DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 2

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 2"

Transcript

1 Allegato n. 1 al Capitolato di Speciale di gara FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 2 TORINO NORD s.c.a.r.l. DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 2 PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ETICHETTATORI AUTOMATICI DI PROVETTE OCCORRENTI AI CENTRI PRELIEVO DELL ASLTO2 DI TORINO AFFERENTE ALLA FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 2 TORINO NORD s.c.a.r.l.. NORMATIVA COMUNITARIA D. Lgs. n. 163 del 12/4/2006 Periodo della fornitura 60 mesi (importo complessivo presunto Euro ,00 IVA esclusa) N GARA CIG: LOTTO 2 N F26 PAGINA 1 di 7

2 Sommario 1. informazioni generali pag Descrizione fornitura pag Requisiti minimi della fornitura pag Elementi di valutazione della fornitura pag Carichi di lavoro pag Assistenza tecnica e servizio post vendita pag. 5 PAGINA 2

3 Lotto unico di gara FORNITURA DI DI ETICHETTATORI AUTOMATICI DI PROVETTE OCCORRENTI AI CENTRI PRELIEVO DELL ASLTO2 DI TORINO 1. Informazioni generali Destinazione: ASLTO2 DI TORINO - CENTRI PRELIEVO: 1. C/O OSPEDALE AMEDEO DI SAVOIA-BIRAGO DI VISCHE - C.SO SVIZZERA TORINO 2. C/O POLIAMBULATORI DEL DISTRETTO CIRC. 4 - VIA PACCHIOTTI N 4 3. C/O POLIAMBULATORI DEL DISTRETTO CIRC. 4 - VIA LE CHIUSE N C/O POLIAMBULATORI DEL DISTRETTO CIRC. 5 - VIA DEL RIDOTTO N 3/9 5. C/O POLIAMBULATORI DEL DISTRETTO CIRC. 5 C.SO TOSCANA N 108 Periodo di affidamento : 60 mesi a decorrere dal 1 giorno del mese successivo dalla data del ultimo collaudo, con esito favorevole, della strumentazione oggetto di fornitura. Importo complessivo di gara a base d asta: Saranno ammesse solamente offerte di ribasso ,00.= oneri fiscali esclusi. CIG: n F26 importo da versare 70,00. deposito cauzionale provvisorio: ,00. (o 50% di tale importo se in possesso di certificazione UNI ISO EN ai sensi dell art 75, comma 7 del D. Lgs 163/2006) 1.1. Descrizione della fornitura Il lotto unico ha per oggetto la fornitura di n 5 apparecchiature completamente automatiche che consentano la tracciabilità della fase del prelievo e l etichettatura automatica delle provette utilizzate per il prelievo ematico, occorrenti a n 5 individuati Centri prelievo dell ASLTO2 di Torino e come di seguito descritta: a) Strumentazione La fornitura comprende: la locazione operativa e l assistenza tecnica per totali n 5 strumenti completamente automatici che consentano la tracciabilità della fase del prelievo e l etichettatura automatica delle provette utilizzate per i prelievi ematici. b) Materiale necessario per l esecuzione dei test La fornitura comprende: le etichette direttamente utilizzabili sugli strumenti da apporre sulle provette utilizzate secondo le quantità indicate al successivo punto PAGINA 3

4 1.2. Requisiti minimi della fornitura Tutte le strumentazioni devono essere: completamente automatiche consentire la tracciabilità della fase del prelievo fornite nuove di fabbrica non ricondizionate 1.3. Elementi di valutazione della fornitura La valutazione dell offerta tecnica verrà effettuata come segue: - verifica del rispetto di requisiti minimi prestabiliti al precedente parag 1.2, con valutazione del tipo idoneo/non idoneo. - attribuzione di un punteggio fisso secondo i parametri di valutazione dettagliati nella tabella sotto riportata. - attribuzione di un punteggio variabile, assegnato tramite i parametri di valutazione dettagliati nella tabella sotto riportata effettuato tramite la comparazione proporzionale dei requisiti indicati da ciascun concorrente. Si individua una soglia minima di accettabilità tecnico-qualitatiiva pari a 18/30 sul totale del punteggio di qualità al di sotto della quale l offerta non verrà presa in considerazione. CRITERI OGGETTO DI VALUTAZIONE Tracciabilità di tutti i seguenti eventi : ID paziente, data e ora del prelievo, provette utilizzate per il singolo prelievo. Etichettatura automatica delle provette sulla base delle richieste di esami pervenute dal LIS. Produzione di etichette ausiliarie nel caso di richiesta di provetta non disponibile. Inserimento del materiale (provette ed etichette) in un kit chiuso e sigillato per garantirne l inalterabilità e inviolabilità. Kit riportante tutte le informazioni caratterizzanti del paziente. Produttività oraria più elevata possibile con minimo di 180 richieste/ora (con media di 4 provette/richiesta). FATTORE PONDERALE SI: 4 punti NO:0 punti SI: 5 punti NO:0 punti SI: 3 punti NO:0 punti SI: 10 punti NO:0 punti Max: 5 punti Software che consenta la tracciabilità e le statistiche e collegamento ai LIS di SI: 2 punti NO:0 punti laboratorio: Noemalife ed Engineering. Semplice utilizzo, con il minor numero possibile di operazioni da parte Max: 1 punti dell utente. TOTALE PUNTEGGIO QUALITATIVO 30 Si richiede la tassativa elaborazione di documento riepilogativo, inserito nella busta della documentazione tecnica, riportante per ogni singola caratteristica sopraindicata ed oggetto di valutazione, la chiara ed impegnativa risposta, con altresì l espressa indicazione della pag ove nel materiale tecnico prodotto è rinvenibile e verificabile quanto dichiarato. PAGINA 4

5 1.4. Carichi di lavoro Il numero di passaggi per centro prelievo è di n. 80 /100 prelievi al giorno con una media di 6 etichette a paziente. I quantitativi sono da ritenersi indicativi in quanto correlati alle esigenze cliniche che si riscontreranno nel corso della fornitura Formazione Assistenza tecnica e servizio post vendita Formazione - Corso di formazione in loco, per almeno 5 operatori addetti agli strumenti, ai fini dell addestramento all utilizzo ottimale delle apparecchiature, da ripetersi nell ipotesi di aggiornamento tecnologico del sistema - Per ogni sistema offerto dovrà essere allegato manuale operatore, in versione estesa ed in formato pdf Assistenza Tecnica - Servizio assistenza tecnica full risk - Intervento su chiamata da numero verde gratuito entro le 24 ore ed eventuale possibilità di assistenza via modem - Numero illimitato di interventi su chiamata - Programmazione di n. 2 interventi annui di manutenzione preventiva - Sostituzione dello strumento in caso di fermo superiore a 3 giorni lavorativi Si rimanda a completamento, a quanto indicato nel Capitolato Speciale di gara agli artt.: 4.1 Obblighi dell aggiudicatario 4.2 Obblighi dell aggiudicatario in materia di sicurezza 4.5 Modalità di consegna, installazione e collaudo delle apparecchiature 4.6 Assistenza tecnica e mantenimento della qualità 4.7 Aggiornamento tecnologico sul sistema analitico 4.8 Modalità di fornitura PAGINA 5

DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 1

DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 1 Allegato n 1 al Capitolato di Speciale di gara FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 2 TORINO NORD scarl DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 1 PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SISTEMI ANALITICI PER L ESECUZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SCHEDA ASSISTENZA TECNICA

CAPITOLATO SPECIALE SCHEDA ASSISTENZA TECNICA CAPITOLATO SPECIALE SCHEDA ASSISTENZA TECNICA OGGETTO: PROCEDURA APERTA N. 58/2014 PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E POSA IN OPERA DI UNA TAC DUAL ENERGY PRESSO L ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI DI BOLOGNA

Dettagli

I-Torino: Sistemi diagnostici 2010/S 133-204459 BANDO DI GARA. Forniture

I-Torino: Sistemi diagnostici 2010/S 133-204459 BANDO DI GARA. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:204459-2010:text:it:html I-Torino: Sistemi diagnostici 2010/S 133-204459 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

Sede Legale : Via Nizza 146 84124 Salerno Tel. +39 089 691111 C.F. e P. IVA 04701800650 www.aslsalerno.it

Sede Legale : Via Nizza 146 84124 Salerno Tel. +39 089 691111 C.F. e P. IVA 04701800650 www.aslsalerno.it ALLEGATO B PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI SISTEMI PER IL CONTROLLO DELLA STERILITA DEI LIQUIDI BIOLOGICI CAPITOLATO TECNICO OGGETTO Il presente ha per oggetto l affidamento della

Dettagli

BANDO di GARA per pubblico incanto

BANDO di GARA per pubblico incanto BANDO di GARA per pubblico incanto Per l affidamento del servizio di Ristorazione Scolastica presso le Scuole Materne del Comune di MONTE SANT ANGELO 1. OGGETTO: SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Il Comune

Dettagli

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese Prot. n. 3589/U del 22/07/2014 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RIPARAZIONE ASSISTENZA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE. CIG Z0F1039655. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI

Dettagli

1) Ente Appaltante: ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie Piero Sraffa ViaF.lli Zoia, 130 MILANO - sito internet www.curiesraffa.

1) Ente Appaltante: ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie Piero Sraffa ViaF.lli Zoia, 130 MILANO - sito internet www.curiesraffa. OGGETTO: Bando di gara per la fornitura ed installazione degli apparati necessari all implementazione di un area WIFI nella scuola Numero di Gara CIG Z910EB074F In esecuzione del Decreto Prot N 1073 del

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO. Art. n. 1 Oggetto e quantità della fornitura

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO. Art. n. 1 Oggetto e quantità della fornitura ALLEGATO A GARA PER LA FORNITURA IN SERVICE DI SISTEMI PER LA PURIFICAZIONE DI ACIDI NUCLEICI E PER L ALLESTIMENTO DI REAZIONI DI PRE-PCR E POST-PCR SU PIATTAFORMA ROBOTIZZATA Azienda Ospedaliera di Padova

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI SISTEMI ANALITICI ATTI ALLA DETERMINAZIONE DELLA VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE (VES)

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI SISTEMI ANALITICI ATTI ALLA DETERMINAZIONE DELLA VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE (VES) ALLEGATO B PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI SISTEMI ANALITICI ATTI ALLA DETERMINAZIONE DELLA VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE (VES) CAPITOLATO TECNICO OGGETTO Il presente Capitolato

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo.

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. VERBALE Addì ventotto settembre 2011 in Trapani e negli Uffici

Dettagli

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza. BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 APPALTI REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

Dettagli

BANDO DI GARA SEMPLIFICATO RELATIVO AL SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI FARMACI

BANDO DI GARA SEMPLIFICATO RELATIVO AL SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI FARMACI BANDO DI GARA SEMPLIFICATO RELATIVO AL SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI FARMACI S.C.R. - Piemonte S.p.A. ha istituito un Sistema Dinamico di Acquisizione (di seguito denominato S.D.A.),

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO"

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO GAETANO MARTINO 1 AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA POLICLINICO "GAETANO MARTINO" PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA BIENNALE IN REGIME DI SOMMINISTRAZIONE PERIODICA DI N. 15 LOTTI DI BENDAGGI OCCORRENTI ALL

Dettagli

ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Bando di gara con procedura aperta

ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Bando di gara con procedura aperta ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Bando di gara con procedura aperta SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

1) La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma. n.7/d sito internet www.arena.it - indice procedura aperta per

1) La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma. n.7/d sito internet www.arena.it - indice procedura aperta per Bando di Gara con procedura aperta 1) La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma n.7/d sito internet www.arena.it - indice procedura aperta per l aggiudicazione della fornitura

Dettagli

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA I.1) Denominazione ufficiale: Ente Regione Basilicata Dipartimento Presidenza della Giunta Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica (S.I.R.S.) Indirizzo postale:

Dettagli

Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 190 approvata il 27 maggio 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ELIO VITTORINI

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ELIO VITTORINI BANDO DI GARA PER L ACQUISTO DI 100 TABLET PC CIG: Z8B0AD6FC1 VISTO Il DPR 275 dell 8/3/1999 Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell art 21 della

Dettagli

COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta

COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta COMUNE DI MUGGIA PROVINCIA DI TRIESTE Servizio Lavori Pubblici Prot. n. Da citare sempre nella risposta MUGGIA 2/3/2006 Oggetto: Lavori di straordinaria manutenzione della casa di Riposo di Salita Ubaldini

Dettagli

Prot. n. 4681/C14 Ventimiglia, 3 dicembre 2013 BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI MACCHINA FOTOCOPIATRICE

Prot. n. 4681/C14 Ventimiglia, 3 dicembre 2013 BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI MACCHINA FOTOCOPIATRICE Prot. n. 4681/C14 Ventimiglia, 3 dicembre 2013 Lotto CIG n. 547498655F BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI MACCHINA FOTOCOPIATRICE È indetta una procedura di gara aperta per la fornitura in noleggio

Dettagli

COMUNE DI RIVELLO PROVINCIA DI POTENZA

COMUNE DI RIVELLO PROVINCIA DI POTENZA BANDO DI GARA Interventi di messa a norma, ammodernamento tecnologico e funzionale, luminoso, esercizio, manutenzione e gestione degli impianti di pubblica illuminazione nel Comune di RIVELLO (PZ). SEZIONE

Dettagli

Prot. n. 4907/B15 Milano, 22 dicembre 2014. Alle ditte interessate All albo dell Istituto sito web Alle Istituzioni Scolastiche

Prot. n. 4907/B15 Milano, 22 dicembre 2014. Alle ditte interessate All albo dell Istituto sito web Alle Istituzioni Scolastiche ISTITUTO COMPRENVO STATALE San GIUSEPPE CALASANZIO CODICE MECCANOGRAFICO MIIC8C500A cod. fiscale 80128410158 E mail : miic8c500a@istruzione.it miic8c500a@pec.istruzione.it Scuola Primaria G. CALASANZIO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA BANDO CON PROCEDURA APERTA Ex artt.li 34-37 e 55 del D.Lgs 163/06 per l affidamento ad una Compagnia Assicurativa DELLA POLIZZA

Dettagli

ALLEGATO B. Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE

ALLEGATO B. Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE ALLEGATO B Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE 1 INDICE ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 ART. 7 ART. 8 ART. 9 ART. 10 ART. 11 ART.

Dettagli

Provincia di Livorno POLIZIA MUNICIPALE GESTIONE ASSOCIATA Comuni di Castagneto Carducci e Bibbona

Provincia di Livorno POLIZIA MUNICIPALE GESTIONE ASSOCIATA Comuni di Castagneto Carducci e Bibbona AFFIDAMENTO IN OUTSOURCING, PER LA DURATA DI ANNI 2 (DUE), DELL INSERIMENTO, STAMPA E POSTALIZZAZIONE DELLE CONTRAVVENZIONI AL CODICE DELLA STRADA INCLUSA L ATTIVITA DI RISCOSSIONE ORDINARIA DELLE STESSE.

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

CAPITOLATO TECNICA GARA SERVICE ANALISI PATOLOGIA CLINICA

CAPITOLATO TECNICA GARA SERVICE ANALISI PATOLOGIA CLINICA CAPITOLATO GARA PROCEDURA APERTA TECNICO PROCEDURA DI GARA APERTA AGGREGATA IN FORMA TELEMATICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVICE DI ANALISI DI PATOLOGIA CLINICA DELL AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E

Dettagli

IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII

IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII EN ISO 9001: 2008

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA. 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel.

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA. 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel. AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel. 0115662551, fax 0115662553, sito internet www.aslto1.it, indirizzo e- mail:

Dettagli

Prot. 1372/c2 Ivrea, 24 Agosto 2015. Spett. le Ditta

Prot. 1372/c2 Ivrea, 24 Agosto 2015. Spett. le Ditta Liceo Classico Liceo Linguistico Internazionale Liceo Scientifico Internazionale Carlo Botta Corso Re Umberto, 37 10015 - Ivrea (TO) Tel.: 0125 641168 Liceo Bilingue Italo-Francese www.liceobotta.it Prot.

Dettagli

SERVIZIO DI CONDUZIONE E VIGILANZA SCUOLABUS COMUNALI

SERVIZIO DI CONDUZIONE E VIGILANZA SCUOLABUS COMUNALI SERVIZIO DI CONDUZIONE E VIGILANZA SCUOLABUS COMUNALI BIENNIO SCOLASTICO 2014-2015 e 2015-2016 LINEE GUIDA CIG - 5742685593 Criteri di aggiudicazione del servizio L'aggiudicazione avverrà con il criterio

Dettagli

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEI SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 40 del 18-05-2016 (art. 183, comma 9 del D.lgs. 18-08-2000 n. 267) OGGETTO : Servizio di ristorazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012

Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012 Dirigente responsabile: dott. Riccardo ZANELLA Prot. gen. n. 673 del 08/05/2012 Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012 Oggetto: Procedura aperta per la Fornitura e affidamento del servizio di gestione

Dettagli

UNIACQUE S.p.A. Data di spedizione del bando alla G.U.C.E.: 21.09.2012 D:2012-131129

UNIACQUE S.p.A. Data di spedizione del bando alla G.U.C.E.: 21.09.2012 D:2012-131129 UNIACQUE S.p.A. BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01.01.2013-31.12.2013 PER LE UTENZE DELLA SOCIETA UNIACQUE S.P.A. (ai sensi degli artt. 54

Dettagli

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA COMUNE DI MATTINATA Provincia di Foggia www.comune.mattinata.fg.it tecnico@comune.mattinata.fg.it Corso Matino n. 68, Mattinata C. F. 83001290713 P. IVA 01009880715 SETTORE 3 SERVIZIO 1: PROGRAMMAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE.

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. PREMESSA Il servizio deve avvenire secondo le norme previste

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI CONDUZIONE, MANUTENZIONE

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI

COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI COMUNE DI NOCI PROVINCIA DI BARI prot. n. 19199 28/12/2012 BANDO DI GARA PROJECT FINANCING A GARA UNICA PER AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE AVENTE AD OGGETTO LA GESTIONE, LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015

Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente Scurato Evelina

Dettagli

COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione:

Dettagli

RISPOSTE A CHIARIMENTI

RISPOSTE A CHIARIMENTI Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Legge Regionale n.5 del 14/04/2009 Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo -Tel 0917801111 - P.I.05841780827 Unità Operativa Complessa

Dettagli

INDIZIONE BANDO PUBBLICO PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RICHIESTA PREVENTIVI

INDIZIONE BANDO PUBBLICO PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RICHIESTA PREVENTIVI Unione Europea Fondo Sociale Europeo Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l istruzione Direzione generale per gli affari internazionali D I R E Z I O N E D I D A T T I C A S T A T A L E

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

Appalti ed Economato 2015 05354/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Appalti ed Economato 2015 05354/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Appalti ed Economato 2015 05354/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 3 novembre 2015 DETERMINAZIONE: 05/111 - AFFIDAMENTO MEDIANTE

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI PORTICI (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- ENNALE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE STRADE, PIAZZE E ARREDO URBANO C.I.G. N 03809165D2 1. AMMINISTRAZIONE

Dettagli

AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: 4443795FA0 CUP:

AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: 4443795FA0 CUP: AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE Via Como n.13 21100 Varese - (Tel. 0332/806911 Fax 0332/283879) BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: 4443795FA0 CUP: D25H11000080005

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

OGGETTO: incarico di consulenza, assistenza tecnica informatica e manutenzione hardware/software CIG Z5A1248ED0

OGGETTO: incarico di consulenza, assistenza tecnica informatica e manutenzione hardware/software CIG Z5A1248ED0 Cod. Fiscale 92045820013 via Ciriè 54 10071 BORGARO (TO) Tel. 011 4702428/011 4703011 Fax 011 4510084 e-mail toic89100p@istruzione.it sito web: http://www.icborgaro.it Marchio SAPERI certificato n. 14

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 177/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015

DELIBERAZIONE N. 177/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015 DELIBERAZIONE N. 177/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015 OGGETTO: Acquisizione in economia, mediante utilizzo della Piattaforma SinTel, della fornitura di apparati di rete Extreme, comprensivi di installazione,

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

L.R. 12/2003, art. 4 B.U.R. 24/3/2010, n. 12 L.R. 14/2002, art. 23. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 marzo 2010, n. 051/ Pres.

L.R. 12/2003, art. 4 B.U.R. 24/3/2010, n. 12 L.R. 14/2002, art. 23. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 marzo 2010, n. 051/ Pres. L.R. 12/2003, art. 4 B.U.R. 24/3/2010, n. 12 L.R. 14/2002, art. 23 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 marzo 2010, n. 051/ Pres. Regolamento per l acquisizione in economia di lavori e servizi attinenti

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Pubblico incanto per la fornitura, l installazione e la configurazione di attrezzature informatiche hardware e software per il ART. 1 AMMINISTRAZIONE APPALTANTE Regione Autonoma della

Dettagli

Comune di Capoterra Provincia di Cagliari Servizio Pubblica Istruzione

Comune di Capoterra Provincia di Cagliari Servizio Pubblica Istruzione Comune di Capoterra Provincia di Cagliari Servizio Pubblica Istruzione BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE DEL COMUNE

Dettagli

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti -

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L ESAME DEGLI ATTI RELATIVI ALL AFFIDAMENTO DELL ACQUISTO DI ATTREZZATURE INNOVATIVE PER IL POTENZIAMENTO DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE

Dettagli

D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO ORGANIZZATIVO, CRITERI E MODALITÀ DI VALUTAZIONE

D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO ORGANIZZATIVO, CRITERI E MODALITÀ DI VALUTAZIONE PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DEL GIOCO DEL LOTTO AUTOMATIZZATO E DEGLI ALTRI GIOCHI NUMERICI A QUOTA FISSA Allegato D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE

Dettagli

considerato che si ritiene di approvare la lettera di invito allegata alla presente determinazione per costituirne parte integrante e sostanziale;

considerato che si ritiene di approvare la lettera di invito allegata alla presente determinazione per costituirne parte integrante e sostanziale; REGIONE PIEMONTE BU38 24/09/2015 Codice A14080 D.D. 30 giugno 2015, n. 406 Fornitura di servizio di lettura ottica questionari e conseguente predisposizione della graduatoria anonima. Procedura di affidamento

Dettagli

ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA

ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Università Suor Orsola Benincasa Laboratorio Scienza Nuova ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Procedura aperta per la fornitura in opera di attrezzature

Dettagli

Premesso che: - il bando di gara è stato pubblicato nelle forme di legge; - nei termini prescritti sono pervenute le seguenti offerte:

Premesso che: - il bando di gara è stato pubblicato nelle forme di legge; - nei termini prescritti sono pervenute le seguenti offerte: REGIONE PIEMONTE BU17 30/04/2015 Codice A13060 D.D. 26 febbraio 2015, n. 35 Procedura aperta ex artt. 54, 55 D. Lgs. 163/06 s.m.i. per l'affidamento del servizio assicurativo regionale. Aggiudicazione

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: Determinazione 0000397 05/02/2016 13:37 COTTIMO FIDUCIARIO N. 57/2015 PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE QUADRIENNALE DI N.2 IMPIANTI

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI

RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI Il Direttore Procedura aperta, ai sensi degli artt. 3 e 55 del D. Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii., per l affidamento del servizio di ideazione e progettazione creativa di una nuova linea grafica e di nuovi

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA COMUNITARIA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA COMUNITARIA COMUNE DI MIGLIERINA Prov. di Catanzaro Via B. Telesio 88040 Miglierina Tel. 0961/993041 Fax 0968/993238 Profilo del Committente: www.comune.miglierina.cz.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA

Dettagli

Modalità di formulazione dell offerta

Modalità di formulazione dell offerta ALLEGATO - PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

ERRATA CORRIGE. L importo complessivo è così composto: ribasso per l incarico di RSPP. Non verranno ammesse offerte alla pari o in aumento.

ERRATA CORRIGE. L importo complessivo è così composto: ribasso per l incarico di RSPP. Non verranno ammesse offerte alla pari o in aumento. ERRATA CORRIGE 8. Durata del servizio L appalto concerne gli anni 2015-2016-2017-2018, in particolare dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2018. Così sostituito: Il servizio oggetto del presente disciplinare

Dettagli

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta art. 3, comma 37 e Art.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 ISTITUTO COMPRENVO N 1 Prot. N.1449/B15 Cirò Marina lì, 26.01.2012 È indetta una procedura di gara formale per l affidamento di Servizio Noleggio Fotocopiatrici dell'istituto, sede e succursale. 1. Amministrazione

Dettagli

ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L

ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L ComuniCare ANCI Comunicazione ed Eventi S.r.L AVVISO DI GARA per l allestimento della XXVIII Assemblea ANCI ANCI EXPO 2011 Porto di Brindisi, Area Ex Montecatini 5/8 ottobre 2011 1.FINALITA Dal 5 all 8

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI SOMMARIO

CAPITOLATO D ONERI SOMMARIO ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA, PER LOTTI, DI STRUMENTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI UN LABORATORIO SPECIALIZZATO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE SULLA FILIERA CARNI (D. LGS. 24/7/1992 N. 358. ART. 19 COMMA

Dettagli

C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50121 FIRENZE. Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269. www.casaspa.it

C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50121 FIRENZE. Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269. www.casaspa.it C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50121 FIRENZE Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269 www.casaspa.it Bando di gara con procedura aperta da aggiudicare con il criterio del prezzo più basso per l affidamento

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria Senese. Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA

Azienda Ospedaliera Universitaria Senese. Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA Appalto di servizi attinenti all architettura ed all ingegneria 1. Stazione Appaltante: Azienda

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 5 NOVEMBRE 2015 519/2015/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA - RIF. 222/2014/A - CIG 5748085DC9 - INDETTA IN AMBITO NAZIONALE FINALIZZATA ALLA STIPULA DI

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: Regione Piemonte Via Viotti n. 8 10121

Dettagli

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI-

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI- COMUNE DI PORTICI (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI- VERSITARIA PER CORSI DI SPECIALIZZAZIONE DEL FABBRI- CATO

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE IN MONCALVO (AT) VIA VALLETTA

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 1 Oggetto della fornitura Il presente Capitolato ha per

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO 2 DI ARZIGNANO Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di I grado, Centro Territoriale Permanente/ Istruzione in Età Adulta

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VITERBO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 85 DEL 28/02/2013

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VITERBO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 85 DEL 28/02/2013 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VITERBO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 85 DEL 28/02/2013 OGGETTO : FORNITURA E POSA IN OPERA DI ESTINTORI E SOSTITUZIONE DEI MANIGLIONI ANTIPANICO

Dettagli

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE BANDO DI GARA STIPULA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01.01.2014 31.12.2016

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia Istituto di Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna Sede legale Via Fura, 96 C.F. 98092990179-25125 Brescia Tel. 030.3533151 030.3534893 Fax 030.3546123 e-mail: iabrescia@provincia.brescia.it sito

Dettagli

Allegato E al Decreto n. 17 del 23.02.2016 pag. 1/5

Allegato E al Decreto n. 17 del 23.02.2016 pag. 1/5 Allegato E al Decreto n. 17 del 23.02.2016 pag. 1/5 R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità * * * * * * LOTTO N. 2 FORNITURA DI SISTEMI

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani Loc. Macchia di Mauro - 71019 Vieste (FG) - Tel. 0884 706205 - Fax 0884 701017 FGIS00400G Cod.Fisc. 83002660716 sito web: www.fazzinivieste.it

Dettagli

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Ufficio Amministrativo

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Ufficio Amministrativo CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Ufficio Amministrativo BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI N.2 AUTOVEICOLI

Dettagli

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Agli Istituti di Credito di Altavilla Silentina e zone viciniori All Albo d Istituto Al sito web dell Istituto Oggetto: Bando di gara per l affidamento

Dettagli

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa Allegato sub. A SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/62311 Fax 0588/65470 Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014 Alle

Dettagli

Liceo Scientifico di Stato A. Calini

Liceo Scientifico di Stato A. Calini Prot. n. 4782/C14i Brescia, 18 dicembre 2015 Bando di gara per l affidamento del servizio bar-ristoro all interno dell Istituto Codice CIG ZBF1541342 comprensivo di: 1- documenti 1. Bando di Gara 2. Schema

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 23/01/2014 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 16 del 16/01/2014

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: INRIM BANDO DI GARA SERVIZIO DI ACQUISIZIONE E GESTIONE DI ABBONAMENTI ELETTRONICI E CARTACEI A PERIODICI ITALIANI ED ESTERI, PER IL TRIENNIO 2014-2016 PER CONTO DELL ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA METROLOGICA

Dettagli