OGGETTO: intervento formativo per operatori della Polizia Municipale.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OGGETTO: intervento formativo per operatori della Polizia Municipale."

Transcript

1 Determinazione Dirigenziale n del 28 novembre 2013 Centro di responsabilità 54 Centro di costo 0132 Pratica n OGGETTO: intervento formativo per operatori della Polizia Municipale. IL DIRIGENTE RICHIAMATO il bilancio di previsione per l anno 2013 approvato con deliberazione di C.C. n. 45 del 27 giugno 2013; RICHIAMATO il piano esecutivo di gestione, approvato con deliberazione di G.C. n. 198 del 6 agosto 2013 e successive modifiche ed integrazioni, e la scheda attinente al Centro di Responsabilità n. 54 Unità Operativa Organizzazione Cultura e Turismo riportante gli obiettivi e le risorse assegnate al dirigente del suddetto Centro; TENUTO CONTO che la scheda sopra richiamata evidenzia, fra gli obiettivi, la gestione dei programmi di formazione e aggiornamento del personale dipendente dell Ente; CONSIDERATO che: il D. Lgs. 30 Aprile 1992, n. 285 ed in particolare l'art. 230 così come modificato dall'art. 10, comma 4 della L. 366 del 19 Ottobre 1998 prevede la predisposizione di interventi didattici di educazione stradale da svolgere come attività obbligatorie nelle scuole di ogni ordine e grado; il Corpo di Polizia Municipale del, da numerosi anni, con modalità diverse si occupa di Educazione Stradale nelle scuole di ogni ordine e grado, dalla scuola materna alle scuole superiori; l'obiettivo e' sempre stato quello di trasmettere ai bambini/ragazzi in ambito scolastico i principi della legalità, la conoscenza e la consapevolezza del rispetto della legge, dei rischi della violazione, la responsabilità nei confronti di sé stessi e degli altri, conoscenza delle norme inerenti alla sicurezza stradale ed un corretto comportamento civile e stradale; CONSIDERATO inoltre che il Comando di Polizia Municipale, al fine di migliorare il servizio nelle scuole e contestualmente ottimizzare le risorse si è posto i seguenti obiettivi: specializzare un gruppo di operatori interessati, in quanto individuati su candidatura volontaria, all'importante attività di formatori di educazione stradale e di educazione alla legalità nelle scuole; creare e condividere un percorso didattico standard per ogni ordine di scuola, in base alle fasce di età dei giovani; omogeneizzare le modalità e l'approccio dei formatori di educazione stradale e di educazione alla legalità, uniformandosi allo standard condiviso; CONSIDERATO infine che: per dare risposta ai suddetti obiettivi, si rende necessario costruire un percorso di formazione per gli operatori di polizia municipale che realizzeranno interventi di educazione stradale nelle scuole del territorio in modo da poter coniugare gli aspetti tecnici dei contenuti di educazione stradale con gli

2 aspetti di gestione dell'aula in base a capacità e modelli di apprendimento per le diverse tipologie di scuola e in relazione all'età dei ragazzi; la formazione richiede uno sviluppo tecnico dei contenuti con simulazioni pratiche in uno spazio adeguato, per giungere alla costruzione e condivisione dei contenuti e dei materiali didattici da proporre negli interventi dei diversi ordini di scuola; DATO ATTO che: il ha in essere una Convenzione per la Gestione del Centro per le Famiglie con la Coop. Sociale Il Millepiedi con sede in via Tempio Malatestiano n.3; che detta cooperativa risulta specializzata in attività di tipo formativo e assistenziale nelle aree Infanzia/famiglia/minori/giovani a livello psicologico, pedagogico, metodologico e culturale; che la stessa cooperativa nel territorio già effettua servizi presso scuole di infanzia, ludoteche, centri estivi, centro giovani, casa di accoglienza per minori, ecc.. pertanto dispone di personale in possesso di conoscenze sulle capacità di gestione delle aule e delle eventuali criticità; VISTO il preventivo della cooperativa sociale srl Il Millepiedi (prot. n del ) per un importo complessivo di 750,00, che prevede un totale di 3 incontri per 12 ore di lavoro, come segue: i primi 2 comprendono una parte teorica sulla gestione del gruppo ed una esperienziale dedicata a sperimentare ciò che si andrà a realizzare in classe; il terzo si realizzerà dopo l'inizio degli interventi in classe per verificare le criticità ed approfondire la realizzazione degli interventi; CONSIDERATO che la scelta di organizzare il necessario percorso formativo di aggiornamento dei dipendenti impegnati nell attività di educazione stradale in house, risulta conveniente per l ente, rispetto ad eventuali partecipazioni individuali da parte dei medesimi dipendenti a corsi esterni cosiddetti a catalogo, organizzati da agenzie formative esterne; PRESO ATTO che la spesa complessiva è congrua ed in linea con i costi medi di riferimento del mercato, in rapporto alla tipologia di corso e alla durata dello stesso; VALUTATO pertanto opportuno affidare l incarico di organizzazione del corso di formazione in materia di educazione stradale nelle scuole del territorio alla Cooperativa Sociale arl Il Millepiedi, con sede in Rimini, Via Tempio Malatestiano, 3 C.F.: ; ATTESO che la spesa complessiva ammonta ad 750,00 complessive (importo esente IVA ai sensi del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, art. 10, n. 20, così come sostituito dall art. 14 della L. 24 dicembre 1993, n. 537) e che tale importo comprende tutte le spese connesse all incarico stesso; RICHIAMATA la Determinazione Dirigenziale n del 14 agosto 2013, con la quale si impegnavano le somme messe a disposizione per la formazione del personale dipendente e dirigente per l anno 2013; CONSIDERATO che si rende necessario impegnare le risorse finanziarie di cui al capitolo 11670/60; CONSIDERATO che il servizio di formazione di cui trattasi non rientra in alcuna convenzione (CONSIP Intercent-ER) e non è disponibile al momento attuale presso il M.E.P.A. (Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione) art. 7 - D.L. 7 maggio 2012 n. 52, convertito con modificazioni in L. 6 luglio 2012 n. 94;

3 ASSUNTO l impegno di verificare e dichiarare, all atto della sottoscrizione della lettera contratto che formalizzerà l incarico di cui trattasi la condizione di cui al punto precedente in riferimento all art. 7 - D.L. 7 maggio 2012 n. 52, convertito con modificazioni in L. 6 luglio 2012 n. 94; s.m.i.; VISTO l art. 3 della Legge 13 agosto 2010 n. 136 denominato Tracciabilità dei flussi finanziari e DATO ATTO che gli incontri si terranno a partire dal mese di gennaio 2014, presso i locali dell Ente; RICHIAMATO l art. 125 comma 11, ultimo periodo del D.Lgs. 163 del 12 aprile 2006 Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture DATO ATTO che la Ditta in menzione è in possesso dei requisiti generali di partecipazione alle gare così come disciplinato dal D.Lgs. 163/06 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture ; ASSUNTO l impegno di inserire nella lettera-contratto con il fornitore la clausola di responsabilità dell appaltatore al rispetto degli obblighi di tracciabilità (pena nullità del contratto) così come previsto dalla Legge n. 136/2010; DATO ATTO che il codice identificativo di gara (CIG), rilasciato dalla competente autorità, relativo all intervento formativo in oggetto è: CEE; DETERMINA 1. di assegnare l incarico formativo relativo all incontro formativo in materia di educazione stradale nelle scuole del territorio alla Cooperativa Sociale arl Il Millepiedi, con sede in Rimini, Via Tempio Malatestiano, 3 C.F.: ; 2. di stabilire che l incontro formativo sia rivolto gli operatori di PM che svolgeranno l attività di educazione stradale presso le scuole del territorio; 3. di stabilire che il possesso dei requisiti generali di partecipazione alle gare dell incaricato, così come disciplinati dal D.lgs 163/06 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture venga verificato all atto della sottoscrizione dell incarico ed all atto della liquidazione del compenso; 4. di dare atto che l incarico sarà formalizzato tramite lettera-contratto; 5. di dare atto che in occasione della sottoscrizione della lettera contratto dovrà essere verificato e confermato il perdurare della condizione di assenza del servizio di cui trattasi presso il M.E.P.A. o altro mercato elettronico come previsto all art. 7 - D.L. 7 maggio 2012 n. 52, convertito con modificazioni in L. 6 luglio 2012 n. 94, come citato in premessa; 6. di dare atto che l incontro formativo si svolgerà presso i locali dell Ente a partire dal mese di gennaio 2014, per un totale di ore 12 di docenza, presso i locali dell Ente; 7. di stabilire che il compenso per l attività di formazione, pari ad 750,00, esente IVA ai sensi del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, art. 10, n. 20, così come sostituito dall art. 14 della L. 24 dicembre 1993, n. 537, comprenda anche tutte le altre eventuali spese connesse all incarico stesso; 8. di impegnare le risorse finanziarie per l attività formativa in menzione pari ad sul Capitolo 11670/60 del bilancio 2013 denominato Fondo incarichi corsi di aggiornamento professionale personale dipendente, esperti, docenti e iniziative di promozione, giusto impegno n assunto con D.D del 14/08/2013 (cod. SIOPE 1309); 9. di dare atto che la Cooperativa Sociale arl Il Millepiedi, dovrà rispettare gli obblighi derivanti dalla L. 136/2010 in merito alla tracciabilità dei flussi finanziari; 10. di dare atto che il codice identificativo di gara (CIG), rilasciato dalla competente autorità, relativo all intervento formativo in oggetto, è CEE;

4 11. di dare atto che con separato provvedimento del dirigente dell U.O. Organizzazione Cultura e Turismo, ai sensi dell art. 184 del D.Lgs. n. 267/00, si provvederà al pagamento mediante liquidazione dirigenziale ai sensi dell art. 13 del vigente regolamento di contabilità; 12. di iscrivere la Cooperativa Sociale arl Il Millepiedi all albo degli incarichi ai sensi dell art. 1 comma 127 della L. 662/96 (cod. F99); 13. di assumere l impegno di trasmettere il presente atto all Ufficio controllo di Gestione così come indicato nella nota prot. n del 28/9/2010. Il Direttore (Alessandro Bellini)

5 PARERI - IMPEGNI - ESECUTIVITA - PUBBLICAZIONE IMP. n. 1098/12 su Capitolo 11670/60 del Bil x 750,00 Visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi art comma D.Lgs. 267/2000. Il Responsabile del Servizio Finanziario Rimini, li 31/12/2013 f.to Vandi

DETERMINAZIONE N. 199/2013

DETERMINAZIONE N. 199/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 872-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 27 del 08/04/2014 - Determinazione nr. 901 del 08/04/2014 OGGETTO: Centro Servizi Provinciale

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1004 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale. Acquisto di gadget per

Dettagli

IL DIRIGENTE. RITENUTO di dover procedere alla nomina della commissione Giudicatrice;

IL DIRIGENTE. RITENUTO di dover procedere alla nomina della commissione Giudicatrice; Determinazione dirigenziale n.997 del 7 luglio 2014 Centro di responsabilità 54 OGGETTO: concorso pubblico per esami, in convenzione con il Comune di Riccione, il Comune di Bellaria Igea-Marina e l Unione

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Finanziario Determinazione N. 121 del 21/04/2015 Oggetto : RINNOVO DEI SERVIZI COMUNE WEB ANNO 2015 - IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE - CIG Z9F14351E8

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini

DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015. IL DIRETTORE dott.ssa Elisabetta Cecchini DETERMINAZIONE N. 141 DEL 21 OTTOBRE 2015 OGGETTO: Acquisizione servizi di rinnovo hosting, supporto, manutenzione, messa in sicurezza del dominio e della web-mail dell Ente. Affidamento diretto alla ditta

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1023 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale: acquisto notebook completo

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 83 del 25/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 14 del 25/02/2015 OGGETTO: ORDINE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 499 DEL 20/08/2015 SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI, ECONOMICO FINANZIARI, DI SEGRETERIA E AUSILIARI Ufficio Staff del Dirigente I Settore

Dettagli

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Pratica n. 2800565 Oggetto: Convenzione per il conferimento di incarico professionale all Ing. Monica Evangelisti per attivita di supporto al Responsabile

