FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR DI SANTENA FONDATION CAMILLO CAVOUR DE SANTENA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR DI SANTENA FONDATION CAMILLO CAVOUR DE SANTENA"

Transcript

1 FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR DI SANTENA FONDATION CAMILLO CAVOUR DE SANTENA FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR DI SANTENA/ARCHIVIO LASCARIS DI VENTIMIGLIA FONDATION CAMILLO CAVOUR DI SANTENA/ARCHIVES LASCARIS DE VINTIMILLE Elenco di consistenza/etat sommaire, FALDONE 1 "Monti di Roma e di Venezia. Cascine di Cuneo, di Fossano e di Savigliano. Come anche l'investitura per le acque di suddette cascine concessa da S.M." Lettere e carte concernenti affari patrimoniali delle famiglie Peyre ( ) e Lascaris (1838). FALDONE 2 "Memorie e carte da tralasciarne l'inventariazione specifica. Lascaris, Ricci, Des Ferres, Drago" Atti notarili, note e carte concernenti affari patrimoniali delle famiglie Lascaris, Ricci, Des Ferres, Drago nel territorio di Castellar. FALDONE 3 "Cortina - Lascaris" Atti della causa della contessa d'eza (1784) con prodotte dal 1525; memorie e carte relative a cause diverse ( ); un atto del 1846 (Gustavo Cavour); un tipo su tela dei beni rurali della Meana nel territorio di Giaveno. sul dorso titolo precedente cancellato : "Regi editti e manifesti". FALDONE 4 "Feudo di Sostegno". XVI ième siècle-1831 Lettere e carte (XVI sec ); note e schizzi genealogici della famiglia Lascaris (s.d.). FALDONE 5 "Acquisti di fondi stabili situati sovra diversi territori" Atti e carte della famiglia Pelletta relativi alla zona di Asti. FALDONE 6 "Alleanze della famiglia Pelletta con Principi" Copie cartacee di atti della famiglia Pelletta. FALDONE 7 "Suppliche e condono e quittanze cavalcate ed instomenti di quittanza" Atti notarili (quietanze, doti, obbligazioni, cavalcate ecc.) della famiglia Pelletta (1364, 1396, 1475, ). FALDONE 8 "Genealogie di varie famiglie anche di Vintimiglia" Genealogie manoscritte e a stampa, carte varie (1765, 1774) e una Patente di Giuseppe Lascaris (1777). FALDONE 9 "Marchesa Solaro" Stati patrimoniali e note relativi a Luigia Lascaris vedova Solaro, causa (1804, ); carte relative alla successione di Agnese Lascaris. FALDONE 10 "Testimoniali, attestazioni, fedi, dichiarazioni" XVIII ième siècle Lettere e carte disordinate relative a diverse cause dal 1410 al XVIII sec. FALDONE 11 "Instrumenti inventari Testamento San Tommaso" Atti notarili di vendita, transazioni, ecc. e genealogie delle famiglie Peyre e Lascaris. FALDONE 12 "Rocchetta del Varo. Investiture. Titoli relativi alle proprietà ivi" Atti notarili di vendita, transazioni ecc. ( ), genealogie e un disegno di edificio rurale. FALDONE 13 "Rocchetta. Scritture concernenti - 1. La causa della caccia, pesca, acque ecc. 2. L'acquisto de molini e le questioni intorno ad essi coi venditori. 3. La causa del riscatto delle bandite" XIV ième siècle-1782 Atti notarili e carte relative alle aree di Nizza, Oneglia e Rocchetta (XIV-XVI sec.); un volumetto di conti ( ); carte relative alla causa della comunità di Rocchetta contro Giuseppe Vincenzo Lascaris del 1778 con documenti dal e oltre; altra causa del

2 FALDONE 14 "Rocchetta e Varo" Carte relative ad una causa per le bandite di Rocchetta ( ) con prodotte dal 1363 al 1576). Genealogia della famiglia Lascaris. FALDONE 15 "Diverse memorie relative all'impiego di gran ciambellano et altre" Carte Lascaris comprendenti lettere, memorie e note su cerimoniali. FALDONE 16 "Tassi beni di Rosta. Cascine di Corbiglia, Buttigliera, Uriola ecc. Pamparato" Carte Carron di San Tommaso e Lascaris comprendenti pareri e infeudazioni. FALDONE 17 "Prove genealogiche Lascaris" Testamenti e atti familiari ( circa), copie cartacee di testamenti, investiture, donazioni ecc. ( ). FALDONE 18 "Prove genealogiche". Genealogie e copie di atti notarili (testamenti, contratti familiari, investiture, divisioni ecc.). FALDONE 19 "Prove genealogiche. Testamenti utilissimi". Testamenti, investiture, ecc. FALDONE 20 "Prove genealogiche" Bolle, testamenti, investiture, patenti, alberi genealogici ecc. ( ). Indice delle scritture del FALDONE 21 "Prove genealogiche" Genealogie e atti notarili (testamenti, investiture, vendite ecc.) della famiglia Lascaris ( ). Elenchi di scritture familiari dal 1154 al FALDONE 22 "Genealogie di casa Vintimiglia" Alberi genealogici, memorie, cause. Elenchi di titoli dal 1156 al FALDONE 23 "Patenti regi viglietti concessioni al conte Giuseppe Lascaris e suoi maggiori" FALDONE 24 "Patenti regi viglietti concessioni al conte Lascaris e suoi maggiori" Notizie genealogiche, investiture ( ). FALDONE 25 Inventario legale dell'eredità di Agostino Lascaris FALDONE 26 "Cartone 1793 continenti bilanci di casa di pocca uttilità per il momento. Cortina censi" Atti notarili di acquisti, note di pagamenti ( ); copie di investiture ( ); lettere e carte varie (1700, 1806). FALDONE 27 "Carte eredi Lascaris coi dibattimenti degli usufruttuari della primogenitura di Piossasco con codicilli Marcello" circa s.d post 1726 Marcello Piosasco testa nel 1723 istituendo la primogenitura, i codicilli sono del 1724 e del 1726 FALDONE 28 "Testamenti e atti per prove genealogiche" Atti di censi e beni del conte San Martino di Eza Canavese, testamenti, stemmi, alberi genealogici, doti e atti matrimoniali ecc. ( ). Sommario delle scritture della famiglia Peyre dal 1647 al FALDONE 29 "Scritture concernenti casa Peyre della Costa" Registro di atti notarili del ; Carte relative alla causa del conte Lascaris contro A. Peyre e altri ( circa, con carte dal 1581); lettere ( ). FALDONE 30 "Patenti, privilegi, nomine ed associazioni del molto illustrissimo fu marchese Agostino Lascaris di Ventimiglia con raccolta di lettere confidenziali"

