COOPSETTE. Rassegna Stampa del 07/12/2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COOPSETTE. Rassegna Stampa del 07/12/2011"

Transcript

1 COOPSETTE Rassegna Stampa del 07/12/2011 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo di Rassegna Stampa è compiuta sotto la responsabilità di chi la esegue; MIMESI s.r.l. declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio dello strumento o comunque non conforme a quanto specificato nei contratti di adesione al servizio.

2 INDICE COOPSETTE 07/12/2011 L'Informazione - REGGIO EMILIA Educazione civica con Coopsette, al via "Piazza della Costituzione 139" 4 INFRASTRUTTURE 07/12/2011 Il Sole 24 Ore - Lombardia Inchiesta di Brescia: Brebemi in bilico su tempi e risorse 6 SVILUPPO IMMOBILIARE Il capitolo non contiene articoli

3 COOPSETTE 1 articolo

4 07/12/2011 L'Informazione - Reggio emilia Pag. 16 Educazione civica con Coopsette, al via "Piazza della Costituzione 139" BASSA Un nuovo progetto di educazione civica dal titolo evocativo, "Piazza della Costituzione 139", rivolto ai giovani studenti delle scuole medie di sei Comuni per sviluppare in loro il senso di responsabilità e la consapevolezza dell'impor tanza di essere cittadini. Questa la proposta che la Fondazione Coopsette, per il quinto anno consecutivo, insieme agli Istituti scolastici dei Comuni di Cadelbosco Sopra, Campegine, Castelnovo Sotto, Gattatico, Poviglio e Sant'Ilario, rivolge ai giovani del territorio di radicamento di Coopsette. Un percorso nato dalla memoria della Shoah e dalla testimonianza di Piero Iotti, che si è progressivamente allargato al tema dei principi e delle regole, posti alla base di una società democratica, e ai diritti e doveri di cui i giovani sono portatori nella loro identità di cittadini. "Piazza della Costituzione 139" quest'anno amplia i propri obiettivi, rivolgendosi sia alle classi seconde che alle terze e coinvolgendo anche i genitori e gli amministratori pubblici, chiamati a fianco dei ragazzi a commentare gli esiti del loro lavoro e a riflettere insieme sulle regole e i valori fondanti della comunità in cui vivo n o. Il titolo del progetto, "Piazza della Costituzione 139", in un gioco di parole e di numeri evoca la piazza, luogo in cui la comunità si incontra e si riconosce, e richiama il numero degli articoli della Costituzione all'atto della sua promulgazione. Quest'anno è inoltre già disponibile un nuovo strumento, il sito web della Fondazione Coopsette (www.fondazionecoopsette.it), che intende favorire la comunicazione e il dialogo con i giovani e le Comunità, divulgare le attività e mettere in rete le esperienze della Fondazione. Foto di gruppo per i ragazzi coinvolti nel progetto La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato COOPSETTE - Rassegna Stampa 07/12/2011 4

5 INFRASTRUTTURE 1 articolo

6 07/12/2011 Il Sole 24 Ore - Lombardia - N.45-7 dicembre 2011 Pag. 4 (tiratura:405061) INCOGNITA AUTOSTRADE DOPO L'ARRESTO DI NICOLI CRISTIANI Inchiesta di Brescia: Brebemi in bilico su tempi e risorse La società è parte lesa ma i cantieri sono a rischio MILANO Matteo Prioschi L'indagine giudiziaria che ha investito Brebemi, la direttissima autostradale tra Brescia e Milano, oltre a suscitare qualche perplessità sul rispetto del cronoprogramma rischia di influire negativamente sul finanziamento dell'opera stessa. Sul primo fronte, mercoledì scorso, giorno di sequestro dei cantieri in cui si ritiene sia stato conferito materiale inquinato (residui delle lavorazioni di fonderia, asfalto, detriti da demolizione di abitazione), il presidente di Brebemi Franco Bettoni aveva affermato che il cronoprogramma dell'opera non sarebbe mutato, con l'entrata in esercizio confermata per l'inizio del Tuttavia saranno i risultati dei carotaggi a definire quanto è grave la situazione, quali azioni andranno intraprese e di conseguenza se le stesse incideranno sui lavori. Trattative in corso Per quanto concerne i finanziamenti, invece, la società deve ancora chiudere l'operazione avviata con un pool di banche che dovrebbero garantire un apporto di 1,9 miliardi di euro a fronte di un costo complessivo di 2,3 miliardi di euro. L'operazione, avviata quest'estate non si è ancora concretizzata ma è fondamentale in quanto la realizzazione dell'autostrada avverrà completamente in project financing, quindi senza nessun impegno per la finanza pubblica. La società sta portando avanti le trattative con l'obiettivo di chiudere la partita entro fine anno, ma l'erogazione dei capitali non avverrà prima del mese di aprile. Di conseguenza «stiamo dialogando con le banche - afferma Franco Bettoni, presidente di Brebemi - per un prestito ponte da utilizzare entro marzo in modo da collegarci poi al funding. Contiamo di ottenere circa 100 milioni di euro». Il presidente afferma anche di non ritenere che le vicende giudiziarie possano influire negativamente sul fronte finanziario perché la società è parte lesa nella vicenda. Aumento di capitale Brebemi, però, ha anche un altro nodo da risolvere, quello dell'aumento di capitale deciso il 4 maggio. I soci stabilirono di incrementare il valore di Brebemi da 180 a 520 milioni di euro mentre quello di Autostrade Lombarde (la holding di controllo e primo azionista di Brebemi con l'89,6%) dovrebbe passare da 179 a 500 milioni. La conclusione delle due operazioni è prevista rispettivamente per il 16 gennaio e il 20 dicembre, tuttavia come conferma Bettoni, c'è la necessità di trovare nuovi partner perché alcuni (soprattutto gli enti pubblici in difficoltà con i bilanci) non hanno sottoscritto quanto previsto: «Abbiamo avuto 160 milioni di inoptato. Nelle scorse settimane abbiamo già avuto la disponibilità di nuovi soci sulla cui identità però non posso dare anticipazioni. Ora si tratta di proseguire l'attività per completare il quadro». Aspettando Roma Il futuro di Brebemi, peraltro, è strettamente legato alla Tangenziale est esterna di Milano. Dal punto di vista infrastrutturale, la Brebemi andrà a innestarsi sulla Teem, di cui entro la fine del 2012 dovrebbe essere realizzata la prima parte, chiamata "Arco Teem" così da consentire ai veicoli di inserirsi sulle strade provinciali Cassanese e Rivoltana. L'avvio dei cantieri, però, previsto entro la fine del mese, quasi sicuramente slitterà. «Dopo l'approvazione della delibera Cipe avvenuta in agosto stiamo attendendo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale - spiega Fabio Terragni, amministratore delegato di Tangenziale esterna spa -. Per fare ciò, però, è necessario il via libera della Corte dei conti ma il provvedimento a sua volta è fermo al ministero dell'economia per degli approfondimenti. L'apertura dei cantieri probabilmente slitterà a gennaio». La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato INFRASTRUTTURE - Rassegna Stampa 07/12/2011 6

7 07/12/2011 Il Sole 24 Ore - Lombardia - N.45-7 dicembre 2011 Pag. 4 (tiratura:405061) Cdp e Bei Anche per quest'opera, inoltre, il quadro finanziario è ancora da mettere a punto. Il valore complessivo è di milioni, tutti da reperire tramite project financing. Finora la società può contare su 100 milioni di euro dei soci e sta cercando di definire un maxi finanziamento da milioni. «Di questo importo - precisa Terragni - Cassa depositi e prestiti potrebbe coprirne circa la metà ma in questi giorni abbiamo coinvolto formalmente anche la Banca europea per gli investimenti. L'operazione dovrebbe concludersi entro l'anno prossimo. Abbiamo anche chiesto un prestito ponte da 200 milioni di euro che ci servirà per far fronte alle spese del 2012». La Teem si estenderà per 32 chilometri da Melegnano, sull'autostrada Milano-Bologna ad Agrate Brianza, sull'autostrada Milano-Venezia e include 38 chilometri di opere stradali connesse. L'intera opera dovrebbe entrare in esercizio nel 2015, ma proprio per la necessità di "dare sfogo" ai flussi della Brebemi, verrà data priorità ai 6 chilometri di tracciato dell'arco Teem. In alto mare, invece, il raccordo tra la fine della Teem ad Agrate Brianza e Caponago, sulla tangenziale est. L'opera, di competenza Anas, Autostrade per l'italia e Serravalle, ha un costo stimato di 80 milioni di euro ma al momento non sono stati stanziati finanziamenti. RIPRODUZIONE RISERVATA Fabio Terragni AD TANGENZIALE ESTERNA SPA Ritardo. L'apertura dei cantieri inizialmente prevista per fine dicembre molto probabilmente slitterà al prossimo mese di gennaio Franco Bettoni PRESIDENTE BREBEMI Triplo fronte. Entro fine anno puntiamo a chiudere il funding da 1,9 miliardi e stiamo lavorando a un prestito ponte e all'aumento di capitale LA DIRETTISSIMA Il tracciato. L'autostrada Brescia-Bergamo-Milano unirà Brescia e Milano in linea retta con un percorso di 62,1 chilometri. Oltre al tracciato autostradale sono previsti 35 chilometri di vialibità ordinaria. Al 31 ottobre è stato realizzato il 28% dell'asse autostradale. L'entrata in servizio è prevista per l'inizio del I conti. A fronte di un costo complessivo di 2,3 miliardi di euro, vanno ancora reperiti sul mercato 1,9 miliardi. L'operazione di finanziamento, annunciata a luglio, non si è ancora conclusa. Ufficialmente la chiusura è prevista per fine dicembre ma l'erogazione avverrà non prima di aprile. DA CASSANO MAGNAGO A BERGAMO 3,2 miliardi Finanziamento Pedemontana sta cercando sul mercato fondi per oltre 3 miliardi 87 Lunghezza Il tracciato comprende 67 km in autostrada e 20 km in tangenziale 36mila Veicoli Il traffico previsto all'apertura sarà di circa 36mila vetture 2015 Debutto L'inaugurazione dell'autostrada è prevista nel 2015 Foto: Lavori fermi. Nella foto, il cantiere di Cassano d'adda dell'autostrada Brebemi messo sotto sequestro il 30 novembre nell'ambito delle indagini sul traffico illecito di rifiuti operato dalle società del gruppo Locatelli. La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato INFRASTRUTTURE - Rassegna Stampa 07/12/2011 7

