la società progetti speciali ed internazionali servizi per l europeizzazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "la società progetti speciali ed internazionali servizi per l europeizzazione"

Transcript

1 la società p. 1 le principali referenze p. 11 Consulenza e Formazione Sede legale: S. Croce 2257/a, Venezia (VE) Sede operativa: via Cairoli 140, Dolo (VE) T: F: E: E: W: i progetti speciali ed internazionali p. 3 i servizi per l europeizzazione p. 6 gli altri servizi il network p. 15 p. 14 Servizi per l Europeizzazione.

2 la società Radicata nel nord-est italiano, Kairos S.p.A. si propone di sostenere lo sviluppo del territorio, valorizzando le interconnessioni tra crescita economica, benessere sociale e difesa dell ambiente. più di 20 anni di esperienza oltre 40 professionisti più di 340 clienti. 1 Dal 1990 a supporto di imprese di produzione e servizi, Pubbliche Amministrazioni, public utilities ed organizzazioni del terzo settore. Specializzata nella consulenza di direzione e nella formazione, la società propone un offerta diversificata di servizi mirati che eroga direttamente o attraverso la propria rete di partner. Inoltre, Kairos S.p.A. è ente di formazione accreditato presso la Regione Veneto e dal 1999 ha conseguito la certificazione UNI EN ISO 9001 del proprio sistema di qualità.

3 la società Grazie all adozione di un metodo multidisciplinare, frutto della ricchezza e della diversificazione delle competenze a disposizione del team di consulenti, Kairos S.p.A. interviene presso i propri clienti creando le più favorevoli condizioni organizzative e di sistema per il miglioramento e lo sviluppo. Tale approccio integrato, necessario nella gestione di progettualità complesse, è reso possibile dalla consolidata esperienza acquisita in anni di lavoro affianco e all interno di realtà organizzative pubbliche e private. Ne deriva una profonda comprensione del contesto territoriale e quindi della complessità delle relazioni fra i diversi attori e potenzialità che tali reti esprimono. una rete di eccellenze per un offerta integrata 2 L importanza delle connessioni interattoriali, peculiare di un sistema di piccola e micro impresa quale quello triveneto, è condivisa ed enfatizzata da Kairos S.p.A. che da sempre cura e ricerca partnership e collaborazioni a livello nazionale ed internazionale, valorizzando le opportunità di confronto e cooperazione alla base di processi di mutuo apprendimento.

4 Kairos S.p.A. è attiva nel campo del Project Design e Project Management sin dalla sua fondazione. Nel 2003, presso la società, è stato istituito un ufficio Progetti Speciali con il preciso compito di favorire la partecipazione di Kairos S.p.A. e dei suoi clienti ad iniziative progettuali di sviluppo e cooperazione promosse dalle istituzioni comunitarie ed internazionali. i progetti speciali ed internazionali 3 aprirsi alla complessità per cogliere le opportunità a livello europeo La missione di Kairos S.p.A. è quella di contribuire allo sviluppo intelligente, sostenibile ed inclusivo del territorio, con particolare riferimento all area del Nord-Est italiano. Il processo di integrazione europea consolida scenari nuovi e sempre più dinamici, nei quali diventa ogni giorno più decisivo stare in rete e partecipare. Essere protagonisti dell Europa che cambia e che si rafforza nell interdipendenza rappresenta un elemento competitivo di grande valore. Per questo, Kairos S.p.A. interpreta il suo ruolo di società di servizi knowledge intensive operando quale agenzia di europeizzazione, aiutando le organizzazioni pubbliche e private ad aprirsi alla complessità ed alle opportunità cui si accede portando il proprio raggio di azione su scala continentale.

5 Kairos S.p.A. mette a disposizione la propria expertise specifica, le proprie reti nazionali ed internazionali, la propria esperienza nel campo dell animazione territoriale, consulenza strategica e gestione di progetti complessi, attraverso un'offerta strutturata e specifica che copre tutte le funzioni indispensabili per l ideazione, la realizzazione e la chiusura di un progetto. L ufficio Progetti Speciali è costituito da cinque professionisti con esperienza pluriennale nella scrittura, nella gestione e nella amministrazione di progetti internazionali sostenuti da fondi comunitari. A tali competenze si associa la presenza di analisti delle politiche dell Unione Europea con expertise multisettoriale. i progetti speciali ed internazionali competenze specifiche ogni per fase progettuale 4

6 Dalla pratica quotidiana nello sviluppo e nella gestione di progettualità a titolarità diretta di Kairos S.p.A. o a supporto dei suoi clienti, deriva una profonda conoscenza delle metodologie e delle tecniche più efficaci per elaborare progetti di qualità e garantire un coordinamento ottimale delle attività dei progetti in corso ed assicurare una corretta e sana gestione finanziaria ed amministrativa. progetto ogni racchiude un patrimonio di idee conoscenze e relazioni i progetti speciali ed internazionali 5 Nel corso degli anni il team ha sviluppato e testato decine di strumenti che compongono un pacchetto completo rispondente a tutte le esigenze di pianificazione, gestione e controllo finanziario lungo tutto il ciclo di progetto, dalla sua ideazione alla valutazione degli impatti e degli effetti prodotti. Il kit è conforme ai requisiti fissati dal Project Cycle Management ed è calibrato per rispondere alle prescrizioni normative dei principali Programmi comunitari a gestione diretta e ai Programmi di Cooperazione Territoriale dell Unione Europea.

7 i servizi per l europeizzazione 6 Fund Raising Ricerca, analisi e sintesi delle opportunità di finanziamento messe a disposizione da donors regionali, nazionali, europei e internazionali. Sviluppo e cura dei rapporti con le autorità di erogazione, gestione e controllo dei grant a livello locale, nazionale e internazionale. Project Design Creazione di un piano strategico di sviluppo attraverso progetti per definire linee d azione di breve-medio termine. Analisi e raccolta degli asset organizzativi, conoscitivi e finanziari della performing organization. Conduzione di focus group con gli attori territoriali per lo scambio di idee ed informazioni e la costruzione di scenari di progetto condivisi. Sviluppo di idee progettuali attraverso metodologie e tecniche del project cycle management body of knowledge ed attraverso metodologie di progettazione partecipata. Sostegno nel reperimento e nella gestione del partenariato di progetto per la partecipazione a bandi rivolti a partnership locali e internazionali. Realizzazione della Logical Framework Matrix per lo sviluppo logicooperativo del'idea progettuale. Realizzazione di un'analisi SWOT per la stesura del project chart da parte della performing organization. Scrittura di concept notes e application forms per la partecipazione a call for proposals locali, nazionali o internazionali. Realizzazione del budget preventivo di progetto e compilazione dei form finanziari necessari per l'invio della proposta progettuale. Assistenza nella compilazione e preparazione di tutta la documentazione amministrativa e finanziaria richiesta dalla call for proposals di riferimento.

8 i servizi per l europeizzazione Project Coordination Predisposizione di meccanismi di governance funzionali e strumenti decisionali appropriati alle esigenze del progetto. Gestione dei tempi di progetto e aggiornamento della schedulazione. Gestione delle risorse di progetto e aggiornamento della baseline delle risorse e della organizational breakdown structure. Gestione dei costi di progetto e aggiornamento del budget. Coordinamento delle attività di progetto e loro integrazione nel rispetto del piano di qualità. Gestione delle relazioni con i partner di progetto, preparazione e partecipazione agli incontri di coordinamento sia in presenza che a distanza. Aggiornamento del registro dei rischi e predisposizione di strategie correttive per la salvaguardia della qualità del progetto. Compilazione della reportistica sullo stato di avanzamento delle attività secondo la modulistica ufficiale. Compilazione della reportistica finanziaria secondo la modulistica ufficiale. Spedizione alla Managing Authority competente dei Report di attività e dei Report finanziari, nel rispetto dei tempi di gestione del programma. 7

9 i servizi per l europeizzazione Project Administration Analisi, sintesi e restituzione alla performing organization della manualistica operativa ed amministrativa adottata dal programma. Studio delle pratiche e delle procedure amministrative della performing organization e loro integrazione con la disciplina che regola l'esecuzione del progetto. Realizzazione di modulistica ad hoc per la corretta gestione amministrativa del progetto. Definizione di processi amministrativi, in sintonia con le procedure vigenti nella performing organization, per una più efficace e semplice gestione del progetto. Assistenza tecnica nello svolgimento di processi di public procurement per l identificazione di soggetti economici per l acquisizione di forniture di prodotti o servizi secondo le prescrizioni normative e regolamentari che disciplinano l utilizzo del finanziamento. Consulenza e assistenza nella raccolta e nella archiviazione della documentazione necessaria alle attività di rendicontazione delle spese. 8 Monitoring and Evaluation Predisposizione di reattivi per la raccolta delle informazioni presso i partner, i beneficiari ed altri stakeholder eventualmente identificati. Raccolta ed elaborazione degli elementi di monitoraggio raccolti e produzione di analitiche corredate da opportuna reportistica. Verifica e validazione delle specifiche di qualità dei prodotti e dei deliverable realizzati dal partenariato o dai fornitori esterni da questo attivati.

10 i servizi per l europeizzazione Dissemination and knowledge management Realizzazione di Piani di Comunicazione multi target per la massimizzazione del contributo di ciascun media alle esigenze di disseminazione dei risultati progettuali. Organizzazione di eventi promozionali ed interventi seminariali, anche a carattere internazionale, sviluppati attraverso modalità e tecniche partecipative che favoriscono l interazione diretta tra i partecipanti. Progettazione, realizzazione e manutenzione di portali web-based in multi lingue strutturati con diversi livelli di accesso, area repository e aree web 2.0 per l interazione con i beneficiari. Ideazione e creazione dell immagine coordinata di progetto e branderizzazione di file MSWord e MSPowerpoint nel rispetto della project identity e delle prescrizioni delle policy di comunicazione e trasparenza che regolano il finanziamento. Ideazione e realizzazione di materiali multimediali di comunicazione per la disseminazione delle attività e dei risultati di progetto e per il trasferimento di informazioni ai beneficiari ed ai destinatari di progetto. Creazione e sviluppo di web community attraverso l uso del web partecipativo e i social network. Organizzazione e conduzione di interventi formativi, in presenza o a distanza, e misurazione dei risultati di apprendimento e della soddisfazione dei partecipanti. 9

11 i servizi per l europeizzazione Project implementation Realizzazione di attività di ricerca in modalità desk o field finalizzati all identificazione della best knowledge available e redazione di rapporti studio in lingua italiana o inglese. Progettazione ed organizzazione di interventi di ricerca-azione basati sull interazione pro-attiva dei beneficiari e dei destinatari, valutazione partecipata dell impatto dell attività e redazione di activity report in lingua italiana o inglese. Costruzione di modelli comparativi di benchamarking, individuazione ed analisi di best practices, redazione di raccomandazioni per il loro trasferimento. Organizzazione e conduzione di tavoli multi-stakeholder, focus group, laboratori aperti per lo scambio di esperienze e conoscenze, la progettazione condivisa e la definizione di linee guida comuni. Progettazione e gestione di interventi sperimentali, valutazione degli impatti, validazione dei risultati sulla base delle specifiche di progetto, redazione di report di sintesi sulle esperienze pilota per la loro replicazione. 10 Mainstreaming Analisi dei sistemi di governance e degli strumenti di policy in uso ed individuazione dei canali e delle modalità per l integrazione dei risultati di progetto nel quadro esistente. Redazione di linee guida e raccomandazioni per la replicazione dell esperienza di progetto e la capitalizzazione dei risultati conseguiti.

12 ADB Multiplatform ( ) Interreg IVB South-East Europe Programme Gestione tecnica e monitoraggio del progetto per conto dell Unità di Progetto Logistica della Regione del Veneto Ruolo: Subcontractor. T-Lab - Laboratorio delle Opportunità Turistiche delle Regioni Transfrontaliere di Slovenia ed Italia ( ) Interreg IVA Italia-Slovenia Servizio di consulenza per il project management, comunicazione e knowledge management all interno del progetto per conto della Fondazione Università Ca Foscari. Ruolo: Subcontractor. le principali referenze 11 NEW DEAL - New employees development and Learning: technological methods and tools in favour of the professional development of new employees ( ) Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci Multilateral projects-development of Innovation Ruolo: Partner. Age in Tandem ( ) Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci Multilateral projects-transfer of Innovation in France Ruolo: Partner. Towards 100% RES rural communities ( ) Intelligent Energy Europe 2011 Ruolo: membro dell Associazione RURENER partner del progetto.

13 FORTH - from non-formal and informal learning to a flexible Training system for Healthcare workers ( ) Lifelong Learning Programme - Support for European cooperation in Education and Training (ECET) Ruolo: Partner. IDECO Improving transparency for Department Coordinators in long term care facilities ( ) Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci Multilateral projects - Transfer of Innovation Ruolo: Lead Partner. BESSY Blood Ethical good for Social Capital and Safety ( ) Interreg IVA IPA-Adriatic CBC Servizio di consulenza e assistenza tecnica per la gestione e l amministrazione del progetto per conto della Fondazione Università Ca Foscari. Ruolo di Kairos: Subcontractor. le principali referenze 12 Partecipare attivamente nel Policy Cycle Europeo nei settori Lavoro, Sociale e Immigrazione (2011) Lavoro di studio e ricerca denominato commissionato da Veneto Lavoro e finalizzato a rafforzare la presenza di Ente nella fase di implementazione dei Programmi Europei di interesse. IQEA Evolution: Improving Qualification for Elderly Assistants ( ) Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci Multilateral projects - Development of Innovation Ruolo: Partner.

14 Q-Ageing: Quality Ageing in an Urban Environment ( ) Interreg IVB Central Europe Programme Realizzazione di studi di fattibilità per i progetti pilota della Provincia di Treviso nell ambito del progetto. Ruolo: Subcontractor. Student Company ( ) Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci Multilateral projects - Transfer of Innovation Monitoraggio e reporting quali-quantitativo nell ambito del progetto del progetto per conto della Provincia di Treviso. Ruolo: Subcontractor. RURENER Network of small Rural communities for Energetic-neutrality ( ) Intelligent Energy Europe Programme Ruolo: Partner. le principali referenze 13 EUMOBILITY-NET Networking for the European workers mobility ( ) PROGRESS Programme VP/2007/014 Ruolo: Partner. IMMENSO - Imprenditorialità sociale, mercato e socialità d impresa ( ) Programma Equal Ruolo: Partner della Università Ca Foscari di Venezia.

15 Germania Enermatech GmbH Municipal Environmental Campaign U.A.N Lawaetz Foundation Institut Arbeit und Technik Sozial- und Seniorenwirtschaftszentrum Gran Bretagna RURALNET Futures Development Agency of Inverness Climate Energy Ltd Life Academy Community Energy Scotland NWRC Polonia Małopolska Regional Agency for Energy Cooperation Fund Foundation REFA Poznan Danimarca Danish Energy Agency Estonia Estonian Association of SME'S Slovacchia CCIAA Italo-Slovacca Ungheria BZAKA ELMA Kurtajl Lituania Lithuanian Energy Institute AVM Repubblica Ceca CITYPLAN Tempo Consluting Romania University of Bacau Elite Training CCI Bucarest Habilitas Vision System Francia MACEO CLER Rurener Tandem Plus Network AILE BIO Intelligence Service Insup Formation Austria Klimabündnis Österreich Slovenia Local Energy Agency Pomurje Sinergija development Agency Fabrika96 University of Ljubljana Josef Stefan Institute Slovenian Red Cross Slovenian Blood Transfusion Centre Slovenski E-Forum il net work 14 Spagna CREA Intercoop Instituto de Formacion Integral UGT Aragón Aragón Regional Government Association for the valorization of biomass Energy Agency of la Ribera Italia IFOA ERSAF Regione Veneto Regione Autonoma della Sardegna Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Fondazione Cà Foscari UPIPA VEGA - Parco Scientifico e Tecnologico Confindustria Veneto Siav Spa IRSRS Grecia CRES Bulgaria European Center for Project Management Bulgarian Chamber of Commerce and Industry Enaip Nazionale Confservizi Lazio Tiforma AREA ARET Legambiente Exfor Anziani e Non Solo Fondazione Corazzin Consud

16 Consulenza e Formazione. Gestione economico-finanziaria Contabilità regolatoria Controllo di gestione Finanza agevolata Gestione acquisti Project financing per lo sviluppo industriale gli altri servizi Marketing e comunicazione Benchmarking e posizionamento competitivo Opinion mining e sentiment analysis Pianificazione marketing e commerciale Sviluppo della funzione commerciale Uso del web partecipativo per il marketing 15 Management e sviluppo risorse umane Active: formazione professionale Analisi del ruolo Benessere organizzativo e gestione dei conflitti Coaching organizzativo Empowerment e sviluppo organizzativo Formazione a catalogo per management di primo livello Prevenzione della sindrome del Burnout Ricerca e selezione del personale Sviluppo della leadership Team building, team working e gestione delle dinamiche di gruppo

17 Consulenza e Formazione. gli altri servizi Qualità, ambiente e sicurezza Consulenza Modelli organizzativi ex D.Lgs. 231/01 Consulenza per la certificazione ambientale ISO Consulenza per la Certificazione Etica secondo le norme SA8000 Consulenza per la certificazione qualità ISO 9001 Controllo qualità e accreditamento nei servizi sociali e socio-assistenziali Customer satisfaction Integrazione Qualità, Ambiente, Sicurezza Marchio Qualità e Benessere: valutazione reciproca e partecipata MBO: Management by Objectives Redazione bilancio sociale Stress da lavoro correlato 16 Strategia e gestione d impresa Analisi dei processi e business process reengineering Controllo statistico di processo Definizione assetto organizzativo Definizione piano di impresa (business plan) Gestione dei flussi logistici Gestione della conoscenza (knowledge management) Gestione e programmazione della produzione Innovation brokerage: intermediazione tecnologica e open innovation Miglioramento continuo Organizzazione dei sistemi di produzione lean Sviluppo del Sistema Informativo e delle ICT TOC: Theory of Constraints Lorenzo Liguoro per Kairos S.p.A. Agosto 2012

Consorzio Innopolis. La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi

Consorzio Innopolis. La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi Consorzio Innopolis La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi Qualità è soddisfare le necessità del cliente e superare le sue stesse aspettative (D. W. Edwards) Sviluppiamo le vostre idee

Dettagli

Master in Turismo Rurale

Master in Turismo Rurale Master in Turismo Rurale Il Master è inserito nel Catalogo Interregionale di Alta Formazione www.altaformazioneinrete.it GATEWAY TO LEARNING Titolo del corso: Master in Turismo Rurale Tipologia corso:

Dettagli

Per maggiori informazioni: http://www.altaformazioneinrete.it - sezione: UTENTI

Per maggiori informazioni: http://www.altaformazioneinrete.it - sezione: UTENTI RICHIEDI UN VOUCHER ALLA TUA REGIONE E PARTECIPA GRATUITAMENTE AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PROMOSSI da ESSENIA UETP University Enterprise Training Partnership - Salerno PREVISTE VISITE GUIDATE E STAGE

Dettagli

NATIONAL INFORMATION DAY 2012 PROGRAMMA DI AZIONE COMUNITARIA IN TEMA DI SALUTE (2008-2013) La progettazione di qualità e la gestione di progetti

NATIONAL INFORMATION DAY 2012 PROGRAMMA DI AZIONE COMUNITARIA IN TEMA DI SALUTE (2008-2013) La progettazione di qualità e la gestione di progetti NATIONAL INFORMATION DAY 2012 PROGRAMMA DI AZIONE COMUNITARIA IN TEMA DI SALUTE (2008-2013) La progettazione di qualità e la gestione di progetti Stefano Benvenuti Lorenzo Gios CReMPE Regione Veneto Coordinamento

Dettagli

Confindustria Veneto SIAV

Confindustria Veneto SIAV Confindustria Veneto SIAV Società di Servizi di Confindustria Veneto è l elemento di collegamento e raccordo per il network delle Agenzie Formative espressione delle Associazioni e delle Unioni Industriali

Dettagli

ALL APPRENDIMENTO NELLA CURA DEGLI ANZIANI

ALL APPRENDIMENTO NELLA CURA DEGLI ANZIANI IQEA: UN PROGET TO PER DARE VALORE ALL APPRENDIMENTO NELLA CURA DEGLI ANZIANI GIANFRANCO MASSA - EXFOR Alcuni temi centrali per il welfare Assicurare qualità dell assistenza basata sulle competenze delle

Dettagli

IMPRENDITORE SOCIALE

IMPRENDITORE SOCIALE AVVISO PUBBLICO SFIDE STRUMENTI FORMATIVI PER INNOVARE, DECOLLARE, EMERGERE, INSERITO NEL POR SARDEGNA FSE 2007-2013 LINEA D INTERVENTO C.2.2 IMPRENDITORE SOCIALE PROGETTO N 1 ANALISI DEL CONTESTO E PIANIFICAZIONE

Dettagli

COORDINATE PER CRESCERE

COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CER E COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CHI SIAMO Consilia una societá di consulenza e formazione nata su iniziativa di Angelo Camilli. Attraverso un approccio integrato

Dettagli

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY CBC IPA ADRIATICO 2007 2013 IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY ALTERENERGY (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities) è la nuova sfida per la sostenibilità ambientale che punta a favorire la

Dettagli

IL PROGETTO CEBBIS. Central Europe Branch Based Innovation Support. Confindustria Udine, 27 febbraio 2013. www.cebbis.eu

IL PROGETTO CEBBIS. Central Europe Branch Based Innovation Support. Confindustria Udine, 27 febbraio 2013. www.cebbis.eu IL PROGETTO CEBBIS Central Europe Branch Based Innovation Support Confindustria Udine, 27 febbraio 2013 The CEBBIS project is implemented through the Central Europe Programme co-financed by the ERDF Il

Dettagli

Research & Strategy Projects & Fund Raising Marketing Technology Education

Research & Strategy Projects & Fund Raising Marketing Technology Education Research & Strategy Projects & Fund Raising Marketing Technology Education Territoria è una società di consulenza specializzata in marketing territoriale e sviluppo locale. Elaboriamo e applichiamo metodologie

Dettagli

LESCO Reinforcing the links between education and working life and improving students career orientation

LESCO Reinforcing the links between education and working life and improving students career orientation Reinforcing the links between education and working life and improving students career orientation Dott.ssa Maria Teresa Miletta Project Manager Ufficio Relazioni Internazionali Università degli Studi

Dettagli

Data di avvio Data di conclusione. Durata (in mesi) 31/1/2010

Data di avvio Data di conclusione. Durata (in mesi) 31/1/2010 WP n.1 Titolo: Analisi dei bisogni e fattibilità Obiettivi: - Collegare le diverse analisi dei bisogni del gruppo target per individuare, definire e condividere le principali criticità registrate nei diversi

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L ORGANIZZAZIONE E IL MARKETING DEL TURISMO INTEGRATO

TECNICO SUPERIORE PER L ORGANIZZAZIONE E IL MARKETING DEL TURISMO INTEGRATO ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TURISMO TECNICO SUPERIORE PER L ORGANIZZAZIONE E IL MARKETING DEL TURISMO STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE PER

Dettagli

Lezione Fasi di Attivazione e Pianificazione di un Evento

Lezione Fasi di Attivazione e Pianificazione di un Evento Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Fasi di Attivazione e di un Evento a.a. 2012/13 Dott. Mario Liguori 2. Attivazione Fase 2 Attivazione 2. Analisi di fattibilità

Dettagli

Quando parlava Eschine, gli Ateniesi dicevano: senti come parla bene. Quando parlava Demostene, gli Ateniesi dicevano: uniamoci contro Filippo.

Quando parlava Eschine, gli Ateniesi dicevano: senti come parla bene. Quando parlava Demostene, gli Ateniesi dicevano: uniamoci contro Filippo. Quando parlava Eschine, gli Ateniesi dicevano: senti come parla bene. Quando parlava Demostene, gli Ateniesi dicevano: uniamoci contro Filippo. Noi siamo della scuola di Demostene. La Società Un progetto

Dettagli

La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI. Skillab e Unione Industriale di Torino

La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI. Skillab e Unione Industriale di Torino La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI Skillab e Unione Industriale di Torino 18 Marzo 9 Giugno 2015 Obiettivi Skillab e lo Sportello Horizon 2020 - programmi

Dettagli

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PROGRAMMA INTENSIVO IN 3 MODULI WEEK-END CORSO DI EUROPROGETTAZIONE MODULO 1 LA MAPPA DEI FONDI EUROPEI 2014-2020 MODULO 2 MODULO 3 TECNICHE E STRUMENTI DI PROGETTAZIONE BUDGET E RENDICONTAZIONE FINANZIARIA

Dettagli

Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni

Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni Gli indirizzi del settore economico fanno riferimento a comparti in costante crescita sul piano occupazionale e interessati a forti innovazioni

Dettagli

La progettazione comunitaria come fattore di opportunità per lo sviluppo strategico

La progettazione comunitaria come fattore di opportunità per lo sviluppo strategico La progettazione comunitaria come fattore di opportunità per lo sviluppo strategico CONTESTO L importanza crescente della programmazione comunitaria nelle politiche di sviluppo locale, sia in termini di

Dettagli

Dall ideazione alla presentazione dell idea progettuale. L esperienza del progetto Post-you: Passing Old Skills to Youth

Dall ideazione alla presentazione dell idea progettuale. L esperienza del progetto Post-you: Passing Old Skills to Youth Dall ideazione alla presentazione dell idea progettuale L esperienza del progetto Post-you: Passing Old Skills to Youth Treviso - 21 Marzo 2012 Kairos Kairos è una società di consulenza di direzione e

Dettagli

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili Modulo 0 Aree nelle quali operiamo Contrattualistica Internazionale Contabilità Generale Analitica Consulenza Tributaria Fiscale Certificazioni Processi Prodotti Perizie Giurate Organizzazione Produttiva

Dettagli

PIANO REDAZIONALE NEWSLETTER

PIANO REDAZIONALE NEWSLETTER LIFE LONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI Transfer of Innovation (TOI) PROMETEUS PROmoting Mobility Expertise of Teachers of EU Students PIANO REDAZIONALE NEWSLETTER WORK PACKAGE 8 (documento interno

Dettagli

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Udine Italy 15 Settembre 2015 Wania Moschetta Regione Friuli Venezia Giulia This programme

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DEI. Leonardo Pinna Delegazione di Confindustria Bruxelles Confindustria Emilia Romagna

LE OPPORTUNITÀ DEI. Leonardo Pinna Delegazione di Confindustria Bruxelles Confindustria Emilia Romagna LE OPPORTUNITÀ DEI FINANZIAMENTI EUROPEI Leonardo Pinna Delegazione di Confindustria Bruxelles Confindustria Emilia Romagna 26Settembre 2013 I temi Le principali i lifonti idi finanziamento i a livello

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

Progetto Q4ECEC. 'Awareness-raising on Quality and Institutional Commitment in Early Childhood Education and Teaching

Progetto Q4ECEC. 'Awareness-raising on Quality and Institutional Commitment in Early Childhood Education and Teaching Progetto Q4ECEC 'Awareness-raising on Quality and Institutional Commitment in Early Childhood Education and Teaching Reference: 550472-LLP-1-2013-1-IT-KA1-KA1ECETA Progetto Q4ECEC 'Awareness-raising on

Dettagli

Torino Social Innovation.

Torino Social Innovation. Torino Social Innovation. Un programma di lavoro per la città e la giovane imprenditorialità. Le città e le comunità urbane sono al centro di un acceso dibattito politico-istituzionale europeo, che le

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC

PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC Finalità: Obiettivo generale Migliorare, attraverso la cooperazione interregionale l efficacia dello sviluppo di politiche regionali nelle aree innovative, l economia della

Dettagli

Sistemi di infomobilità merci e passeggeri per il miglioramento della competitività e della sosteniblità dei sistemi porto-hinterland dell area Med

Sistemi di infomobilità merci e passeggeri per il miglioramento della competitività e della sosteniblità dei sistemi porto-hinterland dell area Med Migliorare la competitività dei sistemi porto-hinterland dell area Med Sistemi di infomobilità merci e passeggeri per il miglioramento della competitività e della sosteniblità dei sistemi porto-hinterland

Dettagli

Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management

Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Contesto di riferimento Framework Lo standard

Dettagli

- Accompagnamento, supporto e consulenza alle cooperative nell espletamento delle pratiche necessarie;

- Accompagnamento, supporto e consulenza alle cooperative nell espletamento delle pratiche necessarie; F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E ESPERIENZE LAVORATIVE Date (da a) Date (da a) : Da marzo 2006 - attuale Cooperativa Sociale Capodarco, con collaborazione presso Consorzio

Dettagli

La sfida dei progetti a finanziamento europeo

La sfida dei progetti a finanziamento europeo La sfida dei progetti a finanziamento europeo 29 febbraio 2016 in collaborazione con Sara Grilli Andrea Innocenti Marcello Traversi 1 LA GIUNGLA DEI PROGETTI EUROPEI: OPPORTUNITÀ E LA SFIDA DEL PROJECT

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Platform Newsletter # 1 - maggio 2014

Platform Newsletter # 1 - maggio 2014 Platform Newsletter # 1 - maggio 2014 Sommario PLAT.F.O.R.M. in sintesi La capitalizzazione attiva Primo evento transnazionale a Lione Prossime tappe p. 2 p. 3 p. 5 p. 6 1 PLAT.F.O.R.M. in sintesi Dettagli

Dettagli

PER UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI QUALITÀ

PER UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI QUALITÀ PER UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI QUALITÀ La qualità dei servizi e delle politiche pubbliche è essenziale per la competitività del sistema economico e per il miglioramento delle condizioni di vita dei

Dettagli

Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale. La cultura è ciò che resta

Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale. La cultura è ciò che resta Lascerei lo stile e le immagini della brochure originale La cultura è ciò che resta GT Cooperation Consulting Il nome GT, oltre a ricordare le iniziali dei nomi dei soci fondatori, Giulio Care e Tullio

Dettagli

Formazione Continua. Offerta Formativa

Formazione Continua. Offerta Formativa Formazione Continua Offerta Formativa 2014-2015 Sommario Chi siamo: formazione continua dell ECS I nostri servizi Offerta formativa Tecnology & ICT Governance Sviluppo della Persona e dell Organizzazione

Dettagli

L Ufficio progettazione del CEFPAS. Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole

L Ufficio progettazione del CEFPAS. Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole L Ufficio progettazione del CEFPAS Dott.ssa Roberta M.C. Arnone Dott.ssa Gabriella Romano Dott. Carmelo Amico Dott. Fabio Placido Sole Il CEFPAS Caratteristiche del Cefpas Azienda pubblica regionale istituita

Dettagli

LA SOCIETA. XENTRA è una Società di Consulenza Aziendale che garantisce un supporto continuo al business di organizzazioni pubbliche e private.

LA SOCIETA. XENTRA è una Società di Consulenza Aziendale che garantisce un supporto continuo al business di organizzazioni pubbliche e private. LA SOCIETA XENTRA è una Società di Consulenza Aziendale che garantisce un supporto continuo al business di organizzazioni pubbliche e private. I servizi offerti coprono le principali aree strategiche aziendali

Dettagli

PROGETTO WIT. Descrizione del progetto. Susanna Galli, Provincia di Milano. I partner: Settore Welfare, terzo settore, Sostegno fragilità e disabilità

PROGETTO WIT. Descrizione del progetto. Susanna Galli, Provincia di Milano. I partner: Settore Welfare, terzo settore, Sostegno fragilità e disabilità Settore Welfare, terzo settore, Sostegno fragilità e disabilità The European Commission as the Contracting Authority PROGETTO WIT WHITE TASK FORCE ON THE DEVELOPMENT OF SKILLS OF THE SOCIAL WELFARE PROFESSIONALS

Dettagli

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it Il Corso di formazione in Europrogettazione per le Piccole e Medie Imprese (PMI), proposto da Obiettivo Europa, intende fornire alle imprese italiane solide conoscenze e validi strumenti operativi necessari

Dettagli

Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011

Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011 Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011 Roma 12 Dicembre 2011 Elisabetta Perulli e.perulli@isfol.it Il senso di questo lavoro: Costruire un quadro (e magari una

Dettagli

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE I SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI Ludovico Monforte EURODESK Brussels

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 9687 - Fund raising e tecniche di europrogettazione

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 9687 - Fund raising e tecniche di europrogettazione Stampa Interna Operatore Istituto Pedro Arrupe CORSO A CATALOGO 2011 Corso ID: 968 Fund raising e tecniche di europrogettazione Dati principali Corso ID: 968 Fund raising e tecniche di europrogettazione

Dettagli

Comune di Ferrara. Insert your logo here. Descrizione

Comune di Ferrara. Insert your logo here. Descrizione PROCEDURE E OPPORTUNITA' DEL COMPRARE VERDE SALA DEL CONSIGLIO PROVINCIALE - PIAZZA ITALIA 11, PERUGIA 24 FEBBRAIO 2009 Public Procurement boosts Energy Efficiency Gli Acquisti Verdi promuovono l Efficienza

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI DELL'UNIONE EUROPEA I fondi comunitari e la loro utilizzazione per lacrescita economica e sociale delle P.A.

GLI STRUMENTI FINANZIARI DELL'UNIONE EUROPEA I fondi comunitari e la loro utilizzazione per lacrescita economica e sociale delle P.A. PROGRAMMA DETTAGLIATO Titolo del Corso GLI STRUMENTI FINANZIARI DELL'UNIONE EUROPEA I fondi comunitari e la loro utilizzazione per lacrescita economica e sociale delle P.A. Soggetti proponenti IMT Alti

Dettagli

Corso di Progettazione Europea sui finanziamenti alla R&I PERCHE UN CORSO DI EURO PROGETTAZIONE PER LA R&I

Corso di Progettazione Europea sui finanziamenti alla R&I PERCHE UN CORSO DI EURO PROGETTAZIONE PER LA R&I Corso di Progettazione Europea sui finanziamenti alla R&I PERCHE UN CORSO DI EURO PROGETTAZIONE PER LA R&I Perché il Centro Sviluppo Materiali per la progettazione europea Il CSM, Centro Sviluppo Materiali

Dettagli

MASTER : ESPERTO IN PROGETTAZIONE PER LO SVILUPPO LOCALE E LA COOPERAZIONE INTERNAZI NALE

MASTER : ESPERTO IN PROGETTAZIONE PER LO SVILUPPO LOCALE E LA COOPERAZIONE INTERNAZI NALE C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E MASTER : ESPERTO IN PROGETTAZIONE PER LO SVILUPPO LOCALE E LA COOPERAZIONE INTERNAZI NALE Con il patrocinio

Dettagli

CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE

CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE OBIETTIVI Obiettivo della Città di Torino è attivare una misura di accompagnamento e sostegno alla realizzazione di progetti imprenditoriali

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Cittadinanza italiana Data di nascita 26.01.1971 Occupazione / Settore professionale Progettazione, coordinamento e gestione progetti; valutazione

Dettagli

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency Gioventù in Azione 2007-2013 2013 Gioventù in Azione è: Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile

Dettagli

Il progetto HELPS e le sperimetazioni di soluzioni innovative di housing e home-care in Friuli Venezia Giulia

Il progetto HELPS e le sperimetazioni di soluzioni innovative di housing e home-care in Friuli Venezia Giulia Al servizio di gente unica CARD - Home Care e Dsitretti - Roma, 24 maggio 2013 Il progetto HELPS e le sperimetazioni di soluzioni innovative di housing e home-care in Friuli Venezia Giulia Dott. Gian Matteo

Dettagli

Risultati 2012 e obiettivi futuri

Risultati 2012 e obiettivi futuri Strategia Risultati 2012 e obiettivi futuri Lo scenario economico mondiale vive ancora in un clima di incertezza. Ciò nonostante, nel 2012, il Gruppo Enel ha conseguito gli obiettivi indicati al mercato,

Dettagli

Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico

Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico Networking, ricerca applicata e trasferimento tecnologico t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso e Rovigo,

Dettagli

Company Profile. www.irtop.com

Company Profile. www.irtop.com Company Profile www.irtop.com 2 > Valori > Mission > Profilo > Obiettivi > Servizi di consulenza > Track record > Pubblicazioni > Contatti 3 VALORI Passione Crediamo nelle storie imprenditoriali dei nostri

Dettagli

PROGETTO PILOTA A.R.G.O. Accreditare Risorse umane a Garanzia dell Occupabilità numero convenzione I-02-B-F-PP-120221

PROGETTO PILOTA A.R.G.O. Accreditare Risorse umane a Garanzia dell Occupabilità numero convenzione I-02-B-F-PP-120221 MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO - DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio - S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio II Rapporti con la Regione

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Catolla Emanuela CTLMNL50S60L424E ESPERIENZA LAVORATIVA 10/2006 - in corso ITALIA LAVORO SPA - VIA ALFIERI, 31-34 - Gorizia

Dettagli

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo Essere leader nella Green Economy Percorso formativo L urgenza di innovare il modello produttivo e di mercato che ha causato la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, sta aprendo spazi sempre

Dettagli

Programma Didattico lezioni in aula "EUROPROGETTAZIONE: NOZIONI, METODI E STRUMENTI INTERATTIVI PER UNA NUOVA CARRIERA" Date:

Programma Didattico lezioni in aula EUROPROGETTAZIONE: NOZIONI, METODI E STRUMENTI INTERATTIVI PER UNA NUOVA CARRIERA Date: Programma Didattico lezioni in aula "EUROPROGETTAZIONE: NOZIONI, METODI E STRUMENTI INTERATTIVI PER UNA NUOVA CARRIERA" Date: - Modulo 1: 17-18 Gennaio 2015 - Modulo 2: 31-01 Febbraio 2015 - Modulo 3:

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA

PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA Finalità: Obiettivo generale Rafforzare l attrattività e la competitività dell area-programma ASSI PRIORITARIE 1 Ambiente, trasporti e integrazione territoriale sostenibile

Dettagli

Cooperazione e sviluppo nel Mediterraneo

Cooperazione e sviluppo nel Mediterraneo OpenMed Cooperazione e sviluppo nel Mediterraneo Indice Chi siamo... 4 Le fasi del progetto... 5 Attività completate... 5 1. Analisi degli strumenti informativi esistenti...5 2. Definizione di criteri

Dettagli

Company Profile. Ideare Progettare Crescere

Company Profile. Ideare Progettare Crescere Company Profile Ideare Progettare Crescere La tua guida per l'accesso al mercato globale e per la gestione di modelli orientati al business internazionale P&F Technology nasce nel 2003 dall esperienza

Dettagli

ERASMUS+ (2014-2020)

ERASMUS+ (2014-2020) ERASMUS+ (2014-2020) Erasmus+: un nuovo approccio Erasmus+ è il nuovo programma europeo di finanziamento dedicato a istruzione, formazione, gioventù e sport valido per il settennio 2014-2020. Erasmus+

Dettagli

MOTIS MObility Training on Internationalisation of SMEs

MOTIS MObility Training on Internationalisation of SMEs SELEZIONA 30 BENEFICIARI PER UN PERIODO DI FORMAZIONE IN MOBILITÁ TRANSNAZIONALE NELL AMBITO DEL: LIFELONG LEARNING PROGRAMME Programma settoriale LEONARDO DA VINCI Azione Mobilità call 2011 Progetto MOTIS

Dettagli

IL LUOGO IDEALE PER LE AZIENDE ITALIANE E INTERNAZIONALI

IL LUOGO IDEALE PER LE AZIENDE ITALIANE E INTERNAZIONALI IL LUOGO IDEALE PER LE AZIENDE ITALIANE E INTERNAZIONALI Il Technology Park è un sistema di strutture e servizi avanzati che favoriscono l innovazione, lo sviluppo e l industrializzazione della ricerca.

Dettagli

La manualistica di prodotto come elemento di user centered design

La manualistica di prodotto come elemento di user centered design come elemento di user centered design Fondazione la Fornace di Asolo 21 aprile 2009 Asolo, 21 aprile 2009 1 Treviso Tecnologia: Innovazione come missione Treviso Tecnologia èl Azienda Speciale per l innovazione

Dettagli

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011 Gioventù in Azione 2007-20132013 INIZIATIVE GIOVANI Agenzia Nazionale per i Giovani Priorità ed obiettivi del programma Obiettivi Cittadinanza attiva Solidarietà e tolleranza tra i giovani Comprensione

Dettagli

Esercizi per la redazione del Business Plan

Esercizi per la redazione del Business Plan Esercizi per la redazione del Business Plan Una società intende iniziare la sua attività l 1/1/2010 con un apporto in denaro di 20.000 euro. Dopo aver redatto lo Stato Patrimoniale iniziale all 1/1/2010

Dettagli

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE PROGRAMMA INTENSIVO IN 2 GIORNI CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE I FONDI EUROPEI 2014-2020 PER LE IMPRESE E GLI STRUMENTI OPERATIVI PER PRESENTARE LE DOMANDE DI FINANZIAMENTO Il

Dettagli

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice CORSO DI ALTA FORMAZIONE 38 ORE IN AULA 8 Moduli Didattici Roma, dal 13 novembre al 5 dicembre 2015 Hotel

Dettagli

Sistemi di gestione dell energia e Green Building:

Sistemi di gestione dell energia e Green Building: Sistemi di gestione dell energia e Green Building: Marzo 2014 Marco Mari I temi trattati 1. Tendenze e orientamenti europei 2. La garanzia per la committenza: UNI CEI 11352:2010 Requisiti per le ESCO 1.

Dettagli

imove Stefania Cocorullo IFOA Responsabile Sviluppo, Innovazione e Progetti Internazionali Bologna, 21 febbraio 2014

imove Stefania Cocorullo IFOA Responsabile Sviluppo, Innovazione e Progetti Internazionali Bologna, 21 febbraio 2014 imove Stefania Cocorullo IFOA Responsabile Sviluppo, Innovazione e Progetti Internazionali Bologna, 21 febbraio 2014 Cittadinanza europea position paper Erasmus+ learning mobility should become a natural

Dettagli

ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT

ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT Progettualità innovativa per lo sviluppo del capitale umano e del business www.ideamanagement.it www.praxi.com La value proposition della partnership Idea Management e PRAXI

Dettagli

Scheda di sintesi delle principali evoluzioni societarie ANNO 1986 ANNO 1991 ANNO 1992 ANNO 1997 ANNO 1999 ANNO 2000 ANNO 2000 1 settembre Nasce Systema Srl - Società consortile per la Gestione integrata

Dettagli

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it ADVISORY People & Change Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane kpmg.com/it La Soluzione P&C in Italia In contesti di mercato fortemente competitivi e

Dettagli

La cultura come elemento di competitività del sistema Regione. Le opportunità della Nuova Programmazione comunitaria 2014-2020

La cultura come elemento di competitività del sistema Regione. Le opportunità della Nuova Programmazione comunitaria 2014-2020 La cultura come elemento di competitività del sistema Regione. Le opportunità della Nuova Programmazione comunitaria 2014-2020 27 gennaio 2014 intervento: Il ruolo dell nel favorire la partecipazione degli

Dettagli

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015 LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego Laura Robustini EURES Adviser 04 Marzo 2015 IL LAVORO IN EUROPA EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i

Dettagli

GREEN TOOLS Armando Romaniello Direttore Marketing Industry Management e Certificazione di prodotto

GREEN TOOLS Armando Romaniello Direttore Marketing Industry Management e Certificazione di prodotto GREEN TOOLS Armando Romaniello Direttore Marketing Industry Management e Certificazione di prodotto Mantova, 25 novembre 2015 Consumatore e mercato globale: ogni giorno più esigenti - Sicurezza (conditio

Dettagli

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato I fattori condizionanti il progetto Tempo Norme Progetto Costi Tecnologie Alcune definizioni.. Programma Gruppo di progetti gestiti in modo coordinato per ottenere benefici non ottenibili in caso di gestione

Dettagli

Qualità - Privacy - Sicurezza - Ambiente e Mobility Management Soluzioni ICT - Assessment e Formazione - Marketing e Comunicazione

Qualità - Privacy - Sicurezza - Ambiente e Mobility Management Soluzioni ICT - Assessment e Formazione - Marketing e Comunicazione Qualità - Privacy - Sicurezza - Ambiente e Mobility Management Soluzioni ICT - Assessment e Formazione - Marketing e Comunicazione RATE SERVIZI Srl Via Santa Rita da Cascia, 3-20143 Milano Tel 0287382838

Dettagli

Project Cycle Management I principali concetti del PCM Perché il Project Cycle Management

Project Cycle Management I principali concetti del PCM Perché il Project Cycle Management Project Cycle Management I principali concetti del PCM Perché il Project Cycle Management Il presente materiale didattico costituisce parte integrante del percorso formativo sul Project Cycle Management.

Dettagli

Piano didattico. Argomenti trattati e Piano delle lezioni

Piano didattico. Argomenti trattati e Piano delle lezioni Piano didattico Il corso offre l opportunità di acquisire una formazione specialistica in Europrogettazione per l Innovazione Sociale. Il Piano didattico prevede 105 ore di attività formativa in aula,

Dettagli

Osservatorio sulla Green Economy

Osservatorio sulla Green Economy Osservatorio sulla Green Economy Progetto delle attività 2014-2015 1. Premessa Il tema della green economy è al centro del dibattito internazionale, europeo e nazionale. La Conferenza delle Nazioni Unite

Dettagli

REGIONE ABRUZZO/ARAEN

REGIONE ABRUZZO/ARAEN / Dott. Ing. Alessandra Santini SEE Sustainable Energy Europe CAMPAGNA ENERGIA SOSTENIBILE PER L EUROPA Energia sostenibile per l'europa è un'iniziativa della Commissione europea varata nel quadro del

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Brunetti Rosa BRNRSO73C43H579I ESPERIENZA LAVORATIVA 06/2005 - in corso Essenia UETP University Enterprise Training Partnership

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

Progetto strategico ClusterPoliSEE Smarter Cluster Policies for South East Europe

Progetto strategico ClusterPoliSEE Smarter Cluster Policies for South East Europe Progetto strategico ClusterPoliSEE Smarter Cluster Policies for South East Europe REGIONE MARCHE P.F. Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione F.E.S.R. e F.S.E. Lead Partner di progetto Ancona, 18

Dettagli

Il Working Partnership

Il Working Partnership Il Working Partnership Il Working Partnership è uno strumento/risorsa per tutti coloro che sono interessati allo sviluppo e al miglioramento del lavoro di partnership. Lo strumento deriva da un precedente

Dettagli

Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca. Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca

Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca. Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca Gli aspetti strategici dei progetti di ricerca Quali aspetti considerare? Management Comunicazio ne Aspetti etici Gender Professionalizzazione della gestione

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

Interreg MED 2014-2020

Interreg MED 2014-2020 Interreg MED 2014-2020 http://interreg-med.eu/en/first-call-for-project-proposals/ Lo scorso 23 giugno a Marsiglia si è aperto ufficialmente il programma di cooperazione transnazionale Interreg MED. Queste

Dettagli

CRIT Research. Innovazione Collaborativa: il caso italiano di maggior spicco. Franco Stefani. Vice Presidente CRIT Research

CRIT Research. Innovazione Collaborativa: il caso italiano di maggior spicco. Franco Stefani. Vice Presidente CRIT Research CRIT Research Innovazione Collaborativa: il caso italiano di maggior spicco Franco Stefani Vice Presidente CRIT Research 1 Per un mondo che cambia, quale Ricerca? RICERCA Cambio di paradigma: La Ricerca

Dettagli

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE Grazie alla sinergia delle sue business unit, GGF Group accorcia la distanza tra il presente che hai costruito e il futuro che sogni per

Dettagli

EUROPROJECT - Corso di Specializzazione in Europrogettazione e gestione di attività finanziate dall Unione Europea

EUROPROJECT - Corso di Specializzazione in Europrogettazione e gestione di attività finanziate dall Unione Europea Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): EUROPROJECT - Corso di Specializzazione in Europrogettazione e gestione di attività finanziate dall Unione Europea

Dettagli

Consulenza di Direzione. Partners del Vostro successo. Ricerca e Selezione di personale specializzato

Consulenza di Direzione. Partners del Vostro successo. Ricerca e Selezione di personale specializzato Consulenza di Direzione Partners del Vostro successo Ricerca e Selezione di personale specializzato COMPANY PROFILE IL GRUPPO Il Gruppo KNET si colloca tra le primarie aziende operanti nel settore della

Dettagli

Dall Idea al Progetto

Dall Idea al Progetto CORSO DI EUROPROGETTAZIONE Dall Idea al Progetto DOTT. GIANLUCA COPPOLA Direttore generale - Responsabile Progetti Europei 1 CAPITOLO 1 STRUTTURARE UN PROGETTO 2 1. STRUTTURARE UN PROGETTO Definizione

Dettagli

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo Ufficio Sportello Europa Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento

Dettagli

IMPLEMENTATION MONITORING PROTOCOL

IMPLEMENTATION MONITORING PROTOCOL IMPLEMENTATION MONITORING PROTOCOL Monitoraggio dell attuazione del progetto NO.WA No Waste 31/03/2012 2 Introduzione... 4 Introduction... 4 1. Ruoli e responsabilità... 5 Project Coordinator e Project

Dettagli