LUNGO LA FIUMARA TRIONTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LUNGO LA FIUMARA TRIONTO"

Transcript

1 LE MONOGRAFIE MULTIMEDIALI DEL LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO DAL MARE JONIO AL PARCO NAZIONALE DELLA SILA UN AFFASCINANTE VIAGGIO ATTRAVERSO UNA DELLE PIU GRANDI FIUMARE D EUROPA DA PERCORRERE A PIEDI, A CAVALLO, IN MOUNTAIN BIKE. FROM THE IONIAN SEA TO THE NATIONAL PARK OF THE SILA A FASCINATING JOURNEY THROUGH ONE OF THE LARGEST RIVERS OF EUROPE, TO GO ALONG ON FOOT, ON HORSEBACK, BY MOUNTAIN BIKE.

2 LE ZONE INTERESSATE DAL TRIONTO PRESENTAZIONE PRESENTAZIONE Le Terre Jonicosilane della Sila Greca, oltre a essere caratterizzate dall azzurro cristallino del mare Jonio e dalle mille tonalità di verde di pinete, castagneti, uliveti e agrumeti, sono un territorio ricco di storia, di cultura, di tradizioni enogastronomiche, di evidenze geomorfologiche uniche al mondo, che può essere vissuto anche attraverso spettacolari percorsi naturalistici. Uno di questi è certamente quello che si dipana lungo la fiumara Trionto e che vi proponiamo con quest opera, realizzata con le risorse della Programmazione Comunitaria 2007/13, a sostegno della promozione turistica di questo nostro angolo di Calabria. L opera, coordinata dal Direttore del Gal, Francesco Rizzo, è stata amorevolmente e professionalmente curata, nel testo e nella regia audiovisiva, da Domenico Forciniti, grande conoscitore delle più intime pieghe del nostro territorio. Essa, nell evidenziare le bellezze naturalistiche della grande vallata, ne scopre gli angoli più suggestivi di storia e di cultura, ma anche di geomorfologia e di archeologia industriale e ne costituisce una vera e propria guida multimediale per quanti amano il trekking, la mountain bike, la passeggiata e cavallo, che vi troveranno anche utili indicazioni di ospitalità e di sapori enogastronomici della ruralità locale. Ranieri Filippelli, Presidente Le Terre Jonicosilane della Sila Greca, oltre a essere caratterizzate dall azzurro cristallino del mare Jonio e dalle mille tonalità di verde di pinete, castagneti, uliveti e agrumeti, sono un territorio ricco di storia, di cultura, di tradizioni enogastronomiche, di evidenze geomorfologiche uniche al mondo, che può essere vissuto anche attraverso spettacolari percorsi naturalistici. Uno di questi è certamente quello che si dipana lungo la fiumara Trionto e che vi proponiamo con quest opera, realizzata con le risorse della Programmazione Comunitaria 2007/13, a sostegno della promozione turistica di questo nostro angolo di Calabria. L opera, coordinata dal Direttore del Gal, Francesco Rizzo, è stata amorevolmente e professionalmente curata, nel testo e nella regia audiovisiva, da Domenico Forciniti, grande conoscitore delle più intime pieghe del nostro territorio. Essa, nell evidenziare le bellezze naturalistiche della grande vallata, ne scopre gli angoli più suggestivi di storia e di cultura, ma anche di geomorfologia e di archeologia industriale e ne costituisce una vera e propria guida multimediale per quanti amano il trekking, la mountain bike, la passeggiata e cavallo, che vi troveranno anche utili indicazioni di ospitalità e di sapori enogastronomici della ruralità locale. Ranieri Filippelli, Presidente

3 FOCE DEL TRIONTO IN CAMMINO LUNGO LA FIUMARA TRIONTO, TRA LE PIÙ GRANDI DEL MEDITERRANEO, DALLA FOCE SUL MARE IONIO FINO AI PIANORI MONTANI DELLA SILA. ON THE WAY ALONG THE RIVER TRIONTO, AMONG THE LARGEST IN THE MEDITERRANEAN SEA, FROM THE MOUTH OF THE IONIAN SEA TO THE PLAINS OF THE SILA MOUNTAIN. FARO DI CAPO TRIONTO, EDIFICATO NEL 1923 Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: Non c è altro da vedere, sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l ombra che non c era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. Il viaggiatore ritorna subito. Questa era l idea del viaggio di Josè Saramago, raffinato e acuto letterato portoghese, premio nobel nel Proviamo a percorrere questa importante via d acqua quale è il Trionto, con questo spirito, con i paesi, molto più giovani della fiumara, che ne impreziosiscono i suoi crinale e che estendono i propri confini sulle sue sponde: Crosia, Rossano, Calopezzati, Caloveto, Cropalati, Bocchigliero, Pietrapaola e Longobucco, sintesi di storie che hanno tante trame comuni, sociali, culturali, ma, soprattutto, una simbiosi cangiante con questo enorme serpente d acqua e di pietre che trae le sue origini dalle alte propagini della Sila nord-orientale e che, dopo un tragitto di circa 40 Km, sfocia nel mare ionio, tra Crosia e Rossano. Terre Ionico Silane, appunto. The journey never ends. Only travelers come to an end. And even these can extend in memory and narration. The journey never ends. When the traveler sat on the sand of the beach and said: there is nothing else to see, he knew that was not true. You need to see what you haven t seen. You need to see again what you have already seen. You need to see in spring what you saw in summer. You need to see in day what you saw at night. You need to see with the Sun where the first time it rained, see the green, the ripe fruit, the stone that has changed place, the shadow that wasn t there.we must retrace steps already done, to repeat them, and to paint alongside new ways. You have to start the trip again. All the time. The traveler returns immediately. This was the idea of the voyage of José Saramago, a sharp Portuguese writer, nobel prize in Let s try to go through this major waterway that is Trionto, with this spirit, with the towns, much younger than the river, and that embellish its Ridge and extend their borders on its shores: Crosia, Rossano, Calopezzati, Caloveto, Cropalati, Bocchigliero, Pietrapaola, Longobucco, summaries of stories that have many social and cultural plots in common, but, above all, a shimmering symbiosis with this huge snake of water and stones that traces its origins from the high foothills of the north eastern Sila and that, after a route of about 40 Kilometers, empties into the Ionian Sea, between Crosia and Rossano. These are the Ionic Silane lands. SPLENDIDO ESEMPIO DI ARCHITETTURA RURALE: VILLA LABONIA, GIÀ DIMORA DE ROSIA FARO DI CAPO TRIONTO, EDIFICIO DI GUARDIANIA Un viaggio a ritroso, contro corrente, dal mare alla montagna, dalla foce, unica, alle sorgenti, tante, metafora degli uomini, unici nelle loro singolarità ma frutto di tanti intrecci, di tante esperienze, di casualità, di scelte, di opportunità, colte o non colte. Il delta del trionto, delimitato dagli ultimi e più bassi rilievi collinari della Foresta e della Verdesca, vere e proprie orografiche porte di ingresso della valle, e la linea di riva del mare ionio, zona di confine su cui interagiscono la forza del mare e quella del fiume, che quando si arma delle sue piene nei periodi invernali contende e reclama al mare spazi e fierezza, dove deposita il suo carico clastico e sabbioso. Oggi, ancora prevalentemente e fortunatamente agricolo, nel A journey back, against the current, from the sea to the mountain, from the mouth, unic, to the sources, many, a men s metaphor, unic in their singularity, but the result of many plots, of many experiences, of randomness, of choices, of opportunities, learned or not. The delta of the river Trionto, bordered by the latest and lowest hills of the forest, real input ports of orographic valley, and the shore line of the Ionian Sea, the border area where the power of the sea and the River interacts, that when it is full in winter months and claims the sea for spaces and pride where it deposits its clastic and sandy load. Today, still largely and fortunately agricultural, in the delta of the river Trionto, there is an eponymous lighthouse, a romantic figure, born 4 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 5

