editoriale SOSTIENICI A NATALE CON LA NOSTRA CAMPAGNA VIRTUALE n.11 Novembre 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "editoriale SOSTIENICI A NATALE CON LA NOSTRA CAMPAGNA VIRTUALE n.11 Novembre 2013"

Transcript

1 n.11 Novembre 2013 Tariffa Regime Libero: Poste Italiane SpA SPED. in ABB. Postale - 70% - DCB Milano editoriale SOSTIENICI A NATALE CON LA NOSTRA CAMPAGNA VIRTUALE

2 IL SORRISO CHE ACCOMPAGNA A CASA E UNA DIMISSIONE SPECIALE Intervista a Elena Gotti, Nurse coach La presa in carico al Nemo è a 360 gradi, ossia riguarda tutti gli aspetti della persona affetta da patologia neuromuscolare. «Qui non c è una separazione tra paziente e familiare, accogliamo tutti e riteniamo la famiglia parte dell équipe di cura» spiega Elena Gotti, nurse coach, ossia infermiera dedicata alla formazione dei caregiver (familiari o assistenti) e all'organizzazione del rientro a casa. Nella pratica questo cosa significa? Anzitutto il caregiver viene formato al Nemo in modo specifico per poter gestire tutti i bisogni del proprio caro, così da poterlo accudire in modo ottimale. Come? Per esempio in caso di ventilazione invasiva formiamo i caregiver per permettere il rientro a domicilio in sicurezza. Normalmente la formazione si articola con una lezione frontale, tenuta da un terapista respiratorio e da me, a cui partecipano familiari e assistenti personali che si trovano ad affrontare questa nuova realtà. Questo spazio e tempo dedicato alle famiglie serve anche a far emergere dubbi e paure. La formazione continua poi con appuntamenti per la parte pratica direttamente al letto del paziente, in quanto l apprendimento passa sempre dal fare ed è fondamentale far in modo che il familiare si senta sicuro nell assistere il proprio caro. Nel caso della peg? È previsto un corso obbligatorio di un ora presso il Servizio di Nutrizione Clinica del Niguarda. Anche in questo caso la teoria viene poi supportata in reparto dalla parte pratica, personalizzando la gestione della nutrizione, in base alle esigenze del paziente e della sua famiglia. Cioè? Seguiamo anche il rientro a domicilio, così una parte del mio lavoro prevede la creazione di una rete con i servizi territoriali: medico di famiglia, uffici ASL competenti ed enti eroganti le cure domiciliari (provider). Si tratta di fatto di un sorta di passaggio di consegne con il quale miriamo a garantire dimissioni protette e a evitare che, fuori dalle mura del Nemo, si trovi il vuoto assistenziale. Un esempio di come al Nemo la cura sia personalizzata? Quando c è stato un problema fra innamorati. Un lunedì mattina abbiamo anticipato le dimissioni di una nostra paziente ottantenne per fare in modo che potesse incontrare il marito a casa prima che, quella stessa mattina, venisse a sua volta ricoverato in un altro ospedale. Organizzare dimissioni di prima mattina per noi non è cosa semplice. Ma avere attenzione anche a bisogni non prettamente sanitari è una nostra peculiarità. Questa è umanizzazione della medicina. In tutti i sensi. Cosa ti aiuta di più nel tuo lavoro? La fiducia che chiunque possa imparare con i suoi tempi e con la sua modalità. E poi amo molto accompagnare il paziente e vedere la sua emozione quando torna a casa. Quanto spiegato finora riguarda la parte di coaching vera e propria Sì, di addestramento, anche se questa parola non mi piace. Preferisco parlare di accudimento. Ma non è finita. Riteniamo la famiglia parte dell équipe di cura

3 La storia di Cristina e Silvio È dall anno scorso che Cristina gestisce la peg e la tracheo di suo marito Silvio: «Se non fossi stata formata al Nemo, non avrei saputo che pesci pigliare. Le spiegazioni e l accompagnamento pratico da parte dei terapisti, oltre alla disponibilità degli infermieri, sono stati per noi fondamentali. Quando è capitato che Silvio fosse ricoverato in una struttura dove non sapevano gestire i pazienti SLA, sono stata io a insegnare agli infermieri come fare, per esempio per l aspirazione. Abbiamo girato tanto, visto molti ospedali, anche all estero, ma così bene come al Nemo non ci siamo mai trovati. Lo posso dire: il Nemo è il numero uno! Per come sa gestire, trattare, aiutare, consigliare tutti noi: pazienti e familiari. Un punto di riferimento che posso chiamare per qualsiasi dubbio o emergenza». Cristina e Silvio BUONI PROPOSITI Valeria Sansone, Direttore clinico Quando inizia un nuovo anno si fanno buoni propositi. Anche il Nemo non si sottrae a questa pratica. Così eccoci qua, reduci da mesi di duro lavoro e di grandi soddisfazioni. Il primo proposito è fare sempre più squadra. L impegno è quello di rendere più forti i gruppi specialistici nelle varie competenze, così da rendere il Nemo sempre più saldo all interno della comunità clinica e scientifica. Fare squadra significa anche spianare la strada ai progetti e ai protocolli in linea con il gold standard delle patologie di competenza del Centro, in particolare: SLA, SMA, distrofia miotonica di Steinert, distrofia Facio-scapolo-omerale e distrofia di Duchenne. Fare squadra significa inoltre sensibilizzare i giovani che lavorano al Nemo, attraverso la crescita multidisciplinare che vorrei coinvolgesse in particolar modo gli infermieri e i terapisti. Tutti i giorni a stretto contatto con le persone che prendiamo in carico, quindi in prima linea per quanto riguarda il lavoro di ricerca clinica. Un lavoro che va più che mai valorizzato e reso visibile. Infine l altro importante proposito per il 2014 è la condivisione dei percorsi clinico-diagnostici tra il Nemo di Milano, quello di Arenzano e il Nemo Sud. Tutto questo, ne sono convinta, porterà una ancora più stretta collaborazione all interno di Nemo e tra i diversi Centri, una crescita di competenze e una maggiore visibilità del lavoro di tutti. Buon anno a tutti!

4 editoriale 130 TOTALE GIORNATE RICOVERI 97% SATURAZIONE MEDIA OTTIMA CUSTOMER SATISFACTION % OTTIMA TIPOLOGIA PATOLOGIE (%) 35% SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA 35% DISTROFIA MUSCOLARE DI DUCHENNE 30% DISTROFIE MUSCOLARI DEI CINGOLI, MIOPATIE E NEUROPATIE

5 18 OTTOBRE 2013 Trecento le persone presenti all evento di raccolta fondi del Centro Clinico Nemo Sud, il Gran Galà di venerdì 18 ottobre presso il salone della Borsa, concesso dalla Camera di Commercio di Messina. «La serata è stata pensata e disegnata sul modello delle serate degli anni Cinquanta e Sessanta» spiega Letizia Bucalo, responsabile fundraising e comunicazione del Nemo Sud, «ed è stata allietata dalle musiche dal vivo dell orchestra Shabda Quartet che ha spaziato dal jazz allo swing al blues. L evento è stato aperto da Alfina Fresta, giovane disabile catanese, già testimonial di eventi Telethon in Sicilia, che ha sposato la causa del nostro Centro. Nonostante l esile corporatura, Alfina è una cantante lirica che ha dato il benvenuto ai partecipanti del Gran Galà con le note di Nessun Dorma». Nel corso delle serata, che ha visto la partecipazione delle autorità di Messina, sono intervenuti diversi cittadini illustri, tutti a sostegno della causa del Nemo Sud. «A fine serata sono stati raccolti euro per i progetti del Centro. In particolare è stato presentato il progetto di allestimento dell ampio terrazzo del Nemo Sud, realizzato probono dall architetto Concettina Spagnolo». Il terrazzo ospiterà: uno spazio di socializzazione per le famiglie, un area giochi per i bambini e un percorso fisioterapico. Si tratta di un carrozzellodromo pensato per permettere di testare i nuovi ausili. «L architetto Spagnolo ha chiamato questo percorso dei cinque sensi» continua Letizia Bucalo: «La vista è chiamata in causa per il panorama, dato che il terrazzo si affaccia sullo Stretto di Messina; l udito per le risate dei bambini che di sicuro riempiranno questo spazio; il tatto è riferito ai materiali utilizzati; il gusto per le piante di limoni e arance che assieme alla lavanda, al rosmarino, alla salvia e alla menta, per questo è chiamato in causa anche l olfatto, arrederanno il terrazzo». La cantante Alfina Fresta Da sinistra: Daniela Lauro, Presidente Famiglie SMA, Letizia Bucalo, Responsabile fundraising e comunicazione del Centro Clinico Nemo Sud e l architetto Concettina Spagnolo DICEMBRE 20 / 2013 NATALE IN CORSIA LUOGO: MESSINA Il Prof. Giuseppe Vita e il presentatore Gigi Cartagenova

6 intervista NON CI SENTIAMO IL NEMO DI ARENZANO. SIAMO IL NEMO. Intervista a Riccardo Zuccarino, Fisiatra Riccardo Zuccarino, fisiatra presso il reparto di Riabilitazione Intensiva dell ospedale La Colletta di Arenzano, si è sempre occupato di neuromuscolare «una materia che mi appassiona. Forse perché accompagnare la sofferenza altrui è consono alla mia indole». Di medico al 100%. Cosa rappresenta per lei il Centro di Arenzano? Quando sono arrivato nel 2011 è stata per me una scoperta, nonché un amore a prima vista. Ho abbracciato subito la mission del reparto. Qui lottiamo ogni giorno per preservare la dignità umana, cercando di garantire la migliore qualità di vita possibile alle persone affette da patologie neuromuscolari. In che senso? Spesso questi malati vengono giudicati persi da buona parte della medicina. Invece non è così. La dott.ssa Cellotto mi ha insegnato a guardare quello che c è, quello che si può fare. Non è poco, anzi spesso è sorprendente. Questo fa la differenza nel rapporto con i pazienti? Certamente. Qui le persone vengono realmente prese in carico e la relazione medico-paziente è ribaltata rispetto a quello che generalmente avviene da altre parti. Qui la persona è a proprio agio in un gruppo di altre persone che la ascoltano e possono darle delle risposte. Da un punto di vista professionale quale il valore aggiunto di lavorare al Nemo? La gestione della persona affetta da patologia neuromuscolare a 360 gradi, non soltanto da un punto di vista fisiatrico, è sicuramente un arricchimento professionale che mi permette di avere una visione più globale che va oltre la mia specializzazione. SABATO 07/12/2013 ORE LUOGO: MILANO Poster Mondiale NMD dal titolo: Aerobic cycle ergometer according to heart rate reserve (HRR) Amyotrophic Lateral Sclerosis Rehabilitation

7 Buone feste con il del ReGoLE del GioCo Stacca e conserva lo Speciale di Natale. Il gioco di società firmato Centro Clinico Nemo con cui puoi divertirti con amici e parenti. GIOCATORI Da 2 a 6 giocatori consigliati. SCACCHIERA Il tabellone da gioco è formato da un percorso a spirale di 44 caselle. Ogni giocatore è contraddistinto da una differente pedina e sono compresi due dadi. PRIMA DI GIOCARE Ritaglia i dadi nelle pagine seguenti e procurati tante pedine quanti sono i giocatori. Come pedina puoi usare dei bottoni. REGOLE Solitamente inizia il gioco il giocatore più giovane. Si procede poi in senso orario. Il prescelto comincia lanciando i dadi e muovendo la propria pedina di un numero di caselle pari alla somma uscita dai dadi. Alcune caselle rappresentano un pupazzo di neve, Il giocatore che arriva su di esse può spostarsi in avanti di un numero di caselle pari a quelle ottenute con il lancio dei dati. Ci sono poi altre caselle speciali : - #lapersonalcentro (3) - i terapisti (6) - il donatore (10) - i medici (12) - la carrozzina (15) - #oltrelebarriere (19) - Arenzano (27) - #vogliadivivere (30) - la squadra del respiro (34) - Messina (37) - gli infermieri (40) Io non ho mai respirato così bene, non per la nuova maschera, ma per l ossigeno che mi ha dato vivere una giornata al Nemo. Aldo

8 Ed è sempre la più bella la nostra carrozzella! (37) - Messina Leggi questa testimonianza: Insieme ad altre quattro straordinarie persone ho inaugurato, da paziente, il Centro Clinico Nemo Sud lo scorso 21 marzo. Da subito l'ambiente è stato accogliente e sereno. Non parlo solo della struttura ma anche e soprattutto delle persone che ogni giorno si mettono a disposizione per cercare di annullare qualsiasi tipo di disagio. Sono commossa e felice di aver conosciuto persone così straordinarie e meravigliose. GRAZIE a tutti voi! S.N. Vai direttamente alla casella 41 Sono gli unici e i migliori nel reparto sono i dottori! La carrozzina Avanti di 3 caselle La squadra del respiro Avanti di 3 caselle Babbo Natale occupa la corsia Torna alla partenza (30) - #vogliadivivere Leggi questa testimonianza: Le tre settimane di ricovero di mia mammasono trascorse velocemente grazie alla presenza di tutto il personale Nemo. Il calore e l'umanità che si respirano, anzi si toccano, al Nemo non li ho mai trovati in nessun altra struttura. Ho visto mamma rifiorire, riprendere un pochino di peso e di colore, l ho vista piangere e sorridere, l ho vista di nuovo su una sedia (anche se a rotelle) quando da giorni non si alzava più. Medici, infermieri, terapisti e tutto il personale, persone con una grande umanità e professionalità, ci hanno dato risposte. Marina da Facebook Lancia di nuovo i dadi. (10) - il donatore Leggi questa testimonianza: Da quando mio figlio Giulius si è ammalo di SLA e siamo stati presi in cura dal Nemo nel 2008 ogni mese faccio la mia donazione. Sento che per me è un dovere contribuire a questo Centro dove trattano le persone malate con una umanità che fuori di qui si incontra raramente. Continuerò a donare qualsiasi cosa succeda a mio figlio, perché per me è diventata una buona abitudine che credo dovrebbero avere tante persone. Brunella Lancia di nuovo i dadi. I medici Avanti di 3 caselle #vogliadivivere Lancia di nuovo i dadi 30 Il donatore Lancia di nuovo i dadi. Arenzano Vai alla casella 32 del Per noi far respirare significa la speranza far volare il

9 Con i terapisti in palestra ogni giorno è una festa In corsia tutto l anno son con noi a capodanno! #oltrelebarriere Fermo 1 turno (19)- #oltrelebarriere Leggi questa testimonianza: Sono affetto da una atrofia muscolare spinale distale agli arti superiori ad esordio giovanile. All'età di 14 anni incominciavo a notare una certa ipotonia delle mani principalmente a sinistra con deficit di forza alla prensione e quando alzavo pesi, con deformazione delle dita delle mani, cosiddetta ad artiglio. La mia patologia si è aggravata circa 3 anni fa a causa di un infortunio sul lavoro, per una contusione alla mano sinistra, che è stata immobilizzata per circa 20 giorni con la conseguente perdita della funzionalità. Fortunatamente il destino toglie da un lato e aggiunge da un altro in quanto sono felicemente sposato dal 1983 e mia moglie mi ha dato 3 figli che fino ad oggi non manifestano la mia patologia. Inoltre sono presidente per la Campania dell'associazione Penelope che si occupa delle persone scomparse e mi occupo di teatro con una compagnia a carattere amatoriale. Sergio Stai fermo un turno Messina Vai alla casella I #lapersonalcentro Procedi di 1 casella Babbo Natale occupa la corsia Torna alla partenza (03) - #lapersonalcentro Leggi questa testimonianza: Ho incontrato la SMA1 parecchie volte, nella mia vita. L'incontro cruciale, quello che mi ha fatto capire, conoscere, indagare è stato quello col piccolo Nathan e con la sua mamma. Era il quarto bambino che conoscevo, ma il primo, di cui seguivo l'iter diagnostico. Ero studentessa in infermieristica, e svolgevo il mio tirocinio presso la rianimazione di un ospedale pediatrico di Palermo. Ho capito nell'istante in cui ho incontrato gli occhi della mamma di Nathan, che io potevo fare qualcosa. Quattro anni prima avevo perso la mia bimba, affetta da una rarissima malattia la Scid. Di fatto Nathan aveva risvegliato in me un bisogno sopito di fare qualcosa, laddove sembrava impossibile fare qualsiasi cosa. Ho fatto la tesi sull'assistenza ai bambini affetti da SMA1, e ho convinto almeno 6 professori universitari che la SMA non è poi così rara. E raro non vuol dire che non esiste. Maria Pia Procedi di una casella Ritaglia le sagome e costruisci i tuoi dadi! Siamo pronti per partire! Gli infermieri Avanti di 3 caselle 24 terapisti Avanti di 3 caselle

10 Natale con... Quest anno puoi fare gli auguri di Natale e di Buon Anno con le cartoline virtuali del Nemo. Abbiamo pensato sia ai privati che alle aziende scopri come su e scegli la tua cartolina preferita. In particolare per le aziende, grazie alla collaborazione di Wi-Next. abbiamo coinvolto il fumettista Massimiliano Frezzato che ha immaginato per noi una versione creativa della favola di Cappuccetto Rosso: Il lupo, amico e alleato con cui affrontare il bosco. Così come il Nemo e i suoi operatori, che ogni giorno sono accanto a chi ha bisogno di essere accompagnato nel cammino di cura. Di Nausica Eleonora la bella creatività delle cartoline per i privati. Festeggia il tuo Natale con il Nemo. Regala e regalati una cartolina virtuale. Un grazie speciale va all Agenzia creativa Edoardo Biasini & Partners per la realizzazione del sito. Ogni donazione è preziosa e sarà di grande aiuto per i progetti in corso al Centro Clinico Nemo. Trovi tutte le informazioni sul sito: Ti aspettiamo!

11 Seguici su: Intervista a Fabrizio Rao, Responsabile area pneumologica Come è lavorare ad da Arenzano? COLLABORAZIONE AL 100% «Di un Centro come quello di Arenzano ce n era davvero bisogno». Fabrizio Rao, responsabile dell area pneumologica a Milano e ad Arenzano spiega che «sia a livello regionale che di ASL c era, necessità di un posto che prendesse in carico tutti gli aspetti del neuromuscolare». C è stata una buona risposta? Molto buona. La saturazione media è dell 84% e arrivano pazienti anche da fuori Liguria. Una bella esperienza. Si lavora in modo sereno. Inoltre la collaborazione con i colleghi è ottima, il team multidisciplinare e la complessità delle patologie prese in carico fanno sì che ci sia trasversalità delle funzioni. Questo è sicuramente un arricchimento professionale che fa la differenza. Quali le prospettive? Nel prossimo futuro ci auguriamo vivamente che il neuromuscolare possa venire preso in carico lungo tutte le fasi del suo decorso, nell accompagnamento della persona e della famiglia TOTALE GIORNATE RICOVERI 84% SATURAZIONE MEDIA 6,89% su 7 CUSTOMER SATISFACTION TIPOLOGIA PATOLOGIE (n. ricoveri) SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA DISTROFIA MUSCOLARE DI DUCHENNE ALTRE PATOLOGIE

12 Il 30 novembre 2013 il Nemo compie 6 anni!...e ho sentito il dovere di fare qualcosa. Il dovere di donare Perché dono Sono venuto al Nemo per fare alcuni controlli e sono rimasto colpito da come mi hanno trattato, davvero molto bene. Sono stato assistito nel modo migliore possibile e ho visto molte persone affette da patologie neuromuscolari di cui non conoscevo l esistenza. Anche diversi giovani. Ho così scoperto un mondo e delle problematiche per me nuove e ho sentito il dovere di fare qualcosa. Il dovere di donare. Gaetano Mio marito sorride di nuovo Ciao a tutti, sono la moglie di Alberto, malato di SLA. Dopo un anno e mezzo di medici ed esami e ricoveri, la malattia è stata diagnosticata nel dicembre 2010 e, a parte la diagnosi e la fornitura ogni due mesi di riluzolo, siamo stati completamente abbandonati. Alberto dimagriva sempre di più fino ad arrivare a 43 kg. Poi finalmente la luce!! Voi del Centro l avete preso nelle vostre braccia con tutto l amore che forse neanch io avrei potuto dare, l avete curato, e da quel 20 luglio 2011 Alberto ha incominciato a respirare, a ingrassare e finalmente a sorridere. Ora è un uomo con la pancia, ma soprattutto felice di essere qui con noi!! Ai vostri day hospital entra sempre con un sorriso, perché sa che trova un sorriso anche da parte di tutti voi, e da voi si lascia guidare, perché sa che ci state aiutando a superare tanti ostacoli e soprattutto che ci state aiutando a vivere! Fortunatamente siete parte integrante e vitale della nostra vita!! Centomila immensi grazie a tutti voi. Benvenuta UN CORRIDOIO COLORATO E PIENO DI CARROZZINE Paola Castellotti è la nuova pneumologa, al Nemo dal giugno scorso: «Sto imparando molto per la particolarità delle patologie prese in carico, per come vengono gestite e per l approccio multidisciplinare». Paola Castellotti, Pneumologa Cosa ti piace di più del Nemo? Avere al centro della cura la persona, prima della malattia, e prenderla in carico non soltanto da un punto di vista clinico, ma anche psicologico e sociale per quanto riguarda l accompagnamento dopo le dimissioni. Ho visto trovare soluzioni a problematiche che sembravano irrisolvibili. Quale è stata la prima impressione quando sei arrivata? Un corridoio colorato e pieno di carrozzine, e una bambina che mi ha ricordato mio figlio. Qui ho scoperto come è bello lavorare con i bambini.

13 Seguici su: con #lapersonalcentro #insiemeconcura Grazie a Novartis A Novartis va il nostro Grazie per il sostegno al Nemo che ha deciso di rinnovare con il cofinanziamento alla borsa di studio in Neurologia per l annualità Un amicizia oltre le barriere Giovedì 7 novembre, presso l aula Sforza dell ospedale Niguarda di Milano, si è svolto l incontro I primi 10 anni con Avis. Un amicizia oltre le barriere tra Avis, UILDM e Fondazione Serena Onlus per festeggiare i 10 anni di collaborazione tra Avis e UILDM, di cui il Centro Clinico Nemo è uno dei progetti protagonisti. Presenti Marco Trivelli, commissario straordinario di Niguarda, Vincenzo Saturni, presidente Avis nazionale, Carlo Fiori consigliere nazionale UILDM e Marco Rasconi, UILDM Milano e Alberto Fontana, presidente Fondazione Serena Onlus. Nemo internazionale con Paolo Ciregia Proprio in chiusura, ci arriva la bella notizia del sostegno da parte di Henkel per l'acquisto dell'arredo e della strumentazione per il laboratorio biopsie. Sempre grazie! Il fotografo Paolo Ciregia, già vincitore del concorso fotografico Leica Talent con il reportage in bianco e nero al Nemo intitolato Myosotis, ha ottenuto 5 menzioni d onore all International Photography Awards di cui 2 proprio con Myosotis. Si veda la nostra gallery: Il Nemo al Global Awards for Fundraising Elena Zanella, direttore fundraising, comunicazione, marketing del Centro Clinico Nemo, già vincitrice dell Italian Fundraising Award 2013 come miglior fundraiser, è volata ad Amsterdam in nomination al Global Awards for Fundraising portando sul podio il Nemo, quale eccellenza in Sanità e nel Terzo Settore.

14 Nemo accanto alla famiglia e alla scuola Sabato 21 settembre al Nemo si è svolto il secondo incontro formativo per insegnanti curricolari, insegnanti di sostegno, assistenti alla persona ed educatori che si occupano, durante l orario scolastico, dei nostri bimbi affetti da distrofia di Duchenne. I temi affrontati riguardano la parte relativa all evoluzione della distrofia e alle problematiche ad essa connesse, soprattutto a livello motorio, tenuta dalle terapiste dell età evolutiva Cristina Grandi e Viviana Baiardi, e la parte psicologica, tenuta dalle dott.sse Anna Marconi e Federica Fossati, relativa a problematiche che potrebbero essere connesse alla patologia, in particolare sulla integrazione scolastica. Fondo Marco Sonaglia Anche questa volta il concerto del gruppo rock Sfera in memoria dell amico Marco Sonaglia, tenutosi il 14 settembre scorso a Casale Monferrato, è stato un successo. «Siamo riusciti a ripetere la cifra dell anno scorso, euro. Per la precisione 935», informa il fratello Marcello che con mamma Bianca è l organizzatore dell evento, nonché un prezioso sostenitore del Centro Clinico Nemo. «Siamo soddisfatti del risultato e continuiamo ad andare avanti nella raccolta fondi cercando di trovare nuove iniziative». Grazie! Spirometro e saturimetro La UILDM Monza, dopo il lettino pediatrico, ci ha donato uno spirometro e un saturimetro. Grazie! Il Centro può contare ancora una volta sulla vicinanza di Udinese Per La Vita Onlus per l acquisto del sistema di ventilazione percussionaire in aiuto ai nostri pneumologi per l intervento su adulti e bambini. Grazie per l amicizia! Peschiera del Garda L Associazione Noi Amici Insieme ha donato al Nemo euro che sono stati raccolti durante la manifestazione San Benedetto in festa dal 2 al 5 agosto realizzata con il patrocinio del comune di Peschiera del Garda. Grazie amici! NON ESSERE TIMIDO! #DONA AL NEMO. Elena Zanella Direttore fundraising, comunicazione, marketing Magari non lo sai ma il Centro Clinico Nemo, al pari di altre Onlus, è un ente che si sostiene grazie al contributo di tante persone. Grazie a loro, ogni giorno garantiamo l assistenza necessaria ai nostri ospiti. Ce ne prendiamo cura, con dedizione e slancio. Fieri e legati al principio per cui la persona e la sua famiglia sono al centro del nostro lavoro, per garantire loro una vita migliore. Per fare quello che facciamo abbiamo bisogno del sostegno di tutti. Un contributo, anche piccolo, fa la differenza e ci mette nella condizione di lavorare con serenità: strumentazione clinica all avanguardia, nuove figure professionali da crescere e che si dedichino al neuromuscolare, percorsi di ricerca clinica mirata. Un dono al Nemo è un dono che vale. Dedicato al paziente, costruito intorno a lui, alle sue necessità e a quelle della sua famiglia. Pensaci! 5x1000, donazione libera, opportunità. Aspettiamo il tuo contributo e la tua voglia di stare al nostro fianco. Puoi anche chiederci come. Grazie! #donalnemo

15 Beba Domenica 29 settembre ad Adrara San Rocco (Bergamo) è stato presentato il libro di poesie, intitolato Il Piccolo Grande Sogno di Beba dell amica Roberta Scappaticcio. L autrice ha deciso che una parte del ricavato della vendita del libro sarà devoluto al Nemo in sostegno alla ricerca sulla SLA. Crowdfunding Su è attiva la campagna di raccolta fondi per l acquisto della strumentazione elettromedicale dell area pneumologica. Abbiamo bisogno di euro. Nicola Colosio e sua moglie Carla Montanari, sono i nostri personal fundraiser. Lasciti testamentari Un atto che dona speranza e che fa vivere serenamente è fare testamento. Si tratta anche di una scelta di responsabilità, personale e sociale, nella libertà di decidere i propri beneficiari. Se fra questi c è anche Fondazione Serena Onlus il lascito si caratterizza come un gesto di fiducia nel futuro, un seme che darà i suoi frutti e una cura per i malati neuromuscolari che si chiama speranza. Visitate il nostro sito alla sezione comunicazione. Le vostre testimonianze alla rubrica Le nostre storie e recensioni di libri interessanti sulla cura e la disabilità nella rubrica Nemobook. Tutti da condividere! Vi aspettiamo! Solidali per la vita Il matrimonio, la nascita di un figlio, la laurea, una ricorrenza particolare. Nei momenti più belli della tua vita, vorremmo esserci. Per un pensiero che dura nel tempo: un frammento di solidarietà che vuol dire molto, ancor più di quello che pensi. Pergamene e bomboniere: perché un giorno speciale può esserlo ancora di più, con il sostegno di una causa che vale. Fai la tua parte. Sostienici! Progetto Nemo 1. Nuovi PC per il Nemo 2. Psicologia Clinica 3. A Scuola con Nemo "La Scuoletta" 4. Progetto Respiro 5. Strumentazione Clinica 6. Borse di studio quinquennali in: pneumologia, neurologia, fisiatria 7. In acqua con Nemo Valore stimato 25 postazioni + 25 stampanti euro su base annua euro su base annua euro su base annua Fabbisogno diagnostico Valore stimato per ogni figura euro su base annua Valore euro

16 PERIODICO TRIMESTRALE DI FONDAZIONE SERENA ONLUS Sistema Sanitario Editore: Fondazione Serena Onlus Piazza Ospedale Maggiore Milano Centralino /74 Direttore Responsabile: Franco Bomprezzi Direttore Editoriale: Elena Zanella Registrazione presso il Tribunale di Milano n. 461 del 12/10/2009 In redazione: Elena Inversetti Famiglie SMA Genitori per la Ricerca sull Atrofia Muscolare Spinale Progetto grafico: Nausica Eleonora Stampa: Segraf Srl Via G. di Vittorio 11, Secugnago (Lo) Chiuso in redazione: 12 novembre 2013 GUARDA UNA GIORNATA AL NEMO SUL TUO SMARTPHONE La festa di Carla Il 4 ottobre al Nemo abbiamo festeggiato il compleanno dell amica Carla. Assieme al marito Nicola e agli amici abbiamo spento 60 candeline! 20 novembre 2013 In occasione della Giornata Mondiale del Bambino il 20 novembre il Nemo con Elena Zanella partecipa alla tavola rotonda Strumenti al servizio dell accoglienza e supporto alle famiglie dei bambini malati organizzata da Fondazione per l Infanzia Ronald McDonald Italia in collaborazione con Soleterre strategie di pace Onlus. Mercoledì 18 dicembre 2013, nel pomeriggio siete tutti invitati al nostro Natale in Corsia! Auguri Fatmira Il 23 settembre si è sposata la nostra fisioterapista motoria Fatmira. Auguri a lei, al marito Luca e al piccolo Riccardo! Benvenuto Luigi Il Nemo dà il suo benvenuto al piccolo Luigi e si stringe in un caloroso abbraccio a mamma Elisabetta, a papà e al fratellino Giacomo. COME SOSTENERCI? PUOI SOSTENERE LE ATTIVITÀ DEL CENTRO CLINICO NEMO GRAZIE A UNA DONAZIONE A FONDAZIONE SERENA ONLUS IN POSTA con bollettino di conto corrente ccp n intestato a Fondazione Serena Centro Clinico NEMO ASSEGNO BANCARIO O CIRCOLARE intestato a Fondazione Serena da inviare all indirizzo P.zza Ospedale Maggiore Milano ON LINE CON CARTA DI CREDITO collegandoti al sito (anche attraverso servizio PayPal) IN BANCA con bonifico bancario IBAN: IT53I intestato a Fondazione Serena su BANCA POPOLARE DI MILANO 5x1000 Puoi decidere di destinare il tuo 5x1000 a Fondazione Serena scrivendo il CF nel riquadro ONLUS

NEMO, da Nord a Sud. Dai malati per i malati.

NEMO, da Nord a Sud. Dai malati per i malati. NEMO, da Nord a Sud. Dai malati per i malati. 8 ottobre 2013 Cos è NEMO? Il progetto del Centro Clinico NEMO rappresenta un nuovo modello di cura che passa attraverso la di presa in carico globale del

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

A Natale affida un messaggio di speranza ai tuoi auguri

A Natale affida un messaggio di speranza ai tuoi auguri NATALE2012 A Natale affida un messaggio di speranza ai tuoi auguri I tuoi auguri di Natale hanno un valore speciale se li fai insieme a noi, perché sostengono l impegno delle famiglie e della comunità

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Sono Graziella, insegno al liceo classico e anche quest anno non ho voluto far cadere l occasione del Donacibo come momento educativo per

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

"Empowerment dei pazienti: il ruolo delle associazioni"

Empowerment dei pazienti: il ruolo delle associazioni "Empowerment dei pazienti: il ruolo delle associazioni" Mario Melazzini Direttore Scientifico Centro Clinico NeMo, Fondazione Serena, Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda, Milano Il punto di partenza

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI Quarta Domenica di Avvento 20 dicembre 2015 Accensione della Candela della Corona dell

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

FIANCO A FIANCO, PER LA QUALITÀ DELLA VITA

FIANCO A FIANCO, PER LA QUALITÀ DELLA VITA FIANCO A FIANCO, PER LA QUALITÀ DELLA VITA Se curi la malattia vinci o perdi. Se curi la persona, vinci sempre. IL NOSTRO PROGETTO La Fondazione Hospice Seràgnoli Il nostro obiettivo è migliorare la qualità

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE

UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE UNA RETE DI SOSTEGNO PER I BAMBINI AMMALATI E PER LE LORO FAMIGLIE Casina dei bimbi conta su di me Mi chiamo Claudia e sono la mamma di Federico, che oggi avrebbe l età per un simpatico profilo su Facebook.

Dettagli

BOMBONIERE SOLIDALI DI FATA Nella gioia uno sguardo agli altri

BOMBONIERE SOLIDALI DI FATA Nella gioia uno sguardo agli altri BOMBONIERE SOLIDALI DI FATA Nella gioia uno sguardo agli altri FATA ONLUS nasce nel 1999 a Cesano Boscone (MI) da un gruppo di famiglie che hanno fatto della loro esperienza diretta in tema di affido una

Dettagli

Presentazione UILDM VERONA ONLUS Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Sede di Verona Sede staccata di Cerea

Presentazione UILDM VERONA ONLUS Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Sede di Verona Sede staccata di Cerea Presentazione Sede di Verona Sede staccata di Cerea Presentazione Presentazione Missione Presentazione UILDM Verona é un'organizzazione di Volontariato iscritta al Registro Regionale del Volontariato VR0059.

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Questionario Informativo

Questionario Informativo Medicina del Dolore e Cure Palliative Questionario Informativo Gentile Signore, Gentile Signora, Le chiediamo solo pochi minuti del Suo tempo per compilare il presente questionario: poche domande che hanno

Dettagli

IL DIARIO DI LABORATORIO DELLA MIA CLASSE

IL DIARIO DI LABORATORIO DELLA MIA CLASSE DIRE FARE E PENSARE IL DIARIO DI LABORATORIO DELLA MIA CLASSE SCUOLA dell Infanzia SEZIONE A. FUSARI Altavilla Vic.na BAMBINI GRANDI LABORATORIO/PROGETTO REALIZZAZIONE MURALES Anno Scolastico 2014-2015

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA C A N I D A S S I S T E N Z A F I D E S LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA r Mirjam Spinnler e Bayou Caro Bayou, che cosa farei senza di te? Con te la mia vita è più semplice, allegra e colorata.

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Un modo speciale per festeggiare le vostre nozze. e le altre ricorrenze importanti sostenendo i bimbi N.P.H.

Un modo speciale per festeggiare le vostre nozze. e le altre ricorrenze importanti sostenendo i bimbi N.P.H. Un modo speciale per festeggiare le vostre nozze e le altre ricorrenze importanti sostenendo i bimbi N.P.H. Battesimi - Comunioni - Cresime - Lauree - Anniversari - Compleanni Fondazione Francesca Rava

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

DISABILITA E CONTESTI. a cura di Stefania Barbaro psicopedagogista

DISABILITA E CONTESTI. a cura di Stefania Barbaro psicopedagogista DISABILITA E CONTESTI a cura di Stefania Barbaro psicopedagogista obiettivi e contenuti dell incontro Considerare l importanza del contesto nella professione docente e non docente L incontro delle professionalita

Dettagli

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI www.sosvillaggideibambini.it SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI Il calore di una casa per ogni bambino PERCHÈ SCEGLIERE LE BOMBONIERE SOS Il vostro matrimonio, il battesimo del vostro bimbo

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

MODULO D ORDINE PERGAMENA DATI DI CHI EFFETTUA L ORDINE Nome

MODULO D ORDINE PERGAMENA DATI DI CHI EFFETTUA L ORDINE Nome MODULO D ORDINE PERGAMENA DATI DI CHI EFFETTUA L ORDINE Nome Cognome Via Città Tel. E-mail n Prov. CAP Cel. INDIRIZZO A CUI SPEDIRE LE PERGAMENE Nome Cognome Via n Città Prov. CAP Tel. Cel. E-mail DIMENSIONI:

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI Siamo il gruppo più numeroso della scuola e assieme alle maestre Meri e Silvia siamo diventati

Dettagli

ESSERE FELICI E MEGLIO!

ESSERE FELICI E MEGLIO! ESSERE FELICI E MEGLIO! I 5 MOTIVI PER ESSERLO di Carla Favazza Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale. Qualsiasi riproduzione senza il consenso

Dettagli

LANCIAMO UN DADO PER DECIDERE CHI DEVE INIZIARE IL GIOCO. PARTIRA IL NUMERO PIU ALTO

LANCIAMO UN DADO PER DECIDERE CHI DEVE INIZIARE IL GIOCO. PARTIRA IL NUMERO PIU ALTO IL GIOCO DEL CALCIO I bimbi della sezione 5 anni sono molto appassionati al gioco del calcio. Utilizzo questo interesse per costruire e proporre un gioco con i dadi che assomigli ad una partita di calcio.

Dettagli

Diego e Ilaria 26 Luglio 2013

Diego e Ilaria 26 Luglio 2013 Diego e Ilaria 26 Luglio 2013 Musica J.Pachelbel, Canone R. Wagner, Marcia Nuziale da Lohengrin Poesia di: Alan Douar Quando ti chiedo cos è l amore, immagina due mani ardenti che si incontrano, due sguardi

Dettagli

Ci sono gesti che sono semplici, che non

Ci sono gesti che sono semplici, che non famiglia oggi Donare, per salvare una vita di Giorgia Cozza Storia di Laura e della sua grave malattia. E di come la speranza possa di nuovo tornare, attraverso un donatore di midollo osseo che risiede

Dettagli

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C P A G I N A 1 UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C Giorno 27 novembre, noi alunni della classe 5^ A Primaria del plesso Romana, ci siamo recati presso la sede centrale dell Istituto comprensivo Piero

Dettagli

Come si fa a stare bene insieme?

Come si fa a stare bene insieme? Come si fa a stare bene insieme? Stare insieme è bello. Alle volte per noi bambini è difficile. Abbiamo intrapreso questo viaggio alla scoperta di un modo migliore per vivere a scuola e non solo. Progetto

Dettagli

Dona Il Tuo 5 X 1000 All Associazione I.Change Onlus. Sostienici!

Dona Il Tuo 5 X 1000 All Associazione I.Change Onlus. Sostienici! www.timeoutintensiva.it, http://www.timeoutintensiva.it/ichange/ http://www.timeoutintensiva.it/pixel/ Dona Il Tuo 5 X 1000 All Associazione I.Change Onlus. Sostienici! A te non costa nulla. Per noi può

Dettagli

I colloqui scuola-famiglia: le basi per una comunicazione efficace Dott.ssa Claudia Trombetta Psicologa e psicoterapeuta claudia.trombetta@email.

I colloqui scuola-famiglia: le basi per una comunicazione efficace Dott.ssa Claudia Trombetta Psicologa e psicoterapeuta claudia.trombetta@email. I colloqui scuola-famiglia: le basi per una comunicazione efficace Dott.ssa Claudia Trombetta Psicologa e psicoterapeuta claudia.trombetta@email.it CTI Monza, 20 Novembre 2015 Prima parte: comprendere

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

ASSOCIAZIONE CURE PALLIATIVE ONLUS BERGAMO

ASSOCIAZIONE CURE PALLIATIVE ONLUS BERGAMO CURE PALLIATIVE Le cure al malato inguaribile e il supporto alla sua famiglia sono un diritto e sono gratuite ASSOCIAZIONE CURE PALLIATIVE ONLUS BERGAMO Aderente alla Federazione Cure Palliative Onlus

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

A CHI HA VISTO IL PEGGIO DEGLI ADULTI OCCORRE DONARE IL MEGLIO. www.sositalia.it

A CHI HA VISTO IL PEGGIO DEGLI ADULTI OCCORRE DONARE IL MEGLIO. www.sositalia.it A CHI HA VISTO IL PEGGIO DEGLI ADULTI OCCORRE DONARE IL MEGLIO www.sositalia.it DIVENTA UN AMICO SOS. MOSTRA A QUESTI BAMBINI IL LATO MIGLIORE DEGLI ADULTI. In Italia circa 32.300 bambini sono allontanati

Dettagli

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete Una cosa sola è certa del mio futuro... VOGLIO avere dei figli! il diabete non

Dettagli

editoriale arenzano I NOSTRI MILLE E PIÙ PROGETTI IL REPARTO DI ARENZANO L accessibilità che vogliamo.

editoriale arenzano I NOSTRI MILLE E PIÙ PROGETTI IL REPARTO DI ARENZANO L accessibilità che vogliamo. n.10 Settembre 2013 Tariffa Regime Libero: Poste Italiane SpA SPED. in ABB. Postale - 70% - DCB Milano I NOSTRI MILLE E PIÙ PROGETTI di Elena Zanella editoriale Con la nuova stagione, per chi si occupa

Dettagli

Resoconto Attività 2010-2011. 20 dicembre 2011

Resoconto Attività 2010-2011. 20 dicembre 2011 Resoconto Attività 2010-2011 20 dicembre 2011 Programma! Benvenuto Prof. Alessandro Albisetti Preside Facoltà di Giurisprudenza! Un anno di attività Paolo Gambarini! Testimonianze CTiF Dott.ssa Luisa Della

Dettagli

Zona Val di Chiana Senese IL REPARTO DI PEDIATRIA. i Pediatri di Famiglia, le Biblioteche, le Scuole. partecipano al progetto.

Zona Val di Chiana Senese IL REPARTO DI PEDIATRIA. i Pediatri di Famiglia, le Biblioteche, le Scuole. partecipano al progetto. Zona Val di Chiana Senese IL REPARTO DI PEDIATRIA i Pediatri di Famiglia, le Biblioteche, le Scuole partecipano al progetto Nati per Leggere Che cos è Nati per Leggere?...... è un progetto nazionale che

Dettagli

VENGO ANCH IO CONDIVIDERE LA MALATTIA E LE CURE CON I FIGLI. Dott.ssa Lucia Montesi Psicologa Psicoterapeuta U.O. Oncologia Area Vasta 3, Macerata

VENGO ANCH IO CONDIVIDERE LA MALATTIA E LE CURE CON I FIGLI. Dott.ssa Lucia Montesi Psicologa Psicoterapeuta U.O. Oncologia Area Vasta 3, Macerata VENGO ANCH IO CONDIVIDERE LA MALATTIA E LE CURE CON I FIGLI I BENEFICI DELLA COMUNICAZIONE IN FAMIGLIA Dott.ssa Lucia Montesi Psicologa Psicoterapeuta U.O. Oncologia Area Vasta 3, Macerata FORMATO FAMIGLIA

Dettagli

La Giornata Nazionale degli Alberi. La Festa dell Albero. Alle radici dell accoglienza

La Giornata Nazionale degli Alberi. La Festa dell Albero. Alle radici dell accoglienza La Festa dell Albero Festa dell Albero è la campagna di Legambiente per la tutela del verde e del territorio che quest anno si realizza nell ambito della Giornata Nazionale degli Alberi, finalmente istituita

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI 1. Vai a visitare un cliente ma non lo chiudi nonostante tu gli abbia fatto una buona offerta. Che cosa fai? Ti consideri causa e guardi

Dettagli

storie di bambini siriani in transito

storie di bambini siriani in transito in viaggio verso il futuro storie di bambini siriani in transito Inaugurazione 29 gennaio 2016 ore 19:00 30 gennaio 2016-7 febbraio 2016 9:30-12.30 e 14:30-17:00 Alzaia Naviglio Pavese 16, Milano Un iniziativa

Dettagli

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio.

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio. 1 LA FAMIGLIA 1.1 Lettura primo testo Il prossimo anno l austriaca Alexandra partirà per l Italia. Per quattro mesi frequenterà il liceo a Ravenna. Stamattina ha ricevuto una lettera dalla sua famiglia

Dettagli

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI Il calore di una casa per ogni bambino Silvia Bolzoni PERCHÈ SCEGLIERE LE BOMBONIERE SOS Il vostro matrimonio, il battesimo del vostro bimbo o la sua comunione,

Dettagli

CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI

CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI Un modo speciale per festeggiare le vostre ricorrenze (battesimi, comunioni, cresime, nozze, lauree, compleanni, ecc.) con bomboniere, pergamene, liste regali, liste nozze

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base l uso

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

L ESERCITO DEI BISCOTTI

L ESERCITO DEI BISCOTTI L ESERCITO DEI BISCOTTI Siamo gli alunni del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un Istituzione Educativa dello Stato, presente a Cividale del Friuli dal 1876. L offerta formativa del Convitto comprende:

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

A Natale regala vita

A Natale regala vita A Natale regala vita A Natale regala acqua, salute e vita! Il futuro della Tanzania, uno dei Paesi più poveri del Mondo, dipende dai bambini sì, il futuro di un intero Paese dipende da loro, dai più piccoli,

Dettagli

INSIEME A LUPO ROSSO

INSIEME A LUPO ROSSO Istituto Comprensivo n.1 Bologna Anno Scolastico 2007-2008 Scuola dell'infanzia "Giovanni XXIII" INSIEME A LUPO ROSSO IMPARIAMO LE REGOLE DELLA STRADA PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE GUIDATO DA SILVIA

Dettagli

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29 Sono qui da 15 giorni e ho già avuto il primo grosso scombussolamento emotivo: un ondata di dubbi, paure, rabbia, senso di inadeguatezza, solitudine e chi più ne ha, più ne metta. Il tutto stimolato da

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

Percorso raccomandato:

Percorso raccomandato: Percorso raccomandato: 1) Ottenere una diagnosi accurata. 2) Crescere il paziente come un bambino o una bambina (il consiglio dei medici è di grande aiuto in questa fase). 3) Ottenere informazioni dettagliate

Dettagli

IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE

IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE. Sai che cosa è la propriocezione? SI SENTIRE TUTTE LE PARTI DEL PROPRIO CORPO IN TESTA. Quindi essere padrone delle singole parti del proprio corpo in ogni momento

Dettagli

POESIE SULLA FAMIGLIA

POESIE SULLA FAMIGLIA I S T I T U T O S. T E R E S A D I G E S Ù Scuola Primaria POESIE SULLA FAMIGLIA A CURA DEI BAMBINI DELLA QUARTA PRIMARIA a.s. 2010/2011 via Ardea, 16-00183 Roma www.stjroma.it La gratitudine va a mamma

Dettagli

Malattia incurabile: domande incalzanti

Malattia incurabile: domande incalzanti Malattia incurabile: domande incalzanti Quando si è colpiti da una grave malattia che non concede speranze di guarigione, sorgono inevitabilmente molte domande, la maggior parte delle quali emotivamente

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

scuola dell infanzia di Vado

scuola dell infanzia di Vado ISTITUTO COMPRENSIVO DI VADO-MONZUNO (BO) scuola dell infanzia di Vado PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI IRC sezione (5 anni) anno scolastico 2014/2015 ins: Formicola Luigi UNITA DIDATTICA 1 Alla scoperta del

Dettagli

E pace in terra. raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A. della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12.

E pace in terra. raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A. della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12. E pace in terra raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12.2007 INTRODUZIONE Il lavoro è stato svolto all interno di tre classi

Dettagli

Scuola in ospedale e istruzione domiciliare come garanzia di servizio integrato alla persona in contesti di particolare complessità.

Scuola in ospedale e istruzione domiciliare come garanzia di servizio integrato alla persona in contesti di particolare complessità. Scuola in ospedale e istruzione domiciliare come garanzia di servizio integrato alla persona in contesti di particolare complessità. Verbania 1 2 aprile 2008 1 QUADRO DI RIFERIMENTO INTERNAZIONALE Il 13

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA ALTINO

SCUOLA PRIMARIA ALTINO SCUOLA PRIMARIA ALTINO PROGETTO CONTINUITA : MANGIA SANO E VAI LONTANO Incontro con i bambini di 5 anni delle scuole dell infanzia di Altino Durante gli incontri di continuità con la Scuola dell Infanzia

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI

L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI Mi figura dla rujenedes Meine Sprachenfigur La mia figura delle lingue Silvia Goller Scuola dell infanzia Santa Cristina/Val Gardena Le bambine e i bambini

Dettagli

Fondazione Ariel. 2003-2013: da 10 anni stella guida delle famiglie con bambini disabili

Fondazione Ariel. 2003-2013: da 10 anni stella guida delle famiglie con bambini disabili Fondazione Ariel 2003-2013: da 10 anni stella guida delle famiglie con bambini disabili La Paralisi Cerebrale Infantile Una malatti a non prevenibile In Italia, un bambino su 500 nuovi nati è affetto da

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI Lo scrittore Jacopo Olivieri ha incontrato gli alunni delle classi quarte e quinte della scuola A. Aleardi del plesso di Quinto nelle giornate del 18 e 19 febbraio

Dettagli

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2 Scuola media di Giornico L affettività e la sessualità, tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio Progetto sostenuto dal GLES 2 Dai sensi all azione Sensi Sensazioni Emozioni Sentimenti

Dettagli

Nina Cinque. Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere

Nina Cinque. Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere Nina Cinque Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere TITOLO: FESTA DI COMPLEANNO PER BAMBINI: Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana!

Dettagli

www.imaginarium.it zie n d e blog lapiccolaporta.com

www.imaginarium.it zie n d e blog lapiccolaporta.com www.imaginarium.it S blog lapiccolaporta.com c e p zie n d e A e l ia IMAGINARIUM è l azienda dedicata al gioco e all educazione dei bambini con maggior presenza di punti vendita a livello mondiale. Dalla

Dettagli

Per i bambini dai 6 anni. La mamma e il papà si separano. Che cosa succederà?

Per i bambini dai 6 anni. La mamma e il papà si separano. Che cosa succederà? Per i bambini dai 6 anni La mamma e il papà si separano. Che cosa succederà? Impressum Editore Risultato del progetto «I bambini e il divorzio» nel quadro del PNR 52, sotto la direzione del prof. dott.

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

Nelle famiglie adottive l esperienza scolastica di un figlio riveste un ruolo molto importante ed è in alcuni casi fonte di preoccupazione.

Nelle famiglie adottive l esperienza scolastica di un figlio riveste un ruolo molto importante ed è in alcuni casi fonte di preoccupazione. SOS scuola Nelle famiglie adottive l esperienza scolastica di un figlio riveste un ruolo molto importante ed è in alcuni casi fonte di preoccupazione. Un aiuto per decidere quando inserirlo a scuola Il

Dettagli

Con la Ricerca possiamo fare molto. INSIEME

Con la Ricerca possiamo fare molto. INSIEME ONCOLOGIA PEDIATRICA Con la Ricerca possiamo fare molto. INSIEME QUANDO I BAMBINI SOFFRONO SOFFRIAMO TUTTI. Per questo abbiamo voluto impegnarci davvero nell oncologia pediatrica clinica creando il progetto

Dettagli

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B (Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B A.s. 2010/2011 1 Con un genitore o di un adulto che ti conosce bene, rivivi il momento bellissimo della tua nascita e poi, con il suo aiuto, raccogli foto,

Dettagli

IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni

IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni CANZONE: QUESTO VESTITO BELLISSIMO Giacobbe: Ecco, figlio qui per te una cosa certo che ti coprirà, ti scalderà, e poi sarà un pensiero mio per te. Ti farà pensare a me, al

Dettagli

Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo

Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo RACCONTO PER LE SCUOLE 28 febbraio 2013 Malattie Rare senza Frontiere Dedicato a Luigi Pio Memeo Siamo Piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo a cura dell

Dettagli

CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI

CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI Un modo speciale per festeggiare le vostre ricorrenze (battesimi, comunioni, cresime, nozze, lauree, compleanni, anniversari, ecc.) con bomboniere, cartoncini, pergamene, liste

Dettagli