carnevale di successi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "carnevale di successi"

Transcript

1 carnevale di successi

2

3 editoriale Difendere la qualità della nostra vita In merito al traffico di rifiuti speciali che nella passata gestione Aset, risalente al 2002, venivano inviati nelle discariche della provincia di Pesaro e Urbino, tra cui la discarica comunale di Monteschiantello e la ex-cava Solazzi nei pressi di Carrara, sul quale la Magistratura ha aperto un'inchiesta, l'amministrazione comunale di Fano intende rassicurare i cittadini sull'assenza dei rischi di inquinamento. Questi rifiuti, conferiti alle due discariche nel comune di Fano in una quantità fortunatamente modesta, non hanno prodotto, secondo i primi accertamenti compiuti dagli uffici competenti, effetti inquinanti, in particolare sulle falde acquifere del territorio e non hanno provocato danni alla salute dei lavoratori impiegati nelle operazioni di smaltimento. L'Amministrazione comunale intende proseguire tutti i controlli necessari per la tutela ambientale e la sicurezza della popolazione, lasciando alla Magistratura il compito di accertare eventuali irregolarità e responsabilità sull'intera vicenda. A questo proposito il Sindaco ha annunciato l'iniziativa di costituire un tavolo di lavoro con l'amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino, l'aset Spa, l'asur n. 3 di Fano e l'arpam, per monitorare costantemente la situazione nei relativi siti. Due riflessioni si impongono, a prima vista. Le responsabilità politiche per aver scelto di accettare il conferimento di rifiuti provenienti da altre zone: che oltretutto ha contribuito ad anticipare i tempi di saturazione di una discarica che dovrebbe, invece, servire solo per un uso locale. L'immagine che è uscita sui mezzi di comunicazione nazionali e locali è stata negativa: la provincia di Pesaro e Urbino è stata identificata territorio sul quale si possono svolgere fatti delittuosi e pericolosi per l'ambiente, con i riflessi sul piano turistico, attrattivo, di qualità della vita che si possono ben immaginare. Il Sindaco ha relazionato sull'argomento in consiglio comunale, rispondendo alle interrogazioni dei consiglieri comunali. Stefano Aguzzi 3

4 indice Editoriale _Difendere la qualità della nostra vita Turismo _Fano Yacht Festival: in aprile nautica in vetrina _Gli eventi del 2007 in anteprima _Carnevale dei record Urbanistica _Pubblicato il nuovo PRG, le osservazioni entro il 23 aprile Cultura _Rossi: auspico una crescita della Fondazione Teatro _Cianfrusaglia: si ride con il Teatro dialettale _ La cena dei cretini _Nuovi Studi Fanesi _Prosegue la Rassegna Lirica Torelliana 2007 Polizia Municipale _La Polizia Municipale dialoga con la città _L attività dei Vigili di Quartiere Voci della città _Giornata della memoria e del ricordo _8 marzo, festa della donna e della solidarietà _Gli animali domestici vanno tenuti bene _Ferrovia Fano-Urbino: un convegno propone la riapertura _Biglietteria automatica alla stazione Bus del Pincio _Fano città romana: un plastico del Rotary _ Incanto per la lirica _Per non dimenticare chi dimentica Città dei bambini _Casa Cecchi: una stanza per raccontare _Bambini in ospedale, tante idee per superare la paura _Due libri dedicati ai bambini _Calendario iniziative Nazionali Maggio Demanio _La Dogana di Fano verrà potenziata _Feste all aperto: nuove regole Lavori pubblici _Interventi a difesa di Viale Ruggeri _Nuovi impianti di illuminazione in periferia _Via Papiria rimessa a nuovo _Progetto scuole sicure _Nuovi marciapiedi all inizio di Via Roma Servizi Educativi _Università: nuova sede el centro storico _Giornata Europea: una festa per grandi e piccoli _Scambio studentesco Nuti e Rocca di Mezzo Direttore Responsabile: Silvano Clappis Vicedirettore: Marcello Francolini Realizzazione: Magma cooperativa sociale Impaginazione: Andrea Gamberini Archivio foto: Ufficio Stampa Comune Per la pubblicità su Fano Stampa: tel fax Chiuso in redazione l 8 marzo Politiche Giovanili _Venerdì 30 marzo, divertirsi nel fanese _Fano Film Festival: aperto il concorso Ambiente _M illumino di meno 2007, giornata del risparmio energetico _Telefonia, il Comune controlla le antenne Servizi Sociali _Partono le vacanze anziani _Un Adamo al servizio dei malati 27 La parola al Consiglio Comunale Carlo De Marchi _Bene Comune Davide del Vecchio _UDC Federico Sorcinelli _Alleanza Nazionale Rosetta Fulvi _DS Renato Claudio Minardi _Margherita Franco Mancinelli _La tua Fano 4

5 turismo Fano Yacht Festival: in aprile nautica in vetrina Presentata ufficialmente a Milano giovedì 15 febbraio nella sede del Milano Yacht Festival la 3a edizione di Fano Yacht Festival, Salone Nautico dell Adriatico che si svolgerà a Fano nel porto turistico di Marina dei Cesari dal 28 aprile al 2 maggio prossimi. Il Fano Yacht Festival si afferma dunque sulla scena nazionale. Grande successo ha riscosso infatti la presentazione del Salone Nautico dell Adriatico che si è svolta giovedì 15 febbraio nella sede dello Yacht Club Milano. Circa 50 i giornalisti intervenuti, appartenenti a riviste specializzate e testate nazionali, stregati dalle immagini del Festival presentate attraverso il video promozionale che verrà trasmesso sulle reti di Sailing Channel. Seduti al tavolo dei relatori i rappresentanti fanesi legati alla manifestazione: il Presidente del Fano Yacht Festival Alberto Rossi, l Assessore al Turismo Francesco Cavalieri ed il Sindaco di Acqualagna Bruno Capanna, accolti dal Presidente dello Yacht Club Milano Roberto Braida. Tutti gli intervenuti hanno sottolineato l importanza di un festival nautico dell Adriatico, che quest anno, oltre alla consolidata presenza dei principali costruttori di motoryacht, sarà ampliato coinvolgendo i settori della vela e della nautica minore, per avere così un quadro completo di tutte le attività nautiche e favorire la partecipazione di un più vasto numero di appassionati del mare. Previsti un'ottantina di espositori, tra cui i più rinomati gruppi nazionali della nautica di lusso e 100 barche in esposizione da provare direttamente in mare. Alla presentazione è seguito un momento di intrattenimento, che ha visto come protagonista una degustazione di tartufo di Acqualagna per sottolineare il connubio con l enogastronomia che caratterizza l edizione Infatti il Festival, tra i vari momenti di intrattenimento ed i convegni culturali, proporrà un insolito e gradevole abbinamento con l enogastronomia locale, per offrire anche al visitatore la possibilità di trascorrere un indimenticabile week end. Questo è stato solo l inizio di una manifestazione che alla sua terza edizione si è già guadagnata una posizione di rilievo sul panorama della nautica. Per l inizio del Festival bisognerà attendere il 28 aprile, con una grande cerimonia di inaugurazione nella quale verranno riunite tutte le categorie merceologiche di più alto livello legate alla nautica da diporto. Una immagine della passata edizione Da sin. Alberto Rossi e Francesco Cavalieri 5

6 turismo Gli eventi del 2007 in anteprima A cura del servizio Turismo è uscita l'anteprima del calendario delle manifestazioni turistiche che si svolgeranno a Fano nella stagione Vengono riportate anche le date dei principali eventi che caratterizzeranno l'estate fanese: dal 28 aprile al 2 maggio il Fano Yacht Festival, dal 9 al 10 giugno Gustosa, fiera dell'agricoltura e dei prodotti tipici, dal 6 all'8 luglio la Mostra del Libro e della stampa antichi, dal 18 al 22 luglio Fano dei Cesari, dal 25 al 31 luglio Fano Jazz by The Sea, il 5 agosto la Festa del Mare, seguita dai Quattro Cantoni (9 agosto), mentre dal 4 al 9 settembre si svolgerà il Festival Nazionale del Brodetto e delle zuppe di pesce. L'Incontro internazionale dei cori polifonici è programmato dal 5 all'8 settembre, il Fano International Film Festival dal 22 al 27 ottobre, mentre la stagione di prosa al Teatro della Fortuna partirà il 1 novembre; nelle domeniche 18 e 25 novembre Sapori ed aromi d'autunno. Stabilite anche le date del prossimo Carnevale 2008: le sfilate saranno il 20 e 27 gennaio e il 3 febbraio. Il Carnevale dei record L'edizione 2007 del Carnevale di Fano ha riscosso uno straordinario successo di pubblico e sotto questo aspetto va in archivio come una delle edizioni meglio riuscite di questi ultimi decenni, così si è espresso l'assessore al turismo Francesco Cavalieri nel tracciare un consuntivo della manifestazione da poco conclusa. Il bilancio è ampiamente positivo sia sotto il profilo dell'organizzazione sia sotto il profilo del gradimento da parte del pubblico che ha affollato come non mai le tre sfilate dei corsi mascherati. L'abbinamento poi con la Rassegna Lirica Torelliana, allestita dalla Fondazione Teatro in collaborazione con l'assessorato alla cultura, ha completato l'offerta complessiva contribuendo ad elevare anche i contenuti culturali del carnevale che è manifestazione spettacolare e di massa. Desidero ringraziare, a conclusione dell'evento, - ha detto l'assessore Cavalieri tutte le maestranze, a cominciare dai carristi, tutti i volontari, le forze dell'ordine e tutti coloro che vi hanno lavorato a vario titolo. Un ringraziamento speciale va poi all'ente Carnevalesca guidato dal suo presidente Gianfranco Mazzanti, all'ente Manifestazioni presieduto da Margherita Campanella per l'impegno, la dedizione e la passione che hanno messo per far si che il Carnevale di Fano potesse riscuotere quel successo sperato e che è stato poi confermato nei fatti. Adesso già si guarda con rinnovata fiducia all'edizione 2008 che è in programma il 20 e 27 gennaio e 3 febbraio. Nelle foto due momenti del Carnevale

7 urbanistica Pubblicato il nuovo PRG, le osservazioni entro il 23 aprile Prosegue l iter di approvazione del nuovo Piano Regolatore della Città di Fano. Il Vicesindaco e Assessore all'urbanistica Mauro Falcioni informa che il PRG, adottato con delibera consiliare n 337 del è in pubblicazione dal 22 febbraio 2007 al 23 aprile 2007 compreso; entro tale termine chiunque potrà prenderne visione e formulare sui contenuti, osservazioni in triplice copia di cui una in carta legale da euro 14,62. È questo dunque il momento in cui singoli cittadini od associazioni possono apportare il proprio contributo, tramite l istituto delle osservazioni, ad uno strumento indispensabile e strategico per il governo del territorio quale è un Piano Regolatore Generale. I nostri territori sono realtà estremamente dinamiche, la cui complessità è enormemente aumentata nel corso degli ultimi tempi, si registra un incremento record di popolazione, buone performance dei settori produttivi tradizionali ed innovativi, nuove richieste di servizi, ed il sempre attuale tema della casa, alla perenne ricerca di un equilibrio fra l offerta del mercato privato ed il necessario sostegno ad un domanda di tipo sociale e ricerca di forme di calmieramento dei prezzi. È necessario il contributo di tutti, privati cittadini, associazioni, ordini professionali, ecc. per ottenere un PRG adeguato alle nuove esigenze della città, attento alle nuove forme di domanda che si manifestano e proiettato a governare lo sviluppo di Fano dei prossimi anni. Alla scadenza del periodo delle osservazioni si predisporranno in tempi rapidi gli atti necessari affinché il Consiglio Comunale possa esaminarle e formulare l accoglimento di quelle istanze considerate come apporto migliorativo al PRG, dopodiché il Piano sarà inviato in Provincia per il necessario parere di competenza. Gli elaborati del PRG sono consultabili presso il Settore Urbanistica e sul portale del Comune di Fano da cui sarà possibile scaricare gli elaborati principali nonché il modulo per presentare le osservazioni. Il Settore Urbanistica ha allestito un apposito ufficio per la consultazione anche in forma digitale del PRG che nei giorni di Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle 11 alle 13 e Giovedì dalle alle 17 sarà a disposizione del pubblico. Gli elaborati completi saranno anche disponibili su cd rom, reperibile presso le copisterie specializzate di Fano. 7

8 cultura Rossi: auspico una crescita della Fondazione Teatro Fano - Il sindaco Stefano Aguzzi, Presidente della Fondazione Teatro della Fortuna, ha trasferito all Assessore alla Cultura Davide Rossi, già consigliere della Fondazione Teatro, i poteri esecutivi di gestione della Fondazione stessa. Il passaggio è stato formalizzato nel Consiglio di Amministrazione di lunedì 29 gennaio che ha nominato Davide Rossi Vicepresidente con delega ad esercitare tutti i poteri di iniziativa necessari per il buon andamento amministrativo e gestionale della Fondazione. Un incarico gradito e non inaspettato. Un incarico che sono molto contento di aver ricevuto in quanto - è a tutti noto, essendo stato un cavallo di battaglia della mia campagna elettorale - sono molto legato al progetto della Fondazione Teatro della Fortuna, progetto nel quale mi sono molto impegnato nel primo anno di legislatura, dedicando alla sua realizzazione una grande parte del mio lavoro di assessore. In quale momento è avvenuta questa nomina. In un momento molto delicato dell attività del Teatro. Prima di tutto perché solo da meno di un mese, con precisione dal 1 gennaio, la Fondazione è divenuta operativa nella gestione delle attività del teatro. Quindi un istituzione ed una struttura giovani con grandi progetti e ambizioni che però deve fare i conti con le ridotte risorse finanziarie che questi tempi mettono a disposizione. Momento delicato anche dal punto di vista artistico produttivo perché avvenuto nel pieno dei lavori della Rassegna Lirica Torelliana ed in particolare a pochi giorni dal debutto della prima produzione del cartellone 2007, l Elisir d amore che ha inaugurato la stagione lirica il 3 febbraio con a seguire il Ballo in maschera, impegnativa prova di fuoco dal punto di vista organizzativo che ha comportato la trasformazione dell interno del Teatro. Come cambierà il suo impegno da ora in avanti. Sicuramente sarò quotidianamente più impegnato anche su questo fronte per coordinare le attività gestionali della Fondazione che richiedono grande attenzione sia sulla programmazione delle attività che sulla loro gestione. Questo è un lavoro che svolgerò fianco a fianco con il Sovrintendente, Simone Brunetti, rivolgendo io il mio impegno, in particolare, all aspetto politico amministrativo della vita della Fondazione. Quali le iniziative che ritiene prioritarie. Sono fortemente intenzionato, da subito, a stringere ulteriormente i rapporti con i Soci Sostenitori della Fondazione, ritenendo il loro apporto e sostegno fondamentale per la vita e la gestione di un istituzione importante e insieme così complessa come quella di un teatro, che si fregia di essere anche di produzione. Intervento, attenzione e sostegno da parte dei soggetti privati che hanno a cuore il patrimonio culturale della città, che il teatro ben rappresenta, sono per noi un impegno necessario. Andreina Bruno 8

9 cultura Cianfrusaglia: si ride con il Teatro dialettale Fano Terza edizione di Cianfrusaglia, rassegna di teatro dialettale fanese organizzata dall assessorato alla cultura del Comune di Fano in collaborazione con le compagnie dialettali El Brudett, Fandomila, GAF, I Cumediant, Il Guitto. La rassegna è nata due anni fa per iniziativa delle compagnie e forte volontà e convinzione da parte dell assessorato tra i cui impegni c era stato da subito come scrisse l Assessore Davide Rossi nell opuscolo che presentava l iniziativa la valorizzazione della nostra tradizione teatrale dialettale che dal dopoguerra ad oggi non si è mai interrotta ma è andata crescendo di quantità e qualità. Una tradizione che deve essere sostenuta anche perché tesoriera di un patrimonio linguistico che tende, invece, a perdere la sua identità: il Dialetto scrive Rossi nella presentazione di questa edizione - fornisce quella sicurezza, quella certezza della nostra provenienza, delle nostre radici alle quali, nonostante tutto, siamo e saremo ancorati, malgrado i tentativi ingegnosi o maldestri che vengono messi in atto per tagliare questo importante e vitale cordone ombelicale. Proporre il Teatro Dialettale è quindi anche un operazione culturale. Fare sì che il dialetto rimanga un linguaggio moderno ed ancora attuale, affinché non venga relegato, come il latino, a citazioni dotte e piene soltanto di vuota retorica, ma rimanga costantemente ed il più a lungo possibile anche in questo terzo millennio, la musica di sottofondo al nostro vivere quotidiano. Cinque compagnie in scena, cinque commedie con quattro repliche per un totale di venti giorni di rappresentazione. Dal 19 febbraio al 24 maggio si susseguiranno sul palcoscenico del Teatro Politeama, tradizionale ribalta vernacolare, le cinque compagnie partecipanti alla rassegna, cinque gruppi nati tra il 1978 e il 2002 che porteranno sul palco del Politeama il talento e l impegno di un manipolo di professionisti, impiegati, commercianti e quant altro, impegnati ognuno per quattro serate nella creazione della magia del teatro. Un occasione che premia la continuità del lavoro e la passione di tanti tra autori, registi, attori e tecnici amatoriali che si dedicano da anni alla valorizzazione del dialetto fanese. Prima ad andare in scena la compagnia I Cumediant, dal 19 al 22 febbraio, che presenta Giall scritta da Paola Magi e diretta da Marco Lucertini. Dal 5 all 8 marzo è la volta di GAF che porta in scena Un pugn de mosch, scritta e diretta da Lucio e Fabrizio Signoretti, seguita, dal 16 al 19 aprile, da Che pes de cretin! un adattamento di Maria Flora Giammarioli da La cena dei cretini di Francis Veber. Dal 7 al 10 maggio si esibiscono gli attori del El Brudett con I spaghett sa l pan! scritta da Rino Magnini e diretta da Simone Diotallevi. Chiude la rassegna Strafugati dai quadrin di Stefano Guidi con la regia di Marco Florio interpretata dalla compagnia Il Guitto, in scena dal 21 al 24 maggio. Appuntamento quindi al Teatro Politeama. Il botteghino è aperto per la prevendita il sabato precedente lo spettacolo in cartellone dalle 9.00 alle e dalle alle Costo del biglietto euro 11,00, posto unico numerato. Per informazioni biglietteria Politeama: La cena dei cretini L'associazione culturale Teatro la Bugia metterà in scena il 24 marzo alle ore 21,15 e il 25 marzo alle ore 17,00 al Teatro della Fortuna la commedia La cena dei cretini di Francis Veber per la regia di Maria Flora Giammarioli con interpreti principali Claudio Pacifici e Paola Magi. Lo spettacolo è in collaborazione con la Fondazione Teatro della Fortuna. Prevendita al botteghino del teatro da lunedì 26 febbraio. Nuovi Studi Fanesi È stato pubblicato il n. 20 della rivista Nuovi Studi Fanesi edita dalla Biblioteca Federiciana di Fano. La presentazione è stata fatta nei giorni scorsi dall Assessore alla Cultura Davide Rossi, dal Direttore della biblioteca Marco Ferri e dal Direttore della rivista Franco Battistelli. All interno di questo numero, saggi di Beatrice Giambartolomei ( Fanesi in terra d Islam ), Massimo Bonifazi ( Intorno ad un piccolo mappamondo... ), Claudio Giardini ( Per un aggiunta al catalogo di Bartolomeo Gennari ), Claudio Paolinelli ( Palazzo Montevecchio in Fano ), Franco Battistelli ( Cantanti fanesi nel secolo XVII ), Marco Severini ( Tracce di un archivio notabiliare: le carte Marcolini ), Lidia Pupili ( Filippo De Boni alla costituente romana... ), Gianni Volpe ( Storia di una fontana ), Benedetta Omiccioli ( Bruno Barilli: io maledetto che sono ), Ernesto Cipollone ( Fabio Tombari. Opere Minori II. ). Insieme a Nuovi Studi Fanesi è stato stampato un quaderno sullo scrittore fanese Luciano Anselmi ( Prime indagini sulle opere ), che racchiude le relazioni del convegno tenuto nel Maggio del 2006 a dieci anni dalla sua scomparsa. La rivista Nuovi Studi Fanesi ed il quaderno su Luciano Anselmi sono in vendita alla Biblioteca Federiciana e nelle librerie fanesi al prezzo, rispettivamente, di 10 e 7 euro. 9

10 cultura Prosegue la Rassegna Lirica Torelliana 2007 Fano Il tempo della Rassegna Lirica Torelliana 2007, organizzata dalla Fondazione Teatro della Fortuna percorre sacro e profano, o meglio profano e sacro. Infatti dopo aver attraversato il periodo carnevalesco, segna ora con i suoi appuntamenti la Quaresima, la Pasqua ed oltre, fino all approdo finale dello spettacolo di chiusura del 16 maggio. Archiviato il carnevale insieme agli spettacoli L elisir d amore con il Ballo in maschera, Il carnevale degli animali, il Gran Veglione di Carnevale e La Suite del Grande Arlecchino, dal Concerto penitenziale a lume di candela la Rassegna si trova a dipanare le sue trame in piena Quaresima. Ed ecco gli appuntamenti di marzo. Tre giovedì (inizio ore 21.00) all insegna del piano per Genio in fuga. Ricercare oltre ogni meta. Viaggio dello spirito attraverso i fili del contrappunto musicale, ciclo di concerti dedicato a Bach, alla fuga come forma musicale e categoria dello spirito, organizzati in collaborazione con l Associazione Culturale Cavaspina. Ad aprire la serie, l 8 marzo, un grande giovane interprete già di fama internazionale, Ramin Bahrami che affronta le Variazioni Goldberg di Bach, uno dei testi capitali del contrappunto occidentale. Il 15 marzo è la volta di Paolo Marzocchi, membro onorario della Liszt Society che proporrà alcune pagine del compositore ungherese cariche di intensa spiritualità. Il 29 marzo chiude il ciclo un altro pianista giovane ma già molto affermato. Martin Stadtfeld, tedesco, classe 1980, è uno dei più dotati interpreti bachiani della nuova generazione, considerato dal giornale tedesco Die Welt un talento soprannaturale. Sabato, 31 marzo, la RLT si trasferisce alla Basilica di San Paterniano (ore 21.00) con il Concerto per la settimana santa. Musiche di Allegri, da Palestrina, de Morales e di Lasso per le voci del Coro del TdF diretto da Simone Baiocchi. La Rassegna chiude il 16 maggio con la terza delle nuove produzioni di quest anno. Lo Stabat, uno spettacolo ispirato allo Stabat Mater di Pergolesi costituito da un prologo e dodici scene, un allestimento della Scuola di scenografia dell Accademia di Belle Arti di Urbino diretta dallo scenografo e regista Francesco Calcagnini, scuola che dallo scorso anno collabora con il Teatro della Fortuna. Vito Clemente sul podio dirige gli archi dell Orchestra G. Rossini, il soprano Enrica Fabbri e il mezzosoprano Nadiya Petrenko. Prezzi biglietti spettacoli. Da 5,00 a 35,00 euro. 31 marzo, Concerto per la Settimana Santa, Basilica di San Paterniano, ingresso libero. Abbonamenti. Sono previsti abbonamenti solo per il ciclo Genio in fuga. Abbonamento a tre concerti: Settore A e B: 39,00 (rid. 33,00 under 25), Settore C e D: 24,00 (rid. 21,00 under 25). Gli abbonamenti sono in vendita fino a giovedì 1 marzo Info. Botteghino Teatro della Fortuna, piazza XX Settembre Fano, tel fax , Orario apertura botteghino. Dal lunedì al venerdì esclusi i festivi Il sabato e Nei giorni di spettacolo e dalle in poi. Vendita biglietti on line. Ticketone, info , 10

11 polizia municipale La Polizia Municipale dialoga con la città Continua l'attività del Corpo di Polizia Municipale volta a dare attuazione al progetto relativo alla Cura della Immagine finalizzato a migliorare il servizio reso alla collettività, con l'obiettivo di ottenerne un apprezzamento. Tale progetto, che muove da una iniziativa dell'assessore alla Polizia Municipale Gianluca Lomartire in collaborazione con il Comandante Giorgio Fuligno, è iniziato negli ultimi mesi dello scorso anno ed è stato presentato alla cittadinanza nel novembre scorso in occasione della celebrazione della Festa del Corpo. La prima importante iniziativa al riguardo si è concretizzata in una tavola rotonda, alla quale sono stati invitati i rappresentanti di associazioni e categorie, giornalisti e responsabili dei mass media. L'obiettivo? Raccogliere suggerimenti e proposte, provenienti da soggetti portatori di interessi collettivi, poiché solo la conoscenza dei reali bisogni e delle esigenze della cittadinanza, permette di fornire un servizio più vicino alle aspettative della gente. La necessità di informazione sui servizi svolti dalla Polizia Municipale, esternata in quel contesto, è stata recepita dal Comandante e dall'assessore alla P.M. tanto che quest'ultimo, si è assunto il preciso impegno di comunicare, ad esempio, tempi e modalità dell'attività di controllo delle velocità oltre i limiti consentiti. L Assessore alla Polizia Municipale Gianluca Lomartire In ottemperanza a tale impegno, a cadenze prestabilite, l'assessorato alla P.M. rende nota ogni uscita che il personale di Polizia Municipale effettua, per il rilevamento delle velocità mediante l'utilizzo di strumentazioni elettroniche. L'informazione, inoltrata ogni due settimane circa, riguarda date e luoghi in cui verranno effettuati tali accertamenti e proprio al fine di raggiungere il maggior numero possibile di soggetti, la notizia viene inviata ai quotidiani, alle emittenti radiofoniche, al sito Internet ufficiale del Comune di Fano (www.comune.fano.ps.it) ed anche ai siti internet locali. In più c'è sempre la possibilità di chiamare direttamente il comando di P.M. al numero verde Tale informazione preventiva, di cui si fa carico il comando, vuole conciliare le diverse esigenze di chi richiede in modo specifico il controllo delle velocità elevate, nelle strade adiacenti le proprie abitazioni, rispetto a coloro che manifestano il bisogno di essere avvisati sui servizi di vigilanza. E' comunque innegabile che una delle principali cause di incidenti stradali è data dall'alta velocità e che pertanto a tutti gli organi di Polizia viene richiesta una intensificazione di questi controlli, sia dalle istituzioni, sia dalla stessa cittadinanza. Anna Rita Montagna (Ufficio p.r. del comando di polizia municipale) L attività dei Vigili di Quartiere La crescente richiesta di vigilanza, avanzata da gran parte della cittadinanza, specie per quanto riguarda la presenza dei Vigili nei quartieri, è stata al centro di un incontro tra l Assessore alla Polizia Municipale, il Comandante di P.M. e tutti gli addetti al quartiere. Dalla riunione, è scaturito l apprezzamento per il servizio svolto e l interesse della comunità per tale figura, dimostrato anche dall afflusso dei cittadini nelle varie sedi circoscrizionali dove presta servizio il Vigile di quartiere. A conclusione dell incontro, si è tracciato un panorama di quelle che saranno alcune particolari iniziative da intraprendere nei quartieri, per una maggiore sicurezza della circolazione e una migliore vivibilità. Nella consapevolezza che la qualità della vita cittadina passa anche attraverso un buon servizio di Polizia, il Comando effettuerà alcuni servizi che vedranno la presenza congiunta di più operatori di P.M., impegnati nella stessa zona della città, per controlli, con particolare riguardo a: detenzione cani (e altri animali domestici): regolare iscrizione all'anagrafe canina, possesso di paletta e sacchetto da utilizzarsi al bisogno, rispetto del divieto in alcuni giardini pubblici; realizzazione di fossi di scolo nei terreni, ad evitare il ripetersi di danni provocati dalle forti piogge e nel rispetto del confine con la pubblica via. Codice della Strada: si verificheranno quei comportamenti che maggiormente incidono sulla sicurezza della circolazione, quali la copertura assicurativa, il possesso e la regolarità dei documenti di guida, la revisione di tutti i veicoli compresi i ciclomotori, le velocità eccessive, nonché, relativamente ai ciclomotori, particolare attenzione sarà prestata al corretto uso del casco, al trasporto del passeggero ed alla eventuale elaborazione dei veicoli stessi; tutela dell'ambiente, grazie al reparto di polizia ambientale, su discariche abusive, abbandono di rifiuti. Per quest'ultimo aspetto importante sarà la collaborazione con gli Ispettori ambientali. L'obiettivo di tali iniziative è di garantire una maggiore visibilità del personale di Polizia Municipale nel territorio e di avere un contatto con l'utenza. Perciò, i Vigili di Quartiere della II - III - IV e V circoscrizione, coordinati dalla Responsabile di Struttura di 3 livello Agente Monica Bertulli e quelli di Marotta, coordinati dalla Responsabile di Struttura di 3 livello Agente Rossana Maiella, in alcune circostanze, verranno affiancati da altri reparti del comando, per l'espletamento di quei servizi di cui si è detto sopra. Inoltre, si vuole intensificare il contatto con i giovani, continuando quella attività di informazione, che da tempo viene svolta anche in ambito scolastico, a partire dagli asili fino ad arrivare agli istituti superiori (con modalità diverse a seconda delle età e delle finalità), anche ricorrendo al Vigile di quartiere, per renderlo ancora più partecipe e conoscitore della realtà del territorio. Si vuole far conoscere il Codice della Strada agli studenti in modo che ciò possa servire sia a garantire una corretta circolazione sia ad evitare il rischio di incidenti stradali. Anna Rita Montagna 11

12 demanio La Dogana di Fano verrà potenziata L Assessore Mirco Carloni Nessuna soppressione della Sezione doganale di Fano, anzi, al contrario, è previsto un potenziamento della struttura con l'aggiunta di nuovi servizi. È questo il risultato di uno scambio di corrispondenza tra l'amministrazione Comunale di Fano e la direzione generale dell'agenzia delle Dogane. Il Sindaco Aguzzi aveva scritto il 9 gennaio scorso al Direttore Generale dell'agenzia Mario Andrea Guaiana per chiedere chiarimenti a seguito di notizie apparse sulla stampa locale che parlavano di un ridimensionamento degli uffici. A distanza di un mese è arrivata la risposta ufficiale della Agenzia delle Dogane nella quale il Direttore Generale Andrea Guaiana, oltre a rassicurare il Sindaco che non è prevista alcuna soppressione della sezione di Fano, annuncia che nell'imminente riorganizzazione degli uffici marchigiani, è intenzione dell'agenzia delle Dogane potenziare la presenza doganale nella realtà fanese con l'istituzione di una sezione operativa territoriale, proprio per venire incontro alle esigenze degli operatori economici. Tale nuovo ufficio scrive nella risposta il Direttore dell'agenzia delle Dogane a differenza dell'attuale struttura avrà competenza non soltanto in ambito doganale ma anche nel settore delle accise, con indubbio vantaggio per l'utenza locale che potrà espletare incombenze connesse a siffatto settore tributario direttamente nel Comune di Fano senza doversi recare, come accade sinora, presso l'ufficio Tecnico di Finanza di Ancona. Il Sindaco Aguzzi e l'assessore alle Finanze Mirco Carloni hanno espresso la propria soddisfazione per questa decisione che vede la città di Fano migliorare i servizi pubblici offerti al sistema dell'economia locale, ed hanno ribadito la volontà dell'amministrazione Comunale di Fano di mettere a disposizione dell'agenzia delle Dogane un'area, a ridosso dello svincolo dell'a14, dove poter realizzare i nuovi uffici. Feste all'aperto: nuove regole L'Assessore alla Polizia Amministrativa e Commercio Mirco Carloni ha annunciato l'approvazione da parte della Giunta Comunale del nuovo regolamento per il funzionamento della Commissione comunale per i Pubblici Spettacoli. Il nuovo regolamento contiene, tra l'altro diverse novità, tra cui, ad esempio, quella della non applicazione della normativa di pubblico spettacolo a titolari non soggetti a parere della commissione. Il riferimento, in questo caso, è a coloro che organizzano manifestazione in spazi all'aperto senza delimitazioni, per i quali non è previsto il sopralluogo e conseguentemente il parere della Commissione, ma solo la presentazione di una serie di documentazioni oltre all'assunzione di responsabilità per la gestione dell'evento. 12

cultura, eventi eventi e manifestazioni

cultura, eventi eventi e manifestazioni Comune Fano Comunedi di Fano Assessorato allaalla cultura, turismo, Assessorato cultura, turismo, eventi e manifestazioni eventi e manifestazioni a r u t l u c eventi i l o c a t t e p s Anteprima 2016

Dettagli

SETTEMBRE DATA DAL AL ORGANIZZAZIONE EVENTO / MANIFESTAZIONE LUOGO ORARIO TIPO EVENTO

SETTEMBRE DATA DAL AL ORGANIZZAZIONE EVENTO / MANIFESTAZIONE LUOGO ORARIO TIPO EVENTO SETTEMBRE 07/09/2015 12/09/2015 18/09/2015 27/09/2015 01/09/2015 11/09/2015 05/09/2015 06/09/2015 05/09/2015 11/09/2015 12/09/2015 19/09/2015 20/09/2015 19/09/2015 20/09/2015 25/09/2015 27/09/2015 26/09/2015

Dettagli

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI:

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI: BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI PRESENTATI DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AUTONOME FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE E DELLA SALUTE DELL INFANZIA ED ADOLESCENZA E

Dettagli

IV Edizione 2014-2015. Bando di Concorso

IV Edizione 2014-2015. Bando di Concorso IV Edizione 2014-2015 Bando di Concorso Soggetti promotori del bando Federgat (Federazione Gruppi Attività Teatrali) Fondazione Comunicazione e Cultura Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Comune di Pesaro AUTONOMIA È SALUTE. Roma - 23 novembre 2015

Comune di Pesaro AUTONOMIA È SALUTE. Roma - 23 novembre 2015 Convegno internazionale AUTONOMIA È SALUTE PESARO RO. A scuola ci andiamo da soli. un progetto partecipato per l autonomia dei bambini e la mobilità sostenibile arch. Paola Stolfa Roma - 23 novembre 2015

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria Settore Polizia Municipale Educazione stradale Introduzione L Educazione stradale o l educazione al rischio stradale ed alla mobilità sostenibile è disposta dall

Dettagli

METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE

METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE UN PROGETTO PARTECIPATO PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Ecosistema bambino 2009 dati comunali anni 2006-2007 - 2008 2 parte METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE Il ogni anno propone il progetto agli Istituti

Dettagli

Gara Nazionale di Teatro Classico e Contemporaneo

Gara Nazionale di Teatro Classico e Contemporaneo Gara Nazionale di Teatro Classico e Contemporaneo PREMESSA L Associazione culturale Achille e la Tartaruga e il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno, in collaborazione con il Palinuro Teatro Festival

Dettagli

COMUNE DI TREVISO Settore Polizia Locale COMUNICAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI TREVISO Settore Polizia Locale COMUNICAZIONE DI GIUNTA COMUNE DI TREVISO Settore Polizia Locale COMUNICAZIONE DI GIUNTA OGGETTO: Proposta di riqualificazione di Piazza S.Maria dei Battuti. Treviso, 17.06.2015 Visto quanto previsto dal Programma integrato di

Dettagli

LA CITTA DEI GIOVANI

LA CITTA DEI GIOVANI LA CITTA DEI GIOVANI Provincia di Cuneo Comune di Bra Area tematica Informagiovani Minori/politiche giovanili/educativa territoriale Cultura/Biblioteca/Scuola di pace Turismo/manifestazioni/Cultura Numero

Dettagli

Organizzazione Giusi Zangla

Organizzazione Giusi Zangla Organizzazione Premessa La natura ha bisogno del nostro aiuto per continuare a fornirci quello di cui abbiamo necessità. L inquinamento, lo spreco energetico, il consumo indiscriminato di risorse e i continui

Dettagli

Agenda 21 Scuola A cura di Daniela Cancelli L.E.A. Laboratorio di Educazione Ambientale Isola del Liri - 13 Maggio 2008

Agenda 21 Scuola A cura di Daniela Cancelli L.E.A. Laboratorio di Educazione Ambientale Isola del Liri - 13 Maggio 2008 Agenda 21 Scuola Un percorso didattico su Agenda 21 e idee per la progettazione partecipata A cura di Daniela Cancelli L.E.A. Laboratorio di Educazione Ambientale Isola del Liri - 13 Maggio 2008 Agenda

Dettagli

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Ascoli Piceno

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Ascoli Piceno PATTO PER LA SICUREZZA TRA LA PREFETTURA - UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO DI ASCOLI PICENO E IL COMUNE DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO finalizzato alla realizzazione di iniziative per un governo complessivo

Dettagli

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone BP 2009 non solo parole Sbilanciamoci è un invito a partecipare alla scelta su come investire soldi pubblici, tramite il Bilancio Partecipato. Il

Dettagli

Montecassiano Bene Comune

Montecassiano Bene Comune Montecassiano Bene Comune Programma per l amministrazione comunale 2014-2019 non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini; abbiamo solo bisogno di più gente onesta (b.c.)

Dettagli

VI edizione 14-18 marzo 2016

VI edizione 14-18 marzo 2016 VI edizione 14-18 marzo 2016 2016 cos è Siamo nati per camminare è un grande progetto-gioco sul tema della mobilità sostenibile rivolto alle scuole primarie di Milano. Scuole, bambini, insegnanti, famiglie,

Dettagli

Associazione Culturale e Formativa. Insieme Asti. www.insiemeasti.it

Associazione Culturale e Formativa. Insieme Asti. www.insiemeasti.it Associazione Culturale e Formativa Insieme Asti www.insiemeasti.it L ASSOCIAZIONE INSIEME E I RAPPRESENTANTI DI VIA L'Associazione Insieme Asti sostiene le iniziative dei Rappresentanti di Via che incoraggiano

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino PERIFERIA chiama! MILANO risponde? Martedì 25 gennaio 2011 Periferie: come stiamo? La parola agli

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

- alunne e alunni delle scuole medie, studentesse e studenti delle scuole

- alunne e alunni delle scuole medie, studentesse e studenti delle scuole F U T U R U M 0 9 2 F I E R A D E L L A F O R M A Z I O N E D E L L A P R O V I N C I A D I B O L Z A N O 1 0-1 3 D I C E M B R E 2 0 0 9, O R E 9-1 8, F I E R A B O L Z A N O PREMESSE Il panorama formativo

Dettagli

FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY

FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY Comunicato Stampa FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY Ieri sera l incontro con i cittadini cormanesi per parlare di territorio e residenza Cormano,

Dettagli

Il presente bando si divide in due sezioni

Il presente bando si divide in due sezioni BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI FINALIZZATI ALLA PREVENZIONE DELL'OBESITA' E PATOLOGIE CORRELATE ALLA CATTIVA ALIMENTAZIONE, ALLA PROMOZIONE DELLA SICUREZZA STRADALE, ALLA

Dettagli

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Programma Elettorale Elezioni Amministrative 25 Maggio 2014 1 Presentazione La lista civica OBIETTIVO COMUNE nasce dalla volontà di una numerosa squadra

Dettagli

VI CONCORSO NAZIONALE. JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola. Todi 8-9-10 maggio 2014

VI CONCORSO NAZIONALE. JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola. Todi 8-9-10 maggio 2014 VI CONCORSO NAZIONALE JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola Todi 8-9-10 maggio 2014 Nell ambito dei concorsi rivolti alle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, il Concorso Nazionale Jacopone da

Dettagli

DATA: 05 Luglio 2014 PAGINA: 4

DATA: 05 Luglio 2014 PAGINA: 4 DATA: 05 Luglio 2014 PAGINA: 4 DATA: 05 Luglio 2014 pag. 22 DATA: 05 Luglio 2014 pag. 11 ANSA DATA: 04 Luglio (ANSA) - TREVISO, 4 LUG - E' stato presentato oggi, a Treviso, un progetto di formazione pilota

Dettagli

Comune di Fano - Piano Triennale delle spese in c/capitale 2014-2016

Comune di Fano - Piano Triennale delle spese in c/capitale 2014-2016 01) Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 05) S e r v i z i o Gestione dei beni demaniali e patrimoniali 01) INTERVENTO Acquisizione di beni immobili 20105101 MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

TEATRIAMO 1 Festival di Teatro Emergente della Provincia di Matera

TEATRIAMO 1 Festival di Teatro Emergente della Provincia di Matera PROVINCIA DI MATERA AREA SOCIO CULTURALE Ufficio Cultura TEATRIAMO 1 Festival di Teatro Emergente della Provincia di Matera - far emergere e consolidare il teatro popolare nelle sue varie espressioni in

Dettagli

CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI

CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI CURRICULUM VITAE ANDREA MAGGI DATI PERSONALI nome e cognome: Andrea Maggi luogo e data di nascita: Ferrara, 18 gennaio 1959 sede ufficio:: Università degli Studi di Ferrara via Ariosto 35, 44121 Ferrara

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma

VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma Conferenza stampa VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma Parma, 2 aprile 2013 Via La Spezia n. 147, ore 11,30 Intervengono Laura Rossi, Assessore al Welfare Comune

Dettagli

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA.

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA. Indice In pillole Bergamo protagonista Storia Proposta artistica Una città da vivere Network Expo 2015 La musica per la SLA I plus Piano di comunicazione Contatti 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 2 In pillole

Dettagli

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è?

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è? 5CHIACCIERE5 Anno 2014 2015 Quartiere, dove è? Non è sparito, c è e lavora, anche se avrebbe bisogno di più persone che diano il loro contributo. Partiamo da qua per affermare che spesso confondiamo un

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

M a s t e r d i P r i m o L i v e l l o a p p r o v a t o c o n n o t a M U R - A F A M p r o t. 4 3 9 d e l 4 l u g l i o 2 0 0 6

M a s t e r d i P r i m o L i v e l l o a p p r o v a t o c o n n o t a M U R - A F A M p r o t. 4 3 9 d e l 4 l u g l i o 2 0 0 6 Regione Puglia I s t i t u t o d i A l t a F o r m a z i o n e M u s i c a l e e A r t i s t i c a CON IL CONTRIBUTO DEL FSE, DELLO STATO E DELLA REGIONE PUGLIA POR PUGLIA 2000-2006 Ob.1 Mis. 3.7 Formazione

Dettagli

A più voci contro la dispersione scolastica

A più voci contro la dispersione scolastica A più voci contro la dispersione scolastica 1. Contesto dell intervento Abbandoni, interruzioni formalizzate, frequenze irregolari, ripetenze, ritardi : hanno nomi diversi le disfunzioni che caratterizzano

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

PROPOSTA SECONDA PROVA D ESAME Progettazione multimediale

PROPOSTA SECONDA PROVA D ESAME Progettazione multimediale PROPOSTA SECONDA PROVA D ESAME Progettazione multimediale BRIEF (parte 1) Il Comune di Vercelli in accordo con l'assessorato alle Politiche Agricole del Piemonte in occasione dell'esposizione Universale

Dettagli

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori PREMESSA L Associazione culturale Achille e la Tartaruga e il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno,

Dettagli

COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO

COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ANTIQUARIUM PITINUM MERGENS Approvato con Delibera 1 Art.1 Costituzione dell Antiquarium Pitinum Mergens e sue finalità

Dettagli

IL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE partecipativo della val di bisenzio Conoscere il rischio per vivere in sicurezza

IL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE partecipativo della val di bisenzio Conoscere il rischio per vivere in sicurezza IL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE partecipativo della val di bisenzio Conoscere il rischio per vivere in sicurezza GIORNATA INFORMATIVA PER I RESIDENTI DEL COMUNE DI VERNIO 17 giugno 2015 REPORT Il terzo incontro

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche BILANCIO PREVENTIVO 2015 Linee programmatiche Il 2014 ha rappresentato, così come nelle intenzioni del Consiglio, un anno di forte rilancio delle attività della Fondazione e conseguentemente di ampliata

Dettagli

Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria. AMICI della STRADA. in collaborazione con. scuola famiglia polizia municipale

Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria. AMICI della STRADA. in collaborazione con. scuola famiglia polizia municipale Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria AMICI della STRADA in collaborazione con scuola famiglia polizia municipale 1.quadro normativo 2.strategie d intervento 3.modalità operative : il

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra

PROTOCOLLO D INTESA. tra PROTOCOLLO D INTESA tra La Regione Emilia-Romagna, con sede in Bologna, Viale Aldo Moro, 52, codice fiscale n. 80062590379, rappresentata dall Assessore Alfredo Peri, in esecuzione della deliberazione

Dettagli

Delibera n. 11/2011 Carta dei Servizi Reparto Ambiente - Corpo Polizia Municipale Anno 2011

Delibera n. 11/2011 Carta dei Servizi Reparto Ambiente - Corpo Polizia Municipale Anno 2011 Delibera n. 11/2011 Carta dei Servizi Reparto Ambiente - Corpo Polizia Municipale Anno 2011 PREMESSE GENERALI Reparto Ambiente Polizia Municipale Viale Brigate Partigiane 19 16129 GENOVA Comune di Genova

Dettagli

PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali Totali

PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali Totali FONDAZIONE ASM BRESCIA Sede legale: 25124 Brescia via Lamarmora, 230 Sede operativa: 25121 Brescia Piazza del Vescovato, 3 Codice fiscale: 02339090983 PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali

Dettagli

RELAZIONE MORALE ANNO 2010

RELAZIONE MORALE ANNO 2010 RELAZIONE MORALE ANNO 2010 Nel corso del 2010, il Gruppo Dirigente ha proseguito la propria attività nel solco degli scopi fissati dallo statuto associativo, impegnandosi in primo luogo nella promozione,

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un progetto artistico itinerante a cura di Marco Solari Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un iniziativa che, tramite

Dettagli

La campagna di comunicazione a sostegno dei progetti di raccolta differenziata 2006

La campagna di comunicazione a sostegno dei progetti di raccolta differenziata 2006 La campagna di comunicazione a sostegno dei progetti di raccolta differenziata 2006 Il logo e lo slogan della campagna Obiettivi della campagna: promuovere la raccolta differenziata ed ottenere il corretto

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015

ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015 ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015 RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE ED INCLUSIONE SCOLASTICA Prof.ssa Mariagrazia Mastrangelo Durante

Dettagli

Progetto Raccogliamo Miglia Verdi. Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città!

Progetto Raccogliamo Miglia Verdi. Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città! Progetto Raccogliamo Miglia Verdi Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città! PREMESSA Nel 2003, in concomitanza alla Nona Conferenza Mondiale sul Clima (COP 9), l associazione

Dettagli

Premiazioni alunni del Rapisardi : menzione speciale nel Progettare una Smart city. Gli studenti consegnano una lettera al Sindaco

Premiazioni alunni del Rapisardi : menzione speciale nel Progettare una Smart city. Gli studenti consegnano una lettera al Sindaco Premiazioni alunni del Rapisardi : menzione speciale nel Progettare una Smart city. Gli studenti consegnano una lettera al Sindaco CALTANISSETTA Si è svolta ieri, nel Foyer del Teatro regina Margherita,

Dettagli

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza NOVARA la La e una risposta all umana ricerca di conoscenza PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO E INVESTIRE NELLA CONOSCENZA E NEL RISPETTO DELLA PROPRIA STORIA: Nuovo Spazio la Cultura PICCOLO COCCIA Nella

Dettagli

2-5 giugno 2016. Con il patrocinio di. Comune di Arona. www.unlagodamare.com - info@unlagodamare.com

2-5 giugno 2016. Con il patrocinio di. Comune di Arona. www.unlagodamare.com - info@unlagodamare.com 2-5 giugno 2016 Con il patrocinio di Comune di Arona Chi L evento è organizzato dalla Lega Navale Italiana Sezione di Arona in collaborazione con la Pro Loco di Arona e con il patrocinio del Comune di

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte PROTOCOLLO DI INTESA tra Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Associazione Italiana Fisioterapisti Piemonte Valle d

Dettagli

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO CONFERENZA STAMPA IL FUTURO DI QUARTO, A CHE PUNTO SIAMO 6 FEBBRAIO 2015, ORE 12:00, SALA GIUNTA NUOVA RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO UN DIALOGO INTER-ISTITUZIONALE APERTO ALLA

Dettagli

100in1giorno M I L A N O 2 0 1 5 KIT INIZIATIVE

100in1giorno M I L A N O 2 0 1 5 KIT INIZIATIVE KIT INIZIATIVE Grazie! Per aver contribuito a portare nei parchi, strade e piazze di Milano la prima edizione italiana di 100in1giorno, proponendo un iniziativa che renderà la città un po più simile a

Dettagli

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP La luce è un patrimonio di tutti e l utilizzo, lo studio e la produzione di questa vitale risorsa, nei secoli, hanno superato i confini

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp Programma del SERVIZIO COMUNICAZIONE DEL SERVIZIO: Promuovere l immagine e le iniziative del Comune, promozione e

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE. COMUNE DI SIGNA repertorio n.-10147 del 21/11/2014. Convenzione con Associazione Misericordia di San Mauro a Signa per lo

PROVINCIA DI FIRENZE. COMUNE DI SIGNA repertorio n.-10147 del 21/11/2014. Convenzione con Associazione Misericordia di San Mauro a Signa per lo PROVINCIA DI FIRENZE COMUNE DI SIGNA repertorio n.-10147 del 21/11/2014 Convenzione con Associazione Misericordia di San Mauro a Signa per lo svolgimento del Progeto NONNI VIGILI L anno 2014 (duemilaquattordici

Dettagli

o da potenziali Sponsor, con conseguente possibilità di attuare economie di scala e di esperienza e di diminuire i costi dei servizi offerti, pur

o da potenziali Sponsor, con conseguente possibilità di attuare economie di scala e di esperienza e di diminuire i costi dei servizi offerti, pur Accademia Perduta/Romagna Teatri è stata annoverata, nell ambito di una ricerca realizzata per conto della Fondazione Cariplo, fra i casi più significativi, a livello nazionale, di valorizzazione del patrimonio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

Bando concorso di idee MAClife vivere e abitare la città di Macerata

Bando concorso di idee MAClife vivere e abitare la città di Macerata Bando concorso di idee MAClife vivere e abitare la città di Macerata Concorso di idee per la valorizzazione e la riqualificazione urbana del Centro Storico del Comune di Macerata Il Comune di Macerata,

Dettagli

Comunicazione. Responsabile dott.ssa Egizia Marzocco e-mail: egizia.marzocco@unicam.it

Comunicazione. Responsabile dott.ssa Egizia Marzocco e-mail: egizia.marzocco@unicam.it Comunico, ergo sum! Comunicazione ComUNICAMdo insieme... Ufficio Comunicazione Palazzo Ducale - piazza Cavour 19/F - 62032 Camerino tel. 0737-402767.62 fax 0737-402100 e-mail: comunicazione.relazioniesterne@unicam.it

Dettagli

Agenzia informativa del Comitato territoriale UISP Cirié Settimo Chivasso

Agenzia informativa del Comitato territoriale UISP Cirié Settimo Chivasso Agenzia informativa del Comitato territoriale UISP Cirié Settimo Chivasso Responsabile Comunicazione: valeria.birindelli@uispsettimocirie.it http://www.uispsettimocirie.it/ Newsletter n. 3 Venerdì 12 dicembre

Dettagli

ITALIA FEST- FEST 2010 FESTIVAL DELLE FESTE ITALIANE

ITALIA FEST- FEST 2010 FESTIVAL DELLE FESTE ITALIANE ITALIA FEST- FEST 2010 FESTIVAL DELLE FESTE ITALIANE REGOLAMENTO GENERALE 1. Premessa 1.1. Il Fest Fest e la sua edizione 2010 intitolata FEST-FEST ITALIA (Festival delle feste italiane) è una realizzazione

Dettagli

PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014

PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014 101 0 0 - DIREZIONE GABINETTO DEL SINDACO PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014 OGGETTO: NOMINA DELL ASSESSORE EMANUELE PIAZZA E RIDEFINIZIONE DELLE DELEGHE ASSESSORILI 09/12/2014 Il

Dettagli

4 CONCORSO NAZIONALE di Musica d insieme REGOLAMENTO

4 CONCORSO NAZIONALE di Musica d insieme REGOLAMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Leopoldo Montini Via Scarano, 9 Tel 0874/405740 (Uffici) Fax 0874/405750 Tel. 0874/405741 (Presidenza) C.F.80003530708 Cod. mecc. CBIC822004 E-mail: cbmm00300q@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO STRADA.. COME VIVERLA IN SICUREZZA EDUCAZIONE STRADALE PER LA SCUOLA MATERNA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 COPIA IN PROPRIO UFFICIO DI POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI MORETTA

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 Premessa L Associazione Civita, in collaborazione con la Fondazione Pastificio Cerere, bandisce la IV edizione del Premio 6ARTISTA, finalizzato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI ALI TERME PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE P.O.F. 2013-2014 I TRE ORDINI DI SCUOLA DELL ISTITUTO TITOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI ALI TERME PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE P.O.F. 2013-2014 I TRE ORDINI DI SCUOLA DELL ISTITUTO TITOLO ISTITUTO COMPRENSIVO DI ALI TERME PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE I TRE ORDINI DI SCUOLA DELL ISTITUTO P.O.F. 2013-2014 TITOLO I docenti dell Istituto Comprensivo, in base alle disposizioni dell art. 230

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

L Unione dei Comuni della Bassa Romagna: sintesi costi e benefici

L Unione dei Comuni della Bassa Romagna: sintesi costi e benefici Piano strategico: Appendice n. 2 L Unione dei Comuni della Bassa Romagna: sintesi costi e benefici L Unione è stata costituita con il preciso obiettivo di assicurare al sistema territoriale della Bassa

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED UTILIZZAZIONE DELLA CASA DELLE ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED UTILIZZAZIONE DELLA CASA DELLE ASSOCIAZIONI COMUNE DI COMUN NUOVO Provincia di Bergamo P.zza De Gasperi, 10 24040 Comun Nuovo Tel. 035/595043 fax 035/595575 p.i.00646020164 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED UTILIZZAZIONE DELLA CASA DELLE ASSOCIAZIONI

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE PREMESSA La nostra città ha bisogno di normalità. Dopo tanti anni di proclami e di promesse credo che sia giunto

Dettagli

BIBBIENA CITTÀ DELLA FOTOGRAFIA

BIBBIENA CITTÀ DELLA FOTOGRAFIA BIBBIENA CITTÀ DELLA FOTOGRAFIA Progetto del Centro Italiano della fotografia d'autore Il Centro Italiano della Fotografia d Autore è stato inaugurato il 28 maggio del 2005 su iniziativa del Comune di

Dettagli

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2013-2014 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 16 giugno 2014

Dettagli

AvVento Solidale. Ospiti in Arrivo Onlus. A volte è più importante con chi si compie il viaggio, del viaggio stesso ORGANIZZA

AvVento Solidale. Ospiti in Arrivo Onlus. A volte è più importante con chi si compie il viaggio, del viaggio stesso ORGANIZZA Ospiti in Arrivo Onlus ORGANIZZA AvVento Solidale A volte è più importante con chi si compie il viaggio, del viaggio stesso L AvVento Solidale si propone, in occasione del Natale, di ripercorrere metaforicamente

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Agenzia Liguria Lavoro, in collaborazione con Regione Liguria e il Comitato Promotore di ABCD+Orientamenti 2012 promuove:

AVVISO PUBBLICO. Agenzia Liguria Lavoro, in collaborazione con Regione Liguria e il Comitato Promotore di ABCD+Orientamenti 2012 promuove: AVVISO PUBBLICO Agenzia Liguria Lavoro, in collaborazione con Regione Liguria e il Comitato Promotore di ABCD+Orientamenti 2012 promuove: Media Talent Concorso giornalistico tra redazioni giovani della

Dettagli

Allegati alla presente: 1. Bando XX Concorso Guglielmo Cavalli La salute e l ambiente 2. Bando 1 Concorso Fotografico

Allegati alla presente: 1. Bando XX Concorso Guglielmo Cavalli La salute e l ambiente 2. Bando 1 Concorso Fotografico Casale Monferrato, 18 novembre 2012 L Associazione Famigliari e Vittime dell Amianto ha bandito il XX Concorso Scolastico Guglielmo Cavalli La salute e l ambiente e sta arrivando in questi giorni alle

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO

MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO (Provincia di Agrigento) DETERMINAZIONE SINDACALE N 16... del 24/01/2011 OGGETTO: Richiesta contributo per la Biblioteca Feliciana del Comune di Naro a carico del capitolo

Dettagli

Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest

Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest Treviso, 22 ottobre 2012 Al Dirigente Scolastico e al/la Professore/ssa Referente alla Salute musicanelsangue.it donatorisangue@ musicanelsangue.it Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest Egregio

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

VERIFICA DI META ANNO

VERIFICA DI META ANNO : dott. MASSIMILIANO GALLONI Centri di costo: 1... Servizio Intercomunale di Protezione Civile. VERIFICA DI META ANNO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE RENO GALLIERA : Massimiliano Galloni OBIETTIVI PERMANENTI

Dettagli

Associazione Culturale Michele Testa Tor Sapienza. Con i Patrocini di

Associazione Culturale Michele Testa Tor Sapienza. Con i Patrocini di Con i Patrocini di Festa provinciale dell arte di vivere bene lungo il fiume Aniene Un progetto realizzato con Centro Culturale Municipale Giorgio Morandi Il progetto in sintesi Vorremmo contribuire a

Dettagli

Guida la vita. Il Senso della Vita e la Sicurezza Stradale

Guida la vita. Il Senso della Vita e la Sicurezza Stradale Guida la vita Il Senso della Vita e la Sicurezza Stradale Progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale riservato agli studenti delle classi quarte delle Scuole Secondarie di secondo grado del Comune

Dettagli

AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA!

AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! 1 Mostra Mercato sull Economia del Mare L'industria marittima rappresenta oggi circa il 2,3% del PIL nazionale per un importo pari a 26.300 milioni di euro di produzione annua,

Dettagli

PROGETTO GIOVANI CITTA. Percorsi di cittadinanza attiva per uno sviluppo sociale sostenibile SCHEDA DI DETTAGLIO DEL

PROGETTO GIOVANI CITTA. Percorsi di cittadinanza attiva per uno sviluppo sociale sostenibile SCHEDA DI DETTAGLIO DEL PROGETTO GIOVANI CITTA Percorsi di cittadinanza attiva per uno sviluppo sociale sostenibile REALIZZAZIONE DELL AZIONE 2 Promuovere stili di vita sani e modelli positivi di comportamento. Educare alla legalità.

Dettagli

RISULTATI del questionario d inchiesta sulla soddisfazione degli espositori ESPOPROFESSIONI 2012. agosto 2012. www.espoprofessioni.

RISULTATI del questionario d inchiesta sulla soddisfazione degli espositori ESPOPROFESSIONI 2012. agosto 2012. www.espoprofessioni. Comitato d organizzazione Espoprofessioni 2012 c/o Divisione della formazione professionale cp 367, 6932 Breganzona (Lugano) ESPOPROFESSIONI 2012 RISULTATI del questionario d inchiesta sulla soddisfazione

Dettagli

QUARTO CIRCOLO SCUOLA PRIMARIA WALT DISNEY CLASSE 5 A IDEA PROGETTO: RIVOL(i)UZIONE ENERGETICA

QUARTO CIRCOLO SCUOLA PRIMARIA WALT DISNEY CLASSE 5 A IDEA PROGETTO: RIVOL(i)UZIONE ENERGETICA QUARTO CIRCOLO SCUOLA PRIMARIA WALT DISNEY CLASSE 5 A IDEA PROGETTO: RIVOL(i)UZIONE ENERGETICA PREMESSA Noi alunni della classe 5 A della Scuola W. Disney, grazie alle attività di approfondimento svolte

Dettagli

In particolare, il progetto riesce toccare diverse classi di età, affrontando in modo diretto le problematiche più evidenti per ogni tipologia:

In particolare, il progetto riesce toccare diverse classi di età, affrontando in modo diretto le problematiche più evidenti per ogni tipologia: Il progetto Caschiamoci e tutte le iniziative ad esso connesse, coinvolgono vari soggetti della realtà locale: Provincia di Arezzo, Comune di Arezzo, Comuni della Provincia di Arezzo (n. 38), Prefettura,

Dettagli

CASA DELLE CULTURE Relazione Tecnica

CASA DELLE CULTURE Relazione Tecnica CASA DELLE CULTURE Relazione Tecnica Premessa Il progetto della Casa delle Culture a Modena nasce dall esigenza delle Associazioni degli immigrati presenti nel territorio di usufruire di spazi per costituire

Dettagli

BANDO DI CONCORSO E REGOLAMENTO 1 CONTEST DI TEATRO SCOLASTICO MOMOTÚ: il teatro che fai tu!

BANDO DI CONCORSO E REGOLAMENTO 1 CONTEST DI TEATRO SCOLASTICO MOMOTÚ: il teatro che fai tu! BANDO DI CONCORSO E REGOLAMENTO 1 CONTEST DI TEATRO SCOLASTICO MOMOTÚ: il teatro che fai tu! 1 - PREMESSA L Associazione Culturale MOMOTÚ, con lo scopo di incoraggiare l attività teatrale come strumento

Dettagli

Il laboratorio di musica

Il laboratorio di musica Il laboratorio di musica Il laboratorio di musica si inserisce nei laboratori facoltativi pomeridiani e a differenza degli altri laboratori, che hanno una durata quadrimestrale, dura per tutto l anno.

Dettagli

Prot. N 01/11 Milazzo, 10 gennaio 11. Risposta a nota del n Div. All. n

Prot. N 01/11 Milazzo, 10 gennaio 11. Risposta a nota del n Div. All. n ASSOCIAZIONE PROVINCIALE STATISTICI della Provincia di Messina Sede legale: Via San Giovanni, 42 98057 MILAZZO e.mail: s.smedili@libero.it Sede operativa: Via Umberto I, 55 98057 MILAZZO tel. 090.9223565

Dettagli

Agenda 21 Locale Casamarciano Sostenibile

Agenda 21 Locale Casamarciano Sostenibile . Comune di Casamarciano Regione Campania Agenda 21 Locale Casamarciano Sostenibile Questionario conoscitivo ed analisi percettiva della qualità dell ambiente e della situazione socio-economica nel Comune

Dettagli