rete satellitare europea GPS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "rete satellitare europea GPS"

Transcript

1 rete satellitare europea GPS G. A. L. I. L. E. O Rodolfo Parisio Voluto dai paesi dell UE, dell'ue, ci rivelerà dove siamo e scopriremo che per realizzarla si sta sfidando la tecnologia americana, il GPS! Selle nostre teste stà per sorgere una nuova costellazione satellitare. Esattamente tra il 2005 e il 2008 spunteranno infatti i 30 satelliti della rete satellitare europea GALI- LEO. Serviranno per la navigazione, atterraggi aerei alla cieca e per la localizzazione. Con questo progetto l'europa ha deciso di sfidare il monopolio del Gps (vedi articolo "La rete satellitare GPS", E.F. n???) il Global Positioning System e rendersi indipendente e competitiva in un settore di servizi tra i più importanti e redditizi del prossimo futuro. 10

2 Tra qualche anno infatti quasi tutte le autovetture monteranno di serie lettori satellitari. Tecnologicamente ovviamente più nuova e avanzata del concorrente americano e russo (la rete militare GLONASS) che tra l altro non possono considerasi sufficientemente sicure visto che in caso di conflitti o decisioni arbitrarie di difesa nazionale interna possono variare dei parametri e rendere la precisione degli apparati di terra da pochi metri a centinaia di metri di precisione! Invece Galileo sarà la rete di satelliti di navigazione più precisa e sofisticata del mondo e anche la prima a essere stata creata a scopi civili e commerciali, a differenza appunto dei due sistemi militari russo e americano. Nati per individuare e indirizzare i propri missili i due sistemi a cui Galileo farà concorrenza sono sotto il controllo delle due singole nazioni proprietarie, mentre Galileo nasce da un progetto dei 15 ministri dei trasporti dei paesi dell unione europea. Nasce quindi come un progetto federativo, realizzato in collaborazione con ESA, agenzia spaziale europea e dall Unione Europea. Anzi, è la prima vera infrastruttura comune costruita dall Europa. Fortemente ostacolata dall amministrazione Bush come è ovvio, temeva di perdere il monopolio ora si pensa che tra qualche anno potremo scegliere a quale rete satellitare rivolgerci, così come ora facciamo comunemente con i gestori di telefonia mobile. Ricordiamo poi che la precisione del sistema Galileo sarà di circa 1 metro mentre il sistema Gps, per ammissione degli stessi americani, non è completamente affidabile perché i suoi dati non sono costantemente aggiornati e possono avere margini di errore addirittura di ben 2 ore! Tutto ciò fa si che gli aerei, per esigenze di sicurezza (vedi anche la FAA americana), utilizzino il sistema Gps statunitense soltanto in fase di navigazione e NON nelle manovre di atterraggio vicino agli aeroporti, circostanze nelle quali è meglio fare uso dei classici sistemi in uso in precedenza. Galileo superà finalmente questa grave difficoltà e può essere utilizzato in ogni fase, un vero salto di qualità, favorito anche dal fatto che approssimazione del progetto europeo, rispetto all ormai obsoleto sistema americano, scende da metri a 1 solo metro. Il progetto, come riferiscono alla Alenia Spazio, è praticamente finito anche se resta sempre migliorabile. FUNZIONAMENTO Sono passati ormai ben trent anni dai primi sistemi di localizzazione satellitare per assistere gli spostamenti delle navi e aerei militari americani. Con il passare del tempo hanno trovato sempre più applicazioni civili. Il sistema GALILEO si basa su tre componenti principali: I 30 satelliti spaziali; Il controllo terrestre; I ricevitori Ma analizziamo in dettaglio questi tre elementi. I SATELLITI La rete Gps, come ricorderete, ne utilizza solo 24 in orbita geostazionaria, mentre la nuova rete Galileo appunto ben 30. Ogni satellite è equipaggiato a bordo con un orologio atomico, invia sulla Terra segnali radio alla velocità della luce (i canonici Km/s). Il segnale trasmesso contiene anche l orario in cui è stato trasmesso. Molto ma molto semplicisticamente (me ne scuseranno i più esperti) il tutto si basa sul concetto della triangolazione cioè con un solo satellite la posizione non sarebbe localizzabile, con due satelliti avremmo 2 punti dove probabilmente ci troveremmo, mentre con tre satelliti, ricevibili dal nostro RX, avremmo finalmente il punto esatto della nostra posizione con una approssimazione stimata di circa 1 metro come già detto. IL CONTROLLO Sono 14 le stazioni radio disseminate in diversi punti del nostro pianeta. Esse seguono i satelliti e ne La Federal Aviation Administration fornisce un sistema aerospaziale globale che contribuisce alla sicurezza nazionale e dello spazio aereo degli Stati Uniti. La FAA è l autorità principale nella Comunità aerospaziale internazionale. Il logo della Glonass, la rete militare americana che per prima sfruttò il satellite e la tecnologia GPS La missione dell European Space Agency consiste nello sviluppo delle capacità spaziali europee. Gli stati membri dell'esa sono 15. La loro unione permette di intraprendere progetti e attività superiori a quelli possibili alle singole nazioni europee, e di porre allo stesso tempo un polo scientifico forte in contrapposizione a quello americano. 11

3 modificano le orbite (correzione di rotta, apogeo, perigeo) e se necessario li disattivano. IL RICEVITORE Confronta l ora di emissione del segnale lanciato dal satellite in orbita con quella di ricezione (ricordate che a bordo hanno orologi atomici precisi al miliardesimo di secondo!) è appunto lo scarto infrazioni di secondo tra i due orologi che calcola la distanza dai satelliti (ne occorrono almeno 4). E, con la triangolazione sopra esposta, ne determina la sua posizione. NOTE TECNICHE Il sistema sarà basato su una costellazione di 30 satelliti che si muoveranno in sincronia fra loro, distribuiti equamente in 3 orbite a ben Km dalla Terra (quindi un po meno dei classici Km dei geostazionari). I loro segnali radio, insieme alla rielaborazione che ne faranno le 14 stazione terrestri, che forniranno la lettura precisa della posizione di qualunque oggetto, anche in movimento, a condizione che sia dotato di un particolare ricevitore. Entro il 2008 ne saranno dotati anche i telefonini GSM e UMTS. ARTEMIS È uno dei satelliti che farà parte della squadra ed è già in orbita dal luglio 2001, anche se non è sistemato proprio dove si vorrebbe. Artemis è una stazione radio destinata ad affiancare il sistema Galileo rendendone ancora più precise le informazioni. Ed è incappato in un imbarazzante infortunio: progettato sempre dalla Alenia Spazio italiana, è stato spedito in orbita il 18 luglio dell anno scorso da un équipe francese che ha sbagliato orbita, collocandolo in una troppo bas sa per fargli svolgere appieno le funzioni a cui è dedicato. Ora in questi mesi si sta tentando di correggerne l orbita ma ci vorrano 12 Sopra: il satellite Artemis durante le fasi di prova che hanno preceduto il lancio nel Luglio 2001 mesi di lavoro. Ciò comunque non compromette i tempi previsti per il programma Galileo. UTILIZZI Una sfida dai costi rilevanti circa 3,3 miliardi di Euro solo per progettare, costruire e lanciare i 30 satelliti e per gestirne funzionamento e applicazioni. I vantaggi economici promessi dal nuovo sistema sono però altrettanto cospicui nell arco di dieci anni il tempo di vita medio delle apparecchiature nello spazio (vedi articolo "La sonda spaziale Rosetta", E.F. n????). Si parla di ritorni finanziari pari a cinque volte l'investimento iniziale! Inoltre è prevista la creazione di oltre 100mila nuovi posti di lavoro, quasi tutti nel settore ad alta qualificazione tecnologica. In una società complessa come la nostra, dove ormai il movimento è continuo e globale, seguire e gestire spostamentidi uomini e cose in realtà è diventato essenziale, trovare (e farsi trovare vedi i recenti telefonini Gsm con ricevitore Gps integrato) è un esigenza sempre più diffusa e in molti casi anche di sicurezza. Già ora il traffico aereo mondiale andrebbe in crisi senza un sistema di localizzazione sicuro, che permetta di conoscere con precisione gli spostamenti e le Sopra: il ponte Tsing Ma a Hong Kong, è monitorato giorno e notte da un sistema GPS che ne controlla le oscillazioni. È il più grande ponte del mondo rotte relativi dei veicoli in volo. Ma la localizzazione satellitare è un prezioso strumento di lavoro anche per i tecnici e scienziati che devono tenere sotto controllo il territorio. A Hong Kong per esempio il ponte Tsing Ma, il più lungo ponte sospeso del mondo, è monitorato 24 ore su 24 grazie a una rete di sensori Gps che segnalano eventuali oscillazioni pericolose. Negli Stati Uniti invece un team di geologi ha utilizzato il Gps per studiare le eruzioni del vulcano Carrizozo, in Nuovo Messico. I satelliti hanno permesso di ricostruire una mappa fedelissima di una colata lavica lunga più di 40 chilometri! Da questi dati i scienzati sono riusciti a risalire alla viscosità della lava e quindi alla composizione e tutto questo con dei semplici dati ricavati dal Gps. E per finire gli oceani, anch essi osservati dal cielo: con il Gps è possibile misurare eventuali cambiamenti nei loro livelli, dovuti ad esempio allo

4 scioglimento dei ghiacciai da riscaldamento globale. Mentre su scala ridotta i sistemi di localizzazione via satellite sono all opera nella gestione del traffico urbano ormai in molte nostre città italiane. Il sistema di semafori intelligenti di Sotto: le varie fasi di costruzione del satellite Galileo Il progetto Galileo prevede che entro il 2008 saranno 30 i satelliti che guideranno e coordineranno gli spostamenti dei mezzi di aria, terra e mare Bologna, per esempio, si basa sul controllo della posizione degli autobus sul territorio, grazie alla quale è possibile dare la precedenza ai mezzi pubblici nell attraversamento degli incroci. La navigazione satellitare sta invadendo anche il trasporto privato (molte flotte di TIR usano antifurti abbinati a trasmettitori Gps). Entro il 2005 un automobile su tre avrà a bordo un ricevitore satellitare collegato a un computer ma a fine decennio la percentuale di vetture in grado di conoscere ogni istante la propria posizione all interno di mappe interattive su cd-rom o dvd potrebbe essere si stima fino al 100 per cento. Alcuni reparti dell Arma dei Carabinieri sono dotati di computer palmari che, oltre all accesso alle banche dati della centrale operativa della Benemerita permettono, grazie al Gps, di sapere dove sono le singole pattuglie. Stesso discorso è implementato nelle speciali visiere implementate sui caschi dei marines americani, con visualizzazione sugli stessi della posizione loro oppure quella relativa ai vari compagni in azione con loro. Proprio la gestione dei trasporti intelligenti sarà uno dei servizi di punta di Galileo che come abbiamo già visto porterà rientri di cinque volte superiori agli investimenti iniziali, e a noi utenti finali ci permetterà di individuare percosi più rapidi e meno trafficati. Ma la rete di satelliti europei ci informerà anche dove sono i ristoranti e le attrazioni turistiche più vicine a noi e un domani sarà la base dei veicoli a guida automatica. In realtà l elenco delle sue possibili applicazioni è infinito. Dalle telecomunicazioni all energia, dalla finanza alla sanità all agicoltura,non c è settore che non finirà per esserne influenzato. Il controllo della posizione permetterà di monitorare qualsiasi cosa si muova, e magari non dovrebbe: l argine di un fiume minacciato dalla piena, un terreno in smottamento, ma anche un carico di rifiuti diretto a una discarica abusiva. I mezzi di soccorso useranno le informazioni dei satelliti Galileo per localizzare le persone 13

5 in pericolo, le forze dell ordine per scovare i criminali e recuperarne i beni rubati, mentre i non vedenti potranno usarle come strumento di guida. Per non citare delle centinaia di possibili interazioni con i computer e telefonino che le renderanno strumento di uso quotidiano. Diventerà come la consultazione dell orologio, sapremo in ogni istante e luogo dove ci troviamo come sapere l ora e non bisognerà aspettare un lontano futuro (lontano infatti secondo gli esperti). Entro il 2010 gli utenti dei servizi di navigazione satellitare globale saranno un miliardo e ottocentomilioni. È di questi giorni (marzo 2004) la notizia di una grande vittoria per Italia e Galileo; infatti l Unione Europea e gli USA hanno trovato finalmente un accordo sulla convivenza fra le due Reti satellitari! Bibliografia: ESA ente spaziale europeo Alenia Spazio The Galileo Space Project - UE Risorse on-line EC Galileo rgy_transport/galileo/ ESA Navigation ESA EGNOS ESA EGNOS for Professionals egnos/estb/egnos_pro.htm 6FP Galileo Joint Undertaking Alcuni dei prossimi utilizzi del GPS: via terra, mare e cielo avremo sempre la possibilità di essere localizzati con una precisione nell ordine dei centimetri! UN PO DI STORIA Galileo Galilei (Pisa, 15 febbraio 1564) Spinto a studiare medicina proprio come un loro avo, quel Galileo Bonaiuti che nel XV secolo si era distinto nell arte medica ed in onore del quale un ramo della famiglia aveva preso il nome di Galilei, il giovane Galileo era sempre più attratto dalla matematica e dalla filosofia e sempre meno dalla medicina. Tra l 83 e l 86 determinò il peso specifico dei corpi tramite un congegno chiamato bilancetta. Nel 1589, nonostante non fosse laureato, ottenne la cattedra di Matematica all Università di Pisa, dove rimase 3 anni, durante i quali scoprì la legge di caduta dei gravi. Dal 1609 cominciò a perfezionare ed usare il cannocchiale come strumento per le osservazioni astronomiche; i miglioramenti che lo scienziato vi apportò inaugurarono l epoca delle grandi scoperte astronomiche. I 4 maggiori satelliti di Giove, le montagne ed i crateri della Luna, le macchie solari, fenomeni fino ad allora sconosciuti che destarono meraviglia ed ammirazione nel mondo (Keplero riconobbe e confermò l importanza delle scoperte di Galilei), ma anche ostruzionismo ed astio da parte della Chiesa e degli aristotelici. Nel 1616 il Sant Uffizio giudicò le sue opinioni offensive nei confronti della Bibbia e gli fu intimato di non professarle più. Galileo continuò tuttavia ad approfondire ed ampliare i suoi studi. Nel 1632 pubblicò il Dialogo sopra i 2 massimi sistemi del mondo, testo fondamentale per la scienza moderna in cui Galileo esaltava l astronomia copernicana a discapito di quella tolemaica. Nel 1633, Galileo venne processato e condannato al carcere a vita dal Sant Uffizio, una pena da cui poté salvarsi solo abiurando le sue teorie. Morì a Firenze l 8 gennaio 1642, circondato da pochi allievi e nella quasi totale cecità. La Chiesa Cattolica ha formalmente assolto dalla accusa di eresia Galileo Galilei solo nel 1992, trecentocinquanta anni dopo la sua morte. 14

Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS)

Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) Dalla triangolazione su terra al GPS nello spazio I satelliti GPS Determinazione delle distanze dai satelliti mediante misure di tempo dei segnali Come è raggiunta

Dettagli

Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS)

Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) Il Sistema di Posizionamento Globale (GPS) Metodo di base: triangolazione nello spazio I satelliti GPS Determinazione delle distanze dai satelliti mediante misure di tempi di arrivo dei segnali Come è

Dettagli

unità A3. L orientamento e la misura del tempo

unità A3. L orientamento e la misura del tempo giorno Sole osservazione del cielo notte Stella Polare/Croce del sud longitudine in base all ora locale Orientamento coordinate geografiche latitudine altezza della stella Polare altezza del Sole bussola

Dettagli

Il Sistema Galileo, un opportunità per le PMI piemontesi

Il Sistema Galileo, un opportunità per le PMI piemontesi Il Sistema Galileo, un opportunità per le PMI piemontesi L esperienza di SEPA per lo sviluppo di tecnologie legate a GPS/EGNOS e Galileo 26 Settembre 2005 26/09/2005 Presentazione della società SEPA ha

Dettagli

Introduzione al sistema GPS. Corso GPS riservato ai soci

Introduzione al sistema GPS. Corso GPS riservato ai soci Introduzione al sistema GPS Corso GPS riservato ai soci Agenda 1. Generalità sul sistema GPS 2. Principi di orientamento 2 Generalità sul sistema GPS 3 NAVSTAR GPS, a cosa serve Il NAVSTAR GPS (Navigation

Dettagli

GALILEO GALILEI (Pisa 1564- Arcetri 1642)

GALILEO GALILEI (Pisa 1564- Arcetri 1642) GALILEO GALILEI (Pisa 1564- Arcetri 1642) Opere maggiori: - Sidereus nuncius 1610 - Il Saggiatore 1623 - Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo 1632 - Discorsi e dimostrazioni matematiche intorno

Dettagli

I.I.S. G. MINUTOLI - MESSINA

I.I.S. G. MINUTOLI - MESSINA I.I.S. G. MINUTOLI - MESSINA OGGETTO : cenni sul seminario GPS del 24/09/2010 1) GNSS E PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO: IL sistema GPS (ovvero Global Positioning System) è un sistema di posizionamento globale

Dettagli

Esplorazione dello spazio: il ruolo dell Europa. Bozza provvisoria

Esplorazione dello spazio: il ruolo dell Europa. Bozza provvisoria Bozza provvisoria UMBERTO GUIDONI, Deputato al Parlamento europeo. Intanto ringrazio rapidamente il ministro, il presidente e tutto il gruppo del VAST, che ha avuto la sensibilità di organizzare questo

Dettagli

Gps e Cartografia Digitale Sistema e principi di funzionamento. 2 Corso ASE Popoli, 5 luglio 2015 AE Arturo Acciavatti

Gps e Cartografia Digitale Sistema e principi di funzionamento. 2 Corso ASE Popoli, 5 luglio 2015 AE Arturo Acciavatti Gps e Cartografia Digitale Sistema e principi di funzionamento 2 Corso ASE Popoli, 5 luglio 2015 AE Arturo Acciavatti Carta topografica Bussola Altimetro Orientamento classico 2 L orientamento classico

Dettagli

Tecnologie Spaziali per la Sicurezza del Territorio

Tecnologie Spaziali per la Sicurezza del Territorio RUSSIA E OLTRE - RELAZIONI ECONOMICHE ED EQUILIBRI POLITICI RUSSIA: HIGH TECH ED ENERGIA, LE STRATEGIE E LE REGOLE Pavia 9 Ottobre 2009 Tecnologie Spaziali per la Sicurezza del Territorio L. Zucconi Amministratore

Dettagli

GPS Global Positioning System

GPS Global Positioning System GPS Global Positioning System GNSS GNSS Global Navigation Satellite System Il GNSS (Global Navigation Satellite System) è il sistema globale di navigazione satellitare basato sul sistema statunitense GPS

Dettagli

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi Lezione 1 - pag.1 Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi 1.1. Tutto si muove Tutto intorno a noi si muove. Le nuvole nel cielo, l acqua negli oceani e nei fiumi, il vento che gonfia le vele

Dettagli

I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano

I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano Corso di Astronomia I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano attorno alla Terra con orbite circolari.

