S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I"

Transcript

1 S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I Oggetto: Informativa parcheggi pubblici a pagamento a seguito dell entrata in vigore della Deliberazione Consiglio Comunale n. 1 del (Approvazione modifiche e integrazioni del Regolamento Parcheggi e ZTL) TARIFFE Le aree di sosta sono divise in tre Zone Tariffarie: 1. Tariffa 2,00: Le aree di sosta in cui vige la tariffa ad 2,00 sono contrassegnate a terra dal colore blu. La tariffa minima corrisponde ad 0,50 e dà diritto a 15 minuti di sosta. 2. Tariffa 1,20: Le aree di sosta in cui vige la tariffa ad 1,20 sono contrassegnate a terra dal colore verde. La tariffa minima corrisponde ad 0,40 e dà diritto a 20 minuti di sosta. 3. Tariffa 0,50: Le aree di sosta in cui vige la tariffa ad 0,50 sono contrassegnate a terra dal colore viola. La tariffa minima corrisponde ad 0,25 e dà diritto a 30 minuti di sosta. Nella tabella A si riporta la tariffa vigente su ciascuna via o piazza. Tabella A 2,00 1,20 0,50 Piazza Roma Piazza S. Pietro Piazza del Gesù Piazza Mazzini Piazza Montegrappa Via Diaz (fino incrocio con Via V. Del Grande) Via Senni Via del Grande Largo Duca di York Via S. Angelo Via D Azeglio Via C. Baronio Via A. Caro Piazza Bambocci Via Consalvi Via Borgo S. Rocco Via Mamiani Via F. Ferri Via del Gonfalone Via M. D'Azeglio Via S. Francesco D'Assisi Corso Italia Piazza delle Scuole Pie Largo Catone Via Diaz (Dopo Incrocio Di Via Del Grande) Via Duca D Aosta Via S. Lucia Filippini Via G. Fontana Via Principe Amedeo Via D. Seghetti Largo Panizza Via Mancini Piazza Marconi Piazza del Matone Società Tuscolana Servizi s.r.l Frascati Via Santa Lucia Filippini, 7 Tel Fax Codice Fiscale, Iscriz. Reg. Imprese di Roma, Partita Iva: N

2 Via del Matone Via Micara Piazza Paolo III Largo Pentini Piazzale S. Pertini Piazza della Porticella Via Rapini Via Regina Margherita Piazza S. Rocco Via XX Settembre Viale Vittorio Veneto In Piazza Roma, Piazza S. Pietro e Piazza del Gesù la sosta massima consentita è di ore 2. ORARI: La sosta a pagamento è in vigore tutti i giorni compresi i festivi dalle ore 8,30 alle ore 13,30 e dalle ore 15,30 alle ore 20. Durante il periodo estivo, previo provvedimento dell Amministrazione Comunale, la sosta a pagamento potrà essere protratta, con eccezione delle aree a tariffa 0,50, fino alle ore 24,00. MODALITA DI PAGAMENTO Il pagamento della sosta potrà essere effettuato secondo le seguenti modalità: 1. con ticket stampato dai dispositivi automatici (parcometri); 2. acquistando il biglietto orario (gratta e sosta) presso l ufficio della S.T.S o presso le rivendite autorizzate e provvedendo alla cancellatura del velo prestampato; 3. acquistando una tessera elettronica prepagata presso l ufficio della S.T.S e provvedendo all attivazione della stessa; 4. mediante pagamento posticipato all uscita dei parcheggi muniti di sbarra d accesso ; 5. tramite il pagamento dell abbonamento.

3 INTEGRAZIONE Qualora il periodo di sosta a pagamento dovesse prolungarsi oltre l orario riportato sul ticket sarà possibile integrare la sosta rivolgendosi agli ausiliari del traffico mediante titoli di sosta annullati o allo sportello della S.T.S. sito in Via Santa Lucia Filippini, 7, tutti i giorni feriali dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 17,00, o al Frascati Point, sito in Piazza Marconi 10, tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 19,00. Importi dell integrazione Nella tabella B si riassumono gli importi dovuti per integrare la sosta nelle diverse aree Tabella B Aree di sosta a tariffa 2,00 Aree di sosta a tariffa 1,20 Aree di sosta a tariffa 0,50 Entro la prima ora dalla scadenza 2,00 1,20 0,50 Dopo la prima ed entro le 48 ore 15,00 7,00 3,00

4 PERMESSI DI SOSTA GRATUITA Sono esentati dalla sosta a pagamento i titolari dei seguenti permessi: 1. Permessi di tipo A; Nella tabella C si indicano le condizioni per il rilascio e le aree su cui consente di sostare gratuitamente il permesso di tipo A Tabella C rilasciati ai residenti nelle seguenti vie o piazze Via Antico Frascati Via Ajani Piazza Bambocci Via Bambocci Vicolo Bambocci Via Battisti Via Bezzecca Via Buttarelli Via Cadorna Via Cairoli Via Coperchiano Piazza Casini Via Cernaia Via Colonna Via Diaz (tra Piazza roma e Via Senni) Via Duca di York Via d'estouteville Via Farnetti Via Farini Via Filzi Via Fontana Piazza del Gesù Via del Grande Corso Italia (tra Via SS. Filippo e Giacomo e Piazza S. Pietro da civ 2 a 22 compresi) Via Lunati Via Matteotti (tra Piazza S. Pietro e Via Caetani, civ. 22 e 39 compresi) Piazza del Matone Via del Matone Piazza Mazzini Via Mentana (tra Piazza Montegrappa e Via SS. Filippo e Giacomo, dal civ. 2 al 34 e dal 1 al 35) Piazza del Mercato Via del Mercato (tratto compreso tra Piazza del Mercato e Via Garibaldi fino al civ. 2 e 9) Via dei Merli Piazza Montegrappa Via dell Olmo Piazza dell Olmo Vicolo dell Olmo permessi tipo A sosta gratuita nelle seguenti vie o piazze TUTTI GLI STALLI A PAGAMENTO DEL COMUNE DI FRASCATI ECCETTO PIAZZA ROMA, PIAZZA S. PIETRO E PIAZZA DEL GESU' DALLE ORE 8:30 ALLE ORE 20 ED ECCETTO PIAZZALE S. PERTINI, VIA MANCINI, LARGO A. PANIZZA PER L INTERA GIORNATA.

5 Via Palestro Via Paola Piazza Paolo III Via Piave Via Regina Margherita Piazza Roma Via S. Giuseppe Calasanzio (tratto compreso tra Piazza S. Pietro e Via Gioberti fino al civ. 19 compreso) Via S. Martino Piazza S. Pietro Piazza S. Rocco Via Solferino Piazza della Vardesca Via della Vardesca Galleria Vittorio Veneto II Via XX Settembre (tratto compreso tra Piazza del Gesù e Via Micara altezza scalinata fino al civ. 50 compreso).

6 2. Permessi di tipo B; Nella tabella D si indicano le condizioni per il rilascio e le aree su cui consente di sostare gratuitamente il permesso di tipo B Tabella D rilasciati ai residenti nelle seguenti vie o piazze Via Accoramboni Via S. Angelo Via dell'asilo Via Baronio C.(da Via S. Angelo a Via Cavour) Via Battaglini Via Bixio Via Borgo S. Rocco Via Caetani Via Calasanzio (da Via Cavour a Via SS. Filippo e Giacomo) Via Campana P. Via Campanella T. Via Cavour Via D'Azeglio Via Diaz (tratto compreso tra Via Senni e Via Mamiani dal civ. 11 al 23 comp. e dal civ. 32 al 50 compr.) Via Duca D'Aosta Via Ferri Via SS. Filippo e Giacomo Piazza S. Flavia Domitilla Via S. Francesco D'Assisi Via delle Fratte Via Garibaldi Via Gioberti Via del Gonfalone Via Grossi Gondi F. Corso Italia (tra Piazza delle Scuole Pie e Via SS. Filippo e Giacomo) Via Janari G.B. Via Lunati (da Via Cavour a Via SS. Filippo e Giacomo) Via Mancini Via Mameli Via Mamiani Via Matteotti (da Via Caetani a Via Accoramboni) Via Mentana (da Via Cavour a Via SS. Filippo e Giacomo) Via del Mercato (da Via Matteotti a Via delle Fratte) Via Micara Via S. Filippo Neri Via Ninfeo di Lucullo Via Ottaviani (tratto compreso tra Via s. Angelo a Via Cavour) Largo Panizza Via Patrizi Largo Pentini Piazzale S. Pertini Via Piccolomini Piazza della Porticella Via Principe Amedeo Permessi tipo B sosta gratuita nelle seguenti vie o piazze Via S. Angelo Via D Azeglio Via C. Baronio Via Borgo S. Rocco Via A. Caro Largo Catone Via Diaz (tratto compreso tra Via Senni e Via Mamiani dal civico 1 al 3 e dal 2 al 100 compreso) Via Duca D Aosta Via Ferri Via S. Lucia Filippini Parcheggio S. Francesco D Assisi Via del Gonfalone Via Mamiani Piazza Marconi Via Micara Largo Pentini Via Principe Amedeo Piazza della Porticella Via Rapini Piazza delle Scuole Pie Via D. Seghetti Via Senni Via XX Settembre Viale Vittorio Veneto Parcheggio Via Consalvi

7 Via Rapini Via Risorgimento Via Santa Lucia Filippini Piazza delle Scuole Pie Via Seghetti Via Senni Via Sepolcro di Lucullo Piazza Spada Via Tre Cannelle Via di Villa Borghese Requisiti per ottenere il permesso di tipo A o B Essere residente nel Comune di Frascati in una delle vie di cui alla tabella C e D, purché l unità immobiliare sia adibita ad uso abitativo-residenziale; Non appartenere a nucleo familiare in cui altro componente è già titolare di permesso; Essere titolare di patente di guida. Procedura per il rilascio Il richiedente dovrà presentare un autocertificazione su apposita modulistica allo sportello dell ufficio parcheggi S.T.S., sito in Via Santa Lucia Filippini, 7. La modulistica viene distribuita presso il suddetto sportello o presso il Frascati Point, in Piazza Marconi, 5 o può essere scaricata dal sito del Comune di Frascati: o dal sito della S.T.S: La S.T.S., dopo aver ricevuto l autocertificazione e dopo aver verificato la sussistenza dei suddetti requisiti, procederà ad iscrivere il richiedente nella banca dati e rilascerà il permesso. Modalità di utilizzo Il titolare del permesso dovrà apporre il contrassegno autorizzativi (adesivo) in modo ben visibile sul parabrezza e potrà sostare gratuitamente solo nelle aree del proprio settore. Perdita del diritto La perdita da parte del titolare del permesso di uno dei requisiti previsti comporta l immediata decadenza del diritto con obbligo di riconsegnare il contrassegno. La mancata ottemperanza a tale obbligo comporta l applicazione delle sanzioni previste dalla legge. 3. Permessi per la sosta gratuita dopo le ore 20,00 Vengono rilasciati ai residenti nelle aree a pagamento che ne facciano richiesta e consentono ai veicoli non dotati di permesso la sosta gratuita tra le ore 20,00 e le ore 8,30 del mattino successivo sugli stalli in cui nel periodo estivo la sosta a pagamento verrà prolungata fino alle ore 24,00, con le stesse limitazioni previste per i permessi di tipo A e B relativamente alle aree di sosta consentite. Il richiedente dovrà presentare un autocertificazione su apposita modulistica allo sportello dell ufficio parcheggi S.T.S., sito in Via Santa Lucia Filippini, 7. La modulistica viene distribuita presso il suddetto sportello o presso il Frascati Point, in Piazza Marconi, 5 o può essere scaricata dal sito del Comune di Frascati: o dal sito della S.T.S: La S.T.S., dopo aver ricevuto l autocertificazione e dopo aver verificato la sussistenza dei suddetti requisiti, procederà ad iscrivere il richiedente nella banca dati e rilascerà il permesso. 4. Permessi di tipo X vengono rilasciati agli Amministratori Comunali e danno diritto alla sosta gratuita, limitatamente all assolvimento dei propri compiti istituzionali, in tutti gli stalli di sosta a pagamento con esclusione di quelli di Piazza S. Pietro, Piazza del Gesù e Piazza Roma. Sono inoltre esenti dal pagamento: I mezzi di soccorso e delle Forze dell Ordine; I veicoli funzionali all esercizio delle funzioni tecniche di società erogatrici di servizi pubblici o di interesse cittadino (Enel, Telecom, Italgas, Acea, Consorzio GAIA, STS);

8 I portatori di handicap muniti di regolare contrassegno di cui al D.P.R n. 495 art. 381, commi 2 e 3. D.P.R. 503/96 Art. 12 comma 3; I mezzi delle Pubbliche Amministrazioni centrali e locali; TARIFFE AGEVOLATE I residenti fuori dalle aree a pagamento hanno diritto ad acquistare al costo agevolato di 25 (più 5,00 per la scheda), anziché 55, delle tessere elettroniche a scalare, nel numero massimo di 10 a nucleo familiare nel corso di ogni anno solare. Le schede potranno essere esposte su non più di due veicoli di proprietà dei componenti del nucleo familiare. Requisiti per poter accedere alla tariffa agevolata: Essere residente nel Comune di Frascati, in una delle vie non ricadenti nei settori a pagamento (le quali ultime sono riportate nella tabella C e D); Essere titolari di patente di guida; Procedura per il rilascio: Il richiedente dovrà presentare un autocertificazione su apposita modulistica allo sportello dell ufficio parcheggi S.T.S., sito in Via Santa Lucia Filippini, 7. La modulistica viene distribuita presso il suddetto sportello o presso il Frascati Point, in Piazza Marconi, 5 o può essere scaricata dal sito del Comune di Frascati: o dal sito della S.T.S: La S.T.S., dopo aver ricevuto l autocertificazione e dopo aver verificato la sussistenza dei suddetti requisiti, procederà ad iscrivere il richiedente nella banca dati. Successivamente rilascerà all utente un talloncino con l indicazione delle targhe dei due veicoli sui quali potrà essere utilizzata la tessera. Una volta esaurito il credito contenuto nella scheda il residente iscritto nella banca dati, mostrando allo sportello della S.T.S. il talloncino, potrà acquistare altre schede elettroniche, fino ad una massimo di dieci all anno, sempre al costo agevolato di 25,00 (più 5,00 per la scheda). Modalità di utilizzo della scheda elettronica a costo agevolato: Le schede dovranno essere esposte, unitamente al talloncino autorizzativo, esclusivamente sui veicoli le cui targhe sono riportate sul talloncino. La schede dovranno essere utilizzate selezionando la tariffa di sosta vigente nel parcheggio utilizzato. Potranno essere utilizzate in tutte la aree di sosta a pagamento eccetto quelle di Piazza S. Pietro, Piazza del Gesù, Piazza Roma, Piazzale Sandro Pertini ed in tutti i parcheggi dotati di sistemi automatici d accesso.

9 1. Abbonamenti per lavoratori ABBONAMENTI A seguito di bando annuale dovutamente pubblicizzato, verranno rilasciati degli abbonamenti per la sosta esclusivamente negli stalli a tariffa pari ad 0,50. Requisiti per richiedere l abbonamento: Svolgere in maniera continuativa un attività lavorativa all interno di uno dei settori con sosta a pagamento; Non essere residente in uno dei settori a pagamento; Non essere titolare di alcun altra forma di abbonamento al parcheggio nel Comune di Frascati Procedure per il rilascio Il richiedente dovrà presentare la richiesta entro la data prevista sul bando. La modulistica viene distribuita dall Ufficio Parcheggi della S.T.S., sito in Via Santa Lucia Filippini, 7, o presso il Frascati Point, in Piazza Marconi, 5 o può essere scaricata dal sito del Comune di Frascati: o dal sito della S.T.S: Gli abbonamenti verranno rilasciati fino ad una percentuale massima del 20% rispetto al totale degli stalli a pagamento con tariffa ad 0,50. Per la metà verranno rilasciati ai residenti nel Comune di Frascati e per la metà a non residenti. In caso di eccesso di richieste rispetto al numero degli abbonamenti disponibili si procederà alla selezione delle richieste sulla base dei seguenti criteri: Distanza della sede lavorativa; Minor reddito annuo; Data di presentazione della domanda; Priorità per richiedenti over 60. La metà degli abbonamenti saranno rilasciati a lavoratori residenti a Frascati (fuori dalle aree a pagamento). La selezione compete ad una Commissione che verrà appositamente convocata. La graduatoria verrà pubblicata e trasmessa alla S.T.S. che provvederà alla stampa dei contrassegni autorizzativi, alla distribuzione e alla riscossione dei pagamenti. Modalità di fruizione dell abbonamento Gli abbonati possono sostare esclusivamente nelle seguenti vie : Via Borgo S. Rocco; Via D Azeglio; Via Ferri; Via del Gonfalone; Via Mamiani; Via Principe Amedeo; Parcheggio S. Francesco D Assisi; Via Domenico Seghetti; Via Consalvi. Mediante l esposizione dell abbonamento è possibile sostare, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 13,30 e dalle ore 15,30 alle ore 20,00, ed il sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,30. Ai titolari di abbonamento verrà rilasciato un contrassegno con l indicazione della targa del veicolo, il periodo di validità e l indicazione delle vie su cui è consentito sostare. Il contrassegno dovrà essere esposto in modo ben visibile sul cruscotto. Gli abbonamenti rilasciati avranno validità annuale. I pagamenti( 128,00) avranno cadenza quadrimestrale ed andranno effettuati entro i primi dieci giorni del mese previsto per il rinnovo. Il pagamento in un'unica soluzione dà diritto ad un 10% di sconto. L esposizione del contrassegno, in mancanza del pagamento nei termini di cui sopra, comporta l applicazione della sanzione amministrativa per mancato pagamento della sosta ai sensi dell articolo 157 del codice della strada e la decadenza ipso iure dell abbonamento.

10 L importo non potrà essere frazionato, ma potrà essere sospesa, su richiesta dell utente, la validità dell abbonamento per una o più mensilità, mediante riconsegna del contrassegno autorizzativo. L abbonamento non dà diritto all aggiudicazione di uno stallo di sosta e non sarà addebitabile alcuna responsabilità al Comune nel caso di difficoltà nel reperimento del posto auto. 2. Abbonamenti nella rimessa comunale di Via del Castello e a Via Consalvi Gli abbonamenti sono concessi, fino ad esaurimento dei posti disponibili, a coloro che ne facciano richiesta. La modulistica è distribuita dalla S.T.S. o può essere scaricata dal sito del Comune: o dal sito della S.T.S: Nel caso di eccesso di domande rispetto alla disponibilità di posteggi si terrà conto dei seguenti criteri secondo l ordine: 1) Residenti: Minor reddito annuo; Data di presentazione della domanda; 2) Lavoratori: Ubicazione della sede lavorativa; Distanza della sede lavorativa dalla zona di residenza; Minor reddito annuo; Data di presentazione della domanda. Gli abbonamenti verranno assegnati nel numero massimo di uno a nucleo familiare e con esclusione di coloro che già posseggono altre forme di abbonamento ai parcheggi pubblici a pagamento. Le domande dovranno essere presentate al gestore del servizio che stipulerà con l utente assegnatario del posteggio un contratto di locazione.

COMUNE DI FRASCATI PROVINCIA DI ROMA

COMUNE DI FRASCATI PROVINCIA DI ROMA COMUNE DI FRASCATI PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO PER LA SOSTA NEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO E PER L ACCESSO NELLE ZONE A TRAFFICO LIMITATO Art. 1 Oggetto del regolamento Il presente regolamento disciplina

Dettagli

L Art.1 messo a votazione viene votato Favorevolmente all unanimità dei presenti.

L Art.1 messo a votazione viene votato Favorevolmente all unanimità dei presenti. COMUNE DI ALCAMO Provincia di Trapani I ^ COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE DI STUDIO E CONSULTAZIONE AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE; CULTURA E SCUOLA;SPORT E TURISMO; PROBLEMI GIOVANILI; SOLIDARIETA

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA DISCIPLINA DEI CONTRASSEGNI PER LA CIRCOLAZIONE E LA SOSTA IN ZTL E PER LA SOSTA NELLE VIE DEL RING- CONTRORING

COMUNE DI BRESCIA DISCIPLINA DEI CONTRASSEGNI PER LA CIRCOLAZIONE E LA SOSTA IN ZTL E PER LA SOSTA NELLE VIE DEL RING- CONTRORING COMUNE DI BRESCIA DISCIPLINA DEI CONTRASSEGNI PER LA CIRCOLAZIONE E LA SOSTA IN ZTL E PER LA SOSTA NELLE VIE DEL RING- CONTRORING Adottata dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 821/2015 in data 29.12.2015,

Dettagli

COPIA ORDINANZA SINDACALE n. 48 DEL 09-09-2015

COPIA ORDINANZA SINDACALE n. 48 DEL 09-09-2015 COMUNE DI SAMMICHELE DI BARI Provincia di Bari COPIA ORDINANZA SINDACALE n. 48 DEL 09-09-2015 OGGETTO: ORDINANZA SINDACALE REGOLAMENTAZIONE VEICOLARE Z.T.L. CENTRO STORICO. Premesso che - risulta necessario

Dettagli

CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L'USO DEI PARCHEGGI NON CUSTODITI

CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L'USO DEI PARCHEGGI NON CUSTODITI CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L'USO DEI PARCHEGGI NON CUSTODITI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 28 del 27/06/2013 esecutiva il 05/08/2013

Dettagli

CITTA DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Tel. 0883/33 23 70 0883/578 313 Fax : 0883/578 337

CITTA DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Tel. 0883/33 23 70 0883/578 313 Fax : 0883/578 337 CONTROLLO ZONA A TRAFFICO LIMITATO DEL CENTRO STORICO ( VARCHI ELETTRONICI ) A Barletta sono stati istallati dei varchi elettronici per controllare gli accessi dei veicoli nel centro storico, all interno

Dettagli

Servizio Polizia Locale

Servizio Polizia Locale Reg. Ord. n. 10 Ord. Resp. 05/09 Prot. n. 2780 Rep. n. 136 Pieve Ligure, 19 maggio 2008 OGGETTO: Istituzione Zone a Sosta Limitata. Periodo 1 giugno 2009-31 agosto 2009.- IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTA

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI Lecco, 21 Maggio 2009 Ufficio Viabilita N 129 R.O. SR.gf

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI Lecco, 21 Maggio 2009 Ufficio Viabilita N 129 R.O. SR.gf COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI Lecco, 21 Maggio 2009 Ufficio Viabilita N 129 R.O. SR.gf OGGETTO: Strade classificate Zone a Traffico Limitato e relativa organizzazione. IL SINDACO Premesso che

Dettagli

COMUNE DI COMO REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA AGEVOLATI RESIDENTI SENZA RISERVA DI POSTO AUTO (STALLI BLU).

COMUNE DI COMO REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA AGEVOLATI RESIDENTI SENZA RISERVA DI POSTO AUTO (STALLI BLU). COMUNE DI COMO REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA AGEVOLATI RESIDENTI SENZA RISERVA DI POSTO AUTO (STALLI BLU). (Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 24 del

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO (ZTL) E DELL AREA PEDONALE (AP) ZONA A TRANSITO LIMITATO

REGOLAMENTO DELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO (ZTL) E DELL AREA PEDONALE (AP) ZONA A TRANSITO LIMITATO REGOLAMENTO DELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO (ZTL) E DELL AREA PEDONALE (AP) (approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 153 del 31/10/2012) ZONA A TRANSITO LIMITATO ART. 1 INDIVIDUAZIONE DELLA ZONA A

Dettagli

REGOLAMENTO ZONA CONTROLLO SOSTA (ZCS)

REGOLAMENTO ZONA CONTROLLO SOSTA (ZCS) REGOLAMENTO ZONA CONTROLLO SOSTA (ZCS) (Approvato con D.G. n. del.) 1. STRADE DEL CENTRO: v. Sanzio (da v. A. di Cambio a v. Fattori); v. Brunelleschi (da v. A. di Cambio a v. Fattori); v. Fattori (da

Dettagli

COMUNE DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO. DELIBERA DI ADOZIONE n.12 C.C. del 24 aprile 2011

COMUNE DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO. DELIBERA DI ADOZIONE n.12 C.C. del 24 aprile 2011 COMUNE DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO DELIBERA DI ADOZIONE n.12 C.C. del 24 aprile 2011 AGGIORNAMENTO Delibera n.9 C.C. del 12 marzo 2012 RACCOLTA STATUTI E

Dettagli

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA. Regolamento Piano Urbano parcheggi Parcheggio a pagamento non custodito strisce blu

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA. Regolamento Piano Urbano parcheggi Parcheggio a pagamento non custodito strisce blu COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA Regolamento Piano Urbano parcheggi Parcheggio a pagamento non custodito strisce blu 1 REGOLAMENTO PIANO URBANO PARCHEGGI PARCHEGGIO A PAGAMENTO NON CUSTODITO - STRISCE BLU INDICE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO NON CUSTODITI. Allegato alla deliberazione di Consiglio Comunale n.

REGOLAMENTO PER L USO DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO NON CUSTODITI. Allegato alla deliberazione di Consiglio Comunale n. REGOLAMENTO PER L USO DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO NON CUSTODITI Allegato alla deliberazione di Consiglio Comunale n. 33 del 28/07/2011 ESECUTIVO DAL 01/10/2011 INDICE ART. 1. Oggetto ART. 2. Utilizzo

Dettagli

Città di Novi Ligure. ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 104 del 15/10/2010

Città di Novi Ligure. ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 104 del 15/10/2010 Sett. 7 - Polizia Municipale Ufficio proponente: Viabilità Proposta n. 153 del 15/10/2010 Città di Novi Ligure ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 104 del 15/10/2010 Oggetto: CENTRO STORICO NORME VIABILI SPERIMENTALI

Dettagli

REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA RISERVATI A TITOLO ONEROSO PER VEICOLI PRIVATI DEI SOLI RESIDENTI (STALLI GIALLI).

REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA RISERVATI A TITOLO ONEROSO PER VEICOLI PRIVATI DEI SOLI RESIDENTI (STALLI GIALLI). COMUNE DI COMO REGOLAMENTO PER RILASCIO ABBONAMENTI ANNUALI PER SPAZI DI SOSTA RISERVATI A TITOLO ONEROSO PER VEICOLI PRIVATI DEI SOLI RESIDENTI (STALLI GIALLI). (Approvato con Deliberazione del Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO ZONA CONTROLLO SOSTA (ZCS)

REGOLAMENTO ZONA CONTROLLO SOSTA (ZCS) REGOLAMENTO ZONA CONTROLLO SOSTA (ZCS) (Approvato con D.G. n. del.) 1. STRADE DEL CENTRO: v. Sanzio (da v. A. di Cambio a v. Fattori); v. Brunelleschi (da v. A. di Cambio a v. Fattori); v. Fattori (da

Dettagli

DELIMITAZIONE DELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO DELL AREA PEDONALE E DELLE ZONE A RILEVANZA URBANISTICA E LORO DISCIPLINA DI FUNZIONAMENTO

DELIMITAZIONE DELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO DELL AREA PEDONALE E DELLE ZONE A RILEVANZA URBANISTICA E LORO DISCIPLINA DI FUNZIONAMENTO DELIMITAZIONE DELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO DELL AREA PEDONALE E DELLE ZONE A RILEVANZA URBANISTICA E LORO DISCIPLINA DI FUNZIONAMENTO Allegato alla Delibera di Giunta Comunale n. 111 del 13.10.2005 (Art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PAGAMENTO DELLA SOSTA TRAMITE TELEFONO CELLULARE E SMARTPHONE PREMESSA

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PAGAMENTO DELLA SOSTA TRAMITE TELEFONO CELLULARE E SMARTPHONE PREMESSA REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PAGAMENTO DELLA SOSTA TRAMITE TELEFONO CELLULARE E SMARTPHONE PREMESSA Metro Srl (di seguito Metro) è una società a responsabilità limitata unipersonale. Socio

Dettagli

COMUNE DI TREVISO. Settore Ragioneria e Finanze Servizio Patrimonio RELAZIONE (EX ART. 34, COMMA 20, D.L. 179/2012)

COMUNE DI TREVISO. Settore Ragioneria e Finanze Servizio Patrimonio RELAZIONE (EX ART. 34, COMMA 20, D.L. 179/2012) COMUNE DI TREVISO Settore Ragioneria e Finanze Servizio Patrimonio RELAZIONE (EX ART. 34, COMMA 20, D.L. 179/2012) CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA SOSTA A PAGAMENTO, A DISCO ORARIO E CARICO

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE CRITERI PER LA CIRCOLAZIONE E ASSEGNAZIONE DEI POSTI - AUTO NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO (Z.T.L.).

REGOLAMENTO RECANTE CRITERI PER LA CIRCOLAZIONE E ASSEGNAZIONE DEI POSTI - AUTO NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO (Z.T.L.). Città di Sondrio REGOLAMENTO RECANTE CRITERI PER LA CIRCOLAZIONE E ASSEGNAZIONE DEI POSTI - AUTO NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO (Z.T.L.). Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 75 del 31.10.2008

Dettagli

Polizia Municipale Cervia P.zza Garibaldi n 21 - e mail:pm@comunecervia.it Tel. 0544/979251 - Fax. 0544 970476

Polizia Municipale Cervia P.zza Garibaldi n 21 - e mail:pm@comunecervia.it Tel. 0544/979251 - Fax. 0544 970476 DISCIPLINA PER L ACCESSO E LA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI NELLE ZONE A TRAFFICO LIMITATO E NELLE AREE PEDONALI URBANE PERMANENTI e RILASCIO CONTRASSEGNI (approvato con D.G. nr.95 del 19/06/2012) ART. 1 OGGETTO

Dettagli

ORDINANZA ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE

ORDINANZA ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE N. 51 del Registro Ordinanze anno 2011 Oggetto: REGOLAMENTAZIONE VIE E PIAZZE COMPRESE NELLA C.D. AREA CENTRO STORICO I L D I R I G E N T E - Richiamata l Ordinanza n 31/2011, che regolamenta la c.d. Area

Dettagli

COMUNE CAMPI BISENIO. Ordinanza per l istituzione e la disciplina della zona a traffico limitato e del centro storico di Capalle

COMUNE CAMPI BISENIO. Ordinanza per l istituzione e la disciplina della zona a traffico limitato e del centro storico di Capalle COMUNE CAMPI BISENIO Ordinanza per l istituzione e la disciplina della zona a traffico limitato e del centro storico di Capalle Ordinanza del Responsabile del Servizio Mobilità e Traffico n. 262/2005 IL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 12

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 12 COPIA Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 12 L anno il giorno 12 del mese di FEBBRAIO alle ore 12:00, nella Residenza Municipale di

Dettagli

TARIFFA. CERCHIA DEL MILLE ED ALTRE AREE PARTICOLARMENTE SENSIBILI Pagamento in vigore i giorni feriali dalle ore 8 alle ore 20

TARIFFA. CERCHIA DEL MILLE ED ALTRE AREE PARTICOLARMENTE SENSIBILI Pagamento in vigore i giorni feriali dalle ore 8 alle ore 20 Allegato 1 Delibera P.G. 42768/2011 TARIFFE CERCHIA DEL MILLE ED ALTRE AREE PARTICOLARMENTE SENSIBILI Pagamento in vigore i giorni feriali dalle ore 8 alle ore 20 Pagabile mediante denaro contante o tagliandi

Dettagli

Approvato con deliberazione del CC nr. del

Approvato con deliberazione del CC nr. del CITTA DI MARTINENGO Provincia di Bergamo CORPO DI POLIZIA LOCALE Piazza Maggiore, 1-24057 MARTINENGO Tel: 0363/986011 fax: 0363/987765 protocollo@comune.martinengo.bg.it protocollo@pec.comune.martinengo.bg.it

Dettagli

REGOLAMENTO RELATIVO ALLE MODALITA DI GESTIONE DELLE SOSTE A PAGAMENTO (COSIDDETTE ZONE BLU ).

REGOLAMENTO RELATIVO ALLE MODALITA DI GESTIONE DELLE SOSTE A PAGAMENTO (COSIDDETTE ZONE BLU ). REGOLAMENTO RELATIVO ALLE MODALITA DI GESTIONE DELLE SOSTE A PAGAMENTO (COSIDDETTE ZONE BLU ). Approvato con Deliberazione C.C. n. 47 del 20.10.2011 SOMMARIO Art. 1 Oggetto del regolamento Art. 2 Istituzione

Dettagli

Città di Novi Ligure. ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 74 del 06/05/2015

Città di Novi Ligure. ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 74 del 06/05/2015 Sett. 7 - Polizia Municipale Ufficio proponente: Viabilità Proposta n. 72 del 30/04/2015 Città di Novi Ligure ORDINANZA DIRIGENZIALE N. 74 del 06/05/2015 Oggetto: CENTRO STORICO: DISCIPLINA VIABILE DI

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

IL NUOVO PIANO SOSTA DI NOVARA

IL NUOVO PIANO SOSTA DI NOVARA IL NUOVO PIANO SOSTA DI NOVARA La fase I Predisposizione aree e campagna abbonamenti 18 dicembre 2014 17 gennaio 2015 Confstnov01-dic14-ep-EP Conferenza stampa del 17 dicembre 2014 Comune di Novara Un

Dettagli

COMUNE DELLA SPEZIA AREA III MOBILITA E PROGETTI SPECIALI C.D.R. MOBILITA URBANA

COMUNE DELLA SPEZIA AREA III MOBILITA E PROGETTI SPECIALI C.D.R. MOBILITA URBANA COMUNE DELLA SPEZIA AREA III MOBILITA E PROGETTI SPECIALI C.D.R. MOBILITA URBANA IL DIRIGENTE n. 003648 del 12/02/2013 - Vista l ordinanza n.788 del 11/01/2010 mediante la quale si raccoglieva in un unico

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE xiv. 28 del 17.03.2016 OGGETTO: Proposta previsione abbonamenti agevolati per residenti zone sosta a pagamento.

Dettagli

Riferimenti normativi. D.L.vo n. 285 del 30 aprile 1992; D.P.R. n. 495 del 16 dicembre 1992; D.L.vo n. 267 del 18 agosto 2000 T.U.E.L.

Riferimenti normativi. D.L.vo n. 285 del 30 aprile 1992; D.P.R. n. 495 del 16 dicembre 1992; D.L.vo n. 267 del 18 agosto 2000 T.U.E.L. Linee Guida per l attribuzione di Permessi per la sosta riservata ai residenti delle Vie Valverde, Marocco, Vic. Ghiaccio, Prof. Pozzone, S.to Stefano, Visconti Riferimenti normativi D.L.vo n. 285 del

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO PERMESSI DI ACCESSO AL CENTRO STORICO E ALLE ZONE A TRAFFICO LIMITATO

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO PERMESSI DI ACCESSO AL CENTRO STORICO E ALLE ZONE A TRAFFICO LIMITATO C O M U N E DI T R E V I G L I O Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER IL RILASCIO PERMESSI DI ACCESSO AL CENTRO STORICO E ALLE ZONE A TRAFFICO LIMITATO Art.1 OGGETTO Le presenti norme intendono fissare

Dettagli

COMUNE DI PARMA SERVIZIO SERVIZI EDUCATIVI S.O. SERVIZI PER LA SCUOLA

COMUNE DI PARMA SERVIZIO SERVIZI EDUCATIVI S.O. SERVIZI PER LA SCUOLA COMUNE DI PARMA SERVIZIO SERVIZI EDUCATIVI S.O. SERVIZI PER LA SCUOLA SERVIZI ESTIVI - CENTRI ESTIVI in CITTA - CENTRI ESTIVI in CAMPAGNA - PER BAMBINI/E E RAGAZZI/E DAI 6 AI 14 ANNI BANDO PER LA RICHIESTA

Dettagli

REGOLAMENTO D USO DEL PARCHEGGIO SOTTERRANEO DI PIAZZA VITTORIO VENETO

REGOLAMENTO D USO DEL PARCHEGGIO SOTTERRANEO DI PIAZZA VITTORIO VENETO COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO D USO DEL PARCHEGGIO SOTTERRANEO DI PIAZZA VITTORIO VENETO (entrato in vigore il 26/02/2011 - approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 52

Dettagli

COMUNE DI BARLETTA Medaglia d oro al Merito Civile ed al Valor Militare Città della Disfida Criteri di Funzionamento della Zona a Traffico Limitato e delle Aree Pedonali Criteri di funzionamento della

Dettagli

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento per la sosta dei veicoli a servizio delle persone invalide

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento per la sosta dei veicoli a servizio delle persone invalide CITTÀ DI FOLIGNO Regolamento per la sosta dei veicoli a servizio delle persone invalide Approvato con D.C.C. n. 51 del 18/05/2010 Art. 1 - Oggetto del regolamento Il presente Regolamento ha per oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO SUI PERMESSI DI PARCHEGGIO E TRANSITO NEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI ISOLA E SUGLI ABBONAMENTI PER LA SOSTA NEI PARCHEGGI A PAGAMENTO

REGOLAMENTO SUI PERMESSI DI PARCHEGGIO E TRANSITO NEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI ISOLA E SUGLI ABBONAMENTI PER LA SOSTA NEI PARCHEGGI A PAGAMENTO In virtu dell art. 20 del Decreto sulla regolazione del traffico stradale nel Comune di Isola (Bollettino Ufficiale n. 13/2005), il Sindaco del Comune di Isola emana il REGOLAMENTO SUI PERMESSI DI PARCHEGGIO

Dettagli

2015-2016 IL NUOVO PIANO DELLA SOSTA E DELLA MOBILITÀ IN CENTRO STORICO

2015-2016 IL NUOVO PIANO DELLA SOSTA E DELLA MOBILITÀ IN CENTRO STORICO 2015-2016 IL NUOVO PIANO IN CENTRO STORICO Una scelta, una nuova vivibilità Obiettivi maggiore vivibilità del centro storico, recuperare e riorganizzare gli spazi del centro, rigenerazione urbana e ampliamento

Dettagli

ZTL in fase sperimentale dal 06/12/2014

ZTL in fase sperimentale dal 06/12/2014 ZTL in fase sperimentale dal 6/2/24 Flussi di traffico antecedenti alla sperimentazione a varchi chiusi (29//24) Veicoli equivalenti per ora rilievo effettuato nell ora di punta 8: 9: Flussi di traffico

Dettagli

Settore Servizi alla Persona

Settore Servizi alla Persona BANDO DI CONCORSO PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA DEGLI ASPIRANTI ALL ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA SOVVENZIONATA NEL COMUNE DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO IL DIRIGENTE SETTORE

Dettagli

ALLEGATO 1 ORDINANZA DIRIGENZIALE N. _ DEL / / Tipologie e caratteristiche delle autorizzazioni (e relativi contrassegni di sosta)

ALLEGATO 1 ORDINANZA DIRIGENZIALE N. _ DEL / / Tipologie e caratteristiche delle autorizzazioni (e relativi contrassegni di sosta) Città di Grosseto Settore: POLIZIA MUNICIPALE ALLEGATO 1 ORDINANZA DIRIGENZIALE N. _ DEL / / Tipologie e caratteristiche delle autorizzazioni (e relativi contrassegni di sosta) per la circolazione nella

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: MODIFICHE ALLA DELIBERAZIONE G.C. N. 265 DEL 12/12/2003 RELATIVA ALLA ISTITUZIONE DELLA ZTL DEL CENTRO STORICO E SUCCESSIVE MODIFICHE Oggi

Dettagli

Alternativa 4 - Pedonalizzazione forte della penisola

Alternativa 4 - Pedonalizzazione forte della penisola Alternativa 4 - Pedonalizzazione forte della penisola Questa alternativa si differenzia dalle altre per la regolamentazione degli accessi alla penisola particolarmente rigida: non sono autorizzati ad accedere

Dettagli

COMUNE DI MATERA. Settore Polizia Locale Ufficio Traffico. Prot. n. 039860 Ord. n. 291 Matera, 27 Agosto 2014

COMUNE DI MATERA. Settore Polizia Locale Ufficio Traffico. Prot. n. 039860 Ord. n. 291 Matera, 27 Agosto 2014 COMUNE DI MATERA Settore Polizia Locale Ufficio Traffico Prot. n. 039860 Ord. n. 291 Matera, 27 Agosto 2014 Oggetto: Regolamentazione mobilità urbana nel Centro Storico e nei Rioni Sassi. IL DIRIGENTE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE CITTÀ DI OZIERI PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 11 del 15.02.2011 Art. 1 Definizione

Dettagli

REGOLAMENTO. per il rilascio dei permessi che consentono la sosta negli stalli e nelle aree a pagamento (PASS PARCOMETRO)

REGOLAMENTO. per il rilascio dei permessi che consentono la sosta negli stalli e nelle aree a pagamento (PASS PARCOMETRO) REGOLAMENTO per il rilascio dei permessi che consentono la sosta negli stalli e nelle aree a pagamento (PASS PARCOMETRO) INDICE Art. 1 Finalità e campo di applicazione pag. 3 Art. 2 Condizioni e modalità

Dettagli

Comune di San Quirico d'orcia Provincia di Siena

Comune di San Quirico d'orcia Provincia di Siena Comune di San Quirico d'orcia Provincia di Siena Oggetto: Nuova regolamentazione per il rilascio dei permessi di transito nella ZTL del Capoluogo e di Bagno Vignoni. Art.1 Premessa Premesso che ad oggi

Dettagli

ORDINANZA n 335/2011

ORDINANZA n 335/2011 ORDINANZA n 335/2011 Spett.le Ufficio MANUTENZIONI S E D E Spett.li Stazioni CARABINIERI 52044 CORTONA (AR) 52044 CAMUCIA (AR) 52044 TERONTOLA (AR) 52044 MERCATALE (AR) Spett.le Distaccamento VIGILI del

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 97 di Reg. OGGETTO: Istituzione e ubicazione di stalli di sosta a pagamento e disco orario nucleo abitato La Torre. Data

Dettagli

DISPOSIZIONI PARTICOLARI SULLA CIRCOLAZIONE URBANA IL DIRIGENTE

DISPOSIZIONI PARTICOLARI SULLA CIRCOLAZIONE URBANA IL DIRIGENTE Ordinanza N. Prot. N. del DISPOSIZIONI PARTICOLARI SULLA CIRCOLAZIONE URBANA IL DIRIGENTE Tenuto conto che, con proprie ordinanze sindacali, sono stati istituiti divieti di transito e di sosta in diverse

Dettagli

COMUNE DI CORCHIANO Provincia di Viterbo

COMUNE DI CORCHIANO Provincia di Viterbo COMUNE DI CORCHIANO Provincia di Viterbo BANDO COMUNALE DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC)

Dettagli

"##%),'',%'$% # "##$$)'-$%%'$, $,'$%'$1.02. + + * +,3(%3$%%'$,". /#4 + "# # +"## # $%& '(')%'$$%),'',%'$%,,-')$$%'$$$,-'%'-%'$%5

##%),'',%'$% # ##$$)'-$%%'$, $,'$%'$1.02. + + * +,3(%3$%%'$,. /#4 + # # +## # $%& '(')%'$$%),'',%'$%,,-')$$%'$$$,-'%'-%'$%5 ! "##$%&'(')%'$$ # * +,,-')$$%'$$". /# # +#.0 # * "##%),'',%'$% # ##+* +$,-'%'-%'$%". /# # +#.0 # * "##$$)'-$%%'$, $,'$%'$1.02. + + * +,3(%3$%%'$,". /#4 + 02 "# # +"## # $%& '(')%'$$%),'',%'$%,,-')$$%'$$$,-'%'-%'$%5

Dettagli

Lungomare G. Giardina (tratto compreso tra Piazza C. Colombo e Via Archimede)

Lungomare G. Giardina (tratto compreso tra Piazza C. Colombo e Via Archimede) Le principali novità del provvedimento sono le seguenti: istituzione delle seguenti ZTL: Z. T. L. 1 definita dal perimetro costituito dalle seguenti Vie e Piazze: Via Giudecca (tratto di strada dalla Cabina

Dettagli

COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia

COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia ORDINANZA n. 121 SINDACO Polizia Locale OGGETTO: ATTIVAZIONE DEL SISTEMA DEI VARCHI ELETTRONICI PER IL CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO - ZTL.

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO Provincia di Arezzo Registro degli Atti del Sindaco N. 1 del 02/01/2014 OGGETTO: REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO E NELLA ZONA

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA A) ASSEGNAZIONE IN USO DI IMPIANTO SPORTIVO E LOCALI ALL INTERNO DI IMPIANTO SPORTIVO PROCEDURA SELETTIVA

COMUNE DI BORDIGHERA A) ASSEGNAZIONE IN USO DI IMPIANTO SPORTIVO E LOCALI ALL INTERNO DI IMPIANTO SPORTIVO PROCEDURA SELETTIVA COMUNE DI BORDIGHERA A) ASSEGNAZIONE IN USO DI IMPIANTO SPORTIVO E LOCALI ALL INTERNO DI IMPIANTO SPORTIVO PROCEDURA SELETTIVA Il Comune di Bordighera (IM) Via XX Settembre, 32 18012 Bordighera (IM) codice

Dettagli

Comune di Rescaldina Provincia di Milano. Regolamentazione degli orari e dei turni dei distributori di carburanti sul territorio di Rescaldina.

Comune di Rescaldina Provincia di Milano. Regolamentazione degli orari e dei turni dei distributori di carburanti sul territorio di Rescaldina. Comune di Rescaldina Provincia di Milano Regolamentazione degli orari e dei turni dei distributori di carburanti sul territorio di Rescaldina. Delibera Consiglio Comunale n. 43 del 29/06/2007; Entrato

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E LA SOSTA DEGLI AUTOVEICOLI NELL AREA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI PIOVE DI SACCO

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E LA SOSTA DEGLI AUTOVEICOLI NELL AREA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI PIOVE DI SACCO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N.16 Dirigenza Medica Presidio Ospedaliero Piove di Sacco PT REGOLAMENTO PER L ACCESSO E LA SOSTA DEGLI AUTOVEICOLI NELL AREA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO

Dettagli

NUOVA DISCIPLINA DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO REGOLAMENTO PER L USO DEI PARCHEGGI PUBBLICI NON CUSTODITI

NUOVA DISCIPLINA DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO REGOLAMENTO PER L USO DEI PARCHEGGI PUBBLICI NON CUSTODITI NUOVA DISCIPLINA DEI PARCHEGGI PUBBLICI A PAGAMENTO REGOLAMENTO PER L USO DEI PARCHEGGI PUBBLICI NON CUSTODITI approvato con deliberazione del Consiglio comunale n 35 del 06.05.2009 INDICE ART. 1. Oggetto

Dettagli

COMUNE DI CAMPI BISENZIO - Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELL AREA PEDONALE DEL CAPOLUOGO

COMUNE DI CAMPI BISENZIO - Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELL AREA PEDONALE DEL CAPOLUOGO COMUNE DI CAMPI BISENZIO - Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELL AREA PEDONALE DEL CAPOLUOGO 1 COMUNE DI CAMPI BISENZIO - Provincia di Firenze - REGOLAMENTO DELL AREA PEDONALE DEL CAPOLUOGO INDICE Art.

Dettagli

ATM PER LA FAMIGLIA EDIZIONE MARZO 2015

ATM PER LA FAMIGLIA EDIZIONE MARZO 2015 ATM PER LA FAMIGLIA EDIZIONE MARZO 2015 LE AGEVOLAZIONI TARIFFARIE RISERVATE ALLE FAMIGLIE CON FIGLI 1 PER CHI HA ALMENO 4 FIGLI Il Comune di Milano, con l obiettivo di incentivare l uso del trasporto

Dettagli

Contrassegno disabili

Contrassegno disabili Contrassegno disabili Chi ne ha diritto, come ottenerlo e usarlo. Tra le varie agevolazioni previste per facilitare la mobilità dei disabili c'è il contrassegno per auto che, in deroga ad alcune prescrizioni

Dettagli

ELENCO AREE DI SOSTA A PAGAMENTO NEL CENTRO DELLA CITTA DI RIMINI

ELENCO AREE DI SOSTA A PAGAMENTO NEL CENTRO DELLA CITTA DI RIMINI ELENCO AREE DI SOSTA A PAGAMENTO NEL CENTRO DELLA CITTA DI RIMINI P1 P.zza Malatesta Tariffa: 1.30 all ora Posti auto: N. 276 posti auto a pagamento e N. 6 posti auto per diversamente abili Parcometro:

Dettagli

Contrassegno unificato disabili Europeo. Giuseppe Mangiatordi Responsabile Ufficio Permessi e servizio clienti Genova Parcheggi Spa

Contrassegno unificato disabili Europeo. Giuseppe Mangiatordi Responsabile Ufficio Permessi e servizio clienti Genova Parcheggi Spa Contrassegno unificato disabili Europeo Giuseppe Mangiatordi Responsabile Ufficio Permessi e servizio clienti Genova Parcheggi Spa Genova Parcheggi Spa Genova Parcheggi S.p.A. è una società per azioni

Dettagli

ervizi erogati da atc MP

ervizi erogati da atc MP atc Mobilità e Parcheggi SpA (nel seguito della Carta MP ) è una società per azioni fondata nel mese di dicembre del 2004 alla Spezia, che ha iniziato ad operare dal 4 aprile 2005. La società, costituita

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA

BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ

Dettagli

Ordinanza n 769 del 31/07/2014 Il Comandante Territoriale OGGETTO: ISTITUZIONE DELLA Z.T.L. ESTIVA A CASCIANA TERME

Ordinanza n 769 del 31/07/2014 Il Comandante Territoriale OGGETTO: ISTITUZIONE DELLA Z.T.L. ESTIVA A CASCIANA TERME Unione dei Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Santa Maria a Monte e Terricciola Zona Valdera - Provincia di Pisa

Dettagli

Schema di Disciplinare. Accesso e sosta camper/bus turistici nella città di Salerno nel periodo Luci d Artista

Schema di Disciplinare. Accesso e sosta camper/bus turistici nella città di Salerno nel periodo Luci d Artista Schema di Disciplinare Accesso e sosta camper/bus turistici nella città di Salerno nel periodo Luci d Artista Approvato con delibera di G.C. n. 333 del 31/10/2014 Art. 1 Zona a Traffico Limitato e Divieto

Dettagli

COMUNE di LECCE REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DELLA SOSTA TARIFFATA

COMUNE di LECCE REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DELLA SOSTA TARIFFATA All.to C COMUNE di LECCE REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DELLA SOSTA TARIFFATA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 178 del 30.12.2003 Emendato con deliberazione di Consiglio Comunale

Dettagli

VARCHI ELETTRONICI. I varchi sono tre, attivi tutti i giorni compresi i festivi, negli stessi orari già in vigore per le ZTL.

VARCHI ELETTRONICI. I varchi sono tre, attivi tutti i giorni compresi i festivi, negli stessi orari già in vigore per le ZTL. VARCHI ELETTRONICI I varchi sono un sistema informatico integrato per il controllo degli accessi e il rilevamento delle presenze dei flussi veicolari nelle zone a traffico limitato delle città. Il sistema

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO NELLE ZTL

REGOLAMENTO ACCESSO NELLE ZTL REGOLAMENTO ACCESSO NELLE ZTL Comune di ASTI Un lungo e dettagliato elenco dei veicoli che possono accedere nelle zone a traffico limitato nel Comune di Asti, e le tipologie di pass e modalità per richiederlo.

Dettagli

Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI

Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI COMUNE DI FOLIGNO AREA DIRITTI DI CITTADINANZA Bando pubblico per l erogazione di contributi a favore di nuclei

Dettagli

A NORME CONCERNENTI LA DISCIPLINA PER L ACCESSO E IL TRANSITO CON VEICOLI NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO DEL CENTRO STORICO

A NORME CONCERNENTI LA DISCIPLINA PER L ACCESSO E IL TRANSITO CON VEICOLI NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO DEL CENTRO STORICO 1 2 Allegato A NORME CONCERNENTI LA DISCIPLINA PER L ACCESSO E IL TRANSITO CON VEICOLI NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO DEL CENTRO STORICO 3 DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE Per tutte le categorie di utenti,

Dettagli

REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C.

REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C. REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C. Il servizio è offerto al pubblico ex art. 1336 codice civile alle seguenti condizioni: ART. 1. La sosta

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA FINANZIARIA 2013 IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - VISTO l articolo 11 della

Dettagli

Solo vantaggi Semplice, Pratica e Comoda. Da portare sempre con sè per parcheggiare a Brescia risparmiando.

Solo vantaggi Semplice, Pratica e Comoda. Da portare sempre con sè per parcheggiare a Brescia risparmiando. La Park City Card è una nuova ed utile tessera voluta e distribuita dall Amministrazione Comunale di Brescia a tutti i cittadini bresciani maggiorenni, che dà diritto ad uno sconto del 50% sulle tariffe

Dettagli

COMUNE DI LAGLIO Provincia di Como REGOLAMENTO SPAZI DI SOSTA RISERVATI A TITOLO ONEROSO PER VEICOLI PRIVATI DEI SOLI RESIDENTI

COMUNE DI LAGLIO Provincia di Como REGOLAMENTO SPAZI DI SOSTA RISERVATI A TITOLO ONEROSO PER VEICOLI PRIVATI DEI SOLI RESIDENTI COMUNE DI LAGLIO Provincia di Como REGOLAMENTO SPAZI DI SOSTA RISERVATI A TITOLO ONEROSO PER VEICOLI PRIVATI DEI SOLI RESIDENTI 1 Regolamento Art.1 La riserva di spazi di sosta lungo strada per veicoli

Dettagli

Tempo di Sosta Massima. Tariffa (Euro/1h ) 11 VIALE CECCARINI LATO 26 0,60 3 ore 08,00 20,00 08,00 24,00 Si Si

Tempo di Sosta Massima. Tariffa (Euro/1h ) 11 VIALE CECCARINI LATO 26 0,60 3 ore 08,00 20,00 08,00 24,00 Si Si UBICAZIONE PARCOMETRI Posti auto Tariffa (Euro/1h ) Tempo di Sosta Massima Dal 01.10 al 31.03 (*)esclusi festivi dal 01.04 al 30.09 (*)esclusi festivi Validit à Grattin o 1 VIALE CORRIDONI 10 1,80 3 ore

Dettagli

Approvato con decreto del Rettore n. 17112 del 9 luglio 2015

Approvato con decreto del Rettore n. 17112 del 9 luglio 2015 Bando di concorso per la concessione del Servizio di Ristorazione a tariffa agevolata a favore degli studenti iscritti alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Anno Accademico 05/06 Approvato

Dettagli

SERVIZI PUBBLICI. L Ufficio competente provvederà a comunicare le scadenze per il pagamento agli interessati con congruo anticipo.

SERVIZI PUBBLICI. L Ufficio competente provvederà a comunicare le scadenze per il pagamento agli interessati con congruo anticipo. Estratto Delibera della Giunta Comunale n. 94/2014 - Tariffe 2015 SERVIZI PUBBLICI Diritti di segreteria in materia urbanistica I diritti di segreteria vengono confermati negli importi di seguito indicati:

Dettagli

CITTÀ DI SAN MARCO IN LAMIS PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ALLOGGI COMUNALI PER USO ABITATIVO A SOGGETTI SOCIALMENTE DEBOLI

CITTÀ DI SAN MARCO IN LAMIS PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ALLOGGI COMUNALI PER USO ABITATIVO A SOGGETTI SOCIALMENTE DEBOLI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ALLOGGI COMUNALI PER USO ABITATIVO A SOGGETTI SOCIALMENTE DEBOLI Approvato con Delibera Consiglio Comunale n 49 del 9 luglio 2012 1 Art. 1 1. Nel rispetto delle norme

Dettagli

COMUNE DI ROCCAGORGA (Provincia di Latina)

COMUNE DI ROCCAGORGA (Provincia di Latina) COMUNE DI ROCCAGORGA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DEL CONTRASSEGNO DI PARCHEGGIO PER INVALIDI E PER L ISTITUZIONE DEI PARCHEGGI RISERVATI (Simbolo e contrassegno redatto

Dettagli

Da chi dovrà essere richiesto

Da chi dovrà essere richiesto ALLE AZIENDE ASSOCIATE CIRCOLARE N. 156/2007 20 DICEMBRE 2007 OGGETTO: LIMITAZIONI DEL TRAFFICO ENTRATA IN VIGORE DELL ECOPASS PER LA CERCHIA DEI BASTIONI DI MILANO Dal 2 gennaio 2008 avrà inizio la fase

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ACCESSO E LA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO E NELLE AREE PEDONALI DEL CENTRO STORICO

REGOLAMENTO PER L'ACCESSO E LA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO E NELLE AREE PEDONALI DEL CENTRO STORICO REGOLAMENTO PER L'ACCESSO E LA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO E NELLE AREE PEDONALI DEL CENTRO STORICO VERSIONE DEFINITIVA (APPROVATA DA CONSIGLIO COMUNALE) ARTICOLI 1 FINALITA'

Dettagli

COMUNE DI LEVERANO Provincia di Lecce

COMUNE DI LEVERANO Provincia di Lecce COMUNE DI LEVERANO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER L ACCESSO E LA SOSTA NELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO del Centro Storico e individuazione dell Isola Pedonale di via Roma ART. 1 FINALITA ED AMBITO D

Dettagli

Punto 2 Accesso al centro storico ai veicoli degli operatori merceologici della rassegna

Punto 2 Accesso al centro storico ai veicoli degli operatori merceologici della rassegna Cremona 29 Giugno 2015 Prot. Gen. prec. n. 00.../15 Oggetto: Ordinanza sulla circolazione stradale inerente lo svolgimento dei restanti appuntamenti stagionali dell iniziativa denominata Giovedì d Estate

Dettagli

COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como

COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como COMUNE DI FINO MORNASCO Provincia di Como Estratto dal Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 60 Reg. Delib. N. Reg. Pubblic. Oggetto: DETERMINAZIONE TARIFFE PARCHEGGI A PAGAMENTO ANNO 2010

Dettagli

COMUNE DI FIANO ROMANO

COMUNE DI FIANO ROMANO Allegati N 4 Fiano Romano, lì 20.11.2014 OGGETTO: DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE E SOSTA DEI VEICOLI NELLA Z.T.L. ISTITUITA ALL INTERNO DEL CENTRO STORICO COMUNE DI FIANO ROMANO ---------------------------------------

Dettagli

TARIFFA ORARIA ORDINARIA. TARIFFA FORFAIT 2H ALTA ROTAZIONE (Acquisto Associazione di Categoria) ABBONAMENTO MENSILE ORDINARIO

TARIFFA ORARIA ORDINARIA. TARIFFA FORFAIT 2H ALTA ROTAZIONE (Acquisto Associazione di Categoria) ABBONAMENTO MENSILE ORDINARIO SOSTA IN CENTRO T A R I F F E TARIFFA ORARIA ORDINARIA TARIFFA FORFAIT 2H ALTA ROTAZIONE (Acquisto Associazione di Categoria) ABBONAMENTO MENSILE ORDINARIO ABBONAMENTO ANNUALE ORDINARIO ABBONAMENTO MENSILE

Dettagli

ABBONAMENTO gratuito per i cittadini residenti A MilANO con più di 65 ANNi E con un isee inferiore A 16.000 EurO

ABBONAMENTO gratuito per i cittadini residenti A MilANO con più di 65 ANNi E con un isee inferiore A 16.000 EurO ABBONAMENTO gratuito per i cittadini residenti a milano con più di 65 anni e con un isee inferiore a 16.000 euro ABBONAMENTO gratuito per i cittadini residenti a milano con più di 65 anni Il Comune di

Dettagli

Città di Trapani Provincia di Trapani

Città di Trapani Provincia di Trapani Oggetto: Parcheggi a pagamento in gestione alla società AIPA SPA Modifica al Piano Gestionale Operativo Estensione delle agevolazioni Introduzione e disciplina della sosta breve (tolleranza) IL SINDACO

Dettagli

COMUNE DI VALLEFOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino. Imposta Unica Comunale (IUC) Anno 2014 GUIDA PRATICA

COMUNE DI VALLEFOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino. Imposta Unica Comunale (IUC) Anno 2014 GUIDA PRATICA COMUNE DI VALLEFOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino Imposta Unica Comunale (IUC) Anno 2014 GUIDA PRATICA Con informazioni generali per il versamento ACCONTO 2014 IUC Imposta Unica Comunale in vigore dal

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Siena Verbale di deliberazione della Giunta Comunale del 30/12/2015 N 473 OGGETTO: PARCHEGGI PUBBLICI COPERTI, UBICATI A SIENA - SAN MINIATO - VIA PIETRO NENNI, VIA GIUSEPPE DI VITTORIO E VIA

Dettagli

Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente contratto disciplina la concessione del

Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente contratto disciplina la concessione del COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente

Dettagli

ALLEGATO B REGOLAMENTAZIONE Z.T.L.

ALLEGATO B REGOLAMENTAZIONE Z.T.L. ALLEGATO B REGOLAMENTAZIONE Z.T.L. Allegato B alla deliberazione di Giunta Comunale n. del 19/05/2006 Errata Corrige all Allegato B alla deliberazione G.C. n. 226 del 15/05/2006 Venezia, maggio 2006 C:\Documents

Dettagli

Comune di Alezio Provincia di Lecce

Comune di Alezio Provincia di Lecce Comune di Alezio Provincia di Lecce A Λ I І I A C Città Messapica BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 4 (QUATTRO) LICENZE DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA (fino a 9 posti compreso

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DEL CONTRASSEGNO DI PARCHEGGIO PER INVALIDI E PER L ISTITUZIONE DEI PARCHEGGI RISERVATI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DEL CONTRASSEGNO DI PARCHEGGIO PER INVALIDI E PER L ISTITUZIONE DEI PARCHEGGI RISERVATI COMUNE DI CAGLIARI SERVIZI URBANIZZAZIONE E MOBILITA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DEL CONTRASSEGNO DI PARCHEGGIO PER INVALIDI E PER L ISTITUZIONE DEI PARCHEGGI RISERVATI Approvato con Deliberazione

Dettagli