3 FALDONE 31 "Lascaris di Ventimiglia. Diverse scritture, conti e quittanze. Inventario intorno all'amministrazione dell'eredità del signor conte Cesare Lascaris. Castellar" Inventari dei beni della marchesa d'ormea tutrice del conte Lascaris ( ) e carte relative alla sua amministrazione. Quietanze Lascaris e atti della causa Lascaris contro Ormea (1744). Conto del conte Carlo Francesco Ferrero Thaon di Nizza dell'amministrazione dei beni del conte Lascaris del Castellar (eredità di Giulio Cesare Lascaris del Castellar). Volume di quietanze ( ). Volume di quietanze e note ( ). Atti di compravendita ( ). Inventario delle scritture "Pallazzo e Lascaris". FALDONE 32 "Donazioni e rinunzie" Atti della causa Tetti contro Palazzo (circa 1653). Atti della causa Bertenda Dentis contro Dentis per separazione di doti (circa 1693). Atti della causa del conte della Costa contro la Comunità di Prelà (circa 1734). FALDONE 33 Atti di lite della famiglia Peyre circa Sul dorso titolo precedente cancellato: "Instrumenti dotali". FALDONE 34 "Instromenti ed atti recenti inventarizzati 1839" Atti delle famiglie Lascaris e Benso di Cavour relativi alle cascine di Torino denominate Pozzo Strada e Cascinotto. FALDONE 35 "Regi editti e manifesti" XVIII-XIX sec. Raccolta di materiali a stampa. FALDONE 36 Atti della causa Cavour contro Pavone. XIX sec. sul dorso segnatura precedente cancellata: "Vol. LIX. HHH". FALDONE 37 "Scritti d'antichità non preziosi". Inizio XVIII sec Memorie del marchese Carron di San Tommaso. FALDONE 38 "Titoli antichissimi. Fede di nozze e privileggi" Copie cartacee di atti di vendita, investiture, affittamenti ecc. della famiglia Lascaris ( ) Atti di dote della famiglia Lascaris ( ). Atti di cause (1632 e 1787). Contabilità di Giovanni Gerolamo Peyre della Costa (1796). FALDONE 39 "Lascaris contro R. Patrimonio" circa Vendita di beni nazionali nella zona delle Alpi Marittime e Nizza (famiglie Peyre della Costa e Lascaris). FALDONE 40 "Vendita dal Governo di beni appartenenti alli emigrati Peyre della Costa e Lascaris e carte relative ai beni acquistati dall'economato" FALDONE 41 "Zapata de Tassis. Lite contro il Regio Fisco" Copia degli atti della causa della contessa Vittoria Lanza e Zapata de Tassis, proprietaria dell'ufficio del Corriere di Sicilia, contro il Fisco. FALDONE 42 "Lascaris signora marchesa. Liti antiche" Atti e carte della causa di Giuseppina Carron Lascaris contro Salmatoris. FALDONE 43 "Instromenti locazione di Savigliano, Murasso e Vottignasco. Oneglia mensuali e lettere" Mensuali e lettere degli agenti delle agenzie di Savigliano e Oneglia. FALDONE 44 Beni della famiglia Lascaris. Scritture relative a beni della famiglia Lascaris pervenuti dal matrimonio di Agnese Peyre della Costa con il marchese Lascaris faldone riutilizzato, sul dorso titolo: "Carron di San Tommaso. Registri Piossasco, Volvera ed Ajrasca". FALDONE 45 Atti notarili della famiglia Lascaris

4 FALDONE 46 Successione Agostino Lascaris. Carte relative a cause di Gustavo Cavour e dei Lascaris. Perizia dei beni di Savigliano. Inventario dei mobili dell'eredità Lascaris e inventario dei beni di Agostino Lascaris. Memorie sull'amministrazione dei beni Lascaris. post 1838 FALDONE 47 "Corgia. Massine contro Bertolino. Cappellania di San Francesco e S. Carlo" Atti di cause Cortina Eza, censi Bertolino (circa ). Memorie, liti e miscellanea di carte (circa ). sul piatto: "Dell'Illustrissimo marchese Gustavo Benso di Cavour. Vari instrumenti e testamenti e consegnamenti de' censi di Corgia da conservarsi"; titolo sul dorso cancellato "Votignasco scritture della casa Falletti consignori di Vottignasco". Pièces de procès Cartina Eza, cens Bertolino (circa ). Mémoires, procès et papiers divers (circa ). Sur le plat : Dell Illustrissimo marchese Gustavo Benso di Cavour. Vari strumenti e testamenti e consegnamenti de censi di Corgia da conservarsi ; titre sur le dos barré Votignasco scritture della casa Falletti consignori di Vottignasco. FALDONE 48 "Carte inutili della Casa Cortina" Censi e crediti su comunità/cens et crédits sur les communautés. FALDONE 49 "Portaneri Delpozzo Cortina" Atti di causa e memorie di Casa Eza e della marchesa Eza Del Pozzo (circa ) e testamento di Anna Maria Del Pozzo (1748). Pièces de procès et mémoires de la Maison d Eze et de la marquise Eza Del Pozzo (circa ) et testament d Anna Maria Del Pozzo (1748). FALDONE 50 Atti notarili della famiglia Drago. XVI siècle FALDONE 51 "Cortina. Scritture concernenti la signora contessa Peyre d'eza per il canavere. Carte riguardanti il concorso e sommario per l'ecconomia giustificanti i censi" FALDONE 52 "Drago Des Ferres. 1 Carte genealogiche. 2 Testamenti. 3 Matrimoni. 4 Scritture, consulti e liti relative a eredità" Scritture di compravendita, donazioni, testamenti, matrimoni, divisioni, estimi ( ) ; carte Des Ferres (inizio XVIII sec.); albero genealogico Des Ferres e Drago. Actes de ventes, donations, testaments, contrat de mariages, divisions, estimations ( ) ; papiers Des Ferres (début XVIII ième) ; arbre généalogique Des Ferres et Drago. FALDONE 53 Atti di cause della famiglia Cortina. [XVIII -XIX ièmes siècles] FALDONE 54 Memorie della famiglia Lascaris. [XIX ième siècle] MUSEO NAZIONALE DEL RISORGIMENTO MUSEE NATIONAL DU RISORGIMENTO Raynaudo, Giuseppe : Componimenti poetici dedicati all'illustrissimo, e reverendissimo signore d. Pier Gioachimo Caissotti di Chiusano da Giuseppe Raynaudo. Nella stamperia di Giovambattista Romero stampatore e libraio vicino al Gesù. Nizza, ACCADEMIA DELLE SCIENZE DI TORINO ACADEMIE DES SCIENCES DE TURIN OPNA 1068 Blaeu, Joan : Novum theatrum Pedemontii et Sabaudiae, sive accurata descriptio ipsorum urbium, palatiorum, templorum Ec. Iuxta delineationes ichnographicas ibidem exhibitas summa cura & diligentia ipsis in locis accuratioris delineationis ergo exaratas. Tomi. 2. Pars 1. (-2.). Pars 2: Continens descriptiones & tabulas urbium, castrorum, praecipuorumque locorum in vercellensi & astensi agris, in Pedemontio & in marchionatibus Nicaeae & montisferrati. Sumptibus & cura Rutgeri Christophori Alberts. La Haye, B

5 BIBLIOTECA STORICA DELLA PROVINCIA DI TORINO BIBLIOTEQUE HISTORIQUE DE LA PROVINCE DE TURIN Alberti, Francesco : Genealogia e gesta de reli sovrani di Savoia brevemente descritte da Francesco Alberti. Per Gio. Francesco Mairesse, all insegna di Santa Teresa, Socio dell Accademia degli Occupati di Sospello/Membre de l Académie des Occupati de Sospel. 58 P. h. 777 «Almanacco della provincia di Nizza». P 006. a 31 Gioffredo, Pietro : Nicaea ciuitas sacris monumentis illustrata. Opus R.D. Petri Iofredi sacerdotis Niciensis, in quo, praeter antiquitatum notitiam, Niciensis vrbis, dioecesis, comitatus sanctorum, & pietate illustrium, qui inibi sunt nati, mortui, aut tumulati, gesta describuntur, notationibus illustrantur; episcoporum Cemelio-Niciensium; necnon abbatum Monasterii S. Pontii successiones, aliaque ecclesiastica decora recensentur. Typis Io. Iacobi Rustis. Torino, 1658 R. b. 176 Anonimo : Rimostranze del sig. Avvocato conciliatore Sardini : sopra il primo decreto del Senato di Nizza sotto il 19 genaro 1701 in causa dell Albanelli, parocho di Roccasterone. A.R P. c. 399/2 Rossa, Marc'Antonio : Specchio, et idea a parochi e pastori di anime nella vita del venerabile servo di Dio Gratiano Ponzone... descritta dal padre Marc'Antonio Rossa della Compagnia di Giesu. Per Gioanni Romero. Nizza, P. i. 55 Synodus dioecesana prima ab illustrissimo, et reverendissimo domino d. Carolo Francisco Cantono... In cathedrali ecclesia diebus 5., 6., & 7. maji celebrata. Typis Joannis Baptistae Romero typographi prope Jesu. Nizza, P. f. 309 CENTRO TEOLOGICO DI TORINO/CENTRE DE THEOLOGIE DE TURIN Alberti, Francesco : Ragionamenti politici morali del canonico Francesco Alberti, accademico tra gl Intrecciati il disciolto. Opera utilissima a predicatori. Nella stampa de Gio Battista Zappata libraro di S.A.R, Socio dell Accademia degli Occupati di Sospello/Membre de l Académie des Occupati de Sospel Barralis, Giovanni Battista : Quaresimale del Padre D. Gio. Battista Barralis, cherico regolare teatino da Nizza. Nella stampa di Gianfrancesco Mairesse e Gio. Radix, stampatori dell Illma Accad. Degl Innominati, MANOSCRITTI TORELLI/MANUSCRITS TORELLI Notes de l abbé Giuseppe Agostino Torelli ( ). Travaux d érudition sur l histoire des Etats de la Maison de Savoie. Schede corografiche e storiche del Piemonte. En part. : description du trophée de La Turbie extrait d un écrit anonyme du XVII ième siècle. MS. 11/10 Alberi genealogici. Esquisses d arbres généalogiques de la noblesse. Les familles suivantes sont signalées comme niçoises ou inféodées dans le comté(entre parenthèse, le numéro de volume dans la copie numérique et le numéro de page) : Alberti (5, 41), Alli di Maccarani (4, 526), Alziari (5, 53), Auda (9, 61), Audiberti (5, 131), Badat (5, 139), Baralis (5, 153), Barli Fabri (7, 554), Beraudi (5, 30), Blancardi della Turbia di Sospello (4, 359), Blavet (5, 199), Bonetti (7, 355), Borriglioni (5, 208), Botton di San Giuseppe (5, 216), Buonfiglio (5, 229), Caissotti (5, 244 ; 8, 214), Cays (5, 244), Capello (8, 80-82), Caravadossi (5, 260), Chiabaudi (4, 237), Chiabaudi di Torretta (3, 259), Chianea (5, 131), Chioateri di Coarazze (4, 524), Cornillon (5, 359), Corporandi d Auvare (5, 359), Cortina d Eza (10, 200), Costantini (5, 354), Dal Pozzo (4, 500), Dalmazzi (5, 446), De Gubernatis di Sospello (9, 129), De Lusinge (6, 430), Drago (5, 454), Emerico di Santo Steffano (5, 456), Faraudi (5, 465), Focardi (5, 387), Galean (8, 111), Galea(4, 399 ; 5, 414), Garidelli (5, 422), Garin (5, 422), Germano (6, 15), Ghisi (6, 16 ; 7, 449), DeGiudici (6, 25), Goffredi (6, 22), De Grasse (6, 326), Grimaldi (2, 53 ; 2, 88 ; 4, 32 ; 4, 34 ; 4, 224 ; 4, 225 ; 4, 229 ; 4, 227 ; 4, 230 ; 8, 451 ; 8, 436 ; 8, 412 ; 8, 435 ; 9, 351 ; 9, 364), Guiberti (6, 11), Guiglionda (3, 12), Isnardi di Nizza e Grasse (3, 38), Lascaris (8, 114 ; 9, 66 ; 10, 244 ; 10, 230 ; 10, 226 ; 10, 222 ; 10, 235 ; 10, 228 ; 10, 218 ; 10, 623), Lea (3, 41), Leotardi (3, 22) ; Lovera d Utelle e di Maria (7, ), Marchesan (3, 80 ; 9, 83), Masino (3, 97), Melino di Castelnuovo (3, 102), Moraglia (3, 183), Orestis (3, 198), Orsieri (8, 114), Pagliero (3, 186) ; Ricci di Sospello (6, 192), Roccamaura di Castelnuovo (4, 402), Rossi (3, 242), Torrini di Fogassieras (7, 548 ; 9, 3 ; 9, 39 ; 9, 65 ; 9, ; 9, 76), Trans (4, 314). MS. 11/17-26 BIBLIOTECA CIVICA G. BATTISTA ADRIANI DI CHERASCO BIBLIOTHEQUE MUNICIPALE G. BATTISTA ADRIANI DE CHERASCO Anonimo : Relatione de gli apparati et feste fatte nell arrivo del Sereniss. Sig. Duca di Savoia con la Sereniss. Infante sua consorte di Nizza, nel passagio del suo Stato & finalmente nella entrata di Turino. Appresso l herede del Bevilacqua, AN. CN0030. B1. I Vedi anche/voir aussi : Biblioteca reale et Biblioteca Nazionale di Torino. 59 Vedi anche/voir aussi : Biblioteca dell Accademia delle scienze. 60 Vedi anche/voir aussi : Biblioteca reale. 61 Vedi anche/voir aussi : Biblioteca reale et Biblioteca Nazionale di Torino. 62 Opera ristampata con note critiche a cura di /Ouvrage réimprimé avec apparat critique par : Franca Vatallo, Centro du Studi piemontesi, Torino, Altro esemplario, vedi supra/autre exemplaire, voir supra : Archivio comunale di Torino, collezione Simeom

6 Anonimo : Giornale dei fatti e progressi della armate piemontesi di S.M. ed imperiali austriache nel Nizzardo. Torino, P 047. a 162 BIBLIOTECA CIVICA DI CASALE/BIBLIOTHEQUE MUNICIPALE DE CASALE Regia Camera dei conti : Editto di Sua Maestà che prescrive le levate e rimpiazzamenti da farsi per il reggimento di Nizza nelle terre, col trattato de limiti in data de 23 settembre Nella stamperia reale, DV. D BIBLIOTECA CIVICA DI DOMODOSSOLA BIBLIOTHEQUE MUNICIPALE DE DOMODOSSOLA Anonimo : Il secretario de negozianti francese ed italiano secondo lo stile moderno ; con i formolari delle lettere di vettura, di cambio, di complimentim polizze di mare e viglietti a ordine. In Nizza : appresso Gabriele Floteront nel palazzo regio, GALL. 8. A. 33 ARCHIVI PRIVATI PIEMONTESI ARCHIVES PRIVEES PIEMONTAISES ARCHIVIO PRIVATO THAON DE REVEL Fondo in possesso della famiglia.un altra parte del fondo fu acquistata dall Archivio di Stato/Propriété de la famille. Une autre partie du fonds a été achetée par l Archivio di Stato 63. Carlo Francesco fu comandante del contado di Nizza (29 marzo 1781), vice-rè di Sardegna (1787), governatore di Tortona (1790) e comandante in capo della campagna del contado di Nizza. Carlo Francesco fut commandant du comté di Nice (29 mars 1781), vice-roi du Sardaigne (1787), gouverneur de Tortona (1790) et commandant en chef durant la campagne de Nice à partir de ARCHIVIO GALLEANI D AGLIANO Fondo in possesso della famiglia/propriété de la famille 64. Feudi nel contado di Nizza/Fiefs dans le comté de Nice. ARCHIVIO LOVERA DI MARIA Fondo in possesso della famiglia Lovera di Castiglione/Propriété de la famille Lovera di Castiglione 65. Feudi nel contado di Nizza./Fiefs dans le comté de Nice. ARCHIVIO NEGRI DI SANFRONT Fondo all interno dell Archivio Pensa di Marsaglia, conservato presso l Archivio comunale di Mondovi/Fonds à l intérieur des archives Pensa di Marsaglia, conservées aux Archives communales de Mondovi 66. Famiglia feudataria nel contado di Nizza/Famille feudataire dans le comté de Nice. ARCHIVIO NOVELLIS E RUFFINO DI DIANO Fondo all interno dell archivio Della Chiesa di Cervignasco, in possesso della famiglia/fonds à l intérieur des archives Della Chiesa di Cervignasco, propriété de la famille. 67. Famiglia feudataria di Coaraze/Famille feudataire de Coaraze. ARCHIVIO SALMATORIS DI ROSSILLON Fondo in parte all interno dell archivio Seyssel d Aix, in possesso della famiglia, in parte all Archivio comunale di Cherasco/fonds, en partie à l intérieur des archives Seyssel d Aix, propriété de la famille 68., en partie dans les archives communales de Cherasco. Feudi nel contado di Nizza./Fiefs dans le comté de Nice. 63 Secondo le indicazioni delle guide/d après les indications des guides : Guida agli archivi nobili piemontesi, Stuart Woolf, Deputazione subalpina di storia patria, Torino, Archivi di famiglie e di persone, materiali per una guida, Ministero per i beni e le attività culturali, pubblicazioni degli Archivi di Stato, Idem. 65 Id. 66 Id. 67 Id. 68 Id

7 APPENDICE ANNEXES

8

CARTE MAZZONI. Anni 1450-1811. Buste 2

CARTE MAZZONI. Anni 1450-1811. Buste 2 CARTE MAZZONI Anni 1450-1811 Buste 2 71 Nota introduttiva Durante il periodo della direzione di Alessandro Luzio, il periodo immediatamente precedente e quello successivo, pervennero in dono all Archivio

Dettagli

REPUBBLICA DI SAN MARINO

REPUBBLICA DI SAN MARINO REPUBBLICA DI SAN MARINO Centro Studi - Museo dell Emigrante della Repubblica di San Marino Ufficio Stato Civile Servizi Demografici ed Elettorali Archivio di Stato della Repubblica di San Marino in collaborazione

Dettagli

REGIO EDITTO. In data 30 ottobre 1847 CARLO ALBERTO PER LA GRAZIA DI DIO

REGIO EDITTO. In data 30 ottobre 1847 CARLO ALBERTO PER LA GRAZIA DI DIO Regio editto di Carlo Alberto del 30 ottobre 1847 N. 640 REGIO EDITTO col quale S.M. abolendo la giurisdizione dei Magistrati di sanità in quanto non concerne al servizio marittimo stabilisce un Consiglio

Dettagli

Copyright Archivio di Stato di Trento

Copyright Archivio di Stato di Trento Indice n. 125 Archivio famiglia Buffa e Giurisdizione di Castellalto Sec. XVI - XIX Elenco sommario degli atti Archivio di Stato di Trento 1 1 1 6 S 5 2 7 20 S 5 3 21 33 S 5 4 34 40 S 5 5 41 50 S 5 6 51

Dettagli

Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni

Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni SETTORI RILEVANTI: ARTE, ATTIVITA E BENI CULTURALI Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni finanziari e progettuali di rilevante entità, anche

Dettagli

Il Risorgimento e l Unità d italia

Il Risorgimento e l Unità d italia Il Risorgimento e l Unità d italia Prima parte: L Italia dopo il «Congresso di Vienna» : un espressione geografica L Italia, dopo il congresso di Vienna (1814-1815), è divisa in più stati, la maggior parte

Dettagli

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche 17 SCHEDA DI RILEVAZIONE - COMPLESSO ARCHIVISTICO 2 Codice Ente Codice complesso Qualifica del complesso archivistico uniformata locale

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali Archivio di Stato di Udine SCHEDA FONDO 3.1.3 Data/e 3.1.4 Livello di descrizione 3.1.5 Consistenza e supporto dell'unità archivistica 3.2.1 Denominazione del

Dettagli

CARTE MAGNAGUTI. Anni 1528-1964. Busta 1

CARTE MAGNAGUTI. Anni 1528-1964. Busta 1 CARTE MAGNAGUTI Anni 1528-1964 Busta 1 192 Nota introduttiva Le carte Magnaguti sono formate da un nucleo documentario eterogeneo, presente sul mercato antiquario, acquistato nel 1999 dall Associazione

Dettagli

TITOLO 24 RELIGIONE. 1121 24.1.1 Contiene:

TITOLO 24 RELIGIONE. 1121 24.1.1 Contiene: TITOLO 24 RELIGIONE 1121 24.1.1 Contiene: 1858-1878 fasc.1: Funerali per la morte del Papa Pio IX ; 1878 - carteggio generale, con stampati; 1858-1873 1122 24.1.2 Contiene carteggio generale, con ritagli

Dettagli

Conflitti e ridefinizione del quadro geopolitico fra XVII e XVIII secolo

Conflitti e ridefinizione del quadro geopolitico fra XVII e XVIII secolo Conflitti e ridefinizione del quadro geopolitico fra XVII e XVIII secolo Guerre e rivolte del XVII secolo italiano 1613-1617 / Prima guerra del Monferrato: Savoia e Venezia contro Gonzaga e Spagna; Monferrato

Dettagli

CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO

CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO Inventario SA 2 Archivio di Stato di Milano CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO Per la richiesta indicare: Fondo: Carteggio delle Cancellerie dello Stato Pezzo: numero della busta Carteggio delle cancellerie

Dettagli

NOBILTÀ INDICE GENERALE ANNO 2006. Ricordando il mio Maestro: S.E. Don Vicente de Cadenas y Vicent (1915-2005). 7

NOBILTÀ INDICE GENERALE ANNO 2006. Ricordando il mio Maestro: S.E. Don Vicente de Cadenas y Vicent (1915-2005). 7 NOBILTÀ INDICE GENERALE ANNO 2006 LETTERE AL DIRETTORE E COMUNICAZIONI DELLA DIREZIONE. 2, 130, 258, 386, 514 ASSOCIAZIONI. 131, 259, 390, 514 CONVEGNI, CONGRESSI E INCONTRI. 395, 516 CRONACA. 4, 132,

Dettagli

Archivio Contemporaneo Alessandro Bonsanti. Gabinetto G.P. Vieusseux. Fondo Gadda. schema descrittivo della struttura del fondo

Archivio Contemporaneo Alessandro Bonsanti. Gabinetto G.P. Vieusseux. Fondo Gadda. schema descrittivo della struttura del fondo Archivio Contemporaneo Alessandro Bonsanti Gabinetto G.P. Vieusseux Fondo Gadda schema descrittivo della struttura del fondo a cura di Carlotta Gentile e Paola Italia Firenze, 2007 Struttura dei Fondi

Dettagli

Archivio storico regionale Elenco categorie del Fondo Filippa di Martiniana. Elenco delle categorie del fondo Filippa di Martiniana

Archivio storico regionale Elenco categorie del Fondo Filippa di Martiniana. Elenco delle categorie del fondo Filippa di Martiniana Elenco delle categorie del fondo Filippa di Martiniana 1 Categoria Mazzo Descrizione 172 I Scritture e contratti di famiglia dal 1513 al 1650 172 II Scritture e contratti di famiglia dal 1650 al 1700 172

Dettagli

Gaetano Cirelli. Inventario dell'archivio (1916-1919) a cura di Nicola Fontana

Gaetano Cirelli. Inventario dell'archivio (1916-1919) a cura di Nicola Fontana Gaetano Cirelli. Inventario dell'archivio (1916-1919) a cura di Nicola Fontana 2014 Sommario Premessa p. 3 Albero delle strutture p. 4 Albero dei soggetti produttori p. 5 Cirelli, Gaetano, Ferrara, 1898

Dettagli

Agostino Sieri Pepoli

Agostino Sieri Pepoli Agostino Sieri Pepoli 21 marzo 1910 21 marzo 2010 Nel centenario della morte dell illustre trapanese Agostino Sieri Pepoli, patrizio d arcinota casata di Trapani e di Bologna, desidero far conoscere la

Dettagli

178 guida all archivio storico del senato

178 guida all archivio storico del senato 177 Real Casa «Gli atti, coi quali si accertano legalmente le nascite, i matrimonii e le morti dei membri della Famiglia reale, sono presentati al Senato, che ne ordina il deposito nei suoi archivii» (art.

Dettagli

LA MOLE ANTONELIANA - MUSEO DEL CINEMA

LA MOLE ANTONELIANA - MUSEO DEL CINEMA LA MOLE ANTONELIANA - MUSEO DEL CINEMA Il Museo Nazionale del Cinema di Torino nasce nel 1941 da un progetto di Marita Adriana Prolo, collezionista e storica.oggi il Museo Nazionale del Cinema è ritornato

Dettagli

UFFICIO TECNICO. Catasto mappe 1806-1924 regg. 4 - mappe 75 ruoli 1812-1929 regg. e bb. 29

UFFICIO TECNICO. Catasto mappe 1806-1924 regg. 4 - mappe 75 ruoli 1812-1929 regg. e bb. 29 UFFICIO TECNICO Catasto mappe 1806-1924 regg. 4 - mappe 75 ruoli 1812-1929 regg. e bb. 29 La serie Catasto comprende le mappe catastali del Comune di Collecchio, rilegate in volumi e numerate; ed i ruoli

Dettagli

L anno duemilasei, addì cinque del mese di aprile in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 9,00

L anno duemilasei, addì cinque del mese di aprile in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 9,00 131 del 5 APRILE 2006 REP. N. 1244 1 OGGETTO: Richiesta di prestito di opere della Biblioteca Mozzi Borgetti e della Pinacoteca comunale per la mostra Padre Matteo Ricci - l Europa alla Corte dei Ming

Dettagli

Repertorio dei beni storico ambientali 1

Repertorio dei beni storico ambientali 1 Repertorio dei beni storico ambientali 1 Indice Casate... 3 Oberga... 4 Pagliarolo... 5 Fontanelle... 6 Travaglino... 7 Oratorio di San Rocco... 8 Calvignano... 9 Castello... 10 Valle Cevino... 11 Repertorio

Dettagli

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche 18 SCHEDA DI RILEVAZIONE - COMPLESSO ARCHIVISTICO 1 Codice Ente Codice complesso Qualifica del complesso archivistico fondo uniformata locale

Dettagli

OPERA PIA CEPPI DI BAIROLS

OPERA PIA CEPPI DI BAIROLS OPERA PIA CEPPI DI BAIROLS ERETTA IN CERCENASCO STATUTO ORGANICO UMBERTO I PER GRAZIA DI DIO E VOLONTA DELLA NAZIONE RE D ITALIA Sulla proposta del Nostro Ministro Segretario di Stato per gli affari dell

Dettagli

Percorsi archeologici

Percorsi archeologici Percorsi archeologici In mattinata arrivo a Torino, ritrovo con la guida e visita del centro storico con un rapido cenno ai principali monumenti (solo esterni): la Mole Antonelliana simbolo della città,

Dettagli

Archivio storico del Comune di Mese. Inventario d archivio Serie particolari

Archivio storico del Comune di Mese. Inventario d archivio Serie particolari Archivio storico del Comune di Mese Inventario d archivio Serie particolari Mese, dicembre 2010 Comune di Mese Archivio storico del Comune di Mese Inventario d archivio, Serie particolari Progetto ed interventi

Dettagli

CANONI DI AFFITTO PERCEPITI - ANNO 2012

CANONI DI AFFITTO PERCEPITI - ANNO 2012 www.comune.cuneo.it SETTORE PATRIMONIO e ATTIVITA di PIANO Servizi Gestione e Programmazione Via Roma n. 28-12100 Cuneo (CN) tel. +39 0171 444246 fax. +39 0171 444247 CANONI DI AFFITTO PERCEPITI - ANNO

Dettagli

Percorsi archeologici

Percorsi archeologici Percorsi archeologici In mattinata arrivo a Torino, ritrovo con la guida e visita del centro storico con un rapido cenno ai principali monumenti (solo esterni): la Mole Antonelliana simbolo della città,

Dettagli

Montemagno: cenni storici

Montemagno: cenni storici Montemagno: cenni storici Il paese di Montemagno ha molto probabilmente origini romane piuché si conoscce l esistenza di un villaggio, Manius, presente su questo territorio. Le prime testimonianze scritte

Dettagli

La Vita. Francesco Paciotto da Urbino

La Vita. Francesco Paciotto da Urbino Carlo Promis (1808-1873) La Vita di Francesco Paciotto da Urbino architetto civile e militare del secolo XVI In Miscellanea di Storia Italiana edita per cura della Regia Società di Storia Patria Torino,

Dettagli

Indice MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI. Premessa... 3

Indice MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI. Premessa... 3 MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI Indice Premessa... 3 SECOLI X XI XII L egida edificatrice dei conti di Ventimiglia... 11 Villa Giunco... 14 Podium Rainaldi... 18 La decadenza dei Conti... 20 SECOLO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail TAMAGNONE DOMENICA RAFFAELLA VIA MARTIRI DI VIA FANI 4/A CHIERI (TORINO) domecky@libero.it

Dettagli

Comune: Belvedere Langhe

Comune: Belvedere Langhe Comune: Belvedere Langhe Provincia: Cuneo. Area storica: Alta Langa. Abitanti: 358 (ISTAT 1991); 359 (SITA 1995). Estensione: 4,96 kmq (ISTAT 1991; SITA 1995). Frazioni: centri abitati: Belvedere Langhe;

Dettagli

Fasti della burocrazia. Uniformi civili e di corte XVIII-XIX. Le leggi e l iconografia

Fasti della burocrazia. Uniformi civili e di corte XVIII-XIX. Le leggi e l iconografia Fasti della burocrazia. Uniformi civili e di corte XVIII-XIX Le leggi e l iconografia Il linguaggio delle uniformi civili antiche è complesso e rigorosamente codificato: ogni uniforme era regolata da precisi

Dettagli

Torino contemporanea

Torino contemporanea Torino contemporanea In mattinata arrivo a Torino, ritrovo con la guida e visita alle sculture di artisti contemporanei ospitate nel centro storico, con rapido cenno ad alcuni luoghi simbolo della città:

Dettagli

CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA

CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA Per l intera opera vedere la home page del sito di Alberto Golin CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA Particolare del portale del Palazzo Municipale di Carmignano di Brenta Villa Veneta del

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI - PIEMONTE

CAMERA DEI DEPUTATI - PIEMONTE CAMERA DEI DEPUTATI - PIEMONTE TORINO TORINO 1 - MARTINAT UGO GIOVANNI Vice Ministro Ministero delle Infrastrutture e Trasporti AN Geometra (Diploma di scuola media secondaria di secondo grado) TORINO

Dettagli

NOBILTÀ INDICE GENERALE ANNO 2010. L orgoglio di conoscere la storia di famiglia. 35

NOBILTÀ INDICE GENERALE ANNO 2010. L orgoglio di conoscere la storia di famiglia. 35 NOBILTÀ INDICE GENERALE ANNO 2010 LETTERE AL DIRETTORE E COMUNICAZIONI DELLA DIREZIONE. 2, 130, 258, 386, 514 ASSOCIAZIONI. 4, 131, 260, 386, 514 CONVEGNI,CONGRESSI E INCONTRI. 5, 132, 261, 516 ARALDICA

Dettagli

FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013

FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013 FEDE E ISTITUZIONI: I luoghi del sacro a Imola nello spazio e nel tempo 17 febbraio 2013 1797-1810: l assetto delle istituzioni religiose imolesi viene radicalmente modificato durante la dominazione francese

Dettagli

56 Stato civile-anagrafe

56 Stato civile-anagrafe 56 Stato civile-anagrafe 56/I Diplomi Patenti notarili - Sec. XVIII - XIX. 1. Quaderno: "Diploma di Antonii Michl", cc. 8, copertina decorata 2. Privilegio: Diploma di cittadinanza concesso alla casa Zanotti

Dettagli

Comune di Buttigliera Alta. Archivio Storico

Comune di Buttigliera Alta. Archivio Storico Comune di Buttigliera Alta Archivio Storico Famiglia Carron 23/01/06 - XX sec. 1379 unità Famiglia XVII sec. - XX sec. 179 unità Genealogie XVIII sec. - XIX sec. 3 unità fascicolo 1 cartella 1 fascicolo

Dettagli

Campidoglio e dintorni. Le nostre memorie. Dopo la guerra, anni 50 e 60

Campidoglio e dintorni. Le nostre memorie. Dopo la guerra, anni 50 e 60 Campidoglio e dintorni Le nostre memorie Dopo la guerra, anni 50 e 60 Anni 50 60 Gli anni 50 e 60 sono anni di importanti trasformazioni urbane e culturali. Possiamo ricordare gli anni della ricostruzione,

Dettagli

ISTITUTO BUON PASTORE

ISTITUTO BUON PASTORE ISTITUTO BUON PASTORE Istituto Buon Pastore 1863-1987, con documenti dal 1844 158 mazzi e registri L'opera pia "Istituto Buon Pastore" venne fondata nel 1843 a Torino dal re Carlo Alberto e affidata alle

Dettagli

Da strumenti fiscali a immagine del territorio: i catasti e le relazioni degli Intendenti. 17 aprile 2013

Da strumenti fiscali a immagine del territorio: i catasti e le relazioni degli Intendenti. 17 aprile 2013 Le fonti raccontano Il Settecento a Biella e nel Biellese Da strumenti fiscali a immagine del territorio: i catasti e le relazioni degli Intendenti 17 aprile 2013 TRA LE TANTE, TRE DATE... 1722 Erezione

Dettagli

I PROGETTI di CENSIMENTO CATALOGAZIONE e DIGITALIZZAZIONE del PATRIMONIO FOTOGRAFICO. a cura di Barbara Bergaglio

I PROGETTI di CENSIMENTO CATALOGAZIONE e DIGITALIZZAZIONE del PATRIMONIO FOTOGRAFICO. a cura di Barbara Bergaglio di CENSIMENTO CATALOGAZIONE e DIGITALIZZAZIONE del PATRIMONIO FOTOGRAFICO a cura di Barbara Bergaglio I CENSIMENTI Due grandi progetti di censimento di archivi fotografici in questi 15 anni di lavoro il

Dettagli

Pietro Abbà Cornaglia

Pietro Abbà Cornaglia Pietro Abbà Cornaglia (1851-1894) Compositore, organista, didatta e critico musicale Palazzo Ghilini, sec. XIX I primi anni Compositore, organista, critico musicale; nato ad Alessandria (Piemonte) il 20

Dettagli

Biblioteca Civica G. Tartarotti Rovereto Biblioteca di Conservazione, Archivi Storici e Manoscritti Archivio Storico Comunale

Biblioteca Civica G. Tartarotti Rovereto Biblioteca di Conservazione, Archivi Storici e Manoscritti Archivio Storico Comunale Biblioteca Civica G. Tartarotti Rovereto Biblioteca di Conservazione, Archivi Storici e Manoscritti Archivio Storico Comunale Titolario del Carteggio ed atti degli affari del Comune di Rovereto anni 1910-

Dettagli

POSTA DELLE ISTITUZIONI E FRANCHIGIE

POSTA DELLE ISTITUZIONI E FRANCHIGIE POSTA DELLE ISTITUZIONI E FRANCHIGIE Il trasferimento dei Ministeri da Torino a Firenze si concluse nel maggio 1865; da questa data è pertanto riscontrabile corrispondenza istituzionale dalla nuova capitale.

Dettagli

PREFETTURA DI MILANO GABINETTO PRIMA SERIE Vol. II (bb. 754-1126)

PREFETTURA DI MILANO GABINETTO PRIMA SERIE Vol. II (bb. 754-1126) Inventario PU 2 Archivio di Stato di Milano PREFETTURA DI MILANO GABINETTO PRIMA SERIE Vol. II (bb. 754-1126) Per la richiesta indicare: Fondo: Prefettura di Milano Serie: Gabinetto Sottoserie: I serie

Dettagli

Accordo smart per l innovazione digitale. La Stampa - Cuneo 6 novembre 2014

Accordo smart per l innovazione digitale. La Stampa - Cuneo 6 novembre 2014 La Stampa - Cuneo 6 novembre 2014 Rivista Idea 6 novembre 2014 Tanaro Sette 7 novembre 2014 Accordo smart per l innovazione digitale Corriere di Savigliano 6 novembre 2014 La Fedeltà 12 novembre 2014 12

Dettagli

ELENCO OPERE. 15. C. Rainaldi Veduta di S. Agnese in Agone, 1652 Mm. 432 x 1390

ELENCO OPERE. 15. C. Rainaldi Veduta di S. Agnese in Agone, 1652 Mm. 432 x 1390 ELENCO OPERE VIENNA ALBERTINA 1. Francesco Borromini Schizzo con le misure di S. Pietro, 1631 Mm. 263 x 394 2. Gian Lorenzo Bernini Studi per il coronamento del Baldacchino, 1631 3. Francesco Borromini

Dettagli

TORINO. AIACE Galleria Subalpina, 30 - Torino Il servizio di vendita è attivo lunedì-venerdì: 15.30-18.30 Tel. +39 011538962-0115067525

TORINO. AIACE Galleria Subalpina, 30 - Torino Il servizio di vendita è attivo lunedì-venerdì: 15.30-18.30 Tel. +39 011538962-0115067525 TORINO INFOPIEMONTE TORINOCULTURA Via Garibaldi, 2 - Torino Il servizio di vendita è attivo tutti i giorni: 9.00-18.00 In caso di grande affluenza l'accesso alle casse di vendita sarà regolamentato dalle

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 19 del 15/03/2012 OGGETTO: Risoluzione consensuale del contratto d affitto d azienda per la gestione del ristorante

Dettagli

USO ATTUALE. Museo, ingresso al parco delle Grotte, punto di ristoro con servizio di bar, sala per conferenze o esposizioni.

USO ATTUALE. Museo, ingresso al parco delle Grotte, punto di ristoro con servizio di bar, sala per conferenze o esposizioni. 2.3 Comune di Valstagna, Oliero, Grotte di Oliero. Cartiera Parolini e area degli antichi opifici. LUOGO. Comune di Valstagna, Grotte di Oliero. OGGETTO. Cartiera Parolini. CATASTO. CRONOLOGIA. Fine XVII

Dettagli

SCHEDA DI RACCOLTA INFORMAZIONI PER LA DOMANDA DI MUTUO

SCHEDA DI RACCOLTA INFORMAZIONI PER LA DOMANDA DI MUTUO Affiliato: Richiedente Garante Fidejussore Cognome: Nome: Sesso: M F Data di nascita: / / Provincia di nascita Città di nascita (Nazione se Estero): Grado di Parent. con Richied. Codice fiscale Stato civile:

Dettagli

LE MOSTRE IN BIBLIOTECA "Michelangelo Pistoletto: Da Uno a Molti, 1956-1974" (MAXXI, 4 marzo - 15 agosto 2011)

LE MOSTRE IN BIBLIOTECA Michelangelo Pistoletto: Da Uno a Molti, 1956-1974 (MAXXI, 4 marzo - 15 agosto 2011) Prosegui e approfondisci in Biblioteca la conoscenza dell'arte di Michelangelo Pistoletto. A disposizione per te saggi, cataloghi di mostre, articoli, ricerche bibliografiche e tanto altro! Pistoletto:

Dettagli

Il Risorgimento e l Unità d Italia

Il Risorgimento e l Unità d Italia Il Risorgimento e l Unità d Italia IL CONGRESSO DI VIENNA Quando? dal 1 novembre 1814 al 9 giugno 1815 Chi lo ha voluto? Francia, Inghilterra, Austria, Prussia e Russia Perché? per ritornare al passato,

Dettagli

Segretario Generale 2015 04047/003 Servizio Contratti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 112 approvata il 9 settembre 2015

Segretario Generale 2015 04047/003 Servizio Contratti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 112 approvata il 9 settembre 2015 Segretario Generale 2015 04047/003 Servizio Contratti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 112 approvata il 9 settembre 2015 DETERMINAZIONE: EREDITA' BECCHIO CLAUDIO. ACCERTAMENTO

Dettagli

CONGREGAZIONE DI CARITÀ

CONGREGAZIONE DI CARITÀ CITTÀ DI CUNEO CONGREGAZIONE DI CARITÀ ARCHIVIO STORICO inventario a cura di Dimitri Brunetti e Daniela Cabella Maggio 2002 Comune di Cuneo. Archivio storico - Fondo Congregazione di carità 155 CONGREGAZIONE

Dettagli

Cuneo e le sue valli:

Cuneo e le sue valli: Cuneo e le sue valli: crocevia tra storia e natura Benessere in alta quota Nella località Terme di Valdieri, nel cuore del Parco delle Alpi Marittime, sgorgano sorgenti solforose e acque termali; una passeggiata

Dettagli

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Vernante

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Vernante Comune di Cuneo - Centro rete archivi Comune di Vernante INFORMAZIONI GENERALI SUL COMUNE Indirizzo: Via Umberto I, 87 Tel. 0171/920104 Fax: 0171/920698 Referente: Segretario comunale oppure Signora Maccagno

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI MEDIATORI IMMOBILIARI

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI MEDIATORI IMMOBILIARI Art. 1 - Finalità CODICE DI COMPORTAMENTO DEI MEDIATORI IMMOBILIARI Il presente Codice di Comportamento contiene norme finalizzate a qualificare le imprese di mediazione immobiliare secondo principi di

Dettagli

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo.

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo. PRESENTAZIONE Giornalino sul FATTO DA I BAMBINI DELLA 4^B CON L AIUTO DELL INS.TE (PISCHEDDA ELISABETTA) DELLA SCUOLA ELEMENTARE ITALO CALVINO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI BEINASCO ANNO SCOLASTICO 2005/2006

Dettagli

C. R. Pastè, I due Boniforti Oldoni. Una nota dell Aprati spesso dimenticata, p. 38.

C. R. Pastè, I due Boniforti Oldoni. Una nota dell Aprati spesso dimenticata, p. 38. Archivio della Società Vercellese di Storia e d Arte. Spoglio degli articoli sul medioevo (a cura dell Associazione Piemonte Medievale. Paesaggi Arte Storia ) Anno 1 (1909), 1 C. R. Pastè, Rito eusebiano,

Dettagli

L unificazione dell Italia

L unificazione dell Italia L unificazione dell Italia Dopo i moti rivoluzionari del e la sconfitta piemontese nella prima guerra d indipendenza (1848-1849) negli stati italiani ci fu una dura repressione chiesta dall Austria. L

Dettagli

VII LEGISLATURA ESTRATTO DAL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA N. 30. 26 ottobre 2000 ore 9.30. Sono presenti i Consiglieri:

VII LEGISLATURA ESTRATTO DAL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA N. 30. 26 ottobre 2000 ore 9.30. Sono presenti i Consiglieri: VII LEGISLATURA ESTRATTO DAL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA N. 30 26 ottobre 2000 ore 9.30 Presidenza del Presidente e del Vice Presidente Roberto COTA Francesco TOSELLI Nel giorno 26 ottobre 2000 alle

Dettagli

NELLE ANTICHE STAMPE Alessandria 11-20 marzo 2016

NELLE ANTICHE STAMPE Alessandria 11-20 marzo 2016 NELLE ANTICHE STAMPE Alessandria 11-20 marzo 2016 NELLE ANTICHE STAMPE Alessandria 11-20 marzo 2016 con il patrocinio di Città di Alessandria Provincia di Alessandria Fabrizio Priano Presidente Associazione

Dettagli

Il progetto, nato da una collaborazione tra le Biblioteche Civiche Torinesi e il Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei

Il progetto, nato da una collaborazione tra le Biblioteche Civiche Torinesi e il Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei 2010 Il progetto, nato da una collaborazione tra le Biblioteche Civiche Torinesi e il Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà, presenta una serie di proposte

Dettagli

ELISA MONGIANO. // "voto della Nazione ' I plebisciti nella formazione del Regno d'italia (1848-60) 1l Hi! G. GIAPPICHELLI EDITORE - TORINO

ELISA MONGIANO. // voto della Nazione ' I plebisciti nella formazione del Regno d'italia (1848-60) 1l Hi! G. GIAPPICHELLI EDITORE - TORINO ELISA MONGIANO // "voto della Nazione ' I plebisciti nella formazione del Regno d'italia (1848-60) 1l Hi! 2003 G. GIAPPICHELLI EDITORE - TORINO INDICE PARTE PRIMA INTRODUZIONE I LA CREAZIONE DI UN SISTEMA

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI PER LE PRATICHE NOTARILI

DOCUMENTI NECESSARI PER LE PRATICHE NOTARILI ROMANIA UFFICIO DEL PUBBLICO NOTAIO ALBU ANDREEA MARIA SACELE, VIA AL. I LAPEDATU No. 1 PROV. BRASOV TEL/FAX 0268276465 CELLULARE UFFICIO 0751202089 CELLULARE NOTAIO 0745161914 ORARI APERTURA Lunedì-Venerdì

Dettagli

Fonti. Percorso guidato. Home Page Indice completo Crediti redazionali Aiuto. Cronologia

Fonti. Percorso guidato. Home Page Indice completo Crediti redazionali Aiuto. Cronologia pag. Archivi della Società delle Nazioni, Ginevra, Fondo Association genèvoise pour la SdN, DV 0. Archivi storici delle Comunità europee (ASCE), Firenze, Fondo Ernesto Rossi e Fondo Altiero Spinelli. Archivio

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

PARTE PRIMA IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

PARTE PRIMA IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO XI PREFAZIONE di Domenico de Stefano... IX PARTE PRIMA IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO CAPITOLO I IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO: DISCIPLINA E PRINCIPI Norme... 3 Esercizio di imprese... 3 1. Cessioni di beni...

Dettagli

Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro

Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro Questo Ordine non avrebbe a che vedere con gli Ordini sorti con le Crociate; esso infatti venne fondato da Amedeo VIII di Savoia, più come blasonatura dinastica, che

Dettagli

«Sicut scriptum est» La parola scritta e i suoi molteplici valori nel millennio medievale

«Sicut scriptum est» La parola scritta e i suoi molteplici valori nel millennio medievale «Sicut scriptum est» La parola scritta e i suoi molteplici valori nel millennio medievale Organizzatori e comitato scientifico Il convegno è organizzato dal gruppo dei dottorandi in Storia Medievale del

Dettagli

Fondazione Marisa Bellisario. Inventario della Raccolta Fotografica Fondazione Marisa Bellisario. A cura di Adriano Vincenti

Fondazione Marisa Bellisario. Inventario della Raccolta Fotografica Fondazione Marisa Bellisario. A cura di Adriano Vincenti Fondazione Marisa Bellisario Inventario della Raccolta Fotografica Fondazione Marisa Bellisario A cura di Adriano Vincenti Roma, 2010 1 Indice La raccolta fotografica della Fondazione Marisa Bellisario

Dettagli

Carte di Marcello Staglieno

Carte di Marcello Staglieno Carte di storico (Genova 1829-1909) famoso studioso di Cristoforo Colombo ed autore di un libro di proverbi genovesi MITTENTE LUOGO DATA DESTINATARIO N? s.l. s.d. [ ]? s.l. s.d. [ ] [ ] [ ] [Imperiale

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) ATTIVITÀ

Dettagli

STATUTO. Art. 1. Art. 2

STATUTO. Art. 1. Art. 2 STATUTO Approvato con deliberazione del Commissario Prefettizio del Comune 30 ottobre 1929 N. 1374, ratificato da S.E. il Prefetto in data 30 dicembre 1929 sotto il N. 25920 di Prot.Prefett. Div, 2.a -

Dettagli

Elenco degli indirizzi e dei recapiti degli Archivi di Ente locale della provincia di Venezia

Elenco degli indirizzi e dei recapiti degli Archivi di Ente locale della provincia di Venezia Elenco degli indirizzi e dei recapiti degli Archivi di Ente locale della provincia di Venezia ARCHIVIO DELLA PROVINCIA DI VENEZIA Indirizzo: Via Catene 95-30175 Marghera Tel.: 041.2529801 789-788 Fax:

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

STATUTO Della FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR. Articolo 1 Costituzione e sede

STATUTO Della FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR. Articolo 1 Costituzione e sede STATUTO Della FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR Articolo 1 Costituzione e sede 1. La Fondazione Camillo Cavour, derivante dal lascito disposto dal marchese Giovanni Visconti Venosta con disposizione testamentaria

Dettagli

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO 3 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE Categoria

Dettagli

Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso

Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso Il progetto ha la principale finalità di tornare ad esporre per intero, nell ambito di Palazzo Rosso, la quadreria che

Dettagli

DOCUMENTI PER TRASFERIMENTI DI IMMOBILI AGRICOLI

DOCUMENTI PER TRASFERIMENTI DI IMMOBILI AGRICOLI DOCUMENTI PER TRASFERIMENTI DI IMMOBILI AGRICOLI Generalità delle parti e di eventuali testimoni e fidefacienti (nome, cognome, data di nascita, residenza), fotocopia della carta d identità non scaduta

Dettagli

La pala di Michele Desubleo con la Madonna del Carmine prima e dopo il restauro del 2012-2013 laboratorio Adele Pompili, Bologna

La pala di Michele Desubleo con la Madonna del Carmine prima e dopo il restauro del 2012-2013 laboratorio Adele Pompili, Bologna La pala di Michele Desubleo con la Madonna del Carmine prima e dopo il restauro del 2012-2013 laboratorio Adele Pompili, Bologna Bologna, Ritiro di San Pellegrino Benedetto Gennari, Ritratto di gentildonna

Dettagli

Andrea De Pasquale (direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma)

Andrea De Pasquale (direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma) Andrea De Pasquale (direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma) I musei in Biblioteca: il progetto Spazi900 della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma Le biblioteche, spesso inserite all interno

Dettagli

- 1.42 - 185. 191. 188- Cc. 1.36. cc.2ú. 189. Cc.417. 192' 199. 1589 laglio 23-7t90 settenbre 77. 200. 1595 aprile 11-1637 ottobre 18. VIII.

- 1.42 - 185. 191. 188- Cc. 1.36. cc.2ú. 189. Cc.417. 192' 199. 1589 laglio 23-7t90 settenbre 77. 200. 1595 aprile 11-1637 ottobre 18. VIII. 185. 191. 1728 novembre 6-1732 maggio 3. 1797 giugno 24-1854 giugno 19. Cc. 187. Cc. 3j5. 186. 194' 1732 maggio 1l - l7)g novembre 6. Cc. 3jj. 1853 giugno 21-1-900 agosto 5. cc 561 lal - 17J9 novembte

Dettagli

In occasione della mostra Telemaco Signorini e la pittura in Europa, Fondazione Bano ha sostenuto il restauro delle seguenti opere:

In occasione della mostra Telemaco Signorini e la pittura in Europa, Fondazione Bano ha sostenuto il restauro delle seguenti opere: Alcune opere restaurate grazie al contributo di Fondazione Bano. In occasione della mostra e la pittura in Europa, Fondazione Bano ha sostenuto il restauro delle seguenti opere: Cacciata degli austriaci

Dettagli

MARATONA DI ROMA. Domenica 17 marzo 2013. (in rosso le strade non presenti nell edizione 2012, o percorse in tratti diversi)

MARATONA DI ROMA. Domenica 17 marzo 2013. (in rosso le strade non presenti nell edizione 2012, o percorse in tratti diversi) MARATONA DI ROMA Domenica 17 marzo 2013 (in rosso le strade non presenti nell edizione 2012, o percorse in tratti diversi) Partenza: Via dei Fori Imperiali - Via dei Fori Imperiali - Piazza Venezia - Piazza

Dettagli

Alessandro Ciandella Liturgia e prassi in Santa Maria del Fiore. Proprietà letteraria riservata. 2015 Alessandro Ciandella

Alessandro Ciandella Liturgia e prassi in Santa Maria del Fiore. Proprietà letteraria riservata. 2015 Alessandro Ciandella Alessandro Ciandella Liturgia e prassi in Santa Maria del Fiore Proprietà letteraria riservata. 2015 Alessandro Ciandella 2015 Phasar Edizioni, Firenze. www.phasar.net I diritti di riproduzione e traduzione

Dettagli

Saranno le opere di questi autori oggetto di studio del progetto Re Sole

Saranno le opere di questi autori oggetto di studio del progetto Re Sole Il Barocco Francese alla Corte del Re Sole Il tema del Progetto affronta un periodo poco conosciuto ma di grande importanza per l evoluzione della musica europea, quello del Barocco Francese della seconda

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 DOMENICA 10 Gennaio Battesimo di GESU' ore 9,00-11,00 S.MESSA Battesimo : FISCHIETTI Rebecca LUNEDI' 11 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO C O M U N E D I S C A L E T T A Z A N C L E A (PROVINCIA DI MESSINA) REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO Approvato

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA ( deliberato dal Consiglio Comunale il 23 giugno 1954 con atto n.109, approvato dalla G.P.A. in seduta del 09.09.1954 con decisione n.1532 bis; modificato con deliberazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI VERGATO PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI VERGATO PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI VERGATO PROVINCIA DI BOLOGNA Comunicata ai Capigruppo C O P I A il Nr. Prot. CASA PROTETTA "G. BONTÀ" DI VERGATO: OPERE DI MIGLIORAMENTO FUNZIONALE DELLA STRUTTURA.

Dettagli

CARTE BONFANTI. Anni 1405-1622. Buste 2

CARTE BONFANTI. Anni 1405-1622. Buste 2 CARTE BONFANTI Anni 1405-1622 Buste 2 71 Nota introduttiva Durante il periodo della direzione di Alessandro Luzio, il periodo immediatamente precedente e quello successivo, pervennero in dono all Archivio

Dettagli

L impegno della Compagnia a favore del patrimonio artistico della provincia di Cuneo

L impegno della Compagnia a favore del patrimonio artistico della provincia di Cuneo Comunicato stampa L impegno della Compagnia a favore del patrimonio artistico della provincia di Cuneo Tra il 2002 e il 2006 realizzate 63 iniziative per uno stanziamento complessivo di oltre 6 milioni

Dettagli

CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI DI PROPRIETA COMUNALE. (in deroga art. 45 Legge n. 203/82) LANZA Francesco, nato a Frabosa Soprana il

CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI DI PROPRIETA COMUNALE. (in deroga art. 45 Legge n. 203/82) LANZA Francesco, nato a Frabosa Soprana il COMUNE DI BENE VAGIENNA PROVINCIA DI CUNEO REPERTORIO N. CONTRATTO DI AFFITTO FONDI RUSTICI DI PROPRIETA COMUNALE (in deroga art. 45 Legge n. 203/82) Periodo: 12/11/2014-11/11/2015. LANZA Francesco, nato

Dettagli

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.

REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. C O M U N E D I C A L A T A B I A N O PROVINCIA DI CATANIA REGOLAMENTO SULL USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLE BANDIERE, DEL DISTINTIVO DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. I N D I C E CAPO

Dettagli