LE GIORNATE REGIONALI SOCI APRE EMILIA-ROMAGNA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LE GIORNATE REGIONALI SOCI APRE EMILIA-ROMAGNA"

Transcript

1 LE GIORNATE REGIONALI SOCI APRE EMILIA-ROMAGNA FORMAZIONE E MOBILITA DEI RICERCATORI NEL VII PROGRAMMA QUADRO DI RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO Bologna, 5 Aprile 2011 Il processo di valutazione dei progetti Marie Curie: testimonianza di un valutatore Silvano Capitani Università di Ferrara Life Sciences Expert Evaluator (FP5, FP6 e FP7)

2 Chi è l esperto valutatore Acquisisce tale ruolo dopo essersi proposto alla Commissione Europea presentando la propria candidatura E chiamato periodicamente a partecipare a sessioni di valutazione di progetti Esprime competenza in un determinato settore, garantisce indipendenza, imparzialità, onestà intellettuale e si impegna a trattare tutto ciò che concerne il processo di valutazione con assoluta riservatezza

3 Secondo consuetudine La figura del valutatore si costruisce spesso a livello strettamente individuale Questa attività di regola costituisce un evento privato della sua attività scientifica e professionale, talvolta all insaputa della struttura di appartenenza An independent expert is an expert who is working in a personal capacity and, in performing the work, does not represent any organisation.

4 Il valutatore deve garantire di non avere conflitto di interessi Circumstances in which a conflict of interest may exist A disqualifying conflict of interest exists if an expert: Was involved in the preparation of the proposal Stands to benefit directly should the proposal be accepted Has a close family relationship with any person representing an applicant organisation in the proposal Is a director, trustee or partner of an applicant organisation Is employed by one of the applicant organisations in a proposal Is a member of one of the fifteen Advisory Groups set up by the Commission to provide advice on the preparation of the annual work programmes of the specific programmes of EC FP7 or Euratom FP7. - The expert is acting as a referee of the applicant. Is in any other situation that compromises his or her ability to evaluate the proposal impartially.

5 Il valutatore deve garantire di non avere conflitto di interessi A potential conflict of interest may exist, even in cases not covered by the clear disqualifying conflicts indicated above, if an expert: Was employed by one of the applicant organisations in a proposal within the previous three years Is involved in a contract or research collaboration with an applicant organisation, or had been so in the previous three years. When an expert is working in a different department/laboratory/institute to the one where the work is to be carried out, and where the constituent bodies operate with a high degree of autonomy, the Commission may exceptionally allow the expert to participate in the evaluation, if duly justified by the limited size of the pool of qualified experts. Is in any other situation that could cast doubt on his or her ability to evaluate the proposal impartially, or that could reasonably appear to do so in the eyes of an external third party.

6 Come viene formato il panel dei valutatori A high level of expertise; An appropriate range of competencies. Providing the above conditions can be satisfied, other criteria are also taken into consideration: An appropriate balance between academic and industrial expertise and users; A reasonable gender balance; A reasonable distribution of geographical origins; Regular rotation of experts

7 Distribuzione dei valutatori Marie Curie per nazionalità Numero medio nel triennio IT DE FR UK ES EL PL BE RO PT NL HU AT BG IE FI CZ SE LT SI DK TR SK CY IL

8 Qualche dato.. People FP/7 anni (Marie Curie) Si consideri che diversi valutatori hanno svolto la loro attività nel corso di più anni Anno Totale (tutti i paesi) Nazionalità italiana Da strutture italiane Tutte Università Altri enti di ricerca Altre strutture I VALUTATORI NON UNIVERSITARI PROVENGONO DA INFN, ISS, CNR, PMI, IRCCS, BIG PHARMA, ENTI DI RICERCA PRIVATI, ENTI PUBBLICI, ISTITUZIONI VARIE,

9 People FP/ Università di provenienza dei valutatori MILANO 8 PISA 5 ROMA 5 CATANIA 4 NAPOLI 4 TORINO 4 FIRENZE 3 BARI 2 CAGLIARI 2 CATTOLICA 2 GENOVA 2 L'AQUILA 2 MODENA 2 PADOVA 2 PAVIA 2 PERUGIA 2 BASILICATA 1 BOLOGNA 1 BRESCIA 1 CAMERINO 1 FERRARA 1 PALERMO 1 SALENTO 1 SALERNO 1 TRIESTE 1 UDINE 1 CAMPUS BIO-MEDICO 1 VERONA 1 63

10 Sintesi del processo di valutazione Gestione Research Executive Agency The Agency aims at delivering efficient and effective services to the research community and supporting diverse European Commission services dealing with research and innovation.

11 Proposal Rejection Eligibility Rejection Individual Evaluation Consensus Thresholds Ethical Issues Ranking by Commission Negotiation Rejection negative Result positive Commission Funding Decision

12 Individual Evaluation FASE 1 3 esperti che nella prima fase valutano il progetto indipendentemente l uno dall altro. Ogni esperto può accedere al giudizio degli altri 2 solo quando ha terminato la propria valutazione, che non è più modificabile prima della Fase 2 Rejection Consensus Thresholds Ranking by Commission FASE 2 1 dei 3 esperti viene nominato RAPPORTEUR per redigere, assieme agli altri 2, il Consensus Report. Momento del confronto, della discussione con eventuali modifiche dei giudizi individuali e redazione del rapporto che verrà inviato al proponente

13 Qualche suggerimento..

14 Difficoltà nella compilazione delle domande di finanziamento e altri problemi Difficile comprensione del significato delle diverse sezioni da compilare Ripetitività di alcune sezioni Difficoltà di identificare con chiarezza le informazioni che la valutazione richiede Punteggi relativamente molto elevati per elementi di difficile stesura da parte del richiedente

15 Esempio di indicatori di merito IEF (intra-european fellowships) Evaluation criterion Weighting (in %) Threshold S&T Quality 25 3 Training 15 3 Researcher 25 4 Implementation 15 N/A Impact Soglia minima del punteggio complessivo: 70/100

16 Marie Curie Intra-European Fellowships for Career Development S&T Quality Threshold 3, Weighting:25% Scientific/technological quality, including any interdisciplinary and multidisciplinary aspects of the proposal Appropriateness of research methodology and approach Originality and innovative nature of the project, and relationship to the 'state of the art' of research in the field Timeliness and relevance of the project Host scientific expertise in the field Quality of the group/supervisors

17 Marie Curie Intra-European Fellowships for Career Development Training Threshold 3, Weighting:15% Clarity and quality of the research training objectives for the researcher Relevance and quality of additional scientific training as well as of complementary skills offered, with special attention to exposure to the industry sector, where appropriate Host expertise in training experienced researchers in the field and capacity to provide mentoring/tutoring Complementary skills: IPR, project management, presentation skills, language courses, ethics, communication, entrepreneurship, proposal writing, task coordination

18 Marie Curie Intra-European Fellowships for Career Development Research experience Researcher Threshold 4, Weighting:25% Research results including patents, publications, teaching etc., taking into account the level of experience Independent thinking and leadership qualities Match between the fellow's profile and project. Potential for reaching a position of professional maturity. Potential to acquire new knowledge.

19 Marie Curie Intra-European Fellowships for Career Development Implementation Weighting:15% Quality of infrastructure / facilities and International collaborations of host Practical arrangements for the implementation and management of the scientific project Feasibility and credibility of the project, including work plan Practical and administrative arrangements, and support for the hosting of the fellow

20 Marie Curie Intra-European Fellowships for Career Development Impact Threshold 3.5, Weighting:20% Potential of acquiring competencies during the fellowship to improve the prospects of reaching and/or reinforcing a position of professional maturity, diversity and independence, in particular through exposure to complementary skills training with special attention to exposure to the industry sector, where appropriate Contribution to career development, or reestablishment where relevant. Contribution to European excellence and European competitiveness Benefit of the mobility to the European Research Area Impact of proposed outreach activities

21 Peso relativo delle categorie di criteri Science... less than 50 % Other more than 50 %

22 Convergenza fra i processi della compilazione e della valutazione Il richiedente deve seguire precise regole di compilazione della domanda, che sono conosciute anche dal valutatore, definite nella Guide for Applicants Il valutatore, pur conservando libertà assoluta di giudizio, è chiamato a seguire a sua volta regole precise e ad esprimere pareri su punti specifici che il compilatore conosce al momento della preparazione del progetto Si crea quindi una sorta di corrispondenza ideale fra i due percorsi che può, nel rispetto assoluto dell imparzialità e dell indipendenza del valutatore, tradursi in azioni tese a migliorare l allestimento della richiesta favorendo un potenziale giudizio positivo

23 Come può agire il valutatore? Attività ovvia Valuta progetti Attività opzionale Partecipa alla rete territoriale che promuove i rapporti fra livello locale ed europeo

24 Secondo consuetudine La figura del valutatore si costruisce spesso a livello strettamente individuale Questa attività di regola costituisce un evento privato della sua attività scientifica e professionale, talvolta all insaputa della struttura di appartenenza An independent expert is an expert who is working in a personal capacity and, in performing the work, does not represent any organisation.

25 Ruolo opzionale del valutatore Il valutatore può essere considerato un investimento, una risorsa a disposizione del territorio? se così è Può partecipare alla costruzione di un network sul territorio, allo scopo di migliorare la task force che opera nell interfaccia fra le realtà locali e Bruxelles Può esprimere in sede comunitaria le linee concertate a livello locale nelle sedi in cui opera (può concorrere ad orientare le scelte sui metodi di valutazione, le strategie per migliorare/modificare nuove iniziative, ad esempio nel corso dei plenary meetings e nelle altre occasioni in cui viene sollecitato o richiesto il suo parere) Può sviluppare rapporti produttivi con gli independent observers PLASTICITA DEL SISTEMA RESEARCH & DEVELOPMENT EUROPEO

26 ovvio Ruolo dell expert evaluator da sviluppare Giudicare i progetti e determinare l eventuale accesso ai finanziamenti Progetti di migliore qualità Interazione col territorio Lobbying TERRITORIO (enti, istituzioni, imprese, singoli,..)

27 Vantaggi che possono derivare dalla costituzione di una rete di valutatori a livello territoriale Disporre di informazioni utili a migliorare le applications, incrementare il numero di quelle che avranno successo e aumentare così il drenaggio di risorse Incrementare le potenzialità del territorio di appartenenza, che potrà così beneficiare delle esperienze e delle conoscenze acquisite Sviluppare con maggiore efficacia azioni di lobbying

PARTE II: come presentare una proposta? Esempio di una proposta IEF. con qualche suggerimento per una IOF

PARTE II: come presentare una proposta? Esempio di una proposta IEF. con qualche suggerimento per una IOF PARTE II: come presentare una proposta? Esempio di una proposta IEF. con qualche suggerimento per una IOF Timetable FP7-PEOPLE-2009-IEF prossima pubblicazione bando: 17 marzo 2010, con scadenza 17 agosto

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B3. RESEARCHER

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B3. RESEARCHER A P R E AGENZIA P E R L A PROMOZIONE D E L L A RICERCA EUROPEA DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B3. RESEARCHER Di Angelo D Agostino con la collaborazione

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION A P R E AGENZIA P E R L A PROMOZIONE D E L L A RICERCA EUROPEA DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION Di Angelo D Agostino con la collaborazione

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B5 IMPACT

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B5 IMPACT A P R E A G E N Z I A P E R L A PROMOZIONE D E L L A R I C E R C A E U R O P E A DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B5 IMPACT Di Angelo D Agostino con la

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI Chiara Zanolla L importanza di una buona progettazione Aumento fondi FP7 Allargamento Europa Tecniche di progettazione

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER UNA MARIE CURIE FELLOWSHIP FOCUS INDIVIDUAL FELLOWSHIP (IF)

DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER UNA MARIE CURIE FELLOWSHIP FOCUS INDIVIDUAL FELLOWSHIP (IF) DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER UNA MARIE CURIE FELLOWSHIP FOCUS INDIVIDUAL FELLOWSHIP (IF) A cura di Angelo D Agostino Punto di Contatto Nazionale Marie Sklodowska Curie actions INTRODUZIONE APRE

Dettagli

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone Roma, 8 giugno 2012

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone Roma, 8 giugno 2012 APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone L' APRE è un Ente di ricerca non profit con obiettivo, sancito dall articolo 3

Dettagli

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Dettagli

FP7: Marie Curie Actions

FP7: Marie Curie Actions APRE Agency for the Promotion of the European Research FP7: Marie Curie Actions Initial Training Networks (ITN) Indice degli argomenti 1 parte Le azioni Marie Curie: il bando ITN obiettivi e caratteristiche

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC

Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC INTRODUZIONE L attività globale di peer review a carico del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) AIRC (Investigator grants, Borse di studio per

Dettagli

Come presentare una proposta MC individuale di successo: il bando IEF. Insogna Katia

Come presentare una proposta MC individuale di successo: il bando IEF. Insogna Katia Come presentare una proposta MC individuale di successo: il bando IEF Insogna Katia Punto di Contatto Nazionale Università Ca Foscari, Venezia 1 giugno 2011 APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca

Dettagli

Lo stato dell arte del Mobility Management in Italia e gli sviluppi della rete europea EPOMM

Lo stato dell arte del Mobility Management in Italia e gli sviluppi della rete europea EPOMM Mobilità Elettrica a Firenze Oggi e Domani Lo stato dell arte del Mobility Management in Italia e gli sviluppi della rete europea EPOMM Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Managing mobility

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA LEGISLATIVA OGGETTO: 2949 I COMMISSIONE PERMANENTE "BILANCIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI"

REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA LEGISLATIVA OGGETTO: 2949 I COMMISSIONE PERMANENTE BILANCIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI Atti assembleari IX LEGISLATURA Commissioni DOCUMENTI - PROGETTI DI LEGGE E DI REGOLAMENTO PROVVEDIMENTI E RELAZIONI DI COMPETENZA DELL ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

7PQ PEOPLE HUMAN POTENTIAL

7PQ PEOPLE HUMAN POTENTIAL I finanziamenti europei per i giovani ricercatori Mara Caputo ARIC Settore Dottorato Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Bologna, 17 marzo 2010 Materiale riservato Alma Mater Studiorum Università

Dettagli

Il Processo di valutazione nell ambito delle Marie Skłodowska-Curie IF nel panel ECO-SOC Egill Boccanera

Il Processo di valutazione nell ambito delle Marie Skłodowska-Curie IF nel panel ECO-SOC Egill Boccanera Il Processo di valutazione nell ambito delle Marie Skłodowska-Curie IF nel panel ECO-SOC Egill Boccanera 12 maggio 2015 Il workflow del processo di valutazione in due fasi principali I principali obiettivi

Dettagli

Il programma PEOPLE Azioni Marie Curie per la mobilità individuale dei ricercatori

Il programma PEOPLE Azioni Marie Curie per la mobilità individuale dei ricercatori Il programma PEOPLE Azioni Marie Curie per la mobilità individuale dei ricercatori Chiara Biglia Ufficio Ricerca d Eccellenza e Mobilità dei Ricercatori europoli@polito.it 1 7PQ La struttura 4 programmi

Dettagli

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea. Valutazione di una proposta nel 7 PQ di RST dell UE ( )

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea. Valutazione di una proposta nel 7 PQ di RST dell UE ( ) APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Valutazione di una proposta nel 7 PQ di RST dell UE (2007-2013) AGENDA Mattina: Scrivere una proposta di successo La presentazione della proposta Alcuni

Dettagli

Le fasi della valutazione

Le fasi della valutazione Il processo di valutazione in Horizon2020 Augusta Maria Paci 24 marzo 2015 CNR -Roma Corso di Formazione: Il processo di valutazione in Horizon 2020 Horizon2020 E il Programma destinato alle attività di

Dettagli

Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea ICT PSP Come presentare una proposta. Daniela Mercurio. Punto di Contatto Nazionale ICT PSP

Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea ICT PSP Come presentare una proposta. Daniela Mercurio. Punto di Contatto Nazionale ICT PSP APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea ICT PSP Come presentare una proposta Daniela Mercurio Punto di Contatto Nazionale ICT PSP Università degli studi Tor Vergata, 12 Luglio 2007 Argomenti

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus su Qualità scientifica e tecnologica

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus su Qualità scientifica e tecnologica A P R E AGENZIA P E R L A PROMOZIONE D E L L A RICERCA EUROPEA DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus su Qualità scientifica e tecnologica Di Angelo D Agostino con la collaborazione

Dettagli

L applicazione della ISO 50001 e il cammino da percorrere Daniele Forni, FIRE

L applicazione della ISO 50001 e il cammino da percorrere Daniele Forni, FIRE L applicazione della ISO 50001 e il cammino da percorrere Daniele Forni, FIRE Gestione Energia: ISO 50001 ed energy management 10 ottobre 2012, Milano La Federazione Italiana per l uso Razionale dell Energia

Dettagli

L educazione che cambia il mondo. Dai giovani, per i giovani. Powered by

L educazione che cambia il mondo. Dai giovani, per i giovani. Powered by L educazione che cambia il mondo. Dai giovani, per i giovani. Powered by AIESEC è il più grande network globale di studenti universitari e neolaureati, nato nel 1948 con l obiettivo sviluppare una leadership

Dettagli

Fare il valutatore per la commissione europea: Chi e perchè. Chiara Petrioli. Department of Computer Science University of Rome Sapienza Italy

Fare il valutatore per la commissione europea: Chi e perchè. Chiara Petrioli. Department of Computer Science University of Rome Sapienza Italy Fare il valutatore per la commissione europea: Chi e perchè Chiara Petrioli Department of Computer Science University of Rome Sapienza Italy Il settimo programma quadro The specific programme on 'Cooperation'

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con Il Ministro della Salute

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con Il Ministro della Salute VISTO il decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, recante Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, e successive modificazioni

Dettagli

EURAXESS Jobs: Opportunità per un mercato del lavoro per i ricercatori

EURAXESS Jobs: Opportunità per un mercato del lavoro per i ricercatori EURAXESS Jobs: Opportunità per un mercato del lavoro per i ricercatori 1. Cos è «EURAXESS Researchers in Motion»? 2. EURAXESS Jobs EURAXESS e il suo contesto politico Crescita intelligente Strategia Europa

Dettagli

PROMOZIONE PEOPLE. N.1 Le azioni marie curie individuali. A cura di Katia Insogna e Angelo D Agostino con la collaborazione di Elena Giglio

PROMOZIONE PEOPLE. N.1 Le azioni marie curie individuali. A cura di Katia Insogna e Angelo D Agostino con la collaborazione di Elena Giglio A G E N Z I A P E R L A PROMOZIONE D E L L A R I C E R C A E U R O P E A Faq A PEOPLE frequently asked questions N.1 Le azioni marie curie individuali A cura di Katia Insogna e Angelo D Agostino con la

Dettagli

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo?

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Mario Catizzone RTD: I/1 Valutazione delle proposte di ricerca in FP7 il processo di valutazione ha raggiunto uno standard

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

COORDINAMENTO DEGLI ORGANISMI ART. 36 REG. 178/2002

COORDINAMENTO DEGLI ORGANISMI ART. 36 REG. 178/2002 COORDINAMENTO DEGLI ORGANISMI ART. 36 REG. 178/2002 Dott.ssa Gaetana Ferri Direttore Generale degli Organi Collegiali per la Tutela della Salute Ministero della salute Monitoraggio dell attività di cooperazione

Dettagli

Comunicazione educativa Specifiche economiche

Comunicazione educativa Specifiche economiche Comunicazione educativa Specifiche economiche Specifiche economiche deliberate per il dottorato Ateneo Dip. Esterne Giovani Riserva Tassa Sovran. 5 1 0 0 1 2 2 Assegnazione per il curriculum 2 1 0 0 1

Dettagli

EURAXESS Researchers in Motion

EURAXESS Researchers in Motion EURAXESS Researchers in Motion Natalia Paganelli, Fondazione CRUI per le Università Italiane EURAXESS Road Show Università degli Studi di Milano 8 Aprile 2014 Cos è EURAXESS? EURAXESS è un iniziativa lanciata

Dettagli

2 Condizioni di partecipazione 3. 2.4 Condizioni generali... 4. 3 Condizioni dell assunzione 5. 4 Presentazione domanda 6

2 Condizioni di partecipazione 3. 2.4 Condizioni generali... 4. 3 Condizioni dell assunzione 5. 4 Presentazione domanda 6 Bando di concorso a n. 10 borse di ricerca post-doc INdAM-COFUND INdAM Fellowships in Mathematics and/or Applications for experienced researchers cofunded by Marie Curie actions Indice 1 Borse INdAM-Cofund

Dettagli

PROGETTO parte di Programma Strategico

PROGETTO parte di Programma Strategico ALLEGATO B1 PROGETTO parte di Programma Strategico FORM 1 FORM 1 General information about the project INSTITUTION PRESENTING THE STRATEGIC PROGRAM (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE): TITLE OF THE

Dettagli

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK L ESEMPIO DI E-SYNERGY 2 Contenuto Parlerò: dei rischi legati all investimento in aziende start-up delle iniziative del governo britannico per diminuire questi rischi e

Dettagli

«Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri

«Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri «Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri Aree interne del Paese Assegnazione FFO Università Aree interne Ateneo 2015

Dettagli

Partecipazione Italiana alle Call ENV 2012

Partecipazione Italiana alle Call ENV 2012 Steering Committee Ricerca Ambientale Sede ENEA, Roma 20 giugno 2012 Partecipazione Italiana alle Call ENV 2012 Pierpaolo Campostrini CORILA, Director Consortium for Managing Research Activities in the

Dettagli

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Come presentare una proposta nel VII PQ: i fattori di successo Gianluca Rossi Sassari 29 Maggio 2008 Dall Idea al progetto 1. Project idea 2. Consortium

Dettagli

Pianificare il management di un progetto

Pianificare il management di un progetto Workshop Area Science Park Pianificare il management di un progetto Federica Prete Trieste, 1 ottobre 2009 Gestione del progetto Obiettivo è di scrivere un project management ben strutturato un piano idoneo

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE N.B. per tutte le questioni di natura metodologica e la guida alle lettura si rinvia alla nota metodologica 2010 consultabile seguendo il link: http://www.censisguida.it/document/it/nota_metodologica/universita

Dettagli

ERC Starting Grant. la mia esperienza. Annalisa Buffa

ERC Starting Grant. la mia esperienza. Annalisa Buffa ERC Starting Grant la mia esperienza Annalisa Buffa Istituto di Matematica Applicata e Tecnologie Informatiche - Pavia Consiglio Nazionale delle Ricerche GeoPDEs : ERC Starting Grant A. Buffa (IMATI-CNR

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

Access to HPC resources in Italy and Europe

Access to HPC resources in Italy and Europe Access to HPC resources in Italy and Europe Elda Rossi e.rossi@cineca.it SuperComputing Applications and Innovation Department www.hpc.cineca.it Access to HPC resources: CINECA aims and basic principles

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.4 Posti disponibili per l'accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia anno accademico 2013-2014 Comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio

Dettagli

Medicina Odontoiatria

Medicina Odontoiatria LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) Medicina Odontoiatria I T A L I A CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI - MEDICINA E CHIRURGIA Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it Medicina e chirurgia,

Dettagli

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Università

Dettagli

Archeologia Storia Storia dell arte

Archeologia Storia Storia dell arte Archeologia Storia Storia dell arte I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE - BENI

Dettagli

Il 7 Programma Quadro. e le opportunità per le PMI

Il 7 Programma Quadro. e le opportunità per le PMI APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Il 7 Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico e le opportunità per le PMI Agenzia no-profit dal 1990 creata con il patrocinio del Ministero

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale per l Internazionalizzazione della Ricerca Uff. III 7 PROGRAMMA QUADRO DI RICERCA E SVILUPPO DELL UNIONE EUROPEA Analisi statistica

Dettagli

AREA - COSTI. Valore nazionale dell indicatori

AREA - COSTI. Valore nazionale dell indicatori AREA - COSTI Valore nazionale dell indicatori N Nome 2010 2006 2002 22 spese per il personale/spese totali SBA *100 46,90 48,60 55 47 costo medio di download di full tex - - 2,9 48 costo medio per sessione

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea

L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea Primo della Camera dei deputati L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea Gli indicatori dell agenda digitale europea La posizione

Dettagli

TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA

TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA A013 Chimica e tecnologie chimiche A016 Costruzioni,tecnologie delle costruzioni e disegno tecnico A017 Discipline economico

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

APPLICATION FOR FELLOWSHIPS

APPLICATION FOR FELLOWSHIPS Da inviare tramite posta o corriere e posta elettronica a: FONDAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA Vico chiuso Paggi, 3 16128 Genova E-mail: fism@aism.it APPLICATION FOR FELLOWSHIPS Title of training or

Dettagli

FP7 Environment nel quadro delle altre iniziative territoriali-ambientali EU

FP7 Environment nel quadro delle altre iniziative territoriali-ambientali EU Antonio Speranza 1 FP7 Environment nel quadro delle altre iniziative territoriali-ambientali EU Antonio Speranza Consorzio Interuniversitario Nazionale Fisica Atmosfere e Idrosfere Indice 1. Programmazione

Dettagli

Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO. The Creative Workshop

Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO. The Creative Workshop Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO Il progetto CREATE The Creative Workshop Fasi de The Creative Workshop Title:

Dettagli

Ministero degli Affari Esteri e dellacooperazione Internazionale

Ministero degli Affari Esteri e dellacooperazione Internazionale Ministero degli Affari Esteri e dellacooperazione Internazionale MINISTRY OF FOREIGN AFFAIRS AND INTERNATIONAL COOPERATION GENERAL DIRECTORATE FOR COUNTRY PROMOTION ITALIAN REPUBLIC APPLICATION Form Acronym

Dettagli

Ministero dell' Istruzione, dell' Università e della Ricerca

Ministero dell' Istruzione, dell' Università e della Ricerca Horizon 2020 Marie Skłodowska Curie Actions in Horizon 2020: Giornata di Lancio Bandi 2014 15 Dirigente Ufficio III Programmi di Ricerca Europei MIUR e Horizon 2020 Il MIUR ha nominato i delegati dei comitati

Dettagli

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Dettagli

La città e gli studenti

La città e gli studenti La città e gli studenti S E S S I O N E T E M A T I C A 4 CO- C H A I R S P R O F. M I C H E L E B U G L I E S I R E T T O R E U N I V E R S I T À C À F O S C A R I, V E N E Z I A M A R Z I A F O R O N

Dettagli

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Fonte: Controcampus.it Per gli studenti che hanno sostenuto il test di Professioni Sanitarie

Dettagli

SPiCE3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence

SPiCE3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence SPiCE3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence "Ridurre i consumi con l Efficienza Energetica: gli Audits gratuiti con il Progetto SPICE 3 ". Programma Energia 2014: «L evoluzione

Dettagli

FAC-SIMILE. 4. Disciplinary scientific field / Settore scientifico disciplinare

FAC-SIMILE. 4. Disciplinary scientific field / Settore scientifico disciplinare Project apply for 1. Project Title / Titolo del progetto 2. Acronym / Acronimo 3. Thematic area / Area tematica 4. Disciplinary scientific field / Settore scientifico disciplinare 5. Proposer Researcher

Dettagli

SPiCE 3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence

SPiCE 3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence SPiCE 3 Sectoral Platform in Chemicals for Energy Efficiency Excellence «3 Sessione: Informare le imprese su come misurare e valorizzare l'efficienza Energetica» "Il Progetto SPICE 3 : uno strumento manageriale

Dettagli

GRUPPO di FACOLTA BARI. Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI

GRUPPO di FACOLTA BARI. Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI BARI Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI Agraria 37 41 52 Economia 53 49 64 Farmacia 17 29 41 Giurisprudenza 49 32 82 Lettere e Filosofia 53 41 65 Lingue e Letterature straniere

Dettagli

AREA - USO. Valore nazionale degli indicatori

AREA - USO. Valore nazionale degli indicatori AREA - USO Valore nazionale degli indicatori N Nome 2010 2006 2002 11 (Prestiti + ILL passivi + DD passivi) / Utenti potenziali 2,5 2.63 2.42 13 Partecipanti ai corsi di formazione/ studenti iscritti *100

Dettagli

Seminario di orientamento Visite di Studio 2011/2012

Seminario di orientamento Visite di Studio 2011/2012 Seminario di orientamento Visite di Studio 2011/2012 Firenze, 5 marzo 2012 PROGRAMMA LLP 4 programmi settoriali: Trasversale Jean Monnet Comenius, Erasmus, Leonardo, Grundtvig Le Visite di Studio Le Visite

Dettagli

CIG 4824064F88. Risposte ai quesiti pervenuti

CIG 4824064F88. Risposte ai quesiti pervenuti Bando di gara a procedura aperta per l affidamento del Servizio di assistenza tecnica finalizzata al supporto alle attività di gestione, monitoraggio, valorizzazione e diffusione dei risultati del Programma

Dettagli

Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane. Riccardo Vianello Simoli Responsabile Veneto

Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane. Riccardo Vianello Simoli Responsabile Veneto Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane Riccardo Vianello Simoli Responsabile Veneto Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran Confindustria -

Dettagli

Direttive e Finanziamenti Europei

Direttive e Finanziamenti Europei Direttive e Finanziamenti Europei Flavia Marzano marzano@cibernet.it marzano@cibernet.it 1 Premessa Codice PA digitali SEZIONE II (Diritti dei cittadini e delle imprese) ART. 3 (Diritto all uso delle tecnologie)

Dettagli

Title. Sub-title. I servizi della rete EEN: uno strumento per le piccole e medie imprese. European Commission Enterprise and Industry

Title. Sub-title. I servizi della rete EEN: uno strumento per le piccole e medie imprese. European Commission Enterprise and Industry Title I servizi della rete EEN: uno strumento per le piccole e medie imprese Sub-title European Commission Enterprise and Industry Di cosa parleremo Innovhub SSI, chi siamo e cosa facciamo Il progetto

Dettagli

Piano Nazionale Banda Ultralarga. Trento Marzo 2015

Piano Nazionale Banda Ultralarga. Trento Marzo 2015 Piano Nazionale Banda Ultralarga Trento Marzo 2015 Chi siamo Infratel Italia S.p.A. (Infrastrutture e Telecomunicazioni per l Italia) è stata costituita su iniziativa del Dipartimento Comunicazioni del

Dettagli

CURRICULUM VITAE. ANDREA VENTURA VIA VALSESIA, 40, ROME (ITALY) +39068105745 +393383073017 (cell.) Societyred2013@gmail.com

CURRICULUM VITAE. ANDREA VENTURA VIA VALSESIA, 40, ROME (ITALY) +39068105745 +393383073017 (cell.) Societyred2013@gmail.com CURRICULUM VITAE PERSONAL INFORMATION Name Address Telephone Fax E-mail ANDREA VENTURA VIA VALSESIA, 40, ROME (ITALY) +39068105745 +393383073017 (cell.) Societyred2013@gmail.com Nationality Italian Date

Dettagli

Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA

Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA Università

Dettagli

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Dettagli

Domanda di finanziamento per Professori Visitatori per attività di ricerca congiunta

Domanda di finanziamento per Professori Visitatori per attività di ricerca congiunta Domanda di finanziamento per Professori Visitatori per attività di ricerca congiunta Anno: 2017 - prot.... (attribuito dal sistema) 1. Dati Generali (to be filled by the proposer) 1.1 Docente proponente

Dettagli

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Genova Port&ShippingTech 30 novembre 2012 ing. Vincenzo Zezza (PhD) Divisione IX politiche industriali dei settori automotive,

Dettagli

22 novembre 2012 ore 17.00 (ora di Bruxelles)

22 novembre 2012 ore 17.00 (ora di Bruxelles) Invito a presentare proposte per ERC Advanced Grant 2013: note interne per la partecipazione dell Università degli Studi di Trento. 1. Scadenze ed informazioni Il bando prevede un unica scadenza indipendentemente

Dettagli

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale LOGO MLPS/MIUR ALLEGATO B N di Protocollo ATTO DI CANDIDATURA ESPERTI INDIPENDENTI NEL QUADRO DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME: NOME(I): DATA DI NASCITA (GG/MM/AAAA): / /

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

INFORMATION WANTS TO BE FREE

INFORMATION WANTS TO BE FREE INFORMATION WANTS TO BE FREE STEWART BRAND- EDITOR OF THE WHOLE EARTH CATALOG EXPERIENCE FAST INFORMATION DELIVERY WITH SAS OFFICE ANALYTICS FRANCESCO RAININI LIFE SCIENCES DOMAIN EXPERT ALBERTO ROMANELLI

Dettagli

Infratel Italia. Broadband and UltraBroadband Plan. Settembre 2014

Infratel Italia. Broadband and UltraBroadband Plan. Settembre 2014 Infratel Italia Broadband and UltraBroadband Plan Settembre 2014 Agenda Digitale Europea Piano Banda Larga Aiuti di Stato SA 33807/2011 e n 646/2009 Piano Banda Ultra-Larga (Next Generation Access Network)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO How to register online for exams (Appelli) Version updated on 18/11/2016 The academic programs and the career plan Incoming students can take exams related to the courses offered by the Department where

Dettagli

Terzo modulo 2 dicembre 2010 Il progetto èconcluso Valutazione

Terzo modulo 2 dicembre 2010 Il progetto èconcluso Valutazione CORSO DI FORMAZIONE REGIONALE cosa stai cercando? riflessioni sulla ricerca sanitaria dall idea all application: come descrivere un progetto di ricerca e chiedere un finanziamento Regione Liguria Terzo

Dettagli

Erasmus+ Partenariati strategici

Erasmus+ Partenariati strategici Erasmus+ Partenariati strategici Questo documento è stato elaborato dall Agenzia nazionale Erasmus+ Indire per aiutare gli utenti nella compilazione dei alcune sezioni dell eform KA2 per partenariati strategici.

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura)

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE

Dettagli

CONFERMA DI INTERESSE

CONFERMA DI INTERESSE (nome e cognome) Codice prova: AVVISO 01/10/2014 Proroga del termine di chiusura delle graduatorie nazionali di cui ai DDMM n. 85/2014 e n. 140/2014 visualizza ATTENZIONE (avviso del 18/12/2014) E' stato

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

Marie Skłodowska-Curie Actions

Marie Skłodowska-Curie Actions Sapienza Università di Roma Giornata Informativa, Roma 27 Gennaio 2014 Emanuele Gennuso Sapienza Università di Roma Area per l Internazionalizzazione Elementi chiave Incluse nella priorità "Eccellenza

Dettagli

La qualità vista dal monitor

La qualità vista dal monitor La qualità vista dal monitor F. Paolo Alesi - V Corso di aggiornamento sui farmaci - Qualità e competenza Roma, 4 ottobre 2012 Monitoraggio La supervisione dell'andamento di uno studio clinico per garantire

Dettagli

Requisiti minimi per la presentazione di una proposta nel VII Proogramma Quadro

Requisiti minimi per la presentazione di una proposta nel VII Proogramma Quadro Requisiti minimi per la presentazione di una proposta nel VII Proogramma Quadro N minimo partecipanti per schema di finanziamento Bando n.1 (FP7-SSH-2011-1) Total budget: EUR 40 million Funding scheme:

Dettagli

Workshop Genova 17 settembre 2015 Programma Spazio Alpino 2014-2020

Workshop Genova 17 settembre 2015 Programma Spazio Alpino 2014-2020 Workshop Genova 17 settembre 2015 Programma Spazio Alpino 2014-2020 Le modalità di partecipazione ai bandi Carlo Palazzoli IT National Contact Point This programme is co-financed by the European Regional

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli