SERIATE, Libreria Spazio Terzo Mondo 5 maggio 2009

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERIATE, Libreria Spazio Terzo Mondo 5 maggio 2009"

Transcript

1 ASSEMBLEA SOCI SLOWFOOD SERIATE, Libreria Spazio Terzo Mondo 5 maggio 2009 RELAZIONE PROGRAMMATICA Cari Soci, presento la relazione programmatica delle attività 2008 e primo semestre 2009, il bilancio consuntivo dell anno 2008 e quello preventivo del 2009 della nostra Condotta. Condotta nr 486. Ho continuato a collaborare con grande soddisfazione con i componenti del Comitato di Condotta nel solco tracciato dalla precedente gestione, improntata a una forte collegialità. Anticipo perciò la proposta di riconfermare in toto il Comitato auspicando tuttavia un suo allargamento a collaboratori abituali, o meno, che possano portare nuova linfa e nuove energie. Teniamo a distinguere le nostre iniziative per i caratteri fortemente connotati secondo la filosofia Slow del BUONO PULITO GIUSTO. Non è una semplice dichiarazione di principio ma una pratica che deve essere evidente in ogni nostra iniziativa. Anche nelle serate conviviali la scelta di promuovere i Presìdi, di far conoscere produttori, vigneron, chef che lavorano in questa prospettiva conferiscono un valore aggiunto irrinunciabile. Abbiamo cercato di valorizzare le realtà del territorio della provincia e delle valli che, spesso, nonostante il loro indubbio pregio, sono scarsamente conosciute e presenti nel paniere di riferimento dei nostri soci. Teniamo, inoltre, a differenziare le nostre proposte, affiancando alle occasioni conviviali, iniziative che incrociano percorsi inconsueti. Nel periodo oggetto di valutazione abbiamo intrapreso collaborazioni con nuove Associazioni.

2 UNA PICCOLA PREMESSA Slow Food è evoluta da associazione di gastrosofi gaudenti dedita alla ricerca della qualità conviviale a soggetto sociale vero e proprio. La questione del cibo e dell acqua è centrale non solo negli equilibri globali, nella distribuzione mondiale delle risorse, ma, evidentemente, anche in scala locale. La crisi di cui tanto si parla, spesso a sproposito e con toni millenaristici, ha messo a nudo una bolla su cui si reggeva un economia drogata da meccanismi finanziari perversi ma ha rivelato soprattutto che, se mai ce ne fosse stato bisogno, il pianeta non ce la fa. La fola della crescita e dello sviluppo inesauribile ha dovuto fare i conti con la limitatezza delle risorse, parlo di acqua, aria, suolo. Il progresso fondato su dati puramente quantitativi ha disseminato il pianeta di nuove patologie e nuove povertà. Taccio le implicazioni sociali e politiche. E necessario un nuovo Patto con la Terra, a partire da una nuova ruralità, basata sul rispetto del territorio, la brevità delle filiere, il rapporto diretto tra produttori e co-produttori. In questa prospettiva infatti la crisi può diventare un opportunità. Di questo anche noi ci occupiamo, e considerevolmente, nel nostro ambito territoriale. I PROGRAMMI SEMESTRALI Nei programmi dei 2-3 semestri che oggi consideriamo, abbiamo inserito oltre alle classiche cene, come da tradizione, un ricco ventaglio di proposte altre che connotano la nostra attività. Non le richiamo, per brevità, rimandando tutti alle comunicazioni inviate in carta o mail ai soci. Credo che il nostro impegno, la passione e, perché no, il rigore nel comporre il ventaglio siano palpabili. Continueremo a considerare accanto alle proposte conviviali, a Chilometro Zero (o 3-4 come suggeriva un caro amico), i percorsi di conoscenza sul Cibo Quotidiano, e non solo.

3 I FUORI PROGRAMMA Come e più del calendario programmatico connotano il nostro fare una serie di eventi a margine che ci vedono impegnati su più fronti. Provo ad elencarli in ordine sparso: CINEMA DA MANGIARE, Proiezione di film. In collaborazione con Lab80 abbiamo messo in cantiere visioni di film collegati al tema cibo e abbiamo in essere un contatto per proiettare in sala a Bergamo, in collaborazione con la Condotta sorella, il nuovo film di Olmi Terra Madre. CONVEGNI, abbiamo preso parte a occasioni di studio e riflessione sui temi relativi a cibo e territorio a Roncobello (mais antico), Clusone (colture bio e scambio equo e solidale), Bergamo (Parco dei Colli e prospettive di agricoltura periurbana) PARCO DEI COLLI. Collaboriamo in Commissione Marchio per elaborare disciplinari di produzione tesi ad innalzare la qualità delle produzioni locali nella prospettiva della concessione di un Marchio specifico, alla realizzazione di incontri di formazione, così come di degustazioni guidate, per dare strumenti di conoscenza e riflessione a chi già produce nel perimetro del Parco stesso. Parteciperemo, come lo scorso anno, alla organizzazione ed della manifestazione Camminar gustando il 14 giugno in Maresana, dove cureremo un Laboratorio del Gusto sulle Formaggelle locali. CAMPAGNA PER IL BITTO DEL PRESIDIO, abbiamo concorso alla raccolta di firme per il sostegno alla causa dei produttori del Bitto storico, porteremo una classe di alunni con i genitori alla stazione di stagionatura per conoscere quella realtà e prendere parte ad una verticale di più annate. COLLABORAZIONI CON ENTI ED ASSOCIAZIONI, abbiamo intrapreso collaborazioni tra le altre, con Italia Nostra e Orobie Vive. Con quest ultima organizzazione appronteremo una degustazione di Formaggi in quota, per la precisione in Val Sedorgna al Lago di Vigna Vaga nel prossimo 28 giugno. Questo per aderire alla campagna che promuove la vocazione agro-pastorale delle nostre montagne più che quella sciistico-turistica. Abbiamo preso parte ad un progetto prestigioso in sinergia con Università e Orto Botanico per la diffusione degli Orti Scolastici.

4 MANGIARE L ADDA. Dopo la positiva esperienza dello scorso settembre, riconfermiamo l intenzione di essere attori principali nella organizzazione della seconda edizione di un evento che si prefigge di mettere in rete la Comunità del Cibo del fiume. PROGETTO PRESIDI-ARCA DEL GUSTO- BUON PAESE. Stiamo approntando un piano di censimento, valutazione e promozione di una serie di prodotti locali che entreranno nella nuova edizione della Guida del Buon Paese e nel paniere dei prodotti dell Arca del Gusto. Con la consulenza di valenti esperti stiamo mettendo mano ad un ambizioso progetto di valorizzazione di alcuni prodotti che potrebbero entrare nel novero dei Presidi. GUIDA OSTERIE. Come sempre ci occupiamo di visitare e segnalare vecchie e nuove Osterie per nuovi ingressi o conferme. Fatichiamo ad estendere la rete dei locali amici in zone come la Valle Brembana dove paiono scarseggiare aspiranti che rispondano ai nostri requisiti. SITO. La gestione e l aggiornamento del nostro sito, uno strumento di pregio di cui meniamo giusto vanto, occupa tempo ed energie ad alcuni di noi, un socio in particolare, che ci si dedica con competenza e passione. Il risultato è visibile e consultabile con facilità ed è stazione molto frequentata. La consistente articolazione delle rubriche crediamo fornisca un piacevole compendio alle nostre iniziative. CLUSONE JAZZ. Come anticipato sul programma, a giugno riparte l esperienza di collaborazione con un festival di rilievo europeo.la nostra presenza si sostanzierà con 3 Lab del Gusto (Scalvina-Mais-Crudo), Una cena delle Osterie Slow, un paio di degustazioni libere, in apertura e chiusura della manifestazione. A breve metteremo nel sito il programma dettagliato. DEGUSTA-VALCALEPIO. Anche qui il calendario sarà presentato da qui a poco. Martedì 12 iniziamo da Vino Buono a Grumello la prima sessione. Entro martedì dovremmo riuscire a comunicare le altre date.

5 ASSOCIATI Siamo in crescita per quanto riguarda il numero dei soci, che si attesta attorno alle cento unità. Ci siamo posti l ambizioso traguardo delle 150 adesioni entro l anno. La consistenza della Condotta ha delle evidenti ricadute sulla qualità delle proposte se queste si riferiscono ad un pubblico più vasto e partecipe. Il questionario in distribuzione è un piccolo strumento di cui si siamo dotati per avere un riscontro più approfondito e un contatto più esteso con tutti i soci, non solo con coloro che abitualmente prendono parte alle nostre iniziative. Il bilancio, che qui è accluso, testimonia che alla bontà delle iniziative si affianca un positivo risultato economico. Dato che ci permetterà di investire ulteriormente in proposte innovative e allettanti. Ringrazio del Comitato di Condotta per la fiducia accordatami, i Soci per averci seguito con interesse ed affezione. Lorenzo Berlendis Pontida 5 maggio 2009

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE COMUNE DI BRUINO Provincia di Torino CAP 10090 Piazza Municipio, n. 3 - Tel. 011 9094411 - Fax 011 9084541 www.comune.bruino.to.it - e-mail ambiente.ecologia@comune.bruino.to.it Settore Urbanistica, Lavori

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA

SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA ALLEGATO A SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA 1. IL TEMA L Orto in Condotta Realizzazione di orti per promuovere e sviluppare l educazione alimentare e ambientale nelle scuole. Costituzione di una comunità

Dettagli

I prodotti della nostra terra non fanno il giro della Terra

I prodotti della nostra terra non fanno il giro della Terra I prodotti della nostra terra non fanno il giro della Terra Progetto rivolto alle classi della scuola primaria dell Emilia Romagna per l anno scolastico 2010-2011 COLDIRETTI Coldiretti, con un milione

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà.

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà. CONVEGNO IL FUTURO DEL LAVORO SI CHIAMA FORMAZIONE Roma, 19 aprile, Auditorium Parco della Musica RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA Sono diversi anni che la nostra economia attraversa

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto A SCUOLA CON GUSTO Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto Il progetto A SCUOLA CON GUSTO Il progetto A SCUOLA CON GUSTO, giunto oggi alla quarta edizione, mira ad avvicinare adulti e

Dettagli

Migliorare la sostenibilità territoriale attraverso il sistema del cibo:

Migliorare la sostenibilità territoriale attraverso il sistema del cibo: Osservatorio CORES CONSUMI, RETI E PRATICHE DI ECONOMIE SOSTENIBILI Migliorare la sostenibilità territoriale attraverso il sistema del cibo: Dalle spinte dal basso verso nuove forme di governance? Il caso

Dettagli

[ crescere insieme per guardare lontano.] " Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005"

[ crescere insieme per guardare lontano.]  Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005 Studio Panato: Bilancio sociale 2005 [ crescere insieme per guardare lontano.] " Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005" Questo documento vuole essere: una breve analisi,

Dettagli

Condotta Slow Food Torino

Condotta Slow Food Torino Condotta Slow Food Torino Documento programmatico 2014/2018 La missione di Slow Food Slow Food promuove il diritto al piacere e di conseguenza la difesa delle culture, le tradizioni e i saperi che lo rendono

Dettagli

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L FOOD FILM FEST C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L BERGAMO 15-20 SETTEMBRE 2015 piazza dante - domus bergamo quadriportico del sentierone palazzo dei contratti e delle manifestazioni COSA - DOVE

Dettagli

CARTA DI UTILIZZO DEI MARCHI SLOW FOOD

CARTA DI UTILIZZO DEI MARCHI SLOW FOOD CARTA DI UTILIZZO DEI MARCHI SLOW FOOD Testo approvato dal VI Congresso Internazionale 27-29 Ottobre 2012 Torino, Italia 1. DEFINIZIONE Il simbolo della chiocciola stilizzata e il nome Slow Food sono un

Dettagli

PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018

PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018 PROPOSTA DI PROGRAMMA QUADRIENNIO 2014-2018 Il comitato di condotta ha individuato gli obiettivi principali da raggiungere nei prossimi quattro anni in relazione alle indicazioni dei programmi portati

Dettagli

I DISTRETTI DI ECONOMIA SOLIDALE (DES)

I DISTRETTI DI ECONOMIA SOLIDALE (DES) E inoltre sicuramente utile leggere il capitolo che segue: I DISTRETTI DI ECONOMIA SOLIDALE (DES) a cura di Andrea Saroldi, tratto da: Guida all economia solidale progetto Economia Solidale Economia Partecipata

Dettagli

Slow Food. for Africa. 10.000 orti. per coltivare il futuro. Paola Viesi. Paola Viesi

Slow Food. for Africa. 10.000 orti. per coltivare il futuro. Paola Viesi. Paola Viesi Slow Food for Africa Paola Viesi 10.000 orti per coltivare il futuro Paola Viesi Diecimila orti: verso una nuova Africa straordinaria ricchezza di biodiversità Slow Food parte da questa ricchezza e cerca

Dettagli

Gruppo di Acquisto Solidale Valle Brembana Carta d'intenti - regolamento

Gruppo di Acquisto Solidale Valle Brembana Carta d'intenti - regolamento Gruppo di Acquisto Solidale Valle Brembana Carta d'intenti - regolamento Chi siamo Il Gruppo di Acquisto Solidale (GAS) Valle Brembana si è costituito nel Giugno 2010, da un gruppo di 10 famiglie residenti

Dettagli

Dall agricoltura agricoltura che produce all agricoltura agricoltura che nutre: le nuove frontiere per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari

Dall agricoltura agricoltura che produce all agricoltura agricoltura che nutre: le nuove frontiere per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari Dall agricoltura agricoltura che produce all agricoltura agricoltura che nutre: le nuove frontiere per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari I progetti della Provincia di Torino Torino, Camera

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

L Alleanza Slow Food dei Cuochi

L Alleanza Slow Food dei Cuochi L Alleanza Slow Food dei Cuochi Photos Oliver Migliore, Alberto Peroli Manifesto e regolamento internazionale Le tappe del progetto Nel 2006 oltre 1000 cuochi provenienti da 150 paesi si sono riuniti a

Dettagli

Patto comune della Rete dei GAS della provincia di Genova GASaGENOVA

Patto comune della Rete dei GAS della provincia di Genova GASaGENOVA Patto comune della Rete dei GAS della provincia di Genova GASaGENOVA Birulò GAS Fratello Sole GAS Amici di Banca Etica GasSestri GAS Castelletto GAS Impronta GasOsa Gaspacho GAS Le Primule Gas Levante

Dettagli

RELAZIONE MORALE ANNO 2010

RELAZIONE MORALE ANNO 2010 RELAZIONE MORALE ANNO 2010 Nel corso del 2010, il Gruppo Dirigente ha proseguito la propria attività nel solco degli scopi fissati dallo statuto associativo, impegnandosi in primo luogo nella promozione,

Dettagli

24 PARCHI IN LOMBARDIA, PIÙ DI 120 INIZIATIVE PER VIVERE NELLA NATURA

24 PARCHI IN LOMBARDIA, PIÙ DI 120 INIZIATIVE PER VIVERE NELLA NATURA 24 PARCHI IN LOMBARDIA, PIÙ DI 120 INIZIATIVE PER VIVERE NELLA NATURA dal 24 maggio al 5 giugno 2009 IN OCCASIONE DELLA GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI E DELLA GIORNATA MONDIALE PER L AMBIENTE, LA REGIONE

Dettagli

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti

IL PROGETTO PArC. Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti IL PROGETTO PArC Premessa I principi ispiratori: campagna-città andata e ritorno L idea Il modello Target Comunicazione Soggetti coinvolti PREMESSA L incontro tra produttori e consumatori sta acquisendo

Dettagli

V^ Edizione 3-4-5 e 10-11-12 Ottobre 2003 Certaldo Alto www.boccaccesca.it

V^ Edizione 3-4-5 e 10-11-12 Ottobre 2003 Certaldo Alto www.boccaccesca.it V^ Edizione 3-4-5 e 10-11-12 Ottobre 2003 Certaldo Alto www.boccaccesca.it Boccaccesca, rassegna di prodotti e piaceri del gusto, avendo maturato un esperienza da grande evento e un credito da parte di

Dettagli

di Paola Uneddu e Michele Arcadipane

di Paola Uneddu e Michele Arcadipane LA DIETA DEL CAMMINANTE Un seminario per chi vuole imparare a nutrirsi correttamente, a disintossicarsi, e magari dimagrire, quando viaggia a piedi (e nella vita di tutti i giorni) di Paola Uneddu e Michele

Dettagli

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti SCUOLA PER SCUOLA UGUALE SOLIDARIETÀ Associazione di promozione sociale sulla pace, solidarietà e diritti umani Sede sociale c/o Casa delle Associazioni, Via Canova, 45 20024 Garbagnate Milanese Codice

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

PROGETTO ORTO IN CONDOTTA

PROGETTO ORTO IN CONDOTTA PROGETTO ORTO IN CONDOTTA 1. IL TEMA L Orto in Condotta Realizzazione di orti per promuovere e sviluppare l educazione alimentare e ambientale nelle scuole. Costituzione di una comunità dell apprendimento.

Dettagli

MANIFESTO PER UN SISTEMA MONDIALE DI COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI

MANIFESTO PER UN SISTEMA MONDIALE DI COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI 1 MANIFESTO PER UN SISTEMA MONDIALE DI COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI Quest iniziativa è lanciata, in occasione di Expo 2015, dalle reti internazionali degli attori pubblici, associativi e

Dettagli

buono, pulito e giusto.

buono, pulito e giusto. Terra Madre è stata ideata da Slow Food nel 2004 per dare voce e visibilità ai piccoli produttori di cibo e per farli dialogare con i cuochi, gli accademici, i giovani e i consumatori, con l obiettivo

Dettagli

GRUPPO NATURALISTICO del FORMIGGINI

GRUPPO NATURALISTICO del FORMIGGINI LICEO A. F. FORMIGGINI SCIENTIFICO E CLASSICO SCHEDA DI PRESENTAZIONE DI PROGETTO DIDATTICO P.O.F. a.s. 2015/2016 Titolo del progetto: GRUPPO NATURALISTICO del FORMIGGINI " NUTRIRE l uomo. senza danneggiare

Dettagli

SAPERI IN CAMPAGNA PROGRAMMA INTERREGIONALE COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE PROGRAMMA OPERATIVO 2005. Allegato alla deliberazione n.

SAPERI IN CAMPAGNA PROGRAMMA INTERREGIONALE COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE PROGRAMMA OPERATIVO 2005. Allegato alla deliberazione n. PROGRAMMA INTERREGIONALE COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE PROGRAMMA OPERATIVO 2005 SAPERI IN CAMPAGNA 1 PREMESSA Le nuove generazioni e la Sardegna: un rapporto che occorrerebbe rinsaldare attraverso

Dettagli

Guida alla didattica e ai servizi infanziasaonara@libero.it

Guida alla didattica e ai servizi infanziasaonara@libero.it Scuola dell Infanzia Parrocchia S. Martino Saonara (Pd) Guida alla didattica e ai servizi infanziasaonara@libero.it Carissimi genitori, l ambiente e le persone a cui affidare l educazione dei vostri figli

Dettagli

IL PROGETTO I RISTORANTI DEL CIRCUITO

IL PROGETTO I RISTORANTI DEL CIRCUITO IL PROGETTO L'enogastronomia mantovana è un patrimonio straordinariamente ricco e variegato, fatto di realtà produttive grandi, piccole e piccolissime. Un patrimonio di aziende, ma anche e soprattutto,

Dettagli

Mille orti in Africa. Paola Viesi

Mille orti in Africa. Paola Viesi Mille orti in Africa Stiamo coltivando un piccolo grande sogno: realizzare orti in tutte le comunità africane di Terra Madre. Al nostro impegno potrà unirsi quello di chi, insieme a noi, crede in questa

Dettagli

Perché festeggiamo gli alberi?

Perché festeggiamo gli alberi? Perché festeggiamo gli alberi? La Festa dell Albero di Legambiente compie 18 anni! Anche quest anno, il 21 novembre, vogliamo celebrare l importanza del verde urbano, degli alberi per la vita dell uomo

Dettagli

Vuoi aprire la prossima Hamburgheria di Eataly? UNA COSA SEMPLICE INFO AFFILIAZIONE IN FRANCHISING

Vuoi aprire la prossima Hamburgheria di Eataly? UNA COSA SEMPLICE INFO AFFILIAZIONE IN FRANCHISING Vuoi aprire la prossima Hamburgheria di Eataly? UNA COSA SEMPLICE INFO AFFILIAZIONE IN FRANCHISING ABBIAMO FATTO UNA COSA Il panino più buono del mondo Eataly + = METTENDO INSIEME IL PANINO PIÙ BUONO DEL

Dettagli

Parlare di dimensione territoriale e non di volontariato è una scelta precisa, che è stata presa per due ragioni:

Parlare di dimensione territoriale e non di volontariato è una scelta precisa, che è stata presa per due ragioni: LABORATORIO SULLA DIMENSIONE TERRITORIALE DI MANI TESE Primo incontro, 6 giugno 2015 Partecipanti: Sara e Jan (gruppo di Roma), Ester e Patrizia (gruppo Cremona), Paola (punto di contatto di Vicenza),

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 TITOLO DEL PROGETTO: BIO-logica-MENTE ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: SETTORE: Educazione e Promozione Culturale [E] 04- Educazione al cibo OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

Rete dei Ristoratori a tutela della Antiche Varietà Colturali del Parco

Rete dei Ristoratori a tutela della Antiche Varietà Colturali del Parco AVVISO PUBBLICO PER DICHIARAZIONE DI INTERESSE ALLA PARTECIPAZIONE ALLA Rete dei Ristoratori a tutela della Antiche Varietà Colturali del Parco Premesse Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio

Dettagli

Newsletter n.2. La politica di sviluppo rurale e la filiera corta

Newsletter n.2. La politica di sviluppo rurale e la filiera corta Newsletter n.2 La politica di sviluppo rurale e la filiera corta Presentazione In questa seconda newsletter che accompagna il percorso formativo della nostra Comunità montana sulle opportunità offerte

Dettagli

Training Local Leaders Progetto di educazione alimentare a Itabo, Cuba

Training Local Leaders Progetto di educazione alimentare a Itabo, Cuba Training Local Leaders Progetto di educazione alimentare a Itabo, Cuba Un progetto per rafforzare la produzione agricola locale organizzato dalla comunità di Terra Madre Proyecto Comunitario Conservación

Dettagli

Campagna 1 Milione di Pasti le uova di Pasqua diventano solidali. Press Kit 21/03/2013

Campagna 1 Milione di Pasti le uova di Pasqua diventano solidali. Press Kit 21/03/2013 Campagna 1 Milione di Pasti le uova di Pasqua diventano solidali Press Kit 21/03/2013 COMUNICATO STAMPA 328.200 pasti distribuiti nelle nostre scuole durante il 2012 e 100.000 solo in Italia negli ultimi

Dettagli

INTERVENTI ESPERTI E PRODUTTORI DIRETTI SLOW FOOD 2014/2015

INTERVENTI ESPERTI E PRODUTTORI DIRETTI SLOW FOOD 2014/2015 1D 1A SCUOLA21 BIO.DIVERS@MENTE ENTRA NEL VIVO! INTERVENTI ESPERTI E PRODUTTORI DIRETTI SLOW FOOD 2014/2015 INTERVENTO DI GIANCARLO MOIOLI, 4/05 PRODUTTORE DIRETTO E RESPONSABILE PROGETTO DI RECUPERO FRUTTA

Dettagli

IV CIRCOLO DIDATTICO MONCALIERI L ORTO IN TAVOLA

IV CIRCOLO DIDATTICO MONCALIERI L ORTO IN TAVOLA SCUOLA DELL INFANZIA IV CIRCOLO DIDATTICO MONCALIERI LA GABBIANELLA L ORTO IN TAVOLA Quattro anni fa la nostra scuola iniziò un progetto di educazione scientifica denominato ORTI E FIORI A SCUOLA che aveva

Dettagli

Bando per il Premio Nazionale 2015 Promosso da Confindustria e Assolombarda

Bando per il Premio Nazionale 2015 Promosso da Confindustria e Assolombarda DIDATTIVA: LA DIDATTICA PER L ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO Bando per il Premio Nazionale 2015 Promosso da Confindustria e Assolombarda In collaborazione con Ministero dell'istruzione, dell'università e della

Dettagli

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola Andando insegnate... /Italia 23 A catechismo con Padre Pianzola Dalle immagini del DVD alla realtà di Sartirana: a Sannazzaro e a Pieve Albignola un esperienza di catechismo-laboratorio sul Beato Le catechiste

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0

PROVINCIA DI TERNI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0 1 COMUNE DI OTRICOLI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0 Presso il centro storico di Otricoli dal 07 al 09 settembre 2012 si terrà OTRICOLI MUSIC FESTIVAL Eventi e Antiche Tradizioni, in Terra di Otricoli,

Dettagli

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI Documento riservato non riproducibile CHI SIAMO La XXL PALLACANESTRO è un associazione sportiva dilettantistica, nata ufficialmente nel 1989, che opera sul territorio

Dettagli

Emilia-Romagna e mense: best practices di ristorazione scolastica

Emilia-Romagna e mense: best practices di ristorazione scolastica Emilia-Romagna e mense: best practices di ristorazione scolastica Rossana Mari Assessorato Agricoltura Regione Emilia-Romagna Esperienze di ristorazione sostenibile italiane e europee a confronto, Bologna,

Dettagli

AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA

AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA AGRICOLA L OBIETTIVO È CREARE UN POLO AGRICOLO, L OCCASIONE PER RIUNIRE I DIVERSI SETTORI DELL AGRICOLTURA E COLLEGARLI CON UN PUBBLICO ETEROGENEO, CREANDO

Dettagli

Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE via Dante, 7

Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE via Dante, 7 UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ E DELLE TRE ETÀ SEDE AUTONOMA DI CAVOUR Via Dante, 7-10061 CAVOUR - Tel. 0121 69773 e-mail: unitrecavour@virgilio.it Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SISTEMA MUSEALE NATURALISTICO DEL LAZIO - RESINA

REGOLAMENTO DEL SISTEMA MUSEALE NATURALISTICO DEL LAZIO - RESINA REGOLAMENTO DEL SISTEMA MUSEALE NATURALISTICO DEL LAZIO - RESINA Art. 1 - Istituzione del Sistema 1. Il Sistema Museale Naturalistico del Lazio RESINA è istituito ai sensi dell art. 22 della L.R. 42/97

Dettagli

L economia solidale per:

L economia solidale per: Pesaro L economia solidale L economia solidale per: Valorizzare le relazioni prima che il capitale" Riconoscere un equa ripartizione delle risorse" Garantire il rispetto dell ambiente e dell ecosistema

Dettagli

Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis.

Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis. ALLEGATO 1 Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis Relazione 1 PREMESSA Il settore turistico rappresenta per il

Dettagli

OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA

OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA 2015 Cooperazione agroalimentare La cooperativa è un associazione autonoma di persone unite volontariamente per soddisfare le loro aspirazioni e bisogni economici,

Dettagli

Consultazione sulla Food Policy nelle 9 zone

Consultazione sulla Food Policy nelle 9 zone Consultazione sulla Food Policy nelle zone Ecco i principali temi emersi nelle discussioni sulla Food Policy avvenuta nelle zone di Milano tra il e il maggio 0 TEMA ZONA EDUCAZIONE Educazione alimentare

Dettagli

NOTIZIE DA ADOTTANDO N. 16 25 GENNAIO 2014

NOTIZIE DA ADOTTANDO N. 16 25 GENNAIO 2014 Adozioni a Distanza e Progetti di Solidarietà NOTIZIE DA ADOTTANDO N. 16 25 GENNAIO 2014 Progetti Un successo in più. Il progetto di recupero scolastico e socializzazione riservato agli ospiti del Dom

Dettagli

QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE Attività di educazione ambientale Per insegnanti / docenti

QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE Attività di educazione ambientale Per insegnanti / docenti Pag. 1 di 6 Gentile Insegnante, Gentile Professore il Parco Regionale della Valle del Lambro svolge da ormai più di un decennio attività di educazione ambientale con le scuole. In questi anni le nostre

Dettagli

IL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE partecipativo della val di bisenzio Conoscere il rischio per vivere in sicurezza

IL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE partecipativo della val di bisenzio Conoscere il rischio per vivere in sicurezza IL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE partecipativo della val di bisenzio Conoscere il rischio per vivere in sicurezza GIORNATA INFORMATIVA PER I RESIDENTI DEL COMUNE DI VERNIO 17 giugno 2015 REPORT Il terzo incontro

Dettagli

OOPYRIGHT. inventa una cooperativa IL CONCORSO E LE ISTRUZIONI PER PARTECIPARE 09 EDIZIONE 2015/2016

OOPYRIGHT. inventa una cooperativa IL CONCORSO E LE ISTRUZIONI PER PARTECIPARE 09 EDIZIONE 2015/2016 OOPYRIGHT b inventa una cooperativa IL CONCORSO E LE ISTRUZIONI PER PARTECIPARE 09 EDIZIONE 2015/2016 INTRO La cooperazione è un elemento importante della storia della nostra città e molte delle maggiori

Dettagli

LABORATORIO PESCARA CONNESSIONI - TRA AREE MARGINALI E NUOVE CENTRALITA FOCUS TEMATICO ORTI URBANI ISTANT REPORT

LABORATORIO PESCARA CONNESSIONI - TRA AREE MARGINALI E NUOVE CENTRALITA FOCUS TEMATICO ORTI URBANI ISTANT REPORT LABORATORIO PESCARA CONNESSIONI - TRA AREE MARGINALI E NUOVE CENTRALITA FOCUS TEMATICO ORTI URBANI ISTANT REPORT a cura di Raffaella Radoccia Il focus è stato rivolto ad esperti e studiosi, perlopiù locali,

Dettagli

Ottobre 2014 NEWS LETTER. Buongiorno, Il primo giorno di ottobre inizia il nuovo anno formativo!

Ottobre 2014 NEWS LETTER. Buongiorno, Il primo giorno di ottobre inizia il nuovo anno formativo! Ottobre 2014 Volume 1, Numero 1 Ottobre 2014 NEWS LETTER Buongiorno, Il primo giorno di ottobre inizia il nuovo anno formativo! A partire da questo mese invieremo a mezzo posta elettronica le maggiori

Dettagli

FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA

FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA...e della sua gente, delle tradizioni,della cultura e del turismo I Edizione 24-26 giugno 2011 Comitato organizzatore Ufficio stampa Segreteria organizzativa: Via Zelasco1-24122

Dettagli

ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI

ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI Liceo Scientifico Statale Alessandro Volta - Milano RILEVAZIONE DEL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI ANNO SCOLASTICO COMITATO ASSICURAZIONE QUALITA ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE

Dettagli

Il DES Brescia si identifica con gli ideali e le caratteristiche dell economia solidale:

Il DES Brescia si identifica con gli ideali e le caratteristiche dell economia solidale: Il Des Brescia Il DES Brescia, Distretto di Economia Solidale del territorio cittadino, è un nuovo soggetto di promozione e di cooperazione che opera per proporre un nuovo modello economico più sostenibile

Dettagli

PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO

PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO Progetto Qualità INTESA-CCA 2014-2016 Pagina 1 PROGETTO QUALITA 2014-2016 PREMESSA: Il progetto dopo il periodo di avvio e consolidamento, in base alle osservazioni poste

Dettagli

Progetto d Istituto: Alimentazione e ambiente: sano per te, sostenibile per il pianeta A.s. 2010 1

Progetto d Istituto: Alimentazione e ambiente: sano per te, sostenibile per il pianeta A.s. 2010 1 A.s. 2010 1 ALIMENTAZIONE E AMBIENTE: SANO PER TE, SOSTENIBILE PER IL PIANETA Struttura del Progetto 1. Introduzione 2. Premessa 3. Progetto educativo 4. Finalità / Obiettivi 5. Metodologia / Strumenti

Dettagli

Seminare, raccogliere, condividere. Slow Food nella Calabria che verrà (2014-2018) Dove siamo

Seminare, raccogliere, condividere. Slow Food nella Calabria che verrà (2014-2018) Dove siamo Seminare, raccogliere, condividere. Slow Food nella Calabria che verrà (2014-2018) Dove siamo Slow Food Calabria sta recuperando velocemente il ritardo che aveva accumulato negli anni rispetto alle esperienze

Dettagli

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana.

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana. signore e signori, è un grande onore per il mio Paese, per l Italia, essere qui oggi. Vorrei ringraziare la Repubblica Federale Democratica d Etiopia e il Presidente dell Assemblea Generale, Sam Kutesa,

Dettagli

REGOLAMENTO DI AMMISSIONE E ATTIVITA'

REGOLAMENTO DI AMMISSIONE E ATTIVITA' REGOLAMENTO DI AMMISSIONE E ATTIVITA' 1. Regole di ammissione 2. Missione 3. Attività 4. Produttori SlowCooking Art. 1 REGOLE DI AMMISSIONE 1. Sono soci di SlowCooking tutte le persone fisiche maggiorenni,

Dettagli

Relazione Morale VII Assemblea Annuale dei Soci realizzato 13 sedute 189 donazioni effetuate nel 2012 Anno Donazioni Donatori (n.

Relazione Morale VII Assemblea Annuale dei Soci realizzato 13 sedute 189 donazioni effetuate nel 2012 Anno Donazioni Donatori (n. Relazione Morale Cari Soci, benvenuti a tutti alla VII Assemblea Annuale dei Soci dell AVIS Comunale di Filiano, assemblea nella quale, come ogni anno, ci ritroviamo ad analizzare a valutare quello che

Dettagli

Ciao, avevo bisogno di una mano per stare bene

Ciao, avevo bisogno di una mano per stare bene Cooperativa Sociale Mission. Promuovere e perseguire lo sviluppo d autonomie di persone con svantaggi psicofisici, favorendo l integrazione e la cultura dell accoglienza nella comunità locale, attraverso

Dettagli

CINGHIALE ED AREE PROTETTE IN ITALIA - IL CASO DEL PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI

CINGHIALE ED AREE PROTETTE IN ITALIA - IL CASO DEL PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO FACOLTA DI MEDICINA VETERINARIA Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali Dipartimento di Scienze Veterinarie TESI DI LAUREA IN AGR/19 ZOOTECNIA

Dettagli

Dai cereali alla birra agricola, come trasformare un azienda

Dai cereali alla birra agricola, come trasformare un azienda Dai cereali alla birra agricola, come trasformare un azienda Due giovani imprenditori agricoli puntano sull innovazione per rendere la loro azienda più competitiva La Masseria è nata nel 1940 quando i

Dettagli

L identità Slow Food dell Emilia Romagna COSTRUIAMO TERRA MADRE

L identità Slow Food dell Emilia Romagna COSTRUIAMO TERRA MADRE L identità Slow Food dell Emilia Romagna COSTRUIAMO TERRA MADRE Documento programmatico 2014-2018 Documento allegato alla candidatura del Comitato Esecutivo Emilia Romagna: Donati Raffaela, Claudia Piva,

Dettagli

Pesaro distretto di eventi e festival Il Distretto Culturale Evoluto di Pesaro si presenta alla città.

Pesaro distretto di eventi e festival Il Distretto Culturale Evoluto di Pesaro si presenta alla città. Pesaro distretto di eventi e festival Il Distretto Culturale Evoluto di Pesaro si presenta alla città. Pesaro distretto di eventi e festival Il Distretto Culturale Evoluto 1 Il distretto culturale evoluto

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 2014

RASSEGNA STAMPA 2014 RASSEGNA STAMPA 2014 Indice: 10.01.2014 LegaCoop Fundraising strumento su misura per la cooperazione 3 06.02.2014 Tiscali Social Il fundraiser figura chiave del non profit e non solo 4 07.02.2014 Avvenire

Dettagli

PIANO PER UNO SVILUPPO RESPONSABILE Documento sulle linee programmatiche-strategiche 2013>2018 In votazione

PIANO PER UNO SVILUPPO RESPONSABILE Documento sulle linee programmatiche-strategiche 2013>2018 In votazione PIANO PER UNO SVILUPPO RESPONSABILE Documento sulle linee programmatiche-strategiche 2013>2018 In votazione INTRODUZIONE Pace e Sviluppo dopo 20 anni di attività come Cooperativa si trova ad essere tra

Dettagli

AMBIENTE TERRITORIO PAESAGGIO

AMBIENTE TERRITORIO PAESAGGIO AMBIENTE TERRITORIO PAESAGGIO Soluzioni per la tutela, la gestione e la valorizzazione del patrimonio naturale Pianificazione sostenibile significa individuare soluzioni per la gestione e la tutela delle

Dettagli

SALVIAMO IL PAESAGGIO - Verbale riunione di coordinamento nazionale - Roma, 27 novembre 2011

SALVIAMO IL PAESAGGIO - Verbale riunione di coordinamento nazionale - Roma, 27 novembre 2011 SALVIAMO IL PAESAGGIO - Verbale riunione di coordinamento nazionale - Roma, 27 novembre 2011 BILANCIO AL 27/11/2011 Questa funzione verrà accorpata con Prendere nota di queste indicazioni di bilancio e

Dettagli

CONFCOMMERCIO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. (Genova, 18 maggio 2009) INTERVENTO

CONFCOMMERCIO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. (Genova, 18 maggio 2009) INTERVENTO CONFCOMMERCIO FISCALITÀ E PMI: UN FISCO SOSTENIBILE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (Genova, 18 maggio 2009) INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON. CLAUDIO SCAJOLA Grazie dottor Paternostro.

Dettagli

A cura di Cinzia Olivieri

A cura di Cinzia Olivieri A cura di Cinzia Olivieri Giornata di formazione per i genitori "La scuola è per i nostri figli" Collegamento e condivisione Lo sportello virtuale C2.01 - ore 9,00-12,30 1 Partecipare Partecipiamo per

Dettagli

FUNZIONE STRUMENTALE AL POF: AREA 1 - GESTIONE 1-2 -3 a.s. 2013/2014

FUNZIONE STRUMENTALE AL POF: AREA 1 - GESTIONE 1-2 -3 a.s. 2013/2014 Relazione finale FUNZIONE STRUMENTALE AL POF: AREA 1 - GESTIONE 1-2 -3 a.s. 2013/2014 OGNI ESSERE UMANO E COME UN SEME: AL DI LA DEI SUOI COMPORTAMENTI, RACCHIUDE QUALITA INNUMEREVOLI CHE RICHIEDONO UN

Dettagli

Report di viaggio- Anastasia Malavolti. Le mie tre settimane in Belgio

Report di viaggio- Anastasia Malavolti. Le mie tre settimane in Belgio Report di viaggio- Anastasia Malavolti Le mie tre settimane in Belgio L esperienza di scambio culturale che ho provato quest anno è stata una cosa unica, che mai avevo provato fino ad ora e che mi ha lasciata

Dettagli

DISCIPLINARE DEI MERCATI DELLA TERRA

DISCIPLINARE DEI MERCATI DELLA TERRA DISCIPLINARE DEI MERCATI DELLA TERRA Regole valide per tutti i produttori che vendono i loro prodotti nei Mercati della Terra. Sottoscrivendo questo documento, l!alleanza del Mercato della Terra di...,

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche BILANCIO PREVENTIVO 2015 Linee programmatiche Il 2014 ha rappresentato, così come nelle intenzioni del Consiglio, un anno di forte rilancio delle attività della Fondazione e conseguentemente di ampliata

Dettagli

IL CONSORZIO ANALISI DI BILANCIO ED ELEMENTI DI RIFLESSIONE PER LA DEFINIZIONE DELLE STRATEGIE 2008-2011

IL CONSORZIO ANALISI DI BILANCIO ED ELEMENTI DI RIFLESSIONE PER LA DEFINIZIONE DELLE STRATEGIE 2008-2011 IL CONSORZIO ANALISI DI BILANCIO ED ELEMENTI DI RIFLESSIONE PER LA DEFINIZIONE DELLE STRATEGIE 2008-2011 Nell ambito di un orientamento strategico fortemente indirizzato all innovazione e allo sviluppo

Dettagli

PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali Totali

PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali Totali FONDAZIONE ASM BRESCIA Sede legale: 25124 Brescia via Lamarmora, 230 Sede operativa: 25121 Brescia Piazza del Vescovato, 3 Codice fiscale: 02339090983 PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali

Dettagli

L Orto dei Bambini. Per trasmettere l amore e il rispetto della terra.

L Orto dei Bambini. Per trasmettere l amore e il rispetto della terra. L Orto dei Bambini Per trasmettere l amore e il rispetto della terra. Premessa L idea dell orto didattico nasce dal desiderio di attivare iniziative socio-culturalieducative che comprendessero l area naturalistica.

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA M.I.U.R.

PROTOCOLLO D INTESA TRA M.I.U.R. PROTOCOLLO D INTESA TRA M.I.U.R. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca e ItaliaNostra onlus Associazione nazionale per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale VISTO

Dettagli

EDITORIALE FRANCESCO CATERINI. Gentili Associati,

EDITORIALE FRANCESCO CATERINI. Gentili Associati, EDITORIALE FRANCESCO CATERINI Gentili Associati, si è appena concluso un altro anno denso di avvenimenti per l Associazione e in particolar modo per me che festeggio il primo anno in qualità di Presidente.

Dettagli

Regione Lazio. Chiara Manzi asc@elis.org

Regione Lazio. Chiara Manzi asc@elis.org progetto di educazione gastronomica Regione Lazio Assessorato alle Politiche Sociali Chiara Manzi COMITATO SCIENTIFICO Dott.ssa Natalia Visalli, medico chirurgo, specialista in endocrinologia, diabetologa,

Dettagli

Premessa. Presentazione Ricerca

Premessa. Presentazione Ricerca Premessa In ambito sanitario, come nell ambito sociale, la soddisfazione del cliente rappresenta il punto di riferimento sotteso al concetto di: QUALITA. Al riguardo la letteratura sulla qualità dei Servizi

Dettagli

classe o di classi diverse, che abbiano affrontato in maniera originale e significativa i temi oggetto del concorso.

classe o di classi diverse, che abbiano affrontato in maniera originale e significativa i temi oggetto del concorso. L Assessorato dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana, il Dipartimento dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana, la Soprintendenza BB.CC.AA. di Agrigento ed il Parco Archeologico e Paesaggistico

Dettagli

Mangiare con l Arte. nei weekend dal 14 maggio al 05 giugno. nei ristoranti aderenti le ricette e i prodotti della cultura partenopea

Mangiare con l Arte. nei weekend dal 14 maggio al 05 giugno. nei ristoranti aderenti le ricette e i prodotti della cultura partenopea Mangiare con l Arte la tradizione della buona tavola artemisiacomunicazione.com nei weekend dal 14 maggio al 05 giugno nei ristoranti aderenti le ricette e i prodotti della cultura partenopea se hai uno

Dettagli

Mostra mercato di prodotti biologici e a km 0

Mostra mercato di prodotti biologici e a km 0 Mostra mercato di prodotti biologici e a km 0 1 Dove e quando si svolge? In via Alzaia Naviglio Pavese in Milano Domenica 29 Settembre 2013 Dalle ore 08.00 alle ore 19.30 2 Programma Dalle ore 08.00 alle

Dettagli

Il futuro dell Industria Farmaceutica: Lombardia, Italia, Europa

Il futuro dell Industria Farmaceutica: Lombardia, Italia, Europa Il futuro dell Industria Farmaceutica: Lombardia, Italia, Europa Milano, 21 settembre 07 di Roberto Formigoni Presidente della Regione Lombardia Sono lieto di intervenire oggi a questo appuntamento con

Dettagli

A regola d ARTE. Manuale di lavoro RENA

A regola d ARTE. Manuale di lavoro RENA A regola d ARTE Manuale di lavoro RENA Che cos è RENA? Intelligenza collettiva al servizio dell Italia La Rete per l eccellenza nazionale (RENA) è un associazione indipendente e plurale, animata da giovani

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA

SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA 1 SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA 1. IL TEMA L Orto in Condotta Realizzazione di orti per promuovere e sviluppare l educazione alimentare e ambientale nelle scuole. Costituzione di una comunità dell

Dettagli

Progetto di marketing non convenzionale

Progetto di marketing non convenzionale Progetto di marketing non convenzionale Sintesi del progetto Recati in una delle attività economiche aderenti a Fareraccolta e utilizza il buono sconto per i tuoi acquisti Raccogli e differenzia i rifiuti

Dettagli