PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2015/2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2015/2016"

Transcript

1 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa Istituto Secondario Superiore Statale per il Turismo e Geometri Firpo - Buonarroti Genova PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2015/2016 Sito Internet istituto Pag 1 di 55

2 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa Sommario FINALITÀ E OBIETTIVI... 7 Obiettivi formativi e competenze trasversali di cittadinanza attiva... 7 Metodi e strumenti educativi... 8 Formazione Docenti...8 GLI INDIRIZZI DI STUDIO... 9 STRUTTURE...15 Strategie operative Offerte formative extracurricolari Finalità Obiettivi Contenuti dell offerta formativa Attività di orientamento Orientamento in ingresso Orientamento in itinere Orientamento in uscita Attività di recupero, sostegno, inclusione Prime classi Studenti di madrelingua straniera Attività di promozione dell eccellenza Attività di volontariato Attività rivolte al territorio AREA PROGETTUALE Progetti comuni ai due indirizzi AREA 1 : Sicurezza e benessere nell'ambiente scolastico..26 Vigilanza alunni in ambito scolastico - Divieto di fumo L. n. 584/ Incontro di socializzazione fine anno AREA 2 : Inclusione e lotta alla dispersione scolastica..26 Giornalino scolastico Popeye.27 Laboratori italiano L AREA 3 : Proposte culturali.28 Stage di potenziamento Linguistico in paese anglofono Lauree scientifiche 28 Pag 2 di 55

3 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa Cinema d'autore...28 AREA 4 : Collaborazione con enti esterni Giovani e Impresa Collaborazione con Enti Pubblici e Privati Partecipazione ad iniziative turistiche Attività d accoglienza ed orientamento sul territorio Progetti Indirizzo Turistico Il Secolo a scuola Stage di potenziamento linguistico - Inglese madrelingua.32 Stage di potenziamento linguistico -Spagnolo 32 Certificazioni lingua inglese PET EXAM.32 Certificazioni lingua francese DELF A1/ B2.33 Certificazioni lingua tedesca 33 Certificazioni Lingua spagnola DELE 33 Progetto Eccellenza Valbonne 33 Liguria non solo mare 34 La scuola e il territorio.34 Progetto Educhange Le tourisme en contexte...35 E-twinning 35. Alternanza Scuola - Lavoro..35 Progetto Formazione e Alternanza Scuola Lavoro " Les jeunes matinées pour le francais"..36 Alternanza classi terze.36 Classi quarte.36 Turismo crocieristico 36 Classi quinte...36 Orientamento al lavoro.37 Progetti Indirizzo Geometri Preparazione per esami per l'abilitazione al mestiere di fuochino..38 Centro studi di estimo e valutazione Alternanza Scuola-Lavoro Classi terze..39 Classi quarte 39 Classi quinte...39 Abbattimento delle barriere architettoniche...39 Laboratorio geometra di professione Procedure per la valutazione finale e criteri per la promozione Valutazione finale Criteri di valutazione del comportamento...42 Riconoscimento crediti formativi Pag 3 di 55

4 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa ASPETTO ORGANIZZATIVO...46 Settore didattico Vicepreside e collaboratori Le funzioni strumentali I direttori di laboratori I coordinatori di classe R.S.U. (Rappresentanti Sindacali Unitari) R.S.P.P Regolamento di istituto Servizi amministrativi Assistenti amministrativi Collaboratori scolastici Assistenza tecnica Orari PUBBLICO ESTERNO DOCENTI ALUNNI INTERNI Dirigente Scolastico.53 CARTA DEI SERVIZI...53 Pag 4 di 55

5 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Il Piano dell Offerta Formativa è il documento fondamentale nel quale si concretizza il complessivo processo educativo della scuola e che mette a fuoco il disegno delle scelte culturali, didattiche e organizzative dell Istituto. Il Piano dell Offerta Formativa è uno strumento modificabile e adattabile alle diverse esigenze del servizio e degli utenti al fine di realizzare un processo di continuo miglioramento delle proposte e dei sistemi organizzativi, attraverso il confronto, la condivisione e la sistematica verifica dei processi avviati e delle metodologie adottate. Il Piano dell Offerta Formativa di Istituto assume le seguenti aree di priorità: sicurezza e benessere nell ambiente scolastico inclusione e lotta alla dispersione scolastica progetti culturali collaborazione con Enti esterni Tali priorità, strettamente interdipendenti fra loro, costituiscono gli obiettivi dell azione educativa nella quale hanno particolare rilievo l inclusione e la lotta alla dispersione scolastica. Infatti obiettivo prioritario della scuola è prendersi cura degli studenti nel loro processo d apprendimento, creando condizioni di interesse e di personalizzazione del percorso formativo. STORIA E ORGANIZZAZIONE DELL ISTITUTO L I.S.S. Firpo-Buonarroti è nato nell a.s. 2000/2001 dall accorpamento tra i due Istituti, 1 I.T.S. per il Turismo E.Firpo e 1 I.T.G. per Geometri M. Buonarroti, localizzati nello stesso edificio scolastico già da alcuni anni. Sono attivi due settori di istruzione tecnica: 1. Settore tecnologico: indirizzo Costruzioni, ambiente, territorio, di durata quinquennale E un indirizzo di antica tradizione in città, in quanto la nostra scuola è stata il primo Istituto tecnico per Geometri. Dopo un biennio comune, lo studente può scegliere fra due articolazioni: - Tecnico delle Costruzioni, ambiente e territorio - Geotecnico 2. Settore economico: indirizzo Turismo, di durata quinquennale Anche in questo caso si tratta di un indirizzo di antica tradizione in città, in quanto la nostra scuola è stata il primo Istituto tecnico Turistico e, al momento, è l unica con corsi di studio completi in questo indirizzo. Nell Istituto è inoltre attivo un corso serale per Perito delle costruzioni, ambiente, territorio/ Geometra. Pag 5 di 55

6 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa ORARIO DEI CORSI In seguito alla Deliberazione della Giunta Provinciale del 18/06/2014 che stabilisce che le scuole secondarie superiori effettuino un orario su cinque giorni settimanali (al fine di ridurre le spese di funzionamento), il nostro Istituto resterà chiuso il sabato e seguirà un orario che prevede quattro giorni di sei ore ciascuno ( ) e un giorno di otto ore ( ). I moduli orari saranno di 55 minuti. Durante la mattinata gli studenti effettueranno un intervallo di 15 minuti ( ); nella giornata di otto ore sarà previsto un secondo intervallo di 10 minuti ( ). La riduzione della quota oraria è stata deliberata per andare incontro alle esigenze di un elevato numero di alunni pendolari e per non rendere oltremodo pesante l orario scolastico. Gli studenti L Istituto è attualmente frequentato da circa 885 studenti. Per quanto riguarda i risultati degli studenti dopo il diploma, la scuola ha rilevato seguenti dati: Esiti relativi all abilitazione professionale dei Geometri I dati relativi agli esiti degli esami di abilitazione all esercizio della professione di Geometra negli ultimi due anni sono pienamente soddisfacenti: più del 90% degli studenti della scuola che svolgono la prova ottengono l abilitazione. Esiti relativi all Università Secondo l indagine IRIS Scuola/Facoltà e IRIS Scuola/Ateneo 2012 dell Università di Genova relativa al rendimento degli studenti provenienti dagli istituti tecnici e professionali (a.s ), gli studenti diplomati dell Istituto Firpo Buonarroti hanno ottenuto buoni risultati. Nell anno accademico e nel il nostro Istituto ha vinto il PREMIO IRIS 2012 per il rendimento dei suoi studenti immatricolati a Lingue e Letterature Straniere, nel ha vinto il PREMIO IRIS per il rendimento dei suoi studenti immatricolati a Scienze Politiche. Pag 6 di 55

7 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa Finalità e obiettivi L offerta formativa del nostro Istituto, pur nella differenziazione culturale specifica dei due indirizzi da cui nasce, ha come principio di riferimento unitario la centralità dell alunno nella sua crescita come persona autonoma, capace di leggere la realtà che lo circonda e in grado di confrontarsi con essa. E ormai evidente a tutti che la continua e travolgente evoluzione della società in cui viviamo impone alla scuola, che di essa è parte integrante e vitale, prospettive decisamente diverse dal passato. Il diplomato di oggi non può più possedere solo conoscenze specifiche relative alla propria professionalità ma deve essere in grado di procurarsene altre, deve essere pronto ai cambiamenti per poterli dominare e gestire: oltre ad avere acquisito conoscenze, deve aver imparato a interagire con gli altri e a ideare soluzioni di problemi. E su questa linea che si muove ogni iniziativa di tipo curricolare ed extracurricolare che rientra nell offerta formativa dell Istituto. Obiettivi formativi e competenze trasversali di cittadinanza attiva Il nostro Istituto promuove negli studenti l acquisizione di capacità e competenze che colleghino i contenuti della cultura umanistica, scientifica e tecnologica con un metodo di lavoro e di interpretazione critica della realtà. Quindi si propone di formare un cittadino attivo: disponibile al confronto con idee, modelli e contesti sociali diversi; aperto al nuovo ma anche al rinnovamento; critico, autocritico e consapevole dei valori della convivenza civile; partecipe in modo attivo e personale nel dibattito sociale e politico del Paese; portatore di valori quali la pace, la solidarietà, l interculturalità, la legalità; cosciente dei propri diritti di cittadino e dei corrispondenti doveri. Quindi si propone di formare uno studente capace di: decodificare correttamente la realtà nella quale opera; utilizzare i linguaggi specifici appresi con pertinenza scientifica; cogliere e interpretare fenomeni e contesti; adattarsi a situazioni nuove in funzione di un autoaggiornamento costante; usare tecniche di comunicazione adeguate al contesto; lavorare in modo autonomo anche in gruppo; raccogliere ed elaborare i dati con l uso di strumenti informatici e telematici; documentare, sistemare, valutare il proprio lavoro. Pag 7 di 55

