MAGGIO Comunità Viva Speciale Maggio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MAGGIO 2007. Comunità Viva Speciale Maggio 2007 1"

Transcript

1 MAGGIO 2007 Comunità Viva Speciale Maggio

2 COMUNITA VIVA SPECIALE MAGGIO 2007 In questo numero: Un saluto da don Paolo: Chi ama, cerca pag. 3 Sagra di San Bellino 2007: Programma pag. 5 I sacramenti del Tempo Pasquale pag. 14 ACR: Compatti con Patty pag. 16 Campiscuola ACR pag. 17 Grest on the road 2007 pag. 18 Completamento architettonico e dell arredo liturgico della Chiesa pag. 19 Circolo Centro Parrocchiale San Bellino : Relazione sintetica economico-finanziaria al pag. 22 Al centro dell opuscolo (tra pag. 12 e 13) l inserto colorato staccabile con il programma della Sagra 2 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

3 "Donna, perché piangi? Chi cerchi?". Essa, pensando che fosse il custode del giardino, gli disse: "Se l'hai portato via tu, dimmi dove lo hai posto e io andrò a prenderlo". Gesù le disse: "Maria!". (Giovanni 20,15-16) Chi ama, cerca Molti pensano che la fede sia un tranquillante dell'anima, un oppio per dimenticare o per addormentare i problemi. Invece è una grande e rischiosa avventura spirituale. Maria Maddalena ce ne indica i passi fondamentali. Facciamo giustizia così anche di inqualificabili descrizioni del rapporto tra Maria Maddalena e Gesù che in questi tempi hanno tenuto banco nell'opinione pubblica. La fede ha come punto di partenza la ricerca, una ricerca non superficiale, ma appassionata che coinvolge tutto se stessi. Noi arriviamo a credere veramente in Cristo solo quando sentiamo la sua assenza dalla nostra vita come un fatto insopportabile. Lo dobbiamo ritenere indispensabile come l'aria che respiriamo. Così Maria Maddalena cercava Dio e si era resa conto di desiderarlo tanto solo quando lo aveva perso. Maria Maddalena apparteneva alla stretta cerchia dei discepoli di Gesù e del loro rapporto con Gesù il vangelo dice che "li amò sino alla fine". Forse un amore così vero non lo sospettava nemmeno e quando non lo vide più capì che Lui Gesù, il Signore, era l'unica insostituibile verità della sua vita. E quando sul Calvario, Gesù morì crocifisso, l'aveva perso. II primo giorno dopo il grande Sabato si accorse di aver perso anche il suo martoriato corpo. Non solo non lo poteva più vedere vivo, ma nemmeno piangere da morto. Aveva comperato con le sue amiche tanto balsamo per poter trattenere ancora per poco i suoi lineamenti, poter venire a contatto con quel corpo freddo, ma vero. Invece il suo corpo non c'era più. Comunità Viva Speciale Maggio

4 E Maria Maddalena si mette a piangere. La sua è una fede che sa versare lacrime, riconosce il suo dolore e lo sfoga e dal dolore trae e- nergia per cercare: Dove sei mio Signore? Avete visto il mio Signore? Se sapete dov'è, ditemelo. È questo desiderio di incontrare il Signore, di correre alla sua ricerca, di non arrenderci di fronte alle difficoltà della vita che conta. Quante volte siamo tentati di abbandonare la fede o di annacquarla riducendola a soprammobile, a facciata, a vecchia tradizione senza senso. II momento migliore che mi è offerto per rinsaldarla è la prova, è in essa che posso cercare Gesù, amandolo anche quando mi sembra assente, riconoscendolo come il tutto della mia vita, come colui che è il mio Signore. Alla Maddalena lo potranno portare via dal sepolcro, ma non dal cuore. A noi lo portano via e lo cancellano le nostre superficialità, la nostra autosufficienza, il nostro benessere, la nostra sicurezza. II segreto che ha permesso a Maria Maddalena di continuare a cercare il Signore, di non scoraggiarsi, di avere nel cuore una tenacia imbattibile e quindi di incontrarlo è l'aver fatto una scelta precisa: era stata in contatto personalmente con Gesù Crocifisso. Da qui traeva la forza di cercarlo a tutti i costi. Aveva deciso di stare dalla sua parte contro i dileggio di tutti. Gesù era stato rifiutato dalla maggioranza, era stato fatto passare per delinquente, per bestemmiatore. Gli apostoli erano fuggiti quasi tutti; erano rimasti in quattro: sua Madre Maria, Giovanni, Maria Maddalena e la sua amica. Entro una atmosfera generale di odio, di indifferenza, di grettezze brutali, Gesù muore e trova accoglienza solo in queste persone, che non si preoccupano dell'ostilità e dell'odio che hanno attorno, perché sono calamitate da quella croce. Fanno la scelta di stare, di porsi di fronte a questa croce che è la manifestazione dell'amore di Dio per l'umanità. Nella fede l'essenziale non è essere in tanti, né capire tutto e subito, ma di esporsi personalmente e con le persone che Dio mi mette accanto al contatto e all'azione dell'amore. (d.domenico Segalini) 4 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

5 VENERDI 1 giugno con un invito particolare a tutti i bambini del quartiere ore 21.00: SPETTACOLO DI CLOWNERIE, GIOCOLERIA E SCULTURA PALLONCINI CON Spettacolo di clownerie, giocoleria e scultura palloncini Prima parte: spettacolo Nuovo Circo dei Dada (nuova versione). Lenzo e Briscola (i clown), Sissi (la palloncinaia), Clod (la giocoliera) presentano gags e numeri di abilità. Seconda parte: scultura palloncini con Sissi e Clod Comunità Viva Speciale Maggio

6 SABATO 2 giugno ORE 21.00: SERATA MUSICALE PER BALLARE IN COMPAGNIA DELLA MUSICA DELL DOMENICA 3 giugno Giornata a cura dell Associazione Sportiva Dilettantistica Fulgor San Bellino La giornata prevede (h.9.30/12.30 e 16.00/19.00) incontri di basket, minibasket e basket in carrozzina presso la piastra parrocchiale polivalente e gare di tiro a squadre e incontri di basket maschili e femminili on the road in via Bramante (vedi locandine con il programma dettagliato) ore 21.00: Concerto Gospel con la partecipazione del coro e del cantante soul VIVI IL BASKET IN QUARTIERE (3 giugno 2007) L Associazione Sportiva Dilettantistica Fulgor S.Bellino organizza, con il patrocinio del Comune di Padova - Quartiere n. 2 - Nord, una giornata dedicata al Basket in quartiere. La manifestazione, che occuperà l intera giornata, avrà come tema principale il basket e vedrà incontri non agonistici e dimostrativi maschili e femminili di basket e mini basket 5 contro 5, 3 contro 3, gare di tiro a squadre, basket in carrozzina, con la partecipazione di ragazzi/e dai 7 anni in su, italiani e stranieri. Sarà una manifestazione che oltre a promuovere uno sport come la pallacanestro, praticata con successo anche da persone diversamente abili, avrà lo scopo di offrire occasioni di incontro e di amicizia e di favorire la cultura dell integrazione. La giornata, animata anche da clown e giocolieri che intratterranno i più piccoli, si concluderà la sera con un coro Gospel, e coinvolgerà quindi le persone di tutte le età, con il linguaggio universale dello sport, della musica, dell animazione. Nella pagina seguente potremo leggere il Programma dettagliato della manifestazione, che, utilizzando anche gli spazi del Centro Parrocchiale, si fonderà con quel clima di festa che ogni anno la Sagra di San Bellino porta nel nostro quartiere. 6 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

7 ore 9.30/10.45: ore 10.00/12.00: ore 11.00/12.00: ore 12.30: ore 16.00/18.30: ore 16.00/18.30: ore 18.30/19.30: ore 18.30/19.00: ore 20.00/23.00: VIVI IL BASKET IN QUARTIERE Programma della giornata Mattino: Incontri di basket 5 vs 5 tra ragazzi italiani e stranieri, presso la piastra polivalente parrocchiale di S.Bellino, in Via J. Della Quercia Gare di tiro a squadre on the road tra ragazzi italiani e stranieri, in Via Bramante Animazione per i più piccoli Premiazioni Pomeriggio: Incontri di basket, maschili e femminili, on the road di 3 vs 3, in via Bramante Incontri di mini basket, presso la piastra polivalente parrocchiale di S.Bellino e presso la palestra della Scuola Media Statale Briosco di Via Lippi Incontro di basket in carrozzina, presso la piastra polivalente parrocchiale di S.Bellino o presso la palestra della Scuola Media Statale Briosco Premiazioni Sera: Concerto Gospel con la partecipazione del coro Gospel up e del cantante soul internazionale Junior Robinson Junior Robinson inizia a cantare sin dalla tenera età di quattro anni. Da ragazzo era solito cantare nelle chiese, sostenuto e aiutato dai suoi fratelli, tanto che ben presto c'è chi si accorge del suo talento e lo incoraggia nel suo ministero. Diventa uno dei più popolari e rispettabili gospel singers del Regno Unito e comincia così a dare concerti ovunque in chiese e anche in teatri e luoghi di prestigio. Numerose le sue apparizioni in programmi TV e Radio e importante la sua parte nei musical "West End" e "Mama, I want to sing"(1995), in cui avevano un ruolo anche le famose star pop e Chaka Khan, Deniece Williams e Mica Paris. E per terminare un anno davvero felice dal punto di vista professionale non poteva che ricevere il riconoscimento del premio gospel "Gospel Award" come "Migliore Cantante dell'anno" 94/95. Junior ha viaggiato molto intorno al mondo. E' stato in paesi come la Giamaica, il Messico, la Colombia e l'equador. In Europa ha tenuto concerti a Cipro, Germania e Svizzera (dove spesso canta come ospite nel coro nazionale "Awake"). Quest'anno ha partecipato al "Copenhagen Gospel Festival" in Danimarca e al "Polish Gospel Festival" in Polonia. Inoltre vanta numerose partecipazioni come vocalist in album di artisti famosi. Attualmente sta lavorando, negli Stati Uniti, nella realizzazione del suo nuovo album. Comunità Viva Speciale Maggio

8 Il coro GOSPEL UP nasce nel 1998 per iniziativa di un gruppo di giovani legati alla parrocchia del SS. Crocefisso in Padova. La formazione, eterogenea per età e provenienza, è supportata da una band formata da piano, chitarra, basso e batteria. Il canto gospel, letteralmente Vangelo, attinge alla cultura, alla tradizione ed alla musica afro-americana. E' canto fatto preghiera che coinvolge l'individuo nella sua interezza, anima e corpo; è un canto profondo che alterna momenti di riflessione ed esplosioni di gioia trasformandosi in energia, ritmo e passione. Caratteristica del gruppo è la scelta di non avere solisti quanto piuttosto di ricercare un buon amalgama nel canto corale, condividendo il canto fatto di voci e timbri diversi. Il repertorio del gruppo si basa su pezzi provenienti dalla cultura afro-americana, dallo spiritual al contemporary gospel, presentando però arrangiamenti originali creati in funzione delle varie voci che compongono il coro. Sagrato della Chiesa Aperto il 1.6 (h.20/22.30) 2,3/6 (h.19.30/22.30) 8/6 (h.20/22.30 ) 9,10/6 (h.19.30/22.30) E la più classica delle occasioni per fare festa insieme, per passare una serata allegramente in compagnia, davanti ai tradizionali piatti che come ogni anno vengono preparati da un sempre più esperto staff di volontari che donano il loro tempo e la loro competenza permettendo a tutti di poter mescolare cibo e chiacchiere a volontà. Vi aspettiamo e... buon appetito!!! NEL SALONE DEL CENTRO PARROCCHIALE APERTA IL 1,2,3,8,9,10/6 Si ripresenta puntuale anche quest anno per sfidare la nostra buona sorte. Numerosissimi piccoli e grandi premi sono in palio in questo stand: basta acquistare uno o più numeri e avere la solita fortuna che di solito hanno sempre gli altri ma non può essere sempre così! Allestita all interno del Salone del Centro Parrocchiale, ci aspetta tutti, per tentare la sorte con il solo costo di 1 Euro a biglietto. Perciò approfittiamo anche quest anno di questa occasione: questa volta la fortuna può anche sorriderci, e poi, in ogni caso, l importante è partecipare o no? 8 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

9 VENERDI 8 GIUGNO con un invito particolare a tutti i giovani del quartiere ORE SERATA MUSICALE CON I UN VIAGGIO NEL TEMPO SULLA SCIA DEL ROCK N ROLL La Band, composta da 4 giovani ragazzi padovani, nasce nell estate del 2004 da un idea del cantante, leader del gruppo Nicola Pavan che dopo un esperienza musicale con il chitarrista Michele Laudicina ed il bassista Alessandro Camporese (i veterani del gruppo, viste le numerose esperienze in campo musicale) decide di coinvolgere l amico di vecchia data nonché batterista Daniele Miccoli che nonostante la giovane età si integra fin dall inizio con tutti gli elementi della band. Si crea fin dal primo momento una forte intesa fra i 4 musicisti che si consoliderà con il passare del tempo. Di certo non mancano la carica emotiva e la voglia di trasmettere buona musica; si sceglie di creare una rock cover band che possa soddisfare i gusti di molti anche se certamente è un obiettivo arduo ma che non scoraggerà i Delorean che, contaminati da vari generi musicali, creano un repertorio che va dagli anni 60 proponendo alcuni dei brani più famosi dei Beatles e Rolling Stones, passando per i successi italiani di Vasco Rossi, Ligabue, Litfiba e Timoria non tralasciando la grossa fetta di rock blues rappresentato in questo contesto da pezzi del grande Clapton, e dei Dire Straits, arrivando agli anni 70/ 80 con i Police e Queen ed il rock duro dei Deep Purple. Si comincia sempre più a delineare il perché del nome DELOREAN, che come molti sanno è il nome della famosa automobile che ha fatto sognare migliaia di appassionati e non, della trilogia approdata nelle sale cinematografiche americane durante gli anni 80 di Ritorno al futuro. Proprio perchè si vuol creare un viaggio musicale che va a riproporre i grandi successi del rock blues del passato fino a quelli dei nostri giorni e di casa nostra e chissà magari anche anticipando futuri successi. BANCARELLA DI GIOCATTOLI USATI Anche quest anno durante la Festa della Comunità viene allestita una bancarella di giocattoli usati presso il salone del Centro Parrocchiale. Il ricavato della vendita sarà specificatamente devoluto ad un progetto sostenuto dalla Caritas Parrocchiale. Un grazie fin da ora sia a tutti coloro che hanno già contribuito e che vorranno contribuire donando giocattoli in buono stato, sia a tutti coloro che si fermeranno alla bancarella per acquistare qualche dono per i propri bambini. Comunità Viva Speciale Maggio

10 SABATO 9 GIUGNO ORE 21.00: SERATA MUSICALE CON L ORCHESTRA SPETTACOLO musica latina liscio ballabili revival In questa serata viene dato ampio spazio alle danze con la musica dell Orchestra Spettacolo QUIN- TA STRADA, gruppo padovano di sette elementi che ci farà passare una bellissima serata d atmosfera grazie alla loro collaudata professionalità. Maurizio, Emilio, Sergio, Umberto, Cristiano, Adriano e Loana ci aspettano per ballare con le loro note. APERTO IL 1,2,3,8,9,10/6 PRESSO IL SALONE DEL CENTRO PARROCCHIALE E nato qualche anno fa semplicemente come mercatino del libro usato, poi ha sempre più dato spazio anche a oggetti e materiale di vario genere offerti per l occasione alla comunità. E un occasione da non perdere, perché spesso grazie alla generosità di chi ha donato possiamo trovare qualcosa di utile, bello, simpatico, divertente, interessante. Non tutti abbiamo gli stessi gusti, per cui quello che per alcuni si può anche dare, per altri è bello e vantaggioso acquistare. E un iniziativa che vive con tre grossi grazie: ai volontari che la coordinano, ai parrocchiani che donano le loro cose e agli amici che le acquistano, sostenendo la comunità Comunità Viva Speciale Maggio 2007

11 DOMENICA 10 GIUGNO ORE 21.00: SERATA MUSICALE CON LA MUSICA DEI Latino liscio ballabili revival Nella serata conclusiva della nostra festa parrocchiale ci tufferemo nei ballabili, nel liscio e nei ritmi latini dei Casablanca (vedi foto a lato), già da più di qualche anno fedeli accompagnatori della nostra voglia di musica e di muoversi. In tutte le serate della sagra, nel nostro campo sportivo, dove è situato il palco, sarà disponibile come sempre anche uno spazio per poter ballare i ritmi proposti dalle formazioni musicali. durante la festa, presso il salone del centro parrocchiale VENDITA DI PRODOTTI CARATTERISTICI PROVENIENTI DAL KENYA per sostenere il PROGETTO SAINT MARTIN che si occupa di bambini di strada, disabili, malati di aids, e sostiene anche programmi di risparmio, microcredito e non violenza L obiettivo primario del St.Martin è quello di mettere in pratica il messaggio di servizio del Vangelo e gli insegnamenti sociali della Chiesa, mettendo gli emarginati in condizione di migliorare la propria vita, mobilitando le comunità per rispondere ai propri bisogni in spirito di solidarietà. Comunità Viva Speciale Maggio

12 Il lavoro del St. Martin è organizzato in 5 progetti specifici: Progetto per persone con disabilità: L obiettivo è quello di ridurre l incidenza della disabilità e di migliorare le condizioni di vita di persone con disabilità fisiche e/o mentali attraverso la riabilitazione fisica e sociale. Il programma ha come target i ragazzi al di sotto dei 18 anni e dal suo inizio sono stati trattati più di duemila casi. Progetto non violenza e diritti umani: L obiettivo è quello di ridurre la violenza attraverso la promozione dei principi di non violenza attiva e dei diritti umani. E stato inoltre creato uno sportello di aiuto e supporto legale che offre servizi di consulenza a chi ne ha bisogno. I casi più frequenti sono quelli di violenza e abuso sessuale, violenze domestiche e diatribe legate alla terra. Nello staff del St.Martin ci sono diversi avvocati che offrono gratuitamente il loro servizio. Il programma forma anche alcuni volontari sul territorio, che cercano di risolvere quei casi che possono essere risolti senza necessariamente arrivare in tribunale, costoso e spesso inaccessibile per molti. Progetto per ragazzi di strada e disagiati: si prende cura di ragazzi che provengono dalla strada e di ragazzi che vivono situazioni di particolare disagio. Il programma ha tre centri di recupero e attualmente sta seguendo circa 50 ragazzi. Progetto per la prevenzione dell AIDS e l abuso di alcool e droghe: si cerca di prevenire questi problemi attraverso campagne di formazione e di sensibilizzazione. Inoltre il programma si occupa delle persone infette o affette da HIV/AIDS attraverso un attività di assistenza domiciliare e di assistenza agli orfani. Per i bambini orfani e malati di AIDS per i quali non si riesce a trovare una famiglia affidataria a causa della gravità del loro stato di salute e delle cure loro necessarie, il Saint Martin, attraverso il contributo della comunità locale e internazionale, ha costruito una casa che può accogliere circa 80 bambini dai 2 ai 9 anni. Progetto risparmio e microcredito: E l ultimo nato ed ha come obiettivo quello di educare al risparmio i beneficiari degli altri progetti, per poter poi eventualmente accordare loro dei piccoli prestiti. Grazie ad essi, i beneficiari possono avviare piccole attività redditizie (generalmente agricole o di allevamento) che possano migliorare la qualità di vita loro e della propria famiglia. Alcuni dei gruppi seguiti dal progetto sono formati da genitori di bambini con disabilità. L obiettivo è quello di consentire loro di raggiungere un livello economico tale da poter rispondere alle specifiche necessità dei loro figli (spese mediche ed ospedaliere, costo per eventuali interventi o per le protesi, ecc.) 12 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

13 GAZEBO PUB Sedetevi tranquilli sulle panche. Saremo all opera anche quest anno con panini e piadine, birra bionda e rossa. E intanto un po di musica per accompagnare la vostra serata qui al gazebo. lo staff vi aspetta... Questo in sintesi il programma della nostra Sagra parrocchiale, sul quale ci siamo incontrati e confrontati fin dalle prime settimane di quest anno Tra l altro nella pagina centrale di questa pubblicazione potrete trovare un foglio colorato con la sintesi del programma, staccabile e conservabile per una più pratica consultazione. Speriamo sia di vostro gradimento e soprattutto speriamo di riuscire nel vero scopo di ogni sagra, di ogni festa, cioè nell accoglienza. Noi ce la metteremo tutta. Sarà proprio il vivere insieme questi giorni che ci darà la prova se il progetto, l atmosfera, il clima che abbiamo pensato sarà lo stesso che poi si realizzerà. Intanto cominciamo con il ringraziare tutti coloro che finora si sono mossi e stanno lavorando, attendiamo inoltre con piacere chi ci ha promesso tempo, aiuto e collaborazione per le serate della festa e rinnoviamo ovviamente l invito fatto più volte a chi vuole aiutarci ad aggiungersi senza timore alla lista dei collaboratori: siamo sempre in attesa delle vostre idee e del vostro entusiasmo, anche fino all ultimo giorno. Non siamo mai in troppi e pertanto attendiamo sempre collaborazione e aiuto. Non tanto per dare una mano a noi, ma alla comunità cristiana dove viviamo, dove facciamo giocare i nostri figli e dove possiamo incontrarci con gli amici. Con lo scopo di crescere insieme, famiglia di tante famiglie, che per mantenersi come struttura viva ed accogliente del territorio ha bisogno dell aiuto pratico di tutti, non solo di chi può donare economicamente, ma soprattutto di chi può regalare parte del proprio tempo personale mettendolo a disposizione degli altri. Se hai qualche ora libera una di queste sere di festa chiama il numero sottoindicato, o anche più semplicemente presentati la sera che hai scelto di regalare il tuo tempo da don Paolo o presso le solite facce note che vedi ogni anno animare la Sagra. La tua comunità parrocchiale ti ringrazia fin da ora. Paolo Falcone ( ) e tutti gli animatori Comunità Viva Speciale Maggio

14 Nel tempo pasquale abbiamo dato spazio e attenzione alla celebrazione dei Sacramenti. Nell elencare i nomi dei bambini e dei ragazzi coinvolti auguriamo a loro e ai loro genitori che il dono del Sacramento possa essere di stimolo per continuare a testimoniare la gioia di essere una famiglia cristiana. Castellani Andrea, Antonio, Maria (9 aprile 2007) Zollino Alice (14 aprile 2007) Merlin Federica (22 aprile 2007) Longon Ranzato Gaia (20 maggio 2007) Carretta Laura Maria (26 maggio 2007) Ambrogiani Federico Antona Simone Cardin Silvia Carlin Giulia Colini Elettra Cuccato Riccardo D agostini Francesca Descalu Julia Gandino Maria Giacomel Riccardo Giannone Marta Gobbo Francesca Griggio Sofia Groppo Francesco Meneghello Claudia Minacapilli Maria Concetta Nicoletto Chantal Padovan Nicolò Rossato Valery Rupolo Irene Seoane Rebeca Simone Giada Turrin Irene Zarantonello Giorgio (Sabato 17 marzo 2007) 14 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

15 Giulia AGOSTINI Marta BACOCCOLI Davide BARASTI Alessia BARBONI Matteo BARIN Claudia BISELLO Leonardo BRADASCHIA Alessio CANDEAGO Michele CATTELAN Tommaso CERONI Annaclara CESANO Seble CHIARINI Micol COSTA Elia DEL PONTE Elisa DE SANDRE Lucrezia GALENO Solange GAMBOA Giacomo GUASTELLA Davide LIU Nicolò MARANGONI Loreta NDUKA Pietro PAVAN Sara PERGHER Greta SARASI Benedetta SCAPIN Federico SIMONCINI Francesco SORGE Alessandro SPORZON Virginia STOPPATO Leonardo TONIOLO Connor TREACY Isabella TREACY Giacomo TRAMARIN Martina VIVIANI Paolo ZAFFIGNANI Leonardo ZAMBOLIN (domenica 6 maggio) Agostino Giuseppe Bassan Chiara Bedin Martina Bianchi Vittorio Bisetto Luca Bogana Lisa Boschetto Giulia Bovo Riccardo Camporese Francesca Camuffo Tommaso Casarotti Giulio Citran Elena Crisci Ilaria Crivellari Luca Fanton David Filira Eleonora Gallo Maria Giacomel Alessandro Grigoletto Alessio Groppo Anna Iannetti Gioia Lampredi Carlotta Levorin Leonardo Masetti Roberto Montaldo Federica Munaro Mattia Ometto Lucrezia Paccagnella Daniela Passuello Giacomo Pegoraro Riccardo Rampazzo Erica Repucci Francesca Russo Simone (sab/dom 12/13 maggio) Comunità Viva Speciale Maggio

16 Lo sapevate che le foto che facciamo tutti i giorni sono nate più di 200 anni fa? E lo sapevate che le prime foto venivano stampate su delle lastre di vetro e la macchinetta fotografica più tascabile era grande come una scatola di scarpe? Nooo?!? Allora non siete mai venuti all ACR a San Bellino Quest anno un folto gruppello di ragazzi e animatori ha fatto un salto indietro nel tempo fino a raggiungere le grandi praterie del Far West, ancora selvagge e inesplorate come erano all inizio del secolo scorso, e si è imbattuto in un curioso personaggio -guardate un po - con la passione per la fotografia: Patty Click. La nostra amica fotografa si è presentata ai nostri acierrini con una missione tutta speciale: scoprire la vera bellezza e immortalarla per sempre. Ma cosa significa essere belli veramente? Significa forse passare ore in palestra a gonfiare i muscoli, o fossilizzarsi davanti allo specchio spalmandosi composti miracolosi per ringiovanire di un quarto d ora? Di sicuro questo è quello che ci propone il mondo intorno ma Patty trasmetteva su tutta un altra frequenza e ci ha lasciati non poco sorpresi!! Lo sapevate che ogni ragazzo è unico e originale, non solo per il colore degli occhi o dei capelli, ma anche e soprattutto per i doni che porta in sé? Lo sapevate che questi doni portano frutto solo se sono condivisi con altri ragazzi? E lo sapevate che il mondo che abitiamo ci è stato affidato nella sua straordinaria bellezza completamente gratis? Nooo?!? Nemmeno noi all inizio dell avventura. Insieme a Patty abbiamo capito che la vera bellezza non è in quello che gli altri pensano di noi, ma siamo noi!! Noi, con le nostre qualità, le nostre fatiche, e le nostre scelte. Questo non vuol 16 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

17 dire che bastiamo a noi stessi, anzi, la vera bellezza è proprio nel dono all altro, e nell incontro con Gesù, che donando tutto se stesso sulla croce ci ha lasciato l unico sublime esempio di amore libero e gratuito. E stato un anno ACR forse un po più breve degli altri, ma non per questo meno denso. Oltre ai soliti incontri domenicali, non sono mancati momenti straordinari che hanno arricchito il nostro percorso, come le numerose feste vissute a San Bellino o insieme ad altre parrocchie. Queste esperienze lasciano un segno ai ragazzi ma anche ai genitori, che hanno dimostrato una grande voglia di confrontarsi sull educazione dei loro figli, sul valore di gruppi come l Azione Cattolica e sul senso di fare, appartenere, essere comunità. Nel cammino annuale anche noi animatori ci siamo fatti coinvolgere dalle provocazioni di Patty e ci siamo messi in gioco alla scoperta di noi stessi. Negli incontri settimanali e in occasioni più particolari abbiamo dedicato un attenzione tutta nuova alla preghiera e al confronto con la Parola come strumento per leggere la nostra vita. Impegnarsi in un cammino cristiano oggi per degli adolescenti è una scelta difficile e che non va certamente di moda. Ma noi sentiamo il desiderio (e la chiamata) di provarci, di sostenerci fraternamente nel cammino e di coltivarci nei nostri doni per fiorire tutti assieme nel giardino del Padre. Le proposte estive di quest anno sono quelle offerte dalla Diocesi, a cui già tanti ragazzi hanno partecipato con soddisfazione l anno scorso. Sono momenti di crescita e di confronto davvero imperdibili, e ce n è per tutti i gusti! Ecco il calendario con le diverse proposte divise per età: Fascia 6/8 anni Luglio, Camporovere Fascia 9/11 anni Luglio, Camporovere 28 Luglio 03 Agosto, Camporovere Agosto, Camporovere Fascia 12/ Agosto, Camporovere Agosto, Camporovere 27 Agosto 02 Settembre, San Vito Fascia 14enni 29 Luglio 04 Agosto, San Vito Per info e prenotazioni basta rivolgersi alla Segreteria di Azione Cattolica, che ha sede in via Vescovado 29 (presso la Casa Pio X, vicino al Duomo), tel E buon Tempo Estate Eccezionale a tutti! Gli animatori ACR Comunità Viva Speciale Maggio

18 Aria d estate, aria di vacanze, aria di giochi ma anche giochi nell aria, in arrivo con il nostro super Grest di San Bellino, dedicato a piccoli e meno piccoli per trascorrere due settimane di allegria e superdivertimento, attraverso giochi,preghiere,musica e attività! Insieme a ragazzi e animatori attraverseremo un mondo fantastico incaricati di una missione davvero speciale e insolita, che rimarrà segreta fino all inizio del Grest cosa aspettate a iscrivervi e lanciarvi in questa nuova avventura targata Azione Cattolica? Il cantiere è già in fermento da un pezzo e gli animatori non vedono l ora di accogliere vecchi e nuovi piccoli amici per farli divertire e -perché no- accompagnarli in un pezzettino di crescita! Le iscrizioni al Grest 2007 saranno aperte nei seguenti giorni: venerdì, sabato e domenica (dal 25 Maggio) dalle alle 19.30; domenica e domenica 3.06 anche la mattina dalle alle 12.30; e mercoledì dalle alle Le iscrizioni saranno disponibili negli orari indicati fino a sabato 9.06, ultimo giorno utile! Il grest è aperto a tutti i bambini di età compresa tra i 6 e i 13 anni (cioè dalla I elem. alla II media frequentate). Si svolgerà tutti i giorni (Sant Antonio compreso!) dall 11 al 22 Giugno dalle 8.30 alle 12.30, con la possibilità di ritornare al pomeriggio per partecipare a qualche torneo o qualche laboratorio creativo. Vi aspettiamo numerosi! Gli Animatori e Don Paolo 18 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

19 Il 10 maggio scorso ha avuto luogo l'assemblea indetta per l'esame delle problematiche inerenti gli interventi necessari per realizzare il completamento architettonico e dell'arredo liturgico della nostra Chiesa. All'Assemblea ha partecipato un soddisfacente numero di parrocchiani. Alla stessa ha partecipato, in quanto invitato, il prof. Leopoldo Saracini, che era stato incaricato di effettuare uno Studio Progettuale Generale degli interventi da realizzare. All'inizio della riunione è stato ricordato che i problemi della nostra Chiesa erano noti da più anni ma che non si era potuto affrontarli per concomitanti altri gravosi impegni aventi carattere di maggior urgenza di cui si ricordano i più rilevanti, che sono stati il rifacimento del salone del vecchio Patronato, la sistemazione degli spazi e- sterni, il rifacimento del campo di pallacanestro, la manutenzione straordinaria di tutti i fabbricati. Diventa ora non più dilazionabile l'esigenza di dare avvio agli interventi riguardanti la Chiesa onde evitare di trovarsi nella necessità di operare in stato di urgenza. Si ricorda a proposito il problema del tetto che ha richiesto, nella pur breve vita della Chiesa, ripetuti interventi di rifacimento, che hanno comportato rilevanti spese senza conseguire una soluzione definitiva. Avendo presente quanto sopra si è quindi provveduto, come già sopra indicato, ad incaricare il prof. Saracini di effettuare il predetto Studio Progettuale per avere un quadro completo delle opere da realizzare ed un'indicazione di larga massima della spesa da sostenere. Il progetto è stato esaminato dal Consiglio per gli Affari Economici e poi, in una riunione congiunta, con il Consiglio Pastorale in cui si è deciso di portarlo a conoscenza dell'assemblea. Il prof. Saracini ha quindi provveduto ad illustrare quanto è emerso dallo studio effettuato. In sintesi risulta che il progetto originario della Chiesa non venne mai portato a compimento con la conseguenza che si registrano una serie di significative problematiche quali: Tetto: copertura e isolamento termico Attualmente il tetto ha un manto superficiale in guaina bituminosa incapace di garantire un'adeguata tenuta agli agenti atmosferici, sia nel breve periodo Comunità Viva Speciale Maggio

20 sia in una prospettiva temporale più lunga. Ne sono testimoni le frequenti infiltrazioni di acqua. Manca inoltre totalmente l'isolamento termico sottostante il manto di copertura, come pure non esiste all'interno della Chiesa una qualsiasi soluzione isolante di coibentazione. Quanto sopra, oltre ai problemi di infiltrazione, provoca gravi disagi termici all'interno della Chiesa sia in inverno che in estate. Pavimentazione La moquette attuale, incollata sul calcestruzzo, è stata una soluzione temporanea adottata per ragioni di necessità. Fra i problemi collegati all'attuale situazione è da ricordare la condizione igienica del materiale che è inevitabile ricettacolo di acari della polvere e altri parassiti. Area celebrativa liturgica La situazione attuale è del tutto inadeguata alle necessità liturgiche sia sotto il profilo della dignità estetica e celebrativa, sia sotto il profilo funzionale distributivo dei centri dell'azione liturgica. Struttura portante delle campane L'attuale struttura metallica di supporto delle campane, ancorata sulla parete e- sterna, produce una serie di inconvenienti alla parte architettonica dovuti alle sollecitazioni prodotte dal movimento dei bronzi. Già si sono constatate frequenti cadute all'interno della Chiesa di frammenti di calcestruzzo provenienti dal soffitto. Alla lunga possono essere causati problemi seri alla parte strutturale dell'edificio. per il tetto: Le soluzioni prospettate sono state: coibentazione all'esterno e all'interno della Chiesa e copertura del tetto in lastre di rame o alluminio; per la pavimentazione: rifacimento in marmo che abbia resistenza all'usura del calpestio e sia pratico da pulire; per le campane: realizzare una nuova e diversa struttura per la collocazione delle campane o dotarle di congegni che consentano di ottenere il suono senza necessitare del movimento dei bronzi; 20 - Comunità Viva Speciale Maggio 2007

21 per l'area celebrativa liturgica: lo studio è ancora in fase di approfondimento cui seguirà un proposta distributiva dei vari elementi di arredo sacro. Nel corso dell'assemblea è stata anche presentata da una ditta specializzata nel settore una proposta per la installazione sul tetto della Chiesa di un sistema fotovoltaico (pannelli solari) che consentirebbe la produzione di energia elettrica della potenza nominale pari a 19,84 kwp. La spesa per detto impianto si prevede possa essere ammortizzata in circa anni e la durata dell'impianto è attesa per trent'anni. Dopo la presentazione dei progetti è seguita un'ampia discussione con numerosi interventi sia per avere chiarimenti, sia per fare segnalazioni e proposte. Di tutto è stata presa buona nota per gli opportuni approfondimenti. Per quanto alla spesa per realizzare i vari interventi è stato fatto presente che pur non disponendo di valutazioni definitive, l'onere complessivo si prevede molto rilevante. Ove si proceda alla realizzazione del progetto sarà preventivamente valutato se procedere per singoli interventi o per l'intero progetto, alla luce anche delle fonti di finanziamento che potranno essere reperite. Nell'ipotesi della realizzazione dell'intero progetto dovrà essere reperito un finanziamento a lungo termine (mutuo della durata di almeno quindici anni), che abbia una rata annuale di ammortamento compatibile con le risorse disponibili della Parrocchia. Per quanto all'impianto fotovoltaico, il cui impegno di spesa è pure notevole, verrà approfondita la compatibilità della sua realizzazione con l'intervento di copertura del tetto e la sua rispondenza alle normative sugli ambienti di culto oltre che la sopportabilità finanziaria dell'onere. L'assemblea ha chiuso la sua riunione esprimendo il proprio parere favorevole a far predisporre il progetto definitivo delle opere da realizzare per una valutazione più approfondita in merito. Nel portare a conoscenza quanto sopra si auspica che anche da chi non ha potuto essere presente possano essere condivise l'esigenza di intervenire per il completamento e risanamento della nostra Chiesa e la disponibilità a dare il proprio sostegno. Sarà nostro impegno dare una costante e tempestiva informazione sul proseguimento del progetto. Il Consiglio per gli Affari Economici Comunità Viva Speciale Maggio

22 Circolo Centro Parrocchiale S. Bellino : Relazione sintetica sulla situazione economico-finanziaria al 31 dic 2006 Lo scorso 30 aprile si è svolta l assemblea ordinaria dei soci del nostro Circolo. Anche se la partecipazione non è stata elevata, si è ugualmente fatta una sintesi delle attività svolte durante l anno 2006 e si è parlato delle attività per l anno in corso. Obbiettivo dell assemblea era poi la presentazione del Bilancio 2006, approvato all unanimità. Desideriamo renderlo pubblico da queste pagine, in forma sintetica, accompagnato da una breve nota che riprende le voci più significative: Si riporta di seguito, in forma sintetica, il risultato alla fine dell ottavo anno di attività del circolo, accompagnato da una breve nota che riprende le voci più significative: Situazione Patrimoniale: Attività 4.369,51 Passività 4.255,58 Avanzo anno ,93 Conto gestionale: Entrate ,87 Uscite ,94 Avanzo anno ,93 Tra le attività il totale del contante in cassa e dei depositi bancari ammonta a 2.395,51 (2.793,50 nell anno 2005); l ammontare delle rimanenze del bar è pari a 1.974,00 (1950,00 nell anno 2005). Tra le passività vi sono due voci: debiti diversi per 280,00, relativi all acquisto di tessere Acli anno 2007 non ancora pagate al 31.12, e fornitori bar sociale per 123,96, relativi a fatture per merce acquistata ma non ancora regolata al 31.12; l avanzo di gestione anni precedenti è pari a 3.851,62. Per quanto riguarda le uscite, quelle più significative sono: spese per acquisti merci per il bar ,71 (17.380,35 nel 2005); donazioni alla Parrocchia 7.000,00 ( nel 2005); rimborsi spese alla Parrocchia ( nel 2005); spese per energia elettrica 4.614,08 (4.183,72 nel 2005); Spese di affiliazione e tessere Acli 3.172,00 (3.346,50 nel 2005). Tra le entrate le voci più importanti riguardano: introiti bar ,00 (30.103,29 nel 2005); contributi dei soci per attività sportive 8.231,50 (10.813,50 netti nel 2005); quote di affiliazione Acli 3.547,00 (3.560,00 nel 2005). Nell anno 2006 si è confermata la flessione di alcune importanti voci di bilancio, come per l anno Per questo motivo anche le donazioni alla Parrocchia sono state inferiori rispetto a quelle erogate in anni precedenti. La gestione tuttavia si è sostanzialmente chiusa in pareggio, evidenziando un saldo contabile positivo pari ad 113,93. Per accennare brevemente alle attività previste per quest anno, oltre a quelle ordinarie già in funzione, proprio in questi giorni si stanno contando le forze per mettere le basi per organizzare Estate Sera 2007, con lo scopo di animare con la proiezione di film, giochi, sport e curiosità le serate feriali da fine giugno a fine luglio, prima delle ferie estive. Ne parleremo più dettagliatamente dopo la Festa della Comunità, dalle pagine del bollettino settimanale Comunità Viva Comunità Viva Speciale Maggio 2007

23 Parrocchia SAN BELLINO Padova Via Jacopo della Quercia 24/c : (uff.parr.) (canonica) : : Speciale Maggio 2007 Redazione Maria Paola Becagli Alessandro Benetazzo Beppe e Anna Finizio Antonio Fiorese Renato e Carla Groppo Mario Panizzon Bernardo Santori Dario Trinchero Antonia Volpi Hanno collaborato a questo numero: Alessandro Braglia, Consiglio degli Affari E- conomici, Paolo Falcone, Sandro Gelmini, Sandro Lambini, Francesco Levorato, Francesco Marchesi, Daniele Miccoli, Alberto Pietrogrande, Alessandra Salmaso. Si ringrazia tutti coloro che hanno collaborato alla stampa, alla rilegatura e alla distribuzione di questo fascicolo nelle case. Comunità Viva Speciale Maggio

24 Parrocchia SAN BELLINO Padova Via Jacopo della Quercia 24/c : (uff.parr.) (canonica) : : Stampato in proprio - maggio Comunità Viva Speciale Maggio 2007

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità:

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità: Tutti i gruppi delle parrocchie di S.Agnese e S.Andrea sono invitati a confrontarsi sulla seguente bozza di progetto educativo e a dare il proprio contributo nel corso dell incontro di venerdì 28 marzo

Dettagli

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica Carissimi Genitori, il nuovo Anno Catechistico segna

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco. ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr

PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco. ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr - TAPPA MISTAGOGICA (POST-CRESIMA) 1 anno - 2 anno. Testo del Catechismo

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI Quarta Domenica di Avvento 20 dicembre 2015 Accensione della Candela della Corona dell

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO 1. Inaugurazione ufficiale del nuovo anno di catechismo: Biccari 12 Ottobre ore 10,00. Riportiamo il testo della celebrazione. INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO Inizio: Si esce dalla sagrestia con

Dettagli

E se iscrivessi mio figlio al catechismo?

E se iscrivessi mio figlio al catechismo? E se iscrivessi mio figlio al catechismo? Don Alberto Abreu www.pietrascartata.com E se iscrivessi mio figlio al catechismo? Perché andare al Catechismo La Parola catechismo deriva dal latino catechismus

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010.

INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. INTERVENTO ALLENATORI-DIRIGENTI CSR Introduzione ai tre appuntamenti di formazione 9 gennaio 2010. Introduzione E appena passato il tempo delle feste. Tradizionale è lo scambio di regali Quale il regalo

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

ESTATE 2016 QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI RAGAZZI

ESTATE 2016 QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI RAGAZZI ESTATE 2016 L ORATORIO ESTIVO IN SANTA BERNARDETTA dalla 1^ alla 5^ Primaria IN SS. NAZARO E CELSO dalla 1^ alla 5^ Primaria IN SAN GIOVANNI BONO dalla 1^ alla 3^ Media QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria DIREZIONE DIDATTICA DI NAPOLI 5 E. MONTALE Viale della Resistenza 11K-80145 NAPOLI tel. e fax 081/5430772 Codice fiscale: 94023840633 Cod. Mecc. : NAEE005006 E-MAIL: naee005006@istruzione.it Web:www.5circolo.it

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

Colori e pensieri per i. bambini emiliani 04/06/2012. Colori e pensieri per i bambini emiliani 04/06/2012

Colori e pensieri per i. bambini emiliani 04/06/2012. Colori e pensieri per i bambini emiliani 04/06/2012 Colori e pensieri per i Colori e pensieri per i bambini emiliani bambini emiliani 04/06/2012 04/06/2012 Ass. Culturale B-Side in Spazio Luce, Milano. Da una idea di: Dott.ssa Anna La Guzza, Psicologa Noi

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE

VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE Anselm Grün VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE Vivere le nostre relazioni al di là della morte Queriniana Introduzione Nel nostro convento tengo regolarmente dei corsi per persone in lutto, in particolare

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

NEWS dal CCR In redazione: Alberto, Alice, Ilaria, Mariarachele, Matteo, Mattia E con la collaborazioene di: Davide, Alessandra

NEWS dal CCR In redazione: Alberto, Alice, Ilaria, Mariarachele, Matteo, Mattia E con la collaborazioene di: Davide, Alessandra NEWS dal CCR In redazione: Alberto, Alice, Ilaria, Mariarachele, Matteo, Mattia E con la collaborazioene di: Davide, Alessandra In QUESTO Numero Il CCR sta per prendere la patente IL FUMO Percorso CITTA'

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa Cari Oratori, ci stiamo avvicinando alla settimana diocesana degli Oratori, un momento forte che ci permette di concentrare l attenzione sulle nostre realtà educative.

Dettagli

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio 20 ottobre 2015 Carissimi genitori, desideriamo raggiungere i papà e le mamme di tutti i bambini che da quest anno muovono i loro primi passi nel percorso di completamento dell Iniziazione Cristiana. Una

Dettagli

Rendiconto Economico 2013

Rendiconto Economico 2013 Rendiconto Economico 2013 Comunità Pastorale SS.Trinità - Gavirate Presentiamo il rendiconto economico delle nostre Comunità Pastorali. E un momento importante di una vita comunitaria in cui tutto deve

Dettagli

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO Struttura in 3 sezioni: 1. Il Cuore dell oratorio Le idee sintetiche che definiscono in termini essenziali e vitali

Dettagli

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt!

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Domenica 12 aprile 2015 Corri, dona, vinci Corri con LILT la Milano Marathon Trasforma una passione in una Missione Solidale Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Il 12 aprile

Dettagli

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi Introduzione Tina e Toni è un programma di prevenzione globale destinato alle strutture che accolgono bambini dai 4 ai 6 anni, come le scuole dell infanzia, le strutture d accoglienza e i centri che organizzano

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014 COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014 Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini,

Dettagli

L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione,

L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione, INTRODUZIONE L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione, ma quello che segue, che si spera sia anche divertente, dovrebbe essere anche più istruttivo. Però un paio di cose serie

Dettagli

Parrocchia del Crocifisso. In cerca d autore. Incontro con i genitori per presentare le attività 2012/13

Parrocchia del Crocifisso. In cerca d autore. Incontro con i genitori per presentare le attività 2012/13 Parrocchia del Crocifisso In cerca d autore Incontro con i genitori per presentare le attività 2012/13 Dal vangelo di Luca [Cap. 9 ver. 10-17] Nel nome del Padre Al loro ritorno, gli apostoli raccontarono

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

GIORNATA MONDIALE DI PREGHIERA PER LA CURA DEL CREATO

GIORNATA MONDIALE DI PREGHIERA PER LA CURA DEL CREATO GIORNATA MONDIALE DI PREGHIERA PER LA CURA DEL CREATO PROPOSTA PER UN ADORAZIONE EUCARISTICA DI UN ORA* 1 SETTEMBRE 2015 * Prepared by Pontifical Council for Justice and Peace, translated by Franca Silvestri

Dettagli

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la mamma di Gesù, tante preghiere; ogni preghiera ricorda

Dettagli

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola Andando insegnate... /Italia 23 A catechismo con Padre Pianzola Dalle immagini del DVD alla realtà di Sartirana: a Sannazzaro e a Pieve Albignola un esperienza di catechismo-laboratorio sul Beato Le catechiste

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

scuola dell infanzia di Vado

scuola dell infanzia di Vado ISTITUTO COMPRENSIVO DI VADO-MONZUNO (BO) scuola dell infanzia di Vado PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI IRC sezione (5 anni) anno scolastico 2014/2015 ins: Formicola Luigi UNITA DIDATTICA 1 Alla scoperta del

Dettagli

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega Chiedi a Dio di guidarti in ogni aspetto della preparazione di Compassion Sunday. 2. Condividi il tuo cuore Raccontare la tua esperienza di sostenitore

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

informa giugno 15 n. 1 I

informa giugno 15 n. 1 I DUE SGUARDI: UN AFRICA Mostra fotografica - Trento, piazza Fiera - 30 maggio - 2 giugno 2015 informa A febbraio 2012 noi studenti e studentesse trentine abbiamo potuto conoscere la realtà ugandese in un

Dettagli

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi 26 maggio SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi SOLENNITÀ Secondo attendibili testimonianze storiche, il 26 maggio 1432 in località Mazzolengo, vicino a Caravaggio, dove c era una

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Comunità Pastorale Spirito Santo. Pastorale Giovanile

Comunità Pastorale Spirito Santo. Pastorale Giovanile Comunità Pastorale Spirito Santo Pastorale Giovanile Oratorio Estivo 2012 1 Chi può parteciparvi. Nelle sedi di Carate Brianza Tutti i ragazzi che vanno dai 6 ai 14 anni compiuti. Gli adolescenti (cioè

Dettagli

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Il Signore ci fa suoi messaggeri Abbiamo incontrato Gesù, ascoltato la sua Parola, ci siamo nutriti del suo Pane, ora portiamo Gesù con noi e viviamo nel suo amore. La gioia del Signore sia la vostra forza!

Dettagli

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA!

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! PREPARATIVI - Preparare un grande cerchio di cartoncino marrone (la torta ) e tanti spicchi di diversi colori vivaci (le fette ), in modo che ci sia uno spicchio

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

Newsletter alisolidali N. 1 /2014 del 15 Giugno 2014

Newsletter alisolidali N. 1 /2014 del 15 Giugno 2014 Newsletter alisolidali N. 1 /2014 del 15 Giugno 2014 E nata l Associazione Alisolidali! Chi siamo Cosa vogliamo fare Alisolidali in Facebook La Difesa del Popolo parla di noi Prossimi appuntamenti Ringraziamenti

Dettagli

I colori della musica prendono corpo Insieme con le diverse abilità

I colori della musica prendono corpo Insieme con le diverse abilità Progetto di musicoterapia I.P.S. Falcone Palazzolo S/O a.s. 2008/09 1 Scaletta 1 incontro 24 novembre 2008 - Finalità generale: Migliorare la socializzazione. Interazione positiva con tutti i compagni.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola dell Infanzia di VESTRENO A.S. 2013/2014

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola dell Infanzia di VESTRENO A.S. 2013/2014 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola dell Infanzia di VESTRENO A.S. 2013/2014 Insegnante: BARINDELLI PAOLA PREMESSA: L insegnamento della Religione Cattolica nella scuola dell Infanzia

Dettagli

quaresima, cammino verso la pasqua.

quaresima, cammino verso la pasqua. quaresima, cammino verso la pasqua. Siamo in cammino verso la Pasqua. Nelle nostre comunità accoglieremo, con la fatica di una umanissima e trepidante attesa, la gioia della resurrezione: Cristo, nostra

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 I lavori svolti in questo laboratorio hanno messo in luce tre aspetti che definiremmo di carattere generale: In primo luogo

Dettagli

INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA. (Nepi Veneto Grugliasco)

INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA. (Nepi Veneto Grugliasco) INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA (Nepi Veneto Grugliasco) ASSISI, 3 5 aprile 2009 Dal 3 al 5 aprile 09 ci siamo ritrovati ad Assisi come Laici Missionari della Consolata di Nepi,

Dettagli

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 CURRICOLO DI BASE PER IL PRIMO BIENNIO DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ABILITA Scoprire che gli altri sono importanti per la vita. Saper

Dettagli

«Io sono la via, la verità e la vita»

«Io sono la via, la verità e la vita» LECTIO DIVINA PER LA V DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Io sono la via, la verità e la vita» Gv 14,1-12 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Giovanni (14,1-12) In quel tempo, Gesù disse ai

Dettagli

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A»

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A» Prima settimana Le tentazioni di Gesù e le nostre «Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Mt 4,1-11). 1. Osserviamo il disegno. Tenendo presente il brano del Vangelo

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO. Ente Morale

PROGETTO EDUCATIVO. Ente Morale PROGETTO EDUCATIVO Scuola per l infanzia ASILO INFANTILE Suor Tarcisia PONCHIA Religiosa educatrice direttrice Presente nella scuola per 65 anni Scuola paritaria depubblicizzata Ente Morale con amministrazione

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2 Scuola media di Giornico L affettività e la sessualità, tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio Progetto sostenuto dal GLES 2 Dai sensi all azione Sensi Sensazioni Emozioni Sentimenti

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C Il percorso didattico dedicato agli alberi è iniziato il 19 11 2010, all'interno del progetto Ambiente dedicato

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi.

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi. Cari amici dei Salesiani, all inizio di questo nuovo anno formativo desideriamo presentarvi un breve riassunto delle nostre attività dalla fine del giugno scorso fino a settembre. 1 giugno - Animazione

Dettagli

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV Riunione del 13/06//2013 celivo. - AIDO ass. donatori organi tessuti e cellule; - Ass. Il Cesto;

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI

IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI - - diario di bordo - classi seconde 27 febbraio 2012 La ciurma della danza Oggi è il primo giorno della settimana interculturale e chissà cosa sta facendo il gruppo del ballo;

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

Team Building e Formazione per gruppi aziendali. Nell incantevole cornice dell Antico Benessere e della campagna circostante

Team Building e Formazione per gruppi aziendali. Nell incantevole cornice dell Antico Benessere e della campagna circostante Team Building e Formazione per gruppi aziendali Nell incantevole cornice dell Antico Benessere e della campagna circostante Ecco i nostri format di team building e formazione esperienziale! A. B. C. D.

Dettagli

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo. SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.org LA NOSTRA STORIA 2002 Prende vita l associazione UNA GOCCIA PER IL

Dettagli

COMUNE DI CAPISTRANO

COMUNE DI CAPISTRANO COMUNE DI CAPISTRANO GRUPPO BANDISTICO CITTA DI CAPISTRANO I Raduno Bandistico Città di Capistrano, 8 Agosto 2012 a Capistrano (VV) (Calabria). Con la partecipazione dei gruppi bandistici: L Associazione

Dettagli

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE VENITE ALLA FESTA Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE DOPO LA SETTIMANA DELLA CHIESA MANTOVANA Alle comunità parrocchiali, alle associazioni, ai movimenti e gruppi, ai presbiteri e diaconi,

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

progettiamoci Progetto Educativo Gruppo AGESCI Trento 4

progettiamoci Progetto Educativo Gruppo AGESCI Trento 4 progettiamoci Progetto Educativo Gruppo AGESCI Trento 4 Triennio 2009/2012 IL GRUPPO Trento 4 Il gruppo Tn4, nato nel 1947 nella parrocchia di Santa Maria, e lì cresciuto fino a che sono iniziati i lavori

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012

CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012 CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012 Obiettivi generali dell anno: - attraverso la conoscenza di come è nata la Chiesa e della propria Parrocchia, cercheremo di leggere l'azione dello Spirito

Dettagli

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 Dall 11 giugno al 18 luglio Oratori Sacro Cuore/Maria Immacolata/S. Giovanni XXIII Piano terra vieni a stare in mezzo a noi con quella gioia di chi sa per sempre amare i figli

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

Newsletter di ottobre 2013.

Newsletter di ottobre 2013. Newsletter di ottobre 2013. 20 ANNI INSIEME. Domenica 20 ottobre2013 il nostro Villaggio è stato teatro di un grande avvenimento: ragazzi, educatori e volontari che nel corso degli anni hanno, a vario

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO GRUPPI SPORTIVI ORATORIANI

PROGETTO EDUCATIVO GRUPPI SPORTIVI ORATORIANI PROGETTO EDUCATIVO GRUPPI SPORTIVI ORATORIANI PROGETTO EDUCATIVO LO SPORT LO SPORT come tempo di crescita personale, come mezzo per educare, come scoperta di valori, come proposta ludica, come attività

Dettagli

Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune

Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune iniziative di concreta solidarietà. Il progetto intende

Dettagli

Distretto: Ciriè. Animatore/trice: Annalisa Bilanzone POTENZIARE CREARE

Distretto: Ciriè. Animatore/trice: Annalisa Bilanzone POTENZIARE CREARE Distretto: Ciriè Tema di riflessione del gruppo: L INIZIAZIONE CRISTIANA METTE IN GIOCO LA FIGURA DEI CATECHISTI E UNA SERIA VALORIZZAZIONE DELLA VITA REALE DEI RAGAZZI Animatore/trice: Annalisa Bilanzone

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

Nido d Infanzia Comunale Biribimbo

Nido d Infanzia Comunale Biribimbo Città di Castel San Giovanni Nido d Infanzia Comunale Biribimbo ANNO EDUCATIVO 2011-2012 Educatrici: Barbara Dragoni, Cristina Cattivelli e Chiara Savini Una buona scuola è quella dove il bambino entra

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C)

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il brano evangelico di oggi ci offre il ritratto di ogni famiglia nelle sue componenti

Dettagli

Circolo. SANTA MARIA ASSUNTA Rubano Via Brescia, 1 - Tel. 049 897 72 36 Eventi, date, avvenimenti e notizie per le prossime settimane

Circolo. SANTA MARIA ASSUNTA Rubano Via Brescia, 1 - Tel. 049 897 72 36 Eventi, date, avvenimenti e notizie per le prossime settimane CIRCOLO SANTA MARIA ASSUNTA Tel. 049 897 72 36 - Rubano 22 giugno 2014 Anno 1 n 25 - Pag. 1 Circolo SANTA MARIA ASSUNTA Rubano Via Brescia, 1 - Tel. 049 897 72 36 Eventi, date, avvenimenti e notizie per

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli