EditorialE di Andrea Nardini

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EditorialE di Andrea Nardini"

Transcript

1 Anno 8 numero 265 Venerdì 18 dicembre ROMA NORD -> Pubblicità: tel <- la nuova ferrovia vigna clara valle aurelia EditorialE di Andrea Nardini Noi stiamo con le forze dell ordine Sono mesi che lo scriviamo, la situazione dei furti, soprattutto nelle abitazioni, sta assumendo contorni preoccupanti, non solo a Roma nord, ma in tutto il resto del Paese. Bande di malviventi stanno mettendo a ferro e fuoco le città e così potrebbe sembrare alla cittadinanza che il lavoro delle forze dell ordine sia inutile. Niente di più sbagliato! Noi della redazione conosciamo personalmente tanti agenti e dirigenti, sia della Polizia che dei Carabinieri e, proprio per il mestiere che facciamo, siamo spesso a stretto contatto con loro. Ciò che fanno ogni giorno è ammirevole e incredibile: rischiano la vita per stipendi che rispetto a tante polizie di altri paesi è inferiore, e lo fanno con mezzi e strutture che non sono certo quelle dell FBI americano, con un numero di uomini assolutamente insufficiente rispetto a quanto sarebbe richiesto nelle periferie e alla mole dei territori che devono coprire. Si pensi che il nostro commissariato deve coprire Roma nord e anche i comuni limitrofi... Occorrerebbe piuttosto che la giustizia garantisse la certezza della pena, o sarebbe da valutare l operato di certi ministeri e delle scelte che prendono. Noi di ZONA stiamo con chi si imbatte per strada ogni giorno per la nostra sicurezza. Noi stiamo con le forze dell ordine. Sempre! Aprirà quest estate, a giugno 2016, e collegherà con la Metro A ambiente Verso la raccolta differenziata dei rifiuti festività Ponte Milvio e Auditorium: un grande Natale aree verdi Contro il degrado va di moda il fai da te multe Pioggia di contravvenzioni a Grottarossa viabilità Prosegue il senso unico su via Valdagno

2 Paga qui i tuoi voucher INPS! Scommesse sportive Via Cassia 1745 La Storta - Dazio

3 E presto anche... Via Cassia 925/g Fronte Grottarossa

4 2 ROMA Roma nord ROMA NORD tutto sulla nuova linea A giugno da Vigna Clara collegamento diretto verso la Metro A: obiettivo chiusura anello di SARA SCATENA Ha iniziato a concretizzarsi la notizia annunciata ad aprile da RFI: la stazione di Vigna Clara sarà attiva dal giugno del prossimo anno. Sono stati avviati, infatti, i lavori per il ripristino della linea. 7 chilometri, di cui circa 4 in galleria: un collegamento, per ora a binario singolo, con la stazione di Valle Aurelia, che consentirà l interscambio con gli altri servizi del Nodo ferroviario di Roma (FL1, FL2, FL3, FL5) e con la Metro A Valle Aurelia. Il tempo di percorrenza fra Vigna Clara e Valle Aurelia sarà di circa 8 minuti, mentre per raggiungere Roma Ostiense da Vigna Clara ne occorreranno circa 20. Il progetto è in realtà più ampio e prevede il completamento del cosiddetto Anello Nord, ossia del tracciato ferroviario a Nord consistente nel nuovo tratto di linea a doppio binario. Più articolato e solo in fase iniziale, dunque, anche l intero iter di realizzazione di questo progetto che, però, inizialmente, aveva destato non poche preoccupazioni. Quale sarebbe stato, infatti, l impatto sulla vivibilità della zona limitrofa (soprattutto in relazione ad inquinamento acustico e vibrazioni causate dal passaggio dei treni)? Lo scopo dell incontro tenutosi ad inizio mese in Municipio tra RFI e residenti è stato proprio questo: illustrare ai presenti il progetto (con i vari obiettivi di breve e medio-lungo termine) e tranquillizzarli sulle precauzioni prese in materia di accessibilità e ripercussioni sull area abitata circostante. La vicenda è, però, molto più lunga e, soprattutto lo è stata in passato, annosa. Il tratto di collegamento a binario singolo tra le stazioni di Vigna Clara e Valle Aurelia, che risulta inserito nel più ampio intervento denominato Gronda Merci di Roma un progetto ricompreso tra le infrastrutture strategiche di interesse nazionale previste dalla Legge n. 443 del 21 dicembre 2001 (legge obiettivo) era stato realizzato in occasione dei Mondiali di Calcio del 1990, ma era poi stato abbandonato (ad eccezione del tracciato che univa, invece, Valle Aurelia al Pineto, riattivato nel 2000 in occasione del Giubileo). Nel 2004 il Ministero dell Ambiente e della tutela del territorio Commissione Speciale di Valutazione di Impatto Ambientale aveva, poi, espresso parere positivo sullo Studio di Impatto Ambientale. Il 1 dicembre dello scorso anno RFI e Roma Capitale hanno stipulato un Verbale d Intesa che ricomprende anche il progetto di completamento dell Anello Nord per la definizione degli interventi da realizzare all interno del Nodo di Roma per il potenziamento del sistema ferroviario metropolitano e regionale. I fondi per la realizzazione del progetto sono stati stanziati dal Governo X Commissione Trasporti della Camera dei Deputati il 18 marzo scorso: 120 milioni di euro nell ottica complessiva dell Anello e del potenziamento dei collegamenti con l aeroporto di Fiumicino. La data ultima di attivazione del servizio al giugno 2016, infine, è stata stabilita lo scorso aprile da RFI e Roma Capitale, in seguito all annuncio di Papa Francesco dell apertura del Giubileo Straordinario della Misericordia. Preliminari alla fase di ripristino della tratta Vigna Clara-Valle Aurelia sono stati i lavori alla galleria Cassia Monte Mario per il risanamento strutturale e l adeguamento della sagoma agli standard ferroviari... -> (segue a pag. 4) Direttore respons.: nicoletta Liguori Direttore editoriale: andrea nardini grafica: Yevheniia Maslovska società editrice: editoriale nartuc s.r.l. Via g. D arezzo 10 roma tel (pubblicità) (redazione) stampa: iprint s.r.l. iscrizione al tribunale di roma n 52/2008 del

5

6 4 ROMA Roma nord ROMA NORD (Segue da pag. 2)...Le opere di ripristino attualmente previste, invece, sono relative all intera linea ferroviaria (sede ferroviaria, ripristino piattaforma, opere civili all aperto e in galleria, impianti di linea, quali armamento, trazione elettrica, segnalamento, impianti in galleria, illuminazione, vie di esodo, barriere acustiche, pulizia e ripristino degli elementi danneggiati, sistemi di mitigazione delle vibrazioni e tappetino antivibrante) e, in particolare, alla stazione di Vigna Clara (con la ristrutturazione del fabbricato esistente, degli impianti di stazione marciapiedi alti, ascensori, illuminazione, informazione al pubblico, videosorveglianza, la sistemazione del parcheggio e l adeguamento ai fini dell accessibilità alle persone a mobilità ridotta). L ex fermata Farneto verrà utilizzata come uscita e accesso di emergenza della galleria, così come l ex fermata Pineto, dove sono previsti interventi di sistemazione della sede e delle barriere di protezione e che sarà utilizzata ai fini della sicurezza in galleria. La stazione di Vigna Clara, invece, sarà adeguata alle normative vigenti in materia di accessibilità e i lavori dovrebbero durare non più di un paio di settimane. Nessun disagio per il mercato di Piazza Diodati, che resterà in attività, nonostante la chiusura di una porzione del piazzale. L intera linea è stata attivata con sistemi di mitigazione acustica lungo tutto il tracciato e se in questa prima fase verranno ripristinate le barriere antirumore già presenti attraverso la sistemazione degli elementi mancanti o danneggiati, è in corso di elaborazione uno studio acustico finalizzato all individuazione di eventuali interventi integrativi. Per i potenziamenti successivi, invece, verranno sviluppate le relative progettazioni atte all ottenimento delle autorizzazioni di Legge. Inoltre, è prevista l adozione per l intero tratto della galleria del sistema di mitigazione delle vibrazioni: sarà, infatti, impiegato un materassino antivibrante sottoballast, costituito da uno strato in gomma che assorbe le vibrazioni trasmesse dal passaggio dei treni sui binari. La previsione di RFI parla di un servizio cadenzato fino a 30 minuti, ma il programma di esercizio è in fase di approfondimento e dovrà essere definito in accordo con la Regione Lazio, Ente Regolatore del servizio ferroviario regionale. A giugno 2016, dunque, finalmente anche i cittadini di Roma Nord potranno godere di un importante collegamento con il centro e con le altre linee della metropolitana romana.

7

8 6 ROMA XV Municipio ROMA NORD...verso la differenziata AMA ha avviato le fasi della campagna informativa sulla raccolta differenziata in arrivo da noi di ILENIA MENALE Èiniziata da pochissimi giorni la campagna informativa di Ama Roma Spa sulla raccolta differenziata porta a porta per abitazioni e condomini del XV Municipio. Finalmente ci si adegua agli altri undici che da tempo hanno avviato questo tipo di raccolta. I cittadini dovranno dunque separare scarti alimentari e organici, carta e cartoncino, plastica e metallo, vetro e materiali non riciclabili. La differenziata porta a porta, nel XV Municipio, attiva solo nel consorzio dell Olgiata, prevede la consegna ai cittadini di sacchetti compostabili e appositi contenitori su cui saranno raffigurati i materiali da gettare. Verrà inoltre consegnato loro, materiale informativo atto a spiegare come differenziare e un calendario di raccolta con giorni ed orari. Ogni condominio avrà propri cassonetti in cui gettare i rifiuti. Su ognuno di essi sarà raffigurato il tipo di rifiuto da gettare così da evitare confusione e semplificare la raccolta. Inoltre in alcune zone del Municipio in cui non partirà il porta a porta, sarà però potenziato il servizio di raccolta stradale con le campane verdi per il vetro, i cassonetti marroni per gli scarti alimentari ed organici, grigi per i non riciclabili, bianchi per carta e cartone e blu per plastica o metallo. La prima fase di questa iniziativa fortemente voluta dall Amministrazione del Municipio coinvolto è partita poco tempo fa ed ha coinvolto i quartieri di Valle Mauricana, Prima Porta, Santa Cornelia e Tiberina: ai residenti è stato consegnato il kit di raccolta. La seconda fase della campagna invece, riguarda l installazione di punti d informazione in cui sarà possibile ricevere materiale informativo e che permetterà di trovare risposta a dubbi e perplessità relativi alla differenziata. Ecco i luoghi in cui si potrà ricevere assistenza da personale qualificato dal lunedì al venerdì: Ufficio Anagrafico La Storta, Ufficio Anagrafico Prima Porta, mercato di Olgiata, Cesano e Prima Porta, Stazione ferroviaria di Olgiata, Cesano, Prima Porta, La Giustiniana, Villa Di Livia e La Celsa e presso il centro commerciale di Le Rughe e Olgiata, presso il Carrefour di Via Valle di Muricana e la Coop di Via di Baccanello. L ultima fase ancora in fase di organizzazione, infine, prevede incontri pubblici all interno di scuole, centri anziani e Parrocchie del territorio. L importanza della differenziata deriva dal fatto che i rifiuti possono essere una vera e propria risorsa: l organico può essere trasformato in compost di qualità, ossia fertilizzante per uso agricolo, il vetro in nuovi contenitori di vetro, la plastica in tessuti e nuovi oggetti, la carta in nuovo materiale di carta e infine anche i non riciclabili troveranno nuova destinazione in energia e terriccio per copertura di discariche. In questa sede, vale anche la pena ricordare che i rifiuti pericolosi e particolari non vanno gettati nei cassonetti ma consegnati presso i Centri di Raccolta Ama. La differenziata è regolamentata dalla normativa comunitaria, nazionale e comunale. Per chi non utilizza contenitori appositi, abbandona rifiuti su suolo pubblico, o danneggia il decoro urbano sono previste sanzioni fino a 500 euro. Daniele Torquati, Presidente XV Municipio di Roma commenta così il prossimo arrivo della differenziata: È un obiettivo che ci rende orgogliosi del percorso e del lavoro che abbiamo fatto in questi due anni. Cercheremo di aiutare Ama a diffondere il più possibile l informazione attraverso appuntamenti pubblici nelle scuole nei centri anziani e nelle parrocchie. È un lavoro che il Municipio ha saputo supportare recuperando anni di ritardo con una raccolta differenziata tra le più basse di Roma che deve però essere accolto dai cittadini per raggiungere un risultato collettivo per un territorio più pulito e rispettoso dell ambiente. Ci stiamo mettendo al passo delle altre città europee attraverso una vera e propria rivoluzione sulla raccolta dei rifiuti, ma anche culturale.

9

10 8 ROMA XV Municipio ROMA NORD natale a ponte milvio Mercatino, manifestazioni, laboratori per bambini e concerti. Ma non sono mancate le polemiche di CAMILLA PISCHIUTTA Con l aria più pungente, alberi addobbati e festoni di luci, anche quest anno è arrivato il Natale. E con lui, i tradizionali mercatini che diventano meta, nei fine settimana, di famiglie e curiosi a caccia di regali da mettere sotto l albero. Anche Ponte Milvio si è preparato e la piazza, proprio sotto alla torretta Valadier, si è dotata di bancarelle per accogliere il passaggio natalizio. Il mercatino si inserisce in una serie di eventi organizzati in occasione delle feste natalizie per animare la vita del quartiere, degli adulti, ma anche per i più piccoli. Dall 8 dicembre scorso e fino al 6 gennaio, si susseguiranno nel piazzale manifestazioni culturali, laboratori per bambini e il 26 dicembre un concerto gospel dei Dekoro coronerà il Natale in piazza. Non mancheranno anche iniziative benefiche e di solidarietà, tavole rotonde e dibattiti. Il tutto a ingresso gratuito. Il comitato di quartiere Abitare Ponte Milvio, ha accolto con interesse l iniziativa e ha partecipato all inaugurazione della manifestazione, presentata alla libreria Pallotta. Non mi perderei dietro alle schermaglie tra amministrazione e opposizione sostiene Paolo Salonia, portavoce del comitato. Parlando a titolo personale, non essendoci ancora riuniti come comitato per valutare le iniziative, Salonia dice di non voler dare un giudizio del tutto negativo alla manifestazione. A livello personale, non è mancata un po di delusione. Si è pubblicizzata questa iniziativa come qualcosa di straordinario, ma c è poco o nulla- commenta- E vero, però, che è un inizio e per questo l iniziativa va premiata. Forse, si sarebbe potuto essere più coraggiosi e sistemare gli stand nel parcheggio dell ex mercato. Voglio sperare che tutte le altre iniziative organizzate avranno spessore e significato. Non a tutti, però, sembra che l iniziativa rispecchi lo spirito delle festività. Doveva essere il mercato di Natale ma, a quanto pare, non lo è. Dure le parole del consigliere dell opposizione al municipio, Stefano Erbaggi, che definisce il mercatino una porcheria e spiega come i cittadini della zona scrivono chiedendomi spiegazioni a riguardo. Questo mercatino di natalizio ha ben poco, per non dire nulla. Per questo, Erbaggi si chiede se il bando è stato assegnato correttamente. Non parlo di nulla di abusivo, ma se questo mercatino è frutto del bando, allora il bando è stato fatto male. Ci tengo a precisare alcuni aspetti fondamentali: si tratta di una manifestazione realizzata attraverso un bando pubblico, trasparente e a costo zero per l'amministrazione del Municipio Roma XV ribatte il presidente della commissione Commercio del XV Municipio, Alessandro Pica, che ha sostenuto e promosso l iniziativa. Gli spazi, infatti, sono stati assegnati attraverso un bando pubblico, vinto dall associazione OmniArt, che ha più volte spiegato di voler organizzare non un mero 'mercatino natalizio', ma un evento socio-culturale, rivolto all intero quartiere di Ponte Milvio. E risponde ad Erbaggi anche il presidente del municipio, Daniele Torquati: E stato un bando pubblico, trasparente, gratis per l amministrazione, completo di iniziative culturali e sociali rivolte alle famiglie..

11 ROMA NORD Salute 9

12 10 ROMA XV Municipio ROMA NORD S.O.S. LADRI DI MERENDINE! Raffica di furti notturni anche nella sede del XV Municipio, entrano di notte per le macchinette di CAMILLA PISCHIUTTA Lupin fa apparizione nella sede del XV Municipio. Si è aperto un giallo nella sede di Via Flaminia 872, che va avanti da qualche mese e che non è stato ancora risolto. E la storia di un furto, o meglio di una serie di furti, che hanno colpito la sede istituzionale dell amministrazione del territorio, ultimo episodio non più di due settimane fa. Si potrebbe pensare a una sottrazione di documenti, al trafugamento di informazioni sensibili o almeno al furto di attrezzature di valore. Invece non è così. La serie di crimini che affligge la sede del Municipio è meno scontata e più curiosa. Il primo a denunciare è stato Giorgio Mori, portavoce di Fratelli d Italia, su Facebook, il 14 settembre scorso. Sono entrati e hanno preso i soldi delle macchinette del bar. Le telecamere avranno funzionato...?sapremo chi é stato? si legge sul suo profilo personale. Ecco cosa è successo. Durante la notte qualcuno si è introdotto nella sede del municipio, scassinando porte e rompendo finestre, e ha rubato le monete dalle macchinette distributrici di caffè e merendine, pochi euro. Con allegate foto di porte scassinate e macchinette manomesse, Mori denunciò il furto, allora. L episodio, però, non è rimasto un fatto isolato. Da allora, una serie di effrazioni, con i collegati furti di pochi euro dai distributori automatici, si è succeduta fino ad ora nella sede del municipio e ancora nessuna soluzione è stata trovata. Sembrano eventi di poca importanza, che strappano quasi un sorriso, ma la questione di fondo è la sicurezza della sede del Municipio. La cosa che ci lascia più scioccati è il grado di sicurezza del Municipio, spiega il capogruppo municipale di Fratelli d Italia, Giuseppe Calendino. E chiaro che questi piccoli furti non sono un problema per l entità di ciò che viene sottratto, ma se invece entrasse un ladro intenzionato a portare via documenti importanti? si chiede Calendino, non è possibile che chiunque voglia, possa entrare nella sede del Municipio, ogni volta da un punto diverso, senza subire alcuna conseguenza. E preoccupante che passi questo messaggio. Il timore è che, sapendo di non essere puniti, altri delinquenti, con intenzioni più serie, possano cogliere l occasione di introdursi a Via Flaminia. Proprio per questo, l amministrazione ha preso sul serio la questione dei furti e sta rispondendo con diversi provvedimenti. Siamo riusciti a trovare i soldi per rimettere in funzione il sistema di videosorveglianza, fuori servizio già da sei anni assicura il presidente del Municipio del PD, Daniele Torquati. C è poi un altra misura per arginare il fenomeno, richiesta anche dal Consigliere Calendino, che verrà resa operativa al più presto. Entro dicembre, collegheremo il sistema di allarme con la vigilanza e con i Carabinieri spiega Torquati, che crede così di mettere fine a queste effrazioni seriali. Intanto, sono state inoltrate diverse denunce alle forze dell ordine, sperando che i responsabili vengano assicurati alla giustizia. Ma i ladri di merendine, per ora, sono ancora a piede libero e continuano a colpire la sede del Municipio.

13

14 12 News romanord ROMA tomba di nerone Voleva incendiare un'auto ma non gli è andata bene, si è fatto male ed è anche stato arrestato. L'episodio è accaduto la notte scorsa in via Piansano, nella zona Tomba di Nerone, Cassia. Protagonista un uomo di 35 anni, romano e con precedenti dello stesso tipo. Il piromane sfortunato è stato notato da alcuni residenti della zona accanto a una Fiat Stilo in fiamme, mentre urlava frasi sconnesse, probabilmente per il dolore arrecato dalle ferite riportate. I testimoni hanno chiamato i carabinieri. Quando i militari sono arrivati il 35enne ha provato a fuggire, ma è stato subito bloccato: è stato arrestato per incendio doloso, ma anziché in carcere è finito prima in ospedale per le ustioni di primo grado al volto e alla mano, che sono state medicate dai sanitari. cesano Suggestioni sonore e visive per il Presepe vivente nel borgo medievale di Cesano. Un connubio insolito e sorprendente che mira a valorizzare storia e tradizione con effetti multimediali. Un percorso che proietterà il visitatore dal Medioevo al Terzo millennio. L appuntamento è per sabato 19 e domenica 20 dicembre dalle 19 in poi. Entrata gratuita e prodotti enogastronomici. flaminia NORD Lunedì notta arriva una segnalazione alla Polizia: furto di una moto. Il veicolo è però dotato di sistema GPS per la localizzazione da remoto e allora gli agenti si mettono sulle tracce del motociclo. L'ultima volta è stato visto caricare su un furgone bianco Fiat Ducato, parte l'inseguimento lungo la Flaminia, a bordo ci sono tre individui che però hanno un vantaggio sugli uomini del 113. Il segnale satellitare conduce verso Campagnano, paese alle porte di Roma nord. Giunti sul posto, un casolare in una stradina buia e isolata, gli agenti del Commissariato Flaminio Nuovo, coadiuvati da due pattuglie del reparto Volanti, decidono di fare ingresso nello stabile e scatta il blitz. Al loro interno quello che trovano è un vero e proprio bottino: 6 moto di grande valore (marche: BMW e TRIUMPH), oltre ad una moto d'acqua e vari pneumatici e cerchioni, per un valore approssimativo di almeno 100 mila euro. A quel punto scatta la ricerca dei tre ladri del furgone, di cui però si è persa ogni traccia, probabilmente perché avevano scoperto il GPS nella moto e hanno pensato bene di darsi alla fuga. Sono comunque state iscritte sul registro degli indagati due persone, fratello e sorella, italiani, proprietari del capannone. Ai poliziotti avrebbero raccontato di avere affittato ad un cittadino di nazionalità romena la struttura come deposito e di non avere nulla a che fare con quello che all'interno vi era contenuto. Sono tuttora ricercati gli altri tre uomini.

15

16 14 News romanord ROMA NORD xv municipio Nelle prossime settimane saranno avviati una serie di interventi di manutenzione ordinaria nelle scuole e nelle strade del Municipio Roma XV. Questi lavori, finanziati dai fondi di bilancio 2015, comprendono una serie di interventi di manutenzione ordinaria da effettuare in tutte le scuole del territorio: interventi che riguarderanno il ripristino degli impianti elettrici, con la sostituzione dell illuminazione interna ed esterna non funzionante e la revisione dei citofoni e dei videocitofoni di accesso alle scuole, e la riparazione degli impianti idraulici, tramite la revisione di tutti i bagni. Per quanto concerne i lavori di manutenzione delle strade, sono previsti una serie di interventi di ripavimentazione stradale e di ripristino dei marciapiedi danneggiati. xv municipio Il Municipio XV comunica sul proprio sito che dal giorno al giorno le sedi anagrafiche di Via Riano e via della stazione di Cesano rimarranno chiuse. Saranno regolarmente operative con il consueto orario continuato le sedi di Prima Porta e La Storta. Si precisa inoltre che per le giornate di giovedì 24 e giovedì 31 dicembre pp.vv. l'orario di chiusura degli uffici demografici sarà anticipato alle ore 14:00. auditorium Un Natale di spettacoli all Auditorium Parco della Musica di Roma, che fino al 10 gennaio ospiterà non solo concerti, ma anche spettacoli, esibizioni, cori di bambini e ragazzi, performance di giovani artisti, di musicisti itineranti, di cantanti pop e gospel, per animare le festività di residenti e turisti, grandi e piccini. Nella fantastica cornice, progettata dall architetto Renzo Piano, l Accademia di Santa Cecilia e la Fondazione Musica per Roma, insieme, festeggeranno con gli spettatori, proponendo Tanti i nomi importanti che calcheranno le scene dell Auditorium. A partire da quello di Gigi Proietti, che festeggerà il capodanno con gli spettatori dei sui Cavalli di battaglia, in scena il 31/12, repliche il 2-3/01. C è poi Eugenio Bennato, in concerto il 26/12, Luca Barbarossa, sempre il 26 con Musica libera contro le mafie, Antonello Venditti il, il 27-28/12, Mario Biondi il 29/12 e Marco Ligabue, il 20/12. Tutte le festività natalizie saranno accompagnate, come di consueto, dal Roma Gospel Festival, giunto alla XX edizione in veste Jubilee edition, che fino al 31 dicembre porta a Roma il più grande festival di gospel d Europa. Tanti gli appuntamenti con la musica classica. Si è cominciato con tre date per il pianista Radu Lupu che ha interpretato Mozart e Bruckner. Il 17 dicembre è la volta del Brahms trio, Carlo Maria Parazzoli al violino, Gabriele Geminiani al violoncello e Antonio Pappano al pianoforte. Appuntamento da non perdere Haydn La Creazione, dove Andrés Orozco-Estrada dirigerà l Orchestra e il Coro dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia nell interpretazione di una delle più belle pagine composte da Haydn al culmine della sua carriera, in cui il compositore evoca i sette giorni della nascita dell Universo, all Auditorium il /12.Non manca nel programma uno sguardo sul panorama moderno e contemporaneo, con l Ensemble Modern il 17/12, e una finestra sul jazz, con gli appuntamenti con il Raffaela Siniscalchi Quartet il 21/12 e con l Alberto Gilardi Jazz Quartet il 23/12. Per i più piccoli, l appuntamento è il 20/12 con la JuniOrchestra Teen e Schola Cantorum, dagli otto anni in su, e la proiezione del celebre film della Disney Fantasia Oltre agli spettacoli, di fronte all Auditorium, la tradizionale pista di pattinaggio sul ghiaccio, una giostra d epoca e il mercatino natalizio. (di Camilla Pischiutta)

17

18 16 ROMA XV Municipio ROMA NORD aree verdi, pulizia fai da te Sempre più spesso il decoro arriva solo grazie ai volontari. E le istituzioni? Ecco la risposta... di LUCA PRESTAGIOVANNI La pulizia delle aree verdi del XV Municipio, nel dare ascolto a quanto si dice sul territorio, sono completamente ferme. Molte sono le lamentele da parte dei cittadini che denunciano la mancanza d interventi di manutenzione delle aree verdi da parte di AMA e Municipio. Le uniche volte in cui i parchi sono stati puliti, hanno visto la partecipazione delle associazioni dei cittadini, che hanno organizzato delle giornate di pulizia straordinaria a proprio carico. Un esempio i parchi puliti a Giustiniana, La Storta, San Godenzo, Pirzio Biroli e quant altro. Le aree verdi sono allo sbando più totale ha dichiarato il consigliere d opposizione in XV Municipio, Stefano Erbaggi. Se non fosse per le associazioni volontarie, nessuno farebbe la pulizia delle aree verdi. A smentire queste dichiarazioni si schiera però subito il Presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio, Marcello Ribera: In realtà c è una programmazione da parte del dipartimento che svuota i cestini. Finalmente il Parco Volusia è stato pulito dal Servizio Giardini, così come il parco Papacci e a tutti gli altri parchi. I problemi principali li abbiamo avuti con il parco di via Viti de Marco, perché l area era stata donata dal Dipartimento a un associazione che non la puliva. Ora stiamo tentando di farla ritornare al Dipartimento Giardini. Per il resto - prosegue Ribera - queste iniziative sono state per la gran parte promosse dal Municipio per coinvolgere i cittadini, creando una cultura del decoro e di partecipazione, in modo che si sviluppi uno spirito civico. Stesso discorso dice il presidente della Commissione Ambiente - vale per il Parco della Cerquetta. Mentre per via Tieri i principali lavori di manutenzione, sono quelli lungo la strada. Come rappresentante di Municipio partecipo ogni volta, nel senso che mi rimbocco le maniche e vado a lavorare tutto il tempo con queste persone. Comunque c è sempre il supporto dell Ama a queste iniziative. Tuttavia Ribera ammette che ci sono dei problemi con il Servizio Giardini, che da alcuni anni è costretto a svolgere i propri compiti in gravi difficoltà economiche. Noi ripetiamo - termina Ribera - che la gestione del verde dovrebbe essere decentrata a favore dei Municipi. Ma a questo decentramento deve rispondere anche per quanto riguarda le risorse. Quindi è un servizio che, secondo il Municipio, va centralizzato. Ci vuole questo decentramento del verde. La scarsa manutenzione delle aree verdi del XV Municipio è una delle conseguenze del ridimensionamento del Servizio Giardini. Questa crisi è da ricercarsi nella chiusura della Scuola Giardinieri, causando un calo dei giardinieri specializzati nella cura del verde. Questa situazione è anche causata dalla decisione di esternalizzare il servizio, dandolo in gestione, il verde pubblico, a una serie di cooperative, che in seguito si scoprirà essere coinvolte in una serie di operazioni poco lecite. Il tutto si può ritrovare anche nella inchiesta di Mafia Capitale. Ciò ha portato il Comune di Roma a bloccare tutti i bandi di gara pubblicati. Tra questi, anche quelli riguardanti il Servizio Giardini.

19 [...non avrai altri locali ] al di fuori di noi! Tel Via Italo Piccagli, 101 (Via Cassia km13) Il Picchio Rosso fermi in un mondo incantato. Una casa di campagna immersa nel bel mezzo del Parco di Veio: entrando, il salottino in cui fermarsi a conversare, la sala con il camino da cui guardare i pellicani, la stanza con il pianoforte, la veranda e infine la saletta privata, riservata solo per due. Prezioso, esclusivo, irresistibile Un continuo omaggio alla cultura gastronomica italiana. Tutto viene realizzato dallo chef: pane, grissini, carne essiccata, pasta fresca e secca Sabato Piano Bar. Ambiente climatizzato, aperto solo la sera, chiuso domenica. Si accettano tutte le carte di credito. Parcheggio custodito. Il vicino west di tutti gli amanti della carne. L ampio cortile di ingresso e la grande sala interna vi immergeranno nella atmosfera texana. Piatti tex-mex da gustare insieme ad amici e familiari. Antipasti in abbondanza: salumi tagliati a mano, ricottina fresca con miele, fagioli per tutti i gusti, mozzarella di bufala e bruschette miste; crocchette piccanti, tagliere di formaggi e deliziosi chilicanos panati (peperoni messicani farciti con crema al formaggio). Le CARNI: potete scegliere voi direttamente dall ampia vetrina del banco delle carni, indicando al grigliere cottura e spessore della carne. La scelta varia tra carni italiane, danesi, del Nebraska, irlandesi e canadesi di ottimla qualità, sempre di prima scelta. Dulcis in fundo: ampia scelta dal carrello dei desserts.. Da oggi anche la pinza romana con forno a legna, hamburgheria e molto altro. Aperto tutti i giorni dalle 19 e la domenica anche a pranzo, chiuso il lunedì. Tel Via della Giustiniana, 906 Seven Hills Village Tel via Cassia km 13 Ottime proposte di carne e pesce alla brace, pizza cotta in forno a legna, nel cuore del Parco di Veio. Un oasi verde, lontano da traffico e smog. Trascorrere una serata Corvo Allegro è il modo migliore per abbandonare lo stress e regalarsi il buonumore. Lo chef propone, seguendo antiche ricette, i piatti che hanno segnato la storia della cucina italiana. E poi, carne alla griglia o al sasso, pesce freschissimo, pizza cotta nel forno a legna, senza tralasciare una bella scelta di dolci, tutti fatti in casa. Un menù che riesce a soddisfare anche i palati più capricciosi, mettendo d accordo grandi e piccoli. Aperto tutte le sere, domenica anche a pranzo. Il Corvo vola con l asporto nelle vostre case! Festa in discoteca per grandi e piccini.

20 18 ROMA promo La Giustiniana ROMA NORD l arte del compro oro Professionalità, cordialità e convenienza. Novità: vendita oggetti di prestigio a prezzi incredibili! a cura della REDAZIONE Dal 2011 operiamo nel settore aurifero assicurando al cliente correttezza e professionalità per una giusta quotazione dell'oro e di ogni metallo prezioso nonché diamanti e orologi di prestigio. Si presentano così al pubblico sul loro sito Gianluca e Simone, i fratelli titolari di Compro Oro SGR, per meglio capirci quello in corrispondenza della stazione ferroviaria de La Giustiniana. E questo il punto di partenza, ma dietro c è molto, molto di più. Innanzitutto la grande professionalità che contraddistingue da sempre i due giovani ragazzi, ma ancora di più la gentilezza e la cortesia che incontrete al civico 1361 di via Cassia, dove l attività ha sede. Un sorriso e una parola sempre gentile, l essere alla mano e cordiali al giorno d oggi è una qualità non da poco da prendere come esempio. Compro oro, compro argento, sono parole che ormai si leggono abitualmente sotto forma di pubblicità o direttamente sulle vetrine dei negozi, ma per capire cosa rappresenta SGR è anche importante capire le qualità che fanno la differenza tra questo esercizio e le tante realtà che sono comparse sul mercato nel periodo recente, innanzitutto la passione con cui viene portato avanti il lavoro e le ga- Compro Oro SGR è un'azienda leader nel settore, possiede tutte le autorizzazioni e le certificazioni di legge ed è in grado di acquistare qualsiasi quantitativo di oro e/o di metalli preziosi a Roma e Provincia. L attività consiste nel ritirare, da privati e non, i metalli preziosi alla miglior quotazione giornaliera che il mercato possa offrire, e quindi al miglior prezzo di mercato consentito. Ritirando il vostro materiale e pagandovi subito e to ciò che è prezioso. Compro oro SGR fornisce stime e valutazioni precise e gratuite da parte di personale qualificato, garantite dall'utilizzo di bilance segnalate alla Camera di Commercio controllate periodicamente tramite l'uso di sistemi di calibrazione rilasciati da laboratori certificati. Ma per capire fino in fondo il messaggio che vogliamo far passare è utile anche avere chiari quelli che riteniamo essere i punti forza di della merce - la garanzia dell utilizzo di bilance certificate, con precisione di calcolo al centesimo di grammo - la disponibilità ad effettuare valutazioni e preventivi immediati e senza impegno, anche a domicilio. E di recente una grande novità: la vetrina con gli oggetti di prestigio per la vendita diretta ai clienti a prezzi incredibili! Scopri le occasioni! Tutto questo è ranzie che vengono offerte, che si traducono nella vostra tranquillità. Compro Oro SGR, a differenza di molte ditte operanti nel settore, non è un franchising o un concessionario, ma un azienda a conduzione famigliare, quindi riesce a seguire costantemente e direttamente i clienti, con la cura e l attenzione personali che solo un rapporto dedicato può offrire. Ciononostante naturalmente in contanti. All'interno del negozio (naturalmente in maniera del tutto gratuita) vengono offerti servizi quali valutazioni e analisi metalli da verghe aurifere e argentifere e polizze, così da ottenere una titolazione certificata. Uno staff esperto nel settore dell' alta gioielleria è a disposizione per valutare anche orologi di prestigio, gioielli antichi o d'epoca, monete o medaglie, e tut- Compro Oro SGR, quello che con passione offrono ai loro clienti di ieri, oggi e domani: - la garanzia di un controllo minuzioso della caratura degli oggetti - la garanzia dell acquisto dei preziosi al massimo del valore del momento in cui avviene l acquisto, :: i nostri prezzi di ritiro sono aggiornati costantemente - la garanzia del pagamento immediato Compro Oro SGR, il vostro punto di riferimento sulla Cassia per il ritiro dell oro usato. Altro? Andateli a trovare! SGR - COMPRO ORO Via Cassia ROMA Info: tel. 06/

21

22 20 ROMA Fleming ROMA NORD senso unico altri tre mesi La sperimentazione a Via Valdagno prosegue e, con l ok dei residenti, può diventare definitiva di CAMILLA PISCHIUTTA Doveva finire il 30 novembre scorso, ma è stato prorogato di altri 3 mesi, fono al 28 febbraio. Il senso unico di via Valdagno, al Fleming, che tante polemiche provocò nei mesi passati, continua quindi, ma l obiettivo dell amministrazione municipale è di riuscire a coinvolgere tutti i residenti della zona in una possibile stabilizzazione dell attuale viabilità. Dall 8 settembre scorso Via Valdagno, nel tratto che va da Via Monterosi a Largo Melegari, è stata trasformata in un senso di marcia obbligato a salire, da Corso di Francia verso il Fleming, rendendo impossibile girare a sinistra da Via Civitella d Agliano su via Valdagno e obbligando gli automobilisti a raggiungere via Monterosi per potersi ricongiungere, a valle, alle arterie della grande viabilità. Decisione che non era piaciuta al comitato di quartiere Fleming-Tor di Quinto, che aveva parlato addirittura di una presa in giro dei cittadini da parte dell amministrazione municipale. Oggi, la decisione di prorogare la sperimentazione nasce dal parere positivo dei Vigili Urbani che hanno stilato una relazione tecnica a fronte della quale l amministrazione municipale ha deciso di portare avanti la nuova viabilità. La relazione parla di un miglioramento complessivo del traffico in tutta la zona ha spiegato l assessore alla Viabilità del XV Municipio, Elisa Paris. Le ragioni della proroga sono due. La prima è di valutare la situazione del traffico anche nei tre mesi invernali, con le piogge e sotto Natale per esempio, per avere un quadro più obiettivo della situazione- prosegue l assessore- Poi, abbiamo intenzione di fare un sondaggio tra i cittadini del quartiere, per avere un opinione diffusa sull intervento. L idea è quella di sottoporre ai residenti del quadrante un sondaggio vero e proprio, secondo le direttive dell Ufficio Anagrafe e dell Ufficio Informatico capitolini, per avere un parere certo di chi quelle strade le vive ogni giorno. Su questo punta anche il presidente del XV Municipio, Daniele Torquati, che spiega come a seguito dell esito positivo della sperimentazione, come confermano le relazioni tecniche, abbiamo deciso di prorogare fino a febbraio il senso unico di Via Valdagno. Vorremmo poi mettere in atto uno strumento per sondare con precisione il parere dei residenti, prima di rendere il provvedimento definitivo. Il malcontento del comitato di quartiere, però, non è scemato. A via Valdagno è cambiato qualcosa per la strada, che è diventata una sorta di isola pedonale, ma in tutto il circuito intorno si è creato più caos di quello che c era- sostiene Fabio Massimo Zito del comitato di quartiere Fleming Tor di Quinto- In più, sono aumentate le infrazioni, perché molti continuano a girare a sinistra da Via Civitella d Agliano verso Corso Francia. Inoltre, chi fa Via Valdagno corre, perché la strada è deserta e non ci sono dissuasori, e questo rende pericolosa anche la circolazione pedonale, dato che i marciapiedi sono rimasti molto stretti. Dall amministrazione municipale, però, tutti ribadiscono che quello che ha pesato e continuerà ad essere il perno delle decisioni sono le relazioni tecniche, che a oggi premiano la nuova viabilità. Si attendono i risultati del sondaggio, prima di rendere il senso unico una soluzione definitiva.

23

24 22 ROMA Grottarossa ROMA NORD pioggia di contravvenzioni Multe a tutto spiano da parte dei Vigili con il sistema street control alle auto in sosta vietata di ILENIA MENALE Fioccano multe agli automobilisti che parcheggiano su via di Grottarossa lato destro a salire. L ira di cittadini e soprattutto commercianti si sta facendo sentire. Da sempre le auto sono parcheggiate lì, nello stesso luogo e nello stesso punto, per consentire ai cittadini di scendere e fare acquisti poiché la zona brulica di negozi e supermercati con la loro ormai fedele clientela. Vero è che l intralcio alla strada, o meglio, soprattutto ai pedoni è notevole, ma è anche vero che spesso la sosta dura pochi minuti, il tempo per un acquisto veloce. Un alternativa è praticamente inesistente: c è il parcheggio dell ufficio postale, ma i posti auto non bastano nemmeno per chi deve andare a pagare una bolletta o, in alternativa estrema, si può pensare al parcheggio sito alla fine della strada che porta al Parco Papacci o a quello del Parco Volusia, ma entrambi troppo distanti. La verità è che la cosa più semplice sarebbe continuare a parcheggiare come si è sempre fatto, anche perché per i pedoni c'è sempre l'altro marciapiede. Ma perché la raffica di multe all improvviso? Giriamo gli interrogativi ad Elisa Paris (PD), Assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità del XV Municipio, che ci racconta: Premettiamo che questa amministrazione, così come la Polizia Municipale del XV non erano a conoscenza del fatto, perché le multe sono state emanate a causa del sistema Street Control. Ma andiamo per ordine: tutto parte dall iniziativa Twitter Io Segnalo che permette a chiunque, residenti e cittadini, di comunicare al Comando Centrale della municipale di Roma Capitale soste selvagge o quant altro sia di intralcio. Il Comando Centrale si attiva dopo numerose segnalazioni e dunque dato l elevato numero, non le pattuglie del XV Municipio, non le locali - ci tiene a marcare l Assessore - ma il Comando Centrale, senza interpellare il nostro Municipio si è recato sul posto effettuando sanzioni agli automobilisti. A questo punto chiediamo all Assessore Paris cosa accadrà a coloro che sono stati sanzionati: per le multe emesse non c è soluzione sostiene e quando le facciamo notare che ci sono persone che hanno ricevuto anche 6 multe in quella strada lei continua anche l Assessore Alessandro Cozza mi sembra ne abbia avute tre. Non c è soluzione. Le multe vanno pagate perché sono frutto di un irregolarità. Io ho formalmente convocato una riunione con la Polizia Municipale al fine di poter richiedere al Comando Centrale di interpellare il XV Municipio prima di scendere sul campo nel territorio di nostra competenza. Il Presidente del XV Municipio Daniele Torquati (PD) infine ci conferma di aver chiesto un incontro con il Comando Centrale. Il Consigliere Giuseppe Calendino, Fratelli D'Italia, dal canto suo sostiene: Il problema fondamentale è che in Via di Grottarossa non ci sono parcheggi. Negli anni passati fu emessa un ordinanza che autorizzava le autovetture a parcheggiare su una porzione di marciapiede. Dopo qualche anno, l allora Comandante Municipio XX Gruppo Polizia Municipale, Mileto, decise di revocare l ordinanza perché non conforme al codice della strada, però gli automobilisti non avendo a disposizione un sito alternativo, hanno continuato a parcheggiare. Fino a poco tempo fa la Polizia Municipale è stata clemente. Ora però d improvviso sorge il problema e visto che anche i cassonetti Ama sul marciapiede intralciano i pedoni, mi domando perché il Comando Centrale effettua multe agli automobilisti e non viene effettuata una contravvenzione anche ad Ama. A questo punto sorge spontanea la domanda e chiediamo al Consigliere Calendino quale sia a suo avviso la risposta al problema: Credo che l unica soluzione potrebbe essere l eliminazione di un tratto di marciapiede al fine di regolarizzare la sosta delle auto e i cassonetti. Non nascondo che ho ricevuto personalmente una telefonata da una pensionata in lacrime che ha ricevuto 9 multe che non può permettersi di pagare. Ricordiamo infatti che lo Street Control è un metodo che fa arrivare direttamente le multe a casa, tramite uno strumento dotato di videocamere installato sulle volanti della Polizia Municipale che permette di fotografare le targhe dei veicoli che non rispettano il codice stradale e trasmette all istante i dati alla Centrale Operativa per le contravvenzioni.

25

26 24 ROMA Parioli - Prati ROMA NORD LINEA U, UBER arriva in città Il servizio di trasporto privato con autisti è in sperimentazione fino al 24 dicembre: costo 5 a cure della REDAZIONE Parte da Roma nord la linea U di Uber, l'applicazione per smartphone e tablet ha infatti creato un nuovo servizio di trasporti con navette pensato per il Giubileo. Si tratta di una flotta di navette guidate da autisti privati Uber che mette in contatto 9 punti della città al costo di 5 euro a corsa ed è già attiva dalle 8 alle 24 tutti i giorni fino al 24 dicembre. Il tutto è consultabile in tempo reale tramite la comoda app Uber, nota in tutto il mondo per servizi analoghi nelle principali città del mondo. I nove punti nevralgici scelti sono il risultato di una consultazione online fatta dagli utenti negli scorsi giorni, ecco le fermate: Piazza Euclide, Piazza Fiume, Piazza dei Cinquecento, San Giovanni, Piramide, Stazione Trastevere, Sant'Andrea della Valle, Castel Sant'Angelo e Piazza Mazzini. "Linea U è un'azione concreta, pensata per un momento in cui Roma avrà particolarmente bisogno di maggiori opzioni di mobilità, non a caso Piramide, Stazione Trastevere e Piazza dei Cinquecento rappresentano punti cardine per tutti coloro che da Fiumicino arriveranno in città diretti verso il Vaticano" dice Carlo Tursi, General Manager di Uber in Italia. Linea U è un servizio di trasporti on demand, tarato sulle esigenze del singolo utente e affidato alle classiche berline nere guidate da autisti e professionisti. Aprendo l'app l'utente capirà immediatamente quali zone sono coperte dal servizio; una volta raggiunta la zona di interesse sarà possibile muovere il cursore su Linea U e apprariranno sulla mappa della città delle icone raffiguranti vagoncini della linea navette con relativo tempo d`attesa visibile. E nel caso in cui i passeggeri siano almeno 3, il costo sarà inferiore a quello di un biglietto del bus. Nota bene però, il servizio funziona solo se si è in possesso di carta bancomat o carta di credito, non si può pagare in contanti o assegno.

27

28 26 ROMA promo Cesano ROMA NORD CESANO VILLAGE, CHE IDEA! Novità: scopri la formula ristorante per voi + ingresso gratuito al parco giochi per i tuoi bambini elastici e giochi a gettoni. Lo spazio interno, di 400 mq, è composta da un area baby al coperto (per bimbi da 0 a 3 anni) e da un area feste, sempre al coperto, con tre sale che si possono affittare per i compleanni dei vostri figli. Lo spazio è tale che si possono svolgere fino a tre feste indipendenti allo stesso tempo, anche su due turni, il turno mattutino e il turno pomeridiano. 2) SPORT VILLAGE. Lo Sport Village nasce per garantire un esperienza completa a tutti gli amanti dello sport. Tutti i campi sono costruiti per rispettare i massimi standard di qualità attraverso strumenti e materiali di ultima generazione: al momento sono disponibili 2 campi da Beach Volley, e Beach Tennis e 1 campo da tennis, mentre a breve saranno operativi anche 1 campo da calcio a 11 in erba sintetica e 2 campi per calciotto e calcetto. 3) RISTO VILLAGE. Ma la vera novità è il Risto Village, il ristorantepizzeria della struttura che vi permetterà di cenare in compagnia dopo una giornata di divertimento o mangiare rilassandovi mentre i vostri figli saranno ospiti GRATUI- TAMENTE nel parco giochi Play Village. Un occasione unica per unire davvero l utile al dilettevole, sia per voi che per i vostri piccoli. Il tutto alla presenza dello staff delle animatrici. Il ristorante prepara ottime pizze cotte su forno a legna, a prezzi giovani, ideali per tutta la famiglia. Cesano Village? Che idea! INFO Vicolo di Colle Febbraro, 1 Roma (zona Cesano) Orario Lun-Dom 7:00-23:00 Telefono Sito Web Nato per soddisfare le esigenze di grandi e piccini, il Cesano Village è una struttura che ospita un parco giochi, un centro sportivo ed un ristorante. 1) PLAY VILLAGE. Il Play Village consta di un area esterna ed una interna. Quella esterna di 1400 mq, all aperto, è l ideale per farvi godere una giornata di puro divertimento con i vostri bambini grazie a 7 gonfiabili, play ground, tappeti

29

30 28 ROMA promo Istruzione ROMA NORD bilinguismo: irish institute Il programma bilinguismo dell istituto di via della Giustiniana, sito in zona Cassia a cura della REDAZIONE Dall'a.s l Irish Institute, Scuola Cattolica Paritaria dal 1984 e sita in Via della Giustinana, 1200, avvierà il programma bilingue a partire dal primo anno della Scuola Primaria. Il programma prevede che si svolgano in lingua inglese le materie di matematica, scienze, geografia, arte, religione, musica, educazione motoria e informatica senza perdere la paritarietà scolastica. Il totale delle ore di insegnamento della lingua inglese saranno pari a 14 ore a settimana e 15 ore a settimana di italiano. Grazie ad un ottimizzazione degli orari, i rientri pomeridiani si ridurranno da 5 a 2. Oltre alle 6 ore d inglese settimanali curricolari con insegnanti di madrelingua, gli studenti potranno quindi imparare l inglese come uno strumento per veicolare diversi argomenti, dandone una connotazione che va al di là della semplice materia di studio. Al fine di rendere le lezioni di grande interesse ed allo stesso tempo altrettanto appealing e divertenti, le insegnanti utilizzeranno materiale didattico internazionale di ottimo livello (casa editrice Pearson) e della LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) oltre ad usufruire di materiale di supporto personalizzato disegnato da equipe di specializzati. L'Irish Institute e' centro di preparazione e sede di esami Cambridge e Trinity. Il personale docente sarà lieto di presentarvi personalmente il progetto didattico previo appuntamento telefonico al o via mail a: INFO Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la nostra pagina web:

31

32 30 ROMA promo Istruzione ROMA NORD excellence saint dominique Intervista al signor Thomas Hurel, Preside dell Istituto Saint Dominique, sito in zona Cassia a cura della REDAZIONE Signor Hurel, Lei è Preside dell Istituto Saint Dominique: come mai ha deciso di lasciare la Francia per occuparsi di questa scuola? Ho iniziato ad occuparmi dell Istituto nel 2013 con l idea di sviluppare un progetto molto originale per le famiglie italiane, francesi e internazionali che la compongono. La scuola è presente dagli anni 60 nel quartiere ed è un Istituto che associa la formazione francese alla cultura italiana assicurando allo stesso tempo un ottima padronanza dell inglese. Quali sono le basi del progetto a cui ha accennato? Le suore domenicane che hanno fondato questo Istituto cattolico vivono e lavorano qui restando sempre al servizio degli alunni. Il Vangelo è presentato come un percorso di vita che aiuti a sviluppare i vari aspetti della personalità degli studenti per un educazione completa che integri la dimensione fisica, affettiva, morale, intellettuale e spirituale. Parlando degli alunni, che tipo di percorso seguono? I nostri alunni hanno tra i tredici mesi e i diciotto anni di età, quindi si passa dalla classe ponte, alla materna e, attraverso le elementari e le medie, si arriva fino al liceo e alla maturità. Lungo questo percorso, il programma scolastico francese accomuna tutti gli alunni, così come lo studio della lingua italiana e inglese. I nostri allievi italiani scelgono inoltre di prepararsi agli esami di Terza Media e di doppia maturità italiana e francese : l ESABAC (Esame di Stato + Baccalauréat). Quali opportunità offre la vostra formazione? Molteplici! Un elemento molto interessante del nostra organizzazione scolastica è il fatto che un liceale termini un anno prima rispetto al sistema scolastico italiano con la possibilità di proseguire gli studi universitari e superiori di alto livello in Italia e all estero. Un altra opportunità è la scelta dell indirizzo a livello di liceo che è sia economico-sociale, che letterario o scientifico. Inoltre, l ambito internazionale del nostro Istituto, con più di quaranta nazionalità di provenienza, sviluppa la capacità degli alunni nel proiettarsi facilmente verso gli atenei internazionali, come le università inglesi, americane e francesi. Quali sono i principali strumenti messi in atto dall Istituto per la realizzazione del vostro progetto? Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì con orario prolungato dalle 8.30 alle (15.40) fino ad arrivare eventualmente alle se si frequentano il doposcuola o le attività extrascolastiche. Un servizio di scuolabus (andata e ritorno) assicura il trasporto dei nostri alunni da e per varie zone di Roma. L inquadramento scolastico, serio ed esigente allo scopo di portare gli alunni verso i migliori risultati, avviene in un ambiente gradevole e ampio: parco, campi sportivi, laboratori, mensa con pasti cucinati quotidianamente in loco. Il nostro corpo docenti è estremamente professionale, altamente qualificato e attento alle particolarità di ogni alunno. Il lavoro di docenza è svolto in stretto rapporto con l associazione dei genitori e con i rappresentanti di classe, in un dialogo sereno e costruttivo. Può precisare quali sono le attività extrascolastiche proposte? Oltre i molteplici progetti pedagogici, uscite culturali, attività e tornei sportivi e il coro e l orchestra della scuola, la nostra Associazione Culturale e Sportiva propone, tra le e le 17.30, diverse attività : piano, violino, chitarra, teatro, calligrafia, calcio, rugby, scherma, karate, badminton, baby-gym, ginnastica artistica, danza. Tali attività sono aperte agli alunni e genitori della nostra scuola, ma anche agli esterni che desiderino avvicinarsi alla lingua francese attraverso momenti ricreativi. A tal scopo, si possono seguire dei corsi di lingua francese, impartiti dai nostri docenti. Cosa suggerirebbe ad un genitore che sta decidendo del futuro scolastico dei suoi figli? Scegliere degli educatori che possano rappresentare un punto di riferimento forte, verificare la qualità della formazione scolastica, considerare la possibilità concreta di inserirsi nel panorama degli studi internazionali e cercare il benessere dei propri figli. I genitori italiani che scelgono il nostro istituto per questi motivi, si impegnano insieme a noi ad arricchire i propri figli della cultura e della lingua francese sviluppandone allo stesso tempo tutte le loro potenzialità. Come e quando contattarvi? Le nostre iscrizioni per il prossimo anno scolastico sono aperte. Potete incontrarci personalmente in occasione della Giornata Porte Aperte del venerdì 8 gennaio 2016 dalle 9.00 alle oppure su appuntamento scrivendo all indirizzo e telefonando allo Troverete tutte le informazioni ulteriori sulla scuola sul nostro sito:

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2 Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 1 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

L ESAME PER LA PATENTE

L ESAME PER LA PATENTE L ESAME PER LA PATENTE Abdelkrim.: Ciao, Mario. Mario: Ciao, Abdelkrim. Dove vai? Abdelkrim: Sono stato a fare l esame per la patente. E tu? Mario: Vado a fare i documenti perché anch io devo fare la patente.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Segnal-etica di cittadinanza

Segnal-etica di cittadinanza ISTITUTO COMPRENSIVO DI PEGOGNAGA Via Roma, 29 46020 Pegognaga (MN) Tel. 0376/550658 Fax 0376/553378 e-mail: icpegognaga@libero.it Segnal-etica di cittadinanza Con-di-vivere il nostro paese è bello! Autore:

Dettagli

Gli orari e i servizi

Gli orari e i servizi INfanzia IN fiore Le Scuole dell infanzia di Attraverso esperienze reali impariamo le norme e i comportamenti da adottare in caso di pericolo I progetti Gli esperti Sportello psicologico una psicologa

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

VADO A SCUOLA CON LO SCUOLABUS. Servizi Scolastici Integrativi Comunali TRASPORTO SCOLASTICO

VADO A SCUOLA CON LO SCUOLABUS. Servizi Scolastici Integrativi Comunali TRASPORTO SCOLASTICO VADO A SCUOLA CON LO SCUOLABUS Servizi Scolastici Integrativi Comunali TRASPORTO SCOLASTICO Vado a scuola con lo Scuolabus Vado con lo Scuolabus alla scuola dell infanzia o alla scuola primaria Se non

Dettagli

Sport & Nutrizione 2016

Sport & Nutrizione 2016 SPORT VILLAGE CATONA PRESENTA Sport & Nutrizione 2016 Giocare - Crescere Mangiare Nei precedenti Camp organizzati nella struttura dello Sport Village si è ottenuto una larga adesione da parte di molte

Dettagli

L ESERCITO DEI BISCOTTI

L ESERCITO DEI BISCOTTI L ESERCITO DEI BISCOTTI Siamo gli alunni del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un Istituzione Educativa dello Stato, presente a Cividale del Friuli dal 1876. L offerta formativa del Convitto comprende:

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Comune di Alzano Lombardo PROGETTO GIOVANI

Comune di Alzano Lombardo PROGETTO GIOVANI Ente titolare Comune di Alzano Lombardo Riferimenti: Ufficio Servizi alla Persona Via G.Mazzini, 69-24022 (BG) Tel. 035 4289000 Email servizi.sociali@comune.alzano.bg.it Comune di Alzano Lombardo PROGETTO

Dettagli

ASCOLTO (25 MINUTI) Ascolterai dei testi numerati. Li ascolterai due volte. Scrivi nella casella vicino all'immagine, il numero corrispondente.

ASCOLTO (25 MINUTI) Ascolterai dei testi numerati. Li ascolterai due volte. Scrivi nella casella vicino all'immagine, il numero corrispondente. SCOLTO (25 MINUTI) scolterai dei testi numerati. Li ascolterai due volte. Scrivi nella casella vicino all'immagine, il numero corrispondente. ESEMPIO 0 2 maggio 2011 - W scolterai dei testi numerati. Li

Dettagli

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA!

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! PREPARATIVI - Preparare un grande cerchio di cartoncino marrone (la torta ) e tanti spicchi di diversi colori vivaci (le fette ), in modo che ci sia uno spicchio

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 Giugno 2010 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 2 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010

Dettagli

Percorso educativo per favorire relazioni positive nel gruppo

Percorso educativo per favorire relazioni positive nel gruppo S.p.E.S. Servizi per l educazione e la scuola - Onlus Sede legale: Corso Fanti, 89-41012 CARPI (Mo) Recapito postale: Corso Fanti, 44-41012 Carpi (Mo) Codice Fiscale: 90020120367 Tel/Fax 059.686889 Percorso

Dettagli

IL FERMI SI FA IN 4, ANZI IN 5.

IL FERMI SI FA IN 4, ANZI IN 5. LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI SEDE CENTRALE: VIA MAZZINI 176/2 BOLOGNA TEL.051 4298 511 - FAX 051/392318 SEDE ASSOCIATA VIA NAZIONALE TOSCANA 1 S.LAZZARO SAVENA Telefono: 051/470141 - Fax: 051/478966

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

NOTIZIARIO NR. 4 / 2013

NOTIZIARIO NR. 4 / 2013 ASSOCIAZIONE ZASTAVA BRESCIA PER LA SOLIDARIETA INTERNAZIONALE ONLUS Via F.lli Folonari, 20 25126 BRESCIA (c/o Camera del Lavoro ) TEL. 347.3224436-347.2259942 http://digilander.iol.it/zastavabrescia/

Dettagli

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi In mare aperto: intervista a CasAcmos Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi Nel mese di aprile la Newsletter ha potuto incontrare presso Casa Acmos un gruppo di ragazzi

Dettagli

! ISTITUTO ARTISTICO MUSICALE L OTTAVA GUIDA DEGLI ALLIEVI 2014-2015

! ISTITUTO ARTISTICO MUSICALE L OTTAVA GUIDA DEGLI ALLIEVI 2014-2015 ISTITUTO ARTISTICO MUSICALE L OTTAVA GUIDA DEGLI ALLIEVI 2014-2015 Benvenuto Cara allieva, caro allievo dell Ottava: a nome di tutto lo staff ti diamo il benvenuto nella nostra scuola. Sia che questo sia

Dettagli

IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE. La promozione di un ristorante

IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE. La promozione di un ristorante IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE La promozione di un ristorante La promozione interna Si tratta delle strategie di vendita rivolte al cliente che è già «entrato» nel locale: Elaborazione di nuove proposte

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network

Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network Elaborazione di un esperienza pastorale utilizzando come mezzo di comunicazione un Social Network. I punti di partenza sono: Proposta

Dettagli

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta Nel corso del primo anno : - riconosce il nome proprio; - dice due-tre parole oltre a dire mamma e papà ; - imita

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Comunicato stampa venerdì 13 gennaio 2012 INCHIESTA DELL ASSESSORATO AL TURISMO SUL NATALE APPENA TRASCORSO: I CITTADINI RISPONDONO In conclusione del Natale, il Comune

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO e AttivitA

PROGETTO EDUCATIVO e AttivitA PROGETTO EDUCATIVO e AttivitA Oratori San Carlo Bettola San Luigi e Agnese Zeloforamagno San Vito Robbiano-Bellaria PESCHIERA BORROMEO PROGETTO EDUCATIVO FINE DELL ORATORIO ESTIVO Nella tradizione secolare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GIUSEPPE GARIBALDI

ISTITUTO COMPRENSIVO GIUSEPPE GARIBALDI ISTITUTO COMPRENSIVO GIUSEPPE GARIBALDI VIA ABRUZZI 41, FRAZ. SCALO 81059 VAIRANO PATENORA (CE) SISTEMA QUALITA AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO 1 QUESTIONARIO ALUNNI anno scolastico 2010/2011 2 Da considerare

Dettagli

San Gabriele. Istituto SCUOLA PARITARIA CATTOLICA. iscrizioni 2015-16

San Gabriele. Istituto SCUOLA PARITARIA CATTOLICA. iscrizioni 2015-16 Istituto San Gabriele SCUOLA PARITARIA CATTOLICA L offerta formativa 2015-16 Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di I grado Liceo Classico Liceo delle Scienze Umane ec.soc. Liceo Scientifico

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta.

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta. 1 Completate con i verbi dati. parlate partono preferiamo abitano pulisce lavora sono vivo aspetto 1. Stefania... tanto. 2. Io... una lettera molto importante. 3. Tu e Giacomo... bene l inglese. 4. Noi...

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE 11 November 2014 COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Ti sei mai chiesto perché alcune persone falliscono in tutto quello che

Dettagli

Gennaio 2014. Viaggio in Africa

Gennaio 2014. Viaggio in Africa Gennaio 2014 Viaggio in Africa Nella religione Tambor de Mina le tradizioni afro e indio convivono col cattolicesimo Nascono tre nuovi gruppi di giovani. E la casa in cui viviamo è invasa dai bambini Quella

Dettagli

Anno Scolastico 2012/2013 Scuola Primaria G. Lodi Crevalcore

Anno Scolastico 2012/2013 Scuola Primaria G. Lodi Crevalcore Anno Scolastico 2012/2013 Scuola Primaria G. Lodi Crevalcore Gemellaggio tra la Classe V D della Scuola Primaria G. Lodi e la Classe V F della Scuola Primaria di Bollate Insegnante Paola Poppi La nostra

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Quida Esame Plida A2:

Quida Esame Plida A2: Quida Esame Plida A2: Il livello A2 ti garantisce un autonomia in situazioni comunicative elementari: a questo livello, sei in grado di dare e ricevere informazioni relative a te stesso, al luogo in cui

Dettagli

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese I giovani e Cavour Le Vostre idee per migliorare il nostro paese Questionario Ai giovani dai 21 ai 30 anni rivolto ai giovani dai 21 ai 30 anni Carissimo/a giovane, quante volte, passeggiando per Cavour

Dettagli

GUIDA PER INSEGNANTI

GUIDA PER INSEGNANTI PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti CORSO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE Classe II elementare COGNOME NOME CLASSE GUIDA PER INSEGNANTI DISEGNO LA MIA STRADA a cura di: Luciano

Dettagli

RELAZIONE ( Febbraio 2011)

RELAZIONE ( Febbraio 2011) RELAZIONE ( Febbraio 2011) Care donatrici, cari donatori, graditissimi ospiti, benvenuti all annuale Assemblea dell A.V.I.S. comunale di Cervia. Ogni anno quando mi accingo a scrivere questa relazione

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14

ANNO SCOLASTICO 2013/14 ANNO SCOLASTICO 2013/14 LA LETTERA AL SINDACO L INVITO DEL SINDACO Palermo, 6 Novembre 2013 Caro Sindaco, siamo gli alunni della classe 4^ C della scuola Francesco Orestano che si trova a Brancaccio, in

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

MEDIOPADANA PARKING - Come funziona

MEDIOPADANA PARKING - Come funziona MEDIOPADANA PARKING - Come funziona - Effettuare la prenotazione on line senza impegno, il pagamento avverrà SOLO al momento della consegna dell autovettura. - Arrivati presso il nostro parcheggio ad Zona

Dettagli

PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI

PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI Anno Sc. 2006/ 07 Classe 4^ A Migliorare la scuola (giardino, fontana ) Ambiente a San Vito (verde, traffico, pulizia) Venire a scuola a piedi o in bicicletta

Dettagli

RETE C.T.P. DI MODENA E PROVINCIA. DIREZIONE DIDATTICA 10 CIRCOLO MODENA Centro Territoriale per l'istruzione e la Formazione Permanente degli adulti

RETE C.T.P. DI MODENA E PROVINCIA. DIREZIONE DIDATTICA 10 CIRCOLO MODENA Centro Territoriale per l'istruzione e la Formazione Permanente degli adulti 1 Fascicolo RETE C.T.P. DI MODEN E PROVINCI DIREZIONE DIDTTIC 10 CIRCOLO MODEN Centro Territoriale per l'istruzione e la Formazione Permanente degli adulti Livello 2 Esame di accertamento delle competenze

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli

METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE

METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE UN PROGETTO PARTECIPATO PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Ecosistema bambino 2009 dati comunali anni 2006-2007 - 2008 2 parte METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE Il ogni anno propone il progetto agli Istituti

Dettagli

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras Sostegno a Distanza Scuola San José Honduras COMUNICAZIONE GENERALE 2010 222 I.- INTRODUZIONE- Cari amici, con la presente comunicazione desideriamo raccontarvi le attività realizzate grazie al sostegno

Dettagli

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio Test A2 Carta CE Prove di comprensione del testo: LETTURA Primo esempio 1 Secondo esempio 2 Terzo esempio Leggi attentamente il testo, poi rispondi scegliendo una delle tre proposte. Segna la risposta

Dettagli

SCUOLA ITALO-CECA ZÁKLADNÍ ŠKOLA JIŘÍHO GUTHA-JARKOVSKÉHO

SCUOLA ITALO-CECA ZÁKLADNÍ ŠKOLA JIŘÍHO GUTHA-JARKOVSKÉHO SCUOLA ITALO-CECA ZÁKLADNÍ ŠKOLA JIŘÍHO GUTHA-JARKOVSKÉHO Cari genitori, abbiamo il piacere di presentarvi la Sezione italo-ceca della Základní škola Jiřího Gutha-Jarkovského, la nostra scuola. È una scuola

Dettagli

FARE PUBBLICITA IN TEMPO DI CRISI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI

FARE PUBBLICITA IN TEMPO DI CRISI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI 1 CONOSCERE IL PROPRIO PUBBLICO Tutte le attività commerciali, prima di programmare qualsiasi tipo di strategia di marketing, DEVONO

Dettagli

Progetti attivati a livello d Istituto

Progetti attivati a livello d Istituto I PROGETTI e LE ATTIVITA Progetti attivati a livello d Istituto Progetto per l integrazione della formazione religiosa L insegnamento della religione si avvale di un itinerario formativo, didattico e spirituale,

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

Buone Feste e Felicissimo 2015

Buone Feste e Felicissimo 2015 Il Presidente e tutto il Consiglio di Amministrazione augurano a tutti i campeggiatori un felicissimo 2015 con la speranza di una vita serena per le vostre famiglie e per tutte le persone a voi care. L

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

100in1giorno M I L A N O 2 0 1 5 KIT INIZIATIVE

100in1giorno M I L A N O 2 0 1 5 KIT INIZIATIVE KIT INIZIATIVE Grazie! Per aver contribuito a portare nei parchi, strade e piazze di Milano la prima edizione italiana di 100in1giorno, proponendo un iniziativa che renderà la città un po più simile a

Dettagli

Lezione 10. Tema: La comunicazione interculturale. Parte II.

Lezione 10. Tema: La comunicazione interculturale. Parte II. Lezione 10 Intervista con la professoressa Elisabetta Pavan, docente di lingua inglese, traduzione e comunicazione interculturale dell Università Ca Foscari Venezia e dell Università di Padova. Tema: La

Dettagli

Guida didattica all unità 2 In libreria

Guida didattica all unità 2 In libreria Destinazione Italiano Livello 3 Guida didattica all unità 2 In libreria 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che può

Dettagli

SCHEDATURA DEL PERCORSO PARTECIPATO PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI NELLE AREE LIMITROFE AI PLESSI SCOLASTICI

SCHEDATURA DEL PERCORSO PARTECIPATO PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI NELLE AREE LIMITROFE AI PLESSI SCOLASTICI PROVINCIA DI TORINO TAVOLO AGENDA 21 Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici SCHEDATURA DEL PERCORSO PARTECIPATO PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI NELLE

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Ti racconto attraverso i colori

Ti racconto attraverso i colori Ti racconto attraverso i colori Report del viaggio a Valcea Ocnele Mari Copacelu INVERNO 2013 "Reale beatitudine Libero vuol dire vivere desiderando casa protetta Libertà è tenere persone accanto libere

Dettagli

COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO STRADA.. COME VIVERLA IN SICUREZZA EDUCAZIONE STRADALE PER LA SCUOLA MATERNA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 COPIA IN PROPRIO UFFICIO DI POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI MORETTA

Dettagli

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio.

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio. 1 LA FAMIGLIA 1.1 Lettura primo testo Il prossimo anno l austriaca Alexandra partirà per l Italia. Per quattro mesi frequenterà il liceo a Ravenna. Stamattina ha ricevuto una lettera dalla sua famiglia

Dettagli

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile.

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. di Pier Francesco Piccolomini 1 Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. Oggi attraverso questa gigantesca

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 13 Festa multiculturale CHIAVI In questa unità imparerai: come si compila un modulo di adesione a una festa multiculturale le parole utilizzate in testi informativi sulle feste multiculturali a scegliere

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

Il giorno 30 gennaio si è riunito il Comitato Genitori della Scuola S. T. Fabbri per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

Il giorno 30 gennaio si è riunito il Comitato Genitori della Scuola S. T. Fabbri per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno: VERBALE Riunione Comitato Genitori in data 30 Gennaio 2012 Il giorno 30 gennaio si è riunito il Comitato Genitori della Scuola S. T. Fabbri per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno: -

Dettagli

FERMI da 50 anni! OFFERTA FORMATIVA 2012/13. Per saperne di più partecipa agli open day 17 dicembre e 28 gennaio 14,30-18,30 sede centrale

FERMI da 50 anni! OFFERTA FORMATIVA 2012/13. Per saperne di più partecipa agli open day 17 dicembre e 28 gennaio 14,30-18,30 sede centrale LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI SEDE CENTRALE: VIA MAZZINI 176/2 BOLOGNA TEL.051 4298511 - FAX 051/392318 SEDE ASSOCIATA VIA NAZIONALE TOSCANA 1 S.LAZZARO SAVENA Telefono: 051/470141 - Fax: 051/478966

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

Nella Mia Città si Respira!

Nella Mia Città si Respira! Nella Mia Città si Respira! Un Programma Scolastico per le Scuole Medie Superiori della Provincia di Torino Unità didattica 11 La Pianificazione della Mobilità in città: misure di sostegno alla mobilità

Dettagli

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA 12 aprile 2013 Indice rassegna - Gazzetta di Modena pag. / - Il Resto del Carlino pag. 16 - Prima Pagina pag. 7 - Modena Qui pag. / Sezione: Pianura Data:

Dettagli

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie Istituto Comprensivo di Sedegliano Tutti a scuola Piccola guida alle nostre scuole primarie gennaio 2010 Istituto Comprensivo di Sedegliano Presentazione Questo opuscolo contiene alcune informazioni utili

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

Fotogallery: Page 1 of 11. http://www.pianetadonna.it/notizie/eventi/darsena-christmas-village-coca-cola-inaugu... Pianetadonna chiudi.

Fotogallery: Page 1 of 11. http://www.pianetadonna.it/notizie/eventi/darsena-christmas-village-coca-cola-inaugu... Pianetadonna chiudi. Page 1 of 11 Pianetadonna chiudi Fotogallery: Autore: Fonte: Tutte le foto Page 2 of 11 Pianetadonna Cerca in Pianetadonna Pianetadonna network N O T I Z I E PianetaDonna.it notizie eventi darsena-christmas-village-coca-cola-inaugurazione

Dettagli

Alla cortese attenzione degli assessori Viabilità (Claudio Lubatti) ed Ambiente (Enzo La Volta) del Comune di Torino

Alla cortese attenzione degli assessori Viabilità (Claudio Lubatti) ed Ambiente (Enzo La Volta) del Comune di Torino Alla cortese attenzione degli assessori Viabilità (Claudio Lubatti) ed Ambiente (Enzo La Volta) del Comune di Torino Coerentemente con quanto dichiarato e nelle intenzioni del Biciplan di Torino approvato

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

LA PSICOLOGA VA A SCUOLA!

LA PSICOLOGA VA A SCUOLA! LA PSICOLOGA VA A SCUOLA! I piccoli reporter della Guglielmo Marconi intervistano la dott.ssa Laura Bottini, psicologa che collabora con il nostro istituto. A cura del gruppo 4 dei Piccoli Reporter Quando

Dettagli

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano In data di giovedì 4 giugno dalle ore 20.45 presso Auditorium Moscheni c/o la scuola secondaria F. Nullo si è tenuto il Comitato Genitori n. 4 per l anno

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

GIOVANI IN SERVIZIO. progetto. una proposta di lavoro per gli animatori parrocchiali

GIOVANI IN SERVIZIO. progetto. una proposta di lavoro per gli animatori parrocchiali GIOVANI IN SERVIZIO progetto una proposta di lavoro per gli animatori parrocchiali Quali esperienze di servizio proporre ai ragazzi dei gruppi giovanili? Durante la programmazione delle attività per i

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013

UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013 UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013 1. TIPOLOGIA DELL UNITA APPRENDIMENTO Il Natale è una festività molto

Dettagli

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!!

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! 1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! Dalla testimonianza di Alessandro: ho 15 anni, abito a Milano dove frequento il liceo. Vivo con i miei genitori ed una

Dettagli

Il «digiuno digitale» per riscoprire il gusto delle relazioni personali

Il «digiuno digitale» per riscoprire il gusto delle relazioni personali COS È Il tempo per noi nasce da una riflessione attorno alla crescente influenza che i nuovi strumenti di comunicazione hanno nella vita di ciascuno di noi, nel cambiamento di abitudini e comportamenti

Dettagli

Dal 9 giugno al 10 luglio

Dal 9 giugno al 10 luglio Dal 9 giugno al 10 luglio SI REPLICA ORATORIO APERTO TUTTI I GIORNI SI TRIPLICA educatore laico d oratorio a completamento dell equipe educativa DOMENICA 14 GIUGNO IN VISITA ALL EXPO (RAGAZZI E FAMIGLIE

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli