Guida ai font OpenType

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida ai font OpenType"

Transcript

1 Guida ai font OpenType

2 Indice Argomenti - Introduzione - I font, panoramica e differenze - Cos è un font OpenType - Lo stesso font per tutti i sitemi operativi - Supporto esteso delle lingue - Impaginazione avanzata - Sistemi che supportano OpenType - Installare i Font - Applicazioni che supportano OpenType - Le librerie di font Adobe e LinoType - MacOsX ed Extensis Suitcase Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 2

3 Introduzione I font, panoramica e differenze Il desktop publishing oramai sta avvicinandosi ai suoi primi venti anni di vita, almeno nella forma che è più comune al grande pubblico. Per chi si è avvicinato solo ultimamente ai computer e ai software di impaginazione, è naturale avere a disposizione una miriade di font, e numerose opzioni di utilizzo. E praticamente impossibile immaginare il desktop-publishing moderno senza i font, o applicazioni grafiche che non utilizzino vari caratteri, applicati ai testi o a più ricercate composizioni. All inizio, ovviamente non era così, i font e le stesse applicazioni erano limitate, e molte tecnologie, seppur decisamente innovative, viste con gli occhi di oggi possono sembrare addirittura inutilizzabili. I font dopo i primi tentativi hanno raggiunto una loro forma stabile, che seppur con qualche modifica ed innovazione, è rimasta immutata per quasi tutti questi vent anni. Ora però, di pari passo con la continua evoluzione dei software, anche i font si sono innovati, per mettersi al passo ed anticipare le necessità del nuovo millennio. Vedremo di seguito cosa sono i font OpenType, come utilizzarli, e quali vantaggi possono portare ai nostri lavori quotidiani. Ricordiamo che i font sono elementi software, equiparati a qualsiasi altro programma, come PhotoShop w Office, con le stesse modalità di vendita e stesse regole di copyright. I font sono comunque più numerosi dei software, e spesso districarsi tra le famiglie e le sottofamiglie non è semplice comunque i produttori di software hanno sul mercato offerte che permettono di cumularli in un unico acquisto, ricordiamo LinoType GoldEdition e Adobe FontFolio. I font sono principalmente divisi in tipi, e si riconoscono in base alla tecnologia con cui sono stati realizzati. PostScript Type 1, formato creato da Adobe System, da cui ha preso il via il desktop publishing. Questi font sono ancora i più diffusi negli studi e nei service, ed i più utilizzati sui computer di tutto il mondo, per creazioni di altissima qualità su stampanti ed in fotounità. Ogni carattere è costituito da vari files, una serie per lo schermo (bitmap) ed una serie per le descrizioni vettoriali che servono per la stampa (printer). Esistono nella versione Win ed in quella Mac, ma queste due versioni raramente identiche e quasi mai con gli stessi nomi, hanno portato numerosi problemi a chi è costretto a spostare i documenti su piattaforme diverse. Multiple Master, un formato speciale che consente di variare il font originale e le sue caratteristiche in base a vari parametri. In pratica dalla font originale è possibile ottenere delle varianti. E una tecnologia usata anche nei formati Adobe PDF per simulare i font mancanti nel sistema ma presenti nel documento. TrueType, inizialmente un formato utilizzato per i font non professionali, è poi diventato sempre più utilizzato e supportato dalla maggior parte delle stampanti e dei RIP. In un unico file è contenuta sia la parte bitmap di visualizzazione che la parte vettoriale per le informazioni di stampa. Rispetto ad un Type 1, il TrueType descrive lo stesso carattere con meno punti, risparmiando quindi tempo di stampa, a scapito di una minore qualità. Esistono nella versione Win ed in quella Mac, con problemi simili a quelli dei Type 1 nel passaggio di documenti tra le piattaforme. OpenType, il formato oggetto di questo approfondimento. E il formato più moderno ed innovativo tra quelli indicati, frutto di uno studio comune di Adobe System e Microsoft, visto come evoluzione dei due formati principali, Type 1 e TrueType. Estende il set di glifi a disposizione, portandolo a (contro i 256 degli altri standard), ed esiste un unico file per entrambe le piattaforme Win e Mac, che quindi garantisce la compatibilità nel passaggio di documenti. Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 3

4 Cos è un font OpenType Lo stesso font per tutti i sistemi operativi OpenType è un nuovo formato di font, utilizzabile su entrambe le piattaforme Win e Mac, sviluppato da un gruppo di lavoro a cui ha partecipato Adobe System e Microsoft Corporation. E basato sul formato Unicode, ed in pratica unisce le migliori caratteristiche dei due formati di font principali; utilizza la velocità del TrueType per la visualizzazione, a cui è stata unita la qualità del PostScript per la stampa, oltre a numerosi altre funzioni tipografiche. Gli OpenType basati su TrueType possono avere le estensioni.ttf e.ttc, mentre quelli basati su PostScript hanno.otf come parte finale del nome del file. Possono includere un set esteso di caratteri e di funzionalità di layout, per fornire un supporto linguistico più ricercato, ed un controllo tipografico molto più avanzato. I font più ricchi di caratteristiche si distinguono in genere dall estensione Pro, visibile nel menù delle applicazioni, e al loro interno contengono anche il supporto per le lingue dell Europa Centrale (CE). I font che invece non contengono il supporto CE sono chiamati Standard e nel menù vengono visualizzati con il nome semplice (come lo stesso font in formato Type 1). Tutti questi font possono essere utilizzati insieme ai vecchi formati TrueType e Type 1, e possono coesistere senza paura di conflitti. Tutti i font OpenType utilizzano un singolo file per le informazioni in esso contenute. Questo file contiene entrambe le parti video e di stampa, rendendo la gestione molto più semplice e veloce, ma in aggiunta, lo stesso font funziona su entrambe le piattaforme, Macintosh e Windows. Questo migliora notevolmente lo scambio di documenti tra le piattaforme, che nel passaggio ritrovano lo stesso font con le stesse caratteristiche. Supporto esteso delle lingue I font OpenType sono basati su Unicode, un formato internazionale di codifica multi-byte, che almeno in teoria può coprire tutte le lingue del mondo. Questi font rendono l impaginazione tipografica multilingua molto più semplice, perchè includono tutte le lettere accentate necessarie ed i caratteri particolari all interno dello stesso file. Tutti i font OpenType di Adobe includono il set standard di caratteri latini, e molti internazionali, tra cui il simbolo dell Euro. Quelli Pro aggiungono il set completo dei caratteri accentati per supportare le lingue dell Europa Centrale ed Orientale, tra cui il Turco ed il Polacco. Molti contengono anche i set degli alfabeti Cirillico e Greco, sempre all interno dello stesso font. Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 4

