COMUNE DI CAPRIATA D ORBA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CAPRIATA D ORBA"

Transcript

1 COMUNE DI CAPRIATA D ORBA Varie etimologie sono state attribuite al toponimo di Capriata: dal richiamo alle capre pascolanti in questo luogo, alle case di pietra (caprìa), alle case costruite vicino al rio ( in dialetto: ca-vi-rio). Fonti documentarie: Ove non espressamente indicato, come primaria fonte si intende la Biblioteca Comunale in piazza Garibaldi 5. Orari di apertura: in allestimento (aperta previo appuntamento) Telefono: Altra fonte, esclusivamente per le pubblicazioni, i CD, i DVD dei quali è riportata l immagine, è la Biblioteca del Centro Studi In Novitate, aperta il sabato mattina dalle ore 11 alle ore 12 (poiché alcuni rari documenti sono messi a disposizione da privati collezionisti, la consultazione è su preavviso: ). Consultare il sito: Storia ed economia del territorio: B. Campora, Cenni storici di Capriata d'orba, Genova, 1889, pp. 27 Opera prima del celebre storico capriatese sul suo paese d'origine. B. Campora, Capriata d'orba e il passaggio di M. T. Cicerone o di D. Bruto, Alessandria, 1907, pp. 21 In seguito alla scoperta di reperti che farebbero ipotizzare la presenza di una bretella che univa le vie Postumia ed Aemilia Scauri e passava per Capriata, l'autore avanza l'ipotesi che illustri personaggi della storia romana siano transitati per Capriata. B. Campora, Alarico re dei Visigoti, Alessandria, 1907, pp. 15 Sintetico volumetto sul re barbaro che l'autore desume essere passato fra le valli Orba, Lemme e Scrivia. B. Campora, Caburriates, Caburiates, Euburiates e capris in relazione a Cabriates, Cabriatenses, Cabriata cioè a capriatesi, Capriata d'orba, Torino, 1910, pp. 14 L'autore si interroga se i Caburriates della Naturalis Historia pliniana fossero i popoli di Cabriata e se la Capris della Cosmogonia dell'anonimo Ravennate corrisponda all'odierna Capriata d'orba. B. Campora, Documenti e notizie da servire alla storia di Capriata d'orba, Torino, 1911, pp. 80 L'autore riporta in questo volume le fonti della sua ricerca storica imperniata su Capriata d'orba: sono qui riportati i documenti e le notizie consultate per la stesura delle sue opere. B. Campora, Brevissimo sommario o indice cronologico dal principio al presente, Torino, 1911, pp. 74 Volume che raccoglie in maniera annalistica brevi notizie storiche sul comune capriatese, B. Campora, La repubblica o comune di Capriata d'orba nei secoli 12º e 13º, Novi Ligure, 1914, pp. 14 Esile volume che raccoglie la storia capriatese in epoca medievale, negli anni della nascita dei comuni. 1

2 B. Campora, Tommaso Conte di Novi Ligure, podestà e castellano di Capriata d'orba sul principio del secolo 15º, Alessandria, 1915, pp. 38 In questo volumetto vengono raccolti i rapporti intercorsi tra il podestà, definito ladro,assassino, ribelle e traditore e la comunità capriatese. B. Campora, L'Aureliana già Salvago nel comune di Capriata d'orba ed il conte, cavaliere, colonnello, patrizio genovese Ettore Spinola nei secoli 16º e 17º, Alessandria, 1917, pp. 40 Estratto dalla Rivista di storia, arte, archeologia per la provincia di Alessandria, questo volume tratta la storia capriatese all'inizio dell'età moderna, focalizzando principalmente la propria attenzione sulla figura di Ettore Spinola. B. Campora, Capriata d'orba e le sue denominazioni attraverso i secoli, Novi Ligure, 1917, pp. 15 Studio etimologico sul toponimo di Capriata. B. Campora, La corte, il castello, il castelnuovo, il castelvecchio e la torre di Capriata d'orba, secoli 10º al 20º, Tortona, 1917 Estratto dalla Rivista di storia, arte, archeologia per la provincia di Alessandria, volume sulla storia del castello capriatese nei secoli. B. Campora, Capriata d'orba: Capitani, castellani, comandanti, connestabili, custodi, governatori, podestà, sindaci dei castelli e della torre nei secoli 13º-18º, Alessandria, 1918, pp. 10 Volumetto che raccoglie l'elenco dei personaggi notevoli della storia capriatese. B. Campora, Intorno a una pretesa genealogia di conti di Capriata, Casale Monferrato, 1922, pp. 32 Opera pubblicata postuma riguardante la genealogia della famiglia Rosso di Capriata. A. Ferretto, Documenti genovesi di Novi e della Valle Scrivia, 2 vv., Pinerolo, , pp. 704 Tramite una ricerca approfondita presso diverse fonti notarili, l autore traccia in modo dettagliato la storia civile e amministrativa dei paesi delle valli Lemme e Scrivia, dividendola in due volumi, il primo dei quali riguarda gli anni dal 946 al 1230, il secondo dal 1231 al Disponibile presso la B. C. solamente il primo volume G. Caro, Un giudizio sostituito del Contributo alla critica degli annali genuesi, pp. 35 Estratto dal Nuovo Archivio XXII, riporta l'episodio storico del giuramento che le truppe d'occupazione inviate da Genova a Capriata nel 1230 fecero, di fronte al priore dei Johanniti, di abbandonare il territorio entro la fine dell'anno. Statuti di Capriata. Terra del Monferrato, Alessandria, 1987, pp. 113, pubblicazione curata dalla Società storica del Novese. Pubblicazione che riguarda gli Statuti che il Marchese del Monferrato Gian Giacomo concesse ai cittadini capriatesi nel

3 E. Podestà, Cannonus de Ganducio. Mercante e banchiere del secolo XIII in Capriata, Basaluzzo, Fresonara e Bosco, Ovada, 1992, pp. 182 Attraverso la consultazione di atti notarili che interessano gli aspetti materiali e culturali della vita di operatori economici e comuni cittadini, l autore mette a conoscenza il lettore di un frammento della storia medievale della comunità. A. Pasero, Un sistema informativo per la pianificazione strategica rivolto alla valorizzazione dell'alto Monferrato, Torino, , pp. 260 Attraverso lo studio del territorio dell'alto Monferrato, la tesi di laurea si pone l'obiettivo di dimostrare l'utilità e l'importanza della realizzazione e dell'utilizzo del sistema informatico a supporto delle decisioni rivolte alla valorizzazione del territorio. Consultabile online un estratto presso il sito: Disponibile nella biblioteca presso il Comune di Parodi Ligure I. Cammarata, Terre di mezzo. Cronache sforzesche della zona cuscinetto fra Milano e Genova ( ), Pavia, 2006, pp. 464 Approfondita ricerca presso l Archivio Storico di Milano su fatti e personaggi che hanno interessato le terre di mezzo, ossia quei territori che vanno dall Oltrepò ai confini della Repubblica di Genova, nel periodo dal 1447 al 1530, sotto il dominio sforzesco e visconteo (Capriata d Orba citata alle pp. 345, 352, 353, 371 e s., 376). Collezione privata del C. S. C. Ferraris-R. Maestri, Storia del Monferrato. Le origini, il Marchesato, il Ducato, Alessandria, 2011, pp. 367 Imponente opera di ricostruzione della storia dello stato del Monferrato, che per secoli mantenne il predominio sulle terre piemontesi, compresi alcuni territori dell Oltregiogo genovese, dalla fondazione della dinastia da parte di Aleramo all annessione al Regno Sabaudo, avvenuta nel AA. VV., Ci proviamo anche noi: un anno di lavoro in classe e...in paese, Novi Ligure, pp. 143 Volume realizzato dalla scuola elementare di Capriata d'orba, nel quale viene tracciata la storia del comune attraverso la consultazione di documenti d'archivio e la raccolta di testimonianze e ricordi degli abitanti. Associativismo, cultura, letteratura e tradizioni: B. Campora, Società agricola operaia di mutuo soccorso e Cassa rurale di depositi e prestiti in Capriata d'orba, Parma, 1902, pp. 14 3

4 Memorie sulla solidarietà e storia dell'associativismo capriatese a cavallo fra i secoli XIX e XX. Arte e personaggi illustri: Un importante personaggio capriatese fu Bartolomeo Campora, studioso di diritto, il quale lavorò presso la Procura Generale della Corte d'appello di Genova e, in seguito, proseguì la propria carriera giudiziaria ad Ancona, Parma e Torino, dove fu segretario della Procura Generale presso la Corte di Cassazione. Appassionato studioso della storia del suo comune d'origine, ad esso dedicò la produzione di numerose opere monografiche. F. Poggi, Bartolomeo Campora ( ), Genova, 1921, pp. 17 Estratto dell'appendice del fascicolo I del volume XLIX degli Atti della Società Ligure di Storia Patria, riguardante la biografia dello storico capriatese Bartolomeo Campora. Luoghi della fede: B. Campora, Capriata d'orba: Baxilica ecclesia Sancti Nicolai de loco Toliano in territorio Craviada, Torino, 1911, pp. 14 Breve storia della Chiesa di S. Nicolò in regione Tolliano, piccolo agglomerato e primo nucleo, insieme a Capriana, dell'odierno abitato. B. Campora, I Parroci della chiesa di San Pietro di Capriata d'orba dai secoli 13º al presente, Alessandria, 1915, pp. 16 Ricostruzione cronologica della successione dei prelati nella chiesa di S. Pietro nel periodo indicato. B. Campora, Il campanile della chiesa parrocchiale preposturale vicariale di San Pietro in Capriata d'orba, Alessandria, 1919, pp. 36 Dettagliata raccolta dei documenti epistolari fra autorità civili ed ecclesiastiche che hanno portato all'erezione del campanile della chiesa di S. Pietro. Confraternita della SS. Annunziata di Capriata d'orba, già Compagnia della SS. Annunziata o compagnia dei Disciplinati dell'oratorio dell'annuntiatione di Capriata: , Alessandria, 1913, pp. 22 Cenni storici raccolti dal priore comm. Bartolomeo Campora riguardanti la Confraternita della SS. Annunziata di Capriata d'orba nel periodo sopraindicato. L. Tacchella, Insediamenti monastici delle Valli Scrivia, Borbera, Lemme, Orba e Stura, Novi Ligure, 1985, pp. 109, pubblicazione curata dalla Società storica del Novese. L autore conduce le sue indagini presso l Archivio della Curia di Genova e, consultando un ampia bibliografia, compreso l Archivio Segreto Vaticano, indaga sugli insediamenti monastici del territorio indicato, con scopo di ricostruirne la storia civile ed ecclesiastica. 4

5 E. Mazzoni, Di un raro documento scoperto presso la Confraternita della SS. Annunziata in Capriata, articolo pubblicato sulla rivista In Novitate fasc. II, a. 1992, n 14 R. Benso, Capriata d Orba. Confraternita della SS. Annunziata. Oratorio di S. Giuseppe, 2008, pp. 49 Volume dedicato al complesso religioso di Capriata d Orba, comprensivo di una nota storica riferita all edificio sacro e di una visita guidata alle bellezze dell Oratorio di San Giuseppe. Urbanistica e luoghi caratteristici: B. Campora, Dizionario generale geografico, giudiziario, amministrativo, religioso ecc. ecc. del distretto della corte d'appello di Genova cioè della Liguria, Lunigiana e Garfagnana, dell'apuano e del Massese formanti le province di Genova, Massa Carrara e Porto Maurizio coll'aggiunta del circondario di Novi Ligure e di apposite tavole sulle circoscrizioni e distanze, Genova, 1878 Imponente opera d'indagine statistica e comparativa sul territorio indicato, nella quale particolare attenzione viene concessa alla zona del novese e dell'ovadese. B. Campora, Capriata d'orba e la strada di Francia, Franca, Francigena, Francegena, Nuova, Ducale, di Rivo Secco, Alessandria, 1920, pp. 16 Estratto dalla Rivista di storia, arte, archeologia per la provincia di Alessandria, il volume riporta alcune informazioni sulla via detta Francigena, che attraversava il territorio capriatese e veniva percorsa, nel Medio Evo, dai pellegrini che si recavano a Roma. B. Campora, Il molino di Capriata d'orba, Torino, 1911, pp. 15 Volumetto che raccoglie alcune notizie sull'antico mulino capriatese risalente al XII secolo. G. Carrara-M. Salamano, Aspetti naturalistici dell'acquese-ovadese, Ovada, 2000, pp. 98 Dettagliata descrizione del paesaggio naturalistico del vasto territorio compreso tra le valli Bormida e Scrivia in provincia di Alessandria. G. Pipino, Le valli dell'oro: miscellanea di geologia, archeologia e storia dell'ovadese e della Bassa Val d'orba, Ovada, 2000, pp. 41 Raccolta di studi geologico-archeologico-minerari sulle valli dell'ovadese. G. Pipino, Oro, miniere, storia: miscellanea di giacimentologia e storia mineraria italiana, Ovada, 2003, pp. 510 Raccolta di studi di natura geologica sui bacini auriferi dell'ovadese e cenni storici dall'epoca romana fino ai giorni nostri. 5

6 Dialetto: W. Pollarolo, I Pruverbi, 1979 Raccolta di proverbi riguardanti il tempo, la saggezza contadina e i modi di dire. M. Tambussa, Brichéti. Poesie, mezze poesie ed altro in terra antica d Caviriò, Capriata d Orba, 1998, pp. 103 Raccolta di poesie in dialetto capriatese, ricco di saporiti termini e maggiormente adatto a descrivere nel migliore dei modi sensazioni ed impressioni, per salvaguardare le più genuine tradizioni del territorio. C. Protto, O libro dir paraule d'caviriat, Capriata d'orba, 1999, pp. 226 L'autore, noto scrittore locale appassionato di araldica e storia, pubblica in questo volume un vero e proprio vocabolario del dialetto capriatese, in modo da favorire un ritorno alla cultura popolare, ormai abbandonata. Sport e tempo libero: D. Sciutto, In braghe di tela: aneddoti e fotografie sportive dell'ovadese, Ovada, 1995 Volume che raccoglie una ricca documentazione fotografica e aneddotica riferita al mondo sportivo ovadese nella seconda metà del Novecento. Turismo: Castello: Tuttora visibili sono i ruderi della torre di Castel Vecchio, resti di una fortificazione altomedievale che, con ogni probabilità, precedette addirittura il centro abitato. Alta e quadrata, massiccia e dai muri spessi, rappresenta una tipologia di costruzione non molto frequente nella zona. In alcuni punti del paese sono visibili tratti delle mura di cinta. Le vecchie mura di Tambussa) Capriata d'orba (foto C h i e s a Parrocchiale dei S. P i e t r o Apostolo: Edificio in stile romanico provvisto di porticato, il primo documento che ne attesti l'esistenza r i s a l e a l , t u t t a v i a l a s u a erezione parrebbe poter essere retrodatata di alcuni 6

7 secoli. Il suo aspetto attuale è frutto di alcuni rifacimenti avvenuti nel corso dei secoli. Al suo interno custodisce una pregevolissima tela di Luca Cambiaso. Edifici sacri di Capriata d'orba: Oltre alla Parrocchiale sono presenti sul territorio capriatese alcuni edifici sacri di un certo interesse: l'oratorio di S. Michele, al centro del paese, è il più vecchio del borgo, già esistente nel 1494; l'oratorio di San Giuseppe, ubicato accanto alla torre del Castel Vecchio, ospita la Confraternita della SS. Annunziata; la Pieve di S. Giorgio, attestata dal 1428, ha dato il nome all'intera zona dove oggi sorge il cimitero; il Convento di San Carlo, fondato nel 1610, fu soppresso da Napoleone nel 1802; la Chiesa di S. Rocco, sorta nel 1600 a seguito della peste, fu oggetto di un imponente intervento di restauro nel M. Tambussa, Capriata d Orba, Ovada, 2006, pp. 40 Guida che, attraverso i cenni storici e l illustrazione delle specificità del territorio, prende per mano il turista e gli fa conoscere il patrimonio artistico, culturale e tradizionale capriatese. 7

8 Capriata d'orba, veduta del borgo (foto Tambussa) 8

C. Cairello-V. R. Tacchino, Il giugno del 1796 a Castelletto d Orba: contribuzioni per l Armata Francese, URBS, 1989

C. Cairello-V. R. Tacchino, Il giugno del 1796 a Castelletto d Orba: contribuzioni per l Armata Francese, URBS, 1989 COMUNE DI CASTELLETTO D ORBA Il nome deriva dal castello, costruito nell'xi secolo probabilmente al posto di una precedente fortificazione romana. L odierno edificio risale al 1488 e fu fatto costruire

Dettagli

Grondona è citata nel 1164 in un documento dell imperatore Federico I, detto il Barbarossa, nel quale conferma i privilegi del comune di Pavia.

Grondona è citata nel 1164 in un documento dell imperatore Federico I, detto il Barbarossa, nel quale conferma i privilegi del comune di Pavia. COMUNE DI GRONDONA Grondona è citata nel 1164 in un documento dell imperatore Federico I, detto il Barbarossa, nel quale conferma i privilegi del comune di Pavia. Fonti documentarie: www.comune.grondona.al.it

Dettagli

COMUNE DI SANCRISTOFORO

COMUNE DI SANCRISTOFORO COMUNE DI SANCRISTOFORO Situato su un importante via di comunicazione che portava all antica città di Libarna, il borgo sorse intorno ad un torrione di avvistamento, la Torre del Gazzolo, oggi inglobata

Dettagli

Repertorio dei beni storico ambientali 1

Repertorio dei beni storico ambientali 1 Repertorio dei beni storico ambientali 1 Indice Casate... 3 Oberga... 4 Pagliarolo... 5 Fontanelle... 6 Travaglino... 7 Oratorio di San Rocco... 8 Calvignano... 9 Castello... 10 Valle Cevino... 11 Repertorio

Dettagli

Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali

Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali 9. Scheda Cavriana 125-137.qxp:00+01-ok+okGM 28-11-2011 0:18 Pagina 125 Parte seconda Tre casi per l elaborazione di una metodologia: strategie progettuali 9. Scheda Cavriana 125-137.qxp:00+01-ok+okGM

Dettagli

Montemagno: cenni storici

Montemagno: cenni storici Montemagno: cenni storici Il paese di Montemagno ha molto probabilmente origini romane piuché si conoscce l esistenza di un villaggio, Manius, presente su questo territorio. Le prime testimonianze scritte

Dettagli

PROGETTO DI RICERCA FINANZIAMENTO «GIOVANI RICERCATORI»

PROGETTO DI RICERCA FINANZIAMENTO «GIOVANI RICERCATORI» PROGETTO DI RICERCA FINANZIAMENTO «GIOVANI RICERCATORI» 1 Caterina Samà via Gregorio Aracri, 24, Squillace 88069 (CZ), 0961 912117 / 338 1791895 e-mail : caterinasama@libero.it Al Magnifico Rettore dell

Dettagli

COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO

COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ANTIQUARIUM PITINUM MERGENS Approvato con Delibera 1 Art.1 Costituzione dell Antiquarium Pitinum Mergens e sue finalità

Dettagli

IL MUSEO AQUARIA SI PRESENTA

IL MUSEO AQUARIA SI PRESENTA IL MUSEO AQUARIA SI PRESENTA Il Museo Archeologico Aquaria è molto giovane ed è nato per l intraprendenza di un gruppo di appassionati di archeologia di Gallignano, piccola frazione di Soncino. Anche i

Dettagli

acquarello di Marcella Morlacchi

acquarello di Marcella Morlacchi acquarello di Marcella Morlacchi Anno Domini 1415 2015 La torre del Pennello ha vinto la sfida contro l usura dei secoli e l energia distruttiva del terremoto. Il 5 settembre 2015, a conclusione di un

Dettagli

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 COMUNE DI BASTIDA PANCARANA PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 16 PdS Piano dei Servizi Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

Castelmagno Santuario di San Magno Apertura: Note: Breve descrizione: Museo etnografico Muzeou dal travai d isi Apertura: Note: Breve descrizione:

Castelmagno Santuario di San Magno Apertura: Note: Breve descrizione: Museo etnografico Muzeou dal travai d isi Apertura: Note: Breve descrizione: Castelmagno Santuario di San Magno Via Don Mascarello 1 0171-986178 www.sanmagno.net Apertura: area sempre visitabile; edificio: giugno/settembre (solo domenica) e luglio/agosto (tutti i giorni) Note:

Dettagli

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante I luoghi della conservazione dei beni culturali Francesco Morante Beni culturali mobili e immobili Ci sono beni culturali che devono essere conservati nel sito in cui sorgono e non possono essere spostati:

Dettagli

L ANTICO MONASTERO SANTA CHIARA

L ANTICO MONASTERO SANTA CHIARA Beni culturali SCHEDA DI DOCUMENTAZIONE N 13 L ANTICO MONASTERO SANTA CHIARA Posizione Si trova in contrada Omerelli, all estremità nord del centro storico di San Marino. Epoca Risale ai secoli XVI e XVII.

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

Lingua e Storia dell'arte

Lingua e Storia dell'arte Lingua e Storia dell'arte Una completa immersione nella lingua italiana, nell'arte, nella storia e nella cultura italiana Il corso completo si articola in due settimane: la prima sarà dedicata al Medioevo,

Dettagli

IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE. Disegno e Storia dell Arte_PATRIMONIO CULTURALE

IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE. Disegno e Storia dell Arte_PATRIMONIO CULTURALE IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE IL PATRIMONIO CULTURALE di solito indica quell insieme di cose, mobili ed immobili, dette più precisamente beni, che per il loro interesse pubblico e il valore storico,

Dettagli

Progetto di massima per la valorizzazione e la promozione del turismo religioso nella Regione Basilicata:

Progetto di massima per la valorizzazione e la promozione del turismo religioso nella Regione Basilicata: Progetto di massima per la valorizzazione e la promozione del turismo religioso nella Regione Basilicata: Predisposto da Don Pierluigi Vignola e Patrizio Pinnarò Introduzione Il turismo religioso in Regione

Dettagli

SCOPRENDO MINERBIO CLASSE 4 D SCUOLA PRIMARIA MINERBIO

SCOPRENDO MINERBIO CLASSE 4 D SCUOLA PRIMARIA MINERBIO SCOPRENDO MINERBIO CLASSE 4 D SCUOLA PRIMARIA MINERBIO CASETTE RURALI Case rurali costruite nel 1936 in epoca fascista interno semplice composto da: bagno-cucina-camera da letto e un salottino (tutto di

Dettagli

Il territorio multimediale: una storia tutta da raccontare

Il territorio multimediale: una storia tutta da raccontare Il territorio multimediale: una storia tutta da raccontare Progetto di formazione e laboratorio documentale destinato agli insegnanti e alle classi elementari, medie e superiori della Provincia di Como.

Dettagli

I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV

I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV Presentazione di Antonio Zanon (Consorzio Biblioteche Padovane Associate) Biblioteca di Abano Terme Sala Consultazione 5 marzo 2009 Scopo della presentazione

Dettagli

Immagine di Joyce Bonafini BANDO DI CONCORSO

Immagine di Joyce Bonafini BANDO DI CONCORSO Immagine di Joyce Bonafini BANDO DI CONCORSO Premessa Parma, rispondendo a un esigenza fortemente sentita, si avvia finalmente a dotarsi di una Storia in più volumi aderente, nei metodi e nella concezione,

Dettagli

I GRAFFITI DEL PALAZZO ARCIVESCOVILE DI GENOVA Italo Pucci

I GRAFFITI DEL PALAZZO ARCIVESCOVILE DI GENOVA Italo Pucci I GRAFFITI DEL PALAZZO ARCIVESCOVILE DI GENOVA Italo Pucci E controverso se il primitivo Palazzo Arcivescovile si trovasse ove si trova l attuale oppure fosse presso il chiostro di S. Lorenzo in corrispondenza

Dettagli

Progettisti: Arch. Marco Zaoli (Capogruppo) Arch. Roberto Ricci

Progettisti: Arch. Marco Zaoli (Capogruppo) Arch. Roberto Ricci PIANO URBANISTICO COMUNALE PSC POC RUE PUT K1 Sistema ambientale + K2 Sistema sociale + K3 Sistema economico COMUNE DI VERUCCHIO PROVINCIA DI RIMINI PSC PIANO STRUTTURALE COMUNALE Sindaco: Giorgio Pruccoli

Dettagli

I BORGHI DELLA VALNERINA

I BORGHI DELLA VALNERINA CASTELDILAGO E VALNERINA 1 I BORGHI DELLA VALNERINA PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO E RIQUALIFICAZIONE DELL OFFERTA TURISTICA La Cooperativa Ergon, attuale proprietaria di un consistente patrimonio

Dettagli

Bibliografia in ordine alfabetico

Bibliografia in ordine alfabetico Bibliografia in ordine alfabetico S.Adani in Atlante dei Beni Culturali dell Emilia Romagna I beni artistici. I beni degli artigianati storici Milano 1993 pp. 185-216. C.Armani

Dettagli

Crete d Autunno & XIX Mostra del Tartufo Bianco delle Crete Senesi

Crete d Autunno & XIX Mostra del Tartufo Bianco delle Crete Senesi novembre 2004 Crete d Autunno & XIX Mostra del Tartufo Bianco delle Crete Senesi Un mese di assaggi, paesaggi ed antichi retaggi asciano buonconvento monteroni d arbia rapolano terme san giovanni d asso

Dettagli

Scheda N. 347. museo DEFINIZIONE : Deposito Museale. Comune Oppeano Frazione Localita Via Roma 13

Scheda N. 347. museo DEFINIZIONE : Deposito Museale. Comune Oppeano Frazione Localita Via Roma 13 Scheda N. 347 Deposito Museale archeologico Destinazione Attuale : Deposito Museale di Oppeano Comune Oppeano Localita Via Roma 13 Datazione Unico ambiente ubicato all'interno della Biblioteca comunale

Dettagli

Bando delle idee. Relazione Conclusiva

Bando delle idee. Relazione Conclusiva Bando delle idee Relazione Conclusiva Premessa La Comunità Montana dell Aniene è stata beneficiaria di un contributo di 14.014,00 dalla Provincia di Roma nell ambito del progetto La natura sacra. La Comunità

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA

CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA Per l intera opera vedere la home page del sito di Alberto Golin CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA Particolare del portale del Palazzo Municipale di Carmignano di Brenta Villa Veneta del

Dettagli

Il nostro paese. Incontro con Collegio Docenti

Il nostro paese. Incontro con Collegio Docenti Il nostro paese Incontro con Collegio Docenti Concorezzo, 28 Ottobre 2015 1 L Archivio Storico (ASC) Via S.Marta 20 Concorezzo www.archiviodiconcorezzo,it mail: info@archiviodiconcorezzo.it L Archivio

Dettagli

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche

SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche SIUSA Sistema Informativo Unificato Sovrintendenze Archivistiche 17 SCHEDA DI RILEVAZIONE - COMPLESSO ARCHIVISTICO 2 Codice Ente Codice complesso Qualifica del complesso archivistico uniformata locale

Dettagli

GIUNTA REGIONE MARCHE

GIUNTA REGIONE MARCHE Come noto, Recanati è il paese natale di Giacomo Leopardi. Il suo centro caratteristico, gli itinerari culturali e artistici e la vicinanza con alcune delle più note località balneari della riviera Marchigiana,

Dettagli

Abitare e lavorare in centro a Salsomaggiore. residenziale e commerciale

Abitare e lavorare in centro a Salsomaggiore. residenziale e commerciale Abitare e lavorare in centro a Salsomaggiore residenziale e commerciale Nel pieno centro di Salsomaggiore, di fianco alle Terme Berzieri, fu prima convento dei Frati Serviti e poi Grande Albergo residenziale

Dettagli

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin Pro getto g r af i co Roman Ceroni Photo by Marco & G i na La Pro Loco ringrazia tutti coloro che hanno contribuito e collaborato all organizzazione delle iniziative per l inverno 2015-2016 e augura a

Dettagli

FERRARA. Città d arte e della bicicletta. Hotel da Pippi www.hoteldapippi.com

FERRARA. Città d arte e della bicicletta. Hotel da Pippi www.hoteldapippi.com FERRARA Città d arte e della bicicletta. BATTAGLIE STORICHE Ferrara, per la sua posizione strategica è stata coinvolta in molte battaglie, famosa rimane la guerra di Ferrara ( del 1308 ) tra la repubblica

Dettagli

++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale

++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale ++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo

Dettagli

GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM

GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM Con il sostegno di ==============================comunicato stampa Torino, 14 febbraio 2013 GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM DOMENICA 17 FEBBRAIO TOUR GUIDATI E GRATUITI CON LE GUIDE TURISTICHE DELL ASCOM

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO I LABORATORI Visita guidata al Museo della durata complessiva di circa 45 minuti con un momento di approfondimento di fronte ad alcune opere, selezionate sulla

Dettagli

LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA...

LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA... LABORATORIO ARCHEOLOGICO DEGLI ALUNNI DI 3 a - 4 a A - 4 a B DELLA Scuola Primaria di Sedegliano Anno Scolastico 2009-2010 LA NOSTRA IPOTESI SEMBRA GIUSTA... Le fotografie sono state scattate nel corso

Dettagli

STORIA. CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO indicazioni ministeriali e curricolo di Istituto

STORIA. CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO indicazioni ministeriali e curricolo di Istituto CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO e curricolo di Istituto TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA. L alunno/a conosce elementi significativi del passato del suo ambiente

Dettagli

L'archeologia. Ed in effetti è la scienza che studia le civiltà e le cultre umane del

L'archeologia. Ed in effetti è la scienza che studia le civiltà e le cultre umane del L'archeologia Archeologia significa discorso (logos) sull'antico (archeos) ed è una parola di derivazione greca. Infatti si suole ritenere che il primo scavo archeologico sia stato quello condotto dagli

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

NOVE DA FIRENZE. L evoluzione della cartografia militare dai Lorena ai Savoia

NOVE DA FIRENZE. L evoluzione della cartografia militare dai Lorena ai Savoia NOVE DA FIRENZE www.nove.firenze.it http://www.nove.firenze.it/levoluzione-della-cartografia-militare-dai-lorena-ai-savoia.htm L evoluzione della cartografia militare dai Lorena ai Savoia sabato 07 novembre

Dettagli

Laboratorio della Memoria

Laboratorio della Memoria Comune di Gemmano Laboratorio della Memoria Progetto 2006 a cura dell Auser Provinciale di Rimini 1 Laboratorio della Memoria 2006 Premessa Il presente progetto è la prosecuzione del progetto approvato

Dettagli

Ventennale del Museo Barovier&Toso

Ventennale del Museo Barovier&Toso Ventennale del Museo Barovier&Toso IL PRIMO MUSEO VETRARIO PRIVATO A VENEZIA FESTEGGIA VENTI ANNI Giugno 2015 S ono ormai trascorsi venti anni dall inaugurazione del Museo Barovier&Toso, unico museo privato

Dettagli

LA STORIA DELLA BICICLETTA

LA STORIA DELLA BICICLETTA LA STORIA DELLA BICICLETTA Dalla realizzazione di un disegno di Leonardo da Vinci tratto dal Codice Atlantico, attraverso velocipedi ottocenteschi originali, fino ai prototipi delle grandi case automobilistiche

Dettagli

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como *MUSEI E MONUMENTI MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO P. GIOVIO : contiene reperti archeologici di età preistorica, protostorica, egizia, etrusca e romana. MUSEO CIVICO STORICO G. GARIBALDI : raccoglie testimonianze

Dettagli

Villa Guicciardini. Comune di Cantagallo. Invest in Prato: Opportunità localizzative SETTORE TURISTICO. Scheda di valutazione. Comune di Cantagallo

Villa Guicciardini. Comune di Cantagallo. Invest in Prato: Opportunità localizzative SETTORE TURISTICO. Scheda di valutazione. Comune di Cantagallo Invest in Prato: il progetto di Marketing territoriale della Provincia di Prato Opportunità localizzative SETTORE TURISTICO Comune di Cantagallo Scheda di valutazione Sezione 1 - Sommario Mappa dell area

Dettagli

La cappella di Santa Teresa di Le Case

La cappella di Santa Teresa di Le Case Elisa Maccioni La cappella di Santa Teresa di Le Case una collettività socio-religiosa in terra toscana (1871-2010) con prefazione di Amleto Spicciani Edizioni ETS www.edizioniets.com Copyright 2013 EDIZIONI

Dettagli

la Seraphica Ciclostorica di Assisi

la Seraphica Ciclostorica di Assisi Il Comitato Organizzatore dell evento Strasubasio 2015 organizza per il 2 Giugno 2015 la Seraphica Ciclostorica di Assisi per Biciclette d Epoca con caratteristiche specificate sul sito www.strasubasio.it

Dettagli

Archeologia industriale. Archeologia. industriale aa Piacenza. Piacenza. caricatoremilitare. Mercatoortofrutticolo

Archeologia industriale. Archeologia. industriale aa Piacenza. Piacenza. caricatoremilitare. Mercatoortofrutticolo Archeologia Archeologia industriale industriale complesso complessodi diedifici edificiarea areaex ExSift Sift aa Piacenza Piacenza ex exmagazzini Magazzinigenerali generalicomunali comunali Piano Pianocaricatore

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO DI CUNEO E DEL MUSEO CASA GALIMBERTI

REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO DI CUNEO E DEL MUSEO CASA GALIMBERTI REGOLAMENTO DEL MUSEO CIVICO DI CUNEO E DEL MUSEO CASA GALIMBERTI Il Museo civico è, lo specchio della storia sociale, economica, culturale, religiosa ed artistica del territorio cuneese. Il suo patrimonio

Dettagli

MERCATI DI TRAIANO - MUSEO DEI FORI IMPERIALI

MERCATI DI TRAIANO - MUSEO DEI FORI IMPERIALI 1 MUSEI CAPITOLINI Le collezioni dei Musei Capitolini - itinerario - La Pinacoteca Capitolina - Il Tabularium e la Galleria Lapidaria - Il Palazzo dei Conservatori - Mito e storia nelle collezioni di Palazzo

Dettagli

CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO

CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO Inventario SA 2 Archivio di Stato di Milano CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO Per la richiesta indicare: Fondo: Carteggio delle Cancellerie dello Stato Pezzo: numero della busta Carteggio delle cancellerie

Dettagli

A TORINO C È UN NUOVO MUSEO TUTTO DA SCOPRIRE.

A TORINO C È UN NUOVO MUSEO TUTTO DA SCOPRIRE. A TORINO C È UN NUOVO MUSEO Reale Mutua apre le porte del suo Museo Storico alle scuole. La SOCIETÀ REALE MUTUA DI ASSICURAZIONI, fondata nel 1828, è una delle aziende più longeve del nostro Paese ed è

Dettagli

Sulle orme di Spartacus

Sulle orme di Spartacus Sulle orme di Spartacus Spartacus può essere considerato un personaggio emblematico del passaggio tra la preromana e quella romanizzata; è il simbolo del tramonto di un mondo e l'inizio di un altro che,

Dettagli

Centro Culturale Vita e Pace. Quaderno del volontariato culturale

Centro Culturale Vita e Pace. Quaderno del volontariato culturale Centro Culturale Vita e Pace 97 98 Quindicesimo anniversario della fondazione (1999-2014) Domenica 19 ottobre 2014 nella Chiesa di Santa Maria Maggiore in Borgo Vecchio di Avigliana è stato celebrato il

Dettagli

Speciale lavori pubblici 4 - Fognature, acquedotto, metano

Speciale lavori pubblici 4 - Fognature, acquedotto, metano Capannori Speciale lavori pubblici 4 - Fognature, acquedotto, metano Dall insediamento della nostra amministrazione comunale il volto di Capannori è cambiato: molte sono le opere che sono state portate

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO LABORATORIO CONTENUTI: DURATA: 2 h

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO LABORATORIO CONTENUTI: DURATA: 2 h LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO INDICARE FASCIA SCOLASTICA DI LABORATORIO UN ARTE NATA MOLTO TEMPO FA: LA TESSITURA!

Dettagli

ALLEGATO 3: GEMELLAGGIO ECUADOR. Il gemellaggio:

ALLEGATO 3: GEMELLAGGIO ECUADOR. Il gemellaggio: ALLEGATO 3: GEMELLAGGIO ECUADOR Il gemellaggio: similitudini e differenze in un percorso di approccio culturale; un percorso in 8 incontri di condivisione con la scuola media di Salinas; 1 INCONTRO Aspettative

Dettagli

PER LA PRIMA PADOVA! Parrocchia del Gesù Buon. Associazione Andrea Pescia - Per i Bimbi del Brasile Pastore - 27 maggio 2008

PER LA PRIMA PADOVA! Parrocchia del Gesù Buon. Associazione Andrea Pescia - Per i Bimbi del Brasile Pastore - 27 maggio 2008 PER LA PRIMA VOLTA A PADOVA! UNA SERATA SPECIALE con Maria Auremir Medeiros direttrice dell Escola Irmã Giuliana a Galli Padova, 27 maggio 2008 1 PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE Pastore PADOVA 27 maggio

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA SETTORE II C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 313 del 02.10.2014 OGGETTO: Istituzione del Gruppo di Ricerca per lo Studio della Storia Locale, e la

Dettagli

Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro. Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio

Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro. Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio Tra rupi ofiolitiche e boschi lussureggianti le limpide acque del torrente

Dettagli

Il progetto. Il Fondo Pasquale D Elia

Il progetto. Il Fondo Pasquale D Elia Il progetto Grazie alla collaborazione tra l Università degli Studi di Roma Sapienza e l Archivio Storico della Pontificia Università Gregoriana è stato realizzato parte del catalogo relativo al Fondo

Dettagli

La Vita. Francesco Paciotto da Urbino

La Vita. Francesco Paciotto da Urbino Carlo Promis (1808-1873) La Vita di Francesco Paciotto da Urbino architetto civile e militare del secolo XVI In Miscellanea di Storia Italiana edita per cura della Regia Società di Storia Patria Torino,

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Cantieri d Arte 2006 Restauro e tutela del patrimonio monumentale religioso in Piemonte e in Liguria

Cantieri d Arte 2006 Restauro e tutela del patrimonio monumentale religioso in Piemonte e in Liguria La Compagnia di San Paolo è una Fondazione italiana di diritto privato con sede a Torino. Essa persegue finalità di utilità sociale, allo scopo di favorire lo sviluppo civile, culturale ed economico. Informazioni

Dettagli

La prima pagina uno schema fisso La testata manchette

La prima pagina uno schema fisso La testata manchette IL QUOTIDIANO La prima pagina è la facciata del quotidiano, presenta gli avvenimenti trattati più rilevanti e solitamente sono commentati; gli articoli sono disposti secondo uno schema fisso che ha lo

Dettagli

OGGETTO: interrogazioni con risposta scritta prot. n. 125339/10 e prot. n. 7673/11 sul Museo del Risorgimento

OGGETTO: interrogazioni con risposta scritta prot. n. 125339/10 e prot. n. 7673/11 sul Museo del Risorgimento L' Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione della città Data 4 aprile 2011 Prot. n. PG 39623 Al Consigliere Comunale Michele Barcaiuolo Gruppo Consigliare PDL c/o Ufficio Supporto Attività Consigliari

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 1449

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 1449 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 1449 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore VACCARI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 12 MARZO 2009 Disposizioni per la valorizzazione del Santuario dei SS. Vittore

Dettagli

Viaggio di sport e cultura 2010 Comunità Italiane all Estero

Viaggio di sport e cultura 2010 Comunità Italiane all Estero Viaggio di sport e cultura 2010 Comunità Italiane all Estero Imperia Numero di abitanti: 41.252 Superficie: 45,26 km² CENNI DI STORIA: La città di Imperia è stata fondata il 21 ottobre del 1923, è nata

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 704. Istituzione del Museo del Risorgimento di Firenze. d iniziativa del senatore AMATO

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 704. Istituzione del Museo del Risorgimento di Firenze. d iniziativa del senatore AMATO Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 704 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore AMATO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 28 MAGGIO 2008 Istituzione del Museo del Risorgimento di Firenze TIPOGRAFIA

Dettagli

COME SI SCRIVE UN ARTICOLO DI GIORNALE

COME SI SCRIVE UN ARTICOLO DI GIORNALE 273 COME SI SCRIVE UN ARTICOLO DI GIORNALE L articolo di giornale è principalmente un testo che informa su una notizia, che racconta un fatto, cercando di esporre il maggior numero di elementi necessari

Dettagli

Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina:

Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina: Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina: Sabato Sera edizione Imola Distribuito a Imola, Castel del Rio, Fontanelice, Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Dozza, Mordano

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

Il benessere. del corpo e dello spirito

Il benessere. del corpo e dello spirito Il benessere del corpo e dello spirito Una pausa di pieno benessere e relax, per godere della vita in una piccola città turistica famosa per le sue acque termali e per le piacevoli occasioni di svago offerte

Dettagli

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore Fra le mostruosità dell arte d avanguardia spiccava, come un miracolo, un quadro d eccezione, una marina; la firma era di Raffaello Celommi un abruzzese noto agli

Dettagli

Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA

Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA Titolo dell unità di competenza: Indagare il passato per comprendere il nostro presente. Denominazione della rete-polo Istituto scolastico

Dettagli

ProgettoFuori Corso TESI DI LAUREA

ProgettoFuori Corso TESI DI LAUREA Università degli Studi di Urbino Carlo Bo DIPARTIMENTO DI STUDI INTERNAZIONALI (DISTI) SCUOLA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE ProgettoFuori Corso TESI DI LAUREA Cos èla tesi di laurea? Alla fine del

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER LA FRUIZIONE DEGLI ARCHIVI DEL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DEL MUSEO DELL AGRICOLTURA E DEL MONDO RURALE (ARCHIVIO FOTOGRAFICO-ARCHIVIO

Dettagli

Assicurazioni Veicoli Storici

Assicurazioni Veicoli Storici Assicurazioni Veicoli Storici Assicurazioni e Consulenze per Veicoli Storici Ufficio Veicoli Storici tel. 0382.1901562 Fax 0382.21324 Cellulare 3396914556 e.mail: storiche187@gmail.com convenzioni assicurative

Dettagli

Pubblicazioni e Ricostruzioni Storiche Federico Marangoni

Pubblicazioni e Ricostruzioni Storiche Federico Marangoni Le ricostruzioni di giochi dell Antichità e del Medioevo sono un modo nuovo e appassionante di rivivere il passato e di divertirsi in compagnia di amici e parenti. Tutti tavoli sono riproduzioni artigianali

Dettagli

L IMMAGINE DELLE CITTÀ

L IMMAGINE DELLE CITTÀ L IMMAGINE DELLE CITTÀ La Provincia di Ancona tra vedutismo e cartografia a cura di Fabio Mariano Provincia di Ancona il lavoro editoriale L assetto di un territorio e lo sviluppo delle città non vengono

Dettagli

Percorso della guerra

Percorso della guerra Percorso della guerra Il percorso si snoda attraverso i territori dei cinque comuni ripercorrendo i principali eventi bellici che li hanno interessati. E un percorso adatto ad essere esplorato in più giorni,

Dettagli

STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI

STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI Manuale d immagine per la promozione dei territori secondo i criteri di comunicazione del progetto Cammini d Europa 1 Manuale d immagine per la promozione dei

Dettagli

Percorso Alternanza Scuola-Lavoro A.S. 2012/2013 Biblioteca del Consiglio Regionale

Percorso Alternanza Scuola-Lavoro A.S. 2012/2013 Biblioteca del Consiglio Regionale Percorso Alternanza Scuola-Lavoro A.S. 2012/2013 Biblioteca del Consiglio Regionale Aisha Buzi - I.P.S.C.T. Sassetti-Peruzzi, Firenze Barbara Masi - I.P.S.C.T. Sassetti-Peruzzi, Firenze Lorenzo Lori -

Dettagli

PROGETTARE UNA GITA. A tale scopo i bambini dovranno ricercare la documentazione che permetta di scegliere la META della gita.

PROGETTARE UNA GITA. A tale scopo i bambini dovranno ricercare la documentazione che permetta di scegliere la META della gita. PROGETTARE UNA GITA Prima di dare avvio al percorso è opportuno condividere con gli alunni tutto il progetto ed eventualmente modificare alcuni elementi in rapporto alla discussione. Gli alunni devono

Dettagli

Comunicato Stampa. Ulisse (Ultimo recapito conosciuto) olio su tela, 2015. Cornici Pinelli. RegioneLombardia. ittà di RZINUOVI PROVINCIA DI BRESCIA

Comunicato Stampa. Ulisse (Ultimo recapito conosciuto) olio su tela, 2015. Cornici Pinelli. RegioneLombardia. ittà di RZINUOVI PROVINCIA DI BRESCIA MAURO MASSARI IDEA Comunicato Stampa Idea personale di pittura di Mauro Massari, Castello San Giorgio Orzinuovi, Brescia 10 gennaio 2016 Il giorno 10 gennaio 2016, si inaugura alle ore 10,30 la mostra

Dettagli

Proposte didattiche per le scuole

Proposte didattiche per le scuole Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale Centro per i servizi educativi del museo e del territorio Proposte didattiche

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA TURISTICA A.S. 2013/2014 CLASSE 3 D TURISMO ISTITUTO TECNICO BRANCHINA ADRANO PROF. MASSIMO RICCARDO COSTANZO

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA TURISTICA A.S. 2013/2014 CLASSE 3 D TURISMO ISTITUTO TECNICO BRANCHINA ADRANO PROF. MASSIMO RICCARDO COSTANZO PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA TURISTICA A.S. 2013/2014 CLASSE 3 D TURISMO ISTITUTO TECNICO BRANCHINA ADRANO PROF. MASSIMO RICCARDO COSTANZO Presentazione Da qualche anno il turismo è diventato in quasi tutto

Dettagli

Archivi e Laboratorio Didattico. Descrizione di un modello

Archivi e Laboratorio Didattico. Descrizione di un modello Archivi e Laboratorio Didattico. Descrizione di un modello Antonio Brusa Università di Bari/Silsis di Pavia Milano, 19 ottobre 2006 Filottrano 17 aprile 2007 Fermo 29 gennaio 2008 I documenti omogenei:

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

Francesca Velani. Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione

Francesca Velani. Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione Francesca Velani Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione L Archivio di Lido di Camaiore L Archivio di Lido di Camaiore conserva la memoria del Maestro Galileo (Firenze, 1873-1956) attraverso

Dettagli

Pubblicazioni di Michele T. Mazzucato. Recensioni in rete

Pubblicazioni di Michele T. Mazzucato. Recensioni in rete aggiornamento al 06 dicembre 2010 Pubblicazioni di Michele T. Mazzucato Un viaggio attraverso il tempo, dalle primitive idee alle attuali conoscenze, sull evolversi del pensiero filosofico e scientifico

Dettagli

Dalla storia personale...alla storia familiare

Dalla storia personale...alla storia familiare PERCORSI DIDATTICI Dalla storia personale...alla storia familiare di: Casci Ceccacci Antonella e Ceriachi Carla Maria scuola: F.Conti - I.C. Jesi Centro area tematica: Storia pensato per: 8-9 anni Prerequisiti:

Dettagli