TESEO MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE EDIZIONE Sistema qualità certificato UNI EN ISO 9001(certificato N.IT02/228).

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TESEO MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE EDIZIONE 2011. Sistema qualità certificato UNI EN ISO 9001(certificato N.IT02/228)."

Transcript

1 MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE Sistema qualità certificato UNI EN ISO 9001(certificato N.IT02/228).

2 PRESENTAZIONE, da oltre dieci anni, opera quale ente di ricerca e sviluppo di didattica applicata e quale centro di cultura finanziaria indipendente, progettando interventi di formazione rivolti in particolare a tutti gli operatori del settore finanziario (Gruppi Bancari, SIM, Gruppi Assicurativi). Gruppi bancari nazionali di primo piano e dinamiche realtà territoriali hanno scelto per gestire i loro piani formativi, consolidando negli anni un rapporto di partnership. Queste qualificate relazioni con il mondo bancario e finanziario consentono a di predisporre percorsi particolarmente in linea con le esigenze del mercato del lavoro, agevolando la possibilità di placement dei giovani a seguito del periodo di stage. sin dall'inizio della propria attività ha posto in essere collaborazioni con docenti universitari e con importanti atenei fra i quali: Università di Siena Università di Firenze Università di Parma Università di Padova Università La Tuscia - Viterbo inoltre: ha ottenuto nel 2002 la certificazione UNI EN ISO 9001 per le attività di progettazione ed erogazione di interventi formativi aziendali ed interaziendali, nelle aree finanza, crediti, fiscalità, assicurazione e previdenza, organizzazione, comunicazione e risorse umane; ha ottenuto nel 2003 l'accreditamento dalla Regione Toscana come agenzia formativa abilitata a realizzare attività formative/orientative finanziate con risorse pubbliche (Fondo Sociale Europeo) nel rispetto della programmazione regionale (codice di accreditamento LU00333). A seguito della delibera della Giunta Regionale Toscana n. 198 del 25/02/2002, i fondi pubblici per la formazione possono essere gestiti solo da società accreditate; è socia di UNI ed ha preso parte alle riunioni del gruppo di lavoro GL14 dedicato alla redazione della Guida applicazione in Italia della Direttiva UNI ISO (Pianificazione finanziaria, economica e patrimoniale personale)e a quello relativo alle linee guida per l'educazione Finanziaria.

3 INDICE IL MASTER 1. OBIETTIVI 2. DESTINATARI 3. DURATA E MODALITA DI SVOLGIMENTO 4. SEDE 5. METODOLOGIA DIDATTICA 6. AREE TEMATICHE 7. FACULTY SCIENTIFICA E TECNICA 8. STAGE 9. FREQUENZA 10. ATTESTATO MASTER 11. MODALITA DI ISCRIZIONE E COSTI 12. BORSE DI STUDIO 13. ELEMENTI DISTINTIVI

4 1. OBIETTIVI Il MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE nasce quindi da una consolidata esperienza nel settore della struttura direttiva e dei docenti di Teseo, che permette di realizzare con competenza e con elevati standard di qualità interventi formativi finalizzati alla preparazione e alla crescita di specifici ruoli professionali. Il MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE si propone di trasmettere ai partecipanti gli strumenti necessari per svolgere funzioni di consulenza sia nell'area crediti sia nell'area investimenti nelle aziende bancarie, finanziarie, di consulenza e nelle società di Asset Management, offrendo ai partecipanti una preparazione specialistica teorica e pratica. Il MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE si pone inoltre l'obiettivo di soddisfare la crescente esigenza delle imprese dei settori del credito e della finanza di disporre di risorse caratterizzate da una approfondita ed aggiornata preparazione nell'ambito degli impieghi e degli investimenti finanziari, unita alla capacità di interpretare e soddisfare le esigenze di pianificazione della ricchezza (wealth management) dei clienti. Più in particolare il programma proposto mira a : fornire un quadro aggiornato e completo circa l'operatività degli intermediari finanziari nell'attuale contesto di mercato; approfondire gli aspetti relativi al processo del credito, dalla valutazione del merito creditizio, alla concessione del credito, alla successiva gestione del rapporto anche nei suoi aspetti di monitoraggio e controllo; sviluppare le conoscenze tecniche ed operative nell'ambito della consulenza finanziaria ; rafforzare la capacità di interpretare e soddisfare le esigenze della clientela, individuando bisogni e finalità. Il MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE si caratterizza per la sua natura interdisciplinare, per il forte coordinamento fra i vari momenti che lo distinguono e per il contributo fornito da parte di operatori ed esperti dei settori bancari e finanziari. Le figure professionali che il MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE intende formare potranno quindi trovare opportunità di lavoro nei seguenti comparti : Funzioni di Direzione Generale nelle aree Crediti - Controllo Rischi - Finanza Funzioni di rete nelle aree Crediti - Controllo Rischi - Finanza Consulenza agli investimenti della Clientela Affluent - Private Consulenza agli investimenti della Clientela Retail Consulenza finanziaria indipendente Promozione finanziaria

