Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe"

Transcript

1 Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe Un Comenius interessante e arricchente, bello e colorato FUNCHAL FEBBRAIO 2011 Maria Silvia Pigozzi

2 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI VERONA Un Comenius interessante e arricchente, bello e colorato Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

3 Un Comenius interessante e arricchente, bello e colorato Dal 21 al 25 febbraio 2011 ho avuto l opportunità di seguire il corso Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe - sovvenzionato nel quadro del Programma comunitario LLP (Lifelong Learning Programme, cioè Programma di Apprendimento Permanente) / Comenius - Borse individuali di formazione per il personale impegnato nel settore dell istruzione scolastica - proposto dall Associazione "Paysage et Patrimoine Sans Frontière", di Saint-Germain-en-Laye (FR). Lo stage si è svolto a Funchal, capoluogo di Madeira, piccola isola del Portogallo, in pieno Oceano Atlantico a NW delle isole Canarie.

4 Un Comenius interessante e arricchente, perché: ho potuto migliorare la padronanza di una lingua straniera, visto che lo stage prevedeva come lingua veicolare il francese ho conosciuto tante persone, colleghi di scuola dalle elementari alle superiori, provenienti da Belgio, Francia, comprese Guadalupe e Réunion, Romania, Spagna, Ungheria, persone con le quali mi sono confrontata sia dal punto di vista umano che professionale, scambiando molte informazioni e pareri sui problemi, sui vantaggi e svantaggi dell organizzazione scolastica dei nostri diversi Paesi

5 Un Comenius interessante e arricchente, perché: ho potuto sperimentare la trasversalita degli approcci ad un giardino, attraverso la proposta di pratiche di lettura di un giardino svolte a gruppi: osservazioni attraverso cornici,

6 specchi,

7 caleidoscopi,

8 raccolta di parole che esprimano le sensazioni suscitate,

9 raccolta di foto,

10 attivita di scrittura creativa e presentazione del testo prodotto in modi e luoghi di un giardino scelti da ogni gruppo

11 Un Comenius interessante e arricchente, perché: ho potuto scoprire in me stessa una, sia pur piccola e molto in fieri, vena artistica, cosa che non avrei mai detto di possedere: in effetti le diverse attivita fatte durante lo stage (in particolare il lavoro sul carnet de jardin) mi hanno dato delle aperture inattese sulle mie capacita e mi danno il desidero di continuare in questa scoperta personale

12 Un Comenius interessante e arricchente, perché: ho potuto avere dei chiarimenti da parte di colleghi esperti sui diversi tipi di progetti Comenius educazione scolastica (partenariati bilaterali e multilaterali) e sulle pratiche concrete di attuazione ed ho inoltre scoperto l esistenza dell azione Workshop proposta nell ambito dei programmi Grundtvig educazione degli adulti

13 Un Comenius interessante e arricchente, perché: ho imparato molto su Madeira: dalla lettura scientifica di vari giardini di Funchal ai problemi di salvaguardia ambientale proposti da un docente esperto botanico e geografo di Madeira, dalle informazioni di tipo storico e geografico-climatico a quelle di tipo economico e sociale proposte da una guida esperta locale

14 Un Comenius interessante e arricchente, perché: ho imparato che e interessante, oltre che importante, effettuare una valutazione giorno per giorno delle diverse attivita svolte e concludere poi lo stage con una valutazione finale Du punctum au studium Matin : Une exploration sensorielle du jardin Une expérimentation et une appropriation d outils, une approche directement transférable et exploitable dans les classes. Une activité riche, dense, un peu trop comprimée dans le temps. Certains participants ont été un peu déstabilisés par la recherche des cinq mots pour qualifier le végétal observé. NB : Cette articulation entre langage verbal et perception sensorielle a été mieux comprise et a pris son sens lors de l atelier d écriture réalisé le lendemain. Après-midi : Un apport de connaissances scientifiques sur l île et sa végétation Intervention de Raimundo Quintal, Universitaire, géographe, spécialiste de Madère et de sa biodiversité. - Un exposé intéressant sur l histoire géologique, climatique et botanique, qui permet de comprendre la spécificité de la végétation de l île de Madère. Une approche des notions d espèces indigènes et d espèces endémiques. - Un diaporama sur les espèces végétales recensées sur l île et leur dénomination. Cette énonciation nous a semblé un peu longue et nous n en avons pas perçu la logique. Aussi, nous sommes-nous interrogés sur sa finalité. Nous aurions préféré un exposé moins exhaustif, s organisant autour des trois étages de végétations et centré sur quelques plantes emblématiques. - Une sensibilisation à la sauvegarde de la biodiversité de l île. Cette dimension environnementale (préservation des espèces et des sols ), abordée notamment lors de la visite des pépinières dans le jardin mériterait d être davantage approfondie. Conclusion : une démarche pédagogique intéressante qui se construit à partir d une appropriation sensible de l environnement, et fait appel à l interdisciplinarité. Nous avons apprécié cette première phase d expérimentation, en préalable à une approche cognitive du jardin et du végétal.

15 Un Comenius interessante e arricchente, perché: tutte le attivita svolte, sia quelle che prevedevano un coinvolgimento individuale sia quelle di gruppo, sono a mio avviso trasferibili in classe, soprattutto se considerate all interno di una trasversalita di apprendimenti proposta di un progetto sui giardini che coinvolga i docenti di Lettere, Lingue straniere, Scienze, Arte?

16 Un Comenius bello e colorato perché: la visita di giardini colma sempre lo spirito e appaga il desiderio di bello che c è in ognuno di noi

17

18 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI VERONA

19 Un Comenius bello e colorato perché: anche gli approcci particolari proposti dai formatori offrono visioni inedite e stupefacenti della realtà LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI VERONA

20 Un Comenius bello e colorato perché: l isola in sé è ricca di fiori e colori, anche in febbraio!

21

22 Un Comenius bello e colorato: anche lo zainetto della prof. sulla via del ritorno lo conferma!

Seminario di formazione e orientamento Torino, 29-30 settembre 2014 Prof.ssa FIORELLA CASCIATO

Seminario di formazione e orientamento Torino, 29-30 settembre 2014 Prof.ssa FIORELLA CASCIATO Seminario di formazione e orientamento Prof.ssa FIORELLA CASCIATO Il mio anno da assistente di lingua italiana all estero Un esperienza unica che ti permette di trascorrere 8 mesi all estero entrando a

Dettagli

CERTIFICATO DI RESIDENZA

CERTIFICATO DI RESIDENZA 5000-IT Copia per l amministrazione estera CERTIFICATO DI RESIDENZA Domanda di applicazione della convenzione fiscale tra Francia e 12816*01 Il contribuente deve indicare in questa casella il nome dello

Dettagli

Un giorno farò il giro del mondo

Un giorno farò il giro del mondo Un giorno farò il giro del mondo Con l Erasmus il giro inizia oggi! L'Erasmus è favoloso perché permette di crescere: ci si ritrova lontani da casa senza amici, senza famiglia, senza sapere di chi ci si

Dettagli

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274 Programma di Apprendimento Permanente Allegato all Invito Generale a presentare proposte 2007 Disposizioni finanziarie e importi dei contributi comunitari definiti dall Agenzia LLP Italia 1. Comenius Partenariati

Dettagli

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO OFFERTA FORMATIVA La Scuola Secondaria di 1 Grado - nel rispetto del Regolamento relativo all assetto ordinamentale, organizzativo e didattico art. 64 D.L. 25 giugno 2008 n. 112, convertito dalla Legge

Dettagli

15) Referente progetto I nostri primi 150 anni (2010/11) via Bellini 1, 03043 Cassino ( FR ) (Italia) via S. Marco 12, 03043 Cassino ( FR ) (Italia)

15) Referente progetto I nostri primi 150 anni (2010/11) via Bellini 1, 03043 Cassino ( FR ) (Italia) via S. Marco 12, 03043 Cassino ( FR ) (Italia) 14) Componente progetto classi 2.0 www.fedant-lanostraclasse20.blogspot.it (blog didattico di lingua francese) 15) Referente progetto I nostri primi 150 anni (2010/11) 16) Docente Tutor tirocinanti S.S.I.S.

Dettagli

Marilena Mura nata a Charleroi EE- il 24 10 1960.

Marilena Mura nata a Charleroi EE- il 24 10 1960. CURRICULUM VITAE Marilena Mura nata a Charleroi EE- il 24 10 1960. Docente di Lingua francese a tempo indeterminato dall anno 1992-1993 in servizio presso l I.C. B. Croce di Pula CA- Titoli culturali Università

Dettagli

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il trattato UE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Articolo 149 Contribuire allo sviluppo della qualità dell istruzione

Dettagli

Indicazioni Nazionali per il Curricolo

Indicazioni Nazionali per il Curricolo Indicazioni Nazionali per il Curricolo Scuola dell infanzia e primo ciclo di istruzione Conferenza Stampa Mercoledì 6 Marzo 2013 MIUR- Sala della Comunicazione Ore 15:00-17:00 #InScuola Le nuove Indicazioni

Dettagli

Click toeditmaster titlestyle

Click toeditmaster titlestyle LifelongLearningProgramme: opportunità per vivere l Europa Servizio istruzione, università e ricerca Centro risorse per l istruzione e l orientamento Punto di diffusione per il FVG delle rete Euroguidance

Dettagli

LA VITA E CAMBIAMENTO

LA VITA E CAMBIAMENTO Free Session Included! LA VITA E CAMBIAMENTO Giuliano Mandotti COACHING - INFORMATICA - FORMAZIONE Chi vuole fare sul serio qualcosa trova una strada, gli altri una scusa Proverbio africano Life COACHING

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di Lingua e Traduzione Lingua Francese SSD L-LIN/04 9 CFU - A.A. 2014-2015 Docente: prof. Carlo MIRABELLI

