mobility press Liberalizzazione ferroviaria : L'Europa si muove? L'Italia un po'...

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "mobility press Liberalizzazione ferroviaria : L'Europa si muove? L'Italia un po'..."

Transcript

1 mobility press magazine Liberalizzazione ferroviaria : L'Europa si muove? L'Italia un po'... Gare ferroviarie regionali. Da nord a sud qualcosa sta cambiando Le urgenze da affrontare per un vero rilancio del trasporto pubblico locale in Italia. La voce dei manager TPL SHARING AUTO Seta rinnova il parco mezzi di Modena. Acquistati 11 bus a basso impatto ambientale Milano: confermato il nuovo servizio di scooter sharing. Sarà attivo prima di Expo 2015 Deloitte pubblica studio su giovani e mobilità. Il 25% non intenzionato ad acquistare un'auto

2 Editoriale Liberalizzazione ferroviaria: l'europa si muove? L'Italia un po'... Lo stato dell arte della concorrenza nel mercato ferroviario europeo è stato al centro del convegno organizzato da UITP e ASSTRA a Torino. L occasione ha consentito di verificare tutto ciò che si muove (ma, anche, ciò che non si muove) nell accidentato cammino della liberalizzazione con un bilancio per certi versi sconfortante, che per una volta non riguarda solo il livello nazionale. Gli ineffabili funzionari dell Unione Europea hanno spiegato che la cosiddetta parte tecnica (relativa a interoperabilità, sicurezza etc.) del IV pacchetto ferroviario vedrà forse la luce nel 2015, ma in realtà si tratta solo di un primo passo, perché intervenire su sistemi complessissimi come quelli ferroviari comporta tempi lunghi o anche lunghissimi. Nella parte software (per così dire), cioè delle regole riguardanti, ad esempio, la concorrenza ferroviaria nel trasporto passeggeri, gli interventi potrebbero essere immediati, ma l UE dimostra in questo caso tutta la sua velocità di azione: di riffe o di raffe (e con tutti gli arzigogoli della politica europea), l ultimo appuntamento sembra spostarsi al 2022, con un ulteriore rinvio rispetto alla data già lontana del La direttiva 440 di liberalizzazione ferroviaria è del 1991; del 2002 è il Libro Bianco dell allora Commissario ai Trasporti UE Loyola di Palacio, un testo che avrebbe dovuto segnare l apertura di una nuova era. Facendo un rapido conto, nel 2022 saremmo a 31 anni dalla direttiva 440 e a vent anni dal Libro Bianco. Intanto, in Italia l Autorità di Regolazione dei Trasporti sta lavorando per produrre la delibera con le nuove regole per l accesso all infrastruttura ferroviaria. È stato Mario Valducci, componente dell Autorità di Regolazione dei Trasporti, a confermare che entro la fine dell anno vedranno la luce le norme dell ART in materia dii bandi di gara e di affidamento dei servizi di trasporto pubblico locale. Il dibattito al convegno di Torino ha mostrato che nel nostro Paese c è una situazione in movimento, ma ciò che manca è il quadro strategico di fondo. Oltre all intervento dell Authority, il governo, attraverso il responsabile della Segreteria tecnica del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Enrico Seta ha annunciato la presentazione di un disegno organico di riforma del trasporto pubblico locale, che dovrebbe vedere la luce in tempi brevissimi, mettendo quindi temine a quella fase di incertezza normativa e addirittura di sovrabbondanza e sovrapposizione legislativa, lamentata in particolare dal presidente di ASSTRA, Massimo Roncucci, che ha sottolineato con forza come questa situazione rappresenti una delle principali palle al piede del settore del trasporto pubblico locale. 2

3 Le urgenze da affrontare per un vero rilancio del trasporto pubblico locale in Italia. La voce dei manager Qual è la situazione del trasporto pubblico, quali i problemi e le emergenze? Massimo Roncucci, presidente di Asstra, ne ha parlato recentemente affrontando il tema delle emergenze e delle possibilità per aziende e città di migliorare la qualità del Tpl in un epoca di spending review. Una cosa ci interessa capire prima di tutto e cioè se dietro i provvedimenti che il Governo ha preso, e in quelli che vengono preannunciati, ci sia un progetto concreto ed un disegno organico. Sappiamo che c è una bozza di riforma della regolamentazione del Tpl, abbiamo poi sentito parlare di ipotesi di aggregazione delle aziende, di possibili quotazioni in borsa sul mercato telematico di alcune grandi aziende del settore, abbiamo visto che nella riforma della P.A., presentata dalla ministro Madia, ci sono cose che ci potrebbero riguardare. Bene ha insistito Roncucci in tutti questi provvedimenti, presi o preannunciati, c è un disegno organico? Non dobbiamo più vedere il Tpl solo come una voce di costo ma come un opportunità, perché pur in tutte le difficoltà, dobbiamo cercare di ragionare in un modo diverso, pensando ad un idea strutturale del trasporto dei cittadini. E vorrei che il trasporto pubblico venga considerato un possibile volano per lo sviluppo organico del Paese. Negli ultimi anni ci sono stati aumenti e diminuzione dei numeri dei passeggeri trasportati e andamenti in crescita del fatturato, ma poi il saldo tra chi si muove con mezzi privati e chi utilizza il trasporto collettivo, in sostanza non cambia e la mobilità privata è ancora assolutamente predominante. Tre sono le cose da fare immediatamente: primo, ragionare tra tutti i decisori pubblici, nazionali e locali, e privati e decidere insieme rapidamente sui costi standard, tenendo conto che l attuale bozza messa a punto dal Ministero dei trasporti non va ancora bene; secondo, fare un testo di riforma del Tpl che non voglia ridiscutere tutto, ma che almeno metta in gara alcuni pezzi di rete; terzo, le tecnologie. Era stato indicato l obbligo della validazione dei biglietti. Ora sembra che questa cosa sia scomparsa. È un grave errore, perché la validazione obbligatoria è l elemento chiave per la lotta all evasione, che è un tema molto, molto pesante. Bisogna iniziare a distinguere le aziende che sono ferme e che non investono da quelle che invece da anni sono impegnate ad assicurare ai propri utenti un servizio all avanguardia e che ogni anno chiudono il proprio bilancio con degli utili. Alla posizione di Roncucci si aggiungono anche le posizioni pubbliche di Ezio Castagna, presidente di CTM di Cagliari: Sono assolutamente contrario alla creazione di aziende regionali, bisogna poter distinguere le aziende che fanno da quelle che non fanno e inoltre ha sottolineato l importanza, da parte delle aziende di Tpl, di occuparsi dei cosiddetti tempi di viaggio, i tempi di attesa sono ormai superati grazie alle paline che avvisano dell arrivo dei bus, il problema ora è ridurre i tempi di viaggio. Gianni Scarfone, Amministratore delegato di ATB di Bergamo, dal canto suo chiede un cambio di passo per la riforma del settore, siamo davanti a un quadro normativo e di regolazione con situazioni non definite nonostante l intensità dell innovazione che sta investendo il nostro Paese. Attualmente esistono delle ambiguità che hanno prodotto tre o quattro ipotesi di riforma, ma quello che vogliamo venga esclusa non è una semplice modifica dell attuale regolamentazione risalente al Serve un azzeramento dei provvedimento, bisogna lavorare a una riforma del Tpl con una definizione certa dei capisaldi, chiarendo una volta per tutte se si vuole andare verso una vera liberalizzazione oppure se si vuole continuare con gli affidamenti diretti. Scarfone ha poi ricordato l importanza della centralità del cittadino. E maturo ha dichiarato l AD di ATB il tempo per definire il progetto Paese sul tema della mobilità sostenibile e del TPL. Il clima deve mutare con i provvedimento, attualmente dobbiamo dire che i segnali non sono positivi. 3

4 Gare ferroviarie regionali. Da nord a sud qualcosa si sta muovendo Il mercato del trasporto ferroviario regionale si sta lentamente aprendo alla concorrenza. Sono ormai diverse le Regioni che hanno deciso di avviare delle gare per la gestione di questo tipo di servizio. C è chi ha quasi portato a termine il percorso, chi ha presentato il bando e chi invece ha per ora solo annunciato le proprie intenzioni. L Emilia Romagna, per esempio, ha indetto e sta portando a termine le procedure per l affidamento dei servizi sulla base di un bando unico per l intero territorio regionale per un contratto di servizio della durata di 22 anni e che riguarda un volume di servizi di 18 milioni di treni chilometro ogni anno. L assessore regionale alla Mobilità, Alfredo Peri, ha difeso la scelta del bando unico perché più conveniente e soprattutto perché consente già nell immediato, un rinnovo del parco del materiale rotabile vecchio e inefficiente. In tal senso ha dichiarato: Il nostro obiettivo era di migliorare nettamente un sistema ferroviario regionale vecchio e inefficiente con treni che hanno un anzianità di oltre trent anni; inoltre, l esigenza era colmare questo gap nel tempo più rapido possibile. La gara l abbiamo dovuta effettuare in assoluta solitudine, senza che il governo dettasse le regole e, soprattutto, senza la certezza delle risorse a disposizione.abbiamo inoltre stanziato noi come Regione Emilia Romagna il 30 per cento dei fondi necessari per garantire i servizi e il contratto di gara, perché il Fondo nazionale trasporti non assegna risorse sufficienti, però è assurdo che la nostra regione abbia gli stessi fondi della Calabria anche se ha tre volte il numero dei treni da effettuare e i chilometri di rete. La Regione Piemonte si prepara, invece, a bandire una gara che prevede non solo la suddivisione in tre lotti riferiti a tre diversi bacini di traffico individuati a livello regionale, ma prevede anche una diversa scansione temporale nell effettuazione delle gare. Ciò,secondo l assessore regionale alla Mobilità, Francesco Balocco, consentirà una maggiore partecipazione dei concorrenti, non solo per la dimensione dei lotti dei servizi messi a gara, ma per la possibilità di partecipare nuovamente alla gara anche in caso di mancata vittoria alla competizione precedente senza attendere i tempi lunghi di un nuovo bando indetto a livello regionale. La messa in gara dei servizi presuppone la presenza di operatori ferroviari interessati. Un lotto 4

5 unico, come ipotizzato recentemente, limita fortemente la possibilità di presenza dei concorrenti. Per questo stiamo pensando alla creazione di una nuova agenzia piemontese della mobilità, che riunisca tutti i soggetti. Pensiamo ad un consorzio che unifichi le funzioni, un unico soggetto che ci consenta di governare il sistema. Per quanto riguarda la nuova gara, essa dovrà garantire il rinnovo del materiale rotabile per raggiungere un miglioramento del servizio ha sostenuto Balocco. Altra Regione in cui sono state annunciate le gare per la gestione del trasporto pubblico locale è la Campania dove ci si è posto l obiettivo di razionalizzare il mercato e introdurre elementi di concorrenza. Le gare sono state presentate a Napoli, nel corso di una conferenza stampa con Sergio Vetrella, assessore regionale ai Trasporti e Stefano Caldoro, presidente della giunta regionale. In particolare, saranno interessati i servizi su ferro (tutta la rete regionale di Rfi), gomma, e via mare. Delle circa 150 aziende impegnate attualmente nei servizi di trasporto si arriverà a una concentrazione di sole di 10 società. Per quanto riguarda le cifre ci saranno due lotti di gara. Il primo da 1,6 miliardi; il secondo da 150 milioni di euro circa. Entro il 10 dicembre avremo le lettere di tutte le aziende che devono dimostrare di avere i requisiti di pre-qualifica, e successivamente potranno presentare l offerta, ha detto Sergio Vetrella. Qualora le aziende si presentino in forme consortili dovranno avere dimensioni tali in modo da rispondere ai requisiti economico-finanziari e tecnici, e al massimo il consorzio potrà essere formato da 6 aziende, di cui la capogruppo dovrà sostenere almeno il 50 per cento del totale delle attività. Infine, il Friuli Venezia Giulia,regione a statuto speciale, dove come ha ricordato la presidente Debora Serracchiani, in controtendenza rispetto a quanto sta succedendo nelle altre Regioni, che risentono dei tagli al Fondo nazionale del TPL, ci sarà invece un ampliamento e un miglioramento del servizio, grazie al fatto che la Regione ha competenza primaria in materia e utilizza perciò risorse proprie. La Regione ha già emanato un Bando europeo per i servizi per via mare e su gomma,e che ha l obiettivo di affrontare alcune criticità che si erano registrate negli ultimi tempi, soprattutto nell area montana, superando la logica della gestione provinciale del servizio, rendendo la gestione più flessibile nel tempo e in grado di rispondere ai mutamenti della domanda. 5

6 RINA offre servizi ispettivi e certificativi nel settore ferroviario. Opera in qualità di VIS (Verificatore Indipendente di Sicurezza) e Organismo di Valutazione nel settore Metodi Comuni di Sicurezza per l Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF). - Certificazione dei SRM (Soggetti Responsabili della Manutenzione) dei carri merci - Certificazione del SGC (Sistema di Gestione delle Competenze) richiesto da Trenitalia - Materiale rotabile: test statici e dinamici ed expediting presso fornitori 6

7 Palermo: Comune ed esercito firmano convenzione per realizzazione Ponte Bailey Avviata campagna GTT contro i borseggiatori insieme a Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Municipale Brescia: probabile la presenza delle guardie giurate sui bus contro le aggressioni Da Trentino Trasporti Esercizio la richiesta di una maggiore produttività ed efficienza Roma: Metro C, gli 83 operatori Atac da impiegare come personale in movimento promossi dall'ustif Seta rinnova il parco mezzi di Modena. Acquistati 11 bus a basso impatto ambientale Liguria: 350 nuovi mezzi pubblici in arrivo per le aziende di trasporto su gomma. Al via la gara Cotral: disponibile un'app con tutte le informazioni in tempo reale per spostarsi nella Regione 7

8 ECOLIFE PER OGNI TIPO DI STRADA Il cambio automatico ZF-EcoLife pone fine ai compromessi. In pianura o in montagna, l intelligente programma di marcia TopoDyn Life adatta la caratteristica d innesto al profilo del percorso riducendo così i consumi di carburante e le emissioni di CO 2. La commutazione fra i sei rapporti è pressoché impercettibile. E grazie all ampia rapportatura, anche a 80 km/h è possibile mantenere un basso regime del motore. Una potenza senza compromessi è offerta anche dal retarder che viene inserito in modo continuo in funzione della topografia. Ad una maggior resistenza alle alte temperature provvede il doppio sistema di raffreddamento costituito da radiatore dell olio e scambiatore di calore del retarder integrato. Per viaggiare davvero in prima classe. ZF-EcoLife. Il genio universale.

9 Palermo: l'abbonamento Amat si potrà ricevere direttamente a scuola Vicenza: servizio di trasporto per abbonati over 70 alla stagione del Quartetto Teatro Comunale Roma: il Municipio XIII Aurelio approva il parere al PGTU. Chiesto inserimento funivia da Battistini Genova: l'assessore Dagnino a Napoli per visionare il primo treno della metropolitana Lazio: un sito web per raccogliere le proposte dei cittadini sulla mobilità nella regione Palermo: stop all'evasione tariffaria, più personale per la verifica a bordo dei bus Verona: linea Express di Atv, ai veronesi piace il bus veloce. Passeggeri in costante crescita Roma: arriva l'indagine METPEX per valutare l'esperienza di viaggio e migliorare le esigenze di mobilità 9

10 10 numero 4-31 ottobre 2014

11 Milano: al via gli incontri per discutere i progetti dell'area pedonale di piazza Castello Firenze: tramvia, doppi turni di lavoro per recuperare i ritardi già dalla primavera 2015 Milano: successo per campagna abbonamenti studenti. Bene apertura domenicale Atm Point Bari: procedono spediti i lavori per la costruzione di 2 fermate metro sul tracciato del San Paolo Trieste Trasporti presenta la nuova "Guida pratica al tram di Opicina" a disposizione in 3 lingue Milano: iniziano le prove in linea di "Leonardo", il nuovo treno della metropolitana L'Aquila: arrivano i contributi della Regione per l'utilizzo dei servizi di trasporto pubblico locale Ferrara: proposti dalla società Tper nuovi titoli di viaggio integrati "Mi Muovo" 11

12

13 Novità per il navetto Shuttle RaCe nel Coerbus conferma disponibilità a continuare servizio Benevento: nuove modalità di ingresso e transito dei pullman turistici in città Roma: approvato nuovo piano bus turistici. Improta, in 6 mesi -2% ingressi e +3,5 mln di ricavi Qualità dei servizi e responsabilità sociale al centro del Bilancio Sociale del Gruppo Lfi Spa Trenitalia/City Sightseeing: sconti per visitare le città italiane a bordo degli open bus Baltour: estate ancora con il segno positivo nonostante la crisi. Posti esauriti per la Napoli-Milano-Torino Trasporto e turismo scolastico, vince l'autobus. A IBE 2014 la prima radiografia del settore Palermo: inaugurata linea di autobus che collegherà Monreale a Palermo 13

14 BikeMi: abbonamenti annuali anche in edicola grazie all'accordo con Snag e Clear Channel Firenze: oltre diecimila adesioni a car2go in soli 5 mesi. 100 mila noleggi per le 200 smart Genova: per gli automobilisti alluvionati abbonamento gratuito al car sharing per 2 anni Roma Termini: al via l'alleanza tra Italo e il servizio di car sharing Car2go Brindisi: inaugurato il servizio di bike sharing con cinque postazioni in città CE&O presenta ricerca su "Nuovi modi di vivere e consumare". Italiani ben disposti allo sharing Val d'orcia: arrivano le bici elettriche per scoprire il territorio. A San Quirico 2 punti di prelievo Italo, [TO]BIKE e Pony Zero, alleanza ecologica. Dal treno alla bici condivisa: la mobilità è verde 14

15 Milano: confermato il nuovo servizio di scooter sharing. Sarà attivo prima di Expo 2015 Trenitalia e Costa Crociere presentano al TTG di Rimini "Rail&Cruise" Parma: 6 nuove postazioni di bike sharing con 60 colonnine, per una mobilità sempre più sostenibile A TTG 2014 Grimaldi Lines presenta la prossima stagione e le iniziative per il Capodanno 2015 Prendi il volo con car2go: da venerdì 3 ottobre verrà esteso il servizio anche all'aeroporto di Linate Rimini: presentato il report del Progetto Adrimob per l'integrazione del trasporto sostenibile Viaggiare green in Valtellina. A Morbegno (SO) inaugurato il car sharing elettrico «e-vai» Grimaldi Lines al No Frills 2014 per fare il punto della stagione e presentare le novità in programma 15

16 Provato con l e-procurement? Piattaforma web per la gestione di Albo fornitori, Gare telematiche e Aste elettroniche per l acquisto di beni, servizi e lavori Gestisci ogni aspetto del processo di esourcing con Pro-Q: dal primo contatto con i potenziali fornitori, alla gestione dell Albo fornitori, fino alla richiesta di offerte e all aggiudicazione dei contratti attraverso tutti i passi di una Gara d appalto oppure di un Asta online, consolidando i comportamenti dei fornitori e associando un rating. Tutto nel rispetto della normativa vigente. Procedure automatizzate, errori annullati Automatizza e semplifica gli acquisti grazie alla standardizzazione e alle procedure guidate dalla piattaforma. Stabilisci i meccanismi di approvazione che guidano il processo di acquisto e riduci le attività a basso valore aggiunto. Con Pro-Q limiti le possibilità di errore umano e riduci il rischio di contenziosi legali. Informazioni integrate, risorse razionalizzate Razionalizza le risorse grazie alla Knowledge Base analitica dell intero processo di gestione acquisti generata da Pro-Q, e interfaccia le attività di e-procurement con gli altri sistemi aziendali, quali contabilità e Business Intelligence, per avere sempre sotto controllo l intera gestione amministrativa e finanziaria. Attività tracciate, trasparenza assicurata Traccia tutte le operazioni e le comunicazioni necessarie al processo di acquisto, nel rispetto della normativa e in assoluta trasparenza d azione tra stazione appaltante e fornitore. Con Pro-Q organizzi e consulti tutti i documenti e le comunicazioni avvenute con i fornitori: la dispersione e frammentazione delle informazioni tra gli operatori diventerà solo un ricordo. Portale sempre attivo, competitività garantita Apri le tue gare telematiche ai fornitori italiani e stranieri: il portale è multilingua, sempre attivo e consultabile da remoto con qualsiasi dispositivo. Aumenta la competitività durante le aste elettroniche grazie alla possibilità di far vedere in tempo reale le offerte dei concorrenti e incentivare i rilanci d offerta. Albo fornitori online, aggiornamento sicuro Consenti ai tuoi fornitori di presentare e aggiornare, in completa autonomia, la propria domanda di iscrizione all Albo. La registrazione include informazioni dettagliate sull azienda, categoria merceologica e documenti. In questo modo devi solo effettuare una verifica online delle informazioni proposte per disporre di un Albo sempre allineato e aggiornato, con il minimo impegno. Investimento personalizzato, libertà di utilizzo Scegli quanto investire e come utilizzare il portale in base alle tue necessità e preferenze: in modalità Saas, acquistando le licenze in house, definendo un sistema di fee basato sull albo, sugli appalti aggiudicati, sul ribasso ottenuto in asta o altro ancora. Servizi di helpdesk, consulenza, formazione, Business Process Outsourcing

17 Ferrovienord: da sabato 25 attiva la nuova stazione di Milano Bruzzano Parco Nord Dissesto idrogeologico Liguria: già operativi 13 cantieri per la messa in sicurezza di 44 punti Vendite record su Trenitalia.com: 19 milioni i biglietti acquistati online nel 2014 Stazione Media Etruria: al via il tavolo tecnico tosco-umbro per la sua realizzazione Stazione centrale di Milano: spazi più ampi e sicuri, illuminazione a Led e nuovo verde Italo lancia il biglietto che ti "promuove". Entro il 19/10 promo per testare Prima e Club Raggiunto accordo tra Regione Lazio e Umbria per fermata Orte e aumento offerta Al via la prima fase dei lavori di ammodernamento della Potenza-Foggia 17

18 Lazio: il pulitore sale in carrozza. Operativo da qualche giorno sulla Roma-Nettuno Porrettana: riapertura il 29 novembre per i 150 anni, dal 14 dicembre al via il servizio Ferrovienord: siglato protocollo di legalità per corretta esecuzione opere Expo 2015 Lazio: presentato il nuovo treno Vivalto al servizio della mobilità regionale Inaugurata sede Fondazione FS Italiane: 50mila volumi, 500mila foto per le generazioni future Roma-Milano, dalle 6 alle 8 orario continuato. Italo punta su Termini e raddoppia i no stop Avviato a Termini il servizio di porteraggio. In via sperimentale anche a Milano Centrale e Firenze S.M.N. Due nuovi Coradia per i pendolari della Milano-Lecco-Sondrio-Tirano. 10 carrozze e 504 posti 18

19 Aeroporto di Gorizia: imminente la riapertura. Avviati interventi per ripristino agibilità Quasi 50mila passeggeri in transito a Genova. Bene collaborazione con stazioni marittime Aeroporto di Orio al Serio: riprendono i voli diretti con Mosca. Opportunità per turismo e affari Sopralluogo del sindaco alla nuova ala est dell'aeroporto di Bari. Sarà pronta a gennaio 2015 Accordo Trenitalia-Singapore Airlines: agevolazioni sulle Frecce per i passeggeri della compagnia La compagnia New Livingston sospende le operazioni di volo per il crollo del turismo Sistema Aeroportuale Toscano: approvate linee guida tra SAT S.p.A. e AdF S.p.A. Aeroporto di Alghero: anche a settembre confermato il trend positivo. +6% rispetto al

20 Grosseto: pedonalizzazione del centro, al via una consultazione pubblica della cittadinanza Livorno: la Giunta comunale definisce i criteri e le modalità per l'uso dei parcheggi rosa Deloitte pubblica studio su giovani e mobilità. Il 25% non intenzionato ad acquistare un'auto Roma: Tangenziale Est, entro ottobre la gara per la demolizione di un tratto della sopraelevata Roma: da lunedì 20 definitiva la nuova viabilità del Tridente, isola ambientale nel centro storico Verona: parking centro, nuovi abbonamenti a tariffa agevolata per lavoratori e residenti Ztl e studenti universitari Approvato emendamento che prevede introduzione definizione normativa di car pooling Palermo: partono lavori anello ferroviario. Ordinanza di chiusura al traffico cantieri "Ucciardone e Libertà" 20

21 La nuova applicazione ViviBici premia chi si muove a piedi o in bici con traffico telefonico Livorno: partiti i lavori di completamento del percorso ciclabile di viale Nazario Sauro Dalla Camera via libera al parcheggio delle biciclette anche sui marciapiedi Latina: stanziati i fondi per la ciclabile lungo i canali Colmata-Mastropietro 21

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue Rassegna Stampa del 3 aprile 2015 Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue E' QUANTO EMERGE DALL ANALISI CONDOTTA A LIVELLO MONDIALE DALLA SOCIETÀ GLOBALE DI CONSULENZA

Dettagli

UN NUOVO SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AUTOMOBILISTICO E MARITTIMO PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA

UN NUOVO SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AUTOMOBILISTICO E MARITTIMO PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA UN NUOVO SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AUTOMOBILISTICO E MARITTIMO PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA [CONFERENZA STAMPA] Udine - 27 Ottobre 2014 Assessorato Infrastrutture, Mobilità, Pianificazione

Dettagli

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità

Dettagli

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Scheda tecnica MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Redazione a cura di Contesto Oramai in molte realtà urbane è diventato difficoltoso riuscire a percorrere il tragitto che separa la

Dettagli

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT sulla Qualità dell Ambiente Urbano edizione 2006, ha sottolineato

Dettagli

Azioni per la mobilità sostenibile

Azioni per la mobilità sostenibile Azioni per la mobilità sostenibile 2004: PIANO INTEGRATO DELLA CICLABILITA e diversi interventi 1) PIANO INTEGRATO DELLA CICLABILITA Obiettivo: individuare la rete ciclabile di collegamento degli 11 comuni

Dettagli

LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA

LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA LA MOBILITA SOSTENIBILE A ROMA TRE ESPERIENZE DI MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA DECRETO 27 MARZO 1998 A seguito dell emanazione del Decreto 27 marzo 1998 del Ministero dell Ambiente, l Università

Dettagli

PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano

PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano Il contributo dei progetti di riforma della mobilità e della sosta per favorire la rigenerazione urbana e la crescita della mobilità sostenibile PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano Domanda chiave

Dettagli

Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo

Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo Assessorato ai Trasporti Convegno Infrastructura L innovazione nelle infrastrutture di trasporto IV Sessione Le esigenze delle utenze e le modalità di utilizzo La mobilità delle persone in ambito urbano

Dettagli

Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva

Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva Premessa Entro il 2050, la percentuale di cittadini europei residenti nelle aree urbane arriverà all 82%. La migrazione dalle città

Dettagli

Proposta di nuova struttura tariffaria regionale. ACaM

Proposta di nuova struttura tariffaria regionale. ACaM Proposta di nuova struttura tariffaria regionale ACaM Riferimenti normativi Benchmark nazionali Analisi dello schema attualmente in vigore Contenuti della proposta Quadro normativo di riferimento Normativa

Dettagli

Prof. Ing. Ennio Cascetta

Prof. Ing. Ennio Cascetta Prof. Ing. Ennio Cascetta Professore Ordinario Università di Napoli Federico II Presidente delle Società Italiana di Politica dei Trasporti (S.I.Po.Tra) Roma, Centro Congressi Cavour, 30 aprile 2015 1

Dettagli

Un piano per il BIKE SHARING regionale

Un piano per il BIKE SHARING regionale Un piano per il BIKE SHARING regionale Paolo Ferrecchi Direttore generale Reti infrastutturali, logistica e sistemi di mobilità. Regione Emilia-Romagna Settimana di educazione allo sviluppo sostenibile

Dettagli

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club. Città in movimento: pensare e progettare nuovi spazi di interazione

Dettagli

Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità

Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità Dati Monitoraggio Giugno 2014 Lo sviluppo della governance del sistema autofiloviario Situazione attuale

Dettagli

LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA

LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA Ing. Giovanni Seno Amministratore Delegato Gruppo AVM Coordinato da: Organizzato da: 30 31 gennaio 2014 Il Gruppo AVM Holding comunale dei servizi di trasporto,

Dettagli

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini Nota Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca On. Stefania Giannini Roma, 28 maggio 2014 Premessa Come è noto le Province si occupano del funzionamento, della manutenzione

Dettagli

Luisa Velardi Milano, 10 novembre 2007

Luisa Velardi Milano, 10 novembre 2007 Bici e treni Luisa Velardi Milano, 10 novembre 2007 Le Ferrovie dello Stato FS gestisce la più grande rete di trasporto in Italia con oltre 16.000 km di rete ferroviaria su cui circolano giornalmente oltre

Dettagli

MILANO IN RETE ITINERARI CICLISTICI: INTERVENTI PROGRAMMATI

MILANO IN RETE ITINERARI CICLISTICI: INTERVENTI PROGRAMMATI MOBILITA CICLISTICA A MILANO MILANO IN RETE ITINERARI CICLISTICI: INTERVENTI PROGRAMMATI BICICLETTA elaborato: presentazione codifica: 120100013_00 data: 17/05/2012 redatto: Veronica Gaiani verificato:

Dettagli

La qualità ferroviaria in Emilia - Romagna

La qualità ferroviaria in Emilia - Romagna Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità La qualità ferroviaria in Emilia - Romagna Laura Brugnolo Servizio Ferrovie Convegno Verso il nuovo PRIT - Qualità & TPL: dalla

Dettagli

Francesco Pierri Mobility Manager Provincia di Milano

Francesco Pierri Mobility Manager Provincia di Milano Intervento Francesco Pierri Mobility Manager Provincia di Milano Sala Falck Assolombarda 29 gennaio 2007 Convegno MUOVERE PERSONE E MERCI: LE POLITICHE E I PROGETTI PER LA COSTRUZIONE DELLA CITY LOGISTICS

Dettagli

Auto elettrica a noleggio e colonnina di ricarica, un passo verso la sostenibilità

Auto elettrica a noleggio e colonnina di ricarica, un passo verso la sostenibilità Auto elettrica a noleggio e colonnina di ricarica, un passo verso la sostenibilità Ultima modifica il 31 Maggio 2016 VERBANIA - E stata inaugurata oggi, ed è già in funzione, la prima colonnina per ricaricare

Dettagli

IL MOBILITY MANAGEMENT

IL MOBILITY MANAGEMENT IL MOBILITY MANAGEMENT L. BERTUCCIO, E. CAFARELLI Euromobility Associazione Mobility Manager Dei 24 capoluoghi di provincia con un numero di abitanti superiore a 150.000 unità non tutti hanno fornito l

Dettagli

CAR SHARING SERVICE. Assessore: Ing. Giovanni Avanti. 2 FORUM CAR SHARING nuove città,, nuova mobilità ROMA 13 LUGLIO 2005

CAR SHARING SERVICE. Assessore: Ing. Giovanni Avanti. 2 FORUM CAR SHARING nuove città,, nuova mobilità ROMA 13 LUGLIO 2005 CAR SHARING SERVICE Assessore: Ing. Giovanni Avanti Cosa è il Car Sharing? Il Car Sharing è un servizio di condivisione dell auto nato in Svizzera alla fine degli anni 80 e sviluppatosi in tutta Europa

Dettagli

Il progetto BIP nel bike sharing in Piemonte.

Il progetto BIP nel bike sharing in Piemonte. Il progetto BIP nel bike sharing in Piemonte. Telemobilty - 28 settembre 2012 Bike sharing e la mobilità sostenibile Il bike sharing è un servizio dedicato a tutti i cittadini, sia delle piccole, medie

Dettagli

Per una città più sostenibile SEMINARIO NAZIONALE PROGETTO EUROPEO TIDE

Per una città più sostenibile SEMINARIO NAZIONALE PROGETTO EUROPEO TIDE Per una città più sostenibile NUMERI E CRITICITA Congestione: 135 milioni di ore perse = - 1,5 miliardi di euro/anno Sicurezza stradale: 15.782 incidenti 20.670 feriti 154 morti circa 1,3 miliardi di euro/anno

Dettagli

Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno

Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno Progetto di Mobilità Sostenibile per le Scuole Secondarie della Provincia di Livorno 1. Premessa ed obiettivi Nel mese di marzo 2007 con il Piano d Azione Una politica energetica per l Europa, l Unione

Dettagli

Aeroporti, mobilità e territorio

Aeroporti, mobilità e territorio Aeroporti, mobilità e territorio Unioncamere Roma 19 Febbraio 2014 Prof. Lanfranco Senn Direttore CERTeT Università Bocconi Presidente Gruppo CLAS Indice 1. I trend evolutivi del trasporto aereo in Italia

Dettagli

Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti

Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti Provincia di Milano Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti Giunta Provinciale 11 settembre 2006 Atti n. 187671/11.1/2006/9255 pag. 1 La Giunta

Dettagli

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011 ViviFacile Modalità di adesione al servizio di informazioni sul trasporto pubblico locale della città di Roma Roma, 24 ottobre 2011 Atac - L azienda Atac è l azienda di gestione del trasporto pubblico

Dettagli

Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera

Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera Fabio Formentin Mobility Manager Regione Emilia-Romagna Settimana

Dettagli

ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria. Gianluca Curri DATASIEL

ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria. Gianluca Curri DATASIEL ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria Gianluca Curri DATASIEL Il Sistema di Bigliettazione Elettronica di Regione Liguria consentirà di viaggiare su tutta la

Dettagli

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Marco D Onofrio Direttore Divisione 3 della Direzione Generale TPL, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Coordinato

Dettagli

Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI

Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI Avv. Martina Beneventi Direttore legale e Societario Consip S.p.A. Roma, 2 dicembre 2014 Classificazione: Consip Public 1 AGENDA Quadro normativo di

Dettagli

EVOLUZIONE E LIBERALIZZAZIONE DEL TPL. Agli inizi degli anni 1980 tutti i paesi europei hanno iniziato una

EVOLUZIONE E LIBERALIZZAZIONE DEL TPL. Agli inizi degli anni 1980 tutti i paesi europei hanno iniziato una ABSTRACT: LA NUOVA POLITICA DEI TRASPORTI NAZIONALE ED EUROPEA A FRONTE DELLA CRESCENTE DOMANDA DI MOBILITA. EVOLUZIONE E LIBERALIZZAZIONE DEL TPL Agli inizi degli anni 1980 tutti i paesi europei hanno

Dettagli

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Tutto ciò che ti serve e quanto devi investire per cominciare Ricapitoliamo quali sono gli strumenti e le risorse

Dettagli

Trasporto pubblico locale: efficienza e qualità in Lombardia

Trasporto pubblico locale: efficienza e qualità in Lombardia MCE 2010 Trasporto pubblico locale: efficienza e qualità in Lombardia 9 febbraio 2010 Giuliano Asperti, Vice Presidente di Assolombarda Saluto di apertura Premessa Nella giornata di apertura della Mobility

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT: ESEMPI VIRTUOSI ITALIANI 1. Sabrina Spaghi Collaboratrice Università di Pavia, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

MOBILITY MANAGEMENT: ESEMPI VIRTUOSI ITALIANI 1. Sabrina Spaghi Collaboratrice Università di Pavia, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali MOBILITY MANAGEMENT: ESEMPI VIRTUOSI ITALIANI 1 Sabrina Spaghi Collaboratrice Università di Pavia, Dipartimento di Scienze Politiche

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DEL 13.08.2015

COMUNICATO STAMPA DEL 13.08.2015 Com.stampa coordinamenti 2015 Raggruppamento Coordinamenti Regionali Volontariato Protezione Civile L A Z I O COMUNICATO STAMPA DEL 13.08.2015 Il volontariato di protezione civile è fra le più importanti

Dettagli

Metano e trasporti per il governo della mobilità

Metano e trasporti per il governo della mobilità Parma, 16 marzo 2010 Metano e trasporti per il governo della mobilità Lo stato dell arte delle più recenti azioni di mobilità sostenibile promosse dal Ministero dell ambiente Arch. Giovanna Rossi Ministero

Dettagli

LE GRANDI RIFORME. Una giustizia più efficiente LA RIFORMA DEL DIRITTO CIVILE

LE GRANDI RIFORME. Una giustizia più efficiente LA RIFORMA DEL DIRITTO CIVILE LE GRANDI RIFORME Una giustizia più efficiente LA RIFORMA DEL DIRITTO CIVILE Il sistema giudiziario inefficiente penalizza fortemente cittadini e imprese I PUNTI PRINCIPALI DELLA RIFORMA Semplificazione

Dettagli

Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009

Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009 Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009 LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli

Dettagli

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 870 MILA UNITÀ, OLTRE 9 MILA IN PIÙ NELL ULTIMA SETTIMANA

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 870 MILA UNITÀ, OLTRE 9 MILA IN PIÙ NELL ULTIMA SETTIMANA Roma, 20 Novembre 2015 I giovani presi in carico sono 537.671. A più di 228 mila è stata proposta almeno una misura. Crescere in Digitale: oltre 35.100 gli iscritti a dieci settimane dal lancio I GIOVANI

Dettagli

La carta della mobilità delle donne

La carta della mobilità delle donne con il contributo di con il patrocinio di La carta della mobilità delle donne Roma, 15 ottobre 2012 Silvia Maffii Patrizia Malgieri TRT Trasporti e Territorio Srl 10 punti per una carta della mobilità

Dettagli

Il trasporto pubblico locale

Il trasporto pubblico locale Un volano per l innovazione? Il trasporto pubblico locale Emanuele Galossi (IRES-CGIL) Presentazione n. 13/2011 Roma, 13 giugno 2011 TPL: alcuni dati di sintesi Operatori 1.260 Passeggeri trasportati 15

Dettagli

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 I.C.S. Iniziativa Car Sharing La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 IL CAR SHARING Il CAR SHARING è un servizio di mobilità che consente di acquistare

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

L IMPEGNO PER IL TERRITORIO

L IMPEGNO PER IL TERRITORIO #piufortintoscana Introduzione Quelli che ci siamo messi alle spalle sono stati anni duri per tutti, ma la Toscana ha sopportato meglio di altri l impatto con la crisi. E la Regione ha svolto un ruolo

Dettagli

EUROPEANMOBILITYWEEK 16-22 SEPTEMBER 2015. Choose. Change. Combine. www.dotherightmix.eu

EUROPEANMOBILITYWEEK 16-22 SEPTEMBER 2015. Choose. Change. Combine. www.dotherightmix.eu 16-22 SEPTEMBER 2015 TAVOLA ROTONDA LO SVILUPPO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA NEL TERRITORIO DI ROMA AZIONI ED ESPERIENZE 21 SETTEMBRE 2015 ROMA, ITALIA Sala Conferenze ISPRA, via Vitaliano Brancati, 48 MOBILITÀ

Dettagli

IL PROGRAMMA SOSTIENE I GIOVANI INTERESSATI ALL AUTOIMPIEGO E ALL AUTOIMPRENDITORIALITÀ

IL PROGRAMMA SOSTIENE I GIOVANI INTERESSATI ALL AUTOIMPIEGO E ALL AUTOIMPRENDITORIALITÀ Roma, 26 Giugno 2015 I giovani Neet registrati al Programma Garanzia Giovani sono 641.412, quasi 12 mila in più rispetto alla scorsa settimana SONO OLTRE 361 MILA I GIOVANI PRESI IN CARICO E A QUASI 119

Dettagli

Milano: Vodafone Headquarter

Milano: Vodafone Headquarter Vodafone e Wave On Milano: Vodafone Headquarter Aldo Bisio: AD Vodafone Italia 300 milioni di euro di investimenti, un complesso di 67.000 metri quadrati, un luogo di lavoro moderno ed ecosostenibile per

Dettagli

Ferrara 6 aprile 2004 Forum plenario Agenda21. Paola Poggipollini

Ferrara 6 aprile 2004 Forum plenario Agenda21. Paola Poggipollini Ferrara 6 aprile 2004 Forum plenario Agenda21 Paola Poggipollini Settimana europea della mobilità dal 16 al 22 settembre a Ferrara Martedì 16 settembre 2004 Forum la mobilità delle persone disabili Mercoledì

Dettagli

4. TRASPORTI E INFRASTRUTTURE

4. TRASPORTI E INFRASTRUTTURE Densità di autovetture circolanti nelle città metropolitane (fonte: Istat, 1998; auto circolanti per chilometri quadrati di territorio comunale) 4. TRASPORTI E INFRASTRUTTURE 4.1. LE AUTO SEMPRE PADRONE

Dettagli

1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene:

1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene: 1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene: SUL PIANO GENERALE. in una fase storica mondiale di grandi cambiamenti e grandi tragedie. Pensiamo solo alla rapida evoluzione tecnologica,

Dettagli

PER EUROCONS UN ANNO DI FOCALIZZAZIONE VERSO I CLIENTI

PER EUROCONS UN ANNO DI FOCALIZZAZIONE VERSO I CLIENTI PER EUROCONS UN ANNO DI FOCALIZZAZIONE VERSO I CLIENTI Nel 2011, il fatturato consolidato è stato di 38 milioni di euro Eurocons S.c. a r.l. ha chiuso con un risultato netto di 838 mila euro Euroenergy

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE FERROVIARIO SULLA RETE DI PROPRIETA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE FERROVIARIO SULLA RETE DI PROPRIETA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE FERROVIARIO SULLA RETE DI PROPRIETA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA RELAZIONE D.L. 18.10.2012, N.179, ART.34, CO. 20 E 21, CONVERTITO CON MODIFICHE DALLA L. N.221/2012

Dettagli

Luci ed ombre nella smaterializzazione. Guido Molese Direttore Commerciale di Atac S.p.A.

Luci ed ombre nella smaterializzazione. Guido Molese Direttore Commerciale di Atac S.p.A. Luci ed ombre nella smaterializzazione Guido Molese Direttore Commerciale di Atac S.p.A. Elenco dei contenuti 1. Roma Capitale - Atac S.p.A. Azienda per la mobilità 2. Organizzazione del SBE nel Territorio

Dettagli

FORUM PA 2007. Car sharing: un nuovo servizio ai cittadini e alla imprese per una mobilità intelligente. Arch. Giovanna Rossi

FORUM PA 2007. Car sharing: un nuovo servizio ai cittadini e alla imprese per una mobilità intelligente. Arch. Giovanna Rossi FORUM PA 2007 Car sharing: un nuovo servizio ai cittadini e alla imprese per una mobilità intelligente Arch. Giovanna Rossi Roma maggio 2007 Riduzione delle emissioni inquinanti che derivano dai trasporti

Dettagli

CONTACTLESS TRAVEL viaggiare con la Carta di Credito. ing. Paolo Sandri Direttore Sviluppo Tecnologie

CONTACTLESS TRAVEL viaggiare con la Carta di Credito. ing. Paolo Sandri Direttore Sviluppo Tecnologie CONTACTLESS TRAVEL viaggiare con la Carta di Credito ing. Paolo Sandri Direttore Sviluppo Tecnologie Coordinato da: Organizzato da: Facilitare l accesso al TPL Migliorare le condizioni di accessibilità

Dettagli

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro Kyoto Club e la formazione per la green economy di Patricia Ferro Presentazione E un organizzazione non profit di più di 230 imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

NEWS FLASH TRASPORTI N 1 LUGLIO 2012

NEWS FLASH TRASPORTI N 1 LUGLIO 2012 N 1 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie g.serafini@uil.it A cura del Servizio Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie MOBILITA T.P.L. ASSTRA ANAV

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Le attività delle Regioni per implementare il progetto nel territorio

COMUNICATO STAMPA. Le attività delle Regioni per implementare il progetto nel territorio COMUNICATO STAMPA Garanzia Giovani, i nuovi dati: sono 169.076 i giovani che si sono registrati, 36.566 sono stati già convocati dai servizi per il lavoro e 23.469 hanno già ricevuto il primo colloquio

Dettagli

I fondi europei per la coesione. passodopopasso

I fondi europei per la coesione. passodopopasso I fondi europei per la coesione >> passodopopasso FONDI EUROPEI 2014-2020 All Italia spettano 44 miliardi di Euro (22.2 miliardi alle Regioni del Sud) Sviluppo regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore

Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore Organizzato da: BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico,

Dettagli

Mobility Management for Business and Industrial Zones

Mobility Management for Business and Industrial Zones Mobility Management for Business and Industrial Zones Relazione sull'attuazione del Piano di Mobilità nella Zona Industriale di Corso Alessandria (Asti) Deliverable D5.b WP: 5 WP Leader: EAP Ultimo aggiornamento:

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

Città di Torino. Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana

Città di Torino. Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana Città di Torino Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana Ottobre 2015 I numeri chiave Circa 900.000 abitanti 130 Km2 di superficie Area metropolitana 1,5 milioni di persone con

Dettagli

La shared mobility, nuova frontiera della mobilità urbana: le prospettive per l area metropolitana di Roma

La shared mobility, nuova frontiera della mobilità urbana: le prospettive per l area metropolitana di Roma La shared mobility, nuova frontiera della mobilità urbana: le prospettive per l area metropolitana di Roma OBIETTIVI Da qualche anno a questa parte, le soluzioni di trasporto condivise stanno conoscendo

Dettagli

Agenda: La storia. Il portafoglio. La crescita. L'idea di Illumia: l'offerta "Energia Semplice 36" I dettagli del risparmio.

Agenda: La storia. Il portafoglio. La crescita. L'idea di Illumia: l'offerta Energia Semplice 36 I dettagli del risparmio. Bologna, 2014 Agenda: La storia Il portafoglio La crescita L'idea di Illumia: l'offerta "Energia Semplice 36" I dettagli del risparmio I competitors La comunicazione La storia Illumia è un'azienda giovane

Dettagli

GIULIO VALESINI FUORI CAMPO

GIULIO VALESINI FUORI CAMPO BIKE TO WORK Di Giulio Valesini FUORI CAMPO Se andate a lavoro in bicicletta il comune vi paga. L ha proposto ai suoi cittadini il sindaco di Massarosa. Un paese in provincia di Lucca, che indossa di diritto

Dettagli

Modelli Pilota per l attuazione dei Piani d Azione per l Energia Sostenibile

Modelli Pilota per l attuazione dei Piani d Azione per l Energia Sostenibile Workshop ManagEnergy Modelli Pilota per l attuazione dei Piani d Azione per l Energia Sostenibile La promozione della Mobilità Sostenibile Simone Antinucci Roma, 8 luglio 2011 Roma, 7-8 Luglio Workshop:

Dettagli

Liberalizzazione dei mercati dell energia: prime misure per tutelare e accompagnare gli utenti verso la totale apertura del mercato elettrico

Liberalizzazione dei mercati dell energia: prime misure per tutelare e accompagnare gli utenti verso la totale apertura del mercato elettrico Liberalizzazione dei mercati dell energia: prime misure per tutelare e accompagnare gli utenti verso la totale apertura del mercato elettrico La Direttiva 2003/54/CE prevede che gli Stati membri mettano

Dettagli

SMART WORKING. Lavoro agile

SMART WORKING. Lavoro agile SMART WORKING Lavoro agile 25 MARZO 2015: GIORNATA DEL LAVORO AGILE Promossa dal Comune di Milano Imprese private ed Enti pubblici (7.000 partecipanti, aumento del 20% rispetto al 2014) Adesioni da tutta

Dettagli

Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro

Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro 4 agosto 2014 L Istat diffonde i dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni relativi agli spostamenti pendolari

Dettagli

Dossier rincari ferroviari

Dossier rincari ferroviari Nel 2007 i pendolari in Italia hanno superato i 13 milioni (pari al 22% della popolazione) con un incremento del 18% rispetto al 2005. La vita quotidiana è quindi sempre più caratterizzata dalla mobilità,

Dettagli

PIÙ e MENO IL SENSO DELLA NOSTRA PROPOSTA

PIÙ e MENO IL SENSO DELLA NOSTRA PROPOSTA PIÙ e MENO IL SENSO DELLA NOSTRA PROPOSTA PIÙ e MENO IL SENSO DELLA NOSTRA PROPOSTA ANCHE UNA LEGGE DI STABILITÀ CHE PROPONE MENO TASSE SULLA CASA MENO RISORSE PER LA SANITÀ MENO CONTROLLI SULL USO DEL

Dettagli

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto Olga Landolfi TTS Italia I Trasporti in Italia Dati Nazionali 2004 (CNT 2004) Traffico passeggeri interno: 947.205 milioni di passeggeri km all

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Pacchetto Mobilità Sostenibile Offerta Business. Parma, Gennaio 2015

Pacchetto Mobilità Sostenibile Offerta Business. Parma, Gennaio 2015 Pacchetto Mobilità Sostenibile Offerta Business Parma, Gennaio 2015 COSA È IL CAR SHARING Permette di avere a disposizione un auto solo quando se ne ha un effettivo bisogno, senza sostenere i costi di

Dettagli

BRIEF. Eventi Non Convenzionali

BRIEF. Eventi Non Convenzionali ALL. 1 BRIEF Eventi Non Convenzionali Il Gruppo Ferrovie dello Stato ha l esigenza di individuare una società specializzata cui affidare la realizzazione di eventi non convenzionali secondo le modalità

Dettagli

IL PROGRAMMA INCORAGGIA L APPRENDISTATO FINALIZZATO ALLA FORMAZIONE E ALL INSERIMENTO DEI GIOVANI NEL MONDO DEL LAVORO

IL PROGRAMMA INCORAGGIA L APPRENDISTATO FINALIZZATO ALLA FORMAZIONE E ALL INSERIMENTO DEI GIOVANI NEL MONDO DEL LAVORO Roma, 10 Luglio 2015 I giovani presi in carico sono 380 mila. A oltre 128 mila è stata proposta almeno una misura I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 666 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA

Dettagli

Nuovo Orario Trenitalia. 9 dicembre 2012 8 giugno 2013 **** LE NOVITA

Nuovo Orario Trenitalia. 9 dicembre 2012 8 giugno 2013 **** LE NOVITA Nuovo Orario Trenitalia 9 dicembre 2012 8 giugno 2013 **** LE NOVITA Il 2012 in pillole Nei primi 11 mesi del 2012 35 mio pax hanno scelto di viaggiare con Le Frecce (+7% vs 2011). Chiuderemo il 2012 con

Dettagli

ITALIA TURISMO Luglio 2012

ITALIA TURISMO Luglio 2012 ITALIA TURISMO Luglio 2012 LE VACANZE DEGLI ITALIANI IN TEMPO DI CRISI Cancellati 41 milioni di viaggi e 195 milioni di giornate di vacanza in cinque anni Gli ultimi aggiornamenti sull andamento del turismo

Dettagli

Il Patto dei Sindaci e il Piano di Azione per l Energia Sostenibile - PAES -

Il Patto dei Sindaci e il Piano di Azione per l Energia Sostenibile - PAES - Il Patto dei Sindaci e il Piano di Azione per l Energia Sostenibile - PAES - Smart City Comuni in classe A 1 Indice 1. Il Patto dei Sindaci 2. Il Piano di Azione per l Energia Sostenibile PAES 3. Il progetto

Dettagli

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business la soluzione PER IL MERCATO CHE CAMBIA Enerpoint, attiva da oltre 12 anni nel settore Fotovoltaico e da sempre in prima linea per promuovere il cambiamento,

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

IL CONSORZIO STABILE. Consorzio Valori Servizi Vantaggi Adesione Certificazioni. Agoraa.it

IL CONSORZIO STABILE. Consorzio Valori Servizi Vantaggi Adesione Certificazioni. Agoraa.it IL CONSORZIO STABILE Consorzio Valori Servizi Vantaggi Adesione Certificazioni Agoraa.it indice Cos è un consorzio pag. 4 Il Consorzio Stabile Agoraa pag. 5 Valori pag. 6 Servizi pag. 8 Vantaggi pag.

Dettagli

Approva l Accordo a Latere sottoscritto dal Comune con R.F.I. S.p.A. e FS Sistemi Urbani;

Approva l Accordo a Latere sottoscritto dal Comune con R.F.I. S.p.A. e FS Sistemi Urbani; PROGETTO PEOPLE MOVER 16 luglio 2011 A cura di Comune di Pisa, SAT e PISAMO Contenuti della delibera del 14 luglio 2011 Contenuti Prende atto dell Accordo di Programma siglato in data 13 aprile 2011 da

Dettagli

IV Commissione consiliare (Trasporti)

IV Commissione consiliare (Trasporti) IV Commissione consiliare (Trasporti) Lavori settima dal 7 all 11 gennaio 2008 In commissione Trasporti l audizione dei rappresentanti dell autotrasporto. I problemi dell autotrasporto sardo sono stati

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

CdL Vicenza 16 gennaio 2015 Ilario Simonaggio Segretario Generale Filt Veneto

CdL Vicenza 16 gennaio 2015 Ilario Simonaggio Segretario Generale Filt Veneto CdL Vicenza 16 gennaio 2015 Ilario Simonaggio Segretario Generale Filt Veneto 16/01/2015 1 Contesto nazionale e locale Utile premessa: nessuna linea ferroviaria italiana supera gli standard internazionali

Dettagli

Premesso che: tenuto conto che:

Premesso che: tenuto conto che: Premesso che: Interrogazione In 13 a Commissione Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Al Ministro dello sviluppo economico

Dettagli

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PREMESSO CHE: Il Panel Inter-Governativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC) ha confermato che il cambiamento climatico é una realtà e la cui causa principale é l utilizzo

Dettagli

Una metropolitana per la città adriatica

Una metropolitana per la città adriatica Una metropolitana per la città adriatica Una sfida per rendere le Marche più desiderabili, competitive e contemporanee Pochi territori in Italia sono cambiati come quelli costieri della fascia adriatica

Dettagli

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen.

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen. Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico Presentazione Franchising www.sargreen.com info@sargreen.com 1 Sommario Il Franchising... 2 Mission Franchising... 2 Il settore

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA IL FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI CENTRALI E TERRITORIALI DELLA REPUBBLICA COSTA 6,4 MILIARDI DI EURO (209

Dettagli

dal 1986, eresie capaci di futuro

dal 1986, eresie capaci di futuro Questo antro è dedicato ai folli. Agli anticonformisti. Ai ribelli. Ai piantagrane. A quelli che dicono sempre no perchè hanno sempre in testa una soluzione migliore. A quelli che, guardando il mondo,

Dettagli