8 07/12/2011 Il Sole 24 Ore - Lombardia - N.45-7 dicembre 2011 Pag. 4 (tiratura:405061) Sotto sequestro anche il cantiere di Fara Olivana con Sola. La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato INFRASTRUTTURE - Rassegna Stampa 07/12/2011 8

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA IL SISTEMA PEDEMONTANO

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA IL SISTEMA PEDEMONTANO ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA IL SISTEMA PEDEMONTANO Dicembre 2012 1. INQUADRAMENTO TERITORIALE Il progetto del corridoio viabilistico pedemontano rappresenta un asse trasversale

Dettagli

COOPSETTE. Rassegna Stampa del 06/06/2012

COOPSETTE. Rassegna Stampa del 06/06/2012 COOPSETTE Rassegna Stampa del 06/06/2012 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto

Dettagli

LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO

LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO Maggio 2010 LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO La Tangenziale Est Esterna di Milano si inserisce in un ampio quadro di potenziamento della grande viabilità di Milano

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE DORSALE CENTRALE Bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo e opere connesse SCHEDA N. 63

CORRIDOIO PLURIMODALE DORSALE CENTRALE Bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo e opere connesse SCHEDA N. 63 CORRIDOIO PLURIMODALE DORSALE CENTRALE Bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo e opere connesse SCHEDA N. 63 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: F81B03000120001 Rete stradale ANAS

Dettagli

occorre, altresì, velocizzare al massimo le attività di progettazione -:

occorre, altresì, velocizzare al massimo le attività di progettazione -: INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE 5/01760 Interrogazione a risposta in Commissione 5-01760 IANNUZZI. - - Per sapere - premesso che: per il completamento del progetto di ammodernamento della autostrada

Dettagli

BC SPEAKERS. Rassegna Stampa del 23/03/2010

BC SPEAKERS. Rassegna Stampa del 23/03/2010 BC SPEAKERS Rassegna Stampa del 23/03/2010 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro

Dettagli

Alternativa di tracciato zona sud: analisi di traffico

Alternativa di tracciato zona sud: analisi di traffico ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DELLA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO E IL POTENZIAMENTO DEL SISTEMA DELLA MOBILITÀ DELL'EST MILANESE Alternativa di tracciato zona sud: analisi di traffico

Dettagli

FNM: COSA SUCCEDE. GIOVEDI 28 maggio ORE 21 SALA CONFERENZE BIBLIOTECA CIVICA

FNM: COSA SUCCEDE. GIOVEDI 28 maggio ORE 21 SALA CONFERENZE BIBLIOTECA CIVICA Il Circolo Pd di Castellanza organizza una ASSEMBLEA PUBBLICA SU FNM: COSA SUCCEDE GIOVEDI 28 maggio ORE 21 SALA CONFERENZE BIBLIOTECA CIVICA Aprile 2001 Atto integrativo all'accordo di programma Giugno

Dettagli

Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo

Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo MOBILITY CONFERENCE 2014 Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo Avv. Marzio Agnoloni Amministratore Delegato Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A. 11 Febbraio 2014 1 Indice Inquadramento

Dettagli

ARCHE ONLUS. Rassegna Stampa del 08/09/2015

ARCHE ONLUS. Rassegna Stampa del 08/09/2015 ARCHE ONLUS Rassegna Stampa del 08/09/2015 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE

RASSEGNA STAMPA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE RASSEGNA STAMPA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE 2011 A cura di Pragmatika Srl Energia 24 - N.38 - Settembre 2011 (tiratura:20000) La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla

Dettagli

COMUNICATO STAMPA (DRAFT4) GABETTI HOLDING S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2005.

COMUNICATO STAMPA (DRAFT4) GABETTI HOLDING S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2005. COMUNICATO STAMPA (DRAFT4) GABETTI HOLDING S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2005. Risultato economico lordo del Gruppo negativo per 769 mila Euro (positivo

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A EXPO 2015

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A EXPO 2015 ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A EXPO 2015 Dicembre 2008 1. Inquadramento territoriale e programmatico L esposizione universale che si realizzerà a Milano

Dettagli

IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE NELLE PROVINCE DI: MILANO, MONZA E BRIANZA E LODI

IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE NELLE PROVINCE DI: MILANO, MONZA E BRIANZA E LODI per IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE NELLE PROVINCE DI: MILANO, MONZA E BRIANZA E LODI ELEMENTI DI SINTESI INVESTIMENTI IN OPERE PUBBLICHE: 3,9 miliardi il valore degli investimenti in opere pubbliche

Dettagli

COOPSETTE. Rassegna Stampa del 08/11/2012

COOPSETTE. Rassegna Stampa del 08/11/2012 COOPSETTE Rassegna Stampa del 08/11/2012 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto

Dettagli

Attività di CDP Investimenti Sgr nell edilizia sociale. Torino, 4 Febbraio 2010

Attività di CDP Investimenti Sgr nell edilizia sociale. Torino, 4 Febbraio 2010 Attività di CDP Investimenti Sgr nell edilizia sociale Torino, 4 Febbraio 2010 Premessa Nel febbraio 2009 Cassa Depositi e Presiti Spa (CDP), ACRI ed ABI hanno costituito CDP Investimenti Sgr S.p.A. (CDPI

Dettagli

In viaggio da Brescia a Milano sulla Brebemi Il tracciato

In viaggio da Brescia a Milano sulla Brebemi Il tracciato In viaggio da Brescia a Milano sulla Brebemi Il tracciato Il Collegamento Autostradale Brescia - Bergamo - Milano (in breve Brebemi) consentirà viaggi veloci e sicuri su un sistema viabile integrato nel

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti VISTA la legge 21 dicembre 2001, n. 443 recante Delega al Governo in materia di infrastrutture ed insediamenti produttivi strategici ed altri interventi per il rilancio delle attività produttive e s.m.i.;

Dettagli

REAL ESTATE Profit warning e rischi di bancarotta

REAL ESTATE Profit warning e rischi di bancarotta REAL ESTATE Profit warning e rischi di bancarotta hanno fatto crollare fino all 85% il valore delle quotate Capitalizzazioni ridotte a un decimo rispetto a inizio anno, progetti fermi, profit warning,

Dettagli

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT sulla Qualità dell Ambiente Urbano edizione 2006, ha sottolineato

Dettagli

Il progetto elaborato dall ISTITUTO PERTINI DI AFRAGOLA

Il progetto elaborato dall ISTITUTO PERTINI DI AFRAGOLA SCHEDA INFORMATIVA Il progetto elaborato dall ISTITUTO PERTINI DI AFRAGOLA Per l iniziativa ministeriale nazionale PON C3 LE(G)ALI AL SUD. UN PROGETTO PER LA LEGALITA IN OGNI SCUOLA moduli didattici: Ambientiamoci

Dettagli

LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA

LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA Direzione Affari Economici e Centro Studi LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA Il ritardo infrastrutturale italiano è il frutto di scelte di politica economica che da anni continuano

Dettagli

Programma Infrastrutture Strategiche

Programma Infrastrutture Strategiche Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Programma Infrastrutture Strategiche 6 Documento di Programmazione Economica e Finanziaria Programmare il Territorio le Infrastrutture le Risorse Giugno 2008

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Imu, Service Tax e fondi per la riqualificazione edilizia ed energetica, in vigore il decreto. Conversano, 3 Settembre 13

COMUNICATO STAMPA. Imu, Service Tax e fondi per la riqualificazione edilizia ed energetica, in vigore il decreto. Conversano, 3 Settembre 13 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master s.r.l. progetta, produce e commercializza accessori

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità Malpensa Collegamento tra la S.S. n. 11 "Padana Superiore" a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano, con variante di Abbiategrasso e adeguamento in sede del

Dettagli

il TracciaTo BrEBEmi in anticipo sul programma: prima TraTTa in FEBBraio

il TracciaTo BrEBEmi in anticipo sul programma: prima TraTTa in FEBBraio L autostrada rappresenta UN segno Di riscatto sulla crisi E il pessimismo: sarà pronta NEL 2014 il TracciaTo BrEBEmi in anticipo sul programma: prima TraTTa in FEBBraio il casello di chiari, la barriera

Dettagli

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Un incontro dai toni piuttosto accesi è quello che si è svolto presso la sala consiliare del comune di Santa Croce. Da una parte genitori

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca, 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.

Ministero della Pubblica Istruzione Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca, 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte. Ministero della Pubblica Istruzione Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca, 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Circ. Reg. nr. 79 Torino, 21 dicembre 2001 Prot. n 27049/A-C14

Dettagli

CONFIMI. Rassegna Stampa del 24/09/2015

CONFIMI. Rassegna Stampa del 24/09/2015 CONFIMI Rassegna Stampa del 24/09/2015 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto

Dettagli

Siderurgica Investimenti L andamento del bilancio 2013 ed il mercato visto da Amato Stabiumi 16-07-2014 Il bilancio 2013 di Siderurgica Investimenti, il mercato, l'algeria, gli acciai speciali e la situazione

Dettagli

La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari

La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari Dario Gentile - aprile 2009 1 LE TAPPE DEL PROGETTO DELLA LINEA DI ALTA CAPACITÀ NAPOLI-BARI Il rilancio della linea Napoli-Bari è stato possibile dopo anni

Dettagli

Mi risulta che si stiano già predisponendo gli atti amministrativi ed anche questo è di buon auspicio.

Mi risulta che si stiano già predisponendo gli atti amministrativi ed anche questo è di buon auspicio. La FILINS, nel comunicare che nei giorni scorsi è stato presentato il ricorso contro la richiesta del DURC in Campania, riporta di seguito la nota del Comitato Politico Scolastico in cui si annuncia il

Dettagli

Relazione sulle materie all ordine del giorno della Assemblea Straordinaria dei Soci della

Relazione sulle materie all ordine del giorno della Assemblea Straordinaria dei Soci della Relazione sulle materie all ordine del giorno della Assemblea Straordinaria dei Soci della Banca Popolare di Spoleto Spa, del 22/23 dicembre 2008, ai sensi e per gli effetti del D.M. n. 437 del 5.11.1998

Dettagli

I recenti interventi normativi per le infrastrutture: la Finanza di Progetto applicata ad un autostrada. Ilaria Bramezza

I recenti interventi normativi per le infrastrutture: la Finanza di Progetto applicata ad un autostrada. Ilaria Bramezza I recenti interventi normativi per le infrastrutture: la Finanza di Progetto applicata ad un autostrada Ilaria Bramezza 1. Il project financing Il project financing è una tecnica per la realizzazione di

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

FEDERAZIONE ORDINI DEI FARMACISTI

FEDERAZIONE ORDINI DEI FARMACISTI FEDERAZIONE ORDINI DEI FARMACISTI Rassegna Stampa del 25/02/2016 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale

Dettagli

COMUNE DI ASCOLI PICENO medaglia d oro al valor militare per attività partigiana

COMUNE DI ASCOLI PICENO medaglia d oro al valor militare per attività partigiana COMUNE DI ASCOLI PICENO medaglia d oro al valor militare per attività partigiana ORIGINALE DELIBERAZIONE DELCOMMISSARIO STRAORDINARIO (art.48 del D.Lgs 18/8/2000, n. 267) Delibera n 41 Id. Delibera 739207

Dettagli

i dossier ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI www.freefoundation.com www.freenewsonline.it 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta

i dossier ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI www.freefoundation.com www.freenewsonline.it 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta 661 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 L intervista al Corriere della Sera Sull entrata di Poste

Dettagli

Progetto. Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo

Progetto. Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali Progetto CITTADINANZA COME AGIRE SOCIALE Incontro conclusivo 25 maggio 2015 Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo Un percorso che

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Giornata Informativa Come creare o trovare il proprio lavoro nel mercato che cambia. Venezia, 17 marzo 2014

RASSEGNA STAMPA. Giornata Informativa Come creare o trovare il proprio lavoro nel mercato che cambia. Venezia, 17 marzo 2014 RASSEGNA STAMPA Giornata Informativa Come creare o trovare il proprio lavoro nel mercato che cambia Venezia, 17 marzo 2014 www.provincia.venezia.it 18 marzo 2014 Trovare lavoro in un mercato che cambia,

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO MONZESE. Rassegna Stampa del 27/10/2011

COMUNE DI COLOGNO MONZESE. Rassegna Stampa del 27/10/2011 COMUNE DI COLOGNO MONZESE Rassegna Stampa del 27/10/2011 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale

Dettagli

Emergenze di oggi prospettive per il domani

Emergenze di oggi prospettive per il domani Assimpredil Ance Emergenze di oggi prospettive per il domani Avv. Marzio Agnoloni Presidente Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. 12 maggio 2014 Profilo della Società Milano Serravalle Milano Tangenziali

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

Lombarda. TESTATA Il Sole24Ore.com DATA 22 luglio 2012

Lombarda. TESTATA Il Sole24Ore.com DATA 22 luglio 2012 TESTATA Il Sole24Ore.com DATA 22 luglio 2012 TESTATA La Stampa.it DATA 18 luglio 2012 20/07/2012 12.19 Commenti - Piazza Affari FEDERFIDI e FEI siglano accordo: disponibili oltre 600 mln di euro per il

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nova Re: approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2009

COMUNICATO STAMPA. Nova Re: approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2009 COMUNICATO STAMPA Nova Re: approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2009 Valore della produzione pari a Euro 1.318 migliaia (Euro 612 migliaia nel 2008) Risultato Operativo Netto negativo

Dettagli

I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA

I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA Estratto dall'osservatorio Congiunturale sull'industria delle Costruzioni a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Novembre 2010 I BANDI DI GARA

Dettagli

Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico

Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico Programma Operativo Nazionale TRASPORTI 2000-2006 Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico 1/19 Le due Misure del Programma finanziano interventi per completare o potenziare: i principali

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI NEI PROGRAMMI 2014-2020

STRUMENTI FINANZIARI NEI PROGRAMMI 2014-2020 STRUMENTI FINANZIARI NEI PROGRAMMI 2014-2020 Verso un utilizzo più strategico imparando dall esperienza maturata Roberto D Auria Mario Guido Gruppo di lavoro Competitività Roma, 28 ottobre 2013 L esperienza

Dettagli

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO PER 2009 SCUOLA - 2010 PRIMARIA Il di Centro Gruppo Matematica di ricerca F. Enriques sulla didattica dell'università della matematica degli Studi nella scuola di Milano,

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/6

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/6 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/6 ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DESTINATI ALLA POPOLAZIONE IMMIGRATA IN MATERIA DI ACCESSO ALL ALLOGGIO. L anno duemiladieci,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA CONSORZIO CAMÙ. 10/03/2015 Foglio 1. 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro

RASSEGNA STAMPA CONSORZIO CAMÙ. 10/03/2015 Foglio 1. 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro Pagina Cagliari 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro Il Ministero della Cultura ha infatti stanziato finanziamenti pari a 1 milione di euro per

Dettagli

Comunicato stampa. L identikit e le scelte dei diplomati calabresi

Comunicato stampa. L identikit e le scelte dei diplomati calabresi Comunicato stampa L identikit e le scelte dei diplomati calabresi I diplomati calabresi si raccontano prima e dopo il diploma. Quest anno la Regione Calabria ha esteso il progetto AlmaDiploma - l associazione

Dettagli

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Piano Nazionale di edilizia abitativa Visto il decreto legge 25 giugno 2008, n 112 convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n 133, recante

Dettagli

N.9. EDI.CO.LA.NEWS Edilizia e Costruzioni nel Lazio. Dati&Mercato

N.9. EDI.CO.LA.NEWS Edilizia e Costruzioni nel Lazio. Dati&Mercato EDI.CO.LA.NEWS Dati&Mercato N.9 EDILIZIA RESIDENZIALE: IL RINNOVO SI FERMA E PROSEGUE IL CALO DELLE NUOVE COSTRUZIONI Il valore di un mercato è determinato dalla consistenza degli investimenti che vi affluiscono.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Campagna: Il credito. Se lo conosci lo ottieni. 14 Maggio 2012. A cura dell Ufficio Comunicazione Relazioni esterne e Immagine

RASSEGNA STAMPA. Campagna: Il credito. Se lo conosci lo ottieni. 14 Maggio 2012. A cura dell Ufficio Comunicazione Relazioni esterne e Immagine RASSEGNA STAMPA Campagna: Il credito. Se lo conosci lo ottieni 14 Maggio 2012 A cura dell Ufficio Comunicazione Relazioni esterne e Immagine di CNA Forlì Cesena febbraio 2012 CNA Associazione Provinciale

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013

COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013 COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013 Previsioni 2012 in leggero calo dopo l esame dell andamento e delle prospettive dei contratti in portafoglio

Dettagli

Delibera n. 08/2013. VISTO il Decreto Legislativo n. 165 del 30.03.2001;

Delibera n. 08/2013. VISTO il Decreto Legislativo n. 165 del 30.03.2001; 1 Delibera n. 08/2013 Il Comitato Centrale per l Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l autotrasporto di cose per conto terzi, riunitosi nella seduta del 31 luglio 2013; VISTA

Dettagli

UFE Utenti Familiari Esperti

UFE Utenti Familiari Esperti XIII Conferenza Nazionale della Rete HPH Empowerment della persona come strategia di promozione della salute nei luoghi di cura, nell integrazione socio-sanitaria e nella comunità UFE Utenti Familiari

Dettagli

CON IL PROJECT FINANCING

CON IL PROJECT FINANCING PROJECT FINANCING infrastrutturale italiano nel decennio che va dal 1990 al 2000 ha subito un blocco L assetto degli investimenti, per una cifra che si aggira intorno ai 205.000 miliardi di lire in meno,

Dettagli

STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012

STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012 STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012 31/12/2011 31/12/2012 A ATTIVO Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti B Immobilizzazioni 274.850,12 204.984,48 I Immobilizzazioni immateriali II Immobilizzazioni

Dettagli

11. Implicazioni economiche del Masterplan

11. Implicazioni economiche del Masterplan 11. Implicazioni economiche del Masterplan Il presente capitolo, a conclusione di quanto fin qui esposto si propone di esporre quali sono le implicazioni economiche che il Masterplan, con le indicazioni

Dettagli

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo Ridurre i divari Il problema Fino alla fine degli anni sessanta, la cooperazione allo sviluppo si identificava esclusivamente con la cooperazione economica o con l aiuto umanitario di emergenza. Questa

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO MONZESE. Rassegna Stampa del 24/11/2011

COMUNE DI COLOGNO MONZESE. Rassegna Stampa del 24/11/2011 COMUNE DI COLOGNO MONZESE Rassegna Stampa del 24/11/2011 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale

Dettagli

SMART BUILDING IN TORINO SMART CITY Torino, 28.09 01.10.2011. Invito a presentare candidature

SMART BUILDING IN TORINO SMART CITY Torino, 28.09 01.10.2011. Invito a presentare candidature SMART BUILDING IN TORINO SMART CITY Torino, 28.09 01.10.2011 Invito a presentare candidature 1 Obiettivi La Città di Torino nel febbraio 2011 si è candidata formalmente a diventare una Smart City, iniziativa

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 4 del 22 Gennaio 2015) Art. 1 - Istituzione Art. 2 - Obiettivi

Dettagli

UBIQUITY. Rassegna Stampa del 12/10/2012

UBIQUITY. Rassegna Stampa del 12/10/2012 UBIQUITY Rassegna Stampa del 12/10/2012 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto

Dettagli

REVISIONE DELLA DISCIPLINA SECONDARIA IN MATERIA DI GESTIONE COLLETTIVA DEL RISPARMIO

REVISIONE DELLA DISCIPLINA SECONDARIA IN MATERIA DI GESTIONE COLLETTIVA DEL RISPARMIO Vigilanza bancaria e finanziaria REVISIONE DELLA DISCIPLINA SECONDARIA IN MATERIA DI GESTIONE COLLETTIVA DEL RISPARMIO MODIFICHE AL REGOLAMENTO SULLA GESTIONE COLLETTIVA DEL RISPARMIO IN MATERIA DI APPROVAZIONE

Dettagli

ARCHE ONLUS. Rassegna Stampa del 11/02/2015

ARCHE ONLUS. Rassegna Stampa del 11/02/2015 ARCHE ONLUS Rassegna Stampa del 11/02/2015 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro

Dettagli

La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale

La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo

Dettagli

Carige prepara l'aumento In campo investitori esteri Il titolo è salito in Borsa

Carige prepara l'aumento In campo investitori esteri Il titolo è salito in Borsa APPROVATO IL BILANCIO Carige prepara l'aumento In campo investitori esteri Il titolo è salito in Borsa Banca Carige prepara l'aumento di capitale da 800 milioni e se l'obiettivo è fare in modo che resti

Dettagli

DOSSIER Giovedì, 07 gennaio 2016

DOSSIER Giovedì, 07 gennaio 2016 DOSSIER Giovedì, 07 gennaio 2016 DOSSIER Giovedì, 07 gennaio 2016 Articoli 07/01/2016 DAVIDE BACCA Arte e sociale, 3 milioni da Cariplo così cambierà il... 1 07/01/2016 L' officina della Cauto si prepara

Dettagli

23 FEBBRAIO 2015. mailto:lombardia.notizie@regione.lombardia.it

23 FEBBRAIO 2015. mailto:lombardia.notizie@regione.lombardia.it 23 FEBBRAIO 2015 mailto:lombardia.notizie@regione.lombardia.it 1 - LOMBARDIA.OPERAZIONE FNM/1,MARONI: NOSTRI PENDOLARI MERITANO IL MEGLIO 2 - LOMBARDIA.OPERAZIONE FNM/2 GARAVAGLIA: GRAZIE A OTTIMO RAPPORTO

Dettagli

Convegno Gli altri e noi: la sfida dell educazione interculturale Roma, 26-27 febbraio 2007

Convegno Gli altri e noi: la sfida dell educazione interculturale Roma, 26-27 febbraio 2007 Convegno Gli altri e noi: la sfida dell educazione interculturale Roma, 26-27 febbraio 2007 Quadro statistico: alunni con cittadinanza non italiana nelle scuole statali e non statali di Vinicio Ongini

Dettagli

Il leasing immobiliare per la pubblica Amministrazione: il punto di vista della SOCIETA DI LEASING

Il leasing immobiliare per la pubblica Amministrazione: il punto di vista della SOCIETA DI LEASING Manuel Farina Il leasing immobiliare per la pubblica Amministrazione: il punto di vista della SOCIETA DI LEASING FUNZIONE LEASING PUBBLICO per la Pubblica Amministrazione al 31.12.15 Contratti stipulati:

Dettagli

I TRASFERIMENTI REGIONALI ALLE PROVINCE PIEMONTESI L ANALISI DEI DATI DELL ANNO 2009 IN RAPPORTO A QUELLI DEGLI ANNI PRECEDENTI

I TRASFERIMENTI REGIONALI ALLE PROVINCE PIEMONTESI L ANALISI DEI DATI DELL ANNO 2009 IN RAPPORTO A QUELLI DEGLI ANNI PRECEDENTI I TRASFERIMENTI REGIONALI ALLE PROVINCE PIEMONTESI L ANALISI DEI DATI DELL ANNO 2009 IN RAPPORTO A QUELLI DEGLI ANNI PRECEDENTI Dall anno 2003 l Unione Province Piemontesi raccoglie, con la collaborazione

Dettagli

TERRITORIO E AMBIENTE

TERRITORIO E AMBIENTE SPORT Gli interventi più significativi del 2000 sono la costruzione della pista di skateboard nell area del centro sociale anziani Graziosi in Via Sigonio, la manutenzione dell impianto sportivo di Fossoli

Dettagli

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise Osservatorio Regionale sui Trasporti, la logistica e le infrastrutture in Molise Progetto promosso e finanziato dalla Unione Regionale delle Camere di Commercio del Molise Rapporto finale Gennaio 2008

Dettagli

Rassegna stampa - DAY SPA

Rassegna stampa - DAY SPA Rassegna stampa - DAY SPA Rassegna del 08/03/2013 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del

Dettagli

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012)

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) POLITIKA Napolitano e Nikolic, Non si devono porre nuove

Dettagli

CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE. Proposta di azione sociale

CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE. Proposta di azione sociale CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE Proposta di azione sociale Breve descrizione dell Idea / Progetto /Proposta Il Centro Socio Culturale Il Palazzone nasce in una zona della città legata a doppio filo

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO redatto ai sensi dell articolo 71-bis del regolamento di attuazione del D. Lgs. n. 58/1998 concernente la disciplina degli emittenti, adottato dalla CONSOB con delibera n. 11971 del

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Rubrica CREDITO COOPERATIVO REGGIANO "24emilia.com 11/09/2014 SOSTEGNO AL LAVORO, ACCORDO CCR-ARCHIMEDE 2 IlGiornaleDiReggio.it 11/09/2014 GIOCO DI SQUADRA

Dettagli

Velocità commerciali dei mezzi pubblici di superficie

Velocità commerciali dei mezzi pubblici di superficie Monitoraggio Area C Velocità commerciali dei mezzi pubblici di superficie 16 gennaio 31 marzo 2012 elaborato: RELAZIONE codifica: revisione: 00 120010017_00.docx data: redatto: verificato: approvato: 11/5/2012

Dettagli

LA SICUREZZA STRADALE SULLE 2 RUOTE UN ANALISI STATISTICA PER AZIONI CONCRETE ABSTRACT ANIA. Fondazione per la Sicurezza Stradale

LA SICUREZZA STRADALE SULLE 2 RUOTE UN ANALISI STATISTICA PER AZIONI CONCRETE ABSTRACT ANIA. Fondazione per la Sicurezza Stradale LA SICUREZZA STRADALE SULLE 2 RUOTE UN ANALISI STATISTICA PER AZIONI CONCRETE ABSTRACT ANIA Fondazione per la Sicurezza Stradale LA SICUREZZA STRADALE SULLE 2 RUOTE UN ANALISI STATISTICA PER AZIONI CONCRETE

Dettagli

Bando. Premessa. Obiettivi e finalità

Bando. Premessa. Obiettivi e finalità Bando Premessa L ANIA ritiene fondamentale il rapporto di collaborazione con le Associazioni dei Consumatori e per mantenere un confronto stabile ed un dialogo costante ha creato il Forum Consumatori.

Dettagli

PIANO STRAORDINARIO PER L'EDILIZIA SCOLASTICA E MESSA IN SICUREZZA Messa in sicurezza della Scuola europea di Varese SCHEDA N. 187

PIANO STRAORDINARIO PER L'EDILIZIA SCOLASTICA E MESSA IN SICUREZZA Messa in sicurezza della Scuola europea di Varese SCHEDA N. 187 PIANO STRAORDINARIO PER L'EDILIZIA SCOLASTICA E MESSA IN SICUREZZA Messa in sicurezza della Scuola europea di Varese SCHEDA N. 187 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: Edilizia scolastica

Dettagli

Italiano PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD 2012 BACHILLERATO FORMACIÓN PROFESIONAL CICLOS FORMATIVOS DE GRADO SUPERIOR. Examen

Italiano PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD 2012 BACHILLERATO FORMACIÓN PROFESIONAL CICLOS FORMATIVOS DE GRADO SUPERIOR. Examen PRUEBA DE ACCESO A LA 2012 Italiano BACHILLERATO FORMACIÓN PROFESIONAL CICLOS FORMATIVOS DE GRADO SUPERIOR Examen Criterios de Corrección y Calificación Quest'esame ha due opzioni. Deve rispondere solo

Dettagli

DGR 399 DD. 20.2.2004 LA GIUNTA REGIONALE

DGR 399 DD. 20.2.2004 LA GIUNTA REGIONALE DGR 399 DD. 20.2.2004 LA GIUNTA REGIONALE VISTA la legge regionale 27 marzo 1996, n. 18 e successive modificazioni ed integrazioni ed in particolare l articolo 6, comma 1 della stessa; VISTA la legge 8

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it 8 APRILE 2014 ASSEMBLEA DEL SISTEMA ANCE SICILIANO NOTIZIE La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta,

Dettagli

UBIQUITY. Rassegna Stampa del 15/10/2012

UBIQUITY. Rassegna Stampa del 15/10/2012 UBIQUITY Rassegna Stampa del 15/10/2012 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto

Dettagli

ABI: le modalità operative per smobilizzo crediti PA e investimenti Pmi

ABI: le modalità operative per smobilizzo crediti PA e investimenti Pmi COMUNICATO STAMPA ABI: le modalità operative per smobilizzo crediti PA e investimenti Pmi Inviati alle banche i protocolli siglati con le Associazioni delle imprese, in attesa della pubblicazione dei 4

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4. Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 COMUNICATO STAMPA GRUPPO

Dettagli

08-MAR-2013. www.coobiz.it

08-MAR-2013. www.coobiz.it 08-MAR-2013 www.coobiz.it 08-MAR-2013 www.freeonline.org 04-APR-2013 www.avedisco.it 16-APR-2013 www.novaratoday.it 16-APR-2013 www.novaratoday.it 18-APR-2013 www.lodinotizie.it Nelle scuole primarie

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

SCHEDA SINTESI PROGETTO SMARTNESS IN WASTE MANGEMENT - SMART WASTE

SCHEDA SINTESI PROGETTO SMARTNESS IN WASTE MANGEMENT - SMART WASTE SCHEDA SINTESI PROGETTO SMARTNESS IN WASTE MANGEMENT - SMART WASTE [DECISION SUPPORT SYSTEM FOR WASTE MANAGEMENT PRACTICES AT LOCAL LEVEL] PREMESSA Il progetto Smartness in Waste Management è stato ideato

Dettagli

TRA. LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.p.A., con sede in Roma, via Goito, 4 rappresentata dal presidente Alfonso Iozzo PREMESSO CHE

TRA. LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.p.A., con sede in Roma, via Goito, 4 rappresentata dal presidente Alfonso Iozzo PREMESSO CHE PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMUNE DI MILANO E LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.p.A. PER LO STUDIO DELLE OPZIONI STRATEGICHE RELATIVE ALLA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE COMUNALE TRA IL COMUNE

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE La scrivente stazione appaltante Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A. ( APL ), con sede in Via del Bosco Rinnovato, 4/A, Palazzo U9,

Dettagli

Siamo stati a Cisano Bergamasco, nel quartier

Siamo stati a Cisano Bergamasco, nel quartier Foto di Matteo Mottari Grandi opere VITALI, INVESTIRE E CREDERE NEL FUTURO PER CRESCERE OLTRE AL RIFACIMENTO DELLA PISTA DELL AEROPORTO DI ORIO AL SERIO IL COLOSSO OROBICO DELL EDILIZIA STA CURANDO ALTRI

Dettagli