Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo"

Transcript

1 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2019/D /5/2019 Aggiudicazione del servizio di vigilanza armata presso la sede di Rappresentanza di Matera del Consiglio Regionale della Basilicata all Istituto di Vigilanza Tigerpol soc. coop., per la durata di 5 anni - Presa d atto - SIMOG Lotto 9 - Impegni di spesa CIG EAF Num. Preimpegno Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo Importo Euro Num. Impegno Continua in Appendice Bilancio Missione.Programma Titolo.Macroaggr. Capitolo Importo Euro Atto Num. Prenotazione U ,16 DET U ,32 DET U ,32 DET Anno Num. Liquidazione Bilancio Missione.Programma Titolo.Macroaggr. Capitolo Importo Euro Num. Impegno Atto Num. Atto Data Atto Num. Registrazione Bilancio Missione.Programma Titolo.Macroaggr. Capitolo Importo Euro Num. Atto Num. Atto Data Atto Domenico Tripaldi 28/05/ Pagina 1 di 9 X

2 IL DIRIGENTE VISTA VISTO VISTE VISTO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTO la L.R. n. 12/96 concernente la Riforma dell organizzazione amministrativa regionale e s.m.i.; il D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.; le Deliberazioni dell Ufficio di Presidenza n. 09 e 10 del 13/04/2011 con le quali sono stati individuati gli atti rientranti in via generale nelle competenze dell Ufficio di Presidenza e l iter procedurale delle proposte di provvedimenti dell Ufficio di Presidenza e delle determinazioni e disposizioni dirigenziali del Consiglio regionale; il D.Lgs. n. 118 del 23/06/2011, recante Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42 che detta una nuova disciplina contabile per la classificazione delle entrate e delle uscite delle Amministrazioni pubbliche e ss.mm.ii.; il D. Lgs. 18/04/2016 n. 50 avente ad oggetto: Codice dei Contratti pubblici e ss.mm.ii.; la Deliberazione dell Ufficio di Presidenza n. 11 del 18/02/2016 avente ad oggetto: Consiglio regionale della Basilicata: assetto organizzativo e declaratorie degli uffici ; la Deliberazione dell Ufficio di Presidenza n. 87 del 24/05/2016 avente ad oggetto: Approvazione Disciplinare delle procedure per l acquisizione in economia di lavori, forniture e servizi Revoca deliberazione dell Ufficio di Presidenza n. 125 dell 8 maggio 2008 ; la Deliberazione dell Ufficio di Presidenza n. 95 del 31/5/2016 avente ad oggetto: Incarichi di direzione delle strutture del Dipartimento Segreteria Generale del Consiglio ; l articolo 24, comma 3, del nuovo Statuto Regionale, approvato con Legge Statutaria n. 1 del 17/11/2016 e pubblicato sul BUR n. 42 del 17/11/2016, avente ad oggetto: Approvazione dello Statuto della Regione Basilicata", che stabilisce che il Consiglio Regionale ha autonomia organizzativa, amministrativa, contabile e patrimoniale; VISTA la Deliberazione dell Ufficio di Presidenza n del avente ad oggetto: Sistema organizzativo del Consiglio Regionale della Basilicata Modifica della declaratoria degli Uffici ; Pagina 2 di 9

3 VISTA la Deliberazione dell Ufficio di Presidenza n del 22/05/2018 avente ad oggetto: Richiesta nulla osta assegnazione presso gli uffici del Consiglio regionale - Ing. Fiore con la quale è stato conferito all ing. Vincenzo Fiore l incarico di direzione dell Ufficio Risorse Strumentali, Finanziarie e Tecnologiche; VISTA Deliberazione del Consiglio regionale n. 887 del 04/03/2019 di approvazione del Bilancio di previsione finanziario per il triennio del Consiglio regionale; VISTA DATO ATTO Deliberazione dell Ufficio di Presidenza n 14 del 07/03/2019 di approvazione del Documento tecnico di accompagnamento e del Bilancio finanziario gestionale per il triennio del Consiglio regionale; che la Stazione Unica Appaltante (SUA-RB) con Determinazione Dirigenziale n. 63 del 22 settembre 2016 ha indetto una procedura aperta ai sensi dell art. 60 del d.lgs. 50/2016 da aggiudicarsi con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa di cui all art 95 del d.lgs. 50/2016 per l affidamento dei "Servizi di vigilanza armata, custodia-portierato e altri servizi di vigilanza presso le sedi delle AA.SS.LL./ A.O.R. San Carlo / IRCCS CROB / Giunta Regionale / Consiglio Regionale / ARPAB / ARDSU della Regione Basilicata" per la durata di 5 anni; VISTA la Determinazione Dirigenziale n. 20/AB.2018/D del dell Ufficio Centrale di Committenza e Soggetto Aggregatore del Dipartimento Stazione Unica Appaltante della regione Basilicata (SUA-RB) avente ad oggetto: Servizi di vigilanza armata, custodia-portierato e altri servizi di vigilanza presso le sedi delle AA.SS.LL. / A.O.R. SAN CARLO/ IRCSS CROB / GIUNTA REGIONALE / CONSICLIO REGIONALE / ARPAB / ARDSU DELLA REGIONE BASILICATA - SIMOG D.Lgs. 50/2016 Aggiudicazione definitiva con la quale è stata disposta l aggiudicazione dei lotti della procedura di appalto di che trattasi, nei confronti degli operatori economici individuati; PRESO ATTO che l aggiudicazione è, altresì, efficace ai sensi e per gli effetti dell art. 32 comma 7 del D. Lgs. n. 50/2016 in forza di quanto attestato dal Responsabile del Procedimento (RUP) con la nota recante n /20AB di protocollo del 22 ottobre 2017 in merito all esito positivo delle verifiche sul possesso dei requisiti in capo agli operatori economici; RILEVATO che il RUP ha ribadito con nota n. protocollo /20AB del 13/11/2018 che si è conclusa con esito è positivo, tramite il portale AVCPASS, la verifica sui requisiti degli operatori economici in posizione utile ai fini dell aggiudicazione; PRESO ATTO che il lotto n. 9 Consiglio regionale della Basilicata sede di Matera è stato aggiudicato all Istituto di Vigilanza Tigerpol Soc. Coop., P.I , con sede in Via F. Fellini, n. 9 a Policoro (MT); Pagina 3 di 9

4 PRESO ATTO che la Convenzione relativa alla suddetta procedura di gara è stata sottoscritta tra la SUA-RB e l Istituto di Vigilanza Tigerpol Soc. Coop. aggiudicatario del lotto 9 Consiglio Regionale di Basilicata sede di Rappresentanza di Matera, ed è stata repertoriata al numero Rep. 49 del 31/01/2019; TENUTO CONTO che per la sede di Rappresentanza di Matera del Consiglio Regionale della Basilicata, come indicato nel capitolato tecnico, è stato chiesto un servizio di piantonamento fisso, svolto esclusivamente da guardie giurate munite di porto d armi, nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore e il sabato dalle ore 8.00 alle ore per un monte ore annuo di ore; RILEVATO che l offerta economica relativa alla vigilanza armata fissa presentata dall Istituto di Vigilanza Tigerpol soc. coop. risulta essere pari ad 23,00 di cui 0,11 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso per un prezzo unitario di 22,89 a base d asta soggetto a ribasso; RILEVATO che il ribasso sull offerta economica presentata è del 16,64 %; RILEVATO DATO ATTO DATO ATTO che la tariffa oraria offerta dall Istituto di Vigilanza Tigerpol soc. coop. per il servizio di vigilanza armata fissa è pari ad 19,08; che l onere finanziario complessivo per il servizio da svolgere per il periodo di 60 mesi ammonta a ,64 è così ripartito: Importo dell appalto per il periodo di 60 mesi: ,00 di cui 4.875,00 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso per l esecuzione dei lavori; Per incentivi di cui all art. 113 del D.Lgs. 50/2016 (2% di ,00): 7.326,72; Per IVA (22% di ,00): ,92 che l onere finanziario complessivo per il pagamento dei servizi in narrativa pari ad ,64 trova copertura sul capitolo 405 Spese per il servizio di vigilanza - Missione 01 Servizi istituzionali, generali e di gestione Programma 03 Gestione economica, finanziaria, programmazione e provveditorato Titolo 1 Spese correnti - Magroaggregato 103 Acquisto di beni e servizi, del Bilancio di Previsione finanziario per il triennio del Consiglio Regionale ed è così ripartito: per ,16 con le somme iscritte sul Cap. U00405 Spese per il servizio di vigilanza - del Bilancio di Previsione finanziario per il triennio del Consiglio Regionale, annualità 2019; per ,32 con le somme iscritte sul Cap. 405 Spese per il servizio di vigilanza - del Bilancio di Previsione finanziario per il triennio del Consiglio Regionale, annualità 2020; per ,32 con le somme iscritte sul Cap. 405 Spese per il servizio di vigilanza - del Bilancio di Previsione finanziario per il triennio del Consiglio Regionale, annualità 2021; Pagina 4 di 9

5 e per ,84 con le somme iscritte sul Cap. 405 Spese per il servizio di vigilanza - del Bilancio di Previsione finanziario per il triennio del Consiglio Regionale, per le annualità anni in cui verranno a scadenza le relative obbligazioni giuridiche; DATO ATTO DATO ATTO DATO ATTO che il Responsabile Unico del Procedimento è individuato nel Dirigente dell Ufficio Risorse Strumentali, finanziarie e Tecnologiche Ing. Vincenzo FIORE coadiuvato dal gruppo di lavoro cosi specificato: Alessandra Maglietta (matr. 3603) funzionario di Alta Professionalità a cui è assegnata la gestione del contratto; MIGNOLI Graziano (matr. 3608) responsabile dell esecuzione del contratto; ROSSETTI Maria Antonietta (matr. 3621) collaboratore amministrativo; SANAPO Nicola (matr. 3623) collaboratore; che gli incentivi di cui all art. 113 del D.Lgs. 50/2016 saranno singolarmente quantificati e liquidati con successivi atti dopo l approvazione del redigendo regolamento regionale, il cui ammontare complessivo è di 7.326,72; che l importo complessivo occorrente per la stipula del contratto con l Istituto di Vigilanza Soc. Tigerpol soc. coop. S.p.a., con sede legale e operativa in Via F. Fellini, n. 9 a Policoro (MT), a seguito dell aggiudicazione, per la durata di 5 anni, è di ,00 compresi oneri di sicurezza non soggetti a ribasso per l esecuzione dei lavori pari ad 4.875,00 e altri oneri oltre Iva per ,92 e un totale complessivo di ,92; RITENUTO di dover procedere all impegno delle somme necessarie pari ad ,64 sul Capitolo 405 Spese per il servizio di vigilanza - Missione 01 Servizi istituzionali, generali e di gestione Programma 03 Gestione economica, finanziaria, programmazione e provveditorato Titolo 1 Spese correnti - Magroaggregato 103 Acquisto di beni e servizi, del Bilancio di Previsione finanziario per il triennio del Consiglio Regionale ed è così ripartito: per ,16 a valere sull annualità 2019; per ,32 a valere sull annualità 2020; per ,32 a valere sull annualità 2021; ed ,84 a valere sull annualità DATO ATTO che la quota assunta sull esercizio finanziario 2021 pari ad ,84 comprende anche le quote di competenza delle annualità , anni in cui verranno a scadenza le relative obbligazioni giuridiche; DATO ATTO che il CIG per il Lotto 9 Consiglio regionale della Basilicata sede di Matera è il seguente: EAF Pagina 5 di 9

6 D E T E R M I N A Per tutto quanto esplicitato in premessa che qui si intende integralmente riportato: 1. di prendere atto che con Determinazione Dirigenziale n. 20/AB.2018/D del dell Ufficio Centrale di Committenza e Soggetto Aggregatore del Dipartimento Stazione Unica Appaltante della regione Basilicata (SUA-RB) avente ad oggetto: Servizi di vigilanza armata, custodia-portierato e altri servizi di vigilanza presso le sedi delle AA.SS.LL. / A.O.R. SAN CARLO/ IRCSS CROB / GIUNTA REGIONALE / CONSICLIO REGIONALE / ARPAB / ARDSU DELLA REGIONE BASILICATA - SIMOG D.Lgs. 50/2016 Aggiudicazione definitiva è stata disposta l aggiudicazione dei lotti della procedura di appalto di che trattasi, nei confronti degli operatori economici individuati; 2. di prendere atto dell aggiudicazione definitiva del lotto 9 Consiglio Regionale della Basilicata sede di Matera per il servizio di vigilanza armata e altri servizi presso la sede di Rappresentanza di Matera del Consiglio Regionale della Basilicata all Istituto di Vigilanza Tigerpol soc. coop., P.I , con sede legale e operativa in Via F. Fellini, n. 9 a Policoro (MT), a conclusione della procedura di affidamento del servizio da parte della SUAB-RB con propria Determinazione Dirigenziale n. 20/AB.2018/D del ; 3. di prendere atto che la Convenzione relativa alla suddetta procedura di gara è stata sottoscritta tra la SUA-RB e l aggiudicatario del lotto 9 Consiglio Regionale di Basilicata sede di Rappresentanza di Matera, ossia l Istituto di Vigilanza Tigerpol Soc. Coop. ed è stata repertoriata al numero Rep. 49 del 31/01/2019; 4. di dare atto che la tariffa oraria offerta è di 19,08 (euro diciannove/otto centesimi) per un ammontare complessivo di n. ore annue 3840 e per l importo complessivo di ,20 compresi gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso di 975,00 oltre Iva per ,78 e un totale complessivo di ,98 annui; 5. di dare atto che l importo complessivo occorrente per la stipula del contratto con l Istituto di Vigilanza Soc. Tigerpol soc. coop. S.p.a., con sede legale e operativa in Via F. Fellini, n. 9 a Policoro (MT), a seguito dell aggiudicazione, per la durata di 5 anni, è di ,00 compresi oneri di sicurezza non soggetti a ribasso per l esecuzione dei lavori pari ad 4.875,00 e altri oneri oltre Iva per ,92 e un totale complessivo di ,92; 6. di dare atto che gli incentivi di cui all art. 113 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii. sono stati quantificati in complessivi 7.424,22 e che tale somma sarà impegnata in sede di assunzione dell'impegno derivante dall'appalto di cui al presente provvedimento e che saranno singolarmente quantificati e liquidati tra i componenti del gruppo di lavoro che dovrà gestire il contratto con successivi atti dopo l approvazione del redigendo regolamento regionale; Pagina 6 di 9

7 7. di stabilire che il contratto attuativo della Convenzione avrà una durata di 5 anni a decorrere dalla data di stipula; 8. di approvare l allegato schema di contratto che è parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; 9. di impegnare la somma complessiva, IVA compresa, di ,64 sul Capitolo 405 Spese per il servizio di vigilanza - Missione 01 Servizi istituzionali, generali e di gestione Programma 03 Gestione economica, finanziaria, programmazione e provveditorato Titolo 1 Spese correnti - Magroaggregato 103 Acquisto di beni e servizi, del Bilancio di Previsione finanziario per il triennio del Consiglio Regionale ed è così ripartito: per ,16 a valere sull annualità 2019; per ,32 a valere sull annualità 2020; per ,32 a valere sull annualità 2021; ed ,84 a valere sull annualità 2021; 10. di dare atto che la quota di ,84 assunta sull esercizio finanziario 2021 comprende le quote di competenza delle annualità , anni in cui verranno a scadenza le relative obbligazioni giuridiche; 11. di stabilire che il pagamento dei corrispettivi avverrà in rate bimestrali posticipate, il cui importo è determinato in base alle ore mensili effettivamente rese e il cui termine di pagamento è stabilito a 60 giorni dalla data di acquisizione al protocollo dell Amministrazione come riportato nella Convenzione; 12. di dare atto che il CIG della fornitura del servizio è il seguente: EAF; 13. di dare atto che è stato individuato e nominato quale Responsabile Unico del Procedimento (RUP) l Ing. Vincenzo Fiore; 14. di acquisire dal fornitore informazioni in attuazione delle disposizioni previste dalla legge 136/2010 e ss.mm.ii. in materia di tracciabilità dei flussi finanziari; 15. di notificare a mezzo PEC la presente Determinazione Dirigenziale all Istituto di Vigilanza aggiudicatario ai sensi dell art. 76 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii; 16. di pubblicare la presente Determinazione Dirigenziale nell apposita sezione del sito web del Consiglio Regionale della Basilicata. Pagina 7 di 9

8 Maria Antonietta Rossetti Alessandra Maglietta Vincenzo Fiore Pagina 8 di 9

9 Aggiudicazione del servizio di vigilanza armata presso la sede di Rappresentanza di Matera del Consiglio Regionale della Basilicata all Istituto di Vigilanza Tigerpol soc. coop., per la durata di 5 anni - Presa d atto - SIMOG Lotto 9 - Impegni di spesa CIG EAF Arturo Agostino 27/05/2019 Domenico Tripaldi L atto pubblicato, nel rispetto della privacy, è privo di dati sensibili e personali, sostituiti con indicatori (A, A.1, ecc.); le relative informazioni sono presenti negli allegati privacy, che costituiscono parte integrante e sostanziale dell atto presente in archivio. Pagina 9 di 9

10 UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2019/D /5/2019 Aggiudicazione del servizio di vigilanza armata presso la sede di Rappresentanza di Matera del Consiglio Regionale della Basilicata all Istituto di Vigilanza Tigerpol soc. coop., per la durata di 5 anni - Presa d atto - SIMOG Lotto 9 - Impegni di spesa CIG EAF Num. Impegno Bilancio Missione.Programma Titolo.Macroaggr. Capitolo Importo Euro U ,84 DET Atto Num. Prenotazione Anno Pagina 1 di 1

11 Elenco Firme del provvedimento n. 78G.2019/D del 27/05/2019 Numero Certificato: D5DD4FD5ADA3AC40D683C11978 Rilasciato a: dnqualifier= , SN=Rossetti, G=Maria Antonietta, SERIALNUMBER=IT:RSSMNT66P65H687X, CN=Rossetti Maria Antonietta, O=non presente, C=IT Valido da: 04/04/ fino a: 04/04/ documento firmato il : 24/05/2019 Numero Certificato: 4B4C89EE28BC FB7050F557EB3 Rilasciato a: dnqualifier= , SN=MAGLIETTA, G=ALESSANDRA, SERIALNUMBER=IT:MGLLSN81S53G942O, CN=MAGLIETTA ALESSANDRA, O=non presente, C=IT Valido da: 24/09/ fino a: 24/09/ documento firmato il : 24/05/2019 Numero Certificato: 62E71A1A C466CF6F3CE1E926 Rilasciato a: dnqualifier= , SN=Fiore, G=Vincenzo, SERIALNUMBER=IT:FRIVCN55C02G942W, CN=Fiore Vincenzo, O=non presente, C=IT Valido da: 16/12/ fino a: 16/12/ documento firmato il : 24/05/2019 Numero Certificato: 3A097E75E216389A30CD5695D8C287F7 Rilasciato a: dnqualifier= , SN=Tripaldi, G=Domenico, SERIALNUMBER=IT:TRPDNC67B07G942E, CN=Tripaldi Domenico, O=non presente, C=IT Valido da: 22/09/

12 fino a: 22/09/ documento firmato il : 27/05/2019 Numero Certificato: 68D69C0A6D88C2289C5F57039CEFE829 Rilasciato a: dnqualifier= , SN=Agostino, G=Arturo, SERIALNUMBER=IT:GSTRTR59A16G942O, CN=Agostino Arturo, O=non presente, C=IT Valido da: 12/09/ fino a: 13/09/ documento firmato il : 27/05/2019 Numero Certificato: 3A097E75E216389A30CD5695D8C287F7 Rilasciato a: dnqualifier= , SN=Tripaldi, G=Domenico, SERIALNUMBER=IT:TRPDNC67B07G942E, CN=Tripaldi Domenico, O=non presente, C=IT Valido da: 22/09/ fino a: 22/09/ documento firmato il : 28/05/2019

13

14 CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA DELLA SEDE DI RAPPRESENTANZA DEL CONSIGLIO REGIONALE DI MATERA L'anno duemiladiciannove il giorno del mese di maggio presso la sede del Consiglio Regionale della Basilicata, via V. Verrastro n.6, avanti a me dott. Arturo Agostino, Dirigente dell Ufficio Segreteria dell Ufficio di Presidenza, delegato, con delibera dell Ufficio di Presidenza n. 11 del 18 febbraio 2016, a ricevere gli atti e i contratti stipulati dal Consiglio regionale, sono presenti da una parte: dott. Domenico Tripaldi, nato a Potenza il 7/02/1967 e residente in Avigliano (PZ), alla Via Italia n. 25, in qualità di Dirigente Generale del Dipartimento Segreteria Generale del Consiglio Regionale, C.F , in seguito denominato "Amministrazione"; dall altra parte: sig. Gentile Vincenzo Francesco, nato a Villapiana (CS) il 02/04/1971 e residente in Policoro (MT) alla via Monte Rosa n. 16, in qualità di presidente e rappresentante legale dell Istituto di Vigilanza "Tigerpol Soc. Cop.", con sede in Policoro (MT) alla via Fellini n. 9, Partita IVA n ; PREMESSO -che con determinazione dirigenziale n. 20AB. 2018/D del 16/11/2018 è stato aggiudicato, a seguito dell espletamento della gara d appalto mediante procedura aperta ai sensi dell'art. 60 del D.lgs. 50/2016, il servizio di vigilanza armata per la sede di rappresentanza del Consiglio Regionale di Matera all Istituto di Vigilanza Tigerpol Soc. Coop, con sede in Policoro (MT) alla via Fellini n. 9, in seguito denominato "Affidatario", per un periodo di 5 anni per l'importo di ,00 IVA esclusa, inclusi gli oneri della sicurezza; 1/11

15 - che è stata stipulata la convenzione tra SUA-RB, Stazione Unica Appaltante della Regione Basilicata, e l Affidatario, di cui all Allegato 10 del disciplinare di gara, repertoriata al Rep. n. 49 del 31/01/2019; -che con determinazione dirigenziale n. xxxxxx, con cui si è preso atto dell aggiudicazione del servizio di vigilanza armata per la sede di rappresentanza del Consiglio Regionale di Matera, è stato approvato lo schema di contratto da stipulare con l Affidatario; -che lo stesso Affidatario ha costituito garanzia per la regolare esecuzi one della prestazione, mediante polizza fideiussoria n. 2019/13/ emessa dalla Italiana Assicurazioni S.p.A, 770 Ag. di Matera, in data 16/01/2019, per l'importo di ,00 (settantatremilaseicentonovantatre/00 euro) pari al 17.78% dell'importo complessivo di affidamento. TUTTO CIO' PREMESSO le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue: Art. 1- Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente contratto e l'affidatario dichiara di conoscerle ed accettarle. Art. 2 - Oggetto Oggetto dell'affidamento è il servizio di vigilanza armata presso la sede di Rappresentanza del Consiglio Regionale, sita in Matera, alla via Ridola n. 6, presso la sede della Provincia. Art. 3 - Articolazione del servizio L'Affidatario è tenuto ad assicurare il servizio di vigilanza armata secondo l'articolazione di seguito riportata: Servizio di piantonamento fisso, da svolgere esclusivamente da guardie giurate munite di porto d'arma da fuoco, nei giorni e negli orari appresso indicati: 2

16 n. 1 guardia (x 2 turni) dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 alle ore 21,30 escluso i festivi; n. 1 guardia il sabato dalle ore 8,00 alle ore 14,00 escluso i festivi Totale numero ore annue di vigilanza armata L'Amministrazione può procedere alla riduzione o all'aumento delle ore affidate senza che ciò possa costituire per l'affidatario motivo di recesso dal contratto, né di variazione del prezzo aggiudicato. L'Amministrazione procede al pagamento delle ore effettivamente rese in base all'importo orario di affidamento di cui al successivo art. 5, importo che rimane inalterato durante tutta la durata dell'affidamento. Art. 4 - Durata La durata del presente contratto di servizio è stabilita in anni 5 (cinque), a decorrere dal 1 giugno Art. 5 - Corrispettivo Per ogni unità di qualsiasi grado e livello funzionale, il costo orario viene stabilito in 19,08 (diciannove/08 euro) oltre IVA. L'importo complessivo di affidamento per il periodo contrattuale è stabilito in ,00 (trecentosessantaseitrecentotrentasei/00 euro) oltre IVA, inclusi gli oneri della sicurezza. L'Affidatario si obbliga, nel caso in cui l'amministrazione necessitasse, in occasioni particolari, del servizio di vigilanza armata al di fuori degli orari previsti dal presente contratto, a mettere a disposizione, con avviso da parte dell'ufficio del Dipartimento Segreteria Generale del Consiglio competente in materia di servizi di vigilanza, le guardie giurate richieste, il cui costo orario è quello di aggiudicazione. Art. 6 - Modalità di pagamento Il pagamento dei corrispettivi è effettuato in rate bimestrali posticipate il cui importo è determinato in base alle ore mensili effettivamente rese. L'Amministrazione si obbliga a 3/11

17 pagare all'affidatario gli importi per il servizio reso nel bimestre precedente, previa emissione di regolare fattura elettronica, attestazione di regolare esecuzione da parte del Responsabile dell'esecuzione del contratto ed acquisizione del documento di regolarità contributiva in corso di validità. Al fine di assicurare la tracciabilità dei flussi finanziari, ai sensi dell'articolo 3 della L. 136/2010, l'affidatario si obbliga nei confronti dell'amministrazione ad ottemperare a quanto previsto dalla sopracitata legge. In particolare, l'affidatario, ha provveduto a comunicare, gli estremi del proprio conto corrente dedicato alle commesse pubbliche come da nota prot. 3040/C del 22 maggio 2019 agli atti d'ufficio. Pertanto, ai sensi e per gli effetti dell'art. 3 del D.M. 145/2000 e dell'art. 3 L. 136/2010, i pagamenti verranno effettuati mediante bonifico bancario sul seguente conto corrente dedicato: Ubi Banca Ag. di Policoro (MT), Via Giustino Fortunato n. 1. IBAN IT22V individuando nel Sig. Gentile Vincenzo Francesco, nato a Villapiana (CS) il 2/04/1971, e residente a Policoro, via Monte Rosa n. 16, C.F. GNTVCN71D02B903K, la persona delegata ad operare su di esso. Nel caso in cui il suddetto soggetto effettui, in conseguenza della presente scrittura, transazioni senza avvalersi del suddetto conto corrente dedicato, la stessa si risolverà di diritto, ai sensi dell'art. 3, comma 9 bis, della L. 136/2010. Art. 7 - Modalità di esecuzione del servizio Il servizio di vigilanza armata fissa è svolto dalle Guardie Particolari Giurate, che sono chiamate a svolgere le seguenti attività: - presidiare e controllare gli accessi alla struttura; controllare i monitor e gestire le immagini provenienti dall'impianto di videosorveglianza, qualora presenti, posti a protezione di determinati luoghi, segnalando eventuali malfunzionamenti; 4

18 - assicurare la sorveglianza all'interno dell'immobile anche mediante ronda ai piani non presidiati; - vietare l'ingresso, nel piazzale esterno dell'immobile destinato a parcheggi, di automezzi privi di autorizzazione; - controllare l'accesso del personale dipendente, dei visitatori e dei fornitori anche mediante l'utilizzo dei supporti informatici e dei software messi a disposizione dall'amministrazione, il flusso delle persone in entrata ed uscita registra ndo i nominativi, nonché verificando e custodendo i documenti identificativi di persone non autorizzate (visitatori, fornitori, ecc.); - ispezionare i locali, ad inizio e fine turno, o almeno due volte al giorno in caso di presidio H24, per verificare la presenza di estranei e controllare la sicurezza degli ambienti e degli impianti (luci, porte, finestre, impianto idrico, sistemi di sicurezza ecc.); - mantenere costanti contatti con il personale individuato dalla Amministrazione, segnalando fatti e/o circostanze anomale eventualmente rilevati; - verificare l'uscita di merci, apparecchiature, colli voluminosi e quanto possa essere riconducibile ad una eventuale sottrazione di beni dell'amministrazione. In questi casi effettuare i relativi riscontri registrando il nominativo delle persone, il nome dell'eventuale Ditta, le motivazioni dell'uscita del bene, l'orario di uscita sull'apposito registro, informando tempestivamente l'amministrazione; - tenere in custodia tutte le chiavi consegnate dal Responsabile dell'esecuzione del contratto. A tale riguardo, la G.P.G. dovrà registrare sull'apposito registro il nominativo del richiedente delle chiavi e l'orario di consegna e riconsegna; 5/11

19 - annotare sull'apposito Registro, in modo esaustivo, qualunque anomalia o fatto inerente situazioni non rispondenti alle disposizioni ricevute. Sul Registro vanno in ogni caso riportati la data, l'ora, il nome del personale di vigilanza intervenuto, il nome dell'eventuale responsabile dell'amministrazione contattato; - annotare sull apposito Registro, in modo esaustivo, qualunque anomalia o fatto inerente situazioni non rispondenti alle disposizioni ricevute. Sul Registro dovranno in ogni caso essere riportate la data, l ora, il nome del personale di vigilanza intervenuto, il nome dell eventuale responsabile dell Amministrazione contattato; - controllare i monitor e gestire le immagini provenienti dall impianto di videosorveglianza/sistema TVCC, qualora presenti, posti a protezione di determinati luoghi; - impartire ai privati in ingresso le informazioni sulla sosta dell automezzo nell area di parcheggio dell insediamento; - informare l'utenza circa l'ubicazione degli uffici e, ove richiesto, sugli orari di ingresso agli stessi; - rilasciare informazioni di cortesia; - aprire, chiudere gli accessi con contestuale inserimento o disinserimento dei sistemi di allarme ove presenti; - ove presenti, gestire allarmi locali provenienti dagli impianti di sicurezza inst allati a protezione delle strutture; - ove richiesto, effettuare ispezioni in determinate aree e/o secondo determinati percorsi negli orari richiesti dalle Amministrazioni. Nel corso delle ispezioni le G.P.G. dovranno: controllare lo stato di apertura e chiusura degli accessi, rilevare eventuali fatti e/o situazioni che rappresentino indizi di furti, danni ed effrazioni, accertare 6

20 situazioni anomale o di pericolo (quali, ad esempio, focolai di incendi, fuoriuscite di gas ed acqua ed eventuali altri liquidi ritenuti pericolosi, ecc) con immediato coinvolgimento dei servizi di emergenza competenti; annotare nel registro di servizio qualunque anomalia o fatto inerente situazioni non rispondenti alle disposizioni ricevute; - prelevamento dalle cassette site presso la competente struttura dell Amministrazione, della corrispondenza in arrivo indirizzata agli uffici del piano presso cui presta servizio e relativa consegna all ufficio destinatario; - recapito della corrispondenza interna in partenza verso gli altri uffici dell Amministrazione; - ogni altro servizio previsto nel capitolato tecnico. Qualora il personale impiegato non si dimostri idoneo a svolgere, nei termini sopra descritti, il lavoro assegnato, l'affidatario si impegna ad adoperare delle rotazioni o sostituzioni. L'Affidatario provvede a fornire, a sue spese, il Registro per le registrazioni di cui al presente articolo. Ciascuna unità in servizio deve esporre il cartellino di riconoscimento plastificato recante foto identificativa, qualifica e società di appartenenza. Art. 8 - Clausola di salvaguardia sociale Al fine di garantire i livelli occupazionali esistenti, ai sensi di quanto previsto dalla contrattazione collettiva in materia di riassorbimento di personale nonché di quanto disposto dall art. 1 della L.R. n. 24/2010, l Affidatario si obbliga ad utilizzare il personale già in servizio presso la sede di rappresentanza del Consiglio regionale, compatibilmente con la gestione efficiente dei servizi e della normativa vigente sugli appalti. 7/11

21 Art. 9 - Inadempimenti Le trasgressioni alle prescrizioni del presente contratto, la mancata o ritardata esecuzione degli adempimenti prescritti, la lentezza nell'esecuzione del servizio, le deficienze organizzative, il danneggiamento di cose o materiali dell'amministrazione comportano l'applicazione di penali specificate nel capitolato tecnico. Art Obblighi dell'affidatario L'Affidatario si obbliga a: - garantire al proprio personale il trattamento contrattuale ed economico previsto dal C.C.N.L. per le guardie giurate; - provvedere, a proprie spese e cura esclusiva, al pagamento di tutti gli oneri assicurativi e previdenziali relativi al personale da esso adibito al servizio di sorveglianza, esonerando l'amministrazione da ogni responsabilità al riguardo; - applicare integralmente tutte le norme contenute nel contratto collettivo nazionale di lavoro di categoria e negli accordi locali integrativi dello stesso, in vigore per il tempo e nella località in cui si svolge l'appalto anzidetto, anche se esso affidatario non aderisca alle associazioni stipulanti o vi receda e indipendentemente dalla natura, struttura, dimensione e qualificazione giuridico-economica dell'impresa stessa; - assumersi tutti gli obblighi ed oneri assicurativi, antinfortunist ici, assistenziali e previdenziali anche in deroga alle norme che disponessero l'obbligo del pagamento e l'onere a carico dell'amministrazione o in solido con questa, con esclusione di ogni diritto di rivalsa nei confronti dell'amministrazione e di ogni indennizzo. In caso di inottemperanza alle obbligazioni contrattuali e sociali, accertate dall'amministrazione o segnalate dall'ispettorato del Lavoro, l'amministrazione provvede direttamente impiegando le somme del corrispettivo d'appalto, senza che la ditt a appaltatrice possa opporre eccezioni né aver titolo a risarcimento di danni. 8

22 L'Amministrazione si riserva la facoltà di poter controllare l'adempimento dell'assolvimento di detti oneri da parte dell'affidatario. Art Danni L'Affidatario è tenuto ad adottare ogni precauzione ed ogni mezzo necessario per evitare danni alle persone ed alle cose, restando a suo carico ogni onere per i danni arrecati dal proprio personale sia all'amministrazione che ai terzi. All atto della stipula del presente contratto l Affidatario dovrà presentare una copia, come previsto dal D.M. 269/2010 modificato dal D.M. 56/2015, della polizza assicurativa per la responsabilità civile contrattuale (RCC), con un massimale pari ad ,00, e della polizza assicurativa per la responsabilità civile verso terzi (RCT) con un massimale pari ad ,00. Art Divieti E' fatto assoluto divieto all'affidatario di sub-appaltare in tutto o in parte il servizio, pena la risoluzione del contratto e l'incameramento, a titolo di penale, della cauzione definitiva. È fatto assoluto divieto all Affidatario di cedere, a qualsiasi titolo, il contratto, a pena di nullità della cessione medesima. Art Spese Tutte le spese del presente atto sono a carico dell'affidatario. Il presente contratto è soggetto a registrazione. Le spese di registrazione sono a carico della parte che la richiede. Art. 14 Rinvio Per quanto non previsto nel presente contratto, si rinvia, in quanto applicabile, alla convenzione tra SUA-RB, Stazione Unica Appaltante della Regione Basilicata, e l Affidatario, di cui all Allegato 10 del disciplinare di gara, repertoriata al Rep. n. 49 del 31/01/2019, nonché ad ogni altra norma in materia prevista dalla legge. Art Foro competente Per ogni controversia, unico Foro competente è quello di Potenza. 9/11

23 Art Tutela dei dati personali I dati personali acquisiti dall'amministrazione saranno trattati, raccolti e conservati esclusivamente per finalità inerenti la gestione del contratto, secondo quanto previsto dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR UE 2016/679) entrato in vigore il 25 maggio 2018, in materia di protezione dei dati personali e dal D. Lgs. n. 196/2003, per le disposizioni non incompatibili con il citato Regolamento UE. Titolare del trattamento dei dati è il Consiglio Regionale della Basilicata. Letto e confermato e sottoscritto. Il Dirigente Generale L'Istituto di Vigilanza L Ufficiale Rogante Ai sensi degli artt e 1342 c.c. si approvano espressamente: Articolo 9 Articolo 10 Articolo 11 Articolo 12 L Istituto di vigilanza 10

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2017/D.00876 16/11/2017 Affidamento all Istituto di Vigilanza Soc. Tigerpol soc. coop. S.p.a.

Dettagli

78G.2017/D /10/2017

78G.2017/D /10/2017 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2017/D.00764 11/10/2017 Servizio di manutenzione e di assistenza degli ascensori del Consiglio

Dettagli

78G.2017/D /10/2017

78G.2017/D /10/2017 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2017/D.00775 16/10/2017 Liquidazione fattura n. 12/PA del Consorzio Informatico Integra relativa

Dettagli

78G.2019/D /4/2019

78G.2019/D /4/2019 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2019/D.00218 15/4/2019 Adesione alla Convenzione Consip Telefonia Mobile 7 CIG Convenzione

Dettagli

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2017/D.00439 3/7/2017 Servizio di assistenza tecnica per la registrazione audio-video, per

Dettagli

78G.2017/D /9/2017

78G.2017/D /9/2017 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2017/D.00680 20/9/2017 Liquidazione fattura n. 10/PA del Consorzio Informatico Integra relativa

Dettagli

Atto 78P.2018/D /1/2018 UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P. Domenico Tripaldi 15/01/2018

Atto 78P.2018/D /1/2018 UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P. Domenico Tripaldi 15/01/2018 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P 78P.2018/D.00003 12/1/2018 Servizio assicurativo infortuni e kasko dipendenti in servizio presso

Dettagli

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo U ,00 DET

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo U ,00 DET DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P 78P.2018/D.00031 24/1/2018 Servizio assicurativo infortuni e kasko dipendenti in servizio presso

Dettagli

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo U ,06 DET

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo U ,06 DET DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2017/D.00619 31/8/2017 Lavori di manutenzione per il ripristino della vernice alla carrozzeria

Dettagli

Acquisizione abbonamento multilicenze alla banca dati JURIS DATA per l'anno CIG: Z992517C84.

Acquisizione abbonamento multilicenze alla banca dati JURIS DATA per l'anno CIG: Z992517C84. DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2018/D.00783 21/11/2018 Acquisizione abbonamento multilicenze alla banca dati JURIS DATA per

Dettagli

78M.2015/D /5/2015

78M.2015/D /5/2015 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO COORDINAMENTO DELLA INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE 78M 78M.2015/D.00451 29/5/2015 Aggiudicazione definitiva - RDO n. n. 838899 per l'acquisizione del

Dettagli

Fornitura massa vestiario e calzature estive ed invernali anno Affidamento alla Sartoria Alessandro Coppola S.R.L.S.

Fornitura massa vestiario e calzature estive ed invernali anno Affidamento alla Sartoria Alessandro Coppola S.R.L.S. DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P 78P.2017/D.00895 20/11/2017 Fornitura massa vestiario e calzature estive ed invernali anno 2017

Dettagli

Atto 78P.2017/D /9/2017 UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P. Domenico Tripaldi 29/09/2017

Atto 78P.2017/D /9/2017 UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P. Domenico Tripaldi 29/09/2017 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P 78P.2017/D.00705 28/9/2017 Fornitura massa vestiario e calzature estive ed invernali - anno 2017

Dettagli

78H.2017/D /6/2017

78H.2017/D /6/2017 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO POLITICHE DELLA RAPPRESENTANZA E DELLA PARTECIPAZIONE 78H 78H.2017/D.00357 5/6/2017 Commissione regionale Pari Opportunità Uomo Donna (L.R. 27/91

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE REPUBBLICA ITALIANA

COMUNE DI FIRENZE REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI FIRENZE SCHEMA DI CONTRATTO (ATTO DI APPALTO) PER IL NOLEGGIO DI SISTEMI DI STAMPA DIGITALE PER LA TIPOGRAFIA COMUNALE TRIENNIO 2016-2018 (lotto unico) REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilasedici

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA REGGIO CALABRIA

REPUBBLICA ITALIANA CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA REGGIO CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA REGGIO CALABRIA OGGETTO: Contratto di appalto per l affidamento del servizio di pulizia e igiene ambientale dei locali della sede del Consiglio Regionale

Dettagli

Schema di CONTRATTO. Il giorno... presso la Sede dell'ente CONSORZIO TRA. nel presente atto denominato semplicemente "CONSORZIO" - (Codice

Schema di CONTRATTO. Il giorno... presso la Sede dell'ente CONSORZIO TRA. nel presente atto denominato semplicemente CONSORZIO - (Codice Schema di CONTRATTO * * * Oggetto: Servizio di RSPP ai sensi degli art. 31 e seguenti del D.Lvo 81/08 e smi. * * * Il giorno... presso la Sede dell'ente CONSORZIO DI BONIFICA TEVERE-NERA in Terni - Piazza

Dettagli

U , U ,67. Num. Impegno. Importo. Capitolo. Euro. Importo Euro.

U , U ,67. Num. Impegno. Importo. Capitolo. Euro. Importo Euro. DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO RISORSE STRUMENTALI, FINANZIARIE E TECNOLOGICHE 78G 78G.2017/D.00419 22/6/2017 Servizio di trascrizione integrale delle sedute del Consiglio Regionale,

Dettagli

L'anno ( ) e questo giorno ( ) del mese di. , in Firenze e precisamente negli Uffici della Segreteria Generale

L'anno ( ) e questo giorno ( ) del mese di. , in Firenze e precisamente negli Uffici della Segreteria Generale Rep.n. COMUNE DI FIRENZE (contraente) CONTRATTO DI ACCORDO QUADRO CON UN SOLO OPERATORE ECONOMICO DI APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI RELATIVI AGLI INTERVENTI DI INTERVENTI DI IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA INTEGRATO

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE. (contraente) CONTRATTO DI APPALTO. Affidamento dell incarico di verifica dei progetti di fattibilità tecnica ed economica

COMUNE DI FIRENZE. (contraente) CONTRATTO DI APPALTO. Affidamento dell incarico di verifica dei progetti di fattibilità tecnica ed economica Rep.n. COMUNE DI FIRENZE (contraente) CONTRATTO DI APPALTO Affidamento dell incarico di verifica dei progetti di fattibilità tecnica ed economica dell estensione del sistema tramviario fiorentino nei Comuni

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. 11. Sede Legale EMPOLI - Via Cappuccini 79. Partita I.V.A. e cod. fis

REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. 11. Sede Legale EMPOLI - Via Cappuccini 79. Partita I.V.A. e cod. fis REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. 11 Sede Legale EMPOLI - Via Cappuccini 79 Partita I.V.A. e cod. fis. 04616830487 CONTRATTO DI APPALTO PUBBLICO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DI AUTOVEICOLI DI PERTINENZA

Dettagli

1) COMUNE DI JESI. Cod. Fisc rappresentato dal Dott. presso la residenza municipale del Comune di Jesi, sita in Jesi il quale

1) COMUNE DI JESI. Cod. Fisc rappresentato dal Dott. presso la residenza municipale del Comune di Jesi, sita in Jesi il quale OGGETTO: CONTRATTO D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, DI PIANTONE E APERTURA CANCELLI PRESSO IL MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL INGROSSO DI VIALE DON MINZONI E SERVIZIO DI VIGILANZA PER

Dettagli

78S.2017/D /5/2017

78S.2017/D /5/2017 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO STRUTTURA DI COORDINAMENTO INFOMAZIONE COMUNICAZIONE EVENTI 78S 78S.2017/D.00281 5/5/2017 Percorso formativo sulla Memoria - I luoghi ricordano e raccontano

Dettagli

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo U ,00 DET

Bilancio Missione.Programma.Titolo.Macroaggr. Capitolo. Num. Impegno. Importo Euro. Capitolo U ,00 DET DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO STRUTTURA DI COORDINAMENTO INFOMAZIONE COMUNICAZIONE EVENTI 78S 78S.2017/D.00309 10/5/2017 Incontro Istituzione scuole conclusivo dell iniziativa Percorso

Dettagli

Atto 110D.2014/D /5/2014 UFFICIO INTERNAZIONALIZZAZIONE E PROMOZIONE DELL'IMMAGINE 110D. Nicola Antonio Coluzzi 09/06/2014

Atto 110D.2014/D /5/2014 UFFICIO INTERNAZIONALIZZAZIONE E PROMOZIONE DELL'IMMAGINE 110D. Nicola Antonio Coluzzi 09/06/2014 DIPARTIMENTO PRESIDENZA UFFICIO INTERNAZIONALIZZAZIONE E PROMOZIONE DELL'IMMAGINE 110D 110D.2014/D.00173 21/5/2014 L.R. 11/1999 CENTRO DEI LUCANI NEL MONDO "NINO CALICE" - D.G.R. N.300/2012 - PROCEDURA

Dettagli

Atto DIREZIONE GENERALE 780. Domenico Tripaldi. Pagina 1 di 5 01/08/2016

Atto DIREZIONE GENERALE 780. Domenico Tripaldi. Pagina 1 di 5 01/08/2016 201600146 DIREZIONE GENERALE 780 02/08/2016 Nomina del Responsabile della Prevenzione della corruzione e del responsabile per la Trasparenza ai sensi, rispettivamente, della L. 6 novembre 2012, n. 190

Dettagli

20AB.2016/D /9/2016

20AB.2016/D /9/2016 DIPARTIMENTO STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA REGIONE BASILICATA (SUA-RB) UFFICIO CENTRALE DI COMMITTENZA E SOGGETTO AGGREGATORE 20AB 20AB.2016/D.00063 22/9/2016 SERVIZI DI VIGILANZA ARMATA, CUSTODIA-PORTIERATO

Dettagli

Atto 11AG.2018/D /1/2018 UFFICIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 11AG DIPARTIMENTO PRESIDENZA

Atto 11AG.2018/D /1/2018 UFFICIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 11AG DIPARTIMENTO PRESIDENZA DIPARTIMENTO PRESIDENZA UFFICIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 11AG 11AG.2018/D.00022 16/1/2018 CONFERIMENTO INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA DI STAFF AL SIG. RIVELLI GIOVANNI (MATR. 2423) QUALE RESPONSABILE

Dettagli

(AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / )

(AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / ) (All. B) REPUBBLICA ITALIANA ATTO PER SCRITTURA PRIVATA (AUTENTICA FIRME REP. N. DEL / / ) PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO INFORMAGIOVANI - CIG - AFFIDAMENTO A... - PER UN IMPORTO COMPLESSIVO DI EURO... +

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE SERVIZI TECNICI ENERGETICO (EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA E.R.P.) CIG - CUP

COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE SERVIZI TECNICI ENERGETICO (EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA E.R.P.) CIG - CUP COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE SERVIZI TECNICI DISTRICT HEATING - INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO (EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA E.R.P.) CIG - CUP Ai sensi dell art. 4 del Regolamento generale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA. comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO DI APPALTO F R A

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA. comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO DI APPALTO F R A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA LAVORI DI CUP: CIG: IMPRESA: C.F. e P.I. IMPORTO: Euro. al netto del ribasso del..%, comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA. comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO DI APPALTO F R A

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA. comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO DI APPALTO F R A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA LAVORI DI CUP: CIG: IMPRESA: C.F. e P.I. IMPORTO: Euro. al netto del ribasso del..%, comprensivo di oneri per l attuazione dei piani della sicurezza, oltre IVA CONTRATTO

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE (aggiudicatario) Concessione del servizio di caffetteria presso il Forte di Belvedere

COMUNE DI FIRENZE (aggiudicatario) Concessione del servizio di caffetteria presso il Forte di Belvedere COMUNE DI FIRENZE (aggiudicatario) Concessione del servizio di caffetteria presso il Forte di Belvedere L anno 2018 (duemiladiciotto) e questo giorno del mese di in Firenze, nella sede della Direzione

Dettagli

CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER LA GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI INTEGRATI PER. IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato

CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER LA GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI INTEGRATI PER. IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Cronologico n. del. CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER LA GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI INTEGRATI PER IMMIGRATI PERIODO IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in

Dettagli

Atto 11AG.2018/D /2/2018 UFFICIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 11AG DIPARTIMENTO PRESIDENZA

Atto 11AG.2018/D /2/2018 UFFICIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 11AG DIPARTIMENTO PRESIDENZA DIPARTIMENTO PRESIDENZA UFFICIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 11AG 11AG.2018/D.00147 23/2/2018 CONFERIMENTO INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA DI STAFF AL SIG. PASQUALE SALERNO (MATR. 3650) QUALE RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE " " Affidamento in gestione dell Impianto Sportivo. Campo di Baseball Cerreti e Geodetica REPUBBLICA ITALIANA

COMUNE DI FIRENZE   Affidamento in gestione dell Impianto Sportivo. Campo di Baseball Cerreti e Geodetica REPUBBLICA ITALIANA Rep.n. COMUNE DI FIRENZE " " Affidamento in gestione dell Impianto Sportivo Campo di Baseball Cerreti e Geodetica REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladiciassette (2017) e questo giorno ( ) del mese di in

Dettagli

Rep.n. COMUNE DI FIRENZE CONTRATTO DI APPALTO. Appalto di servizi assicurativi R.C. patrimoniale REPUBBLICA ITALIANA

Rep.n. COMUNE DI FIRENZE CONTRATTO DI APPALTO. Appalto di servizi assicurativi R.C. patrimoniale REPUBBLICA ITALIANA Rep.n. COMUNE DI FIRENZE E CONTRATTO DI APPALTO Appalto di servizi assicurativi R.C. patrimoniale REPUBBLICA ITALIANA L'anno ( ) e questo giorno ( ) del mese di in Firenze e precisamente in una sala del

Dettagli

CONTRATTO TRA IL COMUNE DI GENOVA E PER LA GESTIONE DI UNA COMUNITÀ ALLOGGIO PER PERSONE DISABILI

CONTRATTO TRA IL COMUNE DI GENOVA E PER LA GESTIONE DI UNA COMUNITÀ ALLOGGIO PER PERSONE DISABILI CONTRATTO TRA IL COMUNE DI GENOVA E PER LA GESTIONE DI UNA COMUNITÀ ALLOGGIO PER PERSONE DISABILI DENOMINATA ROSANNA BENZI, PRESSO LOCALI DI CIVICA PROPRIETÀ SITI IN VIA FIASELLA 3 INTERNO 4 E DELLA REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA CONTRATTO DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DELLA PRODUZIONE DI STAMPA, IM-

COMUNE DI VENEZIA CONTRATTO DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DELLA PRODUZIONE DI STAMPA, IM- COMUNE DI VENEZIA Repertorio n. CONTRATTO DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DELLA PRODUZIONE DI STAMPA, IM- BUSTAMENTO, AFFRANCATURA E SERVIZIO DI RECAPITO TRAMITE IL SERVIZIO POSTALE DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI FABBRICO. (Provincia di Reggio Emilia) CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI FABBRICO. (Provincia di Reggio Emilia) CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE allegato 2) REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI FABBRICO (Provincia di Reggio Emilia) CONTRATTO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL TEATRO PEDRAZZOLI PER IL PERIODO 1.07.2018 30.06.2022

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE REPUBBLICA ITALIANA

COMUNE DI FIRENZE REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI FIRENZE SCHEMA DI CONTRATTO (ATTO DI APPALTO) PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA A BENI DI PROPRIETA ED IN USO ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE BIENNIO APRILE 2016-MARZO 2018 (lotto unico)

Dettagli

SETTORE STAZIONE APPALTANTE -CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DI AREA VASTA ******** CONTRATTO ESECUTIVO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

SETTORE STAZIONE APPALTANTE -CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DI AREA VASTA ******** CONTRATTO ESECUTIVO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SETTORE STAZIONE APPALTANTE -CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DI AREA VASTA ******** CONTRATTO ESECUTIVO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI DATA ENTRY, MONITORAGGIO, RACCOLTA

Dettagli

GIUNTA REGIONALE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO

GIUNTA REGIONALE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO GIUNTA REGIONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. DPB003/084 del 05/03/2019 DIPARTIMENTO Risorse e Organizzazione SERVIZIO Patrimonio Immobiliare UFFICIO Appalti Opere Pubbliche OGGETTO Accordo Quadro con

Dettagli

Raccolta N. del /2013

Raccolta N. del /2013 Raccolta N. del /2013 PROVINCIA DI FIRENZE SCRITTURA PRIVATA Contratto di appalto per l affidamento del Servizio di supporto alle attività di mediazione, preselezione ed accompagnamento al colloquio di

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Istituto Superiore di Sanità. Contratto per l affidamento del servizio di. manutenzione dei citofluorimetri dell Istituto

REPUBBLICA ITALIANA. Istituto Superiore di Sanità. Contratto per l affidamento del servizio di. manutenzione dei citofluorimetri dell Istituto SCHEMA DI CONTRATTO REPUBBLICA ITALIANA Istituto Superiore di Sanità Contratto per l affidamento del servizio di manutenzione dei citofluorimetri dell Istituto Superiore di Sanità suddiviso in due lotti

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE " " Affidamento in gestione dell Impianto Sportivo Campo di Calcio Cerreti REPUBBLICA ITALIANA

COMUNE DI FIRENZE   Affidamento in gestione dell Impianto Sportivo Campo di Calcio Cerreti REPUBBLICA ITALIANA Rep.n. COMUNE DI FIRENZE " " Affidamento in gestione dell Impianto Sportivo Campo di Calcio Cerreti REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladiciassette (2017) e questo giorno ( ) del mese di in Firenze e precisamente

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale e Partita

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE ATTO DI APPALTO. [OGGETTO] Servizio/Fornitura di. REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemila (20..) e questo giorno del mese di, in Firenze

COMUNE DI FIRENZE ATTO DI APPALTO. [OGGETTO] Servizio/Fornitura di. REPUBBLICA ITALIANA. L'anno duemila (20..) e questo giorno del mese di, in Firenze Rep.n. COMUNE DI FIRENZE ATTO DI APPALTO [OGGETTO] Servizio/Fornitura di. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemila (20..) e questo giorno del mese di, in Firenze e precisamente nei locali comunali posti in Piazza

Dettagli

Determina a contrarre per l'acquisizione del servizio i Stampa e rilegatura di n.600 copie del numero 3 della Rivista L Appennino CIG ZE41ABC43D

Determina a contrarre per l'acquisizione del servizio i Stampa e rilegatura di n.600 copie del numero 3 della Rivista L Appennino CIG ZE41ABC43D DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO STRUTTURA DI COORDINAMENTO INFOMAZIONE COMUNICAZIONE EVENTI 78S 78S.2016/D.00487 26/7/2016 Determina a contrarre per l'acquisizione del servizio i Stampa

Dettagli

GEOM. GIUSEPPE BUSANI,

GEOM. GIUSEPPE BUSANI, COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Provincia di Parma OGGETTO: CONTRATTO D APPALTO PER LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLE STRADE COMUNALI:"DELLA CANONICA" DI RIVIANO E DEL MULINO

Dettagli

OGGETTO: Servizio di Sportello per l accesso al Servizio Sociale Comunale. L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste.

OGGETTO: Servizio di Sportello per l accesso al Servizio Sociale Comunale. L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. ALLEGATO N. 2 SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: Servizio di Sportello per l accesso al Servizio Sociale Comunale. L anno il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Premesso che: con determinazione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SASSARI CONTRATTO D APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SASSARI CONTRATTO D APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI Rep. n. 26258 REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SASSARI CONTRATTO D APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER IL PERSONALE DI POLIZIA LOCALE DEL COMUNE DI SASSARI - CIG 72092068FC

Dettagli

CONTRATTO PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PORTIERATO PER LE SEDI DELL ATENEO - CIG: B29

CONTRATTO PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PORTIERATO PER LE SEDI DELL ATENEO - CIG: B29 Rep. n. CONTRATTO PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PORTIERATO PER LE SEDI DELL ATENEO - CIG: 7804517B29 COMMITTENTE: Università Ca Foscari Venezia, Dorsoduro 3246, 30123 Venezia, codice fiscale 80007720271,

Dettagli

COMUNE DI CALENDASCO PROVINCIA DI PIACENZA ASSISTENZA ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PRESSO LE SCUOLE:PRIMARIA, SECONDARIA DI I E II GRADO, DELL INFANZIA,

COMUNE DI CALENDASCO PROVINCIA DI PIACENZA ASSISTENZA ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PRESSO LE SCUOLE:PRIMARIA, SECONDARIA DI I E II GRADO, DELL INFANZIA, COMUNE DI CALENDASCO PROVINCIA DI PIACENZA REP. n. CONTRATTO DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PRESSO LE SCUOLE:PRIMARIA, SECONDARIA DI I E II GRADO, DELL

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO

CONTRATTO DI APPALTO CONTRATTO DI APPALTO TRA Sviluppo Genova S.p.A. (Committente) Via Martin Piaggio, 17/7 16122 Genova P.I. 03669800108, nella persona del sig. Pier Giulio Porazza, Amministratore Delegato E sede legale..,

Dettagli

ACCORDO QUADRO CIG Lavori

ACCORDO QUADRO CIG Lavori ACCORDO QUADRO CIG Lavori di manutenzione straordinaria degli impianti tecnologici degli immobili siti in tutto il territorio regionale, di proprietà o in uso dell'amministrazione Regionale. L anno...

Dettagli

CIG N B72 TRA. Cassa di Previdenza ed Assistenza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (codice fiscale

CIG N B72 TRA. Cassa di Previdenza ed Assistenza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (codice fiscale SCHEMA DI CONTRATTO Cassa di Previdenza e Assistenza tra i dipendenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Via Giuseppe Caraci n. 36 00157 ROMA Mail: cpa1966@libero.it Pec: cpa-mit@pec.mit.gov.it

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO

CONTRATTO DI APPALTO CONTRATTO DI APPALTO Affidamento del servizio globale di assistenza sociale e altri servizi accessori presso le residenze protette Casa per Anziani Umberto I e Casa Serena di Pordenone per il periodo 01.09.2018

Dettagli

DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI SETTORE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE

DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI SETTORE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE REGIONE TOSCANA DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI SETTORE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE Responsabile di settore: VIGIANI FRANCESCO Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Contratto d appalto per l affidamento in appalto del servizio di ristorazione per degenti e dipendenti presso il Presidio Ospedaliero

Dettagli

Atto UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P. Domenico Tripaldi. Pagina 1 di 5 03/10/2016

Atto UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P. Domenico Tripaldi. Pagina 1 di 5 03/10/2016 201600157 04/10/2016 UFFICIO GESTIONE DEGLI ORGANI POLITICI E DEL PERSONALE 78P Conferimento incarico di Coordinatore della Struttura di Coordinamento Informazione, Comunicazione ed Eventi del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE. Provincia di Pisa SCRITTURA PRIVATA PER L ACQUISTO DI ATTREZZATURE DA INSTALLARE ALL INTERNO DELLA NUOVA STRUTTURA USO CUCINA

COMUNE DI POMARANCE. Provincia di Pisa SCRITTURA PRIVATA PER L ACQUISTO DI ATTREZZATURE DA INSTALLARE ALL INTERNO DELLA NUOVA STRUTTURA USO CUCINA COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa SCRITTURA PRIVATA PER L ACQUISTO DI ATTREZZATURE DA INSTALLARE ALL INTERNO DELLA NUOVA STRUTTURA USO CUCINA NEL PARCO PUBBLICO DI MONTECERBOLI====================

Dettagli

78S.2018/D /6/2018

78S.2018/D /6/2018 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO STRUTTURA DI COORDINAMENTO INFOMAZIONE COMUNICAZIONE EVENTI 78S 78S.2018/D.00381 26/6/2018 Servizio di gestione delle apparecchiature elettroniche della sala

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO TRA la SISSA Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati con sede a Trieste, C.F. 80035060328, nella persona del Legale Rappresentante, domiciliato per la carica in Trieste,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA * * * * * * * CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO LA FORNITURA DI N. 1 AUTOCARRO CON CASSONE RIBALTABILE CON GRU - CIG:

REPUBBLICA ITALIANA * * * * * * * CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO LA FORNITURA DI N. 1 AUTOCARRO CON CASSONE RIBALTABILE CON GRU - CIG: REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CAMPOFORMIDO PROVINCIA DI UDINE * * * * * * * CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO LA FORNITURA DI N. 1 AUTOCARRO CON CASSONE RIBALTABILE CON GRU - CIG: 6433506918 * * * * * * * L'anno

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI DI TRASPORTO SCOLASTICO E PER SOGGETTI DIVERSAMENTE. Repubblica Italiana

COMUNE DI PERUGIA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI DI TRASPORTO SCOLASTICO E PER SOGGETTI DIVERSAMENTE. Repubblica Italiana Repertorio n. COMUNE DI PERUGIA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI DI TRASPORTO SCOLASTICO E PER SOGGETTI DIVERSAMENTE ABILI. Repubblica Italiana L anno duemilaquattordici e nel giorno di del mese

Dettagli

DAL AL

DAL AL CITTA DI LIGNANO SABBIADORO- Provincia di Udine SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA N. Rep. CONTRATTO DI CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL CINEMA CITY DAL 01.05.2019 AL 30.04.2022. CIG xxxx L anno duemilaediciannove

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA, BILANCIO, DEMANIO E PA- TRIMONIO AREA TECNICO-MANUTENTIVA

DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA, BILANCIO, DEMANIO E PA- TRIMONIO AREA TECNICO-MANUTENTIVA CONTRATTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PIANO DI MIGLIORA- MENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA, DELL IMMOBILE DI PROPRIETÀ REGIONALE SITO IN ROMA, VIA CRI- STOFORO COLOMBO, 212 TRA la REGIONE LAZIO - Direzione

Dettagli

Raccolta N. del /2014

Raccolta N. del /2014 Marche da bollo da.16,00 (1 X 4 pagine) Raccolta N. del /2014 PROVINCIA DI FIRENZE SCRITTURA PRIVATA Contratto di appalto per l affidamento dell Attività di tutoraggio dei tirocini attivati dalla Direzione

Dettagli

IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE (Art.6 D.M. del 17 giugno 2014)

IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE (Art.6 D.M. del 17 giugno 2014) IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE (Art.6 D.M. del 17 giugno 2014) SCHEMA DI CONTRATTO PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA NUOVA INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA A SUPPORTO DELLA GESTIONE DELLA

Dettagli

U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE U.O. SALA OPERATIVA

U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE U.O. SALA OPERATIVA REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE U.O. SALA OPERATIVA Assunto il 06/03/2018 Numero Registro Dipartimento: 151 DECRETO DIRIGENZIALE Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIALI di PINEROLO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PER

REPUBBLICA ITALIANA. CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIALI di PINEROLO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PER REPUBBLICA ITALIANA CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIALI di PINEROLO Rep. Num.... AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PER L INCLUSIONE SCOLASTICA RIVOLTO AD ALUNNI DISABILI - PERIODO 01.09.2018 31.08.2021.

Dettagli

Raccolta N. del /2013

Raccolta N. del /2013 Raccolta N. del /2013 PROVINCIA DI FIRENZE SCRITTURA PRIVATA Contratto di appalto per l affidamento dell Attività di tutoraggio dei tirocini attivati dalla Direzione Lavoro - Centro per l impiego - della

Dettagli

78H.2017/D /12/2017

78H.2017/D /12/2017 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO UFFICIO POLITICHE DELLA RAPPRESENTANZA E DELLA PARTECIPAZIONE 78H 78H.2017/D.01059 22/12/2017 Commissione regionale dei Lucani nel mondo - L.R. 18/2005 e

Dettagli

DIPARTIMENTO PRESIDENZA (PRES) U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE

DIPARTIMENTO PRESIDENZA (PRES) U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO PRESIDENZA (PRES) U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE Assunto il 22/3/219 Numero Registro Dipartimento: 339 DECRETO DIRIGENZIALE Registro dei decreti dei Dirigenti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SANT AGATA LI BATTIATI CITTA METROPOLITANA DI CATANIA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SANT AGATA LI BATTIATI CITTA METROPOLITANA DI CATANIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SANT AGATA LI BATTIATI CITTA METROPOLITANA DI CATANIA Contratto di appalto per Servizio di pulizia ordinaria e straordinaria nelle strutture comunali periodo 2014-2015. CUP

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E L ESECUZIONE DEI LAVORI DI POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE IN LOCALITÀ

CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E L ESECUZIONE DEI LAVORI DI POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE IN LOCALITÀ CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E L ESECUZIONE DEI LAVORI DI POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE IN LOCALITÀ QUERCETA - PRIMO LOTTO, NEL COMUNE DI SERAVEZZA (LU) NUMERO GARA:

Dettagli

SEGRETERIA E DIREZIONE

SEGRETERIA E DIREZIONE SEGRETERIA E DIREZIONE DETERMINAZIONE DIR / 52 Del 06/12/2018 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TRASLOCO UFFICI SEGRETERIA E URBANISTICA - ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA Documento prodotto in originale informatico

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE GENERALE FOGLIO PATTI E CONDIZIONI. - Ing. Giacomo Parenti, nato a Volterra il 20 maggio 1964, il quale interviene nel

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE GENERALE FOGLIO PATTI E CONDIZIONI. - Ing. Giacomo Parenti, nato a Volterra il 20 maggio 1964, il quale interviene nel COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE GENERALE FOGLIO PATTI E CONDIZIONI Intervengono alla stipula del presente atto: - Ing. Giacomo Parenti, nato a Volterra il 20 maggio 1964, il quale interviene nel presente atto

Dettagli

DETERMINA n. 210/SU del 12 GIUGNO 2019

DETERMINA n. 210/SU del 12 GIUGNO 2019 C O P I A DIVISIONE: DIVISIONE TECNICA DETERMINA n. 210/SU del 12 GIUGNO 2019 SERVIZIO: UFFICIO EDILIZIA SCOLASTICA SPORTIVA E VERDE PUBBLICO Oggetto: Aggiudicazione dei lavori di "Manutenzione straordinaria_sostituzione

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE N. Proposta 390 del 21/03/2016 OGGETTO: CORSO DI FORMAZIONE AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008 N. 81 IL DIRIGENTE

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO D'ARGILE

COMUNE DI CASTELLO D'ARGILE O R I G I N A L E COMUNE DI CASTELLO D'ARGILE Provincia di Bologna Area Gestione del Territorio DETERMINAZIONE N 160 del 06/08/2018 OGGETTO LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN NUOVO EDIFICIO SCOLASTICO NELLA

Dettagli

78S.2018/D /11/2018

78S.2018/D /11/2018 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO STRUTTURA DI COORDINAMENTO INFOMAZIONE COMUNICAZIONE EVENTI 78S 78S.2018/D.00793 23/11/2018 Determina di aggiudicazione RdO sul MEPA del servizio di Progettazione

Dettagli

COMUNE DI Martellago. Città Metropolitana di Venezia CONTRATTO D APPALTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2018/2019 CON POSSIBILITA

COMUNE DI Martellago. Città Metropolitana di Venezia CONTRATTO D APPALTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2018/2019 CON POSSIBILITA All.B alla determinazione n.352 del 10/05/2018 Marca Bollo da COMUNE DI Martellago Città Metropolitana di Venezia Rep. N CONTRATTO D APPALTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2018/2019 CON

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA SANT ANDREA CONTRATTO. tra l Azienda Ospedaliera Sant Andrea e la CIG: per l affidamento del servizio di

AZIENDA OSPEDALIERA SANT ANDREA CONTRATTO. tra l Azienda Ospedaliera Sant Andrea e la CIG: per l affidamento del servizio di REPUBBLICA ITALIANA AZIENDA OSPEDALIERA SANT ANDREA CONTRATTO tra l Azienda Ospedaliera Sant Andrea e la CIG: per l affidamento del servizio di L anno -duemila - il giorno del mese di presso la sede legale

Dettagli

TRA P R E M E S S O C H E :

TRA P R E M E S S O C H E : CONTRATTO IN FORMA DI SCRITTURA PRIVATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DEGLI EDIFICI SEDI DI UFFICI E SERVIZI DEL COMUNE DI PORCARI PER MESI SETTE TRA Rag. GIULIANA MARIA LERA, nata

Dettagli

COMUNE DI FONTANETTO PO. Rep. n. CONTRATTO DI CONCESSIONE PER LA GESTIONE GLOBALE DELLA STRUTTURA PER ANZIANI PALAZZO CALIGARIS DI

COMUNE DI FONTANETTO PO. Rep. n. CONTRATTO DI CONCESSIONE PER LA GESTIONE GLOBALE DELLA STRUTTURA PER ANZIANI PALAZZO CALIGARIS DI REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI VERCELLI COMUNE DI FONTANETTO PO Rep. n. CIG:.. CONTRATTO DI CONCESSIONE PER LA GESTIONE GLOBALE DELLA STRUTTURA PER ANZIANI PALAZZO CALIGARIS DI FONTANETTO PO CON CONTESTUALE

Dettagli

DIPARTIMENTO PRESIDENZA (PRES) U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE

DIPARTIMENTO PRESIDENZA (PRES) U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO PRESIDENZA (PRES) U.O.A. - PROTEZIONE CIVILE Assunto il 19/12/2018 Numero Registro Dipartimento: 1673 DECRETO DIRIGENZIALE Registro dei decreti dei Dirigenti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Istituto Superiore di Sanità. CONTRATTO per il servizio per la realizzazione. dell indagine epidemiologica: Il gioco d azzardo in

REPUBBLICA ITALIANA. Istituto Superiore di Sanità. CONTRATTO per il servizio per la realizzazione. dell indagine epidemiologica: Il gioco d azzardo in Schema di contratto lotto 2 REPUBBLICA ITALIANA Istituto Superiore di Sanità CONTRATTO per il servizio per la realizzazione dell indagine epidemiologica: Il gioco d azzardo in Italia: focus sui minori

Dettagli

78S.2018/D /11/2018

78S.2018/D /11/2018 DIPARTIMENTO SEGRETERIA GENERALE DEL CONSIGLIO STRUTTURA DI COORDINAMENTO INFOMAZIONE COMUNICAZIONE EVENTI 78S 78S.2018/D.00842 30/11/2018 Determina a contrarre per l affidamento del servizio di interpretariato

Dettagli

Imperium Società Sportiva Dilettantistica a r.l. in ATI con A.S.D. Aquasport

Imperium Società Sportiva Dilettantistica a r.l. in ATI con A.S.D. Aquasport COMUNE DI FIRENZE Imperium Società Sportiva Dilettantistica a r.l. in ATI con A.S.D. Aquasport CONTRATTO DI APPALTO PER SCRITTURA PRIVATA Servizio di assistenza ai bagnanti, pulizia piano vasca, riscossione

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO T R A. FERROVIENORD S.p.A., con sede in Milano, P.le Cadorna n. 14 Capitale

SCHEMA DI CONTRATTO T R A. FERROVIENORD S.p.A., con sede in Milano, P.le Cadorna n. 14 Capitale SCHEMA DI CONTRATTO T R A FERROVIENORD S.p.A., con sede in Milano, P.le Cadorna n. 14 Capitale Sociale 5.250.000,00.= interamente versato Registro Società n. 219979 Tribunale di Milano C.C.I.A.A. Milano

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Contratto d appalto per l affidamento della fornitura di cateteri, tubi, sonde, stomie e cannule per tutti i Presidi Ospedalieri e

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1607000000 - Direzione Economato, Gare e Acquisti SERVIZIO 1607020000 - SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI DI BENI E SERVIZI N DETERMINAZIONE 2589 NUMERO PRATICA OGGETTO: Fornitura Registri

Dettagli

allegato G SCHEMA DI CONTRATTO L anno DUEMILADICIOTTO il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Premesso che:

allegato G SCHEMA DI CONTRATTO L anno DUEMILADICIOTTO il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Premesso che: allegato G SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: Affidamento del servizio di salvamento, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia presso lo stabilimento balneare alla Lanterna per il periodo dal 1 maggio al

Dettagli

Detti comparenti, della cui identità personale e capacità giuridica io Segretario rogante sono certo, con questo atto convengono quanto segue:

Detti comparenti, della cui identità personale e capacità giuridica io Segretario rogante sono certo, con questo atto convengono quanto segue: All. C COMUNE DI Martellago Città Metropolitana di Venezia Rep. n CAPITOLATO D APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO L anno (duemiladiciotto) il giorno ( ) del mese di alle ore, nella Sede Municipale

Dettagli

CENTRO SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI E SANITARI IPAB COMUNE DI VIGONE (TO) CONTRATTO DI APPALTO PER I SERVIZI DI ASSISTENZA

CENTRO SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI E SANITARI IPAB COMUNE DI VIGONE (TO) CONTRATTO DI APPALTO PER I SERVIZI DI ASSISTENZA CENTRO SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI E SANITARI IPAB COMUNE DI VIGONE (TO) CONTRATTO DI APPALTO PER I SERVIZI DI ASSISTENZA TUTELARE ALLA PERSONA, SERVIZI COMPLEMENTARI ALBERGHIERI DI PULIZIA E LAVANDERIA,

Dettagli

/ AFFIDAMENTO DI N. 6 SERVIZI INTEGRATIVI E SPERIMENTALI PER LA PRIMA INFANZIA PRESSO IMMOBILI DI

/ AFFIDAMENTO DI N. 6 SERVIZI INTEGRATIVI E SPERIMENTALI PER LA PRIMA INFANZIA PRESSO IMMOBILI DI COMUNE DI VENEZIA Repertorio n. CONTRATTO DI APPALTO GARA N. / AFFIDAMENTO DI N. 6 SERVIZI INTEGRATIVI E SPERIMENTALI PER LA PRIMA INFANZIA PRESSO IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE: LOTTO - CIG N.: REPUBBLICA

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA REP.N Provincia di Torino SCRITTURA PRIVATA PER PRESTAZIONE DI SERVIZI

COMUNE DI BARDONECCHIA REP.N Provincia di Torino SCRITTURA PRIVATA PER PRESTAZIONE DI SERVIZI COMUNE DI BARDONECCHIA REP.N. 821 Provincia di Torino SCRITTURA PRIVATA PER PRESTAZIONE DI SERVIZI Oggetto: SORVEGLIANZA, CUSTODIA E MANUTENZIONE IMMOBILI COMUNALI SULLE AREE DESTINATE A CAMPEGGIO IN LOC.

Dettagli