8 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa Metodi e strumenti educativi La nostra scuola ritiene che una buona cultura di base, la familiarità con la lingua e la cultura di altri popoli, la conoscenza e l abitudine all uso degli strumenti informatici siano il fondamento di una formazione ampia e flessibile, richiesta non solo per la prosecuzione degli studi a livello universitario, ma anche per un proficuo inserimento nel mondo del lavoro. L attività didattica è lo strumento privilegiato per garantire il successo formativo degli allievi e valorizzare il loro percorso di crescita attraverso lo sviluppo delle loro potenzialità, caratteristiche, conoscenze, abilità. Essa si sviluppa in forma curricolare e attraverso offerte extracurricolari che ne ampliano e rafforzano gli obiettivi. Sia per i corsi dell indirizzo turistico, sia per quelli dell indirizzo geometra e geotecnico, viene realizzato un progetto di attività alternativa all insegnamento della Religione Cattolica sul tema dei diritti umani e del concetto di cittadinanza. L Istituto attiva diversi laboratori didattici in contesto tra cui : Visite in Tribunale, Genova medievale e rinascimentale ; viene organizzata, per tutto l istituto, un attività in occasione della giornata della memoria della Shoah e gli insegnanti di religione proporranno una visita all Arsenale della pace di Torino. L Istituto promuove incontri di educazione alla salute e di prevenzione dalle dipendenze (alcol, tabacco e droghe). In occasione del centenario della prima guerra mondiale le classi quinte dell Istituto parteciperanno ad un iniziativa organizzata dalla Circoscrizione e volta a sensibilizzarli sulla storia del territorio ligure. I viaggi di istruzione, pianificati secondo le indicazioni riportate nel Regolamento viaggi pubblicato sul sito internet d Istituto 1, rappresentano il momento finale di un percorso culturale e formativo cui viene attribuita grande importanza. Il viaggio riguarda l intero gruppo-classe, favorisce la coesione e la condivisione delle esperienze e rende più immediato e facile l apprendimento. Formazione Docenti L Istituto, nell anno scolastico , sulla base delle novità introdotte dalla Legge 107/15, è impegnato nella definizione di percorsi di formazione / aggiornamento del personale docente su alcuni specifici argomenti (nuove tecnologie didattiche, valutazione ). 1 Il regolamento viaggi è pubblicato nella cartella Documenti del sito internet d Istituto. Pag 8 di 55

9 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa GLI INDIRIZZI DI STUDIO ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO Per la nostra regione il settore turistico rappresenta un importante risorsa economica, culturale e lavorativa. Nonostante la riforma dell Istruzione Secondaria Superiore abbia apportato sostanziali modifiche, l indirizzo continua ad offrire una solida preparazione culturale di base, unita a competenze tecnico-professionali e linguistiche importanti. Il percorso didattico si articola in 32 ore settimanali e si compone di: un primo biennio, al termine del quale si assolve all obbligo scolastico e si acquisiscono saperi e competenze propedeutici alle discipline d indirizzo; un secondo biennio e un quinto anno di specializzazione che si concludono con l Esame di Stato. Il curriculum di studio prevede l alternanza scuola-lavoro ( esperienza lavorativa in azienda) per la classe quarta ed eventuali stage linguistici (a carico delle famiglie) all estero, in uno dei paesi di cui si studia la lingua. Nel quinto anno è previsto l insegnamento in lingua inglese di una disciplina non linguistica (CLIL), da attivarsi sulla base degli organici determinati a legislazione vigente. Il diplomato dell indirizzo Turistico ha acquisito competenze che gli consentono di operare: analisi del mercato turistico; rapporto con le organizzazioni turistiche pubbliche e private operanti in Italia e all estero; individuazione di risorse turistiche da valorizzare; pianificazione di una corretta utilizzazione del territorio; acquisizione e coordinamento dei servizi connessi (trasporti, ristorazione, ecc.); organizzazione di viaggi a domanda in offerta al pubblico; programmazione di campagne pubblicitarie promozionali di un prodotto turistico; distribuzione e vendita di servizi turistici; prestazione di attività nelle agenzie di viaggi al dettaglio; promozione e sviluppo di turismo sociale; attività di animazione (villaggi turistici, crociere, ecc.); segreteria di congressi nazionali e internazionali. Alla fine del corso di studi, il diplomato integra le competenze nell ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche. Il titolo di studio, infatti, abilita alle mansioni di funzionario di concetto presso le Agenzie di viaggio, le Imprese alberghiere, le Aziende di trasporto marittimo, aereo, ferroviario ed Pag 9 di 55

10 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa automobilistico, presso gli Enti pubblici che operano nel settore turistico (Regioni, Province, Comuni, APT, ecc) e in altri settori della vita economica e sociale. Il diploma pertanto abilita a qualsiasi impiego pubblico o privato in cui sia necessaria una conoscenza approfondita delle lingue straniere e una buona cultura economico-giuridica. Quindi il diplomato può sia inserirsi nel mondo del lavoro che accedere a studi superiori di specializzazione e universitari. Quadro orario dell Indirizzo Turistico ORARIO SETTIMANALE Settore economico - Indirizzo Turistico Anno Discipline I II III IV V Lingua e letteratura italiana Lingua inglese Storia Matematica Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (Sc. Terra e Biol.) 2 2 Scienze motorie e sportive Religione/attività alternative alla RC Scienze integrate (Fisica) 2 Scienze integrate (Chimica) 2 Geografia 3 3 Economia aziendale 2 2 Informatica 2 2 II lingua comunit. (franc o spagn o ted) III lingua comun. (franc o spagn o ted) Discipline turistiche e aziendali Geografia turistica Diritto e legislazione turistica Arte e territorio TOTALE Pag 10 di 55

11 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI Per la nostra regione il settore costruzione, ambiente e gestione del territorio rappresenta una priorità che potrebbe tradursi in opportunità economica, culturale e lavorativa. Nonostante la riforma dell Istruzione Secondaria Superiore abbia apportato sostanziali modifiche, l indirizzo continua ad offrire una solida preparazione culturale di base, unita a competenze tecnico-professionali importanti. Il percorso didattico si articola in 32 ore settimanali per le classi prime, terze, quarte e quinte, mentre le seconde ne svolgono 33 per l inserimento della geografia e si compone di: un primo biennio, al termine del quale assolto all obbligo scolastico e acquisiti saperi e competenze propedeutici alle discipline d indirizzo, lo studente può scegliere fra due articolazioni: tecnico delle costruzioni, ambiente e territorio, o geotecnico; un secondo biennio e un quinto anno di specializzazione che si concludono con l Esame di Stato. Il curriculum di studio prevede l alternanza scuola-lavoro (esperienza lavorativa in azienda) per la classe quarta. Nel quinto anno è previsto l insegnamento in lingua inglese di una disciplina non linguistica (CLIL), da attivarsi sulla base degli organici determinati a legislazione vigente Il diplomato Tecnico delle Costruzioni, Ambiente e Territorio (ex Geometra) ha acquisito competenze che gli consentono di: progettare interventi edilizi nelle realtà economico-sociali urbane ed extraurbane; leggere, misurare, restituire e decodificare gli spazi naturali e costruiti; fare stime e quindi formulare perizie in ambito revisionale, stragiudiziale, commerciale; operare in campo catastale e quindi in merito a tutte le operazioni relative alla registrazione delle variazioni del diritto di proprietà ; avere padronanza nella gestione del cantiere con le implicazioni di ordine economico, giuridico, tecnologico e umano; avere padronanza dell'uso dei mezzi informatici per la rappresentazione grafica (CAD) e di trovare lavoro presso : Studi Tecnici Pubbliche Amministrazioni ( Agenzia del territorio, Uffici tecnici Comunali e Regionali, Protezione Civile, Ferrovie dello Stato) Corpi militari ( vigili del fuoco polizia, carabinieri ecc ) Aziende municipalizzate ( trasporti, erogazione servizi elettricità, acqua) Settore immobiliare ( amministrazione condominio e agenzie immobiliari ) Pag 11 di 55

12 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa Quadro orario dell Indirizzo Tecnico delle costruzioni, ambiente e territorio ORARIO SETTIMANALE Settore tecnologico Costruzioni, ambiente e territorio Discipline Anno I II III IV V Lingua e letteratura italiana Lingua inglese Storia Matematica Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (Sc. Terra e Biologia) 2 2 Scienze motorie e sportive Religione/attività alternative alla RC Fisica 3 3 Chimica 3 3 Tecnol. e Tecn. di rappresent. grafica 3 3 Tecnologie informatiche 3 Scienze e tecnologie applicate 3 Complementi di matematica 1 1 Progettaz, Costruzioni Impianti Geopedologia, economia e estimo Topografia Gestione del cantiere e sicurezza Geografia 1 TOTALE Il diplomato Geotecnico ha acquisito in particolare competenze nei seguenti ambiti: attività nella ricerca, controllo e determinazione del rischio idrogeologico e geomorfologico, utilizzando tecniche di campionamento, prove in situ dirette, geofisiche e di laboratorio; attività in contesti relativi alla gestione del territorio ed alla valutazione di impatto ambientale; esecuzione delle operazioni di campagna ai fini della caratterizzazione dei siti inquinati e nella conduzione di bonifiche ambientali del suolo e sottosuolo; Pag 12 di 55

13 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa utilizzo degli strumenti, anche informatici per rilievi topografici e per la redazione di cartografia tematica; attività nella ricerca e sfruttamento di idrocarburi, risorse minerarie, risorse idriche; assistenza tecnica e nella direzione lavori per operazioni di perforazione e di coltivazione delle georisorse; attività nella conduzione e direzione dei cantieri per costruzioni in sotterraneo, viadotti, dighe, fondazioni speciali. Quadro orario dell Indirizzo geotecnico Settore tecnologico - Geotecnico Anno Discipline I II III IV V Lingua e letteratura italiana Lingua inglese Storia Matematica Diritto ed economia 2 2 Scienze integr. (Sc. Terra e Biologia) 2 2 Scienze motorie e sportive Religione /attività alternative alla RC Fisica 3 3 Chimica 3 3 Tecnol. e Tecn. di rappresent. grafica 3 3 Tecnologie informatiche 3 Scienze e tecnologie applicate 3 Complementi di matematica 1 1 Gestione del cantiere e Sicurezza Geologia e geologia applicata Topografia e costruzioni Tecnol. per gestione territ. e ambiente Geopedologia, economia e estimo 2 2 Geografia 1 Diritto 2 TOTALE Pag 13 di 55

14 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa Entrambi i titoli di studio abilitano a: ricoprire impieghi presso enti pubblici e locali, uffici tecnici di imprese a carattere nazionale e locale, imprese di costruzione come direttore lavori o di cantiere, studi professionali; esercitare la libera professione, dopo due anni di praticantato; diventare imprenditori, specie nel campo dell edilizia; iscriversi a tutte le facoltà universitarie. Corso serale per Perito delle Costruzioni, Ambiente e Territorio / Geometra. E attivo nell Istituto il triennio del corso serale per Perito delle Costruzioni, Ambiente e Territorio / Geometra costituito da una pluriclasse ( terza e quarta ) e una quinta. Il corso, con orario ridotto rispetto a quello tradizionale, è articolato con lezioni di 60 e 55 minuti in 5 giorni settimanali con sabato libero dalle lezioni, 23 ore in terza e quarta e 22 in quinta, dalle 18 alle 23. Per quanto riguarda il quadro orario, è uguale a quello del corso diurno con la riduzione del 70% delle ore. Il corso, rivolto a chiunque voglia riprendere gli studi (lavoratori, disoccupati, casalinghe, diplomati, laureandi/ti), prevede: la possibilità di fruire dei crediti formativi (corsi precedentemente frequentati e non terminati, competenze acquisite nell ambito di esperienze lavorative o personali) la possibilità di accedere direttamente al III anno percorsi scolastici individualizzati la modularità della didattica al fine di evitare la frammentazione e la dispersione il recupero di carenze disciplinari durante l anno scolastico. Il diploma conseguito al corso serale ai fini della validità legale, è perfettamente uguale a quello dei corsi diurni. Pag 14 di 55

15 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa Strutture L edificio, sede dell I.S.S. Firpo - Buonarroti, è stato costruito nel 1992 e predisposto da subito ad accogliere scuole. E sito in via Canevari 51 nel quartiere di Marassi, vicino ad un ampio parcheggio; è anche facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (linee urbane 12, 13 e 14 ed extraurbane). Dista circa un quarto d ora a piedi dalla Stazione Ferroviaria di Genova Brignole e dalla stazione della Metropolitana. L edificio si sviluppa su sei piani: tutti gli uffici di segreteria, l ufficio del Dirigente Scolastico e una sala adibita a riunioni, sono localizzati al I piano mentre tutte le aule normali e speciali sono dislocate negli altri piani. Pag 15 di 55

16 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa In dettaglio l istituto dispone dei seguenti spazi: PIANO ZONA NORD ZONA SUD Terra Primo Secondo Auditorium Aula ricevimento parenti Ufficio del dirigente scolastico Uffici di segreteria Sala riunioni 2 Laboratori linguistici 2 Laboratori di informatica Biblioteca con sala di lettura per consultazione Laboratorio di Fisica Palestra con gradinate Sala medica Archivio magazzino Archivio 2 Aule di tecnica turistica, di cui una multimediale Sala audiovisivi Terzo 6 Aule normali (di cui una dotata di LIM) 6 Aule normali Quarto Quinto Sesto 6 Aule normali Biblioteca per prestiti 12 Aule normali Aula di disegno dotata di tecnigrafi 5 Aule normali Laboratorio di Topografia Laboratorio di Fotogrammetria 15 Aule normali (di cui una dotata di LIM) 2 Sale Insegnanti Ufficio Collaboratori Aula di scienze e chimica 5 Aule normali Aula di informatica 2 Aule normali Laboratorio informatica dotato di CAD Archivio Biblioteca tecnica geometri Aula attrezzata con LIM Museo di strumentazione topografica Centro di studi di estimo Pag 16 di 55

17 I.S.S.S. E. FIRPO - M. BUONARROTI - Piano Offerta Formativa L Auditorium è una struttura moderna, molto bella ed attrezzata. Essa può accogliere circa 150 persone a sedere. Ė attrezzata di videoproiettore e pc collegato in internet, schermo gigante, videoregistratore, lavagna luminosa, impianto stereofonico, radiomicrofoni. Spesso è concessa in uso anche a Enti locali, Associazioni, Organizzazioni sindacali oltre che ad altre Scuole, all IRRE, ecc. La Palestra è dotata di tutta l attrezzatura prevista per l attività ginnica ed è regolamentare per gli incontri di pallavolo e pallacanestro. Inoltre è in dotazione dell Istituto: attrezzatura per la scherma, attrezzatura per pattini a rotelle, attrezzatura per il tiro con l arco, attrezzatura per il badminton e il tennis. All interno dell edificio si trovano 3 grandi biblioteche. La prima, al II piano, è specializzata in materiale turistico; è dotata di moderne salette di lettura dove gli studenti preparano i loro progetti di viaggio. La seconda, al IV piano, e la terza, al VI piano, offrono agli utenti un ricco patrimonio librario differenziato nei vari settori. La biblioteca del IV piano è dotata di pc, accesso ad internet, videoproiettore, TV maxischermo. I Laboratori Linguistici, di 28 posti ciascuno, sono dotati di impianto cuffie, registratori, videoregistratore, televisore (con antenna parabolica), lavagna luminosa, diaproiettore. L Istituto è dotato di una propria rete interna e di connessione Internet in tutti i laboratori, di moderne attrezzature nel campo degli audiovisivi. L aula di disegno è dotata di strumenti adeguati. I laboratori di topografia e fotogrammetria, oltre ad una collezione di strumentazioni antiche, hanno in dotazione e uso, numerosissimi strumenti tra cui preme segnalare: 3 nuove stazioni totali laser-infrarosso a grande portata, 4 autolivelli digitali, 1 autolivello laser per tracciamenti, 2 stazioni totali infrarosso, livelli e teodoliti di altissima precisione completi di accessori, 2 ricevitori G.P.S. per il rilievo mediante satelliti, 1 fotocamera metrica di grande formato per prese di fotogrammetria terrestre, 1 stereorestitutore analogico di I ordine Stereosimplex G7 per la redazione di carte topografiche o prospetti a partire da fotogrammi aerei o terrestri, 2 stereoscopi a specchi, 4 computer in rete con software topografici, fotogrammetrici ed autocad. L Istituto è inoltre dotato di tre aule con LIM (lavagna interattiva multimediale) Pag 17 di 55

18 Strategie operative L anno scolastico è suddiviso in un trimestre iniziale e in un pentamestre, al termine di ciascuno dei quali ogni Consiglio di Classe compila le pagelle contenenti i risultati riportati dagli alunni in ciascuna disciplina del curricolo. In conformità con quanto previsto dalla riforma della scuola secondaria superiore, la progettazione didattica viene svolta per competenze e per obiettivi minimi disciplinari stabiliti nella riunione per materie di inizio anno. I singoli Consigli di Classe individuano gli obiettivi trasversali e i possibili raccordi multidisciplinari e/o interdisciplinari. Ciascun insegnante predispone il proprio piano della programmazione didattica individuale, contenente la scansione temporale del programma, le competenze/gli obiettivi minimi da raggiungere, le metodologie adottate, il numero e il tipo delle prove di valutazione, i criteri di valutazione delle stesse. Tale programmazione viene esplicitata da ciascun Docente agli alunni e ai loro genitori. La valutazione è intesa come strumento di controllo dei processi di apprendimento, dei percorsi formativi degli allievi e verifica dei risultati rispetto agli obiettivi programmati. È importante sottolineare che lo studente ha diritto ad una comunicazione chiara e motivata del proprio profitto. I genitori sono informati dell andamento scolastico degli studenti attraverso: i voti trascritti sul libretto scolastico di ciascuno studente; le pagelle di fine trimestre e pentamestre; un informativa su eventuali interventi di recupero stabiliti dal Consiglio di Classe alla fine del primo trimestre; colloqui generali durante i quali i genitori possono comunicare col Coordinatore di classe e/o con gli insegnanti del consiglio di classe; colloqui individuali con i docenti del consiglio di classe secondo un calendario indicato agli studenti durante tre periodi dell anno. Nell Istituto è in uso il registro elettronico, sebbene in via transitoria si continui a compilare anche il registro di classe cartaceo. I genitori e gli alunni verranno forniti di password per accedere ai propri dati. Durante il pentamestre alle famiglie verrà data una scheda informativa sul profitto degli alunni. Pag 18 di 55

19 Offerte formative extracurricolari Finalità Migliorare l offerta formativa rispetto al: sapere saper fare saper essere Obiettivi 1) Contribuire alla formazione del ragazzo e alla sua crescita sia come persona sia come cittadino, aiutandolo a prendere atto della realtà sociale nella quale vive e sensibilizzandolo ai suoi bisogni, in un quadro di valori da interpretare e concretizzare in attività fattibili. 2) Migliorare i procedimenti didattici e di trasmissione del sapere; allargare le conoscenze; sviluppare capacità e abilità tecnico-professionali; offrire strumenti interpretativi della realtà ed elementi di valutazione e d autovalutazione. 3) Mettere a punto strumenti per rimuovere quegli ostacoli che limitano il benessere e un equilibrata crescita cognitiva, relazionale ed emozionale; per migliorare le relazioni tra allievi, tra allievi e insegnanti e personale scolastico e, più generalmente, tra tutte le componenti scolastiche; per prevenire comportamenti a rischio e contenere la dispersione scolastica. 4) Mantenere vivo il rapporto col mondo del lavoro attraverso la conoscenza del mercato, un ampliamento delle capacità di risposta alle nuove condizioni socio-economiche e l acquisizione di capacità pratiche di orientamento. Contenuti dell offerta formativa La formazione culturale di base, attuata attraverso lo sviluppo delle discipline presenti nei curricoli dei due indirizzi, viene integrata nel nostro Istituto con una serie di proposte che rientrano in quattro ambiti specifici: 1. Educazione all uso delle nuove tecnologie 2. Rafforzamento della conoscenza delle lingue comunitarie 3. Ampliamento della conoscenza del territorio sia dal punto di vista artistico - ambientale che da quello naturalistico 4. Educazione al rispetto e alla valorizzazione degli altri e di se stessi. Punto 1 (educazione all uso nuove tecnologie) L Istituto propone: mediante un progressivo sviluppo del sito scolastico su Internet, la possibilità di creare risposte online a domande dell utenza. In particolare si prevede di rendere attivi dei servizi di consultazione delle biblioteche scolastiche, di alcuni servizi di segreteria, di dispense e materiali didattici. Pag 19 di 55

20 sono già stati realizzati, nel passato, diversi ipertesti già pubblicati su CD e disponibili a chiunque desideri visionarli; uno di essi ha anche ottenuto un riconoscimento di merito. corso sull uso del CAD rivolto agli alunni delle classi V ad indirizzo geometri, tenuto da docenti dell Istituto. ECDL, la patente europea del computer Punto 2 (rafforzamento della conoscenza delle lingue comunitarie) Il nostro Istituto aderisce e realizza: un corso di potenziamento delle lingue: Inglese, Tedesco e Francese, Spagnolo rivolto agli alunni del IV e V anno dell indirizzo turistico. Il corso prevede un eventuale esame finale che dà diritto ad una certificazione internazionale. Per quanto riguarda la lingua inglese certificazioni Cambridge (PE T B1) per le classi III, IV e V. Per il Tedesco è prevista certificazione Fit 2/ ZDJ. Per quanto riguarda la lingua francese ci sono diversi tipi di certificazioni: Delf A1,A2, Delf B1, lingua spagnola certificazione Dele livello B1 rilasciato dall Istituto Cervantes per le classi del triennio; al fine di potenziare la conoscenza della lingua tedesca, gli alunni che frequentano l indirizzo turistico, se si verificheranno le condizioni di scambio con la scuola tedesca di riferimento, avranno la possibilità di usufruire in Germania dell ospitalità di ragazzi, a cui a loro volta offriranno ospitalità in Italia; le classi dell indirizzo turistico, nel cui piano di studi è previsto l insegnamento della lingua francese, con il consenso del consiglio di classe, realizzano un viaggio d istruzione di un giorno in Francia Punto 3 (ampliamento della conoscenza del territorio) E convinzione del nostro Istituto che la conoscenza della realtà territoriale in cui esso è inserito nei suoi vari aspetti sia di grande importanza nella crescita culturale e formativa degli studenti. A tal fine: gli alunni del biennio sono accompagnati in visite a carattere naturalistico sia di interesse geologico e geomorfologico che biologico e geografico. Particolare attenzione, in queste escursioni didattiche, è rivolta alla difesa degli equilibri naturali attraverso lezioni ed esercitazioni sul campo; gli alunni del triennio dell indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio hanno la possibilità di partecipare a mostre che rientrano negli obiettivi formativi dell Istituto. Inoltre, per le classi V, sono previsti eventuali viaggi all estero; per gli alunni dell indirizzo turistico è, ovviamente, di vitale importanza la conoscenza del territorio. Hanno questo obiettivo, primi fra tutti, i viaggi di istruzione previsti nel curricolo che si cerca di rendere quanto più efficaci dal punto di vista didattico e coinvolgenti tutto il Consiglio per ciascuna classe; è divenuta ormai consuetudine e quindi, anch essa rientrante nel curricolo, l attività per il biennio di conoscenza della città con percorsi che permettono di guardarla nel suo cuore, specialmente il centro storico; a completamento della conoscenza del territorio, gli allievi del triennio sono impegnati in attività di accoglienza e orientamento in collaborazione con gli Enti locali pubblici e privati. Questa attività permette agli alunni di conoscere meglio e di fatto le varie strutture turistiche presenti nella città (in particolare quelle congressuali), di migliorare le proprie capacità comunicative ed espressive anche in contesti lavorativi diversi e, non secondario, di farsi conoscere agli operatori richiedenti come futuri addetti al turismo; in tutte le classi si cerca di far partecipare gli alunni agli eventi artistici e culturali più significativi della città.; Pag 20 di 55

21 gli studenti di entrambi gli indirizzi partecipano per la parte di propria competenza a una serie di manifestazioni. Punto 4 (educazione al rispetto) Rientrano in questo ambito le seguenti attività, ormai da tempo consolidate nel nostro Istituto: Educazione alla salute, rivolta agli allievi con l obiettivo di sensibilizzarli sulle problematiche relative alla salute e al disagio in genere. Il progetto si propone di attuare interventi concreti per risolvere o migliorare eventuali situazioni critiche; esso si sviluppa durante l intero anno scolastico, in periodi programmati, attraverso incontri e/o conferenze tenuti da operatori delle ASL e da rappresentanti degli Alcolisti Anonimi. Sensibilizzazione alla necessità di sicurezza sul posto di lavoro con la preparazione degli alunni sulle tecniche di evacuazione dall edificio scolastico. Educazione all attività sportiva intesa sia come abitudine al rispetto e all attenzione del proprio corpo che come possibilità di vivere esperienze in cui valori quali l impegno, il rispetto degli altri, la collaborazione, il senso del limite, l onestà assumono grande importanza. Vengono, in quest ottica, organizzati tornei, tra le classi dell Istituto, di calcio e di pallavolo e tornei fra scuole. In relazione al livello di classe vengono insegnati e praticati i seguenti sport: corsa campestre, pallavolo, calcio, calcetto, nuoto, badminton. Partecipazione a manifestazioni e iniziative: Acquario di Genova e Museo del Mare in collaborazione con la Cooperativa Solidarietà e Lavoro B.T.S.- Borsa del Turismo Scolastico (inserita nell evento ABCD) in collaborazione con la Fiera di Genova e l Assessorato al Turismo della Regione Liguria. Orientamenti 2012 Filiera Turismo e Ricettività (inserita nell evento ABCD) in collaborazione con l Agenzia Liguria Lavoro/CCIAA IN-FORMAZIONE (inserita nell evento ABCD) in collaborazione con la Provincia di Genova Settimana della Cultura Benvenuti al Museo in collaborazione con Mi.B.A.C. Torneo nazionale e/o internazionale di scherma C. Pompilio in collaborazione con l omonima Società schermistica. Giornata di Primavera F.A.I. in collaborazione con il F.A.I. Studenti nella Rete in collaborazione con l Assessorato al Turismo del Comune di Genova. Settimana della Sicurezza in collaborazione con la Polizia Stradale e Municipale. Seminari, convegni, incontri in collaborazione con l Ordine dei Geometri Iniziative di carattere turistico in collaborazione con la Camera di Commercio Seminari, convegni, incontri in collaborazione con l Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Pag 21 di 55

22 Attività di orientamento Le recenti riforme introdotte nella scuola, dall innalzamento dell obbligo all autonomia e fino al riordino della scuola secondaria superiore, hanno mutato la fisionomia della scuola, sottolineandone decisamente la valenza orientativa e formativa. La scuola non obbliga più ad un percorso prestabilito ed immutabile, ma consente di rivedere le scelte compiute qualora non siano adatte alle caratteristiche e agli interessi dello studente, ed offre alternative formative in grado di evitare o ridurre gli insuccessi scolastici. La funzione orientativa, nel nostro Istituto, permane per tutto il corso di studi attraverso lo sviluppo di interessi e capacità personali in grado di favorire scelte professionali consapevoli e motivate. Essa si sviluppa in tre fasi: in ingresso, in itinere, in uscita. Orientamento in ingresso Il nostro Istituto informa docenti, studenti, genitori delle scuole medie sulla propria offerta formativa attraverso i seguenti interventi: nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio alcuni docenti si recano presso le scuole medie del territorio; partecipazione con un proprio stand al salone dello studente presso la Fiera del Mare di Genova; quattro pomeriggi di scuola aperta, nei quali l Istituto è visitabile e personale docente e non docente resta a disposizione dei visitatori per qualunque tipo di informazione. L Istituto è disponibile ad organizzare laboratori aperti alle scuole secondarie di primo grado al fine di prospettare una continuità tra i due ordini di scuole. Orientamento in itinere Con l innalzamento dell obbligo scolastico e l introduzione dell obbligo formativo fino a 18 anni, è diventato compito dell istituzione scolastica promuovere e sviluppare un efficace azione di orientamento in itinere garantendo agli studenti la possibilità di capire quali siano le loro potenzialità e inclinazioni. Tale attività riguarda principalmente le classi prime dove la stessa didattica curricolare è da considerarsi orientativa e prevede l eventuale orientamento dell alunno verso altri percorsi formativi. Quest ultima attività viene realizzata in collaborazione con la Provincia di Genova: la nostra scuola, infatti, è inserita nel progetto interventi integrati relativi al nuovo obbligo scolastico d intesa tra Provincia e Direzione Scolastica Regionale. Orientamento in uscita E però convinzione che l orientamento sia anche e forse soprattutto da intendersi come verifica sul campo delle proprie attitudini, abilità e aspirazioni lavorative. In questa ottica il nostro Istituto offre molteplici opportunità agli allievi di sperimentare nella realtà operativa vera e propria le attitudini e le abilità individuali: Il Progetto ORIONS rivolto agli alunni delle classi IV in collaborazione con la Provincia di Genova che prevede, oltre ad un percorso formativo svolto in classe, visite presso aziende pubbliche o private, turistiche e no, del territorio, nonché progetti di auto imprenditorialità e volontariato (Centro Ligure del Volontariato CELIVO). La partecipazione degli alunni del triennio dell indirizzo turistico a manifestazioni promozionali della città (Genova si apre, Studenti nella rete, Settimana dei musei, Ente Fiera). Durante tali manifestazioni gli alunni sono impegnati in attività di accoglienza e di orientamento sul territorio. La partecipazione degli alunni del triennio dell indirizzo turistico a manifestazioni promozionali della città (Studenti nella rete, collaborazioni con il Ministero dei beni culturali, con il FAI e con altri soggetti pubblici e Pag 22 di 55

23 privati del territorio). Durante tali manifestazioni gli alunni sono impegnati in attività di accoglienza e di orientamento sul territorio. La partecipazione, da parte degli allievi dell indirizzo geometri, alla progettazione di opere di pubblica utilità in collegamento con il territorio. Numerose sono state le iniziative portate a termine: rilievo topografico e studio ed ipotesi progettuali; visite e laboratori in contesto in cantieri; partecipazioni a programmi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro; incontri con esperti e testimoni privilegiati; attività di formazione a scuola e in contesto organizzata con il Collegio dei Geometri e dei Geometri laureati di Genova. A completamento delle attività di orientamento in uscita viene offerta alle V classi: la partecipazione degli studenti a Orientamenti, salone organizzato dagli atenei e dalla Provincia per fornire agli studenti tutte le informazioni inerenti le opportunità offerte dal mondo della formazione, delle professioni e del mercato del lavoro; la visita ad alcune facoltà Universitarie, quelle più richieste dagli studenti e più disponibili ad un tale intervento, quali la facoltà di Ingegneria, di Economia e Commercio, di Lingue, di Architettura e di Lettere, in occasione del Open Week di febbraio 2014 organizzato dall Ateneo; collaborazione con la Città dei Mestieri (centro di Orientamento del Comune di Genova in partenariato con la Direzione Scolastica Regionale) per test di orientamento, incontri con aziende e professionisti, consultazione materiale informativo sui mestieri e le professioni; collaborazione con il Collegio dei Geometri della Provincia di Genova. A partire dall ultima settimana di novembre, in tutte le classi quinte dell Istituto viene realizzato il Progetto Giovani e Impresa, in collaborazione con gli Esperti Volontari Senior della Sede di Genova di Seniores Italia - Partner per lo Sviluppo ONLUS in convenzione con la Fondazione Sodalitas di Milano. Il Progetto ha la durata complessiva di due giornate ed è costituto da due moduli brevi in cui gli studenti vengono a conoscenza del mondo dell impresa e dei contratti di lavoro ed apprendono anche l importanza del saper comunicare in maniera assertiva, del sapere lavorare in gruppo e dal saper affrontare i colloqui di lavoro. Il progetto, che completa le attività di alternanza scuola/lavoro ed è propedeutico al tirocinio formativo, svolge le seguenti tematiche: La vita in azienda, Curriculum, Colloqui di lavoro. Attività di recupero, sostegno, inclusione Uno degli obiettivi prioritari dell offerta formativa del nostro Istituto è il raggiungimento del successo scolastico da parte del maggior numero di allievi attraverso il miglioramento del processo di insegnamento/apprendimento. Per favorire l inclusione scolastica, anche in ottemperanza alla normativa vigente in materia di Bisogni Educativi Speciali, è stato costituito Gruppo di lavoro per l inclusione (GLI) ed è stato redatto un Piano Annuale per l Inclusività approvato dai competenti organi: esso costituisce il fondamento per l azione didattica dei consigli di classe e per l adozione di strategie di apprendimento volte a favorire l integrazione di tutti gli studenti. Sono stati individuati strumenti che consentono un percorso cognitivo personalizzato, in grado di recuperare lacune e sviluppare capacità personali. Pag 23 di 55

24 Nel corso dell anno scolastico si effettuano corsi di recupero di quattro ore per le materie individuate dal Collegio dei docenti: Ciascun consiglio di classe può richiedere corsi di recupero per gli alunni in difficoltà, da svolgersi in orario pomeridiano; le famiglie degli alunni potranno scegliere se frequentare o meno il corso; nel caso decidano di seguirlo, lo dovranno fare per l intera durata. Oltre ai corsi è previsto un recupero durante l orario mattutino delle lezioni, attraverso una pausa didattica che sarà effettuata nella prima parte del pentamestre. Al termine delle attività di recupero sarà effettuata una prova per verificare se lo studente avrà colmato o meno le sue lacune. Durante l estate verranno organizzati dei corsi di recupero di diverse materie per gli alunni che risulteranno con giudizio sospeso allo scrutinio di giugno. Prime classi Particolare attenzione da parte del nostro Istituto è rivolta agli alunni delle prime classi perché possano iniziare il loro percorso di studi nel modo più sereno ed efficace possibile. A tal fine, durante la prima settimana dell anno scolastico si cerca di conoscere gli alunni in relazione alle loro caratteristiche individuali avvalendosi di test e altre attività mirate soprattutto a promuovere la conoscenza reciproca e la socializzazione fra gli alunni e le varie componenti scolastiche. Tale attività di accoglienza viene organizzata secondo la modalità dell apprendimento cooperativo mirata a favorire l inserimento dei nuovi allievi nell ambiente scolastico: viene presentato il funzionamento dell Istituto sia dal punto di vista delle strutture che da quello organizzativo. Vengono esplicitati gli obiettivi che si intendono perseguire e i risultati attesi sia sotto il profilo disciplinare che comportamentale attraverso una sorta di contratto formativo stipulato tra alunni e docenti. Viene presentato il P.O.F. dell Istituto e si forniscono informazioni sull organizzazione dell istituzione scolastica in generale e sui percorsi formativi alternativi legati all obbligo scolastico e all obbligo formativo. Studenti di madrelingua straniera Notevole attenzione viene posta al tema all intercultura e all integrazione degli studenti di madrelingua straniera, ai quali si decide di offrire maggiori opportunità formative attraverso la flessibilità del percorso, secondo la Direttiva ministeriale del , che prevede la possibilità per gli allievi stranieri di percorsi didattici personalizzati. In particolare il coordinatore di ogni classe stabilisce contatti con le famiglie e promuove l utilizzo da parte del Consiglio di classe di tutti gli strumenti idonei a compensare eventuali carenze linguistiche degli alunni e a consentire loro un inserimento sereno all interno della vita scolastica. Attività di promozione dell eccellenza Anche per il corrente anno scolastico l Istituto si prefigge l obiettivo di promuovere e gratificare gli alunni che dimostrano buone capacità di apprendimento e interesse all approfondimento dei concetti. Gli alunni meritevoli dell eccellenza potranno usufruire anche di un soggiorno studio all estero in Francia al CIV di Valbonne per il perfezionamento della lingua. Tale soggiorno avviene nel pentamestre. Pag 24 di 55

25 Attività di volontariato Al fine di contribuire a realizzare gli obiettivi di formazione della persona e del cittadino previsti dal P.O.F.: l Istituto favorisce le attività del volontariato, che attraverso il contatto con realtà sociali diverse, aiutano l adolescente a prendere atto dei problemi di altri esseri umani, a uscire dal proprio individualismo per ampliare la propria visione del mondo e arricchirsi grazie a nuovi incontri e a nuove esperienze. Positive adesioni si sono avute sia per attività svolte in Città sia per il Sermig di Torino, Solidarbus e Music for Peace. Attività rivolte al territorio Al fine di mantenere vivo e operante il rapporto con la società in cui è inserito, l Istituto è partner del I.F.T.S. Geometra del Mare (Tecnico esperto in costruzioni in ambito portuale, costiero, fluviale e lacustre), promosso dal Ministero, dalla Regione Liguria, dall Accademia della Marina Mercantile e dal Collegio dei Geometri. AREA PROGETTUALE I progetti sono articolati in quattro aree: Sicurezza e benessere nell ambiente scolastico Inclusione e lotta alla dispersione scolastica Progetti culturali Progetti in collaborazione con enti esterni Alcuni progetti di natura formativa sono comuni ai due indirizzi, mentre altri sono strettamente legati alla specificità del singolo indirizzo. Pag 25 di 55

26 Progetti comuni ai due indirizzi AREA 1 : SICUREZZA E BENESSERE NELL AMBIENTE SCOLASTICO Sono qui inseriti i progetti volti a favorire la sicurezza e la convivenza civile all interno della scuola. In particolare fanno capo a questa area i seguenti progetti: Vigilanza alunni in ambito scolastico - Divieto di fumo L. n. 584/75 Referente : Prof. Stefania Aloi Lo scopo del progetto è il controllo del rispetto del regolamento di Istituto nell ambito scolastico ed educare gli alunni contro il tabagismo e la prevenzione fumo. Classi coinvolte : tutte Incontro di socializzazione fine anno Referente: Prof. Giuseppe Usai Alla fine dell anno scolastico da parte di alcuni insegnanti sarà organizzato un incontro di socializzazione con la partecipazione degli alunni al fine di creare continuità tra il vissuto extrascolastico e la scuola. La finalità del progetto è l utilizzo intelligente e creativo del tempo libero come forma di prevenzione e avvicinare gli studenti alla pratica espressiva e musicale. Classi coinvolte: tutte AREA 2 : INCLUSIONE E LOTTA ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA Sono qui inseriti i progetti volti a favorire l inclusione scolastica, a combattere la dispersione scolastica e i fenomeni di abbandono, con particolare riferimento al biennio. In particolare fanno capo a questa area i seguenti progetti: Pag 26 di 55

Piano Offerta formativa 2009-2010 AREA 1: RIDUZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA

Piano Offerta formativa 2009-2010 AREA 1: RIDUZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA Piano Offerta formativa 2009-2010 AREA 1: RIDUZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA 1.1 Attività di recupero e sostegno In ottemperanza con le i disposizioni ministeriali e proseguendo sulla linea da anni

Dettagli

LORENZO ROTA. Istituto Superiore. di Calolziocorte

LORENZO ROTA. Istituto Superiore. di Calolziocorte Istituto Superiore LORENZO ROTA di Calolziocorte Liceo Scientifico Liceo Scientifico delle Scienze Applicate Liceo delle Scienze Umane Amministrazione Finanza e Marketing Costruzione Ambiente e Territorio

Dettagli

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Oberdan: la strada per il mio futuro Liceo Liceo delle Scienze Umane Liceo Economico Sociale (LES) Tecnico economico Amministrazione, finanza

Dettagli

SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici: 74 14 14barrato 18 Treno: stazione Lingotto (fronte istituto)

SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici: 74 14 14barrato 18 Treno: stazione Lingotto (fronte istituto) Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico C.so Caio Plinio 2 10127 Torino Tel: 011616197-011618622 fax: 0113172352 Sito:www.copernico.to.it E-Mail: lsscopernico@virgilio.it SINTESI DEL P.O.F. Mezzi pubblici:

Dettagli

VITTORIO EMANUELE II

VITTORIO EMANUELE II LICEO CLASSICO STATALE VITTORIO EMANUELE II DISTRETTO SCOLASTICO N 1/39 PALERMO SEDE CENTRALE : VIA SIMONE DI BOLOGNA SUCCURSALE : VIA DEL GIUSINO P IANO DELL O FFERTA 2011-2012 F ORMATIVA Conoscenza

Dettagli

BIENNIO COMUNE TOTALE ORE SETTIMANALI

BIENNIO COMUNE TOTALE ORE SETTIMANALI SETTORE TECNOLOGICO Il settore Tecnologico comprende due indirizzi, riferiti alle aree tecnologiche più rappresentative del sistema economico e produttivo del Paese: Costruzioni, Ambiente e Territorio

Dettagli

PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino

PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino Carissimi alunni, gentili genitori, questo opuscolo è stato pensato per far conoscere l offerta formativa della nostra scuola a

Dettagli

ORIENTAMENTO PER GLI STUDENTI DI TERZA MEDIA INFORMAZIONI GENERALI

ORIENTAMENTO PER GLI STUDENTI DI TERZA MEDIA INFORMAZIONI GENERALI ORIENTAMENTO PER GLI STUDENTI DI TERZA MEDIA INFORMAZIONI GENERALI (per procedere nella presentazione cliccare sulle frecce o girare la rotellina del mouse) Nelle pagine seguenti presenteremo una rapida

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore

Istituto d Istruzione Superiore Istituto d Istruzione Superiore Alfonso M. de Liguori Sant Agata de Goti Distretto scolastico n 8 82019 SANT AGATA DEI GOTI (BN) Tel. 0823/953117 0823/953140(fax) Via S. Antonio Abate n. 32 ANNO SCOLASTICO

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING INDIRIZZO TURISMO ARTICOLAZIONE SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI ORIENTAMENTO SPORTIVO

Dettagli

futuro itcgt anni verso il ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PER GEOMETRI E PER IL TURISMO CARDUCCI-GALILEI

futuro itcgt anni verso il ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PER GEOMETRI E PER IL TURISMO CARDUCCI-GALILEI itcgt ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PER GEOMETRI E PER IL TURISMO CARDUCCI-GALILEI F E R M O COMMERCIALE GEOMETRI da 9O anni verso il futuro AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

Dettagli

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore tecnologico

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore tecnologico Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore tecnologico AREA DI ISTRUZIONE GENERALE RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE TECNOLOGICO

Dettagli

Istituto tecnico per geometri G. GUARINI - Modena. Indirizzo costruzioni ambiente e territorio

Istituto tecnico per geometri G. GUARINI - Modena. Indirizzo costruzioni ambiente e territorio Istituto tecnico per geometri G. GUARINI - Modena Indirizzo costruzioni ambiente e territorio L'istituto tecnico G.Guarini fornisce agli studenti una preparazione negli studi del settore Costruzioni Ambiente

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA (PTOF) per gli Anni Scolastici 2016-17, 2017-18 e 2018-19

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA (PTOF) per gli Anni Scolastici 2016-17, 2017-18 e 2018-19 LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B. Quadri Via Carducci, 17-36100 Vicenza - Tel. 0039 0444928877 - www.liceoquadri.gov.it vips05000n@istruzione.it vips05000n@pec.istruzione.it - C. F. 80014650248 PIANO TRIENNALE

Dettagli

TURISTICO RELAZIONI INTERNAZIONALI COSTRUZIONE AMBIENTE E TERRITORIO. CORSI STUDENTI LAVORATORI - ex serale

TURISTICO RELAZIONI INTERNAZIONALI COSTRUZIONE AMBIENTE E TERRITORIO. CORSI STUDENTI LAVORATORI - ex serale ATERNO-MANTHONÈ St. TURISTICO RELAZIONI INTERNAZIONALI COSTRUZIONE AMBIENTE E TERRITORIO CORSI STUDENTI LAVORATORI - ex serale Via Tiburtina, 0-6519 PESCARA Tel. 085 408-085 418880 petd07000x@istruzione.it

Dettagli

I.I.S. Mosè Bianchi - Monza. Indirizzo COSTRUZIONI, AMBIENTE e TERRITORIO

I.I.S. Mosè Bianchi - Monza. Indirizzo COSTRUZIONI, AMBIENTE e TERRITORIO I.I.S. Mosè Bianchi - Monza Indirizzo COSTRUZIONI, AMBIENTE e TERRITORIO SICUREZZA DEGLI EDIFICI SICUREZZA DEGLI EDIFICI SICUREZZA DEGLI EDIFICI I terremoti verificatisi in Italia negli ultimi decenni

Dettagli

Liceo linguistico REGINA MUNDI. «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe)

Liceo linguistico REGINA MUNDI. «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe) Liceo linguistico REGINA MUNDI «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe) OBIETTIVI DEL LICEO LINGUISTICO Il percorso del liceo linguistico è indirizzato

Dettagli

Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa

Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa 1974/2014 Quaranta anni di impegno per l'innovazione nell'apprendimento Liceo Scientifico F.Buonarroti Largo C.Marchesi Pisa 050570339- Fax 050570180 email: pips04000g@istruzione.it

Dettagli

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 L alunno al centro RISPETTO DELLE INDIVIDUALITA ATTENZIONE ALLE SPECIFICITA PERSONALI ATTENZIONE AI DIVERSI STILI DI APPRENDIMENTO CURA DELLE RELAZIONI

Dettagli

Via Gorki 106 - Cinisello Balsamo Tel. 02/6173001-6173828 - Fax 02/61290579 Sito Internet: www.liceocasiraghi.net e-mail: licasira@tiscali.

Via Gorki 106 - Cinisello Balsamo Tel. 02/6173001-6173828 - Fax 02/61290579 Sito Internet: www.liceocasiraghi.net e-mail: licasira@tiscali. LICEO CLASSICO, SCIENTIFICO, LINGUSTICO G.CASIRAGHI sede Via Gorki 106 - Cinisello Balsamo Tel. 02/6173001-6173828 - Fax 02/61290579 Sito Internet: www.liceocasiraghi.net e-mail: licasira@tiscali.it mezzi

Dettagli

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 Presentazione degli indirizzi Dalle ore 9:30 alle ore 10:00 Presentazione Liceo Scienze Umane Dalle ore 10:00 alle ore 10.30 Presentazione Liceo Scienze Applicate Dalle

Dettagli

I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri "F. Brunelleschi" Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013

I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri F. Brunelleschi Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013 I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri "F. Brunelleschi" Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013 PRESENTAZIONE DEL CORSO SERALE PROGETTO SIRIO Il CORSO SERALE A partire

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore del COSSATESE e VALLE STRONA

Istituto di Istruzione Superiore del COSSATESE e VALLE STRONA Istituto di Istruzione Superiore del COSSATESE e VALLE STRONA LICEO SCIENTIFICO COSSATO & VALLEMOSSO LICEO DELLE SCIENZE UMANE COSSATO LICEO LINGUISTICO COSSATO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

Dettagli

Istruzione professionale:

Istruzione professionale: Istruzione professionale: DUE BIENNI + QUINTO ANNO - ESAME DI STATO - ACCESSO AI CORSI UNIVERSITARI Indirizzi attivi: Servizi Commerciali dal terzo anno è possibile anche scegliere Servizi Socio-Sanitari

Dettagli

Istruzione professionale statale Servizi Commerciali. Istruzione e formazione professionale regionale Promozione e accoglienza turistica

Istruzione professionale statale Servizi Commerciali. Istruzione e formazione professionale regionale Promozione e accoglienza turistica Istruzione professionale statale Servizi Commerciali Istruzione e formazione professionale regionale Promozione e accoglienza turistica All avanguardia da sempre nella formazione dei giovani L istituto

Dettagli

OPEN DAY. dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e giovedì 21 gennaio 2016 dalle ore 15:00 alle ore 18:30. www.vittoriacolonnalicei.it

OPEN DAY. dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e giovedì 21 gennaio 2016 dalle ore 15:00 alle ore 18:30. www.vittoriacolonnalicei.it www.vittoriacolonnalicei.it Il Liceo Statale Vittoria Colonna offre i seguenti indirizzi di studio: LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE LICEO LINGUISTICO OPEN DAY LICEO delle SCIENZE UMANE sabato

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICA E LICEALE GALILEO GALILEI LICEO DELLE SCIENZE UMANE TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TECNICO SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Ministero della Pubblica

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE (LES)

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE (LES) ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE FABIO BESTA LICEO DELLE SCIENZE UMANE (Economico-Sociale) ISTITUTO TECNICO ECONOMICO (Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo) Via Don G. Calabria, 16-20132

Dettagli

FERMI da 50 anni! OFFERTA FORMATIVA 2012/13. Per saperne di più partecipa agli open day 17 dicembre e 28 gennaio 14,30-18,30 sede centrale

FERMI da 50 anni! OFFERTA FORMATIVA 2012/13. Per saperne di più partecipa agli open day 17 dicembre e 28 gennaio 14,30-18,30 sede centrale LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI SEDE CENTRALE: VIA MAZZINI 176/2 BOLOGNA TEL.051 4298511 - FAX 051/392318 SEDE ASSOCIATA VIA NAZIONALE TOSCANA 1 S.LAZZARO SAVENA Telefono: 051/470141 - Fax: 051/478966

Dettagli

COSA OFFRE IL PASCAL?

COSA OFFRE IL PASCAL? I. INDICE RAGIONATO COS E IL PASCAL? UN ISTITUTO ORGANIZZATO IN: 4 indirizzi sperimentali: - Informatico (Indirizzo Tecnico) - Linguistico (Indirizzo Tecnico) - Grafico-Beni Culturali (Liceo artistico)

Dettagli

I nuovi Istituti Tecnici. Gli indirizzi di studio della Sezione Compagnoni

I nuovi Istituti Tecnici. Gli indirizzi di studio della Sezione Compagnoni SEZIONE TECNICA COMPAGNONI domenica 15 dicembre 2013 ore 16.00-18.30 sabato 18 gennaio 2014 ore 15.00-17.30 domenica 9 febbraio 2014 ore 10.00-12.30 Ho deciso! Amministrazione Finanza Marketing! Mi piace!

Dettagli

TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO

TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO IIS GIUSEPPE PEANO LINGUISTICO TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO TECNICO per il SETTORE TECNOLOGICO LICEO ISTITUTO sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili Via Andrea Doria, n 2

Dettagli

I nuovi Istituti Tecnici. Gli indirizzi di studio della Sezione Compagnoni

I nuovi Istituti Tecnici. Gli indirizzi di studio della Sezione Compagnoni SEZIONE TECNICA COMPAGNONI domenica 14 dicembre 2014 ore 10.00 giovedì 22 gennaio 2015 ore 18.00 - domenica 8 febbraio 2015 ore 15.00 0.00-12.30-20.30 ore 15.00-17.30 Ho deciso! Amministrazione Finanza

Dettagli

GEOMETRI E RAGIONIERI

GEOMETRI E RAGIONIERI GEOMETRI E RAGIONIERI 2012 NUOVA SEDE PALAGIANO GEOMETRI Istituto Tecnologico: Costruzioni, Ambiente e Territorio RAGIONIERI Istituto Economico: Amministrazione, Finanza e Marketing COMMERCIALE LINGUISTICO

Dettagli

Vieni con noi Iscriviti alla

Vieni con noi Iscriviti alla Vieni con noi Iscriviti alla SEZIONE PROFESSIONALE per i servizi commerciali e turistici Ilaria Alpi Sede Via Mogadiscio, 41 Tel. 0832 947778 73043 Copertino dell Istituto d Istruzione Superiore Copertino

Dettagli

Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto Murolo Laura Pennisi Angelo Petralia Venera

Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto Murolo Laura Pennisi Angelo Petralia Venera Docenti: Gruppo N. 4 Gruppo di lavoro per la progettazione di Alternanza Scuola Lavoro costituito da: Scandura Rosaria Palazzo Agata Torrisi Silvana Portuese Ferdinando Giannotta Corrado Colombo Concetto

Dettagli

ROSINA SALVO 2015/2016 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE. Trapani. piano offerta formativa. piano offerta formativa

ROSINA SALVO 2015/2016 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE. Trapani. piano offerta formativa. piano offerta formativa P.O.F. piano offerta formativa piano offerta formativa / LICEO LINGUISTICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO LICEO ARTISTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE ROSINA SALVO Trapani P.O.F

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria Jaci Via C. Battisti n.88 98122 Messina Tel. +39 090710401

Dettagli

Paciolo D Annunzio. liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico

Paciolo D Annunzio. liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico Paciolo D Annunzio liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico Sede 2 Sede: Via Alfieri 43036 Fidenza(PR) tel +039 0524 526102 www.paciolo-dannunzio.gov.it VISITE GUIDATE (su prenotazione) MICROSTAGE

Dettagli

Come Raggiungerci. Tel. 0331/841260. Tel. 0331/519000. Tel. 0331/841260. Tel. 0331/841379 Tel. 0332/236127

Come Raggiungerci. Tel. 0331/841260. Tel. 0331/519000. Tel. 0331/841260. Tel. 0331/841379 Tel. 0332/236127 Come Raggiungerci Tel. 0331/841260 Tel. 0331/519000 Tel. 0331/841260 Tel. 0331/841379 Tel. 0332/236127 ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE Eugenio Montale Via Gramsci, 1 21049 TRADATE C.F.80101550129 Tel.

Dettagli

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.)

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) Chi siamo? È questa la tua scuola? La nostra scuola c è dal 1870. Prima come Istituto Magistrale, poi

Dettagli

FRANCESCO DE SANCTIS Tecnico Biotecnologico Tecnico Turistico Liceo Scientifico Professionale per i Servizi Commerciali Corsi Serali

FRANCESCO DE SANCTIS Tecnico Biotecnologico Tecnico Turistico Liceo Scientifico Professionale per i Servizi Commerciali Corsi Serali ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE FRANCESCO DE SANCTIS Tecnico Biotecnologico Tecnico Turistico Liceo Scientifico Professionale per i Servizi Commerciali Corsi Serali 80 Napoli - Piazza S. Maria

Dettagli

4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO

4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO 4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO 4. 1 LA MISSION La Direzione Didattica San Giovanni conferma le scelte educative delineate nel corso degli ultimi anni, coerenti con le finalità e gli obiettivi del sistema nazionale

Dettagli

E. STOPPA SERVIZI SOCIO SANITARI

E. STOPPA SERVIZI SOCIO SANITARI domenica 14 dicembre 2014 ore 15.00-17.30 venerdì 23 gennaio 2015 ore 18.00-20.30 sabato 7 febbraio 2015 ore 15.00-17.30 SERVIZI COMMERCIALI SEZIONE PROFESSIONALE E. STOPPA SERVIZI SOCIO SANITARI VIENI

Dettagli

Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING LA NOSTRA IDENTITÀ Siamo una scuola cattolica e questa appartenenza ci definisce come uomini e professionisti

Dettagli

Sez. LICEO SCIENTIFICO I.I.S. B F RUNO RANCHETTI

Sez. LICEO SCIENTIFICO I.I.S. B F RUNO RANCHETTI Sez. LICEO SCIENTIFICO I.I.S. B F RUNO RANCHETTI Il Liceo Scientifico G. Bruno, situato in centro a Mestre, vicino al Parco Albanese, è bene inserito nel ricco contesto culturale del Comune di Venezia,

Dettagli

Istituto Tecnico Economico. Bramante. www.itcbramante.it. da oltre 150 anni

Istituto Tecnico Economico. Bramante. www.itcbramante.it. da oltre 150 anni Istituto Tecnico Economico Bramante www.itcbramante.it da oltre 150 anni OFFERTA FORMATIVA BIENNIO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING INDIRIZZI DEL TRIENNIO ECONOMICO AZIENDALE AMMINISTRAZIONE FI- NANZA

Dettagli

lingue ed economia per conoscere il mondo TURISMO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING RELAZIONI INTERNAZIONALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

lingue ed economia per conoscere il mondo TURISMO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING RELAZIONI INTERNAZIONALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI lingue ed economia per conoscere il mondo TURISMO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING RELAZIONI INTERNAZIONALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI L I.I.S. A.Gritti rappresenta un importante punto di riferimento

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. DE LORENZO

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. DE LORENZO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. DE LORENZO Via Sicilia n. 4 85100 tel. 0971444489 fax 0971440306 email: pzis022008@istruzione.it www.itgpotenza.it ISTITUTO TECNICO-SETTORE TECNOLOGICO-INDIRIZZO: COSTRUZIONI-AMBIENTE-TERRITORIO

Dettagli

Nella crescita sociale l Istituto vuole aiutare lo studente ad aprirsi:

Nella crescita sociale l Istituto vuole aiutare lo studente ad aprirsi: OFFERTA FORMATIVA FINALITÁ EDUCATIVE GENERALI Nel corso dei cinque anni d articolazione dei corsi, l Istituto intende garantire agli studenti una formazione integrata che armonizzi la crescita personale,

Dettagli

Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero

Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero Scuola materna Possono iscriversi alla scuola dell infanzia anche i bambini di 2 anni e mezzo. stradale Cittadinanza e Costituzione È la nuova disciplina,

Dettagli

LICEO CLASSICO LORENZO COSTA

LICEO CLASSICO LORENZO COSTA LICEO CLASSICO LORENZO COSTA La Spezia Piazza G. Verdi, 15 Tel 0187 734520 Il passato ti appartiene......costruisci il tuo futuro! IL NOSTRO LICEO da più di cento anni una presenza significativa nella

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA, ARTIGIANATO e SERVIZI ALFREDO AMATUCCI. All. n.9 IeFP

ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA, ARTIGIANATO e SERVIZI ALFREDO AMATUCCI. All. n.9 IeFP ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA, ARTIGIANATO e SERVIZI ALFREDO AMATUCCI Viale Italia n.18-83100 Avellino Sede centrale: Tel.0825 1643184 Fax: 0826 1643182 Succursale: Via Ferrante - tel e fax 0825 36581

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE ORIANI MAZZINI VIA ZANTE, 34 MILANO

ISTITUTO PROFESSIONALE ORIANI MAZZINI VIA ZANTE, 34 MILANO ISTITUTO PROFESSIONALE ORIANI MAZZINI VIA ZANTE, 34 MILANO La sede centrale dell istituto Oriani Mazzini è situata in un moderno edificio dotato di ampi spazi esterni in parte adibiti ad area di parcheggio

Dettagli

COLLEGAMENTI CON I MEZZI PUBBLICI

COLLEGAMENTI CON I MEZZI PUBBLICI La scuola COLLEGAMENTI CON I MEZZI PUBBLICI Linee AMAT V.le del Fante: 615, 645, 837 Via Resuttana/S.Lorenzo: 628, 619 V.le Strasburgo: 544, 614, 644, 662, 667, 704 P.zza A. De Gasperi: 101, 106, 107,

Dettagli

ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI : Biennio Comune Progetto CINQUE Diploma di GEOMETRA Il corso di studi per GEOMETRI Progetto Cinque, istituito all ITCG BARATTA nel 1992, ha la durata di 5 anni e al termine

Dettagli

I.I.S. De LIGUORI. Piano dell Offerta Formativa 2014-2015. www.deliguori.gov.it. bnis013008@istruzione.it bnis013008@pec.istruzione.

I.I.S. De LIGUORI. Piano dell Offerta Formativa 2014-2015. www.deliguori.gov.it. bnis013008@istruzione.it bnis013008@pec.istruzione. I.I.S. De LIGUORI Piano dell Offerta Formativa 2014-2015 www.deliguori.gov.it bnis013008@istruzione.it bnis013008@pec.istruzione.it LE NOSTRE SEDI ISTITUTO TECNICO Settore Economico: settore turistico

Dettagli

I PERCORSI DI STUDIO (Clicca sui rettangoli per conoscere gli indirizzi)

I PERCORSI DI STUDIO (Clicca sui rettangoli per conoscere gli indirizzi) I PERCORSI DI STUDIO (Clicca sui rettangoli per conoscere gli indirizzi) I percorsi di studio del settore ECONOMICO Amministrazione Finanza e Marketing Relazioni Internazionali per il Marketing I percorsi

Dettagli

sede Via M. Gorki, 100 tel.: 02-6122340 ; fax: 02-6122350; indirizzo e-mail: iis.montale@libero.it sito WEB: www.istitutoeugeniomontale.

sede Via M. Gorki, 100 tel.: 02-6122340 ; fax: 02-6122350; indirizzo e-mail: iis.montale@libero.it sito WEB: www.istitutoeugeniomontale. IIS EUGENIO MONTALE ISTITUTO TECNICO per il SETTORE ECONOMICO ISTITUTO PROFESSIONALE settore SERVIZI e settore INDUSTRIA ED ARTIGIANATO ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE mezzi di trasporto accessibilità

Dettagli

ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO. pg 1

ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO. pg 1 ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO pg 1 TIPOLOGIA DELLA SCUOLA MEDIA Aree disciplinari e diversi percorsi di studio Conoscenza di sé le proprie attitudini il proprio modo di porsi nei confronti dell impegno

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO CHI SIAMO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO SI TROVA IN VIA MAGELLANO 42 FA PARTE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA RAIBERTI DIRIGENTE SCOLASTICO: Dott.

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO Tel. 031. 607321 - E-mail: sms.inverigo@tiscali.it - Sito: www.icsinverigo.gov.it Direzione e Segreteria dell Istituto Comprensivo: Via

Dettagli

ISCRIZIONI a.s. 2015/16. Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it

ISCRIZIONI a.s. 2015/16. Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it ISCRIZIONI a.s. 2015/16 Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it UGUAGLIANZA INCLUSIONE-ACCOGLIENZA BISOGNI EDUCATIVI STAR BENE CON SE E GLI ALTRI Il nostro istituto unisce infanzia, primaria

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Volterra - Elia. Via Esino, 36-60126 Torrette - Ancona - C.F. 80011010420 C. Ministeriale: ANIS014007

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Volterra - Elia. Via Esino, 36-60126 Torrette - Ancona - C.F. 80011010420 C. Ministeriale: ANIS014007 R0 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Volterra - Elia Via Esino, 36-60126 Torrette - Ancona - C.F. 80011010420 C. Ministeriale: ANIS014007 Tel. 071883997 - Fax 071887184 - e-mail: direzione@istitutovolterraelia.it

Dettagli

SECONDARIA "L. VERGA"

SECONDARIA L. VERGA SECONDARIA "L. VERGA" SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO LUIGI VERGA Via Trino 32, Tel. 0161-215814, E-mail vergadocenti@tiscali.it CLASSI ALUNNI INSEGNANTI 16 334 38 10 DI SOSTEGNO 1 DI RELIGIONE COLLABORATRICI

Dettagli

sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili

sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili sede mezzi di trasporto accessibilità studenti disabili presentazione scuola titoli di studio rilasciati Indirizzi di studio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE C. E. GADDA ia Leonardo da inci, 18

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICA E LICEALE GALILEO GALILEI LICEO DELLE SCIENZE UMANE TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TECNICO SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA Che cos è L indirizzo si caratterizza per lo studio delle lingue straniere in stretto collegamento con il latino e l italiano. L obiettivo primario è far acquisire

Dettagli

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare?

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? La scuola italiana Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? Obbligo scolastico In Italia è obbligatorio frequentare la scuola sino al compimento del sedicesimo anno d età (16 anni). Obbligo Formativo

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA I tre ordini di scuola, in accordo fra loro per garantire una continuità dalla scuola dell Infanzia alla scuola Superiore

Dettagli

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO OFFERTA FORMATIVA La Scuola Secondaria di 1 Grado - nel rispetto del Regolamento relativo all assetto ordinamentale, organizzativo e didattico art. 64 D.L. 25 giugno 2008 n. 112, convertito dalla Legge

Dettagli

La scuola dell infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e di apprendimento riflessivo che integra le differenti forme del fare,

La scuola dell infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e di apprendimento riflessivo che integra le differenti forme del fare, ITALIA Introduzione La riforma del sistema italiano è stata oggetto di numerose discussioni e polemiche. La legge di riforma dell ordinamento varata nel 2000 è stata successivamente abrogata dal nuovo

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE via Bartolo Longo 17 - Giugliano in Campania, 80014, Napoli Sede succursale : Via Dante Alighieri, 78 - Giugliano Tel. centrale 081 5061595 Fax 081 8948984 www.minzoni.it

Dettagli

Torino, 10 novembre 2015 Prot. n.1906/a22. Al Collegio dei Docenti. E p.c. Al Consiglio di Istituto All Albo Al Personale ATA

Torino, 10 novembre 2015 Prot. n.1906/a22. Al Collegio dei Docenti. E p.c. Al Consiglio di Istituto All Albo Al Personale ATA Torino, 10 novembre 2015 Prot. n.1906/a22 Al Collegio dei Docenti E p.c. Al Consiglio di Istituto All Albo Al Personale ATA Oggetto : Pubblicazione Atto di Indirizzo del Dirigente Scolastico per la predisposizione

Dettagli

CORSI DI STUDIO E CURRICOLI

CORSI DI STUDIO E CURRICOLI CORSI DI STUDIO E CURRICOLI L IIS Einaudi-Baronio si articola in due Poli, uno Tecnico e uno Professionale. Per il Polo Tecnico, attualmente, risultano istituiti due indirizzi a sviluppo quinquennale:

Dettagli

Prot. n. 3511/B15 Genova, 16 ottobre 2015

Prot. n. 3511/B15 Genova, 16 ottobre 2015 Prot. n. 3511/B15 Genova, 16 ottobre 2015 AL COLLEGIO DEI DOCENTI E P.C. AL CONSIGLIO D ISTITUTO AI GENITORI AGLI ALUNNI AL PERSONALE ATA ATTI ALBO OGGETTO: ATTO D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PER

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore

Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore Modugno - Via P. Annibale M. di Francia, Grumo - Via Roma, L ISTITUTO ECONOMICO La formazione tecnica e scientifica di base necessaria a un inserimento altamente

Dettagli

Costruzioni, Ambiente e Territorio

Costruzioni, Ambiente e Territorio Costruzioni, Ambiente e Territorio L indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio del settore tecnologico comprende due articolazioni riferite alle aree più significative del sistema edilizio, urbanistico

Dettagli

COSA VUOI FARE DA GRANDE? POLO ECONOMICO E TECNOLOGICO DI AREZZO

COSA VUOI FARE DA GRANDE? POLO ECONOMICO E TECNOLOGICO DI AREZZO I.S.I.S. Buonarroti-Fossombroni Sede centrale Via XXV Aprile, 86 - Arezzo tel. 0575 35911 Piazza della Badia, 2 - Arezzo tel. 0575 37381 I.S.I.S. Buonarroti-Fossombroni COSA VUOI FARE DA GRANDE? POLO ECONOMICO

Dettagli

Dall analisi del monitoraggio d Istituto effettuato nel maggio 2015 attraverso questionari somministrati agli alunni e ai genitori è emerso che sia

Dall analisi del monitoraggio d Istituto effettuato nel maggio 2015 attraverso questionari somministrati agli alunni e ai genitori è emerso che sia Dall analisi del monitoraggio d Istituto effettuato nel maggio 2015 attraverso questionari somministrati agli alunni e ai genitori è emerso che sia gli alunni che i genitori apprezzano: - competenze e

Dettagli

Liceo Linguistico Regina Mundi LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI

Liceo Linguistico Regina Mundi LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI LA NOSTRA IDENTITÀ Liceo Linguistico Regina Mundi Siamo una scuola cattolica e questa appartenenza ci definisce come uomini e professionisti Siamo impegnati a verificare

Dettagli

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA FINALITÀ TRASVERSALI Sviluppa autostima Sviluppa competenze disciplinari e trasversali Impara a cooperare e vivere in gruppo Impara a superare ansie e difficoltà Impara a conoscere

Dettagli

E-Mail: parentucelli@hotmail.com. http://www.parentucelli.com

E-Mail: parentucelli@hotmail.com. http://www.parentucelli.com 0187610831 E-Mail: parentucelli@hotmail.com http://www.parentucelli.com Gli ambienti Laboratori multimediali Informatico Linguistico Nuove Tecnologie Gli ambienti I Laboratori di Scienze Chimica Biologia

Dettagli

COSA VUOI FARE DA GRANDE? POLO ECONOMICO E TECNOLOGICO DI AREZZO

COSA VUOI FARE DA GRANDE? POLO ECONOMICO E TECNOLOGICO DI AREZZO I.S.I.S. Buonarroti-Fossombroni COSA VUOI FARE DA GRANDE? POLO ECONOMICO E TECNOLOGICO DI AREZZO POLO ECONOMICO Amministrazione, finanza e marketing Tecnico sportivo Relazioni internazionali per il marketing

Dettagli

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo. Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.it Sito: www.istitutomattei.it INDICE Chi siamo Profilo culturale,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel. 036272147 - Fax 0362333550 - E-mail: info@icviacialdini.it- CF:83010500151

Dettagli

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Liceo Scientifico Sezione A. Maserati Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Cos è il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate La recente riforma della scuola secondaria ha ripreso la

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.B.NICCOLINI SAN GIULIANO TERME. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO N. Mandela

ISTITUTO COMPRENSIVO G.B.NICCOLINI SAN GIULIANO TERME. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO N. Mandela ISTITUTO COMPRENSIVO G.B.NICCOLINI SAN GIULIANO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO N. Mandela San Giuliano Terme, 15/18 gennaio 2016 Scuole dell Istituto Agnano Asciano Campo Gello S.Giuliano/G ello

Dettagli

Istituto Tecnico. Pasini. Settore Tecnologico. Schio

Istituto Tecnico. Pasini. Settore Tecnologico. Schio Istituto Tecnico Pasini Settore Tecnologico Schio LA STORIA L'Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri "L. e V. Pasini" di Schio nel 2009 ha festeggiato il suo 50 anno di vita autonoma. La storia dell'istituto

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO OFFERTA FORMATIVA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO OFFERTA FORMATIVA 2015/2016 1 PREMESSA Come specificato nelle Nuove Indicazioni, la scuola primaria, insieme alla scuola secondaria

Dettagli

Caratterizzazione dell'istituto

Caratterizzazione dell'istituto Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico C.so Caio Plinio 2 10127 Torino Tel: 011616197-011618622 fax: 0113172352 Sito:www.copernico.to.it E-Mail: lsscopernico@virgilio.it Caratterizzazione dell'istituto

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Liceo Scientifico Luigi Cremona Metro Il Liceo Scientifico Cremona è facilmente raggiungibile MM3 Zara Maciachini

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE JACOPO NIZZOLA TREZZO SULL ADDA OFFERTA FORMATIVA

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE JACOPO NIZZOLA TREZZO SULL ADDA OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE JACOPO NIZZOLA TREZZO SULL ADDA OFFERTA FORMATIVA L Istituto Tecnico Commerciale Jacopo Nizzola, attivo nella sua attuale sede di Via P. Nenni 10 dal 1991, fornisce agli studenti

Dettagli

un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI 1 un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING RELAZIONI INTERNAZIONALI per il MARKETING SISTEMI

Dettagli

Benvenuti in prima media!

Benvenuti in prima media! ISTITUTO COMPRENSIVO SELVAZZANO II Scuola Secondaria I grado M. Cesarotti di Selvazzano & «L. Da Vinci» di Saccolongo Benvenuti in prima media! Corresponsabilità educativa Importanza della famiglia per

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE INDIRIZZO LICEO LINGUISTICO

SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE INDIRIZZO LICEO LINGUISTICO SCHEDA PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ EDUCATIVE E DIDATTICHE INDIRIZZO LICEO LINGUISTICO Anno scolastico 2012 / 2013 Consiglio Classe 1^ sezione L Data di approvazione 15/10/2012 Doc.: Mod.PQ12-041 Rev.: 3 Data:

Dettagli

attività integrative sbocchi futuri rapporti scuola famiglia

attività integrative sbocchi futuri rapporti scuola famiglia attività integrative Patente europea del computer (E.C.D.L.) Certificazione internazionale delle competenze linguistiche Stage estivi in azienda Corsi di educazione stradale (patentino) Gruppo sportivo

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA anno scolastico 2004/2005

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA anno scolastico 2004/2005 PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA anno scolastico 2004/2005 Sommario 1. Storia del liceo Nomescuola... 1 2. Struttura del liceo... 2 3. Piano di studi del corso diurno... 4 Corso tradizionale... 5 Corso integrativo...

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI. Liceo Linguistico - Liceo Scienze umane - San Ginesio Liceo Scientifico - Sarnano

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI. Liceo Linguistico - Liceo Scienze umane - San Ginesio Liceo Scientifico - Sarnano ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio Dove vi sono due indirizzi: Il Liceo Linguistico Il Liceo delle Scienze Umane

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Giovanni Marinelli Viale Leonardo da Vinci, 4-33100 UDINE tel. 0432/46938 - fax 0432/471803 - C.F.

Liceo Scientifico Statale Giovanni Marinelli Viale Leonardo da Vinci, 4-33100 UDINE tel. 0432/46938 - fax 0432/471803 - C.F. Liceo Scientifico Statale Giovanni Marinelli Viale Leonardo da Vinci, 4-33100 UDINE tel. 0432/46938 - fax 0432/471803 - C.F. 80006880308 anno scolastico 2014/15 3. PIANI DI STUDIO 3.1 Finalità e obiettivi

Dettagli