5 2. DESTINATARI Il corso si rivolge a giovani laureati in discipline economiche e giuridiche (provenienti dalle Facoltà di Economia e Commercio, Giurisprudenza, Scienze Bancarie, Scienze Statistiche ed Economiche, Scienze Politiche) che desiderano intraprendere una carriera professionale nel settore bancario, finanziario e della consulenza orientata al Wealth Management. 3. DURATA E MODALITA DI SVOLGIMENTO Il MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE propone un programma di studi full time dal lunedì al venerdì per una durata complessiva di 8 settimane d aula, completato da 4 mesi di stage Il MASTER prevede una durata totale di 328 ore così suddivise: 240 ore 48 ore 40 ore LEZIONI FRONTALI IN AULA LABORATORI IN AULA TEST ON LINE IN BANKING, CREDIT & FINANCE

6 4. SEDE La sede che è stata scelta per il Master in Banking, Credit & Finance è presso SIAF - Scuola di Alta Formazione The Learning Village in Tuscany e rappresenta uno dei tanti punti di forza del progetto. SIAF sorge nei pressi di Volterra, tra le colline ed il mare. Struttura unica nel suo genere in Italia, prima Scuola di Alta Formazione con un Campus che può accogliere fino a 200 ospiti offrendo alloggi, aule, luoghi di ricreazione, servizi, supporti didattici, SIAF è un vero e proprio Learning Village ( La struttura è dotata di 7 aule polifunzionali che si possono suddividere e personalizzare a seconda delle esigenze per i lavori in sottogruppi e per i laboratori, di una sala docenti, di 2 sale meeting e di una sala di registrazione. Tutte le aule sono tecnicamente attrezzate secondo le più moderne e sofisticate tecnologie, con collegamento wireless, impianto audio con microfoni, lettore dvd e vhs e cd, lettore mp3, pc on line, videoproiettore. Gli ampi spazi comuni interni ed esterni sono attrezzabili per attività in e outdoor e per gruppi di lavoro. Per il tempo libero, sono presenti all'interno del campus una piscina all'aperto, una palestra ed un campo sportivo polivalente. In sei edifici recentissimi, tra vialetti e giardini, sono distribuite le camere che ospiteranno i partecipanti : tutte hanno tv, telefono, collegamento a internet (wireless o lan), aria condizionata e tv satellitare. Immerso nella campagna in posizione panoramica, una vera oasi di tranquillità per momenti di studio e di concentrazione, è un ambiente ideale per percorsi che pongano l'accento soprattutto sull'intensità dell'esperienza d'apprendimento offerta ai partecipanti. SIAF è situata in un luogo ideale per paesaggio, contesto, vicinanza con città d'arte e di storia come Pisa,Firenze, Siena Per i partecipanti al Master è inoltre previsto un Servizio Navetta gratuito da/per gli aeroporti di Pisa e Firenze e le stazioni FS di Pisa, Firenze e Cecina. Il servizio è da concordare nelle modalità operative con la direzione SIAF.

7 5. METODOLOGIA DIDATTICA La metodologia didattica prevede: approccio e stile d'aula che tendono a favorire il senso di continuità didattica e di complementarietà delle conoscenze / competenze, in linea con gli obiettivi formativi del percorso stessi; docenza fortemente orientata all'interattività, per favorire il confronto con l'aula e fra i partecipanti stessi, con l'obiettivo di rendere più efficace e condiviso il processo di apprendimento; testimonianze provenienti da significative realtà bancarie, assicurative e dalle istituzioni del settore al fine di facilitare il processo di trasferibilità delle conoscenze apprese nella operatività professionale ; trattazione degli argomenti con frequente utilizzo di analisi guidate, role play, case studies, finalizzati ad attivare processi di confronto e di partecipazione ; uso di kit formativo completo e personalizzato, in coerenza con i contenuti del programma; utilizzo, a supporto dell' attività d'aula, della piattaforma di e- learning attivabile con accesso e password personalizzate - nelle sue funzioni di : Download per scaricare materiale didattico integrativo e di supporto ad esercitazioni/ lavori di gruppo; Test on line per l'effettuazione di Test di Verifica e di Autoverifica di fine modulo e di fine percorso ; Help on line per interagire con i docenti chiedendo chiarimenti e approfondimenti Per quanto riguarda l'attività di laboratorio sono previsti 3 laboratori tematici : laboratorio crediti dedicato a case studies ed esercitazioni nell'area crediti laboratorio finanza dedicato a case studies ed esercitazioni nell'area investimenti laboratorio manageriale dedicato allo sviluppo delle capacità relazionali

8 6. AREE TEMATICHE Il MASTER propone le seguenti aree tematiche: Il mercato creditizio e finanziario : il nuovo contesto di riferimento La Banca : - Struttura funzioni e prodotti Le Società di Intermediazione Mobiliare (SIM) e le reti di distribuzione: - Struttura funzioni e prodotti Principi di tecnica bancaria Il processo del credito: - Valutazione del merito - Concessione - Monitoraggio - Patologia del rapporto Diritto dei mercati e degli intermediari - cenni Il principio KYC (Know your cunstomer) e la direttiva MIFID La normativa antiriciclaggio in Banca 9. Lo scenario macroeconomico - Elementi di macroeconomia ed analisi delle dinamiche dei mercati 10. I prodotti di investimento e la loro valutazione 11. Portfolio Management e Asset Allocation 12. I prodotti del risparmio gestito e la misurazione della performance 13. Principi di corporate finance per la consulenza al cliente imprenditore 14. La finanza corportamentale 15. L uso di excel e delle sue funzioni finanziarie a supporto dell attività del consulente finanziario 16. La fiscalità degli strumenti finanziari e del risparmio gestito 17. La consulenza alla clientela in materia assicurativa / previdenziale 18. Lo sviluppo delle capacità relazionali

9 7. FACULTY SCIENTIFICA E TECNICA FACULTY SCIENTIFICA Responsabile scientifico del Master Lorenzo Gai Professore ordinario di Economia degli intermediari finanziari presso la Facoltà di Economia dell'università degli Studi di Firenze. È autore di pubblicazioni in tema di Basilea 2, Confidi, vigilanza sulle banche e sugli intermediari finanziari, previdenza complementare, ed è stato relatore a numerosi Convegni nazionali su tali tematiche. Membro del Consorzio Camerale per il credito e la finanza e di Riviste scientifiche Referente area Crediti/Corporate Massimo Ferracci Consulente di Alta Direzione a supporto delle strategie finanziarie e commerciali internazionali con Studio in Roma e Uffici di Rappresentanza in Londra, Milano, New York e Parigi. Formatore Senior sulle tematiche della finanza aziendale e dell'internazionalizzione d'impresa, con iniziali esperienze operative presso Banche ed importanti realtà finanziarie. Ha al suo attivo una consolidata esperienza di docenza maturata in percorsi di alta specializzazione e master nel settore di riferimento Referente area Finanza Alberto Lanzavecchia Ricercatore presso la Facoltà di Economia dell'università di Padova, dove insegna Finanza aziendale e Finanza strategica. Ph.D. in "Mercati e Intermediari Finanziari" (Università degli Studi di Bologna - IT) e MSc in "Financial Management" (University of London - UK). Gia' professore a contratto incaricato, Università degli studi di Parma. Socio ADEIMF (Associazione Docenti Economia Intermediari Mercati Finanziari). In precedenza ha lavorato presso Investment Bank e società di consulenza manageriale

10 FACULTY SCIENTIFICA Referente area Previdenza Claudio Benes Formatore Senior ed esperto in prodotti previdenziali. Dopo una carriera professionale svolta all'interno di uno dei principali gruppi assicurativi italiani, ha utilizzato le sue approfondite conoscenze specialistiche e la sua pluridecennale esperienza operativa sviluppando progetti formativi nell'ambito delle tematiche previdenziali presso banche, intermediari finanziari, assicurazioni. Autore di dispense, guide e contenuti di corsi on line Referente area Assicurazioni Claudio Cacciamani Professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari presso la Facoltà di Economia dell'università degli Studi di Parma, ove insegna Strumenti avanzati di finanza aziendale, Economia e gestione delle imprese di assicurazione e Risk management. Promotore e coordinatore di Uniparmassicurazioni, gruppo di ricerca e di docenza su tematiche finanziarie, assicurative e previdenziali. Componente della Commissione Tecnica ANIA in tema di danni indiretti. Membro del comitato scientifico di AssicuraEconomia, centro studi e ricerche Referente area Fiscale Antonio Marinello Ricercatore universitario e docente di Diritto Tributario presso la Facoltà di Economia "Richard Goodwin" dell'università di Siena. Ha svolto lezioni e seminari in diritto tributario presso numerosi Master universitari ed è stato docente in corsi di formazione ed aggiornamento presso istituzioni e banche. E' Avvocato tributarista, iscritto all'ordine degli Avvocati di Siena

11 FACULTY SCIENTIFICA Referente area Manageriale Amleto Caputo Consulente/Formatore Senior è Responsabile Scientifico di EOS Empowering Organization Strategy, divisione formazione manageriale di. Con un background in ambito psicosociologico, ha operato nelle imprese dei diversi settori su progetti di people strategy, ovvero di governance delle H.R. e di sviluppo delle competenze e delle abilità manageriali. Da un ventennio affianca banche, imprenditori e professionisti nello sviluppo del pensiero strategico e nella valorizzazione delle potenzialità personali e aziendali Referente area Compliance Piero Davini Socio fondatore di, è attivo da oltre 20 anni nel mondo della formazione specialistica per Banche ed intermediari finanziari. Ha sviluppato particolari competenze ed esperienze nell'area della Compliance, anche grazie alla responsabilità di progetti formativi fortemente personalizzati sviluppati per importanti realtà bancarie. E' Responsabile del Sistema Qualità di Referente area Didattica e Laboratori Sonia Ceramicola Socio fondatore di, dal 1990 si occupa di metodologie didattiche e processi di apprendimento. In collaborazione con contesti universitari e professionali ha progettato numerosi percorsi di formazione specialistici, con particolare attenzione agli aspetti relativi alla metodologia didattica da adottare, in funzione sia dei destinatari che dei contenuti da trasferire. Ha sviluppato - in partnership con realtà bancarie e finanziarie - numerosi progetti blended ( aula + on line). E' responsabile del team di progetto per la realizzazione e implementazione della piattaforma di e-learning di e per lo sviluppo di corsi on line

12 FACULTY TECNICA Fanno parte della Faculty Tecnica Responsabili e Dirigenti delle aree tematiche del Master provenienti dal settore bancario/finanziario /assicurativo. La Faculty Tecnica sarà coinvolta attivamente nella definizione dei project work relativi ai percorsi di stage

13 8. STAGE Il percorso di studi è completato da uno stage obbligatorio di 4 mesi effettuato presso Banche ed intermediari finanziari. Lo stage rappresenta un importante opportunità per continuare la propria formazione sul campo e un contatto privilegiato nel mondo del lavoro. Gli stage saranno effettuati presso realtà Bancarie / Finanziarie sostenitrici del Master e/o individuate da 9. FREQUENZA Al fine del conseguimento dell'attestato di Master è necessaria la frequenza di almeno l 80% delle attività di aula e l 80% delle attività di stage. 10. ATTESTATO DI MASTER Al termine delle attività d'aula e di stage, dopo il superamento della prova di verifica finale e la presentazione del paper conclusivo, sarà rilasciato un attestato finale.

14 11. MODALITA DI ISCRIZIONE E COSTI Il MASTER IN BANKING, CREDIT & FINANCE è a numero chiuso. Gli interessati in possesso dei requisiti per la partecipazione dovranno compilare apposita domanda di iscrizione da indirizzare a srl Camaiore - LUCCA via Bocchette ang via dei Fabbri Tel.0584/ fax L'ammissione al Master avverrà a seguito di: 1. valutazione dei curricula presentati da ciascun candidato; 2. sostenimento di un colloquio conoscitivo/motivazionale e di un test psico/attitudinale. I criteri di valutazione dei curricula e del colloquio saranno stabiliti dalla Faculty Scientifica sentita la Faculty Tecnica di La quota di partecipazione è di euro 6.900,00 + Iva Comprensiva di ospitalità completa presso il Learning Village - SIAF / L inizio del percorso è previsto per ottobre BORSE DI STUDIO mette a disposizione una Borsa di Studio a copertura del costo totale di partecipazione per un/una giovane che sia interessato e possegga i requisiti atti a svolgere l'incarico di tutorship, comprendente la gestione operativa dell'aula ed il costante monitoraggio sullo svolgimento del master. La borsa di studio comprende anche lo stage previo superamento del test finale d'aula. La selezione per l'affidamento della Borsa di Studio sarà aggiuntiva alla selezione di ingresso e sarà effettuata in base ai criteri individuati dalla Faculty Scientifica del Master, sentita la Faculty Tecnica di.

15 13. ELEMENTI DISTINTIVI Faculty composta da referenti scientifici con competenze specialistiche nelle aree di riferimento Faculty tecnica in grado di apportare significative testimonianze ed esperienze provenienti dal contesto bancario-finanziario ed assicurativo Team di docenti - tutti di livello senior con consolidata esperienza sia tecnico-specialistica sia d aula Materiale didattico curato dagli stessi docenti del percorso, costituito da: dispense monografiche slides testi pubblicati esercitazioni Ospitalità presso SIAF - Learning Village che consente una residenzialità completa Piattaforma di e-learning a supporto del percorso formativo Test on line di verifica e ripasso Esperienza consolidata di Teseo in interventi formativi finalizzati a valorizzare le competenze teoriche dei partecipanti mediante laboratori con esercitazioni applicative Continuità didattica tramite il coordinamento di tutte le attività previste all interno del percorso formativo Corsia preferenziale di accesso per selezioni finalizzate all attività di recruiting nei settori di riferimento del Master, tramite società specializzate. I curricula dei corsisti che, sulla base dell informativa ai sensi dell art.13 del D.lgs 196/03, ci forniranno specifico consenso, verranno veicolati ad Adecco Italia S.p.A. Business Line Finance & Legal - specializzazione Banking per finalità di recruiting mirato nei settori di riferimento del Master. Per maggiori informazioni

16 LUCCA - Camaiore via Bocchette MILANO Via Rugabella, 1 Tel.0584/ FAX web:

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO Norme attuative del Regolamento per la Formazione Continua della professione di Consulente del Lavoro. Premessa 1. Le presenti norme attuative

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali Classe di abilitazione - A076 Trattamento elettronica ed applicazioni industriali Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015,

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Approvato nella seduta di Consiglio del 10 gennaio 2014 Del.01/2014 IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI CONSIDERATO

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

PROGRAMMA PERCORSO SEMINARIALE

PROGRAMMA PERCORSO SEMINARIALE PROGRAMMA PERCORSO SEMINARIALE 16 E 17 GENNAIO 2013 Metodologia Didattica STUDIO DEL SORBO SRL L'attività didattica si avvale di metodologie finalizzate a rendere il partecipante protagonista del processo

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli