case hystory nazionali:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "case hystory nazionali:"

Transcript

1 case hystory nazionali: GENOVA SMART CITY Stefano Massucco Università di Genova

2 COMUNE DI GENOVA 1 Smart Grid International Forum - Roma, 1 Dicembre 2 010

3 Cos è una smart city Sei dimensioni per definire una città smart Smart economy (competitiveness) Smart people (social and human capital) Smart governance(participation) Smart mobility (transport and ICT) Smart environments(natural resources) Smart living (quality of life)

4 Cos è una smart city Commissione Europea SET Plan - Piano d Azione Strategico dell Energia Iniziative Industriali Europee (E.I.I. E.I.I.) Solare Eolico Cattura e Stoccaggio Carbone Biomasse Smart grids Nucleare SMART CITIES

5 Cos è una smart city Commissione Europea EU Smart City initiatives Comunicazione ECC, investire nello sviluppo di tecnologie a basso utilizzo di carbone L'iniziativa sosterrà le città, che trasformeranno i loro edifici, le reti Edifici energetiche e i sistemi di trasporto in quelli Smart Grid Trasporti Spazi ed ambiente Porto Infrastrutture del futuro, dimostrando concetti e strategie di transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio. Le Città e le regioni partecipanti dovranno dimostrare la fattibilità di andare al di là degli obiettivi climatici ed energetici dell'unione europea delle emissioni di gas ad effetto serra attraverso la produzione sostenibile, la distribuzione e l'uso di energia entro il miliardi Investimenti pubblici e privati

6 Genova Smart City Miglior qualità della vita Sviluppo economico Creazione occupazione Salvaguardia ambientale Patto dei Sindaci Piano d Azione Strategico delle Energie superamento obiettivo protocollo Kyoto: (20 (20% maggiore efficienza energetica, 20% uso di energie rinnovabili, 20% di riduzioni di emissioni entro il 2020) - 23,7%

7 Cos è una smart city Tecnologie innovative Modifiche comportamentali Investimenti sostenibili Piccoli e grandi progetti PPP Public Private Partnership Progetti pilota Collaborazione tra Cittadini Governo locale Ricerca Imprese Finanza

8 Cos è una smart city Imprese & Ricerca Comune Comunicazione

9 Cos è una smart city Comune Comunicazione Imprese & Ricerca Associazione Genova Smart City più di 90 adesioni accordi specifici grandi imprese raccolta azioni

10 Cos è una smart city Imprese & Ricerca Comunicazione Comune Formazione intervento Programmazione strategica Urban Lab Altri strumenti regolatori

11 Cos è una smart city Imprese & Ricerca Comune Comunicazione Eventi Incontri Scuole Università Interviste

12 Hanno finora aderito ABB S.p.A. Abirk Italia ABC s.r.l. Abo data Aitek Altra Iveco AMI AMIU AMT Genova Ansaldo Energia Ansaldo STS Ansaldo T&D Assedil - Ance Genova Assistal sezione ligure Aster Autorità Portuale Genova Banca Carige Banco di San Giorgio Bee Solutions Biotec Sistemi CCIAA Ceisis Cemedile S.r.l. Cetena CLBS Columbus

13 Hanno finora aderito Compagnia di San Paolo Confindustria Genova Consorzio SIIT PMI D'Appollonia Dem E-geos - Telespazio Elkrom Elsag Datamat Enel S.p.A. Ericsson Telecomunicazioni Europam Facoltà di Ingegneria Fiera di Genova Fincantieri Frei s.a.s Gambino Emilio Costruzioni Genova Carsharing Genova Rent Grafiche G7 Gruppo IB Gruppo Sigla HG Horizons Group Hylasoft Impara S.r.l. I2 IBM

14 Hanno finora aderito Ilva Istituto italiano Saldatura Istituto SPIN - CNR Isosistemi ITS Infinifty Lameter Leonardo Sistemi Integrati Maneco Medservice Normac Piccola Industria Confindustria Reer Regione Liguria Restauri S.r.l. Rina San Giorgio del Porto Saponificio Gianasso Selex Galileo Selex Sistemi Integrati Serfer Siemens S.p.A. Sige Sigeco SIIT Siit - Distretto Tecnologico Siit PMI

15 Hanno finora aderito Sirce s.p.a. Smartware Softeco Sismat T. Mariotti Tecnoconsul Tecnoedile Tecnoprocess Automation Teknit Telecom Italia Ubi Banco di San Giorgio Unicredit Woodforyou...

16 Ruoli e competenze Istituti di credito Fondazioni bancarie Disponibilità al credito Strumenti per cofinanziamento Grandi e piccole imprese Sostegno alla ricerca Impegno sul territorio Sostegno ai progetti Attenzione alla ricerca Infrastrutture

17 Ruoli e competenze Grandi imprese Ricerca Focalizzazione Impegno sul progetto Collaborazione con ricerca Collaborazione con PMI - indotto Focalizzazione Contributo scientifico Metodologia Gestione

18 EU SMART CITY Initiative Genova SMART CITY possibili contributi della Ricerca Universitaria Facoltà di Ingegneria - Università di Genova

19 Possibili contributi della Ricerca Universitaria Smart Grid - DMS (DistributionManagement System) per porzioni di reti elettriche urbane autonome e/o interconnesse (smartgrids e microgrids) - Sviluppo di sistemi di controllo intelligenti di microretielettriche urbane (ai fini dell ottimizzazione energetica ad esempio all interno di un Parco Tecnologico), con presenza di risorse energetiche rinnovabili, unità di accumulo - Controllo della generazione di media e piccola taglia convenzionale (microturbine) e rinnovabile(eolico, fotovoltaico); facilitazione dell integrazione e dell inserimento nella rete elettrica (applicazioni di powerelectronics); - Sistemi di protezione avanzati basati su PMU (phasormeasurement unit) e WAN. Self-healing electrical grid (reti autoprotette) - Gestione dei flussi di potenza: interfaccia con il mercato elettrico; fornitura di servizi di rete (ancillary services) - Affidabilità e sicurezza delle reti e dei sistemi elettrici - Piattaforme off-shore per la produzione di energia eolica e integrazione nella rete energetica urbana

20 Architettura per integrazione EMS DMS MWM = Material World Modules; OMS = Outage Management System; GIS = Geographical Information System; MDMS = Maintenance Data Mgmt System; CIS = Customer Information System; DSM = Demand Side Management tratta da: European SmartGrids Technological Platform, Strategic Deployment Document for Europe's Electricity Networks of the future", 2008

21 DISPOWER - EU n. ENK5-CT Power and Power Quality Management System (PoMS) prediction schedules communication interface measurement unit component and economic models grid model grid planning tools PoMS hardware platform reaction strategies operation strategies software implementation, optimisation algorithms PoMS = Power Monitoring System

22 Possibili contributi della Ricerca Universitaria Gestione del carico (active demand) - Gestione coordinata del carico elettrico e della generazione anche mediante sistemi di accumulo (storage) - Energy management & savingper grandi strutture, edifici, uffici - Previsione del carico e della generazione rinnovabile - Impatto sulla rete dei PEV(Plug-In Electric Vehicles) e PHEV(Plug-in Hybrid Electric Vehicle) e riduzione delle emissioni Metodi di valutazione e di formazione - Sviluppo di algoritmi per l analisi dell impronta ecologica delle diverse modalità di mobilità urbana e dei sistemi di produzione/utilizzo dell energia - Sviluppo di progetti di formazione su: mobilità sostenibile in ambito urbano e trasporto pubblico locale utilizzo ottimale delle risorse energetiche

23 Possibili contributi della Ricerca Universitaria CHP Forecast data 15 kv 0,4 kv electricity heat information PCU Rete di distribuzione pubblica PV fuel cell storage PIB DSO control PCU = Process Communication Box PIB = Process Interface Box

24 Monitoraggio in tempo reale dei consumi dell Ateneo Genovese architettura Localizzazione monitoraggio Sensore su punti MT/BT

25 PEV -Plug-in ElectricVehicle Impatto su reti elettriche di distribuzione Rete test Modifiche al profilo di prelievo del carico

26 Possibili contributi della Ricerca Universitaria Edifici intelligenti ed illuminazione pubblica - audit energetici; monitoraggio in tempo reale dei consumi elettrici - applicazioni di domotica e di gestione dei carichi interni all edificio Illuminazione urbana intelligente - definizione delle proprietà illuminotecniche dei corpi illuminanti e simulazione di emissioni luminose adattative - pianificazione e controllo della rete elettrica dedicata - valutazione ed implementazione di procedure di risparmio energetico - contributo all elaborazione dei PRIC Piano Regolatore Illuminazione Comunale

27 Via Garibaldi

28 Possibili contributi della Ricerca Universitaria Soluzioni di supporto per la mobilità intelligente Elettrificazione del porto Pianificazione e controllo della rete per l energizzazione di navi a terra comprendendo anche l utilizzo di fonti rinnovabili Sviluppo di soluzioni tecnologiche e valutazione del sistema elettrico accessorio per la fornitura di acqua ad uso portuale evitando il ricorso alla rete di acqua potabile Trasporti elettrici Modelli e tecniche di risparmio energetico nell ambito dei trasporti e sistemi di accumulo dell energia (supercapacitori) Sviluppo di sistemi di supporto alle decisioni per la scelta/gestione di reti e mezzi per il trasporto pubblico locale (TPL) Definizione di sistemi e reti integrate di trasporto a basso o nullo impatto ambientale (autobus elettrici, ibridi e fuel cell), sistemi a impianto fisso anche innovativi (filobus a guida assistita, tram wire free) e veicoli interoperabili (Tram-Treno)

29 Possibili contributi della Ricerca Universitaria Cold-ironing potenze elettriche installate dell ordine di una decina di MW LATO NAVE Cavi e prese marini Allineamento nave AV/AD + maree Rapidità e stabilità (no black out) della connessione Disconnessione di emergenza (anche LATO PORTO: indiretta: LNG) Potenza elettrica disponibile Partenza improvvisa Infrastruttura elettrica Sicurezza del personale Diversi livelli di tensione (6.6 kv/11kv) trasformatori Aspetti strutturali ed operativi costi potenzialmente elevati Sicurezza del personale

30 ESPERIENZE SIGNIFICATIVE Progetti Europei e Nazionali in corso o terminati EU : DISPOWER, ENK5-CT , 00522): Distributedgeneration withhigh penetrationof renewableenergysources; GENDIS: Distributed Generation: Its Impact on Electricity Network from a SME Perspective ABB PowerSystem Division, Genova: Gestione e controllo del sistema elettrico con applicazioni ai centri di controllo delle reti trasmissione/distribuzione e al controllo della generazione e del carico ( ) ENEL Ingegneria ed Innovazione: SMARTGRIDS (3 progetti) Automazione e controllo di sistemi elettrici in presenza di generazione distribuita. Attività di modellazione e ottimizzazione dell integrazione di sistemi di generazione da energie rinnovabili e sistemi di accumulo energetico RSE (ex CESI RICERCA): (2 progetti) Concetti e architetture di controllo di microretie virtualpowerplant. Messa a punto di modelli di reti elettriche di distribuzione per analisi impatto uso diffuso di veicoli elettrici PEV EGL-Italia: Valutazione di strumenti ed implementazione di un sistema di supporto alle decisioni per l ambiente del libero mercato dell energia elettrica MUR: Metodologie di gestione e controllo della generazione da fonti rinnovabili e dei carichi distribuiti nel nuovo scenario del mercato elettrico; GDLINK Integrazione della generazione distribuita nel sistema elettrico nazionale PSTL Parco Scientifico Tecnologico della Liguria: ITEMS -Intelligent Technologies for Energy Management & Saving

31 ESPERIENZE SIGNIFICATIVE Nuovi progetti recentemente approvati SmartGen (Partner: SOFTECO, DINAEL, ENEL, UNIBO, SDI): Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile, Ricerca di Sistema 2010 (triennale) S_GRID(ASI, DINAEL come sub contractor): Micro-retein isola per distribuzione energia elettrica per controllo di generatori e di carichi ed interscambio con la rete pubblica, Ricerca di Sistema 2010 (triennale) MUR ( ): Sviluppo di sistemi innovativi per la gestione e il controllo di reti elettriche di distribuzione: superamento delle criticità introdotte dalla crescente penetrazione di generazione distribuita e sfruttamento ottimale delle risorse rinnovabili

32 Possibili contributi della Ricerca Universitaria Università: siamo fornitori qualificati di SMART PEOPLE

33 case hystory nazionali: GENOVA SMART CITY Stefano Massucco Università di Genova GRAZIE DELL ATTENZIONE! 1 Smart Grid International Forum - Roma, 1 Dicembre 2010

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Presentazione del progetto www.smartgen.it Scopo: Contesto:

Dettagli

SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE

SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE S. Grillo (1), L. Cicognani (2), S. Massucco (1), S. Scalari (3), P. Scalera (2), F. Silvestro (1) stefano.massucco@unige.it

Dettagli

Smart Cities: Le città del futuro

Smart Cities: Le città del futuro Smart Cities: Le città del futuro Il contributo del Distributore allo sviluppo delle città intelligenti Arezzo 22 novembre 2012 Enel: operatore energetico internazionale Presenza in 40 paesi Capacità installata

Dettagli

Smart City Un processo obbligato, una scelta vincente.

Smart City Un processo obbligato, una scelta vincente. Associazione Genova Smart City COMUNE DI GENOVA Smart City Un processo obbligato, una scelta vincente. Partendo da una sempre maggiore consapevolezza della necessità di attenzione ambientale, Genova ha

Dettagli

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 Il ruolo delle infrastrutture nelle Smart Cities Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 L evoluzione delle Infrastrutture Smart Electricity it Transportation Gas Communication

Dettagli

Smart City Action Plan Associazione Genova Smart City

Smart City Action Plan Associazione Genova Smart City Smart City Action Plan Associazione Genova Smart City Action Plan Obiettivo Proteggere l ambiente risparmiando risorse Action Plan Metodo Individuare i possibili campi d azione, valutare i benefici ambientali

Dettagli

Smart Cities. Il contributo del Distributore allo sviluppo delle città intelligenti. Bari, 12 Novembre 2012

Smart Cities. Il contributo del Distributore allo sviluppo delle città intelligenti. Bari, 12 Novembre 2012 Smart Cities Il contributo del Distributore allo sviluppo delle città intelligenti Donata Susca Responsabile Efficienza Energetica ed Eccellenza Operativa Enel D. Bari, 12 Novembre 2012 Uso: Riservato

Dettagli

Smart Lab: struttura unica nel suo genere dedicata alla sperimentazione, alla ricerca ed alla dimostrazione di tecnologie innovative

Smart Lab: struttura unica nel suo genere dedicata alla sperimentazione, alla ricerca ed alla dimostrazione di tecnologie innovative : struttura unica nel suo genere dedicata alla sperimentazione, alla ricerca ed alla dimostrazione di tecnologie innovative Affrontare le sfide della società nell era del consumo sostenibile Aiutare i

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities RES NOVAE Obiettivo Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile

Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile Paolo Scalera, ABB PS Division, Arezzo, 20 Novembre 2012 Forum Internazionale Sviluppo Ambiente Salute Soluzioni integrate per una città intelligente e sostenibile Soluzioni integrate per città intelligente

Dettagli

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Dalla diagnosi energetica alla riduzione dei costi energetici dell industria 23/10/2015 - Brescia Restricted

Dettagli

POLO DI RICERCA E INNOVAZIONE ENERGIA SOSTENIBILE

POLO DI RICERCA E INNOVAZIONE ENERGIA SOSTENIBILE POLO DI RICERCA E INNOVAZIONE ENERGIA SOSTENIBILE attività e risultati Carlo Ruggeri, Amministratore Delegato di I.P.S. S.c.p.A. La ricerca che crea innovazione per un futuro sostenibile Genova, 20 febbraio

Dettagli

Le reti intelliggenti. ABB 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1

Le reti intelliggenti. ABB 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1 Le reti intelliggenti 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1 Sviluppo nella progettazione delle reti Dalle reti tradizionali a quelle del futuro Reti tradizionali Generazione centralizzata Flusso unidirezionale

Dettagli

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Uso: Riservato Outline Introduzione Le Smart Grids e Smart Cities Progetti Smart Grids di Enel

Dettagli

La sostenibilità delle Smart Cities

La sostenibilità delle Smart Cities SMART EPO 2015: SMART PLANNING, SMART BUILDING, SMART CONNECTING Fiera Milano 8 maggio 2014 Smartainability: il contributo delle tecnologie smart alla sostenibilità del sito Expo Antonio Negri - Pierpaolo

Dettagli

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI DA LUMIÈRE ALLA SMART CITY: UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI Roma, 5 marzo 202 Claudia Meloni Progetto Smart Cities Unità Tecnologie Avanzate per l Energia e l Industria SMART CITIES: SOSTENIBILITA

Dettagli

Il Paese riparte dalla città. Smart Cities, Agenda Digitale e Agenda Urbana.

Il Paese riparte dalla città. Smart Cities, Agenda Digitale e Agenda Urbana. Il Paese riparte dalla città. Smart Cities, Agenda Digitale e Agenda Urbana. Il contributo di Enel Distribuzione Bologna, 24 Ottobre 2014 Anna Brogi Senior Vice President Enel Group Città e Sostenibilità

Dettagli

SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA. Ufficio Territoriale Regione Marche.

SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA. Ufficio Territoriale Regione Marche. SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA Ufficio Territoriale Regione Marche Giuseppe Angelone OSIMO 12 Dicembre 2012 PANORAMA EUROPEO La crescita costante

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE

Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE 21 marzo 2012 - Milano 1 Perché le Smart Grids? Nuovi drivers del sistema elettrico Incrementare lo sfruttamento

Dettagli

Smart & Green Building

Smart & Green Building Smart & Green Building Daniele Pennati ANIE FEDERAZIONE Napoli - 28 marzo 2014 Elettricità futura Crescita sostenibile e sviluppo del settore elettrico FEDERAZIONE ANIE Federazione ANIE rappresenta da

Dettagli

Innovation for GreeN Energy and exchange intransportation. Laura Andaloro. Napoli, 16/11/2012 ECOCITY SMARTCITY

Innovation for GreeN Energy and exchange intransportation. Laura Andaloro. Napoli, 16/11/2012 ECOCITY SMARTCITY Laura Andaloro SMARTCITY ECOCITY Napoli, 16/11/2012 Soggetti proponenti Pubbliche Amministrazioni Coinvolte Città di Bagheria Città di Palermo Ente Parco Valle dei Templi (AG) Ambiti del progetto SmartCities

Dettagli

l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE

l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE Smart Grids: definizione, applicazione e modelli: l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE Perché le Smart Grids Gli obiettivi i della politica energetica europea come

Dettagli

SET Plan europeo. Supporto del SETIS (Startegic Energy Technologies Information System) in capo al JRC

SET Plan europeo. Supporto del SETIS (Startegic Energy Technologies Information System) in capo al JRC SET Plan europeo Ø Il SET (Strategic Energy Technology) Plan ha riportato l innovazione tecnologica al centro delle strategie per ridurre le emissioni e accelerare lo sviluppo delle low-carbon technologies.

Dettagli

Smart Grid. La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore. M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010

Smart Grid. La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore. M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010 Smart Grid La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010 Sommario Perché le Smart Grid? Le Smart

Dettagli

IL PROGRAMMA ELENA. Ralf Goldmann / Angela Mancinelli Banca europea per gli investimenti (BEI) Roma, 30.04.2010

IL PROGRAMMA ELENA. Ralf Goldmann / Angela Mancinelli Banca europea per gli investimenti (BEI) Roma, 30.04.2010 IL PROGRAMMA ELENA Ralf Goldmann / Angela Mancinelli Banca europea per gli investimenti (BEI) Roma, 30.04.2010 03/05/2010 Banca europea per gli investimenti / Programma ELENA 1 Indice 1. Introduzione 2.

Dettagli

un laboratorio per le smart cities: l approccio scientifico ai bisogni della città

un laboratorio per le smart cities: l approccio scientifico ai bisogni della città l approccio scientifico ai bisogni della città le peculiarità di genova La città tra Mediterraneo ed Europa La città del sole e del vento La città compatta La città antica La città scoscesa La città porto

Dettagli

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it Seminario R2B Smart Grid: dalla Teoria alla pratica Bologna 8 Giugno 2011 1 Sommario

Dettagli

Efficienza per pianificare l energia

Efficienza per pianificare l energia Efficienza per pianificare l energia Simona Murroni - Assessorato Industria - Servizio Energia La RAS - Assessorato Industria Servizio Energia Sta redigendo il Piano Energetico Regionale Ambientale di

Dettagli

Enel Distribuzione Sviluppo impianti FER su rete di distribuzione

Enel Distribuzione Sviluppo impianti FER su rete di distribuzione Smart Energy Grids: progetti in corso, potenzialità e prospettive europee Divisione Infrastrutture e Reti Tavola rotonda del convegno World Energy Outlook Politecnico di Milano, 18 Giugno 2013 Sviluppo

Dettagli

Gis, Business Intelligence e Smart City

Gis, Business Intelligence e Smart City Gis, Business Intelligence e Smart City Direzione Ambiente EMAS - Marco Redini Logo Azienda 1 Verso una Città «Smart» Il Comune di Pisa ha aderito nel Novembre 2010 al «Patto dei Sindaci», Iniziativa dell

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA Smart Cities: la ricerca dei modelli vincenti Mauro Annunziato Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA mauro.annunziato@enea.it The user produced city plasmare la città sulle persone

Dettagli

SMART CITY, UNA RICOSTRUZIONE INTELLIGENTE

SMART CITY, UNA RICOSTRUZIONE INTELLIGENTE SMART CITY, UNA RICOSTRUZIONE INTELLIGENTE SMART CITY L AQUILA Smart mobility Smart people Smart energy Smart environment Banda larga NGN Partecipazione Smart living Smart government La Città dell Aquila

Dettagli

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy Pisa, 26 Maggio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici rispetto

Dettagli

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011 Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati Roma, 2 Febbraio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici

Dettagli

8 Maggio 2014 Smartainability. P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli

8 Maggio 2014 Smartainability. P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli 8 Maggio 2014 Smartainability P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli 8 Maggio 2014 Smartainability P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli SMART EPO 2015 - SMART PLANNING, SMART BUILDING, SMART CONNECTING 8 MAGGIO

Dettagli

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro.

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Reti intelligenti Reti intelligenti Generalità Una rete elettrica intelligente è in grado di integrare le azioni di tutti gli attori connessi, produttori

Dettagli

Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intelligente e sostenibile

Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intelligente e sostenibile CONVEGNO: PROPOSTE GREEN PER L ECONOMIA E IL LAVORO IN LIGURIA Il Campus Universitario di Savona come modello di distretto energetico intelligente e sostenibile Stefano Bracco Università degli Studi di

Dettagli

Internet of Everything La convergenza delle infrastrutture secondo Enel

Internet of Everything La convergenza delle infrastrutture secondo Enel Internet of Everything La convergenza delle infrastrutture secondo Enel Livio Gallo Direttore Divisione Infrastrutture e Reti Roma, 3 Luglio, 2014 Politiche europee e nazionali per lo sviluppo sostenibile

Dettagli

ABB Group novembre 23, 2015 Slide 1

ABB Group novembre 23, 2015 Slide 1 Danilo Moresco, BU Power Generation, Firenze, 20 novembre 2015 Dai condomini alla Città Metropolitana Energia: transizione globale verso la generazione distribuita novembre 23, 2015 Slide 1 L urbanizzazione

Dettagli

Torino Smart City on Line

Torino Smart City on Line Torino Smart City on Line Piattaforma per il monitoraggio, la governance e la comunicazione di Torino Smart City Sante Lorenzo Carbone Filippo Ricca Congresso Nazionale AICA 2011 - Torino, 15/11/2011 Obiettivi

Dettagli

un laboratorio per le smart cities: l approccio scientifico ai bisogni della città

un laboratorio per le smart cities: l approccio scientifico ai bisogni della città l approccio scientifico ai bisogni della città le peculiarità di genova La città tra Mediterraneo ed Europa La città del sole e del vento La città compatta La città antica La città scoscesa La città porto

Dettagli

Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012. Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport

Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012. Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012 Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport History Case: Stockholm Royal Seaport Agenda Panoramica e organizzazione del progetto

Dettagli

Soluzioni Siemens per le reti intelligenti

Soluzioni Siemens per le reti intelligenti Soluzioni Siemens per le reti intelligenti Siemens S.p.A. Danilo Moresco Dario Brusati Strategia Siemens per lo sviluppo delle Smart Grid la nostra strategia? Porre il consumatore al centro della rete

Dettagli

AUTO ELETTRICHE: LE RETI INTELLIGENTI GUIDANO IL FUTURO

AUTO ELETTRICHE: LE RETI INTELLIGENTI GUIDANO IL FUTURO Convegno INFRASTRUTTURE E PROSPETTIVE Udine Palazzo Torriani 21 marzo 2013 AUTO ELETTRICHE: LE RETI INTELLIGENTI GUIDANO IL FUTURO Walter Ukovich, Monica Clemente Dipartimento di Ingegneria e Architettura,

Dettagli

Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche

Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche Il nuovo POR FESR a sostegno delle politiche energetiche degli attori regionali Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche 1 Il ciclo di

Dettagli

Energy Management: Le reti per la città del futuro. Dicembre 2014

Energy Management: Le reti per la città del futuro. Dicembre 2014 Energy Management: Le reti per la città del futuro Dicembre 2014 Enel Distribuzione Leadership nell innovazione della rete Smart Metering Integrazione delle rinnovabili Mobilità Elettrica Illuminazione

Dettagli

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Veicoli elettrici Prospettive di mercato e benefici ambientali Gli scenari

Dettagli

Relazione Introduttiva. FABRIZIO TOLLARI Osservatorio Green Economy Emilia-Romagna

Relazione Introduttiva. FABRIZIO TOLLARI Osservatorio Green Economy Emilia-Romagna Relazione Introduttiva FABRIZIO TOLLARI Osservatorio Green Economy Emilia-Romagna LOW CARBON ECONOMY EU ROADMAP 2050 Comunicazione 2011/112 Una tabella di marcia verso un economia competitiva a basse emissioni

Dettagli

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E RIDUZIONE DEI COSTI DELL'ENERGIA

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E RIDUZIONE DEI COSTI DELL'ENERGIA EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E RIDUZIONE DEI COSTI DELL'ENERGIA Le smart grids Natale Caridi Sviluppo Reti, Enel Distribuzione Sassari, 19 Giugno 2014 1 Uso: Riservato Principali trend e declinazione sulla

Dettagli

LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L'INTEGRAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO

LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L'INTEGRAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO MILANO, 8 maggio 2013 RSE - Ricerca sul Sistema Energetico LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L'INTEGRAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO L accumulo elettrochimico: il punto di vista dell industria

Dettagli

Smart Society Day ICT e Smart Grid

Smart Society Day ICT e Smart Grid Smart Society Day ICT e Smart Grid Politecnico di Torino, 10 giugno 2015 Valeria Cantello New Business Development EnerGrid S.p.A., società italiana con sede a Torino e con filiali a Milano e Roma, opera

Dettagli

L EFFICIENZA ENERGETICA E LE SMART ENERGY GRID

L EFFICIENZA ENERGETICA E LE SMART ENERGY GRID ENERGIA & RICERCA 29 novembre 2010 - Bologna L EFFICIENZA ENERGETICA E LE SMART ENERGY GRID Giorgio Graditi ENEA Unità Tecnica e Tecnologica Centro Ricerche Portici (Napoli) 1 SOMMARIO Impegno ENEA sulle

Dettagli

Gli strumenti della BEI a favore delle RINNOVABILI

Gli strumenti della BEI a favore delle RINNOVABILI Gli strumenti della BEI a favore delle RINNOVABILI Convention Credito al Credito Angela Mancinelli Roma, 26 novembre 2010 INDICE 1. 2. 3. 4. BEI Quadro generale ENERGIA Contesto operativo ENERGIA Strumenti

Dettagli

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 Verso infrastrutture intelligenti per le utility Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 L ambiziosa iniziativa Green Touch @ mira a limitare di un fattore 1.000 le future emissioni legate alla

Dettagli

TORINOSMARTCITY. ROMA - 9 Febbraio 2012

TORINOSMARTCITY. ROMA - 9 Febbraio 2012 TORINOSMARTCITY DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY: IL PERCORSO DELLA CITTA DI TORINO ROMA - 9 Febbraio 2012 1 LE TAPPE 29 gennaio 2008 nell ambito della seconda edizione della Settimana Europea dell energia

Dettagli

La politica regionale a sostegno dei processi di riqualificazione degli edifici pubblici

La politica regionale a sostegno dei processi di riqualificazione degli edifici pubblici La politica regionale a sostegno dei processi di riqualificazione degli edifici pubblici giuliano vendrame sezione energia regione del veneto Venezia, 10 dicembre 2014 Piano Energetico Regionale Fonti

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città Prof. Ing. Mariagrazia DOTOLI (email: mariagrazia.dotoli@poliba.it) Dipartimento

Dettagli

L accumulo elettrochimico in Italia: contesto regolatorio, progetti in corso, prospettive di sviluppo

L accumulo elettrochimico in Italia: contesto regolatorio, progetti in corso, prospettive di sviluppo L accumulo elettrochimico in Italia: contesto regolatorio, progetti in corso, prospettive di sviluppo Marco Pigni CEO PILA sas - Como Convegno assorinnovabili Casi concreti di SEU: dagli impianti a fonti

Dettagli

Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete. Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013

Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete. Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013 Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013 ANIE Energia Chi siamo Rappresenta 337 aziende associate (oltre 20.000

Dettagli

Progetto realizzato con il finanziamento dell'ue per l'area Ob. 2

Progetto realizzato con il finanziamento dell'ue per l'area Ob. 2 Progetto realizzato con il finanziamento dell'ue per l'area Ob. 2 Protocollo di intesa (24/7/13) Realizzare sul territorio nuove iniziative volte allo sviluppo delle tematiche dell efficienza energetica,

Dettagli

Dott.sa Francesca Bacchiocchi Responsabile Unità Ambiente Comune di Forlì

Dott.sa Francesca Bacchiocchi Responsabile Unità Ambiente Comune di Forlì Verso una distribuzione più sostenibile delle merci nel tessuto urbano della città: presentazione del Progetto europeo SMARTSET 18 Maggio 2013 Camera di Commercio di Forlì-Cesena Sala Zambelli Dott.sa

Dettagli

Università e trasferimento tecnologico

Università e trasferimento tecnologico UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES (CIRI-ICT) Prof. Marco Chiani Direttore Responsabili scientifici: Prof. F. Callegati,

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Efficienza Energetica: problematiche, possibilità,, sviluppi Marcello Capra Dipartimento per l Energia FAST, Fiera di Milano 26 maggio 2009 Il quadro di riferimento nazionale

Dettagli

Make the most of your energy

Make the most of your energy Make the most of your energy Schneider lo specialista globale nella gestione dell energia Schneider Electric è lo specialista globale nella gestione dell energia e offre soluzioni integrate per rendere

Dettagli

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Giordano Torri Nidec-ASI Fondazione Megalia. Convegno su L uso razionale dell energia negli edifici civili e nel terziario. Milano,

Dettagli

INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE

INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE Il progetto FIERA-EXPO ECOAPPENNINO Stefano Semenzato Direttore progetto CISA INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE venerdi-sabato-domenica 28-29-30 settembre 2007 Porretta Terme prima fiera-expò delle

Dettagli

Green City Energy: Il contributo di Enel Distribuzione allo sviluppo delle città intelligenti

Green City Energy: Il contributo di Enel Distribuzione allo sviluppo delle città intelligenti Green City Energy: Il contributo di Enel Distribuzione allo sviluppo delle città intelligenti Livio Gallo Direttore della Divisione Infrastrutture e Reti di Enel Pisa, 5 Luglio 2012 Agenda Il ruolo del

Dettagli

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Indice EXECUTIVE SUMMARY... 4 1. IL CONTESTO... 7 1.1 QUADRO INTERNAZIONALE DI RIFERIMENTO... 7 1.2 CONSIDERAZIONI SULLA TRANSIZIONE VERSO

Dettagli

La filiera Smart nel quadro delle politiche europee per l efficienza e l innovazione

La filiera Smart nel quadro delle politiche europee per l efficienza e l innovazione La filiera Smart nel quadro delle politiche europee per l efficienza e l innovazione Marcello Capra DG MEREEN Fondazione Ugo Bordoni - Roma, 25 marzo 2015 European investments in smart grids 2 Lo sviluppo

Dettagli

Distribuire l energia: la rete tra presente e futuro. ASSOLOMBARDA Milano, 9 marzo 2009

Distribuire l energia: la rete tra presente e futuro. ASSOLOMBARDA Milano, 9 marzo 2009 Distribuire l energia: la rete tra presente e futuro ASSOLOMBARDA Milano, 9 marzo 2009 gli albori: prime applicazioni locali e industriali dell energia elettrica cenni sulla distribuzione di energia elettrica

Dettagli

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting Smart & Green Technologies Antonio Iossa R&D, Scouting SMART? GREEN? Le dimensioni della Smart City Fonte: http://www.smart-cities.eu Le dimensioni della Smart City Fonte: ForumPA C. Forghieri SCCI Smart

Dettagli

Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali

Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali ing. Stefano Capelli Responsabile Progetto Nuovi Business Workshop Nazionale Simulazione del Sistema Energetico 25 26 marzo 2015

Dettagli

ISTITUTO PER LA PROMOZIONE DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA. Corso di Formazione Specialistico. Smart Grid e Sistemi di. Accumulo dell Energia

ISTITUTO PER LA PROMOZIONE DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA. Corso di Formazione Specialistico. Smart Grid e Sistemi di. Accumulo dell Energia I S N O V A Corso di Formazione Specialistico Smart Grid e Sistemi di Accumulo dell Energia 5 6 giugno 2014 Roma - Sede Via Giulio Romano, 41 Organizzazione, promozione e coordinamento: ISNOVA S.c.r.l.

Dettagli

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale Risparmio Energetico - Obiettivo Globale 1. Nel 2008 la bolletta energetica del ns. Paese ha raggiunto i 70 Miliardi di Euro (+37% vs 2007) 2. La spesa energetica della PA in Italia èdi circa 3 Miliardi

Dettagli

Nuove Linee Guida per Titoli di Eff. Energetica (certificati bianchi)

Nuove Linee Guida per Titoli di Eff. Energetica (certificati bianchi) Nuove Linee Guida per Titoli di Eff. Energetica (certificati bianchi) L AEEG ha aggiornato le Linee guida per i Titoli di Efficienza Energetica (preparazione, esecuzione e valutazione dei progetti) Novità

Dettagli

Le nuove frontiere tecnologiche per le energie da rinnovabili e da rifiuti, la mobilità elettrica nei porti

Le nuove frontiere tecnologiche per le energie da rinnovabili e da rifiuti, la mobilità elettrica nei porti Le nuove frontiere tecnologiche per le energie da rinnovabili e da rifiuti, la mobilità elettrica nei porti Bartolomeo G. Marcenaro 10 Novembre 2011 17/11/2011 Tecnologie e vocazioni territoriali Ogni

Dettagli

Prodotti e processi per il miglioramento dell efficienza energetica nell elettromobilità

Prodotti e processi per il miglioramento dell efficienza energetica nell elettromobilità Accordo di Programma MiSE-ENEA Prodotti e processi per il miglioramento dell efficienza energetica nell elettromobilità Un progetto della Ricerca di Sistema Elettrico Vincenzo Porpiglia ENEA Roma, 15 luglio

Dettagli

Tecnologie ABB per le Smart Cities e l'efficienza Energetica ABB S.p.A.

Tecnologie ABB per le Smart Cities e l'efficienza Energetica ABB S.p.A. Flavio Ferrera, Power Systems, Milano, 25 Marzo 2014 Tecnologie ABB per le Smart Cities e l'efficienza Energetica ABB S.p.A. Affrontare le sfide della società nell era del consumo sostenibile Aiutare i

Dettagli

Politiche energetiche ed ambientali. Previsioni sull energia prodotta da rinnovabili

Politiche energetiche ed ambientali. Previsioni sull energia prodotta da rinnovabili Generazione Diffusa: Impatto sulla Rete Elettrica di Trasmissione Nazionale Sviluppo della generazione diffusa in Italia MILANO, 30 APRILE 2009 Pianificazione e Sviluppo Rete / Pianificazione Rete 1 La

Dettagli

La Provincia promuove il Patto dei sindaci Stato dell arte e Prospettive dei PAES nei comuni del territorio provinciale

La Provincia promuove il Patto dei sindaci Stato dell arte e Prospettive dei PAES nei comuni del territorio provinciale La Provincia promuove il Patto dei sindaci Stato dell arte e Prospettive dei PAES nei comuni del territorio provinciale L esperienza del PAES congiunto dell Isola d Elba 11 febbraio 2014 Roberto Bianco

Dettagli

SpA NAVICELLI di Pisa. Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile

SpA NAVICELLI di Pisa. Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile SpA NAVICELLI di Pisa Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile Smart Grids Navicelli Sviluppo di sistemi innovativi di gestione ed ottimizzazione dei flussi sulle reti termiche ed elettriche

Dettagli

Geol. MARCO REDINI COMUNE DI PISA Direzione Ambiente-Emas Palazzo Pretorio Vicolo del Moro,n. 2 (2 piano) 56125 PISA Tel: +39 050 910404-39 328

Geol. MARCO REDINI COMUNE DI PISA Direzione Ambiente-Emas Palazzo Pretorio Vicolo del Moro,n. 2 (2 piano) 56125 PISA Tel: +39 050 910404-39 328 Geol. MARCO REDINI COMUNE DI PISA Direzione Ambiente-Emas Palazzo Pretorio Vicolo del Moro,n. 2 (2 piano) 56125 PISA Tel: +39 050 910404-39 328 0126928 e-mail: m.redini@comune.pisa.it Segreteria Tel: +39

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

Alessandra Cavalletti, PhD

Alessandra Cavalletti, PhD I nuovi strumenti Nazionali di pianificazione: dal Piano Nazionale delle Riduzioni delle Emissioni alla Decarbonizzazione dell economia, una opportunità per le imprese Alessandra Cavalletti, PhD Energia

Dettagli

ABB 28 Novembre 2013 Fonfazione FENICE Onlus Efficienza Energetica ABB

ABB 28 Novembre 2013 Fonfazione FENICE Onlus Efficienza Energetica ABB ABB 28 Novembre 2013 Fonfazione FENICE Onlus Efficienza Energetica ABB ABB Mondo: Italia 145.000 dipendenti in oltre 100 paesi 39 miliardi di dollari in ricavi (2012) Nata nel 1988 dalla fusione di società

Dettagli

L evoluzione della rete verso le smart grids. Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013

L evoluzione della rete verso le smart grids. Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013 L evoluzione della rete verso le smart grids Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013 Agenda La rete allo stato attuale Le sfide di oggi Sistemi, tecnologie e soluzioni per l

Dettagli

un laboratorio per le smart cities: l approccio scientifico ai bisogni dll della città

un laboratorio per le smart cities: l approccio scientifico ai bisogni dll della città GeNova un laboratorio per le smart cities: l approccio scientifico ai bisogni dll della città l associazione Genova Smart City il Comune l Università le imprese le aree tematiche: edifici efficienti mobilità

Dettagli

Il progetto Navicelli SmartGrids. Giovandomenico Caridi Navicelli di Pisa Sandra Scalari Enel Ingegneria e Innovazione

Il progetto Navicelli SmartGrids. Giovandomenico Caridi Navicelli di Pisa Sandra Scalari Enel Ingegneria e Innovazione Il progetto Navicelli SmartGrids Giovandomenico Caridi Navicelli di Pisa Sandra Scalari Enel Ingegneria e Innovazione L obiettivo del progetto Il progetto nasce per dimostrare la fattibilità tecnica della

Dettagli

LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY

LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY Pisa, 26 maggio 2011 LE CITTA PROTAGONISTE NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI Le città sono responsabili di oltre il 50% delle emissioni di gas

Dettagli

1 Smart tgidi Grid International ti lforum

1 Smart tgidi Grid International ti lforum 1 Smart tgidi Grid International ti lforum Valerio Natalizia, Presidente ANIE/GIFI Roma 1 Dicembre 2010 Contenuti. L attività Lattività del GIFI Cambio di scenario Impatto del FV nella rete di distribuzione

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Obiettivo RES NOVAE Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

Lo strumento ELENA per l assistenza tecnica agli investimenti energetici

Lo strumento ELENA per l assistenza tecnica agli investimenti energetici Lo strumento ELENA per l assistenza tecnica agli investimenti energetici Valle d Aosta verso il 2020, una Regione sostenibile Aosta, 31 marzo 2010 Marcello Antinucci, AESS Modena Perchè le città Le aree

Dettagli

Smart cities e Patto dei Sindaci: Strategie, risorse e strumenti per la pianificazione finanziaria integrata degli interventi

Smart cities e Patto dei Sindaci: Strategie, risorse e strumenti per la pianificazione finanziaria integrata degli interventi Empowerment delle Pubbliche Amministrazioni nella gestione e nell utilizzo di Strumenti innovativi e di ingegneria finanziaria per lo sviluppo economico locale Smart cities e Patto dei Sindaci: Strategie,

Dettagli

Stefano Valentini Piattaforma Energia & Ambiente Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna

Stefano Valentini Piattaforma Energia & Ambiente Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna Il biometano in Regione Emilia-Romagna: il progetto Stefano Valentini Piattaforma Energia & Ambiente Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna Project cofinanced by the European Regional Development Fund (ERDF)

Dettagli

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro Kyoto Club e la formazione per la green economy di Patricia Ferro Presentazione E un organizzazione non profit di più di 230 imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento

Dettagli

Smart Grid: Opportunità e sfide per la sicurezza e l affidabilità

Smart Grid: Opportunità e sfide per la sicurezza e l affidabilità Smart Grid: Opportunità e sfide per la sicurezza e l affidabilità Sistemi Smart di gestione delle informazioni energetiche Renato Sanna Genova, 30 Novembre 2012 a green attitude rooted in Technology. Planet

Dettagli

fonti rinnovabili nella produzione industriale e civile di energia

fonti rinnovabili nella produzione industriale e civile di energia Il progetto europeo SETatWORK un opportunità per l industria nell ambito dei meccanismi flessibili di Kyoto Ing. Francesco Bazzoffi Roma, 12 febbraio 2010 LA SENSIBILITÀ AMBIENTALE CON SINERGIA ETA Florence

Dettagli