Bioplastiche: un alternativa con un futuro?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bioplastiche: un alternativa con un futuro?"

Transcript

1 Stampa Bioplastiche: un alternativa con un futuro? Come un complemento e in parte alternativa alle materie plastiche convenzionali, le bioplastiche sembrano essere un passo logico e necessario per un industria della plastica progredita e orientata al futuro. E naturalmente questi materiali avranno uno spazio dedicato nell ambito della K 2013 che si terrà a Düsseldorf dal 16 al 23 ottobre. Un dibattito sui pro e i contro, sul ruolo futuro e sul potenziale di mercato delle bioplastiche non è sostenibile senza prima definire chiaramente il concetto del prefisso bio, fa riflettere il Prof. Dott. Ing. Christian Bonten dell Istituto di Tecnologia delle materie plastiche (IKT) presso l Università di Stoccarda. Un prefisso, due significati: plastiche biodegradabili e plastiche a base biologica Plastiche biodegradabili A parte piccoli quantitativi di altre sostanze, le plastiche biodegradabili sono costituite esclusivamente da polimeri biodegradabili e additivi. È dimostrato che particolari batteri e relativi enzimi siano in grado di trasformare le plastiche biodegradabili in biomassa, CO 2 o metano, acqua e minerali, dopo che le macromolecole siano state precedentemente molto frammentate tramite altri meccanismi di decomposizione. Perché in Europa una materia plastica possa essere dichiarata compostabile, deve essere in grado di decomporsi, a determinate condizioni, almeno per il 90 percento entro 12 settimane in frammenti non più grandi di 2 mm. Solo così è assicurato il funzionamento conveniente e lineare di un impianto di compostaggio. Le plastiche biodegradabili non sono necessariamente composte di materie prime rinnovabili; possono essere ricavate anche dal petrolio. La biodegradabilità non dipende dunque dalla materia prima utilizzata, bensì dalla struttura chimica di una materia plastica. Alcuni esempi di polimeri biodegradabili sono i polilattidi (PLA), chiamati anche acidi polilattici, poliidrossialcanoati (PHA), derivati della cellulosa, amido, ma anche 1

2 poli(butileneadipato-co-tereftalato) (PBAT) e polibutilen succinato (PBS) a base di petrolio. Non biodegradabili sono invece ad esempio il polietilene (PE), il polipropilene (PP), il polietilene tereftalato (PET) o il poliammide (PA). Plastiche a base biologica Le materie plastiche a base biologica, invece, sono materie prime rinnovabili, ricavate dalla natura. Però anche in questo caso non è detto che siano necessariamente biodegradabili. L attributo a base biologica indica semplicemente che gli atomi di carbonio delle catene molecolari sono ottenuti da fonte naturale e dunque bio. Attualmente le materie plastiche a base biologica si ricavano da diversi carboidrati come zucchero, amido, proteine, cellulosa, lignina, bio-grassi oppure oli. I polimeri a base biologica sono fra gli altri l acido polilattico (PLA), il poliidrossibutirrato (PHB), i derivati della cellulosa (CA, CAB) e i derivati dell amido, ma anche ad es. il bio-polietilene (PE). Quest ultimo si ricava completamente dalla canna da zucchero brasiliana, ha proprietà uguali a quelle di un normale polietilene, ma non è biodegradabile. Dei polimeri almeno parzialmente a base biologica ma non biodegradabili fanno parte anche le comuni plastiche rinforzate con fibre naturali nonché nuovi poliammidi e poliuretani. Bioplastiche quantità prodotte a livello mondiale Di fronte a una produzione mondiale di circa 235 milioni di tonnellate di polimeri per materie plastiche, le bioplastiche svolgono ancora un ruolo subordinato. Sulla base della forte crescita di mercato, European Bioplastics pronostica entro il 2016 una capacità di produzione mondiale di bioplastiche di quasi 5,8 milioni di tonnellate; nel marzo del 2013 il nova-institut prevedeva un incremento delle capacità produttive oltre gli 8 milioni di tonnellate entro il 2016 e di quasi 12 milioni di tonnellate entro il 2020 per le plastiche a base biologica. Stando alle dichiarazioni dell associazione produttori European Bioplastics, nel 2009 le plastiche biodegradabili detenevano ancora con centinaia di migliaia di tonnellate la parte del leone sul volume mondiale complessivo di bioplastiche. Dal 2010 i tassi di crescita delle plastiche biodegradabili vengono nettamente superati da quelli delle materie 2

3 plastiche a base biologica. Secondo le previsioni dell associazione, entro il 2016, nonostante la continua crescita, le biodegradabili dovrebbero rappresentare soltanto un settimo della produzione totale di bioplastiche. La stragrande maggioranza delle bioplastiche sarà allora sì a base biologica, ma non biodegradabile. Capacità produttive per plastiche biodegradabili e a base biologica al 2011 con prognosi per il 2016 (fonte: European Bioplastics; Fachhochschule di Hannover, IfBB Istituto per bioplastiche e biomateriali compositi) Requisiti più elevati anche per le bioplastiche Come conseguenza di un utilizzo sempre più tecnico, le materie plastiche devono soddisfare requisiti sempre più elevati. Ciò vale anche per le bioplastiche. In termini di riproducibilità c è ancora necessità di recupero; per quanto concerne le proprietà di barriera, la durata e la compatibilità con altri biopolimeri e additivi esistono ancora molte potenzialità di miglioramento. 3

4 Le bioplastiche e le loro applicazioni attuali Le plastiche biodegradabili vengono generalmente impiegate in settori dove la facoltà di decomporsi risulta particolarmente sensata. Nell agricoltura, ad esempio, ciò si riferisce alle pellicole da pacciamatura o ai vasi per piante che, dopo la fase di utilizzo, non devono essere raccolti e portati via ma possono rimanere sul posto e decomporsi in biomassa nel terreno. Nell uso domestico, i sacchetti per l immondizia biodegradabili si sono creati un mercato e possono essere compostati assieme ai rifiuti organici. Uso domestico/ prodotti per la casa Cancelleria Mobili Gestione dei rifiuti Annaffiatoi, Penne, Sedie Sacchi e aspirapolvere, correttori a sacchetti cannucce per nastro, righelli (compostabili) bibite per i rifiuti Agricoltura/ giardinaggio e paesaggistica Pellicole e coperture agricole, dispenser, vasi per piante Catering Edilizia Articoli elettrici Posate e Impugnature di Alloggiamenti stoviglie utensili, bioisolanti per il mouse, monouso, in PUR, materiali tastiere, telefoni, sacchetti per i isolanti, cellulari, strati rifiuti rivestimenti per isolanti di cavi terrazzi, tappeti e rivestimenti per pavimenti Aktuelle Anwendungen für Biokunststoffe (Quelle: Fachhochschule Hannover, IfBB Institut für Biokunststoffe und Bioverbundwerkstoffe) Le materie plastiche a base biologica sono nel mentre presenti anche nell elettronica di consumo e nel settore automobilistico. La Toyota, ad esempio, per il suo autoveicolo ibrido Sai sul mercato solo in Giappone a partire dai modelli del 2011 ha realizzato interni basati per l 80 percento su materie prime rinnovabili. Un impresa possibile grazie 4

5 all impiego di bio-pet, una plastica derivata dalla canna da zucchero. Ma anche i PLA o il poliuretano espanso (PUR) a base di soia vengono impiegati per le applicazioni più disparate nella componentistica per automobili. Non c è praticamente nessuna casa automobilistica che rinunci completamente alle bioplastiche o che non ne progetti un impiego ancora più intenso nei propri veicoli. Per chi desideri raccogliere maggiori informazioni su potenziale, opportunità, nuovi sviluppi e applicazioni innovative in merito alle bioplastiche, la K 2013 offre moltissime occasioni agli stand degli espositori. La principale fiera mondiale del settore per le materie plastiche e la gomma si terrà a Düsseldorf dal 16 al 23 ottobre di quest anno. Inoltre dal 17 al 19 ottobre, rispettivamente dalle ore 8.00 alle 12.00, avranno luogo i Bioplastics Business Breakfast brevi seminari incentrati su particolari temi del settore. Le pellicole da pacciamatura in composito PBAT/PLA biodegradabile possono essere interrate con l aratura dopo il raccolto e non è necessario raccoglierle e smaltirle come per le classiche pellicole agricole (foto: BASF SE) 5

6 Film trasparente per generi alimentari in Bio-Flex A 4100 CL / F 2201 CL / A 4100 CL (foto: FKuR) Mouse per computer M440 ECO, alloggiamento realizzato in Biograde (fonte: Fujitsu) Agosto 2013 Per contatti: Ufficio stampa K 2013 Eva Rugenstein/Desislava Angelova Tel.: Fax.: Per ulteriori informazioni: o nei social network Xing: https://www.xing.com/net/pri4bd1eex/k2013 Facebook: https://www.facebook.com/k.tradefair?fref=ts Twitter: https://twitter.com/k_tradefair 6

Bioplastiche: un alternativa con un futuro?

Bioplastiche: un alternativa con un futuro? Stampa Bioplastiche: un alternativa con un futuro? Le materie plastiche offrono un ampio spettro di proprietà e applicazioni, rivestendo oggigiorno un importante ruolo come materiale base per molti campi

Dettagli

Think Sustainable... BIO-FED Branch of AKRO-PLASTIC GmbH

Think Sustainable... BIO-FED Branch of AKRO-PLASTIC GmbH Think Sustainable... BIO-FED Branch of AKRO-PLASTIC GmbH Competenza globale nelle materie ti e dei beni di consumo. Oltre al commercio estero, il gruppo opera nella produzione e nella distribuzione globale

Dettagli

Layman s Report. Ottobre 2004 Ottobre 2007 BIOMASS. Biodegradabile Materials for SuStainable Agricolture and tourism LIFE04 ENV/IT/463 BIOMASS

Layman s Report. Ottobre 2004 Ottobre 2007 BIOMASS. Biodegradabile Materials for SuStainable Agricolture and tourism LIFE04 ENV/IT/463 BIOMASS Layman s Report Ottobre 2004 Ottobre 2007 BIOMASS Biodegradabile Materials for SuStainable Agricolture and tourism LIFE04 ENV/IT/463 BIOMASS 2 SINTESI E OBIETTIVI DEL PROGETTO Lo smaltimento dei materiali

Dettagli

Biopolimeri - Definizione

Biopolimeri - Definizione Biopolimeri - Definizione Secondo l European Bioplastics Association Polimeri biodegradabili con compostabilità approvata secondo norma EN 13432 Sia da fonte rinnovabile che fossile Polimeri basati su

Dettagli

www.ecofra.it Catering 2013/14

www.ecofra.it Catering 2013/14 www.ecofra.it Catering 201314 Cosa si può fare al giorno d oggi con un chicco di mais? E con un girasole? Molto di più di quel che potete pensare. Dagli amidi vegetali contenuti in questi ed altri prodotti

Dettagli

UNIONPLAST. Unione Nazionale Industrie Trasformatrici Materie Plastiche. BIOPLASTICHE & Biodegradabilità. Domande & Risposte

UNIONPLAST. Unione Nazionale Industrie Trasformatrici Materie Plastiche. BIOPLASTICHE & Biodegradabilità. Domande & Risposte Federazione Gomma Plastica UNIONPLAST Unione Nazionale Industrie Trasformatrici Materie Plastiche Unione Produttori Materiali e Manufatti in Biopolimeri BIOPLASTICHE & Biodegradabilità Domande & Risposte

Dettagli

DAI POLIMERI SINTETICI ALLE PLASTICHE BIODEGRADABILI

DAI POLIMERI SINTETICI ALLE PLASTICHE BIODEGRADABILI IT- Settore Tecnologico - B. FOCACCIA Salerno Piano dell Offerta Formativa 2011/2012 Presentazione del Progetto: DAI POLIMERI SINTETICI ALLE PLASTICHE BIODEGRADABILI Referente Prof. Anna Maria Madaio Cosa

Dettagli

Riciclaggio: si può fare ancora di più!

Riciclaggio: si può fare ancora di più! Stampa Press Riciclaggio: si può fare ancora di più! Al giorno d oggi, dal punto di vista tecnologico il riciclaggio della plastica non presenta più alcun problema. Il riciclaggio interno è una prassi

Dettagli

La filiera degli imballaggi compostabili

La filiera degli imballaggi compostabili IV Forum Interregionale sul Compostaggio 5 marzo 2008 Torino La filiera degli imballaggi compostabili Werner Zanardi Focus qualità dell ammendante compostato il problema delle plastiche nella FORSU standard

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE

BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE UNIONpLAST Gruppo riciclatori BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE MARINO LAMPERTI FEDERAZIONE GOMMA PLASTICA CONVEGNO ENEA 19 NOVEMBRE 2013 Bilancio economico del riciclo di Materie

Dettagli

Nuovi strumenti per una gestione efficace dei rifiuti. Margherita Caggiano

Nuovi strumenti per una gestione efficace dei rifiuti. Margherita Caggiano Nuovi strumenti per una gestione efficace dei rifiuti Margherita Caggiano Cos è il Mater - Bi : Un granulo Una materia prima da fonti rinnovabili. Cos è il Mater - Bi : Una bioplastica certificata biodegradabile

Dettagli

Le infinite vite della plastica. MedeaAmbiente

Le infinite vite della plastica. MedeaAmbiente Le infinite vite della plastica. MedeaAmbiente Al principio La plastica ha una storia antica. Prima che comparisse, l uomo ha utilizzato dei polimeri naturali, reperibili in natura, come il guscio della

Dettagli

PLASTICHE COMPOSTABILI A CONTATTO CON ALIMENTI. LE BIOCAPSULE DA CAFFÈ UN'ALTERNATIVA POSSIBILE. Enrico Nieddu

PLASTICHE COMPOSTABILI A CONTATTO CON ALIMENTI. LE BIOCAPSULE DA CAFFÈ UN'ALTERNATIVA POSSIBILE. Enrico Nieddu PLASTICHE COMPOSTABILI A CONTATTO CON ALIMENTI. LE BIOCAPSULE DA CAFFÈ UN'ALTERNATIVA POSSIBILE Enrico Nieddu A GLOBAL NETWORK OVER 70 LOCATIONS IN 18 COUNTRIES 2 PLASTICHE COMPOSTABILI SICUREZZA PACKAGING

Dettagli

IL FINE VITA DEI BIOPOLIMERI: IL CASO DEL RECUPERO TRAMITE COMPOSTAGGIO. Massimo Centemero www.compost.it www.compostabile.com

IL FINE VITA DEI BIOPOLIMERI: IL CASO DEL RECUPERO TRAMITE COMPOSTAGGIO. Massimo Centemero www.compost.it www.compostabile.com IL FINE VITA DEI BIOPOLIMERI: IL CASO DEL RECUPERO TRAMITE COMPOSTAGGIO Massimo Centemero www.compost.it www.compostabile.com Torino, 21 settembre 2011 ACCORDO PER LA LICENZA D USO DEL MARCHIO COMPOSTABILE

Dettagli

Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada: 2000 2014

Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada: 2000 2014 Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada: 2000 2014 Anno Tonnellate Indice 2000 = 100 2000 5.650.000 100 2003 5.825.000 103,1 2004 5.960.000 105,5 2005 6.354.000 112,5 2006 6.235.000 110,3 2007

Dettagli

Recycling & Horticultural Packaging Systems

Recycling & Horticultural Packaging Systems Recycling & Horticultural Packaging Systems 1 Overview AMP Recycling - Ferrara Fondazione 1962 Dipendenti 570 Fatturato 2012 195 M (+10%) Fatturato 2013 200 M (+2,5%) ILIP e MP3 - Valsamoggia Loc. Bazzano

Dettagli

LE PLASTICHE IL RICICLAGGIO E I CODICI UNIVERSALI

LE PLASTICHE IL RICICLAGGIO E I CODICI UNIVERSALI LE PLASTICHE IL RICICLAGGIO E I CODICI UNIVERSALI USO DELLE PLASTICHE LE PLASTICHE HANNO CAMBIATO IL MONDO PROBLEMI DEI RIFIUTI Usati nella vita di tutti i giorni quando viene buttata occupa tanto spazio

Dettagli

AUDIZIONE VIII COMMISSIONE della Camera dei Deputati del 3 giugno 2014 POSITION PAPER ASSOBIOPLASTICHE SULL ART. 15

AUDIZIONE VIII COMMISSIONE della Camera dei Deputati del 3 giugno 2014 POSITION PAPER ASSOBIOPLASTICHE SULL ART. 15 Disegno di legge C. 2093 "Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali (collegato alla legge di stabilità 2014)"

Dettagli

Chi siamo. Green Gate Bio Packaging fornisce prodotti monouso per alimenti ecosostenibili su una vasta scala di clientela a livello europeo.

Chi siamo. Green Gate Bio Packaging fornisce prodotti monouso per alimenti ecosostenibili su una vasta scala di clientela a livello europeo. 1 2 Chi siamo Green Gate Bio Packaging fornisce prodotti monouso per alimenti ecosostenibili su una vasta scala di clientela a livello europeo. La Green Gate è stata fondata per agevolare la società nella

Dettagli

Provincia di GORIZIA ASSESSORATO ALL AMBIENTE SERVIZIO TUTELA DEL TERRITORIO E AMBIENTE BANDO ECOFESTE Ridurre, Riusare, Riciclare

Provincia di GORIZIA ASSESSORATO ALL AMBIENTE SERVIZIO TUTELA DEL TERRITORIO E AMBIENTE BANDO ECOFESTE Ridurre, Riusare, Riciclare Provincia di GORIZIA ASSESSORATO ALL AMBIENTE SERVIZIO TUTELA DEL TERRITORIO E AMBIENTE BANDO ECOFESTE Ridurre, Riusare, Riciclare LEGAMBIENTE FVG CONCORSO REGIONALE «SAGRE VIRTUOSE» Le «AZIONI VIRTUOSE

Dettagli

Polimeri e plastiche biodegradabili. Andrej Kržan

Polimeri e plastiche biodegradabili. Andrej Kržan Polimeri e plastiche biodegradabili Andrej Kržan 1 Le plastiche sono tipicamente composte da polimeri sintetizzati artificialmente. La loro struttura non è disponibile in natura, quindi non sono biodegradabili.

Dettagli

Materiali polimerici strutturali e funzionali

Materiali polimerici strutturali e funzionali Materiali polimerici strutturali e funzionali Valter Castelvetro Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale Università di Pisa e SPIN PET PET s.r.l. Materie plastiche come sensori Plastiche fotocromiche

Dettagli

Pubblicazione realizzata nell'ambito del progetto PLASTiCE supportato dal FESR 1

Pubblicazione realizzata nell'ambito del progetto PLASTiCE supportato dal FESR 1 Pubblicazione realizzata nell'ambito del progetto PLASTiCE supportato dal FESR 1 2 Questo documento è stato realizzato nell'ambito del progetto PLASTICE, ed è parte del WP4 - Condizioni per stimolare la

Dettagli

Filamenti 3D. 42 Codici Prodotto (44876 44917) Katun Brand

Filamenti 3D. 42 Codici Prodotto (44876 44917) Katun Brand Filamenti 3D Filamenti 3D 42 Codici Prodotto (44876 44917) ABS 1.75 mm in 10 colori ABS 2.85 mm in 10 colori PLA 1.75 mm in 11 colori PLA 2.85 mm in 11 colori Katun Brand Bobina nera con logo Katun Scatola

Dettagli

Nuove frontiere del biologico per la ristorazione collettiva

Nuove frontiere del biologico per la ristorazione collettiva Nuove frontiere del biologico per la ristorazione collettiva Scegliere Asso-Catering significa: > razionalizzare l assortimento e semplificare l acquisto dei prodotti necessari alla vostra azienda con

Dettagli

Componente orizzontale: Componente verticale

Componente orizzontale: Componente verticale AGRI-MULTITASKING Innovazione e sostenibilità nelle filiere agroalimentari di qualità. Sviluppo di agro servizi per la valorizzazione dei liquami, sostenibilità, comunicazione e packaging. Componente orizzontale

Dettagli

Ecodesign e innovazione di prodotto. Casi studio di polimeri riciclati

Ecodesign e innovazione di prodotto. Casi studio di polimeri riciclati Arc. Marco Capellini Ecodesign e innovazione di prodotto. Casi studio di polimeri riciclati MATREC EcoMaterial database MATREC EcoMaterial database èla prima banca dati Made in Italy di eco design internazionale

Dettagli

Programma Eco Schools. In occasione della Festa Ecologica vogliamo riflettere su

Programma Eco Schools. In occasione della Festa Ecologica vogliamo riflettere su Programma Eco Schools In occasione della Festa Ecologica vogliamo riflettere su A cura di Giada Fregnan, Noemi Tolomeo e Andra Carpiuc, della classe III E della Scuola Media Norberto Bobbio. Anno scolastico

Dettagli

I.P. SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. Guardate il video. www.mondigroup.com/gogreen. Europe & International

I.P. SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. Guardate il video. www.mondigroup.com/gogreen. Europe & International I.P. Europe & International LA storia VErA degli IMBALLAGGI VErdI SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. /gogreen Guardate il video Una storia vera Affermazioni green Fatti green Green Range L IMBALLAGGIO

Dettagli

Risorse di Educazione Ambientale Indice analitico

Risorse di Educazione Ambientale Indice analitico Risorse di Educazione Ambientale Indice analitico Parola chiave Titolo paragrafo pag Additivi Agricoltura Alimentazione Additivi Come scegliere i prodotti con meno additivi Le classi di additivi Additivi

Dettagli

AVVIO DEL SERVIZIO PORTA A PORTA

AVVIO DEL SERVIZIO PORTA A PORTA AVVIO DEL SERVIZIO PORTA A PORTA 1 COME SEPARARE CORRETTAMENTE LE DIVERSE FRAZIONI DI RIFIUTO CARTA E CARTONE PLASTICA E METALLO VETRO 2 Ricorda che la raccolta differenziata della plastica riguarda SOLO

Dettagli

UN TAPPO PER LA VITA!

UN TAPPO PER LA VITA! U TAPPO PER LA VITA! O BUTTARMI... RICICLAMI. Assessorato all Ambiente Energia e Sviluppo Sostenibile LEGAO USI DELLE MATERIE PLASTICHE PIU DIFFUSE il PE (polietilene): utilizzato per la produzione di

Dettagli

Biodegradabilità dei materiali per imballaggio Normativa di riferimento e metodi di test. PhD Elena Fortunati

Biodegradabilità dei materiali per imballaggio Normativa di riferimento e metodi di test. PhD Elena Fortunati Biodegradabilità dei materiali per imballaggio Normativa di riferimento e metodi di test PhD Elena Fortunati Definizione Ufficiale Biodegradabilità Biodegradabilità ultima: COMPLETA degradazione di un

Dettagli

IMPIANTO DI SELEZIONE AUTOMATICA DEGLI IMBALLAGGI IN PLASTICA

IMPIANTO DI SELEZIONE AUTOMATICA DEGLI IMBALLAGGI IN PLASTICA IMPIANTO DI SELEZIONE AUTOMATICA DEGLI IMBALLAGGI IN PLASTICA La raccolta differenziata degli imballaggi in plastica in Italia Nel corso del 2006 in Italia sono state recuperate più di un milione di tonnellate

Dettagli

Chi siamo. Assobioplastiche nasce nel 2011 e ha la sede legale a operativa a Roma.

Chi siamo. Assobioplastiche nasce nel 2011 e ha la sede legale a operativa a Roma. Chi siamo L Associazione Italiana delle bioplastiche e dei materiali biodegradabili e compostabili (Assobioplastiche) è nata dalla volontà dei produttori, trasformatori e utilizzatori delle bioplastiche

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DEI POLIMERI COMPOSTABILI. Preparato per: Assobioplastiche

IL MERCATO ITALIANO DEI POLIMERI COMPOSTABILI. Preparato per: Assobioplastiche IL MERCATO ITALIANO DEI POLIMERI COMPOSTABILI Preparato per: Assobioplastiche Plastic Consult Le due anime aziendali Dal 1979 Consulenza e business intelligence nel settore petrolchimico / materie plastiche

Dettagli

1 GIUGNO 2012 PARTE LA NUOVA GESTIONE SPECIALE RIFIUTI. Raccolta dei rifiuti a Sale Marasino: COMUNE DI SALE MARASINO

1 GIUGNO 2012 PARTE LA NUOVA GESTIONE SPECIALE RIFIUTI. Raccolta dei rifiuti a Sale Marasino: COMUNE DI SALE MARASINO COMUNE DI SALE MARASINO L obiettivo delle norme italiane, conforme alle indicazioni dell Unione Europea, è il 65% di Raccolta Differenziata entro il 31 dicembre 2012 per garantire una migliore qualità

Dettagli

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale La plastica: maestra nell arte dell imballaggio In Europa oltre il 50 % delle merci è imballato in materiali plastici, nonostante ciò, in

Dettagli

Risorse di Educazione Ambientale Indice tematico

Risorse di Educazione Ambientale Indice tematico Risorse di Educazione Ambientale Indice tematico Agricoltura e alimentazione Economia e globalizzazione Edilizia Energia Alimentazione e sostenibilità - Produttività e impatto ambientale - Una distribuzione

Dettagli

A cura di: Dott.ssa Paola Rizzarelli e Dott.ssa Sabrina Carroccio

A cura di: Dott.ssa Paola Rizzarelli e Dott.ssa Sabrina Carroccio A cura di: Dott.ssa Paola Rizzarelli e Dott.ssa Sabrina Carroccio CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Chimica e Tecnologia dei Polimeri - ICTP - Unità di Catania - Il più grande ente di

Dettagli

La nuova vita per i rifiuti in plastica e gomma

La nuova vita per i rifiuti in plastica e gomma La nuova vita per i rifiuti in plastica e gomma Produzione di materie prime secondarie e possibili applicazioni mercoledì 16 febbraio 2011 ore 15,15 Sala Biagi Cna Bologna Viale A.Moro 22 Bologna La nuova

Dettagli

Massimo Centemero Direttore Tecnico Consorzio Italiano Compostatori centemero@compost.it zanardi@compost.it

Massimo Centemero Direttore Tecnico Consorzio Italiano Compostatori centemero@compost.it zanardi@compost.it Composabilità Milano, 23 gennaio 2008 Massimo Centemero Direttore Tecnico Consorzio Italiano Compostatori centemero@compost.it zanardi@compost.it Il Consorzio Italiano Compostatori riunisce imprese, enti

Dettagli

Area Comunicazione PLASTICA COS' E ' COmE SI RACCOgLIE COSA DIVENTA

Area Comunicazione PLASTICA COS' E ' COmE SI RACCOgLIE COSA DIVENTA Area Comunicazione PLASTICA COS' E ' COmE SI RACCOgLIE COSA DIVENTA LA PLASTICA Dopo l età della pietra e quella del ferro, stiamo attraversando una nuova era: quella della plastica. L invasione della

Dettagli

SCIENZA DEI MATERIALI E INNOVAZIONE TECNOLOGICA

SCIENZA DEI MATERIALI E INNOVAZIONE TECNOLOGICA KLIMAHOUSE 2013 CONVEGNO CASA CLIMA MATERIALI E TECNOLOGIE DEL FUTURO SCIENZA DEI MATERIALI E INNOVAZIONE TECNOLOGICA Relatore: Prof. Ida Maria Catalano 1 Scienza dei Materiali DISPOSITIVI INNOVATIVI MICROELETTRONICA

Dettagli

NOME COGNOME TITOLO DATA Alice Scapin. Relazione Fiera Ipack-Ima del 02/03/2012 Fiera Rho Milano

NOME COGNOME TITOLO DATA Alice Scapin. Relazione Fiera Ipack-Ima del 02/03/2012 Fiera Rho Milano NOME COGNOME TITOLO DATA Alice Scapin Luca Bonzi Relazione Fiera Ipack-Ima del 02/03/2012 Fiera Rho Milano 23/03/2012 RISULTATI DELLA FIERA N. DESCRIZIONE 1 CONVEGNO SU CARTA E CARTONI: PROTEZIONE PER

Dettagli

LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE

LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE Oreste Pasquarelli D.1 RICICLO MECCANICO IMPIANTI ITALIANI Il settore è molto sviluppato come selezione dei diversi materiali e come

Dettagli

Cos è il Compostaggio

Cos è il Compostaggio Composabilità Milano, 23 gennaio 2008 Massimo Centemero Direttore Tecnico Consorzio Italiano Compostatori Il Consorzio Italiano Compostatori riunisce imprese, enti pubblici e privati produttori di compost

Dettagli

Allegato 1. Educational Plastic Vortex

Allegato 1. Educational Plastic Vortex Allegato 1 Educational Plastic Vortex Indice: 1 LA PLASTICA 2 DOVE NASCE 3 STORIA DELLA PLASTICA 4 FAMIGLIE DELLA PLASTICA 5 TECNICHE DI LAVORAZIONE 6 CLASSIFICAZIONE 7 L INDUSTRIA DELLA PLASTICA 8 RICICLO

Dettagli

L industria europea della plastica si presenta cautamente ottimista alla presenza di sfide su diversi fronti

L industria europea della plastica si presenta cautamente ottimista alla presenza di sfide su diversi fronti Stampa L industria europea della plastica si presenta cautamente ottimista alla presenza di sfide su diversi fronti Nella fase antecedente la K 2013, l industria della plastica europea si trova a combattere

Dettagli

Plastica. Carta. Vetro. Minerali. Selezione della. Tecnica di selezione a sensori Selezione della. Selezione della.

Plastica. Carta. Vetro. Minerali. Selezione della. Tecnica di selezione a sensori Selezione della. Selezione della. www.redwave.at IT Il vostro partner affidabile nel settore della: Plastica Tecnica di selezione a sensori Carta REDWAVE è un marchio della società BT-Wolfgang Binder GmbH, impiegato nel campo della tecnica

Dettagli

SCHEDA TECNICA RELATIVA A TRAFILATI OTTENUTI DAL PROCESSO DI RECUPERO DI ECO LIFE SRL ECO TRAFILATI

SCHEDA TECNICA RELATIVA A TRAFILATI OTTENUTI DAL PROCESSO DI RECUPERO DI ECO LIFE SRL ECO TRAFILATI SCHEDA TECNICA RELATIVA A TRAFILATI OTTENUTI DAL PROCESSO DI RECUPERO DI ECO LIFE SRL ECO TRAFILATI derivanti dalla raccolta differenziata post-consumo di rifiuti solidi urbani SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO

Dettagli

Innovazione e qualità

Innovazione e qualità Innovazione e qualità La filosofia dell azienda si basa fin dagli anni 70 sulla ricerca della qualità per garantire al consumatore finale un prodotto fresco e sano TEDALDI L azienda Tedaldi, con sede principale

Dettagli

TC 249 TC 61/SC5 SC3 Terminologia DA NOMINARE TC 61/SC1 TC 249 DA NOMINARE DA NOMINARE DA NOMINARE DA NOMINARE. A. Tozzi (POLYNT) DA NOMINARE

TC 249 TC 61/SC5 SC3 Terminologia DA NOMINARE TC 61/SC1 TC 249 DA NOMINARE DA NOMINARE DA NOMINARE DA NOMINARE. A. Tozzi (POLYNT) DA NOMINARE 1 COMMISSIONE TECNICA UNIPLAST Presidente dr. P. Callegaro Vicepresidente ing. C. Longo sig. M. Lamperti Direttore ing. G.L. Moroni Luglio 2007 Sottocommissioni e Gruppi di studio Presidenti e Coordinatori

Dettagli

Utilizzo di polimeri biodegradabili e compostabili nel comparto agricolo ed alimentare

Utilizzo di polimeri biodegradabili e compostabili nel comparto agricolo ed alimentare Utilizzo di polimeri biodegradabili e compostabili nel comparto agricolo ed alimentare INTRODUZIONE L'esigenza di conciliare crescita economica ed equa distribuzione delle risorse in un nuovo modello di

Dettagli

Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata

Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata Una raccolta così non la sognavate nemmeno Comoda, facile, differenziata Comune di Lesignano de Bagni COSA VI VIENE FORNITO CARTA, VETRO, PLASTICA, BARATTOLAME e CONTENITORI TETRA PAK Ad ogni famiglia

Dettagli

Marchio regionale Ecofesta Criteri per l attribuzione

Marchio regionale Ecofesta Criteri per l attribuzione ALLEGATO 1 Marchio regionale Ecofesta Criteri per l attribuzione In ogni anno si svolgono centinaia di iniziative come sagre, feste patronali, manifestazioni culturali e di valorizzazione del territorio,

Dettagli

LE MATERIE PLASTICHE. autunno 2013 1. Dipartimento del Territorio/ Divisione dell ambiente Sezione della protezione dell aria, dell acqua e del suolo

LE MATERIE PLASTICHE. autunno 2013 1. Dipartimento del Territorio/ Divisione dell ambiente Sezione della protezione dell aria, dell acqua e del suolo LE MATERIE PLASTICHE autunno 2013 1 Informazioni di base Le materie plastiche sono costituite da polimeri miscelati con additivi o cariche varie. La plastica si ottiene dalla lavorazione del petrolio.

Dettagli

BIOMATERIALI DERIVATI DALLA CANAPA NUOVE ALTERNATIVE SOSTENIBILI AI CLASSICI MATERIALI

BIOMATERIALI DERIVATI DALLA CANAPA NUOVE ALTERNATIVE SOSTENIBILI AI CLASSICI MATERIALI BIOMATERIALI DERIVATI DALLA CANAPA NUOVE ALTERNATIVE SOSTENIBILI AI CLASSICI MATERIALI INDICE INTRODUZIONE 3 MATERIALI DERIVATI DALLA CANAPA 4 Caratteristiche tecniche della pianta di canapa: 4 La cellulosa:

Dettagli

Il riciclaggio un autoanalisi Questionario

Il riciclaggio un autoanalisi Questionario Obiettivi Gli alunni riepilogano i fondamenti del riciclaggio e riflettono sul loro comportamento in relazione al riciclaggio. Contenuto e attività Gli alunni verificano con un test se sono degli «eroi

Dettagli

Il riciclo delle materie plastiche (Proposta di un percorso tecnico) (1)

Il riciclo delle materie plastiche (Proposta di un percorso tecnico) (1) 32 UT 6/2011 AMBIENTE Il riciclo delle materie plastiche (Proposta di un percorso tecnico) (1) di Alberto Pierobon * Stante quanto ribadito dalla nuova versione degli artt. 184-bis e 184-ter del decreto

Dettagli

Ridurre l impatto l ambientale nella scelta degli imballaggi: indicazioni operative e requisiti essenziali ambientali

Ridurre l impatto l ambientale nella scelta degli imballaggi: indicazioni operative e requisiti essenziali ambientali Ridurre l impatto l ambientale nella scelta degli imballaggi: indicazioni operative e requisiti essenziali ambientali Torino, 8 ottobre 2013 Francesca Ilgrande Quanti rifiuti da imballaggio in un anno?

Dettagli

Materiali didattici «Eco-innovazioni» BIO-ON: QUANDO LA RICERCA SI FA INNOVAZIONE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Materiali didattici «Eco-innovazioni» BIO-ON: QUANDO LA RICERCA SI FA INNOVAZIONE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Materiali didattici «Eco-innovazioni» BIO-ON: QUANDO LA RICERCA SI FA INNOVAZIONE GREEN JOBS Formazione e Orientamento BIO-ON QUANDO LA RICERCA SI FA INNOVAZIONE Talvolta basta qualcosa di apparentemente

Dettagli

La crisi energetica ampiamente trattata

La crisi energetica ampiamente trattata Ricerca Applicata Biodiesel: alcune considerazioni Albano Albasini Il Prof. Albano Albasini, che nella veste di docente di chimica organica del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell Univesità di Modena,

Dettagli

Traduzione delle informazioni

Traduzione delle informazioni ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALIANA CHIMICI CONSULENTI TRASFERIMENTO DI INNOVAZIONE L Associazione ITC è driver di innovazione e facilitatore dello scambio di conoscenza proponendosi come nodo di una rete

Dettagli

Conferenza del Dottor Giorgio Temporelli, Fondazione AMGA. Convegno del 22 marzo 2010 a Genova

Conferenza del Dottor Giorgio Temporelli, Fondazione AMGA. Convegno del 22 marzo 2010 a Genova Conferenza del Dottor Giorgio Temporelli, Fondazione AMGA Convegno del 22 marzo 2010 a Genova L impatto ambientale delle confezioni in PET: il caso delle acque in bottiglia. Consumi e produzione di acqua

Dettagli

OpenLab presenta: Biotecnologie e risorse rinnovabili: un approccio innovativo alla risoluzione di un problema globale

OpenLab presenta: Biotecnologie e risorse rinnovabili: un approccio innovativo alla risoluzione di un problema globale OpenLab presenta: Biotecnologie e risorse rinnovabili: un approccio innovativo alla risoluzione di un problema globale Le Biotecnologie Sono l'integrazione delle scienze naturali, di organismi e cellule

Dettagli

Le materie plastiche Chimica e tecnologie chimiche

Le materie plastiche Chimica e tecnologie chimiche Cosa sono... Le materie plastiche Chimica e tecnologie chimiche materiali artificiali polimerici con STRUTTURA MACROMOLECOLARE Monomeri e polimeri Materiali plastici... si dividono in TERMOPLASTICI ELASTOMERI

Dettagli

La chimica e i suoi prodotti per la qualità della vita. Federchimica

La chimica e i suoi prodotti per la qualità della vita. Federchimica La chimica e i suoi prodotti per la qualità della vita Federchimica Due problemi da superare? Una chimica lontana Una chimica non sostenibile Chimica per la qualità della vita Scienza chimica Prodotti

Dettagli

Patrizia Sadocco psadocco@sperimentalecarta.it

Patrizia Sadocco psadocco@sperimentalecarta.it Biodegradabilità dei materiali Patrizia Sadocco psadocco@sperimentalecarta.it +39 22395537 1 Stazione Sperimentale Carta, Cartoni e Paste per Carta SSCCP. Rivolto all intera filiera materiali cartari,

Dettagli

CUBA Congiuntura Economica

CUBA Congiuntura Economica CUBA Congiuntura Economica Durante il 2011 l economia cubana ha avviato graduali riforme del sistema economico. Il tasso annuale di crescita del prodotto interno lordo dovrebbe attestarsi al 2.7% nel 2011.

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B Essendo un modulo di specializzazione, esso tratta la natura dei rischi presenti nei luoghi di lavoro, correlati alle specifiche attività lavorative. La sua durata varia

Dettagli

RECUPERO E RICICLO DEI MATERIALI

RECUPERO E RICICLO DEI MATERIALI corso di : RECUPERO E RICICLO DEI MATERIALI...polimerici!!! Dr. Paola Fabbri Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell Ambiente Università di Modena e Reggio Emilia Tel. 059-2056202 email: fabbri.paola@unimore.it

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

Il casco e le sue varianti

Il casco e le sue varianti Casco D+ Liceo Scientifico Statale Federico II Altamura Il casco e le sue varianti E il nostro progetto riguarda 1 L ELMETTO DA LAVORO Domanda: perché si è soliti non rispettare tale cartello?? PERCHE

Dettagli

Progetto. Laboratorio ambientale: il riciclaggio dei rifiuti. Regione Siciliana SCUOLA SECONDARIA DI 1 1 GRADO S. QUASIMODO - Ragusa

Progetto. Laboratorio ambientale: il riciclaggio dei rifiuti. Regione Siciliana SCUOLA SECONDARIA DI 1 1 GRADO S. QUASIMODO - Ragusa Regione Siciliana SCUOLA SECONDARIA DI 1 1 GRADO S. QUASIMODO - Ragusa Progetto Apprendere per orientarsi nella società complessa Laboratorio ambientale: il riciclaggio dei rifiuti Esperto: ing. Walter

Dettagli

saloni: chimica, compositi, nano-ibridi

saloni: chimica, compositi, nano-ibridi 2/4 Ottobre 2014, Modena - Italia saloni: chimica, compositi, nano-ibridi www.ramspec.eu Primo salone internazionale che raggruppa in un unico evento tre settori industriali che utilizzano nel loro processo

Dettagli

ID5183/2008 PROGETTO R&S TECMAPLAST nanotecnologie per il recupero di materiali plastici.

ID5183/2008 PROGETTO R&S TECMAPLAST nanotecnologie per il recupero di materiali plastici. DG Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione SCHEDE TECNICHE INTERVENTI CONCLUSI ATI G.S.G. - G.S.G. Spa Gussago (MI) - POLYSTARS Srl Milano - FPS Srl Gussago (MI) - B.M.B. Spa Brescia ID5183/2008

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

BIOPLASTICA DALLE BANANE

BIOPLASTICA DALLE BANANE BIOPLASTICA DALLE BANANE PREMIO NAZIONALE FEDERCHIMICA GIOVANI Sezione speciale Plastica Codice A00062 Studentessa: Ilaria Ballerini Scuola Secondaria di primo grado di Esine Classe 2 - A.S. 2014/2015

Dettagli

MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013

MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013 MATCHING Brasile San Paolo, 24-25 giugno 2013 LE INFORMAZIONI GENERALI I settori* coinvolti sono : Agricolo, agroalimentare (food & beverage), agroindustriale Edilizia e impiantistica: materiali e prodotti

Dettagli

COREPLA conta ad oggi 2.623 imprese consorziate, appartenenti alle seguenti categorie :

COREPLA conta ad oggi 2.623 imprese consorziate, appartenenti alle seguenti categorie : COREPLA, il Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio e il Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica, nasce con il Decreto Legislativo 22/97 per organizzare la raccolta dei rifiuti di imballaggi

Dettagli

L. Stefani, M. Zanon. P.A.T.I. S.p.A. Via Beltramini 50/52 San Zenone degli Ezzelini TV, Italia stefani@pati.it infotec@pati.it

L. Stefani, M. Zanon. P.A.T.I. S.p.A. Via Beltramini 50/52 San Zenone degli Ezzelini TV, Italia stefani@pati.it infotec@pati.it risultati ecocompatibili ma performanti: solarizzazione, degradazione programmata, riduzione dei consumi idrici L. Stefani, M. Zanon P.A.T.I. S.p.A. Via Beltramini 50/52 San Zenone degli Ezzelini TV, Italia

Dettagli

Company Profile. Chimica Vivente per la Qualità della Vita.

Company Profile. Chimica Vivente per la Qualità della Vita. Company Profile Chimica Vivente per la Qualità della Vita. 2 3 Azienda Prodotti La Chimica al servizio di un economia di sistema 4 Vision 4 Mission: Chimica vivente per la qualità della vita 4 Unità produttive

Dettagli

ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012

ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012 ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012 1 REBIS LA SICUREZZA REBIS si pone al fianco delle Aziende, con due obiettivi fondamentali: Incrementare la cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro per la prevenzione

Dettagli

I.L.P.A. S.r.l. ILPA srl. di ILPA srl. L organizzazione. DIVISIONE MP3 M. Garagnani (General. DIVISIONE ILIP A. Sibani Manager) Prodotti completi

I.L.P.A. S.r.l. ILPA srl. di ILPA srl. L organizzazione. DIVISIONE MP3 M. Garagnani (General. DIVISIONE ILIP A. Sibani Manager) Prodotti completi L organizzazione di ILPA srl ILPA srl DIVISIONE MP3 M. Garagnani (General Manager) Prodotti semi-lavorati DIVISIONE ILIP A. Sibani (General Manager) Prodotti completi Lo stabilimento MP3 Lo stabilimento

Dettagli

Progetto di regolamento comunale. Ecofeste

Progetto di regolamento comunale. Ecofeste Progetto di regolamento comunale Ecofeste Comune di Mezzago per una gestione eco-compatibile delle feste e sagre Feste e sagre sono diventate nel tempo una tradizione consolidata del nostro comune, che

Dettagli

CONVEGNO Gli imballaggi in plastica per l industria alimentare tra innovazione e sostenibilità Venerdì 26 Settembre 2008 Castello di San Gaudenzio

CONVEGNO Gli imballaggi in plastica per l industria alimentare tra innovazione e sostenibilità Venerdì 26 Settembre 2008 Castello di San Gaudenzio CONVEGNO Gli imballaggi in plastica per l industria alimentare tra innovazione e sostenibilità Venerdì 26 Settembre 2008 Castello di San Gaudenzio Realtà e prospettive degli imballaggi in plastica per

Dettagli

BIOMOLECOLE (IN ALIMENTAZIONE SONO CLASSIFICATE TRA I MACRONUTRIENTI)

BIOMOLECOLE (IN ALIMENTAZIONE SONO CLASSIFICATE TRA I MACRONUTRIENTI) BIOMOLECOLE (IN ALIMENTAZIONE SONO CLASSIFICATE TRA I MACRONUTRIENTI) Sono i composti chimici dei viventi. Sono formate da Carbonio (C), Idrogeno (H), Ossigeno (O), Azoto (N), Fosforo (P) e Zolfo (S).

Dettagli

Energia e ambiente: sviluppo sostenibile. Prof. Ing. Sergio Rapagnà Facoltà di Agraria Università degli Studi di Teramo

Energia e ambiente: sviluppo sostenibile. Prof. Ing. Sergio Rapagnà Facoltà di Agraria Università degli Studi di Teramo Energia e ambiente: sviluppo sostenibile Prof. Ing. Sergio Rapagnà Facoltà di Agraria Università degli Studi di Teramo La quantità di energia consumata dipende dal grado di sviluppo dell economia Tempo:

Dettagli

Il Caso di Studio della Plastica

Il Caso di Studio della Plastica Centro Studi e Ricerche MatER Materia & Energia da Rifiuti Il Caso di Studio della Plastica Riciclaggio e Ciclo di Recupero INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. IL RICICLAGGIO DELLA PLASTICA...4 3. IL RUOLO DEL

Dettagli

BIOMASSA: Conversione energetica della biomassa: opportunità e prospettive. Paolo Silva

BIOMASSA: Conversione energetica della biomassa: opportunità e prospettive. Paolo Silva BIOMASSA: OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE? VENERDI 5 GIUGNO 2015 TAIO (TN), SALA CONVEGNI C.O.CE.A. Conversione energetica della biomassa: opportunità e prospettive Paolo Silva Professore associato

Dettagli

Quanto vale la cooperazione agricola italiana?

Quanto vale la cooperazione agricola italiana? Eddi Fontanari *, Carlo Borzaga ** Quanto vale la cooperazione agricola italiana? * Euricse, University of Missouri - visiting scholar. **Università degli Studi di Trento, Euricse. Negli ultimi anni l

Dettagli

L INNOVAZIONE IDRAULICA DI AQUATECHNICK A PROGETTO COMFORT

L INNOVAZIONE IDRAULICA DI AQUATECHNICK A PROGETTO COMFORT L INNOVAZIONE IDRAULICA DI AQUATECHNICK A PROGETTO COMFORT Aquatechnick sarà presente alla settima edizione di Progetto Comfort con una vasta gamma di sistemi per impianti idrico-sanitari, di riscaldamento,

Dettagli

unità C2. Le trasformazioni energetiche nelle cellule

unità C2. Le trasformazioni energetiche nelle cellule unità 2. Le trasformazioni energetiche nelle cellule Il trasporto nelle cellule avviene senza consumo di energia con consumo di energia trasporto passivo trasporto attivo attraverso il doppio strato fosfolipidico

Dettagli

Nuove frontiere del biologico per la ristorazione scolastica

Nuove frontiere del biologico per la ristorazione scolastica Nuove frontiere del biologico per la ristorazione scolastica Scegliere Asso-Catering significa: > razionalizzare l assortimento e semplificare l acquisto dei prodotti necessari alla vostra azienda con

Dettagli

La storia delle BOTTIGLIE DI PLASTICA

La storia delle BOTTIGLIE DI PLASTICA La storia delle BOTTIGLIE DI PLASTICA QUANTA ACQUA IN BOTTIGLIA SI CONSUMA IN ITALIA? Il consumo nazionale di acqua in bottiglia è molto elevato: nel 2007, gli italiani ne hanno acquistato 12,4 miliardi

Dettagli

Questionario informativo per uno studio di fattibilità

Questionario informativo per uno studio di fattibilità Questionario informativo per uno studio di fattibilità 1 Anagrafica Ragione sociale Azienda: Indirizzo: Riferimento: Funzione aziendale: Telefono: Mobile: E-mail: Tipologia di azienda: agricola non agricola

Dettagli

IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE DELLA RICERCA

IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE DELLA RICERCA S.p.A. SEMINARIO TECNOLOGICO Venerdì, 9 novembre 2006 La ricerca applicata alla tecnologia laser utilizzata nel settore dei materiali plastici IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE

Dettagli

Stampa. I mercati del Sud-est asiatico: un utopia di crescita

Stampa. I mercati del Sud-est asiatico: un utopia di crescita Stampa I mercati del Sud-est asiatico: un utopia di crescita Quando nel 2008 e nel 2010 l economia globale si è trovata ad affrontare una recessione, le opportunità di crescita nel Sud-est asiatico sono

Dettagli