4 ITINERARI CICLABILI SULLE COLLINE ALBERO MONUMENTALE NELLA VILLA COMUNALE DI CROSIA LOCALITÀ STRANGE NEL TRIONTO delta del Trionto spicca l omonimo Faro, una figura romantica nata nel 1923, diroccato e ammantato di vegetazione spontanea, ma ancora integro nella struttura, cosi come l edificio di servizio e di guardiania, potrebbe ritornare ad emanare nuova luce, non per i naviganti ormai dotati di altri mezzi per la navigazione, ma come patrimonio culturale e paesaggistico lungo le rotte del gusto, dell enogastronomia, della cultura. Il decennio successivo alla realizzazione del faro, vide altre importanti opere di bonifica e presidio del territorio deltizio. La costruzione di tre casematte intorno al 1930, presìdi militari, una sulla verdesca e due sopra gli argini del fiume, appena a valle del ponte ferroviario e, soprattutto, il primo attraversamento stabile sul Trionto, opportunamente arginato a valle e a monte: il ponte sulla Strada Statale 106, parallelo e prossimo al ponte ferroviario di qualche decennio più vecchio, oggi sostituito dal nuovo, ma ancora suggestivo e collocabile in un contesto di fruizione tematico opportunamente concepito. Degna di menzione, come migliore panorama per uno sguardo sul delta del trionto fino al faro è sicuramente la collina della foresta, dove si trova uno splendido esempio di architettura rurale, oggi villa Labonia, già dimora De Rosis, dove i contrasti tra il piglio barocco dell edificio e la sobrietà dura del mondo rurale e contadino trovano una sintesi nell argilla rossa dei mattoni del corpo di fabbrica. L attraversamento delle fiumare fin dall antichità, soprattutto nelle zone di delta, dove si trattava di attraversare distanze dell ordine del km, 2 Km nel caso del Trionto, ha sempre rappresentato un grosso ostacolo, anche per civiltà maestre di tecniche costruttive, come i greci e, soprattutto, i romani. Il carattere impetuoso della fiumara, capace di sparire per diversi mesi per poi riempirsi d acqua da argine ad argine nel giro di poche ore è una peculiarità che i fiumi non hanno, soprattutto quell enorme carico di detriti grossolani che porta nel grembo. Il problema spesso si risolveva risalendo verso monte di qualche Km, fuori dall area di delta ed in prossimità di restringimenti naturali e geologici dell alveo. Anche per il Trionto è successo questo. Il guado che raccordava la viabilità da ovest ad est, già in età arcaica, per evidenze geologiche ed archeologiche, era collocato all incirca all altezza del bivio per Crosia, sull attuale strada statale 531. In questo tratto di fiumara, con particolare riferimento alla località Strange, sulla sponda opposta, emerge qualcosa di straordinariamente in 1923, lonely and covered by spontaneous vegetation, but still intact on the property. The service building and the security guard could also return to enact new light, not for the Mariners, who have now other means of navigation, but for a cultural heritage and a landscape along the routes of taste, wine, culture. The decade after the realization of the lighthouse saw other important remediation works and occupation of the Delta territory. Three pillboxes built around 1930, and occupied by the military are one in the green, and two above the banks of the River, just downstream of the railway bridge. The construction of the first permanent crossing over the Trionto, suitably dammed downstream and upstream from the bridge on state route 106, and parallel and next to the railway bridge a few decades older, is now replaced by the new one, but still charming and placed in a context of thematic use properly designed. Worthy of mention, as the best panorama for a view of the delta of the river Trionto up to the Lighthouse, is the Forest Hill. Here can find a splendid example of rural architecture, today Villa Labonia, already home of De Rosis, where the contrasts between the Baroque building catch and the sobriety of the rural and peasant world find a synthesis in the red clay bricks of the building. The crossing of rivers since ancient times, especially in the areas of the delta, where it was to cross even 2 Kilometers of distances in the case of the river Trionto, has always been a major obstacle also for the teachers of constructive techniques, like the Greeks and, above all, the Romans. The impetuous character of the river, able to disappear for several months and then fill with water from an embankment to another in just a few hours, is a peculiarity that rivers don t have, especially for that huge load of coarse debris carries in its womb. The problem was often solved going upwards the mountain for a few kilometers out of the delta area and near the natural and geological narrowing of the channel. This is what happened for the river Trionto. The water passage that linked the road from West to East, already present in the archaic age, for geological and archaeological evidence, it was located approximately at the height of the crossword of Crosia, on the actual state route 531. In this part of the river, with particular reference to Strange location, on the opposite shore, something of extraordinarily important emerges ARCHITETTURE MILITARI DEL 400 E 500. TURRIAZZO, NEL COMUNE DI CROSIA ARCHITETTURE MILITARI DEL 400 E 500. SANTA TECLA, NEL COMUNE DI CROSIA 6 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 7

5 importante, tra gli eventi più clamorosi e poco conosciuti del mondo antico. Non è una testimonianza materiale imponente, non è un cataclisma naturale, ma una battaglia, uno scontro che influenzò notevolmente gli equilibri politico-militari ed il destino delle città della Magna Grecia lungo la costa ionica, da Taranto a Reggio Calabria, le città edificate dai coloni greci a partire dall VIII secolo a.c.. Parliamo della mitica battaglia che molti storici ed archeologi collocano sulle rive del Trionto tra le affini città di Sibari e Crotone, nel 510 a.c. Edoardo Galeano, poeta, scrittori e giornalista sudamericano nella sua poesia I Flauti, ricorda così questa epica battaglia: among the most important and little known events of the ancient world. This is not an impressive material witness, it s not a natural cataclysm, but a battle, a clash that greatly influenced the political and military balance and the fate of the cities of Magna Greece along the Ionian coast, from Taranto to Reggio Calabria, the cities built by the Greek colonists from the beginning of the 8th century BC. We re talking about the legendary battle that many historians and archaeologists situated on the banks of the river Trionto between the city of Sibari and Crotone in 510 BC. Edoardo Galeano, poet, writer and South American journalist, in his poem The Flutes, he remembers as the following this epic battle: LOCALITÀ ACQUASALÌTA SULLA SS 531, SALSE LUNGO IL TRIONTO, NEL COMUNE DI CALOPEZZATI CONFLUENZA DEL LAURENZANA NEL MEDIO TRIONTO, ALL ALTEZZA DEL PONTE TRA CROPALATI E CALOVETO Ballare la vita, mangiare la vita: la città di Sibari, nel sud di quella che adesso chiamiamo Italia, era consacrata agli dei della musica e della buona tavola. Venticinque secoli fa, i sibariti vollero essere dei guerrieri, avevano sogni di conquista; e Sibari fu distrutta. Crotone, la città nemica, la cancellò dalla faccia della terra. Sulle rive del golfo di Taranto, ci fu la battaglia che sbaragliò l esercito dei sibariti: la città di Sibari, educata alla musica, fu vinta dalla musica. Quando la cavalleria sibarita si lanciò all attacco, i soldati di Crotone sguainarono i loro flauti. Allora l aria cantò. I cavalli riconobbero la melodia, frenarono di colpo il galoppo, si alzarono sulle zampe e iniziarono a ballare. Non era il momento più opportuno, date le circostanze, ma i cavalli continuarono a ballare, com erano abituati e piaceva a loro, mentre i cavalieri fuggivano e i flauti non smettevano di suonare. Dance life, eat life: the city of Sibari, in the southern part of what we today call Italy, was consecrated to the gods of music and good food. Twenty-five centuries ago, the people from Sibari wanted to be Warriors, they had dreams of conquest; and Sibari was destroyed. Crotone, the enemy city, erased from the face of the Earth. On the shores of the Gulf of Taranto, there was the battle that defeated the army of Sibari: the city of Sibari, educated to music, was won by music. When the cavalry of Sibari attacked, the soldiers of Crotone drew their flutes. Then the air started singing. The horses knew the tune, they blocked all of sudden the gallop, arose on the legs and began to dance. It was not the appropriate time, under these circumstances, but the horses continued to dance, as they were accustomed to and liked, while the Knights fled and flutes didn t stop playing. MURATURA LISTATA CON BLOCCHI DI????????? Immaginiamola questa battaglia, magari seduti nella villa comunale di Crosia, ai margini di evidenze di necropoli greca, ideale tribuna privilegiata per seguirne le gesta e la tragica fine degli sconfitti. Ma Sibari, cercata per secoli, quando se ne ignorava la posizione nella piana, quando alcuni dubitarono addirittura della sua esistenza, venne portata alla luce circa un secolo fa. Da allora più volte si è spenta la luce, nonostante tanti sforzi, un luogo mai veramente centrale nelle politiche di protezione, di sviluppo e crescita del territorio. In questo tratto di fiumara, siamo a 5 km circa dalla costa, la presenta di torri difensive, come le torri del Giglio e Santa Tecla sul versante di Crosia e cozzo Let s imagine this battle, maybe sitting in the municipal villa of Crosia, on the fringes of the Greek necropolis, ideal privileged forum to follow the exploits and the tragic end of the defeated. But Sibari, hunted for centuries when its position in the plain was unaware and when someone even doubted of its existence, was brought to light nearly a century ago. Since then, the light was turned off several times, despite many efforts, a place never really central in security, development and growth policies of the territory. In this section of the river, at almost 5 Kilometers from the coast, the presence of defensive towers, like the Giglio and Santa Tecla tower on the Crosia slope and SORGENTE STORICA DI PUPIGLIONE 8 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 9

6 della Guardia sul versante di Rossano, ormai solo un rudere, ultimi baluardi interni della difesa dalle incursioni saracene, prelude ad un area del trionto che coincide geologicamente con la presenza di formazioni saline, una lingua di terre che va da Rossano fino al crotonese, che a volte emerge, a volte emerge la prova della sua presenza: acqua salata che scaturisce dal terreno a riempire pozze, le cosiddette salse. La più evidente è quella che scaturisce appena sotto la scarpata della SS 531, a circa 2 km dal bivio per Crosia, in territorio di Calopezzati. Quest area è stata fortemente presidiata militarmente dallo Stato, ancora fino agli anni 60 del secolo scorso, per la presenza del sale. Sul crinale che va da Crosia alla Liboia, in territorio di Caloveto, è ancora presente un piccolo posto di Guardia. Queste piccole sorgenti saline hanno rappresentato uno degli elementi di base della cucina tradizionale di tutte le comunità del Trionto, per i pastori, utili per la trasformazione del latte, per le massaie, per la preparazione dei cibi da conservare, sardella, olive ed altre vivande. Ancora oggi se ne fa un uso abbondante nella cucina tipica. cozzo della Guardia on the slope of Rossano (now only a ruin), the last internal bulwarks of defense from Saracen raids, preludes an area of the river Trionto. This geologically coincides with the presence of saline formations, a tongue of land stretching from Rossano up to the Crotone area, where the proves of its presence sometimes emerges: salt water that flows from the ground to fill pools, known as salse. The most obvious is the one that arises just below the escarpment of the state route 531, at about 2 km from the crossroad to Crosia, in the Calopezzati territory. This area was heavily occupied militarily by the Government, even up to the 60 s of the last century, due to the presence of salt. On the ridge that goes from Crosia to Liboia, in the territory of Caloveto, there is still a small guard post. These small saline sources represented one of the basic elements of the traditional cuisine of all the communities around the river Trionto, for pastors, useful for the processing of milk, for housewives, for the preparation of foods to preserve, fish, olives and other food: used still nowadays in abundant in for local typical use. IL TRIONTO TRA IL PONTE DE MANCO E QUELLO DI ORTIANO PAESAGGIO AGRARIO IN LOCALITÀ SANT ISIDORO A CROPALATI VASTISSIMA DISTESA ALLUVIONALE NEL TRIONTO AI PIEDI DI COZZO DRAGONARO E COZZO DELLA CRESTA In quest area, inoltre, è presente un tipo di calcare, detto di base, associato alla formazione gessoso-solfifera e salina, il cui destino, fino agli anni 60 era quello di produrre calce, come fece la Montecatini, per molti anni. Le evidenze di questo calcare, dal colore bianco lucente, sono particolarmente marcate nei dintorni di Caloveto e Cropalati, una roccia spesso usata come pietra ornamentale. In prossimità del ponte sul Trionto tra Cropalati e Caloveto, il paesaggio cambia improvvisamente; lasciamo verso valle ciò che ci ha accompagnato fino ad ora, ossia le dolci e ondulate colline argillose, i cui pigmenti colorati e refrattari, impreziosiscono la tradizione artistica delle ceramiche di Cropalati, ed iniziamo a guardare un paesaggio più aspro verso monte. Qui cambia la geologia della valle, iniziano ad affiorare le radici della Calabria, quel basamento di rocce cristalline e metamorfiche, graniti e filladi prevalentemente, testimoni di una migrazione, iniziata circa 7 milioni di anni fa, quando un frammento di catena alpina, si staccò dal dominio alpino ed iniziò a spostarsi, per le spinte tettoniche dovute alla formazione del mar Tirreno, migrando verso sud-est ed incastrandosi in quel dominio carbonatico oggi rappresentato dal massiccio del Pollino e dalle catene carbonatiche siciliane. Nella valle del Trionto si leggono pagine importanti di questo libro, la genesi di questa storia e della sua evoluzione, ancora in corso. Quest area è un crocevia dove In this area, there is also a type of limestone, called basic, bound to the chalky-sulphury area formation and salina, whose fate, until the 60 s was to produce lime, as the Montecatini did for many years. The evidence of this limestone, shining white, is particularly marked around the towns of Caloveto and Cropalati, a rock often used as an ornamental stone. Near the bridge over the river Trionto, between Cropalati and Caloveto, the landscape suddenly changes. Let s leave towards the Valley what accompanied us until now, that is the gentle rolling hills and clay, whose pigments and refractories colorful enrich the artistic tradition of ceramics of Cropalati, and let s begin to look to a more rugged landscape towards the mountain. Here the geology of the valley changes. The roots of Calabria begin to emerge, that stand of crystalline and metamorphic rocks, mostly granite and phyllites, witnesses of a migration, which began about 7 million years ago, when a fragment of the Alpine chain, broke away from the Alpine domain and began to move, to tectonic forces due to the formation of the Tyrrhenian Sea, migrating to the Southeast and fitting in that domain today represented by the massif Pollino mountain and by the Sicilian carbonate chains. In the Valley of the river Trionto, you can read the pages of this book, the genesis of this story and its evolution, still ongoing. This area is a crossroad where several ways intersect and depart, mainly rural, which allow us ANTICHI RESTI DI TURBINE NELLA VETUSTA CENTRALE IDROELETTRICA DI PUNTADURA 10 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 11

7 si intersecano e dipartono numerose vie, prevalentemente rurali, che ci permettono di penetrare nell anima le terre ionicosilane, una rete fitta di camminamenti, lungo i fiumi, a mezza costa, di crinale, che collegano agrumeti, oliveti, vigneti, orti, saline, prati, pascoli, interconnessioni con i sistemi idrografici vicini, come i torrenti Cino, Coseria, Colognati, Celadi, Fiumarella, Acquaniti, Arso e fino al fiume Nicà, tratturi e tracce della trasmumanza, impreziositi da importanti aree archeologiche, come la città fortificata brettia di Castiglione di Paludi, le Muragie di Annibale a Pietrapaola e il Cerasello a Caloveto, Pruja di Terravecchia, le tombe monumentali a camera di cozzo del Salto a Cariati e di cozzo Spinetta nel Laurenzana, affluente del Trionto. Le monumentali testimonianze dell architettura rurale, con le masserie o casini, molte dotate di pittoresche cappelle, sorgenti d acqua, preziosissime quanto rare nei terreni argillosi, ingabbiate e convogliate da secoli di utilizzo e lavoro nei campi. to penetrate the soul of the ionicosilane lands. It is a dense network of pathways along the rivers, halfway up of Ridge, between citrus orchards, olive groves, vineyards, orchards, marshes, meadows, pastures, interconnections with the near river systems, such as Cino torrent, Coseria torrent, Colognati torrent, Celadi torrent, Fiumarella torrent, and Acquaniti torrent, Arso torrent, and up to the river Nicà, tracks and traces of transhumance, embellished with important archaeological areas, as the fortified city of brettia of Castiglione di Paludi, the Muragie of Annibale a Pietrapaola and the Cerasello of Caloveto to Pruja of Terravecchia, the monumental chamber tombs of cozzo del Salto in Cariati and of cozzo Spinetta in Laurenzana, tributary of the river Trionto. The monumental examples of rural architecture, with farms or rural houses, many equipped with quaint chapels, water sources, precious as rare clay soils, caged and conveyed by the use and the work in the fields since centuries. SISTEMA DELLE CONDOTTE PER L ACQUA DELLA CENTRALE IDROELETTRICA DI CAMPITELLA In quest area mediana della fiumara, intorno ai centri di Cropalati e Caloveto, in continuità con Rossano e Pietrapaola, inizia a respirarsi un area contemplativa e mistica: sono i luoghi dove la presenza del monachesimo Bizantino ha lasciato le tracce più evidenti, grotte scavate nell arenaria come veri e propri rifugi per esuli, asceti, anacoreti, eremiti e santi, ma anche, successivamente, rifugio per briganti e riparo per pastori. Il luogo che maggiormente rappresenta questo periodo storico- religioso è, senza dubbio, l eremo di santa Maria ad Gruttam nel comune di Cropalati, le cui pareti conservano un icona bizantina rappresentante la Madonna con il Bambino, anche se, alcuni studi recenti rendono verosimile l ipotesi della presenza del monachesimo armeno nell opera della grotta. In quest area mediana della fiumara, ancora, zona di confluenza nel Trionto del torrente Laurenzana, il letto della fiumara racchiude una superficie di circa 9 Kmq, una distesa infinita di pietre, una vetrina geologica di quello che sta a monte, una superficie riflettente su cui si specchia cozzo Dragonaro, fiero guardiano di conglometrato rossastro poligenico, gemello di cozzo della Cresta sopra Cropalati, che sovente rilasciano enormi pezzi dei propri fianchi a decorare il fluire del Trionto verso il mare. Questa distesa infinita di pietre conserva e coltiva un bene prezioso di cui sentiremo parlare molto di più nel prossimo futuro: un enorme serbatoio d acqua, alimentato direttamente dal fluire della fiumara, che si estende per diverse centinaia di metri di profondità. Quando si dice: non si direbbe, ma le cose complesse vanno osservate con lentezza In this median area of river, around the center city of Cropalati and Caloveto, in continuity with Rossano and Pietrapaola, you can begin to breathe a contemplative and mystical area. These are the places where the presence of Byzantine monasticism has left most obvious tracks, caves carved in the sandstone like real shelters for exiles, anchorites, hermits, ascetics and saints, but also, thereafter, a refuge for brigands and shelter for shepherds. The place that best represents this historical-religious period is, with no doubt, the Hermitage of Santa Maria ad Gruttam in the municipality of Cropalati, whose walls preserve a Byzantine icon that represent the Madonna and child, even if, some recent studies make likely the hypothesis of the presence of Armenian monasticism in the works of the cave. In this median area of the river, still area of confluence in the river Trionto of the Laurenzana torrent, the bed of the river encloses an area of about 9 square kilometers. This is a never-ending expanse of stone, a geological showcase of what is upstream, a reflective surface that reflects cozzo Dragonaro, proud guardian of reddish polygenic conglomerate, twin of cozzo Ridge over Cropalati, which usually release huge pieces of their hips to decorate the flowing the river Trionto towards the sea. This infinite expanse of stones, preserves and cultivates a precious asset to hear much more in the near future: a huge water reservoir, powered directly by the flow of the river, which extends for several hundred meters deep. When someone says: you wouldn t say, but complex things must be ob- CHIESETTA RURALE NELLA LOCALITÀ SANT ISIDORO CHIESETTA DI SANTA MARIA A CALOVETO 12 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 13

8 EREMO DI SANTA MARIA AD GRUTTAM NEI PRESSI DI CROPALATI e profondità, per capirne la loro semplicità. Ai piedi di Cozzo Dragonaro, in località torre Menta del comune di Cropalati, incontriamo la più bassa di una serie di centraline idroelettriche, che a visto la vallata del Trionto luogo fiorente nell affermare nel primo decennio del 1900 quella cultura produttiva e di evidente innovazione tecnologica per la produzione di energia che si affermava in Italia. Se ne contano cinque lungo il Trionto: torre Menta, Puntadura, Castellace, Sullacca e Campitella, appena sotto l abitato di Lungobucco. Qui i concetti complessi della fisica, energia potenziale, gravità, energia cinetica, quantità di moto, diventarono pragmaticamente reali, un pescaggio dell acqua a monte, un dislivello che aumenta con la distanza, una vasca di accumulo, una condotta forzata che scarica l acqua sulla turbina idraulica. Le opere idrauliche furono avviate in quel decennio dalle famiglie longobucchesi Via-Aurea. Dopo alcuni decenni di abbandono, due di queste sono ritornate a funzionare, Sullacca e Campitella. Tutte hanno ancora i vecchi corredi industriali, abbandonati, che chiedono un restauro e magari una rete museale sulla civiltà industriale del Trionto. Persino Norman Duoglas, l ultimo dei grandi viaggiatori del grand Tour, nel suo peregrinare nella Calabria tra il 1907 e il 1911, passando e sostando a Lungobucco, ebbe meraviglia quando notò che anche i quartieri periferici fossero decentemente illuminati da pubblica luce. L acqua non alimentava sole le centraline idroelettriche, ma anche una serie di mulini dislocati lungo tutto il fiume quasi fino alla foce, e un lanificio, il cui edificio e ancora tutto in piedi, ammantato di vegetazione riparia, appena sotto l abitato di Longobucco, testimonianza dell antica capacità di questo popolo, nell arte dei tessuti di fibre vegetali e animali, un arte che ha diffuso in tutta la valle ed oltre. served with slowness and deepness, to understand their simplicity. At the foot of Cozzo Dragonaro, in the location of Menta of the municipality of Cropalati, you can meet the lowest of a series of hydroelectric units, which saw the valley of the river Trionto as a thriving place in the first decade of That culture production and an apparent technological innovation for energy production was stated in Italy. You can count five of them along the river Trionto: Tower Menta, Puntadura, Castellace, Sullacca and Campitella, just below the village of Lungobucco. The complex concepts of physics, potential energy, kinetic energy, gravity, momentum, will here became real, a draught of water upstream, a disparity that increases the distance, a storage tank, a penstock which downloads water on the water turbine. The hydraulic works were initiated in that decade by the families of Longobucco Via-Aurea. After several decades of neglect, two of these have returned to work: Sullacca and Campitella. All of them still have the old abandoned industrial kits, seeking restoration and perhaps a museum network on the industrial civilization of the river Trionto area. Even Norman Douglas, the last of the great travelers of the grand Tour, in his wanderings in Calabria between 1907 and 1911, passing and stopping at Longobucco, had wonder when he noticed that the suburbs were decently lighted by public lights. The water wasn t only feeding the hydrogeological unit, but also a series of mills spread throughout the river almost to the mouth, and a wool factory, whose building was still standing, cloaked with covering vegetation, just below the village of Longobucco, testimony to the ancient ability of this people, in the art of the tissues of plant and animal fibers, an art that has spread throughout the Valley and beyond. RUDERI DELLA CHIESA DI SANTA MARIA AD NIVES, LOCALITÀ SCALE ICÒNA RAFFIGURANTE LA MADONNA CON IL BAMBINO PUNTADURA, CHIESA DI SANTA MARIA DELLA MERCEDE Ma c è una traccia che dobbiamo riprendere nel tratto medio del Trionto, per ritornare a Longobucco: stiamo parlando delle chiese lungo la fiumara, o di quello che resta di esse, che hanno accompagnato per secoli i tanti viandanti che percorrevano il fiume, dal mare verso la montagna e viceversa, quando un rifugio sicuro poteva significare ristoro, ma anche riparo da intemperie, umane e naturali. Costruite prevalentemente tra il XII ed il XVI secolo, alcune vere e proprie testimonianze del monachesimo basiliano, sovente avevano anche l eremita per l accoglienza. Iniziamo questo Cammino dalla chiesetta nella contrada Sant Isidoro di Cropalati, appena sotto il ponte sul Trionto There is a track that we should resume in the middle of the river Trionto, to return to Longobucco: we are talking about the churches along the river, or what remains of them, which have accompanied for centuries many wayfarers on the river, from the sea to the mountains and vice versa, when a safe refuge could mean restore, but also shelter from bad weather and human raids. Mainly built between the 12th and 16th century, some real testimonials of the Brazilian monasticism, have referred that there was often a hermit for the reception. Let s begin this journey from the chapel in trada S. Isidoro of Cropalati, just below the bridge on the river Trionto and in its left bank, surrounded by a 14 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 15

9 e in sua sinistra idrografica, immersa in un vastissimo agrumeto, un area rurale con un imponente casale centenario. huge orchard, a rural area with an impressive centenary farmhouse. RUDERI DI SANT ANTONIO DA PADOVA FRAMMENTI DI ANTICHE PIATTAFORME CARBONATICHE IL PONTE SUL TRIONTO (1890) ANTICO LANIFICIO APPENA FUORI LONGOBUCCO Specularmente a questa, in destra idrografica ed in comune di Caloveto, luogo in cui si realizza un antichissima fiera, detta del Ponte, è localizzata una piccola cappella, dedicata a San Giovanni Calibita. Appena sopra questa cappella, si diparte una pista che si inerpica sulle rocce e che conduce in località Sant Antonio di Caloveto, lungo la quale, oltre ad un panorama di struggente bellezza sulla bassa e sull alta fiumara, si incontrano una serie di piccole cappelle ed una chiesetta dedicata alla madonna, a testimoniare l importanza di Caloveto nella cultura del monachesimo bizantino. Lungo la strada statale 177, tra il destro e il bivio per ortiano, dopo una breve discesa verso il fiume si arriva alla località Puntadura. Qui troviamo la chiesa di Santa Maria della Mercede, del XV secolo, vicina alla centralina idroelettrica, un pò più a valle. La chiesa, in discrete condizioni di conservazione, è protetta a monte da una spalla rocciosa di grossi strati calcarenitici, molto resistenti all erosione, che danno il nome al luogo, dove si svolge, ogni settembre, la centenaria fiera di Puntadura, si intravedono ancora gli stazzi per il ricovero degli animali. Qui il mondo rurale e artigiano, la civiltà contadina, tirava fuori l anima, la fatica, la sobrietà di una vita magari povera ma dignitosa, austera. L intera vallata esplodeva di sapori, colori e musica, era un richiamo per tutti i paesi delle terre ionicosilane. Ritornando sulla strada per Longobucco e facendo poche centinaia di metri, sulla destra ci troviamo circondati da un emiciclo roccioso rossastro, avulso dalla trama geologica del luogo. Stiamo parlando di olistoliti, corpi esotici,, blocchi di antiche piattaforme carbonatiche che, per terremoti o frane, si sono staccate dal resto e sprofondate negli abissi del mare, inglobati in altri tipi di sedimenti, di mare profondo appunto. Ma questa è una storia di decine di milioni di anni fa. La località si chiama a Carcara, ed il nome allude all utilizzo di questa roccia carbonatica per la produzione della calce. Girando gli occhi oltre il fiume, qui si intravede lo scheletro della vecchia centralina idroelettrica di Castellace, ancora leggibile nei suoi tratti essenziali. Lasciandoci a sinistra il bivio per Ortiano, si arriva alla località Scale, dove, appena sotto il tracciato stradale, su una piccola radura che si affaccia sul Trionto, tro- To reverse this, in the right bank and in the municipality of Caloveto, place where an ancient trade fair takes place, known as bridge, a small chapel dedicated to San Giovanni Calibita. Just above this Chapel, a track begins to climb on the rocks and leads in the location of Sant Antonio in Caloveto, along which, in addition to a landscape of poignant beauty on the lower and higher part of the river, you can meet a small number of chapels and a church dedicated to our Holy Mary, to testify the importance of Caloveto in the culture of Byzantine monasticism. Along the state route 177, between the right and the crossroad to Ortiano, after a brief descent to the river you arrive to the town of Puntadura. Here you will find the Church of Santa Maria of Mercede, dated 15th century, near the hydroelectric unit, a little further downstream. The Church, in discrete storage conditions, is protected upstream by a rocky shoulder of large layers of limestone, very resistant to erosion, which gives its name to the place, and where, in each September, the centuries-old fair of Puntadura takes place, you can still see the pens for lodging the animals. Here the rural and artisan world along with the peasant, pulled out the soul, the fatigue, the sobriety of a life maybe poor but dignified, austere. The whole valley explodes of flavors, colors and music, and was a call for all the towns of the ionicosilane lands. Back on the road to Longobucco and walking for a few hundred meters, on the right you are surrounded by a reddish and rocky Chamber detached from geological texture of the place. We are talking about olistoliti, exotic bodies, blocks of ancient carbonate platforms that, earthquakes or landslides detached them from the rest and sink into the abyss of the sea, incorporated into other types of sediments of deep sea. But this is a story about tens of millions of years ago. The site is called a Carcara, and the name alludes to the use of this carbonate rock for lime production. Turning the eyes across the River, here you can see the skeleton of the old hydroelectric unit of Castellace, still readable in its essential features. Leaving on the left the crossroad to Ortiano, you arrive in the location of Scale, where, just below the road route, on a small clearing overlooking the river Trionto, we find the ruins of the Church of Santa Maria VIA DELLE MINIERE NEL TORRENTE MANNA A LONGOBUCCO GALLERIA DI MINIERA 16 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 17

10 CASTAGNI NEL MACROCIOLI IL PONTE SUL TRIONTO (1890) ALBERO MONUMENTALE NEL BOSCO DI GALLOPANE viamo i ruderi della chiesetta di Santa Maria ad Nives, probabile dipendenza montana dell abbazia di Santa Maria di La Mione di località Manco, un pò più a valle. Appena dopo aver attraversato il ponte sul Trionto sulla vecchia statale 177, costruito nel 1890, maestosa opera arcuata di laterizi e blocchi di granito, che congiunge due contrafforti granitici naturali, preludio alle gole dell alto Trionto, e prima di entrare nel borgo di Longobucco, sulla sinistra una stradine di poche decine di metri ci porta alla chiesa di Sant Antonio Abate, costruita su uno sperone granitico che sporge sospeso sul Trionto. Quì basta alzare gli occhi e vedere le guglie rocciose di Pietragnazzìta, ma non solo, un luogo di storie, eventi, leggende e credenze popolari. In questo tratto di fiumara, non è sufficiente girarsi una sola volta a 360 gradi per capire e carpire evidenze che agli occhi dei tanti passano inosservate; bisogna girarsi lentamente e più volte. Qui si toccano due mondi geologici completamente differenti. Il primo, di origine magmatico e metamorfico, le radici della Calabria di cui si è detto, che risale al carbonifero-permiano dell era paleozoica, con un età delle rocce che va dai 350 ai 250 milioni di anni, che ritroviamo a monte di Longobucco e per tutta la Sila. Il secondo, di origine sedimentario, che risale al giurassico dell era mesozoica, con un età delle rocce che va da circa 180 a 130 milioni di anni, che si sovrappone al primo e che si segue sulla SS 177 dalla località Santa Brigida verso valle per oltre 10 Km. Il primo dei mondi geologici citati, conteneva nel suo grembo già i motivi della nascita di questo di questo borgo. La ricchezza mineraria di Longobucco è dovuta proprio ai processi di differenziazione chimico-fisica dei metalli e minerali, allorquando una massa magmatica fusa inizia a solidificarsi sotto la superficie terreste, quello che è accaduto alla Sila, appunto. La galena, o galanza, un solfuro di piombo che si forma in questo contesto, contiene in piccole percentuali un metallo prezioso, l argento, che molto probabilmente già sibariti, brettii e romani, conoscevano e coltivavano nell area dell alto Trionto. Sicuramente i Normanni, come attesta un diploma del 1197 dell imperatore Enrico VI di Svevia, padre del più famoso Federico II, con il quale concedeva ad un certo Pietro di Livonia, suo familiare, il governo delle miniere di Longiburgi. L arte mineraria di Longobucco era sicuramente nota all abate Gioacchino da Fiore, che nei primi anni del 1200 venne da San Giovanni in Fiore a commissionare personalmente i suoi calici e arredi sacri. Sono anni questi in cui questa terra diede i natali a Bruno da of Nives, likely mountain dependency of the Abbey of Santa Maria of La Mione in the location of Manco, a little further downstream. After crossing the bridge over the river Trionto on old state route 177, built in 1890, majestic curved work of bricks and blocks of granite, which connects two natural granite counters, prelude to the upper part of the gorges of the river Trionto, and before entering the town of Longobucco, on the left a ten meters of street, leads you to the Church of Sant Antonio Abate. This was built on a granite outcrop protruding suspended on the river Trionto. If you lift your eyes you can see the rocky spires of Pietragnazzìta, but not only. This is a place of stories, events, legends and popular beliefs. In this stretch of the river, it is not enough to turn around once in 360 degrees to understand and seize evidence that in the eyes of many are unnoticed : you have to turn around slowly and repeatedly. Here you can touch two completely different geological worlds. The first ones are, of magmatic and metamorphic origins, the roots of Calabria of which was said, dating back to the Carboniferous-Permian period of the Paleozoic era, with a rock age ranging from 350 to 250 million years, which are found upstream of Longobucco and in all the Sila. The second, of sedimentary in origin, dating back to the Jurassic period of the Mesozoic era, with a rock age ranging from around 180 to 130 million years, which overlaps the first and that you can follow on the state route 177 from Saint Brigida towards the valley for over 10 km. The first of the geological worlds mentioned, already contained in its womb the reasons for the birth of this of this village.. The mining wealth of Longobucco is due precisely to the processes of chemical-physical separation of metals and minerals, where a mass of molten magma begins to solidify under the terrestrial surface: this is what happened to the Sila area. Galena, or galanza, a lead sulfide formed in this context, contains small percentages of a precious metal, silver, which most likely already the people from Sibari, brettii and Romans knew and grew in the higher area of the river Trionto. Certainly the Normans, as a diploma of the 1197 attested by Emperor Henry VI, Duke of Swabia, father of the more famous Federico II, who granted Pietro di Livonia, his family member, the Government of the mines of Longiburgi. The mining art of Longobucco was definitely known to Abbot Gioacchino da Fiore, who in the early 1200 PUNTO DI RISTORO SULLA SILA NORMAN DOUGLAS L ABATE GIOACCHINO DA FIORE 18 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 19

11 MONDO RURALE NEL TRIONTO MASSERIA FILIPPELLI LOCALITÀ STRANGE, ATTREZZI DEL MONDO RURALE NEL TRIONTO (FIERA DEL PONTE, CALOVETO) Longobucco, padre fondatore della chirurgia moderna e maestro europeo. L attività mineraria è sostanzialmente finita alla fine del 1700, ma non il suo mondo, le memorie, la cultura, le suggestive vallate del Manna e del Macrocioli, quello scrigno geologico che ha generato e sostenuto oltre 2500 anni di storia nella valle del trionto. Il profumo della Sila è ormai davanti a noi, la vallata del Macrocioli, dai cui graniti scaturiscono tra le migliori e copiose acque sorgive, dove gli ultimi profumi marini si mescolano ai primi profumi silani, si danno il cambio, a colle dell Esca, valico di paesaggio. I Castagni, gli alberi da frutto, gli orti ricamati, la gialla ginestra del Macrocioli, cedono il passo alle distese di pini e abeti dell acrocoro silano, che presenta da subito le sue ricche credenziali: Cerviolo, Fossiata e Bosco di Gallopane, a pochi Km da lago Cecita. Ci piacerebbe immaginare un incontro ideale lungo questi cammini, tra due personaggi completamente diversi e vissuti l uno a distanza di settecento anni dall altro. L abate Gioacchino, figura complessa, il cui pensiero ha influito pesantemente sulla cultura del suo tempo e che continua ad esercitare un fascino sublime, non solo sui temi religiosi, che si recò a Longobucco da San Giovanni, lungo il sentiero Jermano, Cerviolo, Colle dell Esca, Macrocioli. L altro, Norman Douglas, eccentrico e colto scrittore e viaggiatore europeo, trekker ante litteram, che ci ha lasciato tra le più belle pagine scritte sulla Calabria, autore di Old Calabria, che arrivò a Longobucco da Acri, lungo il cammino Croce di Greca, piani di Verace, gole del Trionto, e che proseguì per San Giovanni in Fiore sullo stesso cammino dell abate. Ci piacerebbe vederli chiacchierare, magari sul valico di colle dell Esca, l uno alla fine e l altro all inizio del cammino, a scambiarsi impressioni, sensazioni e pensieri, sul viaggio, sulla natura umana, sul sapere e sulla conoscenza, o mentre si ristorano, adagiati su qualche grossa pietra di granito silano, sorseggiando del buon vino intorno a qualche buona pietanza jonicosilana. Il loro viaggio, nella diversità, è durato tutta la vita e continua nella storia. Come nella storia si ripescano le origini della saporita, colorita e variegata tradizione enogastronomica dei paesi del Trionto e delle terre ionicosilane, frutto di quella mescolanza di razze che nell arco di tanti secoli si sono avvicendate nel dominio delle terre Calabre. Enotri, greci o italioti, brettii, romani, greci bizantini, came to San Giovanni in Fiore to personally commission his holy chalices and vestments. These years are the ones in which this earth gave birth to Bruno from Longobucco, founding father of modern surgery and European master. The mining activity finished substantially at the end of 1700, but not its world, its memories, its culture, and its picturesque valleys of Manna and Macrocioli, that the geologic casket that generated and sustained over 2500 years of history in the Trionto valley. The scent of the Sila is now beyond us, the valley of the Macrocioli, from which the best granites and abundant spring waters arise, where the last marine scents mix to the first ones of the Sila, and they change, up to the Esca, a landscape pass. The chestnut trees, the fruit trees, the orchards, the yellow broom flower of Macrocioli, give the way to stretches of pines and fir trees of the highlands of the Sila, which soon presents its rich credentials: Cerviolo, Fossiata and Gallopane forest, at a few kilometers from Lake Cecita. We d like to imagine an ideal meeting place along these paths, between two completely different characters who lived one at a distance of seven hundred years from another. One is the abbot Gioacchino, a complex figure, whose thought influenced heavily the culture of his time, and continues today to exercise a sublime charm, not only on religious themes. He went to Longobucco from San Giovanni, along the path of Jermano, Cerviolo, Colle dell Esca, and Macrocioli. The other one, Norman Douglas, eccentric and cultured European traveler, trekker ante litteram, left us one of the most beautiful pages written about Calabria, and author of Old Calabria. He arrived in Longobucco from the town of Acri, along the way of Croce of Greca, the Verace plains, the gorges of the river Trionto, and continued to San Giovanni in Fiore on the same path of the abbot. We d love to see them chat, maybe on the pass of Colle dell Esca, the one at the end and the other at the beginning of their walk, to exchange impressions, sensations and thoughts, about the journey, about human nature, about knowledge, or while they restore, perched on some big granite stone of the Sila, sipping good wine around some good jonicosilana dish. Their travel, in their diversity, lasted a lifetime, and continues in the story. I PRODOTTO GASTRONOMICI DEL MONDO RURALE NEL TRIONTO ARGILLE LUNGO IL TRIONTO 20 LUNGO LA FIUMARA TRIONTO ALONG THE RIVER TRIONTO 21

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

c a s c i n a / f a r m G a m B a r O a

c a s c i n a / f a r m G a m B a r O a cascina / farm G A M B A R O A LA STORIA / History Gli immobili in vendita si trovano all interno di una azienda agricola di ben 400 ettari costituita da estesi campi coltivati inseriti in ampie zone (circa

Dettagli

Punto di partenza: : La Ca Solare LAT: 43 33.8 N, LONG: 10 44.8 E. Start Point: La Ca Solare LAT: 43 33.8 N, LONG: 10 44.8 E

Punto di partenza: : La Ca Solare LAT: 43 33.8 N, LONG: 10 44.8 E. Start Point: La Ca Solare LAT: 43 33.8 N, LONG: 10 44.8 E Itinerary Itinerari Historical towns, Paths in coastal forests with Mediterranean vegetation and dunes, Nature reserves, Medieval villages, panoramic road, Etruscan cities, Spa Città d arte, Percorsi pedestri,

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

Nurunderi and Nepele were the best fishermen of Australia. One day they caught a strange fish: its scales flashed with a silver light!

Nurunderi and Nepele were the best fishermen of Australia. One day they caught a strange fish: its scales flashed with a silver light! Nurunderi e Nepele erano i migliori pescatori dell Australia. Un giorno catturarono uno strano pesce: le sue scaglie mandavano bagliori d argento! Nurunderi and Nepele were the best fishermen of Australia.

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

Village for sale in Florence. www.villecasalirealestate.com/en/property/402/village-for-sale-in-florence

Village for sale in Florence. www.villecasalirealestate.com/en/property/402/village-for-sale-in-florence Ref: 0403 Village for sale in Florence www.villecasalirealestate.com/en/property/402/village-for-sale-in-florence Price upon request Area Municipality Province Region Nation Lastra a Signa Florence Tuscany

Dettagli

Visite Guidate alla scoperta dei tesori nascosti dell'umbria /Guided Tours in search of the hidden gems of Umbria. Sensational Perugia

Visite Guidate alla scoperta dei tesori nascosti dell'umbria /Guided Tours in search of the hidden gems of Umbria. Sensational Perugia Sensational Perugia Visita guidata alla mostra Sensational Umbria e a Perugia sulle orme di Steve McCurry Costo: 8 - Bambini sotto i 12 anni gratis Durata: 1 - ½ ore I biglietti di ingresso in mostra non

Dettagli

La splendida cittadina di Barga, terra di adozione di Giovanni Pascoli, è un borgo medievale di rara bellezza, riconosciuto Uno dei Borghi più belli

La splendida cittadina di Barga, terra di adozione di Giovanni Pascoli, è un borgo medievale di rara bellezza, riconosciuto Uno dei Borghi più belli La splendida cittadina di Barga, terra di adozione di Giovanni Pascoli, è un borgo medievale di rara bellezza, riconosciuto Uno dei Borghi più belli d Italia a due passi da Lucca. Barga è sorta sul Colle

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

EVENTI (PRIVATE DINNER) F A B R I Z I O

EVENTI (PRIVATE DINNER) F A B R I Z I O F A B R I Z I O F A B R I Z I O La famiglia Pratesi produce vino nella zona di Carmignano da cinque generazioni. Fu Pietro Pratesi a comprare nel 1875 la proprietà Lolocco nel cuore di Carmignano dove

Dettagli

Bed & Breakfast WWW.PODERELASVOLTA.IT

Bed & Breakfast WWW.PODERELASVOLTA.IT Bed & Breakfast WWW.PODERELASVOLTA.IT Il Podere La Svolta B&B in posizione panoramica e immerso nel verde, offre lo spettacolo di un territorio armonioso dalle dolci colline e valli incontaminate. Il perfetto

Dettagli

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number FOR OFFICIAL USE C Total 900/3/0 NATIONAL QUALIFICATIONS 0 FRIDAY, 4 MAY.30 PM.30 PM ITALIAN STANDARD GRADE Credit Level Reading Fill in these boxes and read what is printed below. Full name of centre

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S

VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S Dalla collezione Vintage nasce Sospiri. Qui il tappeto oltre ad avere perso qualunque reminiscenza classica ed assunto colori moderni ha

Dettagli

STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA

STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA Nella lussureggiante area residenziale a sud di Malindi denominata Marine Park, a poche centinaia di metri dalla splendida spiaggia punto di partenza per escursioni marine,

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

CORSO DI CUCINA A CASA!

CORSO DI CUCINA A CASA! Tour N.12 CORSO DI CUCINA A CASA La classe a lavoro Un fantastico modo per imparare a cucinare le più tipiche pietanze Toscane, senza muoversi da casa vostra Il nostro chef arriverà direttamente nella

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Otto

U Corso di italiano, Lezione Otto 1 U Corso di italiano, Lezione Otto U Ti piace il cibo somalo? M Do you like Somali food? U Ti piace il cibo somalo? D Sì, mi piace molto. C è un ristorante somalo a Milano. É molto buono. F Yes, I like

Dettagli

MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO SUPPORT MATERIAL ENTRY TEST

MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO SUPPORT MATERIAL ENTRY TEST Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Comune di Pontassieve Centro Interculturale Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO

Dettagli

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro Interface Grammar for All 2 Ripasso sommativo per l Esame di Stato 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro traduzione. 1 w A contento 2 x d B imbarazzato 3 p s C

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

Isola di Ortigia. Storia dell Isola di Ortigia

Isola di Ortigia. Storia dell Isola di Ortigia Isola di Ortigia Isola di Ortigia costituisce la parte più antica della città di Siracusa. Il suo nome deriva dal greco antico ortyx che significa quaglia. È il cuore della città, la prima ad essere abitata

Dettagli

BOLOGNA CITY BRANDING

BOLOGNA CITY BRANDING BOLOGNA CITY BRANDING La percezione di Bologna Web survey su «testimoni privilegiati» FURIO CAMILLO SILVIA MUCCI Dipartimento di Scienze Statistiche UNIBO MoodWatcher 18 04 2013 L indagine Periodo di rilevazione:

Dettagli

Santa Caterina. Amalfi

Santa Caterina. Amalfi Santa Caterina H o t e l Amalfi Quintessenza del paesaggio. The quintessence of the classical classico e mediterraneo, la costiera amalfitana è bellezza capace di farsi emozione. Al centro di una vasta

Dettagli

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy Portable passive amplifier design by Made in Italy Amplificatore passivo portatile in ceramica per iphone. La forma è studiata per amplificare ed ottimizzare al meglio l uscita del suono. Dopo il successo

Dettagli

Territorio da vivere - escursioni e visite guidate Live our region - excursions and guided tours

Territorio da vivere - escursioni e visite guidate Live our region - excursions and guided tours Territorio da vivere - escursioni e visite guidate Live our region - excursions and guided tours Informazioni e prenotazioni Information and booking Consorzio Turistico Volterra Valdicecina Piazza dei

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

The Abbey was part of a Benedictine monastery. The building,

The Abbey was part of a Benedictine monastery. The building, Abbazia Santa Maria di Ronzano L Abbazia apparteneva ad un complesso monastico benedettino. Si ritiene che la costruzione risalga alla fine del 1100, all interno il catino absidale contiene meravigliosi

Dettagli

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO

Dettagli

LUXURY FINEST PROPERTIES SELECTION. Torre delle Stelle - Villa V-TOP-1 // rif. MA1420e

LUXURY FINEST PROPERTIES SELECTION. Torre delle Stelle - Villa V-TOP-1 // rif. MA1420e LUXURY FINEST PROPERTIES SELECTION Torre delle Stelle - Villa V-TOP-1 // rif. MA1420e Torre delle Stelle Torre delle Stelle is a village in the south-east of Sardinia, situated on a promontory along the

Dettagli

BOLOGNA CITY BRANDING

BOLOGNA CITY BRANDING BOLOGNA CITY BRANDING Bologna nel giudizio delle persone Studio di Sentiment Analysis FEDERICO NERI Lexical and Semantic Intelligence SyNTHEMA 18 04 2013 federico.neri@synthema.it SENTIMENT ANALYSIS Gli

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

Half a day. Percorsi e itinerari a cura di Dolce Vita di Sara Valtorta

Half a day. Percorsi e itinerari a cura di Dolce Vita di Sara Valtorta 1Bergamo Aperitivo Mezza giornata Duomo, Chiesa di Santa Maria Maggiore, Cappella Colleoni, Lavatoi, Torre del Gombito, Piazza Mercato delle Scarpe) seguito da un aperitivo (valcalepio bianco o rosso accompagnato

Dettagli

LE PRINCIPALI ECCELLENZE THE MAIN ATTRACTIONS

LE PRINCIPALI ECCELLENZE THE MAIN ATTRACTIONS LE PRINCIPALI ECCELLENZE THE MAIN ATTRACTIONS Tour di durata : Giornata Weekend Settimanale Lenght of the Tour: Day Weekend Week FORTE DI FENESTRELLE Il Forte di Fenestrelle é la più grande struttura fortificata

Dettagli

Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA

Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA Repertorio Cartografico REGIONE CALABRIA Geografia regionale La Calabria è una regione meridionale di oltre 2.000.000 di abitanti, con capoluogo Reggio Calabria. Costituisce la punta dello stivale italiano,

Dettagli

r e s i d e n z a / h o u s e s p i c c o n o

r e s i d e n z a / h o u s e s p i c c o n o residenza / houses p i c c o n o LA STORIA / History Gli immobili in vendita si trovano all interno di una azienda agricola di ben 400 ettari costituita da estesi campi coltivati inseriti in ampie zone

Dettagli

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

Via K. Adenauer, 3 20097 San Donato Milanese (Mi) Italy Tel. +39 02 516001 Fax +39 02 516954 Web: www.alliancealberghi.com

Via K. Adenauer, 3 20097 San Donato Milanese (Mi) Italy Tel. +39 02 516001 Fax +39 02 516954 Web: www.alliancealberghi.com DA TORINO COMO SVIZZERA AEROPORTO DI MALPENSA COMING FROM TORINO-COMO-MALPENSA AIRPORT Tangenziale est seguire le indicazioni per Bologna/Linate Uscire alla deviazione ultima uscita per Milano Mantenere

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Sedici

U Corso di italiano, Lezione Sedici 1 U Corso di italiano, Lezione Sedici U Dove abiti? M Where do you live? U Dove abiti? D Abito nella città vecchia, davanti alla chiesa. F I live in the old town, in front of the church. D Abito nella

Dettagli

palazzo Falier - Venezia -

palazzo Falier - Venezia - palazzo Falier - Venezia - Palazzo Falier Palazzo Falier è una costruzione gotica, probabilmente della prima metà del XV secolo, che ha subito numerose modifiche in tempi diversi: caratteristiche uniche

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dieci

U Corso di italiano, Lezione Dieci 1 U Corso di italiano, Lezione Dieci U Ricordi i numeri da uno a dieci? M Do you remember Italian numbers from one to ten? U Ricordi i numeri da uno a dieci? U Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette,

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series La serie di Volti in trappola nasce da una lunga procedura. Dopo avere emulsionato col nerofumo una serie di lastrine di vetro e aver preso con queste

Dettagli

Our new Luxury Hotel in Venice

Our new Luxury Hotel in Venice Via Terraglio, 175 31100 Treviso, Preganziol Tel. +39 0422 490390 Fax +39 0422 383637 info@hotelbolognese.com www.hotelbolognese.com Our new Luxury Hotel in Venice Tel. +39 041 5256040 info@hotelpalazzogiovanelli.com

Dettagli

Bova Marina e Palizzi

Bova Marina e Palizzi Bova Marina e Palizzi Ritornando verso la costa, non si può non fare un tuffo nelle limpide acque di Bova Marina e visitare l affascinante promontorio della Madonna del mare, da dove si gode un panorama

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78 Il mondo che non vedo è il progetto a cui lavoro dal 2007 che si concentra sull estetica e sulla misteriosa bellezza di alcuni luoghi abbandonati. L obiettivo prefissato non è stato quello della denuncia

Dettagli

Un impegno per la qualità

Un impegno per la qualità Dentro una capsula MUST è racchiusa una cultura per il benessere. Una tradizione che, con il profumo di terre lontane, oggi rinasce nel cuore del Belpaese, fra le dolci colline marchigiane. Per diventare

Dettagli

Sperlonga (Italia) Lighting Urban décor

Sperlonga (Italia) Lighting Urban décor Sperlonga rise up on a rocky spur protruding into the Tyrrhenian Sea. Due to its location, during the Roman Empire, in the area many villas were built, the most famous is the one belonging to the Roman

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

Grado (Italia) Fenice Lighting

Grado (Italia) Fenice Lighting Grado (Italia) Fenice Lighting Grado is a town in the north-eastern Italian region of Friuli- Venezia Giulia, located on an island and adjacent peninsula of the Adriatic Sea between Venice and Trieste.

Dettagli

SERVIZI OFFERTI. Sempre aperto. Area giochi per bambini. Servizio di concierge 24 ore. Vasto parco con querce. Piscina 20 x 8 metri

SERVIZI OFFERTI. Sempre aperto. Area giochi per bambini. Servizio di concierge 24 ore. Vasto parco con querce. Piscina 20 x 8 metri Villaggio Le Querce All interno del Parco Archeologico-Naturale delle Città del Tufo, nella Maremma Toscana si trova il Villaggio Le Querce, situato ai margini del borgo medioevale di Sorano immerso in

Dettagli

Itinerario Archeologico e Naturalista

Itinerario Archeologico e Naturalista Itinerario Archeologico e Naturalista Tipologia: Moderato Ideale per: Ragazzi-Gruppi Mezzi: Misto Province: Trapani Città: Segesta, Vita, Scopello Giorni: 2 Gli Itinerari di Castellammare del Golfo www.prolococastellammare.it

Dettagli

formati > formats Esagono 15 15x17 (6 x6.7 ) Esagono 5 5x5,7 (2 x2.2 ) Optical Mod. A 15x17 (6 x6.7 ) Optical Mod. B 15x17 (6 x6.

formati > formats Esagono 15 15x17 (6 x6.7 ) Esagono 5 5x5,7 (2 x2.2 ) Optical Mod. A 15x17 (6 x6.7 ) Optical Mod. B 15x17 (6 x6. Catalogo Catalogue >2 Assecondando l evoluzione della piastrella diamantata a rivestimento, è giunto il momento per ETRURIA design di pensare anche al pavimento. La prima idea è quella di portare il diamantato

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Alessandra Meacci Città Abano Terme Provincia Padova Biografia Mi sono laureata in Architettura a Venezia nel 2005, e dal febbraio 2006 collaboro

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro.

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro. -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Adolfo Martinez, Ivana Serizier Moleiro / Dichotomy Works Città Milano Provincia MI Biografia Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione

Dettagli

Villa Countryside of Florence, Tuscany, Italy. B E T T I I M M O B I L I A R E S R L w w w. b e t t i t o s c a n a. i t Pagina 1

Villa Countryside of Florence, Tuscany, Italy. B E T T I I M M O B I L I A R E S R L w w w. b e t t i t o s c a n a. i t Pagina 1 Villa Countryside of Florence, Tuscany, Italy B E T T I I M M O B I L I A R E S R L w w w. b e t t i t o s c a n a. i t Pagina 1 Ref. 1329 In the beautiful hills of Chianti Classico lovingly restored Villa

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

Villa Surre è opera del genio e della fantasia del massimo esponente italiano dello stile liberty: l architetto milanese Giuseppe Sommaruga (1867-1917). Realizzata nel 1912, è una maestosa e complessa

Dettagli

GUIDA AI PERCORSI N.1 VIVAIO - MONTE STELLA

GUIDA AI PERCORSI N.1 VIVAIO - MONTE STELLA GUIDA AI PERCORSI N.1 VIVAIO - MONTE STELLA Punto di partenza: Località Vivaio (Stella C.to) 800mt slm Arrivo: cima del Monte Stella 1130m slm Durata: 1h10 ca. Lunghezza del percorso: 2km ca. Dislivello:

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

Manuale Handbook. Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx. E-mail: support.race@dimsport.

Manuale Handbook. Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx. E-mail: support.race@dimsport. DIMA 555PRO Manuale Handbook Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx E-mail: supporto.race@dimsport.it E-mail: support.race@dimsport.it http://www.dimsport.it

Dettagli

CANYONING. GOLE DEL RAGANELLO CIVITA (cs)

CANYONING. GOLE DEL RAGANELLO CIVITA (cs) CANYONING GOLE DEL RAGANELLO CIVITA (cs) Questa brochure è corredata di codice a barre bidimensionali chiamati QR Code, ossia a matrice. Viene impiegato per visualizzare informazioni destinate ad essere

Dettagli

How to arrive: Olbia airport is at c.30km distance (30 minutes by car). Visit www.geasar.it for more details

How to arrive: Olbia airport is at c.30km distance (30 minutes by car). Visit www.geasar.it for more details Come arrivare: L aereoporto di Olbia dista 30 Km (30 minuti di auto) Visita www.geasar.it per maggiori informazioni. Olbia è anche uno dei maggiori porti turistici della Sardegna ed una delle più affascinanti

Dettagli

design Massimiliano Raggi

design Massimiliano Raggi design Massimiliano Raggi sinfonia Ispirazione, ricerca e creatività guidano le traiettorie di un disegno unico e irripetibile. La tradizione di ImolArte, brand della storica Sezione Artistica di Cooperativa

Dettagli

San Gimignano MUSICA. Maggio - Settembre 2015 May - September 2015 Concerti Concerts. Konzert Opera Florence. Pro Loco San Gimignano

San Gimignano MUSICA. Maggio - Settembre 2015 May - September 2015 Concerti Concerts. Konzert Opera Florence. Pro Loco San Gimignano Pro Loco Comune di MUSICA Maggio - Settembre 2015 May - September 2015 Konzert MARTEDì Tuesday Barocchi Baroque In una cornice quanto mai appropriata, alcune perle note e meno note della musica vocale

Dettagli

Grande Traversata della Collina Un viaggio a piedi per individuali (6 giorni) e per gruppi (2 giorni)

Grande Traversata della Collina Un viaggio a piedi per individuali (6 giorni) e per gruppi (2 giorni) Ecologico Tours Via Sacro Tugurio 30A 06081 Rivotorto di Assisi Tel. 075 4650184 E-mail: info@ecologicotours.it www.ecologicotours.it www.meravigliosaumbria.com P.I. 02417390545 Grande Traversata della

Dettagli

LIBRO IN ASSAGGIO SPEAK ENGLISH NOW DI A.A.CONTI

LIBRO IN ASSAGGIO SPEAK ENGLISH NOW DI A.A.CONTI LIBRO IN ASSAGGIO SPEAK ENGLISH NOW DI A.A.CONTI Speak english now Il corso completo per imparare l inglese da soli DI A.A. CONTI UNIT 1 Costruzione della frase inglese Non c è niente di difficile nella

Dettagli

ITINERARI NATURA E CULTURA

ITINERARI NATURA E CULTURA 1La costa bergamasca del lago d Iseo Mezza giornata Visita a Lovere, cittadina adagiata lungo il lago d Iseo, e ai piccoli borghi di pescatori costruiti sulla suggestiva costa bergamasca del lago d Iseo.

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO

Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO Group s overview CREMONINI SPA Fatturato consolidato al 31/12/2007: 2.482,4 mln LEADERSHIP DI MERCATO 40%* Produzione 1.041,2 mln 42%* Distribuzione 1.064,7 mln 1 nelle

Dettagli

MONTE VALENTINO AGRITURISMO

MONTE VALENTINO AGRITURISMO MONTE VALENTINO AGRITURISMO Per la sua posizione Monte Valentino incuriosisce chiunque in Umbria si trovi ad attraversare la Valle del Carpina, tra Gubbio e Città di Castello. E' un posto speciale, in

Dettagli

d) Età e) Codice Fiscale Fiscal Code

d) Età e) Codice Fiscale Fiscal Code PRIMA DI RISPONDERE A UNA QUALUNQUE DI QUESTE DOMANDE, LEGGETE ATTENTAMENTE LA DICHIARAZIONE IN CALCE ALLA PROPOSTA CHE SIETE TENUTI A FIRMARE. RISPONDERE IN MODO ESAURIENTE A TUTTE LE DOMANDE. BEFORE

Dettagli

Self S.r.l. Via G. Bruno, 13 33050 RIVIGNANO (UD) Italia www.selfmoulds.com

Self S.r.l. Via G. Bruno, 13 33050 RIVIGNANO (UD) Italia www.selfmoulds.com How to reach us By car Coming from the airport in Treviso, take the A27 highway, following directions for Venice and drive on for about 20 km until you reach the junction with the A4 highway following

Dettagli

If you want to know the Navigli you can get the app free at the links below. When you ll be in Milan in 2014, the app will give you all the information you ll need during your stay. CENTRO DOCUMENTALE

Dettagli

Local Motion Dolomiti Experience

Local Motion Dolomiti Experience Local Motion Dolomiti Experience Bike & Ski Rental - Gite Bike guidate TRENTINO - VAL DI FIEMME PREDAZZO MTB TOURS - SUMMER 2015 Our staff Tour 1 MTB Tour of Latemar (50 km - Easy/Medium) One of the most

Dettagli

100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!»

100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!» 100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!» Non esiste ciclista al mondo che non pensi di aver comprato la miglior bicicletta al mondo! There is no rider who doesn t think he

Dettagli

SPONSORSHIP TECNECO Issue 02 23.11.2014

SPONSORSHIP TECNECO Issue 02 23.11.2014 SPONSORSHIP TECNECO Issue 02 23.11.2014 Le nostre passioni sono il carburante dell'anima, non possiamo ignorarle, non possiamo reprimerle ne dimen5carle ed allora col5viamole, perché ci fanno stare bene,

Dettagli

I mille. dettagli. dell ospitalità. di un tempo. uniti alla. moderna. efficienza. di oggi

I mille. dettagli. dell ospitalità. di un tempo. uniti alla. moderna. efficienza. di oggi C A L A B R I A C O S T A J O N I C A S O V E R A T O G A S P E R I N A I mille dettagli dell ospitalità di un tempo uniti alla moderna efficienza di oggi A km 1,5 la Storia, la Natura...il Mare una finestra

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Liceo di Sachem Nord

Liceo di Sachem Nord Liceo di Sachem Nord 1 La Geografia d Italia In this unit the students will review the more salient points of Italy s geography. By the end of the unit, the students will be able to: 1. Discuss the geographic

Dettagli

Istruzioni per lo smontaggio delle Lancette; smontaggio quadrante e la regolazione della lancetta dei minuti.

Istruzioni per lo smontaggio delle Lancette; smontaggio quadrante e la regolazione della lancetta dei minuti. Istruzioni per lo smontaggio delle Lancette; smontaggio quadrante e la regolazione della lancetta dei minuti. Instructions to remove hands, remove dial and adjust the minute hand. 2 I. Removing hands.

Dettagli

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA 1 MoMA E GLI AMERICANI MoMA AND AMERICANS Sin dall inizio il MoMA (Museo d Arte Moderna) di New York era considerato, da tutti gli appassionati d arte specialmente in America, un museo quasi interamente

Dettagli

Municipio IX. LE:NOTRE Landscape Forum 2013 TRENDS IN CONTEMPORARY LANDSCAPING IN ROME. Municipio IX. Arch. Mirella Di Giovine

Municipio IX. LE:NOTRE Landscape Forum 2013 TRENDS IN CONTEMPORARY LANDSCAPING IN ROME. Municipio IX. Arch. Mirella Di Giovine Municipio IX LE:NOTRE Landscape Forum 2013 TRENDS IN CONTEMPORARY LANDSCAPING IN ROME Municipio IX Arch. Mirella Di Giovine IL SISTEMA DEI PARCHI THE NETWORK OF GREEN AREAS L INTRECCIO DI STORIA E NATURA

Dettagli