Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo 2015"

Transcript

1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo

2 INDICE MISSION SCENARIO ATTUALE CRITICITA AZIONI 2

3 MISSION Avviare un programma di rilancio del movimento calcistico femminile nel nostro Paese, finalizzato a produrre un miglioramento degli standard in termini quantitativi e qualitativi, operando nelle seguenti aree di riferimento: Governance Dimensione Sportiva Licensing Squadre Nazionali Marketing e Comunicazione Attività Giovanile Formazione Sinergie tra Calcio a 5 e Calcio a 11 3

4 SCENARIO ATTUALE L attività femminile si sviluppa coinvolgendo le seguenti aree federali: Settore Giovanile e Scolastico Settore Tecnico Rapporti Internazionali Area Competizioni Area Comunicazione Area Commerciale Area Squadre Nazionali Area Sviluppo Amministrazione, Finanza e Controllo Associazione Italiana Arbitri Seguendo le indicazioni politiche del Dipartimento Calcio Femminile della LND e delle componenti tecniche (AIC ed AIAC). 4

5 CRITICITA Numero ridotto di calciatrici, allenatrici, squadre e società; Bassa partecipazione degli spettatori; Assenza di una progettualità condivisa; Necessità di aggiornamento del format dei campionati; Scarso interesse dei media e del pubblico; Altre criticità a livello infrastrutturale, economico e culturale; Abbandono dell attività da parte delle giocatrici (in particolare nella fascia anni). 5

6 OBIETTIVI/AZIONI Creazione di una funzione dedicata, per il coordinamento delle diverse componenti coinvolte; Crescita del numero di tesserate, società e squadre; Rivisitazione del format dei campionati; Incremento qualitativo dei club femminili; Valorizzazione delle Squadre Nazionali; Programma di comunicazione e marketing; Valorizzazione delle relazioni con le scuole e le università; Consolidamento dei progetti del Settore Giovanile e Scolastico; Sviluppo di programmi di formazione e di specializzazione; Promozione delle sinergie tra le attività di Calcio a 5 e Calcio a 11. 6

7 1 CREAZIONE DI UNA FUNZIONE DEDICATA Interna all Area Sviluppo della FIGC e responsabile del coordinamento per quanto riguarda: Tutte le attività afferenti al calcio femminile all interno della FIGC; Programmi di finanziamento per lo sviluppo (FIFA, UEFA, ecc); Attività territoriale tramite il Settore Giovanile Scolastico; Rapporti con il Dipartimento Calcio Femminile della LND; Relazioni con le componenti tecniche (AIC, AIAC); Segreteria della Commissione federale per la promozione e lo sviluppo del calcio femminile. 7

8 2 CRESCITA DELLA DIMENSIONE SPORTIVA Attività femminile o mista valorizzata tra i requisiti di riconoscimento delle Scuole Calcio Qualificate; Utilizzo di strutture presenti sul territorio per recepire le calciatrici provenienti dall attività scolastica; Sezione di calcio femminile obbligatoria per ogni società maschile professionistica, a livello di settore giovanile; Successiva implementazione anche al vertice del calcio dilettantistico maschile. 8

9 2 CRESCITA DELLA DIMENSIONE SPORTIVA: MODELLO DI RIFERIMENTO Stagione 1 Stagione 2 Stagione 3 Stagione 4 Stagione 5 Stagione 6 Stagione 7 Serie A (20 società) Almeno 20 calciatrici Almeno 40 calciatrici Categoria Giovanissimi (12-14 anni) Categoria Allievi (14-16 anni) Serie B (22 società) Almeno 20 calciatrici Almeno 40 calciatrici Categoria Giovanissimi (12-14 anni) Categoria Allievi (14-16 anni) Lega Pro (60 società) Facoltativo Almeno 20 calciatrici Almeno 40 calciatrici Categoria Giovanissimi (12-14 anni) Categoria Allievi (14-16 anni) Serie D (167 società) Facoltativo Facoltativo Almeno 20 calciatrici Almeno 40 calciatrici Categoria Giovanissimi (12-14 anni) Categoria Allievi (14-16 anni) Eccellenza (465 società) Facoltativo Facoltativo Facoltativo Almeno 20 calciatrici Almeno 40 calciatrici Categoria Giovanissimi (12-14 anni) Categoria Allievi (14-16 anni) 9

10 3 FORMAT DEI CAMPIONATI Obiettivo di stabilizzazione della dimensione sportiva e del profilo economico-finanziario; Rivisitazione del numero di società partecipanti ai campionati di vertice; Studio della possibilità di cessione del titolo sportivo; Riforma dei campionati giovanili. 10

11 4 LICENZE NAZIONALI PER LE SOCIETA FEMMINILI Partecipazione ai campionati nazionali regolata da un nuovo sistema di licenze ad integrazione dell esistente; Implementazione graduale; Costruzione della completa filiera delle categorie giovanili per le società femminili di vertice. 11

12 5 SQUADRE NAZIONALI Completamento dello staff con figure professionali e specializzate; Programma di visionature delle calciatrici; Creazione di un database centralizzato; Meccanismo di incentivazione per l utilizzo di giovani calciatrici italiane; Confronto periodico tra gli staff tecnici di Nazionali e società; Istituzione di 2 nuove Rappresentative Nazionali sperimentali (Under 15/16 ed Under 23); Meccanismi per diminuire il rischio di abbandono delle Nazionali. 12

13 6 COMUNICAZIONE E MARKETING Piano dedicato di comunicazione e marketing; Nuove risorse finanziarie specifiche per il mondo femminile; Sinergie con broadcaster nazionali e locali; Valorizzazione dei diritti TV; Utilizzo di testimonial; Valorizzazione delle Nazionali tramite Vivo Azzurro e Città Azzurra; Promozione associata ai grandi eventi calcistici ospitati in Italia; Marketing e comunicazione strategica (attraverso lo studio dei principali modelli esteri). 13

14 7 SCUOLA ED UNIVERSITA Centri sportivi scolastici che partecipino all attività ufficiale; Programmi di promozione del calcio femminile nelle scuole; Sinergie con le facoltà di Scienze Motorie; Opportunità di collaborazione per studi, ricerche e borse di studio; Partecipazione a bandi di finanziamenti pubblici di ricerca in ambito Europeo. 14

15 8 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Eventi a carattere regionale, interregionale e nazionale: Io Calcio a 5 Women s Football Day Centri Regionali per lo Sviluppo dell attività femminile Rappresentative Regionali Under 15 Calcio + Azzurre per un giorno 15

16 9 FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE Iniziative di formazione indirizzate ai tecnici e ai preparatori atletici delle società di vertice di Calcio Femminile; Organizzazione di master e camp estivi di ulteriore specializzazione; Aumento delle ore di formazione dedicate al Calcio Femminile all interno dei corsi UEFA A, B, C e affini; Corsi nazionali e territoriali di formazione in partnership con AIAC ed AIA. 16

17 10 AZIONE SINERGIE TRA CALCIO A 5 E CALCIO A 11 Promozione del Calcio a 5 come sport scolastico; Valorizzazione della Rappresentativa Nazionale di Calcio a 5 di recente introduzione; Centri sportivi scolastici che partecipino all attività ufficiale; Coinvolgimento nell attività del mondo universitario; Calcio a 5 come fondamentale volano di crescita per il Calcio a

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1 Stagione sportiva 2006/2007 Comunicato Ufficilale N 1 4 Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica Corsi di formazione e di informazione Fuoriclasse cup C. ATTIVITA PROMOZIONALE

Dettagli

PROGETTO DI SVILUPPO DEL CALCIO FEMMINILE

PROGETTO DI SVILUPPO DEL CALCIO FEMMINILE PROGETTO DI SVILUPPO DEL CALCIO FEMMINILE I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno. All rights reserved CALCIO FEMMINILE

Dettagli

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE Il calcio a 5 è fermo, bloccato, immobile. Và ricostruito, viene da un periodo troppo lungo di non scelte, di non coraggio di

Dettagli

Allegato 9 - SCHEMA RIEPILOGATIVO REQUISITI PER IL RICONOSCIMENTO DELLE SCUOLE DI CALCIO - STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 Tipologia requisito

Allegato 9 - SCHEMA RIEPILOGATIVO REQUISITI PER IL RICONOSCIMENTO DELLE SCUOLE DI CALCIO - STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 Tipologia requisito REQUISITI PRIMARI NECESSARI PER TUTTI 1. diffusione obbligatoria e consegna della Carta dei Diritti del Bambino (vedi sito: www.settoregiovanile.figc.it) ai giovani calciatori, ai tecnici, ai dirigenti

Dettagli

focus 71.689 1.387.046 23,9% 7.657

focus 71.689 1.387.046 23,9% 7.657 focus 71.689 squadre Le squadre in attività nel 2010-2011 sono 71.689, delle quali 470 professionistiche, 17.020 dilettantistiche e 54.199 impegnate in attività di settore giovanile. Hanno disputato 704.496

Dettagli

Si allega al presente comunicato: - il quadro riepilogativo delle attività ufficiali della stagione sportiva 2015/2016 (allegato n.

Si allega al presente comunicato: - il quadro riepilogativo delle attività ufficiali della stagione sportiva 2015/2016 (allegato n. 1.2 Scuole di Calcio Le Scuole di Calcio e di Calcio a 5, vengono riconosciute dalla F.I.G.C. che ne cura il controllo e il coordinamento per il tramite del Settore Giovanile e Scolastico sulla base dei

Dettagli

Al termine dell esposizione e del dibattito che ne è seguito,

Al termine dell esposizione e del dibattito che ne è seguito, Al termine dell esposizione e del dibattito che ne è seguito, Pagina 3 di 14 - Lega Nazionale Professionisti Serie A l Assemblea delibera all unanimità delle 20 società presenti, nessuno contrario nè astenuto,

Dettagli

Genova 13 Settembre 2010

Genova 13 Settembre 2010 Genova 13 Settembre 2010 Progetto Giovani Matteo Quarantelli 2 La percezione della qualità di un servizio è generato dalla corrispondenza con le aspettative (bisogni) degli utenti. I nostri utenti sono

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245 COMUNICATO UFFICIALE N. 56/A Il Presidente Federale ritenuta la necessità di determinare gli oneri finanziari

Dettagli

2. Quote per la partecipazione ai campionati ed alle altre manifestazioni organizzate dal Comitato Regionale Lazio

2. Quote per la partecipazione ai campionati ed alle altre manifestazioni organizzate dal Comitato Regionale Lazio - 273/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016. Comunicato Ufficiale N. 001

Stagione Sportiva 2015/2016. Comunicato Ufficiale N. 001 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 001 COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 1.1 SITO INTERNET Si segnala che l indirizzo

Dettagli

IL CALCIO IN ROSA. Storia ed etica dello sport Yvonne Pitro SPSE Tenero 3MA 2012-2013

IL CALCIO IN ROSA. Storia ed etica dello sport Yvonne Pitro SPSE Tenero 3MA 2012-2013 IL CALCIO IN ROSA Storia ed etica dello sport Yvonne Pitro SPSE Tenero 3MA 2012-2013 Indice Introduzione Nascita del calcio femminile in Svizzera Crescita del livello in Svizzera Statistiche giocatrici

Dettagli

G.V.A.C. Varese. Il Presidente Nazionale SCOPI DELL A.I.A.C. ORGANI dell A.I.A.C. LA STRUTTURA A.I.A.C.

G.V.A.C. Varese. Il Presidente Nazionale SCOPI DELL A.I.A.C. ORGANI dell A.I.A.C. LA STRUTTURA A.I.A.C. CORSO CONI-FIGC SCHIANNO A.I.A.C. Associazione Italiana Allenatori di Calcio INTERVENTO ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO Gruppo Varesino 27 Marzo 2013 Sede Nazionale c/o Settore Tecnico di Coverciano

Dettagli

I MONDIALI DELLA PALLAVOLO. 27 Giugno 2013

I MONDIALI DELLA PALLAVOLO. 27 Giugno 2013 I MONDIALI DELLA PALLAVOLO 27 Giugno 2013 La pallavolo in Italia 5.000 Società di pallavolo 11,5 milioni affiliate alla FIPAV 340.000000 Appassionati di pallavolo di Atleti Tesserati cui il 28% tra 25

Dettagli

PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE

PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE Il volume, edito dalla FIGC con la collaborazione di AREL e PwC, rappresenta la fotografia più aggiornata sullo stato del

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI MILANTA STEFANO ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail. Data di nascita 26/02/1972

INFORMAZIONI PERSONALI MILANTA STEFANO ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail. Data di nascita 26/02/1972 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail MILANTA STEFANO Nazionalità Italiana Data di nascita 26/02/1972 ESPERIENZA

Dettagli

stefanomilanta@yahoo.it Università dell'insubria di Varese

stefanomilanta@yahoo.it Università dell'insubria di Varese F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail MILANTA STEFANO stefanomilanta@yahoo.it Nazionalità Italiana Data di nascita 26/02/1972 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Stagione Sportiva 2012/2013. Comunicato Ufficiale N. 001

Stagione Sportiva 2012/2013. Comunicato Ufficiale N. 001 Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N. 001 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 1.1 SITO INTERNET Si segnala che l

Dettagli

CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A.I.A.C. IL PRESIDENTE NAZIONALE. ORGANI dell A.I.A.C.

CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A.I.A.C. IL PRESIDENTE NAZIONALE. ORGANI dell A.I.A.C. CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A. I. A. C. Sede Nazionale c/o Settore Tecnico di Coverciano Firenze PRE_AIAC_UEFA B_ VA_CO 1 PRE_AIAC_UEFA B_ VA_CO

Dettagli

INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT

INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT Lo sport in Italia, è uno dei pochi settori in crescita costante che richiede nuovi professionisti in grado di affiancare alla passione le conoscenze tecniche e

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 2450 -------------- COMUNICATO UFFICIALE N. 227/A Il Presidente Federale, ritenuta la necessità di determinare gli

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 001

Comunicato Ufficiale N. 001 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N. 001 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 3.1.1 SITO INTERNET Si segnala che

Dettagli

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 La pallavolo in Italia 11,5 milioni Appassionati di pallavolo di cui il 28% tra 25 e 34 anni 5.000 Società di pallavolo affiliate alla FIPAV 340.000 Atleti Tesserati

Dettagli

Denominazione della società:

Denominazione della società: LICENZE NAZIONALI Titolo III Criteri Sportivi e Organizzativi Modulo T - Programma di Formazione del Settore Giovanile PROTOCOLLO FIGC Termine deposito: 31 ottobre 2014 Società richiedente Licenza Nazionale

Dettagli

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale.

L attività delle categorie di Base ha carattere eminentemente promozionale, ludico e didattico ed è organizzata su base strettamente locale. In queste affermazioni, riportate peraltro su un documento-video ufficiale, si richiama l attenzione circa i modelli educativi a cui si devono riferire tutte le attività promosse, organizzate e praticate

Dettagli

A.S.D. EXCELLENT. Presentazione istituzionale

A.S.D. EXCELLENT. Presentazione istituzionale A.S.D. EXCELLENT Scuola di perfezionamento calcistico Presentazione istituzionale Staff tecnico dedicato alla stagione agonistica 2012/2013 Progetto Academy con i partner : A.C. Cuneo 1905 U. S. Cheraschese

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI

CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE Dall analisi dei dati si è sintetizzato quanto segue: La fascia fino all Under 14 Considerato che: o il 70% dei tesserati maschi della fipav è

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 63/A Il Consiglio Federale - ritenuto opportuno modificare l art. 72 delle Norme Organizzative

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 001

Comunicato Ufficiale N. 001 1 Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N. 001 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 1.1 SITO INTERNET Si segnala che

Dettagli

riepilogo_scadenze 2015-2016 RIEPILOGO SCADENZE

riepilogo_scadenze 2015-2016 RIEPILOGO SCADENZE RIEPILOGO SCADENZE S.S. 2015/2016 UFFICIO TESSERAMENTO TESSERAMENTO CALCIATORI L.N.D. Giovani Dilettanti dal 01/07/2015 al 31/05/2016 (ore 19.00) Non Professionisti dal 01/07/2015 al 31/03/2016 (ore 19.00)

Dettagli

E una società italiana che si occupa di: SERVIZI DI CONSULENZA GESTIONALE, LEGALE E COMMERCIALE.

E una società italiana che si occupa di: SERVIZI DI CONSULENZA GESTIONALE, LEGALE E COMMERCIALE. T O R N E O N A Z I O N A L E D I C A L C I O E una società italiana che si occupa di: ORGANIZZAZIONE EVENTI SPORTIVI Lavora con società calcistiche professionistiche e dilettantistiche e aziende leader

Dettagli

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag.

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag. Premessa... 3 Le società sportive coinvolte nel progetto... 3 Obiettivi... 4 Il progetto... 4 Obiettivi didattici nelle scuole... 5 Gli eventi... 5 La visibilità del progetto... 6 I coordinatori del progetto...

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Stagione Sportiva 2014-2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Stagione Sportiva 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Stagione Sportiva 2014-2015 I) ATTIVITA UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI La Lega Nazionale Dilettanti - in attuazione delle disposizioni di cui all art. 49, punto 1,

Dettagli

CORSI PROFESSIONALI SPECIALIZZATI E LAVORA SUBITO OSSERVATORE CALCISTICO. Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001

CORSI PROFESSIONALI SPECIALIZZATI E LAVORA SUBITO OSSERVATORE CALCISTICO. Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 SPECIALIZZATI E LAVORA SUBITO CORSI PROFESSIONALI OSSERVATORE CALCISTICO Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 OSSERVATORE CALCISTICO La figura del talent scout in ambito sportivo ed in particolar

Dettagli

a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico

a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico Criteri di ammissione ai Campionati Regionali 1/16 I Comitati Regionali dovranno pubblicare sui Comunicati Ufficiali la composizione degli organici (numero dei gironi e numero squadre ammesse) ed i meccanismi

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2011/2012

STAGIONE SPORTIVA 2011/2012 STAGIONE SPORTIVA 2011/2012 LO STAFF Presidente: Paolo Schiffmann Vice Presidente: Max Durante Direttore tecnico: Federico Belli Responsabile Attività di Base: Ludovico Pipini Segreteria: Gianni Varsallona,

Dettagli

Servizio di Psicologia dello sport

Servizio di Psicologia dello sport Servizio di Psicologia dello sport SCUOLE CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Ente Comitato Regionale Puglia, Federazione Italiana Giuoco Calcio, Lega Nazionale Dilettanti (Bari). Chi siamo Sportivamente

Dettagli

indice Focus Parte Prima Il censimento del calcio italiano Parte Seconda il profilo delle rappresentative nazionali

indice Focus Parte Prima Il censimento del calcio italiano Parte Seconda il profilo delle rappresentative nazionali ReportCalc o212 ReportCalcio 212 4 indice pagina 13 21 39 57 63 119 131 143 157 Focus Parte Prima Il censimento del calcio italiano Parte Seconda il profilo delle rappresentative nazionali Parte Terza

Dettagli

ALLEGATO A. Oggetto: Domanda di ammissione al Corso Base - Uefa B indetto con Comunicato Ufficiale del Settore Tecnico n 22

ALLEGATO A. Oggetto: Domanda di ammissione al Corso Base - Uefa B indetto con Comunicato Ufficiale del Settore Tecnico n 22 ALLEGATO A Foto Tessera spillare lungo il bordo Spett.le COMITATO REGIONALE CAMPANIA L.N.D. - F.I.G.C. CORSO BASE Uefa B Strettola S.Anna alle Paludi, 115 80142 NAPOLI NA Oggetto: Domanda di ammissione

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO PROGETTO SPORT E CARCERE SAN VITTORE 2013 / 2014 Il Centro Sportivo Italiano Il Centro Sportivo Italiano (C.S.I.) è una associazione non profit (cioè

Dettagli

FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio

FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio FIGC - Comitato Provinciale Piacenza Settore Attività di Base - Scuole di Calcio OGGETTO: Elenco documenti da produrre e requisiti necessari al riconoscimento della Scuola di Calcio. La presente cartella

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 01/07/2015 INDICE PREMESSA 1. ATTIVITA di BASE 2. ATTIVITA

Dettagli

Avviamento al Gioco del Calcio Giovanile. Docente Costantini Italo

Avviamento al Gioco del Calcio Giovanile. Docente Costantini Italo Corsi di Insegnamento Università degli Studi di Verona Corso di Laurea Scienze dello Sport e della prestazione fisica Corso di Laurea Scienze delle attività motorie e sportive. A.A. 2015/2016 Avviamento

Dettagli

giovani l opportunità di un sereno e armonioso sviluppo;

giovani l opportunità di un sereno e armonioso sviluppo; Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Protocollo d Intesa tra MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE e CSI CENTRO SPORTIVO ITALIANO

Dettagli

Università di Ferrara. Corso di Laurea in Scienze Motorie Economia e Gestione delle Imprese Sportive. Cesare Mattei

Università di Ferrara. Corso di Laurea in Scienze Motorie Economia e Gestione delle Imprese Sportive. Cesare Mattei Società Professionistiche Università di Ferrara Corso di Laurea in Scienze Motorie Economia e Gestione delle Imprese Sportive Cesare Mattei VINCOLO SPORTIVO Nasceva con il tesseramento dell atleta da parte

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA La Lega Nazionale Dilettanti - in attuazione delle disposizioni di cui all'art. 49, punto 1, lett. c),

Dettagli

SISTEMA ITALIA 2014-2015

SISTEMA ITALIA 2014-2015 SISTEMA ITALIA 2014-2015 Scuole Tennis 2014/2015 Il riconoscimento della Scuola Tennis dovrà essere richiesto on line entro il 31 ottobre; nella richiesta dovrà essere indicato il numero dei nuovi allievi

Dettagli

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA L estate rappresenta un periodo in cui l attenzione si sposta verso le località turistiche, ma per

Dettagli

PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO

PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO www.crapiemonteva.it PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO Stagione Sportiva 2013/2014 PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DI GIUOCO (Campionati/Coppe e Tornei della Lega Nazionale

Dettagli

Management dei Servizi Sportivi

Management dei Servizi Sportivi Master in Management dei Servizi Sportivi Edizione 2014 SOGGETTO PROMOTORE Prodest S. c. a r. l. Ente di Formazione accreditato presso Regione Basilicata e Regione Lombardia Sede legale: via Milano, 14-21052

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 245/A Il Consiglio Federale Ritenuta la necessità di modificare il Regolamento dell

Dettagli

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola Indice Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola ISC chi siamo ISC - Iniziative Sportive e Culturali è un associazione sportiva dilettantistica, senza scopo di lucro, che si pone come mission

Dettagli

Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE n. 3 del 13 luglio 2012 CHIUSURA DEGLI UFFICI AL PUBBLICO

Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE n. 3 del 13 luglio 2012 CHIUSURA DEGLI UFFICI AL PUBBLICO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile Scolastico DELEGAZIONE PROVINCIALE CASERTA VIA TESCIONE, 75 PARCO COMER 81100 CASERTA TEL. 0823/322040 0823/357900 FAX 0823/323804

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli

TABELLA DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI.

TABELLA DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI. TABELLA DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI. INDICAZIONE DEI PUNTEGGI DA ASSEGNARE ALLE SINGOLE VOCI RIPORTATE ALL INTERNO DEL QUADRO RIFERITO A CIASCUNA TIPOLOGIA DI PROGETTO SPORTIVO E ALLA RELAZIONE COLLEGATA.

Dettagli

PROJECT MANAGER BRESCIA CALCIO Giorgio Abeni e Lillo De Grazia. COORDINATORE PUNTI BRESCIA Valentino Cristofalo

PROJECT MANAGER BRESCIA CALCIO Giorgio Abeni e Lillo De Grazia. COORDINATORE PUNTI BRESCIA Valentino Cristofalo Il Progetto Punti Brescia Centro Sud Italia e Malta continua il suo percorso tecnico formativo e dopo tre stagioni sportive si afferma quale esempio di eccellenza nazionale e internazionale nell ambito

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 005 /bis del 07/08/2010

Comunicato Ufficiale N 005 /bis del 07/08/2010 - cu 005 / 132 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS

IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS L UNIONE SPORTIVA TORRI, LA SUA STORIA, I SUOI OBIETTIVI L Unione Sportiva Torri è attualmente una cooperativa sportiva dilettantistica a responsabilità limitata,

Dettagli

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo.

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo. 2) ATTIVITÀ GIOVANILE AGONISTICA L attività giovanile è ad indirizzo competitivo e si configura principalmente attraverso i risultati delle gare ed il comportamento disciplinare in campo e fuori di Atleti,

Dettagli

Programma di incentivazione attività degli atleti Junior, Allievi, Ragazzi Incentivazione per l utilizzo di sparring partner

Programma di incentivazione attività degli atleti Junior, Allievi, Ragazzi Incentivazione per l utilizzo di sparring partner Programma di incentivazione attività degli atleti Junior, Allievi, Ragazzi Incentivazione per l utilizzo di sparring partner Bando di selezione domande per l anno agonistico 2013/2014 24/07/2013 Programma

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 192/A Il Consiglio Federale Viste le modifiche all art. 31 del Regolamento della Lega

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Segreteria ITALO LEO VIA PAOLO GRISIGNANO 4-84127 SALERNO + 3 9 3 3 9 \ 2 4 9 2 2 8 9

Dettagli

CAMPIONE ITALIANO DELLO STREETBALL

CAMPIONE ITALIANO DELLO STREETBALL FISB 2015 Chi siamo FISB Free Italian Streetball è un associazione sportiva dilettantistica che da anni si occupa della promozione dello streetball (3X3) sul territorio italiano. Ad oggi vanta un numero

Dettagli

Via Stella Polare, 1 20060 Mediglia(MI) milodanilo@yahoo.it

Via Stella Polare, 1 20060 Mediglia(MI) milodanilo@yahoo.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CURATOLO DANILO Indirizzo Telefono 3478457666 Fax E-mail Via Stella Polare, 1 20060 Mediglia(MI) milodanilo@yahoo.it Nazionalità Italiana

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 158/L DEL 4 DICEMBRE 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 158/L DEL 4 DICEMBRE 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 158/L DEL 4 DICEMBRE 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 158/323 Comunicazioni della F.I.G.C. Si riporta il testo del Com. Uff. n. 212/A della F.I.G.C., pubblicato in data

Dettagli

In Italia, Scuola dello

In Italia, Scuola dello Scuola dello Sport Scuola dello Sport Essere il punto di riferimento della formazione in ambito sportivo in Italia: è questa la nostra realtà In Italia, Scuola dello Sport è sinonimo di cultura sportiva.

Dettagli

TUTTI I COLORI DEL CALCIO

TUTTI I COLORI DEL CALCIO S e t t o r e G i o v a n i l e e S c o l a s t i c o TUTTI I COLORI DEL CALCIO P r o g r a m m a d i s e n s i b i l i z z a z i o n e 2 0 1 5 / 2 0 1 6 p e r l i n t e g r a z i o n e e l a l o t t a

Dettagli

SISTEMA DELLE LICENZE UEFA

SISTEMA DELLE LICENZE UEFA SISTEMA DELLE LICENZE UEFA Manuale per l ottenimento della Licenza da parte dei club Versione italiana 1.1 ALL. A) Il presente Manuale è stato accreditato dall UEFA con lettera del 10 gennaio 2005, approvato

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 320/L DEL 6 MAGGIO 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 320/L DEL 6 MAGGIO 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 320/L DEL 6 MAGGIO 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 320/569 Comunicazioni della F.I.G.C. Si riporta il testo del Com. Uff. n. 245/A della F.I.G.C., pubblicato in data

Dettagli

DIEGO MONALDINI. Diego.monaldini@virgilio.it /diego.monaldini@libero.it. 30/03/1977 Frosinone Maschile B, automunito Assolto Celibe

DIEGO MONALDINI. Diego.monaldini@virgilio.it /diego.monaldini@libero.it. 30/03/1977 Frosinone Maschile B, automunito Assolto Celibe F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E DIEGO MONALDINI INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Indirizzo Diego Monaldini Telefono 339/7672335 E-mail Via del Carbonaro n 18 Frosinone.

Dettagli

Le associazioni sportive

Le associazioni sportive Le associazioni sportive Wikipedia definisce società polisportiva (o "club sportivo", "associazione sportiva", "multisports club") un'associazione che gestisce, sotto una stessa organizzazione, varie discipline

Dettagli

IL BAMBINO (centralità)

IL BAMBINO (centralità) Il Vero soggetto della Nostra proposta educativa SOCIETA di CALCIO Personalità Scuola Dirigente Educatore Sportivo Allenatore Preparatore Motorio Medico Psicologo IL BAMBINO (centralità) EVOLUZIONE (crescita)

Dettagli

ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015

ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Abc La Fenice A.S.D. Sede legale: via Castello 10 Candiana (PD) C.F. 92209820288 P.IVA 04340930280

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

Offerta formativa 2011. dello. Scuola dello Sport

Offerta formativa 2011. dello. Scuola dello Sport Offerta formativa 2011 dello Scuola dello Sport Scuola dello Sport Essere il punto di riferimento della formazione in ambito sportivo in Italia: è questa la nostra realtà In Italia, da oltre quaranta anni

Dettagli

www.pallavologessate.com

www.pallavologessate.com La PALLAVOLO GESSATE vuole ristabilire l antico rapporto sport comunità per creare l entusiasmo e la voglia di fare bene, avvalendosi di: Persone con competenze diverse ma compatibili, sia nel settore

Dettagli

Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691. Alla Commissione Nazionale Attività di Base

Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691. Alla Commissione Nazionale Attività di Base Roma, 14 gennaio 2010 Prot. n 20. 3691 Alla Commissione Nazionale Attività di Base FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Ai Coordinatori Federali Regionali per l Attività Giovanile

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 44 del 25/06/2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 44 del 25/06/2015 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VARESE V.le Ippodromo, 59 21100 VARESE Tel. 0332 235544 Fax. 0332 237131 Sito internet: www.lnd.it Email: del.varese@lnd.it indirizzo E-mail per il settore giovanile: del.varese@lnd.it

Dettagli

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee PROGETTO VOLARE VOLLEY 2013/2014 INSIEME per VOLARE 1983-2013: 30 anni di Pallavolo

Dettagli

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI PER AFFRONTARE LA CRISI OCCUPAZIONALE DEI GIOVANI

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI PER AFFRONTARE LA CRISI OCCUPAZIONALE DEI GIOVANI PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI PER AFFRONTARE LA CRISI OCCUPAZIONALE DEI GIOVANI AGENZIA DEL LAVORO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L IMPIEGO 1. LA CONDIZIONE GIOVANILE SUL MERCATO DEL LAVORO IN PROVINCIA DI TRENTO

Dettagli

P r o g r a m m a d i v a l o r i z z a z i o n e d e l c a l c i o g i o v a n i l e

P r o g r a m m a d i v a l o r i z z a z i o n e d e l c a l c i o g i o v a n i l e CENTRI FEDERALI TERRITORIALI P r o g r a m m a d i v a l o r i z z a z i o n e d e l c a l c i o g i o v a n i l e PREMESSA Partendo dall analisi delle esperienze sviluppate dalle principali Federazioni

Dettagli

5 Bando di Concorso 2014-15

5 Bando di Concorso 2014-15 Certificazione di Qualità Attività Giovanile 5 Bando di Concorso 2014-15 5 Bando di Concorso - Certificazione Qualità Attività Giovanile 2014-15 1 / 3 5 Bando di Concorso Certificazione di Qualità Attività

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA 2015-24 DEL GIORNO 11/05/2015

PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA 2015-24 DEL GIORNO 11/05/2015 PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA 2015-24 DEL GIORNO 11/05/2015 Presente Assente FONTANINI PIETRO Presidente X MATTIUSSI FRANCO Vicepresidente X BARBERIO LEONARDO Assessore

Dettagli

DELIBERE FIP SULLE QUOTE DEGLI ATLETI A REFERTO NN. 215, 219, 221

DELIBERE FIP SULLE QUOTE DEGLI ATLETI A REFERTO NN. 215, 219, 221 Regolamentazione Nazionale 43 DELIBERE FIP SULLE QUOTE DEGLI ATLETI A REFERTO NN. 215, 219, 221 DELIBERA N. 215 II Consiglio Federale, visti lo Statuto e i Regolamenti federali; la legge 23 marzo 1981,

Dettagli

PREMESSA FINALITÀ DEL PROGETTO

PREMESSA FINALITÀ DEL PROGETTO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETÀ SPORTIVE DELLE PROVINCIE DI PADOVA E ROVIGO A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ GIOVANILE E PROMOZIONALE ANNO 2013-2014 PREMESSA Il Progetto SPORTIVA-mente,

Dettagli

1. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D.

1. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 1 COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Stagione Sportiva 2014-2015 1. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. I) AT T IVIT A UFFI CI ALE DE LLA LEG A N AZION ALE DI LET T ANT I La Lega Nazionale Dilettanti - in attuazione delle

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 27/A Il Consiglio Federale - Viste le modifiche all art. 31 del Regolamento della Lega

Dettagli

Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO n. 01 Torino 06/07/2010

Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO n. 01 Torino 06/07/2010 Il coordinamento UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti), organizza campionati di pallavolo che vanno dai campionati giovanili (a partire dall Under 12) ai campionati Seniores. Come fiore all occhiello

Dettagli

PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO

PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO www.crapiemonteva.it PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO Stagione Sportiva 2014/2015 PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DI GIUOCO (Campionati/Coppe e Tornei della Lega Nazionale

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N 7 DEL 03/08/2015 CIRCOLARE N 1 ATTIVITÀ AGONISTICA A) Campionato

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Federazione Italiana Giuoco Calcio Federazione Italiana Giuoco Calcio BUDGET 2015 FIGC Globale PERSONALE PERSONALE PERSONALE FIGC - Globale FIGC - Globale FIGC - Globale Budget BDG Definitivo Delta 2015 2014 2013 RIEPILOGATIVO: ANNO CONTABILE

Dettagli

CORSI PER DIRIGENTI SPORTIVI DI SOCIETA CALCISTICHE ASSOCIATE ALLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI

CORSI PER DIRIGENTI SPORTIVI DI SOCIETA CALCISTICHE ASSOCIATE ALLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI CORSI PER DIRIGENTI SPORTIVI DI SOCIETA CALCISTICHE ASSOCIATE ALLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI Per la stagione sportiva 2005 2006 il Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti, in collaborazione

Dettagli

C.U. 9. STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 10 Settembre 2014

C.U. 9. STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 10 Settembre 2014 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Sardegna 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE DELEGAZIONE

Dettagli

Guido Re. Didattica del minivolley

Guido Re. Didattica del minivolley Guido Re Didattica del minivolley Introduzione Gli sport di squadra maggiori sono il naturale stimolo per l attività motoria e sportiva dei giovanissimi: dalle discipline sportive ufficiali derivano quelle

Dettagli

Più Borsa più Impresa: un alleanza per crescere

Più Borsa più Impresa: un alleanza per crescere Più Borsa più Impresa: un alleanza per crescere Luca Peyrano Head of Continental Europe, Primary Markets Borsa Italiana London Stock Exchange Group Milano, Assolombarda 11 Febbraio 2010 Più Borsa Più Impresa:

Dettagli

1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012

1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 DELEGAZIONE DI VARESE CHIUSURA CORSO SI COMUNICA CHE LUNEDI 16 APRILE 2012 ALLE ORE 20 SI SVOLGERA LA VERIFICA CONCLUSIVA DEL CORSO TENUTO PRESSO LA SOCIETA ASD VALCERESIO

Dettagli

Certificazione di qualità

Certificazione di qualità L intero processo organizzativo e funzionale di rilascio delle Licenze è assoggettato a certificazione da parte di una società esterna, la Société Générale de Surveillance* (SGS); ciò al fine di garantire

Dettagli