CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL CONVEGNO CARCINOMA DELLA MAMMELLA: QUALITA' IN ANATOMIA PATOLOGICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL CONVEGNO CARCINOMA DELLA MAMMELLA: QUALITA' IN ANATOMIA PATOLOGICA"

Transcript

1 CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL CONVEGNO CARCINOMA DELLA MAMMELLA: QUALITA' IN ANATOMIA PATOLOGICA con sede legale in, C.F. e/o P. IVA, nella persona del legale rappresentante in carica, munito degli occorrenti poteri in forza di, datato/a (di seguito denominato Sponsor ) e Azienda USL 11 Empoli, provider accreditato dalla Regione Toscana con Decreto Dirigenziale n. 3134/2010, con sede legale in Via dei Cappuccini n Empoli (FI), P. IVA , qui rappresentata dalla Dott.ssa Monica Piovi, in qualità di rappresentante legale dell Azienda e del Provider, domiciliata per la carica presso la sede dell Azienda medesima (di seguito denominato Provider ) PREMESSO a) che il Provider, nel rispetto della programmazione aziendale, eseguita ai sensi della deliberazione GRT 849/ Allegato A), ha progettato ed intende erogare, sotto la propria responsabilità, un evento ECM finalizzato all aggiornamento di medici, biologi e tecnico di laboratorio biomedico, dal titolo Carcinoma della mammella: qualità in anatomia patologica (di seguito denominato "Evento ), meglio descritto nell allegato A) al presente contratto, che si terrà il giorno 13 marzo 2015; b) che il Provider, nel pieno rispetto del Regolamento dei criteri oggettivi di cui all Accordo Stato-Regioni del 5/11/2009 e per l accreditamento approvato dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua in Medicina intende acquisire sponsorizzazioni per assicurarsi finanziamenti per la realizzazione dell Evento;

2 c) che lo Sponsor, è interessato a sponsorizzare eventi finalizzati alla formazione ed all aggiornamento professionale, promuovendo il proprio nome e la propria immagine all interno dell Evento medesimo; d) che il Provider ha emesso avviso pubblico di sponsorizzazione al fine di reclutare sponsor per l Evento; e) che lo Sponsor ha presentato proposta di sponsorizzazione entro i termini previsti dall avviso. Tutto ciò premesso, si stipula e conviene quanto segue: Art. 1 - PREMESSE E ALLEGATI Le premesse e gli allegati costituiscono parte integrante e sostanziale del presente contratto. Art. 2 OGGETTO 2.1 Le pattuizioni contenute nel presente contratto e negli allegati costituiscono l intero accordo tra le Parti e sostituiscono di diritto ogni eventuale precedente intesa verbale o scritta relativa a tale oggetto. 2.2 Le parti concordando con le presenti condizioni contrattuali regolano, in ossequio alle disposizioni vigenti in materia ECM (Educazione Continua in Medicina), il rapporto di sponsorizzazione con specifico riferimento all Evento convegnistico dal titolo Carcinoma della mammella: qualità in anatomia patologica, meglio descritto nell allegato A) al presente contratto, che si terrà il giorno 13 marzo In particolare lo Sponsor si impegna a: senza alcuna esclusiva di sponsorizzazione, fornire un contributo finanziario da impiegare nella realizzazione dell evento congressuale sopra citato, corrispondendo il compenso concordato ed espressamente indicato nel successivo art. 4.

3 ove necessario, chiedere le autorizzazioni ministeriali di cui all art. 124 del D.Lgs. 219/ In particolare il Provider si impegna a: realizzare l evento indicato nell allegato A del presente contratto, adottando le regole di correttezza e trasparenza, senza subire interferenze da parte dello Sponsor ed a dichiarare di svolgere la propria attività in assenza di conflitto di interessi, tenuto conto di quanto stabilito dalle norme contenute nel D. Lgs. 219/2006, del Codice Deontologico Farmindustria, della normativa, regolamenti e circolari applicabili all Educazione Continua in Medicina con particolare riferimento al documento Criteri e modalità per l accreditamento dei provider e la formazione a distanza e alla dichiarazione di assenza di conflitto di interessi di cui all art. 48, comma 25, della legge n. 326/2003, nel caso in cui medici dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale svolgano il ruolo di relatori retribuiti, adempiere a tutti gli obblighi di cui all art 53 del D. Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., recante "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche e del DPR n. 62/2013; reperire tutte le risorse ed i mezzi necessari a garantire il buon esito dell evento congressuale, anche attraverso il ricorso ad altri sponsor; a garantire allo sponsor le forme di pubblicità previste dall avviso di sponsorizzazione, a seconda del contributo versato, nel pieno rispetto delle disposizioni relative alla normativa ECM. il Provider è responsabile dell organizzazione dell Evento e del contenuto formativo, che determina unilateralmente, della qualità scientifica e didattica, così come dell integrità etica di tutte le attività educative e formative che verranno svolte in occasione dell Evento. il Provider indica come Responsabile Scientifico dell Evento, il Dott. Mauro Biancalani, direttore U.O.C. Anatomia Patologica dell Azienda USL 11 Empoli,

4 con il compito di garantire l obiettività scientifica delle informazioni presentate in sede congressuale, in conformità agli standard generalmente accettati nella sperimentazione scientifica ed una equilibrata presentazione dei risultati. Si sottolinea che le finalità dell evento sono e dovranno restare unicamente quelle di educazione e formazione; il Provider non trasmetterà allo Sponsor l elenco e gli indirizzi dei partecipanti all Evento, che dovranno rimanere riservati. Tuttavia sarà possibile comunicare allo Sponsor soltanto il numero complessivo dei partecipanti presenti all Evento. Nessuna modifica potrà essere apportata al presente contratto o agli allegati senza preventivo accordo scritto tra le Parti. Art. 3 DURATA E SCIOGLIMENTO DEL CONTRATTO 3.1 Il presente contratto entrerà in vigore dal momento della sua sottoscrizione e resterà in vigore fino alla conclusione di tutte le procedure relative all Evento. 3.2 Lo Sponsor avrà facoltà di risolvere di diritto il presente contratto, ai sensi e per gli effetti dell art del codice civile, tramite lettera raccomandata a.r. nella quale dichiari di volersi avvalere della presente clausola, qualora il Provider: utilizzi un corrispettivo ricevuto dallo Sponsor in maniera difforme rispetto a quanto convenuto, oppure violi uno qualsiasi degli impegni assunti ai sensi del presente contratto. 3.3 il Provider avrà facoltà di risolvere di diritto il presente contratto, ai sensi e per gli effetti dell art del codice civile, tramite lettera raccomandata a.r. nella quale dichiari di volersi avvalere della presente clausola, qualora lo Sponsor violi uno qualsiasi degli impegni assunti ai sensi del presente contratto. 3.4 Qualora intervengano normative, circolari, provvedimenti di Farmindustria, regolamenti, etc. che impediscano lo svolgimento dei corsi previsti nel presente contratto, quest ultimo si intenderà risolto automaticamente. In questo caso, lo

5 Sponsor dovrà corrispondere al Provider gli importi previsti dal presente contratto in proporzione all attività che lo Sponsor riterrà effettivamente svolta. 3.5 In caso di scioglimento del presente contratto, per qualsiasi ragione ciò avvenga, o nel caso in cui l Evento non venga svolto o sia interrotto e, comunque, al termine dell Evento, il Provider e lo Sponsor dovranno astenersi dall utilizzare qualsiasi materiale e/o informazione confidenziale acquisita in costanza di rapporto. Art. 4 CORRISPETTIVO 4.1 Quale contributo per le attività di sponsorizzazione, lo Sponsor si impegna a versare al Provider, complessivi Euro ( /00) più IVA. Secondo quanto descritto nell avviso di sponsorizzazione, il Provider garantisce allo Sponsor: OFFERTA I con contributi a partire da 1.000,00 (mille/00) + IVA: l indicazione dello sponsor o la riproduzione del suo logo aziendale (e non dei singoli prodotti) potrà essere indicato, in modo discreto, nell ultima pagina della brochure dell evento, al di fuori delle pagine dedicate alle attività ECM e alle pagine adiacenti al programma e/o agli strumenti didattici correlati; (oppure) OFFERTA II con contributi a partire da 5.000,00 (duemila/00) + IVA: OFFERTA I + eventuale esposizione della scheda tecnica (dei prodotti) sul desk della segreteria organizzativa; (oppure) OFFERTA III con contributi a partire da ,00 (tremila/00) + IVA: OFFERTA I + OFFERTA II + eventuali spazi espositivi in locali appositi adiacenti alla sede convegnistica, da allestire in luoghi diversi da quelli dedicati all attività ECM, fino ad un massimo di tre. 4.2 I pagamenti verranno effettuati sul C/C 701/01 presso la Cassa di Risparmio di Firenze, ABI 06160, CAB 37830, CIN V, IBAN IT90V C01 a seguito di presentazione di regolare fattura a 30 gg. d.f.f.m. Art. 5 CONFLITTO D INTERESSI TRA PROVIDER E SPONSOR 5.1 Al fine di perseguire l insorgere di situazioni di conflitto d interessi le parti convengono che:

6 Nessun compenso deve essere pagato dallo Sponsor direttamente al Responsabile Scientifico dell Evento, a singoli docenti o agli altri soggetti coinvolti nell attività sponsorizzata. Tali pagamenti/rimborsi saranno effettuati esclusivamente dal Provider, sulla base delle propri procedure interne; Il Provider si impegna ad acquisire le necessarie dichiarazioni relative ai rapporti pregressi del Responsabile Scientifico e dei docenti/relatori con soggetti portatori di interessi commerciali, che potrebbero trarre vantaggio dalle attività formative; La progettazione e l erogazione delle attività formative, nonché la produzione del materiale didattico, sono gestite unicamente dal Provider. Lo Sponsor non deve e non può in alcun modo influenzare la pianificazione dei contenuti e lo svolgimento dell attività formativa sponsorizzata; Lo Sponsor non può subordinare, nel corso di esecuzione del presente contratto, l erogazione del finanziamento concordato a direttive o consigli che riguardino i contenuti didattici, il corpo docente o altre questioni inerenti lo svolgimento dell Evento; Il Provider, nel corso dell Evento, inviterà i partecipanti a compilare uno specifico questionario in cui potranno indicare se hanno percepito influenza di interessi commerciali nel programma ECM; Nessun materiale promozionale sarà mostrato o distribuito nella stessa sala ove si svolgerà l attività formativa. Lo Sponsor, pertanto, in occasione dell Evento allestirà appositi spazi espositivi, se previsto dall Art. 4 del presente accordo, in locali separati da quelli delle aule destinate alla formazione de quo, concordati con il Provider; Il materiale cartaceo, nelle pagine dedicate all attività ECM, nelle pagine adiacenti o all interno dei documenti correlati (ES. test dedicato alla valutazione dell apprendimento) non recherà alcuna forma di pubblicità o riferimento allo Sponsor;

7 E consentito indicare lo Sponsor all ultima pagina di depliants, programmi di attività ECM e materiale informativo, nonché prima dell inizio e dopo il termine dell Evento. In nessun caso potrà esser fatto riferimento al nome commerciale dei prodotti di interesse sanitario nel corso dell Evento e negli spazi dedicati alla formazione. Art. 6 CONFIDENZIALITÀ 6.1 Le Parti stabiliscono di comune accordo che l intero contenuto del presente contratto, ivi compresi i termini finanziari e la durata, sia strettamente confidenziale e che non debba essere divulgato a qualsiasi terza parte, senza previa autorizzazione scritta dell altro contraente. Art. 7 - DATI PERSONALI 7.1 Entrambe le parti si impegnano a trattare eventuali dati personali di cui dovessero venire a conoscenza nell esecuzione delle attività di cui al presente contratto nel rispetto delle previsioni del D. Lgs. 196/2003 e a non utilizzare tali dati per finalità ulteriori rispetto quelle di cui al presente Contratto. A tale fine, entrambe le parti garantiscono che, ove necessario, forniranno agli interessati la necessaria informativa ex art. 13 D. Lgs. 196/2003 ed otterranno il relativo consenso al trattamento dei dati. Art. 8 FORO COMPETENTE 8.1. Le parti concordano di definire amichevolmente qualsiasi controversia dovesse insorgere in relazione all interpretazione, all esecuzione e/o alla validità del presente atto. Nel caso di ricorso all Autorità Giudiziaria, il Foro competente è quello di Firenze Per quanto non specificato nel presente Contratto si fa riferimento alle disposizioni di legge vigenti. Art. 9 FARMACOVIGILANZA

8 9.1 Qualora nell esecuzione delle attività oggetto del presente contratto (Convegno Carcinoma della Mammella: Qualità in Anatomia Patologica del 13 marzo 2015) il Provider venisse a conoscenza di un qualunque evento avverso o caso di gravidanza/allattamento al seno, sospetto di trasmissione di infezioni, reclamo per difetto di prodotto, interazioni farmacologiche, overdose, abuso, uso improprio, errore terapeutico, esposizione professionale e mancanza di efficacia correlato ai farmaci, identificata o segnalata nell'arco temporale di svolgimento del suddetto convegno, si impegna a comunicarla, entro un giorno lavorativo, al reparto di farmacovigilanza di, dandone altresì comunicazione ai soggetti coinvolti. ART. 10 BOLLO E REGISTRAZIONE 10.1 Ciascuna delle parti provvederà ad apporre il bollo sulla propria copia di contratto. Il presente contratto sarà registrato solo in caso d uso ai sensi del DPR 131/1986 a spese della parte che richiederà la registrazione. Letto, approvato e sottoscritto. Empoli, lì Per il PROVIDER Azienda USL 11 Empoli Dott.ssa Monica Piovi Per lo SPONSOR Dott./ssa

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE. Tra

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE. Tra CONTRATTO TRA PROVIDER,SEGRETERIA ORGANIZZATIVA (PARTNER NON ACCREDITATO) E SPONSOR: la peculiarità del Contratto in oggetto, rispetto a quello tra Provider, Partner Accreditato (Provider) e Sponsor, attiene

Dettagli

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE. per eventi formativi organizzati dall Università degli Studi Milano. Bicocca TRA. La Società, con sede legale

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE. per eventi formativi organizzati dall Università degli Studi Milano. Bicocca TRA. La Società, con sede legale marca da bollo da 14,62 CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE per eventi formativi organizzati dall Università degli Studi Milano Bicocca (A5_ECM_FC_contrattosponsor02-Rev.1-18/06/2009) Con la presente scrittura

Dettagli

REGOLAMENTO. Sponsorizzazione di iniziative formative interne. Art. 1 OGGETTO E FINALITA

REGOLAMENTO. Sponsorizzazione di iniziative formative interne. Art. 1 OGGETTO E FINALITA ALL. 3 REGOLAMENTO Sponsorizzazione di iniziative formative interne Art. 1 OGGETTO E FINALITA Il presente regolamento disciplina la sponsorizzazione da parte di terzi di iniziative formative dell AOU San

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO CONVENZIONE TRA

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO CONVENZIONE TRA Modello 6 CONVENZIONE TRA La Azienda Unita Sanitaria Locale con sede in Viterbo, via E.Fermi,15,Codice Fiscale e Partita I.V.A. 01455570562 (di seguito denominata per brevità AZIENDA ), rappresentata dal

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. Tra

PROTOCOLLO D INTESA. Tra ALLEGATO A PROTOCOLLO D INTESA Tra Poste Italiane S.p.A. con sede legale in Roma, Viale Europa 190, rappresentata dall Ing. Massimo Sarmi, (omissis) nella sua qualità di Amministratore Delegato di Poste

Dettagli

CONTRATTO DI PROCCACCIATORE D AFFARI

CONTRATTO DI PROCCACCIATORE D AFFARI CONTRATTO DI PROCCACCIATORE D AFFARI Tra - la società ProfessionalVideo con sede legale in Empoli Via Cantini 14 P. IVA P.I. 06022880485 in persona del suo rappresentante legale Gian Paolo Dara, di seguito

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE SERVIZI. tra

CONTRATTO DI PRESTAZIONE SERVIZI. tra CONTRATTO DI PRESTAZIONE SERVIZI tra Merck Serono S.p.A. con sede legale in Via Casilina, 125, 00176 Roma, P. IVA 00880701008, (d ora innanzi Merck Serono ) i procuratori Carolina Guthmann, Federico Fornari.\

Dettagli

CONVENZIONE PER CONDIVISIONE DI PERSONALE TRA IL CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE UNIVERSITÁ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

CONVENZIONE PER CONDIVISIONE DI PERSONALE TRA IL CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE UNIVERSITÁ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI CONVENZIONE PER CONDIVISIONE DI PERSONALE TRA IL CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE E UNIVERSITÁ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI 1 di 6 CONVENZIONE TRA CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE E UNIVERSITA /POLITECNICO

Dettagli

CONVENZIONE PER LA COSTITUZIONE DI CENTRI DI ALTA FORMAZIONE

CONVENZIONE PER LA COSTITUZIONE DI CENTRI DI ALTA FORMAZIONE CONVENZIONE PER LA COSTITUZIONE DI CENTRI DI ALTA FORMAZIONE tra l UGL - Ufficio Sicurezza nei luoghi di lavoro, articolazione centrale di associazione sindacale confederale a carattere nazionale con sede

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE Sede Legale: Strada delle Scotte, 14 53100 Siena C.F. e P.I. 00388300527

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE Sede Legale: Strada delle Scotte, 14 53100 Siena C.F. e P.I. 00388300527 IL DIRETTORE GENERALE Dr. Pierluigi Tosi coadiuvato dal: - Direttore Amministrativo Dr. Giacomo Centini - Direttore Sanitario Dr.ssa Silvia Briani Richiamato l art. 3 del D. Lgs. del 30 dicembre 1992,

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO. Sottoscritto in data da e tra

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO. Sottoscritto in data da e tra CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO Sottoscritto in data da e tra Università di Trento con sede in Trento, Via Belenzani n. 12, codice fiscale

Dettagli

In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.. del SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.. del SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ALLEGATO B) all Avviso Schema di CONVENZIONE TRA COMUNE DI FORLì E ASSOCIAZIONE DI (VOLONTARIATO /PROMOZIONE SOCIALE) (nome). PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO CRESCERE NEL CENTRO PREMESSO - che l Amministrazione

Dettagli

COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI

COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI 6.1) STIPULA DELLA CONVENZIONE QUADRO TRA L UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E LA SAN RAFFAELE S.P.A. Si sottopone

Dettagli

NOTA INFORMATIVA RIVOLTA A. SOCIETA DI CONSULENZA E FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO D.lgs 81/08

NOTA INFORMATIVA RIVOLTA A. SOCIETA DI CONSULENZA E FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO D.lgs 81/08 Via Agostino Depretis, 70 00184 Roma Tel. 06.48907020 Fax 06.48986050 Email: info@ebtl.it formazione@ebtl.it www.ebtl.it www.ebtlservizi.it NOTA INFORMATIVA RIVOLTA A SOCIETA DI CONSULENZA E FORMAZIONE

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA / TRA

CONVENZIONE QUADRO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA / TRA CONVENZIONE QUADRO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA / UNIVERSITA DELLA VALLE D AOSTA TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA /, con sede e domicilio fiscale in Milano, Piazza dell

Dettagli

ACCORDO ATTUATIVO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E LA. PER L ESPLETAMENTO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN

ACCORDO ATTUATIVO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E LA. PER L ESPLETAMENTO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN ACCORDO ATTUATIVO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E LA. PER L ESPLETAMENTO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN., DI CUI ALL ART. 3 DELLA L. 341/1990 ED IN ATTUAZIONE DELL ART. 6, DEL D.LGS

Dettagli

Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR)

Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Ufficio Contabilità e Bilancio Determinazione Dirigenziale n. 11/10 Oggetto: Conferimento incarico al

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA FORMATIVA ADVANCED TRAUMA LIFE SUPPORT- ATLS PROVIDER TRA

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA FORMATIVA ADVANCED TRAUMA LIFE SUPPORT- ATLS PROVIDER TRA CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA FORMATIVA ADVANCED TRAUMA LIFE SUPPORT- ATLS PROVIDER TRA L Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, con sede legale in Parma, viale Gramsci n. 14, CF e PI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n.

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Fornitura di prodotti per il Servizio di Medicina Nucleare del POR di Ancona. CIG CONTRATTO DI FORNITURA TRA l INRCA, Istituto

Dettagli

TRA. Eventidea agency s.r.l. INDICE

TRA. Eventidea agency s.r.l. INDICE CONTRATTO DI LAVORO OCCASIONALE TRA Eventidea agency s.r.l. E.. INDICE 1. Premesse, definizioni e allegati 2. Oggetto 3. Modalità di esecuzione 4. Durata 5. Corrispettivo 6. Risoluzione per inadempimento

Dettagli

CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE /SEMINARIO DI STUDIO.. CIG

CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE /SEMINARIO DI STUDIO.. CIG CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE /SEMINARIO DI STUDIO.. CIG TRA L Associazione Nazionale dei Comuni Italiani ANCI, con sede in Roma alla Via dei Prefetti 46 - (d ora in avanti denominata

Dettagli

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE:

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE: CONVENZIONE FINALIZZATA ALLA PARTECIPAZIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN PROCUREMENT MANAGEMENT APPROVVIGIONAMENTI E APPALTI E A COLLABORAZIONI NELLE RELATIVE ATTIVITA DIDATTICHE TRA l Università degli Studi

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE PER LE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO AZIENDALE PER LE SPONSORIZZAZIONI REGOLAMENTO AZIENDALE PER LE SPONSORIZZAZIONI ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina le attività di sponsorizzazione da parte di terzi in applicazione dell art. 43 della Legge 449/97 e si prefigge

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1608/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014

DELIBERAZIONE N. 1608/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014 DELIBERAZIONE N. 1608/2014 ADOTTATA IN DATA 16/10/2014 OGGETTO: Rinnovo convenzione con S.E.S.A.A.B. S.p.A. per attività di sorveglianza sanitaria e consulenza specialistica di medicina del lavoro IL DIRETTORE

Dettagli

ACCORDO TRA AZIENDA USL 7 DI SIENA E AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO (DSU TOSCANA)

ACCORDO TRA AZIENDA USL 7 DI SIENA E AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO (DSU TOSCANA) Allegato 1 Decreto VC n. 12. del 28 luglio 2015. Allegato 1 A) N. Repertorio:.. del. ACCORDO TRA AZIENDA USL 7 DI SIENA E AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO (DSU TOSCANA) Effettuazione

Dettagli

Convenzione Progetto sociale Fondazione HC&R-UITRASPORTI Pagina 1 di 6

Convenzione Progetto sociale Fondazione HC&R-UITRASPORTI Pagina 1 di 6 Convenzione Progetto Privato Sociale tra La FONDAZIONE HEALTH CARE AND RESEARCH O.N.L.U.S., con sede in Roma, Via della Conciliazione n. 10, 00193 - C.F. 97517960585; P. IVA 11167691002, in persona del

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA TRA

CONTRATTO DI FORNITURA TRA REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di manutenzione ed assistenza del sistema informatico contabile dell Istituto

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 746 del 14 maggio 2015 pag. 1/7

ALLEGATOA alla Dgr n. 746 del 14 maggio 2015 pag. 1/7 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 746 del 14 maggio 2015 pag. 1/7 Accordo quadro per l eventuale passaggio nei ruoli universitari di personale alle dipendenze del Servizio sanitario

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 21 del 17.01.2013 A seguito di Proposta n 23 del 14/01/2013 U.O.C. Settore Affari Generali e Risorse Umane Il Direttore dell UOC Il Responsabile U.O.S. Il

Dettagli

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE CONVENZIONE TRA LA FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA, con sede in Roma, Viale Tiziano, n.70 (di seguito indicata FMSI ), Codice Fiscale 97015300581, in persona del Presidente pro-tempore Dott. Maurizio

Dettagli

BOZZA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE SPAZIO PUBBLICITARIO. Tra. MILANO SERRAVALLE MILANO TANGENZIALI S.p.A. Società soggetta ad attività di direzione

BOZZA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE SPAZIO PUBBLICITARIO. Tra. MILANO SERRAVALLE MILANO TANGENZIALI S.p.A. Società soggetta ad attività di direzione BOZZA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE SPAZIO PUBBLICITARIO Tra MILANO SERRAVALLE MILANO TANGENZIALI S.p.A. Società soggetta ad attività di direzione coordinamento della Provincia di Milano, (di seguito denominata

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE PROT. N. 143 DEL 24/04/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALLA STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI

Dettagli

C O N V E N Z I O N E

C O N V E N Z I O N E C O N V E N Z I O N E Il Comune di PONTECAGNANO FAIANO (SA), Capofila dell Ambito Territoriale S4, sito in via M.A. Alfani, Legalmente Rappresentato dalla dott.ssa Giovanna Martucciello, nata a Pontecagnano

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI.

DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI. Allegato A alla Deliberazione n. del DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI. Tra l AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V - CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI

COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V - CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V - CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI 6.9) STIPULA DELLA CONVENZIONE TRA L UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E L ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER LO STUDIO

Dettagli

http://www.studiodicarlo.org

http://www.studiodicarlo.org Contratto di affiliazione commerciale Tra le Parti: A s.p.a. , con sede in (provincia di ) in via al civico numero (), capitale sociale deliberato euro (/00),

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE Il/La nato a il.., residente in alla via.., C.F.., (se società) nella qualità di..della., con sede in via.. n., part. I.V.A. n., PEC. (committente) E Il Dott./Dott.ssa..,

Dettagli

PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE

PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLE A.T.O. RIFIUTI PROVINCIALI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA. Art. 1 (Finalità)

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA. Art. 1 (Finalità) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA (approvato con deliberazione consiliare n. 76 del 7/04/2009, in vigore dal 8/06/2009) Art. 1 (Finalità) 1. Il

Dettagli

Presso la sede dell Ordine degli Ingegneri della provincia di Catania via V.Giuffrida n.202 - Catania

Presso la sede dell Ordine degli Ingegneri della provincia di Catania via V.Giuffrida n.202 - Catania COOPERAZIONE TRA L ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA e. PER IL RICONOSCIMENTO di CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI (CFP) AI PROPRI DIPENDENTI Presso la sede dell Ordine degli Ingegneri della

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di presidi chirurgici e protesi per il Servizio di Radiologia Interventistica cardiologica

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE Sottoscritto in data da e tra

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE Sottoscritto in data da e tra CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE Sottoscritto in data da e tra Università di Trento con sede in Trento, Via Belenzani n. 12, codice fiscale e partita IVA 00340520220, rappresentata dal dr. nato

Dettagli

ISTITUTO LODO ARBITRALE GIUSTIZIA CIVILE A.D.R. & WORLD PROFESSIONAL LANGUAGES FORMAZIONE-INTERPRETARIATO-TRADUZIONI

ISTITUTO LODO ARBITRALE GIUSTIZIA CIVILE A.D.R. & WORLD PROFESSIONAL LANGUAGES FORMAZIONE-INTERPRETARIATO-TRADUZIONI ISTITUTO LODO ARBITRALE GIUSTIZIA CIVILE A.D.R. & WORLD PROFESSIONAL LANGUAGES FORMAZIONE-INTERPRETARIATO-TRADUZIONI CONVENZIONE PER CORSI IN LINGUA INGLESE MODALITÀ E-LEARNING SINCRONA, ASINCRONA E LEZIONI

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CORRISPETTIVO ART. 3 MODALITA ATTUATIVE 3. 3 EROGAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE

ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CORRISPETTIVO ART. 3 MODALITA ATTUATIVE 3. 3 EROGAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PER IL PERSONALE DIPENDENTE DELLA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE

PROVINCIA DI FIRENZE Repertorio n. Fasc. n. /2008 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di CIG: REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici (2013) addí () del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

CONVENZIONE tra. per L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI DIAGNOSTICHE CLINICHE E SPECIALISTICHE. Premesso che

CONVENZIONE tra. per L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI DIAGNOSTICHE CLINICHE E SPECIALISTICHE. Premesso che CONVENZIONE tra L Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro - Direzione territoriale di Bologna (sedi di Bologna Casalecchio di Reno Imola) - codice fiscale e partita IVA 00968951004,

Dettagli

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI CORSO D ITALIANO PER STRANIERI QUALI CORSI PROPONIAMO Lezioni singole di 2 ore costo 30,00 euro Pacchetto di 7 lezioni a 180,00 euro anziché 210,00 euro Corso intensivo svolto giovedì, venerdì, sabato

Dettagli

CONVENZIONE PREMESSO CHE

CONVENZIONE PREMESSO CHE CONVENZIONE tra Regione Puglia con sede in Bari, Via Caduti di tutte le Guerre,15, legalmente rappresentata dal Dr Angelosante Albanese in qualità di Dirigente responsabile dell Assessorato Bilancio e

Dettagli

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede Contratto di affidamento di incarico In data odierna tra Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede in Pisa, Piazza dei Facchini n. 16, nella persona del Direttore Generale, Dott.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea.

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. Allegato 1) Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. PREMESSA Ogni tre anni l'unione Europea pubblica una

Dettagli

convengono e stipulano quanto segue: TITOLO I Attività di riscossione attraverso la procedura GIA Art. 1 Avvisi di pagamento

convengono e stipulano quanto segue: TITOLO I Attività di riscossione attraverso la procedura GIA Art. 1 Avvisi di pagamento CONVENZIONE PER LA RISCOSSIONE MEDIANTE RUOLO CON PROCEDURA GESTIONE INTEGRATA AVVISI (GIA) l Azienda Ospedaliero Universitaria, in persona del., nato a domiciliato per la carica in Via...; tra con sede

Dettagli

CONVENZIONE PER ATTIVITA DI RICOVERO A PAGAMENTO TRA. L AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA di BOLOGNA

CONVENZIONE PER ATTIVITA DI RICOVERO A PAGAMENTO TRA. L AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA di BOLOGNA CONVENZIONE PER ATTIVITA DI RICOVERO A PAGAMENTO TRA L AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA di BOLOGNA POLICLINICO S. ORSOLA - MALPIGHI, in seguito indicata come Azienda, con sede legale a Bologna - Via Albertoni

Dettagli

DD n.470 del 24/4/2012

DD n.470 del 24/4/2012 Pratica n.2643211 Centro di Responsabilita' 055 Centro di Costo 056 Oggetto: approvazione schema di contratto di sponsorizzazione. IL RESPONSABILE RICHIAMATO il Piano Esecutivo di Gestione per l anno 2011

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO

DOMANDA DI CONTRIBUTO DOMANDA DI CONTRIBUTO Al Ministero del lavoro e delle politiche sociali Direzione Generale del terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese Divisione III Via Fornovo, 8 Pal. C 00192 ROMA

Dettagli

DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI

DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA VISTO il decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni e, in particolare,

Dettagli

CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA STRUMENTALI PER L ALTA FORMAZIONE (OSSERVATORI E RICERCHE) CIG

CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA STRUMENTALI PER L ALTA FORMAZIONE (OSSERVATORI E RICERCHE) CIG CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA STRUMENTALI PER L ALTA FORMAZIONE (OSSERVATORI E RICERCHE) CIG TRA L Associazione Nazionale dei Comuni Italiani ANCI, con sede in Roma alla Via dei Prefetti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n. 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) IL DIRETTORE PROT. N. 586 DEL 15/07/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALLA STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI

Dettagli

DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE. Determinazione n. 70

DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE. Determinazione n. 70 O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE Determinazione n. 70

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1371/2015 ADOTTATA IN DATA 10/09/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1371/2015 ADOTTATA IN DATA 10/09/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1371/2015 ADOTTATA IN DATA 10/09/2015 OGGETTO: Rinnovo della convenzione con la dott.ssa Stroppa Stefania per l esecuzione di esami citologici. Assistito dal Direttore sanitario e dal

Dettagli

CONVENZIONE TIPO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI ENASARCO

CONVENZIONE TIPO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI ENASARCO CONVENZIONE TIPO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI ENASARCO L anno, il giorno del mese di in Roma Via TRA La FONDAZIONE ENASARCO, con sede in Roma, Via Antoniotto Usodimare

Dettagli

Intestazione TRA. Comune di Ancona con sede istituzionale in Ancona in Piazza XXIV Maggio n.1,

Intestazione TRA. Comune di Ancona con sede istituzionale in Ancona in Piazza XXIV Maggio n.1, Intestazione OGGETTO: affidamento servizio haccp mense scolastiche comunali cig: Z3E1702E77 TRA...(aggiudicatario) E Comune di Ancona con sede istituzionale in Ancona in Piazza XXIV Maggio n.1, Codice

Dettagli

..., di seguito denominato/a anche CONSULENTE. premesso che:

..., di seguito denominato/a anche CONSULENTE. premesso che: CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE EX ART. 2230 C.C. La..., in persona del suo legale rappresentante, sig.., nato a.. ( ) il / /, con sede legale in. ( ), Via.., C.F. e P.IVA:.., di seguito

Dettagli

SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE TRA COMUNE DI FIRENZE e ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, di cui alle L. n. 266/91 e L.R.T. n. 28/93 e successive modifiche

SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE TRA COMUNE DI FIRENZE e ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, di cui alle L. n. 266/91 e L.R.T. n. 28/93 e successive modifiche SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE TRA COMUNE DI FIRENZE e ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, di cui alle L. n. 266/91 e L.R.T. n. 28/93 e successive modifiche L'anno. e questo giorno.. del mese di. in Firenze, 1).,

Dettagli

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281 Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista Ai sensi del decreto ministeriale 180/10, art.18, comma

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Via Leonardo da Vinci, 44/48-10095 Grugliasco (Torino)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Via Leonardo da Vinci, 44/48-10095 Grugliasco (Torino) CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALL OSPEDALE VETERINARIO UNIVERSITARIO DELLA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI SENSI DELL ART. 8 PUNTO 2 LETT. N) E LETT. P) NONCHE ART. 13

Dettagli

CONVENZIONE TRA. il Politecnico di Milano Dipartimento di Scienza e Tecnologie dell Ambiente

CONVENZIONE TRA. il Politecnico di Milano Dipartimento di Scienza e Tecnologie dell Ambiente Allegato alla Delibera G.C. n. 121 del 19.11.2012 CONVENZIONE TRA il Politecnico di Milano Dipartimento di Scienza e Tecnologie dell Ambiente Costruito Building Environment Science and Technology B.E.S.T.

Dettagli

Cooperativa Libraria Nuova Cultura

Cooperativa Libraria Nuova Cultura CONTRATTO DI COLLABORAZIONE EDITORIALE La Casa Editrice Cooperativa Libraria Nuova Cultura a r.l., C.F. 02636910586, con sede in Roma Piazzale Aldo Moro,5 in persona del suo rappresentante legale Sig.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O Accordo con l'associazione "Amici del Cuore per il progresso della Cardiologia" per

Dettagli

Contratto di incarico professionale

Contratto di incarico professionale Contratto di incarico professionale Il/La sottoscritto/a Sig./Sig.ra.. nato/a a.. il...., residente a..... in via.., Tel/Fax...., Mail.., C.F...., in proprio/nella qualità di, della. denominata.., con

Dettagli

Deliberazione N.: 615 del: 23/06/2015

Deliberazione N.: 615 del: 23/06/2015 Deliberazione N.: 615 del: 23/06/2015 Oggetto : ATTIVAZIONE CONVENZIONE CON LA SOCIETA GUARDA MARBLES & STONES S.P.A. CON SEDE A NUVOLERA (BS) PER L EROGAZIONE A PAGAMENTO DI PRESTAZIONI SANITARIE. Pubblicazione

Dettagli

La sponsorizzazione negli enti non profit

La sponsorizzazione negli enti non profit Terzo settore La sponsorizzazione negli enti non profit Modello 1 Contratto di Sponsorizzazione di un associazione sportiva dilettantistica L anno 200 il giorno. del mese di in. Via tra l Associazione

Dettagli

LA SELEZIONE DEL PERSONALE

LA SELEZIONE DEL PERSONALE LA SELEZIONE DEL PERSONALE Corso teorico e pratico di Ricerca e selezione del personale OBIETTIVI Apprendere gli strumenti e le tecniche per gestire il processo della ricerca e selezione del personale

Dettagli

TRA. L Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena, P.I.V.A./C.F.: 02241850367, con sede

TRA. L Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena, P.I.V.A./C.F.: 02241850367, con sede CONTRATTO LIBERO-PROFESSIONALE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO REGIONALE PRO DSA (DISTURBI SPECIFICI APPRENDIMENTO) DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE - SERVIZIO DI PSICOLOGIA CLINICA

Dettagli

TRA LE PARTI. E Affidatario: Cooperativa sociale... nella persona... nato a.. il... e residente in.. via n. Codice Fiscale...

TRA LE PARTI. E Affidatario: Cooperativa sociale... nella persona... nato a.. il... e residente in.. via n. Codice Fiscale... COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore Servizi Sociali 30031, Via Cairoli n.39 041.5121911 Fax 041.410665 www.provincia.venezia.it/comune.dolo e-mail comune.dolo@provincia.venezia.it P.IVA 00655760270

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO SULLE SPONSORIZZAZIONI REGOLAMENTO SULLE SPONSORIZZAZIONI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 28.06.2012 1 COMUNE DI REZZATO Regolamento sulle sponsorizzazioni INDICE Articolo 1 - Definizioni Articolo

Dettagli

L accoglienza del giovane diabetico nell ambulatorio dell adulto: tra adolescenza ed età adulta. con il contributo incondizionato di

L accoglienza del giovane diabetico nell ambulatorio dell adulto: tra adolescenza ed età adulta. con il contributo incondizionato di L accoglienza del giovane diabetico nell ambulatorio dell adulto: tra adolescenza ed età adulta con il contributo incondizionato di L accoglienza del giovane diabetico nell ambulatorio dell adulto: tra

Dettagli

ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO E UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO E UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO E UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (di seguito denominato Corpo Nazionale), C.F. n. 80219290584,

Dettagli

RAPPRESENTANZA LEGALE IN GIUDIZIO DEL COMUNE DI. CALCIANO DINANZI AL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA II Sez.

RAPPRESENTANZA LEGALE IN GIUDIZIO DEL COMUNE DI. CALCIANO DINANZI AL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA II Sez. CONVENZIONE OGGETTO: DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER IL PATROCINIO E LA RAPPRESENTANZA LEGALE IN GIUDIZIO DEL COMUNE DI CALCIANO DINANZI AL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA II Sez.

Dettagli

1. REQUISITI PER L AVVIO DELLA COLLABORAZIONE

1. REQUISITI PER L AVVIO DELLA COLLABORAZIONE CONTRATTO Tra La GDE Edizioni Musicali di Farina Vincenzo con sede legale 00139 Roma, via Monviso, 3 Codice Fiscale FRNVCN62C16G315Y Partita Iva: 09505521006, (di seguito denominata GDE Edizioni ) e, con

Dettagli

Comune di San Giovanni in Marignano Provincia di Rimini

Comune di San Giovanni in Marignano Provincia di Rimini Comune di San Giovanni in Marignano Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA N. 127 DEL 31/10/2014 AREA DI ATTIVITA': 3 SERVIZIO TECNICI CENTRO DI RESPONSABILITA': URBANISTICA E GESTIONE

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

L anno duemilatredici il giorno del mese di in Lanusei, Via Pietro Pistis, (Loc.

L anno duemilatredici il giorno del mese di in Lanusei, Via Pietro Pistis, (Loc. REP. CONTRATTO D APPALTO PER L ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ E CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE - NELL AMBITO DEL PROGETTO RELATIVO AL FONDO EUROPEO PER LA PESCA (FEP) 2007-2013 -

Dettagli

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO DELL INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI MATRIGNANO.

Dettagli

I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I S M A ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Roma - Via della Guglia n. 69/b... ESTRATTO DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il Consiglio di Amministrazione, nominato con Decreto del

Dettagli

Convenzione Quadro Per il potenziamento dell attività formativa e di ricerca nei settori afferenti l ambiente marino TRA

Convenzione Quadro Per il potenziamento dell attività formativa e di ricerca nei settori afferenti l ambiente marino TRA Convenzione Quadro Per il potenziamento dell attività formativa e di ricerca nei settori afferenti l ambiente marino TRA l Università degli Studi di Genova (di seguito anche Unige ), codice fiscale e partita

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA Largo Paolo Braccini n 2-5, cap. 10095 Grugliasco (TO) CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI DESTINATI ALLA STRUTTURA DIDATTICA SPECIALE VETERINARIA (SDSV) DELL UNIVERISTA DEGLI STUDI DI TORINO, AI SENSI DELL ART. 8 PUNTO 2 LETT. N) E LETT. P) NONCHE ART. 13

Dettagli

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA..

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME INDIRIZZO.. CITTA.. TELEFONO CELL.. FAX. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. SEDE DI ROMA EURO 1.220,00 IVA INCLUSA SEDE DI MILANO EURO

Dettagli

ALLEGATO AL DECRETO. L anno 2006, nel mese di il giorno TRA

ALLEGATO AL DECRETO. L anno 2006, nel mese di il giorno TRA ALLEGATO AL DECRETO CONVENZIONE TRA LA REGIONE LOMBARDIA E L ISTITUTO EUROPEO DI ONCOLOGIA, QUALE SOGGETTO ATTUATORE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO FINALIZZATO RETE CURE PALLIATIVE PER PAZIENTI INGUARIBILI

Dettagli

Deliberazione N.: 1134 del: 26/11/2015

Deliberazione N.: 1134 del: 26/11/2015 Deliberazione N.: 1134 del: 26/11/2015 Oggetto : INTEGRAZIONE CONTRATTO CON RAPHAEL COOPERATIVA SOCIALE ONLUS CON SEDE A CLUSANE D ISEO (BS), PER L EROGAZIONE DI PRESTAZIONI SANITARIE DI ANATOMIA PATOLOGICA

Dettagli

DELIBERA. Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e Ricercatore

DELIBERA. Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e Ricercatore DELIBERA ORGANO SENATO ACCADEMICO DEL 25 FEBBRAIO 2015 VIA CALEPINA, 14 - TRENTO Struttura proponente Direzione Risorse Umane e Organizzazione Divisione Gestione Rapporto di Lavoro Personale Docente e

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/7

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/7 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/7 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI RICERCA FINALIZZATA STRATEGICO PMS 49/08/P5 Integrazione fra Sistemi di Gestione sul tema

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO TRA

CONVENZIONE QUADRO TRA CONVENZIONE QUADRO TRA La Regione Campania, (di seguito per brevità indicata come Regione ) Codice Fiscale e Partita IVA 80011990639, in persona del Presidente Onorevole Stefano Caldoro, domiciliato per

Dettagli

COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 DEL 08/02/2016 SETTORE: PROGRAMMAZIONE E ORGANIZZAZIONE SERVIZIO: CONTRATTI, CONTENZIOSO E SERVIZI INTERNI UFFICIO: CONTENZIOSO

Dettagli

E DELLE EROGAZIONI LIBERALI

E DELLE EROGAZIONI LIBERALI COMUNE DI ROSATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI E DELLE EROGAZIONI LIBERALI Approvato con deliberazione C.C. n. 28 del 29/11/2005 Art. 1 Finalità

Dettagli

, con sede in.., viale.., n.., -. P.IVA n. in seguito indicata Società, legalmente rappresentata dal

, con sede in.., viale.., n.., -. P.IVA n. in seguito indicata Società, legalmente rappresentata dal CONVENZIONE PER FINANZIAMENTO COPERTURA DI UN POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 3, LETTERA A, DELLA LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240, con sede in.., viale.., n.., -. P.IVA

Dettagli

Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale

Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale Indice Art. 1 - Oggetto e finalità Art. 2 Definizioni Art. 3 - Contenuti delle sponsorizzazioni Art. 4 - Individuazione

Dettagli

C I T T À D I P A L I A N O PROVINCIA DI FROSINONE

C I T T À D I P A L I A N O PROVINCIA DI FROSINONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PALIANO E LA COOPERATIVA SOCIALE DI TIPO B PER LA GESTIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE Il Comune di Paliano al fine di creare opportunità di lavoro per le persone svantaggiate

Dettagli