SERVIZIO AFFARI GENERALI UFFICIO COMMERCIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO AFFARI GENERALI UFFICIO COMMERCIO"

Transcript

1 SERVIZIO AFFARI GENERALI UFFICIO COMMERCIO CONFERMA AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E FUNZIONAMENTO DI STABILIMENTO TERMALE HOTEL ELMA PARK TERME (Legge Regionale della Campania n 8/2008 e ss. mm. ed int. Il presente Decreto sostituisce il Decreto n 7/07 del 03/08/2007) DECRETO N 9/13 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Premesso che con Decreto del Servizio Attività Produttive n 7/07 del 03/08/2007, il Sig. Italiano Umberto nato a Napoli il 17/03/1944 e residente in Forio alla Via Zaro n 8, codice fiscale n TLNMRT44C18F839O, in qualità di legale rappresentante della Mario Italiano e Figli Srl con sede in Napoli alla Viale Gramsci n 17/b, P. IVA , è stato autorizzato all apertura ed al funzionamento dello stabilimento termale sito in questo Comune al Corso Vittorio Emanuele n 58, all insegna Hotel Elma Park Terme, per l erogazione delle seguenti cure e trattamenti: bagni, fanghi, inalazioni, aerosol, irrigazioni vaginali, sauna e massaggi (o idromassaggi); Atteso che: o il Ministero della Sanità in data 23/07/1979, con nulla/osta n 1973, ha riconosciuto che l acqua minerale ipertermale bicarbonato alcalina di cui alla concessione mineraria denominata Hotel Elma trova le seguenti applicazioni: bagni, fanghi, aerosol, inalazioni, irrigazioni vaginali, sauna e massaggi; o con Decreto Dirigenziale della Regione Campania n 32/A.G.C del 07/Febbraio/2012, è stata prorogata fino al 31/Dicembre/2008 la concessione regionale per lo sfruttamento delle acque termo-minerali denominata Hotel Elma sita nel Comune di Casamicciola Terme, di cui al Decreto del Presidente della Giunta Regionale della Campania n 832 del 08/Marzo/1977, rilasciata alla Mario Italiano e Figli Srl, come meglio sopra generalizzata e rappresentata; Vista l istanza del 19/10/2009, acquisita al prot. gen. di questo Ente al n del 19/10/2009, con la quale il Sig. Italiano Umberto, come meglio sopra generalizzato, nella qualità, ha chiesto il rilascio di Decreto di conferma dell autorizzazione all esercizio già in attività, di cui al Decreto del Servizio Attività Produttive n 7/07 del 03/08/2007, succitato, così come previsto dalla Legge

2 Regionale n 08/2008 e ss. mod. ed int.; Preso atto: o che, così come autocertificato dal Sig. Italiano Umberto, come meglio sopra generalizzato, nella qualità, lo stabilimento termale di che trattasi è dotato: dei requisiti minimi strutturali, tecnologici ed organizzativi indicati nella Delibera di Giunta Regionale della Campania n 1905/2005; dei requisiti minimi generali, strutturali e tecnologici per l esercizio delle attività sanitarie; dei requisiti minimi strutturali previsti per le strutture che erogano prestazioni sanitarie per la specialistica ambulatoriale; o che con nota n 361 del 13/12/ n 790/A del 13/11/2012, acquisita al prot. gen. di questo Ente al n 1942 del 12/02/2013 l ASL NA 2 NORD, Dipartimento di prevenzione, in merito alla rispondenza della struttura e degli impianti interessati ai requisiti minimi previsti dall Accordo Stato-Regioni, recepito con Delibera di Giunta Regionale della Campania n 1905/2005, ha trasmesso il proprio parere favorevole al rilascio e/o conferma dell autorizzazione all esercizio dell azienda termale di che trattasi; o che l ASL NA 2 NORD, con lo stesso parere favorevole allegato alla nota di cui al punto precedente, ha elencato altresì le cure ed i trattamenti che possono essere erogati in detto stabilimento termale: Bagni, fanghi, cure inalatorie, bagno turco, idromassaggi in piscina; o del Regolamento sanitario interno, approvato e sottoscritto dal Direttore Sanitario e dal rappresentante legale della Mario Italiano e Figli Srl ; Atteso che: o la responsabilità della Direzione tecnico-sanitaria dello stabilimento termale di che trattasi, è stata affidata al Dott. Di Biase Luigi nato a Francoforte sul Meno il 10/12/1963, iscritto all Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Napoli al n 1418; o il tecnico preposto indicato per le attività estrattive è il geologo Dott. Antonino Italiano, nato a Ischia il 03/12/1944, iscritto all Albo dei geologi della Regione Campania al n 450; Preso atto che, così come autocertificato dal Sig. Italiano Umberto, come meglio sopra generalizzato, nella qualità, la struttura alberghiero/termale di che trattasi, munita della licenza di abitabilità del 12/03/1971, non ha subito

3 modifiche dal punto di vista della statica, dell impiantistica e di quant altro possa pregiudicarne l efficacia; Preso atto che, in riferimento a quanto previsto dal D. Lgs. n 59/2010 e dalla sentenza della Corte Costituzionale n 235/2011, con Deliberazione di Giunta Regionale della Campania n 671 del 06/12/2011, è stato stabilito, altresì..di consentire, in via eccezionale e per il tempo strettamente necessario all approvazione del citato piano regionale di settore e al conseguente espletamento delle procedure di cui al D. Lgs. n 163/2009 e ss. mm. ed int. finalizzate all assegnazione delle concessioni che nel frattempo sono già pervenute ovvero perverranno s scadenza, e in ogni caso non oltre la data del 31/12/2014, la prosecuzione, a tutti gli effetti di legge, delle attività afferenti alle stesse concessioni, per i preminenti motivi di interesse pubblico di cui in premessa, nel rispetto. ; Vista la nota prot n del 28/02/2012, acquisita al prot. gen. di questo Ente al n 3199 del 16/03/2012, con la quale la Giunta Regionale della Campania Settore acque minerali e termali, ha trasmesso il Decreto Dirigenziale n 130 del 07/02/2012, con il quale è stata rigettata la domanda di rinnovo della concessione per lo sfruttamento di giacimento di acque termali denominata Hotel Elma e nel contempo si è autorizzata la prosecuzione dell attività di sfruttamento fino alla data del 31/12/2014, senza soluzione di continuità; Ritenuto, pertanto, doversi procedere a confermare il Decreto di questo Servizio n 7/07 del 03/08/2007, di apertura e funzionamento dello stabilimento termale all insegna Hotel Elma Park Terme di che trattasi, nei limiti di quanto previsto dalla Deliberazione di Giunta Regionale della Campania n 671 del 06/12/2011 e dal Decreto Dirigenziale n 130 del 07/02/2012, succitati; Visti: o l art. 1 della Legge Regionale della Campania n 13/1985 e ss. mm. ed int. o la Legge Regionale della Campania n 08/2008; o la Legge Regionale della Campania n 08/2009; o la Delibera di Giunta Regionale della Campania n 922/09; o il R.D. n 1294/1919 e gli artt. 194 e 196 del TULLSS approvato con R.D. n 1265/1984; o il DPR n 616/1977; o il D.lgs. n 267/2000;

4 D E C R E T A 1. Confermare, per quanto di competenza ed in premessa riportato, il Decreto di questo Servizio n 7/07 del 03/08/2007 con il quale il Sig. Italiano Umberto, come meglio in premessa generalizzato, nella qualità, è stato autorizzato all apertura ed al funzionamento dello stabilimento termale sito in questo Comune al Corso Vittorio Emanuele n 58, all insegna Hotel Elma Park Terme ; 1. Autorizzare, conseguentemente, il Sig. Italiano Umberto, come meglio in premessa generalizzato, nella qualità, al prosieguo dell apertura e del funzionamento dello stabilimento termale all insegna Hotel Elma Park Terme, sito in Casamicciola Terme al Corso Vittorio Emanuele n 58, per l esercizio delle cure termali di seguito specificate: a. Bagni, fanghi, cure inalatorie, bagno turco, idromassaggi in piscina; 2. Prendere atto: a. del Regolamento sanitario interno, approvato e sottoscritto dal Direttore Sanitario e dal rappresentante legale della Mario Italiano e Figli Srl ; b. la responsabilità della Direzione tecnico-sanitaria dello stabilimento termale di che trattasi, è stata affidata al Dott. Di Biase Luigi nato a Francoforte sul Meno il 10/12/1963, iscritto all Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Napoli al n 1418; c. il tecnico preposto indicato per le attività estrattive è il geologo Dott. Antonino Italiano, nato a Ischia il 03/12/1944, iscritto all Albo dei geologi della Regione Campania al n 450; Lo stabilimento, di massima, avrà funzionamento annuale per il periodo dal 01 Aprile al 31 Dicembre, con apertura dalle ore 07,00 alle ore 12,00 di tutti i giorni, salvo eventuali variazioni che il Sig. Italiano Umberto, come meglio sopra generalizzato, nella qualità, si impegna a comunicare all inizio di ogni stagione. Il presente Decreto, rilasciato senza pregiudizio dei diritti di terzi, sostituisce il Decreto n 7/07 del 03/08/2007, ed è strettamente legato alla concessione di sfruttamento di giacimento di acque termali denominata Hotel Elma ; Copia del presente Decreto sarà inviato alla Giunta Regionale della Campania Settore Assistenza Sanitaria, all ASL NA/2 Nord, e notificato, nei modi e termini di legge, al titolare dell azienda termale di cui sopra; Il presente provvedimento, valido per i locali sopra indicati, è sempre revocabile per abuso del titolare, per motivi

5 igienico/sanitari, per ragioni di ordine e di pubblica sicurezza o per inosservanza delle prescrizioni alle quali è vincolato. Casamicciola Terme, f.to Il Responsabile del Servizio Dott. Giuseppe Pisani

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 20/02/2014

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 20/02/2014 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 20/02/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ACCREDITAMENTO E PROGRAMMAZIONE SANITARIA 17 febbraio 2014, n. 26 Associazione Airone Onlus di Taranto

Dettagli

CITTA DI CASTELVETRANO

CITTA DI CASTELVETRANO CITTA DI CASTELVETRANO SETTORE AFFARI GENERALI PROGRAMMAZIONE RISORSE UMANE SERVIZI CULTURALI E PROGRAMMAZIONE TURISTICA 2 Servizio Servizi Culturali e Programmazione Turistica Provvedimento dirigenziale

Dettagli

38 10/02/2012 5 7 - -

38 10/02/2012 5 7 - - DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Palmieri Michele Dr.ssa Pagnozzi Lucia

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE Protocollo n. 2540 del 19/03/2013 COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI Data Delibera: 14/03/2013 N Delibera: 31 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: RINUNCIA ALL'ESECUZIONE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013

Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013 Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013 A.G.C. 13 Turismo e Beni Culturali Settore 3 Beni Culturali Oggetto dell'atto: P.O. F.E.S.R. CAMPANIA 2007-2013. ASSE 1 - OBIETTIVO OPERATIVO 1.9 - ATTIVITA' "A".

Dettagli

C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara)

C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara) C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara) SETTORE AFFARI GENERALI, SEGRETERIA E SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SEGRETERIA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 53/11 DEL 14-03-2012 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

Comune di Eupilio PROVINCIA DI COMO

Comune di Eupilio PROVINCIA DI COMO Comune di Eupilio PROVINCIA DI COMO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 28 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO PER BONIFICA AREA E PIAZZOLA ECOLOGICA. Nell anno DUEMILADODICI

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1381 DEL 22/05/2013 IX Settore - Cultura Sport e Turismo - Politiche Sociali (Provincia BAT) N. 107 Reg. Settore del 22/05/2013 Oggetto:

Dettagli

Luogo di nascita: Comune Provincia Stato. Via/P.zza n C.A.P. Tel. Cell. Pec. e-mail In qualità di: P.IVA (se già iscritta)

Luogo di nascita: Comune Provincia Stato. Via/P.zza n C.A.P. Tel. Cell. Pec. e-mail In qualità di: P.IVA (se già iscritta) COMUNE DI CASORIA (PROVINCIA DI NAPOLI) IV Settore Suap - Sportello Unico Attività Produttive Casoria (NA) piazza Cirillo (Vecchia Sede Comunale), primo piano Indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata):

Dettagli

Prot. n. 4241/XV.8.12 Cagliari, 18/02/2011

Prot. n. 4241/XV.8.12 Cagliari, 18/02/2011 Prot. n. 4241/XV.8.12 Cagliari, 18/02/2011 > Ai Comuni della Regione Sardegna LORO SEDI > Ai Commissari delle Aziende Sanitarie Locali LORO SEDI Oggetto: Delibera della Giunta Regionale n. 34/26 del 18/10/2010.

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Lazio

Bollettino Ufficiale della Regione Lazio Repubblica Italiana Bollettino Ufficiale della Regione Lazio Disponibile in formato elettronico sul sito: www.regione.lazio.it Legge Regionale n.12 del 13 agosto 2011 Data 20/12/2012 Numero 74 Supplemento

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 546 del 24.06.2015

Determinazione Dirigenziale n. 546 del 24.06.2015 N. P. 34 del 16/06/2015 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

soggetti abilitati all esercizio delle attività di agriturismo con Codice Regionale n.,

soggetti abilitati all esercizio delle attività di agriturismo con Codice Regionale n., N.B.: Nel caso di invio tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) - la presente istanza e i relativi allegati dovranno essere trasmessi esclusivamente in formato PDF/A, al seguente indirizzo: protocollo@pec.cittametropolitanaroma.gov.it

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 867 del 14/12/2010

Delibera della Giunta Regionale n. 867 del 14/12/2010 Delibera della Giunta Regionale n. 867 del 14/12/2010 A.G.C. 20 Assistenza Sanitaria Settore 2 Veterinario Oggetto dell'atto: APPROVAZIONE SCHEMA DI PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL POLO INTEGRATO

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE SETTORE LAVORI PUBBLICI AMBIENTE MANUTENZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL U.T.C. N. 72 del 04 Maggio 2012 N. 148 raccolta generale

Dettagli

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL CON.I.S.A. VALLE DI SUSA N. 9/2010 OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 34 SETTORE Settore Territorio NR. SETTORIALE 6 DEL 19/01/2015 OGGETTO: R.R. PUGLIA N. 26/2011- AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 951 Trieste 20/04/2015 Proposta nr. 625 del 17/04/2015 Oggetto: L.R. 20/2006. Incentivi alla Cooperazione Sociale per l'anno

Dettagli

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20/08/2015

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20/08/2015 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20/08/2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 5 agosto 2015, n.344 Rinnovo del riconoscimento allo stabilimento per l idoneità all elaborazione

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 131 del 28/11/2014

Decreto Dirigenziale n. 131 del 28/11/2014 Decreto Dirigenziale n. 131 del 28/11/2014 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 5 - Direzione Generale per l'ambiente e l'ecosistema U.O.D. 16 - UOD Autorizzazioni

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 539 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 125 DEL 12/05/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 539 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 125 DEL 12/05/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 539 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 125 DEL 12/05/2015 OGGETTO: ISTANZA DEL SIG. A. M., DIPENDENTE COMUNALE A TEMPO INDETERMINATO,

Dettagli

2 SETTORE - POLITICHE SOCIALI ED EDUCATIVE CULTURALI IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 387 del 18/09/2015

2 SETTORE - POLITICHE SOCIALI ED EDUCATIVE CULTURALI IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 387 del 18/09/2015 COPIA COMUNE DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 2 SETTORE - POLITICHE SOCIALI ED EDUCATIVE CULTURALI IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr. 387 del 18/09/2015 Oggetto:

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 134. Data 18/09/2014 OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO PON FESR AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO, ASSE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 197 DEL 27-10-2011 OGGETTO: Alienazione immobili di proprietà ARPAV siti in via D Annunzio n. 12 e in P.zza Pio X n. 3 in Treviso. Autorizzazione all esperimento

Dettagli

CONSIDERATO CONSIDERATO VISTA VISTA VISTA PRESO ATTO VISTA VISTO

CONSIDERATO CONSIDERATO VISTA VISTA VISTA PRESO ATTO VISTA VISTO INTESA BIENNALE PER GLI ANNI SCOLASTICI 2015/2016 E 2016/2017 TRA L UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L EMILIA-ROMAGNA E LA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA PROGRAMMAZIONE E LA GESTIONE COMPLESSIVA DELLE SEZIONI

Dettagli

CITTÀ DI CASTELVETRANO Libero Consorzio Comunale di Trapani ****** I SETTORE AFFARI GENERALI Staff di Presidenza del Consiglio

CITTÀ DI CASTELVETRANO Libero Consorzio Comunale di Trapani ****** I SETTORE AFFARI GENERALI Staff di Presidenza del Consiglio CITTÀ DI CASTELVETRANO Libero Consorzio Comunale di Trapani ****** I SETTORE AFFARI GENERALI Staff di Presidenza del Consiglio PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 645 del 16/12/2015 OGGETTO: Rimborso oneri retributivi

Dettagli

REG. GEN. N 71 DEL 18/01/2013

REG. GEN. N 71 DEL 18/01/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO E DEL PROCEDIMENTO AREA TECNICA n 022 del 16/01/2013 REG. GEN. N 71 DEL 18/01/2013 Oggetto: GRANDE PROGETTO RISANAMENTO AMBIENTALE DEI CORPI IDRICI SUPERFICIALI

Dettagli

Appalti ed Economato 2015 01019/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 12 marzo 2015

Appalti ed Economato 2015 01019/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 12 marzo 2015 Appalti ed Economato 2015 01019/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 12 marzo 2015 DETERMINAZIONE: 05/303- AFFIDAMENTO DIRETTO IN ECONOMIA DEL

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO PROVINCIA DI PALERMO CCCC

COMUNE DI SCILLATO PROVINCIA DI PALERMO CCCC COMUNE DI SCILLATO PROVINCIA DI PALERMO CCCC Via Mattarella,46 C.A.P. 90020 TEL. 0921/663025 FAX 0921/663196 E mail: comunescillato@libero.it 1 DETERMINA DEL SINDACO N 19 DEL 29/08/2011 Oggetto: nomina

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore DE ANGELIS LORENZO. Responsabile del procedimento LUIGI CONTE. Responsabile dell' Area R. FIORELLI

DETERMINAZIONE. Estensore DE ANGELIS LORENZO. Responsabile del procedimento LUIGI CONTE. Responsabile dell' Area R. FIORELLI REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO TRASPORTI PORTI E TRASPORTO MARITTIMO DETERMINAZIONE N. A10161 del 09/10/2012 Proposta n. 19582 del 24/09/2012

Dettagli

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL CON.I.S.A. VALLE DI SUSA N. 7/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 174 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CUP: J74E15000230002. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 54 Adunanza del 14.05.2015 OGGETTO: RICHIESTA RISARCIMENTO DANNI COLETTA LUCIA PASQUALINA CONTRO

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 388 del 31/12/2013

Decreto Dirigenziale n. 388 del 31/12/2013 Decreto Dirigenziale n. 388 del 31/12/2013 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario Regionale

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 57 DEL 7 NOVEMBRE 2005

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 57 DEL 7 NOVEMBRE 2005 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 57 DEL 7 NOVEMBRE 2005 DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI A.G.C. N. 20 ASSISTENZA SANITARIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 27 del 22 settembre 2005 AREA GENERALE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 219 del 07/11/2011

Decreto Dirigenziale n. 219 del 07/11/2011 Decreto Dirigenziale n. 219 del 07/11/2011 A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile Settore 8 Settore provinc.ecologia,tutela dell'amb.,disinquinam.,protez.civ. - SA -

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO C O P I A. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 131 del 18/10/2014 PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI OSTIANO C O P I A. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 131 del 18/10/2014 PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA Comunicata ai Capigruppo Consiliari il Nr. Prot. C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 131 del 18/10/2014 OGGETTO: SCAVALCO CONDIVISO CONVENZIONATO CON

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE ANTIMAFIA (ART. 46 D.P.R. 445/2000) Il sottoscritto nato a prov. il. residente in prov. via n.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE ANTIMAFIA (ART. 46 D.P.R. 445/2000) Il sottoscritto nato a prov. il. residente in prov. via n. MOD.3 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE ANTIMAFIA (ART. 46 D.P.R. 445/2000) Il sottoscritto nato a prov. il residente in prov. via n. in qualità di della Società con sede legale in prov. via

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico G. Martino Messina Deliberazione del Direttore Generale n 566 del 28.05.2015 A seguito di Proposta n. 499 in data 25/05/2015 U.O.C. Settore Affari Generali

Dettagli

Al Sindaco del Comune di:

Al Sindaco del Comune di: Prot. n.1225 del 16/01/13 Al Sindaco del Comune di: 1. Caivano (NA) 2. Cesa (CE) 3. Ottaviano (NA) 4. Calvizzano (NA) Oggetto: LETTERA DI INVITO PER EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI AI COMUNI CONSORZIATIPER

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 650 del 08/10/2015 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 484 del 10/08/2012 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N 032 del 25 Gennaio 2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N 032 del 25 Gennaio 2013 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 032 del 25 Gennaio 2013 Struttura proponente: Servizio Attività Tecniche e Manutentive Oggetto:Contratto di realizzazione di un impianto di cogenerazione e di riqualificazione

Dettagli

COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 22 DEL 07/03/2012

COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 22 DEL 07/03/2012 COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 22 DEL 07/03/2012 OGGETTO: L.R. 1/05 - ART.41 - COMMI 6 E 9 - L.R. 62/08 - OBBLIGO DI RIMOZIONE ANNESSI L anno duemiladodici,

Dettagli

DECRETO n. 213 del 03/04/2014

DECRETO n. 213 del 03/04/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Solo Soggiorno. La Quota Comprende (per tutti i periodi):

Solo Soggiorno. La Quota Comprende (per tutti i periodi): N 147/2012 Data invio: 27/04/2012 FORIO * Dal 01/05 al 11/05 7 notti quota per persona in dbl Superior in FBB 390 480 540 590 Dal 12/05 al 31/05 7 notti quota per persona in dbl Superior in FBB 481 571

Dettagli

CITTA' DI MOGLIANO VENETO AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA

CITTA' DI MOGLIANO VENETO AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA CITTA' DI MOGLIANO VENETO P.zza Caduti n. 8 - C.A.P. 31021 Provincia di Treviso Codice Fiscale 00565860269 - Partita Iva 00476370267 Tel. 041 59 30 111 - Fax 041 59 30 299 Servizio Amministrazione del

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO LA RESPONSABILE DI P.O.

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO LA RESPONSABILE DI P.O. AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 202 Trieste 29/01/2015 Proposta nr. 50 Del 28/01/2015 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 920 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 220 DEL 05/08/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 920 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 220 DEL 05/08/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 920 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 220 DEL 05/08/2015 OGGETTO: CENTRO SOCIALE POLIVALENTE PER DIVERSAMENTE

Dettagli

Comune di Siena SERVIZIO SOCIALE E SANITÀ GESTIONALE

Comune di Siena SERVIZIO SOCIALE E SANITÀ GESTIONALE Comune di Siena SERVIZIO SOCIALE E SANITÀ GESTIONALE ATTO DIRIGENZIALE N 334 DEL10/03/2016 OGGETTO: STRUTTURA SANITARIA DENOMINATA CENTRO MEDICO ITALIANO (CE.MI.) - COOPERATIVA DELLA SALUTE SRL, CON SEDE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE di BELLANTE Provincia di Teramo DETERMINAZIONE N. 299 (Data 27 SET. 2013 ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO UFFICIO SOCIO - CULTURALE PUBBLICA ISTRUZIONE OGGETTO: Proroga tecnica per

Dettagli

DETERMINAZIONE IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE IL DIRIGENTE Determina Dirigenziale N. 8235 del 13/11/2014 Protocollo N. 162708/2014 Firmato digitalmente da LASTELLA CATALDO Edilizia pubblica, Territorio e Ambiente DETERMINAZIONE Oggetto: D.Lgs. n.152/2006 - Art.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 75 DEL 27/01/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 75 DEL 27/01/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 75 DEL 27/01/2014 OGGETTO: Risoluzione rapporto di lavoro, per

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI. Determinazione n. 388 Del 23/06/2015

AREA AFFARI GENERALI. Determinazione n. 388 Del 23/06/2015 ORIGINALE AREA AFFARI GENERALI Determinazione n. 388 Del 23/06/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO ETICHETTE ADESIVE PER L UFFICIO PROTOCOLLO - CIG ZDE151A722 DEL 23.06.2015. Dalla Residenza

Dettagli

COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA N. 85 del Reg. Del 28.08.2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA PIANIFICAZIONE URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA E LLPP OGGETTO STUDIO GEOLOGICO PREVENTIVO INDAGINI

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione COPIA Determinazione n 179 in data 19/12/2013 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Assetto del Territorio Determinazione Oggetto: POSIZIONAMENTO DI UNA GRIGLIA CARRABILE IN VIA DEI PRATI E

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME P R O V I N C I A D I N A P O L I STAZIONE DI CURA, SOGGIORNO E TURISMO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE LAVORI PUBBLICI Prot. Int. Lavori Pubblici.. n. 25 Del 11/02/2011 Registro

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE A.G.C. 03 - Programmazione, Piani e Programmi - Settore Pianificazione e Collegamento con le Aree Generali di Coordinamento - Decreto dirigenziale n. 04 del 10 febbraio 2010 Intesa Istituzionale di Programma

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO COPIA Determinazione n 111 in data 25/10/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Servizi Amministrativi e Patrimoniali Determinazione Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE AFFIDAMENTO DIRETTO ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione COPIA Determinazione n 62 in data 08/05/2013 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Assetto del Territorio Determinazione Oggetto: VERIFICA PERIODICA,AI SENSI DELL'ART.13 DEL DPR N.162/99 DELL'ASCENSORE

Dettagli

317 20/11/2012 5 7 - -

317 20/11/2012 5 7 - - DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Palmieri Michele Dr.ssa Pagnozzi Lucia

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BAT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 70031 A N D

Dettagli

Deliberazione n. 378

Deliberazione n. 378 Protocollo RC n. 15399/09 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE (SEDUTA DEL 2 DICEMBRE 2009) L anno duemilanove, il giorno di mercoledì due del mese di dicembre, alle ore 14,45,

Dettagli

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO AREA: SERVIZIO:Gestione del patrimonio UFFICIO:Gestione e manutenzione beni immobili patrimoniali - Sicurezza sui luoghi di lavoro Registro Interno Servizio:

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME PROVINCIA DI NAPOLI S T A Z I O N E D I C U R A, S O G G I O R N O E T U R I S M O COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 74 DEL 14/06/2013 OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO

Dettagli

Citta di Vico Equense Provincia di Napoli

Citta di Vico Equense Provincia di Napoli Citta di Vico Equense Provincia di Napoli SERVIZIO Ecologia Determinazione n. 261 del 14/03/2014 OGGETTO: RINNOVO DELL' AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO DELLE BATTERIE AL PIOMBO ESAUSTE - CODICE

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 50. Data 03/04/2014 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI FINALIZZATI ALLA PREDISPOSIZIONE,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1026 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 233 DEL 15/09/2015 OGGETTO: LEGGE REGIONALE 16 MARZO 1994, N.11 ART.2 ACCERTAMENTO DEI REQUISITI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta

Provincia Regionale di Caltanissetta NP. 109 DEL 21/05/2015 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 Ufficio Concessioni Stradali - Settore

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER: Scadenza 28/04/2011

AVVISO DI SELEZIONE PER: Scadenza 28/04/2011 REGIONE SICILIANA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE ENNA CONFERIMENTO INCARICO LIBERO PROFESSIONALE FINALIZZATO ALLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ RELATIVE AL PROGETTO FINANZIATO DALL ASSESSORATO DELLA SALUTE DENOMINATO

Dettagli

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO

UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO Delibera n. 211 del 17/02/2016 REGIONE DEL VENETO UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 7 PIEVE DI SOLIGO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO L`anno duemilasedici, il giorno diciassette del mese di Febbraio Il Commissario

Dettagli

Città di Guardiagrele

Città di Guardiagrele SETTORE IV EDILIZIA URBANISTICA -ECOLOGIA AMBIENTE TEL. 0871/ 8086211-14 - FAX 0871/8086240 E_MAIL urbanistica@comune.guardiagrele.ch.it PEC n. comune.guardiagrele@pec.it PROVINCIA DI CHIETI P.ZA S. FRANCESCO

Dettagli

COMUNE DI ALBAREDO D ADIGE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI ALBAREDO D ADIGE PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI ALBAREDO D ADIGE PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI DIVERSI AD ENTI, ASSOCIAZIONI ED ALTRE FORME ASSOCIATIVE Il Sindaco MENEGAZZI Paolo Silvio L Assessore

Dettagli

OGGETTO: Applicazione Legge n. 190 del 23/12/2014 legge di stabilità 2015. Adeguamento indennità di esclusività Dott.ssa Daniela Soro.

OGGETTO: Applicazione Legge n. 190 del 23/12/2014 legge di stabilità 2015. Adeguamento indennità di esclusività Dott.ssa Daniela Soro. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 386 DEL 16/09/2015 OGGETTO: Applicazione Legge n. 190

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 731 Trieste 13/03/2014 Proposta nr. 247 Del 13/03/2014 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R.

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Reg. Gen. n. 327 del 17/07/2015 DETERMINAZIONE N 162 DEL 17/07/2015 OGGETTO: CONCESSIONE PER LA GESTIONE DI STRUTTURE SPORTIVE COMUNALI. PERIODO 1.7.2015 30.6.2018.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 17 del 22-1-2016 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 17 del 22-1-2016 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 17 del 22-1-2016 O G G E T T O Convenzione con l'università degli Studi di Padova per lo svolgimento di stage ai fini

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 469 del 30.04.2013 A seguito di Proposta n. 287 in data 29/04/2013 U.O.C. Settore

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 7 -Lavori Pubblici, Programmazione Urbanistica, Ambiente e Protezione Civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 30-12-2011 OGGETTO: Approvazione definitiva verbale aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO COPIA Determinazione n 66 in data 01/08/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Servizi Amministrativi e Patrimoniali Determinazione Oggetto: SPESE FUNEBRI INDIGENTI. IMPEGNO DI SPESA PER

Dettagli

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DI COLOGNO AL SERIO Via Rosmini, 12-24055 COLOGNO AL SERIO (BG) Tel. e Fax 035896031-0354872415 e-mail ministeriale bgic89900p@istruzione.it e-mail

Dettagli

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI ORIGINALE

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI ORIGINALE Comune di Rometta Provincia di Messina AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI ORIGINALE DETERMINAZIONE N. Area: 44 Data emissione 11/03/2014 N. Generale: 108 Data registrazione 19/03/2014 IL RESPONSABILE DELL AREA

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 21.10.2013) N. 22 del 07.11.2013 (adottata

Dettagli

(Dott. Antonio Solinas)

(Dott. Antonio Solinas) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 257 DEL 07/07/2015 OGGETTO: Prosecuzione contrattuale

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO, PER L ANNO 2015, IN FAVORE

Dettagli

ACCORDO ATTUATIVO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E LA. PER L ESPLETAMENTO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN

ACCORDO ATTUATIVO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E LA. PER L ESPLETAMENTO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN ACCORDO ATTUATIVO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E LA. PER L ESPLETAMENTO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN., DI CUI ALL ART. 3 DELLA L. 341/1990 ED IN ATTUAZIONE DELL ART. 6, DEL D.LGS

Dettagli

RITENUTO RITENUTO, altresì,

RITENUTO RITENUTO, altresì, Alla stregua dell istruttoria compiuta dalla Direzione Generale e delle risultanze e degli atti tutti richiamati nelle premesse che seguono, costituenti istruttoria a tutti gli effetti di legge, nonché

Dettagli

IL DIRIGENTE DELL AREA LAVORI PUBBLICI E URBANISTICA ARCH. RENATO SEGATTO U.O. S. DEMANIO MARITTIMO

IL DIRIGENTE DELL AREA LAVORI PUBBLICI E URBANISTICA ARCH. RENATO SEGATTO U.O. S. DEMANIO MARITTIMO Città di Jesolo Allegato A Provincia di Venezia Via S. Antonio, 11 30016 Jesolo (VE) - Codice Fiscale e Partita I.V.A.: 00608720272 tel. 0421 359299 - Fax 0421 359360 PEC: comune.jesolo@legalmail.it Prot.

Dettagli

copia n 022 del 25/01/2012

copia n 022 del 25/01/2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 022 del 25/01/2012 OGGETTO : PROGRAMMA STRAORDINARIO STRALCIO DI INTERVENTI URGENTI SUL PATRIMONIO SCOLASTICO. EDIFICIO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SCADENZA del BANDO 09/04/2015 REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO PUBBLICO Si rende noto che questa Azienda, in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 308 del 09/03/2015,

Dettagli

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 del 18.09.2015 OGGETTO: Partecipazione Open Days a Bruxelles (Belgio) dal 12 al 15 ottobre

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 31 del 16-01-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 32 del 12-01-2012 Repertorio Segreteria n. 8/SG del 16/01/2012

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA SETTORE II C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 394 del 05.12.2014 OGGETTO: Patrocinio Morale all'evento ECM Insieme si può. L anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 70031 A N D

Dettagli

Del/Par. n.8/2007. SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA CAMPANIA nell adunanza del 12 giugno 2007

Del/Par. n.8/2007. SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA CAMPANIA nell adunanza del 12 giugno 2007 1 SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA CAMPANIA nell adunanza del 12 giugno 2007 Composta dai seguenti magistrati: Pres. Sez. Mario G. C. Sancetta Presidente Cons. Francesco Amabile Cons. Raffaele Del

Dettagli

Dipartimento Territoriale di Prevenzione

Dipartimento Territoriale di Prevenzione Servizio Sanitario - REGIONE SARDEGNA Dipartimento Territoriale di Prevenzione Prot. Oristano lì Oggetto: Progetto relativo alla verifica periodica degli Ascensori e Montacarichi ai sensi del Decreto del

Dettagli

IL CAPO DEL SETT. AMMINISTRATIVO SAVONA PIETRO

IL CAPO DEL SETT. AMMINISTRATIVO SAVONA PIETRO SETTORE AMMINISTRATIVO SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI COPIA DI DETERMINA N. 258 ANNO 2015 DEL 13-05-2015 NUMERO DETERMINA DI SETTORE: 100 OGGETTO: TRAPANI IACP- AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Dettagli