Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia"

Transcript

1 SEDE DI REGGIO EMILIA RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI URBANI AL SERVIZIO PUBBLICO DI RACCOLTA E vietato immettere nei cassonetti o contenitori predisposti per il conferimento delle diverse frazioni di rifiuti urbani domestici ed assimilati: a) rifiuti speciali pericolosi; rifiuti speciali non pericolosi non assimilati agli urbani; rifiuti urbani od assimilati appartenenti ad una frazione merceologica differente da quella cui è destinato il contenitore; rifiuti derivanti da costruzioni e demolizioni (inerti, calcinacci, etc ). b) immettere nei contenitori residui liquidi o sostanze infiammabili; c) conferire nei contenitori quantità di rifiuti tali da impedire, o rendere comunque difficoltoso, il successivo utilizzo degli stessi da parte degli utenti; d) utilizzare i contenitori quando il grado di riempimento non ne consenta la perfetta chiusura; e) collocare i rifiuti, anche se immessi in involucri protettivi perfettamente sigillati, al di fuori dei contenitori predisposti; f) ribaltare, spostare o danneggiare in alcun modo i contenitori; g) eseguire scritte sui contenitori o affiggere su di essi materiali di qualsivoglia natura e dimensione (manifesti, targhette adesive), fatto salvo quanto espressamente autorizzato dal Gestore del Servizio Pubblico di raccolta. E sempre vietato il conferimento di rifiuti appartenenti ad una tipologia per la quale sia attivata una specifica raccolta differenziata, o raccolta separata, all interno di contenitori o comunque nel ciclo di raccolta di un altra tipologia, inclusa la raccolta del rifiuto indifferenziato. In Ateneo vengono prodotti: Rifiuti urbani I Rifiuti urbani non differenziati vengono raccolti nei cestini quindi conferiti nei comuni cassonetti. Rifiuti urbani da conferire alla raccolta differenziata Le raccolte differenziate, ove attivate, sono obbligatorie. I Rifiuti urbani da raccogliere in modo differenziato (nei siti in cui tali raccolte siano state attivate perché possibili), devono essere conferiti negli appositi contenitori, come più sotto specificato. Il corretto conferimento è un dovere del produttore del rifiuto, pertanto è obbligatorio conferire in modo

2 differenziato i rifiuti, conformemente alle modalità del sistema di raccolta in uso. Rifiuti assimilabili, o non assimilabili, agli urbani L assimilabilità dei Rifiuti agli urbani è stabilita da criteri contenuti nei Regolamenti d Igiene dei singoli Comuni (o ATO) e dipende dalle caratteristiche quali-quantitative del rifiuto stesso. Una categoria di rifiuti assimilati agli urbani, comunemente prodotta in Ateneo, è quella rappresentata da beni durevoli d arredamento; i criteri dell assimilazione, tuttavia, sono applicabili solo per piccoli quantitativi. Si possono verificare 3 casi: 1) Rifiuti assimilabili agli urbani 2) Rifiuti urbani ingombranti 3) Rifiuti NON assimilabili agli urbani 1) Rifiuti assimilabili agli urbani Oggetti di piccole dimensioni, articoli in plastica non riciclabile, materiale in polipropilene usa e getta esente da qualsiasi contaminazione che potrebbe essere fonte di rischio chimico e/o biologico, possono essere introdotti nel cassonetto dell indifferenziato. Modalità di raccolta e gestione. I rifiuti, qualora abbiano i requisiti di NON pericolosità di cui sopra, possono essere introdotti nel cassonetto dei rifiuti urbani. Gli imballaggi in plastica, sempre NON pericolosi, possono essere avviati alla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica, oppure possono essere conferiti ad una delle Stazioni Ecologiche attrezzate (vedi Scheda Stazioni Ecologiche Attrezzate) a cura del personale della Struttura. I recipienti che avessero contenuto solidi o liquidi pericolosi devono essere accuratamente lavati, sì da non costituire rischio alcuno per gli operatori e per l ambiente, dopo di che si possono introdurre nei cassonetti per la raccolta degli imballaggi in plastica. La soluzione risultante dai lavaggi è essa stessa rifiuto e va quindi gestita come

3 si conviene alla sua specifica tipologia. Se la pulizia accurata dei contenitori in plastica non fosse possibile e rimanessero residui di sostanze pericolose al loro interno, il rifiuto nel suo complesso, va classificato e smaltito come rifiuto speciale. Le bottiglie sono già state tutte lavate e conferite alla raccolta differenziata.rimangono le pipette e tutto l altro materiale in plastica Cosa se ne deve fare? Se la plastica non è pulita è un Rifiuto Speciale altrimenti se SICURAMENTE non c è alcun rischio associato al rifiuto, la si può gettare nel cestino dei rifiuti urbani indifferenziati!!! Economici: nessun onere aggiuntivo rispetto alla TIA (Tariffa Igiene Urbana) 2) Rifiuti urbani ingombranti Singoli oggetti di grandi dimensioni, ovvero Rifiuti ingombranti, possono essere prelevati direttamente, presso la Struttura, dal Servizio Rifiuti ingombranti a seguito di chiamata da parte della Struttura. Enia Avanzare richiesta telefonica al n Il servizio si effettua unicamente per pochi oggetti (3-4) che rispettino le seguenti caratteristiche: - Peso non superiore a Kg - Lunghezza del lato più lungo non superiore a 2m Il materiale viene prelevato in area pubblica, o in area privata ad uso pubblico, previo appuntamento

4 3) Rifiuti NON assimilabili agli urbani Grandi quantitativi di beni durevoli d arredamento NON sono assimilati ai Rifiuti Urbani, pertanto sono assoggettati alla disciplina dei Rifiuti Speciali. RIFIUTI URBANI DA CONFERIRE ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA I rifiuti dopo la raccolta vengono gestiti in modi diversi in base alle loro caratteristiche, possono essere smaltiti nelle discariche o in aree speciali, bruciati negli inceneritori, trattati negli impianti di compostaggio, riciclati per un nuovo utilizzo. Raccogliere i rifiuti in modo differenziato è quindi essenziale per avviare ogni tipologia di rifiuto verso il corretto recupero o smaltimento. La raccolta differenziata ha infatti due scopi, da una parte serve a raccogliere separatamente quei rifiuti e materiali non recuperabili ma che per le loro particolari caratteristiche e/o perchè contengono al loro interno sostanze pericolose se disperse nell'ambiente, devono essere gestiti diversamente dai rifiuti urbani normali e instradati verso un corretto e sicuro smaltimento. D'altra parte la raccolta differenziata permette il recupero dei materiali riciclabili (alluminio, vetro, carta, legno, plastica etc.) che si traduce sia in riduzione della quantità di rifiuti prodotti sia in recupero e conseguente riutilizzo di molti materiali, trasformando così gli scarti in risorse. Questo significa minore sfruttamento delle materie prime, risparmio di importanti risorse naturali, che non sono illimitate, e possibilità di ridurre anche l impatto dei processi produttivi sull ambiente. La costante crescita della produzione di rifiuti deve essere controbilanciata dall'aumento della raccolta differenziata per ridurre le quantità complessive di rifiuti destinate a discariche e inceneritori. Ma è anche necessario aumentare l'attenzione verso la produzione dei beni stabilendo regole per la produzione che permettano un maggiore riutilizzo dei materiali, e cercare anche di ridurre i consumi e gli sprechi. RACCOLTE DIFFERENZIATE ATTIVATE (attualmente) Carta e cartone Vetro Lattine Plastica Materiale esausto derivante da sistemi di stampa elettronica Batterie esauste (pile) X X X X X

5 COME E COSA RICICLARE RIFIUTI DI CARTA, CARTONE E CARTONI PER BEVANDE Rifiuti di carta, cartone, cartoncino, imballaggi: refili, refili misti di tipografia, carta da fotocopie, buste, stampa, quotidiani, illustrati, libri, opuscoli colorati, cataloghi, cartone ondulato, fustellati di cartone, cartone bianco multistrato, miscela di carte e cartoni di diverse qualità, esclusa carta chimica contenitori di latte, succhi di frutta, vino, etc. (i cosiddetti brick o "imballaggi poliaccoppiati"). Rifiuti diversi da quelli citati non possono essere immessi nel raccoglitore per i rifiuti cartacei. Modalità di raccolta e gestione. Il materiale cartaceo va immesso nei cestini azzurri appositamente predisposti collocati nei locali individuati nelle diverse Strutture. Il materiale da avviare alla raccolta differenziata, deve essere privo di ogni impurità (in particolare non deve essere fonte di alcun rischio per gli operatori o per l'ambiente) e deve essere costituito solo da carta pulita, così da poter essere inviato agli impianti di recupero senza costi aggiuntivi dovuti alla selezione. I brick devono essere lavati ed appiattiti. Occorre separare giornali e riviste da eventuali involucri di plastica o cellophane, il materiale cartaceo deve essere introdotto nei raccoglitori nella forma meno voluminosa possibile, ossia senza appallottolarlo o accartocciarlo. I contenitori in cartone (generalmente scatole o scatoloni) vanno privati di eventuali imballaggi in altri materiali, vanno aperti o schiacciati per ridurre il loro volume di ingombro, quindi vanno introdotti nei cestini azzurri per la carta o, se molto voluminosi, vanno immessi direttamente nell'apposito cassonetto, a cura del personale della Struttura Il personale della Ditta appaltatrice di pulizie, come da accordi, provvederà al conferimento del materiale cartaceo raccolto nei cassonetti adibiti alla raccolta differenziata di carta e cartone, di cui ogni area universitaria è dotata. Il personale delle Strutture universitarie può utilizzare i cassonetti anche autonomamente COSA METTERE NEL CASSONETTO DELLA CARTA

6 SI Giornali, riviste, quotidiani Opuscoli Libri e quaderni Sacchetti di carta Carta per fotocopie Carta per tabulati Libri e quaderni Fogli di carta e cartoncini Imballaggi di carta e cartone Cartoni per bevande (svuotati, sciacquati, appiattiti) NO Carta sporca e/o contaminata da alimenti Tovaglioli e Fazzoletti di carta usati Nylon Carta oleata Carta plastificata, Cellophane Polistirolo Scatole plastificate Carta chimica Carta autocopiante Bicchieri e piatti di carta sporchi se sporchi Economici: nessun onere aggiuntivo rispetto alla TIA (Tariffa Igiene Urbana). Per produrre una tonnellata di carta riciclata bastano - nessun albero litri d acqua KWh di energia elettrica Per produrre una tonnellata di cellulosa vergine occorrono: - 15 alberi litri d acqua KWh di energia elettrica *****************************************************************

7 RIFIUTI DI PLASTICA Per plastica riciclabile si intende il materiale utilizzato essenzialmente nel settore degli imballaggi, bottiglie e flaconi (con esclusione dei contenitori per fitofarmaci e per presidi medico-chirurgici) puliti: bottiglie per acqua, bibite e alimenti in genere, flaconi per detergenza e cosmetica, vassoi e blister termoformati, flaconi per agenti chimici, imballaggi per alimenti (vaschette) etc. in: PET (polietilentereftalato), PP (polipropilene), PE (polietilene), PS (polistirene) Vedi Scheda (Materiali polimerici comunemente riciclati) (I simboli di questi polimeri sono stampati sulle etichette delle bottiglie o a caldo sui contenitori, in modo da rendere più facile la loro individuazione e la loro separazione dagli altri materiali). Modalità di raccolta e gestione. Le bottiglie ed i flaconi, che NON abbiano contenuto sostanze pericolose, devono essere schiacciati (in senso orizzontale) e tappati, quindi vanno introdotti negli appositi cassonetti di cui ogni area universitaria, che produce questa tipologia di rifiuti, è dotata. Non è necessario eliminare le etichette di carta. I recipienti che avessero contenuto sostanze pericolose devono essere accuratamente lavati, sì da non costituire rischio alcuno per gli operatori o per l ambiente, dopo di che possono essere introdotti nei cassonetti per la raccolta della plastica riciclabile. La soluzione risultante dai lavaggi è essa stessa rifiuto, quindi va gestita come si conviene alla sua specifica tipologia. Se la pulizia accurata dei contenitori in plastica non fosse possibile e rimanessero residui di sostanze pericolose al loro interno, il rifiuto va classificato e smaltito come rifiuto speciale. COSA METTERE NEL CASSONETTO DEGLI IMBALLAGGI IN PLASTICA, SI Bottiglie di acqua e bibite Flaconi per detergenti Contenitori liquidi in genere Film nylon Polistirolo Sacchetti per la spesa NO Barattoli di colle e vernici Imballaggi con residui di sostanze pericolose Piatti, bicchieri, posate Cartelle porta-documenti Tappeti antiscivolo Sottovasi di fiori e piante

8 Pellicole Vaschette Borsine per la spesa (shopper) solo se puliti Economici: nessun onere aggiuntivo rispetto alla TIA. Interi settori industriali sono formati da polimeri riciclati che costituiscono del tutto o in parte, materia prima vergine. A titolo esemplificativo si nota che: un flacone di detersivo può essere riciclato sotto forma di isolante per edilizia; una bottiglia di PET può diventare un pile; una shopper può essere trasformata in nuovi sacchi per la nettezza urbana: ******************************************************************* RIFIUTI DI VETRO Vetro:contenitori, bottiglie e bicchieri, vasi e vasetti, flaconi e barattoli, vetro di scarto, frammenti e rottami di vetro sia bianco che colorato, fiale (non adibite a contenere farmaci). Sono esclusi: - i vetri da tubi raggio-catodici delle lampade a scarica ed altri vetri contaminati da sostanze radioattive; - i contenitori di sostanze o preparati etichettati come pericolosi, che non siano stati adeguatamente ed accuratamente lavati - oggetti in ceramica Modalità di raccolta e gestione.

9 Presso ogni Struttura, che abbia produzione di queste tipologie di rifiuti, devono essere predisposti dei contenitori, provvisti di coperchio, in cui effettuare una prima raccolta. Il personale della Struttura provvederà ad immettere i rifiuti di vetro e lattine nel cassonetto collocato nell area di pertinenza. I recipienti che avessero contenuto liquidi pericolosi devono essere accuratamente lavati, sì da non costituire rischio alcuno per gli operatori e per l ambiente, dopo di che si possono introdurre nei contenitori per la raccolta del vetro e delle lattine. La soluzione risultante dai lavaggi è essa stessa rifiuto e va quindi gestita come si conviene alla sua specifica tipologia. Se la pulizia accurata dei contenitori in vetro non fosse possibile e rimanessero residui di sostanze pericolose al loro interno, il rifiuto va classificato e smaltito come rifiuto speciale. RIFIUTI DI LATTINE Lattine: lattine per bevande ed alimenti Barattoli: contenitori in alluminio e banda stagnata Modalità di raccolta e gestione. Le lattine ed i barattoli, che NON abbiano contenuto liquidi pericolosi, devono essere introdotti negli appositi cassonetti di cui ogni area universitaria, che produce questa tipologia di rifiuti, è dotata. Non è necessario eliminare le etichette di carta. I recipienti che avessero contenuto liquidi pericolosi devono essere accuratamente lavati, sì da non costituire rischio alcuno per gli operatori o per l ambiente, dopo di che possono essere introdotti nei cassonetti per la raccolta di imballaggi di plastica e lattine. La soluzione risultante dai lavaggi è essa stessa rifiuto, quindi va gestita come si conviene alla sua specifica tipologia. Se la pulizia accurata dei barattoli e lattine non fosse possibile e rimanessero residui di sostanze pericolose al loro interno, il rifiuto va classificato e smaltito come rifiuto speciale. COSA METTERE NELLA CAMPANA DEL VETRO E LATTINE VETRI (solo se puliti!) SI NO Bottiglie, flaconi, barattoli in vetro, Vetri per finestre, Vetroceramica, Vasetti di vetro, Bicchieri, Vetri vari Lampadine, Specchi, Pirex

10 anche rotti, Cristallo LATTINE SI Lattine in alluminio (con simbolo AL) Scatolette e lattine in banda stagnata Tubi al neon Per questo tipo di rifiuto si raccomanda la resa alla Ditta che effettua la manutenzione o il conferimento ad una Stazione Ecologica attrezzata, da effettuarsi a cura del personale della Struttura Latero Story Il raccoglitore di lattine Sono un tipico assistito del ventesimo secolo / Un lavoro nero alla luce del sole come latero / Occupazione inventata da leggi nazionali e statali / Con l obiettivo di riciclare le lattine in alluminio / E restituirle al consumatore piene di acidi / Infiammazione gastrica ghiandolare pituitarie / Coca diet sprite basso contenuto di calorie prodotto ultimo / Di cattive indigestioni artificialmente insaporite fino ad arrivare / Da qualche parte a una cellula cancerogena. Raccolgo dai bidoni della spazzatura dai servizi all aperto / Traboccanti di putridi avanzi / Le mie mani che s immergono / Aprono sacchi di plastica senza saper mai / A cosa vanno incontro Più volte in una giornata tocco malvagi rituali / Colli tagliati di galline / Lingue di topi avvelenati / Che sbavano sul mio dito indice / Puzzo di cibo marcio da più d un mese / Accanto alla diarrea d un pannolino / Malattie infettive in sangue essiccato / Aghi ipodermici con fazzoletti di carta Gocce d acqua all eroina rubacchiate in / Unto melmoso sangue rifiuti chimici pericolosi / Ma non posso usare guanti di gomma / Pregiudicano il mio profitto giornaliero Sono un tipico assistito del ventesimo secolo / Un lavoro in nero come latero / Vivendo alla grande in america / Un giorno potrei diventare tanto esperto / Da offrire assistenza tecnica / Ad altri lateros / Penso anzi di pubblicare / La mia guida personale alla raccolta di lattine / Di fondare anche un sindacato di lateros che possa offrire / Indennità medicodentistiche Sono un tipico assistito del ventesimo secolo / Un lavoro in nero come latero / Sono considerato una specie di esperto / Nella collezione di lattine durante le parate lungo la Fifty

11 Avenue / Adesso posso assumere manodopera a venti / Cinque centesimi l ora salario garantito / Con un profitto del cinquanta per cento su due centesimi / E mezzo per ogni lattina raccolta Sono un tipico assistito del ventesimo secolo / Un lavoro in nero come latero / Sto diventando un imprenditore / Una storia di successo tutta americana / Ho assunto alcune barbone per tenere lontani / I mendicanti dai miei territori / Ho letto in qualche guida al successo / Che al fine di diventar ricchi / E mettere insieme un sacco di soldi / Devo far sacrifici / Un lavoro nero fino all alba immerso fino / Ai gomiti nei margini extra di profitti da lattine / Sono bene avviato su per l opportunistica / Scala del successo / Nel giro di dieci anni lascerò l assistenza pubblica / Per diventare un uomo d affari con tutti i crismi / Diventerò presto un latero executive / Con società di capitali e gruppo di controllo / Dio benedica l america. Tato Laviera L alluminio delle lattine è riciclabile all infinito Economici: nessun onere aggiuntivo rispetto alla TIA. ******************************************************************* RIFIUTI DI BATTERIE ESAUSTE (PILE) Pile e batterie appartenenti alle seguenti tipologie: - pile comuni, alcaline o a zinco-carbone - pile specialistiche al mercurio e miniaturizzate Modalità di raccolta e gestione Le pile appartenenti alle categorie citate dovranno essere raccolte in modo differenziato e depositate presso gli appositi contenitori collocati presso la Struttura. Le pile così differenziate saranno smaltite in impianti specializzati o incenerite. Economici: nessun onere aggiuntivo rispetto alla TIA.

12 ******************************************************************** RIFIUTI DI METALLI E LEGNO Materiali in ferro, materiali in alluminio o altri metalli: fusti, involucri di prodotti chimici, scarti metallici da officina etc. (no apparecchiature obsolete) Legname, cassette e mobilio Sono esclusi oggetti costituiti da metallo e legno non disassemblati. Modalità di raccolta e gestione Non è prevista l installazione di cassonetti o contenitori specifici riservati a queste tipologie di rifiuti le quali vanno, comunque, tenute separate e conferite alla raccolta differenziata. Presso la Struttura è effettuata una prima raccolta, dopo di che i rifiuti possono essere conferiti alle Stazioni Ecologiche attrezzate, a cura del personale della Struttura (vedi anche Rifiuti ingombranti). Grandi quantitativi di rifiuti NON sono assimilati ai Rifiuti Urbani, pertanto sono assoggettati alla disciplina dei rifiuti Speciali (vedi Scheda Modulo di richiesta smaltimento). Come sempre, i recipienti che avessero contenuto liquidi pericolosi devono essere accuratamente lavati, sì da non costituire rischio alcuno per gli operatori e per l ambiente, solo dopo lavaggio possono essere conferiti alla raccolta differenziata. La soluzione risultante dai lavaggi è essa stessa rifiuto e va quindi gestita come si conviene alla sua specifica tipologia. Se la pulizia accurata dei contenitori non fosse possibile e rimanessero residui di sostanze pericolose al loro interno, il rifiuto va classificato e smaltito come rifiuto speciale. SI NO Adempimenti amministrativi: nessuno Economici: nessun onere aggiuntivo rispetto alla TIA (se i rifiuti sono conferiti alle Stazioni Ecologiche Attrezzate). Secondo tariffe vigenti (se attivato lo smaltimento con ritiro a domicilio). RIFIUTO DI MATERIALE ESAUSTO DERIVANTE DA SISTEMI DI STAMPA ELETTRONICA

13 Cartucce toner per stampanti laser, contenitori toner per fotocopiatori e unità tamburo, cartucce per stampanti, fax e calcolatori a getto d inchiostro, cartucce nastro per stampanti ad aghi. Modalità di raccolta e gestione Premesso che si raccomanda vivamente la rigenerazione delle cartucce, l Ateneo ha attivato un servizio di raccolta gratuito. Gli utenti sono tenuti a conferire il rifiuto all interno degli appositi contenitori (Eco-Box), a disposizione presso ogni struttura che abbia stipulato il contratto di adesione al servizio, secondo le corrette modalità che vengono qui richiamate: - il rifiuto deve essere riposto nell imballaggio primario lasciato vuoto dal nuovo prodotto e quindi depositato nell Eco-Box; - i contenitori di solo toner per fotocopiatori, siano essi bottiglie di plastica di varie dimensioni, vaschette di plastica etc., possono essere depositati nell Eco-Box solo dopo essere stati isolati ermeticamente (ciò perché le eventuali perdite di polvere di toner potrebbero danneggiare, e quindi compromettere, la rigenerabilità di altri prodotti). Le Ecobox vengono svuotate a chiamata: Sede di Reggio E. tel Assoplast Economici: nessun onere aggiuntivo rispetto alla TIA. ********************************************************************

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia SEDE DI MODENA RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI URBANI AL SERVIZIO PUBBLICO DI RACCOLTA E vietato immettere nei cassonetti o contenitori predisposti per il conferimento delle diverse

Dettagli

Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata

Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata Comune di Lesignano de Bagni COSA VI VIENE FORNITO CARTA, VETRO, PLASTICA, BARATTOLAME e CONTENITORI TETRA PAK Ad ogni famiglia

Dettagli

GESTIONE DEI RIFIUTI PRESSO I LOCALI DEI SERVIZI CLINICI DELL OSPEDALE DIDATTICO VETERINARIO

GESTIONE DEI RIFIUTI PRESSO I LOCALI DEI SERVIZI CLINICI DELL OSPEDALE DIDATTICO VETERINARIO ALLEGATO 1 GESTIONE DEI RIFIUTI PRESSO I LOCALI DEI SERVIZI CLINICI DELL OSPEDALE DIDATTICO VETERINARIO RIFIUTI SANITARI: i rifiuti sanitari devono essere gestiti in modo da diminuirne la pericolosità,

Dettagli

Comune di Spilimbergo ANNO 2008

Comune di Spilimbergo ANNO 2008 Comune di Spilimbergo ANNO 2008 RICICLABILE 39,1% NON RICICLABILE 60,9% SITUAZIONE ATTUALE! "# INDUSTRIALI 13% CARTA 9% PLASTICA 6% VETRO 8% INGOMBRANTI 7% VERDE 11% UMIDO 9% INERTI 10% SECCO 26% OBIETTIVI

Dettagli

CARTA, CARTONCINO, CARTONE

CARTA, CARTONCINO, CARTONE CARTA, CARTONCINO, CARTONE QUALI SI: giornali e riviste, tabulati di fotocopie, carta da pacchi, imballaggi di carta e cartoncini in genere, sacchetti di carta, scatole e scatoloni anche ondulato, cartoni

Dettagli

La Raccolta Differenziata a casa tua. guida per le famiglie

La Raccolta Differenziata a casa tua. guida per le famiglie La Raccolta Differenziata a casa tua istruzioni per l uso guida per le famiglie Raccolta Differenziata Le novità Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve

Dettagli

CARTA, CARTONCINO, CARTONE

CARTA, CARTONCINO, CARTONE CARTA, CARTONCINO, CARTONE QUALI SI: giornali e riviste, tabulati di fotocopie, carta da pacchi, imballaggi di carta e cartoncini in genere, sacchetti di carta, scatole e scatoloni anche ondulato, cartoni

Dettagli

UTENZE NON DOMESTICHE

UTENZE NON DOMESTICHE Comune di San Cesareo UTENZE NON DOMESTICHE per informazioni numero verde 800.180.330 www.comune.sancesareo.rm.it www.aimeriambiente.it Massimilian Massimiliano Rosolino, testimonial per l Ambiente FRAZIONE

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

COMUNE DI. Raccolta differenziata dei rifiuti SEMPLICE COME UN GIOCO.

COMUNE DI. Raccolta differenziata dei rifiuti SEMPLICE COME UN GIOCO. COMUNE DI Raccolta differenziata dei rifiuti SEMPLICE COME UN GIOCO. RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI PER RENDERE EFFICIENTE UN SERVIZIO AL CITTADINO NEL RISPETTO DELLE REGOLE DETTATE DALLA COMUNITA

Dettagli

Raccolta differenziata imprese e attività commerciali. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci.

Raccolta differenziata imprese e attività commerciali. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Raccolta differenziata imprese e attività commerciali. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Le risorse disponibili sulla terra non sono infinite ed è quindi

Dettagli

VILLA FARALDI Differenziamoci. Con il porta a porta per liberarci dei rifiuti in modo intelligente, per noi e per le generazioni future.

VILLA FARALDI Differenziamoci. Con il porta a porta per liberarci dei rifiuti in modo intelligente, per noi e per le generazioni future. VILLA FARALDI Differenziamoci Con il porta a porta per liberarci dei rifiuti in modo intelligente, per noi e per le generazioni future. !!!!! SIAMO IMPEGNATI NEL MIGLIORAMENTO CONTINUO, AIUTATECI A RISPETTARE

Dettagli

Trinitapoli Raccolta differenziata porta a porta

Trinitapoli Raccolta differenziata porta a porta 1 Porta a Porta: che cosa cambia? Scompaiono definitivamente i cassonetti stradali 1: Raccolta differenziata Porta a Porta Una grande idea per un mondo libero dai rifiuti il Comune di Trinitapoli attiva

Dettagli

Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale

Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale fare la raccolta differenziata non è solo un obbligo di legge è un segno di rispetto e di grande civiltà!

Dettagli

MARCHIO WASTE LESS Allegato tecnico per le modalità di esecuzione della raccolta differenziata

MARCHIO WASTE LESS Allegato tecnico per le modalità di esecuzione della raccolta differenziata MARCHIO WASTE LESS Allegato tecnico per le modalità di esecuzione della raccolta differenziata LIFE09 ENV/IT/000068 WASTELESS in CHIANTI Prevenzione e riduzione dei rifiuti nel territorio del Chianti INDICE

Dettagli

Utenze commerciali: Sacco bianco CARTA E CARTONI. Cosa mettere nel sacco:

Utenze commerciali: Sacco bianco CARTA E CARTONI. Cosa mettere nel sacco: CARTA E CARTONI Giornali e riviste separate da involucri di cellophane, libri e quaderni, fogli e tabulati, carta da pacchi, cartone e cartoncino, sacchetti di carta, scatole di cartoncino per alimenti

Dettagli

Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata

Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata Comune di Lesignano de Bagni C CA CO Ad ma ti. Co rac ca COSA VI VIENE FORNITO CARTA, VETRO, PLASTICA, BARATTOLAME e CONTENITORI

Dettagli

Progetto ecoschool: raccolta differenziata

Progetto ecoschool: raccolta differenziata Progetto ecoschool: raccolta differenziata Chi semina. raccoglie? 23/06/2010 progetto raccolta differenziata 1 Introduzione Conoscere le diverse tipologie di rifiuti Cosa fare per migliorare la raccolta?

Dettagli

Comune di Montefortino

Comune di Montefortino Comune di Montefortino Provincia di Fermo RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI RACCOLTA UMIDO Utilizza il cassonetto marrone per la raccolta dell UMIDO SI COSA INSERIRE: Avanzi freddi di cibo, scarti di

Dettagli

Per produrre UNA TONNELLATA di carta da cellulosa vergine occorrono: 15 alberi 440.000 litri d acqua 7.600 kwh di energia elettrica

Per produrre UNA TONNELLATA di carta da cellulosa vergine occorrono: 15 alberi 440.000 litri d acqua 7.600 kwh di energia elettrica carta Per produrre UNA TONNELLATA di carta da cellulosa vergine occorrono: 15 alberi 440.000 litri d acqua 7.600 kwh di energia elettrica Per produrre UNA TONNELLATA di carta riciclata invece bastano:

Dettagli

La Raccolta Differenziata

La Raccolta Differenziata La Raccolta Differenziata Le norme principali Le istruzioni per l uso Le norme principali Il Regolamento comunale è un insieme di norme utili a salvaguardare il decoro di Roma e a garantire una corretta

Dettagli

Comune di. Canegrate

Comune di. Canegrate Comune di Canegrate UMIDO ORGANICO Nei sacchetti in Mater-Bi dentro l apposito cestino aerato. Per la raccolta il sacchetto va spostato nel MASTELLO MARRONE da mettere fuori casa. Grandi quantità di verde

Dettagli

Il nuovo Regolamento per la gestione dei rifiuti

Il nuovo Regolamento per la gestione dei rifiuti Il nuovo Regolamento per la gestione dei rifiuti Le norme principali Le istruzioni per l uso Le norme principali Raccolta differenziata Tutti i materiali riciclabili devono essere raccolti in modo differenziato

Dettagli

Unità 1. Raccolta differenziata. Lavoriamo sulla comprensione. Ingombranti Conferiti nelle vicinanze Disfarti Riciclare

Unità 1. Raccolta differenziata. Lavoriamo sulla comprensione. Ingombranti Conferiti nelle vicinanze Disfarti Riciclare Unità 1 Raccolta differenziata CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere un testo che dà informazioni sulla raccolta differenziata parole relative alla raccolta differenziata e ai rifiuti a usare

Dettagli

FAI LA DIFFERENZA: DIFFERENZ A! GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI

FAI LA DIFFERENZA: DIFFERENZ A! GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI FAI LA DIFFERENZA: DIFFERENZ A! GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI COMUNE DI CESANO BOSCONE La raccolta differenziata a Cesano Boscone Raccogliere separatamente i rifiuti è un gesto di rispetto

Dettagli

Se raccolti in modo differenziato, i tuoi rifiuti potranno essere ReCUPeRAti:

Se raccolti in modo differenziato, i tuoi rifiuti potranno essere ReCUPeRAti: FAI LA DIFFERENZA Ciascuno di noi produce in media 1,5 KG Di RiFiUti AL GioRno, oltre 500 kg ogni anno! Se raccolti in modo differenziato, i tuoi rifiuti potranno essere ReCUPeRAti: attraverso il RICICLO

Dettagli

vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi grandi, fiori secchi, alimenti, piatti di plastica cartone

vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi grandi, fiori secchi, alimenti, piatti di plastica cartone Livello A1 Unità 1 Raccolta differenziata Chiavi Lavoriamo sulla comprensione Chiavi 1. Metti i rifiuti nel contenitore giusto. (drag and drop) vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi

Dettagli

La Raccolta Differenziata bussa alla tua

La Raccolta Differenziata bussa alla tua La Raccolta Differenziata bussa alla tua porta! Comune di Villamagna ECOCALENDARIO 1 I rifiuti organici Avanzi di cibo crudo e cotto Scarti di frutta e verdura Alimenti avariati Filtri di tè, camomilla

Dettagli

La Raccolta Differenziata bussa alla tua. porta! Comune di Pianella

La Raccolta Differenziata bussa alla tua. porta! Comune di Pianella La Raccolta Differenziata bussa alla tua porta! Comune di Pianella ECOCALENDARIO0 I rifiuti organici Avanzi di cibo crudo e cotto Scarti di frutta e verdura Alimenti avariati Filtri di tè, camomilla e

Dettagli

COMUNE SETTALA ASSESSORATO AMBIENTE CARTA CARTONE TETRAPAK SENZA SACCHETTI DI PLASTICA

COMUNE SETTALA ASSESSORATO AMBIENTE CARTA CARTONE TETRAPAK SENZA SACCHETTI DI PLASTICA CARTA CARTONE TETRAPAK SENZA SACCHETTI DI PLASTICA GIORNALI E RIVISTE LIBRI E QUADERNI FOTOCOPIE E FOGLI VARI CARTONI PIEGATI E SCATOLE PER ALIMENTI IMBALLAGGI DI CARTONE TETRA PAK (LATTE, SUCCHI DI FRUTTA,

Dettagli

RIFIUTI: DIFFERENZIARE FA LA DIFFERENZA

RIFIUTI: DIFFERENZIARE FA LA DIFFERENZA RIFIUTI: DIFFERENZIARE FA LA DIFFERENZA Bagnoli Irpino 19 Aprile 2008 Finalità: Promuovere modelli comportamentali ed economici che inducano ad un impegno reale e ad un maggiore senso di responsabilità

Dettagli

Agli studenti delle scuole elementari e medie: verificate con il test e leggete il vostro profilo

Agli studenti delle scuole elementari e medie: verificate con il test e leggete il vostro profilo Agli studenti delle scuole elementari e medie: verificate con il test e leggete il vostro profilo ISII tecnico G. Marconi Classe 1a E a.s. 2010-2011 Il riciclaggio è nato nei paesi industrializzati intorno

Dettagli

Allegato A alla deliberazione di Consiglio Comunale n. 81 del 21/12/2011. COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE Provincia di Bologna

Allegato A alla deliberazione di Consiglio Comunale n. 81 del 21/12/2011. COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE Provincia di Bologna COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE Provincia di Bologna RICONOSCIMENTO DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER IL CONFERIMENTO DIRETTO DI ALCUNE TIPOLOGIE DI RIFIUTI DIFFERENZIATI, PROVENIENTI DALL UTENZA DOMESTICA,

Dettagli

La Raccolta Differenziata bussa alla tua

La Raccolta Differenziata bussa alla tua La Raccolta Differenziata bussa alla tua porta! Comune di Tollo REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a Base Cellulosica ECOCALENDARIO1 I rifiuti organici

Dettagli

Allegato A alla deliberazione di Consiglio Comunale n.59 del 25/10/2011. COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE Provincia di Bologna

Allegato A alla deliberazione di Consiglio Comunale n.59 del 25/10/2011. COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE Provincia di Bologna Allegato A alla deliberazione di Consiglio Comunale n.59 del 25/10/2011 COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE Provincia di Bologna RICONOSCIMENTO DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER IL CONFERIMENTO DIRETTO DI ALCUNE

Dettagli

OGNI COSA AL SUO POSTO

OGNI COSA AL SUO POSTO Con il contributo di: OGNI COSA AL SUO POSTO ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA RACCOLTA DIFFERENZIATA I VANTAGGI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA RECUPERO di materiali che possono essere riutilizzati, anziché buttati

Dettagli

2 novità GIUGNO 2011 - DICEMBRE 2012 I N D I F F E R E N Z I A T O F A L C DAL 1 GIUGNO LA RACCOLTA PORTA A PORTA DEI RIFIUTI SI ESTENDE SOLFERINO

2 novità GIUGNO 2011 - DICEMBRE 2012 I N D I F F E R E N Z I A T O F A L C DAL 1 GIUGNO LA RACCOLTA PORTA A PORTA DEI RIFIUTI SI ESTENDE SOLFERINO Città di SOLFERINO ecocale ndario GIUGNO 0 - DICEMBRE 0 novità per l ambiente DAL GIUGNO LA RACCOLTA PORTA A PORTA DEI RIFIUTI SI ESTENDE I N D I F F E R E N Z I A T O S F A I L C SI ESTENDE IL PORTA A

Dettagli

Impariamo anche noi a fare la differenza.

Impariamo anche noi a fare la differenza. La raccolta rifiuti diventa una faccenda domestica. Impariamo anche noi a fare la differenza. Comune di San Mar no in Rio COS E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DOMICILIARE? La raccolta differenziata domiciliare

Dettagli

ECOCALENDARIO 2016 NORDALENTO CITTÀ DI FRANCAVILLA AL MARE FACCIAMO LA DIFFERENZA. Stampato su carta riciclata

ECOCALENDARIO 2016 NORDALENTO CITTÀ DI FRANCAVILLA AL MARE FACCIAMO LA DIFFERENZA. Stampato su carta riciclata ECOCALENDARIO 0 CITTÀ DI FRANCAVILLA AL MARE FACCIAMO LA DIFFERENZA Stampato su carta riciclata Organico N.B. USARE BUSTE COMPOSTABILI Avanzi di cibo crudo e cotto scarti di frutta e verdura, alimenti

Dettagli

Raccolte Differenziate. Guida Pratica

Raccolte Differenziate. Guida Pratica Raccolte Differenziate Guida Pratica R come rifiuto Preoccupatevi di lasciare questo mondo un po migliore di come lo avete trovato.. Ciclo Naturale Chiuso Il concetto di Rifiuto non esiste in Natura. La

Dettagli

1 GIUGNO 2012 PARTE LA NUOVA GESTIONE SPECIALE RIFIUTI. Raccolta dei rifiuti a Sale Marasino: COMUNE DI SALE MARASINO

1 GIUGNO 2012 PARTE LA NUOVA GESTIONE SPECIALE RIFIUTI. Raccolta dei rifiuti a Sale Marasino: COMUNE DI SALE MARASINO COMUNE DI SALE MARASINO L obiettivo delle norme italiane, conforme alle indicazioni dell Unione Europea, è il 65% di Raccolta Differenziata entro il 31 dicembre 2012 per garantire una migliore qualità

Dettagli

rifiuti come, dove, quando

rifiuti come, dove, quando rifiuti come, dove, quando 71% del totale dei rifiuti domestici prodotti a Rovereto viene differenziato grazie all impegno di tutti i cittadini.* Solo con la collaborazione di ognuno si può aumentare ancora

Dettagli

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani.

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Stabilimenti balneari Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani. lo sapevate che: Per fare una tonnellata di carta ci vogliono 15 alberi, mentre per fare una tonnellata di carta riciclata neanche

Dettagli

Comune di Arenzano. Utenze domestiche SCOPRI. i servizi di raccolta differenziata!

Comune di Arenzano. Utenze domestiche SCOPRI. i servizi di raccolta differenziata! Comune di Arenzano Utenze domestiche SCOPRI i servizi di raccolta differenziata! Cara cittadina e caro cittadino, da circa un anno il nostro Comune è coinvolto in un grande cambiamento, con l avvio della

Dettagli

LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA Che cosa è un RIFIUTO? I RIFIUTI SONO COSE SPORCHE E PUZZOLENTI I RIFIUTI SONO COSE INUTILIZZABILI, SCARTI O COSE ROTTE I RIFIUTI SONO UNA RISORSA PER IL FUTURO, DA

Dettagli

Impariamo anche noi a fare la differenza.

Impariamo anche noi a fare la differenza. La raccolta rifiuti diventa una faccenda domestica. Impariamo anche noi a fare la differenza. Comune di Rio Saliceto COS E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DOMICILIARE? La raccolta differenziata domiciliare

Dettagli

MANUALE PER LA DIFFERENZIATA DOMICILIARE

MANUALE PER LA DIFFERENZIATA DOMICILIARE Coordinamento per la Differenziata In collaborazione con Il Primo Circolo Didattico Plesso Casamale Somma Vesuviana Comitato di Quartiere Casamale Progetto: Quartieri in movimento Punto 1 Emergenza Rifiuti

Dettagli

A Pretoro si fa la differenzia...

A Pretoro si fa la differenzia... A Pretoro si fa la differenzia... REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a Base Cellulosica ECOCALENDARIO I rifiuti organici Avanzi di cibo crudo e cotto

Dettagli

ASPEM Servizio di igiene urbana GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA E ALLO SMALTIMENTO RIFIUTI A VARESE

ASPEM Servizio di igiene urbana GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA E ALLO SMALTIMENTO RIFIUTI A VARESE ASPEM Servizio di igiene urbana GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA E ALLO SMALTIMENTO RIFIUTI A VARESE UMIDO SECCO ALTRI RIFIUTI PLASTICA TETRA PAK LATTINE VETRO CARTA LA RACCOLTA PORTA A PORTA I CONTENITORI

Dettagli

CODICI E SIMBOLI DELLE TIPOLOGIE DI MATERIALI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA Per rendere più chiaro ed immediato riconoscere quali rifiuti possono essere riciclati ed in che modo vanno raccolti in maniera

Dettagli

RACCOLTA DEI RIFIUTI. Chi differenzia fa la differenza CITTÀ DI GARDONE VALTROMPIA

RACCOLTA DEI RIFIUTI. Chi differenzia fa la differenza CITTÀ DI GARDONE VALTROMPIA CITTÀ DI GARDONE VALTROMPIA RACCOLTA DEI RIFIUTI Chi differenzia fa la differenza A Gardone Valtrompia la raccolta rifiuti avviene tramite «Porta a Porta» per la raccolta differenziata di Plastica, Carta,

Dettagli

Utenze domestiche. Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani

Utenze domestiche. Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani Utenze domestiche Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani CARTA giornali, riviste, libri, quaderni, carta da pacchi, cartoncini, sacchetti di carta, scatole di cartone per scarpe e alimenti

Dettagli

Dove lo butto? Guida alla raccolta differenziata domiciliare nel Comune di Parma. Zona 2

Dove lo butto? Guida alla raccolta differenziata domiciliare nel Comune di Parma. Zona 2 Dove lo butto? Guida alla raccolta differenziata domiciliare nel Comune di Parma Zona 2 Organico: da oggi è condominiale Da un ambiente sano e pulito dipende direttamente la nostra qualità della vita e

Dettagli

SOLO CARTA E CARTONE SI

SOLO CARTA E CARTONE SI SOLO CARTA E CARTONE CARTA DI GIORNALE, OPUSCOLI, QUADERNI RIVISTE, LIBRI, CARTA DA CANCELLERIA CARTONCI N UNITO A PLASTICA IMBALLI DI CARTONE ONDULATO CARTA OLEATA, CARTA PLASTIFICATA CARTA CARBONE, CARTA

Dettagli

QUARTIERE. CITTÀ DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO Assessorato alle Politiche Ambientali RAGNOLA F.E.E. ITALIA

QUARTIERE. CITTÀ DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO Assessorato alle Politiche Ambientali RAGNOLA F.E.E. ITALIA CITTÀ DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO Assessorato alle Politiche Ambientali F.E.E. ITALIA QUARTIERE RAGLA 5 Nel tuo quartiere da lunedì 2 maggio tutti i cassonetti cominceranno ad andare via! FACCIAMO BENE

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

Bene, è semplice e divertente basta RICICLARE. E un modo molto efficace per mantenere il mondo pulito e anche il nostro bosco!

Bene, è semplice e divertente basta RICICLARE. E un modo molto efficace per mantenere il mondo pulito e anche il nostro bosco! Ciao bambini, Sono Carolina Riciclina. Gli amici del bosco hanno bisogno del vostro aiuto. Impariamo insieme a differenziare i rifiuti, solo in questo modo potremo distruggere Orco Sporco. Bene, è semplice

Dettagli

Comune di Bobbio Pellice

Comune di Bobbio Pellice Comune di Bobbio Pellice 2010 LA NUOVA RACCOLTA RIFIUTI Ecopunto Ecoisola Orario 2010 Delle ecoisole più vicine Torre Pellice Luserna S.G. Lunedì chiuso 14,00/17,00 Martedì 13,30/16,30 chiuso chiuso 14,00/17,00

Dettagli

Comune di. Camaiore FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO LIDO ZONA MARE OPUSCOLO INFORMATIVO PER LE UTENZE NON DOMESTICHE

Comune di. Camaiore FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO LIDO ZONA MARE OPUSCOLO INFORMATIVO PER LE UTENZE NON DOMESTICHE Comune di Camaiore CAMAIORE VERSO RIFIUTI ZERO FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO OPUSCOLO INFORMATIVO PER LE UTENZE NON DOMESTICHE LIDO ZONA MARE IL NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA PORTA A

Dettagli

PORTA A PORTA GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. Comune di Pettorano sul Gizio LA TUA COLLABORAZIONE E INDISPENSABILE

PORTA A PORTA GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. Comune di Pettorano sul Gizio LA TUA COLLABORAZIONE E INDISPENSABILE Comune di Pettorano sul Gizio GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA E il nuovo sistema domiciliare con cui il Comune di Pettorano sul Gizio provvederà al ritiro dei rifiuti direttamente avanti

Dettagli

Non più rifiuti ma risorse.

Non più rifiuti ma risorse. Non più rifiuti ma risorse. La raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Bibbiano. GUIDA PER LE ATTIVITÀ COMMERCIALI, PRODUTTIVE E PER GLI UFFICI. Comune di Bibbiano Opuscolo PAP UND Bibbiano.indd

Dettagli

GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA CALENDARIO RACCOLTA RIFIUTI A DOMICILIO Il nuovo sistema di raccolta prevede un cambiamento del calendario settimanale di raccolta così organizzato: MARTEDI' 1 e 3 martedì

Dettagli

usa la busta blu per differenziare la plastica e l alluminio

usa la busta blu per differenziare la plastica e l alluminio 1 Comune di Varapodio 2 usa la busta verde per differenziare il vetro usa la busta bianca per differenziare la carta usa la busta blu per differenziare la plastica e l alluminio Cari Cittadini, annunciamo

Dettagli

Che cos e il porta a porta?

Che cos e il porta a porta? Che cos e il porta a porta? È un nuovo modo di realizzare la raccolta dei rifiuti urbani. Si eliminano quasi tutti i cassonetti su strada e vengono consegnate ad ogni utenza piccole pattumiere in cui depositare

Dettagli

Comune di. Camaiore FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO

Comune di. Camaiore FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO Comune di Camaiore CAMAIORE VERSO RIFIUTI ZERO FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO IL NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA COMPOSTAGGIO DOMESTICO Contenitori fissi UMIDO ORGANICO CARTA, CARTONE E

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA RACCOLTA DEI RIUFIUTI 2013-2016. Ufficio tecnico Comunale CH-6723 Prugiasco. Tel. 091 871 14 34 utc@acquarossa.ch www.acquarossa.

INFORMAZIONI SULLA RACCOLTA DEI RIUFIUTI 2013-2016. Ufficio tecnico Comunale CH-6723 Prugiasco. Tel. 091 871 14 34 utc@acquarossa.ch www.acquarossa. INFORMAZIONI SULLA RACCOLTA DEI RIUFIUTI 2013-2016 Ufficio tecnico Comunale CH-6723 Prugiasco Tel. 091 871 14 34 utc@acquarossa.ch www.acquarossa.ch 1 RIFIUTI SOLIDI E URBANI Rifiuti misti che non possono

Dettagli

RACCOLTA DIFFERENZIATA. L, IMPEGNO QUOTIDIANO PER MIGLIORARE TUTTI INSIEME.

RACCOLTA DIFFERENZIATA. L, IMPEGNO QUOTIDIANO PER MIGLIORARE TUTTI INSIEME. RACCOLTA DIFFERENZIATA. L, IMPEGNO QUOTIDIANO PER MIGLIORARE TUTTI INSIEME. Maurizio ı elettricista RACCOLTA DIFFERENZIATA LO SPIRITO DI SQUADRA MIGLIORA L, AMBIENTE. IL VALORE DEL NOSTRO IMPEGNO I RIFIUTI

Dettagli

LE NUOVE MODALITÀ DI GESTIONE DEI RIFIUTI IN VALLE D AOSTA

LE NUOVE MODALITÀ DI GESTIONE DEI RIFIUTI IN VALLE D AOSTA XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX LE NUOVE MODALITÀ DI GESTIONE DEI RIFIUTI IN VALLE D AOSTA Assessorat du Territoire et de l Environnement Assessorato Territorio e ambiente I NUOVI

Dettagli

Consorzio Intercomunale di Rio Marsiglia. Guida per la raccolta. differenziata

Consorzio Intercomunale di Rio Marsiglia. Guida per la raccolta. differenziata Consorzio Intercomunale di Rio Marsiglia Guida per la raccolta differenziata Piazza Cavagnari 7 16044 Cicagna (GE) Tel. 0185.92031 fax: 0185.929685 www.riomarsiglia.org riomarsiglia@riomarsiglia.org 2

Dettagli

Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata

Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata Comune di Toano COSA VI VIENE FORNITO CARTA, PLASTICA, VETRO e ORGANICO Ad ogni famiglia vengono consegnate tre comode borse per

Dettagli

Regione Tre Valli. Dal 1 luglio 2006. Tassa sul sacco. ...separiamo i rifiuti... Non gettiamo i soldi nei forni!

Regione Tre Valli. Dal 1 luglio 2006. Tassa sul sacco. ...separiamo i rifiuti... Non gettiamo i soldi nei forni! Dal 1 luglio 2006 Regione Tre Valli Tassa sul sacco Informazioni e consigli sulle novità e sui cambiamenti Non gettiamo i soldi nei forni!...separiamo i rifiuti... pt su 10 di interlinea - 28 pt track

Dettagli

Spezia raccoglie, differenzia, ricicla. nuovo servizio porta a porta

Spezia raccoglie, differenzia, ricicla. nuovo servizio porta a porta 1 Spezia raccoglie, differenzia, ricicla. nuovo servizio porta a porta 3 IL SISTEMA PORTA A PORTA Il Sistema porta a porta è un iniziativa del Comune della Spezia e di ACAM Ambiente SpA per migliorare

Dettagli

Impariamo anche noi a fare la differenza.

Impariamo anche noi a fare la differenza. La raccolta rifiuti diventa una faccenda domestica. Impariamo anche noi a fare la differenza. Comune di Campegine COS E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DOMICILIARE? La raccolta differenziata domiciliare è un

Dettagli

Dicomano 5 Giugno 2015. Mauro Moretti Amministratore Delegato Centro Raccolta Cento Materie Srl Terranuova Bracciolini (AR

Dicomano 5 Giugno 2015. Mauro Moretti Amministratore Delegato Centro Raccolta Cento Materie Srl Terranuova Bracciolini (AR Dicomano 5 Giugno 2015 Mauro Moretti Amministratore Delegato Centro Raccolta Cento Materie Srl Terranuova Bracciolini (AR Il ciclo (e riciclo) della carta Raccolta - Riciclo - Recupero la carta: produzione

Dettagli

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani.

Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Utenze domestiche Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani. lo sapevate che: Per fare una tonnellata di carta ci vogliono 15 alberi, mentre per fare una tonnellata di carta riciclata neanche

Dettagli

raccolta differenziata porta a porta San Pietro in Palazzi da lunedì 10 novembre 2008 www.reaspa.it

raccolta differenziata porta a porta San Pietro in Palazzi da lunedì 10 novembre 2008 www.reaspa.it raccolta differenziata porta a porta San Pietro in Palazzi da lunedì 10 novembre 2008 www.reaspa.it L Amministrazione Comunale, in collaborazione con REA, avvierà, nel mese di novembre, nel quartiere di

Dettagli

Società Igiene Ambientale. Consorzio Bacino FG/4 a r.l. Comune di Margherita di Savoia. Istruzioni sulla. raccolta Differenziata

Società Igiene Ambientale. Consorzio Bacino FG/4 a r.l. Comune di Margherita di Savoia. Istruzioni sulla. raccolta Differenziata Comune di Margherita di Savoia Società Igiene Ambientale Consorzio Bacino FG/4 a r.l. Istruzioni sulla raccolta Differenziata 1 Raccolta differenziata Porta a Porta il Una grande idea per un mondo libero

Dettagli

Derichebourg San Germano. Comune di Bonorva. I nuovi servizi di raccolta differenziata

Derichebourg San Germano. Comune di Bonorva. I nuovi servizi di raccolta differenziata Derichebourg San Germano Comune di Bonorva I nuovi servizi di raccolta differenziata La composizione dei nostri rifiuti: Raccolte : Servizi previsti - raccolta domiciliare: Rifiuto solido frazione residuale

Dettagli

La raccolta rifiuti diventa una faccenda domestica.

La raccolta rifiuti diventa una faccenda domestica. La raccolta rifiuti diventa una faccenda domestica. Dal mese di Novembre inizia la raccolta rifiuti domiciliare a Montecchio. Comune di Montecchio Emilia Cosa è la raccolta differenziata domiciliare? La

Dettagli

QUALE TIPO DI RIFIUTO BUTTO NELL ORGANICO?

QUALE TIPO DI RIFIUTO BUTTO NELL ORGANICO? Differenziare i rifiuti L'importanza della raccolta differenziata La raccolta differenziata è il modo migliore per preservare e mantenere le risorse naturali, a vantaggio nostro, dell'ambiente in cui viviamo

Dettagli

AVVIO DEL SERVIZIO PORTA A PORTA

AVVIO DEL SERVIZIO PORTA A PORTA AVVIO DEL SERVIZIO PORTA A PORTA 1 COME SEPARARE CORRETTAMENTE LE DIVERSE FRAZIONI DI RIFIUTO CARTA E CARTONE PLASTICA E METALLO VETRO 2 Ricorda che la raccolta differenziata della plastica riguarda SOLO

Dettagli

Spezia raccoglie, differenzia, ricicla. nuovo servizio porta a porta

Spezia raccoglie, differenzia, ricicla. nuovo servizio porta a porta 1 Spezia raccoglie, differenzia, ricicla. nuovo servizio porta a porta 3 IL SISTEMA PORTA A PORTA Il Sistema porta a porta è un iniziativa del Comune della Spezia e di ACAM ambiente SpA per migliorare

Dettagli

Impariamo anche noi a fare la differenza.

Impariamo anche noi a fare la differenza. La raccolta rifiuti diventa una faccenda domestica. Impariamo anche noi a fare la differenza. Comune di Castelnovo nè Mon COS E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DOMICILIARE? La raccolta differenziata domiciliare

Dettagli

Solferino. Calendario raccolta differenziata 2016. Comune di. Solferino. Raccolta in rete Calendari, info, news sul tuo pc, smartphone, tablet

Solferino. Calendario raccolta differenziata 2016. Comune di. Solferino. Raccolta in rete Calendari, info, news sul tuo pc, smartphone, tablet Progetto grafico copertina Chialab, foto Westend/Getty Images Comune di Solferino Raccolta in rete Calendari, info, news sul tuo pc, smartphone, tablet www.mantovaambiente.it Solferino Calendario raccolta

Dettagli

Guida alla raccolta differenziata dalla A alla Z

Guida alla raccolta differenziata dalla A alla Z COMUNE DI CALVENE ASSESSORATO ECOLOGIA ED AMBIENTE Guida alla raccolta differenziata dalla A alla Z Secco Indifferenziato Il rifiuto secco indifferenziato è composto da tutti quei rifiuti che non si possono

Dettagli

CAMAIORE VERSO RIFIUTI ZERO

CAMAIORE VERSO RIFIUTI ZERO Comune di Camaiore CAMAIORE VERSO RIFIUTI ZERO FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO BOCCHETTE - UTENZE DOMESTICHE IL NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA (BOCCHETTE) Quando conferire i rifiuti Esporre

Dettagli

II Settore. GUIDA alla raccolta DIFFERENZIATA. campagna informativa sulla nuova raccolta differenziata

II Settore. GUIDA alla raccolta DIFFERENZIATA. campagna informativa sulla nuova raccolta differenziata II Settore GUIDA alla raccolta DIFFERENZIATA campagna informativa sulla nuova raccolta differenziata CAMPAGNA PROMOZIONALE PESCHICI PULITA LETTERA INVITO AI CITTADINI Cari Cittadini, II Settore questa

Dettagli

Come conferire i rifiuti

Come conferire i rifiuti GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA DEL COMUNE DI PESCANTINA Come conferire i rifiuti I CONTENITORI ED I SACCHETTI VANNO ESPOSTI: DOVE: all esterno della proprietà, sul ciglio stradale. QUANDO:

Dettagli

FACCIAMO LA DIFFERENZA!

FACCIAMO LA DIFFERENZA! Comune di Castelluccio Valmaggiore Assessorato all Ambiente e Territorio RACCOLTA DIFFERENZIATA: FACCIAMO LA DIFFERENZA! GUIDA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CASA Questo opuscolo è stato appositamente

Dettagli

A R E A P I A N I F I C A Z I O N E E G E S T I O N E D E L T E R R I T O R I O S E R V I Z I O A M B I E N T E E D E C O L O G I A

A R E A P I A N I F I C A Z I O N E E G E S T I O N E D E L T E R R I T O R I O S E R V I Z I O A M B I E N T E E D E C O L O G I A A R E A P I A N I F I C A Z I O N E E G E S T I O N E D E L T E R R I T O R I O S E R V I Z I O A M B I E N T E E D E C O L O G I A COMUNE DI OPERA SERVIZIO AMBIENTE ED ECOLOGIA Campagna informativa

Dettagli

Raccolta differenziata di prossimità. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci.

Raccolta differenziata di prossimità. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Raccolta differenziata di prossimità. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Dal rifiuto una risorsa. Differenziamoci. Le risorse disponibili sulla terra non sono infinite ed è quindi indispensabile

Dettagli

Raccolta differenziata (RD) per materiale

Raccolta differenziata (RD) per materiale Raccolta differenziata (RD) per materiale I servizi di raccolta differenziata sono effettuati con il sistema porta a porta con: - frequenza di raccolta settimanale di carta, cartone; - frequenza di raccolta

Dettagli

Comune di. Camaiore FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO CAPEZZANO PIANORE

Comune di. Camaiore FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO CAPEZZANO PIANORE Comune di Camaiore CAMAIORE VERSO RIFIUTI ZERO FACCIO LA DIFFERENZIATA: SEPARO, RECUPERO, RICICLO CAPEZZANO PIANORE IL NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA (CAPEZZANO PIANORE) Contenitori fissi COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Dettagli

Quartiere Valle di Vado

Quartiere Valle di Vado carta, cartone e cartoncino: raccolta porta a porta il venerdì vetro e scatolame: campane verdi stradali plastica: raccolta porta a porta il giovedì abiti usati: contenitori stradali o presso la piattaforma

Dettagli

OGGETTO: RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA. Trasmissione materiale informativo.

OGGETTO: RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA. Trasmissione materiale informativo. (PROVINCIA DI COSENZA) PROTOCOLLO N. 992 DEL 17/04/2009 AL SIG. OGGETTO: RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA Trasmissione materiale informativo. In riferimento a quando in oggetto, si trasmette la cartella

Dettagli

Comune di Villaricca PROVINCIA DI NAPOLI ASSESSORATO ALL AMBIENTE SETTORE AMBIENTE

Comune di Villaricca PROVINCIA DI NAPOLI ASSESSORATO ALL AMBIENTE SETTORE AMBIENTE Comune di Villaricca PROVINCIA DI NAPOLI ASSESSORATO ALL AMBIENTE SETTORE AMBIENTE IV SETTORE DIFFERENZIAMO/ci Il Funzionario Dott.ssa Flora D Aniello Il Capo Settore Arch. Vincenzo Di Girolamo ATTENZIONE

Dettagli

Mense scolastiche. Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti. Comune di Cesena

Mense scolastiche. Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti. Comune di Cesena Mense scolastiche Guida alla raccolta differenziata dei rifiuti. Comune di Cesena Fare la raccolta differenziata In Emilia-Romagna, ogni giorno produciamo circa 1,8 chili di rifiuti a testa. Fare la raccolta

Dettagli

in collaborazione con Comune di MONTESILVANO GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA utenze domestiche

in collaborazione con Comune di MONTESILVANO GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA utenze domestiche in collaborazione con Comune di MONTESILVANO GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA utenze domestiche INDICE L amministrazione scrive La Raccolta differenziata Il Compostaggio domestico Cosa e come separare

Dettagli

riciclabili per natura

riciclabili per natura Comunità montana Walser alta Valle del Lys riciclabili per natura in collaborazione con: carta vetro e ALLUMiNio imballaggi in plastica rifiuti indifferenziati apparecchi elettrici ed elettronici ingombranti

Dettagli

nylon cellophane e borsette copertine plastificate carta oleata carta carbone polistirolo carta sporca

nylon cellophane e borsette copertine plastificate carta oleata carta carbone polistirolo carta sporca Tipologie ed elenco dei materiali Carta e Cartone giornali e riviste libri, quaderni fotocopie e fogli vari (togliendo parti adesive, in plastica o metallo) cartoni piegati imballaggi di cartone scatole

Dettagli