5 Impaginazione avanzata I font normalmente hanno sempre contenuto 256 caratteri, e per utilizzare i font asiatici (doppio byte) era necessario disporre di sistemi operativi e software adeguati. Inoltre era necessario installare più font per gestire due o più stili, oppure per accedere a forme esperte, caratteri supplementari o accenti particolari. I font OpenType contengono fino a glifi all interno dello stesso font, evitando le installazioni multiple, e mettendo a disposizione una serie di capacità tipografiche veramente innovative. Molti glifi non standard, come le figure dette OldStyle, i pedici, gli apici, gli ornamenti, le alternative stilistiche, i maiuscoletti, and un completo set di legature possono essere incluse sia nei caratteri Standard che Pro. La distinzione tra carattere e glifo è di fondamentale importanza nella valutazione delle funzioni avanzate presenti nei font OpenType. I caratteri sono i codici assegnati dal formato Unicode, che rappresentano l elemento minimo della semantica del linguaggio, cioè una lettera. I glifi sono specifiche forme o figure che questi caratteri possono prendere all interno di un font. Fondamentalmente possiamo dire che un carattere può quindi essere rappresentato da uno o più glifi diversi. Ad esempio la lettera minuscola a, il maiuscoletto a ed una figura diversa minuscola a hanno tutte lo stesso carattere a, ma sono tre glifi diversi. Gli OpenType semplificano notevolmente la gestione dei font e del flusso di lavoro tipografico, assicurandosi che tutti i glifi e le varianti richieste siano all interno di un singolo font multipiattaforma. Storicamente inoltre, alcune delle famiglie qualitativamente più avanzate includevano disegni particolari per i diversi formati di stampa, che venivano chiamate opticals. Queste variazioni erano ottimizzate per l utilizzo a diverse dimensioni in punti. Un largo numero di caratteri OpenType includono quattro diverse variazioni di dimensioni ottica: caption, regular, subhead e display. Anche se i parametri esatti variano con la famiglia, normalmente le dimensioni sono queste: caption (6-8 punti), regular (9-13 punti), subhead (14-24 punti) e display (25-72 punti). Per chiarire il concetto possiamo dire che anche alcuni caratteri raggruppati tra di loro possono essere rappresentati da un singolo glifo, come nel caso della legatura ffi, che in effetti è la sequenza di ben tre caratteri. Allo stesso modo un carattere può essere rappresentato da molti glifi, ad esempio una qualsiasi vocale accentata è da considerarsi una singola lettera, ma può essere assemblato da glifi separati, il carattere ed il suo accento, ad esempio. Le funzione avanzate di layout dei font OpenType possono essere usate per posizionare o sostituire i glifi. Per ogni carattere ci sono glifi ed impostazioni di default. Applicare impostazioni di layout ad uno o più caratteri può influire sulle impostazioni di default, o sostituirne alcune. Ad esempio applicare le impostazioni di maiuscoletto ad una a implica la sostituzione della lettera minuscola a. Per accedere alle alternative sui glifi o applicare le alternative di un font OpenType, l applicazione deve comprendere le caratteristiche messe a disposizione, e fornire una corretta interfaccia utente che permetta di applicare queste al testo. Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 5

6 Sistemi che supportano OpenType Applicazioni che supportano OpenType Una della caratteristiche principali di questo tipo di font è, oltre al supporto di tutte le lingue del mondo e della gestione tipografica avanzata, la possibilità di utilizzare lo stesso font su entrambe le piattaforme Macintosh e Windows. Le caratteristiche indicative minime per supportare i font OpenType sulle due piattaforme sono le seguenti. Macintosh Macintosh con PowerPC MacOs 8.6 o superiore, Mac OsX ATM Light o Deluxe, versione 4.6 o successiva (non necessario per Mac OsX) Driver di stampa AdobePS 8.6 o successivo se usate una stampante PostScript con MaOs 8.6 o successivo 16 MB of RAM Windows PC con un processore Pentium o compatibile Microsoft Windows 95, 98, Millennium Edition (ME), Windows NT 4, Windows 2000 or Windows XP ATM Light or Deluxe, versione 4.1 o successiva (non necessaria per Windows 2000/Windows XP) Driver di stampa AdobePS 4.3 o successivo, se usate Windows 95/98/ME con una stampante PostScript Driver di stampa AdobePS o successivo, se usate Windows NT 4 con una stampante PostScript 16 MB of RAM Le applicazioni ed i sistemi operativi che fanno uso dei caratteri standard Unicode possono fornire un accesso semplice e veloce ad un largo numero di caratteri accentati e simboli speciali all interno dei font OpenType, semplificando notevolmente l impaginazione multilingua. Sui computer dove la combinazione tra il sistema operativo e ATM non supporta completamente Unicode (tra cui MacOs 8 e 9, Windows 95/98/ME ) le applicazioni hanno generalmente accesso solo a caratteri singolo byte (i primi 256 caratteri) di un font OpenType. Alcune applicazioni tuttavia hanno a disposizione un proprio sistema di supporto Unicode, come ad esempio InDesign, e quindi gestiscono l intero set esteso, incluse le ulteriori lingue supportate, le altre hanno necessità di appoggiarsi ad ATM. Le applicazioni che invece non supportano Unicode possono accedere solamente al set lingue occidentali (Win Ansi oppure MacRoman), anche se il font al suo interno contiene più informazioni (tra queste ricordiamo Xpress). Tutti i caratteri Unicode di un font OpenType sono visualizzabili sui sistemi Windows 2000, XP e Mac OsX tramite applicazioni aggiuntive, ad esempio la MappaCaratteri o la Tastiera. Note: Mac OS X, Windows 2000 e Windows XP (Home e Professional) includono il supporto nativo per i font OpenType così come i font PostScript Type 1 e non richiedono ATM Light o il driver di stampa AdobePS. Passare all interno di un font OpenType da un set di linguaggio ad un altro è semplice come cambiare il layout di tastiera (ovviamente all interno dei sistemi operativi che supportano nativamente questa modalità). Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 6

7 In alcune applicazioni di Adobe, tra cui quasi tutte le nuove versioni contenute nella Creative Suite, il formato Unicode e il supporto delle lingue sono gestiti indipendentemente dal sistema operativo, in quanto accettano l inserimento dei caratteri da tastiera in maniera diretta. Questo include il Greco, il Cirillico a tutti gli altri linguaggi ed accenti dell Europa Centrale ed Orientale. Programmi come InDesign CS e Illustrator CS offrono una palette interna (Glyphs o Inserisci Simboli) che permette di visualizzare ed inserire tutti i caratteri presenti nel font. Per applicare le funzioni OpenType è necessario procedere nel seguente modo: - inserire il cursore all interno di un box di testo nella posizione voluta, oppure selezionare il testo precedentemente scritto - selezionare un font OpenType dalla palette del menù caratteri - abilitare il menù relativo alle opzioni OpenType, cliccando sulla freccia in alto a destra sulla palette - selezionare le funzioni di sostituzione desiderate. La funzione selezionata verrà marcata e quindi diventerà attiva, se ovviamente il font selezionato dispone dei glifi necessari alle sostituzioni, in maniera rapida e semplicissima. InDesign, programma di punta per il desktop-publishing, nella sua versione 2.0 è stato il primo software Adobe a supportare nativamente le caratteristiche dei font OpenType Nella Creative Suite, recentemente annunciata e disponibile in italiano nei primi mesi del prossimo anno, questo supporto è presente oltre che all interno di InDesign CS anche in Illustrator CS e PhotoShop CS. In queste applicazioni si possono attivare funzioni che automaticamente sostituiscono i glifi alternativi di un OpenType font, come le legature automatiche e le figure oldstyle. Adobe InDesign ha introdotto un metodo semplice di utilizzare le funzioni avanzate di gestione tipografica, fino a poco tempo fa considerate complicate e difficili da applicare. La maggioranza delle funzioni avanzate che riguardano gli OpenType sono raggiungibili direttamente da un menù posto all interno della palette caratteri, dove si trova la possibilità di attivare la sostituzioni automatiche per le varie categorie indicate. Una delle funzioni più innovative presenti all interno di questo menù è senza dubbio quella che riguarda le legature, e che riguarda gruppi di lettere che possono andare in collisione tra di loro. E sufficiente scrivere un testo in un box, selezionarlo ed attivare con la procedura descritta in precedenza la sostituzione delle legature. Automaticamente InDesign o qualsiasi altra applicazione che gestisce i font OpenType sostituisce tutte le legature presenti nel font utilizzato, per disegnare in maniera molto più gradevole la scritta stessa. Molti font Pro ammettono un vario set di legature standard, come fi, fl, ffi, ffl, ff e altre. Altri tipi di legature presenti sono ad esempio quelle storiche o discrezionali. Un altro gruppo molto interessante riguarda la sostitu- Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 7

8 zione automatica dei caratteri che riguardano le frazioni, ad esempio in tutti i casi in cui occorre digitare delle semplici formule matematiche. Esistono poi anche gli apici ed i pedici automatici, che vengono impostati automaticamente senza dover modificare manualmente la dimensione della lettera e lo spostamento della linea di base. Installare i font OpenType Come abbiamo detto i font OpenType sono costituiti da un unico file multipiattaforma e quindi la loro gestione è immediata e semplice. MacOs 8.6 o successivi E sufficiente trascinare il file all interno della cartella Font nella Cartella Sistema. Questi riguardano anche la categoria particolare dei valori ordinali, siano essi numeri o lettere. Abbiamo detto che è necessario utilizzare ATM, per cui occorre successivamente controllare che il font sia nella lista di quelli attivi. Mac OsX Al suo interno esiste il supporto incorporato per i font OpenType (.otf ), non è necessario quindi alcun tipo di software aggiuntivo, che però è richiesto nella modalità Classic. I font possono essere installati all interno di una delle seguenti cartelle, ovviamente a seconda del tipo di effetto che volete ottenere sulla multiutenza del sistema: - <Volume>/Libreria/Fonts/ Nota: occorre essere entrati con la modalità amministratore. I font in questa cartella sono disponibili a tutti gli utenti. - <Volume>/Utenti/<nomeutente>/Libreria/Fonts/ Nota: i font in questa posizione sono disponibili solo all utente. Windows Per installare i font su Windows 95/98, ME o NT 4 è richiesto, come detto, ATM Light 4.1 o successivo. Procedere come indicato: - Attivare Adobe Type Manager - Nella finestra ATM cliccare il pannello Fonts Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 8

9 - Selezionare Aggiungi Font e scorrere le cartelle fino a quando il font desiderato appare nella finestra sottostante. Windows 2000 e XP incorporano il supporto nativo per la tecnologia OpenType, quindi è sufficiente utilizzare il pannello di controllo font del sistema operativo per installare o rimuovere i files. - Selezionare il pannello di controllo e successivamente l icona Fonts - In questa finestra selezionare Installa Nuovo Font - Scorrere le cartelle fino a quando si individua quella desiderata Le librerie di font LinoType e Adobe Le librerie LinoType, già ricche di font PostScript e TrueType, hanno al momento attuale quasi font OpenType disponibili per l acquisto. I file OpenType che contengono informazioni PostScript al loro interno hanno l estensione.otf, ed incorporano sia il bitmap per l utilizzo a video che il vettoriale per l alta risoluzione di stampa. I tipici glifi inclusi in questi font sono le legature ed il set esperto, con le funzionalità tipografiche. Sono ottimizzati per tutte quelle applicazioni che supportano gli OpenType in modalità avanzata, e permettono anche la compatibilità multipiattaforma, per la portabilità dei documenti. I file che contengono informazioni TrueType hanno l estensione.ttf, ed utilizzano il supporto incorporato nei sistemi operativi Mac OsX e Windows 2000/XP. I tipici glifi inclusi in questi font sono gli accenti delle lingue dell Europa Centrale ed Orientale, e dei linguaggi non latini. Questi caratteri sono testati ed ottimizzati per Microsoft Office XP, ma sono utilizzabili anche su Mac OsX. Adobe da tempo ha in vendita FontFolio, una raccolta di font che conteva tutte le famiglie Type 1, ora aggiornate ad OpenType FontFolio è lo strumento chiave del kit di lavoro di ogni creativo professionista, una raccolta di oltre caratteri tratti dalla Adobe Type Library, che offre una soluzione font completa per la stampa, il Web, il video digitale o i documenti elettronici. Il formato OpenType offre ai designer la completa compatibilità multipiattaforma, un supporto linguistico migliorato e una elevata funzionalità tipografica. Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 9

10 Mac OsX ed Extensis Suitcase La gestione font sul nuovo sistema operativo Apple è cambiata notevolmente rispetto al passato, e la stessa installazione dei font risulta sensibilimente diversa (vedi pagine precedenti). Questo deriva principalmente dalle caratteristiche innovative del sistema, tra cui la multiutenza. Le caratteristiche più innovative per quanto riguarda i font sono le seguenti: - nessun limite ai font caricati nel sistema - più font nella installazione base - supporto ad un vasto range di formati di font, tra cui alcuni nativi di Windows - nuovo controllo per la visualizzazione migliore, sia su monitor CRT che LCD - controllo preventivo del sistema sull integrità del font - effetti tipografici avanzati Se ci si occupa di grafica a livello più professionale, probabilmente è meglio rivolgersi ad applicazioni di appoggio, per velocizzare la gestione. Un esempio potrebbe essere l utilizzo di Extensis Suitcase, che permette di lasciare i font in una cartella qualsiasi del disco, e di aggiungerli alla schermata del software stesso. Una volta presenti nella finestra di Suitcase, i font possono essere lasciati disattivi (senza pallino a lato) attivati temporaneamente (pallino giallo) o attivati permanentemente. Suitcase mette a disposizione anche Plug-In per i programmi più diffusi, tra cui InDesign ed Xpress, per l attivazione e la disattivazione in tempo reale dei font aggiunti o eliminati dalla finestra. Alcune metodologie, per forza di cose, hanno disorientato gli utenti, in quanto fondamentalmente diverse dal passato. Per rispondere alle domande più frequenti, diciamo che non è più necessario ATM, in quanto tutti i caratteri vengono rasterizzati dal sistema, ed in Classic viene attivato il rendering dei TrueType I caratteri locali delle cartelle font riconosciute dal sistema (quelle all interno delle Librerie ) sono sempre attivi e disponibili in tutte le applicazioni. Alcune di queste riconoscono automaticamente anche l eventuale spostamento di un carattere al di fuori della cartella, altre necessitano di essere riavviate. La gestione fisica dei files dei caratteri, di qualsiasi tipo essi siano (OpenTYPE, Type 1, TrueType, ecc..) può essere realizzata manualmente o tramite applicazioni aggiuntive, ad esempio FontBook o Extensis Suitcase. Nella modalità manuale i caratteri possono essere mantenuti ordinati in cartelle non attive (ad esempio font non attivi ) e spostati quando servono nella cartella Libreria/Font. La missione dei due prodotti, FontBook e Suitcase è la gestione delle font, il prodotto di Extensis si rivolge all area dei professionisti del settore delle arti grafiche mentre l utility di Apple è un primo aiuto per chi fa un uso di base dei caratteri o comunque abbastanza statico. Chi usa tanti font in modo professionale, spesso lavora in rete e necessita di una soluzione più rapida ed efficace che corregga i conflitti tra font, segnali quelli danneggiati e sia in grado di ripararli. E possibile inoltre organizzare i font secondo chiavi diverse (nome, classe, ecc) o avere un anteprima di gruppi di caratteri. Riassumendo, i vantaggi di Suitcase sono: - Soluzione professionale Client/Server - Gestione font in ambiente multipiattaforma (Mac/PC) - Attiva/disattiva automatico basato sul documento - Rilevazione e gestione dei font danneggiati - Risoluzione di conflitti derivanti da font duplicati - Attivazione temporanea di font - Generazione di pagine di esempio da stampare - Assegnazione di chiavi o stili per classificare i font Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 10

11 Tutti i marchi citati sono dei rispettivi proprietari. Fonti documentali sono tratte dai documenti pubblici presenti sui siti dei produttori. Il documento è distribuibile liberamente, purchè non venga alterato in nessuna sua parte. Leonardo Agosti Guida ai Font OpenType - 03/11/ Pagina 11

12 MyMediastore - Via Costituzione, 35/A Reggio Emilia tel fax

File Leggimi di Acrobat 4.0: visualizzazione, stampa e creazione di file PDF con font dell estremo oriente

File Leggimi di Acrobat 4.0: visualizzazione, stampa e creazione di file PDF con font dell estremo oriente File Leggimi di Acrobat 4.0: visualizzazione, stampa e creazione di file PDF con font dell estremo oriente Questo file Leggimi contiene informazioni che completano il Manuale dell utente di Acrobat 4.0

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 8

Le novità di QuarkXPress 8 Le novità di QuarkXPress 8 NOTE LEGALI 2008 Quark Inc. in riferimento al contenuto e all organizzazione di questo materiale. Tutti i diritti riservati. 1986 2008 Quark Inc. e i suoi licenziatari per quanto

Dettagli

MANUALE D USO di INPAGINA

MANUALE D USO di INPAGINA MANUALE D USO di INPAGINA 1 Manuale InPagina giugno 2013 Sommario Introduzione.... 3 Requisiti tecnici... 3 Il formato PDF.... 4 File PDF versione 1.3 - Compatibilità Acrobat 4.......... 4 File PDFX-1a

Dettagli

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery Guida introduttiva 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Famiglie di font. roman ( normale ) corsivo o italic grassetto o bold grassetto corsivo o bold italic

Famiglie di font. roman ( normale ) corsivo o italic grassetto o bold grassetto corsivo o bold italic Famiglie di font Nella maggior parte dei casi, un font appartiene a una famiglia I font della stessa famiglia hanno lo stesso stile grafico, ma presentano varianti Le varianti più comuni sono: roman (

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery, per Xerox 700 Digital Color Press. Stampa di dati variabili

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery, per Xerox 700 Digital Color Press. Stampa di dati variabili Xerox EX Print Server, Powered by Fiery, per Xerox 700 Digital Color Press Stampa di dati variabili 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella

Dettagli

Getting Started Guide Italiano

Getting Started Guide Italiano Getting Started Guide Italiano Sommario La tecnologia di PrintShop Mail 2 Requisiti di sistema per PrintShop Mail. 4 Panoramica dei contenuti del CD-ROM.. 5 Installazione di PrintShop Mail (Windows)...

Dettagli

Controller di stampa Fiery. Stampa di dati variabili

Controller di stampa Fiery. Stampa di dati variabili Controller di stampa Fiery Stampa di dati variabili 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

Istruzioni per l uso. Software (Communications Utility) Per sistemi di imaging digitale. Requisiti di sistema Descrizione generale

Istruzioni per l uso. Software (Communications Utility) Per sistemi di imaging digitale. Requisiti di sistema Descrizione generale Istruzioni per l uso Per sistemi di imaging digitale Software (Communications Utility) Requisiti di sistema Descrizione generale Prima di utilizzare questo software leggere interamente le presenti istruzioni

Dettagli

Fiery Print Server. Stampa di dati variabili

Fiery Print Server. Stampa di dati variabili Fiery Print Server Stampa di dati variabili 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto

Dettagli

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2 Guida introduttiva 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

Manuale del software di Ilumina

Manuale del software di Ilumina Manuale del software di Ilumina Xanté Corporation Xanté Europe Marketing 1 6921RE Duiven Paesi Bassi Tel.: +31 26 3193 210 Fax: +31 26 3193 211 Internet: www.xante.com Manuale del software di Ilumina i

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa di dati variabili

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa di dati variabili Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa di dati variabili 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione 1 Indice 4 Panoramica 5 Punto 1: aggiornare il software di sistema e il firmware del computer 6 Punto 2: eseguire Assistente Boot Camp 9 Punto

Dettagli

Istruzioni per l uso Software (Impostare PostScript3 Printer Driver)

Istruzioni per l uso Software (Impostare PostScript3 Printer Driver) Istruzioni per l uso Software (Impostare PostScript3 Printer Driver) Per sistemi di imaging digitale Utilità Requisiti di Installazione di per PS Driver Macintosh Security Utility sistema Installazione

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

File Leggimi di Adobe Contribute CS3

File Leggimi di Adobe Contribute CS3 File Leggimi di Adobe Contribute CS3 Benvenuti in Adobe Contribute CS3. Questo documento contiene informazioni recenti sul prodotto, aggiornamenti e consigli di risoluzione dei problemi non affrontati

Dettagli

PrintShop Mail Software professionale di mailing per Macintosh e Windows

PrintShop Mail Software professionale di mailing per Macintosh e Windows PrintShop Mail Software professionale di mailing per Macintosh e Windows PrintShop Mail è un prodotto software di: Atlas Software B.V. Daltonstraat 42-44 3946 BX Harderwijk Paesi Bassi Telefono (+31) 341-426700

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Concetti chiave. Corso di Archivistica e gestione documentale. Breve storia di Windows - 1. Definizione di Sistema Operativo

Concetti chiave. Corso di Archivistica e gestione documentale. Breve storia di Windows - 1. Definizione di Sistema Operativo Corso di Archivistica e gestione documentale Prima Parte - Area Informatica Concetti chiave Lezione 3 Windows XP Definizione di Sistema Operativo È un insieme di programmi e di funzioni in grado di gestire

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso New Team Up in English Flip-Book Indice 1 Introduzione p. 3 2 Procedura d avvio p. 4 2. 1 Procedura per PC WIN p. 4 2. 2 Procedura per Mac p. 4 2. 3 Procedura per Linux p. 4 3 Creazione del profilo p.

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series Guida introduttiva 2013 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Manuale d uso per l utente

Manuale d uso per l utente Manuale d uso per l utente Promuovere il biogas nelle Regioni Europee www.biogasaccepted.eu Studienzentrum für internationale Analysen 4553 Schlierbach/ Österreich Manual - Page 1/14 Contenuti 1. Requisiti

Dettagli

SkyPDF Professional 2010 for International Restrizioni/Precauzioni

SkyPDF Professional 2010 for International Restrizioni/Precauzioni 18 Dicembre, 2012 SkyPDF Professional 2010 for International Restrizioni/Precauzioni Si applicano le seguenti restrizioni riguardo all uso di SkyPDF Professional 2010 for International. Inoltre, ci sono

Dettagli

Istruzioni per l uso. Software (Device Monitor) Per sistemi di imaging digitale. Requisiti di sistema Descrizione generale. Avvio e impostazione di

Istruzioni per l uso. Software (Device Monitor) Per sistemi di imaging digitale. Requisiti di sistema Descrizione generale. Avvio e impostazione di Istruzioni per l uso Software (Device Monitor) Per sistemi di imaging digitale Requisiti di sistema Descrizione generale Avvio e impostazione di Device Monitor Prima di utilizzare questo software, leggere

Dettagli

zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1

zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1 zonamatematica Il portale De Agostini Scuola dedicato all insegnamento e all apprendimento della matematica nella scuola secondaria etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1 zonamatematica etutor EDITOR

Dettagli

Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press Guida alla soluzione dei problemi 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Istruzioni per l uso Software (Communications Utility)

Istruzioni per l uso Software (Communications Utility) Istruzioni per l uso Software (Communications Utility) Per sistemi di imaging digitale Requisiti di sistema Descrizione generale Prima di utilizzare questo software, leggere interamente le relative istruzioni

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Fiery Print Controller MX-PEX3. Esempi di flusso di lavoro

Fiery Print Controller MX-PEX3. Esempi di flusso di lavoro Fiery Print Controller MX-PEX3 Esempi di flusso di lavoro 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Esempi di flusso di lavoro

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Esempi di flusso di lavoro Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2 Esempi di flusso di lavoro 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

FileMaker. Guida all installazione e alle nuove caratteristiche. per FileMaker Pro 8.5 e FileMaker Pro 8.5 Advanced

FileMaker. Guida all installazione e alle nuove caratteristiche. per FileMaker Pro 8.5 e FileMaker Pro 8.5 Advanced FileMaker all installazione e alle nuove caratteristiche per FileMaker Pro 8.5 e FileMaker Pro 8.5 Advanced 2005-2006 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc., 5201 Patrick Henry Drive

Dettagli

VARI TIPI DI FILE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE

VARI TIPI DI FILE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE I formati dei file di grafica si differenziano per come rappresentano i dati dell immagine (pixel o vettori), per la tecnica di compressione e per le funzioni di Photoshop

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Guida rapida all installazione. Italiano

Guida rapida all installazione. Italiano Guida rapida all installazione Italiano 1 Guida ai manuali Guide contenute nella confezione Guida rapida all installazione (questa guida) Questa guida illustra una serie di procedure, dall apertura della

Dettagli

HP Advanced Profiling Solution Guide introduttiva

HP Advanced Profiling Solution Guide introduttiva HP Advanced Profiling Solution Guide introduttiva Benvenuti nella Guida rapida di HP APS. HP APS è stato installato correttamente sul computer ed è stato effettuato l accesso alla Guida rapida mediante

Dettagli

WinSteno 2002 Sistema multilingue

WinSteno 2002 Sistema multilingue WinSteno 2002 Sistema multilingue Installazione di WinSteno 2002 Requisiti di sistema Per usare questo programma è necessario disporre di Microsoft Windows 95\98\ME o Windows NT\2000 o Xp. Il computer

Dettagli

Stampa di dati variabili (VDP)

Stampa di dati variabili (VDP) 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 9 giugno 2014 Indice 3 Indice

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Supplemento PostScript 3

Supplemento PostScript 3 Supplemento PostScript 3 2 3 4 Configurazione Windows Configurazione di Mac OS Utilizzo di PostScript 3 Printer Utility for Mac Leggere con attenzione il presente manuale prima di utilizzare questa macchina.

Dettagli

Compilatore risorse display grafico LCD serie IEC-line

Compilatore risorse display grafico LCD serie IEC-line Compilatore risorse display grafico LCD serie IEC-line aggiornamento: 22-11-2012 IEC-line by OVERDIGIT overdigit.com 1. Il display grafico LCD I PLC della serie IPC-line possono disporre opzionalmente

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Mac OS

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Mac OS Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa da Mac OS 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS. Stampa a colori

Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS. Stampa a colori Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS Stampa a colori 2005 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

Supplemento Macintosh

Supplemento Macintosh Supplemento Macintosh Prima di utilizzare il prodotto, leggere attentamente il presente manuale e conservarlo in un posto sicuro in caso di riferimenti futuri. Per un uso corretto e sicuro, leggere le

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

EMP Link 21L. Guida Utente

EMP Link 21L. Guida Utente EMP Link 21L Guida Utente Attenzione 1. E proibito riprodurre questo documento integralmente o in ogni sua parte. 2. Il produttore si riserva il diritto di effettuare modifiche senza avvertimenti. 3. Pur

Dettagli

Software della stampante

Software della stampante Software della stampante Informazioni sul software della stampante Il software Epson comprende il software del driver per stampanti ed EPSON Status Monitor 3. Il driver per stampanti è un software che

Dettagli

EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server. Stampa

EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server. Stampa EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server Stampa 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

1 - INSTALLAZIONE E AVVIO DELL APPLICAZIONE per WINDOWS

1 - INSTALLAZIONE E AVVIO DELL APPLICAZIONE per WINDOWS NOTE OPERATIVE RICETTOTECA Francesco Borgese mailto:sfborgese@libero.it REQUISITI MINIMI DI SITEMA Windows Windows XP Professional SP2 Windows 2003 Server Standard Edition SP1 Windows 2000 Server SP4 Processore:

Dettagli

While Loops Studio VELOCIZZARE IL VOSTRO COMPUTER

While Loops Studio VELOCIZZARE IL VOSTRO COMPUTER While Loops Studio VELOCIZZARE IL VOSTRO COMPUTER In questo PDF vediamo alcuni aspetti che migliorano la velocità del computer. Seguendo questi passaggi si ridurrà il carico di lavoro del pc in modo da

Dettagli

INSTALLAZIONE E DISINSTALLAZIONE

INSTALLAZIONE E DISINSTALLAZIONE SimplyFatt2 (versione Network) Versione 2.6.0 INSTALLAZIONE E DISINSTALLAZIONE Copyright 2008-2013 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INSTALLAZIONE / DISINSTALLAZIONE!...

Dettagli

Il Sistema Operativo

Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo Si intende per Sistema Operativo (o software di sistema) un gruppo di programmi che gestisce il funzionamento di base del computer. Il sistema operativo rimane sempre attivo dal momento

Dettagli

Software SMART Notebook 11.3 per Windows e Mac

Software SMART Notebook 11.3 per Windows e Mac Note sulla versione Software SMART Notebook 11.3 per Windows e Mac Informazioni sulle note sulla versione Le presenti note sulla versione riepilogano le funzionalità del software per l'apprendimento collaborativo

Dettagli

Capitolo 1 INSTALLAZIONE

Capitolo 1 INSTALLAZIONE 1-1 Capitolo 1 INSTALLAZIONE Questo capitolo spiega i requisiti del sistema e l installazione del software Readiris. REQUISITI DEL SISTEMA Di seguito viene indicata la configurazione del sistema strettamente

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Guida di installazione. Introduzione Installazione di DeskTopBinder V2 Lite Appendice

Guida di installazione. Introduzione Installazione di DeskTopBinder V2 Lite Appendice Guida di installazione 1 2 3 Introduzione Installazione di DeskTopBinder V2 Lite Appendice Premessa DeskTopBinder V2 Lite può integrare e gestire vari tipi di dati, quali ad esempio file creati da applicazioni

Dettagli

QL-580N QL-1060N. Guida di installazione del software. Italiano LB9158001

QL-580N QL-1060N. Guida di installazione del software. Italiano LB9158001 QL-580N QL-060N Guida di installazione del software Italiano LB95800 Caratteristiche P-touch Editor Driver della stampante Rubrica di P-touch (solo Windows ) Consente a tutti di creare con facilità un

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Esempi di flusso di lavoro

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Esempi di flusso di lavoro Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Esempi di flusso di lavoro 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

Scheda 1 Miglioramento della visualizzazione degli elementi del desktop

Scheda 1 Miglioramento della visualizzazione degli elementi del desktop Scheda 1 Miglioramento della visualizzazione degli elementi del desktop 1A - USO DEL PROFILO UTENTI Quando si procede all adattamento di un pc per le esigenze di una persona ipovedente, è utile sfruttare

Dettagli

Aggiornamento Matrix

Aggiornamento Matrix Interfaccia utente Nuove icone, menu e comandi offrono un ambiente di lavoro più moderno e intuitivo Strumento Tabella Creando e importando tabelle si ottengono formati strutturati per testo e grafica

Dettagli

FileMaker 12. Guida ODBC e JDBC

FileMaker 12. Guida ODBC e JDBC FileMaker 12 Guida ODBC e JDBC 2004 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker, Inc.

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Presentazione Vi ringraziamo per aver scelto Evoluzioni SL. Evoluzioni SL, è un software appositamente studiato per la gestione degli studi legali, in ambiente monoutente e multiutente,

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

EX-word TextLoader Funzione Biblioteca

EX-word TextLoader Funzione Biblioteca Dizionario elettronico EX-word (Serie C) EX-word TextLoader Funzione Biblioteca Guida dell utilizzatore Importante! Il presente manuale copre il funzionamento di vari differenti modelli di dizionari elettronici

Dettagli

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL Sommario Pagina di accesso... 3 Posta in arrivo... 4 Area Posta... 5 Area Contatti... 8 Area Opzioni... 10 Area Cartelle... 13 La Postemail Certificata

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

EFI Fiery Central. Guida per l amministratore

EFI Fiery Central. Guida per l amministratore EFI Fiery Central Guida per l amministratore 2013 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in

Dettagli

Software SMART Notebook 11.2 per Windows e Mac

Software SMART Notebook 11.2 per Windows e Mac Note sulla versione Software SMART Notebook 11.2 per Windows e Mac Informazioni sulle note sulla versione Le presenti note sulla versione riepilogano le funzionalità del software per l'apprendimento collaborativo

Dettagli

INDESIGN CS6. Corso In Design ACE www.begear.it Numero Verde 800.985194

INDESIGN CS6. Corso In Design ACE www.begear.it Numero Verde 800.985194 INDESIGN CS6 Descrizione Il corso di Adobe InDesign CS6 è rivolto a tutti gli aspiranti grafici editoriali che desiderano entrare nel mondo dell'editoria e della pubblicità. Insegna i processi di produzione

Dettagli

Breve guida di InDesign

Breve guida di InDesign Breve guida di InDesign Sommario Breve guida di InDesign... 1 Creare nuovi documenti... 1 Inserire (importare) il testo... 8 Le pagine mastro...14 I font e i paragrafi...19 Stili...27 Tabulazioni...35

Dettagli

The global printing solution Sw Rip made in

The global printing solution Sw Rip made in PROCEDURA USO-INSTALLAZIONE Stampante Virtuale by The global printing solution Sw Rip made in Italy Salvataggio di una configurazione da Power Plotter / Proof Queste impostazioni si possono salvare come

Dettagli

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 Guida di installazione del software Italiano LB9155001 Introduzione Caratteristiche P-touch Editor Driver stampante P-touch Address Book (solo Windows ) Consente di

Dettagli

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi Parte V & Reti Sistema operativo: insieme di programmi che gestiscono l hardware Hardware: CPU Memoria RAM Memoria di massa (Hard Disk) Dispositivi di I/O Il sistema operativo rende disponibile anche il

Dettagli

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it KIT ACTALIS CNS Manuale di installazione Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it SOMMARIO 1. REQUISITI DI SISTEMA... 3 2. KIT ACTALIS CNS CD-ROM... 4 3. COLLEGAMENTO

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Come creare File Adobe PDF destinati alla stampa digitale e professionale

Come creare File Adobe PDF destinati alla stampa digitale e professionale Come creare File Adobe PDF destinati alla stampa digitale e professionale Questa guida alla creazione di PDF per la stampa di qualità è solo la prima di una serie che intendiamo offrire, con la collaborazione

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione Maggio 2007 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2007 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

NetSpot Console Manuale dell'utente

NetSpot Console Manuale dell'utente NetSpot Console Manuale dell'utente NetSpot Console Prefazione Questo manuale contiene le descrizioni di tutte le funzioni e delle istruzioni operative per NetSpot Console. Si consiglia di leggerlo con

Dettagli

Libri digitali interattivi. Guida all uso

Libri digitali interattivi. Guida all uso Libri digitali interattivi Guida all uso 1.Introduzione p. 3 2. Home page del libro digitale p. 3 2.1 Gestione e creazione del profilo p. 4 2.2 Il profilo docente p. 4 2.3 Il profilo studente p. 4 3 L

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk Macintosh Questo argomento include le seguenti sezioni: "Requisiti" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo TCP/IP" a pagina 3-36 "Procedura

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione CLIENT

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione CLIENT Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione CLIENT Nota: con il termine "SUITE OFFIS" si intendono tutti i prodotti ad esso collegati (offis_pra, offis_par etc.) Premessa La versione CLIENT

Dettagli

Sistema Informativo Sanitario Territoriale

Sistema Informativo Sanitario Territoriale Sistema Informativo Sanitario Territoriale MANUALE KIT ACTALIS CNS Versione 1.0 Dicembre 2009 Innova S.p.A. Pag 1 di 34 Indice 1. SCOPO DEL MANUALE... 3 2. REQUISITI DI SISTEMA... 3 3. ACTALIS KIT CNS

Dettagli

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere copiata, trasmessa, salvata o tradotta in un altro linguaggio o forma senza espressa autorizzazione di

Dettagli

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15 Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet Istituto Tecnico Commerciale - Liceo Linguistico Liceo Scientifico Liceo Scienze Umane Via Stignani, 63/65 20081 Abbiategrasso Mi PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE

Dettagli

Note di release Fiery X3eTY2 65-55C-KM Color Server versione 3.0

Note di release Fiery X3eTY2 65-55C-KM Color Server versione 3.0 Note di release Fiery X3eTY2 65-55C-KM Color Server versione 3.0 Questo documento contiene informazioni relative a Fiery X3eTY2 65-55C-KM Color Server versione 3.0. Prima di usare Fiery X3eTY2 65-55C-KM

Dettagli

Gestire bene l archivio Metadati: il modo facile per gestire il nostro archivio

Gestire bene l archivio Metadati: il modo facile per gestire il nostro archivio SOFTWARE Gestire bene l archivio Metadati: il modo facile per gestire il nostro archivio Le immagini che popolano i nostri hard-disk sono sempre di più. Come fare a ritrovare quella che ci serve? L unica

Dettagli