1) STRUTTURE PORTANTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1) STRUTTURE PORTANTI"

Transcript

1 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 1 di 9 a) L edificio in oggetto è il risultato della ristrutturazione di una ex fabbrica. Tutte le strutture sono state riverificate strutturalmente e inoltre sono stati effettuati dei consolidamenti alle fondazioni e ai pilastri. Dopo questa fase l intera struttura è stata collaudata e certificata b) La struttura dei soppalchi e della scala interna compreso parapetti di collegamento è composta da profilati e/o tubolari in ferro 1) STRUTTURE PORTANTI a) Orditura realizzata in travi lamellari in legno di abete 4 fili di sezione e caratteristiche adeguata ai carichi da sopportare, trattata con una mano di impregnante antitarlo ed antimuffa. In gronda verrà eseguito il barbacane sui travetti. b) Assito in legno inchiodato sui travetti costituito da perline di abete trattate con una mano di impregnante antitarlo ed antimuffa, consegnate pronte per la mano di finitura a cura del cliente. c) Stato impermeabile costituito da guaina impermeabile traspirante posato sull estradosso dell assito d) Strato coibente costituito da pannelli in polistirene espanso sp. 5cm. e pannello termo acustico in lana di roccia densità 100Kg/mc sp.3cm. di caratteristiche idonei a soddisfare i requisiti della Legge 10 (dispersione termica degli edifici) e) Copertura costituita da pannelli in lastre grecate di alluminio Allutech 6/10 con isolamento in schiuma poliuretanica sp. 4cm. finitura colore rame f) Lattoneria, canali e scossaline in alluminio spess. 10/10. 2) COPERTURA a) Muratura perimetrale esterna di tamponamento, costituita al primo piano, nella parte esterna da muratura in pietrame esistente e da muratura ex novo in blocchi svizzeri spessore 12cm., strato di materiale termoisolante in accordo con quanto previsto dalla Legge 10 in materia di contenimento del consumo energetico, camera d aria e paramento interno costituito da blocchi svizzeri spessore 12cm. Al piano sottotetto, nella parte esterna, costituita da maratura in blocchi svizzeri spessore 12cm. strato di materiale termoisolante in accordo con quanto previsto dalla Legge 10 in materia di contenimento del consumo energetico, camera d aria e paramento interno costituito da tavolato in forato da 8cm. di spessore.tutte le pareti esterne sono rinzaffate con malta di cemento b) Murature divisorie tra gli appartamenti al primo piano costituite da doppia parete in laterizio realizzate con doppio blocco svizzero da cm. 12 di spessore, con 3) TAMPONAMENTI ESTERNI - PARETI INTERNE

2 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 2 di 9 interposto pannello di materiale con funzione termo isolante e materassino fonoassorbente. c) Murature divisorie tra appartamenti e parti comuni al primo piano costituite da doppia parete in laterizio realizzate con doppio blocco svizzero da cm. 12 di spessore, con interposto pannello di materiale con funzione termo isolante e materassino fonoassorbente. e nel paramento zona comune applicazione di pannello di cartongesso d) Muratura divisoria tra i locali all interno degli appartamenti posti a primo piano costituita da un tavolato in blocchi svizzeri spessore 12cm. per pareti con altezza inferiore a 4mt. e pareti in cartongesso avente strutture di sostegno in lamiera zincata sp. 75mm e come finitura lastre di cartongesso spessore 12,5mm. per pareti con altezze superiori ai 4 mt. e) Muratura divisoria tra i locali all interno degli appartamenti posti a piano sottotetto costituita da un tavolato in mattoni forati spessore 8/12 cm. f) Divisori al piano interrato ed autorimessa realizzati con muratura in C.A. oppure con muratura in blocchi cavi prefabbricati in calcestruzzo vibrocompressi. a) Scarichi verticali acque nere realizzati con tubazioni in polipropilene insonorizzati serie rinforzata con giunti a bicchiere e guarnizione di tenuta, diametro 110 mm. b) Scarichi orizzontali acque nere realizzati con tubazioni in polipropilene serie rinforzata, con opportuni pezzi speciali, diametri secondo i calcoli e pozzetti di ispezione. c) Esalatori colonne verticali in nipren autoestinguente diametro min. mm.110. d) Scarichi orizzontali acque bianche in tubi PVC, con opportuni pozzetti di ispezione, chiusini e griglie per acqua piovana in ghisa o cemento nelle aree carrabili, in cemento nelle altre. 4) CANALIZZAZIONI ACQUE NERE E ACQUE BIANCHE a) Intonaco per tutti i locali, compreso autorimessa realizzati con intonaco premiscelato tipo pronto con rasatura a gesso e paraspigoli in lamiera zincata, pronto per la tinteggiatura, questa esclusa ed escluse eventuali opere di preparazione del fondo. 5) INTONACI INTERNI a) Intonaco esterno costituito da intonaco rustico in malta di cemento tirato a frattazzo fine e successiva arricciatura in stabilitura di calce (o similare) e tinteggiatura con mani di pitture ai silicati in colore da definire e mano di fondo e velatura in colore da definire 6) INTONACI ESTERNI 7) OPERE IN PIETRA NATURALE

3 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 3 di 9 a) Davanzali e soglie di finestre e portefinestre realizzati in pietra di luserna spess. cm. 3 finitura spazzolata lavorata a costa quadra con bisello e gocciolatoio a) Al piano autorimessa, realizzato in battuto di cemento con sottofondo in calcestruzzo dosato a 250 Kg/mc di cemento 32,5 R con spolvero di farina di quarzo con cemento puro tipo R 32,5, con formazione di giunti a riquadri e cappa superiore in malta di cemento lisciata. b) Pavimentazione di loggiati realizzata con pietra di luserna finitura spazzolata posata su sottofondo in battuto di cemento tirato a frattazzo fine. c) Pavimentazione del terrazzo al piano sottotetto realizzata con piastrella 1^ scelta antigeliva in pietra di luserna dimensione a scelta della direzione lavori. finitura spazzolata incollata su sottofondo in cemento. d) Pavimentazione bagno padronale (solo negli appartamenti con 3 bagni) in marmo sahara lucido, bianco Carrara lucido, Beige Limestone levigato, Ardesia a spacco dimensioni: a casellario, spessore 2 cm. posato accostato e ortogonale alle pareti e) Pavimentazione bagno padronale e di servizio e cucine eseguite con piastrelle di ceramica 1^ scelta. Il prezzo di listino delle sole piastrelle è di./mq. 56,00. f) Pavimentazione di tutti gli altri locali in listoni di parquet spessore 15mm. maschiato essenze: Iroko, Rovere, Nerbau, posato accostato e ortogonale o in diagonale alle pareti. g) Rivestimento bagno padronale ( solo negli appartamenti con 3 bagni) in marmo sahara lucido, bianco Carrara lucido, Beige Limestone levigato, Ardesia a spacco dimensioni: a casellario, spessore 2 cm. posato accostato e ortogonale alle pareti, fino ad un altezza di m. 1,20 e altezza di m. 2,00 in corrispondenza del piatto doccia h) Rivestimento bagno padronale e di servizio in piastrelle di ceramica 1^ scelta, posate a colla su intonaco rustico, fino ad un altezza di m Rivestimento cucina, per la sola parete attrezzata, in piastrelle di ceramica monocottura posate a colla su intonaco rustico tirato a frattazzo fine, fino ad un altezza di 2.00 m. Il prezzo di listino delle sole è di./mq. 56,00 escluse greche e decori. i) Zoccolino battiscopa in legno tinto coordinato con il pavimento h. cm. 7 inchiodato. j) Pavimento soppalchi in listoni di parquet flottante su materassino spessore 15mm. maschiato essenze a scelta: Iroko, Rovere, Nerbau, posato accostato e ortogonale o in diagonale alle pareti. 8) PAVIMENTI E RIVESTIMENTI

4 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 4 di 9 k) Rivestimento scala interna di collegamento al soppalco in pietra luserna spazzolata nelle parti a vista naturale spessore 3cm. a) Parapetti in acciaio inox satinato disegno come da progetto e/o indicazioni della direzione lavori. 9) PARAPETTI BALCONI a) Scala condominiale realizzata con struttura in C.A. e rivestimento dei gradini in pietra di luserna di spessore 3 cm. per la pedata e 2 cm. per l alzata a filo quadro con bisello, spazzolata nelle parti a vista. Zoccolino in pittura. formati e colori a scelta della direzione lavori b) Pianerottoli pavimentati con pietra di luserna spazzolata nelle parti a vista e zoccolino in pittura. c) Parapetti e corrimani in acciaio inox satinato d) Pavimentazione corridoi interni in piastrelle di ceramica 1^ scelta e zoccolino in pittura. formati e colori a scelta della direzione lavori 10) PARTI COMUNI a) Serramenti esterni in alluminio a taglio termico serie royal S 75 schuco, larghezza telaio 75mm e larghezza anta 77,5mm. Il collegamento tra la parte interna e quella esterna dei profili sarà realizzato in modo continuo e definitivo mediante listelli, di particolare geometria, di materiale sintetico termicamente isolante. I tamponamenti realizzati in vetro camera formati da cristallo stratificato 55,4, intercapedine di mm15 con Argon e cristalli stratificato 44,1. Spessore totale retrocamera mm.34. Tali vetri garantiscono una elevata tenuta all aria, acqua, resistenza al vento e un notevole abbattimento acustico. Tutti i serramenti, ad eccezione degli scorrevoli e dei serramenti circolari, hanno l apertura ad anta/ribalta. Abbattimento acustico superiore ai 40db b) Porte interne in legno a scelta modello NP modello Tanganika, NP noce chiaro, CP ciliegio, LP modello Laccato bianco, Porta Teckwood, complete di controtelaio murato, telaio e copristipiti con maniglia in acciaio e guarnizione in battuta. c) Portoncini blindati con scocca monoblocco, faccia esterna ed interna rivestita in legno con possibilità di personabilizzazione della parte interna, completi di ferramenta in alluminio bronzato, spioncino, limitatore di apertura e serratura di sicurezza. d) Serrande dei box di tipo basculante con contrappesi in lamiera d acciaio 6/10 zincata e traforata per permettere una migliore ventilazione. con predisposizione alla motorizzazione. 11) SERRAMENTI INTERNI ED ESTERNI

5 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 5 di 9 a) Colonne montanti realizzate con tubazione in acciaio zincato di idoneo diametro. Rete interna di distribuzione dell acqua in ogni appartamento realizzata con tubazioni in polietilene tipo Coestherm con giunti termosaldati. b) Apparecchi sanitari in porcellana vetrificata colore bianco, del tipo sospeso, marca Ideal Standard 12) IMPIANTO IDRICO SANITARIO 1. Bagno padronale serie ala sospesa : a. n 1 lavabo con colonna in porcellana dura bianca completo di rubinetteria e gruppo scarico finitura acciaio o modello vanitory b. n 1 vaso WC in porcellana bianca completo di cassetta ad incasso o esterna sopra vaso, secondo esigenze impiantistiche, e coprisedile in coordinato di colore bianco; c. n 1 bidet in porcellana bianca completo di rubinetteria tipo Ceramix e gruppo scarico finitura acciaio. d. N 1 Vasca idromassaggio marca Teuco modello Telma dimensioni 70x Bagni di servizio serie tesi sospesa : a. n 1 vaso WC in porcellana bianca completo di cassetta ad incasso o esterna sopra vaso, secondo esigenze impiantistiche, e coprisedile in coordinato di colore bianco; b. n 1 lavabo con colonna in porcellana dura bianca completo di rubinetteria e gruppo scarico finitura acciaio; c. n 1 bidet come sopra in porcellana bianca completo di rubinetteria tipo Ceramix e gruppo scarico finitura acciaio. d. N 1 piatto doccia dimensioni 80x80 13) IMPIANTO DI RISCALDAMENTO e RAFRESCAMENTO a) Impianto di riscaldamento, centralizzato con contabilizzatore per ogni appartamento b) Il riscaldamento dell appartamento è costituito da pannelli posti a pavimento mentre nei bagni con termo arredi in acciaio colore RAL 9010 c) La centrale termica composta da modulo per esterno con caldaie a condensazione da posizionare sulla copertura, produzione di acqua calda mediante bollitore ed accumulo indipendente a scambio termico indiretto posizionato in locale tecnico

6 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 6 di 9 d) Saranno a carico dell acquirente gli oneri per l allacciamento dei punti presa acqua e gas e dei relativi contatori. e) Predisposizione impianto di raffrescamento tipo: multysplit a) Impianto elettrico realizzato in conformità alla Legge 46/90 ed alle norme CEI. Tubazioni in PVC corrugato antischiacciamento posato a pavimento. Cavi in rame isolato con guaina in PVC autoestinguente di sezione adeguata. Potenza della linea in partenza da ogni singolo contatore max 6 KW. Frutti Ticino serie LIGHT LIGHT TECH LIVING INTERNATIONAL colore bianco, nero o grigio. Placche corrispondenti alla serie da scegliere presso l ufficio. b) L impianto sarà realizzato con tecnologia di automazione domestica basata sul bus digitale (sistema My Home di Bticino), predisposto per l implementazione delle funzioni relative a comfort, sicurezza, risparmio, comunicazione e controllo; l impianto base sarà fornito con il sistema di gestione dei carichi, mentre sono esclusi tutti gli impianti opzionali non elencati nel presente capitolato c) L impianto di illuminazione e forza motrice per gli appartamenti comprende: d) Cucina: n 1 punto luce a soffitto con 1 punto di comando, n 1 attacco aspiratore, n 2 prese 16A, n 3 prese a 10 A, n 1 predisposizione presa TV; n 1 presa telefono. e) Soggiorno/Pranzo/soppalco: n 1 punto luce con 3 punti di comando, n 1 punto luce con 2 punti di comando, n 3 punto luce con 1 punto di comando, n 5 prese 10A. n 3 prese a 10/16A. n 2 predisposizione presa TV. N 2 predisposizione presa telefono e dati, n 1 predisposizione presa satellitare f) Disimpegno: n 1 punto luce con 3/5 punti di comando, n 1 presa 16A. g) Bagno Principale: n 1 pulsante a tirante per campanello, n 2 punti luce con 1 punto di comando, n 1 presa 10A, n 1 attacco aspiratore (solo per i bagni ciechi), n 1 presa 10/16A con differenziale per vasca idromassaggio (solo bagni con vasca). h) Bagni di Servizio: n 2 punti luce con 1 punto di comando, n 1 presa 10A, n 1 attacco lavatrice, n 1 attacco aspiratore (solo per bagni ciechi), n 1 pulsante a tirante per campanello. i) Camera Matrimoniale: n 2 punto luce con 3 punti di comando, n 3 prese 10A. n 1 prese a 10/16A. n 1 predisposizione presa TV. N 1 predisposizione presa telefono e dati j) Camere Singole: n 1 punto luce con 2 punti di comando, n 2 prese 10A. n 1 predisposizione presa TV. N 1 predisposizione presa telefono e dati 14) IMPIANTO ELETTRICO

7 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 7 di 9 k) Logge e Balconi : n 1 punto luce con 1 punto di comando, n 1 presa stagna 10A. l) Saranno a carico dell acquirente gli oneri derivanti dalla predisposizione dei punti presa Enel e dagli allacciamenti a valle del punto di fornitura della corrente elettrica, nonché per la richiesta, la posa e l attivazione dei contatori. 15) IMPIANTI OPZIONALI AL SISTEMA MY HOME COMPRESI. a) Sarà realizzato l impianto antintrusione composto da: centrale con comunicatore telefonico integrato, sirena esterna, contatto magnetico su porte e finestre perimetrali, rilevatore volumetrico in tutte le stanze (esclusi bagni e cucina), e telecomando antintrusione ad infrarossi b) Predisposizione impianto di diffusione sonora fino a 7 diffusori c) Controllo dei carichi fino a 4 punti di utilizzo d) Riarmo automatico interruttore del centralino e) Monitor Touch screen per gestione sistema domotico f) Rilevatore di gas metano posto in cucina g) Motorizzazione tapparelle e Velux ove presenti h) Impianto telefonico e rete dati con prese predisposte (solo tubazione) in tutte le stanze (escluso centralino ed apparecchiature) i) Impianto di controllo e gestione riscaldamento a) Impianto videocitofonico con pulsantiera per chiamata installata in corrispondenza dell accesso del complesso. b) All interno delle abitazioni l apparecchio videocitofonico sarà di norma installato vicino all ingresso principale. c) Impianto ascensore oliodinamico con silenziatore x portata fino ad 8 persone con cabina in lamiera di acciaio con pareti interne rivestite in laminato plastico colore a scelta della D.L., profili d angolo, zoccolo e cornice d ingresso in acciaio inox decorato, finitura quadrettino, Specchio a tutta parete di fondo mezza altezza con corrimano in acciaio inox, Illuminazione mediante faretti e pannello comandi su colonna e bottoniere al piano e in cabina in alluminio. 16) IMPIANTO CITOFONICO 17) IMPIANTO ASCENSORE a) Accesso pedonale e carraio chiusi con cancello in ferro verniciato o alluminio h. m.1,80; quello carraio motorizzato ed apribile con telecomando, chiave e dall appartamento, quello pedonale con apertura elettrica comandata da ogni appartamento. 20) AREA ESTERNA

8 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 8 di 9 b) Marciapiede perimetrale per l intero edificio di larghezza un metro, pavimentato con cubetti di porfido (tipo, colore e finitura da decidere a cura della D.L.) c) Pavimentazione interna eseguita con cubetti di luserna posati su sottofondo di sabbia e cemento d) Illuminazione dei percorsi comuni con faretti o segnapasso con crepuscolare secondo il progetto dell impianto di illuminazione e/o secondo le indicazioni della D.L. a) Sono escluse tutte le opere e finiture non espressamente descritte nel presente capitolato. b) La Direzione Lavori si riserva, durante tutta l esecuzione dei lavori, la facoltà di apportare varianti al progetto approvato dal Comune di VARESE e di variare inoltre, eventualmente, il tipo di alcune rifiniture in riferimento alle voci sopra descritte ed in particolare per quanto riguarda gli enti comuni del complesso, senza che ciò comporti delle riduzioni qualitative rispetto a quanto indicato nella presente descrizione. c) Tutti gli impianti verranno realizzati a norma delle vigenti disposizioni in materia di sicurezza e verranno rilasciate le dichiarazioni di conformità nei casi previsti dalle normative stesse. d) Nel caso in cui venissero accettati gli scorpori dei seguenti materiali di finitura : Pavimenti Rivestimenti Pietre Porte interne Sanitari 21) NOTE questi saranno computati detraendo al nostro prezzo di costo il 20% per mancata fornitura e) Nel caso venissero accettate varianti ai seguenti materiali di finitura : Pavimenti Rivestimenti Pietre Porte interne Sanitari questi saranno computati detraendo il nostro prezzo di costo al costo della nuova fornitura. f) Tutte le eventuali varianti all interno dell appartamento saranno preventivamente verificate, dal punto di vista

9 DOCUMENTO: Caratteristiche costruttive Emesso da: Uffico Tecnico Pag. 9 di 9 urbanistico e normativo, dall ufficio tecnico della Ferro cemento armato S.r.l. g) Gli eventuali scorpori e/o varianti (punti: d ed e ) saranno computati dall ufficio tecnico della Ferro cemento armato S.r.l. e dovranno essere accettati e controfirmati prima dell esecuzione di tali opere h) Non sono da ritenersi valide le misure prese in scala da brochure e pubblicità. Sono valide le misure secondo il progetto comunale approvato. Letto, confermato e sottoscritto. Varese, L ACQUIRENTE IL VENDITORE

Capitolato Di Vendita ZONA: COMMERCIALE. Complesso I giardini sospesi

Capitolato Di Vendita ZONA: COMMERCIALE. Complesso I giardini sospesi Capitolato Di Vendita ZONA: COMMERCIALE Complesso I giardini sospesi 1) STRUTTURE PORTANTI Fondazioni in calcestruzzo armato (plinti, travi rovesce e platee) con resistenza caratteristica cubica C 25-30

Dettagli

RESIDENZA Formentini. Via Rismondo - Seregno. In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio.

RESIDENZA Formentini. Via Rismondo - Seregno. In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio. RESIDENZA Formentini Via Rismondo - Seregno STRUTTURA PORTANTE In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio. COPERTURA TETTO Copertura in tegole di cemento colorato. Lattoneria e canali

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE. Residenze in LAINATE via Rho. pag. 1

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE. Residenze in LAINATE via Rho. pag. 1 CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE Residenze in LAINATE via Rho pag. 1 STRUTTURE - La struttura portante del fabbricato è costituita da un intelaiatura di travi e pilastri in cemento armato gettati

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL L EDIFICIO SITO IN RIVOLI VIA SANTA CROCE N 7 ALLEGATO B

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL L EDIFICIO SITO IN RIVOLI VIA SANTA CROCE N 7 ALLEGATO B DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL L EDIFICIO SITO IN RIVOLI VIA SANTA CROCE N 7 ALLEGATO B CAPITOLO I PREMESSA La presente descrizione ha per oggetto le modalità

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE DESCRIZIONE DELLE OPERE 1. STRUTTURA fondazioni continue in c.a., a travi rovesce, plinti isolati, platea; muri di cantina in cls. sp. cm. 30; pilastri e travi in c.a.; solai in laterocemento armato, la

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO IN RIVOLI TETTI NEIROTTI Via Rossano 11.

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO IN RIVOLI TETTI NEIROTTI Via Rossano 11. DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO IN RIVOLI TETTI NEIROTTI Via Rossano 11. ALLEGATO B CAPITOLO I PREMESSA La presente descrizione ha per oggetto

Dettagli

Indaco Immobiliare S.r.l. VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO

Indaco Immobiliare S.r.l. VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO CARATTERISTICHE DELL EDIFICIO - Certificazione energetica in classe B; - Muratura perimetrale esterna ad elevato isolamento termico ed acustico; - Box al piano terra con accesso

Dettagli

EDILVESTA s.r.l. RIASSUNTO INDICATIVO DELLE CARATTERISTICHE E DELLE FINITURE

EDILVESTA s.r.l. RIASSUNTO INDICATIVO DELLE CARATTERISTICHE E DELLE FINITURE EDILVESTA s.r.l. RIASSUNTO INDICATIVO DELLE CARATTERISTICHE E DELLE FINITURE Arch. Razzini _ via Verdi 38/C_ 20063 Cernusco s/n Tel 029230813_Fax 029232171 studiorazzini@razzini.191.it PARTI COMUNI STRUTTURA

Dettagli

AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE

AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE FONDAZIONI Fondazioni costituite da travi rovesce e platee in cemento armato,

Dettagli

23.03.2012) CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO

23.03.2012) CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO ALLEGATO B Imm.re EDILVIT srl Paderno Dugnano CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA edificio A (aggiornamento del 23.03.2012) CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO Edificio a basso consumo energetico

Dettagli

Centri Servizi Immobiliari Integrati. Propone in vendita CERMENATE. Ville. Proprietà e diritti riservati

Centri Servizi Immobiliari Integrati. Propone in vendita CERMENATE. Ville. Proprietà e diritti riservati Centri Servizi Immobiliari Integrati Propone in vendita CERMENATE Ville Proprietà e diritti riservati Vietata la diffusione e riproduzione anche parziale senza autorizzazione STRUTTURA DELL EDIFICIO La

Dettagli

CAPITOLATO EDIFICIO RESIDENZIALE IN ROMA VIA DI GENEROSA

CAPITOLATO EDIFICIO RESIDENZIALE IN ROMA VIA DI GENEROSA CAPITOLATO EDIFICIO RESIDENZIALE IN ROMA VIA DI GENEROSA 1. FONDAZIONI E STRUTTURA Le fondazioni dirette sono state realizzate in cemento armato opportunamente armate e la struttura in elevazione sempre

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE COMUNE di GENOVA Provincia di Genova Residenza BELVEDERE Ristrutturazione di edificio ad uso residenziale P.zza Pittaluga, 2 Nervi (GE) DESCRIZIONE DELLE OPERE Il presente documento è indicativo e lo stesso

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI

DESCRIZIONE DEI LAVORI DESCRIZIONE DEI LAVORI COMPLESSO IMMOBILIARE SITO A MILANO IN VIA SAN ANATALONE 5 DESCRIZIONE DELLE OPERE E FINITURE PREMESSA La presente descrizione è da intendersi come indicativa per la tipologia di

Dettagli

Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI

Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI TST Italia Srl. Piazza Missori, 3 - Milano 1. STRUTTURE a. STRUTTURE INTERRATE eseguite in c.a. come da progetto b. SOLAI in laterocemento

Dettagli

RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano

RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano DESCRIZIONE DELLE OPERE LOTTO 2 EDIFICI CDEF ACCADEMIA S.G.R. S.p.A. FONDO LOMBARDO Via San Maurilio n. 13 20121 MILANO 1 DESCRIZIONE DELLE OPERE

Dettagli

GENARDIS RESIDENCE LA SCALA

GENARDIS RESIDENCE LA SCALA GENARDIS RESIDENCE LA SCALA International Home Esclusivo!!! Ritiriamo la tua casa +39 0332 19.52.494 +41 91 606.37.06 infogenardis@gmail.com REV_002_11-04-2012 DESCRIZIONE TECNICA Allegato al contratto

Dettagli

ALLEGATO B. Capitolato delle Rifiniture allegato alla scrittura privata. -, nato a il. residente in Via. n., C.F.:

ALLEGATO B. Capitolato delle Rifiniture allegato alla scrittura privata. -, nato a il. residente in Via. n., C.F.: ALLEGATO B Capitolato delle Rifiniture allegato alla scrittura privata intercorsa in data tra le parti: - DI RENZO COSTRUZIONI S.r.l. con sede in Cepagatti, Fraz. Vallemare, Via Bonifica n.27, P.IVA: 01657200687;

Dettagli

Comune di Lurano Provincia di Bergamo. Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE

Comune di Lurano Provincia di Bergamo. Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE Comune di Lurano Provincia di Bergamo Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE 1 NOTA INTRODUTTIVA La descrizione ha lo scopo di evidenziare le caratteristiche principali dell

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento a sezione aperta per alloggio strutture di

Dettagli

SANTA MARIA MAGGIORE (VB)

SANTA MARIA MAGGIORE (VB) SANTA MARIA MAGGIORE (VB) Piano terra Piano primo Portone condominiale Accesso privato piano terra Piano attico Cantine Cantine Superficie Prezzo 1 2,35 10.000,00 2 3,23 10.000,00 3 3,35 10.000,00

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 SCAVI E REINTERRI ESECUZIONE DI SCAVO DI SBANCAMENTO ESEGUITO CON MEZZI MECCANICI, ESECUZIONE DI SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA

Dettagli

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE PRINCIPALI. Casa di 9 unità immobiliari in classe energetica A e struttura antisismica come da norme vigenti

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE PRINCIPALI. Casa di 9 unità immobiliari in classe energetica A e struttura antisismica come da norme vigenti ALLEGATO B DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE PRINCIPALI Casa di 9 unità immobiliari in classe energetica A e struttura antisismica come da norme vigenti Struttura portante della casa in cemento armato con tamponamenti

Dettagli

RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano DESCRIZIONE DELLE OPERE

RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano DESCRIZIONE DELLE OPERE RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano DESCRIZIONE DELLE OPERE 1 ACCADEMIA S.G.R. S.p.A. FONDO LOMBARDO Via San Maurilio n. 13 20121 MILANO DESCRIZIONE DELLE OPERE LOCATE DI TRIULZI

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI DEMOLIZIONI Demolizione edificio esistente SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento

Dettagli

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE Centro Residenziale Vicus Cecilianus DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE APPARTAMENTI IN VILLA 1 OPERE ESTERNE Facciate esterne: Le facciate esterne dell edificio saranno rifinite con intonaco fine colorato,

Dettagli

Tripoli 7A S.r.l. COMPLESSO IMMOBILIARE IN MILANO P.ZZA TRIPOLI N. 7A DESCRIZIONE SINTETICA DELLE OPERE E FINITURE

Tripoli 7A S.r.l. COMPLESSO IMMOBILIARE IN MILANO P.ZZA TRIPOLI N. 7A DESCRIZIONE SINTETICA DELLE OPERE E FINITURE Tripoli 7A S.r.l. COMPLESSO IMMOBILIARE IN MILANO P.ZZA TRIPOLI N. 7A DESCRIZIONE SINTETICA DELLE OPERE E FINITURE PREMESSA La presente descrizione è da intendersi come indicativa per la tipologia di intervento

Dettagli

un abitare di classe A

un abitare di classe A Residenza Domus Futura Via Mameli n. 8 Cernusco sul Naviglio un abitare di classe A capitolato RESIDENZA DOMUS FUTURA descrizione delle dotazioni di capitolato L'edificio della residenza Domus Futura si

Dettagli

GRUPPO INTEC IMMOBILIARE s. r. l. con sede legale in Ravenna ITALY, Via Mazzini 23 tel +390544218026, Fax+39054437304, e-mail: info@gruppointec.

GRUPPO INTEC IMMOBILIARE s. r. l. con sede legale in Ravenna ITALY, Via Mazzini 23 tel +390544218026, Fax+39054437304, e-mail: info@gruppointec. GRUPPO INTEC IMMOBILIARE s. r. l. con sede legale in Ravenna ITALY, Via Mazzini 23 tel +390544218026, Fax+39054437304, e-mail: info@gruppointec.it APPARTAMENTO CON VISTA PANORAMICA MILANO MARITTIMA (CERVIA)

Dettagli

COMUNE DI MARIANO C.SE NUOVE PALAZZINE AD USO RESIDENZIALE, UFFICI, NEGOZI IN VIA MATTEOTTI ANGOLO VIA GIUSTI DESCRIZIONE DELLE OPERE

COMUNE DI MARIANO C.SE NUOVE PALAZZINE AD USO RESIDENZIALE, UFFICI, NEGOZI IN VIA MATTEOTTI ANGOLO VIA GIUSTI DESCRIZIONE DELLE OPERE COMUNE DI MARIANO C.SE NUOVE PALAZZINE AD USO RESIDENZIALE, UFFICI, NEGOZI IN VIA MATTEOTTI ANGOLO VIA GIUSTI DESCRIZIONE DELLE OPERE DESCRIZIONE DELLE OPERE 1) STRUTTURA PORTANTE - fondazioni in c.a.;

Dettagli

Porto S.r.l. RESIDENZA. Gli Oleandri. Capitolato delle opere. Porto d Adda - Via Mazzini 18

Porto S.r.l. RESIDENZA. Gli Oleandri. Capitolato delle opere. Porto d Adda - Via Mazzini 18 Porto S.r.l. RESIDENZA Gli Oleandri Capitolato delle opere Porto d Adda - Via Mazzini 18 PREMESSA La descrizione dei lavori, necessariamente sommaria e schematica, ha il solo scopo di individuare e fissare

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE. relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo

RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE. relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo EVARISTO s.r.l. RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo di un Fabbricato Commerciale e Residenziale in Ravenna Borgo San Rocco Via Castel San Pietro

Dettagli

LA CUCINA VIA GORIZIA 25. Dotazioni e Finiture. Per il lavello di cucina sono previsti gli attacchi per l acqua calda e fredda e lo scarico a parete.

LA CUCINA VIA GORIZIA 25. Dotazioni e Finiture. Per il lavello di cucina sono previsti gli attacchi per l acqua calda e fredda e lo scarico a parete. LA CUCINA Per il lavello di cucina sono previsti gli attacchi per l acqua calda e fredda e lo scarico a parete. Per la lavastoviglie sono previsti l attacco per l acqua fredda, con rubinetto a squadra

Dettagli

progettando e costruendo classe energetica A e classe B definendo con certezza i tempi ed i costi della realizzazione Cliente specifiche esigenze

progettando e costruendo classe energetica A e classe B definendo con certezza i tempi ed i costi della realizzazione Cliente specifiche esigenze AZIENDA CASAE opera nel settore edile progettando e costruendo abitazioni di classe energetica A e classe B, secondo le tecniche di muratura ed edilizia tradizionale, definendo con certezza i tempi ed

Dettagli

DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16

DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16 DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16 OPERE IN CEMENTO ARMATO Tutte le opere strutturali, il vano ascensore e le rampe delle scale saranno realizzate in cemento armato con calcestruzzo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE. relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo

RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE. relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo EVARISTO s.r.l. RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo di un Fabbricato Commerciale e Residenziale in Ravenna Borgo San Rocco Via Castel San Pietro

Dettagli

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE PALAZZINE C/D

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE PALAZZINE C/D Centro Residenziale Vicus Cecilianus Lotto Sud DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE PALAZZINE C/D 1 PRESENTAZIONE Nell ambito di un impegnativo ed ambizioso piano di lottizzazione che si sta sviluppando nel

Dettagli

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE A due passi dal centro storico, immobili in fase di realizzazione con finiture di pregio. Possibilità di scegliere materiali e disposizione interna. Pannelli

Dettagli

Capitolato Di Vendita. ZONA: COMMERCIALE Complesso La Vela Business & Life

Capitolato Di Vendita. ZONA: COMMERCIALE Complesso La Vela Business & Life Capitolato Di Vendita ZONA: COMMERCIALE Complesso La Vela Business & Life Murature perimetrali di cantinato in diaframmi di c.a. opportunamente puliti e lasciati a vista o controtamponate con muratura

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA

DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA STRUTTURE PORTANTI - Fondazioni continue in c.a., solai per il vuoto sanitario in muretti con blocchi cls, tavelloni e soprastante getto di caldana in c.a., solaio

Dettagli

EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO. Capitolato delle opere

EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO. Capitolato delle opere EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO Capitolato delle opere Premessa Il complesso e costituito da tre edifici a destinazione residenziale, di 2 piani fuori terra e da un piano interrato adibito

Dettagli

Coop. Edilizi Palma Via passerini n 13-20900 Monza. Intervento residenziale in Comune di Albiate (M.B.) Descrizione indicativa delle opere

Coop. Edilizi Palma Via passerini n 13-20900 Monza. Intervento residenziale in Comune di Albiate (M.B.) Descrizione indicativa delle opere Coop. Edilizi Palma Via passerini n 13-20900 Monza Intervento residenziale in Comune di Albiate (M.B.) Descrizione indicativa delle opere Classe di Efficienza energetica La qualità dell intervento 1 Classe

Dettagli

Caratteristiche generali dell Intervento

Caratteristiche generali dell Intervento Caratteristiche generali dell Intervento Gli interventi che verranno realizzati consistono in: Rifacimento degli intonaci e delle tinteggiature interne; Sostituzione di tutti i serramenti esterni e posa

Dettagli

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE A due passi dal centro storico, immobili in fase di realizzazione con finiture di pregio. Possibilità di scegliere materiali e disposizione interna. Pannelli

Dettagli

Le murature interne di divisione dei locali saranno realizzate con mattoni forati dello spessore di cm.8.

Le murature interne di divisione dei locali saranno realizzate con mattoni forati dello spessore di cm.8. Fondazione, muri di elevazione del piano interrato, travi, pilastri e scale interne saranno eseguite in calcestruzzo armato con barre di acciaio ad aderenza migliorata. Le murature del piano terra e del

Dettagli

CAPITOLATO APPARTAMENTI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Località San Liborio EDIFICIO G1

CAPITOLATO APPARTAMENTI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Località San Liborio EDIFICIO G1 ALLEGATO A Rev. 01 CAPITOLATO APPARTAMENTI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Località San Liborio EDIFICIO G1 1. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE 1.1 STRUTTURA PORTANTE L edificio -composto da un piano interrato e 5

Dettagli

La soletta dei balconi esterni è in cemento armato in opera, il parapetto è realizzato con barra metallica a disegno semplice.

La soletta dei balconi esterni è in cemento armato in opera, il parapetto è realizzato con barra metallica a disegno semplice. 1. STRUTTURA Le fondazioni sono del tipo continue e/o travi rovesce e/o plinti isolati eseguite in cemento armato gettato in opera, con calcestruzzo di adeguate caratteristiche di resistenza.il tutto è

Dettagli

CAPITOLATO COMMERCIALE

CAPITOLATO COMMERCIALE CAPITOLATO COMMERCIALE Condominio via Menabrea 9 Torino (TO) MENABREA@BELLONIA.COM www.bellonia.com 1 Indice 1. GENERALITÀ... 3 1.1 PREMESSA... 3 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE ARCHITETTONICHE IN PROGETTO...

Dettagli

Palazzina residenziale di civile abitazione. Via QUASSOLI VERGHERA di SAMARATE / VARESE

Palazzina residenziale di civile abitazione. Via QUASSOLI VERGHERA di SAMARATE / VARESE Pagina 1 di 6 ANRECA CASE Sas. Realizzazioni immobiliari di prestigio propone Palazzina residenziale di civile abitazione Via QUASSOLI VERGHERA di SAMARATE / VARESE Residenza LA PERLA Pagina 2 di 6 Relazione

Dettagli

BOSCO dell IMPERO RESIDENCE - BIBIONE (VE)

BOSCO dell IMPERO RESIDENCE - BIBIONE (VE) REALIZZAZIONE COMPLESSO RESIDENZIALE PER VACANZE DENOMINATO BOSCO DELL IMPERO LOC. BIBIONE S. MICHELE AL TAGLIAMENTO CARATTERISTICHE DEL COMPLESSO CONDOMINIALE: Complesso condominiale dotato di piscina

Dettagli

RESIDENZA PARADISO APPARTAMENTO 02 GERRA GAMBAROGNO

RESIDENZA PARADISO APPARTAMENTO 02 GERRA GAMBAROGNO RESIDENZA PARADISO APPARTAMENTO 02 GERRA GAMBAROGNO Via Trevani 1 www.multimmobiliare.ch Tel. 091 826 21 40 6600 Locarno info@multimmobiliare.ch Fax 091 826 12 76 2 UBICAZIONE La (mappali n 144 145) si

Dettagli

Intervento residenziale in comune di Pozzo D adda Via Unità d Italia

Intervento residenziale in comune di Pozzo D adda Via Unità d Italia Immobiliare Parco Village Intervento residenziale in comune di Pozzo D adda Via Unità d Italia Descrizione indicativa delle opere Classe di Efficienza energetica La qualità dell intervento 1 Classe di

Dettagli

DESCRIZIONE OPERE (Alloggi in Classe energetica B)

DESCRIZIONE OPERE (Alloggi in Classe energetica B) DESCRIZIONE OPERE (Alloggi in Classe energetica B) 1. Struttura La struttura è in cemento armato costituita da telai, formati da travi e pilastri, e solai in latero-cemento. Le fondazioni sono posate ad

Dettagli

Tutte le opere di LATTONERIA (canali, pluviali, scossaline) saranno in rame spessore 8/10.

Tutte le opere di LATTONERIA (canali, pluviali, scossaline) saranno in rame spessore 8/10. Tutta la struttura del complesso verrà realizzata in Cemento Armato (Fondazioni,muri in elevazione,pilastri,travi,solai) e laterizi in cotto. I muri perimetrali del Piano Seminterrato saranno in Cemento

Dettagli

IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO

IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO 1 OPERE IN C.A. Tutte le opere strutturali dell edificio saranno in cemento armato con calcestruzzo gettato

Dettagli

COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) CORSO UMBRIA N 41 DECORLUCY

COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) CORSO UMBRIA N 41 DECORLUCY COMUNE DI TORINO ( Provincia di Torino) CORSO UMBRIA N 41 DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI: DECORLUCY In riferimento alla vostra gentile richiesta di preventivo per le opere di ristrutturazione da eseguire

Dettagli

OIKIA UP s.r.l. Edifici in Nova Milanese, Via Vittorio Veneto angolo Via Cortelunga DESCRIZIONE LAVORI

OIKIA UP s.r.l. Edifici in Nova Milanese, Via Vittorio Veneto angolo Via Cortelunga DESCRIZIONE LAVORI OIKIA UP s.r.l. Edifici in Nova Milanese, Via Vittorio Veneto angolo Via Cortelunga DESCRIZIONE LAVORI La presente descrizione delle opere ha la finalità di indicare, nelle linee essenziali e generali,

Dettagli

Palazzina residenziale. Via ACQUEDOTTO 99 Fraz. Verghera SAMARATE / VARESE

Palazzina residenziale. Via ACQUEDOTTO 99 Fraz. Verghera SAMARATE / VARESE Pagina 1 di 6 ANRECA CASE Sas. R e a l i z z a z i o n i i m m o b i l i a r i d i p r e s t i g i o propone Palazzina residenziale Via ACQUEDOTTO 99 Fraz. Verghera SAMARATE / VARESE Residenza REGINA Versione

Dettagli

RESIDENCE ALAGUMNA DESCRIZIONE TECNICA

RESIDENCE ALAGUMNA DESCRIZIONE TECNICA RESIDENCE ALAGUMNA 2013 DESCRIZIONE TECNICA Via Strada Vecchia 56/A - 39022 Lagundo (BZ) Alte Landstr.56/A - 39022 Algund (BZ) Tel. 0473 23 14 70 Fax 0473 23 60 37 P.IVA e C.F. 00132110214 MwSt. u. St.

Dettagli

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE Costruzioni s.r.l. Via Boccaccio n 29 20123 MILANO P.IVA 06454770964 Oggetto: REALIZZAZIONE NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI IN COMUNE DI LENNO (CO) VIALE LIBRONICO DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE CAPITOLATO

Dettagli

Capitolato Di Vendita. ZONA: RESIDENZIALE Complesso La Vela Business & Life

Capitolato Di Vendita. ZONA: RESIDENZIALE Complesso La Vela Business & Life Capitolato Di Vendita ZONA: RESIDENZIALE Complesso La Vela Business & Life Murature perimetrali di cantinato in diaframmi di c.a. opportunamente puliti e lasciati a vista o controtamponate con muratura

Dettagli

1) Struttura perimetrale portante in abete lamellare stratificato

1) Struttura perimetrale portante in abete lamellare stratificato FRAME ECOLOGY DESCRIZIONE TECNICA 1) Struttura perimetrale portante in abete lamellare stratificato Parete di cm 30,00 con struttura portante interna in legno massiccio in verticale e lamellare in orizzontale

Dettagli

CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA ARETINA 31 NEL COMUNE DI SIENA

CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA ARETINA 31 NEL COMUNE DI SIENA EUROPA Servizi Immobiliari SrL Via di Collandino, 200/E 53014 Monteroni d'arbia (SI) tel 0577 45377-fax 0577 374161 Partita Iva 01153940521 CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA

Dettagli

R35. via Francesco Rismondo, 35 MILANO. via Vespri Siciliani, 12 20092 Cinisello Balsamo (MI)

R35. via Francesco Rismondo, 35 MILANO. via Vespri Siciliani, 12 20092 Cinisello Balsamo (MI) R35 via Francesco Rismondo, 35 MILANO via Vespri Siciliani, 12 20092 Cinisello Balsamo (MI) E' vietato riprodurre e/o copiare in qualsiasi modo e su qualsiasi mezzo i contenuti del presente fascicolo.

Dettagli

*************************** *************************

*************************** ************************* REGIONE VENETO COMUNE DI SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO PROVINCIA DI VENEZIA *************************** RESIDENCE PERLA BIBIONE - LIDO DEL SOLE - VIA PUCCINI ************************* CAPITOLATO PERLA srl

Dettagli

Descrizione delle opere intervento di FARA OLIVANA CON SOLA. di N 12 alloggi

Descrizione delle opere intervento di FARA OLIVANA CON SOLA. di N 12 alloggi Descrizione delle opere intervento di FARA OLIVANA CON SOLA di N 12 alloggi DESCRIZIONE DELLE OPERE MURATURE : Murature perimetrali di tamponamento dell edificio, saranno del tipo a cassa vuota composta

Dettagli

1. STRUTTURE 2. IMPERMEABILIZZAZIONE

1. STRUTTURE 2. IMPERMEABILIZZAZIONE 1. STRUTTURE Fondazioni dell edificio piano interrato, in cls armato, di adeguate dimensione; Murature interrate e dell edificio e dei box in cls armato di adeguate dimensioni, in alternativa in lastre

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE FINITURE DEGLI APPARTAMENTI SITI NELL EDIFICIO DI VIA COLUMELLA ang. VIA PARMENIDE IN MILANO.

DESCRIZIONE DELLE FINITURE DEGLI APPARTAMENTI SITI NELL EDIFICIO DI VIA COLUMELLA ang. VIA PARMENIDE IN MILANO. DESCRIZIONE DELLE FINITURE DEGLI APPARTAMENTI SITI NELL EDIFICIO DI VIA COLUMELLA ang. VIA PARMENIDE IN MILANO. STRUTTURA Fondazioni, murature perimetrali contro terra, scale, pilastri e travi in cemento

Dettagli

CAMERATA PICENA RESIDENCE I TIGLI Lotto n. 5

CAMERATA PICENA RESIDENCE I TIGLI Lotto n. 5 CAMERATA PICENA RESIDENCE I TIGLI Lotto n. 5 C A P I T O L A T O A C Q U I R E N T I Il presente intervento riguarda la costruzione di fabbricati di civile abitazione lotto n.5, composto da piano terra,

Dettagli

Residenziale Baroni" EDIFICIO B 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana. Elaborato grafico

Residenziale Baroni EDIFICIO B 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana. Elaborato grafico ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

Capitolato descrittivo. Lago Maggiore Verbania Antoliva (VB) via Intra Premeno n.73 Residenza degli Ulivi

Capitolato descrittivo. Lago Maggiore Verbania Antoliva (VB) via Intra Premeno n.73 Residenza degli Ulivi Capitolato descrittivo Lago Maggiore Verbania Antoliva (VB) via Intra Premeno n.73 Residenza degli Ulivi Elementi stutturali Copertura inclinata Struttura in legno a vista piallato e mordenzato in tinta

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE in VIA COMMERCIALE n 71 a Trieste DESCRIZIONE TECNICA 25/01/2015

RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE in VIA COMMERCIALE n 71 a Trieste DESCRIZIONE TECNICA 25/01/2015 GP S.r.l. Società con socio unico Società soggetta all attività di direzione e coordinamento da parte della società GI EMME S.p.a. con sede in Trieste via Trento n 12 c.f. 00867010233 e P.IVA 11924350157*****************

Dettagli

gps@lamiapec.it DESCRIZIONE TECNICA del 17/11/2014 I solai in laterocemento con soletta collaborante in C. A. 1.2 TAMPONAMENTI,DIVISORIE E TRAMEZZE

gps@lamiapec.it DESCRIZIONE TECNICA del 17/11/2014 I solai in laterocemento con soletta collaborante in C. A. 1.2 TAMPONAMENTI,DIVISORIE E TRAMEZZE GP S.r.l. Sede Legale ed ufficio: Via Trento n 12 Trieste fax 0403481584 telefono 040634523 Iscrizione Registro Imprese di Trieste e C.F. 01205290222 - P.IVA 00958700320 Capitale.i.v. Euro 10.400.00 gps@lamiapec.it

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO

CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO L intervento edilizio consiste nella costruzione di un edificio residenziale composto da: Un piano interrato adibito a cantinole di pertinenza degli appartamento

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE NUOVA PALAZZINA A

DESCRIZIONE DELLE OPERE NUOVA PALAZZINA A URBAN RE Corso CAVOUR, 8 27029 VIGEVANO (PV) S.r.l. Tel./Fax 038 345068-038 22000 VIGEVANO (PV) Via SETTE DORMIENTI n 42 DESCRIZIONE DELLE OPERE NUOVA PALAZZINA A Progettista: Geometra Claudio VESE FONDAZIONI

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA E FOTOGRAFICA LAVORI VILLAGGIO 5

DESCRIZIONE TECNICA E FOTOGRAFICA LAVORI VILLAGGIO 5 DESCRIZIONE TECNICA E FOTOGRAFICA LAVORI VILLAGGIO 5 REV. 06/2009 VILLAGGIO 5 CAPITOLATO DEI LAVORI REV. 06/2009 PREMESSE L intervento in oggetto prevede la costruzione di ville ad un piano composte da

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO SITO IN RIVOLI VIA SAN ROCCO E VIA FELISIO ALLEGATO B

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO SITO IN RIVOLI VIA SAN ROCCO E VIA FELISIO ALLEGATO B DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO SITO IN RIVOLI VIA SAN ROCCO E VIA FELISIO ALLEGATO B CAPITOLO I PREMESSA La presente descrizione ha per oggetto

Dettagli

CAPITOLATO DEI LAVORI INERENTE L EDIFICIO RESIDENZIALE DA ERIGERSI IN SARONNO, NELL AMBITO DEL PIANO INTEGRATO DI VIA TRENTO EDILIZIA LIBERA.

CAPITOLATO DEI LAVORI INERENTE L EDIFICIO RESIDENZIALE DA ERIGERSI IN SARONNO, NELL AMBITO DEL PIANO INTEGRATO DI VIA TRENTO EDILIZIA LIBERA. CAPITOLATO DEI LAVORI INERENTE L EDIFICIO RESIDENZIALE DA ERIGERSI IN SARONNO, NELL AMBITO DEL PIANO INTEGRATO DI VIA TRENTO EDILIZIA LIBERA. PREMESSA La presente descrizione delle opere ha la finalità

Dettagli

1. S T R U T T U R A PREMESSA

1. S T R U T T U R A PREMESSA PREMESSA I fabbricati in oggetto saranno realizzati con caratteristiche costruttive edili e impiantistiche finalizzate all ottenimento della classificazione energetica in Classe B, ai sensi della vigente

Dettagli

LODI - Cascina Cavrigone

LODI - Cascina Cavrigone LODI - Cascina Cavrigone Una realizzazione L insediamento rurale Cascina Cavrigone si pone a Sud rispetto al centro urbano di Lodi, arretrato rispetto all anello viabilistico tangenziale della città, ma

Dettagli

CAPITOLATO DI VENDITA RESIDENZA Via del Poligono Varese

CAPITOLATO DI VENDITA RESIDENZA Via del Poligono Varese CAPITOLATO DI VENDITA RESIDENZA Via del Poligono Varese 1) STRUTTURE PORTANTI Parti di murature controterra a confine nel piano interrato adibito a box realizzate con micropali e sottomurazioni realizzate

Dettagli

CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA

CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA ALLEGATO N.2 RESIDENZA ORCHIDEA CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA 28 APRILE 2014 CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO L imm.re in questo intervento realizza edifici residenziali secondo standards

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI COSTRUZIONI EDILI DI CRACOLICI GIOACCHINO Via Togliatti, 17 26815 Massalengo(LO) tel. 0371/483389 348/7806291/0/2 fax. 0371/483389 DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI PIANO DI RECUPERO BRESSANI VIA

Dettagli

Fabb. "B1" MQ. 59.97 BAGNO MQ. 4.95 BAGNO MQ. 4.95 SOGGIORNO/ CUCINA. SOGGIORNO/ CUCINA MQ. 49.84 Pianta Piano Terra mq. 82.00

Fabb. B1 MQ. 59.97 BAGNO MQ. 4.95 BAGNO MQ. 4.95 SOGGIORNO/ CUCINA. SOGGIORNO/ CUCINA MQ. 49.84 Pianta Piano Terra mq. 82.00 residence RioTorto A1 B1 C1 A2 B2 C2 Fabb. "B1" SOGGIORNO/ CUCINA MQ. 59.97 MQ. 4.95 MQ. 4.95 SOGGIORNO/ CUCINA MQ. 49.84 Pianta Piano Terra mq. 82.00 Fabb. "B1" MATRIMONIALE MQ. 16.90 MQ. 10.94 MQ. 15.14

Dettagli

RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO

RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO COMUNE DI VERBANIA S.U.E. SCHEDA N 47 DEL P.R.G.C. Via Vigne Basse 1.0 DESCRIZIONE GENERALE L intervento edilizio prevede la realizzazione, nel Comune di Verbania,

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO RESIDENZA I GIARDINI DI RACHELE

CAPITOLATO D APPALTO RESIDENZA I GIARDINI DI RACHELE CAPITOLATO D APPALTO RESIDENZA I GIARDINI DI RACHELE VIA DEI PARTIGIANI - VIA ORLANDO - VIA ADAMOLI CINISELLO BALSAMO (MI) COOPERATIVA UNIABITA LA NOSTRA CASA COOPERATIVA EDIFICATRICE E DI CONSUMO COOPERATIVA

Dettagli

BELGIO srl COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino)

BELGIO srl COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) COMUNE DI TORINO ( Provincia di Torino) DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI: BELGIO srl In riferimento alla vostra gentile richiesta di preventivo per le opere di ristrutturazione da eseguire presso il suddetto

Dettagli

EDIFICIO C. Residenziale Baroni" 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana/Via Mar Caspio. Elaborato grafico

EDIFICIO C. Residenziale Baroni 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana/Via Mar Caspio. Elaborato grafico ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

1. PARTI COMUNI...2 2. ALLOGGI...3 3. IMPIANTI...6 4. VERNICIATURE E TINTEGGIATURE...8 5. PULIZIE...8

1. PARTI COMUNI...2 2. ALLOGGI...3 3. IMPIANTI...6 4. VERNICIATURE E TINTEGGIATURE...8 5. PULIZIE...8 INDICE 1. PARTI COMUNI...2 1.1. FACCIATE... 2 1.2. PAVIMENTAZIONI... 2 1.3. COPERTURA... 2 2. ALLOGGI...3 2.1. PAVIMENTAZIONI INTERNE... 3 2.2. ZOCCOLINI... 3 2.3. RIVESTIMENTI... 3 2.4. PLAFONI... 4 2.5.

Dettagli

Residenziale Le Colline"

Residenziale Le Colline ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI COSTRUZIONI EDILI C.F.G. DI CRACOLICI FRANCO & C. S.N.C. SS n 235 KM.47 Bagnolo Cremasco(CR) tel. 0371/483389 348/7806290/1/2 fax. 0371/483389 DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI NUOVA COSTRUZIONE DI

Dettagli

Residence Toscanello Vigonza centro, Via Oroboni

Residence Toscanello Vigonza centro, Via Oroboni Residence Toscanello Vigonza centro, Via Oroboni Il Residence Toscanello è un nuovo complesso residenziale, composto da 3 condominietti di 7 unità abitative ciascuno. Sono disponibili appartamenti, con

Dettagli

CAPITOLATO DELLE OPERE E DELLE FINITURE RELATIVO ALLA RISTRUTTURAZIONE DE COMPLESSO GIA ESISTENTE SITO IN VIA CIPRIANI 6 BOLOGNA

CAPITOLATO DELLE OPERE E DELLE FINITURE RELATIVO ALLA RISTRUTTURAZIONE DE COMPLESSO GIA ESISTENTE SITO IN VIA CIPRIANI 6 BOLOGNA CAPITOLATO DELLE OPERE E DELLE FINITURE RELATIVO ALLA RISTRUTTURAZIONE DE COMPLESSO GIA ESISTENTE SITO IN VIA CIPRIANI 6 BOLOGNA Listone in rovere tavola grande 180x15 in tutta la casa In alternativa piastrelle

Dettagli

Immobile residenziale Monza Piazza Trento Trieste

Immobile residenziale Monza Piazza Trento Trieste Aggiornamento al 08/01/2013 Immobile residenziale Monza Piazza Trento Trieste 1 FIIM S.r.l. Sede Legale: Piazza Missori, 3-20123 Milano Uffici: Via Parco, 47-20853 Biassono (MB) Tel. 039 2752837 Fax 039-2322260

Dettagli

Nuovo intervento residenziale I CASTAGNI

Nuovo intervento residenziale I CASTAGNI Comune di Pisogne Frazione Grignaghe Nuovo intervento residenziale I CASTAGNI Il nuovo complesso immobiliare è in località Grignaghe, a novecento metri di quota, in posizione tranquilla e soleggiata. L

Dettagli

Estratto del Capitolato Tecnico

Estratto del Capitolato Tecnico Estratto del Capitolato Tecnico STRUTTURA PORTANTE Tutte le strutture sono progettate per rispondere ai più recenti dettami in materia di costruzione in zona sismica, esse prevedono l utilizzo di calcestruzzi

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2.

RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2. RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2.816,88 MAT 270 MATERIALI DA COSTRUZIONE NOLEGGI E TRASPORTI 270.

Dettagli

Appartamenti Via Buonarroti

Appartamenti Via Buonarroti Appartamenti Via Buonarroti COMFORT Tutti gli appartamenti sono dotati di un isolamento termico ed acustico di assoluta efficienza, in linea con gli ultimi aggiornamenti in materia. Per tutte le unità

Dettagli

CANTIERE: 991 IMMOBILARE SILVIA DOMUS SOCCORSO DORSODURO 2591 VENEZIA. Descrizione Opere

CANTIERE: 991 IMMOBILARE SILVIA DOMUS SOCCORSO DORSODURO 2591 VENEZIA. Descrizione Opere Data: 3 ottobre 2006 CANTIERE: 991 IMMOBILARE SILVIA DOMUS SOCCORSO DORSODURO 2591 VENEZIA Descrizione Opere A) FINITURE: Pavimenti: - Appartamenti/ uffici piano terra: stabilitura marmorea (sia zona giorno

Dettagli

Complesso Residenziale

Complesso Residenziale Complesso Residenziale Nuova Ceppeta Loc. Ceppeta, Velletri-Roma- VELCOS S.R.L. Via Pasquale Baffi, 26 00149 Roma P.I. C.F. 08387511002 Oggetto: CAPITOLATO LAVORI Intervento: Via Ceppeta Inferiore-Velletri-Roma

Dettagli