TELEMETRY PHONE Sistema di radio telemetria GPS real-time per modellismo R/C

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TELEMETRY PHONE Sistema di radio telemetria GPS real-time per modellismo R/C"

Transcript

1 TELEMETRY PHONE Sistema di radio telemetria GPS real-time per modellismo R/C Competenze tecniche necessarie: -Saper usare Hyper-Terminal di Windows +++ -Avere dimestichezza con i software del PC ed il telefono cellulare ++ -Aver già fatto qualche esperienza elettronica con la porta seriale RS Conoscere un po di inglese giusto per capire i vari manuali + Appunti per il prototipo del dispositivo destinato al mercato estero: Materiale necessario: 3 HandyWave HPS-120 Convertitore RS232/Bluetooth; 2 HandyWave HPA-110 Antenna omnidirezionale potenziata (+4dB); (Per una portata maggiore, ove permesso, si possono acquistare antenne omnidirezionali anche da +7/8dB), le antenne direttive non sono state mai provate e non abbiamo dati in merito; 1 HandyWave HPP-100 Cavo USB per alimentare il convertitore durante la programmazione con il PC; Sito: 1 Ricevitore GPS HOLUX GR-213 (Con interfaccia seriale RS232 - ATTENZIONE NON USB! Il connettore deve essere un PS2 femmina). Molta gente per errore ha comprato questo GPS credendo che fosse USB ed una volta ricevuto il pacco senza possibilità di restituirlo l ha rimesso in vendita su asta on-line. (Se cercate bene potete fare anche un affare!);

2 Sito: 3 Connettori seriali a 9 pin maschi per PC (Per un peso minore acquistare possibilmente la versione tutta in plastica); 1 Connettore PS2 maschio per PC (Tipo quello della tastiera/mouse). Costo totale circa 500 Montaggio:

3 Il GPS emette una stringa seriale RS-232 che viene convertita (In formato bluetooth) e trasmessa al GPS-Gateway tramite il modulo 1. Il Modulo 2 riceve il segnale e lo invia tramite RS-232 al Modulo 3 che a sua volta riconverte il segnale sempre in formato bluetooth compatibile con lo standard del telefonino. La trasmissione diretta del segnale dal modulo 1 al telefonino non è possibile in quanto il telefono pur avendo una discreta potenza RF in uscita (anche di 100 mw) non dispone di un antenna esterna e non ha portata sufficiente per mantenere il data-link che deve essere sempre bidirezionale. Abbinamento ricevitore GPS e MODULO 1 Il trasmettitore GPS Il GPS rimosso dalla sua custodia GPS HPS-120 MODULO 1 1 (TX) 3 (RX) 2 (+ VccA) 9 (+VccA) 4 (GND) 5 (GND) Non collegare gli altri PIN Non collegare gli altri PIN 6 (RX) 2 (TX) Il collegamento del pin 6 del GPS con il pin 2 dell HPS permette la creazione di un sistema di telemetria bidirezionale, con questa funzione è possibile caricare all interno del GPS i Datum (Forniti con il cd del GPS). Se non siete più che esperti non effettuate questo collegamento può essere origine di alcuni problemi! +VccA =alimentare il sistema con una batteria indipendente da quella della ricevente (Dedicata a solo a questo scopo), la tensione da applicare è 5 Volt

4 (Valore fondamentale!!!) NON UTILIZZARE PER ALIMENTARE IL CIRCUITO LA TENSIONE PRODOTTA DAL REGOLATORE BEC. Abbinamento MODULO 2 e MODULO 3 (GPS-Gateway) GPS Gateway (Sinistra Modulo 2 Destra Modulo 3) HPS-120 MODULO 2 HPS-120 MODULO 3 Eventuale porta per il RS-232 x PC 2 (TX) 3 (RX) 2 (RX) 3 (RX) 2 (TX) / 5 (GND) 5 (GND) 5 (GND) 9 (+ VccB) 9 (+ VccB) / Non collegare gli altri PIN Non collegare gli altri PIN Non collegare gli altri PIN +VccB =alimentare i due moduli con una batteria la cui tensione deve essere compresa tra 5 Volt e 12 Volt.

5 Come potete osservare i collegamenti elettrici sono semplicissimi, tutti i segnali in gioco hanno livello logico RS-232 e gli interfacciamenti sono diretti senza che sia necessario nessun convertitore di segnale TTL/RS232. Questi convertitori possono essere indifferentemente alimentati sia dai pin 5 e 9 che dal jack laterale. Quasi sicuramente riceverete due convertitori confezionati in un unica scatola + uno singolo. La cosa non è indispensabile, ma numerate i convertitori nel seguente ordine: il numero 3 va a quello singolo, il numero 1 e 2 a quelli in coppia. Se siete fortunati il modulo 1 e 2 sono già configurati in fabbrica per parlarsi a vicenda, assegnare un nome al dispositivo 1 e 2 non è vitale ed il nome può rimanere anche quello di default, l unica cosa da variare è la velocità della porta che deve essere messa a 4800 bps. Per le modalità di programmazione dei convertitori fare riferimento al relativo manuale in dotazione (In inglese), l operazione è molto semplice e si esegue utilizzando l applicazione Hyper-Terminal di WindowsXP. A prescindere dalla velocità di comunicazione, se i moduli 1 e 2 sono correttamente configurati una volta alimentati indicheranno con l accensione del led verde l avvenuto data-link. In ogni caso,ecco tutte le configurazioni: Configurazione del MODULO 1 (Modulo di bordo per la trasmissione GPS)

6 Device Name (MODULO1) SCRITTO TUTTO ATTACCATO Authentication (OFF) Connection Mode (1:1) indicato anche come Mode 0 Local BD-ADDR (Valore non cambiabile differente per ogni dispositivo) Local BD-ADDR (METTETE IL VALORE Local DB-ADDR del MODULO 2) COM Port 4800 (8-N-1) Flow Control (None) Factory Settings (Valore indifferente non variabile) Class of Device (001F00) Valore già di default Low Power Mode (ON) E un funzione di risparmio energetico non varia la potenza di trasmissione Inquiry Scan (Valore indifferente non variare questa voce potrebbe anche non apparire o essere Paging Mode) Configurazione del MODULO 2 (Modulo di comunicazione di terra da collegare al MODULO 3) Device Name (MODULO2) SCRITTO TUTTO ATTACCATO Authentication (OFF) Connection Mode (1:1) indicato anche come Mode 0 Local BD-ADDR (Valore non cambiabile differente per ogni dispositivo) Local BD-ADDR (METTETE IL VALORE Local DB-ADDR del MODULO 1) COM Port 4800 (8-N-1) Flow Control (None) Factory Settings (Valore indifferente non variabile)

7 Class of Device (001F00) Valore già di default Low Power Mode (ON) E un funzione di risparmio energetico non varia la potenza di trasmissione Paging Mode (Valore indifferente Non variare questa voce potrebbe anche non apparire o essere Inquiry Scan) Configurazione del MODULO 3 (Modulo di comunicazione con il cellulare interfacciato con il MODULO 2) Device Name (Mettete il nome che volete) Scritto tutto attaccato (max.11car.) Authentication (ON con pin 123) Connection Mode (WAIT) indicato anche come Mode 1 Role (Slave) Local BD-ADDR (Valore non cambiabile differente per ogni dispositivo) COM Port 4800 (8-N-1) Flow Control (None) Factory Settings (Valore indifferente non variabile) Class of Device (000000) se non prende questo valore salvare i cambiamenti, uscire e rientrare dalla modalità di configurazione. Sicuramente c e un baco nel firmware del dispositivo (Tuttavia questo possibile baco non rappresenta un problema). Low Power Mode (ON) E un funzione di risparmio energetico non varia la potenza di trasmissione Paging Mode R0 (Valore indifferente non variabile) N.B. Tutte le volte che rientrate nella configurazione dei trasmettitori la velocità della porta seriale viene riportata in automatico a 9600 bps pertanto

8 ricordatevi di reinserire il valore di 4800 bps. Questa dimenticanza può essere la causa principale del mancato funzionamento del sistema!. Questa versione del sistema permette a livello teorico e a frequenze libere l uso contemporaneo di ben 39 apparati in ricerca automatica!!! (Si utilizzano 2 canali per apparato). Se uno dei 79 canali disponibili è disturbato o impegnato il canale viene cambiato in automatico. Se tutti i canali sono impegnati in sistema non trasmette e di conseguenza non può disturbare altre apparecchiature sulla stesse frequenze. I moduli 1 e 2 sono invisibili, pertanto, durante la ricerca con il cellulare dei dispositivi associabili al telefono, non li vedrete. Solo il modulo 3 è visibile e deve essere associato al telefonino, il pin di autenticazione che dovrà essere digitato sarà 123. Consigli per la costruzione di un dispositivo idoneo per l Italia: Competenze tecniche necessarie -Saper usare Hyper-Terminal di Windows +++ -Avere dimestichezza con i software del PC ed il telefono cellulare +++ -Aver già fatto qualche esperienza elettronica con la porta seriale RS Conoscere un po di inglese giusto per capire i vari manuali +++ Durante la progettazione di questo altro sistema che utilizza componenti alternativi più facilmente reperibili e molto meno costosi (~200 ), ci siamo imbattuti in innumerevoli difficoltà e lacune tecniche e pur essendo riusciti a far funzionale l apparato non siamo stati in grado di ultimarlo come desiderato. Per un questioni di complessità tecnica (C è troppo da scrivere e spiegare) rilasceremo solamente alcune dritte su cosa utilizzare e come procedere: I MODULI 1 e 2 possono essere sostituiti con dei moduli ibridi EASY-RADIO mod. ER400TRS. Un modulo simile è utilizzato in un altro apparato di telemetria di origine americana già commercializzato in Italia. Rispetto al modulo Bluetooth della HandyWave, questo trasmettitore pur essendo affidabilissimo è meno funzionale: La lunghezza massima della stringa trasmettibile per volta è di 180 caratteri (Senza limiti per il modulo HandyWave). La stringa emessa dal GPS è più lunga e deve essere accorciata tagliando le informazioni non fondamentali come la trasmissione della posizione dei satelliti ed i codici di checksum. Questa operazione è possibile utilizzando il programma SirfDEMO Ver (Il modulo GPS GR-213 è

9 programmabile anche se sulle relative istruzioni non c è scritto come fare, purtroppo dovrete procedere per tentativi!). Dispone di 10 canali, ma sfortunatamente non sono a ricerca automatica e vanno configurati attraverso un codice seriale. I livelli logici dei segnali TX e RX sono TTL e pertanto è necessaria la creazione di un circuito (es. con MAX232) per la conversione dei livelli allo standard RS232. La soluzione ottimale sarebbe abbinare un microcontrollore PIC a questi moduli per gestirli in modo ottimale. (Questo rappresenta il nostro limite, non abbiamo ancora fatto esperienza con questo tipo di integrato!). Le portate dei due trasmettitori sono praticamente uguali, anzi per il modulo Easy Radio può essere anche ulteriormente ridotta a livello software. Questa versione del sistema permette a livello teorico ed a frequenze libere l uso contemporaneo di 10 dispositivi!!! Sito: Il MODULO 3 può essere sostituito con un Parani ESD200 (Configurato in MODE3), tecnicamente differisce dal modulo HandyWave per la tensione di alimentazione che è di 3,3 V ed i livelli logici che sono TTL. La portata di trasmissione è limitata dal telefonino (10/20 mt), per cui la distanza massima raggiungile utilizzando un o l altro modulo non cambia. Sito:

10 Per la programmazione di questi altri moduli non è più sufficiente la porta seriale del PC e HyperTerminal, ma è necessaria la creazione di un apposito circuito seriale (Vedi manuali tecnici del prodotto) o l acquisto dei relativi starterkit. Galleria Fotografica e nuove idee: Il GPS-Gateway (Solo Modulo 3 Multifunzione In Ver. ESD200) con connesso un secondo modulo GPS. Nella versione più evoluta questo ricevitore supplementare è utilizzato per effettuare tramite la correzione della sola altezza misurata tramite una funzione differenziale (L idea è quella di creare un specie di DGPS a stazione privata), in questo caso il sistema può funzionare solo con il PC. Per chi non lo sapesse l altezza misurata dai sistemi GPS è calcolata misurata analizzando l effetto doppler del segnale ricevuto dai satelliti e per via di molti fattori (Anche ambientali) il dato non è molto preciso e continua a variare, allineando per differenza il dato trasmesso rispetto a quello di un punto di misura fisso, la misura è notevolmente migliorata. In oltre, questa interfaccia più essere utilizzata per localizzare il modello scomparso nel mais.

11 Il Modulo 3 abbinato al Modulo 2 (In ver. 2.4 Ghz) Il Modulo 3 abbinato al Modulo 2 (Durante le prove in ver. 433,92 Mhz) Se il secondo GPS non viene collegato, il connettore seriale rimanete può essere utilizzato per interfacciare il GPS-Gateway al PC. Attualmente il sistema è carente di un software specifico di gestione con funzioni di sintesi vocale per la lettura automatica dei parametri principali, in questo modo, non sarà più necessario un assistente.

12 Software testati: Per PC: CompeGPS e Oziexplorer (Rielaborazione dati: SeeYou) Per Nokia: BlueSkyGPS (E il più compatibile con il GPS GR-213) AFTrack, PowerNavigator, GPSXC, GETTrack, SmartMap, GECompanion, SmartCom GPS e Pilot (Anche questi programmi girano bene, ma il valore dell altezza misurato non è corretto. Probabilmente la stringa di comando del modulo Sirf III non è perfettamente compatitile. Bisognerebbe provare ad utilizzare un altro tipo di ricevitore GPS). Note sulla sicurezza: Le moderne radio sono schermate contro le possibili interferenze da telefono cellulare, queste interferenze si verificano più frequentemente quando ricevete una telefonata o un SMS. Verificare sulle specifiche tecniche che la propria radio sia immune a questo problema. I dispositivi di sicurezza non sono mai troppi, pertanto posizionare un interruttore On/Off radiocontrollato in modo da poter spegnere il trasmettitore GPS in caso di interferenze radio. (Dalle prove effettuate non si sono mai verificati problemi con i 433,92 Mhz né con i 2.4 Ghz). In alcuni paesi l utilizzo delle suddette frequenze non è possibile o è limitato a volatori di potenza ben definiti. Anche le potenze massime utilizzabili al chiuso o all aperto possono differire. Verificare il rispetto delle normative in vigore nel proprio paese. In Italia è permesso l utilizzo senza particolari restrizioni o pagamento di tasse dei dispositivi a 433,92 Mhz con potenza inferiore a 10 mw. (Il modulo della EasyRadio citato è conforme a questa specifica). Anche per le frequenze del BlueTooth vige la stessa regola, il modulo Handy- Wave nella versione commerciale supera questa potenza e pur essendo liberamente acquistabile e detenibile, non può essere utilizzato (E la stessa storia delle nuovissime radio SPEKTRUM). Volendo è possibile avere una versione declassata del prodotto, ma per pochi esemplari l operazione è assai ardua. (Avendo la necessità di presentare ad un potenziale acquirente un prodotto conforme alle normative, abbiamo dovuto cimentarci nell impresa e vi possiamo garantire che non è stato facile e soprattutto costoso!). Il modulo Parani ESD200 è di potenza inferiore ai fatidici 10 mw.

Manuale per gli utenti di Bluetooth

Manuale per gli utenti di Bluetooth Manuale per gli utenti di Bluetooth (RIF-BT10) Indice 1. Che cosa è Bluetooth?... 3 2. Funzioni dell adattatore Bluetooth (RIF-BT10)... 4 3. Descrizione del prodotto... 5 4. Configurazione del sistema...

Dettagli

Automobile Bluetooth

Automobile Bluetooth Automobile Bluetooth Ivancich Stefano 17 Maggio 2015 SOMMARIO Di seguito s illustra un progetto di un automobile comandata da uno smartphone tramite la connessione Bluetooth. E stata presa una automobilina

Dettagli

Installazione del trasmettitore. ACom6

Installazione del trasmettitore. ACom6 Installazione del trasmettitore CBC (Europe) Ltd. Via E.majorana, 21 20054 Nova Milanese (MI) tel: +39 (0)362 365079 fax: +39 (0)362 40012 1 Precauzioni Il dispositivo non deve essere esposto a pioggia

Dettagli

INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE

INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE Scheda d interfaccia per PC da collegare alla porta seriale. Consente di controllare otto uscite a relè e di leggere otto ingressi digitali e due analogici. Un

Dettagli

Elettronica e Microcontrollori

Elettronica e Microcontrollori Elettronica e Microcontrollori Costruiamo un trasmettitore per radiocomando a 433MHz con un PIC16F628A e pochi altri componenti. Autore: Antonio d'abbieri Data progetto: 10.05.2011 Microcontrollore: PIC16F628A

Dettagli

* = Marchio registrato da Hilgraeve. Pag 1 di 6 http://www.aurelwireless.com - email: rfcomm@aurel.it

* = Marchio registrato da Hilgraeve. Pag 1 di 6 http://www.aurelwireless.com - email: rfcomm@aurel.it Il WIZ-903-A8 è un radiomodem stand-alone, completo di antenna integrata su PCB, che consente la ricetrasmissione half-duplex di dati digitali in formato TTL RS-232. E possibile interfacciarlo direttamente

Dettagli

LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE

LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE I.I.S.S. G. MARCONI piazza Poerio 2 BARI - Progetto EduSAT - LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE Coordinatore del Progetto prof. Vito Potente Stesura a cura del docente ing. Marcello

Dettagli

ACE SL7000 Lettura remota con interfaccia Ethernet Nota Applicativa

ACE SL7000 Lettura remota con interfaccia Ethernet Nota Applicativa ACE SL7000 Lettura remota con interfaccia Ethernet Nota Applicativa Questo documento illustra la modalità di lettura remota del contatore SL7000 utilizzando un server di porta seriale collegato ad una

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

PANNELLO IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485

PANNELLO IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485 P_002 rev.01 Pag. 1 PANNELLO IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485 MANUALE UTENTE italiano P_002 rev.01 Pag. 2 INDICE Pag. 1. AVVERTENZE 3 2. DESCRIZIONE APPARECCHIO 3 3. DESCRIZIONE FUNZIONAMENTO 3 4.

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android...

Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android... Sommario Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android... 4 Indruduzione La scheda può controllare fino a quattro

Dettagli

Dart RF. Scanner Radio. Guida Utente

Dart RF. Scanner Radio. Guida Utente Dart RF Scanner Radio Guida Utente Grazie per aver acquistato un Dart RF DART RF è uno scanner cordless Laser che opera come dispositivo con profilo SPP (Emulazione di Porta seriale) oppure in Emulazione

Dettagli

SAC - Stand Alone Command

SAC - Stand Alone Command SAC - Stand Alone Command SAC (Stand Alone Command) Comando manuale per l attivazione del sistema di Terminazione del volo. Descrizione del sistema Sono stati realizzati due moduli Master (a disposizione

Dettagli

Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S.

Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S. GENERALITA Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S. Alla centralina possono pervenire direttamente (tramite cavo) gli impulsi di un massimo

Dettagli

IL TEST JIG PER IL SOTTOSISTEMA COMMS DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE

IL TEST JIG PER IL SOTTOSISTEMA COMMS DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE IL TEST JIG PER IL SOTTOSISTEMA COMMS DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE INDICE 1. Introduzione...3 2. Lista delle abbreviazioni...3 3. Requisiti e architettura del test jig COMMS...4 3.1 I compiti

Dettagli

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it PLC51 di G.Filella e C. Befera filella@tin.it Ecco il piccolo Davide, un ottimo esempio di come l elettronica si integra con l informatica: un potente PLC controllabile tramite la porta seriale di un personal

Dettagli

SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820

SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820 SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820 RADIO LOGGERS CORRELANTI PER LA LOCALIZZAZIONE DI PERDITE Il sistema Zone Scan 820 è dotato di particolari sensori elettronici a base magnetica che posati in punti accessibili

Dettagli

Importanti precauzioni di sicurezza da leggere prima di procedere alla configurazione 1. In caso di domande 10

Importanti precauzioni di sicurezza da leggere prima di procedere alla configurazione 1. In caso di domande 10 Importanti precauzioni di sicurezza da leggere prima di procedere alla configurazione 1 Congratulazioni per l acquisto dell Impianto di controllo neonati wireless 2.4GHz. Prima di utilizzare il vostro

Dettagli

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP.

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. MANUALE ISTRUZIONI IM471-I v0.2 EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. Transmission Control

Dettagli

COMUNICAZIONE SERIALE

COMUNICAZIONE SERIALE LA COMUNICAZIONE SERIALE Cod. 80034-02/2000 1 INDICE GENERALE Capitolo 1 Introduzione alla comunicazione seriale Pag. 3 Capitolo 2 Protocollo CENCAL Pag. 19 Capitolo 3 Protocollo MODBUS Pag. 83 2 CAPITOLO

Dettagli

Configurazione del Leica Zeno per il posizionamento RTK

Configurazione del Leica Zeno per il posizionamento RTK v. 1.0 Paolo Dabove e Mattia De Agostino Politecnico di Torino DITAG Descrizione Screenshot All accensione dello strumento, vi sono due programmi installati: Zeno Field: si tratta di un programma basato

Dettagli

Guida Rapida all Installazione Gamma Aqua PC Versione AquaNav

Guida Rapida all Installazione Gamma Aqua PC Versione AquaNav Guida Rapida all Installazione Gamma Aqua PC Versione AquaNav GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE AQUANAV PC - VR1.02 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto di AquaNav PC. Raccomandiamo

Dettagli

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso SMB-05 Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre Manuale d uso INDICE Descrizione del prodotto 1. Guida... 1 1.1 Pannello frontale e pulsanti. 1 1.2 Pulsante di accensione. 3 1.3 Alimentazione

Dettagli

DATA LINK CONVERTER RS 232 / RS 485

DATA LINK CONVERTER RS 232 / RS 485 Via M.E. Lepido, 182-40132 BOLOGNA - Casella postale 4052 BorgoPanigale Tel.: 051 404140 - Fax: 051 402040 - WEB: www.ducat ien ergia.com DATA LINK CONVERTER RS 232 / RS 485 MANUALE UTENTE Indice 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

BT 2000 Auricolare per telefoni fissi

BT 2000 Auricolare per telefoni fissi BT 2000 Auricolare per telefoni fissi Manuale istruzioni ALAN Electronics GmbH Informazioni generali su BT 2000 BT 2000 è un pratico auricolare vivavoce utilizzabile con telefoni da casa e da ufficio.

