Absolute return: un approccio multi asset flessibile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Absolute return: un approccio multi asset flessibile"

Transcript

1 Institutional Presentation Absolute return: un approccio multi asset flessibile PORTFOLIO LAB INVESTMENTS Independent Asset Management Advisor

2 Obiettivo e politica di investimento Sintesi Obiettivo di investimento L'obiettivo d'investimento è l ottenimento di risultati positivi in termini assoluti, mediante la ricerca della crescita del capitale nel lungo periodo ed il controllo dinamico delle esposizioni ai rischi sottostanti. Politica di investimento La politica di investimento viene perseguita con un approccio top-down cercando di cogliere le migliore opportunità di investimento sulle maggiori asset class internazionali, all interno di un business cycle, ponendo l accento sulle valutazioni relative value sia quantitative che fondamentali. La strategia d investimento è long bias, con asset investiti sull intero universo investibile mondiale e fortemente diversificata soprattutto tramite ETF e Fondi. Le tecniche di gestione di portafoglio sono utilizzate per coprire i rischi indesiderati e bilanciare gli investimenti misurando le correlazioni implicite tra asset class per ridurre la volatilità complessiva. Il framework di risk management supporta nel monitoraggio delle esposizioni a differenti fattori e nel coadiuvare le scelte tattiche di market timing. 2 Portfolio Lab Investments S.R.L.

3 Strategie Absolute: Indice Ipotesi e metodologie di costruzione del portafoglio Assumptions: ipotesi ed evidenze empiriche a sostegno dell approccio multi asset flessibile adottato Approach: caratteri distintivi delle metodologie di analisi e costruzione del portafoglio. Risk management. Process: aspetti organizzativi dell attività di asset allocation e monitoraggio di portafoglio. 3 Portfolio Lab Investments S.R.L.

4 ASSUMPTIONS Il Buy and Hold non funziona Sul mercato persistono a lungo inefficienze allocative I drawdown condizionano i risultati di lungo L approccio internazionale contiene le perdite Fondamentali e valutazioni spiegano i risultati di lungo Un market timing eccessivo è pericoloso Valutazioni e volatilità condizionano i risultati di breve La volatilità genera opportunità 4 Portfolio Lab Investments S.R.L.

5 Assumptions Il Buy and hold non funziona % 14.9% 12.0% 30.3% 16.4% 53.5% 23.0% 26.1% 9.9% 73.8% 27.5% 12.0% 19.8% 27.1% 22.1% 11.6% 8.7% 20.8% 12.3% 43.6% 18.6% 19.9% 5.5% 54.4% 25.0% 11.4% 19.3% 23.7% 19.1% 7.4% 8.6% 11.3% 8.8% 27.3% 8.0% 7.3% 4.4% 45.5% 23.2% 8.4% 16.4% 21.9% 6.3% 6.9% 3.4% 7.6% 7.7% 26.7% 4.0% 4.2% -3.9% 27.6% 23.1% 5.4% 16.1% 20.0% 5.9% 6.6% -4.1% 7.3% 7.7% 25.8% 3.0% 1.7% -7.0% 25.8% 19.9% 2.0% 13.9% 6.7% 4.0% 5.0% -6.5% 6.5% 7.1% 20.0% 1.3% 0.0% -22.9% 25.1% 19.4% 1.6% 13.7% 3.2% 0.5% 2.8% -16.4% 6.1% 3.7% 17.5% 0.6% -1.3% -32.9% 23.4% 16.7% 1.3% 13.6% 2.7% -3.0% 1.3% -20.5% 4.8% 3.1% 17.2% 0.4% -3.2% -34.2% 16.0% 14.0% -2.1% 13.0% 0.4% -3.9% -6.6% -22.5% 3.7% 2.9% 15.5% 0.0% -3.9% -37.7% 10.7% 4.6% -2.9% 12.9% -5.1% -4.9% -12.2% -31.5% 2.2% 2.3% 5.3% -1.4% -4.6% -44.1% 8.0% 2.7% -5.5% 2.3% -5.9% -7.5% -18.6% -33.4% 0.7% 1.7% 3.8% -6.3% -5.4% -44.6% 3.4% 0.3% -15.2% 0.3% -6.8% -26.0% -27.9% -34.0% -13.2% -3.2% 2.0% -23.7% -7.8% -51.2% 1.2% -0.3% -15.9% -1.7% -10.3% CASH CMDTY EQUITY EM EQUITY ASIA EQUITY EU EQUITY US GOVT_EU GOVT_W OBB CONV OBB EM OBB EU OBB HY Un analisi storica delle performance evidenzia come un approccio passivo nel tempo non sia coerente con la dinamica erratica dei mercati e rende difficile il soddisfacimento dei propri obiettivi finanziari. Tale imprevedibilità è generale: di fatto nessuna classe di investimento è idealmente adatta al Buy and Hold. Prospettiva dei rendimenti: investitore euro. Erratic performances year by year 5 Portfolio Lab Investments S.R.L.

6 Assumptions Il Buy and hold non funziona S&P composite, Real Prices (left scale) Real E/P (Shiller) vs Real Bond Rate (right scale inverted) Sfatiamo il mito che nel lungo periodo (20 30 anni) le azioni crescono soltanto la quota azionaria in portafoglio dipende dal momento di mercato (Timing) e dalle prospettive di redditività (Value). Analizzando in prospettiva storica la sola componente azionaria e prendendo a riferimento l indice per antonomasia, quello americano, si nota come l investitore abbia trascorso lunghi periodi (decenni!) senza veder crescere in termini reali il proprio patrimonio se si computano le sole variazioni di prezzo. Inoltre la componente dei dividendi risulta cruciale sia ai fini valutativi che nel computo del ritorno assoluto dell investimento azionario (prospettiva total return ed approccio relative value vs bond). Long term periods of negative return in equity markets 6 Portfolio Lab Investments S.R.L.

7 Rendimento cumulato Assumptions Inefficienze allocative del mercato anche di medio periodo 10.0% Inefficienze Allocative di Mercato 8.0% 6.0% 4.0% 2.0% Govt euro indexed Corp B Euro IG EM Bond $ EM Bond LC Corp B Euro HY Govt Eurozone Bond Conv Bond Euro Govt Ger 1-3 Govt Global Bonds Cmdty EQ Em Mkt Guadagnare meno e rischiare di più? Ecco ciò che è accaduto in questi anni! Solo un solido framework di costruzione di portafoglio consente di diversificare in modo corretto, senza assumere rischio non remunerato in termini prospettici dal mercato. 0.0% 0% 5% 10% 15% 20% 25% EQ European -2.0% EQ Msci World EQ Usa -4.0% Standard Deviation La prospettiva storica valutativa intra asset class consente di cogliere come «il mercato» anche nel medio periodo produca delle inefficienze allocative. Ciò è il risultato della discesa strutturale dei tassi di rendimento che ha portato l investitore ad assumere sempre più rischio in portafoglio per compensare il gap negativo di yield atteso. Anche in questo caso un approccio passivo non solo non riduce ma amplifica queste distorsioni. Inverted capital market line 7 Portfolio Lab Investments S.R.L.

8 Assumptions L approccio absolute impone di gestire le perdite L obiettivo (absolute) a nostro avviso è teso nel contenere le perdite di mercato al fine di profittare dell effetto «capitalizzazione» dei rendimenti nel medio/lungo termine: una minore volatilità/rischiosità produce nel tempo un montante superiore! ANNUAL RETURNS AND VOLATILITY COMPOUND RETURNS AND VOLATILITY Countries: Australia, Belgium, Canada, Denmark, France, Germany, Ireland, Italy, Japan, Netherlands, Norway, South Africa, Spain, Sweden, Switzerland, UK, US Geometric average Arithmetic average 50% x StandardDeviation^2 QUINDI SEMPLIFICANDO Beware of compound returns RENDIMENTO FINALE = RENDIMENTO MEDIO 1/2 VOLATILITA 8 Portfolio Lab Investments S.R.L.

9 Home Intl diversification Assumptions Diversifichiamo a livello internazionale per contenere i drawdown delle crisi Peggiori risultati nel periodo (analisi di worst case) JAP GER UK FRA USA La diversificazione internazionale non è vero che fallisce in periodi di crisi! Anzi, contiene i risultati negativi sia nel breve periodo (1 anno) sia nel lungo periodo (10 anni), indipendentemente dalla nazionalità dell investitore. Ciò evidenzia come la normale reazione in momenti di forte incertezza ad investire in ciò che meglio si conosce, l investimento domestico, non sia storicamente la soluzione ideale (home bias). Global vs Home 1 anno 5 anni 10 anni +8% intl diver +13% intl diver +25% intl diver Worldwide diversification contains losses Source: Rubble Logic: What Did We Learn from the Great Stock Market Bubble, ASNESS Financial Analyst Journal Reflections 9 Portfolio Lab Investments S.R.L.

10 Assumptions Diversifichiamo a livello internazionale per recuperare più rapidamente i drawdown Cristi domestica, Investimento globale Crisi globale, Investimento globale Crisi domestica, Investimento domestico Un portafoglio globale diversificato non solo contiene meglio l impatto del panico nel breve ma funziona meglio anche nelle fasi di recupero. Worldwide diversification recovers better Source: International Diversification Works (Eventually) Clifford S. Asness, Roni Israelov, and John M. Liew 10 Portfolio Lab Investments S.R.L.

11 Assumptions Strategie relative value a livello internazionale per un migliore profilo Return Risk TATTICO differenziali di valutazione STRATEGICO gap macro I livelli di valutazione globali e specifici condizionano molto il breve/medio periodo (1-3 anni). I fondamentali specifici delle scelte effettuate aumentano la propria rilevanza nel lungo periodo. Strategic international fundamental relative value approach Source: International Diversification Works (Eventually) Clifford S. Asness, Roni Israelov, and John M. Liew 11 Portfolio Lab Investments S.R.L.

12 Assumptions Restiamo investiti per catturare cedole e dividendi AZIONARIO MONDIALE World, Msci AC Un approccio total return diviene rilevante al crescere dell orizzonte temporale. Difatti, anche nel mondo equity, più del 50% del rendimento ottenuto nel lungo periodo arriva dai flussi cedolari. Total return Index Price Index Income approach for core portfolio 12 Portfolio Lab Investments S.R.L.

13 Assumptions Restiamo investiti per ridurre errori di market timing Investimento per aree geografiche: Usa, Europe, AsiaPacific Periodo giorni migliori S&P 500 TR Stoxx 600 europe TR Asia Pacific 600 TR 548.0% 232.0% 500.0% 203.0% 96.0% -1.0% -60% -100% Avoid excessive market timing La prospettiva storica globale mette in luce le difficoltà intrinseche dell attività di market timing. Ipotizzando di eliminare i 10 giorni migliori di borsa più del 50% del rendimento perso nel lungo periodo può attribuirsi ad errori di market timing. 13 Portfolio Lab Investments S.R.L.

14 Assumptions Overlay tattico su un approccio strategico La volatilità annua dei mercati rappresenta non solo un rischio ma anche una opportunità per ingressi opportunistici. Nella maggior parte del tempo il mercato storicamente ha recuperato i drawdown intraperiodali terminando anche addirittura in positivo! Media 9.1% -10.0% -16.4% Mediana 12.0% -6.2% -12.7% Indice: DJ Stoxx Global 1800 (TR) EUR Market timing as a tactical overlay 14 Portfolio Lab Investments S.R.L.

15 Assumptions Sintesi delle evidenze di mercato a supporto della nostra metodologia Buy and hold, strategia inadeguata Approccio multi asset I drawdown condizionano le performance di lungo periodo Diversificazione internazionale Gestione del rischio Componenti prevalenti nel risultato di lungo periodo: + cedole e dividendi - market timing errato Restare investiti I fondamentali incidono nel lungo termine Scelte strategiche relative value fra asset class e intra asset class La volatilità genera opportunità Scelte tattiche relative value, market timing come overlay 15 Portfolio Lab Investments S.R.L.

16 APPROCCIO La Filosofia e le metodologie di Investimento utilizzate 16 Portfolio Lab Investments S.R.L.

17 APPROCCIO ALL INVESTIMENTO Approccio top down Analisi macro dello scenario Asset class selection Valutazione fattori di rischio Rendimenti attesi 3-12 mesi Relative value Fra asset class Intra asset class Interventi tattici e market timing Movimenti tattici in chiave opportunistica Correzione dei beta di portafoglio Risk management EX ANTE (A) Stima dei drawdown Ricerca di hedge impliciti Massimizzazione della diversificazione ON GOING (B) Monitoraggio in continuo dei fattori di rischio 17 Portfolio Lab Investments S.R.L.

18 Approccio top down Analisi macro dello scenario Asset class selection Valutazione fattori di rischio Rendimenti attesi 3-12 mesi 18 Portfolio Lab Investments S.R.L.

19 Approccio top down Analisi macro Industrial production main countries Per determinare le prospettive di lungo termine di redditività di un asset class, partiamo da analisi scenario macro-economico globale impatto politiche monetarie e fiscali prospettive del singolo paese / settore Un aspetto rilevante è l identificazione dei turning point nel ciclo economico, in grado di mutare l appeal strategico di un asset class. Economic surprise developed and emerging economies L analisi porta spesso a valutazioni comparate dei punti di forza e criticità di un area / settore. Impatto di news rispetto al consensus completano il quadro di analisi. Evaluation of underlying macro economic scenario 19 Portfolio Lab Investments S.R.L.

20 Approccio top down Asset class selection Identificazione delle migliori asset class e degli ideali settori da sovrappesare in funzione del ciclo economico (BUSINESS CYCLE APPROACH) Elementi ulteriori di valutazione Key Factors Macro Liquidity Earnings cycle Other Factors? Valuation Momentum Accorciamento nella durata dei cicli Asincronia nella crescita fra aree e paesi Politiche monetarie divergenti fra economie emergenti e avanzate Globalizzazione economica e inflazione I fattori di valuation e momentum possono enfatizzare o attenuare gli swing legati al ciclo economico Inflazione degli asset finanziari e impatto delle bolle speculative Un approccio classico. adattato al contesto attuale (new normal). 20 Portfolio Lab Investments S.R.L.

21 Approccio top down Valutazione dei fattori di rischio La metodologia di costruzione dell asset allocation è guidata dai factor risk, con valutazione e monitoraggio dei fattori di rischio principali (equity, rates, currency, credit, liquidity). In particolare, data la view economica di fondo attesa effettuiamo sviluppo delle primarie scelte di allocazione factor driven stima ex-ante dell impatto dei fattori di rischio Scomposizione e riaggregazione del portafoglio per fattori di rischio, per chiarire ex ante la dimensione delle scelte in corso e misurare ex post i risultati. 21 Portfolio Lab Investments S.R.L.

22 Approccio top down Rendimenti attesi 3-12 mesi Revisione continua dei rendimenti attesi in sede di comitato investimenti definizione dei rendimenti attesi delle principali asset class sia su orizzonti a breve termine (3 mesi) che su medio periodo(12 mesi). le stime tengono conto sia dei fondamentali economici e valutativi sottostanti sia di parametri quantitativi e tecnici di mercato, soprattutto sui periodi più contenuti. 22 Portfolio Lab Investments S.R.L.

23 Relative value Fra asset class Intra asset class 23 Portfolio Lab Investments S.R.L.

24 Relative value (A) Fra asset class Le scelte di allocazione fra asset class tendono a preferire le opportunità di investimento che presentano un miglior trade off fra rendimento e rischio atteso in funzione dell orizzonte di riferimento (3-12 mesi). S&P 500 earnings vs Corp BAA US BAA vs Govt 10y I rendimenti attesi sono in logica total return, considerando sia i target price predeterminati che i cash flow yield attesi delle singole classi di investimento. Equity approach Bond approach 24 Portfolio Lab Investments S.R.L.

25 Relative value Intra asset class PE Germany - PE Usa PE Germany / Usa US Information technology relative valuations Le scelte di allocazione all interno delle asset class, intra-asset class, comportano primariamente valutazioni relative in logica contrarian/mean reverting fra aggregati di investimento comparabili e in relazioni alle dinamiche e valutazioni storiche delle stesse. L analisi tiene conto sia di elementi tecnici che fondamentali. Cruciale la coerenza fra l orizzonte temporale di analisi e le metriche di valutazioni adottate (regime switch vs mean reverting). Main countries govt term spread 10-2 Small cap rs 25 Portfolio Lab Investments S.R.L.

26 Market timing Movimenti tattici in chiave opportunistica Correzione dei beta di portafoglio 26 Portfolio Lab Investments S.R.L.

27 Market timing Movimenti tattici in chiave opportunistica Taiwan vs World Spunti operativi su orizzonti di breve periodo possono derivare da valutazioni opportunistiche di momentum o situazioni di mispricing. Le strategie possono riguardare sia scelte allocative di aree-paesisettori, sia singolo picking di titoli. La chiusura della strategia viene definita ex-ante tramite target return. US Technology vs US Market Esempio Long asian technology 27 Portfolio Lab Investments S.R.L.

28 Market timing Correzione dei beta di portafoglio ISE sentiment index (reverse put / call ratio) A livello di portafoglio ci riserviamo la possibilità di intervenire con modifiche ai beta di mercato per modificare le esposizioni sistematiche ai fattori. Parte dell esposizione azionaria globale può essere modificata con logiche di market timing determinando ingressi e uscite con ottica di trading. More volumes on calls than puts=> sell More volumes on puts than calls=> buy Esempio Volumi anomali su opzioni, picchi di volatility per segnali di acquisto 28 Portfolio Lab Investments S.R.L.

29 Risk management EX ANTE Stima dei drawdown Ricerca di hedge impliciti Massimizzazione della diversificazione ON GOING Monitoraggio in continuo dei fattori di rischio 29 Portfolio Lab Investments S.R.L.

30 Risk management ExAnte: stima dei drawdown In sede di definizione dell asset allocation, vengono stimati per le principali asset class i probabili drawdown attesi per orizzonte temporale di investimento (3-12mesi), tenendo conto del quadro economico e valutativo atteso oltre che di possibili mutamenti della propensione al rischio di mercato nel breve termine. Dall investment committee S&P 500 A livello di singolo mercato / asset class 30 Portfolio Lab Investments S.R.L.

31 Risk management ExAnte: stima dei drawdown A livello di aggregati di rischio Si cerca di operare un distinguo forte fra correzioni tecniche e realizzi motivati da nuove informazioni economiche in grado di definire nuovi equilibri di mercato e conseguentemente invalidare i target price stimati per omogeneo orizzonte temporale. Equity P/E (Best) vs Vix Complacency Realistic and disciplined Skeptical 31 Portfolio Lab Investments S.R.L.

32 Risk management ExAnte: ricerca di hedge impliciti A livello di portafoglio, con hedge impliciti In sede di costruzione del portafoglio finale un importante step è rappresentato dall identificazione delle asset class o fattori di rischio pro-tempore candidati a rappresentare un potenziale hedge di mercato in caso dinamiche negative (es valute non euro, commodity sectors, settori fixed income, scelte di stile equity etc). Si tiene conto sia delle correlazioni storiche fra asset class sia di possibili nessi economici esistenti in grado di risultare funzionali in prospettiva all attività di riduzione del rischio complessivo. Gen-Mar 2008 Gold +19% Set-Ott 2008 Currencies +20% Apr-Mag 2010 Currencies/Gold +5% Indice: DJ Eurostoxx Lug-Ago 2011 Gold +15% Mar-Mag 2012 Bond +4.6% Mag-Giu 2013 Currecies +1.3% 32 Portfolio Lab Investments S.R.L.

33 Risk management ExAnte: massimizzazione della diversificazione A livello di portafoglio, mediante contribuzione al rischio 55 Contribution to volatility vs asset class Contribution to volatility vs sector exposure EQUITY CMDTY BOND_CONV BOND_HY BOND_CORP BOND_MISC BOND_GOVT LIQUIDITY Asset Weight Contrib. to volatility Costruzione dell asset allocation con l obiettivo in termini di rischio di massimizzare i benefici di diversificazione attesi, ponderando in logica inversamente proporzionale le asset class in relazione al contributo al rischio atteso. 33 Portfolio Lab Investments S.R.L.

34 Risk management OnGoing: monitoraggio in continuo dei fattori di rischio Performance contributions Equity Cmdty Bonds Currencies Altro Monitoraggio continuativo dei fattori di rischio sottostanti l allocazione e delle loro esposizioni di mercato; cercando in particolar modo di identificare dei punti di discontinuità nel regime di equilibrio osservato in grado di modificare la volatilità futura attesa e conseguentemente tutte le stime di rischio effettuate ex ante (variazioni Var atteso, esposizioni a factor risks e scenari attesi maggiormente negativi). 34 Portfolio Lab Investments S.R.L.

35 Approccio Sintesi 1 Top down approach Importance Asset Mix 1 Relative Value 2 Diversification 3 Sector / Industry 4 Individual security 5 Top Down Relative Value.. strategie relative value Global allocation, multi asset, multi strategy 35 Portfolio Lab Investments S.R.L.

36 Approccio Sintesi 2 Processo di investimento strutturato implementato da un advisor indipendente Ricerca interna con focus sia quantitativo che fondamentale per la definizione degli investimenti Una prospettiva globale attraverso un ampia diversificazione senza vincoli geografici o valutari Approccio top-down per coniugare lo scenario atteso con posizionamenti speculativo-opportunistici in logica relative value Obiettivo absolute return con l intento di generare risultati positivi sia nel breve che nel lungo periodo con una volatilità ridotta Utilizzo ideale come componente stabile di portafoglio, adatta per tutto il ciclo economico Crescita del capitale nel lungo termine attraverso differenti asset class liquide Tecniche sofisticate di portfolio management ed asset allocation, implementate nella costruzione del portafoglio per raggiungere gli obiettivi con rischi contenuti 36 Portfolio Lab Investments S.R.L.

37 Processo di investimento Comitato di investimento Costruzione di portafoglio Monitoraggio 37 Portfolio Lab Investments S.R.L.

38 PROCESSO DI INVESTIMENTO Investment committee Costruzione di portafoglio Monitoraggio 38 Portfolio Lab Investments S.R.L.

39 Processo di investimento Investment committee Processo di investimento strutturato Il processo di investimento si fonda sulla presenza di una investment committee mensile deputata a 1) esaminare con continuità gli scenari macroeconomici e finanziari 2) valutare redditività reale attesa, opportunità e rischi per tutte le classi di investimento 3) definire i contorni per le modifiche di tutti i portafogli seguiti in regime di advisory. INVESTMENT COMMITTEE (Monthly) A structured and transparent process validate asset allocation and strategies. An ongoing monitoring ensure continued compliance with investment guidelines. In House R&D Investment Ideas Investment Committee Top-Down Strategies Relative Value Strategies ASSET ALLOCATION Portfolio Construction Risk Driven Modeling Risk Monitoring Portfolio Optimization Risk Contribution Qualitative & Quantitative Flexible Asset Allocation Free to seek Sector, Regions & Country bets. Intelligent diversification Proprietary systems for portfolio construction, risk management and investment style verification. Objective and Disciplined Investing 39 Portfolio Lab Investments S.R.L.

40 Processo di investimento Passi del processo di investimento Macro Outlook and scenarios Macro Outlook. Real growth forecasts and monetary policy. Markets Outlook. Scenario analysis and markets impact. Quantitative evaluations Fundamentals ratios. Yield curves expectations. Risk premium according to selected scenarios. Asset class selection Strategic investments: time horizon with more than 3/6 months Tactical investments: time horizon 1/3 months Construct base asset allocation (key drivers from topdown analysis and relative value strategies from quantitative evaluations). Portfolio Construction Integration of base allocation in investment policy Multivariate and factor risk evaluation Volalitily contribution to risk Structured investment process 40 Portfolio Lab Investments S.R.L.

41 Processo di investimento Costruzione del portafoglio Allocation Framework: la valutazione protempore di scenari macro attesi ed opportunità di mercato concorrono ad una ridefinizione generale delle esposizioni ai fattori di rischio. Per la selezione di single stock vengono utilizzati modelli di natura quantitativa. Allocation Framework Investment Policy: la politica di investimento rappresenta la linea guida di ogni portafoglio erogato, in quanto riassuntiva di tutti i caratteri di personalizzazione concordati. Risk & Scenario Analysis: attraverso l analisi di aspetti maggiormente quantitativi vengono esplorati livelli e ratio di valutazione, insieme alle attese implicite espressi dai mercati (es. curve tassi, inflazione ecc.). Risk & Scenario Analysis Portfolio Optimization Investment Policy Portfolio Optimization: mediante tecniche di portfolio management si procede ad una integrazione delle politiche di investimento con il framework di allocazione dei rischi definito, verificando questi ultimi con logiche multivariate. Portfolio management techniques 41 Portfolio Lab Investments S.R.L.

42 Processo di investimento Monitoraggio in continuo Monthly Strategic Full portfolio revision, according to Investment Comittee' scenarios All asset classes are evaluated. Limits bounderies for tactical asset allocation Weekly Tactical Evaluation of most important themes Search for tactical opportunities Daily Check Control of risk limits Timing of trades On going monitoring 42 Portfolio Lab Investments S.R.L.

43 Disclaimer Società Portfolio Lab Investments Srl fornisce servizi di studio, ricerca ed analisi in materia di investimenti e servizi di consulenza finanziaria indipendente ove autorizzato dalle autorità di controllo locali. Portfolio Lab Investments Srl non gestisce direttamente gli averi dei clienti. Analisi e Ricerche Il documento deve essere inteso come fonte di informazione e non può, in nessun caso, essere considerato un'offerta o una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di prodotti finanziari. Le informazioni contenute in questo documento sono frutto di notizie e opinioni che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Portafogli Qualsiasi decisione di investimento che venga presa in relazione all'utilizzo di informazioni ed analisi contenute nel presente documento è di esclusiva responsabilità dell'investitore, che deve considerare i contenuti espressi come strumenti di informazione, analisi e supporto alle decisioni. I portafogli presentati, fatto salvo una esplicita dichiarazione, non forniscono alcuna garanzia formale di rendimento o di tutela del capitale. This document is confidential and only for distribution to selected persons, to whom the investment structures herein can be discussed in accordance with relevant laws and/or who have a business requirement to understand the nature of the proposition contained herein. The information in this document is for one-on-one presentations only and shall not constitute an offer to sell or any type of solicitation or form the basis of or be relied upon in connection with any contract or commitment whatsoever or be taken as investment advice. While great care has been taken to ensure that this information is accurate, no responsibility or liability will be accepted for any omission, error or inaccuracy in this document or any action taken in reliance thereon or any information in this document. Figures herein are indicative only and may not be representative of future results. 43 Portfolio Lab Investments S.R.L.

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità Cristiana Brocchetti Milano, 17 dicembre 2012 1 Tradizionale o Alternativo? Due le principali aree che caratterizzano le tipologie di investimento: Tradizionali

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Il nostro processo d investimento

Il nostro processo d investimento Il nostro processo d investimento www.moneyfarm.com Sommario Le convinzioni alla base della nostra strategia d investimento 2 Asset Allocation 3 La scelta di strumenti a basso costo gestionale 3 L approccio

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Consulenza Finanziaria Indipendente

Consulenza Finanziaria Indipendente Consulenza Finanziaria Indipendente Investire per il lungo periodo GROUP Via Traversa Pistoiese 83-59100 Prato Tel: +39 0574 613447 email: info@kcapitalgroup.com www.kcapitalgroup.com L industria del risparmio

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione

SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione Structured Products Italia 1/11 Ottobre 26 SANPAOLO ASSET MANAGEMENT Fra tradizione e innovazione Alberto Castelli - Direttore Commerciale, Marketing e Prodotti Gianluigi Fusar Poli - Responsabile Gestioni

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Le due facce dell investimento

Le due facce dell investimento Schroders Educational Rischio & Rendimento Le due facce dell investimento Per essere buoni investitori non basta essere buoni risparmiatori. La sfida del rendimento è tutta un altra storia. È un cammino

Dettagli

Valutazione di intangibili e impairment

Valutazione di intangibili e impairment IMPAIRMENT EVIDENZE DAI MEDIA ITALIANI Valutazione di intangibili e impairment -Valutazione di attività immateriali in aziende editoriali -Valutazioni per impairment test 1 La valutazione di asset si ha

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Energy risk management

Energy risk management Il sistema di supporto alle tue decisioni Energy risk management Un approccio orientato agli attori M.B.I. Srl, Via Francesco Squartini 7-56121 Pisa, Italia - tel. 050 3870888 - fax. 050 3870808 www.powerschedo.it

Dettagli

Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse

Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse L interesse principale di chi ha sottoscritto un fondo d investimento è quello di conoscere di quanto sia cresciuta la propria ricchezza,

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 IL RISCHIO 1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 2.1 La volatilità storica... 4 2.2 Altri metodi di calcolo... 5 3 LA CORRELAZIONE..6 4 IL VALUE AT RISK....8 4.1 I metodi analitici... 9 4.2 La

Dettagli

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 Centralized control with decentralized responsibility (Johnson and Kaplan, 1987) 1. Dalla nascita fino al 1920 La General Motors,

Dettagli

Tipologie di strumenti finanziari

Tipologie di strumenti finanziari Tipologie di strumenti finanziari PRINCIPALI TIPOLOGIE DI STRUMENTI FINANZIARI: Azioni Obbligazioni ETF Opzioni 1 Azioni: definizione L azione è un titolo nominativo rappresentativo di una quota della

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011

Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011 Investire nelle Insurance Linked Securities: UNA NUOVA ASSET CLASS Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Novembre 2011 1 INDICE 1 CONOSCERE LASSETL CLASS E IL MERCATO 2 I VANTAGGI AD INVESTIRE

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

2) una strategia di portafoglio che prevede la selezione di titoli (solitamente in base a una metodologia di

2) una strategia di portafoglio che prevede la selezione di titoli (solitamente in base a una metodologia di pag. 0 1 In un piano di rimborso di un mutuo a tasso fisso, basato su uno schema di ammortamento alla francese: la rata è costante la quota capitale è costante la quota interessi è costante la rata è decrescente

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Determinanti dell avversione al rischio degli investitori: riscontri giornalieri dal mercato azionario tedesco 1

Determinanti dell avversione al rischio degli investitori: riscontri giornalieri dal mercato azionario tedesco 1 Martin Scheicher +43 1 40420 7418 martin.scheicher@oenb.at Determinanti dell avversione al rischio degli investitori: riscontri giornalieri dal mercato azionario tedesco 1 I prezzi azionari oscillano al

Dettagli

Il VaR: Metodi quantitativi basilari. Aldo Nassigh Financial Risk Management A.A. 2011/12 Lezione 2

Il VaR: Metodi quantitativi basilari. Aldo Nassigh Financial Risk Management A.A. 2011/12 Lezione 2 Il VaR: Metodi quantitativi basilari Aldo Nassigh Financial Risk Management A.A. 2011/12 Lezione 2 Distribuzione futura del rendimento di un asset/portafoglio Il calcolo del VaR richiede la conoscenza

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL Le osservazioni al documento di consultazione dovranno pervenire entro il 21 Luglio 2014 on-line per il tramite del

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Collective2: un confronto sorprendente su scala mondiale

Collective2: un confronto sorprendente su scala mondiale Collective2: un confronto sorprendente su scala mondiale Collective2 è un sito web americano che accoglie 20800 trading systems e pubblica le relative descrizioni, i dati più significativi dell andamento

Dettagli

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 2 Agenda 17.00 17.15 Introduzione Matteo Carcano Orc Software 17.15 17.30 Le opportunità di

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation 20 Dicembre 2002 1 L ABI ha esaminato con uno specifico

Dettagli

La valutazione implicita dei titoli azionari

La valutazione implicita dei titoli azionari La valutazione implicita dei titoli azionari Ma quanto vale un azione??? La domanda per chi si occupa di mercati finanziari è un interrogativo consueto, a cui cercano di rispondere i vari reports degli

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

La disclosure e il monitoraggio della corporate governance in Italia

La disclosure e il monitoraggio della corporate governance in Italia Comitato per la Corporate Governance La disclosure e il monitoraggio della corporate governance in Italia Gabriele Galateri di Genola e Carmine Di Noia Milano, 16 aprile 2014 1 La disclosure della corporate

Dettagli

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Etica: valore e concretezza L Etica non è valore astratto ma un modo concreto per proteggere l integrità dei mercati finanziari e rafforzare

Dettagli