Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2

3

4

5

6 Questo Mese SALUTE & BENESSERE Filo diretto con i nostri esperti 20 Giocattoli sicuri 22 Caldo e anziani, i consigli per affrontarlo 24 Sanità: al via accordo su odontoiatria sociale 26 Mala tempora currunt, sed peiora parantum 28 La nostra salute è influenza dal modo di alimentarci 32 Se gli altri fumano, fa male anche a te 34 Salute a rischio per chi perde il lavoro 36 Protezione solare 42 Mangiarsi le unghie, ecco come smettere ALIMENTAZIONE 44 Verdure di stagione... cotte e mangiate! 46 Voglia di dolce? Falla passare così 48 I nuovi cibi anticellulite 50 Tumori, come mangiare per non essere a rischio SPORT & FITNESS 52 L estate 2009 del Central 54 Il cammino di Giustino Fortunato VARIE 58 I diversamente abili e l arte 60 Rivoluzione Netbook 62 Divano, ma perchè piaci così tanto? 64 Hair Extension 66 FUS - Sindrome urologica felina 68 L angolo della poesia: Addio pino 70 La stampante perfetta 72 Aria di... flatting 74 La responsabilità per il furto in sosta in parcheggio automatizzato 76 Quotazioni immobiliari - III Parte Se sei interessato/a ad apparire in copertina, contattaci al numero di telefono: da un idea di Daniele Fiorile Periodico di attualità a diffusione gratuita In copertina: Raffaella Esposito, 22 anni, di C.mare di Stabia fotografata presso il Centro Ippicco Il Terricchio - Termini da: Umberto Astarita - Sorrento - Tel % FITNESS MAGAZINE Anno III Numero 5 - Maggio 2009 Supplem. a IL MAGAZINE (www.ilmagazine.info) Direttore Responsabile: Luigi D Alise (www.luigidalise.it) Direttore Editoriale: Daniele Fiorile Registro della Stampa: Aut. Trib. Torre Annunziata (NA) n. 8 del 15/11/06 Sede legale, Direzione e Redazione: Corso Italia, San Agnello (Na) Tel Responsabili commerciali: Alfonso Bruno Totty Pubblicità: 100% Fitness, C.so Italia 254, Sant Agnello (NA) Tel Consulenza editoriale: AGO PRESS (www.agopress.it) Iscrizione R.O.C. Registro degli Operatori di Comunicazione n del 22/10/05 Hanno collaborato: Carlo Alfaro, Vittorio Milanese, Giuliana Apreda, Giuseppe De Simone, Ernesto Lupacchio, Paolo e Vincenzo, Massimo Somma, Lena Di Gregorio, Salvatore Spinelli, Mario Ferraro, Giuliano Mazzola, Daniela Alviani, Paola d Esposito Progetto Grafico: Maurizio Manzi - Magica 2000 Tel Meta - Tipografia: W.M.A. Print - C.mare di Stabia - Tel Ago Press - I testi pubblicati sono realizzati dalla redazione o forniti dai collaboratori. Segnalazioni di eventuali testi e foto protetti da copyright e/o diritto d autore, vanno indirizzate alla redazione. La redazione non è responsabile della provenienza, della qualità e del contenuto delle inserzioni pubblicate e neppure per le conseguenze dirette ed indirette che possano derivare dalla non rispondenza di tali dati con la realtà.

7

8

9 NOCI, FRUTTA SALVA VISTA Nel periodo natalizio, i cestini di frutta secca non mancano mai sulla tavola, ma per proteggere la salute degli occhi bisognerebbe abituarsi a consumare noci con regolarità tutto l anno. Questi frutti, infatti, sono un concentrato di sostanze preziose per i muscoli vasi sanguigni che nutrono e irrorano la retina, la membrana più interna dell occhio. Oltre a essere l alimento più ricco di acidi grassi omega 3 (i grassi buoni), forniscono resveratrolo, rame e selenio, tutti antiossidanti in grado di mantenere i tessuti sani a lungo. Numerose ricerche hanno messo in luce il rapporto tra un corretto stile alimentare e la degenerazione maculare senile, una malattia della retina che causa più del 50% dei problemi seri della vista. Nella dieta di tutti i giorni dovrebbero comparire anche broccoli, spinaci, peperoni, agrumi e gli altri alimenti che contengono vitamina C, lutenina e zeaxantina. Questi ultimi due sono gli unici pigmenti in grado di accumularsi nella retina, dove svolgono una funzione di scudo nei confronti dei raggi solari, proteggendo così gli occhi dai danni provocati dalla luce stessa. CANTA CHE TI PASSANO TUTTI I PROBLEMI DI SALUTE Fa bene al cuore, alla respirazione, all umore: cantare è un autentica medicina. Secondo uno studio inglese condotto su 12mila volontari, le vibrazioni sonore migliorano la funzionalità del sistema cardiovascolare e aumentano l assunzione di ossigeno da parte dell organismo. Inoltre, riducono lo stress e stimolano la ventilazione dell apparato respiratorio, rendendolo più resistente ai batteri. Non solo: lo studio ha rilevato che il canto allena la cordinazione e migliora le attività dei neuroni del cervello, incrementando la capacità di concentrazione. Per ottenere dei benefici, l ideale è cantare un paio d ore ogni settimana. Meglio se in un coro: ti diverti, migliori il benessere a fai anche nuove amicizie. NEWS DIABETE, POCHI MINUTI IN PALESTRA BASTANO A RIDURNE IL RISCHIO I ricercatori dell università Herriot- Watt di Edimburgo, in Scozia, hanno osservato un campione di 16 maschi sedentari e hanno concluso che pochi esercizi di ginnastica, purchè ad alta intensità e durata di 30 secondi ciascuno, fanno accelerare il metabolismo e quindi la capacità di trasformare gli zuccheri, riducendo cosi il rischio di diabete. BEVETE TE VERDE E una fonte naturale di antiossidanti che attiva il sistema immunitario e rafforza il meccanismo di difesa della pelle, oltre a essere un coadiuvante nella prevenzione delle carie dentali e del cancro. Le ricerche hanno dimostrato che il tè verde è più efficace delle vitamine C o E nella lotta contro i radicali liberi. > SCOPERTE > SCIENZA > ALIMENTAZIONE > SALUTE > CURIOSITA 100% Fitness Magazine 9

10 NEWS > SCOPERTE > SCIENZA > ALIMENTAZIONE > SALUTE > CURIOSITA CAMMINARE Camminare è uno degli esercizi che apporta maggiori benefici. Camminando quindici minuti al giorno a passo veloce potete bruciare fino a 75 calorie. Per trarne il massimo vantaggio, state con la schiena eretta, spingete in dentro lo stomaco e tenete i muscoli dei glutei contratti. Mentre camminate, fate oscillare le braccia, ondeggiando i fianchi; inspirate attraverso il naso ed espirate attraverso la bocca. Evitate di fare questo esercizio in zone particolarmente inquinate. QUANTO POSSIAMO STRAPAZZARE IL NOSTRO CORPO? FREDDO. A basse temperature (-30,-40 C) una parte del corpo umano può congelare anche in un minuto; se adeguatamente coperto, però, il corpo può sopportare fino a -80 C (come succede in Antartide). La temperatura normale di un corpo è di 37 C, se scende sotto i 28 C la persona perde i sensi, se cala ulteriormente sopraggiunge la morte. CALDO. All estremo opposto, un essere umano può sopravvivere anche a 70 C (come in certi deserti), purchè l aria sia secca, ci sia vento e sia possibile bere acqua in quantità sufficiente a compensare i liquidi persi con la sudorazione. SETE. Se il clima è molto umido si può resistere senza bere anche per tre giorni, se è molto secco, meno di un giorno. Di norma si calcola di poter resistere senza danni 2 giorni; dopo insorgono problemi fisici e dopo 15 sopravviene la morte perché la disidratazione impedisce alle cellule di funzionare. Il record conosciuto di persona sopravvissuta senza bere è di 18 giorni: lo ha stabilito un prigioniero austriaco dimenticato in cella. FAME. Un uomo normale (1.80 m per 80 kg) e sano può resistere anche un mese senza toccare cibo. STATURA. La persona più alta, la cui statura sia stata documentata era alta 2,72 metri. La persona vivente più alta è, invece, il tunisino Radhouane :2.36. PESO: il più pesante nella storia della medicina è stato Jon Brower, alto1,85 metri è arrivato a pesare più di 625 kg. LONGEVITA : L essere umano più longevo di cui siano state accertate con sicurezza sia la data di nascita sia quella della morte, è stata la signora Jeanne Louise (123 anni). VELOCITA : La velocità più alta raggiunta da un uomo è di km/h: il primato appartiene all equipaggio dell Apollo 10 durante il rientro verso la Terra nel maggio del % Fitness Magazine

11

12

13 IL SUCCO DI MELA MIGLIORA LA MEMORIA Se una mela al giorno toglie il medico di torno, il suo succo può fare anche di più. Lo ha dimostrato uno studio condotto da un equipe di ricercatori dell University of Massachussets: il succo di mela può aumentare la produzione del neurotrasmettitore acetilcolina nel cervello, determinando un netto miglioramento delle capacità mnemoniche. Tutto merito del mix unico di antiossidanti contenuti nel frutto che, riducendo l ossidazione delle cellule, le aiuta a rimanere sane. Come avviene il processo? I preziosi agenti antietà attaccano e annullano i radicali liberi, responsabili delle malattie degenerative e del processo d invecchiamento. SEDANO E CROSTACEI, MAI PRIMA DELLO SPORT Seguire uno stile di vita dinamico e svolgere attività fisica in maniera regolare sono due abitudini fondamentali per riuscire a mantenersi in salute. Ma, attenzione: prima di dedicarsi al movimento è sempre meglio lasciare passare almeno 4 ore dall ultimo pasto. In questo modo si riduce infatti al minimo rischio di shock anafilattico da sport, una reazione allergica (per fortuna non comune) innescata dal consumo di alcuni cibi: in particolare crostacei, cereali, pomodori, sedano, finocchi, pesche e pere. Il disturbo può causare prurito, sensazione di calore, orticaria, dolori addominali, nausea, ma anche problemi seri. NEWS CARENZE VITAMINICHE DEGLI ITALIANI Venti milioni sono a rischio. Le vitamine sono dei salvavita perche proteggerebbero da infarti e ictus, ma sono sempre di piu gli italiani che soffrono di gravi carenze. E l allarme lanciato dagli esperti che si sono riuniti oggi a Roma per il XIV Simposio internazionale di Vitaminologia. Secondo Alberto Fidanza,Fisiologo dell Universita La Sapienza di Roma, studi internazionali evidenziano che, se assunte in giuste dosi, determinate vitamine hanno un azione fondamentale contro molte patologie. PIU SANI SE SI VIVE NEL VERDE Certo, come studio non brilla per l originalità. E abbastanza intuitivo che nascere e crescere in aperta campagna o in una zona di montagna, dove l aria e l acqua sono incontaminati, sia più salubre che non passare la propria esistenza tra lo smog cittadino. La ricerca ha dimostrato che tra alberi e prati i decessi sono inferiori rispetto a chi vive tra palazzi e strade, naturalmente a parità di età e condizioni fisiche. L aspetto più interessante dello studio, però, è che il verde annulla anche le differenze sociali. In che senso? Da sempre si sa che le persone benestanti hanno maggiori possibilità di curarsi e, quindi, di vivere in campagna, anche se è più povero, ha un aspettativa di vita più lunga dei coetanei ricchi e cittadini. > SCOPERTE > SCIENZA > ALIMENTAZIONE > SALUTE > CURIOSITA 100% Fitness Magazine 13

14 NEWS > SCOPERTE > SCIENZA > ALIMENTAZIONE > SALUTE > CURIOSITA IL COLORE Il colore può essere un segnale importante: c è chi focalizza il desiderio esclusivamente sui cibi di una unica tinta. Il Rosso della carne e dei pomodori è amato dagli istintivi, un pò aggressivi, che dominano a stento l impulsività. Al contrario, è detestato da chi è in conflitto con il padre, per cui rifiuta le abitudini familiari: un caso emblematico è quello dell astemio, nei riguardi del vino rosso, in una casa di bevitori. Il Verde, tipico dei vegetariani, è il colore alimentare di chi vuol raggiungere un equilibrio stabile nella propria vita, negando la sua parte animale e rifiutandone gli atteggiamenti violenti. La sensazione di purezza che emana il verde comporta un effetto distensivo su chi lo assume. Invece, coloro che respingono piselli e alcune verdure vorrebbero avere più controllo e ordine nella propria esistenza. Il Giallo di uova e zucca è ricercato dalle persone concrete e vivaci che sono pronte a mettere in scacco le difficoltà, senza mai esitare. Il Bianco dei latticini non disturba chi è sicuro di sé, con una personalità ben indirizzata fin dall infanzia; all opposto, genera disgusto nelle persone che non hanno avuto un buon rapporto con la propria madre, per cui si ritrovano a essere sempre indecise nella vita. IN ITALIA 12, 3% BAMBINI E OBESO Michele Carruba, dell Universita di Milano, lancia l allarme. In Italia il 23,6% dei bambini e sovrappeso e il 12,3% obeso, il che significa che un terzo ha un rapporto sbagliato con l alimentazione. A lanciare l allarme e Michele Carruba, direttore del centro di ricerca sull obesita dell Universita di Milano. Un bambino obeso ha l 86% di probabilita di rimanerlo anche da adulto, senza contare le conseguenze immediate. Iniziamo ad avere bambini che si ammalano di diabete di tipo 2 -dice Carruba-, una malattia che un tempo chiamavamo diabete senile % Fitness Magazine RIDUCETE LO STRESS Lo stress provoca delle reazioni chimiche nel cervello che alterano il funzionamento degli organi. Quando il corpo trattiene queste tensioni, si verifica uno squilibrio. Per mantenervi in salute, riducete lo stress provando varie tecniche di rilassamento, per esempio lo yoga. PENTOLE ANTIADERENTI COSI SONO SICURE Usatissime da tutte le persone attente alla linea, perché permettono di cucinare senza grassi, le pentole antiaderenti si sono rivelate un boomerang per la salute, perché, se non vengono utilizzate correttamente, possono metterla a rischio. Ecco, allora, i consigli per un loro uso sicuro, stilati da alcuni ricercatori americani. Non scaldare a lungo i tegami vuoti sul fornello: le alte temperature favoriscono il rilascio di sostanze tossiche. Per lo stesso motivo, non utilizzare queste padelle per le cotture rapide di carne e pesce, che richiedono un calore intenso. Non usare posate e utensili metallici, perché possono graffiare il fondo e vanificare l effetto antiaderente. A maggior ragione, pulire con delicatezza le padelle, evitando spugne e detersivi abrasivi e asciugandole subito dopo. COME AVVIENE IL PRIMO RESPIRO DI UN NEONATO? Il primo respiro avviene di norma entro pochi secondi dalla nascita, prima del taglio del cordone ombelicale. Se entro 30 secondi il neonato non respira, iniziano le attività di rianimazione. Quando il bimbo è nell utero, l ossigeno gli arriva dalla madre attraverso la placenta, (proprio come il nutrimento), ma dopo la nascita deve arrivare dall esterno. A questo scopo, la sua circolazione sanguigna subisce una completa trasformazione. Un attimo prima il sangue fluisce nel corpo attraversando il cuore, e cioè passando liberamente dalla parte sinistra a quella destra; un attimo dopo è costretto a passare dal ventricolo sinistro che lo pompa nel corpo. Terminato il suo giro, il sangue torna nel ventricolo destro. Aria nuova. Come avviene questa rivoluzione? Nel corso del parto, il torace del bimbo viene compresso; ciò favorisce lo svuotamento dei polmoni, che erano pieni di liquido amniotico, e crea le condizioni perché essi si espandano a contatto con l aria dando inizio alla respirazione. E proprio il primo respiro che (creando una depressione nel cuore) fa chiudere il dotto arterioso, cioè il canale di comunicazione interno fra le due parti del cuore, che si chiuderà completamente in 24/48 ore. I lembi del dotto si incollano tra loro, rendendo impossibile il passaggio diretto di sangue all interno del cuore. E la circolazione assume una modalità adulta.

15

16 E VERO CHE I MANCINI SONO PIU CREATIVI? Non vi sono dati scientifici che dimostrino una maggiore creatività dei mancini. La propensione a usare la mano sinistra è stata storicamente demonizzata: credenze popolari vi vedevano il simbolo della sfortuna e del diavolo; sorpassate teorie hanno considerato il mancinismo come sintomo di numerosi disturbi. Oggi si sa che l origine del mancinismo sta nella lateralizzazione del cervello: l emisfero destro, che controlla l intuito e le abilità spaziali, governa i movimenti del lato sinistro del corpo, mentre l emisfero sinistro, sede del linguaggio e del pensiero logico, governa la parte destra ed è in genere dominante rispetto all altro. Nei mancini predomina l emisfero destro: questo fa si che il lato sinistro del corpo sia il più usato. L emisfero destro, in effetti, assolve funzioni coinvolte nel pensiero creativo; ma non vi sono dati per cui la sua dominanza nei mancini sia associata a un più spiccato sviluppo di attitudini artistiche o inventive UNA RISPOSTA PER OGNI DOMANDA PERCHE QUALCHE VOLTA BRONTOLA LA PANCIA? Quando siamo nervosi o affamati può capitare che lo stomaco si contragga causando lo spostamento dei liquidi intestinali e dei gas che abbiamo introdotto mangiando. Quando ingoiamo il cibo, infatti introduciamo nel corpo anche un certo quantitativo d aria. I rumori prodotti, veri e propri gorgoglii, si chiamano borborigmi. Anche se sembrano molto forti, in condizioni normali non sono udibili dagli altri. PERCHE A VOLTE CI TREMA LA PALPEBRA? Le cause di questo innocuo disturbo, che dura alcuni secondi, sono principalmente due. Una è lo squilibrio di Sali minerali, come sodio, cloro, calcio e potassio. Il tremare della palpebra non è altro che l attivazione di piccole, veloci e involontarie contrazioni dei fasci nervosi dei muscoli della palpebra e a influenzare le contrazioni muscolari sono proprio i movimenti di entrata e di uscita degli elettroliti nelle cellule. Altra possibile causa è la momentanea iperattività del sistema nervoso, che si verifica in caso di stress, stanchezza, ansia o depressione % Fitness Magazine

17 QUANDO SUDANO LE MANI? La sudorazione delle mani è un processo fisiologico molto differente dalla sudorazione del corpo. Quando dormiamo per esempio, per quanto caldo si possa avere, le ghiandole sudoripare del palmo della mano interrompono la loro attività. A differenza di quelle che si trovano sul resto del corpo, quelle delle mani non sono infatti sensibili agli innalzamenti di temperatura. Reagiscono, piuttosto, allo stress psicologico. Il risultato è che quando si prova paura, si è in tensione, o anche in una situazione di elevata concentrazione, le mani diventano umide, indipendentemente dalle variazioni climatiche. Al contrario diventano asciutte in condizioni di rilassatezza, come quando si dorme o si legge un libro. PERCHE SI PARLA NEL SONNO? Parlare nel sonno, è una normale manifestazione dell attività notturna del cervello, che non si addormenta completamente ma continua a formulare pensieri inconsci, indipendentemente dal fatto che stiamo sognando o no. In alcuni casi questi pensieri ci portano a parlare ad alta voce e a formulare anche frasi di senso compiuto. E un fenomeno molto comune tra i bambini, che non hanno ancora sviluppato il coordinamento tra i centri cerebrali che comandano il linguaggio e i muscoli del volto; ma capita anche agli adulti, specialmente in situazioni d stress particolare o anche per una semplice febbre. Sebbene parlare nel sonno possa essere sintomo di eccessivo affaticamento fisico e mentale, solitamente non viene considerato una malattia, anche se può essere uno dei sintomi di alcune patologie neurologiche. CHE COSA SONO LE VERRUCHE? Le verruche sono alterazioni della pelle dovute a infezioni con virus del gruppo Papilloma virus umani. Si dividono in verruche volgari o porri, piane o giovanili, acuminate o conditomi. Le verruche volgari si sviluppano soprattutto sul dorso e sulle dita delle mani e sulla pianta dei piedi, ma nei bambini possono infettare anche il volto. Sono rosate, di forma ovale, dure al tatto. La superficie sembra liscia ma è piena di rilievi che danno loro un aspetto simile a quello dei cavolfiori. Le verruche piane sono grandi come teste di spillo, piccole e giallastre, spesso numerose e poste ena accanto all altra. I conditomi invece sono particolari verruche sporgenti che si sviluppano vicino agli organi sessuali. Il contagio avviene per contatto con persone infette o per autocontagio, ed è favorito dagli ambienti caldi e umidi (come le piscine) che rendono la pelle meno resistenti agli attacchi esterni. Di rado le verruche scompaiono da sole: per evitare che si diffondano è bene eliminarle con l asportazione chirurgica o bruciandole con l elettrocoagulazione o con sostanze chimiche. PERCHE LE CIGLIA E I PELI DELLE BRACCIA SONO CORTI, MENTRE I CAPELLI SONO LUNGHI? All interno del follicolo pilifero, vale a dire alla radice del capello o del pelo si formano in continuazione nuove cellule. Spingono via verso l esterno quelle vecchie che, quando escono dal follicolo, muoiono. Queste cellule costituiscono i peli o i capelli che vediamo. Ogni follicolo ha un ritmo di attività che dipende dalle zone del corpo in cui si trova. Produce nuove cellule per un certo periodo di tempo (fase di crescita), poi si arresta (fase di riposo) per poi ricominciare di nuovo. Quando il follicolo entra nella fase di riposo, però il fusto de pelo, o del capello, si spezza. A questo punto il pelo cade, e dopo qualche tempo viene rimpiazzato da uno nuovo. La durata nel tempo della fase di crescita determina dunque anche la lunghezza di peli e capelli. Le cellule che che producono i peli sulle braccia sono programmate per fare arrestare la crescita dopo due mesi, per cui i peli sulle braccia rimangono corti. I follicoli dei capelli sono invece programmati per una fase di crescita che dura anni. In alcuni animali, la fase di riposo è sincronizzata in modo da permettere la muta del pelo al passaggio delle stazioni. In altri cambia persino l agente colorante contenuto nel follicolo del pelo: l ermellino in estate si pigmenta di bruno per la melanina, la cuia assenza determina il colore bianco in inverno. 100% Fitness Magazine 17

18

19

20 Salute & Benessere Giocattoli sicuri di Carlo Alfaro Pediatra Il gioco è l attività per eccellenza dei bambini, fondamentale per il loro corretto sviluppo psico-emotivo, e i giocattoli sono il suo tramite naturale, capaci di sprigionare magia nelle loro mani animate dalla fantasia. Tuttavia gli esperti dell infanzia raccomandano di prestare la massima attenzione quando si compra un giocattolo, poiché anche un oggetto apparentemente innocuo e rassicurante, se scelto con scarsa consapevolezza, può diventare una minaccia per la salute dei piccoli, anche perché non tutti i giocattoli sono effettivamente prodotti per i più piccoli. Chi compra giocattoli per i propri bambini- mette in guardia Massimiliano Dona, segretario generale dell Unione nazionale consumatori- deve fare attenzione a quelli che apparentemente sono giocattoli e che invece sono considerati prodotti per adulti e quindi non rientrano nelle norme di sicurezza, come i trenini e i fornelletti elettrici, i puzzle di oltre 500 pezzi, i piccoli ferri da stiro e altri mini-prodotti elettrici, le fionde, le attrezzature sportive, le decorazioni natalizie, le piccole auto guidabili dotate di motori a scoppio. Un vero giocattolo- ricorda Dona- si riconosce sostanzialmente dalla marcatura CE o, meglio ancora, dal marchio di un organismo certificatore autorizzato dal ministero dello Sviluppo economico, dal nome e % Fitness Magazine

21 indirizzo del fabbricante o del distributore sull imballaggio o sullo stesso giocattolo, e dall indicazione dell età per cui è adatto. Spesso però anche i giocattoli veri, se usati senza controllo, possono creare problemi. Nel periodo natalizio dell anno scorso, dalla metà di novembre 2007 al 7 gennaio 2008, al pronto soccorso dell ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma sono giunti bambini, di cui il 3,9% per incidenti causati durante il gioco. Di questi, il 8,8% e stato ricoverato per un quadro clinico di maggiore gravità: inalazione di corpo estraneo, ustioni, ferite lacero-contuse agli arti e alle articolazioni. Per questo motivo il Bambino Gesù ha elaborato per i genitori le dieci regole dei giocattoli sicuri per tutelare l incolumità fisica del bambino : 1) Ogni giocattolo deve essere contrassegnato dal marchio CE, obbligatorio in tutta Europa, che ne garantisce la conformità alle norme europee(legge 313). Anche se il marchio CE non garantisce da tutti i rischi, è fortemente sconsigliato l acquisto di giocattoli che ne sono sprovvisti. 2) Sono assolutamente proibiti i giocattoli alimentati direttamente con presa elettrica; meglio scegliere quelli a batteria o, nel caso di giocattoli elettrici (trenini, ferri da stiro, forni) devono poter funzionare solo tramite trasformatore esterno con dispositivo salvavita a bassa tensione (massimo 24 volt). Oltre al marchio CE, deve essere apposto quello IMQ dell Istituto del Marchio di Qualità. In ogni caso, è prudente sorvegliare il bambino quando gioca con questi meccanismi elettrici. 3) Rispettare la fascia di età indicata sulla confezione. Per le caratteristiche dei materiali e la dimensione dei componenti rimovibili, un giocattolo sicuro per una fascia di età può risultare molto pericoloso per età inferiori. 4) Attenzione ai materiali utilizzati. In caso di giocattoli di stoffa o di peluche, oltre al marchio CE, si consiglia di controllare che i materiali siano di alta qualita (peli che non si staccano, occhi e naso fissati in modo anti-strappo, cuciture solide, nastri corti ed imbottitura che non si sbriciola) e che non siano infiammabili. Se di plastica, verificare che sia in ABS, più costosa, ma non infiammabile. 5) Verificare che le dimensioni di tutti i giocattoli e/o delle parti staccabili siano tali da non poter essere inalati o ingeriti.. 6) Evitare i giocattoli con bordi o punte taglienti. Nel caso di materiale metallico, verificare che i bordi siano opportunamente orlati e che non ci sia ruggine. Verificare anche periodicamente il buono stato di conservazione e l assenza di rotture per giocattoli presenti in casa da tempo. 7) Per i giocattoli meccanici, veri- ficare che gli ingranaggi siano Salute & Benessere PEDIATRIA ben protetti e non accessibili al bambino. Le lesioni cutanee ed articolari da imprigionamento negli ingranaggi sono molto dolorose e talvolta con esiti funzionali importanti. 8) Le armi-giocattolo, destinate solo ai bambini più grandi, devono utilizzare solo proiettili forniti dalla ditta produttrice. Frecce e dardi devono avere la punta arrotondata, possibilmente di sughero o protetta con una ventosa difficilmente rimovibile. 9) Tende e casette in tela non devono avere chiusure automatiche (per esempio cerniere lampo o pulsanti a pressione). Inoltre i sistemi di sostegno devono essere di plastica, leggeri e facili da montare. La stabilità della casetta o della tenda deve essere affidabile anche per movimenti bruschi e violenti. 10) Verificare che le confezioni siano complete di istruzioni in lingua italiana sulle modalita di montaggio e di utilizzo, e leggerle assieme al bambino prima di iniziare a giocare. 100% Fitness Magazine 21

22 Salute & Benessere Caldo e anziani, i consigli per affrontarlo E importante bere anche se non si sente lo stimolo della sete Q uando la colonnina sale e c è un alto tasso di umidità, il rischio di disidratazione negli anziani cresce. A loro gli esperti della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG) rinnovano i consigli per superare senza problemi la calura. Prevenire i momenti critici, avverte Roberto Bernabei, ordinario di Gerontologia e geriatria presso l università Cattolica di Roma, è semplice, basta osservare la regola del dieci, quanti sono i bicchieri d acqua da bere ogni giorno e senza aspettare lo stimolo della sete che negli anziani è un po sopito. Ma dieci sono anche i buoni consigli dei geriatri italiani: 1) Per compensare la perdita di sodio dovuta all aumentata sudorazione senza affaticare l apparato digerente, mangiare poco. Meglio le proteine del pesce piuttosto che quelle della carne e il formaggio stagionato al posto di quello fresco. No ai fritti. La pasta solo una volta al giorno, del pane evitare la mollica, ricca di grassi; 2) Bere spesso. Bene il tè tiepido, no alle bevande gassate (specie se con caffeina) e troppo caffè perché causano perdita di liquidi anziché rimpiazzarli. No anche agli alcolici, e alle bevande ghiacciate perché possono provocare pericolose congestioni; 3) Non assumere integratori salini senza consultare il proprio medico; 4) L afa si può combattere scegliendo gli abiti giusti, quelli di fibre naturali come lino e cotone, perché il sintetico scalda e impedisce al corpo di liberarsi dal calore; 5) Quando si va fuori casa, poi, meglio coprirsi il capo ed indossare gli occhiali da sole; 6) In caso di cefalea provocata da un colpo di sole o di calore, bagnarsi subito con acqua fresca, per abbassare le temperatura corporea; 7) Nei giorni più torridi meglio uscire di casa solo al mattino presto e dopo il tramonto (mai tra le 12 e le 17), arieggiare la casa nelle prime ore del giorno e poi chiudere i vetri e le imposte per riaprirli alla sera. Non bisogna abusare dei condizionatori ed evirare di creare sbalzi di temperatura troppo elevati (al massimo 5-6 gradi). Evitare il ventilatore, che aumenta la disidratazione e il bisogno di consumare di acqua, sì, invece, al deumidificatore; 8) Se si osservano cali di pressione, la miglior cosa da fare è distendersi subito, se possibile in un ambiente fresco e rimanere un po a riposo; 9) Chi soffre di pressione alta non deve interrompere o sostituire di propria iniziativa i farmaci antipertensivi, anche in caso di effetti collaterali, ma consultare sempre il proprio medico; 10) Chi può concedersi una vacanza deve privilegiare le zone collinari o quelle termali % Fitness Magazine

23

24 Salute & Benessere ODONTOIATRIA di Vittorio Milanese Odontoiatra SANITA al via accordo su odontoiatria sociale E operativo l accordo sull Odontoiatria Sociale sottoscritto tra il Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche sociali, l Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI) e l Associazione Odontoiatri Cattolici Italiani (OCI). Sono oltre 5 mila, riferisce una nota, i dentisti delle due associazioni che, su base volontaria, hanno sottoscritto l importante intesa, la quale non ha precedenti in Italia nei rapporti fra Istituzioni pubbliche e libera professione privata. un momento di grande preoccupazione per le ricadute della crisi eco- In nomica rispetto ai bisogni della gente finalmente, anche nel campo dentale, è stato fatto un primo passo. Da oggi e per due anni, i cittadini che appartengono alle fasce sociali più deboli potranno usufruire di tariffe agevolate. Cinque sono le prestazioni offerte; prestazioni che rientrano in quella cultura della prevenzione che è la strada principale per avere una bocca sana e anche per poter spendere di meno. Tale prestazioni sono: visita odontoiatrica, ablazione del tartaro e insegnamento dell igiene orale a 80 euro; sigillatura dei solchi molari e premolari a 25 euro l una; estrazione dei denti parodontalmente compromessi a 60 euro l una; protesi parziale in resina con ganci a filo a 550 euro per arcata; protesi totale a 800 euro per arcata. A beneficiare di queste tariffe agevolate alcune categorie di cittadini: - Soggetti con ISEE non superiore ad euro Soggetti aventi diritto all esenzione dai ticket sanitari ma con ISEE non superiore ad euro Soggetti titolari di social card - Donne in gravidanza, indipendentemente dal reddito, ma solo per prestazioni di prevenzione come: visita odontoiatrica, ablazione tartaro e insegnamento dell igiene orale Sul sito del ministero della Salute (www.ministerosalute.it) e su quello delle associazioni (www. andi.it - i cittadini potranno consultare il testo dell accordo e l elenco dei dentisti cui rivolgersi, suddivisi per Comuni, Province e Regioni. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde Una volta preso appuntamento con il dentista prescelto, il cittadino-paziente dovrà sottoscrivere un apposito modulo, che troverà negli studi che hanno aderito all iniziativa, in cui dovrà dichiarare di godere dei requisiti richiesti per usufruire delle tariffe agevolate % Fitness Magazine

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari Direzione Generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi Problèmes Problemi con d alcool l alcol en milieu sul luogo professionnel: di lavoro Qualche suggerimento per i colleghi Edizione: Dipendenze Svizzera, 2011 Grafica: raschle & kranz, Berna Stampa: Jost

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio.

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Che cos è la Degenerazione Maculare correlata all Età (DME)? La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Essa porta a una limitazione o alla perdita

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale)

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) 1. Definisco l obiettivo e la relazione epidemiologica che voglio studiare 2. Definisco la base dello studio in modo che vi sia massimo contrasto

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati

Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati Tutto mi va storto perché il mondo ce l ha su con me Tutto mi va storto perché io sono sbagliato Se mi guardo intorno, se provo a

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante!

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport non solo stanno meglio in salute ma prendono anche voti migliori a scuola! Lo dimostra una ricerca svolta al dipartimento

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Che cos è un emozione?

Che cos è un emozione? Che cos è un emozione? Definizione Emozione: Stato psichico affettivo e momentaneo che consiste nella reazione opposta all organismo a percezioni o rappresentazioni che ne turbano l equilibrio (Devoto

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

Questi effetti variano da una persona ad un altra e dipendono dalla specifica natura della lesione cerebrale e dalla sua gravità.

Questi effetti variano da una persona ad un altra e dipendono dalla specifica natura della lesione cerebrale e dalla sua gravità. Gli effetti delle lesioni cerebrali Dato che il cervello è coinvolto in tutto ciò che facciamo, le lesioni cerebrali possono provocare una vasta serie di effetti. Questi effetti variano da una persona

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Numero tatuato sull avambraccio.

Numero tatuato sull avambraccio. Vita nei lager La vita nei campi di concentramento era insostenibile e durissima, un inferno. Le persone deportate nei lager erano sottoposte a condizioni proibitive fin dall arrivo. Appena scesi dai convogli

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli