Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 43 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 22 GIUGNO 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 43 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 22 GIUGNO 2015"

Transcript

1 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 43 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 22 GIUGNO 2015 Il giorno 22 del mese di Giugno 2015, presso la Sede dell Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Napoli in Piazzetta Matilde Serao n.7, come da convocazione del prot. 1842/G, alle ore si è riunito il Consiglio per discutere e deliberare sui seguenti punti posti all Ordine del Giorno Ordine del Giorno 0) Lettura verbale seduta precedente; 1) Iscrizioni, trasferimenti e cancellazioni; 2) Visti e pareri; 3) Nomine; Collaudi: 3.1 Montuori Giuseppe: richiesta terna in Giugliano in Campania prot. 1570/T; 3.2 Ardolino Angelo: richiesta terna in Somma Vesuviana prot. 1591/T; 3.3 Minieri Gaetano: richiesta terna in Nola prot. 1711/T; 3.4 Moccia Ferdinando: richiesta terna in Saviano prot. 1723/T; 3.5 Montella Francesco: richiesta terna in Striano prot. 1724/T; 3.6 Lanzano Filomena: richiesta terna in Afragola prot. 1829/T; 3.7 Fusco Pasquale e Rizzo Claudia: richiesta terna in Napoli prot. 1831/T; Enti: 3.8 Comune di Gragnano: STAGE FORMATIVO PER GIOVANI LAUREATI IN INGEGNERIA ED ARCHITETTURA Indicazione membro da nominare quale componente della Commissione prot. 1679/T; 3.9 Tribunale di Torre Annunziata: Convocazione Comitato per analisi domande di iscrizione/revisione Albo Consulenti Tecnici e Periti Penali del di cui al prot. 1754/T per richiesta rappresentante e nuova data convocazione del prot. 1806/T;

2 3.10 Città di Torre Annunziata V Dipartimento LL.PP e Politiche Manutentive: Avviso pubblico per l individuazione dei componenti della Commissione di Gara di appalto relativa all affidamento dei Lavori di Esecuzione relativi al Contratto di Quartiere II in località Torre Annunziata Realizzazione di edifici di edilizia residenziale - richiesta terna professionisti prot. 1754/T; 3.11 Comune di Villaricca Settore IV: Manifestazione di interesse per l affidamento della redazione del Piano di Protezione Civile del Comune di Villaricca richiesta rosa architetti esperti in materia quali componenti della Commissione di Gara prot. 1781/T; 3.12 Presidenza del Tribunale di Nola Ufficio CTU: Comitato per la formazione dell Albo dei Consulenti Tecnici e dell Albo dei Periti in materia Penale e Civile del richiesta nomina rappresentante prot. 1807/T; 3.13 Tribunale Civile e Penale di Perugia Presidenza: Convocazione Albo C.T.U. (Ramo Civile) e Periti (Ramo Penale), Perugia richiesta partecipazione o di delega all Ordine viciniore prot. 1808/T; 4) Fondazione Ordine Architetti Napoli: richiesta creazione link di collegamento tra sito web Ordine e sito web Fondazione; 5) Personale dell Ordine: ripartizione Premio Incentivante 2014 approvazione prospetto del CdL; 6) Patrocini gratuiti; 6.1 Associazione I Mobility: Smart City, Casoria richiesta patrocinio morale con accreditamento formativo prot. 1658/O; 6.2 RistrutturareOnWeb - LegnoOnWeb DesignOnWeb/OnWebNETWORK: 2 Edizione della Mostra Multimediale di Architettura / Design richiesta patrocinio morale prot. 1726/O; 6.3 Logical Soft: Seminario Nuovo APE 2015: cosa contiene e come si compila, Napoli richiesta patrocinio morale prot. 1759/O; 6.4 Napoli Moda Design NMD: Evento Napoli MODA Design, Napoli richiesta patrocinio morale prot. 1760/O; 7) Patrocini onerosi; 7.1 Architetti Calcio Napoli A.S.D.: 6 Torneo Nazionale di Calcio degli Architetti richiesta contributo per partecipazione prot. 1722/B; 7.2 IRISS - CNR: XIX Conferenza Scientifica Internazionale 2015 IPSAPA Conference, Napoli 2 e 3 luglio 2015 richiesta patrocinio, accreditamento formativo e contributo economico prot. 1730/O; 8) Iniziative; 8.1 Asssovetro e Ancitel Energia e Ambiente: seminario tecnico Vetro e Comuni: linee guida per una corretta progettazione dei prodotti vetrari nell edilizia, Napoli settembre/ ottobre 2015 proposta co-organizzazione con accreditamento formativo prot. 1558/O; 8.2 CAIMI Brevetti SpA: evento SENTIRE MEGLIO PER SENTIRSI MEGLIO: il design come non lo avete mai sentito proposta co-organizzazione prot. 1809/O; 9) Comunicazioni dell Esecutivo e/o dei Consiglieri;

3 9.1 Dipartimento Beni Culturali e Dipartimento Centro Storico e Linea di Costa: proposta organizzazione evento congiunto da realizzarsi per 2 annualità quadro economico; 9.2 CNAPPC: Delegazione Consultiva a Base Regionale, Carrara Fiere richiesta partecipazione di un Componente per Regione o Provincia Autonoma prot. 1697/A; 9.3 CNAPPC: Festa dell Architettura 2015 Carrara Fiere giugno 2015 prot. 1713/A; 9.4 Dipartimento Beni Culturali: Banca Dati online afferente ai Beni Culturali ricadenti nell area della Città Metropolitana di Napoli richiesta attivazione area dedicata su sito istituzionale Ordine prot. 1736/V; 9.5 CNAPPC: Conferenza Nazionale degli Ordini, Taranto prot. 1790/A; 9.6 Seat Pagine Gialle: rinnovo contratto prestazione pubblicitaria; 9.7 Albo Speciale STP: approvazione modulistica per iscrizione e modifica programma gestione albo Ilyos per inserimento dati; 9.8 Nomina Commissione Premio PRAM: ratifica; 9.9 Consigliere D Elia: comunicazione al Consiglio prot. 1813/G; 9.10 Trasferta ad Expo Milano 2015 del Consigliere D Elia in qualità di delegato per evento Food Design adempimenti consequenziali; 10) Varie. Alle ore sono presenti: Visone, Crispino, Capobianco, Meo, Polichetti, Buono, Cesaro, D Elia, De Somma, Nappo, Nisi, Palmieri, Ricci, Servodidio e Tufano. Assenti: Meo. Riscontrato l esistenza del numero legale, il Presidente dà inizio alla seduta. In apertura di seduta, prima dell avvio della discussione dei punti all Ordine del Giorno, chiede di prendere la parola il Consigliere e Presidente Onorario Polichetti che riporta quanto accaduto qualche ora prima dell inizio del Consiglio allorchè il Presidente, ha manifestato il proprio disappunto con termini piuttosto irriguardosi nei suoi confronti, alla presenza di alcuni iscritti rimasti esterrefatti per la imbarazzante circostanza. La irrituale esternazione del Presidente, riferisce Polichetti al Consiglio, scaturiva dalla lettura del documento da lui predisposto e protocollato (allegato al presente verbale) che, a detta del Presidente Visone, conterrebbe inesattezze circa gli eventi in esso riportati. Per quanto accaduto il Consigliere Polichetti, dopo aver precisato e documentato quanto asserito nel documento in questione, chiede che il Presidente provveda a chiedere scusa per l episodio accaduto e per le ingiustificate accuse rivoltegli. Dopo ulteriori chiarimenti sugli aspetti che hanno generato l increscioso episodio, anche grazie al contributo offerto in merito da altri Consiglieri, il Presidente chiede formalmente scusa per l irruenza nei modi di ingresso nella stanza della Fondazione, ma ribadisce il fatto che nella lettera protocollata da Polichetti ci sono una serie di inesattezze che mettono in dubbio la sua credibilità, ed a riguardo mostra al consiglio i riscontri contestati oggetto della discussione.

4 0. Lettura verbale precedente Consiglio; Viene data lettura e viene ratificato il verbale del Consiglio n. 42 del ) Iscrizioni, trasferimenti e cancellazioni; Si approvano n. 14 iscrizioni, n. 2 trasferimenti e n. 7 cancellazioni, come da elenco allegato. 2) Visti e pareri; 3) Nomine: Collaudi: Collaudi: elenco in allegato; Enti: elenco in allegato; 4) Fondazione Ordine Architetti Napoli: richiesta creazione link di collegamento tra sito web Ordine e sito web Fondazione; si approva, dando inizio alle procedure di attivazione consequenziali; 5) Personale dell Ordine: ripartizione Premio Incentivante 2014 approvazione prospetto del CdL; si approva come da prospetto già presentato e si dà mandato all Ufficio di Tesoreria di attivare le procedure consequenziali con il CdL; 6) Patrocini gratuiti; 6.1 Associazione I Mobility: Smart City, Casoria richiesta patrocinio morale con accreditamento formativo prot. 1658/O; si concede il patrocinio, con rilascio del logo solo per questo evento, e l accreditamento formativo; 6.2 RistrutturareOnWeb - LegnoOnWeb DesignOnWeb/OnWebNETWORK: 2 Edizione della Mostra Multimediale di Architettura / Design richiesta patrocinio morale prot. 1726/O; si concede il patrocinio, con rilascio del logo solo per questo evento, e si delega il Consigliere Servodidio ad intraprendere i contatti per le procedure consequenziali; 6.3 Logical Soft: Seminario Nuovo APE 2015: cosa contiene e come si compila, Napoli richiesta patrocinio morale prot. 1759/O; si concede il patrocinio, con rilascio del logo solo per questo evento e si delega il Consigliere Nisi ad intraprendere i contatti per le procedure consequenziali; 6.4 Napoli Moda Design NMD: Evento Napoli MODA Design, Napoli richiesta patrocinio morale prot. 1760/O; si concede il patrocinio, con rilascio del logo solo per questo evento e si delega il Consigliere Servodidio ad intraprendere i contatti per le procedure consequenziali;

5 7) Patrocini onerosi; 7.1 Architetti Calcio Napoli A.S.D.: 6 Torneo Nazionale di Calcio degli Architetti richiesta contributo per partecipazione prot. 1722/B; 7.2 IRISS - CNR: XIX Conferenza Scientifica Internazionale 2015 IPSAPA Conference, Napoli 2 e 3 luglio 2015 richiesta patrocinio, accreditamento formativo e contributo economico prot. 1730/O; si concede il solo patrocinio morale, con rilascio del logo solo per questo evento, e l accreditamento formativo; 8) Iniziative; 8.1 Asssovetro e Ancitel Energia e Ambiente: seminario tecnico Vetro e Comuni: linee guida per una corretta progettazione dei prodotti vetrari nell edilizia, Napoli settembre/ ottobre 2015 proposta co-organizzazione con accreditamento formativo prot. 1558/O; si delega il Segretario ad intraprendere i contatti per verificare la fattibilità della iniziativa e l eventuale attivazione delle procedure consequenziali; 8.2 CAIMI Brevetti SpA: evento SENTIRE MEGLIO PER SENTIRSI MEGLIO: il design come non lo avete mai sentito proposta co-organizzazione prot. 1809/O; si delega il Consigliere D Elia ad intraprendere i contatti per verificare la fattibilità della iniziativa e l eventuale attivazione delle procedure consequenziali; 9) Comunicazioni dell Esecutivo e/o dei Consiglieri; 9.1 Dipartimento Beni Culturali e Dipartimento Centro Storico e Linea di Costa: proposta organizzazione evento congiunto da realizzarsi per 2 annualità quadro economico; 9.2 CNAPPC: Delegazione Consultiva a Base Regionale, Carrara Fiere richiesta partecipazione di un Componente per Regione o Provincia Autonoma prot. 1697/A; 9.3 CNAPPC: Festa dell Architettura 2015 Carrara Fiere giugno 2015 prot. 1713/A; relaziona il Consigliere Nappo, delegato dal Presidente, a rappresentare l Ordine nella delegazione consultiva a base regionale tenutasi a Carrara. 9.4 Dipartimento Beni Culturali: Banca Dati online afferente ai Beni Culturali ricadenti nell area della Città Metropolitana di Napoli richiesta attivazione area dedicata su sito istituzionale Ordine prot. 1736/V; Relaziona il Consigliere Palmieri sulla possibilità di istituire una Banca Dati online afferente ai Beni Culturali ricadenti nell area della Città Metropolitana di Napoli; 9.5 CNAPPC: Conferenza Nazionale degli Ordini, Taranto prot. 1790/A; 9.6 Seat Pagine Gialle: rinnovo contratto prestazione pubblicitaria; non si approva; 9.7 Albo Speciale STP: approvazione modulistica per iscrizione e modifica programma gestione albo Ilyos per inserimento dati;

6 si approva e si procede alle attivazioni consequenziali; 9.8 Nomina Commissione Premio PRAM: ratifica; relaziona il Consigliere delegato Buono che comunica la composizione della Commissione; prof. ing. Aldo Aveta Presidente, prof. arch. Alessandro Castagnaro, prof. arch. Mario Losasso e Consiglieri arch. Brigida De Somma e arch. Antonella Palmieri Componenti. Il Consiglio approva; 9.9 Consigliere D Elia: comunicazione al Consiglio prot. 1813/G; Relaziona il Consigliere D Elia sul documento presentato al protocollo sulle attività ed iniziative a favore degli iscritti: evento relativo all utilizzazione della L.717/49 con la partecipazione del prof. Daverio; Mostra convegno Arkeda; Selezione del Food Design/Expo Milano; si allega documento di cui al protocollo n. 1813/G del 17/06/15; 9.10 Trasferta ad Expo Milano 2015 del Consigliere D Elia in qualità di delegato per evento Food Design adempimenti consequenziali; 10) Varie. Non vi è nulla da discutere nelle Varie. Alle ore il Consiglio si scioglie, riaggiornandosi alla seduta in prosieguo già convocata del Del che è verbale.

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 34 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 30 GENNAIO 2015

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 34 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 30 GENNAIO 2015 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 34 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 30 GENNAIO 2015 Il giorno 30 del mese di Gennaio 2015, presso la Sede dell Ordine

Dettagli

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 48 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 24 SETTEMBRE 2015

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 48 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 24 SETTEMBRE 2015 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 48 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 24 SETTEMBRE 2015 Il giorno 24 del mese di Settembre 2015, come da convocazione

Dettagli

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 33 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 22 GENNAIO 2015

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 33 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 22 GENNAIO 2015 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 33 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 22 GENNAIO 2015 Il giorno 22 del mese di Gennaio 2015, presso la Sede dell Ordine

Dettagli

VERBALE N. 17 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 14 APRILE 2014

VERBALE N. 17 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 14 APRILE 2014 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 17 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 14 APRILE 2014 Il giorno 14 del mese di aprile 2014, presso la Sede dell Ordine

Dettagli

Laurea in Architettura conseguita nel Dicembre 1979 presso L Università di Napoli con votazione 110/110 e lode Facoltà di Architettura di Napoli

Laurea in Architettura conseguita nel Dicembre 1979 presso L Università di Napoli con votazione 110/110 e lode Facoltà di Architettura di Napoli C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MARIA D ELIA VIA MONTAGNA SPACCATA N 459, NAPOLI Telefono 3382700144 Fax 081/7260388 E-mail maria_delia@virgilio.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Il Consiglio delibera di convocare l Assemblea degli iscritti per. l approvazione del Bilancio Consuntivo anno 2010 così come segue:

Il Consiglio delibera di convocare l Assemblea degli iscritti per. l approvazione del Bilancio Consuntivo anno 2010 così come segue: Verbale n. 04/2011 Rimini, 29 marzo 2011 ore 16,00 - Punto B - DELIBERE B.1 n.174/2011 Assemblea Ordinaria per approvazione Bilancio Consuntivo 2010 Il Consiglio delibera di convocare l Assemblea degli

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 12 DEL 29/01/2014

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 12 DEL 29/01/2014 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 12 DEL 29/01/2014 Il giorno 29 del mese di Gennaio 2014, presso la Sede dell Ordine degli Architetti P.P.C.

Dettagli

STATUTO. Centro Siciliano di Studi sulla Giustizia. Art. 4) La fondazione si propone di promuovere studi ed analisi sui temi

STATUTO. Centro Siciliano di Studi sulla Giustizia. Art. 4) La fondazione si propone di promuovere studi ed analisi sui temi STATUTO Art. 1) E costituita una fondazione denominata Centro Siciliano di Studi sulla Giustizia Art. 2) La fondazione ha sede in Palermo, in Via Messina n. 15 Art. 3) La fondazione ha durata illimitata.

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 127 del 07/05/2013 OGGETTO Approvazione dello schema di Accordo Quadro per attività di collaborazione tecnicoscientifica con il Dipartimento

Dettagli

Verbale n 10 del 18 dicembre 2013

Verbale n 10 del 18 dicembre 2013 Verbale n 10 del 18 dicembre 2013 Constatato il corretto invio e la ricezione da parte di tutti i Consiglieri della convocazione di rito in data odierna, fissata per le 17.00, apre la seduta il Presidente

Dettagli

Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 56. Data 09/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ADEGUAMENTO IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA COMUNALE PER L AMBIENTE

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA COMUNALE PER L AMBIENTE REGOLAMENTO DELLA CONSULTA COMUNALE PER L AMBIENTE approvato con approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 18 del 14/02/2005 Pagina 1 di 5 Art. 1 ISTITUZIONE Il Comune di Bari istituisce la

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 50. Data 03/04/2014 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI FINALIZZATI ALLA PREDISPOSIZIONE,

Dettagli

Verbale n 35 del 05/09/2014

Verbale n 35 del 05/09/2014 Verbale n 35 del 05/09/2014 Constatato il corretto invio e la corretta ricezione da parte di tutti i Consiglieri della convocazione di rito, prevista per le 17:30, apre la seduta la Presidente Laura Antosa

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI ANTICOAGULATI A.I.P.A. ****** Art.1 Ragione Sociale e Sede Premesso che è costituita in Parma, con sede in

STATUTO ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI ANTICOAGULATI A.I.P.A. ****** Art.1 Ragione Sociale e Sede Premesso che è costituita in Parma, con sede in STATUTO ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI ANTICOAGULATI A.I.P.A. ****** Art.1 Ragione Sociale e Sede Premesso che è costituita in Parma, con sede in Parma Via Gramsci,14 presso il Centro per le Malattie dell

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONSULTA COMUNALE DEI GIOVANI

REGOLAMENTO PER LA CONSULTA COMUNALE DEI GIOVANI C O M U N E D I D E R U T A PROVINCIA DI PERUGIA REGOLAMENTO PER LA CONSULTA COMUNALE DEI GIOVANI CAPO I NORME ISTITUTIVE E ATTRIBUZIONI. Art. 1 Istituzione.. Art. 2 Attribuzioni.. CAPO II ORGANI DELLA

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO n. 1 del 16-02-2016 OGGETTO: Concessione Patrocinio all 18/02/2016.- Associazione Crisalide per

Dettagli

REGOLAMENTO COMITATO CONTROLLO, RISCHI, REMUNERAZIONE E NOMINE

REGOLAMENTO COMITATO CONTROLLO, RISCHI, REMUNERAZIONE E NOMINE REGOLAMENTO COMITATO CONTROLLO, RISCHI, REMUNERAZIONE E NOMINE 24 Luglio 2015 1 ARTICOLO 1 PREMESSA 1.1. Conto tenuto delle raccomandazioni contenute nel Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana S.p.A.,

Dettagli

ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA

ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA Verbale della riunione del Consiglio del 22/04/2015 Alle ore 15:45 del giorno 22/04/2015 presso la sede dell Ordine dei Geologi della Regione Umbria, in Via Martiri

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE MED

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE MED STATUTO DELL ASSOCIAZIONE MED TITOLO I - Denominazione, sede, durata, scopi. Art.1- E costituita con sede in Milano l Associazione culturale denominata MED (di seguito Associazione). Art.2- L Associazione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE

REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE Comune di Casalecchio di Reno Provincia di Bologna REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 2005

Dettagli

C O M U N E D I O S T U N I Provincia di Brindisi * * * * * REGOLAMENTO DEL COMITATO CITTADINO PER LE PARI OPPORTUNITA FRA UOMO E DONNA

C O M U N E D I O S T U N I Provincia di Brindisi * * * * * REGOLAMENTO DEL COMITATO CITTADINO PER LE PARI OPPORTUNITA FRA UOMO E DONNA C O M U N E D I O S T U N I Provincia di Brindisi * * * * * REGOLAMENTO DEL COMITATO CITTADINO PER LE PARI OPPORTUNITA FRA UOMO E DONNA approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 18 del 18.05.05

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO. MACRIPO Dario Sindaco X BOTTAZZO Gianfranco. Vice Sindaco

COMUNE DI LIZZANO. MACRIPO Dario Sindaco X BOTTAZZO Gianfranco. Vice Sindaco COMUNE DI LIZZANO Provincia di Taranto ESTRATTO DAL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 250 del Reg. Data: 30/12/2015 OGGETTO: Contributo all ASSOCIAZIONE POLYAN ONLUS no profit per il progetto

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO n. 2 del 19-02-2016 OGGETTO: Concessione Patrocinio a varie associazioni per eventi da tenersi

Dettagli

FONDAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI B A R I

FONDAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI B A R I FONDAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI di B A R I REGOLAMENTO DEL COMITATO TECNICO SCIENTIFICO per l Attività Formativa Professionale Continua degli Iscritti all Ordine Consigliatura

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEL CONSIGLIO DELL' ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI

REGOLAMENTO INTERNO DEL CONSIGLIO DELL' ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO INTERNO DEL CONSIGLIO DELL' ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI Articolo 1 - Attività del Consiglio L attività del Consiglio dell Ordine

Dettagli

(Approvato con deliberazione C.P. n. 39 del 2002)

(Approvato con deliberazione C.P. n. 39 del 2002) R E G O L A M E N T O P E R I L F U N Z I O N A M E N T O D E L L A L B O A U T O T R A S P O R T A T O R I D I C O S E P E R C O N T O T E R Z I D E L L A P R O V I N C I A D I F R O S I N O N E (Approvato

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 98 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 29/12/2003 OGGETTO : MIGLIORAMENTO STRUTTURALE DEL FABBRICATO DEL MERCATO DI

Dettagli

A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO

A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO 1. Sono un professionista iscritto un po distratto, con quali attività posso adempiere al mio obbligo

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 50 Del 10-06-2013 Oggetto: Approvazione progetto definitivo "Ristrutturazione impianto sportivo S. Sofia" L'anno

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI COMO

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI COMO ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI COMO Programma triennale per la trasparenza e l integrità Anni 2016-2018 (approvato nella seduta di Consiglio del 13 gennaio 2016) 1. Introduzione:

Dettagli

PRYSMIAN S.P.A. COMITATO CONTROLLO E RISCHI. Regolamento. Regolamento del Comitato Controllo e Rischi

PRYSMIAN S.P.A. COMITATO CONTROLLO E RISCHI. Regolamento. Regolamento del Comitato Controllo e Rischi PRYSMIAN S.P.A. COMITATO CONTROLLO E RISCHI Regolamento Regolamento del Comitato Controllo e Rischi Data approvazione: 16/01/2007 Ultima modifica: 08/11/2012 Regolamento del Comitato Controllo e Rischi

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Scopi. Art. 3 Attività strumentali accessorie e connesse

STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Scopi. Art. 3 Attività strumentali accessorie e connesse STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION Art. 1 Costituzione 1. E costituita dall Università degli Studi Roma Tre una Fondazione di diritto privato denominata Fondazione Università

Dettagli

A.I.D.I.A. ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE INGEGNERI E ARCHITETTI Statuto

A.I.D.I.A. ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE INGEGNERI E ARCHITETTI Statuto A.I.D.I.A. ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE INGEGNERI E ARCHITETTI Statuto ART. 1 DENOMINAZIONE, AMBITO E SEDE 1. Nell anno 1957 è stata costituita a Torino l Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architetti.

Dettagli

Prot. reg. det. n. 144 del 03/12/2014 DETERMINAZIONE N.

Prot. reg. det. n. 144 del 03/12/2014 DETERMINAZIONE N. PROVINCIA DI NAPOLI AREA ECOLOGIA, TUTELA E VALORIZZAZIONE DELL AMBIENTE Dipartimento Tecnico dell Ambiente Direzione Ciclo Integrato dei Rifiuti Tutela del Suolo Bonifica Siti Risorse Idriche Prot. reg.

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N 18 COMUNI DI CASORIA ARZANO CASAVATORE PROVINCIA DI NAPOLI REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COORDINAMENTO ISTITUZIONALE

AMBITO TERRITORIALE N 18 COMUNI DI CASORIA ARZANO CASAVATORE PROVINCIA DI NAPOLI REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COORDINAMENTO ISTITUZIONALE AMBITO TERRITORIALE N 18 COMUNI DI CASORIA ARZANO CASAVATORE PROVINCIA DI NAPOLI REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COORDINAMENTO ISTITUZIONALE Articolo 1 Finalità e forma degli atti di competenza 1. Il

Dettagli

VERBALE N. 16 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 31 MARZO 2014

VERBALE N. 16 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 31 MARZO 2014 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia VERBALE N. 16 SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 31 MARZO 2014 Il giorno 31 del mese di Marzo 2014, presso la Sede dell Ordine

Dettagli

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione XXV VERBALE DI SEDUTA

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione XXV VERBALE DI SEDUTA AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione XXV VERBALE DI SEDUTA L anno Duemilanove, il giorno 30 del mese di settembre, alle ore 13,00 presso i locali

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COMITATO CONTROLLO E RISCHI DI SNAM. Il presente Regolamento, approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 12

REGOLAMENTO DEL COMITATO CONTROLLO E RISCHI DI SNAM. Il presente Regolamento, approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 12 REGOLAMENTO DEL COMITATO CONTROLLO E RISCHI DI SNAM Il presente Regolamento, approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 12 dicembre 2013, disciplina la composizione e la nomina, le modalità di

Dettagli

Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************

Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************ Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************ COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO DI GESTIONE Verbale n. 45 del

Dettagli

L INCARICO PROFESSIONALE Il contratto, la responsabilità civile e penale del L.P., l assicurazione, consensi informati, il compenso

L INCARICO PROFESSIONALE Il contratto, la responsabilità civile e penale del L.P., l assicurazione, consensi informati, il compenso PRESENTAZIONE PROPOSTA FORMATIVA.. Proposta formativa (Ai sensi del comma 6.2 delle Linee Guida e di Coordinamento attuative del Regolamento per l aggiornamento e sviluppo professionale continuo) L INCARICO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO D INCENTIVAZIONE PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL PIANO DELLA SICUREZZA, DELLA DIREZIONE DEI LAVORI E DEL COLLAUDO. Emanato con D.R. n. 6197 del 13/02/2004 Ultime

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 249 Data adozione: 03/04/2014 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza stradale delle rive: interventi

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Manifestazione di interesse per gli interventi di recupero e

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 187 del 11/09/2014 OGGETTO: RECUPERO CREDITI: CONTRATTO REP. N. 2360/35 DEL 2007. INCARICO LEGALE. L'anno 2014, il giorno

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE

STATUTO DELLA FONDAZIONE STATUTO DELLA FONDAZIONE Art. 1 Scopi Tra i costituiti, che si sono proposti di dare un impulso vivo e concreto allo sviluppo dell Europa e dell unità politica europea, attraverso progetti di studio, di

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del 31.05.2016 L anno duemilasedici addì trentuno del mese di maggio alle ore 19.00 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO NUCLEO DI VALUTAZIONE DI ATENEO. VERBALE n. 60 del 28 maggio 2013

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO NUCLEO DI VALUTAZIONE DI ATENEO. VERBALE n. 60 del 28 maggio 2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO NUCLEO DI VALUTAZIONE DI ATENEO VERBALE n. 60 del 28 maggio 2013 Il giorno 28 maggio 2013, alle ore 10,30 si è riunito a Bari, presso la Saletta Riunioni del Nucleo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cognome e Nome

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cognome e Nome CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome PIOVANELLI ANNA Data di nascita 01/01/1971 Profilo Professionale ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO (CAT. D4) Amministrazione Incarico attuale di Posizione

Dettagli

Statuto Aggiornato 07 maggio 2011

Statuto Aggiornato 07 maggio 2011 CENTRO NAZIONALE PER IL VOLONTARIATO Studi ricerche e collegamento fra le Associazioni Statuto Aggiornato 07 maggio 2011 Art. 1 - COSTITUZIONE E' costituita l'associazione denominata "Centro Nazionale

Dettagli

copia n 334 del 07.11.2013

copia n 334 del 07.11.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 334 del 07.11.2013 OGGETTO : LAVORI DI SISTEMAZIONE DEI MARCIAPIEDI E DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI VIA A. DE GASPERI.

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI AMERICANI DENOMINAZIONE, SEDE E SCOPO

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI AMERICANI DENOMINAZIONE, SEDE E SCOPO STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI AMERICANI DENOMINAZIONE, SEDE E SCOPO Art. 1) 1.1 È costituita una Associazione denominata Centro Studi Americani (di seguito il Centro ). L Associazione non ha scopi

Dettagli

Albo degli atti deliberativi Repertorio 2014 I semestre

Albo degli atti deliberativi Repertorio 2014 I semestre SEDUTA DI CONSIGLIO DEL 15 GENNAIO 2014 VERBALE N. 001/2014 Deliberazione n. 001/2014 ACCOGLIMENTO N. 12 ISTANZE DI ISCRIZIONE ALLA SEZIONE B DELL ALBO. Deliberazione n. 002/2014 ACCOGLIMENTO N. 1 ISTANZA

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 131 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Anticipazione di cassa per la liquidazione della prima parte di lavoro svolto

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Regolamento della Consulta provinciale delle professioni

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Regolamento della Consulta provinciale delle professioni CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA Regolamento della Consulta provinciale delle professioni Regolamento approvato dal Consiglio camerale con deliberazione n.47 del 20.12.2012 INDICE ARTICOLO 1 (Oggetto del

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni

ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni ORDINE DEL GIORNO N. 1 Comunicazioni del Presidente. Non vi sono comunicazioni di sorta ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni Il Presidente ricorda preliminarmente

Dettagli

COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE

COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2013/0479 DEL 08/10/2013 L anno 2013, il giorno otto del mese di ottobre, alle ore 11.45 presso la sede di Palazzo Moroni si

Dettagli

STATUTO della SOCIETA ITALIANA DI CHEMIOTERAPIA

STATUTO della SOCIETA ITALIANA DI CHEMIOTERAPIA STATUTO della SOCIETA ITALIANA DI CHEMIOTERAPIA Art. 1 La SOCIETA ITALIANA DI CHEMIOTERAPIA costituitasi in Milano nell anno 1953 è una Associazione scientifica. Art. 2 Scopi dell Associazione La Società

Dettagli

STATUTO SOCIALE TITOLO I COSTITUZIONE - SCOPO - SEDE DURATA

STATUTO SOCIALE TITOLO I COSTITUZIONE - SCOPO - SEDE DURATA STATUTO SOCIALE TITOLO I COSTITUZIONE - SCOPO - SEDE DURATA Art. 1 - E' costituita in Napoli un'associazione denominata "A.I.R.F.A. - Associazione Italiana per la Ricerca sull'anemia di Fanconi (in seguito

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE. Regolamento per l istituzione della. CONSULTA PROVINCIALE delle Associazioni di VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

PROVINCIA DI LECCE. Regolamento per l istituzione della. CONSULTA PROVINCIALE delle Associazioni di VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE PROVINCIA DI LECCE Regolamento per l istituzione della CONSULTA PROVINCIALE delle Associazioni di VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Regolamento Consulta Provinciale delle Associazioni di Volontariato di

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO Art. 1 Finalità Il presente Regolamento ha per oggetto le norme di funzionamento del Comitato Esecutivo di Slow Food Italia. Art. 2 Il Comitato Esecutivo.

Dettagli

Comune di Putignano Provincia di Bari

Comune di Putignano Provincia di Bari Comune di Putignano Provincia di Bari COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 42 del 10-04-2015 del Registro Deliberazioni Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE ED ADEGUAMENTO A NORME DELL'EDIFICIO SCOLASTICO

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 30 dicembre 2005 - Deliberazione N. 2144 - Area Generale di Coordinamento N. 18

Dettagli

Il giorno 20 aprile 2012, alle ore 11,00 in Spoleto presso la sala. di rappresentanza della presidenza della Cassa di Risparmio di

Il giorno 20 aprile 2012, alle ore 11,00 in Spoleto presso la sala. di rappresentanza della presidenza della Cassa di Risparmio di VERBALE DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 20 APRILE 2012 Il giorno 20 aprile 2012, alle ore 11,00 in Spoleto presso la sala di rappresentanza della presidenza della Cassa di Risparmio di Spoleto Spa in via

Dettagli

C O M U N E D I I S C H I A

C O M U N E D I I S C H I A C O M U N E D I I S C H I A ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 13/07/2005 N. 201 OGGETTO: BANDO DI GARA MISURA 1.9 POR CAMPANIA 2000-2006. APPROVAZIONE PROGETTO ''RUPI COSTIERE

Dettagli

Contributo all'associazione: Eidos oltre le Barriere per sostegno alle famiglie e agli studenti con il Doposcuola e recupero materie scolastiche.

Contributo all'associazione: Eidos oltre le Barriere per sostegno alle famiglie e agli studenti con il Doposcuola e recupero materie scolastiche. COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 82 di Reg Originale (quartiere) Seduta del 25.07.2005 N. 303 di Reg Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Contributo

Dettagli

Statuto dell Azienda Speciale PromoFirenze

Statuto dell Azienda Speciale PromoFirenze Statuto dell Azienda Speciale PromoFirenze ART. 1 Denominazione E' costituita, ai sensi dell art. 2, comma 5, Legge 29 dicembre 1993, n. 580 PromoFirenze Azienda speciale della Camera di Commercio Industria

Dettagli

ASSEMBLEA STRAORDINARIA ANNUALE COLLEGIO dei MAESTRI DI SCI

ASSEMBLEA STRAORDINARIA ANNUALE COLLEGIO dei MAESTRI DI SCI ASSEMBLEA STRAORDINARIA ANNUALE COLLEGIO dei MAESTRI DI SCI DELLA REGIONE LOMBARDIA Lecco- 27 maggio 2006 Oggi 27 maggio 2006 in Lecco, presso la sala del Palazzo del Commercio che si ringrazia per la

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072

ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072 ISTITUTO SUPERIORE STATALE GAETANO FILANGIERI Via Rossini 96/A 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) Tel. 0818307302 Fax 0818362072 ANNO SCOLASTICO 2011/2012 GIUNTA ESECUTIVA VERBALE N. 01/12 del 06/02/2012 Il giorno

Dettagli

Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015

Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015 Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015 Il giorno 21 dicembre 2013 alle ore 11.30, nella sala ad uso dei docenti del Liceo classico statale G. Palmieri di Lecce, si riunisce il Consiglio d Istituto,convocato

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Milano Regolamento di istituzione e funzionamento del Comitato Unico di Garanzia (CUG) per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora

Dettagli

COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto

COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto COPIA *** SETTORE TECNICO n. 3 Urbanistica, LL.PP. e Manutenzioni Determinazione N. 24 del 31/01/2011 OGGETTO: Lavori di restauro del centro civico di Travale Approvazione

Dettagli

C O M U N E D I I S C H I A

C O M U N E D I I S C H I A C O M U N E D I I S C H I A ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI COMMISSARIO STRAORDINARIO Seduta del 16/01/2007 N. 5 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALLA COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE NEI PROCEDIMENTI PENALI

Dettagli

COMUNE DI LONDA Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI

COMUNE DI LONDA Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale N. 35 del 29.04.2010 1 INDICE ART. 1: Oggetto del regolamento ART. 2: Valorizzazione della partecipazione

Dettagli

ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA DI EMERGENZA E TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA STATUTO SOCIALE

ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA DI EMERGENZA E TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA STATUTO SOCIALE ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA DI EMERGENZA E TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA STATUTO SOCIALE Art. 1 - Denominazione È costituita una Associazione Scientifica denominata AMIETIP - ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA

Dettagli

COMUNE DI CAPODRISE PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CAPODRISE PROVINCIA DI CASERTA OGGETTO: Lavori di ristrutturazione, miglioramento ed adeguamento della Casa Comunale in Piazza Aldo Moro. Approvazione progetto ESECUTIVO._ L anno duemilanove il giorno cinque del mese di marzo alle ore

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA

REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA Art. 1 - FUNZIONI e ATTIVITA del COMITATO Il Comitato Consultivo Misto (in sigla CCM), dell Azienda

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI MODENA

CARTA DEI SERVIZI ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI MODENA CARTA DEI SERVIZI ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI MODENA Sommario Presentazione 1. Che cos è la Carta dei Servizi 2. Come contattare l Ordine 3. Finalità

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 174 del 19.11.2013 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI FINANZIAMENTI AI COMUNI DELLE PROVINCE DI NAPOLI

Dettagli

WORLD DUTY FREE S.P.A.

WORLD DUTY FREE S.P.A. WORLD DUTY FREE S.P.A. REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COMITATO CONTROLLO E RISCHI E CORPORATE GOVERNANCE È istituito presso World Duty Free S.p.A. ( WDF ) un Comitato per il controllo interno, la gestione

Dettagli

L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il

L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il Consiglio per discutere e/o deliberare il seguente O.d.g.:

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Polo delle Scienze e delle Tecnologie Dipartimento di Progettazione Architettonica e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Polo delle Scienze e delle Tecnologie Dipartimento di Progettazione Architettonica e Ambientale Università degli Studi di Napoli Federico II Polo delle Scienze e delle Tecnologie Dipartimento di Progettazione Architettonica e Ambientale Ministero delle Infrastrutture e Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE

Dettagli

STATUTO DEL CIRCOLO FOTOGRAFICO MILANESE

STATUTO DEL CIRCOLO FOTOGRAFICO MILANESE STATUTO DEL CIRCOLO FOTOGRAFICO MILANESE Articolo 1. Denominazione - Natura - Sede - Durata Il Circolo Fotografico Milanese, di seguito CFM o Associazione, è un Ente Culturale, fondato nel 1930, che non

Dettagli

DELIBERA N. 122 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 122 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 122 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (V.A.S.) AVVIO DEL PROCESSO E DESIGNAZIONE AUTORITÀ COMPETENTE E PROCEDENTE PER LA V.A.S.

Dettagli

allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del

allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Boagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.it

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI FIRENZE CAPITOLO 1 - GENERALITA Il presente regolamento è redatto in base all art. 42

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE ORIGINALE Seduta del 10/11/2011 n.424 del Registro deliberazioni Istituzione presso il Liceo Scientifico Vittorini di Gela dell

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 320 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 64 DEL 30/03/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELEVATORI DEGLI IMMOBILI

Dettagli

Architectura.Place. Art. 1 - COSTITUZIONE, NATURA E FINALITÀ DELL ASSOCIAZIONE

Architectura.Place. Art. 1 - COSTITUZIONE, NATURA E FINALITÀ DELL ASSOCIAZIONE Architectura.Place - Statuto Art. 1 - COSTITUZIONE, NATURA E FINALITÀ DELL ASSOCIAZIONE 1.1. E costituita una associazione denominata di qui in avanti indicata, per semplicità, l Associazione. 1.2. L Associazione

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO COMITATO SCIENTIFICO

ATTO COSTITUTIVO COMITATO SCIENTIFICO Prot. n. 3361/C34a, 10 Ottobre 2015 ATTO COSTITUTIVO COMITATO SCIENTIFICO Art. 1 Natura giuridica del Comitato Scientifico Il Comitato Scientifico è l organismo propositivo e di consulenza scientifica

Dettagli

AZIENDA SPECIALE PARCO DI PORTO CONTE

AZIENDA SPECIALE PARCO DI PORTO CONTE AZIENDA SPECIALE PARCO DI PORTO CONTE Statuto Adottato con Delibera del Consiglio Comunale di Alghero N 21 del 5.5.2000, resa esecutiva dal Provvedimento del CO.RE.CO. N 1769/021 del 21.6.2000, e approvato

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2016 Gestione del Piano dell Offerta Formativa da parte del Centro Studi Ridolfi

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2016 Gestione del Piano dell Offerta Formativa da parte del Centro Studi Ridolfi PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2016 Gestione del Piano dell Offerta Formativa da parte del Centro Studi Ridolfi Programma di Giugno NEWS SUMMER SCHOOL THE CULTURE OF THE CITY istituita dal Politecnico di

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 340 / Prot. Data 04/10/2013 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 310 del Reg. Data 08/10/2013 Parte riservata alla Ragioneria Bilancio Comune di Alcamo PROVINCIA

Dettagli

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo SETTORE II Lavori Pubblici Servizi Tecnologici Servizi di Custodia e Manutenzione Impianti Comunali Ambiente Servizi Ecologici e Progettazione DETERMINAZIONE

Dettagli

Verbale n 107 del 13 febbraio 2013

Verbale n 107 del 13 febbraio 2013 Verbale n 107 del 13 febbraio 2013 Il Consiglio previsto per le ore 17:30, raggiunto il numero minimo legale, inizia alle ore 17:49. In mancanza del segretario svolge la mansione del segretario il consigliere

Dettagli

CURRICULUM VITAE. - si iscrive all Ordine degli architetti della provincia di Napoli il 28.03.1984 al n 3447.

CURRICULUM VITAE. - si iscrive all Ordine degli architetti della provincia di Napoli il 28.03.1984 al n 3447. CURRICULUM VITAE Dott. Arch. Marchese Umberto nato in Agerola il 24.03.56 e residente a Furore (SA) alla via Dei Miccerellari n 3, C.F.: MRC MRT 56C24 A068K, iscritto all ordine degli architetti in data

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 22 OGGETTO: Opere connesse XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006. Lavori di sistemazione e di bonifica di aree

Dettagli

Regolamento dei concorsi per la realizzazione di progetti pilota con finanziamento della Conferenza Episcopale Italiana

Regolamento dei concorsi per la realizzazione di progetti pilota con finanziamento della Conferenza Episcopale Italiana Regolamento dei concorsi per la realizzazione di progetti pilota con finanziamento della Conferenza Episcopale Italiana Cap. I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 Scopo del presente Regolamento Il presente Regolamento

Dettagli