Sono un uomo diabolico capace di tante magie

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sono un uomo diabolico capace di tante magie"

Transcript

1 FOTO: Il Museo di arte nordica August Strindberg: autoritratto da Gersau, Svizzera, Svartsjukans natt-la notte della gelosia dipinto da Strindberg a Berlino, Germania, AUGUST STRINDBERG: Sono un uomo diabolico capace di tante magie A cent anni dalla sua scomparsa, August Strindberg ( ) continua ad affascinare quale precursore e innovatore del suo tempo che tuttora riesce a provocare gli spettatori nei teatri di tutto il mondo. Vi è sempre un aspetto della personalità di Strindberg, dal polemista sociopolitico furioso allo scrittore introspettivo, che collima perfettamente con lo spirito predominante e il clima intellettuale di ogni epoca. I suoi pensieri sulla moralità, classi sociali, forme di potere e politiche sulla famiglia sono tuttora di grande attualità. L instancabile lotta che condusse in ogni momento della sua vita per la libertà di pensiero e di parola è oggi più importante che mai vista la censura che prevale in molti paesi. Un'altra ragione della popolarità di Strindberg è da attribuire alla sua accessibilità. Mentre certa letteratura del passato può sembrare datata, lui fece uso di un linguaggio colloquiale, il che rende i suoi testi particolarmente moderni ancora oggi. Un uomo dai molti talenti La gente rimane colpita dalla versatilità di Strindberg. Affrontò la maggior parte dei generi letterari e oltre ad essere un innovatore nel dramma e nella prosa, fu poeta, pittore, fotografo e persino sinologo. Anche la sua vita tempestosa spiega la sua persistente attrattiva, essendo essa stessa parte integrante delle sue opere. È difficile scindere la vita privata di Strindberg dalle sue opere, perché egli credeva che le opere di uno scrittore riflettessero la vita dello scrittore stesso. Il suo sviluppo letterario seguì in gran parte l andamento della sua vita privata, comprese le crisi sorte dai fallimenti coniugali e dalle controversie politiche. L educazione e gli studi Johan August Strindberg nacque il 22 gennaio nel In età adulta sostenne più volte di aver avuto un infanzia povera e trascurata, ma la sua famiglia non era affatto povera. Suo padre era un agente marittimo che sposò la propria 1

2 Le donne di Strindberg (da sinistra): L attrice finnosvedese Siri von Essen, che fu la prima moglie di Strindberg ( ) con cui ebbe un figlio e due figlie; La giornalista austriaca Frida Uhl, la seconda moglie ( ) e madre di sua figlia Kerstin; L attrice svedese Harriet Bosse, la sua terza e ultima moglie ( ) fotografata con la loro figlia Anne-Marie. governante. Ebbero otto figli. La madre di Strindberg morì giovane e la sua relazione con il padre da quel momento s inasprì sempre di più. Dopo una lite furibonda nel 1876 padre e figlio non si videro mai più. Dopo essersi diplomato alla scuola secondaria nel 1867, Strindberg condusse una vita da vagabondo e lavorò come insegnante e tutore, studiò medicina, tentò una carriera come attore; tutto con scarsi risultati. All Università di Uppsala dove studiò saltuariamente, gli altri studenti lo trovarono insopportabile per il suo desiderio di inimicarsi i docenti. Ciononostante fu considerato uno scrittore promettente. Per un periodo lavorò come giornalista a Dagens Nyheter, il quotidiano più importante di Svezia, e come amanuense presso la Biblioteca reale Kungliga Biblioteket di Stoccolma. In questo periodo incontrò la sua prima moglie, Siri von Essen. Era una donna sposata dell alta società finlandese di lingua svedese con l ambizione di diventare attrice. Fu un amore burrascoso che oscillava tra desiderio e odio, ma nonostante gli alti e bassi la coppia si sposò nel Il successo letterario e l esilio Nel 1879 fu pubblicato il romanzo satirico La stanza rossa. Fu la svolta. Incoraggiato dal successo, continuò a scrivere e le sue opere furono spesso una violenta opposizione alle autorità svedesi. La pubblicazione dell agghiacciante satira de Il nuovo regno (1882) scaturì reazioni così violente che Strindberg fu costretto ad abbandonare la patria. Iniziò un periodo in esilio in cui Strindberg e la famiglia si spostarono da una città all altra in Europa. Gli scandali nel suo paese d origine si moltiplicarono e dopo la pubblicazione della sua raccolta di novelle Sposarsi ( ) fu persino accusato di blasfemia. Strindberg fu assolto, ma questa esperienza lo rese mentalmente sempre più instabile e paranoico. In più la sua mania di persecuzione logorò il suo rapporto matrimoniale, ormai sempre più teso. La sua crisi coniugale fu contemporanea alla nascita del movimento femminile, il che spiega in parte la sua visione sprezzante della donna. La crisi di Inferno Nel 1891 Strindberg divorziò e andò a vivere a Berlino dove si imbarcò in un breve matrimonio con la giornalista austriaca Frida Uhl. La coppia ebbe una figlia ma si separarono presto e Strindberg si trasferì a Parigi. Lì visse un periodo della sua vita tormentato da nemici invisibili e da allucinazioni, la cosiddetta crisi di Inferno. In questo periodo cominciò a interessarsi alle scienze naturali e all alchimia Il ritorno in Svezia Dopo la sua crisi spirituale, Strindberg raggiunse uno stato d animo più sereno e decise di tornare in patria. Si sposò per la terza volta con l attrice Harriet Bosse, ma fu anch esso un matrimonio breve. Poco dopo la nascita della figlia Anne-Marie, nel 1902, la coppia si separò. Nel 1907 fondò il Teatro Intimo (Intima Teater) a Stoccolma insieme all attore August Falck. Tornò a scrivere di critica sociale e fu coinvolto in un acceso dibattito culturale senza precedenti in Svezia, che sfociò nella cosiddetta faida di Strindberg ( ). La malattia e la morte Negli ultimi anni di vita, Strindberg visse in un appartamento nel centro di Stoccolma che oggi ospita il Museo Strindberg. L attrice Fanny Falkner, il suo ultimo grande amore, viveva nello stesso palazzo. Il 14 maggio 1912 Strindberg morì, probabilmente di cancro allo stomaco. Circa persone gli resero omaggio al funerale. Ironia della sorte, i quotidiani, una volta tanto critici nei suoi confronti, ora pubblicarono elogi funebri lodando la bravura di uno scrittore che dedicò tutta la sua vita ad opporsi alle istituzioni. 2

3 FOTO: Gomer Swahn La rappresentazione teatrale all aperto di Gli abitanti di Hemsö, è un adattamento dell autore stesso di uno dei suoi romanzi più letti. L eredità letteraria di Strindberg Nell arco di quattro decenni Strindberg scrisse intorno a 120 opere, di cui circa la metà sono drammi. Inoltre scrisse numerosi articoli di giornale, saggi scientifici e migliaia di lettere. Strindberg è meglio noto come drammaturgo con i suoi drammi rappresentati ancora oggi nei teatri di tutto il mondo. Nel 2005 per esempio, si è tenuto un grande festival di Strindberg in Cina. Nell estate del 2011 il dramma Il Pellicano fu rappresentato a Pechino. Le opere teatrali di Strindberg hanno ispirato scrittori e registi come Edward Albee, Tennessee Williams, Franz Kafka, Eugene O Neill e Ingmar Bergman, per citarne solo alcuni. Inizialmente le sue opere teatrali furono presentate in Danimarca, Germania e Austria e soltanto dopo il favorevole apprezzamento delle sue opere nei paesi di lingua tedesca, gli svedesi cominciarono a interessarsi a lui. Strindberg era cosmopolita: trascorse un terzo della sua vita in Germania, Francia, Svizzera, Danimarca e in Austria, paesi in cui gli fu possibile assorbire le correnti intellettuali del momento. Molte delle sue opere furono scritte inizialmente in francese e Strindberg commentò: Dovrò prima essere europeo, poi le mie parole conteranno anche in Svezia! Pittura e fotografia Strindberg si esprimeva oltre la parola. La sua creatività comprendeva anche la pittura e la fotografia. Dipinse diverse opere durante vari periodi della sua vita. Per un certo periodo, quando viveva a Parigi, cercò perfino di mantenersi con la pittura. Si concentrava più che altro sulla natura, soprattutto dipingeva l arcipelago svedese. Col tempo le sue opere diventarono sempre più scure, con il tema ricorrente del mare aperto. Da adolescente Strindberg sviluppò l interesse per la fotografia, inizialmente come pura sperimentazione scientifica, poi con maggior impegno e con idee più audaci. Fotografava se stesso e la famiglia, esplorava il fotogiornalismo, studiava le nuvole e sperimentava la fotografia a colori. Oggi esistono soltanto 60 fotografie circa, scattate da Strindberg. Strindberg vestito da nichilista russo, autoritratto, Gersau, Svizzera,

4 La faida di Strindberg Nel 1910, Strindberg aprì uno dei più grandi dibattiti culturali che la Svezia abbia mai visto, la Faida di Strindberg. Partì con un attacco ai poteri letterari dominanti. Il dibattito che all inizio fu puramente letterario, si trasformò presto in questioni di suffragio, difesa nazionale e il ruolo dell accademia di Svezia. La faida di Strindberg durò più di due anni e non si era ancora spenta quando Strindberg morì nel foto: IL museo Strindberg AFFRONTARE Strindberg Attrice danese: Ghita Nørby (1935-) E più di un anno che mettiamo in scena La danza della morte con 136 spettacoli di tutto esaurito. Significa un lungo periodo di danza con Strindberg. Egli è incredibilmente difficile. E come una prova ad altissimo livello. Entra dritto nella tua anima, senza pietà. Ogni spettacolo prende un pezzettino del tuo cuore. Una volta interpretato un ruolo di Strindberg ne porti sempre un pezzo con te per tutta la vita. Regista francese: Claude Chabrol ( ) La danza della morte non è affatto deprimente. Il dramma ha la funzione di un bagno purificatore per il pubblico. E il dramma più perspicace di tutti i drammi di Strindberg e contiene molta amarezza e odio. Quando arriviamo alla fine però non è più così nitido. L ultima scena è molto strana, ma io la vedo quasi come una dichiarazione d amore tra il marito e la moglie. Scelsi La danza della morte perché di tutti i drammi di Strindberg è quello con la struttura più ingegnosa. Ritengo che questa pièce e la Sonata dei fantasmi siano le sue opere migliori. Sono senza tempo, mentre Signorina Giulia, ad esempio, descrive i rapporti tra persone in un epoca già passata. Attore e regista inglese: Alan Rickman (1946-) Guardare i drammi di Strindberg o lavorare su essi è come vedere la pelle, la carne e le ossa della vita separate tra loro. E una sfida senza tempo. Strindberg con i suoi figli dal primo matrimonio Karin, Greta e Hans, fotografati nel Strindberg considerava le sue opere teatrali il suo mezzo di espressione più importante. Scrisse circa sessanta drammi in vari generi e stili letterari. Nessun altro drammaturgo nel corso degli ultimi cento anni è stato così innovativo in tanti generi diversi. Drammi storici Molte delle prime opere letterarie furono drammi storici, genere popolare nel tardo 800 a cui Strindberg fece ritorno più volte nel corso della sua produzione letteraria. Prese ispirazione dalle opere di Shakespeare, soprattutto dalle sfumature psicologiche dei suoi personaggi. Dopo alcuni drammi accolti con scarso interesse, compreso Il libero pensatore (1869) e A Roma (1870), il successo di Strindberg come drammaturgo giunse nel 1881 con la prima rappresentazione di Maestro Olof, una pièce teatrale che aveva rielaborato più volte dopo la sua prima realizzazione nel In questo dramma, ispirandosi tra l altro a Goethe, Strindberg decise di infrangere le convenzioni del dramma, ossia della scrittura in versi e dello stile declamatorio di recitazione, e di servirsi invece di una serie di scenografie differenti e di un dialogo colloquiale. Il dramma sul riformatore protestante Olaus Petri fu elogiato per il suo realismo psicologico, elemento nuovo in un periodo in cui i drammi erano dominati da una rappresentazione idealistica dei personaggi. Il suo lavoro, in questo genere, comprende complessivamente otto opere sui monarchi svedesi. Opere naturalistiche Il naturalismo nel dramma apparve per la prima volta come elemento rilevante nel tardo 1880 e Strindberg ebbe un ruolo importante nel suo sviluppo. Il successo internazionale arrivò con le tragedie naturalistiche Il padre (1887), Signorina Giulia (1888) e Creditori (1889). Strindberg fu un precursore del dramma in un solo atto. Scrisse il primo dramma definito naturalistico in Signorina Giulia e sconvolse i suoi contemporanei. Nella prefazione al dramma espone tutti i criteri di una pièce naturalistica: il dramma doveva essere semplice, vicino alla realtà, senza una trama prefabbricata, senza suddivisione in atti, con una scenografia essenziale e attori multidimensionali. I drammi naturalistici di Strindberg sono intrisi d ispirazione darwiniana e nietzschiana presentando la lotta tra il forte e il debole e spesso anche tra i sessi. Ne Il padre la moglie cerca di far credere a suo marito di essere pazzo, mentre nella sua pièce più rappresentata, Signorina Giulia, la lotta per il potere viene espressa su vari piani: tra classi sociali diverse e tra uomo e donna. In questo teatro da camera l aristocratica signorina Giulia viene sedotta e indotta al suicidio da un ambizioso servo di nome Jean. Altri drammi naturalistici come La più forte e Paria (entrambi del ), descrivono rispettivamente la lotta tra due donne e due uomini. Danza macabra (1900) è una delle sue rappresentazioni del matrimonio più tetre, in cui il naturalismo viene interrotto dalla presenza di scene oniriche. Opere onirico-fiabesche In forte contrasto con i drammi realistici di Strindberg sono le sue opere di carattere onirico-fiabesco: drammi allegorici con tratti fantastici. Il primo dramma di Strindberg in questo genere fu 4