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 65 del 27-03-2012 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER LA COMPILAZIONE E TRASMISSIONE MODELLO 770 - TRIENNIO FISCALE

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE n 1054 / 2015

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE n 1054 / 2015 ORIGINALE COPIA Provincia di Arezzo Unità Speciale Autonoma cultura e Turismo Settore / USA: Ufficio Urp, Cerimoniale, Sport, Trasparenza Dirigente: Dr. Zucchini Pietro PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE n 1054

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 101 del 10/03/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 19 del 10/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 257 del 13/04/2015 Registro del Settore N. 23 del 11/03/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di aggiornamento

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 81300DEL 10/10/2014 REG. SERVIZIO N. 970DEL 09/10/2014

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1047 Data: 16-12-2014

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1047 Data: 16-12-2014 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1047-2014 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1047 Data: 16-12-2014 SETTORE : EDUCAZIONE, CULTURA

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 676 / 2014 OGGETTO: FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE PER L'ESTENSIONE DEL SISTEMA DI BACKUP DEI SISTEMI CENTRALIZZATI IN USO ALL'ENTE TRAMITE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 142 DEL 13/03/2015 DETERMINAZIONE A CONTRARRE EX ART. 192 D.LGS. 267/2000 E AFFIDAMENTO DELL'INCARICO

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE N. Proposta 801 del 04/06/2014 OGGETTO: CORSO DI FORMAZIONE PER «ADDETTO AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE» DI CUI AL

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Determinazione nr. 209 Del 25/07/2014 Area Legale, Amministrativa, Economico Finanziaria e Cultura OGGETTO: CIG N. Z0E103F81C - IMPEGNO DI SPESA ED AFFIDAMENTO INCARICO ALLA DITTA FRANCOPOST SRL DI MILANO

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE N. Proposta 1273 del 07/09/2015 OGGETTO: CORSO AGGIORNAMENTO PER PREPOSTI AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008 N.81

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE Determinazione nr. 3288 Trieste 03/12/2013 Proposta nr. 1133 Del 03/12/2013 Oggetto: Sottoscrizione abbonamento a 15 giornate formative organizzate

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 114 DEL 18/01/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 114 DEL 18/01/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 114 DEL 18/01/2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI 2 SERVIZIO MANUTENZIONE FABBRICATI E IMPIANTI SPORTIVI OGGETTO: IMPORTO 4.189,00 SERVIZIO FUNZIONI RSPP IN MATERIA DI SICUREZZA

Dettagli

DELL ABRUZZO 67100 L AQUILA- DIREZIONE AFFARI DELLA PRESIDENZA E LEGISLATIVI. Servizio Analisi Economica, Statistica e Monitoraggio

DELL ABRUZZO 67100 L AQUILA- DIREZIONE AFFARI DELLA PRESIDENZA E LEGISLATIVI. Servizio Analisi Economica, Statistica e Monitoraggio DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO VIA MICHELE IACOBUCCI, 4 67100 L AQUILA- n 07/AL/AEM del 27.11.2015 DIREZIONE AFFARI DELLA PRESIDENZA E LEGISLATIVI Servizio Analisi Economica,

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Oggetto: ACQUISTO MATERIALE TIPOGRAFICO '' DIVORZIO BREVE- SEPARAZIONI CONSENSUALI'' PER IL

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO REGIONE VENETO PROVINCIA DI BELLUNO COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO C. A. P. 3 2 0 4 3 C o r s o I t a l i a n. 3 3 T e l. 0 4 3 6 / 4 2 9 1 f a x 0 4 3 6 / 8 6 8 4 4 5 SERVIZIO PATRIMONIO DETERMINAZIONE N.

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 193 DEL 26/03/2015 SERVIZIO DI MANUTENZIONE SOFTWARE DELLA SOLUZIONE CMS E DELLA TECNOLOGIA DI DATABASE CONTESTUALMENTE AL CATALOGO

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze) COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze) DETERMINAZIONE N. 556 DEL 07/12/2012 OGGETTO: PROMOZIONE DELLA LETTURA PER BAMBINI E RAGAZZI: IMPEGNO DELLA SPESA. - LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO FORMAZIONE,

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE I - AFFARI GENERALI Cristina Gabbrielli BANDI GARE CONTRATTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE N. 833 esecutiva dal 28/11/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.6/ 2 DEL 09/01/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - NR. 5 CASELLE PEC PER

Dettagli

COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma

COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 73 Data di registrazione 14/05/2014 Oggetto : IMPEGNO DI SPESA ED AFFIDAMENTO LAVORI PER SPOSTAMENTO PALO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN

C O M U N E D I R E S I A ROŚAJANSKË KUMÜN SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N.RO 411 DEL 15 OTTOBRE 2015 REGISTRO PUBBLICAZIONI N.RO 412 OGGETTO: CIG N. ZD21685EFB. Catalogazione automatizzata con software Bibliowin 4.0 di documenti bibliografici

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 OGGETTO: Acquisizione di servizi mediante ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione. Acquisizione espansione

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 763 Del 16/11/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 763 Del 16/11/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 763 Del 16/11/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER IL SERVIZIO VISITA DI ISPEZIONE STRAORDINARIA PER IMPIANTO ELEVATORE PRESSO IL POLIFUNZIONALE

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 66 DEL 20.5.2015 OGGETTO: ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO EFFETTUATO SUL MEPA AFFIDAMENTO MATERIALE VARIO DI CANCELLERIA ALLA DITTA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015

DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015 Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015 Settore: Sett. 7 - Polizia Municipale Ufficio: Polizia Municipale Oggetto: NUOVO AUTOMEZZO PRONTO INTERVENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 182 DEL 30.12.2015

DETERMINAZIONE N. 182 DEL 30.12.2015 DETERMINAZIONE N. 182 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio di assistenza e manutenzione della procedura applicativa Cityware e del protocollo informatico CityProtinf 2.0 e del

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali ACQUISTO PRODOTTI PER FUNZIONAMENTO MENSA SCOLASTICA E PULIZIA SEDE MUNICIPALE TRAMITE ORDINE DIRETTO MEPA NR. 2510740

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 729 DEL 10/11/2015 SETTORE III Servizi alla Persona Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO:Acquisto tramite Mercato della Pubblica

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 202 del 20/03/2015 Registro del Settore N. 35 del 16/03/2015 Oggetto: Acquisto di prodotto software per la

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1407 REG. GEN. del 29-12-2014 N. 130 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Acquisto

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 295 DEL 28/04/2014 SERVIZIO DI MANUTENZIONE SOFTWARE DELLA SOLUZIONE CMS E DELLA TECNOLOGIA DI DATABASE CONTESTUALMENTE AL CATALOGO

Dettagli

COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa

COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE: SETTORE 4 PERSONALE - BILANCIO - PARTECIPATE - SPUC - INFORMATICA SERVIZIO : INFORMATIZZAZIONE E SERV. STATISTICI N.

Dettagli

Centro di responsabilità 54 Centro di costo 0132

Centro di responsabilità 54 Centro di costo 0132 Determinazione dirigenziale n. 949 del 1 LUGLIO 2 014 Centro di responsabilità 54 Centro di costo 0132 OGGETTO: concorso pubblico per esami, per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato e pieno,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura IL FUNZIONARIO DELEGATO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura IL FUNZIONARIO DELEGATO REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura Proposta nr. 44 del 03/12/2013 - Determinazione nr. 2877 del 03/12/2013 OGGETTO: Servizio di consulenza

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 1444 del 18.9.2014. Centro di Responsabilità n. 11 Centro di Costo n. 172 Pratica n. 3281647 del 18.9.

Determinazione Dirigenziale n. 1444 del 18.9.2014. Centro di Responsabilità n. 11 Centro di Costo n. 172 Pratica n. 3281647 del 18.9. Centro di Responsabilità n. 11 Centro di Costo n. 172 Pratica n. 3281647 del 18.9.2014 Oggetto: Affidamento allo Studio Legale Associato Corinaldesi Mischi dell incarico professionale di supporto al Responsabile

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 128 del 25/02/2015 Registro del Settore N. 17 del 11/02/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di assistenza

Dettagli

SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP.

SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP. ORIGINALE COPIA COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 15 DEL 30.03.2015 OGGETTO: PRESTAZIONI ATTINENTI

Dettagli

COMUNE DI RIMINI Determinazione Dirigenziale n. 2205 del 23.12.2014. Centro di Responsabilità n. 7 Centro di Costo n. 61 Pratica n.

COMUNE DI RIMINI Determinazione Dirigenziale n. 2205 del 23.12.2014. Centro di Responsabilità n. 7 Centro di Costo n. 61 Pratica n. 1 Centro di Responsabilità n. 7 Centro di Costo n. 61 Pratica n. 3372969 Oggetto: Affidamento di incarico professionale di Supporto al Responsabile del Procedimento al Dott. Fabio Casadei per la redazione

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA SERVIZI ALLA PERSONA COPIA DETERMINAZIONE N.50/ 15 DEL 31/01/2012 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE: GESTIONE DEL SERVIZIO DI BIBLIOTECA COMUNALE E ATTIVITA' CULTURALI

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Rep. Gen. n 423 del 15/09/2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA N 214 DEL 15/09/2015 OGGETTO: CANONE DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA PROGRAMMA DI GESTIONE SISTEMI

Dettagli

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 886/2014 655/2014. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 886/2014 655/2014. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 Dedel Imp. 886/2014 655/2014 SERVIZIO 03 AREA AMMINISTRATIVA N.ro determina servizio del 04 novembre 2014 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO NR. 541/14 DEL 10 novembre

Dettagli

DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014

DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE

CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE DS11 n. 0 Del Fascicolo OGGETTO: AFFIDAMENTO IN ECONOMIA TRAMITE COTTIMO FIDUCIARIO

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000225 del 22/12/2015 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI RESPONSABILRE UNICO DEL PROCEDIMENTO

Determina Lavori pubblici/0000225 del 22/12/2015 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI RESPONSABILRE UNICO DEL PROCEDIMENTO Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000225 del 22/12/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Elisa Guglielmetti

Dettagli

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 943/2015 1755/2015. Vedi capitoli DETERMINAZIONE DI IMPEGNO. DEL 31 dicembre 2015

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 943/2015 1755/2015. Vedi capitoli DETERMINAZIONE DI IMPEGNO. DEL 31 dicembre 2015 CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 Dedel Imp. 943/2015 1755/2015 Arm. Vedi capitoli SERVIZIO 13 SERVIZIO INFORMATICO N.ro determina servizio del 23 dicembre 2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- DETERMINAZIONE N. 55 DEL 05/02/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- DETERMINAZIONE N. 55 DEL 05/02/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- COPIA DETERMINAZIONE N. 55 DEL 05/02/2015 OGGETTO: Sistema di telecontrollo acquedotto servizio di Hosting del sito per i serbatoi di denominati

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 199 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 316 in data 08/10/2014 OGGETTO: Gita anziani in località Umbria 2014. Liquidazione

Dettagli

Città di Portogruaro

Città di Portogruaro Città di Portogruaro Provincia di Venezia ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 1070 Data di adozione 21/11/2013 OGGETTO: Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2007-2013 - Asse 4 Leader - PSL "Itinerari, paesaggi

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 215 del 23.2.2012. Centro di responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2607291 del 23.2.

Determinazione Dirigenziale n. 215 del 23.2.2012. Centro di responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2607291 del 23.2. Determinazione Dirigenziale n. 215 del 23.2.2012 Centro di responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2607291 del 23.2.2012 Oggetto: Convenzione per il conferimento di incarico professionale

Dettagli

CITTA DI CATANZARO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE GABINETTO SINDACO IL DIRIGENTE DI SETTORE

CITTA DI CATANZARO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE GABINETTO SINDACO IL DIRIGENTE DI SETTORE CITTA DI CATANZARO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE GABINETTO SINDACO IL DIRIGENTE DI SETTORE Assume la seguente determinazione avente per oggetto Realizzazione opuscolo su attività istituzionale svolta.

Dettagli

IL SEGRETARIO GENERALE

IL SEGRETARIO GENERALE Determinazione dirigenziale n. 1554 del 16 novembre 2012 Centro di responsabilità 37 Centro di costo 0132 OGGETTO: concorso pubblico per esami per la copertura a tempo indeterminato e pieno di 1 posto

Dettagli

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari SETTORE V - SOCIO-CULTURALI RESPONSABILE DEL SERVIZIO: DOTT. LUIGI CACCURI DETERMINAZIONE Registro di Settore N 430 del 16/10/2014 Registro Generale N 1063 del

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015

DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015 Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015 Settore: Sett. 7 - Polizia Municipale Ufficio: Polizia Municipale Oggetto: ACQUISTO DI BLOCCHI DI PREAVVISO

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 351 DEL 26/04/2011 PROPOSTA N. 77 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Economato

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 690 esecutiva dal 11/10/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Provincia di Livorno ****** AREA FINANZIARIA TRIBUTARIA DETERMINAZIONE N. 40 / 2014

COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Provincia di Livorno ****** AREA FINANZIARIA TRIBUTARIA DETERMINAZIONE N. 40 / 2014 COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Provincia di Livorno ****** AREA FINANZIARIA TRIBUTARIA DETERMINAZIONE N. 40 / 2014 OGGETTO: MERCURIO SERVICE S.R.L. - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE

Dettagli

PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI

PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI PARCO NATURALE REGIONALE DELLE ALPI LIGURI PROVINCIA DI IM c/o Comune di Pigna P.za Umberto I - 18037 Pigna Tel. 0184 1928312 Fax 0184 1928330 Originale DETERMINAZIONE DIRETTORE N. 96 DEL 29/07/2015 OGGETTO:

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000224 del 22/12/2015

Determina Lavori pubblici/0000224 del 22/12/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000224 del 22/12/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Elisa Guglielmetti

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1270 NUMERO PRATICA OGGETTO: affidamento alla Ditta VERBATEL S.r.l. del

Dettagli

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 546/2015 1034/2015. Vedi capitoli. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 546/2015 1034/2015. Vedi capitoli. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 Dedel Imp. 546/2015 1034/2015 Vedi capitoli SERVIZIO 11 SERVIZIO CULTURALE N.ro determina servizio del 18 agosto 2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO NR. 330/15

Dettagli

Provincia di Rimini SERVIZIO AFFARI GIURIDICO AMMINISTRATIVI - PATRIMONIO - POLITICHE GIOVANILI E PARI OPPORTUNITA

Provincia di Rimini SERVIZIO AFFARI GIURIDICO AMMINISTRATIVI - PATRIMONIO - POLITICHE GIOVANILI E PARI OPPORTUNITA SERVIZIO AFFARI GIURIDICO AMMINISTRATIVI - PATRIMONIO - POLITICHE GIOVANILI E PARI OPPORTUNITA DETERMINAZIONE N 291 del 28/03/2013 OGGETTO: REALIZZAZIONE PRODOTTO DIDATTICO, CON CONNOTAZIONE LUDICO-EDUCATIVA,

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA ED ATTIVITA PROMOZIONALI

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA ED ATTIVITA PROMOZIONALI COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CULTURA ED ATTIVITA PROMOZIONALI N. Proposta 955 del 20/06/2014 OGGETTO: FIERA NAZIONALE DEL MARRONE (16ª EDIZIONE) - CUNEO, 16-19 OTTOBRE 2014

Dettagli

Comune di Castelleone

Comune di Castelleone Comune di Castelleone Provincia di Cremona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Numero Data 271 28-11-2014 OGGETTO: ACQUISTO DI UN SISTEMA DI RICONOSCIMENTO E CONTROLLO TARGHE PER ATTIVITA' DI POLIZIA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 15 DEL 17.02.2016

DETERMINAZIONE N. 15 DEL 17.02.2016 DETERMINAZIONE N. 15 DEL 17.02.2016 OGGETTO: Acquisizione tramite Convenzione Consip del servizio sostitutivo di mensa mediante fornitura di buoni pasto: richiesta sostituzione buoni pasto con scadenza

Dettagli

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 604/2015 1150/2015. Vedi capitoli. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 604/2015 1150/2015. Vedi capitoli. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 Dedel Imp. 604/2015 1150/2015 Vedi capitoli SERVIZIO 01 FINANZIARIO N.ro determina servizio del 21 settembre 2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO NR. 378/15 DEL

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 763 / 2014 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL CONTRATTO PER LA MANUTENZIONE E

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 258 del 13/04/2015 Registro del Settore N. 26 del 07/04/2015 Oggetto: Acquisto servizio di manutenzione del

Dettagli

Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe

Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe DETERMINAZIONE NR.177 DEL 04/11/2014 ACQUISTO MATERIALE PER UFFICI DEMOGRAFICI

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA UFFICIO DI STAFF SEGRETARIO GENERALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Registro Generale: Determina n 658 del 08/10/2015 Determina di Settore n 197 del 07/10/2015 OGGETTO:

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 93 del 13/02/2015 Registro del Settore N. 5 del 30/01/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di assistenza al

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 832 / 2014 SERVIZI DEMOGRAFICI. ADEGUAMENTO DELLA PROCEDURA ATTUALMENTE IN USO. IL DIRIGENTE Visto l atto C.C. n. 126 del 29/04/2014

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 84 DEL 19/09/2013 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA TECNICA. Settore: Servizio:

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 84 DEL 19/09/2013 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA TECNICA. Settore: Servizio: COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 84 DEL 19/09/2013 Settore: AREA TECNICA Servizio: OGGETTO IMPEGNO DI SPESA IN FAVORE DI PADANIA ACQUE S.P.A. DI CREMONA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Reg. Gen. n. 351 del 22/07/2015 DETERMINAZIONE N 123 DEL 22.7.2015 CODICE IDENTIFICATIVO GARA (C.I.G.): Z5D1560660 OGGETTO: SERVIZIO DI CONNETTIVITA E SICUREZZA

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 133 in data 18/02/2014 OGGETTO: ACQUISTO CLIMATIZZATORI PER IL CENTRO ANZIANI COMUNALE - PUBBLICAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Lavori Pubblici\\Edilizia pubblica e progettazione realizzazione Infrastrutture, D. Lgs 81/2008 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 7 Del 04/01/2013 Oggetto:

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO S1 SERVIZIO AMMINISTRATIVO Responsabile De Amicis Stefania COPIA DETERMINAZIONE N. 23 DEL 13/01/2016 Oggetto: Affidamento del servizio di telefonia mobile del Comune di Borgo a Mozzano per il periodo 2016/2017

Dettagli

COMUNE DI COMMEZZADURA

COMUNE DI COMMEZZADURA COPIA COMUNE DI COMMEZZADURA PROVINCIA DI TRENTO SERVIZIO SEGRETERIA COMUNALE - PROGRAMMA N. 5 DETERMINAZIONE N. 14 DEL PROGRAMMA N. 5 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA COMUNALE N.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 2605 del 21/09/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gestione Economico-Finanziaria

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. Direzione Servizi Educativi e di Protezione Sociale

COMUNE DI RIMINI. Direzione Servizi Educativi e di Protezione Sociale COMUNE DI RIMINI Direzione Servizi Educativi e di Protezione Sociale Determinazione Dirigenziale n. 432 del 09/0472013 Pratica n. 2885763 Centro di Responsabilità 22 Centro di Costo 11 Oggetto: progetto

Dettagli

COMUNE DI RIMINI Settore Pari Opportunità e Progetti U.E.

COMUNE DI RIMINI Settore Pari Opportunità e Progetti U.E. COMUNE DI RIMINI Settore Pari Opportunità e Progetti U.E. Determinazione Dirigenziale n. 1281 del 13/08/2009 Centro di Responsabilità 02 Centro di Costo 0087 Pratica n.2024486 Oggetto: Progetto di educazione

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE Proposta nr. 90 Del 05-03-2014 Determinazione nr. 88 Del 20-02-2014 OGGETTO: Lavori di adeguamento alla normativa di sicurezza stradale Viale Colombo del Capoluogo. aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 760 / 2014 OGGETTO: IMPEGNO DELLA SPESA DI EURO 1.462,78 PER IL RINNOVO

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 683 / 2014 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZI DI RINNOVO DI CERTIFICATI

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 596 del 29/12/2015 Reg. n.308 del 29/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli