Relazione Fotografica del Progetto del Nuovo Fabbricato Educo-Sportivo denominato Casa Linda a Viana (Brasile)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Relazione Fotografica del Progetto del Nuovo Fabbricato Educo-Sportivo denominato Casa Linda a Viana (Brasile)"

Transcript

1 Pag. 1 di 11

2 LA MOTIVAZIONE PROGETTUALE L Associazione Casa Linda si è fatta carico, in comodato d uso, di un fabbricato esistente dedicato ai bambini bisognosi del Brasile, nello Stato del Maranhao, già oggetto in passato di un progetto di coinvolgimento dei più giovani in quel di Viana. Don Gabriele Casu, presidente dell Associazione, e missionario Fidei Donum a Viana, dopo una breve parentesi a Victoria do Mearim, ha deciso di soprassedere ad una sua idea di acquistare dei terreni sui quali costruire un fabbricato nuovo e sposando l idea di sfruttare un involucro edilizio esistente, in evidente stato di degrado per svariate patologie dovute principalmente ad un errato smaltimento delle acque meteoriche. Il Fabbricato al suo interno presentava una serie di locali aventi una distribuzione interna completamente da rivedere e mal conciliante con l idea di base dell Associazione, ossia, quella di avere ai piani bassi un area ludico educativa (accoglienza, gioco, insegnamento, refettorio, segreteria, direzione, infermeria), e ai piani alti un Auditoium (sala convegni, cinema o proiezione, sala multimediale, ecc.) con camere da letto e didattica. Il complesso esistente già dotato di un cortile d ingresso da sistemare a verde e di un ampio cortile retrostante, denominato quadra, si manifestava immediatamente perfetto per accogliere entro le mura recintate un impianto sportivo multifunzionale. Tale complesso edilizio costituirà un punto di riferimento della popolazione giovanile con tanti problemi educativi e privi di impianti di aggregazione e di gioco. Le condizioni iniziali del lotto interessato dalla progettazione rivelavano uno stato di fatto pressoché di abbandono, con poche manutenzioni ordinarie, piante spontanee ed erbacee che rendevano semipraticabile, se non impraticabile, la quadra sterrata i locali interni al fabbricato civile, umidità da tutte le parti, le acque meteoriche senza alcun tipo di sistema di convogliamento in appositi siti ed allontanamento dai fabbricati esistenti. Lo sport, nell ambito del progetto educativo dell Associazione, sarà inteso principalmente come promozione sportiva e svago, al di là del risultato agonistico, il suo potente mezzo di aggregazione sociale sarà capace di superare le barriere sociali, etniche, culturali e generazionali, verrà utilizzato come mezzo di inclusione disponibile ed accessibile a tutti, evitando o superando le barriere che ne possano precludere la fruizione. Il progetto, nella sua polifunzionalità e flessibilità, ha proposto una struttura che per mezzo delle attività sportive e delle competizioni ad esso legate, in concorso con le attività educative e scolastiche, diventi luogo di incontro e di scambio socio culturale, capace di accogliere nei suoi spazi i bambini del luogo dando loro la possibilità di sfogare le proprie passioni e di manifestare diversamente l aspetto comunicativo. Pag. 2 di 11

3 I DATI METRICI DEL PROGETTO PIANO TERRA Direzione 7.63 mq Stampa 6.26 mq Segreteria mq Aula Didattica mq Aula Didattica mq Aula Didattica mq Aula Didattica mq Sala Musica mq Disimpegni Servizi Igienici 2 x 5.52 mq Infermeria 27,83 mq Cucina 14,55 mq Dispensa 3,62 mq Disimpegno Cucina 1,96 mq Punto Ristoro Coffè Breack 12,19 mq Refettorio (120 posti a sedere) 87,20 mq Servizi Igienici (maschi e femmine) 42,33 mq Hall Accoglienza mq Sala giochi nel patio interno mq Totale Utile mq PIANO PRIMO Vano scala mq Ponte disimpegno 2 x 5.64 mq Ballatoio distribuzione 2 x mq Auditorium 82 posti mq (sala convegni, cinema, sala multimediale, ecc.) Cabina Regia 13,95 mq Servizi Igienici (maschi e femmine) mq Aula riunioni equipe / insegnanti mq Aula Didattica mq Aula Informatica (internet point) mq Camera Letto 2-4 posti mq Camera Letto 3-6 posti con bagno padronale mq Camera Letto femmine posti mq Camera Letto maschi posti mq Totale Utile mq PIANO PRIMO Servizi Igienici Spogliatoio Arbitri Spogliatoio Squadra 1 Spogliatoio Squadra 2 Spalti per 102 posti a sedere Impianto di gioco polisportivo (calcio a 5, basket, pallavolo) Pag. 3 di 11

4 LA MISSIONE E IL SUO CONTESTO Viana Brasil Don Gabriele Casu Foto di gruppo con i bambini e l intera comunità di due villaggi brasiliani interni Don Gabriele Casu e una deliziosa fanciulla brasiliana Missionario Fidei donum a Viana (Maranhao Brasile) Pag. 4 di 11

5 Alcune costruzioni su palafitte Foto di una caratteristica abitazione locale fatta su palafitte, la zona è inondata per lungo tempo nelle stagioni piovose. Stato del Maranhao in Brasile Foto di gruppo con i bambini un villaggio brasiliano Pag. 5 di 11

6 Don Gabriele Casu Con due fanciulle locali in una Basilica situata nella zona interna della Parrocchia di São João Batista. Don Gabriele Casu La Missione abbraccia tutte le generazioni. Pag. 6 di 11

7 Nel cortile della casa di Don Gabriele Casu Il forno per il pane e la pizza costruito dal padre di Linda Spiga Nella casa di Don Gabriele Casu Il formaggio e la ricotta fatti in casa Pag. 7 di 11

8 Viana (Brasile) Pittoresco mezzo di trasporto collettivo Viana (Brasile) Al mercato un po di Frutta e Verdura Pag. 8 di 11

9 LO STATO DI FATTO Viana - Brasil Primo Terra: il patio interno La sua conformazione era pensata più per arredo e di captazione della luce naturale. Pag. 9 di 11

10 Primo Terra: il patio interno e l uscita alla quadra Primo Terra: il patio interno e la quadra Primo Terra: la sala riunioni e il refettorio esistente Pag. 10 di 11

11 Primo Terra: la sala riunioni Cortile esterno: la quadra e la zona parcheggi Data, ottobre 2011 Cortile esterno: la cucina Il tecnico incaricato Ing. Pietro Casu Pag. 11 di 11

Relazione Fotografica del Progetto del Nuovo Fabbricato Educo-Sportivo denominato Casa Linda a Viana (Brasile)

Relazione Fotografica del Progetto del Nuovo Fabbricato Educo-Sportivo denominato Casa Linda a Viana (Brasile) Pag. 1 di 15 L INAUGURAZIONE DELL INIZIO DEL ATTIVITA Viana - Brasil I principali fruitori della struttura: i bambini brasiliani Spensieratezza, genuinità e gioia di vivere fatte a persona. Inaugurazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA Architettura per il Progetto Sostenibile

CORSO DI LAUREA Architettura per il Progetto Sostenibile CORSO DI LAUREA Architettura per il Progetto Sostenibile Abstract Palestre di edifici scolastici in Torino: analisi dell esistente e riprogettazione illuminotecnica di un caso studio. Relatore Valerio

Dettagli

Ha accolto negli anni ottanta le classi della scuola media che erano ospitate, dal loro nascere, presso l'oratorio "San Giovanni Bosco".

Ha accolto negli anni ottanta le classi della scuola media che erano ospitate, dal loro nascere, presso l'oratorio San Giovanni Bosco. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CREMENO La sede centrale, dell Istituto Comprensivo Statale San Giovanni Bosco, che ospita la Scuola Secondaria di Primo grado, si trova vicino a una pineta in una zona

Dettagli

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo

Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca. Milano - Monza - Cinisello Balsamo Progetto di sviluppo delle residenze dell Università di Milano-Bicocca Milano - Monza - Cinisello Balsamo Residenza Universitaria denominata U10.2 Piazza dell Ateneo Nuovo, 2 Milano Superficie totale Alloggi

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA FINALITA La scuola dell infanzia promuove l educazione armonica e integrale dei bambini da 3 a 6 anni ( REGOLAMENTO Titolo I art.2- art.4), proponendosi come ambiente

Dettagli

CAPACITA LOGISTICO STRUTTURALE E INFRASTRUTTURALE

CAPACITA LOGISTICO STRUTTURALE E INFRASTRUTTURALE INTRODUZIONE CAPACITA LOGISTICO STRUTTURALE E INFRASTRUTTURALE Il Villaggio del Ragazzo offre ai giovani che partecipano alle attività del centro di San Salvatore, servizi educativi ed accessori finalizzati

Dettagli

attività sociali per gli abitanti della zona.

attività sociali per gli abitanti della zona. L area ove è ubicato l immobile è individuata dal Piano Regolatore Generale del Comune di Firenze quale Zona G sottozona G1: aree destinate ad attrezzature sportive, esistenti. I lavori in oggetto riguardano

Dettagli

OFFERTA IMMOBILIARE Settore turistico

OFFERTA IMMOBILIARE Settore turistico OFFERTA IMMOBILIARE Settore turistico Proprietà in vendita sul lago d Averno Pozzuoli (NA) Proprietà in vendita sul lago d Averno - INDICE INDICE 1. Descrizione 2. Localizzazione 3. Potenzialità 4. Foto

Dettagli

COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI

COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI TABELLA DEI CANONI ATTIVITA' CONVEGNISTICHE ALLEGATO A COMPLESSO MONUMENTALE VILLA DORIA D'ANGRI DESTINAZIONE quantità superficie valore Canone di concessione per ogni singola aula Canone complessivo n

Dettagli

CASA DELLE CULTURE Relazione Tecnica

CASA DELLE CULTURE Relazione Tecnica CASA DELLE CULTURE Relazione Tecnica Premessa Il progetto della Casa delle Culture a Modena nasce dall esigenza delle Associazioni degli immigrati presenti nel territorio di usufruire di spazi per costituire

Dettagli

Dipartimento di Lingue

Dipartimento di Lingue Dipartimento di Lingue Via Alex Visconti, 18-20151 Milano Scuola di Lingue Via Alex Visconti, 18 1 Colore Rosso = pulizia con interventi più volte al giorno Colore Verde = pulizia giornaliera Colore Grigio

Dettagli

LE SCUOLE PRIMARIE. SCUOLA PRIMARIA B. FERRARI DI LANGHIRANO n. classi 20 n. alunni 432

LE SCUOLE PRIMARIE. SCUOLA PRIMARIA B. FERRARI DI LANGHIRANO n. classi 20 n. alunni 432 LE SCUOLE PRIMARIE SCUOLA PRIMARIA B. FERRARI DI LANGHIRANO n. classi 20 n. alunni 432 La scuola primaria B. Ferrari è ospitata in un edificio storico di pregio la cui costruzione risale all anno 1927

Dettagli

1. Attrezzature scolastiche DATI GENERALI PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI DATI UTENZA E ATTREZZATURE ATTREZZATURE E SICUREZZA VINCOLI

1. Attrezzature scolastiche DATI GENERALI PLANIMETRIA FOTOGRAFIE DATI URBANISTICI DATI UTENZA E ATTREZZATURE ATTREZZATURE E SICUREZZA VINCOLI 1. Attrezzature scolastiche N SCHEDA 84 DATI GENERALI TIPOLOGIA 1.1 asilo nido PROPRIETA' pubblica SPECIFICA PROP comunale LOCALITA' PONTECCHIO GESTIONE mista INDIRIZZO via Porrettana 197 DENOMINAZIONE

Dettagli

-SCHEDE SCUOLE -STRUTTURE EDILIZIE

-SCHEDE SCUOLE -STRUTTURE EDILIZIE Allegato 1 al POF Istituto Comprensivo N.Tommaseo di Conselve a.scol. 2012-13 -SCHEDE SCUOLE -STRUTTURE EDILIZIE CONSELVE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE GIRASOLE Via L.Traverso, 3 e 2 (sez.staccata -ala

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Premessa L Amministrazione Comunale di Matino ha incaricato il sottoscritto Arch. Daniele Cataldo a redigere il seguente progetto definitivo-esecutivo (al fine della realizzazione

Dettagli

Strutture degli oratori O.S.G.B di Carnago e San Luigi di Rovate

Strutture degli oratori O.S.G.B di Carnago e San Luigi di Rovate Strutture degli oratori O.S.G.B di Carnago e San Luigi di Rovate In queste pagine sono descritti i nostri due begli oratori, in particolare le strutture di cui sono dotati. C.d.O. Da qualche anno nei nostri

Dettagli

VISITA PASTORALE (N. attribuito dalla diocesi: ) RILEVAMENTO ECONOMICO PATRIMONIALE del..

VISITA PASTORALE (N. attribuito dalla diocesi: ) RILEVAMENTO ECONOMICO PATRIMONIALE del.. VISITA PASTORALE (N. attribuito dalla diocesi: ) RILEVAMENTO ECONOMICO PATRIMONIALE del.. PARROCCHIA Comune Parroco: anno di nomina 1. Consiglio Parrocchiale Affari Economici Istituito il Composto da:

Dettagli

MENDRISIO VILLA FORESTA VENDESI CASA BIFAMILIARE

MENDRISIO VILLA FORESTA VENDESI CASA BIFAMILIARE MENDRISIO VILLA FORESTA Via Agostino Nizzola no. 12 VENDESI CASA BIFAMILIARE SERI INTERESSATI CONTATTARE FABRIZIO BORDOLI Via Filanda 1 6500 Bellinzona Tel. 079 670 08 24 o 091 825 13 77 Posizione: Villa

Dettagli

SCHEDA TECNICA INT. 22 All. A/2

SCHEDA TECNICA INT. 22 All. A/2 COMUNE DI PALERMO Settore Servizi Socio-Assistenziali U.O. Attuazione e Gestione Piano Infanzia e Adolescenza SCHEDA TECNICA INT. 22 All. A/2 Titolo intervento Centro Aggregativo sovra circoscrizionale

Dettagli

CASA MWH I CONCORSO LEGO CASE 2014

CASA MWH I CONCORSO LEGO CASE 2014 CASA MWH I CONCORSO LEGO CASE 2014 ANNO: 2014-2015 LUOGO: Veneto - ITALIA ENTE BANDITORE/COMMITTENTE: Legno Dolomiti Group s.r.l./ Privato PROGETTISTI: Dott. Arch. Filippo Forzato COLLABORATORI: Arch.

Dettagli

C H I E D E. di allacciare lo scarico delle acque reflue provenienti dal suddetto insediamento. nella fognatura pubblica di Via n.

C H I E D E. di allacciare lo scarico delle acque reflue provenienti dal suddetto insediamento. nella fognatura pubblica di Via n. MARCA DA BOLLO DA 14,62 SPETT. LE COMUNE DI CALUSCO D ADDA (BG) - Settore Tecnico OGGETTO: Richiesta di Autorizzazione all allacciamento alla fognatura pubblica D.Lgs n. 152 del 03.04.2006 e s.m.i. Regolamenti

Dettagli

Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus

Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus OSTELLO INTEGRATO VITA AUTONOMA CURATA PER PERSONE CON SINDROME DI DOWN L OSTELLO Totale 380 mq I NOSTRI tot. 8 camere PARTNER da letto tot. 22-24 posti

Dettagli

Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore)

Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore) Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Novembre 2009 Laurea Specialistica Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore) Tema N.1. Complesso residenziale

Dettagli

ESERCITAZIONE SU PIANO DI LOTTIZZAZIONE

ESERCITAZIONE SU PIANO DI LOTTIZZAZIONE Università di Pisa Facoltà di Ingegneria AA 2011/2012 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA Luisa Santini TECNICA URBANISTICA I ESERCITAZIONE SU PIANO DI LOTTIZZAZIONE 30 aprile e 7 maggio 10,30-13,30

Dettagli

CENTRO DIURNO PER PERSONE CON DISABILITA (C.D.D.)

CENTRO DIURNO PER PERSONE CON DISABILITA (C.D.D.) CENTRO DIURNO PER PERSONE CON DISABILITA (C.D.D.) CENNI STORICI Il CSE (Centro Socio Educativo) di Piario, ora CDD (Centro Diurno per persone con Disabilità) è stato aperto nel 1982 su iniziativa degli

Dettagli

Ristrutturazione del campo da rugby Luciano Denti Ipotesi di fattibilità

Ristrutturazione del campo da rugby Luciano Denti Ipotesi di fattibilità SERVIZIO DECENTRAMENTO U.O. Circoscrizione Est Centro Civico: via Alcide de Gasperi, 67 59100 Prato Tel 0574.52701 Fax 0574.183.7305 circoscrizione.est@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it

Dettagli

N 1 SCUOLA DELL INFANZIA VIA XXVIII APRILE Situazione e Caratteristiche. ALLEGATO N 2 SCUOLA DELL INFANZIA VIA ROSTAGNI Situazione e Caratteristiche

N 1 SCUOLA DELL INFANZIA VIA XXVIII APRILE Situazione e Caratteristiche. ALLEGATO N 2 SCUOLA DELL INFANZIA VIA ROSTAGNI Situazione e Caratteristiche ALLEGATO N 1 SCUOLA DELL INFANZIA VIA XXVIII APRILE ALLEGATO N 2 SCUOLA DELL INFANZIA VIA ROSTAGNI ALLEGATO N 3 SCUOLA PRIMARIA CORSO SOLERI ALLEGATO N 4 SCUOLA PRIMARIA LUGI EINAUDI ALLEGATO N 5 SCUOLA

Dettagli

COSTRUIAMO LA TUA CASA

COSTRUIAMO LA TUA CASA VENDITA DIRETTA - 0432 575379 Visione d insieme ville D ed E Due ville di pregio e qualità a Godia nella immediata periferia Nord-Est di Udine con vista diretta sulle prime propaggini delle Alpi Orientali

Dettagli

COMUNE DI CIVITELLA IN VAL DI CHIANA PIANO DI RECUPERO DI CAPANNE POSTE IN LOC. TEGOLETO VIA DELLE SCUOLE.

COMUNE DI CIVITELLA IN VAL DI CHIANA PIANO DI RECUPERO DI CAPANNE POSTE IN LOC. TEGOLETO VIA DELLE SCUOLE. COMUNE DI CIVITELLA IN VAL DI CHIANA PIANO DI RECUPERO DI CAPANNE POSTE IN LOC. TEGOLETO VIA DELLE SCUOLE. Proprietari: Sig.ri FARALLI Pietro e MARTINI Caterina Relazione Tecnica Illustrativa I Tecnici:

Dettagli

I.I.S. A. VOLTA FROSINONE. Seconda prova scritta - Simulazione COSTRUZIONI,AMBIENTE E TERRITORIO

I.I.S. A. VOLTA FROSINONE. Seconda prova scritta - Simulazione COSTRUZIONI,AMBIENTE E TERRITORIO Progetto Formazione personale docente per gli Esami di Stato (Interventi formativi di cui al D.M. n. 23/2013 e al D.M. n. 351/2014 USR Lazio) A.S. 2014/2015 Seconda prova scritta - Simulazione Codice e

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE IMMOBILI IMMOBILI SEGNALATI

AVVISO DI SELEZIONE IMMOBILI IMMOBILI SEGNALATI Esiti dell avviso per la selezione di immobili da acquisire al patrimonio comunale pubblicato in data 25 novembre 2010 dal Comune di Nonantola. AVVISO DI SELEZIONE IMMOBILI IMMOBILI SEGNALATI n Prot. Data

Dettagli

1 Localizzazione ed accessibilità

1 Localizzazione ed accessibilità 1 Localizzazione ed accessibilità L'area interessata dal Piano Urbanistico Attuativo per la realizzazione della nuova Residenza per persone anziane non autosufficienti si colloca all interno del Comune

Dettagli

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEFINIZIONE DELLE AREE INTERESSATE DAL GLOBAL SERVICE pag.01 EDIFICIO E3 Ardiss, Sede operativa di Trieste 246 CAMERE STANDARD DA: mq 9,5 mq 2337 totali 123

Dettagli

Scuole dell Infanzia. Rina Bianchi

Scuole dell Infanzia. Rina Bianchi Scuole dell Infanzia Pistoia Mastronardi Rina Bianchi Presentazione informativa Open Day: 23 gennaio 2016 Pistoia ore 10.00-12.00 Bianchi ore 11.00-13.00 Orario di apertura L orario di apertura della scuola

Dettagli

Oratorio, passione educativa e talenti. Siena, 19 gennaio 2013

Oratorio, passione educativa e talenti. Siena, 19 gennaio 2013 + Oratorio, passione educativa e talenti Siena, 19 gennaio 2013 I suoi strumenti e il suo linguaggio sono quelli dell esperienza quotidiana dei più giovani: aggregazione, sport, musica, teatro, gioco,

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

YAOUNDE - CAMERUN MAISON DE LA DANSE AD ABOBO. luglio 2006

YAOUNDE - CAMERUN MAISON DE LA DANSE AD ABOBO. luglio 2006 YAOUNDE - CAMERUN MAISON DE LA DANSE AD ABOBO luglio 2006 consalez rossi architetti associati via cadolini 32, 20137 milano T:+39.02.36556312 F:+39.02.55184723 Il Camerun è un paese molto giovane: oltre

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI M.I.U.R. - U.S.R. LAZIO - Istituto di Istruzione Superiore "TULLIANO" 03033 ARPINO (FR) fris060008@istruzione.it FRIS006008 C.F. 91011090601 C/C Postale 28880003 Sez. Ass. Liceo Ginnasio - FRPC00601G :

Dettagli

TEL. 0781/670230. Gruppo Folk della Scuola - Processione di S.Ponziano

TEL. 0781/670230. Gruppo Folk della Scuola - Processione di S.Ponziano Gruppo Folk della Scuola - Processione di S.Ponziano ISCRIZIONI Le iscrizioni alla Scuola Primaria F. Ciusa per l A.S. 2016-2017, si effettueranno in modalità on-line o presso gli Uffici della Segreteria

Dettagli

MODELLO «A3» COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA

MODELLO «A3» COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI. Valida dal al GENERALITÀ DELLA STRUTTURA RICETTIVA DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE Servizio Sviluppo Sistema Turistico Regionale COMUNE di DENUNCIA DELLE ATTREZZATURE E DEI SERVIZI E REQUISITI MINIMI QUALITATIVI DELLE COUNTRY HOUSE RESIDENZE RURALI

Dettagli

SCUOLA DI COOPERAZIONE. ANALISI DEL CASO STUDIO: VILLA ZANARDELLI Verona, 10 dicembre 2012 Sociologia del Terzo Settore

SCUOLA DI COOPERAZIONE. ANALISI DEL CASO STUDIO: VILLA ZANARDELLI Verona, 10 dicembre 2012 Sociologia del Terzo Settore SCUOLA DI COOPERAZIONE ANALISI DEL CASO STUDIO: VILLA ZANARDELLI Verona, 10 dicembre 2012 Sociologia del Terzo Settore VILLA ZANARDELLI OCCASIONE DI SVILUPPO DI PROGETTI COMUNITARI VILLA ZANARDELLI E un

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/ 62311 Fax 0588/64400

COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/ 62311 Fax 0588/64400 COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/ 62311 Fax 0588/64400 RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA OGGETTO: Recupero e ristrutturazione

Dettagli

CONVITTO NAZIONALE MARIA LUIGIA CIRCOLARE N.

CONVITTO NAZIONALE MARIA LUIGIA CIRCOLARE N. CONVITTO NAZIONALE MARIA LUIGIA Oggetto: Prova di evacuazione, procedure. CIRCOLARE N. 46 Oggetto: Procedure operative in caso di emergenza. Ai Docenti Agli Educatori Al Personale ATA Agli RLS Rondinelli

Dettagli

SASSELLO BISOGNO PRIMARIO. ALASSIO FINALE LIGURE LOANO SASSELLO Sentire_Provare_Gustare 1

SASSELLO BISOGNO PRIMARIO. ALASSIO FINALE LIGURE LOANO SASSELLO Sentire_Provare_Gustare 1 ALASSIO FINALE LIGURE LOANO SASSELLO Sentire_Provare_Gustare 1 Il comune di Sassello si presenta come un luogo caratterizzato da forti attrattive culturali e legate alle tradizioni locali. Ciò che emerge

Dettagli

residenza Le terrazze

residenza Le terrazze residenza Le terrazze la tua casa in campagna, vicina alla citta TEMPI DI PERCORRENZA SESTO F.NO / 22 MINUTI PRATO CENTRO / 20 MINUTI FIRENZE CENTRO / 34 MINUTI USCITA A1 CALENZANO / 10 MINUTI USCITA A11

Dettagli

COMUNE DI VITTUONE (Provincia di Milano) CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO RICREATIVO DIURNO 2015 SCRITTURA PRIVATA

COMUNE DI VITTUONE (Provincia di Milano) CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO RICREATIVO DIURNO 2015 SCRITTURA PRIVATA COMUNE DI VITTUONE (Provincia di Milano) CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO RICREATIVO DIURNO 2015 SCRITTURA PRIVATA L anno duemilaquindici, addì del mese di., in Vittuone presso la

Dettagli

Piano dell Offerta Formativa Anno scolastico 2012/2013

Piano dell Offerta Formativa Anno scolastico 2012/2013 Scuola Primaria Statale Don G. Bosco Aiello del Friuli Piano dell Offerta Formativa Anno scolastico 2012/2013 CI PRESENTIAMO La nostra scuola è costituita da un edificio principale e da un locale-mensa

Dettagli

VILLAGE PEOPLE EXPO2015

VILLAGE PEOPLE EXPO2015 1 / 6 VILLAGE PEOPLE EXPO2015 esperienze di lavoro, formazione, volontariato e solidarietà nel Villaggio Expo2015 PREMESSA Il Villaggio Expo, primo villaggio eco-sostenibile: un occasione di volontariato

Dettagli

Piano dell Offerta Formativa

Piano dell Offerta Formativa Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio Proverbio africano Scuola dell Infanzia A. Picciotto Via Sprovieri - 87100 Cosenza Sez. 3 Alunni 67 Scuola dell Infanzia M. Teresa di Calcutta Via G.

Dettagli

GUIDA - CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CITTADELLA DEI GIOVANI DI AOSTA PER IL PERIODO 01.11.2009/31.10.2014

GUIDA - CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CITTADELLA DEI GIOVANI DI AOSTA PER IL PERIODO 01.11.2009/31.10.2014 PROGETTO-GUIDA GUIDA - CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CITTADELLA DEI GIOVANI DI AOSTA PER IL PERIODO 01.11.2009/31.10.2014 Il progetto descrive i termini generali con i quali si concede il

Dettagli

Le residenze di Borgo San Marco

Le residenze di Borgo San Marco Le residenze di Borgo San Marco Le residenze di Borgo San Marco saranno 12 ville realizzate in una parte della tenuta conosciuta come San Marco. L intervento di recupero verrà realizzato nella parte sud

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

Dettagli

PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI

PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI LETTERA AI CITTADINI Cari concittadini, il presente lavoro è redatto per approfondire la conoscenza degli interventi previsti

Dettagli

UNITA D OFFERTA SOCIALI PER DISABILI

UNITA D OFFERTA SOCIALI PER DISABILI UNITA D OFFERTA SOCIALI PER DISABILI D.G.R. n. 20763 del 16 febbraio 2005 Definizione dei requisiti minimi strutturali ed organizzativi per l autorizzazione al funzionamento dei servizi sociali per le

Dettagli

RELAZIONE DI MISSIONE 2009

RELAZIONE DI MISSIONE 2009 RELAZIONE DI MISSIONE 2009 CAPITOLI 1. Introduzione 2. Sviluppo Organizzativo 3. La comunicazione e le campagne di sensibilizzazione 4. La Raccolta Fondi 5. Descrizione progetti e obiettivi raggiunti e

Dettagli

LE PERSONE: BAMBINI, DOCENTI E COLLABORATORI SCOLASTICI

LE PERSONE: BAMBINI, DOCENTI E COLLABORATORI SCOLASTICI CARTA D IDENTITÀ DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI SAN LEO BASTIA CONTESTO Via della Libertà tel.075-8504519 La scuola dell infanzia è situata al centro del paese di San Leo Bastia, in un edificio di nuova

Dettagli

Al Sig. Sindaco di Torre Del Greco- Dott. Malinconico Alla Provincia di Napoli ; c.a. ing. Piscitelli

Al Sig. Sindaco di Torre Del Greco- Dott. Malinconico Alla Provincia di Napoli ; c.a. ing. Piscitelli Al Sig. Sindaco di Torre Del Greco- Dott. Malinconico Alla Provincia di Napoli ; c.a. ing. Piscitelli OGGETTO MURO: RICHIESTA DI SOPRALLUOGO c/o l ITN C. Colombo Via Vitt. Emanuele (Villa Comunale) - Torre

Dettagli

Cave - Chiesanuova. Piastra Skateboard Via Pelosa Parco Brentella

Cave - Chiesanuova. Piastra Skateboard Via Pelosa Parco Brentella Cave - Chiesanuova Piastra Skateboard Via Pelosa Parco Brentella Il Centro Sportivo Brentella, nel quartiere n. 6 Ovest, è stato recentemente ampliato con l acquisizione di circa 20.000 metri quadrati

Dettagli

Genova 13 Settembre 2010

Genova 13 Settembre 2010 Genova 13 Settembre 2010 Progetto Giovani Matteo Quarantelli 2 La percezione della qualità di un servizio è generato dalla corrispondenza con le aspettative (bisogni) degli utenti. I nostri utenti sono

Dettagli

SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE

SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE L associazione Fabbrica dei Sogni si può definire come il punto di arrivo di un percorso iniziato nell anno 2000 all interno della Comunità del Centro giovanile S. Giorgio di Bergamo,

Dettagli

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora. Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.org - E-mail: segreteria@fondazionelancora.org PREMESSA La Fondazione

Dettagli

Progetto e lavori di ristrutturazione di una casa a Gressoney

Progetto e lavori di ristrutturazione di una casa a Gressoney Progetto e lavori di ristrutturazione di una casa a Gressoney Progetto e lavori di ristrutturazione di una casa a Gressoney Località: Gressoney Saint Jean, Aosta, Italia Committente: Privato Progetto

Dettagli

La mappa delle esigenze del territorio

La mappa delle esigenze del territorio La mappa delle esigenze del territorio Settembre - Ottobre 2014 Luoghi di aggregazione Valorizzando strutture già esistenti, serve la creazione di nuovi luoghi di socializzazione e integrazione, per favorire

Dettagli

Complesso di Aule e Servizi presso Ospedale San Luigi

Complesso di Aule e Servizi presso Ospedale San Luigi Complesso di Aule e Servizi presso Ospedale San Luigi Il nuovo complesso di Aule e Servizi agli Studenti della Facoltà di Medicina e il nuovo Istituto di Ricerca Scientifica della Fondazione Cavalieri

Dettagli

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente Formulario Allegato 2 1. Dati sul soggetto richiedente - Denominazione Borgo Ragazzi Don Bosco - Data costituzione 30 giugno 1959 - Codice Fiscale 02230700581 - P.IVA (se in possesso) - Indirizzo Sede

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 20

COMUNICATO UFFICIALE N 20 C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941-721948 e-mail: direttoretecnico@pgsmessina.it - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

La Scuola. Piano dell Offerta Formativa. Sede centrale Scuola Secondaria di primo grado F. Gullo. Scuola Secondaria di primo grado G.B.

La Scuola. Piano dell Offerta Formativa. Sede centrale Scuola Secondaria di primo grado F. Gullo. Scuola Secondaria di primo grado G.B. La Scuola Sede centrale Scuola Secondaria di primo grado F. Gullo Scuola Secondaria di primo grado G.B. Vico Piazza Cappello - 87100 Cosenza Via Popilia - 87100 Cosenza Tel./Fax 0984 411647 Email: csic89600l@istruzione.it

Dettagli

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA STUDIO DI FATTIBILITA PER LA RISTRUTTURAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA AZZARITA RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA L immobile oggetto dello studio di fattibilità è ubicato in Via Barisano

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco

Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco La Scuola Classi : scuola formata da 7 corsi completi 21 classi 14 tempo normale e 7 tempo prolungato Organico docenti: circa 55 docenti quasi tutti di ruolo

Dettagli

LE NOSTRE SCUOLE. Scuola dell Infanzia di Via Vallicula Via Vallicula n. 11 tel. 040 417393

LE NOSTRE SCUOLE. Scuola dell Infanzia di Via Vallicula Via Vallicula n. 11 tel. 040 417393 LE NOSTRE SCUOLE Scuola dell Infanzia di Via Vallicula Via Vallicula n. 11 tel. 040 417393 Organizzazione: la scuola è situata nel rione di Barcola ed è formata da due sezioni, composte ciascuna da bambini

Dettagli

FONDAZIONE OTAF CENTRO DI VACANZA SOMMASCONA-OLIVONE

FONDAZIONE OTAF CENTRO DI VACANZA SOMMASCONA-OLIVONE FONDAZIONE OTAF CENTRO DI VACANZA SOMMASCONA-OLIVONE La Valle di Blenio Con le sue bellezze naturali, archeologiche e storiche e la vasta offerta di attività per ogni tipo di esigenza, la Valle di Blenio

Dettagli

CONCORSO I FEEL CUD - 5 EDIZIONE - ANNO 2015

CONCORSO I FEEL CUD - 5 EDIZIONE - ANNO 2015 Titolo progetto:centro di aggregazione oratoriale C E UN POSTO ANCHE PER ME Parrocchia: S. Antonio Abate via Nettunense, 56 00042 Anzio (Falasche) RM Responsabile Gruppo: Stefano D Amico - 340 7175543

Dettagli

DONATORE ADMO, DONATORE DI VITA 2 EDIZIONE

DONATORE ADMO, DONATORE DI VITA 2 EDIZIONE SINTESI SCHEDA PROGETTO Ente proponente il progetto: A.D.M.O. ASSOCIAZIONE DONATORI MIDOLLO OSSEO EMILIA ROMAGNA ONLUS DONATORE ADMO, DONATORE DI VITA 2 EDIZIONE Settore e Area di intervento: Educazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DELL' INTERVENTO

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DELL' INTERVENTO RCHIDUE Associati x l'architettura Arch. Stefano NANNINI arch. Debora INNOCENTI via Castel de Toni, 1/A Casalguidi 51034 (PT) Tel./Fax. 0573.526389; e-mail: archidueassociati@tiscali.it Al Sig. Sindaco

Dettagli

Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Country House o Residenze di campagne in categoria Unica

Classificazione per l esercizio di attività extralberghiera di Country House o Residenze di campagne in categoria Unica Modello di autocertificazione per la classificazione di Country House o Residenze di campagna pag. 1 di 6 Oggetto: - Legge Regione Lazio n 13 del 06/08/2007 s.m.i Regolamento Regionale Nuova disciplina

Dettagli

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA SERVIZIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI SU STRUTTURE Il Responsabile (Arch.

Dettagli

Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI

Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI V.le della Rocca,8 - Scandiano (RE) - Tel.fax 0522-857593 E-mail: reee06200b@istruzione.it 71 La Scuola Primaria L. Spallanzani si trova vicino

Dettagli

Appello del parroco GAU-DATE UNA MANO AL GAUDETE!

Appello del parroco GAU-DATE UNA MANO AL GAUDETE! Appello del parroco GAU-DATE UNA MANO AL GAUDETE! Carissimi amici e parrocchiani di Belfiore, è passato poco più di un anno dall inizio dei lavori di ristrutturazione del nostro oratorio, che l anno prossimo

Dettagli

Progetto Bollenti Spiriti. Giovani Open Space. Comune di Barletta

Progetto Bollenti Spiriti. Giovani Open Space. Comune di Barletta Regione Puglia Progetto Bollenti Spiriti Giovani Open Space Comune di Barletta Programma regionale per le Politiche giovanili Bollenti Spiriti Delibera Cipe n. 35/2005. Ripartizione delle risorse per interventi

Dettagli

In Calasetta, a due passi dal porto,

In Calasetta, a due passi dal porto, In Calasetta, a due passi dal porto, in una delle vie principali del centro storico di Calasetta, si realizzano quattro unità residenziali, ottenute dalla ristrutturazione di un antico edificio. Tutti

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ELVIRA E AMALIA PICCOLI DI CIVIDALE DEL FRIULI (UD) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO RILIEVO FOTOGRAFICO Oggetto Committente RUP Intervento di miglioramento e messa in sicurezza,

Dettagli

Associazione di promozione sociale Nessun dorma

Associazione di promozione sociale Nessun dorma Associazione di promozione sociale Nessun dorma Il Casale che vogliamo... PROGETTO DI GESTIONE del Casale sito in via di Grotta Perfetta, 610 PREMESSA In un quartiere dormitorio privo di spazi di aggregazione,

Dettagli

Ci sono dei luoghi ai quali torniamo. Dopo una vacanza, dopo il lavoro o dopo tanto tempo, ci torniamo con piacere. Luoghi e dintorni nei quali, i

Ci sono dei luoghi ai quali torniamo. Dopo una vacanza, dopo il lavoro o dopo tanto tempo, ci torniamo con piacere. Luoghi e dintorni nei quali, i Ci sono dei luoghi ai quali torniamo. Dopo una vacanza, dopo il lavoro o dopo tanto tempo, ci torniamo con piacere. Luoghi e dintorni nei quali, i nostri sensi sono circondati da un affetto quotidiano.

Dettagli

2. VINCOLI L area oggetto di intervento è sottoposta ai seguenti vincoli:

2. VINCOLI L area oggetto di intervento è sottoposta ai seguenti vincoli: 1. PREMESSA Il presente progetto preliminare prevede la risoluzione sia delle problematiche evidenziate a seguito del verbale di sopralluogo effettuato dalla ASL 10 Firenze - Commissione di vigilanza sulle

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ECONOMICA E FINANZIARIA

RELAZIONE TECNICO ECONOMICA E FINANZIARIA Comune di Livorno DIPARTIMENTO 4^- POLITICHE DEL TERRITORIO Ufficio Piani di Recupero e attuazione strumenti Urbanistici PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PUBBLICA ABITARE SOCIALE E RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

G04_REL_LEGGE13_89_DM_236_89

G04_REL_LEGGE13_89_DM_236_89 Progettisti: Resp. del progetto - Prog. arch. e coordinam. Von Gerkan, Marg und Partner - gmp GmbH Arch. Volkwin Marg Progettazione strutture Werner Sobek Stuttgart GmbH e Co. Ing. Michael Duder Progettazione

Dettagli

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare...

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... EZZOLOMBARDO Una filosofia costruttiva che guarda al futuro Cos è liberi nel verde Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... È una filosofia d avanguardia, per un abitazione che guarda al

Dettagli

La Storia del Corpo Nazionale VVF UGL Federazione Nazionale Vigili del Fuoco 1

La Storia del Corpo Nazionale VVF UGL Federazione Nazionale Vigili del Fuoco 1 La Storia del Corpo Nazionale VVF UGL Federazione Nazionale Vigili del Fuoco 1 Il salone per le conferenze e proiezioni cinematografiche L altro lato del salone per le conferenze e proiezioni cinematografiche

Dettagli

Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL. BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013

Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL. BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013 Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013 Programma SPQR Strategia Il programma SPQR prevede la razionalizzazione del patrimonio immobiliare BNL a Roma

Dettagli

Istituto Comprensivo Kennedy Ovest 3 Brescia 2015-2016

Istituto Comprensivo Kennedy Ovest 3 Brescia 2015-2016 Brescia 2015-2016 LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE definiscono nel POF le articolazioni del tempo-scuola le Famiglie potranno RICHIEDERE Uno dei modelli a richiesta Tempo 30 ore Tempo Pieno 40 ore Scuola primaria

Dettagli

OFFERTA IMMOBILIARE Settore turistico

OFFERTA IMMOBILIARE Settore turistico OFFERTA IMMOBILIARE Settore turistico Villaggio turistico in vendita in Molise - Campomarino (CB) Villaggio turistico in vendita in Molise oggetto: COMPLESSO TURISTICO IN VENDITA A CAMPOMARINO (CB) Lo

Dettagli

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo PIANO DEI SERVIZI: SCHEDA DI SINTESI SERVIZI DI COLLETTIVO: VALUTAZIONE DELLO STATO DI FATTO Studio Dott. Arch. Piergiorgio Tosetti via Paglia 22/A - Bergamo Tipologie di attrezzature valutate: MUNICIPIO

Dettagli

RESIDENCE PARK SENTA CRUZ KÖNIG HOTEL EBOLI (SA)

RESIDENCE PARK SENTA CRUZ KÖNIG HOTEL EBOLI (SA) RESIDENCE PARK SENTA CRUZ KÖNIG HOTEL EBOLI (SA) RESIDENCE PARK SENTA CRUZ KÖNIG HOTEL EBOLI (SA) E. I. 178/07 - Documentazione Fotografica - CTU Ing Pasquale Modica Pag.1/92 Foto 1-Accesso al complesso

Dettagli

La sottoscritta Arch. Arianna Macaccari, con studio in Negrar (VR), via

La sottoscritta Arch. Arianna Macaccari, con studio in Negrar (VR), via VARIANTE E UTLIMAZIONE OPERE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE RELATIVO LA ZONA D3/1 IN LOC. SAN VITO La sottoscritta Arch. Arianna Macaccari, con studio in Negrar (VR), via S.G.Calabria 9, tecnico incaricato

Dettagli

10 - scuola in via Pietro Antonio Micheli 21, 29

10 - scuola in via Pietro Antonio Micheli 21, 29 10 - scuola in via Pietro Antonio Micheli 21, 29 MATRICOLA EDIFICIO 3040, 3041 MUNICIPIO II ARCHIVIO CONSERVATORIA posizione 1451 CATASTO foglio 546 part. 37 TIPO DI SCUOLA liceo ginnasio DENOMINAZIONE

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA Premessa Il presente Progetto ESECUTIVO, immediatamente cantierabile e redatto ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e del D.P.R. n.207/2010, è stato redatto dall Ufficio Tecnico

Dettagli

2- scuola in via dei Marsi 58

2- scuola in via dei Marsi 58 2- scuola in via dei Marsi 58 MATRICOLA EDIFICIO 3332, 3333 MUNICIPIO III ARCHIVIO CONSERVATORIA posizione 1105-1433 CATASTO foglio 615 part. 87, 101 TIPO DI SCUOLA Scuola dell infanzia DENOMINAZIONE ATTUALE

Dettagli

1.INDICE DI AFFOLLAMENTO:

1.INDICE DI AFFOLLAMENTO: TIPOLOGIA ABITATIVA L abitazione è uno spazio organizzato, diviso in stanze in cui vive una famiglia. Può essere un appartamento o una casa autonoma. 1. APPARTAMENTO abitazione indipendente all interno

Dettagli

Prot. N 7414 Del 12/09/2014 Ai Sigg. Collaboratori Scolastici Loro Sedi Agli atti All Albo

Prot. N 7414 Del 12/09/2014 Ai Sigg. Collaboratori Scolastici Loro Sedi Agli atti All Albo Prot. N 7414 Del 12/09/2014 / C1 Ai Sigg. Collaboratori Scolastici Loro Sedi Agli atti All Albo Oggetto : disposizioni relative alla prestazione dell orario di lavoro e attribuzione dei compiti del personale

Dettagli

Esami di Stato Prima Sessione Giugno 2010 PROVA PRATICA SCRITTA (Caratterizzante la classe) 16 Settembre 2010 Sez. A - Ingegneria CIVILE e AMBIENTALE

Esami di Stato Prima Sessione Giugno 2010 PROVA PRATICA SCRITTA (Caratterizzante la classe) 16 Settembre 2010 Sez. A - Ingegneria CIVILE e AMBIENTALE Esami di Stato Prima Sessione Giugno 2010 PROVA PRATICA SCRITTA (Caratterizzante la classe) 16 Settembre 2010 Sez. A - Ingegneria CIVILE e AMBIENTALE CLASSE 28/S Ing. CIVILE Tema n. 1 Redigere il progetto

Dettagli