Dettagli

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013 PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013 Il Background del Programma LLP Dichiarazione di Bologna (1999): costruzione di uno spazio europeo dell istruzione superiore Consiglio di Lisbona (2000):

Dettagli

Report Monitoraggio fisico. Study Tour in Europa Percorsi formativi di mobilità

Report Monitoraggio fisico. Study Tour in Europa Percorsi formativi di mobilità Report Monitoraggio fisico CITTADINANZA SCOLASTICA Study Tour in Europa Percorsi formativi di mobilità PROGRAMMA OPERATIVO FSE BASILICATA 2007-2013 Linee di intervento triennale per la qualificazione,

Dettagli

Queste alcune delle sue considerazioni finali relative all attività svolta tratte dal suo Rapporto Finale:

Queste alcune delle sue considerazioni finali relative all attività svolta tratte dal suo Rapporto Finale: Visita di Studio Towards a Plurilingual Society: the Andalusian Foreign Language Educational System Terminata la Visita di Studio a Huelva ( http://moodle.cephuelva.org/moodleeu/ ) in Spagna ( 09-13 maggio

Dettagli

SIMULAZIONE DELLA TERZA PROVA SCRITTA DI MATURITA. Cognome... Classe... Data... Firma per ppv...

SIMULAZIONE DELLA TERZA PROVA SCRITTA DI MATURITA. Cognome... Classe... Data... Firma per ppv... SIMULAZIONE DELLA TERZA PROVA SCRITTA DI MATURITA materia: FISICA Cognome... Classe... Data... Firma per ppv... 1. A cosa serve l elettroscopio e come funziona? (n minimo di righe 15) 2. Quali sono le

Dettagli

ECHANGE SCOLAIRE ANZOLA DELL EMILIA- AJACCIO

ECHANGE SCOLAIRE ANZOLA DELL EMILIA- AJACCIO ECHANGE SCOLAIRE ANZOLA DELL EMILIA- AJACCIO Progetto didattico Progetto scambio culturale Corsica Classi e docenti coinvolti : 1A /1D - 2D- 3D A.S. 2004/05 A.S. 2005/06 A.S. 2006/07 A.S.2007/08 Ornella

Dettagli

L Alliance Française di Cagliari e l Alliance Française di Sassari organizzano i 24 e 25 Febbraio 2011

L Alliance Française di Cagliari e l Alliance Française di Sassari organizzano i 24 e 25 Febbraio 2011 L Alliance Française di Cagliari e l Alliance Française di Sassari organizzano i 24 e 25 Febbraio 2011 les «JOURNÉES POUR LE FRANÇAIS» in collaborazione con Clé international CAGLIARI: il 24 febbraio 2011

Dettagli

Nationale in Francia, che intende favorire lo sviluppo di scambi professionali e culturali tra i sistemi educativi

Nationale in Francia, che intende favorire lo sviluppo di scambi professionali e culturali tra i sistemi educativi SCAMBI PROFESSIONALI.. Prrogrramma dii mobilittà docentti i prromosso dall Ministterro dell Educazione Nazionale ((Frranci ia)) Nota introduttiva La - ha accolto l invito del Ministère de l Education Nationale

Dettagli

Document 1 : A scuola

Document 1 : A scuola Cognome : Nome : Classe : a. Compréhension de l écrit Document 1 : A scuola Associe chaque image à son texte. È mezzogiorno! È l ora di andare a mangiare con i compagni. Il cuoco della mensa prepara dei

Dettagli

In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1

In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1 Progetto Alcotra 2009-2013 U.S.Co.T. Scienze della Formazione Primaria - Università di Torino www.sciform.unito.it In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1 Responsabile

Dettagli

Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012

Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012 Il programma Lifelong Learning: un ventaglio di opportunità per una scuola in dimensione europea Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012 1 Gli obiettivi

Dettagli

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009 newsletter N 2 - Dicembre 2009 Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno Come ogni anno, nel mese di dicembre, ha luogo a Roma la Cerimonia di Premiazione dei progetti vincitori del Label

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

Scuola Comunale dell Infanzia. Arcobaleno. Correggio. carta identità. anno educativo 2015-16

Scuola Comunale dell Infanzia. Arcobaleno. Correggio. carta identità. anno educativo 2015-16 Scuola Comunale dell Infanzia Arcobaleno Correggio carta identità anno educativo 2015-16 cenni di storia La scuola Arcobaleno nasce nel settembre del 1974 dalla trasformazione della Scuola Materna Parrocchiale

Dettagli

Liceo linguistico REGINA MUNDI. «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe)

Liceo linguistico REGINA MUNDI. «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe) Liceo linguistico REGINA MUNDI «Chi non conosce le lingue straniere, non conosce nulla della propria» (Johann Wolfgang von Goethe) OBIETTIVI DEL LICEO LINGUISTICO Il percorso del liceo linguistico è indirizzato

Dettagli

Incontro per Assistenti Comenius

Incontro per Assistenti Comenius Incontro per Assistenti Comenius anno scolastico 2011/2012 Firenze, 9 settembre 2011 Lifelong Learning Programme Il Lifelong Learning Programme è il programma di azione comunitaria di apprendimento permanente

Dettagli

RAPPORT DE STAGE Erasmus Placement. Romano Summa

RAPPORT DE STAGE Erasmus Placement. Romano Summa RAPPORT DE STAGE Erasmus Placement Febbraio Giugno 2012 Bibliothèque du département d Italien et de Roumain Université Paul-Valéry, Montpellier III Romano Summa Il mio primo contatto con la biblioteca

Dettagli

Programma di apprendimento permanente 2007-2013

Programma di apprendimento permanente 2007-2013 Programma di apprendimento permanente 2007-2013 Invito a presentare candidature in vista della predisposizione di un elenco di esperti per le attività di valutazione nel contesto del Programma di apprendimento

Dettagli

L EUROPA E I GIOVANI. EURES: una rete per il lavoro. Laura Robustini EURES Adviser. 14 ottobre 2013

L EUROPA E I GIOVANI. EURES: una rete per il lavoro. Laura Robustini EURES Adviser. 14 ottobre 2013 L EUROPA E I GIOVANI EURES: una rete per il lavoro Laura Robustini EURES Adviser 14 ottobre 2013 L EUROPA E I GIOVANI EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i cittadini dell

Dettagli

Il Programma per la formazione permanente.

Il Programma per la formazione permanente. Anno VII 15 dicembre 2008 Numero speciale a cura di Giuseppe Anzaldi NUMERO SPECIALE: IL PROGRAMMA PER LA FORMAZIONE PERMANENTE Introduzione Obiettivi e struttura I quattro pilastri Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

Progetto curricolare dell Indirizzo Linguistico Diritti Umani, Diritto Umanitario e Relazioni Economiche Internazionali

Progetto curricolare dell Indirizzo Linguistico Diritti Umani, Diritto Umanitario e Relazioni Economiche Internazionali Progetto curricolare dell Indirizzo Linguistico Diritti Umani, Diritto Umanitario e Relazioni Economiche Internazionali PRESENTAZIONE Il progetto Diritti Umani, Diritto Umanitario e Relazioni Economiche

Dettagli

PROGETTO BINAZIONALE TORINO - BORDEAUX

PROGETTO BINAZIONALE TORINO - BORDEAUX Una formazione universitaria d'eccellenza nel settore delle scienze politiche e delle relazioni internazionali Nato nel 2001 Formazione in alternanza fra l'università di Torino e l'institut d'etudes de

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

LICEO Leonardo da Vinci - Alba

LICEO Leonardo da Vinci - Alba LICEO Leonardo da Vinci Alba Liceo Linguistico Liceo Scienze Umane Liceo Economico Sociale Il nostro Liceo si distingue per l'ampia offerta formativa e per la capacità progettuale dei docenti, che nel

Dettagli

Come sviluppare e migliorare l insegnamento e l apprendimento delle scienze

Come sviluppare e migliorare l insegnamento e l apprendimento delle scienze Giuseppe Carcano 1 Come sviluppare e migliorare l insegnamento e l apprendimento delle scienze Dal 5 al 10 aprile ho avuto la bella opportunità di partecipare ad una visita di studio CEDEFOP (European

Dettagli

Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte

Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte Le competenze chiave per la scuola del 21 secolo Report attività Studenti - dibattito competenze chiave - esperienze e proposte Gruppo coordinato da Erika Gerardini,, AFSAI Con Valentina Riboldi e Silvia

Dettagli

LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE

LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE LICEO CLASSICO CAMBRIDGE INTERNATIONAL IGCSE Il liceo classico Enrico Medi di Villafranca, dall anno scolastico 2015-2016, è una Cambridge International School, in cui è possibile conseguire le certificazioni

Dettagli

RELAZIONE PROGRAMMA YOUTH IN ACTION

RELAZIONE PROGRAMMA YOUTH IN ACTION PROGETTO N. 360714-4.6-DE-2011-R1 PERIODO APRILE 2012 A MAGGIO 2013 RELAZIONE PROGRAMMA YOUTH IN ACTION AMU - ASSOCIAZIONE AZIONE PER UN MONDO UNITO A SCUOLA DI CITTADINANZA GLOBALE Questa attività ha

Dettagli

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE Pubblicato il Bando per la presentazione di proposte relativo al Programma Socrates a sostegno del settore dell'istruzione Obiettivi

Dettagli

Relazione progetto Comenius ( FASE di accoglienza a Salerno)

Relazione progetto Comenius ( FASE di accoglienza a Salerno) Relazione progetto Comenius ( FASE di accoglienza a Salerno) La terza mobilità, svoltasi dal 5 al 9 Maggio 2014, ha rispettato il programma stabilito dal nostro Istituto e inviato prontamente alle scuole

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO - BACOLI (Napoli) Scuola Secondaria di Primo Grado a indirizzo musicale

ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO - BACOLI (Napoli) Scuola Secondaria di Primo Grado a indirizzo musicale Istituto Comprensivo 1 PAOLO DI TARSO BACOLI (Napoli) Scuola Secondaria di Primo Grado Via Risorgimento, 120 (80070) ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO - BACOLI (Napoli) Scuola Secondaria di Primo Grado

Dettagli

IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni)

IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni) Per prepararci all evento finale IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni) Mentre le attività scolastiche e quelle delle ACS stanno svolgendosi ancora a pieno ritmo, cominciamo a

Dettagli

Il contributo del Programma Leonardo da Vinci al Lifelong Learning e le prospettive per la nuova fase di programmazione

Il contributo del Programma Leonardo da Vinci al Lifelong Learning e le prospettive per la nuova fase di programmazione From the Lifelong Learnig Programme to Erasmus for All Investing in high quality education and training Istituto di Istruzione Superiore Crescenzi Pacinotti di Bologna 24 maggio 2013 Il contributo del

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA STATALE E. ARCULEO PALERMO CURRICULO TRASVERSALE CITTADINANZA E COSTITUZIONE

SCUOLA PRIMARIA STATALE E. ARCULEO PALERMO CURRICULO TRASVERSALE CITTADINANZA E COSTITUZIONE Premessa SCUOLA PRIMARIA STATALE E. ARCULEO PALERMO CURRICULO TRASVERSALE CITTADINANZA E COSTITUZIONE L elaborazione di un curricolo trasversale relativo alla cittadinanza e costituzione nasce dall esigenza

Dettagli

annamariabanfi@yahoo.it

annamariabanfi@yahoo.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI RESUME AS PROOF OF AUTHENTICITY Nome ANNA MARIA BANFI Indirizzo Telefono Fax E-mail OMISSIS annamariabanfi@yahoo.it

Dettagli

Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana

Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana Oggetto: Relazione della quarta annualità del progetto Psicologia dell'apprendimento della matematica.

Dettagli

VITTORIO EMANUELE II

VITTORIO EMANUELE II LICEO CLASSICO STATALE VITTORIO EMANUELE II DISTRETTO SCOLASTICO N 1/39 PALERMO SEDE CENTRALE : VIA SIMONE DI BOLOGNA SUCCURSALE : VIA DEL GIUSINO P IANO DELL O FFERTA 2011-2012 F ORMATIVA Conoscenza

Dettagli

Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità

Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità Il 6 dicembre 2013, grazie alla collaborazione tra il Liceo Scientifico G. Galilei e L Associazione AMU-Azione per un Mondo Unito

Dettagli

Nome del progetto: Your sustain-ability! Working towards a sustainable Europe

Nome del progetto: Your sustain-ability! Working towards a sustainable Europe Nome della scuola Istituto Comprensivo di Preganziol Ordine di scuola coinvolto Scuola secondaria di primo grado Docenti responsabili G. Pavan e S. Vincenzi Altri docenti partecipanti Bonani, Duchetta,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CAVALLINI GERMANA VIA FRATELLI PORRO 4 - BARLASSINA (MI) Telefono 0362-557994 CELL. 333-3005212

Dettagli

Istruzione primaria Docente scuola elementare Insegnante unico

Istruzione primaria Docente scuola elementare Insegnante unico Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome Indirizzo CATARINA MARINELLA N. 4, VIA CESE III, 82030, PUGLIANELLO, BENEVENTO, ITALY Telefono 0824 946313 / 348 81 16 942 Fax E-mail

Dettagli

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati.

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati. ISTITUTO COMPRENSIVO 3 VICENZA DIPARTIMENTO DI LINGUA STRANIERA CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA COMPETENZE CHIAVE EUROPEE Comunicazione in lingua straniera Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE

Dettagli

ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014

ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ISTRUZIONE TECNICA ECONOMICA: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING, RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING, SISTEMI INFORMATIVI

Dettagli

Newsletter di ottobre 2013.

Newsletter di ottobre 2013. Newsletter di ottobre 2013. 20 ANNI INSIEME. Domenica 20 ottobre2013 il nostro Villaggio è stato teatro di un grande avvenimento: ragazzi, educatori e volontari che nel corso degli anni hanno, a vario

Dettagli

Comenius Regio perché? Le opportunità di un partenariato europeo legato al territorio per il miglioramento delle politiche educative

Comenius Regio perché? Le opportunità di un partenariato europeo legato al territorio per il miglioramento delle politiche educative Comenius Regio perché? Le opportunità di un partenariato europeo legato al territorio per il miglioramento delle politiche educative Elena Bettini Seminario di informazione sulla gestione dei partenariati

Dettagli

https://www.ird.fr/ http://www.coopi.org/it/

https://www.ird.fr/ http://www.coopi.org/it/ Robert D Ercole Conferenza Risorse e vulnerabilità : l approccio di COOPI e dell IRD Tavola Rotonda Change, Partnership e Cooperazione, Convegno internazionale CHANGE, il convegno per i 50 anni di COOPI,

Dettagli

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.)

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) Chi siamo? È questa la tua scuola? La nostra scuola c è dal 1870. Prima come Istituto Magistrale, poi

Dettagli

PARTENARIATO MULTILATERALE COMENIUS European pupils closer together Alunni europei insieme più vicini

PARTENARIATO MULTILATERALE COMENIUS European pupils closer together Alunni europei insieme più vicini PARTENARIATO MULTILATERALE COMENIUS European pupils closer together Alunni europei insieme più vicini Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile

Dettagli

DIPARTIMENTO ITALIANO E STORIA. Introduzione

DIPARTIMENTO ITALIANO E STORIA. Introduzione SETTORE TECNOLOGICO CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE ARTICOLAZIONI BIOTECNOLOGIE AMBIENTALI, BIOTECNOLOGIE SANITARIE SETTORE ECONOMICO DIRIGENTI DI COMUNITÀ SEDE CENTRALE: Via Cantù 39-41-43-34134 Trieste

Dettagli

CORSO OPERATORE TURISTICO POR0713IV10BA9 16

CORSO OPERATORE TURISTICO POR0713IV10BA9 16 CORSO OPERATORE TURISTICO POR0713IV10BA9 16 Codice Premessa Mercato del lavoro stagnate, occupazione giovanile nella vecchia Europa e in Italia preoccupante, stando ai recenti dati Oc, ma anche un'emergenza

Dettagli

LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva

LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva Descrizione generale Il Programma Leonardo da Vinci si propone di collegare le politiche alle pratiche nel campo dell istruzione e formazione

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012. Studio Mauro MICHELINI

LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012. Studio Mauro MICHELINI LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012 CONVENZIONE TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA FRANCESE PER EVITARE LE DOPPIE IMPOSIZIONI

Dettagli

Insegnare può essere facile

Insegnare può essere facile Insegnare può essere facile Raccomandazioni per lo staff della formazione permanente per rendere i loro corsi accessibili Inclusion Europe Prodotto all'interno del progetto Creazione di percorsi di formazione

Dettagli

IN UN ANTICO PALAZZO NEL CUORE DEL CENTRO STORICO DI ASTI C È IL NOSTRO LICEO FREQUENTATO DA 1000 RAGAZZI

IN UN ANTICO PALAZZO NEL CUORE DEL CENTRO STORICO DI ASTI C È IL NOSTRO LICEO FREQUENTATO DA 1000 RAGAZZI IN UN ANTICO PALAZZO NEL CUORE DEL CENTRO STORICO DI ASTI C È IL NOSTRO LICEO FREQUENTATO DA 1000 RAGAZZI AL LORO SERVIZIO IL DIRIGENTE SCOLASTICO, PROF. GIORGIO MARINO, GLI 80 DOCENTI E I 21 ATA (segreteria,

Dettagli

EU BACK TO SCHOOL. Luca Perego Liceo Scientifico Statale Fracastoro 13 Ottobre 2014

EU BACK TO SCHOOL. Luca Perego Liceo Scientifico Statale Fracastoro 13 Ottobre 2014 EU BACK TO SCHOOL Luca Perego Liceo Scientifico Statale Fracastoro 13 Ottobre 2014 EU BACK TO SCHOOL La mia esperienza personale Come funziona l'unione Europea Cosa fa l'unione Europea per noi Le opportunità

Dettagli

ERASMUS+ (2014-2020)

ERASMUS+ (2014-2020) ERASMUS+ (2014-2020) Erasmus+: un nuovo approccio Erasmus+ è il nuovo programma europeo di finanziamento dedicato a istruzione, formazione, gioventù e sport valido per il settennio 2014-2020. Erasmus+

Dettagli

INDICAZIONI NAZIONALI 2012 IL TESTO SLIDE 3 A CURA DELLA DOTT.SSA GIOVANNA GRISETA

INDICAZIONI NAZIONALI 2012 IL TESTO SLIDE 3 A CURA DELLA DOTT.SSA GIOVANNA GRISETA INDICAZIONI NAZIONALI 2012 IL TESTO SLIDE 3 A CURA DELLA DOTT.SSA GIOVANNA GRISETA Quali le novità più evidenti? FINALITA GENERALI : Scuola, Costituzione, Europa; Profilo dello studente(nuovo) L ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Anno scolastico 2012/2013

Anno scolastico 2012/2013 Incontro per Assistenti Comenius Anno scolastico 2012/2013 Martina Blasi Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme - Italia Firenze, 10 settembre 2012 Lifelong Learning Programme Il Lifelong Learning

Dettagli

ISIS GIOVANNI PAOLO II MARATEA (PZ) Anno Scolastico 2011 2012. Progetto CLIL

ISIS GIOVANNI PAOLO II MARATEA (PZ) Anno Scolastico 2011 2012. Progetto CLIL ISIS GIOVANNI PAOLO II MARATEA (PZ) Anno Scolastico 2011 2012 Progetto CLIL Tipologia dei destinatari: -Studenti delle classi II III IV - V ISIS Giovanni Paolo II - Maratea -Docenti non linguisti delle

Dettagli

Dall analisi del monitoraggio d Istituto effettuato nel maggio 2015 attraverso questionari somministrati agli alunni e ai genitori è emerso che sia

Dall analisi del monitoraggio d Istituto effettuato nel maggio 2015 attraverso questionari somministrati agli alunni e ai genitori è emerso che sia Dall analisi del monitoraggio d Istituto effettuato nel maggio 2015 attraverso questionari somministrati agli alunni e ai genitori è emerso che sia gli alunni che i genitori apprezzano: - competenze e

Dettagli

Dirigente Anna Maria AMORUSO. LICEO "BIANCHI DOTTULA"

Dirigente Anna Maria AMORUSO. LICEO BIANCHI DOTTULA I NUOVI LICEI D.Lgs 226/ 05 Moratti D.L 112/ 08 conv L 133/ 08 razionalizzazione uso risorse DPR 89 del 15.03.2010 Gelmini Indicazioni nazionali Liceo Artistico Liceo Classico Liceo Linguistico Liceo delle

Dettagli

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA LA BIOGRAFIA LINGUISTICA Lavoro di gruppo: Casapollo, Frezza, Perrone e Rossi Classi coinvolte: 5 classi di scuola primaria e 5 classi di scuola secondaria di primo grado Docenti coinvolti: 3 della scuola

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME. Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento

LIFELONG LEARNING PROGRAMME. Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento LIFELONG LEARNING PROGRAMME Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente, o Lifelong Learning Programme (LLP), è stato istituito con decisione del Parlamento europeo e del

Dettagli

S.M.S. "AOSTA" DI MARTINA FRANCA (TA)

S.M.S. AOSTA DI MARTINA FRANCA (TA) INFORMAZIONI PERSONALI Nome ROSSI Donatella Data di nascita 14/05/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia S.M.S. "AOSTA" DI MARTINA FRANCA (TA) Dirigente

Dettagli

Il Palazzo Farnese a Caprarola

Il Palazzo Farnese a Caprarola Séquence 3 Public cible 1 re, T ale / Écouter, Écrire : B1 Il Palazzo Farnese a Caprarola Le Palais Farnèse de Caprarola, dans la province de Viterbe, est l'un des exemples les plus représentatifs des

Dettagli

Epreuve d Italien MANAGEMENT. Année 2005. Concours d entrée en 1 ère année. Coefficient : 6. Traitez les trois exercices suivants :

Epreuve d Italien MANAGEMENT. Année 2005. Concours d entrée en 1 ère année. Coefficient : 6. Traitez les trois exercices suivants : MANAGEMENT Année 2005 Concours d entrée en 1 ère année Epreuve d Italien Durée : 4 heures Coefficient : 6 Traitez les trois exercices suivants : I - VERSION : 5 points II - THEME : 5 points III - QUESTIONS

Dettagli

Scuola dell Infanzia Santa Caterina

Scuola dell Infanzia Santa Caterina Scuola dell Infanzia Santa Caterina Figura 28 Disegno di Sergio - Scuola dell'infanzia Santa Caterina psicomotricità: Bambini in gioco Il progetto aiuta i bambini a migliorare la propria autonomia personale,

Dettagli

Il mio bambino Alla scuola Victor Hugo

Il mio bambino Alla scuola Victor Hugo Buongiorno Signore! Good Morning! Il mio bambino Alla scuola Victor Hugo 1 Christian Zyla, Direttore della scuola Victor Hugo 2 La scuola materna in breve Dal primo all ultimo anno di asilo, i bambini

Dettagli

Mobilità in Europa 22 Marzo 2012 Laura Bobbo Servizio Stage e Placement Università Ca Foscari Venezia

Mobilità in Europa 22 Marzo 2012 Laura Bobbo Servizio Stage e Placement Università Ca Foscari Venezia Stage all estero: guardare oltre i confini Mobilità in Europa 22 Marzo 2012 Laura Bobbo Servizio Stage e Placement Università Ca Foscari Venezia Lo stage all estero Come prepararsi per affrontare al meglio

Dettagli

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyu iopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwe

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyu iopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwe qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyu iopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwe RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA LINGUISTICA 2014-2015

Dettagli

"Il Mondo Che Vorrei", Laura Pausini

Il Mondo Che Vorrei, Laura Pausini "Il Mondo Che Vorrei", Laura Pausini Quante volte ci ho su, Il mio sta cadendo giù Dentro un pieno di follie, Ipocrisie. Quante volte avrei voluto anch'io questo mondo mio, Per tutti quelli che stanno

Dettagli

Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016

Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016 Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016 Erasmus+ 2015/16 Documenti ufficiali e Moduli Regolamento Ue 1288/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio Invito a presentare proposte in Erasmus+ 2015

Dettagli

Dalle macchie all intreccio di colori

Dalle macchie all intreccio di colori I colori intorno a noi Se il mondo non fosse colorato La magia dei colori Alla scoperta delle opere d arte Dalle macchie all intreccio di colori Mescola, dipingi, disegna, modella... laboratorio creativo

Dettagli

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C P A G I N A 1 UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C Giorno 27 novembre, noi alunni della classe 5^ A Primaria del plesso Romana, ci siamo recati presso la sede centrale dell Istituto comprensivo Piero

Dettagli

Che cos è AIESEC? Cambiare il mondo tramite l educazione

Che cos è AIESEC? Cambiare il mondo tramite l educazione AIESEC Italia Che cos è AIESEC? Nata nel 1948, AIESEC è una piattaforma che mira allo sviluppo della leadership nei giovani, offrendo loro l opportunità di partecipare a stage internazionali con l obiettivo

Dettagli

XIV ISTITUTO COMPRENSIVO

XIV ISTITUTO COMPRENSIVO XIV ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE SIRACUSA 1 STRUTTURA ORGANIZZATIVA Il nostro istituto comprende: La scuola materna La scuola primaria; La scuola secondaria di primo grado; il Centro

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA A.S. 2013/2014 QUESTO FASCICOLO APPARTIENE A CLASSE PRIMA

PROGETTO ACCOGLIENZA A.S. 2013/2014 QUESTO FASCICOLO APPARTIENE A CLASSE PRIMA ZENALE e BUTIINONE EENNTTEE CCEERRTTIIFFII CCAATTOO SSIISS TTEEMMAA QQUUAALLII TTAA IISSOO 99000011: :22000088 ACCREDITATO REGIONE LOMBARDIA TEST CENTER AICA Ministero della Pubblica Istruzione Istituto

Dettagli

PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO

PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO anno scolastico 2012/2013 MOTIVAZIONE PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO Perché orientamento nella scuola secondaria di primo grado.

Dettagli

Lingua Italiana, Ladino e Lingue Straniere in un percorso di educazione linguistica. Proposte didattiche per la Scuola Primaria

Lingua Italiana, Ladino e Lingue Straniere in un percorso di educazione linguistica. Proposte didattiche per la Scuola Primaria Lingua Italiana, Ladino e Lingue Straniere in un percorso di educazione linguistica Proposte didattiche per la Scuola Primaria Relazione finale Il progetto di apprendimento plurilingue affidatomi dall

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE.

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE. IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE Istituto ROSMINI DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la scuola superiore

Dettagli

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA.

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. COME STUDIARE ALL ESTERO Per studiare all estero, le università italiane, in accordo con i progetti europei e con i trattati internazionali, rendono

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO TOMMASEO. EccoCi Qua

ISTITUTO COMPRENSIVO TOMMASEO. EccoCi Qua ISTITUTO COMPRENSIVO TOMMASEO EccoCi Qua PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2015-2016 SCUOLA SECONDARIA Linee essenziali Valori, obiettivi e piano d azione IC TOMMASEO - SECONDARIA UNA SCELTA DI CONTINUITÀ La

Dettagli

Schema del PON Competenze per lo Sviluppo

Schema del PON Competenze per lo Sviluppo UNIONE EUROPEA Direzione Generale Occupazione e Affari Sociali MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Dipartimento dell Istruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Uff. V PROGRAMMA OPERATIVO

Dettagli

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2009 ITALIEN. Durée de l épreuve : 2 heures

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2009 ITALIEN. Durée de l épreuve : 2 heures BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2009 ITALIEN LANGUE VIVANTE 2 : Série STG Durée de l épreuve : 2 heures Coefficient : 2 spécialités : «Gestion des systèmes d information» «Comptabilité et finances d

Dettagli

PROMO&SHARE ID 2009-1-PL1-COM06-05263-5

PROMO&SHARE ID 2009-1-PL1-COM06-05263-5 Partenariati Scolastici Comenius Torino, 20 novembre 2012 PROMO&SHARE ID 2009-1-PL1-COM06-05263-5 Prof.ssa Francesca Carpo ITES Rosa Luxemburg Torino Cos è un partenariato Comenius La cooperazione fra

Dettagli

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency Gioventù in Azione 2007-2013 2013 Gioventù in Azione è: Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Fabrizi Gabriella FBRGRL57C45H501F ESPERIENZA LAVORATIVA Famiglia professionale Profilo professionale 09/2010 - in corso

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO "ALBERTO MANZI" - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI

ISTITUTO COMPRENSIVO ALBERTO MANZI - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI ISTITUTO COMPRENSIVO "ALBERTO MANZI" - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI 1 PER QUEST ANNO DESIDEREREI Per questo nuovo inizio di anno scolastico desidererei una scuola senza atti di bullismo,

Dettagli

SCUOLA dell' INFANZIA: "FONTECHIARO" Sez. B a.s. 2011-2012

SCUOLA dell' INFANZIA: FONTECHIARO Sez. B a.s. 2011-2012 SCUOLA dell' INFANZIA: "FONTECHIARO" Sez. B a.s. 2011-2012 Inss.: Masci Luana - Del Gatto Paola Per i bambini, scoprire ciò che li circonda è sempre un avventura magica e piena di risorse. La realtà nella

Dettagli