Dettagli

14. Tecniche di rilievo cinematiche

14. Tecniche di rilievo cinematiche . Tecniche di rilievo cinematiche UNITÀ Come si è visto, nelle procedure statiche i ricevitori rimangono fermi sugli estremi della baseline per tutta la sessione di misura e sono spenti durante le fasi

Dettagli

Le scoperte rivoluzionarie di Galileo Galilei

Le scoperte rivoluzionarie di Galileo Galilei Italian Level 2 Final Examination 2012 Time: 2 hours A. Leggi il brano seguente e rispondi alle domande. (30 punti) Le scoperte rivoluzionarie di Galileo Galilei Galileo Galilei è uno dei principali studiosi

Dettagli

Navigazione e sistemi satellitari

Navigazione e sistemi satellitari Navigazione e sistemi satellitari Introduzione La misura del tempo e lo sviluppo della navigazione si intrecciano nel corso della storia; la costruzione di orologi più accurati si può infatti collegare

Dettagli

Prospettive dei servizi di posizionamento

Prospettive dei servizi di posizionamento Politecnico di Milano Polo Regionale di Como Prospettive dei servizi di posizionamento Ludovico Biagi, Stefano Caldera, Fernando Sansò Presentazione della Rete di Stazioni Permanenti GNSS dell Emilia Romagna

Dettagli

Ricerca posizione Nokia N76-1

Ricerca posizione Nokia N76-1 Nokia N76-1 2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N76 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Altri nomi di prodotti e società citati nel presente

Dettagli

I programmi europei di navigazione satellitare

I programmi europei di navigazione satellitare I programmi europei di navigazione satellitare Galileo e EGNOS Autorità di vigilanza del GNSS europeo Una visione europea audace L Europa sta mettendo a punto un sistema globale di navigazione satellitare

Dettagli

Lezione 2: come si descrive il trascorrere del tempo

Lezione 2: come si descrive il trascorrere del tempo Lezione 2 - pag.1 Lezione 2: come si descrive il trascorrere del tempo 2.1. Il tempo: un concetto complesso Che cos è il tempo? Sembra una domanda tanto innocua, eppure Sembra innocua perché, in fin dei

Dettagli

Le evoluzioni della politica spaziale italiana: le applicazioni spaziali per i cittadini e le imprese

Le evoluzioni della politica spaziale italiana: le applicazioni spaziali per i cittadini e le imprese DANIELE CAPEZZONE, Presidente della X Commissione, Attività produttive, commercio e turismo, delegato al coordinamento delle attività del Comitato VAST. Invito a prendere la parola il direttore del coordinamento

Dettagli

Dalle tecniche di misurazione di Delambre e Méchain alla attuale definizione di metro

Dalle tecniche di misurazione di Delambre e Méchain alla attuale definizione di metro Dalle tecniche di misurazione di Delambre e Méchain alla attuale definizione di metro INDICE Dalle tecniche di misurazione di Delambre e Méchain alla attuale definizione di metro...1 LA TRIANGOLAZIONE...1

Dettagli

Serata su GPS. Luca Delucchi. 7 Giugno 2013, Trento. Fondazione Edmund Mach - GIS & Remote Sensing Unit. http://gis.cri.fmach.it

Serata su GPS. Luca Delucchi. 7 Giugno 2013, Trento. Fondazione Edmund Mach - GIS & Remote Sensing Unit. http://gis.cri.fmach.it Serata su GPS Fondazione Edmund Mach - GIS & Remote Sensing Unit http://gis.cri.fmach.it 1 Cos è e come funziona Storia 2 Datalogger GPS Cellulari 3 Waypoints Tracce Rotte TracBack Bussola elettronica

Dettagli

IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE

IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE A. Completa il testo a buchi inserendo le seguenti parole: metodo - leggi - fenomeni - scienziati - Galileo Galilei - metodo scientifico sperimentale Le persone che si

Dettagli

XIII Conferenza EISC. Berlino 17-18 Ottobre 2011. Intervento dell on. Andrea Lulli

XIII Conferenza EISC. Berlino 17-18 Ottobre 2011. Intervento dell on. Andrea Lulli XIII Conferenza EISC Berlino 17-18 Ottobre 2011 Intervento dell on. Andrea Lulli In vista dei prossimi appuntamenti di fine anno europei, con lo Space Council del prossimo dicembre, è importante definire

Dettagli

Autore: Mauro Vannini. Uisp, Lega Montagna Toscana, Firenze, Via F. Bocchi 32

Autore: Mauro Vannini. Uisp, Lega Montagna Toscana, Firenze, Via F. Bocchi 32 Il GPS in escursionismo 2 parte: Uso del GPS in ambiente 10/2010 Autore: Mauro Vannini Uisp, Lega Montagna Toscana, Firenze, Via F. Bocchi 32 Gps 1 Global Positioning System: Introduzione Il sistema di

Dettagli

The Space Economy at a Glance 2011. Uno sguardo sull Economia dello Spazio 2011. Summary in Italian. Sintesi in italiano

The Space Economy at a Glance 2011. Uno sguardo sull Economia dello Spazio 2011. Summary in Italian. Sintesi in italiano The Space Economy at a Glance 2011 Summary in Italian Uno sguardo sull Economia dello Spazio 2011 Sintesi in italiano Le applicazioni spaziali sono ormai divenute parte integrante del nostro quotidiano.

Dettagli

LEGGE RECANTE RATIFICA

LEGGE RECANTE RATIFICA DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELL'ACCORDO DI COOPERAZIONE FRA L'UNIONE EUROPEA E I SUOI STATI MEMBRI, DA UNA PARTE, E LA CONFEDERAZIONE SVIZZERA, DALL'ALTRA, SUI PROGRAMMI EUROPEI DI

Dettagli

ExoMars è la prima missione del programma di esplorazione Aurora dell ESA, portato

ExoMars è la prima missione del programma di esplorazione Aurora dell ESA, portato EXOMARS: la missione su Marte ExoMars è la prima missione del programma di esplorazione Aurora dell ESA, portato avanti in collaborazione con la NASA. La missione è volta a dimostrare fattibilità di alcune

Dettagli

L'industria spaziale europea: competere a livello mondiale in un settore complesso

L'industria spaziale europea: competere a livello mondiale in un settore complesso L'industria spaziale europea: competere a livello mondiale in un settore complesso Lo spazio è al servizio dei cittadini europei. Molti dei sistemi e dei servizi che sono oggi essenziali per il nostro

Dettagli

Settimana del Pianeta Terra L Italia alla scoperta delle Geoscienze Una società più informata è una società più coinvolta

Settimana del Pianeta Terra L Italia alla scoperta delle Geoscienze Una società più informata è una società più coinvolta Settimana del Pianeta Terra L Italia alla scoperta delle Geoscienze Una società più informata è una società più coinvolta La terza edizione della Settimana del Pianeta Terra si svolgerà dal 18 al 25 ottobre

Dettagli

Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo

Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo IL PROGRAMMA Il programma Galileo ha una valenza strategica ed economica rilevante per l Europa. Il sistema dovrà, infatti, consentire all Europa

Dettagli

il programma galileo L infrastruttura di Galileo comprende: il segmento spaziale; il segmento di terra; il segmento di utenza.

il programma galileo L infrastruttura di Galileo comprende: il segmento spaziale; il segmento di terra; il segmento di utenza. GALILEO CONTROL CENTRE il programma galileo Il programma Galileo costituisce l iniziativa europea per un sistema di navigazione satellitare globale allo stato dell arte. Sviluppato congiuntamente dall

Dettagli

Galileo Galilei. Anna-Cinzia Colavita

Galileo Galilei. Anna-Cinzia Colavita Galileo Galilei Anna-Cinzia Colavita Padova, 1610 (all inizio dell anno) : un uomo osserva il cielo dalla finestra - rivoluzionerà lo stato delle conoscenze astronomiche e scientifiche. Si può considerare

Dettagli

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano Il perché di un corso sull uso della bicicletta Il motore della bicicletta e la

Dettagli

Le prospettive di utilizzazione dei progetti spaziali europei per il territorio, i cittadini e le imprese

Le prospettive di utilizzazione dei progetti spaziali europei per il territorio, i cittadini e le imprese MARCO AIRAGHI, Deputato del Comitato per la valutazione delle scelte scientifiche e tecnologiche. Do ora la parola al direttor Giovanni Soccodato, Direttore delle strategie di Finmeccanica. GIOVANNI SOCCODATO,

Dettagli

LA SCIENZA, GLI SCIENZIATI E IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE Pagine per l insegnante

LA SCIENZA, GLI SCIENZIATI E IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE Pagine per l insegnante LA SCIENZA, GLI SCIENZIATI E IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE Pagine per l insegnante La scienza è lo studio di tutte le cose, viventi e non viventi, che ci sono sulla Terra e nell Universo. La scienza

Dettagli

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO HEAD COACH ATTILIO CAJA DIFESA SUL PICK AND ROLL Nell analizzare le tendenze offensive delle squadre avversarie ci siamo resi conto di come una grandissima percentuale degli

Dettagli

Vivere la montagna in sicurezza

Vivere la montagna in sicurezza Vivere la montagna in sicurezza Buon senso e buone attrezzature. Per essere sicuri in montagna Chi la ama veramente non ne ha mai dubitato: la montagna va sempre rispettata. Valutando realisticamente le

Dettagli

Laboratorio di Tempo e Frequenza

Laboratorio di Tempo e Frequenza Laboratorio di Tempo e Frequenza L'attività dell'inrim nel campo della metrologia del tempo e della frequenza ebbe inizio nel 1937 con la messa in funzione del primo campione di frequenza del laboratorio,

Dettagli

CREA IL TUO ALIENO BREVE DESCRIZIONE PAROLE CHIAVE MATERIALI

CREA IL TUO ALIENO BREVE DESCRIZIONE PAROLE CHIAVE MATERIALI CREA IL TUO ALIENO BREVE DESCRIZIONE Rivedere i fattori ambientali che rendono la Terra abitabile e confrontarli con quelli di altri mondi dentro il nostro Sistema Solare. Usare il pensiero creativo per

Dettagli

Mappe elettroniche. La visione di TomTom

Mappe elettroniche. La visione di TomTom Mappe elettroniche La visione di TomTom Introduzione 24 / 08 / 2007 Amsterdam La qualità di un sistema di navigazione si misura dalle sue mappe. In questo documento sono illustrati lo sviluppo e il funzionamento

Dettagli

Prima giornata di studio sulla GEOINFORMAZIONE Roma 11, aprile 2003

Prima giornata di studio sulla GEOINFORMAZIONE Roma 11, aprile 2003 GRS Charter Dottorato di Ricerca in GEOINFORMAZIONE AES Charter in collaborazione con Associazione Laureati in Ingegneria Università Tor Vergata Roma Prima giornata di studio sulla GEOINFORMAZIONE Roma

Dettagli

Un Sistema Location-based per la mappatura degli Access Point

Un Sistema Location-based per la mappatura degli Access Point 1 Un Sistema Location-based per la mappatura degli Access Point Pasquale Cautela pasquale.cautela@studio.unibo.it Marco Peca marco.peca@studio.unibo.it Rosario Salpietro rosario.salpietro@studio.unibo.it

Dettagli

Manuale d'uso del Mappe. Edizione 1

Manuale d'uso del Mappe. Edizione 1 Manuale d'uso del Mappe Edizione 1 2 Indice Indice Nokia Map Loader 10 Introduzione 3 Informazioni sul sistema GPS 3 Ricevitore GPS 3 Operazioni preliminari 3 Informazioni su Mappe 3 Elementi della mappa

Dettagli

Istituto Comprensivo di Buddusò - Scuola Primaria - Ins. Dore

Istituto Comprensivo di Buddusò - Scuola Primaria - Ins. Dore Istituto Comprensivo di Buddusò - Scuola Primaria - Ins. Dore Il satellite Il satellite ruota attorno alla terra a centinaia di chilometri di altezza ed è fornito di sofisticati strumenti di misura e di

Dettagli

Prof. Luigi Puccinelli IMPIANTI E SISTEMI AEROSPAZIALI SPAZIO

Prof. Luigi Puccinelli IMPIANTI E SISTEMI AEROSPAZIALI SPAZIO Prof. Luigi Puccinelli IMPIANTI E SISTEMI AEROSPAZIALI SPAZIO CONTROLLO TERMICO Equilibrio termico 2 Al di fuori dell atmosfera la temperatura esterna non ha praticamente significato Scambi termici solo

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti IV. 1962-1964 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 822 Anno 1964 A Bernard Lesfargues Caro Bernard, Pavia, 28 novembre 1964 dato che non verrò a Lione

Dettagli

CHI E IL CICLISTA. Il ciclista urbano a Firenze, l associazione a lui dedicata e l offerta di noleggio

CHI E IL CICLISTA. Il ciclista urbano a Firenze, l associazione a lui dedicata e l offerta di noleggio CHI E IL CICLISTA Il ciclista urbano a Firenze, l associazione a lui dedicata e l offerta di noleggio Esame in Città e politiche urbane a.a 2014/2015 Relazione di Elena Bellettati 1 INDICE 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

Informazione Facile. N. 18, 16 Maggio 2016 ITALIA MONDO. COSTUME bambini con la pistola. SALUTE L impulsività. CINEMA Florida. pag.2/4. pag.

Informazione Facile. N. 18, 16 Maggio 2016 ITALIA MONDO. COSTUME bambini con la pistola. SALUTE L impulsività. CINEMA Florida. pag.2/4. pag. N. 18, 16 Maggio 2016 ITALIA pag.2/4 MONDO pag.5/6 COSTUME bambini con la pistola pag.7/10 SALUTE L impulsività pag.11/12 CINEMA Florida pag.13 1 Le unioni civili sono legge L 11 maggio passa la legge

Dettagli

EagleMobility: sistema di monitoraggio del traffico privato tramite cellulare

EagleMobility: sistema di monitoraggio del traffico privato tramite cellulare Monitoraggio della mobilità attraverso la telefonia mobile EagleMobility: sistema di monitoraggio del traffico privato tramite cellulare in partnership con e le sue sei aree: Mobilità: pianificazione e

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club. Città in movimento: pensare e progettare nuovi spazi di interazione

Dettagli

Dispositivi per ritrovare le persone che si sono perse

Dispositivi per ritrovare le persone che si sono perse Dispositivi per ritrovare le persone che si sono perse A tre persone su cinque con disturbi della memoria accade di non ritrovare la strada di casa, spesso senza avere la possibilità di contattare i propri

Dettagli

ACARSD, Localizziamo gli AEREI in volo con Yaesu FT-897

ACARSD, Localizziamo gli AEREI in volo con Yaesu FT-897 ACARSD, Localizziamo gli AEREI in volo con Yaesu FT-897 Ivo Brugnera I6IBE brugneraivo@alice.it Salve, come avviene per l APRS in grado di localizzare in tempo reale, sulle mappe Italiane o Europee, avvalendosi

Dettagli

La scienza italiana nello spazio: prove tecniche di comunicazione

La scienza italiana nello spazio: prove tecniche di comunicazione JCOM 2 (2), June 2003 La scienza italiana nello spazio: prove tecniche di comunicazione Elisabetta Tommasi Unità "Osservazione dell'universo", Agenzia Spaziale Italiana Questo lavoro analizza l immagine

Dettagli

L ultimo ritrovato nel campo del GPS+ portatile. Tracciamento GPS + GLONASS. Fotocamera digitale incorporata. Bussola elettronica incorporata

L ultimo ritrovato nel campo del GPS+ portatile. Tracciamento GPS + GLONASS. Fotocamera digitale incorporata. Bussola elettronica incorporata Tracciamento GPS + GLONASS Fotocamera digitale incorporata Bussola elettronica incorporata Windows CE DGPS e statico L ultimo ritrovato nel campo del GPS+ portatile La tecnologia satellitare cambia il

Dettagli

Il cannocchiale di Galileo

Il cannocchiale di Galileo Il cannocchiale di Galileo Test Qui di seguito è stato raccolto il materiale relativo ai Test di verifica dei contenuti presenti nelle sezioni Storia e Simula dell applicazione. I testi sono a cura dell

Dettagli

La Luna appena formata era molto più vicina alla Terra dalla quale si è in seguito allontanata (tendenza che continua attualmente).

La Luna appena formata era molto più vicina alla Terra dalla quale si è in seguito allontanata (tendenza che continua attualmente). LA LUNA Si è formata agli inizi del sistema solare dallo scontro tra la PROTOTERRA e un corpo celeste delle dimensioni di Marte chiamato THEIA: il nucleo di Theia si fuse col nucleo della Terra ma il resto

Dettagli

L'ORIENTAMENTO. November 05, 2014. Orientamento_4E. http://tempopieno.altervista.org/index.htm. MaestroGianni 1

L'ORIENTAMENTO. November 05, 2014. Orientamento_4E. http://tempopieno.altervista.org/index.htm. MaestroGianni 1 L'ORIENTAMENTO http://tempopieno.altervista.org/index.htm Anno scolastico 2014-2015 Classe IV E - Scuola primaria "Umberto I" - I Circolo - Santeramo (Ba) ins. Gianni Plantamura MaestroGianni 1 Orientamento_4E

Dettagli

Le APP(licazioni) e le funzioni di questa lezione:

Le APP(licazioni) e le funzioni di questa lezione: Le APP(licazioni) e le funzioni di questa lezione: Navigare in Internet Il GPS (Global Positioning System) L email (Gmail) Gli appunti vocali Suoni e suonerie L orologio e la sveglia Navigare in Internet

Dettagli

RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU FREQUENTI SUI RIENTRI INCONTROLLATI

RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU FREQUENTI SUI RIENTRI INCONTROLLATI RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU FREQUENTI SUI RIENTRI INCONTROLLATI LUCIANO ANSELMO & CARMEN PARDINI 1 VERSIONE DEL 5 MAGGIO 2015 Dove può rientrare la Progress-M 27M? In linea di principio, i frammenti solidi

Dettagli

SCIENZE. Le scienze e il metodo sperimentale, la materia e le sue proprietà. Le scienze e il metodo sperimentale 01.1

SCIENZE. Le scienze e il metodo sperimentale, la materia e le sue proprietà. Le scienze e il metodo sperimentale 01.1 il testo: 01.1 sperimentale Le scienze studiano i fenomeni della natura (fenomeni naturali). Spesso noi osserviamo la natura e ci chiediamo perché avvengono certi fenomeni. Ad esempio, ti sarà capitato

Dettagli

STORIA DEL PENSIERO SCIENTIFICO II (50550)

STORIA DEL PENSIERO SCIENTIFICO II (50550) STORIA DEL PENSIERO SCIENTIFICO II (50550) docente Flavia Marcacci a.a. 2011-12 La rivoluzione del telescopio: dal Sidereus nuncius agli inizi della questione galileiana Lezione 7 Dispense ad uso esclusivamente

Dettagli

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Rete di Treviso Integrazione Alunni Stranieri LABORATORIO SUL TRATTAMENTO DEI TESTI DISCIPLINARI SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO TITOLO: IL SISTEMA SOLARE AMBITO DISCIPLINARE: SCIENZE AUTORE: GIANCARLA VOLPATO

Dettagli

Il Sistema Solare. Il suo diametro è di 1400000Km e la sua massa è pari a 328000 volte la massa del nostro pianeta.

Il Sistema Solare. Il suo diametro è di 1400000Km e la sua massa è pari a 328000 volte la massa del nostro pianeta. Il Sistema Solare Il Sole Il Sole è nato circa cinque miliardi d anni fa e, secondo gli scienziati, vivrà per altri cinque miliardi di anni. Esso ci appare come un enorme palla di fuoco solo per la sua

Dettagli

CGS TFD. Raoul Grimoldi. Distribuzione Tempo/Frequenza. Antares Research Dept. CGS Compagnia Generale per lo Spazio, an OHB Technology Company

CGS TFD. Raoul Grimoldi. Distribuzione Tempo/Frequenza. Antares Research Dept. CGS Compagnia Generale per lo Spazio, an OHB Technology Company CGS TFD Distribuzione Tempo/Frequenza Raoul Grimoldi CGS Rami di attività della CGS, già Carlo Gavazzi Space S.p.A. Satelliti: sistemi chiavi-in-mano per missioni scientifiche e applicative, in particolare

Dettagli

Esplorazione dello spazio: il ruolo dell Europa

Esplorazione dello spazio: il ruolo dell Europa Bozza provvisoria FILIPPO SABETTA, Presidente del Consiglio d area di ingegneria aerospaziale dell Università La Sapienza di Roma. Io parlerò brevemente del ruolo della ricerca e dell università nelle

Dettagli

Fa stato il discorso orale. Egregi signori, Gentili signore,

Fa stato il discorso orale. Egregi signori, Gentili signore, Discorso pronunciato dal Consigliere di Stato Michele Barra in occasione dell inaugurazione del Convegno Sfide e opportunità della grande mobilità organizzato da Lions Regio Insubrica Mendrisio, 5 ottobre

Dettagli

RELATIVITA RISTRETTA E APPLICAZIONI NELLA REALTA ATTUALE

RELATIVITA RISTRETTA E APPLICAZIONI NELLA REALTA ATTUALE RELATIVITA RISTRETTA E APPLICAZIONI NELLA REALTA ATTUALE Nato ad Ulma il 14 Marzo del 1789. 1921 premio Nobel per la fisica. Morto il 18 aprile 1955 a Princeton. 1905: annus mirabilis Pubblicazione di

Dettagli

Potenzialità e applicazioni innovative del Servizio

Potenzialità e applicazioni innovative del Servizio Potenzialità e applicazioni innovative del Servizio Bianca Federici bianca.federici@unige.it Laboratorio di Geodesia, Geomatica e GIS DICAT Università degli Studi di Genova SERVIZIO REGIONALE DI POSIZIONAMENTO

Dettagli

ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna

ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna (LIPE) su un aereo da addestramento Cessna C172SP Skyhawk,

Dettagli

GALILEO E LA MISURA DEL TEMPO

GALILEO E LA MISURA DEL TEMPO GALILEO E LA MISURA DEL TEMPO Inaugurata a Firenze la nuova sezione del Museo Galileo Officine Panerai ha donato al Museo Galileo il primo esemplare di Jupiterium Il Museo Galileo di Firenze, in collaborazione

Dettagli

Learn by doing. Nello Scarabottolo. CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies) Napoli 24 marzo 2009 Catania 31 marzo 2009 1

Learn by doing. Nello Scarabottolo. CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies) Napoli 24 marzo 2009 Catania 31 marzo 2009 1 Learn by doing Nello Scarabottolo CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies) Napoli 24 marzo 2009 Catania 31 marzo 2009 1 Lo sapevate? (1 a puntata) Il numero di cinesi con un quoziente

Dettagli

LA LEGGE DI GRAVITAZIONE UNIVERSALE

LA LEGGE DI GRAVITAZIONE UNIVERSALE GRAVIMETRIA LA LEGGE DI GRAVITAZIONE UNIVERSALE r La legge di gravitazione universale, formulata da Isaac Newton nel 1666 e pubblicata nel 1684, afferma che l'attrazione gravitazionale tra due corpi è

Dettagli

Corso di Fondamenti di Telecomunicazioni

Corso di Fondamenti di Telecomunicazioni Corso di Fondamenti di Telecomunicazioni Architettura dei Sistemi di Telelocalizzazione GPS/GALILEO Prof. Francesco Benedetto, fbenedet@uniroma3.it Dipartimento di Elettronica Applicata Cenni Storici I

Dettagli

Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS

Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS Reti Geodetiche e Stazioni Permanenti GPS - GNSS Ludovico Biagi, Fernando Sansò Politecnico di Milano, DIIAR c/o Polo Regionale di Como ludovico.biagi@polimi.it fernando.sanso@polimi.it Perugia, 13 Dicembre

Dettagli

GCS900 grade control system. lasciati guidare dal cielo.

GCS900 grade control system. lasciati guidare dal cielo. GCS900 grade control system. lasciati guidare dal cielo. per le imprese stradali l efficienza è da sempre un fattore critico di successo. terminare i lavori entro le scadenze, gestendo con oculatezza mezzi,

Dettagli

IL PROGETTO «LAUREE SCIENTIFICHE»

IL PROGETTO «LAUREE SCIENTIFICHE» IL PROGETTO «LAUREE SCIENTIFICHE» XI IL PROGETTO «LAUREE SCIENTIFICHE» Il Progetto «Lauree Scientifiche» nasce inizialmente dall esigenza di contrastare il drammatico calo di immatricolazioni ai Corsi

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

GEOGRAFIA SCUOLA PRIMARIA

GEOGRAFIA SCUOLA PRIMARIA GEOGRAFIA SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE L alunno si orienta nello spazio circostante e sulle carte geografiche, utilizzando riferimenti topologici, punti cardinali e coordinate

Dettagli

Osservatorio Meteorologico Rifugio Fiori del Baldo 1850 metri - Monte Baldo Verona

Osservatorio Meteorologico Rifugio Fiori del Baldo 1850 metri - Monte Baldo Verona Osservatorio Meteorologico Rifugio Fiori del Baldo 1850 metri - Monte Baldo Verona La sicurezza viene dal cielo www.meteomontebaldo.it L Osservatorio meteorologico Rifugio Fiori del Baldo é situato a 1850

Dettagli

Che cosa è la fisica? Per arrivare ad una legge fisica si fa un insieme di cose pratiche (procedura) che si chiama metodo scientifico.

Che cosa è la fisica? Per arrivare ad una legge fisica si fa un insieme di cose pratiche (procedura) che si chiama metodo scientifico. 01 Che cosa è la fisica? In questa lezione iniziamo a studiare questa materia chiamata fisica. Spesso ti sarai fatto delle domande su come funziona il mondo e le cose che stanno attorno a te. Il compito

Dettagli

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6 1/6 MISSIONE IN SICILIA 29 SETTEMBRE 2009 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 15.53. PRESIDENTE. Buongiorno. La ringraziamo per la presenza e segnaliamo che dell audizione

Dettagli

.. ma l universo è veramente infinito??

.. ma l universo è veramente infinito?? .. ma l universo è veramente infinito?? Questo il titolo della manifestazione Molisana per l anno dell astronomia 2009. L osservatorio astronomico di Castelmauro ha avviato un importante iniziativa volta

Dettagli

IL TEMPO NELLA SCIENZA. Gli strumenti di misurazione Le unità di misura Curiosità

IL TEMPO NELLA SCIENZA. Gli strumenti di misurazione Le unità di misura Curiosità IL TEMPO NELLA SCIENZA Gli strumenti di misurazione Le unità di misura Curiosità Gli strumenti di misurazione del tempo La meridiana L orologio al quarzo Il pendolo L orologio atomico La meridiana è uno

Dettagli

IL SISTEMA S.I.MON. (Sistema Integrato di MONitoraggio)

IL SISTEMA S.I.MON. (Sistema Integrato di MONitoraggio) SISTEMA SISTEMAS.I.MON. S.I.MON. IL (Sistema Integrato di MONitoraggio) BUS STOP BUS STOP novembre 2010 La struttura del sistema Veicoli Depositi Rete GPRS Semafori Sistemi di Telecomunicazione (rete dedicata)

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

IV Commissione consiliare (Trasporti)

IV Commissione consiliare (Trasporti) IV Commissione consiliare (Trasporti) Lavori settima dal 7 all 11 gennaio 2008 In commissione Trasporti l audizione dei rappresentanti dell autotrasporto. I problemi dell autotrasporto sardo sono stati

Dettagli

IL SISTEMA AEROSPAZIALE LOMBARDO

IL SISTEMA AEROSPAZIALE LOMBARDO IL SISTEMA AEROSPAZIALE LOMBARDO Indice Il Comitato Promotore del Distretto Aeronautico Lombardo La struttura produttiva aerospaziale in Lombardia Le performances del settore aerospaziale lombardo La struttura

Dettagli

GUARDA ATTRAVERSO I NOSTRI OCCHI, VEDI L EFFICIENZA DELLA TUA AZIENDA.

GUARDA ATTRAVERSO I NOSTRI OCCHI, VEDI L EFFICIENZA DELLA TUA AZIENDA. GUARDA ATTRAVERSO I NOSTRI OCCHI, VEDI L EFFICIENZA DELLA TUA AZIENDA. Accedi ad Arcoda Sat. Localizza e monitora i movimenti dei tuoi mezzi aziendali. Migliora la produttività. Efficienza Sicurezza Risparmio

Dettagli

Controllo satellitare del traffico aereo e regime di responsabilità

Controllo satellitare del traffico aereo e regime di responsabilità Silvio Magnosi Controllo satellitare del traffico aereo e regime di responsabilità ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133

Dettagli

Il quarto stadio evolutivo della logistica integrata

Il quarto stadio evolutivo della logistica integrata insider reports COLLANA WHITE PAPERS Con i link alle lezioni di Marco Locatelli sulla logistica integrata real-time Il quarto stadio evolutivo della logistica integrata Come le nuove tecnologie di identificazione

Dettagli

Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships. Roma, 25 Luglio 2013

Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships. Roma, 25 Luglio 2013 Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships Roma, 25 Luglio 2013 OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO Il progetto ha l obiettivo di realizzare un sistema integrato per il supporto alla

Dettagli

EBOOK COME CERCARE CLIENTI: STRATEGIE E STRUMENTI CONCRETI PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI. ComeCercareClienti.com. Autore: Matteo Pasqualini

EBOOK COME CERCARE CLIENTI: STRATEGIE E STRUMENTI CONCRETI PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI. ComeCercareClienti.com. Autore: Matteo Pasqualini EBOOK COME CERCARE CLIENTI: STRATEGIE E STRUMENTI CONCRETI PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI ComeCercareClienti.com ComeCercareClienti.com Copyright Matteo Pasqualini Vietata la Autore: Matteo Pasqualini 1 ComeCercareClienti.com

Dettagli

Le evoluzioni della politica spaziale italiana: le applicazioni spaziali per i cittadini e le imprese

Le evoluzioni della politica spaziale italiana: le applicazioni spaziali per i cittadini e le imprese DANIELE CAPEZZONE, Presidente della X Commissione, Attività produttive, commercio e turismo, delegato al coordinamento delle attività del Comitato VAST. Ringraziamo Gilles Maquet per questo intervento.

Dettagli

ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari. Istituto Paritario Scuole Pie Napoletane - Anno Scolastico 2012-13 -

ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari. Istituto Paritario Scuole Pie Napoletane - Anno Scolastico 2012-13 - ENERGIA SOLARE: Centrali fotovoltaiche e termosolari L A V E R A N A T U R A D E L L A L U C E La luce, sia naturale sia artificiale, è una forma di energia fondamentale per la nostra esistenza e per quella

Dettagli

L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO

L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO Scuola dell infanzia paritaria Opera Pia G. Cavallini PROGETTO ANNUALE 2012-2013 L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO Premessa Il nostro viaggio inizia da un posto a noi molto caro e vicino: la nostra biblioteca!

Dettagli

Basi di cartografia: le coordinate geografiche

Basi di cartografia: le coordinate geografiche Basi di cartografia: le coordinate geografiche Introduzione Diversamente da una decina di anni fa, le coordinate geografiche di un luogo sono diventate una informazione usuale da fornire in ambito lavorativo.

Dettagli