Movimento Cinque Stelle: la base è divisa?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Movimento Cinque Stelle: la base è divisa?"

Transcript

1 Movimento Cinque Stelle: la base è divisa? Esprimi le tue motivazioni Response Count answered question skipped question of 171

2 2 of 171

3 1 le regole vanno rispettate,se uno/a non è d'accordo SE NE VA; o di sua volontà contro la sua volontà. 2 Credo che in un gruppo/movimento la diversità delle opinioni possa essere un valore e non una disgrazia. Credo che ci sia troppa gerarchia nel M5S 3 Ogni organizzazione politica ha le sue regole: se la Salsi e Favia volevano diventare dei divi ci pensavano prima di iscriversi in un Partito televisivo... Dec 18, :21 AM Dec 18, :15 AM Dec 18, :14 AM 4 I politici sono i primi a dover rispettare le regole Dec 18, :10 AM 5 Grillo oltre alla sfuriata doveva dare i motivi esatti per cui i 2 venivano "espulsi". Il dubbio che rimane è: si è trattata di eliminazione "coatta" di due personaggi scomodi oppure di una mossa legittima dovuta al mancato rispetto di regole interne al movimento? Questo è il dubbio che è rimasto a me e credo a molti altri... 6 E`sopratutto il modo...nonostante pensi che Favia e sopratutto la Salsi abbiano danneggiato enormemente il movimento facendo perdere voti.le modalita` di Beppe ne hanno fatto perdere molti di piu` con il ragionamento o cosi` o fuori io sostenitore ho un cervello e un pensiero,giusto o sbagliato che sia voglio esprimerlo perche` voglio contribuire a migliorare il movimento Dec 17, :48 PM Dec 17, :43 PM 7 che vadano a candidarsi col pd o pdl grillo é stato troppo buono ciao Dec 17, :31 PM 8 È un movimento credibile! Dec 17, :20 PM 9 Il movimento non ha ancora vinto le elezioni e già ci sono guerre intestine? Troppi interessi nel sabotare un nuovo partito politico che potrebbe cambiare in meglio le cose... Meglio non rischiare di essere dispersivi proprio adesso che le cose possono cambiare veramente. Dec 17, :07 PM 10 Beppe conosce il peso del mezzo televisivo e cerca di essere coerente. Dec 17, :04 PM 11 le regole del movimento sono poche,vanno rispettate e fatte rispettare Dec 17, :50 PM 12 non è un momento facile per l'italia, ora non è il tempo delle chiacchiere. dopo le elezioni sarà tutto possibile, ora bisogna raggiungere l'obbiettivo 13 non capisco perchè si pensi che la mignottocrazia sia solo un problema del pdl non è così ci deve fare i conti tutta italia compreso noi 14 ci sono 4 regole nel movimento ed è giusto che si rispettino e si facciano rispettare Dec 17, :48 PM Dec 17, :44 PM Dec 17, :41 PM 15 Con l'attuale legge elettorale il margine di manovra è molto ristretto. Dec 17, :40 PM 16 Patti chiari amicizia lunga. Dec 17, :29 PM 17 le regole sono precise, lo sancisce pure la costituzione. Penso che ne erano consapevoli. 18 Per quanto possa sembrare strano le regole vanno rispettate. Nel M5S non ci sono strani giri o inciuci, semplicemente se fai il furbo non hai piú diritto a usare il nome del movimento, é giusto che sia cosí 19 Ha ragione Beppe, ma avrei evitato il diktat per non dare facili elementi di critica alla stampa e ala televisione in ordine alla sua figura e al movimento. Dec 17, :15 PM Dec 17, :04 PM Dec 17, :37 PM 3 of 171

4 20 Aiutiamolo ad aiutarci. Dec 17, :31 PM 21 Il 5 stelle non è un piccolo movimento, e gli eletti sono moltissimi. Possibile solo loro due non sappiano stare a regole generalmente condivise? 22 Grillo e ' il padre di questo movimento e come tutti i padri e' giusto educare e mettere delle regole ai propri figli...se no che fine fa' la famiglia!? salsi, favia, tavolazzi e soci sono dei miserrimi puzzoni, dei basisti incistati nel corpo del m5s per conto della cricca dei piddini catto-comunisti emilianoromagnoli, grillo e casaleggio sono stati fin troppo tolleranti con siffatte maschere, io li avrei inchiodati al muro... Dec 17, :43 PM Dec 17, :39 PM Dec 17, :13 PM 24 il regolamento 5 stelle è chiaro. chi non lo rispetta si esclude da solo Dec 17, :05 PM 25 bisogna tenere la barra dritta e Beppe lo sta facendo. Il pericolo di infiltrati è altissimo. Meglio essere tacciati di fascismo che esserlo per davvero. 26 Tutto si può migliorare e anche il M5S potrà migliorare, però le regole ci sono per essere rispettate. 27 Alcune delle proposte di Grillo mi sembrano migliorabili tecnicamente, ci deve essere la possibilita' di sostenere le proprie opinioni. E se uno vuole sostenere il proprio pensiero in un confronto televisivo e' libero di farlo. Dec 17, :37 PM Dec 17, :34 PM Dec 17, :21 PM 28 Il movimento ha bisogno di unità e non di hooligans dela propria immagine Dec 17, :17 PM 29 è l unica luce che si vede in fondo al tunnel non cambiare ma ripristinare l uso a favore dei cittadini non contro 30 O erano degli infiltrati, o dei presuntuosi egoisti...quindi dannosi in ogni caso e stanno meglio fuori!!! Hanno palesemente provocato, cercando di compromettere il movimento! Sono simpatizzante del m5s da pochi giorni, quindi ho visto la cosa con gli occhi di chi è esterno al movimento: mi è sembrato che fosse la tipica questione creata per far danni! Ma siccome la situazione in Italia è drammatica...non date importanza a 2 stolti...non sprecate energie per i detrattori, se v'impegnate veramente...le persone se ne accorgeranno e si avvicineranno...quindi lasciate perdere le ostilità, pensate a ciò che serve per strappare l'italia da questa europa di finanzieri criminali, prima che sia troppo tardi! 31 Se si vuole vincere per cambiare questo sistema corrotto, non si deve tentennare. "Fuori dalle palle" non deve essere visto come una dichiarazione antidemocratica ma, in questo caso, come una auto-difesa, contro le infiltrazioni o i sabotaggi che non ci possiamo permettere a "pochi metri" dal traguardo. 32 Sono personaggi che hanno messo e mettono a rischio l'integrità del movimento e di moralità non integerrima, Grillo ha fatto per tempo quello che per es. Di Pietro non aveva fatto. 33 Il movimento e` l`unica speranza rimasta. Prima votavo Di Pietro, ma mi sono accorto che non combinera` mai niente, allora proviamo il M5S! Dec 17, :45 PM Dec 17, :44 PM Dec 17, :38 PM Dec 17, :34 PM Dec 17, :26 PM 34 Se accetti di entrare in un movimento devi accettarne le sue regole Dec 17, :24 PM 35 i dissidenti si sono mostrati antidemocratici prendedo decisioni, come quella di andare in tv in nome e per conto del movimento senza prima chiedere al Dec 17, :21 PM 4 of 171

5 movimento a livello nazionale un'opinione sulla violazione del non-statuto, NON SI è PROVATI MINIMAMENTE DI COIVOLGERE IL MOVIMENTO A LIVELLO NAZIONALE SUL "PRESUNTO" PROBLEMA, ARROGANDOSI IL DIRITTO DI RAPPRESENTARLO A LIVELLO NAZIONALE. QUESTO è UN COMPORTAMENTO, ANTI DEMOCRATICO E ANARCHICO, SI SONO SOLO LAMENTATI E SENZA FARE DAVVERO QUALCOSA. SE FOSSE STATA DAVVERO COSì IMPORTANTE LA DEMOCRAZIA NEL CINQUE STELLE AVREBBERO FATTO TUTTO IL POSSIBILE CHE CONIVOLGERE IL MOVIMENTO A LIVELLO NAZIONALE, STRUMENTALIZZANDO MEDIATICAMENTE LA LORO POSIZIONE. 36 non è stata una scelta democratica. inoltre ci sono forti possibilità che il M5S sia la solita minestra ma con nome diverso: purtroppo ciò non è dovuto a chi comanda il M5S ma a chi tira le fila di tutto il sistema. Dec 17, :11 PM 37 Espellere i dissidenti? Era ed è un esercizio anti-democratico Dec 17, :07 PM 38 attenzione a chi vuole farsi un nome grazie al movimento, per poi farsi comprare dagli altri partiti e garantirsi qualche poltroncina Dec 17, :06 PM 39 Le regole si rispettano anche in democrazia, non solo in dittatura. Dec 17, :59 PM 40 Beppe Grillo, che ci sta guidando nella traversata del deserto verso la salvezza non può avere all'interno dei guastatori o dei cretini che danneggiano la marcia. 41 se il progetto iniziale è non andare in tv e sventolare il simbolo del m5s come fa un qualsiasi sostenitore della politica attuale bhè penso che Grillo ha ragione. 42 anni di malainformazione e malapolitica mi hanno confuso e penso che la perfezione non esiste così anche Grillo potrebbe sbagliare qualcosa anche se in buona fede. comunque sarà difficile fare peggio della vecchia classe politica 43 Ritengo che Beppe stia paternalisticamente tutelando il suo progetto, questo atteggiamento tuttavia è incoerente con il suo progetto di partecipazione, probabilmente lo sa e sa che prima o poi dovrà lasciare tutto in mano ai ragazzi, ci vorrebbe maggiore condivisione delle scelte da subito e onestà, in mancanza di questo c'è poco da fare, pian piano le sue regole saranno come le regole della casa del sidro, in molti lavorano per un futuro migliore collaborando all'attività del M5S, io personalmente sotto l'aspetto economico, ognuno di coloro che fatica ha il diritto di scegliere con gli altri e a parità di dignità della propria opinione quali regole sono necessarie e quali obiettivi è giusto perseguire ed in che modo, se Beppe non capirà che questo è inevitabile prima o poi verrà sostituito da una versione credo che se uno non ha fiducia in quello che beppe fa per il movimento non ha senso che continui la collaborazione.è già abbastanza stressante lottare contro i nemici. 45 Intanto perché i dissidi interni avrebbero potuto essere risolti all'interno del movimento senza dare spazio a giornalisti e politici per fare falso gossip,in più aggiungerei che a nessuno viene prescritto dal dottore di fare parte del movimento e se certe regole sono così insopportabili si può sempre tentare di far politica senza sfruttare la scia di grillo. Ma soprattutto è chiaro che delle regole debbano esserci ed è giusto farle rispettare.. Quantomeno era Dec 17, :56 PM Dec 17, :46 PM Dec 17, :38 PM Dec 17, :35 PM Dec 17, :30 PM Dec 17, :29 PM 5 of 171

6 possibile chiedere autorizzazione per partecipare a determinati eventi mediatici visto che il problema si era già manifestato 46 Secondo me il contraddittorio è fondamentale in un Movimento che sostiene di essere democratico. Allontanare i cosiddetti dissidenti solo perchè pensano con la loro testa ed esprimono un'opinione anche contraria a quella di Grillo è dannoso e fa assomigliare il Movimento ad una setta con un santone/dittatore che detta le regole e nessuno deve fiatare. 47 Si confonde spesso la democrazia con il caos e l'insubordinazione alle regole. Se voto per il MOV 5stelle è per la credibilità di Grillo non per la bella faccia dello sconosciuto/a di turno... Sarei per una "dittatura" all'interno del movimento se questo potesse garantirmi finalmente l'applicazione della Costituzione. Dec 17, :29 PM Dec 17, :28 PM 48 il movimento deve avere delle regole, l'anarchia distrugge non crea Dec 17, :26 PM 49 se prima di essere rappresentanti del M5S hanno accettato certe condizioni, ora devono rispettarle. 50 C'e una linea del movimento che deve essere seeguita dagli aderenti, sopratutto nei confronti dei media. Non c'e' spazio per iniziative personali sopra le teste degli altri o il movimento si frazionera'. Dec 17, :22 PM Dec 17, :22 PM 51 Cambiamento Dec 17, :20 PM 52 troppo despota Dec 17, :17 PM 53 ha fatto bene, perchè sono dei vanitosi e. piuttosto che smetterla lì. distruggono il movimento senza nemmeno rendersi conto d'esser blanditi per questo scopo. P.s. del firmaday, sui giornali, meno notizie che su Meloni- Crosetto... Dec 17, :14 PM 54 Non ho visto il video. Spero e suppongo che ci siano delle motivazioni valide Dec 17, :13 PM 55 se si accettano delle regole poi si devono rispettare Dec 17, :10 PM 56 il movimento 5stelle è diverso dai partiti nella sua organizzazione e anche nella comunicazione.le regole debbono esistere e chi ci crede rispetti chi no cerchi altrove la sua strada Dec 17, :09 PM 57 e' l'unica alternativa presentabile Dec 17, :06 PM 58 Comportamento antiteco ai principi fondamentali di democrazia. Inaccettabile che un singolo privo di ogni investitura elettiva decida chi espellere in virtù del possesso di un marchio. 59 Se i Salsi e i Favia fossero stati in buona fede avrebbero criticato il partito all'interno, non sui talk show dei partiti. Soprattutto in un momento delicato come questo. Non c'è altra spiegazione che il protagonismo, e questo è antitetico al Movimento. Si accettono interviste giornalistiche ma non si va nella tana dei lupi, nei loro talk show, e non si prendono tali decisioni autonomamente previo consenso, soprattutto quando le direttive, largamente condivise, sono contrarie. 60 Non si può cedere al protagonismo, si rischia di perdere di vista la logica del movimento e danneggiare quanto è stato costruito finora. Dec 17, :00 PM Dec 17, :58 PM Dec 17, :57 PM 6 of 171

7 61 in ogni gioco ci sono regole da rispettare ed essendo il movimento gioco di squadra, non c'è spazio per chi vuole giocare solamente per il proprio egocentrismo...uniti si fa la differenza Dec 17, :57 PM 62 I dissidenti vogliono farsi pubblicita Dec 17, :57 PM 63 Il movimento informa! Dec 17, :56 PM 64 1 disapprovo da sempre il turpiloquio 2 si capisce che siamo in guerra, circondati e tentativamente infiltrati, almeno nei modelli di pensiero. 3. molte delle dittature peggiori si sono costruite progressivamente partendo dalla necessità di integrità del movimento e difesa dall'esterno. 65 Credo che l'azione di Grillo è giusta ma secondo me non è stato giusto il modo in cui è stata attuata. Secondo me il MoVimento, e in particolare Beppe Grillo, dovrebbe far capire alla gente la posizione del comito nel movimento. Dovrebbe attuare le sue scelte in modo tale che non gli si possa dire niente, non si riesca a trovare il lato negativo nelle sue azioni. Tanto meglio se le decisioni fossero prese dal MoVimento, la gente ha bisogno di capire la posizione di Grillo. Dec 17, :55 PM Dec 17, :53 PM 66 mi fido più di grillo Dec 17, :52 PM ma non nella forma: ha prestato il fianco a quello che ormai è diventato l'unico argomento sul quale il Movimento viene attaccato. 68 Poche regole, se infrangi quelle sei fuori Inoltre i due passati si sono sicuramente venduti per un futuro PD o PDL 69 Poteva motivare meglio, senza inveire. Il senso del progetto di politica "civica" va spiegato molte volte perchè è una novità in Italia. Dec 17, :51 PM Dec 17, :48 PM Dec 17, :39 PM 70 in democrazia esistono regole ke devono essere accettata da tutti. Dec 17, :32 PM 71 Favia e Salsi cercano solo visibilità, ma il movimento più che della democrazia impartita da chi non sa neanche cosa sia, ha bisogno di un programma politico che affronti il problema dell'unione europea e gente che non tradisca per pochi euro e qualche ora di successo. Dec 17, :29 PM 72 una grande opportunità di partecipare alla cosa pubblica Dec 17, :27 PM 73 se davvero il movimento rappresenta noi, dovrebbe esserci la possibilità di discutere al suo interno riguardo al futuro del movimento stesso. daltro canto se sono state violate le condizioni per poter far parte del movimento, è giusto che siano stati allontanati. Dec 17, :23 PM 74 ora di riciclare,politici di tutte le bandiere,pochi ma buoni Dec 17, :23 PM 75 ognuno in casa propria mette delle regole, e se ci vuoi entrare o ne vuoi far parte le devi rispettare. E' norma di civiltà. Loro non le hanno rispettate quindi è giusto che vadano via. Il movimento non può e non deve essere usato come trampolino di lancio come loro stavano facendo. E' giusto così. E' un ottimo esempio di tolleranza zero, non ci devono più essere dei Penati o Scilipoti. 76 anche se è un non statuto le regole ci sono da 4 anni...e come tale vanno rispettate.. Dec 17, :20 PM Dec 17, :13 PM 7 of 171

8 77 FUORI DALL'EURO Dec 17, :11 PM 78 Se si entra in un movimento, si deve stare alle regole che si è accettato di rappresentare. non deve essere un trampolino per altre ambizioni 79 il movimento è costituzionale. Rispetta l'articolo 3 della costituzione. il movimento prevede che il programma sia compilato e votato sul sito da chiunque sia iscritto. il movimento elimina per natura i privilegi costruiti negli anni. 80 In un movimento che in questo momento appare un pò chiuso era molto importante mostrare la capacità di dialogare. 81 Purtroppo la stampa e la partitocrazia ci vanno a nozze con quello che sta accadendo con i "dissidenti"... non gli sembra neanche vero, i topastri (Favia, Salsi) hanno annusato il formaggio e hanno perso la testa, questo pericolo Grillo e Casaleggio non l'hanno saputo prevedere... i partitocratici riusciranno ad aprire altre falle... riuscirà il movimento a tapparle tutte?? Ci manca solo che inizi a rompere le palle anche Pizzarotti, il quale non è nuovo a battute fuori posto... facciamo le corna! Troppi autogoal... CAZZO!!!!! 82 La Democrazia è un bene che va conquistato e difeso ogni giorno, anche da se stessi. 83 Giusto cosa ha fatto Sbagliato il metodo... Bisognava coinvolgere la base...che li avrebbe cacciati lo stesso 84 La Salsi e Favia sono stati diffidati perche' negli ultimi mesi hanno rilasciato molte interviste in cui si lamentavano del m5s di Grillo e Casaleggio, e non per i casi Ballaro' e Piazzapulita. 85 Gli basta apparire in tv,ne abbiamo gia avuti svariate di apparizioni che non rappresentano la realtà 86 Ritengo che Beppe Grillo vada compreso nel suo modo di essere, a volte sopra le righe; nell'ultimo post sulle espulsioni ritengo che abbia solo utilizzato il registro del comico, sebbene abbia manifestato una grande verità: occorre rifiutare i pavoneggiamenti offerti dalla televisione e pensare solo a portare avanti i temi del movimento. Per tutto il resto c'è già stata una lunga fase temporale che va solo dimenticata 87 La disciplina imposta da beppe ai suoi equivale (è) al bene di tutti.se vengo eletto,devo lavorare, e sodo anche,per il bene di tutti.se comincio a dire che non c'è democrazia e che Beppe decide per tutti,vuol dire che hai in mente una sola cosa:continuare a stare lì(comune regione o parlamento che sia)perchè si sta bene e non si vuole tornare più a casa,cosa che il movimento non accetta. 88 Il movimento è Beppe Grillo. La credibilità del movimento è la credibilità che Beppe Grillo s'è conquistato in 7 anni di informazione libera.i rappresentanti locali sono solo strumenti che devono applicare il programma.il dialogo non può esserci quando si mettono in discussione le basi di un programma (Tavolazzi e la sua voglia di congressi per incontrare le lobbies e spartire il peso e il potere dei vari rappresentanti regionali del M5S, la Salsi e Favia e la loro smania di protagonismo nell'usare e farsi usare dalla TV) Dec 17, :11 PM Dec 17, :59 PM Dec 17, :58 PM Dec 17, :57 PM Dec 17, :55 PM Dec 17, :55 PM Dec 17, :54 PM Dec 17, :53 PM Dec 17, :52 PM Dec 17, :47 PM Dec 17, :41 PM 89 hanno tradito un pricipio cardine del movimento 5 stelle. Dec 17, :37 PM 8 of 171

9 90 Per ora, la notizia non mi incuriosisce abbastanza per dedicarci tempo nell'approfondire. Dec 17, :33 PM 91 C'e' bisogno comunque di un leader. Dec 17, :30 PM 92 Dovrebbe solo usare un linguaggio più "consono" Dec 17, :28 PM 93 Beppe Grillo è co-ideatore, capo e garante del Movimento e allontanando persone che lo usano per promuovere se stesse e il proprio operato, andando contro la filosofia che ne è alla base, ne garantisce la continuità e ne impedisce lo snaturarsi ad opera di chi, pur in buona fede, non ne ha compreso fino in fondo la portata rivoluzionaria. 94 Sono contro tutti gli autoritarismi. Non sono disponibile a condividere senza comprendere e, in questo caso, non ho compreso l'allontanamento. E infine, dopo aver compreso il motivo, non l'ho condiviso. 95 bisogna rispettare le regole che si sono accettate quando si è aderito e via via quelle che tutti assieme andremo a creare. 96 Con questo suo atteggiamento autoritario passa dalla parte del torto perché la gente è stufa dei soliti padri padtoni 97 Un nuovo modo di interpretare e fare politica, calato nella nostra quotidianita' tecnologica. Dec 17, :27 PM Dec 17, :26 PM Dec 17, :26 PM Dec 17, :19 PM Dec 17, :17 PM 98 Decisioni Regole Rispetto Dec 17, :16 PM 99 Le regole si rispettano Dec 17, :12 PM 100 Sono d'accordo sui contenuti. Il movimento è stato creato da Grillo, le regole dettate erano ben chiare e sono state sottoscritte, poi sono state violate. Se gli eletti non hanno più fiducia nel movimento è corretto che escano o che vengano estromessi (non c'è nulla di peggio di chi semina zizzania all'interno). Non ho gradito il "modo" estremamente brusco e violento con il quale si è espresso Grillo. 101 l'assemblea locale aveva dato l'autorizzazione ai due di continuare, solo l'assemblea locale può "revocare" il mandato e farli dimettere come si sono impegnati a fare. eleggere la gente e poi revocarle l'uso del simbolo, significa fargli guadagnare 10 mila euro al mese senza dover più donare la parte che eccede i 2,5 mila euro. Dec 17, :10 PM Dec 17, :10 PM 102 la tv uno strumento formidabile in cattive mani Dec 17, :10 PM 103 Per chiunque segua il Movimento dai suoi primi passi, e per chi conosce Grillo e le tematiche di cui si è sempre occupato da molto prima che il Movimento fosse anche solo teorizzato, credo risulti più che normale e giusto il discorso fatto da Grillo nel video, come anche tutte le altre affermazioni da lui fatte in precedenza riguardo l'adesione al M5S. Non capisco cosa ci sia da meravigliarsi o addirittura indignarsi: Il movimento nasce su alcuni principi, semplici e chiari, e giustamente chi non ha intenzione di rispettarli, non si capisce cosa ci stia a fare al suo interno. Il discorso di Grillo è limpido e perfettamente comprensibile, come sempre: chi aderisce al M5S deve rispettare i suoi principi, altrimenti non aderisca affatto, tutto qui. D'altra parte è forse un atteggiamento "fascista" quello del maestro o del professore che in classe esige dai propri alunni o studenti che prestino attenzione e non disturbino la lezione? Come tante volte mi sono sentito dire Dec 17, :05 PM 9 of 171

10 per anni a scuola: "Se la lezione non ti interessa, alzati e vai fuori!"...a buon intenditor C'è uno statuto, ci sono delle regole che vanno rispettate. Altrimenti fuori. Democrazia, non è anarchia!!! L'anarchia non ha mai portato anulla. 105 Hanno e continuano a boicottare con falsi problemi il movimento proprio nel momento che puo prendere forza nazionale. Andare da lilli Gruber o fare un filmato con le persone escluse dalla lista dei possibile candidati spingendo questa idea elitaria del movimento e cosi dannoso che non si puo pensare che queste persone abbiano una onesta intenzione verso la politica ma come tutti gli altri politici il loro lavoro deve trasformarsie in un posto dove appoggiare il proprio c++o per sempre. Dec 17, :02 PM Dec 17, :00 PM 106 se stai in un movimento devi condividerne le scelte, oppure stai a casa. Dec 17, :58 PM 107 le epurazioni dovevano essere fatte prima.cosi si evitava tutto sto trambusto sotto le elezioni. 108 In una democrazia ci sono delle regole, sennò sarebbe anarchia. LE REGOLE VANNO RISPETTATE 109 le regole sono poche e chiare, e chi non le rispetta o fa il furbo è fuori; non ci vedo niente di strano o antidemocratico 110 E' l'unico movimeto politico che al momento risponde ai bisogni delle persone. Ha individuato chiaramente alcune delle problematiche anche se sull'euro non c'e' ancora una posizione definita (referendum?). Tema euro tra l'altro di cruciale importanza se davvero si vogliono cambiare le cose. 111 Queste persone non erano soddisfatte di ciò che offriva loro il MoVimento. Una decisione, però non spettava allo Staff di Grillo, ma alle loro coscienze. 112 "Ragioni e sbagli ovunque" è un'esagerazione ma devo ammettere, persino con me stesso, che ultimamente, a volte, non riesco ad aderire del tutto a certi atteggiamenti. Un po' più di calma e aplomb non farebbero male. Solo un po'. Sostanzialmente però penso che il Movimento rappresenti l'unica, pur piuttosto vulnerabile, alternativa valida all'incancrenimento del paese. 113 Entrambi hanno ragione, ma il primo errore è stato fatto dagli eletti. Il secondo da Grillo. Forse è più rilevante la causa della disputa rispetto all'effetto generato, perché in fin dei conti quelle persone hanno delle responsabilità politiche ottenute proprio da questo modo di fare politica. Un'apertura verso forme di comunicazione tradizionale è un qualcosa che modifica e cambia (solitamente in peggio) il duro lavoro fatto. Infine se queste persone vogliono continuare a fare la carriera politica, possono farla anche da fuori il movimento, lavorando per il bene dei cittadini. E queso è comunque positivo. :-) Le invettive di Beppe sono solo segni di coerenza, burbera, ma coerenza e l'immagine del movimento è tanto forte quanto delicata. A distruggere anni di lavoro servono solo 5 minuti di televisione, e questo nessuno lo vuole. 114 abbiamo vissuto 40 e piu' senza democrazia ed ora ci si lamenta o ci si infervora dove c'e'? 115 la politica non è una "professione", una volta accettato il "non statuto" chi lo infrange non appartiene al M5S Dec 17, :58 PM Dec 17, :54 PM Dec 17, :48 PM Dec 17, :48 PM Dec 17, :46 PM Dec 17, :45 PM Dec 17, :41 PM Dec 17, :39 PM Dec 17, :37 PM 10 of 171

11 116 in guerra non sono ammessi errori Dec 17, :37 PM 117 è arrivato il momento di fare pulizia Dec 17, :31 PM 118 se hanno perso di vista le priorità che il movimento deve avere in questo momento è giusto che vengano allontanati o perlomeno messi da parte 119 L'obiettivo del movimento deve essere quello di incunearsi tra le norme che attualmente regolano la democrazia in italia, per riuscire a modificare il contesto generale nel quale poter esprimere e mettere in pratica le idee che sono alla base del movimento stesso (democrazia diretta p.e.). Un cuneo per sortire l'effetto, deve essere un unico pezzo di metallo durissimo. siamo vicini al punto di rottura: questo è il momento di spingere al massimo evitando di andare in pezzi Dec 17, :30 PM Dec 17, :28 PM 120 non ho capito più di tanto Dec 17, :20 PM 121 mi è sembrato di rivedere la scena "cosa fa mi caccia?" Dec 17, :16 PM 122 Ci sono delle regole e vanno rispettate. Io sono sempre stato per il nuovo che vuole cambiare un sistema medioevale. Anche se poi ti delude, sarà sempre meglio che non averci provato. La disciplina è una cosa che va fatta rispettare. Senza un minimo di disciplina non c'è ordine, non c'è chiarezza e tutto si annebbia. Dec 17, :15 PM 123 Niente prime donne nel movimento a 5 stelle Dec 17, :14 PM 124 Le regole erano chiare sin dall'inizio, non è una espulsione immotivata e dittatoriale ma semplicemente un'esecuzione dei compiti di garante come sempre detto 125 non esistono ideologie,solo le idee;25 anni a vedere i miei genitori di 45, disoccupati perchè uno dei centri industriali dell'ovest milanese è letteralmente saltato per aria mi fa arrabbiare; aver fatto 3 anni da precario e aver avuto paura ogni 6 mesi di perdere un lavoro mi ha fatto arrabbiare,vedermi fare un contratto di apprendistato per insegnare agli altri come lavorare mi fa... "immaginatelo"...vedo gente che si impegna per cambiare qualcosa,non è mai successo che aspettassi così delle elezioni 126 Le regole della casa sono note a tutti. Chi non è d'accordo può fare politica altrove. Dec 17, :09 PM Dec 17, :07 PM Dec 17, :07 PM 127 perchè credo che ci deve essere una linea da seguire Dec 17, :04 PM 128 capisco che il divieto della tv è dettato dal pericolo che essa (tv) costituisce per i "neofiti" del tubo catodico, ma è altrettanto vero che la televisione arriva a tutti i cittadini, i quali parlano poi, con le parole sentite in tv. Purtroppo! 129 sono daccordo con cuanto sostiene beppe grillo pero doveva lasciare candidarsi a givanni favia al senato, non so se potrei votare in uruguay Dec 17, :02 PM Dec 17, :02 PM 130 ci sono delle regole! Dec 17, :58 AM 131 La Salsi sapeva che chi fa parte del M5S non deve fare apparizioni televisive ed ha sbagliato. Anche Grillo ha sbagliato, radiandoli senza una votazione democratica. E' una presa di posizione alquanto insolita la sua. Dec 17, :56 AM 132 sono entrati nel movimento con quelle regole e le hanno accettate per cui, Dec 17, :55 AM 11 of 171

12 secondo me, hanno torto 133 se iniziano adesso a primeggiare va a puttane il principio:uno vale uno...ok Grillo hai fatto la cosa giusta con grande coerenza 134 è un atto fascista, beppe grillo si comporta come un novello mussolini, dunque dev'essere messo fuori dal movimento che dovrebbe essere democratico. Dec 17, :55 AM Dec 17, :53 AM 135 Se si accettano le regole poi vanno rispettate. Dec 17, :52 AM 136 Le regole si rispettano,chi viene eletto e' al servizio del popolo, deve lasciare da parte ambizioni personali (difficile); chi viene eletto deve capire, che per il sistema e' una pedina che puo' essere usata per destabilizzare il movimento proprio partecipando a trasmissioni fatte a doc.questo e il momento di stare uniti, di creare una testuggine e marciare dritti verso il nostro obiettivo. Dec 17, :52 AM 137 DEMOCRAZIA!!!! Dec 17, :50 AM 138 Le regole si rispettano. Se non le rispetti devi dimetterti e poi vai dove vuoi! Dec 17, :49 AM 139 LA SALSI CE L'HA A MORTE COL M5S, FA UNA CONTRO PROPAGANDA. E LE MOTIVAZIONI SONO SCARSE. 140 non motivazioni, ma solo un consiglio: Beppe, rifletti sui consigli che ti ha dato Marco Travaglio. Ciao e... o dentro o fuori sarà un piacere 141 è giusto che vengano allontanati,se entrando nel movimento hanno accettato le regole e non le condividono piu' è meglio che cambino aria,sono questo tipo di persone che ci hanno potato al punto in cui siamo. Volta gabbana. 142 Non presenziare ai talkshow televisivi è una regola che esisteva da tempo, infrangerla in nome della "libertà di espressione" mi è sembrata una forzatura, ma anche l'allontanamento e la "scomunica" mi sembrano eccessivi... Dec 17, :48 AM Dec 17, :47 AM Dec 17, :47 AM Dec 17, :46 AM 143 Deve ritornare la democrazia!!!! Dec 17, :45 AM 144 d'accordo con il fatto che non è "prudente" gettare gli agnellini (candidati M5S) nel mezzo di un'arena televisiva piena di lupi affamati! Per quanto riguarda i toni... a volte (per evitare sciacallaggi) sarebbe opportuno non concedere il fianco. 145 Si comprende la pressione che si sta muovendo attorno al M5S. In questi casi è necessario prendere delle decisioni che non possono essere catalogate come giuste o sbagliate in assoluto. E' una scelta strategica che dal mio punto di vista permetterà di procedere speditamente ma che dovrà essere rivista quando il movimento, dopo le elezioni, entrerà in una fase diversa. Nonostante qualche stortura di troppo al momento il M5S rimane ancora la mia scelta. E' acerbo o adolescenziale, se vogliamo usare paragoni non perfetti, ma scommetto su un suo sviluppo che sarà positivo. 146 i maiali che hanno distrutto l'italia per 60 anni, e tutti coloro che hanno legami con loro, devono andarsene a casa Dec 17, :45 AM Dec 17, :40 AM Dec 17, :37 AM 147 Cercano di boicattarlo in ognora modo!!! Dec 17, :34 AM 148 E' come dice Grillo : non si ACCETTANO delle regole per poi cambiarle in Dec 17, :32 AM 12 of 171

13 corso d'opera.non è questione di antidemocrazia, è che queste persone hanno fatto peggio dei politicanti : si sono confessate ai media conniventi per diventare politicanti a loro volta e hanno cercato di mostrare un fianco debole che di fatto viene realizzato proprio da tali "performance".invece bisogna mostrare solidità nella struttura, perchè gli avvoltoi aspettano e questi cosiddetti "dissindenti" sono un piatto ricercatissimo quanto insperato. 149 Se non ti piacciono le regole nessuno ti obbliga a stare dentro il movimento Dec 17, :32 AM 150 le regole vanno rispettate... all'occorenza discusse prima nelle sedi (meetup). Dec 17, :32 AM 151 è un partito capitalistico, non un movimento umano e solidale. Dec 17, :32 AM 152 c'è una regola che devi condividere prima di farne parte o bianco o nero scegli o cavallo o asino muli mai 153 Condivido totalmente le linee generali del programma di Grillo,invece ho qualche dubbio su alcuni argomenti non chiariti come la rottura col prof. Montanari e gli attacchi timidi nei confronti dei veri responsabili del disastro italiano all'interno della zona euro 154 Ci sono troppe contradizioni... ed esempio ieri ha ipotizato di portare la benziana a 4 euro al litro. Niente da dire ma prima bisogna mettere nelle condizioni la gente di potersi permettere un auto elettrica altrimenti si ammazza il paese. Mancano posizioni chiare sul comportamento nei confronti della banche, sulla questione Euro ecc...se dai tuoi sondaggi risulta che l'80% dei grillini non lo vuole bisogna dare una posizione chiara nel programma. 155 L'imposizione senza una chiara spiegazione è odiosa, la sensazione che si riceve è quella di sentirsi considerati troppo idioti per ricevere un chiarimento, ma questo è un modo troppo vecchio di comportarsi, e questo mina la genuinità e l'entusiasmo di molti, sono passato da si lo voterò a sono indeciso mi fido di un uomo che che seguo da 30 anni e non ha mai cambiato le sue idee e sempre stato coerente e tante volte ha letto il futuro meglio di chi oggi lo attacca. 157 A poco tempo dalle elezioni serve decisione per rafforzare l'unica alternativa alla lobby mafiosa dei partiti Dec 17, :30 AM Dec 17, :30 AM Dec 17, :29 AM Dec 17, :29 AM Dec 17, :29 AM Dec 17, :23 AM 158 Semplicemente perchè le regole vanno rispettate. Dec 17, :19 AM 159 Lo sostiene anche il Prof. nell'intervista. O lavori o ti fai "bello" in televisione. Dec 17, :18 AM 160 Favia per incompatibilità con il movimento vista la sua intervista scandalo, la Salsi per aver violato una semplice regola. L'immagine di chi gestisce la res pubblica deve essere diversa da quella attuale. 161 È chiaro che in momenti non sospetti Grillo e il suo movimento venivano snobbati dal mainstream nazionale, quindi non si capisce perchè ora bisognerebbe dargli corda. E poi per quale motivo, per discutere del programma e delle idee del movimento? Ma quando mai. È palese il tentativo dei media di regime di demonizzare una forza che tenta di interpretare i bisogni della gente. Dec 17, :17 AM Dec 17, :16 AM 13 of 171

14 162 Un processo staliniano in absentia, piuttosto curioso per un baluardo di democrazia... Dec 17, :16 AM 163 I due sono stati confermati dalle loro assemblee. Dec 17, :16 AM 164 giustamente in un momento come questo bisogna serrare le fila, ma dopo le elezioni un dialogo interno anche con qualche conflittualiatà e' salutare e normale in un movimento Con un parlamento di nominati che non governano, ma fanno fare il lavoro "sporco" concordato al governo "tecnico" incassando comunque i privilegi, non c'è proprio da fare le pulci al M5s, c'è solo da sostenerlo e sperare ardentemente che cresca e cacci i malfattori dal parlamento di questa Italia corrotta, disperata e senza futuro. W il M5s, per i ns. figli e anche per noi Dec 17, :11 AM Dec 17, :11 AM 166 Basta casta! Dec 17, :09 AM 167 le regole del movimento le conoscevano. dissentire è un loro diritto, ma sono liberi di far parte di qualcos'altro Dec 17, :07 AM 168 Casaleggio: filosofo da 4 soldi in grembiulino masonico. Dec 17, :07 AM 169 ci sono delle regole, se non ti piacciono puoi fare a meno di far parte di questo movimento 170 Io credo che la ricerca di visibilità di questi 2 attivisti a fine mandato abbia fatto perdere loro l'idea iniziale del movimento,idea per cui uno vale uno 171 penso che stare lontani da un sistema di media profondamente coinvolto con questo sistema politico sia una garanzia per la credibilità del movimento 172 LA QUESTIONE "EURO" VA ASSOLUTAMENTE SISTEMATA!!! E LO DICO DA "MISERO" STUDENTE...LA "MACCHINA" è INDUBBIAMENTE INCEPPATA/MISTIFICATA DA TROPPO TEMPO ORAMAI... IN PIU' IL VOLER INSABBIARE/REITERARE IL PROGETTO EuroPA quando siamo ancora EVIDENTEMENTE IMPREPARATI è un'offesa alla mia "intelligenza"... CONCLUDO PER NON DILUNGARMI CHE RITENGO OLTREMODO OFFENSIVO ANCHE IL PROGETTO "HORIZON2020" SUL SITO UFFICIALE EUROPEO, quasi a voler mitigare gl'animi " accontentandoci con tecnologia nota ormai da forse + di 40 anni... è questo che mi INTRISTISCE MOLTO... MENTRE DALL'ALTRA PARTE LA QUESTIONE Francois Perroux e la buonuscita della cricca governativa/golpe è FELICEMENTE NASCOSTA il m5s nasce come una idea diversa dai partiti tradizionali,se non si rispettano poche e semplici regole si rischia di conformarsi ad essi. Dec 17, :05 AM Dec 17, :04 AM Dec 17, :01 AM Dec 17, :01 AM Dec 17, :00 AM 174 hanno infranto le regole facendo di testa propia Dec 17, :51 AM 175 In molti sono convinti che democrazia significhi poter fare ciò che si vuole. Non è così, servono delle regole e servono delle persone o dei provvedimenti che facciano rispettare queste regole. A maggior ragione, forse, per un movimento nuovo ed ancora in stato embrionale come il m5s. 176 E' troppo facile aderire e farsi eleggere e poi dissentire... lo stanno facendo in troppi e la cosa mi da fastidio. Se non erano d'accorso con le regole avrebbero dovuto dissentire prima oppure cercarsi un altro partito più aderente al loro modo di pensare. Dec 17, :50 AM Dec 17, :49 AM 14 of 171

15 177 Le regole sono importanti, ce ne sono ovunque, nel codice stradale, nella legge, a casa, all'asilo, se vuoi organizzare qualcosa devi sapere quali sono i limiti e quali le libertà, senza questo esiste solo confusione. Se a Favia ed alla Salsi non stanno bene possono creare qualcos'altro e dettare le loro regole. Dec 17, :49 AM 178 senza il loro cambiamento...scoppierà una guerra! Dec 17, :48 AM 179 se decidi di far parte di un movimento, devi anche condividere le norme all'interno del movimento e se non sei daccordo con alcune cose, non puoi farne parte!! se il movimento dice di non andare nelle tv, (perche tanto basterebbe la prima frase con una virgola fuori posto, che tutti incomincerebbero a travisare volontariamente e a strumentalizzare tutto e di più,) e te ci vai lo stesso, è giusto che tu venga sbattuto fuori... poi tanto scalpore per niente, anzi per quello che è la normalità, in qualsiasi partito o in qualsiasi campo, se fai parte di un gruppo e poi non rispetti le regole del gruppo, poi vieni fatto fuori... Dec 17, :47 AM 180..non ci si mette a disposizione dei media,ha ragione Grillo! Dec 17, :46 AM 181 Vorrei fortemente che Grillo su alcune decisioni "difficili" non facesse tutto da solo"es.espulsione dal movimento", ma che condividesse questa responsabilità con tutti o parte degli iscritti al movimento. 182 in questa fase il movimento ha bisogno di una guida sicura che sappia indirizzare rapidamente la base verso una prospettiva di governo Dec 17, :45 AM Dec 17, :43 AM 183 le regole vanno rispettate Dec 17, :42 AM 184 premesso che Lui può fare quel che gli pare, con il suo movimento, non sono d'accordo con lui nell'allontanare gli attivisti per le ragioni che dice. 185 Il M5S non ha chiarito i processi decisionali. E propone un modello di democrazia diretta utopiatico. Dunque agisce in altro modo. 186 penso che abbia ragione, ma sbaglia nell'essere impulsivo e dovrebbe essere più chiaro nelle motivazioni,in modo da essere meno strumentalizzato dal nemico...w 5S VINCEREMO ;) Dec 17, :42 AM Dec 17, :42 AM Dec 17, :41 AM 187 é un momento critico e ci vuole una guida salda Dec 17, :40 AM 188 Favia e Salsi hanno sbagliato ad andare in Tv a parlare in nome del MiVimento, non essendo stati delegti da nessuno. Beppe Grillo ha conseguentemente sbagliato ricorrendo alle epurazioni e non interpellando la base. 189 Se ci sono delle regole, e le regole ci sono eccome, poche e chiare, allora o ci stai o te ne vai. Se ci stai devi sottostare alle regole, se non ci stai, ma vuoi restare comunque, allora sei un pochettino ipocrita nonché approfittatore, ne più né meno. Io sto con Grillo. 190 Ritengo che i "dissidenti" salsi e favia, siano stati già corrotti dalla piccola quantità di potere che hanno sperimentato. 191 è necessario un regolamento da firmare e chi lo condivide potrà impugnarlo oppure accettare quello che ha firmato Dec 17, :38 AM Dec 17, :32 AM Dec 17, :31 AM Dec 17, :29 AM 192 queste sono le regole Dec 17, :27 AM 15 of 171

16 193 Erano cose chiare, dette e stradette fin dall'inizio.. se poi qualcuno vuol far finta di non aver capito o non le vuole accettare piu'.. non disturberei comunque espressioni come "democrazia" o "dittatura" per questioni del genere. Dec 17, :27 AM 194 La povera salzi e finita nel sistema tritacazzate.povera ragazza. Dec 17, :24 AM 195 Chi entra nel movimento accetando delle regole non può discuterle dopo essere stato eletto. 196 Il Favia e la Salsi sono persone spregevoli, l'uno con il tesoretto congelato nel suo conto in banca, l'altra per voler fare la prima donna nei talk show, si fa corteggiare dai partiti di destra e sinistra nelle televisioni che le dichiariano la loro solidarieta', facendosi pagare profutamente e sputa nel piatto dove ha mangiato e continuera' a mangiare, manie di grandezza, non e' questo lo spirito del movimento. Il bello e' che su tutti i giornali, elementare aggiungerei, si grida allo scandalo democratico e si vuole insinuare che la base del movimento e' instabile quando di base, concretamente, il m5s non ne ha visto che tutti valgono uno e che gli eletti del m5s sono persone che dedicano il loro tempo al popolo e sono portavoce democratici di esigenze concrete e tangibili dei cittadini nelle istituzioni. I furbetti non sono mai piaciuti a nessuno. Purtroppo il futuro non si puo' prevedere ma si puo' rimediare. Non si puo' avere il consenso assoluto in una democrazia, il movimento puo' piacere o non piacere, ma scartavetrare i cosidetti su questioni democratiche interne al movimento e' prostituzione giornalistica bella e buona. 197 Chi si candida per i M5S sa quali sono le sue regole. Se le viola per protagonismo o per desiderio di far carriera è giusto che se ne vada. 198 Sono un pubblicitario e conosco i meccanismi di comunicazione, capisco le motivazioni di Grillo e auspicherei una maggior preperazione ai media fin dalla scuola dell'obbligo e forse questi chiaro-scuri non si sarebbero determinati. Anche lo studio delle basi della psicologia, come la storia, la geografia e la matematica dovrebbero essere spiegate a scuola. Dec 17, :24 AM Dec 17, :22 AM Dec 17, :22 AM Dec 17, :21 AM 199 Si devono rispettare le regole Dec 17, :21 AM 200 Il tempo è poco e i nemici tanti. In questo momento c'è bisogno un'unione molto forte, per poter cambiare realmente qualcosa. Chi parte con il piede sbagliato, consapevole degli intenti e dei principali obbiettivi del movimento, in questo momento può solo danneggiare il grosso lavoro svolto fin'ora, per arrivare dove si è arrivati ad oggi. L'obbiettivo è proseguire e arrivare dove i cambiamenti se ne possono fare molti di più, ed è l'unica maniera per poter rincominciare a stare bene veramente nel nostro amato paese: l'italia. 201 Niente mi farà cambiare idea dal votare il movimento. Non ne posso più di ladri e approfittatori. 202 si tagliano le teste di tutti quelli che cercano di portare il movimento nell'alveo del dibattito politico, sia dotandolo di una struttura, sia partecipando ai talk show. Direi che passato il momento dell'idealismo e della novità è la ricetta per il sicuro disastro, peccato. Dec 17, :20 AM Dec 17, :17 AM Dec 17, :14 AM 203 le regole del movimento sono chiare Dec 17, :14 AM 204 Leggo spesso dai giornali che grillo vieta ai suoi la tv e mi chiedo, ma un politico viene eletto x andare in tv? non dovrebbe lavorare in altri luoghi? e Dec 17, :13 AM 16 of 171

17 allora ben vengano i divieti. 205 Il dialogo farebbe convincere molti più indecisi. Dec 17, :13 AM 206 Perchè adesso non è il momento di dimostrare linee di pensiero non aderenti al movimento. 207 non ho approfondito la questione quindi non ho i dati necessari per esprimere una valutazione 208 credo che il movimento abbia sufficente visibilità in rete,il successo arriva da li,ora questi individui stranamente sentono il bisogno di mostrarsi in tv come per guadagnare popolarità.cosa a cui non serve ormai.a meno che non lo si faccia per poter intaccare la macchina 5 stelle 209 gli errori errori sotto elencati impediranno a mio avviso al movimento di strutturarsi come partito, e quindi di poter offrire un'alternativa ai partiti esistenti: 1) aver imposto ai grillini un limite di 2 mandati politici, anche se parziali, anche se di consigliere di circoscrizione 2) aver imposto di non parlare nei talk show e non aver selezionato e designato alcuno che potesse parlare a nome del movimento 3) aver defenestrato senza motivo Tavolazzi, poi aver offeso pubblicamente la Salsi con il punto G 4) non aver creato una struttura ll'interno del partito, che consentisse per esempo di raccogliere le firme necessarie a presentarsi alle elezioni in tempo utile 5) aver fatto delle primarie che stanno per mandare al parlamento della gente scelta fondamentalmente a caso, selezionata tra i trombati dei consigli di circoscrizione o di comune delle passate amministrative. In definitiva si è cercato di mantenere il partito nella fase "spontanea" iniziale, senza capire che senza una maturazione che prevedesse di dotarsi di una struttura, di una gerarchia (anche se di giovani, anche se ad alto tasso d ricambio) ed di una serie organica di regole e un programma esso non potrà competere con partiti strutturati ed organizzati (sia pure per delinquere). Poi in zona cesarini si è cercato di correre ai ripari, con delle primarie che manderanno in parlamento della gente impresentabile ed una affannosa raccolta delle firme sul filo di lana per registrare il partito. Sarà anche l'unica alternativa al montismo ma non vorrei che la cura sia peggiore del male. 210 l'eletto deve essere un portavoce del movimento senza personalismi, ascoltando e riferendo ciò che il movimento chiede. 211 Non si può criticare gli altri di non dialogare con la popolazione e poi non riuscire a discutere nemmeno con i propri membri all'interno. Dec 17, :12 AM Dec 17, :10 AM Dec 17, :10 AM Dec 17, :10 AM Dec 17, :07 AM Dec 17, :07 AM 212 I dissidenti sono in cerca di pubblicità... Dec 17, :06 AM 213 gestione padronale Dec 17, :05 AM I talk show non fanno informazione, quindi sono inutili. Meglio le domande di Report. 2. I due espulsi mi danno fortemente la sensazione di avere l'ambizione di voler fare i galli nel pollaio: ovvero non di perseguire gli obiettivi di programma, ma di voler investire nella loro immagine e in una futura e lunga carriera politica. 215 Il mio sostegno è incondizionato, anche se servisse solo per mandare a casa la maggior parte degli attuali parlamentari corrotti. 216 Non si sono attenuti alle regole che avevano scelto di condividere al momento della candidatura. Dec 17, :04 AM Dec 17, :04 AM Dec 17, :04 AM 17 of 171

18 217 Iniziative personali non consone allo spirito del Movimento vanno bloccate subito. 218 E' giusto rispettare le regole interne del movimento...ognuno vale uno ma questo non significa non rispettare le regole imposte per tutti. 219 in un movimento nuovo dove non ci sono formalemente regole, è naturale che il creatore dello stesso, per mantenere un po' di ordine e creare le menti a pensare nello stesso modo, sia un po' severo... poi con il tempo è possibile che si calmi Secondo me, se voleva cacciarli avrebbe dovuto farlo subito, oppure richiedere una votazione all'interno delmovimento. Vincono i favorevoli all'allontanamento, cosi sia, vince chi vuol tenerli, si da una seconda possibilità (e in caso di recidiva fuori senza appello) 221 Grillo ha la responsabilità di conservare "lo spirito" del movimento evitando che chiunque, sfruttando la "libertà" di entrare nel movimento, vada in giro a sostenere cause o ideali o atteggiamenti in contrasto con esso, spendendo il nome del movimento in maniera eccentrica.ciò recherebbe danno a tutto l'organismo, e il rischio sarebbe, fra qualche anno, di ritrovarsi con un movimento completamente diverso negli intenti da quello originario. Dec 17, :02 AM Dec 17, :01 AM Dec 17, :01 AM Dec 17, :58 AM Dec 17, :57 AM 222 Se tu parcheggi in divieto di sosta, non è colpa del vigile se ti fara la multa Dec 17, :57 AM 223 Purtroppo è un momento estremamente delicato,una fase avanzata rispetto alla precedente,se si hanno idee diverse da imporre si fondasse un movimento proprio. Dec 17, :56 AM 224 Appunto non so decidermi Dec 17, :56 AM 225 Vi dev'essere un pubblico dibattito e decisione comune Dec 17, :56 AM 226 le norme dello statuto erano a loro già note. Dec 17, :54 AM 227 Il non statuto è molto chiaro, la visibiltà mediatica ricercata da taluni non e contemplata ma bensì un impegno per il proprio territorio. Risolvere con buon senso i problemi di chi ti a votato dovrebbe in teoria non lasciarti il tempo per interviste inutili!! Dec 17, :54 AM 228 ha sbagliato il metodo, come garante ha fatto solo il suo dovere Dec 17, :53 AM 229 perchè i media sono tutti schierati a sostenere il sistema che li comanda a suo piacimento 230 E' fondamentale che la democrazia e i principi sani che caratterizzano il Movimento siano vigilati per impedire che sul carro "del vincitore" salgano a tradimento nuovi Scilipoti o Di Gregorio.La fase è molto delicata 231 In un movimento ci devono essere delle opinioni diverse,che vanno rispettate.l'epurazioni le facevano nell'urss. 232 In questa fase ci sono urgenze più gravi che discutere di democrazia all'interno: stiamo perdendo la democrazia nelle istituzioni! Quando ci sarà tempo se ne parlerà. Dec 17, :52 AM Dec 17, :50 AM Dec 17, :50 AM Dec 17, :49 AM 233 fermiamo babylonia Dec 17, :48 AM 18 of 171

19 234 Non ho seguito il fatto. Dec 17, :47 AM 235 Il garante, ruolo dal quale Grillo non si è mai allontanato, è colui che fa rispettare le regole e gli accordi presi di volta in volta. La strada segnata dal movimento è una, ma nella sua semplicità è spesso inaccettabile da taluni che vorrebbero "personalizzare" un qualcosa alla quale appartengono. Queste figure dovrebbero chiedersi quanto di sé trovano nel M5S e quanto invece vorrebbero portarci facendolo diventare una cosa differente dal M5S stesso. Dec 17, :47 AM 236 le regole vanno rispettate... Dec 17, :44 AM 237 ogni partito o movimento politico ha il suo capo. o si seguono le sue regole o si va via. Non è questione di mancata democrazia 238 PERCHE' CI SONO DELLE REGOLE ALL'INTERNO DEL MOVIMENTO. SE NON PIACCIONO, NESSUNO TI OBBLIGA A RESTARE. 239 Le regole sono regole, le stanno rispettando tutti gli attivisti senza soffrirne. I protagonismi nuociono al movimento, non è difficile. 240 I "dissidenti " non si rendono conto che i loro protagonismi possono solo danneggiare il Movimento, che in questo istante ha bisogno di essere compatto. E poi non si può parlare di mancanza di democrazia. Negli altri allora? 241 penso che se si aderisce a un'idea bisogna poi essere coerente, mi spiace per l'allontanamento, comunque la trovo una forma di violenza. penso anche, però, che gli amici allontanati dovrebbero fare una riflessione. un'abbraccio galliano gallo 242 ci sono delle regole in ogni movimento se nn vengono rispettate e giusto che vadano fuori...nn ci scordiamo poi lo spirito di protagonismo di queste due persone Dec 17, :42 AM Dec 17, :42 AM Dec 17, :41 AM Dec 17, :39 AM Dec 17, :38 AM Dec 17, :37 AM 243 Alternativa intelligente allo schifo che c'è atttualmente in parlamento! Dec 17, :36 AM 244 le mie motivazioni sono semplici diciamo quelle di tutti..eliminare questa casta di parassiti..in secondo il ritorno alla lira...uscita dall'euro. Dec 17, :35 AM 245 il movimento è l unico cambiamento Dec 17, :32 AM 246 La Sig.ra Salsi e il Sig. Favia, quando entrarono nel MoVimento ne accettarono le regole, perchè ora vogliono cambiarle??? Entrambi hanno uno spiccato senso di "proprio agio" davanti alle telecamere... Dec 17, :30 AM 247 Le ha già spiegate bene Davide Bono sul Fatto Quotidiano del 13/12/2012 Dec 17, :30 AM 248 appartenere al M5S significa abbracciare una filosofia di vita innanzitutto credere che ci sia un modo alternativo di vivere partecipato, sostenibile, solidale, meritocratico, equo, onesto, cristallino al centro ci siamo noi cittadini insieme con il nostro buonsenso senza sovrastrutture o condizionamenti o ci si crede o no Credo che ci sia bisogno di questa pacifica rivoluzione culturale e di civiltà, come dice Beppe Grillo 249 giusto allontanre i cosiddetti dissidenti perchè hanno perso la vera motivazione che li ha portati fin lì, chi parla di democrazia non ha capito Dec 17, :28 AM Dec 17, :28 AM 19 of 171

20 niente, oggi il cambiamento che propone beppe è un lavoro chirirgico e non permette distrazioni. il movimento viene prima di ogni importanza personale 250 in una democrazia tutti i pareri devono essere ascoltati Dec 17, :25 AM 251 Il M5S in questa fase deve difendersi dagli attacchi dei partiti. Dec 17, :25 AM 252 Il M5S in questa fase deve difendersi dagli attacchi dei partiti. Dec 17, :25 AM 253 il movimento ha bisogno di un garante:questi è Beppe Grillo.I suoi principi sono condivisibili o meno.ma se vuoi far parte di questo movimento vuol dire che li hai condivisi.se non li condividi non ti iscrivi al movimento,semplice.la Salsi sta proprio dimostrando ampiamente che la sua è -consapevole o nouna scelta dettata dal suo Ego...una voglia irrefrenabile di comparire:oramai la trovi pure nelle trasmissioni per bambini!!!!! 254 Detto e ripetuto mille volte, i protagonismi non servono al movimento. Beppe ci mette la faccia, ma non si candida, chi si candida dovrebbe farsi conoscere per ciò che a fatto e non per come sa usare la lingua in un talkshow. 255 il M5S deve rimanere compatto per vincere le elezioni, è l'unico modo per sconfiggere i farabutti! dopo le elezioni si è tutto il tempo per discutere le sue proprie idee con i vertici. Dec 17, :25 AM Dec 17, :25 AM Dec 17, :23 AM 256 Le regole sono regole Dec 17, :22 AM 257 Opterei per un modo un pò piu elegante nell'allontanare i dissidenti. Allontanarli gentilmente alla porta per il non rispetto delle regole ma allo stesso tempo ringraziarli per il lavoro svolto fino adesso. Se hanno opinioni diverse non è giusto massacrarli davanti ai cittadini, è anche controproducente. 258 qaundo le regole sono chiare ed uno le accetta nel momento che decide di non essere d accordo su alcune prima di infrangerle deve a mio giudizio discutere la sua opinione con il movimento puoi se la maggioranza decide che ha ragione allora si abroga. 259 non è stata violata nessuna regola o tradito alcun principio del Movimento. Serve maggiore trasparenza e autonomia da Grillo-Casaleggio, una regolamentazione più precisa anche in materia di partecipazioni televisive e comunque i casi di presunte violazioni di regole o codici comportamentali del Movimento vanno segnalati e poi messi ai voti tra tutti gli iscritti 260 Sono espulsioni non motivate. Seguono regolari semestrali dove entrambi i coniglieri espulsi erano stati "confermati" dalle Assemblee dei cittadini. 261 Semplice semplice..se fai parte di un club, piuttosto che di un circolo, o che dir si voglia, e tra le regole per la frequentazione dello stesso c'è l'obbligo di giacca e cravattta tu cosa fai se non ti va bene? Te ne vai, dal mometo che nessuno ti ha costretto all'"iscrizione" oppure contesti, ma prima o poi ci dai un taglio..continuo a sentire parlare di questi due come se fossero loro l'ago della bilancia che decide il livello democratico del movimento..e basta perfavore! Rintengo altresì, che molta strumentalizzazione viene fatta anche dai media, servi come sempre del partito politico di turno. Non sanno ancora cosa li aspetterà nel BOOM! Dec 17, :22 AM Dec 17, :17 AM Dec 17, :17 AM Dec 17, :12 AM Dec 17, :12 AM 262 la vicenda non m'interessa Dec 17, :12 AM 20 of 171

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER LEADER: 1. Colui che conduce o guida. 2. Colui che ha la responsabilità o il comando di altri. 3. Colui che ha influenza o potere. ESSERE LEADER: Innanzitutto avere una

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

su empatia, Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO-

su empatia, Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO- Attività e giochi su empatia, emozioni e conflitto Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO- Liliana Jaramillo Attività e giochi su empatia, emozioni e conflitto http://www.comunicazionepositiva.it

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Furto con scasso: cosa potevo fare che non ho fatto? Furto con destrezza: si possono evitare? Cosa fare per non trovarsi beffati?

Furto con scasso: cosa potevo fare che non ho fatto? Furto con destrezza: si possono evitare? Cosa fare per non trovarsi beffati? ESPERTI RIFERME SERRATURE ITALIA - 20090 FIZZONASCO (MI) - V.LE UMBRIA 2 TEL. 02/90724526 FAX 02/90725558 E-mail: info@ersi.it Web Site: www.ersi.it Furto con scasso: cosa potevo fare che non ho fatto?

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV...

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV... TEST D INGRESSO DI ITALIANO Cognome...Nome...Classe IV... PUNTEGGIO FINALE.../50 VOTO ORTOGRAFIA Scegli l'alternativa corretta tra quelle proposte, barrando la lettera corrispondente. (1 punto in meno

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale La par condicio Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale Par condicio fonti normative Legge 515/93 (Disciplina delle campagne elettorali per l elezione alla Camera dei

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

REGOLAMENTO. Articolo 1 Natura e Sede 3. Articolo 2 Durata. 3. Articolo 3 - Contrassegno 3. Articolo 4 Oggetto e finalità 3

REGOLAMENTO. Articolo 1 Natura e Sede 3. Articolo 2 Durata. 3. Articolo 3 - Contrassegno 3. Articolo 4 Oggetto e finalità 3 non statuto REGOLAMENTO pagina 2 di 5 Articolo 1 Natura e Sede 3 Articolo 2 Durata. 3 Articolo 3 - Contrassegno 3 Articolo 4 Oggetto e finalità 3 Articolo 5 Adesione al MoVimento 4 Articolo 6 Finanziamento

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

CHE COS E L EUTANASIA?

CHE COS E L EUTANASIA? CHE COS E L EUTANASIA? Che cosa si intende per eutanasia? Il termine eutanasia deriva dal greco: eu=buono, e thanatos=morte. Interpretato letteralmente quindi, esso significa: buona morte. Nel significato

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

La mobilità sociale tra Stato e mercato

La mobilità sociale tra Stato e mercato La mobilità sociale tra Stato e mercato di Carlo Lottieri, Università di Siena Nella cultura contemporanea si tende a guardare alla mobilità sociale intesa quale possibilità di ascendere da una posizione

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE STATUTO CIRCOLO TBLUE Art. 1 COSTITUZIONE - SEDE E costituito, come associazione culturale ricreativa non riconosciuta ai sensi dell art 36 e ss. Codice Civile ed art. 148 comma 3 D.P.R. 917/1986 (T.U.I.R.),

Dettagli

Dall italiano alla logica proposizionale

Dall italiano alla logica proposizionale Rappresentare l italiano in LP Dall italiano alla logica proposizionale Sandro Zucchi 2009-10 In questa lezione, vediamo come fare uso del linguaggio LP per rappresentare frasi dell italiano. Questo ci

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi Capitolo primo 1. Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie. Lo so che questo una volta ti piaceva e adesso, all improvviso, ti dà fastidio. Lo so che fai finta che non

Dettagli

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA.

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. Avere il sospetto o essere a conoscenza che una donna che conosciamo è vittima di violenza da parte del compagno/marito/amante/fidanzato (violenza intrafamiliare)

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Maggio 2015 Scusi presidente, ma il commercio equo e solidale è profit o non profit? La

Dettagli

SE UNA NOTTE D INVERNO UN NARRATORE

SE UNA NOTTE D INVERNO UN NARRATORE SE UNA NOTTE D INVERNO UN NARRATORE Qualche appunto sul perché è importante, in questo inverno della politica, raccontare storie Giovanna Cosenza e Annamaria Testa Quando su NeU e Dis.amb.iguando abbiamo

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Amicizia Amicizia per sé

Amicizia Amicizia per sé Amicizia Amicizia per sé 1. In molte tradizioni, l amicizia è considerata la più alta forma d amore. L amicizia è il prototipo del rapporto alla pari, basato sul rispetto, la stima e la disponibilità reciproca,

Dettagli

LA CARTA ITALIANA DEI CRITERI DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

LA CARTA ITALIANA DEI CRITERI DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE LA CARTA ITALIANA DEI CRITERI DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE 1. Definizione del Commercio Equo e Solidale Il Commercio Equo e Solidale e' un approccio alternativo al commercio convenzionale; esso promuove

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Rileggere oggi Lettera a una professoressa. Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale.

Rileggere oggi Lettera a una professoressa. Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale. Rileggere oggi Lettera a una professoressa Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale. 1. Lettera a una professoressa Lettera a una professoressa è un libro

Dettagli

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi Problèmes Problemi con d alcool l alcol en milieu sul luogo professionnel: di lavoro Qualche suggerimento per i colleghi Edizione: Dipendenze Svizzera, 2011 Grafica: raschle & kranz, Berna Stampa: Jost

Dettagli

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica, Informatica Università di Trieste

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

VERSO UN'AUTENTICA UNIONE ECONOMICA E MONETARIA Relazione del presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy

VERSO UN'AUTENTICA UNIONE ECONOMICA E MONETARIA Relazione del presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy CONSIGLIO EUROPEO IL PRESIDENTE Bruxelles, 26 giugno 2012 EUCO 120/12 PRESSE 296 PR PCE 102 VERSO UN'AUTENTICA UNIONE ECONOMICA E MONETARIA Relazione del presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli