Presentazione dell auto elettrica agli studenti del Centro di Formazione dei Salesiani di Chatillon

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione dell auto elettrica agli studenti del Centro di Formazione dei Salesiani di Chatillon"

Transcript

1 Presentazione dell auto elettrica agli studenti del Centro di Formazione dei Salesiani di Chatillon Giovedì 27 marzo la Fondazione Telios-onlus ha organizzato la presentazione dell auto elettrica ai docenti e agli studenti che frequentano i corsi di formazione professionale per meccanica dell auto, meccanica industriale ed impianti elettrici che si svolgono a Chatillon, nel Centro di Formazione dei Salesiani CNOS-FAP Regione Valle d Aosta Don Bosco. L iniziativa, concertata tra il prof. Gianni Buffa, coordinatore del CNOS-FAP, e l arch. Umberto Novarese, presidente della Fondazione Telios, aveva lo scopo di far conoscere ai ragazzi quali sono le possibilità oggi esistenti per affrontare il problema della riduzione delle emissioni di CO2 nell atmosfera, principale responsabile dell effetto-serra e del cambiamento climatico della Terra. 1

2 Per far toccare con mano ciò che si può già fare oggi anche nel settore dei trasporti individuali (a fianco delle attività che già si svolgono nell Istituto per divulgare l energia fotovoltaica), sono state portate nell aula-officina due auto elettriche, entrambe realizzate e commercializzate da Ecolori spa, ditta costituita da pochi anni con sede vicino a Milano (Caronno, per l esattezza). L ing. Claudio Fedeli, direttore di Ecolori, e membro del Comitato scientifico della Fondazione Telios, e la dr.ssa Bellicini, responsabile marketing di Ecolori, hanno illustrato ai ragazzi le caratteristiche delle vetture a trazione elettrica pura, comparandole con quelle di un auto ibrida, la Toyota Prius, messa a disposizione per l occasione dal concessionario locale della marca giapponese. Mentre nel primo caso la vettura è a zero emissioni in ogni momento di marcia, nel secondo caso le emissioni (e i relativi consumi di combustibili) sono ridotti rispetto ad un auto a motore endotermico, ma tutt altro che annullati: tra il 10% e il 20% in meno, a seconda del tipo di percorso (extraurbano o urbano). Infatti, l attuale concezione delle ibride (motore elettrico di piccola potenza accoppiato a motore endotermico di maggior potenza, ricaricante le batterie anch esse piccole a servizio del motore elettrico) ha come obiettivo l ottimizzazione dell accelerazione, e non la marcia in puro elettrico negli ambiti urbani. 2

3 3

4 Si è potuto così parlare di riduzione delle emissioni di CO2 in concreto, offrendo ai ragazzi informazioni aggiornate sulle batterie di tipo avanzato che equipaggiano le vetture oggetto della trasformazione in elettrico da parte di Ecolori. Anche le caratteristiche meccaniche e motoristiche hanno suscitato l interesse degli studenti del CNOS-FAP, che intendono indirizzare la propria attività futura proprio nel settore automotive. Al termine della giornata, è stato proiettato il documentario chi ha ucciso l auto elettrica, realizzato dal regista californiano Chris Paine (in inglese con sottotitoli in francese), per analizzare e raccontare con dovizia di testimonianze dirette la vicenda del primo tentativo a grande scala di introdurre l auto elettrica in California alla fine del secolo scorso, per ridurre le emissioni nocive e la cappa di smog che ammorbano l aria di Los Angeles e dintorni. 4

5 Si sono potuti così vedere dal vivo gli ostacoli creati soprattutto dalla potente lobby petrolifera statunitense e dalle case automobilistiche neghittose di fronte ai cambiamenti, che hanno agito purtroppo con successo in quell occasione per annacquare la legislazione dello Stato della California e ritirare dalla circolazione i veicoli elettrici prodotti da GM e concessi in leasing a molti privati cittadini della east-cost. Gli studenti si cimenteranno ora con un tema sugli argomenti della giornata, che sarà loro assegnato dai docenti dei rispettivi corsi, che consentirà al migliore, prescelto in accordo tra Istituto e Fondazione, di ottenere un premio di 200,00 euro elargito dalla Fondazione in occasione della presentazione dei risultati dell anno scolastico. L evento, che si terrà nel mese di maggio, consisterà nella presentazione dei progetti e dei capolavori realizzati dagli allievi nel corso dell anno, anche sulle fonti rinnovabili di energia. Molto soddisfatti i responsabili dell Istituto e della Fondazione, che hanno potuto rendere concreti gli obiettivi a base delle rispettive attività istituzionali. Chatillon (Aosta), 27 marzo

6 6

TELIOS - ONLUS Fondazione. Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2008

TELIOS - ONLUS Fondazione. Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2008 TELIOS - ONLUS Fondazione Sede in VIA DELLA ROCCA N. 27-10123 TORINO (TO) Capitale sociale Euro 140.000,00 I.V. Codice fiscale e partita Iva 09689320019 Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2008

Dettagli

Mobilità sostenibile e Trazione elettrica. Relatore Ing. Antonio Del Sole

Mobilità sostenibile e Trazione elettrica. Relatore Ing. Antonio Del Sole Mobilità sostenibile e Trazione elettrica Relatore Ing. Antonio Del Sole Mobilità: esigenza dell uomo Per sopravvivere gli esseri umani hanno dovuto, da sempre, essere disponibili alla mobilità Questo

Dettagli

Alcuni buoni motivi per aprire ai veicoli elettrici le vie cittadine riservate ai mezzi pubblici

Alcuni buoni motivi per aprire ai veicoli elettrici le vie cittadine riservate ai mezzi pubblici Alcuni buoni motivi per aprire ai veicoli elettrici le vie cittadine riservate ai mezzi pubblici La misura auspicata, adottabile dalla Città di Torino, per incentivare l'utenza privata all'uso dei veicoli

Dettagli

VOLT NUOVA CHEVROLET

VOLT NUOVA CHEVROLET VOLT NUOVA CHEVROLET Chevrolet Volt Il sogno dell auto elettrica diventa realtà Chevrolet Volt è unica, pluripremiata e pronta per cambiare il mondo dell automobile, combinando l efficienza delle auto

Dettagli

Dimensionamento di massima di un sistema di propulsione ibrida per una microvettura

Dimensionamento di massima di un sistema di propulsione ibrida per una microvettura U n i v e r s i t à d e g l i S t u d i d i B o l o g n a FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Laboratorio CAD Dimensionamento di massima di un sistema di propulsione ibrida per

Dettagli

Scheda divulgativa interna 04- rev.00

Scheda divulgativa interna 04- rev.00 Pensiline fotovoltaiche serie K Scheda divulgativa interna 04- rev.00 Mobilità elettrica In considerazione del continuo aggiornamento delle tecnologie legate al settore della mobilità, spinto anche dalle

Dettagli

Progetto 037 4WD H. La 037 4WD H Trazione integrale a propulsione IBRIDA 1 INTRODUZIONE

Progetto 037 4WD H. La 037 4WD H Trazione integrale a propulsione IBRIDA 1 INTRODUZIONE La 037 4WD H Trazione integrale a propulsione IBRIDA 1 INTRODUZIONE Al Rally Legend 2010 fu presentata da Beppe Volta la LANCIA DELTA ECV1 Evo 87, un veicolo sperimentale con un innovativo motore brevettato

Dettagli

Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano?

Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano? Auto, moto, scooter, biciclette, urban mobility elettrici e ibridi, la mobilità è ad una svolta!! Ma cosa sono e come funzionano? Vediamo di conoscerli un po meglio!! Come è costituito un mezzo elettrico

Dettagli

Audizione Toyota presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Massimo Gargano Amministratore Delegato Toyota Motor Italia SpA

Audizione Toyota presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Massimo Gargano Amministratore Delegato Toyota Motor Italia SpA Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 6 ALLEGATO 2 Audizione Toyota presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati Massimo Gargano Amministratore Delegato Toyota Motor Italia SpA

Dettagli

Scenari e prospettive del settore auto Roma, 18 Dicembre 2014

Scenari e prospettive del settore auto Roma, 18 Dicembre 2014 Scenari e prospettive del settore auto Cristiana Petrucci Responsabile Centro Studi e Statistiche Unione Petrolifera L UNRAE in numeri Auto, Commerciali, Industriali, Bus, Caravan, Autocaravan, Assistenza,

Dettagli

I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future.

I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future. I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future. F. Cheli, R. Viganò, F.L. Mapelli, D. Tarsitano Dipartimento di Meccanica 1 Contenuti Le tecnologie attuali per

Dettagli

Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione. ESAME DELLA RELAZIONE n. 19 del 2014

Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione. ESAME DELLA RELAZIONE n. 19 del 2014 Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione ESAME DELLA RELAZIONE n. 19 del 2014 "Relazione sullo stato di attuazione della Legge Regionale 11 dicembre 2006, n. 24 Norme per la prevenzione e la riduzione

Dettagli

Sostenibilità energetica e ambientale

Sostenibilità energetica e ambientale Sostenibilità energetica e ambientale della mobilità: un progetto per Leinì Prof. Massimo SANTARELLI Dipartimento di Energetica, Politecnico di Torino Fondazione TELIOS La questione energetica Fonte: IEA

Dettagli

Trasporti. Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro.

Trasporti. Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro. Trasporti Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro. I consumi energetici dei trasporti in Italia sono originati dalle diverse modalità (auto, aereo,

Dettagli

L auto elettrica e le sue varianti

L auto elettrica e le sue varianti Associazione Buongiorno Canavese Telios FONDAZIONE ONLUS Comune di FOGLIZZO L auto elettrica e le sue varianti Arch. Umberto Novarese presidente Fondazione Telios-onlus Lunedì 12 gennaio 2009 FOGLIZZO

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 3205 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore SCALERA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA L 11 NOVEMBRE 2004 Delega al Governo per la limitazione ed il controllo del

Dettagli

VEICOLI ELETTRICI. Situazione del mercato. 20 Marzo 2012. ENERGIA SPA Via Padova, 6 31046 Oderzo (TV) Italy. Tel. +39 0422.507040 Fax +39 0422.

VEICOLI ELETTRICI. Situazione del mercato. 20 Marzo 2012. ENERGIA SPA Via Padova, 6 31046 Oderzo (TV) Italy. Tel. +39 0422.507040 Fax +39 0422. VEICOLI ELETTRICI Situazione del mercato 20 Marzo 2012 ENERGIA SPA Via Padova, 6 31046 Oderzo (TV) Italy C.F. e P.Iva 04410730263 www.energiaspa.eu Tel. +39 0422.507040 Fax +39 0422.507028 info@energiaspa.eu

Dettagli

SOLUZIONI INNOVATIVE PER LA

SOLUZIONI INNOVATIVE PER LA TECNOLOGIE 83 ELETTRICO E BELLO di PIETRO MENGA* Riemerge l interesse per l auto elettrica, che come l araba fenice rinasce periodicamente dalle sue ceneri. Negli anni 70 la motivazione fu la crisi petrolifera

Dettagli

CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO

CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO CONVEGNO TECNICO AUTO ELETTRICA: FUTURO E SOLUZIONI PER LA RICARICA Intervento: Ing. Gianni Lombardo Coordinatore Tecnico Scientifico rivista Veicoli Elettrici casa

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA ED OTTIMIZZAZIONE DEL SISTEMA DI TRAZIONE DI UNA VETTURA SPORTIVA IBRIDA PER DIVERSAMENTE ABILI

STUDIO DI MASSIMA ED OTTIMIZZAZIONE DEL SISTEMA DI TRAZIONE DI UNA VETTURA SPORTIVA IBRIDA PER DIVERSAMENTE ABILI ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA LABORATORIO CAD STUDIO DI MASSIMA ED OTTIMIZZAZIONE DEL SISTEMA DI TRAZIONE DI UNA VETTURA SPORTIVA

Dettagli

OPERATORE AI SERVIZI DI VENDITA. Nuova qualifica triennale finanziata dalla Regione Veneto

OPERATORE AI SERVIZI DI VENDITA. Nuova qualifica triennale finanziata dalla Regione Veneto Nuova qualifica triennale finanziata dalla Regione Veneto nel settore servizi e commercio, rivolta a ragazze e ragazzi che hanno terminato la scuola media: Istituto Salesiano TUSINI - Bardolino (VR) OPERATORE

Dettagli

Veicoli ibridi. Panorama 27/11/2011. Veicoli su strada: Ibridi. Veicoli ibridi. Veicoli convenzionali. Veicoli a impatto zero

Veicoli ibridi. Panorama 27/11/2011. Veicoli su strada: Ibridi. Veicoli ibridi. Veicoli convenzionali. Veicoli a impatto zero Veicoli ibridi Panorama Veicoli a batteria Veicoli a celle a combustibile Veicoli convenzionali Veicoli ibridi Veicoli a impatto zero 1 Panorama Veicoli ibridi Micro-hybrid Mild hybrid Hybrid (serie, parallelo,

Dettagli

Incontro sul tema del Mobility Manager

Incontro sul tema del Mobility Manager Incontro sul tema del Mobility Manager prof. ing. Bruno DALLA CHIARA POLITECNICO DI TORINO, Dip. DIATI- Trasporti docente del s.s.d. Trasporti («Sistemi di Trasporto») Catania, 22 giugno, 9:30 presso il

Dettagli

RASSEGNA STAMPA PRESS REVIEW. Dicembre 2014 December 2014 07.01.210

RASSEGNA STAMPA PRESS REVIEW. Dicembre 2014 December 2014 07.01.210 RASSEGNA STAMPA PRESS REVIEW Dicembre 2014 December 2014 07.01.210 26.12.2014 Die Press http://diepresse.com/home/science/4626912/das-weltbevolkerungsrecheninstitut 23.12.2014 Futero Sostenibile http://www.futurosostenibile.org/cop20-lima-punto-vista/

Dettagli

LUB FREIE UNIVERSITAET BOZEN LIBERA UNIVERSITA di BOLZANO FREE UNIVERSITY - BOLZANO

LUB FREIE UNIVERSITAET BOZEN LIBERA UNIVERSITA di BOLZANO FREE UNIVERSITY - BOLZANO LUB FREIE UNIVERSITAET BOZEN LIBERA UNIVERSITA di BOLZANO FREE UNIVERSITY - BOLZANO Giorgio Valentini STUDIO VALENTINI Via Muratori 29 20135 Milano E-mail: valentini_giorgioi@tin.it MOBILITA URBANA GLI

Dettagli

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Decreto Legislativo 30 maggio 2005, n. 128 Attuazione della direttiva 2003/30/CE relativa alla

Dettagli

Politecnico di Torino Fondazione Telios

Politecnico di Torino Fondazione Telios Politecnico di Torino Fondazione Telios UN ESEMPIO DI MOBILITÀ SOSTENIBILE: DAL FOTOVOLTAICO ALL'AUTO ELETTRICA ing. Davide Rossi La mobilità sostenibile lo Sviluppo Sostenibile è uno sviluppo che soddisfa

Dettagli

Carburanti alternativi

Carburanti alternativi ENTE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L ENERGIA E L AMBIENTE Carburanti alternativi Raffaele Vellone ENEA, Progetto Idrogeno e Celle a Combustibile C.R. Casaccia, Via Anguillarese 301, 00060 Roma MR/2006-1 Principali

Dettagli

INQUINAMENTO: QUALCOSA DI PIÙ DELLA DANZA DELLA PIOGGIA di Marzio Galeotti e Alessandro Lanza

INQUINAMENTO: QUALCOSA DI PIÙ DELLA DANZA DELLA PIOGGIA di Marzio Galeotti e Alessandro Lanza IEFE Centre for Research on Energy and Environmental Economics and Policy INQUINAMENTO: QUALCOSA DI PIÙ DELLA DANZA DELLA PIOGGIA di Marzio Galeotti e Alessandro Lanza Un inizio d inverno senza piogge

Dettagli

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 Presentazione degli indirizzi Dalle ore 9:30 alle ore 10:00 Presentazione Liceo Scienze Umane Dalle ore 10:00 alle ore 10.30 Presentazione Liceo Scienze Applicate Dalle

Dettagli

La Fondazione, chi siamo

La Fondazione, chi siamo Convegno Green Mobility Fiera Milano Rho 9 maggio 2014 Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica Daniele Invernizzi ev-now! La Fondazione, chi siamo ev-now! è un Ente Privato

Dettagli

SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori Premessa La produzione attuale di scooter superiori a 50cc e omologati EURO 3 è pressoché totalmente a 4 tempi. Attraverso

Dettagli

REPORT SULL IMPATTO SOCIALE FUORI STRADA. Le pretese dell industria automobilistica.

REPORT SULL IMPATTO SOCIALE FUORI STRADA. Le pretese dell industria automobilistica. In assenza di una regolamentazione legislativa, i progressi tecnici sono stati usati per produrre automobili più potenti e più inquinanti, piuttosto che per ottenere riduzioni nelle emissioni di CO2. REPORT

Dettagli

Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente

Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente La 307 CC IbridaHDi evidenzia nel migliore dei modi l impegno di Peugeot a favore della protezione dell ambiente attraverso la

Dettagli

Il ruolo dell industria petrolifera nella sfida dei nuovi carburanti

Il ruolo dell industria petrolifera nella sfida dei nuovi carburanti Strategie e strumenti per vincere la sfida della Mobilità sostenibile Il ruolo dell industria petrolifera nella sfida dei nuovi carburanti Ing. Franco Del Manso Unione Petrolifera Roma 26 novembre 2008

Dettagli

Uno studio comparativo delle emissioni e del bilancio energetico di varie combinazioni fuel-powertrain per mobilità privata

Uno studio comparativo delle emissioni e del bilancio energetico di varie combinazioni fuel-powertrain per mobilità privata Uno studio comparativo delle emissioni e del bilancio energetico di varie combinazioni fuel-powertrain per mobilità privata Prof. Massimo SANTARELLI, Ing. Marco TORCHIO Dipartimento di Energetica, Politecnico

Dettagli

PROFILI DI AZIENDA CON POLITICA AZIENDALE E PRODOTTI ECOLOGICI/ECOCOMPATIBILI ( VERDI ): LA TOYOTA

PROFILI DI AZIENDA CON POLITICA AZIENDALE E PRODOTTI ECOLOGICI/ECOCOMPATIBILI ( VERDI ): LA TOYOTA PROFILI DI AZIENDA CON POLITICA AZIENDALE E PRODOTTI ECOLOGICI/ECOCOMPATIBILI ( VERDI ): LA TOYOTA A cura di Veronica DI PAOLO A.A 2009-2010 Negli ultimi anni le tematiche relative alla responsabilità

Dettagli

HDX3.NOW, WE CAN LA NUOVA FRONTIERA DELLA MOBILITA IN AUTONOMIA PER DISABILI

HDX3.NOW, WE CAN LA NUOVA FRONTIERA DELLA MOBILITA IN AUTONOMIA PER DISABILI HDX3.NOW, WE CAN LA NUOVA FRONTIERA DELLA MOBILITA IN AUTONOMIA PER DISABILI Il progetto La con sede a Roma fornisce la giusta soluzione per una mobilità sostenibile dei disabili. L azienda ha come scopo

Dettagli

UDINE I.S.I.S. ARTURO MALIGNANI

UDINE I.S.I.S. ARTURO MALIGNANI 000 UDINE I.S.I.S. ARTURO MALIGNANI competenze scientifi che e multidisciplinari oltre ciò che fornisce il percorso didattico. Corposo il programma di alternanza scuola lavoro con il Gruppo Danieli:

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Coordinatori Scientifici: Prof. M. Bianchi e Prof. P. R. Spina Con il patrocinio di Milano, 9 10 e 11 Febbraio

Dettagli

LA FRIZIONE È UN APPARATO CHE SI INTERPONE TRA MOTORE E CAMBIO E PERMETTE DI PORRE PROGRESSIVAMENTE IN CONTATTO IL MOTORE, GIÀ ACCESO, CON GLI ORGANI DI TRASMISSIONE. LA FORZA ESERCITATA SUL PEDALE DAL

Dettagli

Risultati Sondaggio 1.La maggior parte degli intervistati ha risposto correttamente: le attività che producono CO2 infatti si dividono equamente tra settori produttivi, dei trasporti e abitativi. Per quanto

Dettagli

sistemi di propulsione tradizionale

sistemi di propulsione tradizionale I vantaggi dei veicoli a trazione elettrica rispetto ai sistemi di propulsione tradizionale La metodologia WTW per l analisi li i delle alternative, ti potenzialità e limiti iti delle tecnologie disponibili

Dettagli

VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014

VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014 VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014 Il giorno 1 settembre 2014, alle ore 8,30, nei locali dell Aula Magna dell Istituto Roncalli, su convocazione scritta, si riunisce il Collegio

Dettagli

03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1

03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1 Convegno Euromobility L'auto ecologica: i prodotti di oggi, le idee per il futuro Roberto Rizzo Autore del libro Guida all'auto ecologica 03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1 Convegno Euromobility

Dettagli

Vantaggi della mobilità elettrica. Convegno AEIT a Mesiano 3 Dicembre 2014 Relatore: Marcello Pegoretti

Vantaggi della mobilità elettrica. Convegno AEIT a Mesiano 3 Dicembre 2014 Relatore: Marcello Pegoretti Vantaggi della mobilità elettrica Convegno AEIT a Mesiano 3 Dicembre 2014 Relatore: Marcello Pegoretti 1 Premessa il Global Warming e i cambiamenti climatici dovuti al consumo di combustibili fossili sono

Dettagli

Istituto Salesiano TUSINI - Bardolino (VR)

Istituto Salesiano TUSINI - Bardolino (VR) Istituto Salesiano TUSINI - Bardolino (VR) settore Meccanico PRIMO ANNO SECONDO ANNO TERZO ANNO Lingua Italiana 4 Lingua Italiana 3 Lingua Italiana 3 Lingua Straniera Inglese 2 Lingua Straniera Inglese

Dettagli

Toyota annuncia i vincitori del 6 Skill contest degli studenti T TEP

Toyota annuncia i vincitori del 6 Skill contest degli studenti T TEP Toyota annuncia i vincitori del 6 Skilll contest degli studenti T-TEP 1 T-TEP La specializzazione di Meccanica del Sarrocchi di Siena Inserita nel mondo della automobile 2 3 Dal 17 al 20 aprile scorsi

Dettagli

SCOPRI PERCHÉ L ALTERNATIVA È L IBRIDO.

SCOPRI PERCHÉ L ALTERNATIVA È L IBRIDO. SCOPRI PERCHÉ L ALTERNATIVA È L IBRIDO. LA VERITÀ SULL IBRIDO. In natura ibrido significa unione tra due specie differenti. Lo stesso vale per le auto ibride, che hanno due motori: uno elettrico e uno

Dettagli

L ALLEANZA RENAULT-NISSAN E IL GRUPPO A2A SIGLANO L ACCORDO DEFINITIVO PER LO SVILUPPO CONGIUNTO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA

L ALLEANZA RENAULT-NISSAN E IL GRUPPO A2A SIGLANO L ACCORDO DEFINITIVO PER LO SVILUPPO CONGIUNTO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA 17 marzo 2010 L ALLEANZA RENAULT-NISSAN E IL GRUPPO A2A SIGLANO L ACCORDO DEFINITIVO PER LO SVILUPPO CONGIUNTO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA. AL VIA A GIUGNO IL PROGETTO PILOTA E-MOVING A MILANO E BRESCIA Dopo

Dettagli

UNIVERSITA MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA CIVILE CORSO DI INFRASTRUTTURE FERROVIARIE

UNIVERSITA MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA CIVILE CORSO DI INFRASTRUTTURE FERROVIARIE UNIVERSITA MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA CIVILE CORSO DI INFRASTRUTTURE FERROVIARIE LECTURE 01 - GENERALITA SUL TRASPORTO FERROVIARIO Docente: Ing. Marinella Giunta CENNI

Dettagli

Press Info. Suzuki Burgman Fuel Cell a celle combustibile

Press Info. Suzuki Burgman Fuel Cell a celle combustibile Suzuki Burgman Fuel Cell a celle combustibile Prestazioni ad alta responsabilità ambientale per ogni pilota. La tecnologia a celle combustibile permette di ottenere energia pulita poiché genera elettricità

Dettagli

Agenda 21 Scuola A cura di Daniela Cancelli L.E.A. Laboratorio di Educazione Ambientale Isola del Liri - 13 Maggio 2008

Agenda 21 Scuola A cura di Daniela Cancelli L.E.A. Laboratorio di Educazione Ambientale Isola del Liri - 13 Maggio 2008 Agenda 21 Scuola Un percorso didattico su Agenda 21 e idee per la progettazione partecipata A cura di Daniela Cancelli L.E.A. Laboratorio di Educazione Ambientale Isola del Liri - 13 Maggio 2008 Agenda

Dettagli

Chevrolet Tahoe Hybrid: ibrido bimodale, consumi ridotti del 25% Saturn Vue Green Line Hybrid: grande risparmio, basso costo

Chevrolet Tahoe Hybrid: ibrido bimodale, consumi ridotti del 25% Saturn Vue Green Line Hybrid: grande risparmio, basso costo GM Europe Product Development and Technology Communications Adam Opel Haus D-65423 Rüsselsheim Germany Aprile 2006 L ibrido secondo GM Sistemi differenti per una gamma di veicoli pronta alla commercializzazione

Dettagli

I GUIDANO. toyota.ch

I GUIDANO. toyota.ch I T N E C N I V I GUIDANO A T O Y O T A D L IBRI toyota.ch SOLO CHI GUIDA UN IBRIDA TOYOTA GODE DI TUTTI I BENEFICI Chi parla di ibrido, intende Toyota. E chi dice Toyota, intende ibrido. Infatti dal 1997

Dettagli

La Certificazione di sostenibilità ambientale degli edifici: il Protocollo ITACA e il marchio di qualità ESIT

La Certificazione di sostenibilità ambientale degli edifici: il Protocollo ITACA e il marchio di qualità ESIT 24 GIUGNO 2011, Roma, Città dell Altra Economia - Sala Renato Biagetti La Certificazione di sostenibilità ambientale degli edifici: il Protocollo ITACA e il marchio di qualità ESIT Con il Patrocinio del

Dettagli

Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza

Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza Fabrizio Iovino Responsabile Gestione e Coordinamento Sicurezza sul Lavoro di Poste Italiane

Dettagli

GREEN SCHOOLS DUCA DEGLI ABRUZZI. A cura di: Marco Scremin, Marco Nieri, Nicolò Boato

GREEN SCHOOLS DUCA DEGLI ABRUZZI. A cura di: Marco Scremin, Marco Nieri, Nicolò Boato GREEN SCHOOLS DUCA DEGLI ABRUZZI A cura di: Marco Scremin, Marco Nieri, Nicolò Boato Illuminazione e risparmio energetico a scuola In cosa è consistita l attività? Nell ambito del progetto Green Schools

Dettagli

Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3. xvi legislatura commissioni riunite ix e x seduta del 22 febbraio 2011

Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3. xvi legislatura commissioni riunite ix e x seduta del 22 febbraio 2011 Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 34 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 35 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 36 Indagine conoscitiva 3 PAGINA BIANCA Audizione

Dettagli

TOYOTA E LEXUS hybrid.

TOYOTA E LEXUS hybrid. TOYOTA E LEXUS hybrid. È tempo di passare all ibrido. La verità sull ibrido. In natura ibrido significa unione tra due specie differenti. Lo stesso vale per le auto ibride, che hanno due motori: uno elettrico

Dettagli

ROMA OCEAN WORLD Zero Emission

ROMA OCEAN WORLD Zero Emission ROMA OCEAN WORLD Zero Emission Relazione illustrativa dell iniziativa con l indicazione del cronoprogramma degli eventi, degli scopi e delle finalità da perseguire Premessa: L attività informativa ed educativa,

Dettagli

Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita. moltiplicatore

Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita. moltiplicatore Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita moltiplicatore Ogni 1 di valore aggiunto creato dalle imprese automotive della fase industriale genera 2,2 addizionali di valore aggiunto

Dettagli

Test attitudinale UPSA per le professioni di: - Meccatronico - Meccanico di manutenzione - Assistente di manutenzione

Test attitudinale UPSA per le professioni di: - Meccatronico - Meccanico di manutenzione - Assistente di manutenzione Test attitudinale UPSA per le professioni di: - Meccatronico - Meccanico di manutenzione - Assistente di manutenzione Moduli: Durata in minuti: Matematica Calcolo scritto 40 Calcolo mentale 5 Linguistica

Dettagli

L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale

L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale Presentazione del Rapporto annuale L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 Umberto Guidoni Segretario Generale Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale

Dettagli

Trazione idrogeno. Dal motore a scoppio alle Fuel Cell IL FUTURO NEL PRESENTE

Trazione idrogeno. Dal motore a scoppio alle Fuel Cell IL FUTURO NEL PRESENTE Trazione idrogeno Dal motore a scoppio alle Fuel Cell IL FUTURO NEL PRESENTE Dal 1980 tutto il mondo della ricerca sta studiando un sistema per far marciare il motore a scoppio con l idrogeno. Inizialmente

Dettagli

Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile L AUTO IBRIDA DUE MOTORI PER PRESTAZIONI DA BRIVIDO!

Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile L AUTO IBRIDA DUE MOTORI PER PRESTAZIONI DA BRIVIDO! Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile L AUTO IBRIDA DUE MOTORI PER PRESTAZIONI DA BRIVIDO! Un veicolo ibrido ha due motori, di due tipi e con sorgenti

Dettagli

Spotlights. Input for Lab. Ricerche rielaborate dal Centro Ricerche La Società del Marketing Lab

Spotlights. Input for Lab. Ricerche rielaborate dal Centro Ricerche La Società del Marketing Lab Marketing Spotlights Ricerche rielaborate dal Centro Ricerche La Società del Marketing Lab Input for Lab 5 ottobre 2015 La vendita B2B sta cambiando: vediamo come. E vediamo soprattutto cosa fare. 1 2

Dettagli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli 1 I bus elettrici a Torino LE ESIGENZE DA SODDISFARE Basso impatto ambientale Bassi consumi di combustibile

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE E DIDATTICHE. DISCIPLINA: Tecnologie E Tecniche Di Istallazione E Manutenzione

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE E DIDATTICHE. DISCIPLINA: Tecnologie E Tecniche Di Istallazione E Manutenzione UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO Istituto d istruzione superiore Crocetti Cerulli Via Gramsci,77 64021 Giulianova (TE) Tel. 085-8001757 Fax 085-8028562 - C.F.91041900670 e.mail: teis01100d@istruzione.it

Dettagli

La necessità di ridurre l impatto ambientale ecologico di combustibili e carburanti ha

La necessità di ridurre l impatto ambientale ecologico di combustibili e carburanti ha Aria. Gli sgravi sono legati, essenzialmente, al minor costo di acquisto Emulsioni di acqua in gasolio: quali gli effettivi vantaggi per ambiente e finanze? La necessità di ridurre l impatto ambientale

Dettagli

Sviluppo dei veicoli elettrici

Sviluppo dei veicoli elettrici Sviluppo dei veicoli elettrici In un contesto di crescente domanda di mobilità, una maggiore diffusione dei veicoli elettrici rappresenta la soluzione per un modello sostenibile ed energeticamente efficiente

Dettagli

OPPORTUNITA ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE NELLA CLIMATIZZAZIONE

OPPORTUNITA ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE NELLA CLIMATIZZAZIONE Giornata di Alta Formazione OPPORTUNITA ECONOMICHE DELLA COGENERAZIONE NELLA CLIMATIZZAZIONE Milano_giovedì 14 maggio 2009 Doc. 2009-002-01 Pag. 1/5 PRESENTAZIONE OBIETTIVI La cogenerazione, ovvero la

Dettagli

LA MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI: LE PROPOSTE POSSIBILI PER LE AMMINISTRAZIONI Z.E. PROJECT DICEMBRE 2011 CONFIDENZIALE

LA MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI: LE PROPOSTE POSSIBILI PER LE AMMINISTRAZIONI Z.E. PROJECT DICEMBRE 2011 CONFIDENZIALE LA MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI: LE PROPOSTE POSSIBILI PER LE AMMINISTRAZIONI 01 IL CONTESTO IL CONTESTO ENERGIA AMBIENTE ISTITUZIONI Dipendenza combustibili fossili Instabilità prezzo del petrolio Ridurre

Dettagli

Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica

Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica ev-now! La Fondazione, chi siamo ev-now! è un Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della mobilità elettrica senza scopo

Dettagli

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere Bari, 26/07/2011 Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere 7 - Componenti, caratteristiche e tecnologie per applicazioni veicolari Giuseppe Mauri Dip. Sviluppo del Sistema

Dettagli

ARCHIMEDE ENERGIA SISTEMA ENERGIA INTEGRATO. Dott. Giovanni Sala, Ing. Mario Frigerio

ARCHIMEDE ENERGIA SISTEMA ENERGIA INTEGRATO. Dott. Giovanni Sala, Ing. Mario Frigerio ARCHIMEDE ENERGIA SISTEMA ENERGIA INTEGRATO Dott. Giovanni Sala, Ing. Mario Frigerio 1 Srl Archimede Energia Archimede Energia S.r.l. nasce nel 2002 per la produzione di energia elettrica da combustione

Dettagli

VOLT LA NUOVA CHEVROLET

VOLT LA NUOVA CHEVROLET VOLT LA NUOVA CHEVROLET Chevrolet Volt Un sogno elettrizzante Chevrolet Volt unisce in sé l efficienza di un auto elettrica e l autonomia di una vettura tradizionale. Percorsi senza emissioni 40-80 km

Dettagli

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti 1 Tommaso Panero Amministratore Delegato GTT spa Convegno: OBIETTIVO SOSTENIBILITA : Design e Logistica a confronto

Dettagli

LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità

LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità Convegno rivolto a dirigenti e personale docente della scuola Fondazione CUOA Altavilla Vicentina, 21 maggio 2008 15.00 18.00 1 Il 21 maggio scorso, la Fondazione

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA FRA IL COMUNE DI NAPOLI E LE DITTE PRODUTTRICI E FORNITRICI DI BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA

PROTOCOLLO D'INTESA FRA IL COMUNE DI NAPOLI E LE DITTE PRODUTTRICI E FORNITRICI DI BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA PROTOCOLLO D'INTESA FRA IL COMUNE DI NAPOLI E LE DITTE PRODUTTRICI E FORNITRICI DI BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA Premesso che: - Le problematiche relative alla mobilità urbana hanno implicazioni sia

Dettagli

Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it

Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it 1 Il problema dei consumi Esigenza: risparmiare sui costi di gestione specie per chi utilizza per lavoro i mezzi di trasporto Non sempre però le prestazioni dichiarate

Dettagli

Avv. CUOMO Nicola. Arch. QUINTAVALLE Lea. Ing. SCIANNIMANICA Bartolomeo

Avv. CUOMO Nicola. Arch. QUINTAVALLE Lea. Ing. SCIANNIMANICA Bartolomeo Sindaco Assessore all Urbanistica R.U.P. Energy Manager Coordinamento Avv. CUOMO Nicola Arch. D AURIA Alessio Arch. QUINTAVALLE Lea Arch. SCOGNAMIGLIO Antonella Ing. SCIANNIMANICA Bartolomeo Gruppo di

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 360 Seduta del 04/07/2013

DELIBERAZIONE N X / 360 Seduta del 04/07/2013 DELIBERAZIONE N X / 360 Seduta del 04/07/2013 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

I VINCENTI GUIDANO. toyota.ch

I VINCENTI GUIDANO. toyota.ch I VINCENTI GUIDANO L IBRIDA TOYOTA toyota.ch 2 SOLO CHI GUIDA UN IBRIDA TOYOTA GODE DI TUTTI I BENEFICI Chi parla di ibrido, intende Toyota. E chi dice Toyota, intende ibrido. Infatti dal 1997 Toyota è

Dettagli

Il garage Informazioni per il PD

Il garage Informazioni per il PD Informazioni per il PD 1/5 Compito Com è organizzato un moderno garage? Che ruolo ha un garagista al giorno d oggi? Leggere un testo informativo sui garage. Obiettivo Gli alunni studiano un garage modello.

Dettagli

C I T T À D I C O N E G L I A N O

C I T T À D I C O N E G L I A N O Prot. n. del EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA TRASFORMAZIONE DELLE AUTOVETTURE CIRCOLANTI ALIMENTATE A BENZINA NON CATALIZZATE IN ALIMENTAZIONE A GAS METANO/GPL PROTOCOLLO D INTESA tra COMUNE DI CONEGLIANO

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE MUCCI, LIUZZI, SEGONI, TURCO, BECHIS, RIZZETTO, BALDASSARRE, BARBANTI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE MUCCI, LIUZZI, SEGONI, TURCO, BECHIS, RIZZETTO, BALDASSARRE, BARBANTI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2736 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI MUCCI, LIUZZI, SEGONI, TURCO, BECHIS, RIZZETTO, BALDASSARRE, BARBANTI Modifiche all articolo

Dettagli

- Energy Parking Faravelli -

- Energy Parking Faravelli - - Energy Parking Faravelli - PROGETTAZIONE DI UN SISTEMA DI PRODUZIONE E STOCCAGGIO DI ENERGIA ELETTRICA DA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO INTEGRATO NELLA COPERTURA DI UN PARCHEGGIO MULTIPIANO ASSERVITO ALLA

Dettagli

MONITORAGGIO SUCCESSO FORMATIVO REGIONE PIEMONTE 2014 (Anno Formativo di riferimento 2012-13)

MONITORAGGIO SUCCESSO FORMATIVO REGIONE PIEMONTE 2014 (Anno Formativo di riferimento 2012-13) MONITORAGGIO SUCCESSO FORMATIVO REGIONE PIEMONTE 2014 (Anno Formativo di riferimento 2012-13) 1) Monitoraggio Successo Formativo CNOS-FAP Piemonte distribuito per Settori Settore Numero Italiani Stranieri

Dettagli

Peugeot Scooters Una storia di innovazione e rispetto

Peugeot Scooters Una storia di innovazione e rispetto Peugeot Scooters Una storia di innovazione e rispetto Milano, 9 maggio 2014 Peugeot e l ambiente Precedenza all eco progettazione La filosofia di PSA è volta a coniugare tecnologia e rispetto per l ambiente.

Dettagli

Riduzione dei consumi di un veicolo pesante mediante ottimizzazione del sistema di propulsione

Riduzione dei consumi di un veicolo pesante mediante ottimizzazione del sistema di propulsione Università degli Studi di Bologna FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale Riduzione dei consumi di un veicolo pesante mediante ottimizzazione del sistema

Dettagli

I primi veicoli Ford ibridi e ibridi elettrici ricaricabili per l Europa si baseranno sulla nuova Ford C-MAX e verranno lanciati nel 2013

I primi veicoli Ford ibridi e ibridi elettrici ricaricabili per l Europa si baseranno sulla nuova Ford C-MAX e verranno lanciati nel 2013 Il piano Ford per i veicoli elettrici procede come previsto: per la nuova C-MAX ibrida ricaricabile sarà utilizzato il sistema di alimentazione separata Ford si appresta a produrre cinque nuovi veicoli

Dettagli

ISTITUTO TECNICO VOLTA

ISTITUTO TECNICO VOLTA PROGRAMMA NAZIONALE PER LA PROMOZIONE DELL'ENERGIA SOLARE - MISURA 2 - "IL SOLE A SCUOLA" PROGETTO "RAGGI DI SCUOLE" ISTITUTO TECNICO VOLTA PESCARA pag. n. 1 Premessa A seguito dell ammissione al Bando

Dettagli

Ergonomia. Ecologia. Efficienza.

Ergonomia. Ecologia. Efficienza. Ergonomia. Ecologia. Efficienza. Ergonomia. Ecologia. Efficienza. Editoriale Ergonomia. Ecologia. Efficienza. Valori sostenibili grazie a soluzioni integrate La sostenibilità è un fattore determinante

Dettagli

Cronistoria. www.autoidrogeno.it E-mail: info@autoidrogeno.it. Sviluppo trazione idrogeno ILT TECHNOLOGY

Cronistoria. www.autoidrogeno.it E-mail: info@autoidrogeno.it. Sviluppo trazione idrogeno ILT TECHNOLOGY Cronistoria Sviluppo trazione idrogeno ILT TECHNOLOGY www.autoidrogeno.it E-mail: info@autoidrogeno.it Dal 1980 al 1990 il mondo della ricerca inizia a muoversi nello studio di un sistema per far marciare

Dettagli

RENAULT CLAS CECINA via Aurelia Sud, 28 Tel. + 39 0586 661565

RENAULT CLAS CECINA via Aurelia Sud, 28 Tel. + 39 0586 661565 CONCESSIONARIA DACIA EASYBUSINESS, CLAS: IL MOTORE DELLA TUA ECONOMIA DESIDEROSI DI CRESCERE La CONCESSIONARIA CLAS S.p.A. nasce ufficialmente nel 1980. Da allora diventa una tra le più grandi concessionarie

Dettagli

Sistemi Elettrici di Bordo. Architetture di veicoli a propulsione elettrica

Sistemi Elettrici di Bordo. Architetture di veicoli a propulsione elettrica Sistemi Elettrici di Bordo Architetture di veicoli a propulsione elettrica 1 Definizioni Veicoli elettrici (=veicoli a propulsione elettrica) Per veicoli elettrici (electric vehicles EVs ) intendiamo veicoli

Dettagli

Aria di festa. Supercondizioni di leasing, bonus e offerte speciali da cogliere al volo

Aria di festa. Supercondizioni di leasing, bonus e offerte speciali da cogliere al volo Aria di festa Supercondizioni di leasing, bonus e offerte speciali da cogliere al volo Nuova Jazz Hybrid Da CHF 25 000. * Venite a provare la prima mini-monovolume ibrida al mondo! Con il suo motore a

Dettagli

Be MINI. MINI Countryman.

Be MINI. MINI Countryman. Be MINI. MINI Countryman. Indice: INTRODUZIONE MINI Countryman 04 Concezione e sicurezza 22 Design degli esterni e degli interni 26 Comunicazione e tecnologia 30 Colori e rivestimenti 32 Accessori 36 DETTAGLI

Dettagli

La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan

La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan 1 Il Gruppo Bosch in Italia 1,8 mld. EUR 5.848 collaboratori Tecnologia Automotive 1,2 mld. EUR (66% del fatturato) Tra i maggiori

Dettagli