5 Foto: Håkan Larsson Una scena da Signorina Giulia, la pièce teatrale di Strindberg messa in scena più volte. Il viaggio di Piero Fortunato (1882), quasi certamente ispirato da Peer Gynt di Henrik Ibsen. Altre opere del genere fiabesco sono Samun (1889) e Le chiavi del regno dei cieli (1892). La trilogia Verso Damasco ( ) fu scritta verso la fine della cosiddetta crisi di Inferno di Strindberg e racconta la sua strada verso la riconciliazione e la conversione alla cristianità. Per quanto riguarda la forma, il dramma apre una nuova via: realtà e sogno s intrecciano sul tema del doppelgänger con scene oniriche surreali. Ne Il sogno (1901) Strindberg elabora gli elementi sperimentali di Verso Damasco ulteriormente. Il dramma mette al centro la figlia del dio Indra, scesa sulla Terra. Una delle frasi più celebri di Strindberg: Non è facile essere un essere umano!, è tratta da questa opera. Strindberg descrive questa insolita struttura nella prefazione: Romanzi satirici Strindberg raggiunse la celebrità da romanziere con l esordio de La stanza rossa nel Non fu soltanto il suo primo successo letterario, ma anche l inizio di una nuova era della letteratura svedese. Il racconto del giovane idealista Arvid Falk, ambientato tra i bohémien di Stoccolma con il comune interesse della cultura e del giornalismo, è basato sull esperienza personale dell autore. E una satira realistica contemporanea che racchiude un linguaggio colloquiale e una terrenità insolita per i romanzi del periodo. In molte delle opere successive mantenne la stessa pungente critica sociale che si ritrova ne La stanza rossa. Le opere Il popolo svedese ( ) e Piccolo catechismo a uso della classe inferiore (1884) presentano forti critiche delle istituzioni, quali stato, scuola e chiesa, così come ne Il nuovo regno. poesie filosofiche considerata una delle sue opere più significative. Storie rivelatrici Gran parte della prosa di Strindberg è autobiografica. Ne Il figlio della serva (1886) racconta della sua educazione e dei suoi primi anni da scrittore. Ciò nonostante non presenta tutte le caratteristiche di un autobiografia: il romanzo è narrato in terza persona. Inoltre, Strindberg non è del tutto affidabile come narratore della propria vita, p. es. racconta di un infanzia molto più proletaria di quanto realmente fosse. Le plaidoyer d un fou - L autodifesa di un folle ( ), scritto in un periodo di litigi coniugali con la moglie Siri von Essen, è una delle sue opere più confessionali in assoluto. L opera ha dato origine a un acceso dibattito sul ritratto della moglie. Nel passato aveva già lanciato un attacco contro il femminismo del momento e contro il matrimonio nei racconti Sposarsi ( ). Dal 1894 al 1896 Strindberg entrò in una grave crisi religiosa e mentale, la crisi di Inferno. Dopo una lunga pausa dalla scrittura scrisse il romanzo Inferno (1897), in cui descrive un anima tormentata consumata dall inganno dei poteri soprannaturali. Leggende (1898) e Giacobbe lotta (1898) furono la prosecuzione di Inferno. La crisi di Inferno diede origine alla sua probabilmente più sprezzante opera, Diario occulto ( ). Iillustrazione: ADAM HITT Iillustrazione: Teatro del Terror Il tempo e lo spazio non esistono, l immaginazione fila e tesse nuovi segni su una base minima di realtà; un misto di ricordi, esperienze, invenzioni, assurdità e improvvisazioni. I personaggi si scindono, si raddoppiano, si sdoppiano, svaniscono, prendono consistenza, si sciolgono e si ricompongono. Una coscienza, tuttavia, sovrasta tutto, quella del sognatore: per essa non ci sono segreti, inconseguenze, scrupoli, leggi. Poesie Le poesie di Strindberg furono radicali nel contenuto e nella forma. Così come nella prosa, Strindberg utilizzò un linguaggio colloquiale in verso libero o irregolare. Per quanto riguarda la tematica delle poesie passa dalla satira a temi più delicati, come l amore e l arcipelago. Nella raccolta di poesie Notti di sonnambulo ad occhi aperti (1884) vi è una sequenza di cinque Le opere teatrali di Strindberg sono rappresentate in tutto il mondo. 5

6 facts about sweden AUGUST STRINDBERG Racconti dell arcipelago Strindberg trascorse molto tempo nell arcipelago di Stoccolma. Il suo amore per quelle isole, che durò tutta la vita, pervase la sua prosa e i suoi dipinti. Un tema ricorrente nei suoi libri sulla vita nell arcipelago è il conflitto tra la città e la campagna, la civilizzazione e la natura. Gli abitanti di Hemsö (1887) è il romanzo più letto tra quelli ambientati nell arcipelago ed è di particolarmente facile lettura, nonostante il tono cupo e amaro. Una rappresentazione ben più nera della vita nell arcipelago è dipinta in Mare aperto (1890) che, come Gli abitanti di Hemsö, ritrae il conflitto tra i nativi dell isola e la gente della città. Controversie con le donne La visione strindberghiana dell emancipazione femminile è assai controversa. Anche ai suoi tempi Strindberg fu considerato un misogino, un epiteto che respinse con molta enfasi. Disse che non era contrario alle donne, bensì contrario al movimento delle donne. Si sentiva perseguitato da quello che definì la lega internazionale delle donne e nel saggio L inferiorità della donna rispetto all uomo (1890) diffuse questa visione all estero. Le rappresentazioni negative delle donne nelle opere di Strindberg coincisero spesso con le sue crisi coniugali. La sua visione della donna ha dato spunto a molte interpretazioni. E possibile leggere Strindberg e chiudere un occhio sulla sua sprezzante rappresentazione delle donne? Fino a che punto la sua visione della donna fu frutto della sua instabilità mentale? In ogni caso, come dovremmo avvicinarci alle sue opere? I pareri si dividono tuttora sull argomento, così come si dividono i giudizi su tante altre questioni sollevate nelle sue opere. Un autoritratto nell arcipelago nel Link utili: The Strindberg Society Sito dettagliato su Strindberg Il sito dedicato all anno di Strindberg Il Museo Strindberg The August Strindberg Society of Los Angeles (TASSLA) Published by the Swedish Institute January 2012 FS 24-(Ital) More facts can be found on and Copyright: Published by the Swedish Institute at All content is protected by Swedish copyright law. The text may be reproduced, transmitted, displayed, published or broadcast in any media for non-commercial use with reference to. However, no photographs or illustrations may be used. The Swedish Institute (SI) is a public agency that promotes interest and confidence in Sweden around the world. SI seeks to establish cooperation and lasting relations with other countries through strategic communication and exchange in the fields of culture, education, science and business. Further information about Sweden:, the Swedish embassy or consulate in your country, or the Swedish Institute, Box 7434, SE Stockholm, Sweden Phone: Mail: 6

Studiò a Roma e a Bonn (in Germania) dove si laureò; tornò in Italia nel 1892 e si. La casa dove nacque Pirandello

Studiò a Roma e a Bonn (in Germania) dove si laureò; tornò in Italia nel 1892 e si. La casa dove nacque Pirandello Luigi Pirandello è stato uno dei più importanti scrittori e drammaturghi italiani, conosciuto, famoso e apprezzato in tutto il mondo, e fu anche premiato con il Nobel per la letteratura nel 1934. Nacque

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE. La trama

SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE. La trama SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE La trama C è una regista teatrale che vuole mettere in scena la storia di una principessa che viveva tanto tempo fa in un regno bianco, grigio e nero. Ma in scena,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

Saldo naturale negativo, matrimoni e divorzi in aumento Movimento naturale della popolazione 2010

Saldo naturale negativo, matrimoni e divorzi in aumento Movimento naturale della popolazione 2010 Saldo naturale negativo, matrimoni e divorzi in aumento Nel si registra un aumento delle nascite (+21, per un totale di 2.953) e dei decessi (+110, per un totale di 2.971). Il saldo naturale, ossia la

Dettagli

IDA MAGLI FIGLI DELL UOMO

IDA MAGLI FIGLI DELL UOMO IDA MAGLI FIGLI DELL UOMO Duemila anni di mito dell infanzia saggi Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08073-6 Prima edizione BUR Saggi novembre 2015 Realizzazione

Dettagli

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni PIANO DI ETTURA Dai 9 anni Le arance di Michele Vichi De Marchi Illustrazioni di Vanna Vinci Grandi Storie Pagine: 208 Codice: 566-3270-5 Anno di pubblicazione: 2013 l autrice Vichi De Marchi è giornalista

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

Assunta Pieralli nasce nel 1807 in un piccolo paese chiamato Lippiano appartenente alla diocesi di Città di Castello.

Assunta Pieralli nasce nel 1807 in un piccolo paese chiamato Lippiano appartenente alla diocesi di Città di Castello. Biografia e Opere Assunta Pieralli nasce nel 1807 in un piccolo paese chiamato Lippiano appartenente alla diocesi di Città di Castello. Assunta Pieralli era di costituzione fragile e dall aspetto pallido

Dettagli

Dopo il Neorealismo anni 60 neorealismo esaurimento trasformazioni economiche sociali culturali boom economico mass media nuove problematiche

Dopo il Neorealismo anni 60 neorealismo esaurimento trasformazioni economiche sociali culturali boom economico mass media nuove problematiche Dopo il Neorealismo Intorno agli anni 60 del XX secolo il neorealismo in Italia conosce un naturale esaurimento viste le profonde trasformazioni economiche ma anche sociali e culturali: il boom economico,

Dettagli

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del Giuseppe Ungaretti Giuseppe Ungaretti nacque nel 1888 ad Alessandria d Egitto, dove i suoi genitori, che erano originari di Lucca, si erano trasferiti in quanto il padre lavorava alla realizzazione del

Dettagli

Leggere, ascoltare, navigare

Leggere, ascoltare, navigare Leggere, ascoltare, navigare L AMORE CONTA di Maurizio Ermisino Fausto Podavini ha seguito per due anni una coppia: un marito malato di Alzheimer, una moglie che l ha seguito con devozione. È nato così

Dettagli

Le biblioteche raccontate a mia fi glia

Le biblioteche raccontate a mia fi glia La collana Conoscere la biblioteca si rivolge direttamente agli utenti delle biblioteche per spiegare, con un linguaggio semplice, il ruolo e i diversi aspetti di questo servizio. Per tali caratteristiche

Dettagli

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 GRUPPOQUINTAELEMENTARE Scheda 02 LA La Parola di Dio scritta per gli uomini di tutti i tempi Antico Testamento composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 Nuovo

Dettagli

pissarro l anima dell impressionismo family guide

pissarro l anima dell impressionismo family guide pissarro l anima dell impressionismo family guide +5 CAMILLE PISSARRO Il giovanotto che vediamo rappresentato è Camille Pissarro. Dipinge questo autoritratto poco prima dei 25 anni. Da un isola delle Antille

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ, ΔΙΑ ΒΙΟΥ ΜΑΘΗΣΗΣ ΚΑΙ ΘΡΗΣΚΕΥΜΑΤΩΝ ΙΤΑΛΙΚΗ ΓΛΩΣΣΑ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ, ΔΙΑ ΒΙΟΥ ΜΑΘΗΣΗΣ ΚΑΙ ΘΡΗΣΚΕΥΜΑΤΩΝ ΙΤΑΛΙΚΗ ΓΛΩΣΣΑ ΑΡΧΗ 1ΗΣ ΣΕΛΙΔΑΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ, ΔΙΑ ΒΙΟΥ ΜΑΘΗΣΗΣ ΚΑΙ ΘΡΗΣΚΕΥΜΑΤΩΝ ΠΑΝΕΛΛΗΝΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΕΙΣΑΓΩΓΗΣ ΣΤΗΝ ΤΡΙΤΟΒΑΘΜΙΑ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗ ΕΞΕΤΑΣΗ ΕΙΔΙΚΟΥ ΜΑΘΗΜΑΤΟΣ ΞΕΝΗΣ ΓΛΩΣΣΑΣ ΚΕΙΜΕΝΟ PERCHÉ LEGGERE I CLASSICI

Dettagli

Quadri rossi. Una conversazione sull arte a dieci anni

Quadri rossi. Una conversazione sull arte a dieci anni Quadri rossi. Una conversazione sull arte a dieci anni Luca Mori Questo articolo presenta i passaggi salienti di una conversazione tra bambini di quinta elementare sulla percezione dell opera d arte 1,

Dettagli

Dante Alighieri 1265-1321

Dante Alighieri 1265-1321 Dante Alighieri 1265-1321 La vita Anni Eventi 1265 Nasce a Firenze da una famiglia nobile decaduta 1289 Frequenta i poeti stilnovisti 1295 Inizia l attività politica in Firenze; è un guelfo bianco 1301

Dettagli

Piacenza 21 22 ottobre 2011. Philosophy for children. Esperienze di dialogo e pratica filosofica

Piacenza 21 22 ottobre 2011. Philosophy for children. Esperienze di dialogo e pratica filosofica Piacenza 21 22 ottobre 2011 Philosophy for children Esperienze di dialogo e pratica filosofica Scuola dell infanzia statale Barbattini ( Roveleto di Cadeo ) Anni scolastici: 2007 2011 Insegnanti facilitatori:

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

NIZZA. MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL

NIZZA. MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL NIZZA MUSEO NAZIONALE del MESSAGGIO BIBLICO di CHAGALL MARC CHAGALL Figlio di una modesta famiglia ebraica russa, Marc Chagall nasce a Vitebsk il 7 luglio 1887. Inizia subito a frequentare corsi di pittura

Dettagli

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Un altra speranza Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Autobiografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Riccardo Dossena Tutti i diritti riservati Progetto scrivere di Riccardo Dossena. Con il mio

Dettagli

I primi colloqui dello psicologo in Hospice: uno strumento di lavoro

I primi colloqui dello psicologo in Hospice: uno strumento di lavoro I primi colloqui dello psicologo in Hospice: uno strumento di lavoro Le riflessioni del Gruppo Geode Anna Porta Psicologa Hospice l Orsa Maggiore Biella HOSPICE EQUIPE Psicologo Medici Infermieri OSS Volontari

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli

Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente.

Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente. Che cos è un testo? Il termine testo (dal latino textus "intreccio, tessuto") sta ad indicare un insieme di parole, scritte od orali, strutturato in base alle norme di una certa lingua per comunicare un

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

Team building e volontariato aziendale: nuove proposte per la crescita delle imprese

Team building e volontariato aziendale: nuove proposte per la crescita delle imprese Team building e volontariato aziendale: nuove proposte per la crescita delle imprese Definizioni di volontariato di impresa Il coinvolgimento del personale di un'impresa nella comunità attraverso forme

Dettagli

LA CASA DI NONNA ITALIA

LA CASA DI NONNA ITALIA dai 9 anni SERIE BLU scuola primaria LA CASA DI NONNA ITALIA UN RACCONTO SULLA COSTITUZIONE AUTORE: P. Valente SCHEDE DIDATTICHE: P. Valente ILLUSTRAZIONI: M. Bizzi PAGINE: 128 PREZZO: 7,50 ISBN: 978-88-472-1409-5

Dettagli

Progetto continuità scuola dell infanzia scuola primaria

Progetto continuità scuola dell infanzia scuola primaria PREMESSA In relazione alle più recenti indicazioni ministeriali nelle quali viene valorizzata l autonomia scolastica, i progetti per la continuità didattico - educativa rappresentano un ambito di valutazione

Dettagli

Non dimentichiamoci di Dio

Non dimentichiamoci di Dio Angelo Scola Non dimentichiamoci di Dio Libertà di fedi, di culture e politica Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2013 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-06129-2 Prima edizione: marzo 2013 Prefazione

Dettagli

Elena Sbaraglia. Step by step La tecnica di scrittura creativa di Dario Amadei

Elena Sbaraglia. Step by step La tecnica di scrittura creativa di Dario Amadei Elena Sbaraglia Step by step La tecnica di scrittura creativa di Dario Amadei STEP BY STEP EDIZIONI SIMPLE Via Weiden, 27 62100 Macerata info@edizionisimple.it www.edizionisimple.it ISBN 978-88-6259-746-3

Dettagli

Durata Quattro fasi di lavoro in un arco di tempo complessivo non inferiore a quattro settimane. Si stimano non meno di 16 ore di lavoro in classe.

Durata Quattro fasi di lavoro in un arco di tempo complessivo non inferiore a quattro settimane. Si stimano non meno di 16 ore di lavoro in classe. Laboratorio consigliato per la scuola primaria (II ciclo) Il grande mosaico dei diritti Hai diritto ad avere un istruzione/educazione. Art. 28 della CRC Hai diritto a essere protetto/a in caso di guerra

Dettagli

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo.

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo. PRESENTAZIONE Giornalino sul FATTO DA I BAMBINI DELLA 4^B CON L AIUTO DELL INS.TE (PISCHEDDA ELISABETTA) DELLA SCUOLA ELEMENTARE ITALO CALVINO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI BEINASCO ANNO SCOLASTICO 2005/2006

Dettagli

Twitter: @BUR_Rizzoli www.bur.eu Facebook: BUR Rizzoli

Twitter: @BUR_Rizzoli www.bur.eu Facebook: BUR Rizzoli Proprietà letteraria riservata 1998 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07132-1 Prima edizione Rizzoli 1998 Seconda edizione BUR Storia giugno 2014 Seguici su: Twitter: @BUR_Rizzoli www.bur.eu Facebook:

Dettagli

Indicazioni per la conduzione delle interviste

Indicazioni per la conduzione delle interviste Indicazioni per la conduzione delle interviste Condurre almeno due interviste sul tema della Relazione di coppia utilizzando lo schema di massima riportato di seguito. Dopo aver condotto le interviste

Dettagli

Il fumetto tra i banchi di scuola

Il fumetto tra i banchi di scuola Il fumetto tra i banchi di scuola Claudio Masciopinto IL FUMETTO TRA I BANCHI DI SCUOLA saggio A Pupa e Angelo Tutte le immagini sono Copyright dei loro autori, dei loro rappresentanti o di chi comunque

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

Attenzione! Lavori in corso tetto! (Vedute Falconieri)

Attenzione! Lavori in corso tetto! (Vedute Falconieri) Attenzione! Lavori in corso tetto! (Vedute Falconieri) Mostra del pittore D a n i e l L Á s z l ó borsista dell'accademia d Ungheria in Roma Catalogo a cura di P é t e r T u so r Palazzo Falconieri ROM

Dettagli

Hatshepsut la donna faraone

Hatshepsut la donna faraone Hatshepsut la donna faraone Sai che nell antico Egitto non esisteva la parola regina? Esisteva una parola che significava moglie del re perché, per molto tempo, solo l uomo poteva diventare faraone eppure

Dettagli

L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped.

L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped. L Espressionismo tedesco integrazione del libro di testo per la V A lg. e la V A ped. Docente: prof.ssa Rita Paolicelli Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò il cielo si tinse

Dettagli

WORKSHOP DRAMMATURGIA DELL OGGETTO

WORKSHOP DRAMMATURGIA DELL OGGETTO WORKSHOP DRAMMATURGIA DELL OGGETTO 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 CONTENUTI. Drammaturgia dell oggetto... 5 MODALITÀ DI SVOLGIMENTO... 7 DESTINATARI... 7 OBIETTIVI E FINALITÀ DIDATTICHE... 7 2 PREMESSA Dire

Dettagli

Scrivere è una parola!

Scrivere è una parola! Scrivere è una parola! Seminario di scrittura condotto da Luca Chieregato Venerdì 15, Sabato 16, Domenica 17 Maggio 2015 Scrivere. Scrivere una parola, metterla sulla pagina, lasciarla respirare. Guardare

Dettagli

VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE

VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE Anselm Grün VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE Vivere le nostre relazioni al di là della morte Queriniana Introduzione Nel nostro convento tengo regolarmente dei corsi per persone in lutto, in particolare

Dettagli

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2012/2013

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2012/2013 spettacoli ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Ass.Cult. Teatro degli Acerbi via dott.ollino 39, fraz.s.caterina di Rocca d'arazzo (AT) tel. 0141/408010 fax 0141/531417 contatto Massimo Barbero cell. 339/2532921

Dettagli

RACCONTATO DA FRANCESCA TILIO

RACCONTATO DA FRANCESCA TILIO PINK PROJECT RACCONTATO DA FRANCESCA TILIO Il vestito rosa di mia madre è il primo ricordo della mia vita. In tante foto indossa quell abito con me piccolissima in braccio. Nasco il 5 aprile del 1975.

Dettagli

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi IL DIO ADE Il dio Ade è fratello del dio Zeus. Ade è il re dei morti. Per gli antichi greci, dopo la morte, gli uomini vanno negli Inferi. Gli Inferi sono un luogo buio e triste che si trova sotto terra.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM Biblioteca Interculturale Mobile Nei libri il mondo Classe I - II A docente referente: prof.ssa Patrizia Monetti

Dettagli

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo:

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo: 01 Perchè si ha il ascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra Nel dopoguerra (alla fine della prima Guerra Mondiale, che si chiama anche Grande Guerra) l Italia si trova in una situazione difficile. In

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR Reading del libro a cura dei ragazzi della IIIA della scuola media n. 2 "S. Farina" Con la collaborazione della libreria Il Labirinto di Alghero Un matrimonio combinato,

Dettagli

L arte come gioco di forme e colori. a.s. 2007-08 Laboratori scuola dell infanzia via Amantea

L arte come gioco di forme e colori. a.s. 2007-08 Laboratori scuola dell infanzia via Amantea L arte come gioco di forme e colori a.s. 2007-08 Laboratori scuola dell infanzia via Amantea Le forme di Kandiskij Scrive Kandinskij: Oggi il punto può significare qualche volta nella pittura più di una

Dettagli

ASCENSIONE DEL SIGNORE LECTIO DIVINA PER LA VII DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) «Io sono con voi» Mt 28,16-20. Di Emio Cinardo

ASCENSIONE DEL SIGNORE LECTIO DIVINA PER LA VII DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) «Io sono con voi» Mt 28,16-20. Di Emio Cinardo ASCENSIONE DEL SIGNORE LECTIO DIVINA PER LA VII DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Io sono con voi» Mt 28,16-20 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Matteo (28,16-20) In quel tempo, gli undici

Dettagli

Francesca Marzilla Rampulla

Francesca Marzilla Rampulla Con Eufrosina, edito da Dario Flaccovio, Licia Cardillo Di Prima abbandona l ambientazione provinciale dei suoi precedenti racconti per trasferirsi nella Palermo del XVI Secolo, ai tempi della dominazione

Dettagli

FOTO ROBERTO DE ROSSI CONFINE

FOTO ROBERTO DE ROSSI CONFINE FOTO ROBERTO DE ROSSI CONFINE Immagini rubate ROBERTO DE ROSSI Roberto De Rossi MOSTRE FOTOGRAFICHE: Nasce a Roma, si trasferisce in America Latina e quando può torna. Commenta con l occhio della sua camera

Dettagli

BOX. glam. viaggi. friend. benefits? OUT OF THE. tendenze. rip it, grind it and lick it. with. Young Talents. ce lêhai un. the beauty of south africa

BOX. glam. viaggi. friend. benefits? OUT OF THE. tendenze. rip it, grind it and lick it. with. Young Talents. ce lêhai un. the beauty of south africa Sped. in A.P. - 70% - LO/MI - BIMESTRALE - ANNO 3 - NUMERO 4 - AGO/SETT 2011 - EURO 4 OUT OF THE BOX ce lêhai un friend with benefits? tendenze Young Talents moda estate the beauty of south africa vacanze

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

Il cammino di Santiago

Il cammino di Santiago Il cammino di Santiago Le statistiche e le motivazioni Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1 Arrivi di pellegrini a Santiago 300.000 250.000 200.000 150.000 100.000 50.000-1986 1987 1988 1989 1990

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA.

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. (Cfr. Indicazioni nazionali per il curricolo Sc. Infanzia D.P.R. dell 11-02-2010) Il sé e l altro Le grandi domande,

Dettagli

Scuola Mater Gratiae. Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ

Scuola Mater Gratiae. Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ Scuola Mater Gratiae Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ ASCOLTIAMO INSIEME GESÙ MOTIVAZIONE Una delle priorità importanti nel nostro progetto educativo didattico della scuola dell infanzia

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013

VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013 VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013 1. VANGELO SECONDO GIOVANNI LEZIONE DEL 21-09-2012 ARGOMENTI: a. Introduzione al corso; i. Il Vangelo di Giovanni parla di che cos

Dettagli

ALICE SALOMON. Samantha & Jessica

ALICE SALOMON. Samantha & Jessica ALICE SALOMON Samantha & Jessica come assistenti sociali siamo uniti nella certezza che il mondo non potrà essere riformato, che non potrà essere liberato da tutte le sue attuali sofferenze fino a quando

Dettagli

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE 18 PABLO PICASSO Nasce a Malaga in Spagna nel 1881. figlio di un professore di disegno. Dopo aver brillantemente compiuto gli studi presso l accademia

Dettagli

«Il Padre vi darà un altro Paraclito»

«Il Padre vi darà un altro Paraclito» LECTIO DIVINA PER LA VI DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Il Padre vi darà un altro Paraclito» Gv 14,15-21 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Giovanni (14,15-21) In quel tempo, Gesù disse

Dettagli

ARGENTINI. partechepiùmieccitaèlatesta».macolsuoobiettivovaacacciadi...curve. di ERIKA RIGGIfotodiGuIdo ARGEntInI. $ max.rcs.it

ARGENTINI. partechepiùmieccitaèlatesta».macolsuoobiettivovaacacciadi...curve. di ERIKA RIGGIfotodiGuIdo ARGEntInI. $ max.rcs.it ARGENTINI AmA così tanto le donne che prima di fotografarle le AscoltA.«pERché la partechepiùmieccitaèlatesta».macolsuoobiettivovaacacciadi...curve di ERIKA RIGGIfotodiGuIdo ARGEntInI $ max.rcs.it waitingforthe

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO Anno scolastico: 2013/2014 CLASSE 4 H Lsa

PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO Anno scolastico: 2013/2014 CLASSE 4 H Lsa MODULO n1 PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO Anno scolastico: 2013/2014 CLASSE 4 H Lsa TITOLO: STORIA, CIVILTÀE POETICHE DELL EPOCA BAROCCA **QUESTO MODULO È PARTE INTEGRANTE DELLA PROGRAMMAZIONE INTERDISCIPLINARE

Dettagli

LA MONACAZIONE FORZATA

LA MONACAZIONE FORZATA LA MONACAZIONE FORZATA Per monacazione si intende una forma di vita totalmente consacrata a Dio rinunciando a ricchezze e affetti per distaccarsi dal mondo e seguire l ideale evangelico. Lo stile di vita

Dettagli

Addio a Daniel Stern Teresa Borino, didatta Istituto di Gestalt HCC Italy, Palermo

Addio a Daniel Stern Teresa Borino, didatta Istituto di Gestalt HCC Italy, Palermo Addio a Daniel Stern Teresa Borino, didatta Istituto di Gestalt HCC Italy, Palermo E con profonda commozione e viva partecipazione che scriviamo della scomparsa di Daniel Stern, psicoanalista americano

Dettagli

Gregorio Scalise, A capo (1968) e L erba al suo erbario (1969)

Gregorio Scalise, A capo (1968) e L erba al suo erbario (1969) Gregorio Scalise, A capo (1968) e L erba al suo erbario (1969) La prima raccolta di poesie di Gregorio Scalise qui riprodotta costituisce un esempio lampante di quanto fosse artigianale la realizzazione

Dettagli

Papà Missione Possibile

Papà Missione Possibile Papà Missione Possibile Emiliano De Santis PAPÀ MISSIONE POSSIBILE www.booksprintedizioni.it Copyright 2015 Emiliano De Santis Tutti i diritti riservati Non insegnate ai bambini la vostra morale è così

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LE DONNE KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LE DONNE KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LE DONNE KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema delle donne è così composto: - 1 attività

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

SPETTACOLO del 10 novembre 2012

SPETTACOLO del 10 novembre 2012 SPETTACOLO del 10 novembre 2012 CONTRIBUTI DI : presso il teatro Studio Milano Zena Elisa, 4 A scientifico Cantaluppi Giulia, III A classico Scotto Davide, III A classico Gaddi Valentino, I A classico

Dettagli

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A»

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A» Prima settimana Le tentazioni di Gesù e le nostre «Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Mt 4,1-11). 1. Osserviamo il disegno. Tenendo presente il brano del Vangelo

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

Anna Frank. C.T.P. Adulti

Anna Frank. C.T.P. Adulti Anna Frank Tito Maccio Plauto San Giorgio C.T.P. Adulti Scuola Secondaria di primo grado Via Anna Frank di Cesena Progetto Macramè MEDIATORI CULTURALI aa.ss. 2008/2009-2009/2010 2009/2011 Scuola Secondaria

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore Fra le mostruosità dell arte d avanguardia spiccava, come un miracolo, un quadro d eccezione, una marina; la firma era di Raffaello Celommi un abruzzese noto agli

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA L I.R.C., come ogni altra materia curricolare, contribuisce allo sviluppo delle competenze per l apprendimento

Dettagli

Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso.

Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso. Anna Contardi Ass.Italiana Persone Down www.aipd.it Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso. Esperienze di educazione sessuale per adolescenti con disabilità intellettiva Premessa Esisteun diritto alla

Dettagli

L Età della vecchiaia: i fattori dell invecchiamento

L Età della vecchiaia: i fattori dell invecchiamento L Età della vecchiaia: i fattori dell invecchiamento Agenzia Formativa del Comune di Gorgonzola CORSO A.S.A. 2009 Prof.ssa Chiara Bertonati 1 Il ciclo di vita: la vecchiaia Fasi evolutive (periodi): L

Dettagli

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca Intervento fuori programma Buona sera. Grazie a Giovanni Puglisi che mi ha dato la parola. La mia è una voce diversa da tutte quelle che mi hanno

Dettagli

La religione dei Greci. Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015

La religione dei Greci. Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015 La religione dei Greci Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015 La nascita della civiltà greca Noi quest anno abbiamo studiato la nascita della Grecia, la vita quotidiana dei Greci,

Dettagli

Nicolò UGANDA Gapyear

Nicolò UGANDA Gapyear Nicolò, Diario dall Uganda Se c è il desiderio, allora il grande passo è compiuto, e non resta che fare la valigia. Se invece ci si riflette troppo, il desiderio finisce per essere soffocato dalla fredda

Dettagli

Biancarosa e Il Paese dei Colori

Biancarosa e Il Paese dei Colori Biancarosa e Il Paese dei Colori Scuole elementari Marluna Teatro propone alla Vs. attenzione il suo nuovo spettacolo teatrale per bambini e ragazzi, BIANCAROSA E IL PAESE DEI COLORI. Lo spettacolo affronta,

Dettagli

Amare il rischio Amare gli altri. Amare l amato. Amare la vita Amare il mondo

Amare il rischio Amare gli altri. Amare l amato. Amare la vita Amare il mondo Amare il rischio Amare gli altri Amare l amato Amare la vita Amare il mondo Amare l amato In ognuno di noi è forte il desiderio di amore: la fame e la sete di amicizia, di intimità, di unione e di comunione

Dettagli

Questa non è una pipa: l'assurdo e il sogno di René Magritte?

Questa non è una pipa: l'assurdo e il sogno di René Magritte? Questa non è una pipa: l'assurdo e il sogno di René Magritte? René Magritte (1898-1967) Nasce in Belgio da una famiglia piccolo borghese e perde la madre (in circostanze misteriose) all'età di soli 13

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

L'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide,

L'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, L'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. 1 Entrando

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

Brani tratti da Lettere di donne che amano troppo Robin Norwood

Brani tratti da Lettere di donne che amano troppo Robin Norwood Brani tratti da Lettere di donne che amano troppo Robin Norwood Giornata Mondiale per l Eliminazione delle Violenza sulle Donne Le vie della dipendenza relazionale sono spesso tracciate da un trauma infantile

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE NICCOLINI

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE NICCOLINI PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE NICCOLINI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INSEGNANTE Rofrano Barbara PROGETTAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA L insegnamento della religione

Dettagli

Il bambino con labiopalatoschisi

Il bambino con labiopalatoschisi Il bambino con labiopalatoschisi Aspetti psicologici e ruolo dello psicologo Ornella Manca Uccheddu La nascita del figlio A. M. Di Vita (Palermo, 2002) Ha messo in evidenza una differenza fra padri e madri

Dettagli

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 dagli 11 anni LA GRANDE AVVENTURA Robert Westall Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 L autore Scrittore inglese, nato nel 1929

Dettagli

INTERVENTO DI LAURA AROSIO

INTERVENTO DI LAURA AROSIO INTERVENTO DI LAURA AROSIO Ricercatrice in Sociologia presso l Università di Milano Bicocca L aumento delle separazioni legali e dei divorzi in Italia BIOGRAFIA Laura Arosio è ricercatrice in Sociologia

Dettagli

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie Associazione Agenzia Arcipelago Onlus Comune di Campodimele Festival internazionale della fiaba UN PAESE INCANTATO VIII edizione 2016 (diretto da Giuseppe ERRICO) Racconti fiabeschi, mostre, laboratori

Dettagli