Via A. De Gasperi n S. Polo d Enza (RE) Tel. 0522/ Fax 0522/ C. F P. Iva

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Via A. De Gasperi n. 3 42020 S. Polo d Enza (RE) Tel. 0522/873123 Fax 0522/874394 C. F. 80011590355 P. Iva 01345950354"

Transcript

1 Via A. De Gasperi n S. Polo d Enza (RE) Tel. 0522/ Fax 0522/ C. F P. Iva CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI DI SERVIZIO ED ESAMI PER LA COPERTURA N. 5 POSTI A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE Categoria D1 - Posizione economica D1 - CCNL Comparto Regioni Autonomie Locali. In esecuzione della determina del Direttore n. 44 del 10/04/2015, è indetto il presente concorso pubblico per titoli di servizio ed esami per la copertura di n. 5 posti a tempo pieno e determinato con una durata dal 1 GIUGNO 2015 al 31 DICEMBRE 2015, di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE cat. giuridica D1 posizione economica D1 del CCNL comparto regioni ed autonomie locali. Il presente avviso pubblico è valevole anche per promuovere la raccolta di curricula ai fini di eventuale procedura di comando. Possono presentare richiesta di comando i dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni di cui all art. 1, comma 2 del D.lgs. 165/2001 e s.m.i., aventi profilo professionale pari o equivalente e categoria corrispondente a quello del posto da ricoprire, che abbiano superato il periodo di prova e con esperienza acquisita nel profilo professionale richiesto. I titoli richiesti per il comando sono i medesimi definiti negli articoli del presente bando. Saranno ammesse alla procedura solo le domande che perverranno entro la data prevista dal presente avviso. I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande. L'Amministrazione valuterà i curricula presentati e si riserva di richiedere uno o più colloqui finalizzati alla valutazione della professionalità e delle attitudini personali. L'Amministrazione si riserva la facoltà, sulla base dei curricula presentati e degli eventuali colloqui informativi, di individuare, a proprio insindacabile giudizio, la persona più rispondente alle esigenze del servizio di destinazione, come meglio descritte al successivo art. 3 Contenuti dell'attività. L Ente si riserva la facoltà insindacabile di non dar seguito alla procedura di comando nel caso in cui nessuno dei candidati sia ritenuto idoneo a ricoprire la posizione lavorativa. Il presente avviso di raccolta di curricula non vincola in alcun modo l'amministrazione che si riserva la facoltà di revocarlo. ART. 1) NORMATIVA DELLA SELEZIONE 1. Il concorso è disciplinato dal presente bando, dalle disposizioni di legge e regolamentari attualmente vigenti. 2. In particolare, il presente bando di concorso costituisce lex specialis cosicché la presentazione dell istanza di partecipazione al concorso comporta l accettazione, senza riserva alcuna, di tutte le disposizioni ivi contenute. ART. 2) INQUADRAMENTO CONTRATTUALE E TRATTAMENTO ECONOMICO 1. L ASP Carlo Sartori con sede in San Polo d Enza (RE) è un azienda pubblica di servizi alla persona, la cui utenza è costituita prevalentemente da anziani non autosufficienti, ed applica il C.C.N.L. Comparto Regioni ed Autonomie Locali.

2 2. I posti di collaboratore professionale sanitario infermiere sono inquadrati nella categoria D1 di cui al vigente CCNL Comparto regioni ed Enti Locali. 3. Il trattamento economico è quello previsto dai contratti collettivi nazionali per il comparto Regioni ed Enti Locali vigenti nel tempo, nonché da eventuali accordi decentrati, ed è soggetto alle disposizioni di legge in materia tributaria, previdenziale ed assistenziale. ART. 3) CONTENUTO DELL ATTIVITA 1. Le principali mansioni del posto messo a concorso comportano svolgimento della prestazione lavorativa su turni e consistono in attività di assistenza infermieristica agli utenti dei servizi dell Ente nel rispetto dei piani personalizzati di assistenza medica. 2. Sono comunque esigibili tutte le mansioni ascrivibili alla categoria, purché professionalmente equivalenti. ART. 4) REQUISITI DI AMMISSIONE AL CONCORSO 1. Sono ammessi i candidati, con la garanzia della pari opportunità fra uomini e donne sancita dalla legge n 125 e successive modifiche e integrazioni, che alla data di scadenza dei termini per la presentazione della domanda di partecipazione al presente concorso siano in possesso dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana, ovvero appartenenza ad uno degli Stati dell Unione Europea, ovvero, per i cittadini degli Stati non appartenenti all'unione Europea, essere in regola con le vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano; b) età non inferiore ai 18 anni; c) godimento dei diritti civili e politici. Per i cittadini non italiani, godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza; d) inesistenza di provvedimenti di licenziamento, destituzione o dispensa dall'impiego presso Pubbliche Amministrazioni per persistente insufficiente rendimento ovvero di decadenza derivante dall'aver conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile; e) posizione regolare nei confronti dell obbligo di leva (per i candidati di sesso maschile); f) non aver riportato condanne penali che escludono, secondo la normativa vigente, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione; g) idoneità psico-fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del posto per il quale è indetto il concorso; l Amministrazione sottoporrà a visita medico preassuntiva i vincitori della selezione, secondo la vigente normativa; h) diploma universitario di INFERMIERE, conseguito ai sensi dell art. 6, comma 3, del D. Lgs 30/12/1992 n 502, e successive modificazioni ed integrazioni, ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell esercizio dell attività professionale e dell accesso ai pubblici uffici, ovvero decreto di equipollenza del titolo richiesto, se conseguito all estero; i) iscrizione all Albo professionale IPASVI. Tale iscrizione dovrà essere certificata, in data non anteriore a sei mesi, all atto dell eventuale assunzione in servizio. L iscrizione al corrispondente Albo professionale di uno dei Paesi dell Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l obbligo dell iscrizione all Albo in Italia prima dell assunzione in servizio; j) la conoscenza elementare di almeno una lingua straniera tra inglese e francese, e l indicazione di quale di esse viene prescelta per l effettuazione della prova di idoneità; in caso di mancata indicazione si procederà all accertamento della conoscenza della lingua inglese; k) conoscenza dell uso delle apparecchiature informatiche e dei software più diffusi (word, excel, posta elettronica); l) per i cittadini non italiani, avere adeguata conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta; 2. Il difetto anche di uno solo dei requisiti prescritti comporta l esclusione dal concorso.

3 3. Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo stabilito dal bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione. ART. 5) PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Le domande di ammissione alla selezione, indirizzate all Ufficio Personale dell ASP Carlo Sartori Via A. De Gasperi n San Polo d Enza (RE) devono pervenire all'ente entro e non oltre le ore 12 del giorno 6 maggio La busta contenente la domanda di ammissione dovrà recare la dicitura Domanda per concorso pubblico per n. 5 posti di collaboratore professionale sanitario - INFERMIERE. 2. Il termine suddetto è perentorio. Non verranno prese in considerazione domande pervenute dopo tale data (farà fede il protocollo dell Ente), anche se il ritardo sarà causato da forza maggiore. Le istanze di partecipazione dovranno pervenire in ogni caso inderogabilmente entro la scadenza prevista; non saranno quindi accolte quelle pervenute oltre i limiti indicati, anche se recanti timbri postali di spedizione antecedenti. 3. La domanda potrà essere presentata mediante una delle seguenti modalità: a. a mano, direttamente presso l Ufficio Personale dell ASP, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle e il giovedì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17.30; in questo caso i candidati dovranno munirsi di una copia aggiuntiva per l apposizione del timbro del protocollo di arrivo recante ora e data, quale attestazione della presentazione; b. tramite lettera raccomandata A. R. o servizio postacelere con avviso di ricevimento o tramite posta certificata all indirizzo 4. Si precisa che gli operatori addetti al ritiro non sono tenuti al controllo della regolarità della domanda. Non è inoltre consentita alcuna regolarizzazione delle domande di ammissione né degli allegati. 5. Nella domanda di ammissione, redatta secondo il fac simile allegato, il candidato deve dichiarare, sotto la propria personale responsabilità, consapevole delle sanzioni penali previste nel caso di dichiarazioni mendaci, falsità negli atti o esibizione di atti falsi o contenenti dati non rispondenti a verità: a) il profilo professionale per cui intende presentare domanda; nella fattispecie quello di Collaboratore professionale sanitario - INFERMIERE ; b) cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza, recapito telefonico e l eventuale recapito, se diverso dalla residenza, presso il quale si desidera ricevere le comunicazioni relative al concorso; si precisa che l'asp non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente, oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a terzi, a caso fortuito o a forza maggiore; c) il possesso della cittadinanza italiana o l'appartenenza ad uno dei Paesi dell'unione Europea, o, nel caso di cittadini non appartenenti all unione europea, l essere in regola con le vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano; d) di essere fisicamente idoneo allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo oggetto della selezione; e) titolo di studio diploma universitario di Infermiere o equipollente, con l esatta denominazione dell istituto che lo ha rilasciato, la votazione riportata e l anno di conseguimento; f) l inesistenza di cause di risoluzione per decadenza, dispensa o destituzione di tali rapporti di impiego; g) di non aver riportato condanne penali e di non avere in corso procedimenti penali che possano impedire la costituzione di un rapporto di lavoro con l amministrazione pubblica; per i soli cittadini stranieri il godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza; h) il Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle stesse;

4 i) la posizione regolare relativamente agli obblighi militari (solo per i concorrenti di sesso maschile cittadini italiani soggetti all'obbligo di leva); j) la conoscenza elementare di almeno una lingua straniera tra inglese e francese, e l indicazione di quale di esse viene prescelta per l effettuazione della prova di idoneità; in caso di mancata indicazione si procederà all accertamento della conoscenza della lingua inglese; k) la conoscenza elementare delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, posta elettronica); l) l'eventuale condizione di portatore di handicap, il tipo di ausilio per gli esami ed i tempi necessari aggiuntivi; m) per i cittadini stranieri avere adeguata conoscenza della lingua italiana parlata e scritta; n) l eventuale possesso di titoli di preferenza di cui al successivo art.6 (saranno considerati solo i titoli dichiarati nella domanda); o) di accettare, avendone presa conoscenza, le norme e le condizioni del presente bando; p) il consenso al trattamento dei dati personali ex legge 196/ La domanda deve essere redatta secondo lo schema allegato al presente bando e deve essere firmata dal concorrente a pena di esclusione. La firma non deve essere autenticata, purché sia allegata copia del documento di identità. 7. Le dichiarazioni mancanti o incomplete rispetto a quanto previsto dai precedenti punti da a) a p) comporteranno l esclusione dalla selezione. Non è consentita alcuna regolarizzazione delle domande di ammissione né degli allegati che presentino omissione e/o incompletezza rispetto a quanto espressamente richiesto dal bando di selezione. Tuttavia tali omissioni non comporteranno l esclusione dalla selezione stessa qualora il possesso del requisito non dichiarato possa ritenersi implicito nella dichiarazione afferente altro requisito o risulti dal contesto della domanda o dalla documentazione allegata. 8. Ai sensi del Testo Unico approvato con D.P.R. 28/12/00 n. 445, le dichiarazioni rese e sottoscritte nella domanda di ammissione hanno valore di autocertificazione; nel caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci si applicano le sanzioni penali previste dall art. 76 del Testo Unico approvato con D.P.R. 28/12/00, n L Ente si riserva la facoltà di prorogare o riaprire i termini per la presentazione delle domande, sospendere, revocare o modificare in tutto o in parte il presente bando, senza che i concorrenti possano vantare diritti o pretese nei confronti dell Ente. ART. 6) TITOLI DI PREFERENZA 1. Nella domanda di partecipazione al concorso il candidato deve dichiarare, al fine dell applicazione del diritto di preferenza, il titolo che dà diritto a tale beneficio. Il diritto alla preferenza si comprova mediante la presentazione di adeguata documentazione. 2. A tal fine si specifica che, a parità di merito, i titoli di preferenza, ai sensi dell art. 5, comma 4 del D.P.R , n. 487, sono: - gli insigniti di medaglia al valor militare; - i mutilati ed invalidi di guerra ex combattenti; - i mutilati ed invalidi per fatto di guerra; - i mutilati ed invalidi per servizio nel settore pubblico e privato; - gli orfani di guerra; - gli orfani dei caduti per fatto di guerra; - gli orfani dei caduti per servizio nel settore pubblico e privato; - i feriti in combattimento; - gli insigniti di croce di guerra o di altra attestazione speciale di merito di guerra, nonché i capi di famiglia numerosa; - i figli dei mutilati e degli invalidi di guerra ex combattenti; - i figli dei mutilati e degli invalidi per fatto di guerra; - i figli dei mutilati e degli invalidi per servizio nel settore pubblico e privato;

5 - i genitori vedovi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti in guerra; - i genitori vedovi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti per fatto di guerra; - i genitori vedovi non risposati e le sorelle ed i fratelli vedovi o non sposati dei caduti per servizio nel settore pubblico e privato; - coloro che abbiano prestato servizio militare come combattenti; - coloro che abbiano prestato (lodevole) servizio a qualunque titolo per non meno di un anno presso l Amministrazione che ha indetto il concorso; - i coniugati ed i non coniugati con riguardo al numero dei figli a carico; - gli invalidi ed i mutilati civili; - militari volontari delle Forze armate congedati senza demerito al termine della ferma o rafferma. A parità di merito e di titoli la preferenza è determinata: - dal numero dei figli a carico, indipendentemente dal fatto che il candidato sia coniugato o meno; - dalla minore età (art. 2, comma 9, L. 191/98). ART. 7) DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA 1. Entro il termine indicato dal bando e in allegato alla domanda i candidati devono produrre: a) copia di un documento di identità in corso di validità; b) la ricevuta del pagamento della tassa di Euro 10,00 da versare presso la Tesoreria dell'asp Banco Popolare Soc. Cooperativa (Banco San Geminiano San Prospero) agenzia di San Polo d Enza (RE) Cod. IBAN IT10J indicando la causale del versamento (selezione collaboratore professionale sanitario-infermiere). La tassa di concorso non verrà in alcun caso rimborsata; c) la documentazione che comprovi l esistenza di titoli di preferenza. d) diploma universitario di INFERMIERE, conseguito ai sensi dell art. 6, comma 3, del D. Lgs 30/12/1992 n 502, e successive modificazioni ed integrazioni, ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell esercizio dell attività professionale e dell accesso ai pubblici uffici, ovvero decreto di equipollenza del titolo richiesto, se conseguito all estero; e) iscrizione all Albo professionale IPASVI. In mancanza tale iscrizione dovrà essere certificata all atto dell eventuale assunzione in servizio. L iscrizione al corrispondente Albo professionale di uno dei Paesi dell Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l obbligo dell iscrizione all Albo in Italia prima dell assunzione in servizio; ART. 8) VALUTAZIONE DEI TITOLI DI SERVIZIO 1 Oggetto di valutazione saranno tutti i servizi resi presso Enti Pubblici, in posizione di ruolo o non di ruolo, a tempo indeterminato o determinato (si considera a tempo determinato anche il lavoro svolto in somministrazione tramite agenzia interinale). Ai titoli sarà attribuito un punteggio massimo complessivo pari a 5, secondo i criteri stabiliti dall art. 42 del Regolamento per l accesso ai posti e profili professionali vigente presso l ente che di seguito si riporta in forma abbreviata: Ai fini della valutazione dei titoli di servizio, devono essere indicati l Amministrazione presso cui si è prestato il servizio, nonché il giorno, il mese e l anno di decorrenza e di conclusione di ogni esperienza lavorativa segnalata. In caso di indicazione incompleta tale servizio viene valutato a decorrere dall ultimo giorno del periodo di inizio (mese o anno indicati) al primo giorno del periodo di conclusione (mese o anno indicati). Il candidato deve inoltre indicare gli eventuali periodi di aspettativa di cui ha usufruito nonché gli altri periodi di assenza che abbiano comportato la non maturazione dell anzianità di servizio e le eventuali sanzioni disciplinari subite.

6 L indicazione del servizio prestato deve essere precisa anche con riferimento al profilo ed al livello di inquadramento. In carenza di tali elementi le dichiarazioni non saranno valutate. In caso di rapporto di lavoro part-time i punteggi relativi ai titoli di servizio vengono valutati in maniera proporzionale rapportato al tempo pieno e tenuto conto del periodo più favorevole al candidato. In caso di più servizi essi sono sommati a prescindere dalla loro durata. Il servizio annuo è frazionabile in mesi ed i periodi pari o superiori a gg. 15 si computano come mese intero, quelli uguali o inferiori non si valutano. I servizi vengono valutati comunque nel limite massimo di dieci anni, ed i punteggi attribuibili ai fini della selezione sono i seguenti: a) servizio reso presso enti pubblici, in posizione di ruolo e non di ruolo, a tempo indeterminato o determinato, con categoria identica, analoga o superiore e comunque prestato nella stessa area di attività del posto a concorso e/o a prova selettiva: punti 0,1 per mese b) servizio reso presso enti pubblici, in posizione di ruolo e di non ruolo, a tempo indeterminato o determinato, con categoria inferiore, comunque prestato nella stessa area di attività del posto a concorso e/o a prova selettiva oppure con categoria superiore prestato in diversa area di attività: punti 0,05 per mese c) servizio reso presso enti pubblici, in posizione di ruolo e di non ruolo, a tempo indeterminato o determinato, con qualifica funzionale identica o inferiore e comunque prestato in diversa area di attività del posto a concorso e/o a prova selettiva: punti 0,02 per mese La valutazione del servizio viene valutato sino alla data di scadenza del bando di concorso ovvero di rilascio del certificato se anteriore alla data predetta. Nella valutazione del servizio prestato, la Commissione terrà conto del periodo di servizio più favorevole al candidato. La corrispondenza, la equipollenza e la superiorità delle funzioni previste al comma 1, vanno rapportate alle funzioni nel tempo ricoperte desumibili dalle categorie di cui all'allegato A del CCNL per la "Revisione del sistema di classificazione professionale del personale dipendente delle Amministrazioni del Comparto Regioni e Autonomie Locali" del Quelle, invece, per i servizi prestati presso gli enti diversi dal comparto delle autonomie locali vanno effettuate con criteri analogici. ART. 9) ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA CONCORSUALE Eventuali provvedimenti di esclusione di concorrenti, debitamente motivati, saranno comunicati tempestivamente agli interessati mediante telegramma o lettera raccomandata. ART. 10) PROVA D ESAME 1. La prova d esame, consistente in una prova pratico attitudinale in forma orale, ha l obiettivo di accertare la conoscenza delle tematiche e competenze relative all assistenza infermieristica preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa di natura tecnica, relazionale, educativa ed inoltre le conoscenze relative alla gestione dei farmaci, degli apparecchi elettromedicali e degli ausili e di igiene della comunità e di valutare le conoscenze dei candidati su tematiche attinenti al profilo richiesto, come descritte all art. 3 del presente bando, ed in particolare: La rete dei servizi socio sanitari; Strumenti e metodologie di lavoro in equipe; L Accreditamento dei Servizi Socio Sanitari; L assistenza infermieristica nelle Strutture residenziali e semiresidenziali per Anziani; Organizzazione del processo assistenziale, legislazione sanitaria, strumenti informativi e gestionali nell assistenza; Legislazione sanitaria, legislazione specifica istitutiva e regolamentativa della figura professionale infermieristica;

7 Cenni in materia di: sicurezza sul lavoro, tutela dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003; ordinamento delle ASP (Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona); rapporto di pubblico impiego (con particolare riferimento agli obblighi e al codice di comportamento del pubblico dipendente). 2. Le prove di idoneità linguistica e di idoneità informatica si svolgeranno con modalità predeterminate dalla commissione, non appena conclusa la valutazione in merito alle altre prove. Il giudizio di idoneità è requisito indispensabile per essere utilmente inseriti in graduatoria. 3. Al fine della valutazione dei candidati, la Commissione ha a disposizione un massimo di 30 punti per la prova pratico attitudinale in forma orale, e la prova si intende superata per i candidati che ottengano una votazione non inferiore a 21/30. I risultati della prova saranno affissi all Albo dell Ente e pubblicati sul sito internet dell Ente. 4. Il punteggio complessivo espresso in un massimo di 35/35 verrà definito dalla somma dei punteggi acquisiti per titoli di servizio e prova orale. 5. L ASP si riserva la facoltà di stabilire un ulteriore prova di pre-selezione qualora le domande di partecipazione al concorso dovessero essere in numero superiore a 50. La pre-selezione consisterà in una prova scritta a risposte multiple sulle materie previste per la prova d esame. Data e luogo della preselezione saranno comunicati tramite pubblicazione sul sito web e affissione all albo dell ASP. ART. 11) CALENDARIO 1. La prova pratico attitudinale in forma orale si terrà il giorno 21 maggio 2015 presso la sede territoriale dell ASP Carlo Sartori Villa Diamante di Campegine, via Veneto 1. Eventuali provvedimenti di esclusione di concorrenti, debitamente motivati, saranno comunicati tempestivamente agli interessati mediante telegramma o lettera raccomandata. 2. I concorrenti dovranno presentarsi a sostenere la prova muniti di un valido documento di identificazione a pena di esclusione. L assenza dalla prova, determinata da qualsiasi ragione, anche di forza maggiore, è causa di esclusione dal concorso. ART. 12) GRADUATORIA. 1. Al termine della prova d esame, la Commissione esaminatrice formulerà la graduatoria dei candidati idonei. La graduatoria resterà pubblicata all Albo dell Ente e sul sito web istituzionale per 15 giorni consecutivi. Con l approvazione della graduatoria a cura dei competenti organi dell ASP verranno proclamati i vincitori. La pubblicazione della graduatoria finale all Albo dell Ente e sul sito web istituzionale costituisce a tutti gli effetti comunicazione dell esito agli interessati. Dalla data di pubblicazione della graduatoria decorre il termine per le eventuali impugnazioni. 2. La graduatoria concorsuale rimane efficace per tre anni dalla data di approvazione, anche per la copertura dei posti che si venissero a rendere successivamente vacanti e disponibili nello stesso profilo professionale, sia a tempo determinato che indeterminato, a tempo pieno o parziale, fatta eccezione per i posti istituiti o trasformati successivamente all indizione del concorso. Rimane salva la possibilità di indire un nuovo concorso una volta che sia avvenuta la copertura dei posti previsti nel bando. 3. Il vincitore dovrà prendere servizio entro il termine che verrà comunicato dall Ente, a pena di decadenza. ART. 13) ASSUNZIONE IN PROVA 1. Al positivo accertamento dei requisiti necessari e alla firma del contratto individuale di lavoro, consegue per il candidato l'assunzione in prova con decorrenza dalla data di effettivo inizio del servizio e per il periodo di tempo previsto dal CCNL di riferimento. 2. Con la partecipazione alla selezione è implicita da parte dei concorrenti l'accettazione, senza riserve, di tutte le prescrizioni e precisazioni del presente avviso, nonché di quelle che disciplinano o disciplineranno lo stato giuridico ed economico del personale degli Enti Locali.

8 ART. 14) TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI - INFORMAZIONI DI CUI AL D.LGS 196/ In ottemperanza alle disposizioni di cui al D.Lgs n. 196/2003 i dati personali del concorrente (es. cognome e nome, codice fiscale, residenza, data di nascita, ecc.) sono oggetto di trattamento da parte di questa Istituzione al fine della esecuzione degli adempimenti e delle procedure relative al presente concorso, dell'utilizzo della graduatoria per eventuali ulteriori assunzioni, nel rispetto della normativa del D. Lgs n. 196/2003, secondo le seguenti modalità: a) Il trattamento riguarda qualunque operazione e complesso di operazioni, svolti con o senza l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione dei dati. b) I dati sono trattati per le finalità istituzionali inerenti all attività di questo Ente in particolare per gli adempimenti relativi alla esecuzione delle procedure del concorso, dell'utilizzo della relativa graduatoria per eventuali ulteriori assunzioni. c) Il trattamento dati avverrà con procedure atte a garantirne la sicurezza. d) La natura del conferimento di tali dati è obbligatoria e l'eventuale rifiuto a rispondere e conferire i dati comporta l impossibilità oggettiva ad effettuare l'ammissione del concorrente al concorso. e) I dati sono utilizzati e comunicati, per fini istituzionali, all'interno dell'ente tra gli incaricati del trattamento ed all'esterno per gli adempimenti relativi al concorso quali la pubblicazione del punteggio attribuito ai titoli ed alle prove d'esame, la pubblicazione dell'elenco dei nominativi ammessi e della graduatoria di merito. f) Il concorrente ha diritto di conoscere, cancellare, rettificare, aggiornare, integrare, opporsi al trattamento dei dati, nonché alla applicazione degli altri diritti riconosciuti dal D. Lgs. n.196/2003. Per l'esercizio dei propri diritti il concorrente potrà rivolgersi all'ufficio Segreteria dell'ente. g) Il titolare del trattamento dei dati è il Direttore dell ASP Carlo Sartori. ART. 15) DISPOSIZIONI FINALI 1. In caso di rilevanti modificazioni organizzative o di altre significative e motivate circostanze, il Consiglio di Amministrazione si riserva in ogni momento di revocare il bando e/o non procedere alla copertura dei posti e all assunzione. 2. La selezione viene indetta nel rispetto delle disposizioni delle pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro di cui alla Legge 10/04/1991 n.125, nonché dell'art. 57 del Decreto Legislativo 30/03/2001 n Eventuali informazioni possono essere assunte per telefono al numero 0522/ o direttamente presso l Ufficio Personale dell ASP Carlo Sartori sita in San Polo d Enza (RE), via A. De Gasperi n Responsabile del procedimento è il Direttore dell Azienda.

9 Spett.le ASP Carlo Sartori Ufficio Personale Via A. De Gasperi n San Polo d Enza (RE) Oggetto: Domanda di ammissione al pubblico concorso per l assunzione a tempo pieno e determinato di n. 5 COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE cat. D1 Comparto Regioni Autonomie Locali. Il/la sottoscritto/a COGNOME NOME (Per le donne coniugate, il cognome da nubile) CHIEDE di essere ammesso/a a partecipare al pubblico concorso per titoli ed esame per la copertura a tempo determinato e a tempo pieno di n. 5 posti di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE (Cat. giur. D1 del vigente CCNL del Comparto Regioni Autonomie Locali) presso ASP CARLO SARTORI. A tal fine, DICHIARA sotto la propria responsabilità, consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 del Testo Unico approvato con D.P.R. 28/12/2000 n. 445 nel caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci e che, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decada dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera: di essere nato/a il a Provincia di essere residente a Provincia Via n Cap. Telefono / che il recapito al quale indirizzare ogni necessaria comunicazione relativa al presente pubblico concorso è il seguente: via n. città provincia Cap. (i candidati hanno l obbligo di comunicare gli eventuali cambi di indirizzo all Ente per iscritto, il quale non assume responsabilità alcuna in caso di irreperibilità preso l indirizzo comunicato). di essere in possesso dei requisiti di accesso richiesti dal bando: a) cittadinanza italiana; ovvero, per i cittadini appartenenti ad uno Stato dell Unione Europea, di essere cittadino dello Stato di, e di godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza, e di possedere una adeguata conoscenza della lingua italiana;

10 ovvero, per i cittadini non appartenenti all Unione Europea, di essere cittadino dello Stato di, di essere in regola con le vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano, di godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza, e di possedere una adeguata conoscenza della lingua italiana; b) di essere in possesso dell idoneità fisica all impiego di cui trattasi; c) di avere il godimento dei diritti civili e politici; d) (barrare la casella che interessa) di essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di di non essere iscritto nelle liste elettorali per il seguente motivo: ; e) (barrare la casella che interessa) di non essere mai stato destituito o dispensato dall impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero licenziato a qualunque titolo, o a seguito dell accertamento che l impiego stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti; di essere stato destituito o dispensato ovvero licenziato per i seguenti motivi: ; f) di essere in regola nei riguardi degli obblighi di leva e nei riguardi degli obblighi del servizio militare (per i soli candidati di sesso maschile); g) (barrare la casella che interessa) l assenza di condanne penali che impediscono la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione di aver riportato le seguenti condanne penali ; h) (barrare la casella che interessa) di non avere procedimenti penali in corso di avere i seguenti procedimenti penali in corso ; i) di essere in possesso dei seguenti requisiti specifici di ammissione (per agevolare l istruttoria può essere allegata copia non autenticata dei titoli posseduti): conseguimento del titolo di studio conseguito presso l Istituto nell anno con votazione ; j) di essere in possesso dei seguenti titoli che danno diritto alla riserva, precedenza o a preferenza in caso di parità di punteggio: ; k) di avere la conoscenza elementare di almeno una lingua straniera tra inglese e francese: ; l) avere adeguata conoscenza della lingua italiana parlata e scritta (per soli cittadini stranieri); m) di avere la conoscenza elementare delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, posta elettronica) n) per i soli candidati beneficiari della legge 104/92: in conseguenza al proprio handicap (indicare quale) ; di aver bisogno del seguente ausilio per consentire il corretto svolgimento della prova ; di aver necessità dei seguenti tempi aggiuntivi: ; o) di accettare, avendone presa conoscenza, le norme e le condizioni del presente bando di concorso e di dare il consenso ad ASP Carlo Sartori a raccogliere e trattare, ai sensi del D.Lgs. 196/2003, i propri dati personali secondo quanto indicato nel bando di concorso.

11 Elenco dei documenti allegati: - copia documento d identità in corso di validità; - ricevuta originale versamento tassa di concorso; - diploma universitario di infermiere o titolo equipollente - iscrizione all Albo professionale IPASVI. In mancanza tale iscrizione dovrà essere certificata all atto dell eventuale assunzione in servizio. - (FACOLTATIVO) documenti atti a comprovare il possesso dei titoli di precedenza e/o preferenza - (altro) Luogo e data Firma autografa (leggibile e per esteso)

ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO

ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO Sede Via Brescia, 207 26100 Cremona centralino: 0372 533511 P.E.C.: protocollo@pec.cremonasolidale.it AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO

Dettagli

C I T T A D I C A R B O N I A

C I T T A D I C A R B O N I A C I T T A D I C A R B O N I A PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS IL DIRIGENTE DEL I SERVIZIO In esecuzione della determinazione n. 468/I del 14/12/2009 e in conformità alla normativa vigente e al Regolamento

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PARMA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Parma, in esecuzione della deliberazione del 18 novembre 2008, indice un concorso pubblico per esami,

Dettagli

Settore II Risorse Umane, Organizzazione, Contratti e Avvocatura

Settore II Risorse Umane, Organizzazione, Contratti e Avvocatura AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL EVENTUALE COSTITUZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 2622 di prot. Verona, 29/02/2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA. Scadenza ore 12.

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 2622 di prot. Verona, 29/02/2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA. Scadenza ore 12. ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 2622 di prot. Verona, 29/02/2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione n. 8 del 22.02.2016 è indetta SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO,

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 5966 di prot. Verona, 19.05.2014 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione consiliare n. 24 del 14/05/2014 n. 5825 di prot. gen., dichiarata immediatamente

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO PARZIALE (PARI AL 50% DELL ORARIO DI LAVORO PREVISTO DAL VIGENTE CCNL) DI N. 2 UNITA DI PERSONALE NEL PROFILO DI

Dettagli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli ALLEGATO A) SCHEMA DI DOMANDA (da redigere in carta semplice) (Avvertenze per la compilazione: barrare e compilare tutte le voci ad esclusione di quelle che non interessano indicate con la voce eventuale).

Dettagli

Dipartimento I Affari Istituzionali, Organizzazione e Risorse Umane

Dipartimento I Affari Istituzionali, Organizzazione e Risorse Umane AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL EVENTUALE COSTITUZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI COLLABORATORE

Dettagli

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA,

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA, BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1- A TEMPO PART-TIME E INDETERMINATO In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI ARADEO. Provincia di Lecce Area 1^ - Amministrativa IL RESPONSABILE DELL AREA 1^ RENDE NOTO

COMUNE DI ARADEO. Provincia di Lecce Area 1^ - Amministrativa IL RESPONSABILE DELL AREA 1^ RENDE NOTO COMUNE DI ARADEO Provincia di Lecce Area 1^ - Amministrativa AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI INSEGNANTI PER LA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA COMUNALE

Dettagli

RISERVATO ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 18 COMMA 2 LEGGE N. 68/1999

RISERVATO ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 18 COMMA 2 LEGGE N. 68/1999 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI N. 1 ADDETTO ALLA PESA INQUADRATO NELL AREA IMPIANTI E LABORATORI AL LIVELLO 3, POSIZIONE PARAMETRALE B,

Dettagli

COMUNE DI LECCO. in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 121/ORUT dell 01/06/2007 RENDE NOTO

COMUNE DI LECCO. in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 121/ORUT dell 01/06/2007 RENDE NOTO COMUNE DI LECCO Prot. n. 24628 del 4 giugno 2007 SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA DI PERSONALE A TEMPO DETERMINATO PARZIALE CON PROFILO AUSILIARIO DEL TRAFFICO CATEGORIA

Dettagli

Consorzio Progetto solidarietà. Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it

Consorzio Progetto solidarietà. Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it Consorzio Progetto solidarietà Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO

Dettagli

NORMATIVA DELLA SELEZIONE

NORMATIVA DELLA SELEZIONE PROVINCIA DI FROSINONE ccp n. 13197033 P.zza Gramsci,13-03100 Frosinone cod. fisc. 01 633 570 60 tel.07752191 Web: www.settore.personale@provincia.fr.it Settore RISORSE UMANE Servizio PERSONALE E RISORSE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO per titoli ed esami per l assunzione di un Manutentore-Autista IL SEGRETARIO DIRETTORE

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO per titoli ed esami per l assunzione di un Manutentore-Autista IL SEGRETARIO DIRETTORE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO per titoli ed esami per l assunzione di un Manutentore-Autista IL SEGRETARIO DIRETTORE Vista la determinazione n. 156 del 13/07/2015 di avvio del procedimento di concorso. RENDE

Dettagli

Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR)

Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Avviso pubblico esplorativo per la raccolta di curricula per eventuale trasferimento mediante mobilità volontaria esterna ai sensi dell'art. 30 D.lgs. 165/2001 s.m.i.

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 8236 di Prot. Verona, 29/06/2012 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione n. 05 del 08/02/2012 n. 1815 di prot. e integrazione avvenuta con deliberazione

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 6906 di prot. Verona, 27/05/2015 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 6906 di prot. Verona, 27/05/2015 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 6906 di prot. Verona, 27/05/2015 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione n. 12 del 13/05/2015 di prot. è indetta: SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI

Dettagli

Prot. n. 0004446 lì 04 novembre 2010

Prot. n. 0004446 lì 04 novembre 2010 AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA CASA PER ANZIANI Viale Trieste, n. 42 Cividale del Friuli - C.A.P. 33043 (UD) Tel. 0432 731048/732039 - Fax 0432 700863 - Part. IVA e C.F. 02460260306 e-mail: casaperanziani@casaperanzianicividale.net

Dettagli

COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA

COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA COMUNE DI LEVANTO PROVINCIA DI LA SPEZIA Bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di n 2 posti di Collaboratore amministrativo a tempo determinato anni due - Area Finanziaria/tributi - Categoria

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE IL PRESENTE BANDO E STATO PUBBLICATO SUL BUR CALABRIA, PARTE III, N. 48 DEL 02/12/2011. SCADENZA ORE 12,00 DEL 17/12/2011. AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER

Dettagli

ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A

ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A ISTITUTO GAUDENZIO DE PAGAVE La Cittadella dell Anziano Via Lazzarino 10 - N O V A R A CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 6 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

Le domande prodotte fuori dei termini indicati saranno escluse dalla partecipazione.

Le domande prodotte fuori dei termini indicati saranno escluse dalla partecipazione. Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n 1 posto di Assistente Sociale - Area Politiche Sociali - Categoria D posizione economica D1. Art.1 Oggetto E indetto concorso pubblico

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Per la copertura di un posto di categoria C, a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale Assistente servizi amministrativi e di supporto riservato esclusivamente ai

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 8001 di Prot. Verona, 096/07/2014 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA. N. 8001 di Prot. Verona, 096/07/2014 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 8001 di Prot. Verona, 096/07/2014 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione consiliare n. 26 del 03/06/2014, esecutiva ai sensi di legge, è indetta

Dettagli

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA

ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA p_vr.p_vr.registro UFFICIALE.I.0099516.14-10-2013.h.12:23 ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA N. 11988 Prot. Verona, li 11/10/2013 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della Deliberazione Consiliare

Dettagli

Comune di Carovigno Provincia di Brindisi

Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Allegato A alla Determinazione n. del Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Bando di concorso pubblico, per titoli, per la formazione di una graduatoria per l assunzione a tempo determinato, mesi quattro,

Dettagli

DIREZIONE RISORSE DIVISIONE PERSONALE Ufficio Gestione Rapporti di Lavoro

DIREZIONE RISORSE DIVISIONE PERSONALE Ufficio Gestione Rapporti di Lavoro DIREZIONE RISORSE DIVISIONE PERSONALE Ufficio Gestione Rapporti di Lavoro BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI COLLABORATORE ORTO BOTANICO CATEGORIA DI INQUADRAMENTO

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE DI NICHELINO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA

CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE DI NICHELINO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE DI NICHELINO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della determinazione n 133 del 18.11.08, è indetta una selezione pubblica per titoli ed esami a n 1 posto

Dettagli

COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza

COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza SETTORE AFFARI GENERALI, ISTITUZIONALI E LEGALI AVVISO PUBBLICO Per l assunzione a tempo determinato di n. 1 Dirigente del III Settore: GOVERNO DEL TERRITORIO. IL DIRIGENTE Visto l art. 110 e l art. 50

Dettagli

Il/La sottoscritto/a, CHIEDE DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE:

Il/La sottoscritto/a, CHIEDE DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE: DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 (su cui

Dettagli

COMUNE DI BERZO SAN FERMO. Bando di concorso pubblico

COMUNE DI BERZO SAN FERMO. Bando di concorso pubblico COMUNE DI BERZO SAN FERMO Sede Via Mons. Trapletti n. 15 Berzo San Fermo (Bg) Codice Fiscale 00566590162 Bando di concorso pubblico per titoli ed esami per l assunzione a tempo indeterminato di n.1 posto

Dettagli

Comune di Bovolone. Provincia di Verona

Comune di Bovolone. Provincia di Verona AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA A TEMPO PIENO NEL PROFILO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CAT. C APPARTENENTE ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 1 LEGGE 68/1999 Il Responsabile del Servizio

Dettagli

Questa Pubblica Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro.

Questa Pubblica Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro. BANDO DELLA SELEZIONE, TRAMITE PROVA, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI "GEOMETRA/PERITO TECNICO" CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 AI SENSI DELL ART 31, LETTERA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P. 37057 PROVINCIA DI VERONA Tel. 045 8290111 Via Roma, 18 C.F. 00360350235 Fax 045 9251163

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P. 37057 PROVINCIA DI VERONA Tel. 045 8290111 Via Roma, 18 C.F. 00360350235 Fax 045 9251163 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AREA TECNICA -CAT. GIURIDICA ED ECONOMICA D1- PART - TIME A TEMPO INDETERMINATO CON RISERVA AL PERSONALE INTERNO

Dettagli

COMUNE DI CHIUDUNO Provincia di Bergamo Tel. 035838397 fax. 035839334

COMUNE DI CHIUDUNO Provincia di Bergamo Tel. 035838397 fax. 035839334 COMUNE DI CHIUDUNO Provincia di Bergamo Tel. 035838397 fax. 035839334 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI ESCLUSIVAMENTE RISERVATO AI BENEFICIARI DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE 68/99 PER LA COPERTURA DI

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Bando n. 19/2015 Prot. 26379/15 dell 01-06-2015 CENTRO PER L IMPIEGO DI BASSANO DEL GRAPPA Azienda U.L.S.S. n. 3 AVVISO PUBBLICO per la selezione riservata ai disabili iscritti negli elenchi del collocamento

Dettagli

CITTA DI ROVATO. Provincia di Brescia

CITTA DI ROVATO. Provincia di Brescia CITTA DI ROVATO Provincia di Brescia BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI ESCLUSIVAMENTE RISERVATO AI BENEFICIARI DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE 68/99 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE

Dettagli

PROVINCIA DI PERUGIA IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO RISORSE UMANE. In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 11931 del 25/11/2010,

PROVINCIA DI PERUGIA IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO RISORSE UMANE. In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 11931 del 25/11/2010, PROVINCIA DI PERUGIA CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 3 POSTI A TEMPO INDETERMINATO CON RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE AL 50% DI QUELLO A TEMPO PIENO DI TECNICO DELLE POLITICHE

Dettagli

C O M U N E D I S I N O P O L I

C O M U N E D I S I N O P O L I C O M U N E D I S I N O P O L I Prov. di Reggio Calabria 89020 Piazza V. Capua Tel. 0966 961140/961489 Fax 0966-965665 WEB: www.comune.sinopoli.gov.it MAIL: sindaco@comune.sinopoli.rc.it Prot. Gen. n.

Dettagli

La Società ADE S.p.A., con sede operativa in Viale Villetta 31/a, Parma CF e P.IVA 02319580342 RENDE NOTO

La Società ADE S.p.A., con sede operativa in Viale Villetta 31/a, Parma CF e P.IVA 02319580342 RENDE NOTO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI QUADRO AMMINISTRATIVO A TEMPO INDETERMINATO PER L AREA BILANCIO, FINANZA E CONTROLLO DI GESTIONE La Società ADE S.p.A., con sede

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 61 DEL 21 NOVEMBRE 2005 CONCORSI CONCORSI AZIENDA SANITARIA LOCALE AV/1 - ARIANO IRPINO - Avviso pubblico, per titoli e prova colloquio, riservato agli aventi diritto al collocamento obbligatorio al lavoro ai sensi della legge 12/03/1999,

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO * * * BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER L INSTAURAZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO

Dettagli

Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona

Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona AZIENDA SPECIALE CONSORTILE Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PERSONALE E FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI PERSONALE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO DI FUNZIONARIO TECNICO EDUCATIVO (CAT. GIUR. D3)

AVVISO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO DI FUNZIONARIO TECNICO EDUCATIVO (CAT. GIUR. D3) Prot. N. 173198 III/1.44/ 2010 Parma, 29 SET. 2010 AVVISO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO DI FUNZIONARIO TECNICO EDUCATIVO (CAT. GIUR. D3) TRAMITE PROCEDURA - PER TITOLI ED ESAMI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N. 1 ASSISTENTE TECNICO CAT. C.

AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N. 1 ASSISTENTE TECNICO CAT. C. Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente Ligure AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N. 1 ASSISTENTE TECNICO CAT. C. a supporto delle attività di gestione

Dettagli

Attenzione: prima di compilare il modulo di richiesta di partecipazione, leggere attentamente il bando di concorso

Attenzione: prima di compilare il modulo di richiesta di partecipazione, leggere attentamente il bando di concorso Attenzione: prima di compilare il modulo di richiesta di partecipazione, leggere attentamente il bando di concorso Spettabile APSP OPERA ROMANI Via Roma 21 38060 NOMI (TN) DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO

Dettagli

PARCHI VAL DI CORNIA S.P.A

PARCHI VAL DI CORNIA S.P.A PARCHI VAL DI CORNIA S.P.A. AVVISO SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI STAGIONALI DI ADDETTI AL MARKETING E ALLA PROMOZIONE LIVELLO IV- CCNL AZIENDE DEL

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE IL PRESENTE BANDO E STATO PUBBLICATO SUL BUR CALABRIA N. 21 DEL 27/05/2011. SCADENZA ORE 12,00 DEL 11/06/2011. AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER INCARICHI

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 14 del 4 marzo 2002 AZIENDA OSPEDALIERA - OSPEDALE CIVILE - Via Tescione 81100 Caserta - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001)

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001) Per la copertura di due posti di Dirigente, a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale Vice Segretario Generale

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE INTERNA

BANDO DI SELEZIONE INTERNA BANDO DI SELEZIONE INTERNA per esami per la copertura di n. 18 posti vacanti d organico di COLLABORATORE SERVIZI SCOLASTICI Cat. B, da assegnare all Istituzione Scuole e Nidi d Infanzia del Comune di Reggio

Dettagli

AVVISO DI P ROCEDURA CONCORSUALE P ER TITOLI ED ESAMI P ER L ASSUNZIONE A TEMP O DETERMINATO E P ARZIALE P ER n. 12 Operatori Socio Sanitari

AVVISO DI P ROCEDURA CONCORSUALE P ER TITOLI ED ESAMI P ER L ASSUNZIONE A TEMP O DETERMINATO E P ARZIALE P ER n. 12 Operatori Socio Sanitari AVVISO DI P ROCEDURA CONCORSUALE P ER TITOLI ED ESAMI P ER L ASSUNZIONE A TEMP O DETERMINATO E P ARZIALE P ER n. 12 Operatori Socio Sanitari IL RESP ONSABILE DELL UFFICIO DI P IANO DEL COMUNE DI SERRA

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-15/9/17/1/3 (1391) P.G. 19583 MOB_DIR_SOC AL

Dettagli

I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A. N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A. N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione n. 15 del 15/03/2010, esecutiva ai sensi di legge,

Dettagli

ALLEGATO B All Area di Ricerca di:.

ALLEGATO B All Area di Ricerca di:. ALLEGATO B All Area di Ricerca di:... CITTÀ:. BANDO N... CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI COMPLESSIVE UNITÀ DI PERSONALE RICERCATORE TERZO LIVELLO

Dettagli

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania)

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) 3 SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO E PERSONALE Concorso pubblico per soli titoli, riservato ai soggetti disabili di cui all art. 1 legge n. 68/1999, per la copertura

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara Prot. 495 Cat. VII, Cl. 1 N. 16 VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA la Legge 9.5.1989, n. 168; VISTA

Dettagli

Città di Latiano. Provincia di Brindisi

Città di Latiano. Provincia di Brindisi Città di Latiano Provincia di Brindisi Bando di mobilità esterna per la copertura, a tempo pieno e a tempo indeterminato, di n. 1 posto di Istruttore contabile - Ragioniere Economo - Cat. C1 IL RESPONSABILE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 03 GIUGNO 2015 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di n. 1 posto di:

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

COMUNE DI MOGGIO UDINESE

COMUNE DI MOGGIO UDINESE Prot. n. 0009097 COMUNE DI MOGGIO UDINESE Provincia di Udine medaglia d'oro al valore civile P.ZZA UFFICI, 1 C.A.P. 33015 3 3015 C.F. 8400 1550 304 P. I.V.A. 01 134 980 307 TEL. 0433 / 51177-51877 51877-51888

Dettagli

Prot. d.d.n.212 Dolo, 09/11/2012

Prot. d.d.n.212 Dolo, 09/11/2012 (PC/AvvI.P) RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA CENTRO DI SOGGIORNO PER ANZIANI 30031 DOLO (VE) - Via Garibaldi, 73 - Tel. (041) 410.192-410.039 - Fax (041) 412.016 Codice Fiscale 82004730279 - Partita IVA 00900180274

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E A TEMPO PIENO DI N 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO CAT. C - AREA DI ATTIVITA : SETTORE TECNICO UFFICIO AMBIENTE RISERVATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

1 di 5 20/07/2011 8.38

1 di 5 20/07/2011 8.38 1 di 5 20/07/2011 8.38 Oggetto: POSTA CERTIFICATA: Trasmissione bando mobilità volontaria agente Polizia Locale Mittente: "Per conto di: comune.morimondo@pec.regione.lombardia.it"

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE RIAPERTURA TERMINI AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA VALEVOLE PER INCARICHI E/O SUPPLENZE DI PERSONALE CON PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE FUNZIONALE DI DIRIGENTE MEDICO

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A SCADENZA: 16/07/2009 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A BANDO DI AVVISO PUBBLICO Si rende noto che in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 534 del 19/05/2009 è

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-15/9/17/36/3 - (13322) P.G. 169623 MOB_FUNZ_AFF_COM

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SCADENZA del BANDO: 22 GIUGNO 2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI MOBILITA E indetto avviso di mobilità per l assunzione a tempo indeterminato di: N. 1 POSTO DI COLLABORATORE

Dettagli

Comune di Fiano Romano (Provincia di Roma)

Comune di Fiano Romano (Provincia di Roma) Comune di Fiano Romano (Provincia di Roma) BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO PARZIALE AL 50% DI UN POSTO VACANTE DI PSICOLOGO CAT. D. (G.U. Concorsi

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A SCADENZA del BANDO: 21/04/2016 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA Riservato ai lavoratori disabili di cui all art. 1 della Legge 68 del 12/03/1999

Dettagli

AVVISO PUBBLICO COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE

AVVISO PUBBLICO COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PROT. N. 0016929 del 30.04.2015 Pubblicato sul B.U.R. n. 43 del 30.04.2015 SCADE IL 20.05.2015 AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 386 del 15.04.2015 è indetto,

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI, ASSISTENZA ORGANI, PERSONALE E SPORT

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI, ASSISTENZA ORGANI, PERSONALE E SPORT Provincia di Pistoia Dipartimento Affari Generali, Personale, L. n.626/1994, Contratti e Sport Servizio Affari Generali, Assistenza Organi, Personale e Sport Piazza San Leone, 1,51100 Pistoia tel. 0573/374272,

Dettagli

CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02)

CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02) CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02) Spettabile Azienda Pubblica di Servizi alla Persona PADRE ODONE NICOLINI Frazione STRADA, 1 3 8 0 8 5 PIEVE DI BONO-PREZZO (TN) OGGETTO: DOMANDA DI

Dettagli

COMUNE DI GRADISCA D ISONZO Provincia di Gorizia

COMUNE DI GRADISCA D ISONZO Provincia di Gorizia COMUNE DI GRADISCA D ISONZO Provincia di Gorizia AVVISO DI SELEZIONE PER MOBILITA ESTERNA NELL AMBITO DEL COMPARTO UNICO DEL PUBBLICO IMPIEGO REGIONALE E LOCALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA PER LA COPERTURA

Dettagli

R E G I O N E D E L V E N E T O

R E G I O N E D E L V E N E T O R E G I O N E D E L V E N E T O AZIENDA - UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA 12 VENEZIANA U. O. C. Risorse Umane Via Don Federico Tosatto 147-30174 MESTRE (VE) Tel. 041-2608776/8801/7903 www.ulss12.ve.it Prot.

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA COMUNE DI PISA DIREZIONEPERSONALE E SERVIZI INFORMATIVI Ufficio Politiche Del Personale Palazzo Gambacorti 1 Piano Piazza XX Settembre - 56100 Pisa AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI FINALIZZATA ALLA

Dettagli

Scadenza ore 12.00 del 30 gennaio 2015

Scadenza ore 12.00 del 30 gennaio 2015 SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - RAGIONIERE A TEMPO PIENO E TEMPO DETERMINATO PER MESI SEI - CATEGORIA C POSIZIONE C1 CCNL 2006/2009 DEL COMPARTO REGIONI

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI EDUCATRICE ASILO NIDO

SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI EDUCATRICE ASILO NIDO SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI EDUCATRICE ASILO NIDO In attuazione della determinazione n. 2931 del 27 dicembre 2011, del dirigente

Dettagli

PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE

PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE VISTA la deliberazione del Comitato Esecutivo nella seduta

Dettagli

COMUNE DI CHIESINA UZZANESE

COMUNE DI CHIESINA UZZANESE COMUNE DI CHIESINA UZZANESE Provincia di Pistoia Via Garibaldi, 8 cap 51013 Chiesina Uzzanese Tel. 0572/41801 Fax 0572/411034 Bando di selezione pubblica per titoli ed esami per la formazione di una graduatoria

Dettagli

BANDO PER PUBBLICO CONCORSO PER ESAMI PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE - CAT. D1 SI RENDE NOTO

BANDO PER PUBBLICO CONCORSO PER ESAMI PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE - CAT. D1 SI RENDE NOTO OPERA PIA Dott. DOMENICO UCCELLI P.zza Ospedale, 6-28822 CANNOBIO (VB) tel. 0323-71394 fax: 0323-71566 C.F. 84003960030 - P. Iva 01546700038 E-mail: operapiauccelli@libero.it BANDO PER PUBBLICO CONCORSO

Dettagli

COMUNE DI COMO IL DIRETTORE DEL SETTORE RISORSE UMANE

COMUNE DI COMO IL DIRETTORE DEL SETTORE RISORSE UMANE COMUNE DI COMO SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI ESAMI, PER LA COPERTURA MEDIANTE CONTRATTO DI FORMAZIONE E LAVORO DELLA DURATA DI 12 MESI DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AREA TECNICA (CATEGORIA D, POSIZIONE

Dettagli

Comune di Loano. Piazza Italia, 2 17025 Loano Tel. 019.675694 Fax 019.675698 www.comuneloano.it

Comune di Loano. Piazza Italia, 2 17025 Loano Tel. 019.675694 Fax 019.675698 www.comuneloano.it Comune di Loano ( Provincia di Savona) Piazza Italia, 2 17025 Loano Tel. 019.675694 Fax 019.675698 www.comuneloano.it BANDO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ex art. 30 D.Lgs. 165/2001 Per la copertura a tempo pieno

Dettagli

Comune di Campo San Martino PROVINCIA DI PADOVA

Comune di Campo San Martino PROVINCIA DI PADOVA Prot. n. 8041 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO, CATEGORIA GIURIDICA C A TEMPO PIENO E INDETERMINATO PRESSO L AREA SERVIZI TECNICI URBANISTICA,

Dettagli

DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA UFFICIO PERSONALE

DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA UFFICIO PERSONALE CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA UFFICIO PERSONALE SELEZIONE PUBBLICA RISERVATA ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 18 COMMA 2, LEGGE 12.3.1999 n. 68 COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA AVVISO

Dettagli

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A

A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA del BANDO: 27/03/2014 A Z I E N D A U. L. S. S. N. 16 P A D O V A AVVISO DI MOBILITA ESTERNA RISERVATO AI LAVORATORI DISABILI di cui all art. 1 della Legge 68 del 12/03/1999

Dettagli

SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA CONFERENZA DEI SINDACI ATO 2 LAZIO CENTRALE ROMA

SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA CONFERENZA DEI SINDACI ATO 2 LAZIO CENTRALE ROMA SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE ROMA PROVINCIA DI ROMA P.zza G.G. Belli 11-00153 Roma concorsiassunzioni@provincia.roma.it SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA, A TEMPO

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 1 POSTO DI INFERMIERE (CAT. C CCNL

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 1 POSTO DI INFERMIERE (CAT. C CCNL Via S. Pietro, 60 36100 Vicenza Tel. 0444/218.811 Fax 0444/500.264 Vicenza, 24 ottobre 2012 Prot. n. 4808 CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 1 POSTO DI INFERMIERE (CAT. C CCNL Enti ed Autonomie

Dettagli

CITTÀ DI MONDRAGONE MEDAGLIA D ORO AL MERITO CIVILE Provincia di Caserta

CITTÀ DI MONDRAGONE MEDAGLIA D ORO AL MERITO CIVILE Provincia di Caserta CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO INDETERMINATO ED A TEMPO PIENO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CATEGORIA GIURIDICA C, POSIZIONE ECONOMICA C1 - CCNL VIGENTE - COMPARTO

Dettagli

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO In esecuzione dell atto deliberativo n. 1244 del 19/12/2014, è indetto

Dettagli

DI ANGUILLARA SABAZIA

DI ANGUILLARA SABAZIA CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA PROVINCIA DI ROMA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI CAT. B3, POSIZIONE ECONOMICA B3, RISERVATI ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL ART. 18, COMMA

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI UFFICIO APPALTI E CONTRATTI VIA CARDUCCI, 86 14100 ASTI TEL. 0141/380901 FAX 0141/3809230

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI UFFICIO APPALTI E CONTRATTI VIA CARDUCCI, 86 14100 ASTI TEL. 0141/380901 FAX 0141/3809230 AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI UFFICIO APPALTI E CONTRATTI VIA CARDUCCI, 86 14100 ASTI TEL. 0141/380901 FAX 0141/3809230 www.atc.asti.it Avviso di selezione pubblica, per titoli

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Pubblicato sul Sito Internet dell Ente in data 19.07.2011 (prot. n. 55161) Scade il 19 AGOSTO 2011 CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI N 1 POSTO DI: ISTRUTTORE

Dettagli

Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona

Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona AZIENDA SPECIALE CONSORTILE Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino azienda territoriale per i servizi alla persona AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PERSONALE E FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI PERSONALE

Dettagli

Provincia di Cremona SERVIZIO SEGRETERIA 26025 - Via Castello n 15 - P.IVA 00135350197 0373/973300-0373/970056 e-mail:segreteria@comune.pandino.cr.

Provincia di Cremona SERVIZIO SEGRETERIA 26025 - Via Castello n 15 - P.IVA 00135350197 0373/973300-0373/970056 e-mail:segreteria@comune.pandino.cr. Provincia di Cremona SERVIZIO SEGRETERIA 26025 - Via Castello n 15 - P.IVA 00135350197 0373/973300-0373/970056 e-mail:segreteria@comune.pandino.cr.it BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER

Dettagli

COMUNE DI LAIGUEGLIA (Prov. di Savona)

COMUNE DI LAIGUEGLIA (Prov. di Savona) COMUNE DI LAIGUEGLIA (Prov. di Savona) BANDO PER LA SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C POSIZIONE

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

AREA ORGANIZZAZIONE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO AREA ORGANIZZAZIONE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Prot. 10535 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA FINALIZZATA AD EVENTUALI ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI EDUCATRICE ASILO NIDO

Dettagli

PARCHI VAL DI CORNIA S.P.A

PARCHI VAL DI CORNIA S.P.A PARCHI VAL DI CORNIA S.P.A. AVVISO SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI STAGIONALI DI OPERATORI PARCO SPECIALIZZATI CON MANSIONI DI ACCOGLIENZA VISITATORI

Dettagli