Domenico Verducci (1), Maurizio Sighele (2) LA NIDIFICAZIONE DELLO SVASSO PICCOLO PODICEPS NIGRICOLLIS IN ITALIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Domenico Verducci (1), Maurizio Sighele (2) LA NIDIFICAZIONE DELLO SVASSO PICCOLO PODICEPS NIGRICOLLIS IN ITALIA"

Transcript

1 Domenico Verducci (), Maurizio Sighele (2) U.D.I. XXXVIII: (23) LA NIDIFICAZIONE DELLO SVASSO PICCOLO PODICEPS NIGRICOLLIS IN ITALIA Riassunto- 6 anni (cioè dal 953 in poi). Le segnalazioni si concentrano soprattutto in due regioni ( ed ), che raccolgono il 5% degli episodi riproduttivi (6 su 32). La ricerca evidenzia Parole chiave Podiceps nigricollis Abstract The breeding of Black-necked Grebe in Italy. The authors have updated the situation re- KeywordsPodiceps nigricollis, nesting, Italy. Lo Svasso piccolo (Podiceps nigricollis) è una specie politipica a corologia sub- - terno del Paleartico occidentale è compre- centrato in Ucraina e nella Russia sud-occidentale. Recentemente è stato registrato un deciso decremento delle coppie riproduttrici nella parte meridionale dell areale - - te più numeroso nei mesi invernali, seppur - la popolazione svernante è decisamente diminuita in tutte le aree più importanti come i laghi padani e l alto Adriatico (M. Sighele dati inediti; Longoni e Fasola 22; Bon e Scarton 22). lo in Italia è scarsamente documentata. Il primo autore a parlare della riproduzione - la specie, anche crocchiotto, che sul Lago () - Via Canalazzo, Ravenna; (2) - V Verona; 39

2 U.D.I. 23, XXXVIII - periodo riproduttivo. Successivamente anche Simi (859) riporta in termini generi- - negli stagni presso Catania, Siracusa e Terranova (l attuale Gela). Altri autori (Ferragni, Paglia e Bonomi in Giglioli 89; Arrigoni degli Oddi 929) riportano la ni- nerici, tanto che Giglioli (97) scrive che all epoca, malgrado tutto, la riproduzione dello svasso piccolo non era ancora provata e meritava ulteriori indagini; anche Mar- sibile ma non ne aveva mai avuto notizia certa. Una prova concreta della riproduzione della specie in Italia proviene dal basso Lago di Garda, con un nidiaceo catturato nel 9 a Peschiera del Garda (VR), in can- Il 3 giugno 926 al Lago di Massaciuccoli venne catturato un giovane certamen- spedito da Raimondo Gragnani a Edgardo Moltoni per il Museo di Storia Naturale di Milano (Baccetti 98). In seguito Di Car- to anche negli anni 5 del XX secolo, ma escluso negli anni seguenti a causa di tra- ni italiane successive al 95, riportando un successivo aggiornamento diventano 6 (Brichetti e Fracasso 23). cente dello svasso piccolo come specie limitandoci agli ultimi 6 anni (cioè dal 953 in poi), contattando, altresì, gli ornitologi per chiedere ulteriori dettagli e con- vo. Tutti i dati raccolti sono elencati in Tabella trovato riscontro in criteri di certezza. Va to del nido o la presenza di nidiacei posso- escluso sia il semplice riscontro di individui in periodo riproduttivo, per presenza di decine di soggetti estivanti, sia le osservazioni di adulti in danza nuziale, sia le segnalazioni di giovani in tarda estate, per cui è possibile ipotizzare che si tratti di individui in dispersione. Risultati e discussione Nel periodo sono state ac- lo in Italia, con un incremento nell ultimo decennio (Figura ). Nell ultimo decennio considerato (23-22) sono stati segnalati 2 eventi riproduttivi, ma in solo 7 diversi anni, pertanto la specie va an- - 4

3 U.D.I. 23, XXXVIII anno data regione prov. località quota coppie criterio fonte giu EN Lago di Pergusa ago Umbria PG Lago Trasimeno 258 Moltoni giu PA Lago di Scanzano 525 Brichetti giu Veneto RO Delta del Po Brichetti lug Toscana GR Padule della Trappola Brichetti maggio Molise CB 3 3 uova Brichetti Brichetti settembre Toscana GR Diaccia Botrona Romè et al giu Toscana LI Bolgheri 2 Brichetti agosto VA Foce C. Brabbia Realini 98 Lago di Varese 98 9-apr VA Lago di Varese uova Realini lug CL Biviere di Gela 9 Mascara 985; R. Mascara com. pers. 982 aprile VA Lago di Varese 234 uovo Realini BO 25 3 pulli Bonazzi e Guidi 25; di Argelato O. Guidi com. pers. 995 Valle San Floriano 6 nidi con N. Baccetti com. pers. uova 996 Toscana GR Padule di Scarlino 5 Tellini et al. 997; P. Sposimo com. pers lug RA Nei pressi dell Ortazzo Casini 997; Casini 2 2 BO 25 Tinarelli et al. 22; di Argelato R. Tinarelli com. pers. 22 giu-ago RA Saline di Cervia Giannella e Tinarelli 23; 22 giu-ago RA Nei pressi dell Ortazzo 23 maggio RA Laghetto nei pressi S. Brina com. pers. di Cervia luglio 5-set 2-mag SR SR RA Pantano Cuba Pantano Longarini Nei pressi dell Ortazzo Corso 25 Corso 25 Casini 29; Casini 2 continua 4

4 U.D.I. 23, XXXVIII anno data regione prov. località quota coppie criterio fonte giu -lug 5-lug 24-giu 25-giu 5-lug 9-giu 23-giu Piemonte Piemonte SR VB EN MI SR EN VB Pantano Baronello - Lago Maggiore Lago di Pergusa Vasche dell Arnetta Saline di Priolo Lago di Pergusa Foce del Toce Daunia Risi >2 2 Ruggieri e Sighele 27; A. Corso com. pers. Alessandria et al. 2 Ientile et al. 2 F. Di Biasi com. pers. R. Termine com. pers.; A. Prestileo com. pers.; com. pers. M. Marrese com. pers.; D. de Rosa com. pers. regolare secondo i criteri di Fracasso et al. dica nella la regione ove la specie dall (Figura 2). A parte gli eventi riproduttivi isolati e non più ri- irregolarmente, in alcuni comprensori che saranno esaminati di seguito, partendo dalle zone più settentrionali. Lago Maggiore-Lago di Varese (6 nidi- - cp. si è certamente riprodotta alla Foce del 2 (G. Assandri com. pers.). Inoltre, nel Milano e Varese. Per il passato non risultano altre noti- te in provincia di Mantova da Paglia (Giglioli 89) e nel Cremonese da Ferragni certata anche alle Bolle di Magadino, nel comprensorio (Maumary et al. 27). Do- vatori, vanno escluse alcune altre segnala- Garlate (Ruggieri 26; Brichetti e Fracasso 23; P. Bonvicini e R. Brembilla com. pers.). Delta del Po e zone umide dell (7) La prima riproduzione emiliana accer- 42

5 U.D.I. 23, XXXVIII Tabella 2 Elenco delle segnalazioni escluse per mancanza di criteri di certezza. anno regione prov. località fonte motivo d'esclusione Ante Veneto 22 Friuli- Venezia Giulia Ante 29 EN CL CL BO VE UD CL CL SO LC FE Lago di Pergusa Daunia Risi Daunia Risi Biviere di Gela Valle San Floriano Valle San Floriano Lago di Comunelli Daunia Risi Vasche di Malalbergo Lago di Ragogna Invaso di Cimia Lago di Comunelli Lago di Mezzola Lago di Garlate Valli di Comacchio Mariani 942 Di Carlo 966 Di Carlo 966 Mascara 99 N. Baccetti com. pers.; Brichetti e Fracasso 23 N. Baccetti com. pers. Mascara 27; R. Mascara com. pers. Brichetti e Fracasso 23 Bonazzi e Guidi 23; Brichetti e Fracasso 23; O. Guidi com. pers. Bon et al. 23; G. Sgorlon com. pers. B. Dentesani com. pers. Mascara 27; Brichetti e Fracasso 23; R. Mascara com. pers. Mascara 27; Brichetti e Fracasso 23; R. Mascara com. pers. Ruggieri 26; Brichetti e Fracasso 23; P. Bonvicini com. pers.; P. Bonvicini com. pers.; R. Brembilla com. pers. Casini 29; S. Volponi com. pers. Non parla di Dato generico Dato generico Giovani volanti Giovani volanti Giovani volanti Giovani volanti le vasche di decantazione dell ex zuccheri- dove la specie si è nuovamente riprodotta nel 2 (Tinarelli et al. 22), mentre - plice estivazione (Bonazzi e Guidi 23; Brichetti e Fracasso 23; O. Guidi com. pers.). Nel Parco del Delta del Po roma- stata rilevata nel 996 (Casini 997; Ca- nel Parco almeno altre 4 volte intorno al- 43

6 U.D.I. 23, XXXVIII Molise Umbria Veneto Piemonte Toscana Emilia R. le saline di Cervia e all Ortazzo. Sono sta- ni anche nelle Valli di Comacchio (Casini 29), ma non risultano prove certe di ni- com. pers. - in un manoscritto inedito di Tassinari (Casini 2). Zone umide del foggiano (3) viene riportata nel 978 (Brichetti 98). Successivamente, nel 995, viene segnalata la presenza di una piccola colonia (probabilmente 6 coppie) nella Valle San Floriano (Brichetti e Fracasso 23), che nei tose le osservazioni, non è stato più possi- alcuni individui in periodo riproduttivo (N. Baccetti com. pers.). Nel 22 alla Daunia Risi sono state segnalate le prime osserva- (M. Marrese com. pers.) e in seguito 2 cpp. con 2 e 4 pulli (D. de Rosa com. pers.). Per 44

7 U.D.I. 23, XXXVIII lo 966) e l osservazione di una coppia in atteggiamento riproduttivo nel 2 (Brichetti e Fracasso 23). Stagni della provincia di Siracusa (4) tate nel 24 con singole coppie ai Pantani di Cuba e di Longarini (Corso 25), alle al Pantano Baronello e di cp. nel 2 alle Saline di Priolo (A. Corso com. pers.; F. Di Biasi com. pers.). In precedenza nel settembre 24 erano presenti al Pantano Longarini 2-3 cpp. con giovani volanti che potrebbero anche essere nati in loco (Corso 25), mentre nel giugno 26 ai pantani Cuba e Longarini sono state osservate - bile sono stati segnalati a Lentini, ancora a Cuba e Longarini, nelle saline di Augusta e Priolo. Nell invaso di Lentini sono stati e agosto 996 (Ciaccio e Priolo 997). An- cazione in provincia di Siracusa. Lago di Pergusa (3) Il Lago di Pergusa risulta oggi essere il sito nazionale più importante per la riproduzione della specie, considerato che dopo le 2-25 cpp. del 957, sono state stimate pitz 958; Ientile et al. 2; riserveenna. it). 2, erano stati osservati esemplari estivanti tra il 25 e il 29, con un massimo di oltre indd. il 2 giugno 27 (Termine et al. 28). La riproduzione della spe- in precedenza da Brichetti (98), che cita Mariani (942), ma una attenta lettura rebbe, poiché l autore ritiene lo svasso piccolo comune al Lago di Pergusa, ove è da tempo noto come svernante regolare, ma nulla dice in merito ad una eventuale nidi- Stagni della piana di Gela () zione certa dello svasso piccolo (Tabella vani da poco usciti dal nido (R. Mascara com. pers ché successivamente sono state pubblicate altre segnalazioni di riproduzione della biente (Mascara 99). Lo stesso Mascara (27) segnala allo stesso modo la riproduzione della specie negli invasi di Cimia ( cp. nel 25) e di Comunelli (-2 cpp. nel 2 e cp. nel 25), ma anche in pulli o uova, ma solo adulti durante il periodo riproduttivo (R. Mascara com. pers.). Anche Doderlein (873) in passato segna- Habitat svasso piccolo è costituito da laghi ricchi di vegetazione sommersa, ampi, ma poco altre specie di svassi come lo svasso maggiore (Podiceps cristatus) (Ta- 45

8 U.D.I. 23, XXXVIII. La presenza di ampi canneti consente di ospitare una maggiore re paludi inondate di recente, in cui si possono insediare colonie in tempi molto brevi, spesso in associazione con il gabbiano comune (Chroicocephalus ridibundus) e il mignattino comune (Chlidonias niger). spinge lo svasso piccolo a cambiare sito di tri svassi. Per ridurre la competizione in- all interno di una stessa stagione, riprodursi in ritardo e attendere le condizioni adatte, o avviare nuovi tentativi di riproduzio- primo. I più piccoli siti riproduttivi hanno maggiore estensione. In gran parte dell areale di distribuzione i siti riproduttivi si moltiplicano nelle annate piovose e diminuiscono nelle stagioni asciutte. Si tratta, pertanto, di una specie in grado di colonizzare rapidamente nuovi siti riproduttivi. La caratteristica di cambiare spesso i siti riproduttivi è ancora più accentuata nelle zone assiste addirittura all abbandono in massa negli ultimi anni la popolazione è oscillata 848 cpp. secondo i dati dell atlante nazionale (Llimona et al. 24). In Svizzera è re, con una media di 2- coppie ogni anno (Maumary et al. 27). In Francia sono sti- in Austria 9-2 cpp. (landesmuseum.at) in Spagna (Llimona et al. 24), anche in - zione, calcolata in base ai siti indicati nella Tabella, è pari a 33,46 m s.l.m. Riproduzione Lo svasso piccolo di solito depone una sola covata. Ne viene deposta una seconda solo in anni con inizio precoce della ri- il successo del primo tentativo. La seconda deposizione inizia poco dopo la schiu- levati da un solo genitore, grazie anche al allevare i piccoli. I giovani della prima nidiata possono avere anche solo gior- piccolo è ben adattato a un lungo e variabile periodo riproduttivo (aprile-agosto). Ti- di dare alla luce una nidiata poco nume- 46

9 U.D.I. 23, XXXVIII rosa, costituita per lo più da due giovani, che consente di ridurre il ciclo riprodutti- - va rinvenute in aprile-maggio e giovani osservati in giugno-settembre. In base ai dati rilevati risulta una media di 2,25 giovani Ringraziamenti Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno cortesemente risposto alle nostre richieste di no- Baccetti, la Biblioteca Centrale della Regione Si- te Maurizio Guzzio, Massimo Biondi, Dante Bonazzi, Piero Bonvicini, Roberto Brembilla, Sandro Brina, Lino Casini, Fabio Cilea, Andrea Corso, Davide de Rosa, Francesca Di Biasi, Flavio Ferlini, Olgher Guidi, Ariele Magnani, Maurizio Marrese, Bruno Massa, Rosario Mascara, Andrea Nicoli, Nicola Norante, Guido Premuda, Andrea Giacomo Sgorlon, Paolo Sposimo, Rosa Termine, Arrigoni degli Oddi E., 929. Ornitologia Italiana. Hoepli ed., Milano. cura di), 2. Resoconto ornitologico per la Regione Piemonte-Valle d Aosta. Anno 2. Riv. piem. St. nat. Massaciuccoli. Riv. it. Orn. Bon M., Scarton F., 22. Lo svernamento de- (993-22). Provincia di Venezia-Assessorato alla Caccia. Bon M., Sighele M., Verza E., 23. Rapporto ornitologico per la regione Veneto. Anno 22. Boll. Mus. civ. St. Nat. Venezia Bonazzi D., Guidi O., 23. Gli uccelli di ex - Avocetta Bonazzi D., Guidi O., 25. Gli uccelli di ex - Avocetta le Maltesi. I - Parte introduttiva. Famiglie Podicipedidae Procellariidae Hydrobatidae. Natura Bresciana Brichetti P., 992. Svasso piccolo. In Brichetti P., De Franceschi P., Baccetti N. (eds.). Fauna d Italia. Aves. I. Gaviidae-Phasianidae. Ed. Calderini, Bologna. Brichetti P., Fracasso G., 23. Ornitologia italiana. Vol. Gaviidae-Falconidae. A. Perdisa Editore. Brichetti P., Fracasso G., 23. Ornitologia ita- dae. A. Perdisa Editore colo, Podiceps nigricollis, in. Riv. ital. Orn. Casini L., 2. Svasso piccolo Podiceps nigricollis. In Gellini S., Ceccarelli P.P. (a cura vince di Forlì-Cesena e Ravenna ( ). Amm. Prov.li di Forlì-Cesena e Ravenna 36. Casini L., 29. Svasso piccolo Podiceps nigricollis. In Costa M., Ceccarelli P.P., Gellini S., Casini L., Volponi S. (a cura di). Atlante Po (24-26). Parco Delta, Codigoro (FE). Casini L., 2. Svasso piccolo Podiceps nigricollis. In Ceccarelli P.P., Gellini S. (a cura vince di Forlì-Cesena e Ravenna (24-27). S.T.E.R.N.A. ce del Simeto, del Lago di Lentini e delle zone umide adiacenti (, Italia). Naturalista sicil L Epos ed., Palermo. Di Carlo E.A., 947. Osservazioni ornitologi- 47

10 U.D.I. 23, XXXVIII Riv. it. Orn. Di Carlo E.A., 966. Viaggi a scopo ornitolo- Riv. it. Orn. se. Nuova Ed. Ateneo di Salò-Geroldi, Brescia. se e della (continuazione). Giornale di Scienze Naturali ed Economiche Fracasso G., Baccetti N., Serra L., 29. La lista CISO-COI degli Uccelli italiani - Parte pri- Avocetta Giannella C., Tinarelli R. (eds), 23. Resoconto Ornitologico dell Emilia, Anno 22. Picus ti dell inchiesta ornitologica in Italia. Parte se- sta ornitologica nelle singole provincie. Succ. Le Monnier, Firenze. Giglioli E.H., 97. Secondo resoconto dei risultati dell inchiesta ornitologica in Italia. Avi- Le Monnier, Firenze. Ientile R., Termine R., Siracusa A.M., 2. Ni- Podiceps nigricollis C.L. Brehm, 83 (Aves Podicipediformes) nella Riserva Naturale Speciale Lago di Pergusa (Enna). Naturalista sicil., Podiceps nigricollis - BWP Update vogel Siziliens. J. Orn Llimona F., Manez M., Garcia L., Ibanez F., Moral J.C. (coord.). Atlas de las aves reproductoras de España. Ed. Parques Nacionales. Longoni V., Fasola M., 22. Censimento an- bardia. Resoconto 22. Regione, Milano. Mariani M., 942. Gli Uccelli di. Tip. Boccone del Povero, Palermo. Martorelli G., 96. Gli Uccelli d Italia. Rizzoli ed., Milano. Mascara R., 985. Elenco sistematico, consi- re di Gela (Caltanissetta, Italia). Uccelli d Italia Mascara R., 99. Elenco sistematico, consistenza e status degli Uccelli presenti al Biviere di Gela (Caltanissetta, ). Aggiornamento Uccelli d Italia - setta, ). Aggiornamento Uccelli d Italia seaux de Suisse. Station Ornith. Suisse, Sempach, et Nos Oiseaux, Montmollin. Trasimeno (Umbria). Riv. it. Orn. di Varese. Regione - Settore Agricoltura, foreste, servizio caccia e pesca. bardia (zone umide). Edizioni Alma. Romè A., Travison G., Rosselli del Turco B., 98. Indagini sulle zone umide della Tosca- la Pescaia Uccelli d Italia Ruggieri L. (red.), 26. Annuario 25. EBN Italia, Tip. F.lli Bogliani, Torino. Ruggieri L, Sighele M (red.), 27. Annuario 26. EBN Italia, Verona. Savi P., 83. Ornitologia Toscana. Tomo terzo., Pisa. silia. Manoscritto inedito pubblicato nel 99 a cura di A. Bartelletti. Mauro Baroni, Lucca. Tellini Florenzano G., Arcamone E., Baccetti N., Meschini E., Sposimo P. (eds.), 997. At- scana ( ). Quad. Mus. Stor. Nat. Li-,. Termine R., Canale E.D., Ientile R., Cuti N., Di Grande S., Massa B., 28. Vertebrati della Riserva Naturale e SIC Lago di Pergusa. Naturalista sicil., Tinarelli R., Bonora M., Balugani M. (a cura la Provincia di Bologna ( ). Comita- nella Provincia di Bologna. 48

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

CICOGNA NERA Ciconia nigra

CICOGNA NERA Ciconia nigra CICOGNA NERA Ciconia nigra Bibliografia selezionata in ordine alfabetico per Autore tratta dalla BDO-Banca Dati Ornitologica (agg. 2013). Alessandria G., Caprio E., Della Toffola M., Fasano S. & Pavia

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

INANELLAMENTO. Specie ----------------------------------------------------------------------------------------------

INANELLAMENTO. Specie ---------------------------------------------------------------------------------------------- TABELLAIV. Specie nidificanti in associazione con l'avocetta. Dati cumulativi anni 1987-1988. Totale dei siti in cui sono state condotte osservazioni: 3. Specie ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

IL PROGETTO DI CONSERVAZIONE DEL GRIFONE SULLE ALPI ORIENTALI

IL PROGETTO DI CONSERVAZIONE DEL GRIFONE SULLE ALPI ORIENTALI IL PROGETTO DI CONSERVAZIONE DEL GRIFONE SULLE ALPI ORIENTALI Il grifone (Gyps fulvus) un tempo era presente in tutto il bacino del Mediterraneo e in vari settori delle Alpi e dell Europa centrale. Spostamenti

Dettagli

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012 Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata Anno 2012 Premessa Nel settore della vigilanza privata il 2012 è stato un anno di record per gli ammortizzatori sociali, in particolare per

Dettagli

3. Responsabilità dell Italia per la conservazione della specie La popolazione italiana corrisponde a circa lo 0.1% della popolazione dell UE.

3. Responsabilità dell Italia per la conservazione della specie La popolazione italiana corrisponde a circa lo 0.1% della popolazione dell UE. CICOGNA BIANCA - Ciconia ciconia 1. Distribuzione e fenologia Specie politipica a corologia eurocentroasiatico-mediterranea (Brichetti & Gariboldi 1997). La sottospecie nominale nidifica in Europa, Nord

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE Regione Provincia Prov O.D.98/99 Titolari 98/99 posti docenti Domande di cessazione 1/9/99 Abruzzo Chieti CH 1.618 1.615 3 0 48 Abruzzo L'Aquila AQ 1.374 1.374 0 0 57

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

75 Congresso dell Unione Zoologica Italiana Bari 22-25 Settembre 2014

75 Congresso dell Unione Zoologica Italiana Bari 22-25 Settembre 2014 75 Congresso dell Unione Zoologica Italiana Bari 22-25 Settembre 2014 ANASAT PROJECT: FOLLOWING FEMALE EUROPEAN TEALS ANAS CRECCA ALONG THE WAY-BACK TO BREEDING GROUNDS Vanni L., Baldaccini N.E., Lenzoni

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

I monitoraggi a medio e lungo termine condotti da AsOER: specie, aree e metodi

I monitoraggi a medio e lungo termine condotti da AsOER: specie, aree e metodi I monitoraggi a medio e lungo termine condotti da AsOER: specie, aree e metodi Roberto Tinarelli 29.03.2014 - I monitoraggi a medio e lungo termine condotti da AsOER: specie, aree e metodi Un Associazione

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

Tabelle contributi casse edili

Tabelle contributi casse edili Gecom Paghe CONTRA Tabelle contributi casse edili ( Rif. rilascio CONTRA vers. 2015.04.00 ) 1 INDICE CONTRA... 5 Tabelle contributi Casse Edili Elenco per Regione... 5 Abruzzo... 5 Campania... 5 Basilicata...

Dettagli

IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI

IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI BLOG: http://laboratoriointerattivomanuale.com/ CANALE: http://www.youtube.com/user/labintmanuale/featured? view_as=public IL GRANDE GIOCO DELLE REGIONI SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK TWITTER GOOGLE+ LINKEDIN

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

Il Progetto Smergo maggiore

Il Progetto Smergo maggiore femmina con 9 pulli 20 maggio 2011 Maccagno, foto Fabio Saporetti Il Progetto Smergo maggiore a cura di Fabio Saporetti Introduzione Lo Smergo maggiore, Mergus merganser, è un anatra tuffatrice di recente

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province:

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province: DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO Bookservice s.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia S.S.

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

Regione sede cod. ICCD ente sigla. Veneto Venezia 205 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto DR

Regione sede cod. ICCD ente sigla. Veneto Venezia 205 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto DR Piemonte Torino 201 Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte Torino 64 Soprintendenza per i beni archeologici del Piemonte SBA Torino 66 Torino 67 Soprintendenza per i beni

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

SICILIA - ABRUZZO. Località e punti di fermata. 15.15 AGRIGENTO- Piazzale Rosselli - 12.20. 15.55 CANICATTI- Largo Aosta - 11.40

SICILIA - ABRUZZO. Località e punti di fermata. 15.15 AGRIGENTO- Piazzale Rosselli - 12.20. 15.55 CANICATTI- Largo Aosta - 11.40 SICILIA - ABRUZZO GIORN 15.00 15.00 15.45 16.15 16.45 17.35 SIRACUSA C.so Umberto Terminal bus ( cambio bus a Catania ) PALERMO- Piazza Cairoli, interno Piazzale stazione FS MODICA- Terminal Bus RAGUSA-

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

II CONVEGNO ITALIANO RAPACI DIURNI E NOTTURNI

II CONVEGNO ITALIANO RAPACI DIURNI E NOTTURNI ASSOCIAZIONE FAUNISTI VENETI II CONVEGNO ITALIANO RAPACI DIURNI E NOTTURNI a cura di FRANCESCO MEZZAVILLA e FRANCESCO SCARTON Quaderni Faunistici - n. 3 L Associazione Faunisti Veneti (www.faunistiveneti.it,

Dettagli

MONITORAGGIO DELLA GARZAIA DEL LAGO DI CONZA. ANNO 2007

MONITORAGGIO DELLA GARZAIA DEL LAGO DI CONZA. ANNO 2007 MONITORAGGIO DELLA GARZAIA DEL LAGO DI CONZA. ANNO 2007 Nel corso della stagione riproduttiva del 2007 è ripreso il monitoraggio della garzaia di Ardeidi (aironi) coloniali del Lago di Conza, promosso

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012

IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012 IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012 15/05/2012 Obiettivo dello studio Quorum intende presentare un analisi introduttiva sul fenomeno politico del Movimento 5 Stelle Beppegrillo.it durante il primo

Dettagli

Indice dei prezzi delle case in affitto

Indice dei prezzi delle case in affitto Indice delle case in affitto Primo trimestre 2016 Sinossi Tornano a salire i prezzi medi delle locazioni in Italia dopo i mesi invernali, con un incremento dell 1,2% che fissa il valore medio al metro

Dettagli

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA 1927/1957: NUMERO E ANNI DEI PASSAGGI La ricerca statistica è stata effettuata confrontando i dodici diversi percorsi delle ventiquattro edizioni della Mille Miglia

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 19/01/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 19/01/2015 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato 19/01/2015 Andamento del made in Italy nei settori di micro e piccola impresa nei primi 9 mesi del 2014 Nei settori di MPI presenti 243mila imprese artigiane

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia

L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia 2 ottobre 2015 1. Programmazione attuativa (dati al 1 ottobre 2015) Le risorse finanziarie del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

L AVIFAUNA DEL PARCO URBANO DI SAN GIULIANO (MESTRE, PROVINCIA DI VENEZIA): AGGIORNAMENTO AL 31/8/2010

L AVIFAUNA DEL PARCO URBANO DI SAN GIULIANO (MESTRE, PROVINCIA DI VENEZIA): AGGIORNAMENTO AL 31/8/2010 Emanuele Stival L AVIFAUNA DEL PARCO URBANO DI SAN GIULIANO (MESTRE, PROVINCIA DI VENEZIA): AGGIORNAMENTO AL 31/8/2010 Riassunto. Vengono riportati i risultati di un indagine avifaunistica pluriennale

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista dei dottori commercialisti

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista dei dottori commercialisti BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista dei dottori commercialisti AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà di Economia - Università di Ancona Ancona, tel: (071)2207037,

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

UNA REGIONE GEOGRAFIA. COME FARE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. Completa la tabella.

UNA REGIONE GEOGRAFIA. COME FARE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. Completa la tabella. Studiare con... le tabelle Completa la tabella. UNA REGIONE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. REGIONE... LOCALIZZAZIONE E CONFINI NORD... SUD... EST... OVEST...

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca 1 di 6 13/01/2012 15.40 Risultati della ricerca Nuova ricerca Torna ai risultati dell'ultima ricerca #1 ALBO DEGLI ENTI AI SENSI DELL'ART. 39 COMMA 1 LETTERA C DELLA LEGGE 4/05/1983, AMICI DI DON BOSCO

Dettagli

Distribuzione, consistenza ed evoluzione delle popolazioni di basettino Panurus biarmicus nidificanti in Italia nel periodo 1980-2006

Distribuzione, consistenza ed evoluzione delle popolazioni di basettino Panurus biarmicus nidificanti in Italia nel periodo 1980-2006 Avocetta 32: 47-53 (2008) Distribuzione, consistenza ed evoluzione delle popolazioni di basettino Panurus biarmicus nidificanti in Italia nel periodo 1980-2006 Pierandrea Brichetti 1, Nunzio Grattini 2

Dettagli

DATI SULLA BIOLOGIA RIPRODUTTIVA DEL TARABUSINO Ixobrychus minutus NEL PARCO SOVRACOMUNALE DI SAN LORENZO (PEGOGNAGA, MANTOVA)

DATI SULLA BIOLOGIA RIPRODUTTIVA DEL TARABUSINO Ixobrychus minutus NEL PARCO SOVRACOMUNALE DI SAN LORENZO (PEGOGNAGA, MANTOVA) Alula XVIII (1-2): 59-65 (2011) DATI SULLA BIOLOGIA RIPRODUTTIVA DEL TARABUSINO Ixobrychus minutus NEL PARCO SOVRACOMUNALE DI SAN LORENZO (PEGOGNAGA, MANTOVA) Nunzio Grattini Gruppo Ricerche Avifauna Mantovano

Dettagli

Rosario Mascara (1) L AVIFAUNA DEGLI INVASI ARTIFICIALI DI CIMIA, COMUNELLI E DISUERI (CALTANISSETTA, SICILIA) aggiornamento

Rosario Mascara (1) L AVIFAUNA DEGLI INVASI ARTIFICIALI DI CIMIA, COMUNELLI E DISUERI (CALTANISSETTA, SICILIA) aggiornamento U.D.I. XXXIX: 18-24 (2014) Rosario Mascara (1) L AVIFAUNA DEGLI INVASI ARTIFICIALI DI CIMIA, COMUNELLI E DISUERI (CALTANISSETTA, SICILIA) aggiornamento Riassunto Questo nuovo aggiornamento ha accertato

Dettagli

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL

Dettagli

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa Confartigianato Imprese Mantova CONVEGNO RILANCIO DELL EDILIZIA COME USCIRE DAL TUNNEL Proposte per cittadini e imprese Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa A cura di Licia

Dettagli

EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA

EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA Ufficio Stampa EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA TURISMO ESTERO, CONFESERCENTI- REF: GLI STRANIERI CONTINUANO A SCEGLIERE L ITALIA, MA CONOSCONO POCO IL SUD: PREFERITO IL CENTRO-

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

Regione Provincia Classe di concorso Contingente

Regione Provincia Classe di concorso Contingente Regione Provincia Classe di concorso Contingente ABRUZZO CHIETI AB77 1 ABRUZZO CHIETI AC77 0 ABRUZZO CHIETI AG77 1 ABRUZZO CHIETI AJ77 0 ABRUZZO CHIETI AK77 0 ABRUZZO L'AQUILA AB77 1 ABRUZZO L'AQUILA AG77

Dettagli

Italia del nord verso est Nord: Trentino Alto Adige- Austria Sud: Emilia Romagna Est: Friuli Venezia Giuliamare. Ovest: Lombardia

Italia del nord verso est Nord: Trentino Alto Adige- Austria Sud: Emilia Romagna Est: Friuli Venezia Giuliamare. Ovest: Lombardia POSIZIONE E CONFINI Italia del nord verso est Nord: Trentino Alto Adige- Austria Sud: Emilia Romagna Est: Friuli Venezia Giuliamare Adriatico Ovest: Lombardia Montuoso (29%), collinare (14%), pianeggiante

Dettagli

RAPPORTO RIFIUTI 2011 Sintesi dei dati

RAPPORTO RIFIUTI 2011 Sintesi dei dati RAPPORTO RIFIUTI 2011 Sintesi dei dati Produzione rifiuti: valori nazionali Nel 2009 cala la produzione dei rifiuti urbani in tutte le macroaree geografiche italiane: -1,6% al Centro, -1,4% al Nord e -0,4%

Dettagli

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva Premessa Roma, Giugno 2014 Gli asili nido comunali rappresentano un servizio rivolto alla prima infanzia (0-3

Dettagli

Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro

Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro 4 agosto 2014 L Istat diffonde i dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni relativi agli spostamenti pendolari

Dettagli

RECENTE ESPANSIONE DEL FALCO PELLEGRINO FALCO PEREGRINUS TUNSTALL, 1771 NELLE PROVINCE DI FORLI -CESENA E RAVENNA

RECENTE ESPANSIONE DEL FALCO PELLEGRINO FALCO PEREGRINUS TUNSTALL, 1771 NELLE PROVINCE DI FORLI -CESENA E RAVENNA Quaderno di Studi e Notizie di Storia Naturale della Romagna Quad. Studi Nat. Romagna, 29: 45-56 (dicembre 2009) ISSN 1123-6787 Pier Paolo Ceccarelli, Carlo Ciani & Maurizio Casadei RECENTE ESPANSIONE

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

Istruzioni per la collaborazione al progetto «Monitoraggio degli uccelli rari nidificanti e di passo» (SI)

Istruzioni per la collaborazione al progetto «Monitoraggio degli uccelli rari nidificanti e di passo» (SI) Istruzioni per la collaborazione al progetto «Monitoraggio degli uccelli rari nidificanti e di passo» (SI) Il progetto Lo scopo del progetto «Monitoraggio degli uccelli rari e di passo» (chiamato anche

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

3.927 1.905 2.526 2.468

3.927 1.905 2.526 2.468 N accessi alla Procedura Risorse senza requisiti Domande inserite Art. 43 Domande presenti in graduatoria Residenti a L Aquila 3.927 1.905 2.526 58 2.468 17 CAUSALI ASSENZA DEI REQUISITI >20 gg. di malattia

Dettagli

GIOCARESPONSABILE. Un anno di attività. 1 novembre 2009-31 ottobre 2010. Umbertide, 4 dicembre 2010. Progetto sostenuto da

GIOCARESPONSABILE. Un anno di attività. 1 novembre 2009-31 ottobre 2010. Umbertide, 4 dicembre 2010. Progetto sostenuto da GIOCARESPONSABILE Un anno di attività 1 novembre 2009-31 ottobre 2010 Umbertide, 4 dicembre 2010 Progetto sostenuto da Mission Aumentare la consapevolezza del giocatore sui fattori di rischio eventualmente

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

6 dicembre 2013 Sala Poggioli Viale della Fiera, 8 - Bologna

6 dicembre 2013 Sala Poggioli Viale della Fiera, 8 - Bologna a 6 dicembre 2013 Sala Poggioli Viale della Fiera, 8 - Bologna IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA Ore 9,00 Registrazione dei partecipanti Ore 9,30 Saluti e apertura lavori ØTiberio Rabboni Assessore all Agricoltura

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Le SEDI REGIONALI. Valle d Aosta AOSTA. Liguria GENOVA

Le SEDI REGIONALI. Valle d Aosta AOSTA. Liguria GENOVA Le SEDI REGIONALI Valle d Aosta AOSTA Località Grande Charrière, 70 11020 Saint Christophe (AO) Telefono 0165/308.1 0165/308.200 Redazione 0165/308.212 0165/308.210 Severino ZAMPAGLIONE (severino.zampaglione@rai.it)

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo maggio 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia Commento

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Seminario LA VALUTAZIONE DI INCIDENZA 24-25-26 marzo 2004, Regione Abruzzo, L Aquila

Seminario LA VALUTAZIONE DI INCIDENZA 24-25-26 marzo 2004, Regione Abruzzo, L Aquila Seminario LA VALUTAZIONE DI INCIDENZA 24-25-26 marzo 2004, Regione Abruzzo, L Aquila MATERIALI PER L INTERPRETAZIONE DEI DATI ZOOLOGICI (VERTEBRATI TETRAPODI TERRESTRI E INVERTEBRATI) NELLE VALUTAZIONI

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

I risultati del progetto

I risultati del progetto CENTRO CICOGNA BIANCA DI GOITO (MANTOVA) - PARCO DEL MINCIO I risultati del progetto Nel 1990 si osserva nel territorio del Parco del Mincio un tentativo di nidificazione, il primo storicamente noto, a

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2016

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2016 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2016 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo aprile 2016 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia Commento

Dettagli