Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2

3

4

5

6 Questo Mese SALUTE & BENESSERE Filo diretto con i nostri esperti 20 Giocattoli sicuri 22 Caldo e anziani, i consigli per affrontarlo 24 Sanità: al via accordo su odontoiatria sociale 26 Mala tempora currunt, sed peiora parantum 28 La nostra salute è influenza dal modo di alimentarci 32 Se gli altri fumano, fa male anche a te 34 Salute a rischio per chi perde il lavoro 36 Protezione solare 42 Mangiarsi le unghie, ecco come smettere ALIMENTAZIONE 44 Verdure di stagione... cotte e mangiate! 46 Voglia di dolce? Falla passare così 48 I nuovi cibi anticellulite 50 Tumori, come mangiare per non essere a rischio SPORT & FITNESS 52 L estate 2009 del Central 54 Il cammino di Giustino Fortunato VARIE 58 I diversamente abili e l arte 60 Rivoluzione Netbook 62 Divano, ma perchè piaci così tanto? 64 Hair Extension 66 FUS - Sindrome urologica felina 68 L angolo della poesia: Addio pino 70 La stampante perfetta 72 Aria di... flatting 74 La responsabilità per il furto in sosta in parcheggio automatizzato 76 Quotazioni immobiliari - III Parte Se sei interessato/a ad apparire in copertina, contattaci al numero di telefono: da un idea di Daniele Fiorile Periodico di attualità a diffusione gratuita In copertina: Raffaella Esposito, 22 anni, di C.mare di Stabia fotografata presso il Centro Ippicco Il Terricchio - Termini da: Umberto Astarita - Sorrento - Tel % FITNESS MAGAZINE Anno III Numero 5 - Maggio 2009 Supplem. a IL MAGAZINE (www.ilmagazine.info) Direttore Responsabile: Luigi D Alise (www.luigidalise.it) Direttore Editoriale: Daniele Fiorile Registro della Stampa: Aut. Trib. Torre Annunziata (NA) n. 8 del 15/11/06 Sede legale, Direzione e Redazione: Corso Italia, San Agnello (Na) Tel Responsabili commerciali: Alfonso Bruno Totty Pubblicità: 100% Fitness, C.so Italia 254, Sant Agnello (NA) Tel Consulenza editoriale: AGO PRESS (www.agopress.it) Iscrizione R.O.C. Registro degli Operatori di Comunicazione n del 22/10/05 Hanno collaborato: Carlo Alfaro, Vittorio Milanese, Giuliana Apreda, Giuseppe De Simone, Ernesto Lupacchio, Paolo e Vincenzo, Massimo Somma, Lena Di Gregorio, Salvatore Spinelli, Mario Ferraro, Giuliano Mazzola, Daniela Alviani, Paola d Esposito Progetto Grafico: Maurizio Manzi - Magica 2000 Tel Meta - Tipografia: W.M.A. Print - C.mare di Stabia - Tel Ago Press - I testi pubblicati sono realizzati dalla redazione o forniti dai collaboratori. Segnalazioni di eventuali testi e foto protetti da copyright e/o diritto d autore, vanno indirizzate alla redazione. La redazione non è responsabile della provenienza, della qualità e del contenuto delle inserzioni pubblicate e neppure per le conseguenze dirette ed indirette che possano derivare dalla non rispondenza di tali dati con la realtà.

7

8

9 NOCI, FRUTTA SALVA VISTA Nel periodo natalizio, i cestini di frutta secca non mancano mai sulla tavola, ma per proteggere la salute degli occhi bisognerebbe abituarsi a consumare noci con regolarità tutto l anno. Questi frutti, infatti, sono un concentrato di sostanze preziose per i muscoli vasi sanguigni che nutrono e irrorano la retina, la membrana più interna dell occhio. Oltre a essere l alimento più ricco di acidi grassi omega 3 (i grassi buoni), forniscono resveratrolo, rame e selenio, tutti antiossidanti in grado di mantenere i tessuti sani a lungo. Numerose ricerche hanno messo in luce il rapporto tra un corretto stile alimentare e la degenerazione maculare senile, una malattia della retina che causa più del 50% dei problemi seri della vista. Nella dieta di tutti i giorni dovrebbero comparire anche broccoli, spinaci, peperoni, agrumi e gli altri alimenti che contengono vitamina C, lutenina e zeaxantina. Questi ultimi due sono gli unici pigmenti in grado di accumularsi nella retina, dove svolgono una funzione di scudo nei confronti dei raggi solari, proteggendo così gli occhi dai danni provocati dalla luce stessa. CANTA CHE TI PASSANO TUTTI I PROBLEMI DI SALUTE Fa bene al cuore, alla respirazione, all umore: cantare è un autentica medicina. Secondo uno studio inglese condotto su 12mila volontari, le vibrazioni sonore migliorano la funzionalità del sistema cardiovascolare e aumentano l assunzione di ossigeno da parte dell organismo. Inoltre, riducono lo stress e stimolano la ventilazione dell apparato respiratorio, rendendolo più resistente ai batteri. Non solo: lo studio ha rilevato che il canto allena la cordinazione e migliora le attività dei neuroni del cervello, incrementando la capacità di concentrazione. Per ottenere dei benefici, l ideale è cantare un paio d ore ogni settimana. Meglio se in un coro: ti diverti, migliori il benessere a fai anche nuove amicizie. NEWS DIABETE, POCHI MINUTI IN PALESTRA BASTANO A RIDURNE IL RISCHIO I ricercatori dell università Herriot- Watt di Edimburgo, in Scozia, hanno osservato un campione di 16 maschi sedentari e hanno concluso che pochi esercizi di ginnastica, purchè ad alta intensità e durata di 30 secondi ciascuno, fanno accelerare il metabolismo e quindi la capacità di trasformare gli zuccheri, riducendo cosi il rischio di diabete. BEVETE TE VERDE E una fonte naturale di antiossidanti che attiva il sistema immunitario e rafforza il meccanismo di difesa della pelle, oltre a essere un coadiuvante nella prevenzione delle carie dentali e del cancro. Le ricerche hanno dimostrato che il tè verde è più efficace delle vitamine C o E nella lotta contro i radicali liberi. > SCOPERTE > SCIENZA > ALIMENTAZIONE > SALUTE > CURIOSITA 100% Fitness Magazine 9

10 NEWS > SCOPERTE > SCIENZA > ALIMENTAZIONE > SALUTE > CURIOSITA CAMMINARE Camminare è uno degli esercizi che apporta maggiori benefici. Camminando quindici minuti al giorno a passo veloce potete bruciare fino a 75 calorie. Per trarne il massimo vantaggio, state con la schiena eretta, spingete in dentro lo stomaco e tenete i muscoli dei glutei contratti. Mentre camminate, fate oscillare le braccia, ondeggiando i fianchi; inspirate attraverso il naso ed espirate attraverso la bocca. Evitate di fare questo esercizio in zone particolarmente inquinate. QUANTO POSSIAMO STRAPAZZARE IL NOSTRO CORPO? FREDDO. A basse temperature (-30,-40 C) una parte del corpo umano può congelare anche in un minuto; se adeguatamente coperto, però, il corpo può sopportare fino a -80 C (come succede in Antartide). La temperatura normale di un corpo è di 37 C, se scende sotto i 28 C la persona perde i sensi, se cala ulteriormente sopraggiunge la morte. CALDO. All estremo opposto, un essere umano può sopravvivere anche a 70 C (come in certi deserti), purchè l aria sia secca, ci sia vento e sia possibile bere acqua in quantità sufficiente a compensare i liquidi persi con la sudorazione. SETE. Se il clima è molto umido si può resistere senza bere anche per tre giorni, se è molto secco, meno di un giorno. Di norma si calcola di poter resistere senza danni 2 giorni; dopo insorgono problemi fisici e dopo 15 sopravviene la morte perché la disidratazione impedisce alle cellule di funzionare. Il record conosciuto di persona sopravvissuta senza bere è di 18 giorni: lo ha stabilito un prigioniero austriaco dimenticato in cella. FAME. Un uomo normale (1.80 m per 80 kg) e sano può resistere anche un mese senza toccare cibo. STATURA. La persona più alta, la cui statura sia stata documentata era alta 2,72 metri. La persona vivente più alta è, invece, il tunisino Radhouane :2.36. PESO: il più pesante nella storia della medicina è stato Jon Brower, alto1,85 metri è arrivato a pesare più di 625 kg. LONGEVITA : L essere umano più longevo di cui siano state accertate con sicurezza sia la data di nascita sia quella della morte, è stata la signora Jeanne Louise (123 anni). VELOCITA : La velocità più alta raggiunta da un uomo è di km/h: il primato appartiene all equipaggio dell Apollo 10 durante il rientro verso la Terra nel maggio del % Fitness Magazine

11

12

13 IL SUCCO DI MELA MIGLIORA LA MEMORIA Se una mela al giorno toglie il medico di torno, il suo succo può fare anche di più. Lo ha dimostrato uno studio condotto da un equipe di ricercatori dell University of Massachussets: il succo di mela può aumentare la produzione del neurotrasmettitore acetilcolina nel cervello, determinando un netto miglioramento delle capacità mnemoniche. Tutto merito del mix unico di antiossidanti contenuti nel frutto che, riducendo l ossidazione delle cellule, le aiuta a rimanere sane. Come avviene il processo? I preziosi agenti antietà attaccano e annullano i radicali liberi, responsabili delle malattie degenerative e del processo d invecchiamento. SEDANO E CROSTACEI, MAI PRIMA DELLO SPORT Seguire uno stile di vita dinamico e svolgere attività fisica in maniera regolare sono due abitudini fondamentali per riuscire a mantenersi in salute. Ma, attenzione: prima di dedicarsi al movimento è sempre meglio lasciare passare almeno 4 ore dall ultimo pasto. In questo modo si riduce infatti al minimo rischio di shock anafilattico da sport, una reazione allergica (per fortuna non comune) innescata dal consumo di alcuni cibi: in particolare crostacei, cereali, pomodori, sedano, finocchi, pesche e pere. Il disturbo può causare prurito, sensazione di calore, orticaria, dolori addominali, nausea, ma anche problemi seri. NEWS CARENZE VITAMINICHE DEGLI ITALIANI Venti milioni sono a rischio. Le vitamine sono dei salvavita perche proteggerebbero da infarti e ictus, ma sono sempre di piu gli italiani che soffrono di gravi carenze. E l allarme lanciato dagli esperti che si sono riuniti oggi a Roma per il XIV Simposio internazionale di Vitaminologia. Secondo Alberto Fidanza,Fisiologo dell Universita La Sapienza di Roma, studi internazionali evidenziano che, se assunte in giuste dosi, determinate vitamine hanno un azione fondamentale contro molte patologie. PIU SANI SE SI VIVE NEL VERDE Certo, come studio non brilla per l originalità. E abbastanza intuitivo che nascere e crescere in aperta campagna o in una zona di montagna, dove l aria e l acqua sono incontaminati, sia più salubre che non passare la propria esistenza tra lo smog cittadino. La ricerca ha dimostrato che tra alberi e prati i decessi sono inferiori rispetto a chi vive tra palazzi e strade, naturalmente a parità di età e condizioni fisiche. L aspetto più interessante dello studio, però, è che il verde annulla anche le differenze sociali. In che senso? Da sempre si sa che le persone benestanti hanno maggiori possibilità di curarsi e, quindi, di vivere in campagna, anche se è più povero, ha un aspettativa di vita più lunga dei coetanei ricchi e cittadini. > SCOPERTE > SCIENZA > ALIMENTAZIONE > SALUTE > CURIOSITA 100% Fitness Magazine 13

14 NEWS > SCOPERTE > SCIENZA > ALIMENTAZIONE > SALUTE > CURIOSITA IL COLORE Il colore può essere un segnale importante: c è chi focalizza il desiderio esclusivamente sui cibi di una unica tinta. Il Rosso della carne e dei pomodori è amato dagli istintivi, un pò aggressivi, che dominano a stento l impulsività. Al contrario, è detestato da chi è in conflitto con il padre, per cui rifiuta le abitudini familiari: un caso emblematico è quello dell astemio, nei riguardi del vino rosso, in una casa di bevitori. Il Verde, tipico dei vegetariani, è il colore alimentare di chi vuol raggiungere un equilibrio stabile nella propria vita, negando la sua parte animale e rifiutandone gli atteggiamenti violenti. La sensazione di purezza che emana il verde comporta un effetto distensivo su chi lo assume. Invece, coloro che respingono piselli e alcune verdure vorrebbero avere più controllo e ordine nella propria esistenza. Il Giallo di uova e zucca è ricercato dalle persone concrete e vivaci che sono pronte a mettere in scacco le difficoltà, senza mai esitare. Il Bianco dei latticini non disturba chi è sicuro di sé, con una personalità ben indirizzata fin dall infanzia; all opposto, genera disgusto nelle persone che non hanno avuto un buon rapporto con la propria madre, per cui si ritrovano a essere sempre indecise nella vita. IN ITALIA 12, 3% BAMBINI E OBESO Michele Carruba, dell Universita di Milano, lancia l allarme. In Italia il 23,6% dei bambini e sovrappeso e il 12,3% obeso, il che significa che un terzo ha un rapporto sbagliato con l alimentazione. A lanciare l allarme e Michele Carruba, direttore del centro di ricerca sull obesita dell Universita di Milano. Un bambino obeso ha l 86% di probabilita di rimanerlo anche da adulto, senza contare le conseguenze immediate. Iniziamo ad avere bambini che si ammalano di diabete di tipo 2 -dice Carruba-, una malattia che un tempo chiamavamo diabete senile % Fitness Magazine RIDUCETE LO STRESS Lo stress provoca delle reazioni chimiche nel cervello che alterano il funzionamento degli organi. Quando il corpo trattiene queste tensioni, si verifica uno squilibrio. Per mantenervi in salute, riducete lo stress provando varie tecniche di rilassamento, per esempio lo yoga. PENTOLE ANTIADERENTI COSI SONO SICURE Usatissime da tutte le persone attente alla linea, perché permettono di cucinare senza grassi, le pentole antiaderenti si sono rivelate un boomerang per la salute, perché, se non vengono utilizzate correttamente, possono metterla a rischio. Ecco, allora, i consigli per un loro uso sicuro, stilati da alcuni ricercatori americani. Non scaldare a lungo i tegami vuoti sul fornello: le alte temperature favoriscono il rilascio di sostanze tossiche. Per lo stesso motivo, non utilizzare queste padelle per le cotture rapide di carne e pesce, che richiedono un calore intenso. Non usare posate e utensili metallici, perché possono graffiare il fondo e vanificare l effetto antiaderente. A maggior ragione, pulire con delicatezza le padelle, evitando spugne e detersivi abrasivi e asciugandole subito dopo. COME AVVIENE IL PRIMO RESPIRO DI UN NEONATO? Il primo respiro avviene di norma entro pochi secondi dalla nascita, prima del taglio del cordone ombelicale. Se entro 30 secondi il neonato non respira, iniziano le attività di rianimazione. Quando il bimbo è nell utero, l ossigeno gli arriva dalla madre attraverso la placenta, (proprio come il nutrimento), ma dopo la nascita deve arrivare dall esterno. A questo scopo, la sua circolazione sanguigna subisce una completa trasformazione. Un attimo prima il sangue fluisce nel corpo attraversando il cuore, e cioè passando liberamente dalla parte sinistra a quella destra; un attimo dopo è costretto a passare dal ventricolo sinistro che lo pompa nel corpo. Terminato il suo giro, il sangue torna nel ventricolo destro. Aria nuova. Come avviene questa rivoluzione? Nel corso del parto, il torace del bimbo viene compresso; ciò favorisce lo svuotamento dei polmoni, che erano pieni di liquido amniotico, e crea le condizioni perché essi si espandano a contatto con l aria dando inizio alla respirazione. E proprio il primo respiro che (creando una depressione nel cuore) fa chiudere il dotto arterioso, cioè il canale di comunicazione interno fra le due parti del cuore, che si chiuderà completamente in 24/48 ore. I lembi del dotto si incollano tra loro, rendendo impossibile il passaggio diretto di sangue all interno del cuore. E la circolazione assume una modalità adulta.

15

16 E VERO CHE I MANCINI SONO PIU CREATIVI? Non vi sono dati scientifici che dimostrino una maggiore creatività dei mancini. La propensione a usare la mano sinistra è stata storicamente demonizzata: credenze popolari vi vedevano il simbolo della sfortuna e del diavolo; sorpassate teorie hanno considerato il mancinismo come sintomo di numerosi disturbi. Oggi si sa che l origine del mancinismo sta nella lateralizzazione del cervello: l emisfero destro, che controlla l intuito e le abilità spaziali, governa i movimenti del lato sinistro del corpo, mentre l emisfero sinistro, sede del linguaggio e del pensiero logico, governa la parte destra ed è in genere dominante rispetto all altro. Nei mancini predomina l emisfero destro: questo fa si che il lato sinistro del corpo sia il più usato. L emisfero destro, in effetti, assolve funzioni coinvolte nel pensiero creativo; ma non vi sono dati per cui la sua dominanza nei mancini sia associata a un più spiccato sviluppo di attitudini artistiche o inventive UNA RISPOSTA PER OGNI DOMANDA PERCHE QUALCHE VOLTA BRONTOLA LA PANCIA? Quando siamo nervosi o affamati può capitare che lo stomaco si contragga causando lo spostamento dei liquidi intestinali e dei gas che abbiamo introdotto mangiando. Quando ingoiamo il cibo, infatti introduciamo nel corpo anche un certo quantitativo d aria. I rumori prodotti, veri e propri gorgoglii, si chiamano borborigmi. Anche se sembrano molto forti, in condizioni normali non sono udibili dagli altri. PERCHE A VOLTE CI TREMA LA PALPEBRA? Le cause di questo innocuo disturbo, che dura alcuni secondi, sono principalmente due. Una è lo squilibrio di Sali minerali, come sodio, cloro, calcio e potassio. Il tremare della palpebra non è altro che l attivazione di piccole, veloci e involontarie contrazioni dei fasci nervosi dei muscoli della palpebra e a influenzare le contrazioni muscolari sono proprio i movimenti di entrata e di uscita degli elettroliti nelle cellule. Altra possibile causa è la momentanea iperattività del sistema nervoso, che si verifica in caso di stress, stanchezza, ansia o depressione % Fitness Magazine

17 QUANDO SUDANO LE MANI? La sudorazione delle mani è un processo fisiologico molto differente dalla sudorazione del corpo. Quando dormiamo per esempio, per quanto caldo si possa avere, le ghiandole sudoripare del palmo della mano interrompono la loro attività. A differenza di quelle che si trovano sul resto del corpo, quelle delle mani non sono infatti sensibili agli innalzamenti di temperatura. Reagiscono, piuttosto, allo stress psicologico. Il risultato è che quando si prova paura, si è in tensione, o anche in una situazione di elevata concentrazione, le mani diventano umide, indipendentemente dalle variazioni climatiche. Al contrario diventano asciutte in condizioni di rilassatezza, come quando si dorme o si legge un libro. PERCHE SI PARLA NEL SONNO? Parlare nel sonno, è una normale manifestazione dell attività notturna del cervello, che non si addormenta completamente ma continua a formulare pensieri inconsci, indipendentemente dal fatto che stiamo sognando o no. In alcuni casi questi pensieri ci portano a parlare ad alta voce e a formulare anche frasi di senso compiuto. E un fenomeno molto comune tra i bambini, che non hanno ancora sviluppato il coordinamento tra i centri cerebrali che comandano il linguaggio e i muscoli del volto; ma capita anche agli adulti, specialmente in situazioni d stress particolare o anche per una semplice febbre. Sebbene parlare nel sonno possa essere sintomo di eccessivo affaticamento fisico e mentale, solitamente non viene considerato una malattia, anche se può essere uno dei sintomi di alcune patologie neurologiche. CHE COSA SONO LE VERRUCHE? Le verruche sono alterazioni della pelle dovute a infezioni con virus del gruppo Papilloma virus umani. Si dividono in verruche volgari o porri, piane o giovanili, acuminate o conditomi. Le verruche volgari si sviluppano soprattutto sul dorso e sulle dita delle mani e sulla pianta dei piedi, ma nei bambini possono infettare anche il volto. Sono rosate, di forma ovale, dure al tatto. La superficie sembra liscia ma è piena di rilievi che danno loro un aspetto simile a quello dei cavolfiori. Le verruche piane sono grandi come teste di spillo, piccole e giallastre, spesso numerose e poste ena accanto all altra. I conditomi invece sono particolari verruche sporgenti che si sviluppano vicino agli organi sessuali. Il contagio avviene per contatto con persone infette o per autocontagio, ed è favorito dagli ambienti caldi e umidi (come le piscine) che rendono la pelle meno resistenti agli attacchi esterni. Di rado le verruche scompaiono da sole: per evitare che si diffondano è bene eliminarle con l asportazione chirurgica o bruciandole con l elettrocoagulazione o con sostanze chimiche. PERCHE LE CIGLIA E I PELI DELLE BRACCIA SONO CORTI, MENTRE I CAPELLI SONO LUNGHI? All interno del follicolo pilifero, vale a dire alla radice del capello o del pelo si formano in continuazione nuove cellule. Spingono via verso l esterno quelle vecchie che, quando escono dal follicolo, muoiono. Queste cellule costituiscono i peli o i capelli che vediamo. Ogni follicolo ha un ritmo di attività che dipende dalle zone del corpo in cui si trova. Produce nuove cellule per un certo periodo di tempo (fase di crescita), poi si arresta (fase di riposo) per poi ricominciare di nuovo. Quando il follicolo entra nella fase di riposo, però il fusto de pelo, o del capello, si spezza. A questo punto il pelo cade, e dopo qualche tempo viene rimpiazzato da uno nuovo. La durata nel tempo della fase di crescita determina dunque anche la lunghezza di peli e capelli. Le cellule che che producono i peli sulle braccia sono programmate per fare arrestare la crescita dopo due mesi, per cui i peli sulle braccia rimangono corti. I follicoli dei capelli sono invece programmati per una fase di crescita che dura anni. In alcuni animali, la fase di riposo è sincronizzata in modo da permettere la muta del pelo al passaggio delle stazioni. In altri cambia persino l agente colorante contenuto nel follicolo del pelo: l ermellino in estate si pigmenta di bruno per la melanina, la cuia assenza determina il colore bianco in inverno. 100% Fitness Magazine 17

18

19

20 Salute & Benessere Giocattoli sicuri di Carlo Alfaro Pediatra Il gioco è l attività per eccellenza dei bambini, fondamentale per il loro corretto sviluppo psico-emotivo, e i giocattoli sono il suo tramite naturale, capaci di sprigionare magia nelle loro mani animate dalla fantasia. Tuttavia gli esperti dell infanzia raccomandano di prestare la massima attenzione quando si compra un giocattolo, poiché anche un oggetto apparentemente innocuo e rassicurante, se scelto con scarsa consapevolezza, può diventare una minaccia per la salute dei piccoli, anche perché non tutti i giocattoli sono effettivamente prodotti per i più piccoli. Chi compra giocattoli per i propri bambini- mette in guardia Massimiliano Dona, segretario generale dell Unione nazionale consumatori- deve fare attenzione a quelli che apparentemente sono giocattoli e che invece sono considerati prodotti per adulti e quindi non rientrano nelle norme di sicurezza, come i trenini e i fornelletti elettrici, i puzzle di oltre 500 pezzi, i piccoli ferri da stiro e altri mini-prodotti elettrici, le fionde, le attrezzature sportive, le decorazioni natalizie, le piccole auto guidabili dotate di motori a scoppio. Un vero giocattolo- ricorda Dona- si riconosce sostanzialmente dalla marcatura CE o, meglio ancora, dal marchio di un organismo certificatore autorizzato dal ministero dello Sviluppo economico, dal nome e % Fitness Magazine

21 indirizzo del fabbricante o del distributore sull imballaggio o sullo stesso giocattolo, e dall indicazione dell età per cui è adatto. Spesso però anche i giocattoli veri, se usati senza controllo, possono creare problemi. Nel periodo natalizio dell anno scorso, dalla metà di novembre 2007 al 7 gennaio 2008, al pronto soccorso dell ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma sono giunti bambini, di cui il 3,9% per incidenti causati durante il gioco. Di questi, il 8,8% e stato ricoverato per un quadro clinico di maggiore gravità: inalazione di corpo estraneo, ustioni, ferite lacero-contuse agli arti e alle articolazioni. Per questo motivo il Bambino Gesù ha elaborato per i genitori le dieci regole dei giocattoli sicuri per tutelare l incolumità fisica del bambino : 1) Ogni giocattolo deve essere contrassegnato dal marchio CE, obbligatorio in tutta Europa, che ne garantisce la conformità alle norme europee(legge 313). Anche se il marchio CE non garantisce da tutti i rischi, è fortemente sconsigliato l acquisto di giocattoli che ne sono sprovvisti. 2) Sono assolutamente proibiti i giocattoli alimentati direttamente con presa elettrica; meglio scegliere quelli a batteria o, nel caso di giocattoli elettrici (trenini, ferri da stiro, forni) devono poter funzionare solo tramite trasformatore esterno con dispositivo salvavita a bassa tensione (massimo 24 volt). Oltre al marchio CE, deve essere apposto quello IMQ dell Istituto del Marchio di Qualità. In ogni caso, è prudente sorvegliare il bambino quando gioca con questi meccanismi elettrici. 3) Rispettare la fascia di età indicata sulla confezione. Per le caratteristiche dei materiali e la dimensione dei componenti rimovibili, un giocattolo sicuro per una fascia di età può risultare molto pericoloso per età inferiori. 4) Attenzione ai materiali utilizzati. In caso di giocattoli di stoffa o di peluche, oltre al marchio CE, si consiglia di controllare che i materiali siano di alta qualita (peli che non si staccano, occhi e naso fissati in modo anti-strappo, cuciture solide, nastri corti ed imbottitura che non si sbriciola) e che non siano infiammabili. Se di plastica, verificare che sia in ABS, più costosa, ma non infiammabile. 5) Verificare che le dimensioni di tutti i giocattoli e/o delle parti staccabili siano tali da non poter essere inalati o ingeriti.. 6) Evitare i giocattoli con bordi o punte taglienti. Nel caso di materiale metallico, verificare che i bordi siano opportunamente orlati e che non ci sia ruggine. Verificare anche periodicamente il buono stato di conservazione e l assenza di rotture per giocattoli presenti in casa da tempo. 7) Per i giocattoli meccanici, veri- ficare che gli ingranaggi siano Salute & Benessere PEDIATRIA ben protetti e non accessibili al bambino. Le lesioni cutanee ed articolari da imprigionamento negli ingranaggi sono molto dolorose e talvolta con esiti funzionali importanti. 8) Le armi-giocattolo, destinate solo ai bambini più grandi, devono utilizzare solo proiettili forniti dalla ditta produttrice. Frecce e dardi devono avere la punta arrotondata, possibilmente di sughero o protetta con una ventosa difficilmente rimovibile. 9) Tende e casette in tela non devono avere chiusure automatiche (per esempio cerniere lampo o pulsanti a pressione). Inoltre i sistemi di sostegno devono essere di plastica, leggeri e facili da montare. La stabilità della casetta o della tenda deve essere affidabile anche per movimenti bruschi e violenti. 10) Verificare che le confezioni siano complete di istruzioni in lingua italiana sulle modalita di montaggio e di utilizzo, e leggerle assieme al bambino prima di iniziare a giocare. 100% Fitness Magazine 21

22 Salute & Benessere Caldo e anziani, i consigli per affrontarlo E importante bere anche se non si sente lo stimolo della sete Q uando la colonnina sale e c è un alto tasso di umidità, il rischio di disidratazione negli anziani cresce. A loro gli esperti della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG) rinnovano i consigli per superare senza problemi la calura. Prevenire i momenti critici, avverte Roberto Bernabei, ordinario di Gerontologia e geriatria presso l università Cattolica di Roma, è semplice, basta osservare la regola del dieci, quanti sono i bicchieri d acqua da bere ogni giorno e senza aspettare lo stimolo della sete che negli anziani è un po sopito. Ma dieci sono anche i buoni consigli dei geriatri italiani: 1) Per compensare la perdita di sodio dovuta all aumentata sudorazione senza affaticare l apparato digerente, mangiare poco. Meglio le proteine del pesce piuttosto che quelle della carne e il formaggio stagionato al posto di quello fresco. No ai fritti. La pasta solo una volta al giorno, del pane evitare la mollica, ricca di grassi; 2) Bere spesso. Bene il tè tiepido, no alle bevande gassate (specie se con caffeina) e troppo caffè perché causano perdita di liquidi anziché rimpiazzarli. No anche agli alcolici, e alle bevande ghiacciate perché possono provocare pericolose congestioni; 3) Non assumere integratori salini senza consultare il proprio medico; 4) L afa si può combattere scegliendo gli abiti giusti, quelli di fibre naturali come lino e cotone, perché il sintetico scalda e impedisce al corpo di liberarsi dal calore; 5) Quando si va fuori casa, poi, meglio coprirsi il capo ed indossare gli occhiali da sole; 6) In caso di cefalea provocata da un colpo di sole o di calore, bagnarsi subito con acqua fresca, per abbassare le temperatura corporea; 7) Nei giorni più torridi meglio uscire di casa solo al mattino presto e dopo il tramonto (mai tra le 12 e le 17), arieggiare la casa nelle prime ore del giorno e poi chiudere i vetri e le imposte per riaprirli alla sera. Non bisogna abusare dei condizionatori ed evirare di creare sbalzi di temperatura troppo elevati (al massimo 5-6 gradi). Evitare il ventilatore, che aumenta la disidratazione e il bisogno di consumare di acqua, sì, invece, al deumidificatore; 8) Se si osservano cali di pressione, la miglior cosa da fare è distendersi subito, se possibile in un ambiente fresco e rimanere un po a riposo; 9) Chi soffre di pressione alta non deve interrompere o sostituire di propria iniziativa i farmaci antipertensivi, anche in caso di effetti collaterali, ma consultare sempre il proprio medico; 10) Chi può concedersi una vacanza deve privilegiare le zone collinari o quelle termali % Fitness Magazine

23

24 Salute & Benessere ODONTOIATRIA di Vittorio Milanese Odontoiatra SANITA al via accordo su odontoiatria sociale E operativo l accordo sull Odontoiatria Sociale sottoscritto tra il Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche sociali, l Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI) e l Associazione Odontoiatri Cattolici Italiani (OCI). Sono oltre 5 mila, riferisce una nota, i dentisti delle due associazioni che, su base volontaria, hanno sottoscritto l importante intesa, la quale non ha precedenti in Italia nei rapporti fra Istituzioni pubbliche e libera professione privata. un momento di grande preoccupazione per le ricadute della crisi eco- In nomica rispetto ai bisogni della gente finalmente, anche nel campo dentale, è stato fatto un primo passo. Da oggi e per due anni, i cittadini che appartengono alle fasce sociali più deboli potranno usufruire di tariffe agevolate. Cinque sono le prestazioni offerte; prestazioni che rientrano in quella cultura della prevenzione che è la strada principale per avere una bocca sana e anche per poter spendere di meno. Tale prestazioni sono: visita odontoiatrica, ablazione del tartaro e insegnamento dell igiene orale a 80 euro; sigillatura dei solchi molari e premolari a 25 euro l una; estrazione dei denti parodontalmente compromessi a 60 euro l una; protesi parziale in resina con ganci a filo a 550 euro per arcata; protesi totale a 800 euro per arcata. A beneficiare di queste tariffe agevolate alcune categorie di cittadini: - Soggetti con ISEE non superiore ad euro Soggetti aventi diritto all esenzione dai ticket sanitari ma con ISEE non superiore ad euro Soggetti titolari di social card - Donne in gravidanza, indipendentemente dal reddito, ma solo per prestazioni di prevenzione come: visita odontoiatrica, ablazione tartaro e insegnamento dell igiene orale Sul sito del ministero della Salute (www.ministerosalute.it) e su quello delle associazioni (www. andi.it - i cittadini potranno consultare il testo dell accordo e l elenco dei dentisti cui rivolgersi, suddivisi per Comuni, Province e Regioni. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde Una volta preso appuntamento con il dentista prescelto, il cittadino-paziente dovrà sottoscrivere un apposito modulo, che troverà negli studi che hanno aderito all iniziativa, in cui dovrà dichiarare di godere dei requisiti richiesti per usufruire delle tariffe agevolate % Fitness Magazine

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME.

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. www.regione.lombardia.it 10 REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. Ecco uno strumento utile per combattere il caldo estivo. Una serie

Dettagli

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Colora il quadratino posto accanto alle indicazioni corrette. Per mantenere il nostro sistema nervoso sano ed efficiente è opportuno... ALLA SALUTE respirare

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani

Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani Le rughe e ll iinvecchiiamentto cuttaneo :: riisvollttii psiicollogiicii Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani La comparsa delle rughe è senza alcun dubbio uno dei primi segni dell invecchiamento

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

SCIENZE FACILI PER LA CLASSE QUINTA

SCIENZE FACILI PER LA CLASSE QUINTA Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Carlo Scataglini SCIENZE FACILI PER LA CLASSE QUINTA Il corpo umano, il Sistema Solare

Dettagli

ACQUA ALCALINA IONIZZATA

ACQUA ALCALINA IONIZZATA Dott.ssa M. Chiara Cuoghi ACQUA ALCALINA IONIZZATA... i benefici: IL CORPO UMANO ADULTO E COSTITUITO AL 70% D ACQUA QUANTA acqua si deve introdurre ogni giorno nel corpo per mantenere un adeguata idratazione?

Dettagli

Informazioni per utenti e familiari

Informazioni per utenti e familiari LA DEPRESSIONE MAGGIORE Informazioni per utenti e familiari In questa dispensa parleremo di depressione e dei problemi che può dare nella vita di una persona. Nella vita, è comune attraversare periodi

Dettagli

RESPIRARE BENE PER VIVERE SANI PROGETTO DEI MEDICI DI MEDICINA GENERALE PER COMBATTERE IL FUMO E LE MALATTIE RESPIRATORIE

RESPIRARE BENE PER VIVERE SANI PROGETTO DEI MEDICI DI MEDICINA GENERALE PER COMBATTERE IL FUMO E LE MALATTIE RESPIRATORIE RESPIRARE BENE PER VIVERE SANI PROGETTO DEI MEDICI DI MEDICINA GENERALE PER COMBATTERE IL FUMO E LE MALATTIE RESPIRATORIE VINCENZO SCOLA MMG CENTRO DI MEDICINA GENERALE DANIELE GIRALDI BOVOLONE (VR) DANNI

Dettagli

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Comunicato stampa n. 303 23 giugno 2009 Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali UFFICIO STAMPA Prevenzione dei rischi per la salute derivanti dalle ondate di calore Attivo numero verde

Dettagli

Tabacco, alcool, droghe

Tabacco, alcool, droghe Tabacco e prestaziome Tabacco, alcool, droghe Essere in pieno possesso delle proprie capacità cardio respiratorie e muscolari è indispensabile per la pratica di uno sport, qualunque esso sia. Alcune sigarette

Dettagli

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi:

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi: Legumi I legumi sono considerati la carne dei poveri per il loro contenuto proteico. Sono utilissimi ai vegetariani e ai vegani (questi, a differenza dei vegetariani, non utilizzano neanche i latticini

Dettagli

Ministero della Salute. La salute dell anziano. per la promozione e il mantenimento del benessere

Ministero della Salute. La salute dell anziano. per la promozione e il mantenimento del benessere Ministero della Salute La salute dell anziano Vademecum per la promozione e il mantenimento del benessere Care amiche e cari amici, questo piccolo opuscolo racchiude alcuni semplici ma importanti consigli

Dettagli

RASSEGNA STAMPA: NUTRIZIONE E BENESSERE A cura di www.integratorinutrizionali.it - infoline: 347 3712411

RASSEGNA STAMPA: NUTRIZIONE E BENESSERE A cura di www.integratorinutrizionali.it - infoline: 347 3712411 NUTRIZIONE CELLULARE: QUELLO CHE IL TUO MEDICO DEVE SAPERE Parla il Dr. David B. Katzin, M.D., Ph.D. specialista in Scienza della Nutrizione, Fisiologia, Cardiovascolare e Medicina interna (...) Io sono

Dettagli

L apparato tegumentario

L apparato tegumentario L apparato tegumentario... o di rivestimento protegge il nostro corpo e permette gli scambi con l esterno, è formato da pelle o cute + annessi cutanei La pelle riveste tutta la parte esterna del corpo.

Dettagli

Un problema di cuore.

Un problema di cuore. Le malattie cardiovascolari nella donna Le malattie cardiovascolari nella donna Opuscolo redatto da Maria Lorenza Muiesan* e Maria Vittoria Pitzalis*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*,

Dettagli

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti www.e-imd.org Che cosa sono i difetti del ciclo dell urea/le acidurie organiche? Gli alimenti che mangiamo vengono scissi

Dettagli

Corso Base per Aspiranti Volontari della CROCE ROSSA ITALIANA EMORRAGIE - FERITE OBIETTIVO DELLA LEZIONE Conoscere le emorragie e saperle trattare Conoscere le ferite e saperle trattare Il meccanismo della

Dettagli

SOMMARIO. I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7. I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49

SOMMARIO. I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7. I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49 SOMMARIO CAPITOLO 1 I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7 CAPITOLO 2 Il volto è la maschera rivelatrice 21 CAPITOLO 3 I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49 CAPITOLO 4 Le parole

Dettagli

RUGHE SUL TUO VISO? SCOPRI COME COMBATTERLE!

RUGHE SUL TUO VISO? SCOPRI COME COMBATTERLE! RUGHE SUL TUO VISO? SCOPRI COME COMBATTERLE! Un giorno ti guardi allo specchio e le trovi lì: sono comparse linee sottili e rughe sul tuo volto! Per alcune donne, non si tratta di una bella scoperta. Continua

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Sarò presto mamma. e fumo ancora!? Adesso smetto di fumare. Per la salute mia e del mio bambino.

Sarò presto mamma. e fumo ancora!? Adesso smetto di fumare. Per la salute mia e del mio bambino. Sarò presto mamma e fumo ancora!? Adesso smetto di fumare. Per la salute mia e del mio bambino. Lega svizzera contro il cancro, Lega polmonare svizzera, Associazione svizzera per la prevenzione del tabagismo,

Dettagli

VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA

VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA Questo opuscolo è stato creato per dare delle reali risposte ai tipici luoghi comuni riguardanti l' alimentazione e le possibili cause dell'

Dettagli

Lezione 1 Identificazione dei bisogni della persona

Lezione 1 Identificazione dei bisogni della persona Corso di Formazione per Operatore Socio-Sanitario Complesso Integrato Columbus- Anno 2014 Lezione 1 Identificazione dei bisogni della persona Docenti: Claudia Onofri Ivana Palumbieri Concetto di persona

Dettagli

Sito dell Assessorato alla tutela della salute e sanità www.regione.piemonte.it/sanita

Sito dell Assessorato alla tutela della salute e sanità www.regione.piemonte.it/sanita Iniziativa di comunicazione della Regione Piemonte. Sito dell Assessorato alla tutela della salute e sanità www.regione.piemonte.it/sanita Non farti influenzare Contro l A/H1N1 scegli la prevenzione www.regione.piemonte.it/sanita

Dettagli

Dott.ssa M.Versino 1

Dott.ssa M.Versino 1 Dott.ssa M.Versino 1 Stress lo stress è inteso come risposta aspecifica dell organismo a tutto ciò che lo costringe ad uno sforzo di adattamento lo stress è la risposta a una o più stimolazioni fisiche

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

colesterolo sotto controllo

colesterolo sotto controllo Come tenere il colesterolo sotto controllo LAVORIAMO INSIEME PER PROTEGGERE LA TUA VITA Cos è il colesterolo alto (ipercolesterolemia)? Come succede a molti di noi, non hai mai pensato al colesterolo o

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Senza il dolce, il cuore è più leggero.

Senza il dolce, il cuore è più leggero. Il diabete Il diabete Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: Senza il dolce, il cuore è più leggero. L attività fisica

Dettagli

Cominciamo a correre. Alessandro Grainer

Cominciamo a correre. Alessandro Grainer Cominciamo a correre Alessandro Grainer Ad un certo punto della tradizionale partita scapoli ammogliati, il rag. Ugo Fantozzi vede San Pietro che, in piedi sopra la traversa, gli mostra sorridente le chiavi

Dettagli

Consigli pratici per gestire le tossicità cutanee

Consigli pratici per gestire le tossicità cutanee Consigli pratici per gestire le tossicità cutanee SALVE, SONO IL DOTTOR CHI. IN QUESTO OPUSCOLO TI DARÒ UNA SERIE DI CONSIGLI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO LE TOSSICITÀ DELLA PELLE. SEGUIMI! SARÒ AL TUO

Dettagli

CHE COSA FARE DOPO UN INFARTO MIOCARDICO O UNA MALATTIA CORONARICA

CHE COSA FARE DOPO UN INFARTO MIOCARDICO O UNA MALATTIA CORONARICA Lega Friulana per il Cuore CHE COSA FARE DOPO UN INFARTO MIOCARDICO O UNA MALATTIA CORONARICA Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato

Dettagli

Nel 1931 Otto Heinrich Warburg ha scoperto la causa primaria del cancro e ha vinto il Premio Nobel.

Nel 1931 Otto Heinrich Warburg ha scoperto la causa primaria del cancro e ha vinto il Premio Nobel. Nel 1931 Otto Heinrich Warburg ha scoperto la causa primaria del cancro e ha vinto il Premio Nobel. Una notizia che ha dell incredibile: la causa principale del cancro è stata ufficialmente scoperta decenni

Dettagli

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013 Attività fisica e Alimentazione Per guadagnare salute 09/05/2013 ? QUANTA ENERGIA ENERGIA SERVE AL PODISTA AMATORE? 09/05/2013 FABBISOGNO ENERGETICO Metabolismo basale (60-75%): età, sesso, massa corporea

Dettagli

IL SISTEMA NERVOSO. Sistema nervoso periferico. Sistema nervoso centrale. midollo spinale. encefalo. autonomo. parasimpatico. -Cervello -Cervelletto

IL SISTEMA NERVOSO. Sistema nervoso periferico. Sistema nervoso centrale. midollo spinale. encefalo. autonomo. parasimpatico. -Cervello -Cervelletto IL SISTEMA NERVOSO Sistema nervoso centrale Sistema nervoso periferico encefalo midollo spinale sensoriale motorio -Cervello -Cervelletto somatico simpatico autonomo parasimpatico -Midollo allungato Il

Dettagli

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative Art.5. Agisce senza fini di lucro anche indiretto e non accetta regali o favori, se non di modico valore. ASSOCIAZIONE VOLONTARI ASSISTENZA PAZIENTI ONCOLOGICI Codice Deontologico del Volontario adottato

Dettagli

L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati

L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati ANTIPERTENSIVI (1) L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati E uno dei maggiori problemi clinici dei tempi moderni. 1. Molte volte chi è iperteso lo scopre occasionalmente

Dettagli

I segnali sensoriali (vista, udito, gusto, odorato, tatto) arrivano al cervello attraverso A. i muscoli. C. le arterie. B. i nervi. D. le vene.

I segnali sensoriali (vista, udito, gusto, odorato, tatto) arrivano al cervello attraverso A. i muscoli. C. le arterie. B. i nervi. D. le vene. Tema 2. Corpo umano 29 I segnali sensoriali (vista, udito, gusto, odorato, tatto) arrivano al cervello attraverso A. i muscoli. C. le arterie. B. i nervi. D. le vene. 30 Quale delle seguenti NON è una

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica Tutti noi abbiamo dei periodi di stanchezza, solitamente transitoria, dovuti a cause conosciute come per esempio lo stress o il superlavoro, questa stanchezza

Dettagli

Il Sole: un amico... per la pelle

Il Sole: un amico... per la pelle Laboratorio Privato Ovadese - Poliambulatorio Numero uno - Luglio 2014 Periodico sulla salute a cura del Comitato Scientifico di LABO Il Sole: un amico... per la pelle estate, vacanze, abbronzatura ma

Dettagli

Acquisti alla. luce del SOLE

Acquisti alla. luce del SOLE Acquisti alla GUIDA ALL ACQUISTO E ALL USO DEGLI OCCHIALI DA SOLE luce del SOLE Campagna informativa a cura del Ministero delle attività produttive con il patrocinio della Commissione europea e del Ministero

Dettagli

L'aspettativa di vita sana sta crollando in Italia Come invecchiare bene? Prevenzione e segreti

L'aspettativa di vita sana sta crollando in Italia Come invecchiare bene? Prevenzione e segreti Anziani f-+ m gamba L'aspettativa di vita sana sta crollando in Italia Come invecchiare bene? Prevenzione e segreti organizzata dalla Fondazione Veronesi nell 'ambito del programma "The Future qfscience

Dettagli

Le Dispense di Dietaenutrizione.it LA COLAZIONE IDEALE

Le Dispense di Dietaenutrizione.it LA COLAZIONE IDEALE LA COLAZIONE IDEALE Recenti statistiche attribuiscono ad una alimentazione scorretta la causa principale di diverse patologie nel mondo Noi siamo quello che mangiamo Alcuni fatti... L 86% dei decessi,

Dettagli

Patologia da incendio

Patologia da incendio USTIONI FUMI TOSSICI TRAUMI Patologia da incendio la vittima di un incendio può essere intossicata senza essere ustionata, al contrario ustioni gravi sono sempre concomitanti con una intossicazione da

Dettagli

CAPECITABINA (Xeloda)

CAPECITABINA (Xeloda) CAPECITABINA (Xeloda) 1 POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

ASPETTI CLINICI E RELAZIONALI DEI DISTURBI ALIMENTARI

ASPETTI CLINICI E RELAZIONALI DEI DISTURBI ALIMENTARI Il Cibo nemico ASPETTI CLINICI E RELAZIONALI DEI DISTURBI ALIMENTARI - Il cibo nemico. (prima parte) Da quando esiste la vita, nutrimento e cibo sono elementi fondamentali per la sopravvivenza di qualsiasi

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 1 Argomento ALIMENTAZIONE CORRETTA Ecco il primo degli appuntamenti in cui si parla dei vantaggi di una dieta diversificata

Dettagli

Tempo di lettura 4 minuti. (Charlie Chaplin) Tutto quello da sapere sull Implantologia dentale

Tempo di lettura 4 minuti. (Charlie Chaplin) Tutto quello da sapere sull Implantologia dentale Tempo di lettura 4 minuti (Charlie Chaplin) Tutto quello da sapere sull Implantologia dentale 10 buone ragioni per sorridere 1 Sorridere migliora il nostro umore. L atto del sorridere rilascia, oltre a

Dettagli

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE BALLO LATINO AMERICANO CORSA NUOTO FOOTBALL MOUNTAIN BIKE TENNIS BICICLETTA SCIARE CAMMINARE VELOCE ATTIVITA LAVORATIVA 250 CALORIE

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti Cosa succede con la chemioterapia e gli altri trattamenti SANGUE e SISTEMA CARDIO-CIRCOLATORIO: ALTERAZIONI EMATOLOGICHE Anemia Leucopenia Piastrinopenia FEBBRE ALTERAZIONI PSICHICHE Immagine corporea

Dettagli

Un Estate in Casa Albergo tra movimento e divertimento

Un Estate in Casa Albergo tra movimento e divertimento I.S.R.A.A. Istituti per Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani Casa Albergo - Mini Alloggi Un Estate in Casa Albergo tra movimento e divertimento II Edizione Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre

Dettagli

EFFETTI DEL TABAGISMO SULLA SALUTE Malattie e danni provocati

EFFETTI DEL TABAGISMO SULLA SALUTE Malattie e danni provocati EFFETTI DEL TABAGISMO SULLA SALUTE Malattie e danni provocati Cancro Ictus Bronchite Malattie provocate Danni provocati All apparato respiratorio All apparato cardiovascolare All apparato digerente All

Dettagli

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche Allergia da alimenti Il problema delle reazioni avverse agli alimenti era noto fin dai tempi degli antichi greci e particolari manifestazioni erano già state associate all ingestione di cibi. Tutti gli

Dettagli

La molla che fa saltare il cuore.

La molla che fa saltare il cuore. L ipertensione arteriosa Ipertensione arteriosa Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: La molla che fa saltare il

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

UNITà 7 Alimentazione e salute

UNITà 7 Alimentazione e salute unità Alimentazione e salute I termini e i concetti fondamentali 1 l organismo e l energia Per stabilire i fabbisogni nutrizionali dell organismo umano, bisogna conoscerne la composizione chimica. L organismo

Dettagli

La prevenzione primaria e secondaria delle malattie allergiche

La prevenzione primaria e secondaria delle malattie allergiche La prevenzione primaria e secondaria delle malattie allergiche Negli ultimi decenni la frequenza delle malattie allergiche in Italia e nel mondo ha subìto un continuo aumento, dando luogo a quella che

Dettagli

le MINIGUIDE di PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo 1 PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Quando si programma l arrivo di un bebè La gravidanza è un evento unico e speciale nella vita di una donna e ogni donna

Dettagli

Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. Il neutrofilo PHIL

Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. Il neutrofilo PHIL Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Il neutrofilo PHIL Informazioni utili sulla NEUTROPENIA durante il trattamento chemioterapico NEUTROFILO PHIL La tua guardia

Dettagli

DOMINI / AREE PRINCIPALI CLASSIFICAZIONE ICF-CY (OMS, 2007)

DOMINI / AREE PRINCIPALI CLASSIFICAZIONE ICF-CY (OMS, 2007) DOMINI / AREE PRINCIPALI CLASSIFICAZIONE ICF-CY (OMS, 2007) Capitolo 1 Funzioni mentali FUNZIONI CORPOREE Funzioni mentali globali (b110-b139) b110 Funzioni della coscienza b114 Funzioni dell orientamento

Dettagli

Se il mio alunno avesse il diabete

Se il mio alunno avesse il diabete Se il mio alunno avesse il diabete Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma Ufficio XIII Ambito territoriale per la provincia di Parma 1 Questo opuscolo nasce

Dettagli

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O Come va? 1 Trova nello schema le parti del corpo scritte di seguito e in orizzontale a cui si riferiscono le seguenti frasi. Le lettere rimaste completano l espressione indicata sotto. 1. Proteggila col

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Intorno al concetto del giusto peso si sono formulate tante teorie, a volte vere, altre assolutamente prive di valenza scientifica. Nella grande

Dettagli

SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA. L esempio di un cittadino nell antichità

SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA. L esempio di un cittadino nell antichità SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA L esempio di un cittadino nell antichità Poiché Socrate non ha lasciato testi scritti, conosciamo la sua vita e il suo pensiero attraverso le opere di Platone, famoso filosofo,

Dettagli

«Mamma, dopo che il dottore ti ha detto

«Mamma, dopo che il dottore ti ha detto Indice Cominciamo 7 La curiosità di Alice 9 Un po di imbarazzo 25 Innamorarsi 43 Fare l amore 55 Concepimento 71 Gravidanza 83 La nascita 95 Il nostro corpo: le donne 111 Il nostro corpo: gli uomini 127

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista ALIMENTAZIONE E SALUTE Dott.ssa Ersilia Palombi Medico Nutrizionista Alimentarsi bene e nutrirsi bene: non sempre i due comportamenti corrispondono, infatti il segnale fisiologico dell appetito da solo

Dettagli

SOTTO LA LENTE Compleanno UnipolSai: in palio 450 polizze auto!

SOTTO LA LENTE Compleanno UnipolSai: in palio 450 polizze auto! SOTTO LA LENTE Compleanno UnipolSai: in palio 450 polizze auto! In questi mesi non abbiamo mai voluto parlare di noi, cioè della nostra e vostra Compagnia. Abbiamo sempre cercato di dare informazioni che

Dettagli

guida all idratazione

guida all idratazione guida all idratazione Idratazione senza mani dal 1989 2 > Contenuto La nostra storia.................................... 03 Prestazioni al limite............................. 04-07 Studi riguardanti gli

Dettagli

Programma di contrasto agli effetti dannosi sulla salute delle ondate di calore in Friuli Venezia Giulia per l anno 2007.

Programma di contrasto agli effetti dannosi sulla salute delle ondate di calore in Friuli Venezia Giulia per l anno 2007. Programma di contrasto agli effetti dannosi sulla salute delle ondate di calore in Friuli Venezia Giulia per l anno 2007. Introduzione Le ondate di calore sono definite come la successione di almeno tre

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

staminali Ricercatore su cellule

staminali Ricercatore su cellule Ricercatore su cellule staminali Ci sono molte buone ragioni per accettare questo progetto: La ricerca sulle cellule staminali embrionali offre la possibilità di accrescere le nostre conoscenze sulle cellule

Dettagli

6. Che cosa indica questo pannello? a) un eventuale pericolo b) una via di evacuazione c) del materiale antincendio d) la direzione dei bagni

6. Che cosa indica questo pannello? a) un eventuale pericolo b) una via di evacuazione c) del materiale antincendio d) la direzione dei bagni 1. Il permesso di lavoro è un documento: a) che deve favorire la consultazione tra tutte le parti che hanno a che fare con il lavoro b) in cui sono stipolate le condizioni del lavoro c) che dà il permesso

Dettagli

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri IL CREATO DONO DI DIO I bambini sono abituati a vedere gli elementi del creato come oggetti usuali in quanto facenti parte del loro universo percettivo, per questo è importante che possano scoprire il

Dettagli

Editore: Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - Sede Operativa: via San Vito 7, 20123 Milano, Tel. 02 7797.1, www.airc.

Editore: Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - Sede Operativa: via San Vito 7, 20123 Milano, Tel. 02 7797.1, www.airc. Editore: Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - Sede Operativa: via San Vito 7, 20123 Milano, Tel. 02 7797.1, www.airc.it Numero Verde 800.350.350 - Coordinamento redazionale: Patrizia Brovelli

Dettagli

Ci sono gesti che sono semplici, che non

Ci sono gesti che sono semplici, che non famiglia oggi Donare, per salvare una vita di Giorgia Cozza Storia di Laura e della sua grave malattia. E di come la speranza possa di nuovo tornare, attraverso un donatore di midollo osseo che risiede

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

IL TABACCO E IL FUMO, LA STORIA E' una pianta originaria del Sud America, importata in Europa in tempi antichi, probabilmente nel periodo delle prime

IL TABACCO E IL FUMO, LA STORIA E' una pianta originaria del Sud America, importata in Europa in tempi antichi, probabilmente nel periodo delle prime Il fum o IL TABACCO E IL FUMO, LA STORIA E' una pianta originaria del Sud America, importata in Europa in tempi antichi, probabilmente nel periodo delle prime spedizioni spagnole nel Nuovo Mondo. All'inizio

Dettagli

DIABETE E CURA DEI PIEDI

DIABETE E CURA DEI PIEDI DIABETE E CURA DEI PIEDI Un aspetto fondamentale del controllo del diabete è la cura appropriata dei piedi. È possibile ridurre o prevenire complicazioni gravi con una buona igiene del piede. Il vostro

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

I 12 Cibi per combattere lo stress

I 12 Cibi per combattere lo stress www.iurlarostudio.it info:0809698285 dott.ssa Maria Pia Iurlaro Counselor olistico, Life Coach, Naturopata, Floriterapista, Mediatore familiare I 12 Cibi per combattere lo stress Che cosa rende un cibo

Dettagli

Consigli per assistere la Persona con Demenza

Consigli per assistere la Persona con Demenza Ospedale San Lorenzo Valdagno Dipartimento Medicina Interna Unità Operativa di Lungodegenza Responsabile dr. Marcello Mari Consigli per assistere la Persona con Demenza Strumenti per qualificare le cure

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

Sostegno psicologico alla donna con tumore al seno

Sostegno psicologico alla donna con tumore al seno Sostegno psicologico alla donna con tumore al seno Dott.ssa Simona Di Giovanni Psicologa Psicoterapeuta familiare Convegno 9 giugno 2012 Tivoli Indice argomenti Reazioni e vissuti alla diagnosi di tumore

Dettagli

Polo didattico per la formazione PNL e Coaching Divisione Ebook

Polo didattico per la formazione PNL e Coaching Divisione Ebook 1 Alla ricerca di se stessi Federica Cortina 2 Titolo Alla ricerca di se stessi Autore Federica Cortina Editore PNL e Coaching edizioni Sito internet www.pnlecoaching.it ATTENZIONE: Tutti i diritti sono

Dettagli

UNA COMUNITA IN CRESCITA

UNA COMUNITA IN CRESCITA UNA COMUNITA IN CRESCITA Proposte di formazione per bambini, ragazzi, insegnanti e genitori 2008-2009 2009 La Bottega dei Ragazzi Cooperativa Sociale Onluss Via Tintoretto 41 35020 Albignasego (PD) Tel.

Dettagli

AIUTARE I BAMBINI DOPO UN TERREMOTO

AIUTARE I BAMBINI DOPO UN TERREMOTO AIUTARE I BAMBINI DOPO UN TERREMOTO E stato terribile, la mia casa è distrutta, il tetto è rimasto su solo sopra la mia camera.. Aspetti che tutto crolli. Quando ci sono state le altre scosse, pensavo

Dettagli

2015 www.pelleradiosa.com di Pranatur. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la diffusione o la riproduzione anche parziale del presente

2015 www.pelleradiosa.com di Pranatur. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la diffusione o la riproduzione anche parziale del presente 1 11 Errori da evitare nella cura della pelle del viso La pelle è davvero qualcosa di incredibile, una parte fondamentale del nostro corpo. È in grado di regolare la temperatura corporea attraverso la

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE

COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE I venerdì della salute COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE Letizia Martinengo, PhD Biblioteca di Gressan 9 aprile 2010 COSA SAPPIAMO DELLO STRESS PERCHE PARLARE DI STRESS PROBLEMI DI SALUTE

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli