COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O"

Transcript

1 COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 1 in data 30/01/2012 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 01/12/2011 DEI CONSIGLIERI COMUNLI CLUDIO ZNOTTI E NGELO ROLL RELTIV LL CESSIONE DEL "LTEND B..I.". L anno duemiladodici, addì trenta del mese di Gennaio alle ore 20:30 nell ula Consiliare, si è riunito il Consiglio Comunale. ll inizio della discussione dell argomento, risultano presenti e assenti: CTIS LBERTO BV CRLO BOLDI ROBERTO BOMBCE SVINO BONZNINI MRCO CNLE MRI CNLI NDRE CR DNIELE CRZZONI NDRE CRETTI FBRIZIO CHIFU ION DRIN COLOMBO DMINO COZZ CRL COZZI SERGIO DE MBROGI CORRDO DE BENEDETTI GIOVNNI DI GREGORIO VLDIMIRO FRH TTLL FRNZI FRNCOMRI GGLIRDI DRIN GINI GIN MRI GIORDNI IVN IDI DONT IMMOVILLI MICHEL INCERTO VLENTIN IRC' FELICE MRINONI STEFNO MONTRONE STEFNI QURNT DNILO RGO MICHELE RESTELLI GIORGIO ROLL NGELO SCRINTO LUCIO SERGIO ROCCO TMBOLL NTONIO TIGNO GIORGIO VRINI IER GIORGIO VOLE SCIUME' FBIO ZCCHER MRCO ZNOTTI CLUDIO ZORZIT MRCELL I Consiglieri Bava Carlo, Chifu Ioan drian, Cozza Carla, De Benedetti Giovanni e Zorzit Marcella sono assenti giustificati. totale presenti 16 totale assenti 25 ssiste alla seduta il Segretario del Comune ZNETT CORRDO Il Sig. BOLDI ROBERTO nella sua qualità di Consigliere assume la presidenza e, riconosciuta legale l adunanza, dichiara aperta la seduta.

2 INIZIO DISCUSSIONE DEL RESENTE UNTO: ORE Si dà atto che sono presenti anche gli assessori Balzarini driana, Calderoni Stefano, Montani Enrico, Manzini Massimo, Vincenzi Gian Maria, Sottocornola Fabrizio. resenta il consigliere Claudio Zanotti (Gruppo utonomo): L'interpellanza, più che essere illustrata, tende alla risposta di quattro o cinque punti che sono stati indicati nel testo già da un paio di mesi. Come è noto, l'mministrazione comunale ha ceduto, nel marzo 2010, il alatenda di iazza Fratelli Bandiera. Le minoranze, in particolare il mio gruppo consiliare, cioè me medesimo, ma nel senso più ampio il artito Democratico e le minoranze, hanno considerato la cessione come improvvida e poco significativa, al di là del destinatario finale del bene. È vero che nel corso del successivo anno le vicende del alatenda si sono intrecciate con una serie di fatti che ci hanno via via sempre più preoccupati. Il primo è il rincorrersi di voci sull'effettiva destinazione di questa struttura, ceduta al Cisom per facilitare e promuovere le attività di prevenzione degli incendi boschivi, i soccorsi in acqua, la ricerca di persone disperse, la promozione della cultura del volo e, quindi, con finalità di tipo sociale, di rotezione Civile e di volontariato. Si sono rincorse nei mesi voci che davano questa struttura non in uso al Cisom, che pure l'aveva avuta gratuitamente, in cambio del costo stimato di smontaggio. Nella scorsa estate abbiamo saputo dagli organi di stampa di un'inchiesta avviata dalla rocura su segnalazione del Cisom nazionale relativamente a questa cessione. bbiamo fatto tempestivamente un interrogazione con risposta scritta al Comune che, in maniera totalmente non tempestiva, ha differito la risposta facendo scadere tutti i termini di regolamento. bbiamo fatto a metà di giugno l'interrogazione e la risposta non è mai arrivata. Il Comune ci ha detto che aveva chiesto informazioni al Cisom nazionale, poi al Cisom regionale. Cioè, nella sostanza, non c'è stata nessuna informazione. Le uniche informazioni le abbiamo avute dalla stampa locale che a novembre, dando conto degli sviluppi di un'inchiesta della rocura della Repubblica su alcuni reati legati a questa vicenda, al passaggio di proprietà di questo bene, ci ha informati su ciò che il Comune non ci ha mai detto in cinque mesi. vendolo saputo dai giornali e, indirettamente, dalla rocura della Repubblica, abbiamo confezionato questa interpellanza. Vogliamo sapere: 1) attraverso quale procedura amministrativa e con l'intervento di quali soggetti nel marzo 2010 il alatenda è transitato dal patrimonio del Comune a quello del gruppo Cisom. Io ho recuperato in Comune una lettera di accettazione del bene, ma ci piacerebbe sapere se c'è stata una procedura che ha messo in campo procedure amministrative, persone, per sapere chi è intervenuto e per conto di chi, a prendersi carico di cosa; 2)come mai il Comune in cinque mesi dalla nostra interrogazione non sia riuscito o non abbia voluto raccogliere alcuna informazione sulla destinazione, sull'utilizzo, sulla commercializzazione del alatenda, pur essendo noti e conosciuti i soggetti che tra agosto 2009 e marzo 2010 hanno trattato con il Comune la cessione. Uno è anche Consigliere comunale e poteva essere facilmente interpellato al riguardo; 3) sapere come il Comune giudica il fatto che un bene così significativo come il alatenda sia stato ceduto gratuitamente al Cisom per finalità di volontariato, di soccorso e di rotezione Civile e sia stato immediatamente commercializzato per - ho letto - 23 o 32 mila euro da un'altra associazione, che non è il Cisom, ma è la Onlus ssociazione Volontari Croce di Malta; 4) sapere se non ritenga, il Comune, di acquisire e fornire agli interpellanti precise informazioni sul momento in cui è avvenuta la cessione del alatenda dal gruppo Cisom alla Onlus Croce di Malta, sulle modalità attraverso cui la cessione si è formalizzata, nonché sul momento, modalità e corrispettivo economico della commercializzazione del bene tra la suddetta associazione Onlus Croce di Malta e la cooperativa che risulta oggi proprietaria; 5) sapere se il Comune si ritenga o meno parte lesa in un'operazione che ha privato la collettività di un bene stimato dalla Giunta a valore zero, commercializzato a decine di migliaia di euro; 6)Sapere se il Comune intende, anche in futuro, cedere i propri beni, anche di valore cospicuo, ictu oculi a chi al momento sembra più appropriato per riceverli, o non intende, invece, avviare

3 una procedura che preveda la cessione di beni anche ad associazioni che non hanno fini di lucro, secondo una modalità che consenta a tutti di poter intervenire e partecipare, fare le proprie offerte e rappresentare i propri bisogni. ttendo le spiegazioni, le informazioni ai sei punti indicati e mi accingo a prendere debita nota. Entrano i consiglieri Canale, De mbrogi, Bombace, Di Gregorio, Carazzoni, Bonzanini, ctis, Capra, Iracà, Canali, Giani, Marinoni, Gagliardi, Colombo: presenti n. 30 consiglieri. Entrano gli assessori Carazzoni Lidia, ella Sergio, arachini Marco. Risponde l assessore Massimo Manzini: Questa, che il consigliere Zanotti ha illustrato in questi cinque punti, nei quali chiede delucidazioni all'mministrazione, è una vicenda che - non sarà sfuggito all'interpellante - si compone di un "prima" e di un "dopo". Di un "prima" che riguarda - ed è questo l'oggetto del primo punto dell'interpellanza - la fase che ha portato l'mministrazione alla dismissione del bene. Questo è un bene che è stato installato nel 2003 e che ha avuto un utilizzo abbastanza continuativo rispetto al quale la Commissione stessa, preposta alla vigilanza, non ha mai rilasciato una certificazione di agibilità permanente. E un bene a cui mancava anche il certificato di prevenzione incendi. In questa struttura sono stati realizzati, di volta in volta, nel corso di anni, una serie di eventi. Di volta in volta veniva rilasciata dalla Commissione di vigilanza una certificazione di agibilità temporanea limitata a quel tipo di evento. Ma non vi è mai stato il rilascio di una certificazione permanente e questo lo confermo anche alla luce del fatto che nell'ottobre del 2009 ho partecipato, su delega del Sindaco, ad una riunione della Commissione di vigilanza, alla quale erano presenti i Vigili del Fuoco, l.s.l. e il Comando della olizia Municipale, nella quale sono state evocate le ragioni per le quali le caratteristiche della struttura - caratteristiche anche in allora di accentuato deterioramento - non giustificavano un'agibilità permanente. Questo è il quadro dal quale occorre partire rispetto agli eventi che sono oggetto di questa interpellanza. È pervenuta all'mministrazione, nell'agosto del 2009, una richiesta del Corpo italiano del Soccorso Ordine di Malta, Cisom, finalizzata a conseguire, eventualmente, laddove l'mministrazione avesse ritenuto di dismettere questo bene, la fruibilità della tendostruttura. Come ha detto il consigliere Zanotti, si tratta di un'organizzazione di volontariato le cui attività e finalità sono state ben esplicitate nell'interpellanza. Ovviamente l'mministrazione comunale era di fronte a due scelte: una che poteva essere quella di dire "non intendiamo dismettere questo bene", con una valutazione di natura anche politica che compete ad un'mministrazione nell'esercizio discrezionale dei suoi poteri di indirizzo, ritenendo che questa struttura fosse ancora idonea a svolgere un ruolo; l'altra scelta era invece quella di dismettere o smantellare questa struttura perché ritenuta ormai obsoleta. Obiettivamente non sfugge il fatto che la nostra parte politica in allora, quando era anche in una posizione diversa da quella attuale, vale a dire di minoranza, ha sempre avuto modo di criticare l'opportunità di quell'installazione in quella determinata posizione. Ma questo, come dico, è solo una valutazione di carattere politico. È ovvio che la dismissione della struttura avrebbe significato - ed è quello che è avvenuto - una preventiva valutazione rispetto al valore intrinseco del manufatto perché solo attraverso questa valutazione sarebbe stato possibile ritenere e valutare se fosse opportuno o meno dismettere la tendostruttura, attraverso anche una procedura ad evidenza pubblica, laddove la struttura avesse avuto un valore di carattere commerciale ancora apprezzabile, oppure attraverso una procedura di tipo diverso, come quella che l'mministrazione ha seguito. Non è la Giunta comunale che ha valutato la struttura per un importo di settemila euro, consigliere Zanotti, ma l'allora dirigente del Dipartimento Lavori ubblici, ingegner Baldo, il quale, su richiesta dell'mministrazione, ha effettuato una perizia tecnica di stima della struttura, finalizzata a valutarne il valore. La relazione fatta dall'ingegner Baldo è assolutamente completa ed esaustiva nei suoi elementi. L'impresa che aveva proceduto nel 2003 all'installazione aveva dato una vita media alla struttura non superiore ai cinque anni al di là, quindi, di

4 quella che era la struttura in alluminio, cioè l'impalcatura vera e propria che secondo l'ingegner Baldo aveva un valore commerciale, allora all'incirca di settemila euro. Non poteva essere dato alcun valore commerciale a quella che era la copertura del alatenda, proprio perché ampiamente deteriorata dall'esposizione alle intemperie ed anche perché, lo dice testualmente l'ingegner Baldo nella propria relazione: ossiamo dire che la struttura stessa portante in alluminio ha subito una modesta deformazione permanente a causa dell'effetto combinato nell'evento. Si può ritenere che, dopo otto anni dalla sua installazione, il alatenda sia oggi giunto al limite delle proprie potenzialità di uso pubblico, ovvero che le risorse economiche necessarie per il suo mantenimento e le condizioni ottimali non siano proporzionate in rapporto al valore residuo abbinato ai sopra richiamati limiti di utilizzo". Questo fa sì che l'mministrazione, laddove avesse ritenuto di mantenere questa struttura, avrebbe dovuto comunque svolgere una serie di interventi di recupero di riqualificazione e di manutenzione anche di carattere straordinario che obiettivamente non erano, da un punto di vista economico, giustificati. Quindi la Giunta, l'mministrazione comunale si è attenuta rigorosamente, scrupolosamente ad una valutazione tecnica, svolta appunto dall'allora dirigente dell'ufficio Tecnico, perché il semplice presupposto che mancasse l'agibilità permanente alla struttura o anche il solo certificato di prevenzione incendi, non sarebbero stati elementi sufficienti a giustificare da parte nostra la dismissione del bene. Solo una valutazione tecnica approfondita come quella dell'ingegner Baldo ci ha confortati nella scelta di procedere alla dismissione. Questo è l'aspetto che ha portato questa mministrazione a dismettere un bene di valore commerciale nullo, rispetto al quale anche i costi di smantellamento sarebbero equivalsi al valore residuo dell'impalcatura in alluminio pari a settemila euro, al Cisom, che è stata l'associazione di volontariato richiedente. Questo l'aspetto che rappresenta il "prima" della vicenda ed è una parte che si conclude con la sottoscrizione da parte dei rappresentanti del Cisom del verbale di consegna della Tendostruttura da parte del Comune di Verbania. Quanto attiene ai rapporti tra Cisom e altra realtà di volontariato, nella fattispecie l'ssociazione Volontari Croce di Malta, che rappresenta una realtà che è legata al Cisom, alla quale il bene sarebbe passato di mano, sono questioni, vicende, rapporti oggetto di attenzione da parte della rocura della Repubblica di Verbania che ha svolto i propri accertamenti. Quindi è l'utorità Giudiziaria a compiere e a dare un giudizio definitivo sulla materia. Non è compito dell'mministrazione comunale avocare a sé funzioni e prerogative che sono della Magistratura proprio perché siamo ben lieti di operare in questa piena, netta e completa distinzione di poteri e di attribuzioni. eraltro il nostro è un potere amministrativo che non può neanche essere equiparato all'esercizio di una funzione giurisdizionale. Ciò detto, un altro elemento che credo sia opportuno sottolineare in questa vicenda è se il Comune si ritenga parte lesa. Mi sento di esprimere con assoluta certezza il fatto che il Comune non si ritiene parte lesa di questa vicenda. Qui non è in discussione la veridicità o meno dei contenuti della perizia di stima e di valutazione del bene. Laddove un'analisi anche giudiziale avesse dimostrato che la perizia era del tutto ingiustificata, allora a quel punto si sarebbe profilata una lesione degli interessi patrimoniali del Comune di Verbania. Non risulta che la Magistratura abbia sindacato in questa fase la procedura seguita dall'mministrazione comunale ne i contenuti della perizia. Quindi, da questo punto di vista, proprio perché la fase fino alla consegna del bene al Cisom non mi pare sia stata o sia oggetto di valutazioni, mi sembra certamente che sia da escludere che il Comune di Verbania possa ritenersi parte lesa. Come ci si intende comportare in futuro rispetto alla dismissione di altri beni, eventualmente di valore commerciale? È indubbio che, ove trattasi di beni di valore commerciale, ovviamente è sempre periziato. Ci si comporterà svolgendo anche un'asta finalizzata all'alienazione del bene al migliore offerente. Laddove si tratti di beni non di valore commerciale, nella fattispecie anche di beni che, rispetto sempre ad una perizia, siano di valore nullo, come in questo caso. Laddove vi sia sempre un soggetto che si sia interessato all'acquisizione del bene mediante una dismissione, se il soggetto è un privato, si potrà tenere conto, eventualmente, di fare una procedura di dismissione; laddove fosse un'associazione di volontariato, la nostra preferenza andrà

5 verso l'associazione di volontariato, tenuto conto degli scopi che si prefigge. Laddove vi fossero più associazioni di volontariato, si terrà conto di quella che può essere la ricaduta dell'alienazione rispetto all'interesse generale che la singola associazione intende perseguire. Quindi questa è la strada che ovviamente intenderemo perseguire in futuro, laddove si presentassero, appunto, ipotesi o necessità di alienazione di altri beni. In ogni caso - mi sia consentito di dirlo - una strada perfettamente lineare e coerente con quella seguita in questa vicenda. Replica il consigliere Claudio Zanotti (Gruppo utonomo): Devo dire che l'assessore Manzini mi ha risposto come se gli avessi domandato come si preparano gli spaghetti con le vongole e lui mi avesse detto "per lucidare bene le scarpe marrone scuro ci vuole la testa di moro". Ecco, l'ottanta per cento della risposta ha questa stringente coerenza. So benissimo, signor Manzini, che il alatenda non aveva l'autorizzazione permanente, perché non interessava. Siamo abbastanza adulti per sapere che strutture di quel genere di volta in volta, quando venivano utilizzate, avevano l'autorizzazione temporanea rilasciata ai termini di legge, perfettamente regolare, che consentiva di svolgere tutte le manifestazioni, credo molte decine, centinaia, non so, in dieci anni, otto anni. E un utilizzo negli ultimi tempi intenso anche come attività sportiva. er cui il 70 per cento della spiegazione non ci interessa, non è pertinente all'interpellanza. Cioè, non è che mi devo mettere a fare lo "spiegone", dicendo che quella struttura non era agibile permanentemente e l'abbiamo alienata; perché questa roba qui la raccontate alla scuola di politica, al prologo della premessa dell'introduzione, con i bambini che devono imparare la lezione; ma non venite a raccontarla a noi. La citazione protratta dell'ingegner Baldo non ci interessa. Baldo non ha una valutazione commerciale. Voglio dire, Baldo valuta questa struttura dal punto di vista del valore: "Il peso dell'alluminio, della struttura.. Che questa struttura avesse un valore commerciale lo abbiamo scoperto un istante dopo la cessione. Voglio sapere quella struttura lì, assessore Manzini, chi l'ha smontata, chi l'ha portata via. È finita all'associazione di volontariato per l'educazione al volo, protezione antincendi, attività nell'acqua, rotezione Civile, sul campo del Cisom o è stata spostata da lì ed è andata da un'altra parte? Non mi avete risposto. Secondo: andando da un'altra parte, come suppongo sia andata, è andata "gratis et amore Dei", o è andata dietro corrispettivo economico? erché in questo caso la struttura un valore commerciale ce l'ha sicuramente ed è verificato ex post. Se si fosse verificato ex ante, magari il Comune non si sarebbe privato di un bene commercialmente cospicuo come quello. Secondo noi neanche doveva privarsi del bene fino a quando non fosse stato utilizzato diversamente quello spazio. er cui la risposta all'interpellanza mi lascia totalmente insoddisfatto e sulla base dei contenuti di quel 30 per cento di pertinenza che l'assessore Manzini ha voluto regalarmi, valuterò se la soddisfazione è piena, oppure se raccogliere altre informazioni nell'interesse della città con altri passaggi o altri interlocutori. er mozione d ordine interviene il consigliere ngelo Rolla (.D.): È possibile che in moltissimi casi capitati a me ed anche in questo caso le risposte all'interpellante non vengano date? Se c'è un'interpellanza, ci sono dei punti precisi, si prendano uno ad uno e si dia la risposta. Non è assolutamente la prima volta, residente. Lei deve pretendere che ad ogni domanda, ad ogni precisa richiesta venga data precisa risposta. Non è la prima volta che non viene data soddisfazione e risposta alle interpellanze! Tocca a lei pretendere che questo succeda, residente. residente Roberto Boldi: Io non sono in condizione di dare le risposte. Se sapessi darle, lo farei. Ho capito che non vi ritenete soddisfatti.

6 Letto approvato e sottoscritto IL RESIDENTE f.to BOLDI ROBERTO IL SEGRETRIO COMUNLE f.to ZNETT CORRDO REFERTO DI UBBLICZIONE E COMUNICZIONE I CIGRUO CONSILIRI (art. 124 D.Lgs , n. 267 ed art.125 D.Lgs , n. 267) Si certifica, su conforme dichiarazione del messo, che copia del presente verbale viene affisso all albo comunale, per la pubblicazione di 15 giorni consecutivi, dal ddi IL SEGRETRIO COMUNLE f.to ZNETT CORRDO Copia conforme all originale in carta libera per uso amministrativo IL SEGRETRIO COMUNLE ZNETT CORRDO Lì,. Il sottoscritto Segretario, visti gli atti d ufficio TTEST CHE la presente deliberazione è divenuta ESECUTIV il decorsi 10 giorni dalla data di inizio della pubblicazione (art. 134 comma 3 D.Lgs. 267/2000). IL SEGRETRIO COMUNLE f.to ZNETT CORRDO La presente deliberazione è immediatamente eseguibile ai sensi e per gli effetti dell art. 134, comma 4, del D.Lgs. 267/ IL SEGRETRIO COMUNLE f.to ZNETT CORRDO 1-30/01/2012

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 19 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 19 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 19 in data 07/03/2011 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 24/02/2011 DEL GRUO CONSILIRE RIFONDZIONE

Dettagli

INIZIO DISCUSSIONE DEL PRESENTE PUNTO: ORE 21:33

INIZIO DISCUSSIONE DEL PRESENTE PUNTO: ORE 21:33 COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 7 in data 28/01/2013 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 17/01/2013 DEL GRUO CONSILIRE C.I.-RIF.COM.

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 5 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 5 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 5 in data 07/02/2011 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: CQUISTO IMMOBILE DENOMINTO "EX RTIGIN" SITO IN VILE ZRI

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 150 in data 26/11/2012 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ESTINZIONE NTICIT MUTUI CSS DEOSITI E RESTITI L anno

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 11 in data 30/01/2012 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: MODIFIC TRIFFE CIMITERILI L anno duemiladodici, addì trenta

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 51 in data 30/05/2012 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 20.1.2012 DEL GRUO CONSILIRE COMUNISTI

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 33 in data 23/04/2012 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 9/3/2012 DEL GRUO CONSILIRE CITTDINI CON

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 103 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 103 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 103 in data 27/09/2010 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: RTIFIC 5^ VRIZIONE L BILNCIO DI REVISIONE NNO 2010 L

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 102 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 102 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 102 in data 27/09/2010 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: DESIONE DELL CITT' DI VERBNI LL DICHIRZIONE SULL'ETIC

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 75 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 75 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 75 in data 27/05/2010 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ORDINE DEL GIORNO DEL 20/05/2010 DEI CONSIGLIERI DI GREGORIO

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 114 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 114 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 114 in data 28/10/2010 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ROCEDURE DI RIMODULZIONE DEL DEBITO DEL COMUNE UTORIZZZIONE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 105 in data 26/09/2012 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: SERVITU' DI VEDUT E SERVITU' DI SCRICO CQUE NERE, COSTITUZIONE

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 4 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 4 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 4 in data 07/02/2011 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ROVZIONE REGOLMENTO RELTIVO CREMZIONE, FFIDMENTO E DISERSIONE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 60 in data 29/04/2015 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: COMUNICZIONI DEL RESIDENTE L anno duemilaquindici, addì

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 124 in data 30/09/2015 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 12/08/2015 DEL GRUO CONSILIRE FRONTE NZIONLE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 86 in data 27/07/2012 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: DOZIONE VRINTE RZILE N.21 L.R.G. VIGENTE I SENSI DELL'RT.17

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 73 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 73 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 73 in data 27/05/2010 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ORDINE DEL GIORNO DEL 30/04/210 DEL GRUO CONSILIRE CITTDINI

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 107 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 107 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 107 in data 28/10/2010 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 30/09/2010 DEL GRUO CONSILIRE RIFONDZIONE

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 50 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 50 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 50 in data 12/03/2012 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: RINNOVO COMODATO D'USO DEI LOCALI UBICATI NELLO STABILE

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 84 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 84 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 84 in data 05/07/2010 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: TERZ VRIZIONE L BILNCIO DI REVISIONE NNO 2010. LICZIONE

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 56 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 56 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 56 in data 30/06/2011 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 20/06/2011 DEL GRUO CONSILIRE RIFONDZIONE

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 13 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 13 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 13 in data 07/03/2011 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 26/01/2011 DEL GRUO CONSILIRE CITTDINI

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 227 in data 10/12/2012 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: NOMINA DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO DI CONSERVAZIONE

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 54 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 54 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 54 in data 25/09/2008 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: SLVGURDI DEGLI EQUILIBRI DI BILNCIO ER L'ESERCIZIO 2008-

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 109 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 109 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 109 in data 04/06/2012 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI PROTOCOLLO D'INTESA

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 163 in data 17/12/2012 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ORDINE DEL GIORNO DEL 4/5/2012 DEI CONSIGLIERI SCRINTO,

Dettagli

C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO

C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO Città Termale C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO Originale di Deliberazione del Consiglio Comunale N 79 del Registro Delibere Data 06.11.2009 OGGETTO: Parco Eolico ed energie alternative.

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 137 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 137 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 137 in data 02/12/2010 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ORDINE DEL GIORNO DEL 24/08/2010 DEL GRUO CONSILIRE U.D.C.

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 38 in data 05/03/2015 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ORDINE DEL GIORNO DEL 22/12/2014 DEI GRUI CONSILIRI DI

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 7 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 7 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 7 in data 18/01/2012 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE FAMIGLIE DI NUOVI

Dettagli

Si dà atto che sono presenti anche gli Assessori: Forni Massimo e Alba Giovanni.

Si dà atto che sono presenti anche gli Assessori: Forni Massimo e Alba Giovanni. COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 91 in data 06/07/2015 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INTERELLNZ DEL 23/06/2015 DEI CONSIGLIERI IMMOVILLI E

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 70 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 70 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 70 in data 10/05/2011 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: CONCESSIONE IN COMODATO ALL'ASSOCIAZIONE CENTRO SPORTIVO

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 100 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 100 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 100 in data 21/05/2012 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: EMENDAMENTO TECNICO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2012

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 30 in data 10/04/2013 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: INO INDUSTRILE DELL'ZIEND UBBLIC CON.SER.VCO E RUOLO DEL

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 204 in data 19/11/2012 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: NULLA OSTA CESSIONE LOCALE COMMERCIALE VIA PORTACCIA,

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 121 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 121 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 121 in data 28/06/2010 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA IMMOBILI

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 172 in data 30/11/2015 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: SECOND VRIZIONE L BILNCIO DI REVISIONE 2015-2017 CON

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 118 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 118 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 118 in data 21/06/2010 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: IMPIANTO SOLARE TERMICO C/O PISCINA COMUNALE. APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 99 in data 24/11/2011 COMUNE DI VERBANIA ROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: SESTA VARIAZIONE AL BILANCIO DI REVISIONE ER L'ESERCIZIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 SESSIONE STRAORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA 1^ CONVOCAZIONE Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Lobascio Giuseppe

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 296 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 296 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 296 in data 18/12/2008 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: RIQUALIFICAZIONE CENTRI STORICI - PAVIMENTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 182 in data 12/08/2015 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: CONCESSIONE IN USO ALL'ASSOCIAZIONE "GRUPPO SPORTIVO

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 18 Adunanza del giorno 26-01-2011 OGGETTO: CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELLO SPAZIO DESTINATO

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 4 in data 07/01/2013 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE FAMIGLIE DI NUOVI

Dettagli

DEL CONSIGLIO COMUNALE

DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA -------------- DELIBERAZIONE N. 71 in data: 27.11.2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: COMUNICAZIONI DEL SINDACO L anno

Dettagli

Regione Molise -25- Resoconti Consiliari

Regione Molise -25- Resoconti Consiliari Regione Molise -25- Resoconti Consiliari RISPOSTA ALL INTERPELLANZA, A FIRMA DEI CONSIGLIERI FUSCO PERRELLA, LATTANZIO, CAVALIERE,IORIO, AD OGGETTO: "CONVENZIONE TRA LE FORZE DI POLIZIA E TRENITALIA -

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 228 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 228 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 228 in data 23/10/2008 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ACCORDO DI PROGRAMMA PER TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COPIA N. 50 del 29/11/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE SOVRACOMUNALE PER IL SERVIZIO TERRITORIALE DISABILI-

Dettagli

C O P I A. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

C O P I A. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI MORIAGO DELLA BATTAGLIA DECORATO CON MEDAGLIA D ORO AL MERITO CIVILE Provincia di Treviso e-mail: segreteria@comune.moriago.tv.it tel. 0438.890811 fax 0438.892803 C O P I A Verbale di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 41 DEL 28-07-2014 C O P I A CODICE ENTE 11272 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici addì ventotto

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 256 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 256 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 256 in data 20/11/2008 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: QUINTA VARIAZIONE AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 29 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 29 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale COI DELL ORIGINLE Deliberazione n 29 in data 14/03/2011 COMUNE DI VERBNI ROVINCI DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ORDINE DEL GIORNO DEL 18/01/2011 DEI GRUI CONSILIRI DI

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 83 in data: 06.11.2014 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 31. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 31. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 31 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Registrazione EMAS della Comunità della Val di Non. Affido dell incarico

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Seduta Ordinaria - Pubblica

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Seduta Ordinaria - Pubblica COPIA Deliberazione n 58 in data 21/12/2011 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Seduta Ordinaria - Pubblica Oggetto: NOMINA REVISORE UFFICIALE DEI CONTI

Dettagli

Comune di Barlassina

Comune di Barlassina Comune di Barlassina Provincia di Monza e Brianza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 39 del 13/09/2010 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE "IL POPOLO DELLA LIBERTA'

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 122 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 122 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 122 in data 19/06/2008 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: NUOVE PAVIMENTAZIONI LAPIDEE NELLE FRAZIONI DI UNCHIO,

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI LI rovincia di isa C O I N. 15 CONSIGLIO COMUNLE REGISTRO DELLE DELIBERZIONI dunanza del dì 20/03/2008 OGGETTO : REGOLMENTO ER L'LICZIONE DELL TSS DI SMLTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBNI. MODIFIC

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013 Copia web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 76 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO !!"#!!$$! &$ #'$ $(! '! #) $ *+),+ $ # -$)-'!! "'$. )!/ #! '#$!#$ -'$ $0 1 1 2 1 3 1 1 1!45!!6!!!&$#$0$&"$! $$!! $ #' #)! $!!#' $ -!0$ 7$$$-$$!#$-$$$0&!-$ $ -!$*8,5 IL CONSIGLIO COMUNALE Ricbiamata la

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 58 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 12/11/2003 OGGETTO : COMUNICAZIONI DEL SINDACO. L anno duemilatre, il dì dodici, del mese di

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O.

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 245 in data 01/10/2015 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: PROGETTO DI RICERCA RELATIVA ALLO SVILUPPO ARTISTICO

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 31 in data: 20.04.2015 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Ordine del Giorno. Comune di Agrigento. Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013

Ordine del Giorno. Comune di Agrigento. Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013 Comune di Agrigento Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013 Ordine del Giorno 1. Designazione scrutatori; 2. Relazione previsionale e programmatica 2013 2015. Bilancio di Previsione 2013. Bilancio

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 245. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 245. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 245 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Progetto per lo sviluppo e l innovazione delle attività economiche e produttive

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 176 In data: 05/11/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SVOLGIMENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO ART. 37, C. 9 DEL D.LGS.

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 201 in data 12/11/2012 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: PISTA DI PATTINAGGIO SU GHIACCIO. APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N.191. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N.191. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N.191 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Concessione di un contributo di euro 500,00.= all Associazione Volontari

Dettagli

COMUNE DI FORNACE PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione n. 13 del Consiglio comunale

COMUNE DI FORNACE PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione n. 13 del Consiglio comunale copia COMUNE DI FORNACE PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione n. 13 del Consiglio comunale OGGETTO: Nomina commissione elettorale comunale. L anno duemiladieci addì quindici giugno ore 20,30 nella

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 11 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 11 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 11 in data 15/01/2009 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: INTEGRAZIONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 244/2008

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA ROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIALE Il Responsabile COIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 6 del 14/02/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del 31.05.2016 L anno duemilasedici addì trentuno del mese di maggio alle ore 19.00 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 174 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 174 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 174 in data 17/10/2011 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: INTERVENTO DI RECUPERO PIAZZALE ARTIGIANI - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce COMUNE DI MELIGNANO rovincia di Lecce Numero 21 Del Registro Oggetto: COIA DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 29/07/2015 iano finanziario e tariffe componente T.A.R.I. (Tributo

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 112 del 19-11-15 COIA Oggetto: CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALL'ASSOCIAZIONE VOLONTARIA DEL SOCCORSO SOS DECIMOMANNU ER

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI LI rovincia di isa C O I N. 21 CONSIGLIO COMUNLE REGISTRO DELLE DELIBERZIONI dunanza del dì 23/03/2004 OGGETTO : FFIDMENTO OSTE ITLINE S DEL SERVIZIO INCSSO SOMME DELL TSS RIFIUTI SOLIDI URBNI.

Dettagli

COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA

COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA VERBALE DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione nr. 22 del 17/7/2014 OGGETTO: Approvazione piano economico-finanziario per il servizio rifiuti anno 2014.

Dettagli

CITTA DI COSSATO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

CITTA DI COSSATO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA DI COSSATO COPIA OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PUNTUALE CORRISPETTIVA PER LA COPERTURA DEI COSTI DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO RIFIUTI VERBALE DI

Dettagli

Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica. xiv legislatura disegni di legge e relazioni documenti

Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica. xiv legislatura disegni di legge e relazioni documenti Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 450 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 451 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 452 Senato della Repubblica Camera dei

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 106 data: 10-12-2013 OGGETTO: ASSEGNAZIONE LOCALE PER SVOLGIMENTO CORSO DI INGLESE RIVOLTO A BAMBINI E RAGAZZI Verbale di deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI MANDELA. Provincia di Roma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI MANDELA. Provincia di Roma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI MANDELA Provincia di Roma coriginale/copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 13 DEL 27.04.2012 OGGETTO: Approvazione del Protocollo di Intesa tra il Comune di mandela e il Centro

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 ADUNANZA DEL 30/06/2009

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 ADUNANZA DEL 30/06/2009 COMUNE DI VERRÈS VALLE D'AOSTA C.A.P. 11029 - Te1. 0125.929.324 - Fax 0125.920.614 Via Caduti Libertà, 20 COMMUNE DE VERRÈS VALLÉE D'AOSTE Codice fiscale 81000730077 Partita IVA 00100650076 ORIGINALE DELIBERAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.55

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.55 Copia PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.55 OGGETTO: ORDINE DEL GIORNO: IMPEGNO A METTERE IN CAMPO TUTTE LE AZIONI POSSIBILI E NECESSARIE PER EVITARE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 174 in data 30/11/2015 COMUNE DI VERBANIA ROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ADESIONE ALL'AGENZIA DELLA MOBILITA' IEMONTESE L

Dettagli

COMUNE DI PIACENZA D ADIGE

COMUNE DI PIACENZA D ADIGE COPIA Prot. COMUNE DI PIACENZA D ADIGE PROVINCIA DI PADOVA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 11 del 06-06-14 Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica L anno duemilaquattordici

Dettagli

DEL CONSIGLIO COMUNALE

DEL CONSIGLIO COMUNALE COIA COMUNE DI SENNORI ROVINCIA DI SASSARI DELIBERAZIONE N. 115 in data: 14/11/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI SECONDA CONVOCAZIONE - SEDUTA UBBLICA. OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.7

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.7 COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.7 OGGETTO: Servizio telefonia fissa e mobile stabili comunali. Attribuzione risorse

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014 web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 7 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia COPIA CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 160/2008 Oggetto: ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DELLE AREE FERROVIARIE

Dettagli

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 del 18.09.2015 OGGETTO: Partecipazione Open Days a Bruxelles (Belgio) dal 12 al 15 ottobre

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 205. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 205. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 205 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Progetto sperimentale di videosorveglianza per il controllo dell abusivismo

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DEGLI ALBI DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI, SPORTIVE E DI VOLONTARIATO SOCIALE DEL COMUNE DI MONTEROTONDO ART.

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DEGLI ALBI DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI, SPORTIVE E DI VOLONTARIATO SOCIALE DEL COMUNE DI MONTEROTONDO ART. REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DEGLI ALBI DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI, SPORTIVE E DI VOLONTARIATO SOCIALE DEL COMUNE DI MONTEROTONDO ART. 1 FINALITÀ 1) Il Comune di Monterotondo, nel rispetto dell art.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Sessione Ordinaria di prima convocazione OGGETTO: I.U.C. - CONFERMA AZZERAMENTO ALIQUOTE TASI anno 2015

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Sessione Ordinaria di prima convocazione OGGETTO: I.U.C. - CONFERMA AZZERAMENTO ALIQUOTE TASI anno 2015 COMUNE DI ALEZIO Provincia di LECCE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 27 Del 30/07/2015 Sessione Ordinaria di prima convocazione OGGETTO: I.U.C. - CONFERMA AZZERAMENTO ALIQUOTE TASI anno 2015

Dettagli

FERRARA Damiano LEGROTTAGLIE Antonio A CONTENTO Giuseppe AMMIRABILE Donato. QUARANTA Silvio VINCI Giuseppe. AMMIRABILE Roberto MASELLA Francesco

FERRARA Damiano LEGROTTAGLIE Antonio A CONTENTO Giuseppe AMMIRABILE Donato. QUARANTA Silvio VINCI Giuseppe. AMMIRABILE Roberto MASELLA Francesco COI CONSIGLIO COMUNLE OGGETTO n. 7 Registro Deliberazioni ODG SOSENSIONE BNDO SELEZIONE GENTI OLIZI MUNICILE E UBBLICZIONE NUOVO BNDO Il giorno VENTIDUE MRZO 2011 alle ore 18,00 con la continuazione, in

Dettagli

COMUNE DI TROFARELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 16 DEL 08/03/2012

COMUNE DI TROFARELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 16 DEL 08/03/2012 Copia COMUNE DI TROFARELLO PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 16 DEL 08/03/2012 OGGETTO: Assemblea straordinaria del "Condominio Autorimessa Romita" - Determinazioni

Dettagli

COMUNE DI MARANO VICENTINO (Provincia di Vicenza)

COMUNE DI MARANO VICENTINO (Provincia di Vicenza) COMUNE DI MARANO VICENTINO (rovincia di Vicenza) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 58 adunanze. COIA L anno duemiladodici il giorno tredici del mese di giugno nella solita sala delle

Dettagli

Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto come segue

Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto come segue Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto come segue Il Sindaco Marcon dott. Renato Copia della presente deliberazione viene pubblicata all Albo pretorio da oggi e per quindici giorni consecutivi

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 del 26/01/2012 OGGETTO: ATTIVITA'

Dettagli