1. PREMESSA. Caratteristiche del progetto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. PREMESSA. Caratteristiche del progetto"

Transcript

1

2 1. PREMESSA La presente relazione è riferita al progetto per la realizzazione di un impianto eolico per la produzione di energia elettrica in comune di Garessio, località Colle di San Bernardo denominato Parco eolico del San Bernardo per una potenza complessiva di kw. In particolare, è inerente al primo lotto del progetto, denominato Sezione 1 del Monte Pennino, costituito da numero 4 areogeneratori Nordex N117/2400 per una potenza complessiva di kw. Caratteristiche del progetto Il progetto Sezione 1 del monte Pennino, si sviluppa sul lato destro, salendo da Garessio, del colle di San Bernardo in estensione verso il Monte Pennino dell impianto in esercizio della San Bernardo Wind Energy. Prevede, riassumendo schematicamente, l'esecuzione di seguenti interventi: adeguamento delle strade di accesso ai siti oggetto di intervento; realizzazione delle piazzole e installazione degli aerogeneratori; costruzione di una cabina di trasformazione; esecuzione di condutture interrate per il trasporto dell'energia elettrica prodotta.

3 2. ACQUISIZIONE E COSTITUZIONE DI ASSERVIMENTO Per la realizzazione del progetto illustrato in premessa si rende necessaria l acquisizione e l'asservimento di porzioni di aree, principalmente in proprietà a soggetti terzi privati. Tali aree sono rubricate ed identificate catastalmente nell allegato Piano particellare di esproprio. L'intervento interessa, inoltre, le strade esistenti Strada Vicinale di Piangioia e Strada Vicinale di Parasacco per l'accesso alle aree di installazione delle pale e per i collegamenti elettrici di connessione alla rete elettrica di distribuzione, riassunte schematicamente nel Piano delle occupazioni dei beni pubblici. Secondo la normativa vigente in materia di autorizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, per dette aree si prevede di avviare la procedura di espropriazione, asservimento, occupazione, a seguito di dichiarazione di pubblica utilità dell intervento, ai sensi del Testo Unico 327/2001 e s.m.i. Il Proponente non tralascerà, comunque, la possibilità di sottoscrivere accordi bonari con i proprietari delle aree interessate, come previsto dal TU medesimo. Le strade vicinale di accesso all area di intervento, anche nel tratto in cui non identificate/rappresentate nella mappa catastale, sono esistenti ed in pieno uso pubblico di competenza Comunale. Sono soggette ad acquisizione, quindi, solo le porzioni marginali di ampliamento eccedenti l attuale sedime stradale, e le aree necessarie per la realizzazione delle piazzole pertinenziali delle torri in progetto, così come riportato nell'allegato elaborato grafico descrittivo delle zone di intervento. [rif.: colorazione azzurra con campitura a linee inclinate]. Per la connessione alla rete di distribuzione dell'impianto eolico ed il collegamento, tramite posa di cavidotto interrato, dalla porzione di impianto già realizzata e attiva, si rende necessaria la costituzione di servitù di elettrodotto. Il tracciato del cavidotto di progetto ha partenza dall'area su cui sarà realizzato l'impianto di connessione, dove vi è già riservato uno stallo per l'impianto in progetto, in aderenza all'impianto di connessione dell'esistente impianto eolico della ditta San Bernardo Wind Energy. [Garesssio, foglio 77 mappale 280, a confine con il mappale 268].

4 Il cavidotto collega la cabina di trasformazione in progetto e la torre 1 per poi suddividersi e giungere alle torri 2-3 dal lato sinistro, e torre 4 dal lato destro, percorrendo il sedime delle strade esistenti di competenza comunale. Parallelamente alle condutture elettriche verrà realizzata una linea in fibra ottica per trasmissione dati per telecontrollo e telegestione dell'impianto. [rif.: linea tratteggiata in rosso, violetto e viola scuro]. 3. SPECIFICHE PER IMPIANTO DI CONNESSIONE L'impianto di connessione, come da definizione nella Guida per le Connessioni di Enel Distribuzione, sezione J, è composto dall'impianto di rete (porzione di competenza del gestore di rete) e dall'impianto di utenza. Il confine fisico tra rete e utenza è dato dal Punto di Consegna in cui avviene lo scambio fisico dell'energia elettrica. La Soluzione Tecnica Minima Generale, di cui al preventivo di connessione identificato al codice T , prevede che l'impianto eolico in progetto sia connesso alla rete di distribuzione tramite un nuovo stallo in Linea AT da realizzarsi in adiacenza all'impianto esistente denominato SAN BERNARDO della Società San Bernardo Wind Energy srl. Nell'ambito della procedura di connessione con Enel Distribuzione, il produttore ha scelto di curare in proprio tutti gli adempimenti per l'acquisizione delle autorizzazioni e l'ottenimento di ogni altro provvedimento amministrativo per la costruzione e l'esercizio dell'impianto di rete. Pertanto è inserito nell'ambito dell'autorizzazione Unica anche il progetto dell'impianto di rete medesimo, preliminarmente validato da ENEL Distribuzione. L'impianto di rete sarà realizzato a cura e spese di Enel Distribuzione. L'area su cui insiste l'impianto di connessione è identificata catastalmente al foglio 77 di Garessio, mappali 268 (area) e 269 (stallo) ed è in proprietà alla ditta SAN BERNARDO WIND ENERGY spa e ad alle società di leasing dalla stessa incaricate.

5 L'area è già parzialmente occupata dalle opere di connessione dell'impianto eolico esistente, e la servitù in favore di ENEL Distribuzione è regolata dalla scrittura privata autenticata in data 06/11/2015 dal Notaio Romano in Treviso, al repertorio n , in data 11/11/2015 dal Notaio Cambareri in Milano, al repertorio n , ed in data 23/11/2015 dal Notaio Viglino in Ceva al repertorio n La scrittura, tra la Proprietà ed ENEL Distribuzione, regolamenta la servitù di passaggio, di elettrodotto e di cabina a favore di Enel consentendo a quest'ultima il diritto di collocare, mantenere ed esercitare le condutture elettriche di collegamento alla Rete di Trasporto Nazionale, anche realizzando ulteriori connessioni di terzi utenti alla medesima rete e posando sull'area asservita apparecchiature elettriche con relativi idonei basamenti e cavi elettrici di collegamento fra gli impianti dei terzi, le stesse apparecchiature elettriche e la cabina elettrica. Sulla base dei diritti acquisiti da Enel con la scrittura di cui sopra, ed in considerazione del preventivo di connessione T in data , accettato in data dal Proponente, San Bernardo Wind Farm, i mappali del fg. 77 di Garessio, risultano disponibili per la realizzazione delle opere di connessione in progetto, sia per la parte a carico di Enel, sia per quella a carico del Produttore, come indicato nel quadro delle Aree Disponibili. Nell'allegato elaborato grafico su base catastale si evidenzia il perimetro dell'area nella disponibilità di Enel Distribuzione, come indicata negli allegati al preventivo di connessione e negli elaborati grafici (allegato E) della scrittura privata autenticata di costituzione di servitù. Si specifica, inoltre, che ENEL Distribuzione, nel preventivo di connessione, richiede che: - sia esplicitata la richiesta la dichiarazione di Pubblica Utilità anche per l'impianto di rete, propedeutica all'avvio dell'eventuale procedimento di asservimento coattivo ed espropriazione; - sia richiesto l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio nel caso di opere elettriche inamovibili;

6 - l'autorizzazione alla costruzione ed esercizio dell'impianto di rete sarà rilasciata in favore di Enel Distribuzione. Nel caso specifico, la dichiarazione di pubblica utilità e l'apposizione di vincolo preordinato all'esproprio non risultano necessari in quanto le opere di connessione ricadono su aree già disponibili. Qualora in corso di istruttoria dell'autorizzazione unica si rendesse necessario, su richiesta dei soggetti interessati, apportare modifiche che richiedano di intervenire su aree non disponibili si dovrà conseguentemente estendere gli atti espropriativi e di asservimento anche a tali aree. 4. ALLEGATI La presente relazione si completa con i seguenti documenti: PIANO PARTICELLARE - Piano particellare di esproprio; - Piano di occupazione dei beni pubblici; - Piano delle aree disponibili; - Dichiarazione sostitutiva relativa ai gravami di usi civici; - Dichiarazione sostitutiva relativa all'irreperibilità dei soggetti; - Visure catastali; - Copia della scrittura privata autenticata ELBORATO GRAFICO SU BASE CATASTALE.

Il progetto si sviluppa, salendo da Garessio verso il colle San Bernardo, sul lato destro, in corrispondenza del Monte Pennino.

Il progetto si sviluppa, salendo da Garessio verso il colle San Bernardo, sul lato destro, in corrispondenza del Monte Pennino. 1. PREMESSA La presente relazione ed il fascicolo a cui essa è allegata, costituiscono una revisione dell'elaborato n.07 Disponibilità delle aree, facente parte del progetto per la realizzazione del parco

Dettagli

ISTRUTTORIA AI FINI ESPROPRIATIVI IN AMBITO DEL PROCEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE UNICA EX D.LGS. 387/2003

ISTRUTTORIA AI FINI ESPROPRIATIVI IN AMBITO DEL PROCEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE UNICA EX D.LGS. 387/2003 ISTRUTTORIA AI FINI ESPROPRIATIVI IN AMBITO DEL PROCEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE UNICA EX D.LGS. 387/2003 PLICO DISPONIBILITA' DELLE AREE MODALITA' DI PREDISPOSIZIONE In relazione a quanto dichiarato nell'istanza

Dettagli

ELENCO ELABORATI E ALLEGATI DA PRESENTARE

ELENCO ELABORATI E ALLEGATI DA PRESENTARE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE UNICA PER LA COSTRUZIONE E L ESERCIZIO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE ENERGETICA DA FONTE RINNOVABILE (art. 12 D.Lgs. 387/2003) ELENCO ELABORATI E ALLEGATI DA PRESENTARE Biomasse-biogas

Dettagli

ELENCO INDICATIVO DEGLI ELABORATI ED ALLEGATI DA PRESENTARE

ELENCO INDICATIVO DEGLI ELABORATI ED ALLEGATI DA PRESENTARE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE UNICA PER LA COSTRUZIONE E L ESERCIZIO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE ENERGETICA DA FONTE RINNOVABILE (art. 12 D.Lgs. 387/2003) ELENCO INDICATIVO DEGLI ELABORATI ED ALLEGATI DA

Dettagli

COMUNE DI SCANDICCI PROVINCIA DI FIRENZE

COMUNE DI SCANDICCI PROVINCIA DI FIRENZE COMUNE DI SCANDICCI PROVINCIA DI FIRENZE PIANO DI RECUPERO AREA DI RIQUALIFICAZIONE RQ12B EX CENTRO ZOOTECNICO LE PALLE. REGIME GIURIDICO DEI SUOLI. ATTO INTEGRATIVO ALLA CONVENZIONE STIPULATA IN DATA

Dettagli

da presentare in un originale ed in una copia OGGETTO: DOMANDA AI SENSI DEL D.Lgs. 29/12/2003 N. 387 art. 12 comma 3 e s.m.i.;

da presentare in un originale ed in una copia OGGETTO: DOMANDA AI SENSI DEL D.Lgs. 29/12/2003 N. 387 art. 12 comma 3 e s.m.i.; DOMANDA DI RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE UNICA PER LA COSTRUZIONE E L ESERCIZIO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE ENERGETICA DA FONTI RINNOVABILI (art. 12 del D.Lgs. 29 dicembre 2003, n. 387) da presentare in

Dettagli

SOMMARIO. 1. OPERA DI PRESA...2 1.1 Breve descrizione dell'opera...2 1.2 Mappali interessati e vincoli ablativi richiesti...2

SOMMARIO. 1. OPERA DI PRESA...2 1.1 Breve descrizione dell'opera...2 1.2 Mappali interessati e vincoli ablativi richiesti...2 SOMMARIO 1. OPERA DI PRESA...2 1.1 Breve descrizione dell'opera...2 1.2 Mappali interessati e vincoli ablativi richiesti...2 2. CONDOTTA FORZATA...3 2.1 Percorso della condotta forzata...3 2.2 Mappali

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Sezione A - Generalità dell'impianto Domanda di connessione/adeguamento di connessione esistente alla rete di AMEA SPA di: A1 - un impianto di produzione

Dettagli

CONTRATTO PRELIMINARE PER LA COSTITUZIONE DI SERVITÙ INAMOVIBILE DI ELETTRODOTTO PER CABINA ELETTRICA E LINEE ELETTRICHE AFFERENTI

CONTRATTO PRELIMINARE PER LA COSTITUZIONE DI SERVITÙ INAMOVIBILE DI ELETTRODOTTO PER CABINA ELETTRICA E LINEE ELETTRICHE AFFERENTI CONTRATTO PRELIMINARE PER LA COSTITUZIONE DI SERVITÙ INAMOVIBILE DI ELETTRODOTTO PER CABINA ELETTRICA E LINEE ELETTRICHE AFFERENTI Tra: ENEL Distribuzione S.p.A., società con unico socio soggetta a direzione

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4 Provvedimento n. 3735 Proponente: Politiche energetiche, difesa del suolo e protezione civile Classificazione: 09-06-02 2010/21 del 13/11/2012

Dettagli

AUTORIZZAZIONE ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI

AUTORIZZAZIONE ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI AUTORIZZAZIONE ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI La Provincia rilascia l Autorizzazione Unica alla costruzione ed all esercizio di impianti per la produzione di energia elettrica

Dettagli

ELENCO IMMOBILI IN VENDITA DATI COMUNI AI LOTTI 1) - 2) - 3)

ELENCO IMMOBILI IN VENDITA DATI COMUNI AI LOTTI 1) - 2) - 3) ALLEGATO sub 1) ELENCO IMMOBILI IN VENDITA DATI COMUNI AI LOTTI 1) - 2) - 3) Ubicazione e descrizione Le unità abitative sono ubicate alla distanza di circa 300 metri fuori delle mura cinquecentesche zona

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

SEZIONE I TEMPI E COSTI MEDI DI REALIZZAZIONE 2

SEZIONE I TEMPI E COSTI MEDI DI REALIZZAZIONE 2 Ed. 4.0 - I1/10 SEZIONE I TEMPI E COSTI MEDI DI REALIZZAZIONE 2 I.1 TEMPI MEDI DI ESECUZIONE DELLE FASI REALIZZATIVE DELLA SOLUZIONE DI CONNESSIONE IN ALTA TENSIONE 2 I.2 COSTI UNITARI PER TIPOLOGIA DI

Dettagli

RFI Consorzio di Bonifica della Valdera Enel Distribuzione. architettonici ed il Paesaggio... di Pisa Provincia di Pisa U.O. Idraulica Regione Toscana

RFI Consorzio di Bonifica della Valdera Enel Distribuzione. architettonici ed il Paesaggio... di Pisa Provincia di Pisa U.O. Idraulica Regione Toscana Impianto fotovoltaico da realizzare nel Comune di Montopoli V/A (PI) da 2.412,24kWp lotto B2 proponente So. Ve Energia srl. Riunione della conferenza dei servizi del giorno 21.05.2013 Soggetti convocati

Dettagli

Il /La sottoscritto/a. nato/a a il / / residente in CAP Provincia. Via/Piazza civico n. codice fiscale tel. e-mail / p.e.c. fax.

Il /La sottoscritto/a. nato/a a il / / residente in CAP Provincia. Via/Piazza civico n. codice fiscale tel. e-mail / p.e.c. fax. Protocollo Regione Lombardia Comune di Provincia di Milano Settore Servizi al Territorio Servizio Edilizia Privata Urbanistica Ambiente COMUNICAZIONE ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA INSTALLAZIONE PANNELLI SOLARI

Dettagli

GUIDA PER LE CONNESSIONI ALLA RETE ELETTRICA DI DEVAL

GUIDA PER LE CONNESSIONI ALLA RETE ELETTRICA DI DEVAL Pag. 1 di 8 SEZIONE I TEMPI E COSTI MEDI DI REALIZZAZIONE I.1 TEMPI MEDI DI ESECUZIONE DELLE FASI REALIZZATIVE DELLA SOLUZIONE DI CONNESSIONE IN ALTA TENSIONE... 2 I.2 COSTI UNITARI PER TIPOLOGIA DI IMPIANTO...

Dettagli

PROGETTO DI DERIVAZIONE D ACQUA AD USO IDROELETTRICO DAL F. STURA DI DEMONTE A MEZZO DEL CANALE IRRIGUO LA ROVERE - BOSCHETTI

PROGETTO DI DERIVAZIONE D ACQUA AD USO IDROELETTRICO DAL F. STURA DI DEMONTE A MEZZO DEL CANALE IRRIGUO LA ROVERE - BOSCHETTI PROGETTO DI NUOVA DERIVAZIONE D ACQUA DAL TORRENTE MONGIA AD USO ENERGETICO - RELAZIONE DI COMPATIBILITÀ IDRAULICA AI SENSI DEL R.D. 523/1904 - REGIONE PIEMONTE COMUNE DI FOSSANO PROVINCIA DI CUNEO PROGETTO

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALLA COSTRUZIONE ED ALL ESERCIZIO DI LINEE E IMPIANTI ELETTRICI (L.R. 22/2/1993, n. 10 e successive modificazioni)

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALLA COSTRUZIONE ED ALL ESERCIZIO DI LINEE E IMPIANTI ELETTRICI (L.R. 22/2/1993, n. 10 e successive modificazioni) Città Metropolitana di Bologna Modello istanza Autorizzazione L.R.10/93 e s.m.i. Rev. 05 del 20/03/ 2015 pag. 1 di 5 Invio tramite: Raccomandata R.R. Posta elettronica certificata Marca da bollo da euro

Dettagli

F.E.R. Caratteristiche tecniche delle opere - Vincoli ablativi.

F.E.R. Caratteristiche tecniche delle opere - Vincoli ablativi. Premessa F.E.R. Caratteristiche tecniche delle opere - Vincoli ablativi. L'art. 12 del D.Lgs. 387/2003 e s.m.i., nell'opera di razionalizzazione e semplificazione delle procedure autorizzative, attribuisce

Dettagli

OUT-16/07/2014-0220369

OUT-16/07/2014-0220369 OUT-16/07/2014-0220369 GRUPPO ENEL - DIVISIONE INFRASTRUTTURE E RETI Zona di Potenza DIS/MAT/SU/DTR-PUB/ZO/ZOPZ Spett.le CAIVANO TOMMASO CONTRADA SERRA, 186 85050 TITO PZ Codice di rintracciabilità: T0700074

Dettagli

Con la presente si trasmette in allegato la richiesta di connessione alla Vostra rete elettrica, redatta su apposito modulo.

Con la presente si trasmette in allegato la richiesta di connessione alla Vostra rete elettrica, redatta su apposito modulo. Spett. le DEVAL SPA Via Clavalité 8 11100 AOSTA Con la presente si trasmette in allegato la richiesta di connessione alla Vostra rete elettrica, redatta su apposito modulo. Cordiali saluti Firma e Timbro

Dettagli

SEZIONE A GENERALITA 2

SEZIONE A GENERALITA 2 Ed. 4.0 - A1/6 SEZIONE A GENERALITA 2 A.1 OGGETTO 2 A.2 AMBITO DI APPLICAZIONE 2 A.3 RIFERIMENTI 2 A.4 DEFINIZIONI 5 Ed. 4.0 - A2/6 SEZIONE A GENERALITA A.1 OGGETTO Il presente documento costituisce la

Dettagli

COMUNE DI COSTABISSARA PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI COSTABISSARA PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI COSTABISSARA PROVINCIA DI VICENZA COSTRUZIONE DI UNA PISTA CICLOPEDONALE LUNGO VIA MARTIRI DELLA LIBERTA' PROGETTO DEFINITIVO - I STRALCIO TRATTO IN CORRISPONDENZA DEL MAPPALE 87 PIANO PARTICELLARE

Dettagli

COMUNE DI CASTEL GIORGIO PROVINCIA DI TERNI REGOLAMENTO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI

COMUNE DI CASTEL GIORGIO PROVINCIA DI TERNI REGOLAMENTO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI COMUNE DI CASTEL GIORGIO PROVINCIA DI TERNI REGOLAMENTO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI - Approvato con delibera di Consiglio Comunale n.36 del 28/04/2011 1 PREMESSE L'art. 22 della legge 9/1991 prevede la liberalizzazione

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 945 DEL 18/11/2013 PROPOSTA N. 375 Centro di Responsabilità: Servizio Lavori Pubblici, Manutenzioni, Ambiente, Gestione Energia Servizio: Servizio

Dettagli

CONDIZIONI PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI CONNESSIONE ALLE RETI ELETTRICHE CON TENSIONE SUPERIORE A 1 kv

CONDIZIONI PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI CONNESSIONE ALLE RETI ELETTRICHE CON TENSIONE SUPERIORE A 1 kv CONDIZIONI PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI CONNESSIONE ALLE RETI ELETTRICHE CON TENSIONE SUPERIORE A 1 kv Gennaio 2007 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1.1 Informazioni relative alla domanda

Dettagli

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n.

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n. PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n. 133) approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 20 dell'11.3.2011

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Domanda di connessione/adeguamento della connessione esistente alla rete di Energie Offida s.r.l. di : o un impianto di produzione di energia elettrica;

Dettagli

PROGETTO DI RIPRISTINO

PROGETTO DI RIPRISTINO REGIONE TOSCANA PROVINCIA LIVORNO IMPIANTO FOTOVOLTAICO DI POTENZA 7,17 MWp Strada Loc. Forni Comune di Suvereto VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA' A V.I.A. "PROGETTO DEFINITIVO" RETE RINNOVABILE S.R.L. Via

Dettagli

FONTI RINNOVABILI E GENERAZIONE DISTRIBUITA - Guida per la connessione alla rete di bassa tensione -

FONTI RINNOVABILI E GENERAZIONE DISTRIBUITA - Guida per la connessione alla rete di bassa tensione - FONTI RINNOVABILI E GENERAZIONE DISTRIBUITA - Guida per la connessione alla rete di bassa tensione - Edizione 2008 INDICE 1. PREMESSA...3 2. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO()...4 3. PROGETTO...5 4. RICHIESTA...6

Dettagli

COD. FISC. 80014650925 Parco delle Rimembranze 09048 Sinnai (CA)

COD. FISC. 80014650925 Parco delle Rimembranze 09048 Sinnai (CA) Pratica edilizia del Protocollo AL COMUNE DI SINNAI Provincia di Cagliari Settore Edilizia Privata e SUAP COD. FISC. 80014650925 Parco delle Rimembranze 09048 Sinnai (CA) Fax 070 781412 Centralino 070

Dettagli

Piano Tecnico. Planimetria aerofotogrammetria scala 1:2.000. Estratto di mappa catastale scala 1:2.000. Estratto Regolamento Urbanistico Comune

Piano Tecnico. Planimetria aerofotogrammetria scala 1:2.000. Estratto di mappa catastale scala 1:2.000. Estratto Regolamento Urbanistico Comune Enel Distribuzione SpA SVR-PLA Livorno sede Pisa Piano Tecnico Relazione descrittiva Corografia scala 1:10.000 Planimetria aerofotogrammetria scala 1:2.000 Estratto di mappa catastale scala 1:2.000 Estratto

Dettagli

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n.

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n. PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n. 133) approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 28 del 10.5.2012

Dettagli

CESSIONE DEGLI IMPIANTI DI RETE PER LA CONNESSIONE, DELLE LINEE ELETTRICHE DI RACCORDO NONCHE' COSTITUZIONE SERVITU' DI CABINA, ELETTRODOTTO

CESSIONE DEGLI IMPIANTI DI RETE PER LA CONNESSIONE, DELLE LINEE ELETTRICHE DI RACCORDO NONCHE' COSTITUZIONE SERVITU' DI CABINA, ELETTRODOTTO CESSIONE DEGLI IMPIANTI DI RETE PER LA CONNESSIONE, DELLE LINEE ELETTRICHE DI RACCORDO NONCHE' COSTITUZIONE SERVITU' DI CABINA, ELETTRODOTTO Tra: - la società "RONCHI FV S.R.L." con sede in Milano, Corso

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI MT DI SOCIETÀ COOPERATIVA ELETTRICA PENNES DI GRUPPI GENERATORI DI PROPRIETA' DEL CLIENTE PRODUTTORE

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETI MT DI SOCIETÀ COOPERATIVA ELETTRICA PENNES DI GRUPPI GENERATORI DI PROPRIETA' DEL CLIENTE PRODUTTORE ElektrogenossenschaftPens Gen. Consorzio Elettrico Pennes Soc. Coop. Außerpens 37 / Pennes di Fuori 39058 Sarntal / Sarentino Tel. & Fax +39 0471 62 72 72 Email info@egpens.it Web www.egpens.it Mwst.Nr.

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Parte A - Generalità dell'impianto Domanda di connessione/adeguamento della connessione esistente alla rete della C.E.G. di: sito in A1 - un impianto di

Dettagli

PROCEDURE PER ALLACCIAMENTI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SCAMBIO SUL POSTO CON POTENZA 20 kw

PROCEDURE PER ALLACCIAMENTI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SCAMBIO SUL POSTO CON POTENZA 20 kw Comune di Isera AZIENDA SERVIZI COMUNALI ISERA Via A. Ravagni n. 8-38060 ISERA Cod. Fisc. e P. IVA 00203870225 Tel. 0464 487096 / Fax 0464 401430 e-mail aziendaservizi@comune.isera.tn.it PROCEDURE PER

Dettagli

CONCESSIONE PER LA COSTITUZIONE DI SERVITU' DI ELETTRODOTTO. inscritto nei ruoli del Distretto di sono personalmente comparsi:

CONCESSIONE PER LA COSTITUZIONE DI SERVITU' DI ELETTRODOTTO. inscritto nei ruoli del Distretto di sono personalmente comparsi: CONCESSIONE PER LA COSTITUZIONE DI SERVITU' DI ELETTRODOTTO. L'anno ed il giorno del mese di in Via innanzi a me Dott. Notaio alla residenza di inscritto nei ruoli del Distretto di sono personalmente comparsi:

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO ELETTRICO, LE RINNOVABILI E L EFFICIENZA ENERGETICA, IL NUCLEARE. di concerto con

DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO ELETTRICO, LE RINNOVABILI E L EFFICIENZA ENERGETICA, IL NUCLEARE. di concerto con N. 239/EL-297/209/2014 Il Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO ELETTRICO, LE RINNOVABILI E L EFFICIENZA ENERGETICA, IL NUCLEARE di concerto con il Ministero dell Ambiente

Dettagli

1. SOGGETTI PROPONENTI

1. SOGGETTI PROPONENTI Unione dei Comuni del Basso Biferno Via Cluenzio, 28 86035 LARINO C.F./P.IVA 01458040704 Tel. 0874/823203 Fax 0874/833874 e.mail unione.bassobiferno@virgilio.it unione.bassobiferno@pec.it Prot. n. 488

Dettagli

CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI POTENZA

CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI POTENZA Prot. N 611 Del 2 FEB. 2012 CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI POTENZA DELIBERA COMMISSARIALE N 12 del 2 Febbraio 2012 OGGETTO: Consegna anticipata porzione lotto di cui alla delibera

Dettagli

CONVENZIONE PRELIMINARE ALLA COSTITUZIONE DI UNA SERVITU' PERPETUA PER LA POSA ED IL MANTENIMENTO DI UNA O PIU' CONDOTTE PER IL TRASPORTO DI ACQUA/GAS

CONVENZIONE PRELIMINARE ALLA COSTITUZIONE DI UNA SERVITU' PERPETUA PER LA POSA ED IL MANTENIMENTO DI UNA O PIU' CONDOTTE PER IL TRASPORTO DI ACQUA/GAS CONVENZIONE PRELIMINARE ALLA COSTITUZIONE DI UNA SERVITU' PERPETUA PER LA POSA ED IL MANTENIMENTO DI UNA O PIU' CONDOTTE PER IL TRASPORTO DI ACQUA/GAS METANO. Il Comune di Crespellano (parte concedente)

Dettagli

Oggetto: completamento delle opere di urbanizzazione del Piano di Recupero d iniziativa

Oggetto: completamento delle opere di urbanizzazione del Piano di Recupero d iniziativa Oggetto: completamento delle opere di urbanizzazione del Piano di Recupero d iniziativa privata in Borgo Pianche di cui al Permesso a Costruire n. 4546 del 24.11.2003 e relative Convenzioni. In seguito

Dettagli

EOLICO. 1. Procedure comunali

EOLICO. 1. Procedure comunali EOLICO 1. Procedure comunali Rientrano all interno di questo paragrafo tutti gli interventi contemplati ai punti 11 e 12 del Decreto Ministeriale 10 settembre 2010, per i quali è necessario presentare

Dettagli

Sezione A - Generalità dell'impianto

Sezione A - Generalità dell'impianto RICHIESTA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON POTENZA IN IMMISSIONE INFERIORE A 10.000 kw Sezione A - Generalità dell'impianto Richiesta di connessione/adeguamento della

Dettagli

RICHIESTA DI APPROVAZIONE PIANO URBANISTICO ATTUATIVO

RICHIESTA DI APPROVAZIONE PIANO URBANISTICO ATTUATIVO 1 MARCA DA BOLLO TIMBRO DI RICEVUTA (spazio riservato all ufficio) Comune di Cesena SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO Servizio Attuazione Urbanistica Piazza Guidazzi 9, ridotto Teatro Bonci 1 piano 47521Cesena

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN COMUNE PER L ESECUZIONE DI ATTRAVERSAMENTI STRADALI STRADA COMUNALE

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN COMUNE PER L ESECUZIONE DI ATTRAVERSAMENTI STRADALI STRADA COMUNALE DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN COMUNE PER L ESECUZIONE DI ATTRAVERSAMENTI STRADALI STRADA COMUNALE 1. Verificare che la strada non sia stata asfaltata da meno di un anno dalla data di presentazione della

Dettagli

L ALLACCIAMENTO ALLA RETE ELETTRICA

L ALLACCIAMENTO ALLA RETE ELETTRICA SISTEMI AGRO-ENERGETICI E ADATTAMENTI LOCALI Udine, 29-30 novembre 2007 L ALLACCIAMENTO ALLA RETE ELETTRICA Massimo Vignuda Energy Division Green Energy Solution 1 Premessa La rete di distribuzione nasce

Dettagli

Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME)

Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME) Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME) Oggetto: Richiesta di connessione in bassa tensione alla rete della Società Elettrica Liparese Srl di un impianto di

Dettagli

MODULO RPR-BT RICHIESTA DI CONNESSIONE PRODUTTORE ALLA RETE ELETTRICA CON TENSIONE INFERIORE A 1 KV

MODULO RPR-BT RICHIESTA DI CONNESSIONE PRODUTTORE ALLA RETE ELETTRICA CON TENSIONE INFERIORE A 1 KV Pag. 1 di 5 Spettabile Consorzio per i STN Val di Sole Piazza Regina Elena, 17 38027 Malè (TN) P.IVA: 02345700229 PEC: male.stnvaldisole@pec.it Oggetto: richiesta di connessione alla rete di distribuzione

Dettagli

I T 0 0 4 E. - via...; - comune...; - provincia...;

I T 0 0 4 E. - via...; - comune...; - provincia...; RICHIESTA DI CONNESSIONE, O ADEGUAMENTO DI CONNESSIONE ESISTENTE, ALLA RETE DI ASTEA S.p.A. DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON POTENZA IN IMMISSIONE INFERIORE A 10 MW Spettabile ASTEA

Dettagli

CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA

CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA 25/05/2009 P.I. Alessandro Danchielli 1 INDICE PREMESSA...3 DOMANDA DI CONNESSIONE.......4 SOPRALLUOGO E PREVENTIVO... 5 PAGAMENTO

Dettagli

Norma CEI 11 20 : impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria

Norma CEI 11 20 : impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria Norma CEI 11 20 : impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria 2 Ottobre 2008, Catania, Marco Ravaioli Norma CEI 11-20 La norma CEI ha per oggetto

Dettagli

Città di Novate Milanese Provincia di Milano

Città di Novate Milanese Provincia di Milano PROTOCOLLO GENERALE PRATICA N RICHIESTA DI ATTESTAZIONE DELL IDONEITA DEL TITOLO AUTORIZZATIVO PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI FOTOVOLTAICI (ai sensi del DM 5 maggio 2011 - Incentivazione della produzione

Dettagli

ALLEGATO A Delibera Consiglio Comunale n 107 del 13/11/08

ALLEGATO A Delibera Consiglio Comunale n 107 del 13/11/08 ALLEGATO A Delibera Consiglio Comunale n 107 del 13/11/08 Norme regolamentari relative all installazione di impianti tecnologici e di altri manufatti comportanti modifiche dell aspetto esteriore degli

Dettagli

che contiene copia frazionamento, copia visure e copia mappa con p.lle evidenziate; Fg 22 p.lla 1893 di mq 9197

che contiene copia frazionamento, copia visure e copia mappa con p.lle evidenziate; Fg 22 p.lla 1893 di mq 9197 AL COMUNE DI CASTEL DEL MONTE (Provincia di L Aquila) SEDE OGGETTO: Consegna elaborati relativi alla Sclassificazione Suoli interessati censiti ai Fogli 22 allegato A, 22 e 24 (Frazionamenti di fondi)

Dettagli

N.1937 /7/Reg. Deter. Data, 11/06/2012

N.1937 /7/Reg. Deter. Data, 11/06/2012 Provincia di Foggia Settore Assetto del Territorio SIT e Beni Culturali Sede: Via Telesforo, 25-71100 FOGGIA tel. 0881/791347 /401/351 fax 0881/791434 codice fiscale 00374200715 N.1937 /7/Reg. Deter. Data,

Dettagli

COMUNE DI VALDERICE Provincia di Trapani. SETTORE IV Urbanistica Edilizia Privata Sito Internet ( www.utcvalderice.altervista.

COMUNE DI VALDERICE Provincia di Trapani. SETTORE IV Urbanistica Edilizia Privata Sito Internet ( www.utcvalderice.altervista. COMUNE DI VALDERICE Provincia di Trapani Riservato all Ufficio Protocollo SETTORE IV Urbanistica Edilizia Privata Sito Internet ( www.utcvalderice.altervista.org ) Applicare marca da Bollo di. 16,00 AL

Dettagli

COMUNE DI RAGUSA. Settore VI - Ambiente, energia e verde pubblico

COMUNE DI RAGUSA. Settore VI - Ambiente, energia e verde pubblico COMUNE DI RAGUSA Settore VI - Ambiente, energia e verde pubblico OGGETTO: Lavori di ampliamento dell'impianto fotovoltaico a servizio degli uffici comunali del plesso di via M. Spadola. PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

BANDO 1.000 TETTI FOTOVOLTAICI PER IL TERRITORIO PROVINCIALE DI BENEVENTO

BANDO 1.000 TETTI FOTOVOLTAICI PER IL TERRITORIO PROVINCIALE DI BENEVENTO BANDO 1.000 TETTI FOTOVOLTAICI PER IL TERRITORIO PROVINCIALE DI BENEVENTO DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, N. 445) _l_ sottoscritto/a

Dettagli

autorizzativo di un impianto fotovoltaico

autorizzativo di un impianto fotovoltaico SCIA, TITOLI ABILITATIVI E ITER AUTORIZZATIVI Aspetti legali e tecnici L iter autorizzativo di un impianto fotovoltaico arch. Franco Claretti Giovedì 2 dicembre 2010 Normativa di riferimento DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

DICHIARAZIONI DEL PROGETTISTA

DICHIARAZIONI DEL PROGETTISTA DICHIARAZIONI DEL PROGETTISTA (allegato alla domanda del permesso di costruire) l sottoscritt ING./ARCH./GEOM./ NATO/A A CON STUDIO PROF.LE IN IL CAP VIA/C.SO/P.ZZA CIVICO CODICE FISCALE E-MAIL P.IVA TEL.

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO DI IMPIANTI DI PRODUZIONE CON RETI BT SNIE

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO DI IMPIANTI DI PRODUZIONE CON RETI BT SNIE REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO DI IMPIANTI DI PRODUZIONE CON RETI BT SNIE DATI IDENTIFICATIVI Cliente produttore - Persona fisica (titolare dei rapporti con SNIE): nome, cognome: luogo e data di

Dettagli

BOLLO 14.62 ALLEGATO B. CAGLI, lì. AL Sig. SINDACO DEL COMUNE DI 61043 C A G L I -----------------------------------------------------

BOLLO 14.62 ALLEGATO B. CAGLI, lì. AL Sig. SINDACO DEL COMUNE DI 61043 C A G L I ----------------------------------------------------- ALLEGATO B BOLLO 14.62 CAGLI, lì AL Sig. SINDACO DEL COMUNE DI 61043 C A G L I ----------------------------------------------------- Oggetto: L.R. 9 giugno 2006 n. 5 - Domanda di autorizzazione alla perforazione

Dettagli

GUIDA PER LE CONNESSIONI ALLA RETE ELETTRICA DI DEVAL

GUIDA PER LE CONNESSIONI ALLA RETE ELETTRICA DI DEVAL Pag. 1 di 27 SEZIONE E GUIDA TECNICA PER LE CONNESSIONI DI QUALUNQUE TIPOLOGIA DI CLIENTI ALLE RETI DEVAL IN ALTA E MEDIA TENSIONE E.1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 E.2 GUIDA TECNICA ALLA CONNESSIONE IN

Dettagli

PERMESSO DI RICERCA PER RISORSE GEOTERMICHE FINALIZZATO ALLA SPERIMENTAZIONE DI IMPIANTI PILOTA DENOMINATO FORIO BREVE RELAZIONE ILLUSTRATIVA

PERMESSO DI RICERCA PER RISORSE GEOTERMICHE FINALIZZATO ALLA SPERIMENTAZIONE DI IMPIANTI PILOTA DENOMINATO FORIO BREVE RELAZIONE ILLUSTRATIVA PERMESSO DI RICERCA PER RISORSE GEOTERMICHE FINALIZZATO ALLA SPERIMENTAZIONE DI IMPIANTI PILOTA DENOMINATO FORIO BREVE RELAZIONE ILLUSTRATIVA A CURA DI B. GAROFALO PREMESSA La società IschiaGeoTermia ha

Dettagli

DOCUMENTI RAGGIO SENZA PENSIERI

DOCUMENTI RAGGIO SENZA PENSIERI DOCUMENTI RAGGIO SENZA PENSIERI DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L AVVIO DELLE PRATICHE AUTORIZZATIVE: DOCUMENTAZIONE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI o o o o o o Proposta di adesione Casa Efficiente datata e firmata

Dettagli

GUIDA TECNICA PER LE CONNESSIONI DI QUALUNQUE TIPOLOGIA DI CLIENTI ALLE RETI ENEL DISTRIBUZIONE IN BASSA TENSIONE 2

GUIDA TECNICA PER LE CONNESSIONI DI QUALUNQUE TIPOLOGIA DI CLIENTI ALLE RETI ENEL DISTRIBUZIONE IN BASSA TENSIONE 2 Ed. 5.0 - F1/8 SEZIONE F GUIDA TECNICA PER LE CONNESSIONI DI QUALUNQUE TIPOLOGIA DI CLIENTI ALLE RETI ENEL DISTRIBUZIONE IN BASSA TENSIONE 2 F.1 GENERALITA 2 F.2 REQUISITI GENERALI DELL IMPIANTO 2 F.3

Dettagli

APPROFONDIMENTO 1 PROFESSIONE GEOMETRA 04.2012 - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DONNE GEOMETRA. l iter burocratico per la connessione alla rete

APPROFONDIMENTO 1 PROFESSIONE GEOMETRA 04.2012 - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DONNE GEOMETRA. l iter burocratico per la connessione alla rete APPROFONDIMENTO FOTOVOLTAIICO,, COME CONNETTERSII ALLA RETE l iter burocratico per la connessione alla rete l impianto fotovoltaico come un investimento finanziario, è immediato comprendere l importanza

Dettagli

Ferrandina (MT) Denominato Rossi 1 e

Ferrandina (MT) Denominato Rossi 1 e STEAM 3E Ingegneria Ferrandina (MT) Denominato Rossi 1 e Spett. le Dipartimento Attività Produttive, Politiche dell Impresa Innovazione tecnologica Settore ENERGIA Via Vincenzo Verrastro, 8 85100 Potenza

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Modello: VAR001_15_R01.doc Revisione n. 01 del 03/09/2005 Pagina 1 su un totale di 7 (compilazione a cura dell ufficio) Spazio per apporre il timbro di protocollo Data: Prot. Codifica interna: [ ] consegna

Dettagli

Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo

Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo Oggetto: Richiesta di connessione in bassa tensione alla rete esercita da Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 138 del 12/11/2009 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI COSTITUZIONE DI SERVITÙ PER CABINA ELETTRICA

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Il progetto di Variante al Piano Urbanistico Particolareggiato PUA con l isolato "D2.1 2118" prevede l'adeguamento del P.P.E. già convenzionato alle previsioni urbanistiche

Dettagli

Comune di Arcevia. Progetto per l installazione di impianto solare fotovoltaico non integrato di potenza 1.015,88 Kwp. Tre G Sole s.r.l.

Comune di Arcevia. Progetto per l installazione di impianto solare fotovoltaico non integrato di potenza 1.015,88 Kwp. Tre G Sole s.r.l. Comune di Arcevia Progetto per l installazione di impianto solare fotovoltaico non integrato di potenza 1.015,88 Kwp Tre G Sole s.r.l. Autorizzazione unica ai sensi del D.Lgs. 387/2003 DOCUMENTO ISTRUTTORIO

Dettagli

Spett.le PROVINCIA OGLIASTRA Pec: protocollo@cert.provincia.ogliastra.it. Spett.le COMUNE BAUNEI Pec: protocollo@pec.comunedibaunei.

Spett.le PROVINCIA OGLIASTRA Pec: protocollo@cert.provincia.ogliastra.it. Spett.le COMUNE BAUNEI Pec: protocollo@pec.comunedibaunei. GRUPPO ENEL - DIVISIONE INFRASTRUTTURE E RETI MACRO AREA TERRITORIALE CENTRO SVILUPPO RETE SARDEGNA 09125 Cagliari, piazza Deffenu 1 F +39 0239652870 eneldistribuzione@pec.enel.it Nuoro DIS/MAT/CE/DTR-SAR/SVR/PLA/DNU/NU

Dettagli

R E L A Z I O N E T E C N I C A P R O G E T T O D E F I N I T I V O

R E L A Z I O N E T E C N I C A P R O G E T T O D E F I N I T I V O PROVINCIA DI BIELLA REGIONE PIEMONTE LINEA ELETTRICA INTERRATA IN MEDIA TENSIONE 15 Kv Nuova linea richiesta da ENEL Proponente: Lanificio Ermenegildo Zegna & Figli S.p.a. Via Roma n.99/100, 13835 Trivero

Dettagli

RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO. Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero

RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO. Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero dell ex Convento San Domenico in Martina Franca, in Corso Umberto Via Metastasio, inteso

Dettagli

CONTRATTO PRELIMINARE. Tra. Monterosa 2000 S.p.A. con sede legale in Alagna Valsesia (VC)

CONTRATTO PRELIMINARE. Tra. Monterosa 2000 S.p.A. con sede legale in Alagna Valsesia (VC) Allegato sub B CONTRATTO PRELIMINARE Tra Monterosa 2000 S.p.A. con sede legale in Alagna Valsesia (VC) 13021 Fraz. Bonda, 19 C.F. e P.IVA. 01868740026, in persona del Presidente Sig. Zanetta Luciano, nato

Dettagli

RICHIESTA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE CON POTENZA IN IMMISSIONE INFERIORE A 10.000 kw SEZIONE A - GENERALITÀ DELL'IMPIANTO

RICHIESTA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE CON POTENZA IN IMMISSIONE INFERIORE A 10.000 kw SEZIONE A - GENERALITÀ DELL'IMPIANTO Pag. 1 di 12 Spettabile AIR S.p.A. Via Milano, 10 38017 MEZZOLOMBARDO (TN) SEZIONE A - GENERALITÀ DELL'IMPIANTO Richiesta di nuova connessione / adeguamento della connessione esistente alla rete elettrica

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

ENERGIA PRODOTTA DA FONTI RINNOVABILI

ENERGIA PRODOTTA DA FONTI RINNOVABILI ENERGIA PRODOTTA DA FONTI RINNOVABILI NORMATIVA la promozione dell energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili nel mercato interno dell elettricità Direttiva 2001/77/CE del 27 settembre

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Centrale Unica Acquisti Avvocatura e Contratti Patrimonio DIRETTORE GHILARDI avv. LAMBERTO Numero di registro Data dell'atto 10 14/01/2016 Oggetto : Accorpamento

Dettagli

PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA

PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA Prot. n. del PL/pl Class. 6/3 Fasc. 21/2013 Rif. prot. 24574 del 10/08/2013 PRATICA EDILIZIA N. - 87 Bollo 16,00 ANNO - 2013- Diritti di segreteria 200,00 PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA (art. 36 D.P.R.

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA COMUNE DI CRESPELLANO (Provincia di Bologna) VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PRIVATA IN LOCALITÀ CAPOLUOGO COMPARTO EDIFICATORIO N. 11 (C2) RELAZIONE ILLUSTRATIVA LA PROPRIETÀ: Soc. L.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. L'anno... il giorno... in., avanti a me Dottor... notaio in... sono comparsi:

REPUBBLICA ITALIANA. L'anno... il giorno... in., avanti a me Dottor... notaio in... sono comparsi: N.... di repertorio N.... di raccolta CONVENZIONE per la realizzazione degli interventi di adeguamento infrastrutturale in attuazione dell Accordo di Programma per l ampliamento del centro intermodale

Dettagli

E-Werk Lüsen Gen.m.b.H. /Azienda Elettrica Luson Soc.

E-Werk Lüsen Gen.m.b.H. /Azienda Elettrica Luson Soc. Spett.le Azienda Elettrica Luson Soc. Via Luson 21 39040 Luson (BZ) DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Parte A - Generalità dell'impianto Domanda di connessione/adeguamento della connessione

Dettagli

SEZIONE A GENERALITA 7 A.1 OGGETTO 7 A.2 AMBITO DI APPLICAZIONE 8 A.3 RIFERIMENTI 8 A.4 DEFINIZIONI 10

SEZIONE A GENERALITA 7 A.1 OGGETTO 7 A.2 AMBITO DI APPLICAZIONE 8 A.3 RIFERIMENTI 8 A.4 DEFINIZIONI 10 Ed. I - 1/213 SEZIONE A GENERALITA 7 A.1 OGGETTO 7 A.2 AMBITO DI APPLICAZIONE 8 A.3 RIFERIMENTI 8 A.4 DEFINIZIONI 10 SEZIONE B MODALITÀ E CONDIZIONI CONTRATTUALI PER L EROGAZIONE DA PARTE DI ENEL DISTRIBUZIONE

Dettagli

RICHIESTA DI CONNESSIONE, O ADEGUAMENTO DI CONNESSIONE

RICHIESTA DI CONNESSIONE, O ADEGUAMENTO DI CONNESSIONE Acea Distribuzione S.p.A. U. Mercato e Sistemi Operativi RICHIESTA DI CONNESSIONE, O ADEGUAMENTO DI CONNESSIONE RICHIESTA DI CONNESSIONE O ADEGUAMENTO DI CONNESSIONE ESISTENTE, ALLA RETE DI ACEA DISTRIBUZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE COMUNALE PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI E SISTEMI FOTOVOLTAICI (da 1,00 a 20 kw p )

DISCIPLINARE COMUNALE PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI E SISTEMI FOTOVOLTAICI (da 1,00 a 20 kw p ) DISCIPLINARE COMUNALE PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI E SISTEMI FOTOVOLTAICI (da 1,00 a 20 kw p ) PREMESSA Com è noto, il tema del risparmio energetico sta avendo in questi anni una rapida diffusione

Dettagli

PROPOSTA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO ATTUATIVO DENOMINATO PE N. 1, IN VARIANTE AL PGT. Il Sindaco

PROPOSTA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO ATTUATIVO DENOMINATO PE N. 1, IN VARIANTE AL PGT. Il Sindaco PROPOSTA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO ATTUATIVO DENOMINATO PE N. 1, IN VARIANTE AL PGT Il Sindaco Sottopone al Consiglio Comunale la seguente proposta di deliberazione: IL

Dettagli

INFORMATIVA per APERTURA OFFICINA ELETTRICA FOTOVOLTAICA

INFORMATIVA per APERTURA OFFICINA ELETTRICA FOTOVOLTAICA INFORMATIVA per APERTURA OFFICINA ELETTRICA FOTOVOLTAICA Si richiede al cliente interessato di recarsi quanto prima all ufficio UTF di zona per chiedere la modulistica per la presentazione della Denuncia

Dettagli

AREA TECNICA. Allegato 3 LISTA DI CONTROLLO DEL PROGETTO EDILIZIO.

AREA TECNICA. Allegato 3 LISTA DI CONTROLLO DEL PROGETTO EDILIZIO. PRATICA N. / COMUNE DI BUSACHI Provincia di Oristano 09082 - Busachi Piazza Italia,1 Tel. 0783/62010 - Fax 0783/62433 - Codice fiscale 00541880951 - e-mail: comune.busachi@tiscali.it AREA TECNICA Allegato

Dettagli

Modulo A9.03 Mod.COM_69_Schema_Collaudo vers. 00 del 30/01/2015. Allo Sportello Unico Attività Produttive del

Modulo A9.03 Mod.COM_69_Schema_Collaudo vers. 00 del 30/01/2015. Allo Sportello Unico Attività Produttive del Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SCHEMA DI COLLAUDO IMPIANTO PRODUTTIVO ai sensi dell art. 10 del D.P.R. 160/2010, lettera b) Il presente modello deve essere presentato ogni qualvolta

Dettagli

MODULO A Energia Elettrica CLIENTI RETAIL Attivazione - Riattivazione - Voltura - Variazioni - Moduli catastali

MODULO A Energia Elettrica CLIENTI RETAIL Attivazione - Riattivazione - Voltura - Variazioni - Moduli catastali MODULO A Energia Elettrica CLIENTI RETAIL Attivazione - Riattivazione - Voltura - Variazioni - Moduli catastali Rev. 4-03/2016 Compilare con i dati sociali/condominiali (nel caso di Società, Condomini,

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA TECNICA AREA PREVENZIONE INCENDI (Chiarimento)

Dettagli

INQUADRAMENTO NORMATIVO

INQUADRAMENTO NORMATIVO INQUADRAMENTO NORMATIVO Variante Urbanistica al P.R.G., da approvare con l applicazione della procedura dell Accordo di Programma, ai sensi dell art. 7 della L.R. n 11 del 23/4/2004 e successive modifiche

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ Codice n. 10965 Data: 31/03/2011 GC N. 83 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ATTO DI COSTITUZIONE

Dettagli

GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA

GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA Delib. n. 343-6.8.2013 N. 74658 P.G. OGGETTO: Area Centro Storico e Servizi Tecnici. Settore Logistica Tecnica. Area Gestione del Territorio Settore Urbanistica. Acquisizione

Dettagli