Dettagli

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA MANUALE iais VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore iais. Raccomandiamo che il ricevitore

Dettagli

WEB CONTROLLI NETOOLS. Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools

WEB CONTROLLI NETOOLS. Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools MANUALE D USO WEB CONTROLLI NETOOLS Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools Rev.1401 Pag.1 di - 114 - www.carrideo.it INDICE 1. I WEB CONTROLLI NETOOLS... 3 1.1. INTRODUZIONE... 3 1.2. DESCRIZIONE

Dettagli

DC IN 6V PAIR SIGNAL CHARGE R AUDIO IN L DC IN 6V PAIR R AUDIO IN L

DC IN 6V PAIR SIGNAL CHARGE R AUDIO IN L DC IN 6V PAIR R AUDIO IN L PAIR R AUDIO IN L DC IN 6V 1 SIGNAL CHARGE PAIR DC IN 6V R AUDIO IN L 2 A D C B IT HP500 Grazie per aver acquistato un prodotto Meliconi Il sistema di cuffie stereo digitale senza fili HP500 Meliconi,

Dettagli

OPERAZIONI DA SVOLGERE SU RICEVITORI GPS LEICA GRX1200 INSTALLATI SU STAZIONI NANOMETRICS

OPERAZIONI DA SVOLGERE SU RICEVITORI GPS LEICA GRX1200 INSTALLATI SU STAZIONI NANOMETRICS OPERAZIONI DA SVOLGERE SU RICEVITORI GPS LEICA GRX1200 INSTALLATI SU STAZIONI NANOMETRICS 1 Controllo del funzionamento Per appurare che tutto funzioni regolarmente basta controllare gli indicatori led.

Dettagli

Micro-Trak All-In-One Trasmettitore APRS Hardware versione 3.2

Micro-Trak All-In-One Trasmettitore APRS Hardware versione 3.2 Micro-Trak All-In-One Trasmettitore APRS Hardware versione 3.2 The MT-AIO è un trasmettitore APRS/GPS entrocontenuto e resistente all'acqua studiato per l'uso in portatile. Il MT-AIO è programmabile da

Dettagli

Prestare particolare attenzione alle istruzioni precedute dalle simbologie di seguito riportate:

Prestare particolare attenzione alle istruzioni precedute dalle simbologie di seguito riportate: PER GARANTIRE CONDIZIONI DI LAVORO ASSOLUTAMENTE SICURE È INDISPENSABILE LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E RISPETTARE LE ISTRUZIONI ED I DIVIETI IN ESSO CONTENUTI PRIMA DI EFFETTUARE QUALSIASI OPERAZIONE

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

Gestione del riscaldamento della casa via App e web. ThermoAPP. il geotermostato intelligente

Gestione del riscaldamento della casa via App e web. ThermoAPP. il geotermostato intelligente ThermoAPP il geotermostato intelligente ThermoAPP è il termostato hi-tech creato per la gestione intelligente degli impianti di riscaldamento. Un dispositivo ad alto tasso tecnologico che consente l interazione,

Dettagli

R ICETRASMETTITORI VHF VEICOLARI/ PORTATILI. Marini CONSUMER 2009 35

R ICETRASMETTITORI VHF VEICOLARI/ PORTATILI. Marini CONSUMER 2009 35 R ICETRASMETTITORI VHF VEICOLARI/ PORTATILI Marini CONSUMER 2009 35 CONSUMER 2009 36 pacific Robusto, con ampio display e waterproof Hi/Low Power Vox Key Lock Power Save Battery level Scan BP Dual watch

Dettagli

Sensore a tenda da esterno e interno

Sensore a tenda da esterno e interno Sensore a tenda da esterno e interno ONE rappresenta la nuova gamma di sensori da esterno dedicata ad installazioni civili di piccola, media e grande dimensione. L esperienza decennale di AVS, nell ambito

Dettagli

SISTEMA PER LA TRASMISSIONE RADIO DI IMPULSI HL 615. Manuale d uso Versione 06/2013. TAG Heuer Timing Pagina 1 / 8

SISTEMA PER LA TRASMISSIONE RADIO DI IMPULSI HL 615. Manuale d uso Versione 06/2013. TAG Heuer Timing Pagina 1 / 8 SISTEMA PER LA TRASMISSIONE RADIO DI IMPULSI HL 615 Manuale d uso Versione 06/2013 TAG Heuer Timing Pagina 1 / 8 1. Introduzione Il nuovo Sistema Radio HL 615 è la logica evoluzione effettuata da TAG Heuer

Dettagli

ACCESSORI ED OPZIONI

ACCESSORI ED OPZIONI ACCESSORI ED OPZIONI PER ORDINARE GREEN TEST FTV 100 Cod. P01160700 Compreso nella fornitura: Strumento in contenitore da cantiere IP67 1 piranometro per irradiazione solare 1 sonda Pt100 temperatura ambiente

Dettagli

X-TRACER. Manuale d Uso. Localizzatore portatile. X-TraX Group ITALY. X-TraX Group. info@xtrax.it - www.xtrax.it

X-TRACER. Manuale d Uso. Localizzatore portatile. X-TraX Group ITALY. X-TraX Group. info@xtrax.it - www.xtrax.it X-TraX Group Manuale d Uso info@xtrax.it - www.xtrax.it ITALY X-TraX Group Questo dispositivo è prodotto in Taiwan. Le informazioni riportate in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso.

Dettagli

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia

Dettagli

Progetto EEE: Operazioni per installazione del GPS

Progetto EEE: Operazioni per installazione del GPS Progetto EEE: Operazioni per installazione del GPS Versione 3.0 Stefano Grazzi* Museo Storico della Fisica e Centro di Studi e Ricerche Enrico Fermi, Roma Marzo 2015 PPS Out (P4) GP In (P8) Foto del cavo

Dettagli

Sistema radio portatile MFW

Sistema radio portatile MFW Sicurezza per oggi e domani 06100009IT3 Sistema radio portatile MFW Sistema radio portatile MFW - la nuova generazione di ATWS via radio Il sistema radio portatile MFW nasce come ulteriore sviluppo del

Dettagli

RedWave Slim Gate Family UHF

RedWave Slim Gate Family UHF ID RED.SGU80-X Gate Installation Manual RedWave Slim Gate Family UHF Powered by Features Operating frequency: 860 to 960 MHz (software adjust). Standard: UHF - EPC Class 1 Gen 2 - ISO 18000-6C. Antenna

Dettagli

FrSKY Taranis - Primo utilizzo

FrSKY Taranis - Primo utilizzo Questo documento è rivolto ai nuovi utenti della radio FrSKY Taranis e raccoglie le informazioni essenziali per diventare rapidamente operativi con il radiocomando. Per approfondire le funzionalità della

Dettagli

minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari

minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari 1 minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari 1 Il minipic è uno strumento mediante il quale è possibile programmare i microcontrollori della Microchip ed eseguire, su prototipi

Dettagli

X-OBD. Manuale di Installazione. Unità periferica di bordo OBD II. X-TraX Group ITALY. X-TraX Group. info@xtrax.it - www.xtrax.it

X-OBD. Manuale di Installazione. Unità periferica di bordo OBD II. X-TraX Group ITALY. X-TraX Group. info@xtrax.it - www.xtrax.it X-TraX Group Manuale di Installazione info@xtrax.it - www.xtrax.it ITALY X-TraX Group Questo dispositivo è prodotto in Taiwan. Le informazioni riportate in questo documento sono soggette a modifiche senza

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS

CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS CONVERTITORE SERIALE ASINCRONO RS232/USB, TTL/USB e RS485/USB CONFIG BOX PLUS DESCRIZIONE GENERALE Il prodotto CONFIG BOX PLUS costituisce un convertitore in grado di realizzare una seriale asincrona di

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

Protezioni perimetrali ed esterne

Protezioni perimetrali ed esterne Protezioni perimetrali ed esterne Barriere perimetrali ad infrarossi Winbeam/Doorbeam per porte e finestre Le barriere ad infrarossi rappresentano un efficace strumento di protezione perimetrale per qualsiasi

Dettagli

BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere wireless a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m)

BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere wireless a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m) PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

Presentazione del sistema Adcon Telemetry

Presentazione del sistema Adcon Telemetry Presentazione del sistema Adcon Telemetry 1. Premessa Lo scopo del monitoraggio è quello di automatizzare i processi, nei vari campi di applicazione, mediante sistemi di controllo, di trasmissione, raccolta

Dettagli

Descrizione e modalità d uso del telecontrollo big-wifi

Descrizione e modalità d uso del telecontrollo big-wifi TELECONTROLLO BIG-WIFI CON MODULI GSM E WIFI INTEGRATI Descrizione e modalità d uso del telecontrollo big-wifi Rev.1312 Pag.1 di 9 www.carrideo.it INDICE 1. IL BIG-WIFI... 3 1.1. DESCRIZIONE GENERALE...

Dettagli

-Progetto EDUSAT- MANUALE D USO DEL SOFTWARE PER IL RILEVAMENTO DATI TRA LA STAZIONE DI TERRA E IL DTS. I.I.S.S. G.MARCONI - piazza Poerio 2 - BARI

-Progetto EDUSAT- MANUALE D USO DEL SOFTWARE PER IL RILEVAMENTO DATI TRA LA STAZIONE DI TERRA E IL DTS. I.I.S.S. G.MARCONI - piazza Poerio 2 - BARI I.I.S.S. G.MARCONI - piazza Poerio 2 - BARI -Progetto EDUSAT- MANUALE D USO DEL SOFTWARE PER IL RILEVAMENTO DATI TRA LA STAZIONE DI TERRA E IL DTS Coordinatore del Progetto prof. Vito Potente Stesura a

Dettagli

PXG80-W. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta modem

PXG80-W. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta modem 9 232 DESIGO PX Controllore Web con porta modem PXG80-W Per remotizzare le operazioni e la visualizzazione di uno o più DESIGO PX tramite un Internet browser standard.? Operazioni e visualizzazione delle

Dettagli

FT473K ESPANSIONE IN I 2 C-BUS A 8 RELE

FT473K ESPANSIONE IN I 2 C-BUS A 8 RELE ESPANSIONE IN I 2 C-BUS A 8 RELE Chi ha costruito e utilizzato il Controllo GSM bidirezionale con cellulari Siemens, descritto nel fascicolo n 71 della nostra rivista, ha certamente apprezzato le sue possibilità

Dettagli

GFX404N GFX422N GFX808N

GFX404N GFX422N GFX808N GFX404N GFX422N GFX808N GATEWAY VOIP A 4 E 8 PORTE MANUALE D INSTALLAZIONE Connessioni fisiche GFX4xxN/GFX8xxN CONNESSIONI FISICHE GATEWAY GFX404N\GFX422N Eseguire i collegamenti hardware in base allo

Dettagli

RADIO Comando per POMPA B.C.M. a Inverter. Optional per gestione con radiocomando di Pump Wave BCM

RADIO Comando per POMPA B.C.M. a Inverter. Optional per gestione con radiocomando di Pump Wave BCM RADIO Comando per POMPA B.C.M. a Inverter Kit -Receiver B.C.M. Optional per gestione con radiocomando di Pump Wave BCM M A N U A L E D I U T I L I Z Z O E A P P L I C A Z I O N E Applicazioni : Enologia

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE CONV 61850. TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783. http://www.tecsystem.it R. 1.

MANUALE D ISTRUZIONE CONV 61850. TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783. http://www.tecsystem.it R. 1. MANUALE D ISTRUZIONE TECSYSTEM S.r.l. 20094 Corsico (MI) Tel.: +39-024581861 Fax: +39-0248600783 http://www.tecsystem.it R. 1.1 01/01/12 1) SPECIFICHE TECNICHE ALIMENTAZIONE Valori nominali 24 VAC-DC ±10%

Dettagli

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014 24807470/12-11-2014 Manuale di posa e installazione 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio è formato da due raggi paralleli distanti 4 cm, questo sistema consente di eliminare tutti i falsi allarmi dovuti

Dettagli

Guida Rapida all Installazione AIT1000 Transponder AIS di Classe B

Guida Rapida all Installazione AIT1000 Transponder AIS di Classe B Guida Rapida all Installazione AIT1000 Transponder AIS di Classe B GUIDA ALL INSTALLAZIONE - AIT1000 - VR1.02 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto di AIT1000 - Transponder di Classe

Dettagli

AIRPOD 500. PDA multifunzione con LCD 2,8. Guida Rapida

AIRPOD 500. PDA multifunzione con LCD 2,8. Guida Rapida AIRPOD 500 PDA multifunzione con LCD 2,8 Guida Rapida Descrizione: Grazie per aver acquistato un AIRPOD 500 Il nuovo mondo tecnologico ha bisogno di accedere alle informazioni in tempo reale, il nuovo

Dettagli

Convertitori da linea seriale a rete LAN modd. ILAN422, ILAN485 MANUALE TECNICO

Convertitori da linea seriale a rete LAN modd. ILAN422, ILAN485 MANUALE TECNICO Convertitori da linea seriale a rete LAN modd., ILAN485 MANUALE TECNICO - ILAN485 - MANUALE TECNICO AVVERTENZE PER L INSTALLATORE: Attenersi scrupolosamente alle normative vigenti sulla realizzazione di

Dettagli

BABY BLUETOOTH KEYBOARD Tastiera Bluetooth per Smartphone e Tablet PC

BABY BLUETOOTH KEYBOARD Tastiera Bluetooth per Smartphone e Tablet PC BABY BLUETOOTH KEYBOARD Tastiera Bluetooth per Smartphone e Tablet PC MANUALE UTENTE XPADKK090BT www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo

Dettagli

Convertitore di rete NETCON

Convertitore di rete NETCON MANUALE DI PROGRAMMAZIONE INTERFACCIA TCP/IP PER SISTEMI REVERBERI Convertitore di rete NETCON RMNE24I0 rev. 1 0708 I N D I C E 1. Scopo... 4 2. Descrizione... 4 3. Collegamenti elettrici del dispositivo...

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

NOTE TECNICHE. I kit telefonici sono composti da: -unità interne. -unità esterna. -alimentatori switching. -antenne

NOTE TECNICHE. I kit telefonici sono composti da: -unità interne. -unità esterna. -alimentatori switching. -antenne Skylink Engineering Sas Via XXIV Maggio, 2-20035 Lissone (MI) Tel. 039/245.74.92 - Fax. 039/245.75.91 www.skylinksas.com - info@skylinksas.com NOTE TECNICHE I kit telefonici consentono di portare i segnali

Dettagli

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore WLN10. Raccomandiamo che il ricevitore sia installato da un

Dettagli

DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 PRODOTTI DINAMIC

DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 PRODOTTI DINAMIC DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 Codice Prodotto Proprietà PRODOTTI DINAMIC DN000 dinanet BASE dinanet BASE - Porta di comunicazione e programmazione RS232 - Memoria dati tamponata 512 Kb - Memoria dati permanente

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Serie Smart App Professional Rackmount

Serie Smart App Professional Rackmount PR2UD0012EU-01 Protezione Estesa per Applicazioni Mission - Critical La serie di UPS Professional RackMount fornisce un avanzato livello di protezione a supporto di dispositivi di telecomunicazione, VOIP,

Dettagli

JABRA SOLEMATE MAX. Manuale per l Utente. jabra.com/solematemax NFC. jabra

JABRA SOLEMATE MAX. Manuale per l Utente. jabra.com/solematemax NFC. jabra jabra JABRA SOLEMATE MAX NFC Manuale per l Utente jabra.com/solematemax 2013 GN Netcom A/S. Tutti i diritti riservati. Jabra è un marchio registrato di GN Netcom A/S. Tutti gli altri marchi indicati nel

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

Come si usano i modem GSM

Come si usano i modem GSM Come si usano i modem GSM Le schede in questione sono dei modem GSM dual Band montati su una board aggiuntiva. I moduli GSM sono dei Siemens o dei Wavecom.Il modulo GSM è un completo cellulare in versione

Dettagli

Catalogo Prodotti. Products Range Overview. La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni Industriali e Civili

Catalogo Prodotti. Products Range Overview. La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni Industriali e Civili La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni Industriali e Civili Energy Management Monitoraggio di Impianti Fotovoltaici Registrazione di Dati Ambientali SCADA-BMS Catalogo Prodotti Products

Dettagli

Manuale. Inizia ad accettare pagamenti con payleven

Manuale. Inizia ad accettare pagamenti con payleven Manuale Inizia ad accettare pagamenti con payleven Il lettore di carte Chip & PIN Parte superiore Lettore di banda magnetica Parte frontale Simbolo Bluetooth Stato batteria Tasto Zero (per l abbinamento)

Dettagli

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 (versione firmware: BY10850-M1-V2) La presente documentazione è di proprietà esclusiva

Dettagli

TELEMETRIA GSM PER GSE

TELEMETRIA GSM PER GSE Pagina 1 di 5 TELEMETRIA GSM PER GSE Mod. TLM-GSE4 La telemetria TLM-GSE4 è una opzione applicabile a tutti i gruppi GSE. Essa consiste in un box metallico contenente le schede elettroniche e il modem

Dettagli

Parallelamente, il REWIND può essere utilizzato per comunicare con il software di supervisione SICES SUPERVISOR

Parallelamente, il REWIND può essere utilizzato per comunicare con il software di supervisione SICES SUPERVISOR REWIND: Dispositivo elettronico che, sfruttando la tecnologia GSM/GPRS e abbinato ad gruppo elettrogeno, una torre faro, cisterna/serbatoio, ecc..., consente l invio automatico di pacchetti di dati al

Dettagli

Free_ring control gsm based

Free_ring control gsm based Free_ring control gsm based 1. Introduzione Il free_ring è un apparecchio per la generazione di controllo remoto mediante rete GSM, di conseguenza possiamo utilizzare chiamate, sms o app. Facile da installare

Dettagli

Informazioni sul prodotto

Informazioni sul prodotto Informazioni sul prodotto Aprile 2004 Aftersales/Accessori/Comunicazione mobile/autotelefoni PI: SZ_014_03_04 Note sulla predisposizione telefono cellulare con interfaccia Bluetooth (optional 644) per

Dettagli

MULTITRANSITO MANUALE TECNICO

MULTITRANSITO MANUALE TECNICO MULTITRANSITO MANUALE TECNICO SAIMA SICUREZZA SpA Indicatore 60/G - AREZZO - ITALY Tel. +39 0575 929 Telefax +39 0575 987097 Telex 574074 SAIMA I E -Mail: sicurezzaservice@saimanews.com http://www.saimanews.com

Dettagli

BARRIERE FOTOELETTRICHE PER MISURA AUTOMAZIONE CONTROLLO

BARRIERE FOTOELETTRICHE PER MISURA AUTOMAZIONE CONTROLLO BARRIERE FOTOELETTRICHE PER MISURA AUTOMAZIONE CONTROLLO Documentazione Marketing Febb. 2015 Rev.0 Micron la nuova barriera compatta per le applicazioni industriali e civili dove è necessario rilevare,

Dettagli

Come funziona?... 3 Caratteristiche... 3 Requisiti del sistema... 4. Specifiche tecniche... 4

Come funziona?... 3 Caratteristiche... 3 Requisiti del sistema... 4. Specifiche tecniche... 4 Come funziona?... 3 Caratteristiche... 3 Requisiti del sistema... 4 Specifiche tecniche... 4 Alimentazione del modulo... 5 Installazione del modulo... 5 Istruzioni operative... 6 Installazione... 6 Inizio...

Dettagli

RDMODGSM-TV. Manuale Integrativo per famiglia SAU/SAV e STU/STV

RDMODGSM-TV. Manuale Integrativo per famiglia SAU/SAV e STU/STV Manuale Integrativo per famiglia SAU/SAV e STU/STV Prodotto da Italia Nome File: 03_RDMODGSM-TV_ITA_1.0.indd Versione: 1.0 Data: 18/04/2008 Cronologia Revisioni Data Versione Ragione Autore 18/04/2008

Dettagli

Guida Rapida all Installazione AISnet Ricevitore AIS di Rete

Guida Rapida all Installazione AISnet Ricevitore AIS di Rete Guida Rapida all Installazione AISnet Ricevitore AIS di Rete GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE - AISnet - VR1 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del ricevitore AIS di rete AISnet.

Dettagli

DATASHEET. gemino. Communicatore Universale GSM/GPRS KSI4100010.300 - KSI4100010.310 - KSI4100020.300 - KSI4100020.310

DATASHEET. gemino. Communicatore Universale GSM/GPRS KSI4100010.300 - KSI4100010.310 - KSI4100020.300 - KSI4100020.310 INTRODUZIONE è un Comunicatore GSM/GPRS Bidirezionale Universale studiato appositamente per le applicazioni nel settore della sicurezza professionale, anche se la sua versatilità ne permette l utilizzo

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA DIGITAL NOTES QUICK START Prima di iniziare le procedure di attivazione, apri la scatola della Penna Nokia SU 1B e metti da parte il seguente materiale che non ti servirà per le operazioni richieste: -

Dettagli

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso MANUALE D USO CONTROLLO ACCESSI GSM Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso Rev.0710 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. IL SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - APRICANCELLO...

Dettagli

Sistema trasmittente-ricevente DRM-15

Sistema trasmittente-ricevente DRM-15 Sistema trasmittente-ricevente DRM-15 RADIOMICROFONI portatili DP-2 / TH 30310 stagni ST-2 / ST 15 da rack DK 3 RICEVITORI fissi RM 1-U / RM-1UT stagni RS 1 / RS 2 portatile RM 12 amplificati vari modelli

Dettagli

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE >SISTEMA WIRELESS STAND ALONE 126 SISTEMI DI SPEGNIMENTO AI TRU SIONE FI CEN DIO >128 UNITÀ CENTRALE >129 >130 RILEVATORI >132 ATTUATORI CENTRI ASSISTENZA TECNICA ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE COMUNICATORI

Dettagli

Questo manuale è stato redatto per l FDX kit Edizione: Settembre 2004 1-2

Questo manuale è stato redatto per l FDX kit Edizione: Settembre 2004 1-2 Questo manuale è stato redatto per l Edizione: Settembre 2004 1-2 Indice 1. Specifiche dei componenti...1-4 2. Installazione...2-7 2.1 Installazione del convertitoreda USB a RS-232...2-7 2.1.1 Generalità...2-7

Dettagli

DIAGNOSTICA DEI MATERIALI IN SITU ULTRASONIC SYSTEM CMS V.3.1 APPLICAZIONE

DIAGNOSTICA DEI MATERIALI IN SITU ULTRASONIC SYSTEM CMS V.3.1 APPLICAZIONE DIAGNOSTICA DEI MATERIALI IN SITU ULTRASONIC SYSTEM CMS V.3.1 APPLICAZIONE Le indagini ultrasoniche e soniche consentono la determinazione delle caratteristiche elastico-dinamiche dei materiali. In particolare

Dettagli

D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v

D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v Montaggio: Installate lo strumento utilizzando i due prigionieri presenti sul retro dello

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07)

cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07) Guida d approfondimento ORDERMAN cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07) Pagina2 Cablaggi e distanze La connessione tra porta seriale del PC/cassa e della stazione base RF Orderman avviene tramite

Dettagli

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6 Manuale d uso Watch Phone Questo apparecchio combina la funzione di orologio e telefono. Può essere utilizzato per fare e ricevere chamate. Prima dell utilizzo è consigliabile impostare l orario tirando

Dettagli

Min Tipico Max Unità Note Tensione di alimentazione

Min Tipico Max Unità Note Tensione di alimentazione --------------- RX-AUDIO-2.4 Caratteristiche Nessuna compressione per alta qualità del suono, latenza di 0.5 ms. Audio digitale con frequenza di campionamento a 44.1 KHz e 16-bit di risoluzione. Demodulazione

Dettagli