INIZIATIVA PROGETTA! -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INIZIATIVA PROGETTA! -"

Transcript

1 INIZIATIVA PROGETTA! - Seconda edizione Andrea Sartori Regione del Veneto Direzione Sede di Bruxelles Treviso, lunedì 12 maggio 2009

2 Qual è l obiettivo? Incentivare i soggetti veneti pubblici e privati a partecipare a bandi di gara (call for tender o call for proposals) gestiti direttamente dalla Commissione Europea, presentando un maggior numero di proposte progettuali ed aumentandone la qualità.

3 In cosa ci concretizza PROGETTA! PROGETTA!? Si vuole quindi premiare, CON UN CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO, quei soggetti veneti (pubblici/privati) che presentino (e vincano) progetti all Unione Europea in qualsiasi settore. Lo strumento vuole: 1. incentivare la presentazione di proposte progettuali alla Commissione Europea (QUANTITÀ); 2. premiare la progettazione di QUALITÀ.

4 ENTI PROMOTORI È un iniziativa realizzata da: Direzione Sede di Rappresentanza di Bruxelles In collaborazione con:

5 CHI PUÒ PARTECIPARE/1? Tutti i soggetti pubblici e privati con sede legale nel territorio della Regione Veneto che siano partner o Lead Partner di un progetto comunitario. CHI È ESCLUSO? a) Regione Veneto, le aziende, le agenzie ESCLUSIONE TOTALE e le società di capitali da essa partecipate; b) gli altri promotori del progetto; c) Università ESCLUSIONE PARZIALE

6 QUALI PROGETTI SONO AMMISSIBILI? Quelli presentati (e/o vinti) alla Commissione Europea e/o ad Agenzie ad essa referenti, tra il 1 luglio 2008 ed il 30 novembre QUALI PROGETTI SONO ESCLUSI? QUALI PROGETTI SONO ESCLUSI? I progetti legati ai fondi strutturali (FSE, FESR, Interreg) o non completamente finanziati dalla Commissione Europea

7 Cosa occorre fare per ottenere il finanziamento? BUROCRAZIA RIDOTTA AL MINIMO: TUTTO ONLINE!! 2 semplici operazioni da effettuare online su Sezione A MI REGISTRO: inserendo i propri dati anagrafici (nome ente, indirizzo, referente legale, partita IVA, etc.) Sezione B INSERISCO I DOCUMENTI: caricando online i documenti riguardanti il singolo progetto _ C. Calcolo il contributo potenziale maturato

8 Sezione A MI REGISTRO : inserendo i propri dati anagrafici (nome ente, indirizzo, referente legale, partita IVA, etc.)

9 Sezione B INSERISCO I DOCUMENTI : caricando online i documenti riguardanti il singolo progetto: 1. Statuto/visura camerale 2. Bando di gara 3. Proposta progettuale 4. Documenti comprovanti la presentazione 5. Documenti comprovanti (l eventuale) aggiudicazione

10 C. Calcolo il contributo potenziale maturato Cat. 1: Soggetti senza esperienza Cat. 2: Soggetti con esperienza N. PROGETTI Lead Partner Partner Lead Partner Partner presentati vinti presentati vinti presentati vinti presentati vinti (o più di 5)

11 CONTRIBUTI E VALUTAZIONE - Premio modulato in base a: a) Esprienza pregressa nel settore dell euro-progettazione; b) Ruolo del soggetto nel progetto; c) Esito della proposta progettuale; d) Numero di progetti presentati/vinti. - Limite massimo di Euro per ogni soggetto; - METODO DI VALUTAZIONE: Non nel merito ma valutazione di sola conformità, dopo il 30 novembre - valutati in ordine cronologico di inserimento

12 NOVITÀ DELLA SECONDA EDIZIONE a) Budget per i contributi a fondo perduto più che duplicato; b) Nuovo budget anche per le attività formative: - formazione di base; - formazione specifica patrocinio del Dipartimento Politiche Comunitarie, Presidenza del Consiglio dei Ministri c) Veneto leader in Italia: partner Friuli Venezia Giulia e Puglia Esiste ancora riserva per chi voglia aderire all iniziativa; d) Help Desk sempre attivo per gli utenti:

13 Perché si è deciso di riproporre ed ampliare l iniziativa l PROGETTA! PROGETTA!? Grazie al successo dell iniziativa pilota dello scorso anno soggetti iscritti sul nostro database; progetti inseriti online ; - 74 soggetti finanziabili; - mappatura degli attori del territorio attivi nella progettazione comunitaria; - grande partecipazione agli eventi formativi promossi. Montepremi distribuito: ,00 Euro

14 RISULTATI PARZIALI EDIZIONE soggetti veneti partecipanti; Quasi 300 progetti inseriti sul database Il budget complessivo medio dei progetti inseriti è di poco superiore a Euro; I principali settori in cui vengono presentati i bandi sono la ricerca, l ambiente, le energie rinnovabili, la formazione e la cooperazione allo sviluppo con i paesi terzi; 18 eventi di formazione gratuiti organizzati sul territorio. Altri 8 previsti da qui a Natale

15 Grazie per l attenzione! Per ogni informazione: ANDREA SARTORI Regione del Veneto Avenue de Tervueren, BRUXELLES Tel Fax

INIZIATIVA PROGETTA!

INIZIATIVA PROGETTA! INIZIATIVA PROGETTA! - Seconda edizione Andrea Sartori Regione del Veneto Direzione Sede di Bruxelles Padova, venerdì 29 maggio 2009 Qual è l obiettivo? Incentivare i soggetti veneti pubblici e privati

Dettagli

Regione Veneto. Helpdesk Europrogettazione. Sezione Sede di Bruxelles. Bruxelles, 1 luglio 2014

Regione Veneto. Helpdesk Europrogettazione. Sezione Sede di Bruxelles. Bruxelles, 1 luglio 2014 Regione Veneto Sezione Sede di Bruxelles Helpdesk Europrogettazione Un servizio di informazione e assistenza dall Europa al Veneto Bruxelles, 1 luglio 2014 www.regione.veneto.it/bruxelles Le attività della

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA Ernesto Somma Coordinatore Struttura di missione P.O.R.E., Presidenza del Consiglio dei Ministri Venezia,

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO SPAZIO ALPINO 2007-2013

PROGRAMMA OPERATIVO SPAZIO ALPINO 2007-2013 PROGRAMMA OPERATIVO SPAZIO ALPINO 2007-2013 Finalità: Obiettivo generale Accrescere la competitività e l attrattività dell area di cooperazione sviluppando azioni comuni in tutti i campi che richiedono

Dettagli

Gestione diretta: I programmi comunitari

Gestione diretta: I programmi comunitari Gestione diretta: I programmi comunitari Modalità Strumenti Gestione diretta Programmi UE a finanziamento diretto IPA ENI 4 Strumenti geografici PI DCI Assistenza esterna EIDHR 3 Strumenti tematici IfS

Dettagli

Le Opportunità e i Finanziamenti Previsti dai Programmi Diretti Europei e dal POR Sicilia 2014/2020

Le Opportunità e i Finanziamenti Previsti dai Programmi Diretti Europei e dal POR Sicilia 2014/2020 Patrocinio del Comitato delle Regioni Europee Patrocinio del Comitato Economico e Sociale Europeo Le Opportunità e i Finanziamenti Previsti dai Programmi Diretti Europei e dal POR Sicilia 2014/2020 31

Dettagli

Percorso Formativo. Settembre Novembre 2008

Percorso Formativo. Settembre Novembre 2008 PARTECIPAZIONE GRATUITA!! Percorso Formativo INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PUBLIC UTILITIES Settembre Novembre 2008 Orario 9.00 13.00 / 14.00 18.00 Sprint Toscana - Villa Fabbricotti, Via Vittorio Emanuele

Dettagli

Mappatura progetti internazionali in ambito socio-sanitario della Regione Friuli Venezia Giulia (2000-2009)

Mappatura progetti internazionali in ambito socio-sanitario della Regione Friuli Venezia Giulia (2000-2009) Mappatura progetti internazionali in ambito socio-sanitario della Regione Friuli Venezia Giulia (2000-2009) Indice: Sintesi Generale 1 Sintesi mappatura progetti regionali su fondi comunitari in ambito

Dettagli

Marketing Strategico VENETO BANCA AL FIANCO DELLE PMI

Marketing Strategico VENETO BANCA AL FIANCO DELLE PMI Marketing Strategico VENETO BANCA AL FIANCO DELLE PMI 29 Settembre 2014 ACCORDI STRATEGICI Veneto Banca ho sottoscritto nei primi giorni del 2014 una Convenzione con la Regione Veneto ed Unioncamere del

Dettagli

LA REGIONE BASILICATA E IL PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE ROMA 12 13 FEBBRAIO 2014

LA REGIONE BASILICATA E IL PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE ROMA 12 13 FEBBRAIO 2014 LA REGIONE BASILICATA E IL PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE ROMA 12 13 FEBBRAIO 2014 Il Servizio Sanitario è organizzato, dopo la legge di riforma n.12/2008, in n. 2 aziende territoriali, su base provinciale,

Dettagli

La programmazione europea. per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno

La programmazione europea. per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno La programmazione europea 2014 2020 per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno POIn (FESR) 2007-2013 - Attrattori culturali, naturali e turismo Asse II - Linea di intervento II.2.1 Intervento:

Dettagli

150 TIROCINI GREEN Marina Verderajme

150 TIROCINI GREEN Marina Verderajme 150 TIROCINI GREEN Marina Verderajme, Presidente ACTL ACTL CHI SIAMO ACTL - Associazione per la Cultura e il Tempo Libero, e un associazione di promozione sociale costituita a Milano nel 1986. Fin dalla

Dettagli

Preparare un progetto su bandi EuropeAid

Preparare un progetto su bandi EuropeAid Venezia 9 Dicembre 2010 Preparare un progetto su bandi EuropeAid Marco Pasini Regione Veneto Ufficio del Consigliere Diplomatico Sede di Bruxelles Progetto Europeo Progettare = pensare, ideare qualcosa

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE 1 di 5 15/03/2016 14:29 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail Fera Francesco fera@feraconsultant.eu ESPERIENZE LAVORATIVE Date Dal 01/11/2014 Fleurs International Supporto

Dettagli

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE I SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI Ludovico Monforte EURODESK Brussels

Dettagli

Le opportunità di finanziamento. Trento 18/04/2012

Le opportunità di finanziamento. Trento 18/04/2012 Le opportunità di finanziamento Trento 18/04/2012 Pilastri del Mattone Internazionale 1 Piano di Formazione Nazionale 2 Creazione di un Database 3 Comunicazione ed Informazione 4 Piani di Formazione Locale

Dettagli

La progettazione comunitaria come fattore di opportunità per lo sviluppo strategico

La progettazione comunitaria come fattore di opportunità per lo sviluppo strategico La progettazione comunitaria come fattore di opportunità per lo sviluppo strategico CONTESTO L importanza crescente della programmazione comunitaria nelle politiche di sviluppo locale, sia in termini di

Dettagli

PROGRAMMI EUROPEI ED ALTRE OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER LE IMPRESE

PROGRAMMI EUROPEI ED ALTRE OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER LE IMPRESE PROGRAMMI EUROPEI ED ALTRE OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER LE IMPRESE Federmanager Academy con Euradia International QUADRO FINANZIARIO PLURIENNALE 2014-2020 Budget comunitario 2014-2020 ( /mln) Competitività,

Dettagli

Export Manager per le PMI: Voucher per l internazionalizzazione

Export Manager per le PMI: Voucher per l internazionalizzazione Export Manager per le PMI: Voucher per l internazionalizzazione 1 Voucher per l internazionalizzazione: come nasce Contesto: l intervento dei Voucher per l internazionalizzazione delle PMI nasce nell ambito

Dettagli

Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO

Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione Empowerment of Migrant Associations for Co-development,

Dettagli

IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI

IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI DOTT. GIANLUCA COPPOLA Direttore generale - Responsabile Progetti Europei I fondi europei FONDI DIRETTI Sono

Dettagli

BANDO CREATIVITÀ: EVENTI E LUOGHI PER L INNOVAZIONE NELLA MODA E NEL DESIGN FAQ AGGIORNATE AL 22 DICEMBRE 2015

BANDO CREATIVITÀ: EVENTI E LUOGHI PER L INNOVAZIONE NELLA MODA E NEL DESIGN FAQ AGGIORNATE AL 22 DICEMBRE 2015 INDICE 1. A PARTIRE DA QUALE DATA SI DEVONO POSSEDERE I REQUISITI DI AMMISSIBILITA RELATIVI A SOGGETTI E ATTIVITA?...3 2. QUAL È L ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DELLE FATTURE CHE COMPROVANO LE SPESE AMMISSIBILI?...3

Dettagli

Il cinema e i cinema del prossimo futuro

Il cinema e i cinema del prossimo futuro Il cinema e i cinema del prossimo futuro Leggi regionali di sostegno alle strutture e alle attività del cinema (con esclusione dell adeguamento alla tecnologia digitale) LIGURIA Legge regionale 3 maggio

Dettagli

Obiettivi del progetto

Obiettivi del progetto PREMESSA Chi legge libri e giornali, visita mostre e musei, va a teatro, frequenta concerti e biblioteche e prende parte ad esperienze di carattere culturale, vive meglio. Lo scrittore, il giornalista,

Dettagli

bando per progetti di ricerca nell ambito delle scienze umanistiche, giuridiche e sociali

bando per progetti di ricerca nell ambito delle scienze umanistiche, giuridiche e sociali bando per progetti di ricerca nell ambito delle scienze umanistiche, giuridiche e sociali budget complessivo del bando 450.000 euro termine per la presentazione dei progetti 31 agosto 2011 contenuti: 1.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UNA SHORTLIST PER SERVIZI DI PROGETTAZIONE EUROPEA

AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UNA SHORTLIST PER SERVIZI DI PROGETTAZIONE EUROPEA AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UNA SHORTLIST PER SERVIZI DI PROGETTAZIONE EUROPEA Oggetto: Procedura di selezione per la costituzione di una short list per la fornitura di servizi di assistenza

Dettagli

SEMINARIO FONDI STRUTTURALI DELL UE: Focus su Bulgaria, Croazia, Romania, Slovenia e Ungheria. Loggia dei Mercanti, Ancona 4 febbraio 2016

SEMINARIO FONDI STRUTTURALI DELL UE: Focus su Bulgaria, Croazia, Romania, Slovenia e Ungheria. Loggia dei Mercanti, Ancona 4 febbraio 2016 SEMINARIO FONDI STRUTTURALI DELL UE: Focus su Bulgaria, Croazia, Romania, Slovenia e Ungheria Loggia dei Mercanti, Ancona 4 febbraio 2016 PROGRAMMAZIONE 2014-2020 BUDGET ASSEGNATO: circa 33 miliardi di

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Finanziamenti per i gemellaggi Lecce, 14 ottobre 2011. Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point

Finanziamenti per i gemellaggi Lecce, 14 ottobre 2011. Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point Finanziamenti per i gemellaggi Lecce, 14 ottobre 2011 Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point Come preparare un buon progetto Idoneità dell applicant e dei parnter Validità della rete di partenariato

Dettagli

Analisi delle forme di incentivi corrisposti alle donne nella fase di start-up e/o per lo sviluppo di attività imprenditoriali nella Regione Calabria

Analisi delle forme di incentivi corrisposti alle donne nella fase di start-up e/o per lo sviluppo di attività imprenditoriali nella Regione Calabria Analisi delle forme di incentivi corrisposti alle donne nella fase di start-up e/o per lo sviluppo di attività imprenditoriali nella Report di ricerca Rapporto realizzato da Viale della Resistenza 23 87036

Dettagli

IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DIPROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI

IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DIPROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DIPROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI DOTT. GIANLUCA COPPOLA Direttore generale - Responsabile Progetti Europei I fondi europei FONDI DIRETTI Sono gestiti

Dettagli

Gli strumenti per l Autoimpiego: l esperienza di Invitalia

Gli strumenti per l Autoimpiego: l esperienza di Invitalia Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Gli strumenti per l Autoimpiego: l esperienza di Invitalia Cassino 22/1/2009 Chi siamo Invitalia, l'agenzia nazionale per

Dettagli

PARTNERSHIP 2014 STUDI PROFESSIONALI. Consulenti. Unione

PARTNERSHIP 2014 STUDI PROFESSIONALI. Consulenti. Unione PARTNERSHIP 2014 STUDI PROFESSIONALI Consulenti Unione PROGRAMMA 2014 PER STUDI PROFESSIONALI Il Partner ideale di Unione Consulenti Group è uno Studio Professionale con clienti che operano nei settori

Dettagli

PROGETTO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE COOPERATIVE

PROGETTO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE COOPERATIVE PROGETTO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE COOPERATIVE 1. Descrizione e obiettivo Il Progetto CoopLiguria Startup è una iniziativa di Coop Liguria, svolta in collaborazione con Legacoop Liguria e Coopfond,

Dettagli

IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI

IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI IL DEFICIT ITALIANO NELLA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE EUROPEE DI SUCCESSO: ANALISI DEI MOTIVI DOTT. GIANLUCA COPPOLA Direttore generale - Responsabile Progetti Europei I 3 PILASTRI DELLE PROPOSTE EUROPEE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Progetto Senior Capital Sportello delle Competenze Intergenerazionali

AVVISO PUBBLICO Progetto Senior Capital Sportello delle Competenze Intergenerazionali All. 1 AVVISO PUBBLICO Progetto Senior Capital Sportello delle Competenze Intergenerazionali MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO, ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE

Dettagli

Associazione M.A.S.TER. Mediatori e Animatori per lo Sviluppo del Territorio

Associazione M.A.S.TER. Mediatori e Animatori per lo Sviluppo del Territorio CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CANDIOTTO KATIA Indirizzo Via dei Tulipani, 19 31021 Mogliano Veneto (TV) Telefono uff. 0422 910926 cell. 392 6828145 Fax 0422 541237 E-mail katia.candiotto@libero.it

Dettagli

Proposte di attività con le scuole

Proposte di attività con le scuole In collaborazione con i Comuni di Cismon del Grappa, Valstagna, San Nazario, Campolongo sul Brenta, Solagna, Pove del Grappa, Romano d Ezzelino, Bassano del Grappa OP!IL PAESAGGIO È UNA PARTE DI TE Proposte

Dettagli

Appalti Pubblici in Slovacchia

Appalti Pubblici in Slovacchia Appalti Pubblici in Slovacchia dal punto di vista del concorrente italiano di Dominika Balážová Possibilità in Slovacchia Per il periodo 2014 2020: la Slovacchia è il secondo paese per volume dei finanziamenti

Dettagli

COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA

COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA Regione Puglia START UP Scheda informativa sul nuovo bando della Regione Puglia Sostegno allo start up di microimprese di nuova costituzione realizzate da soggetti svantaggiati. COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA

Dettagli

Fondo Audiovisivo Friuli Venezia Giulia

Fondo Audiovisivo Friuli Venezia Giulia Mappatura e Monitoraggio di normative e fondi regionali di sostegno al cinema Ufficio Studi ANICA Regione Friuli Venezia Giulia Fondo Audiovisivo Friuli Venezia Giulia Per ogni approfondimento, fare riferimento

Dettagli

Garanzia Giovani in ottica di Genere Presentazione delle iniziative del Tavolo istituzionale di Lavoro per l Occupabilità delle Giovani Donne

Garanzia Giovani in ottica di Genere Presentazione delle iniziative del Tavolo istituzionale di Lavoro per l Occupabilità delle Giovani Donne Garanzia Giovani in ottica di Genere Presentazione delle iniziative del Tavolo istituzionale di Lavoro per l Occupabilità delle Giovani Donne 8 ottobre 2014 1 Iniziative di Confindustria, quale contributo

Dettagli

PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA

PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA CRITERI E METODI DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI EUROPEI CHRISTIAN VIOLI Torino 13 Ottobre 2014 SOMMARIO Introduzione Chi valuta? Cosa valuta?

Dettagli

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 870 MILA UNITÀ, OLTRE 9 MILA IN PIÙ NELL ULTIMA SETTIMANA

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 870 MILA UNITÀ, OLTRE 9 MILA IN PIÙ NELL ULTIMA SETTIMANA Roma, 20 Novembre 2015 I giovani presi in carico sono 537.671. A più di 228 mila è stata proposta almeno una misura. Crescere in Digitale: oltre 35.100 gli iscritti a dieci settimane dal lancio I GIOVANI

Dettagli

Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche

Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche Elementi di progettazione europea Le diverse tipologie di finanziamento europeo e le loro caratteristiche Antonella Buja Coordinatrice Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena Le diverse tipologie

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Luisa Mulas Servizio Sostenibilità Ambientale, Assessorato della Difesa dell Ambiente, Regione Sardegna Scrivere

Dettagli

www.fabbricafuturo.it

www.fabbricafuturo.it www.fabbricafuturo.it Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani Verona, 27 giugno IL PROGETTO Fabbrica Futuro nord- est è il secondo convegno del 2013 organizzato dalla casa editrice ESTE

Dettagli

Luisa Marconi AOU Meyer - Firenze. Milano - 13 Aprile 2012

Luisa Marconi AOU Meyer - Firenze. Milano - 13 Aprile 2012 Luisa Marconi AOU Meyer - Firenze Milano - 13 Aprile 2012 Le tematiche del progetto Le politiche Sanitarie in ambito europeo ed internazionale partecipazione alla fase ascendente bottom up La partecipazione

Dettagli

Documento Governo Renzi «La Buona Scuola» Punti di riflessione essenziali per le assemblee precongressuali dell Anp

Documento Governo Renzi «La Buona Scuola» Punti di riflessione essenziali per le assemblee precongressuali dell Anp Documento Governo Renzi «La Buona Scuola» Punti di riflessione essenziali per le assemblee precongressuali dell Anp Dirigenti scolastici: l inquadramento (1) CRITICITA NEL DOCUMENTO carente definizione

Dettagli

TESSERAMENTI 2015. Es: prima iscrizione nel 2014 a quota ridotta di 15 Per una disciplina quota 15 (10+5), per due discipline 20 (10+5+5),e così via

TESSERAMENTI 2015. Es: prima iscrizione nel 2014 a quota ridotta di 15 Per una disciplina quota 15 (10+5), per due discipline 20 (10+5+5),e così via TESSERAMENTI 2015 I tesseramenti per l anno 2015 potranno essere registrati da ciascuna associazione via internet attraverso il sito federale a partire dal 15 dicembre 2014 ed entro e non oltre il 31 gennaio

Dettagli

BREVE INFO PROGRAMMA SVILUPPO RURALE CROAZIA - I PRIMI RISULTATI DEI BANDI PUBBLICATI. DESK FONDI STRUTTURALI ICE ZAGABRIA Croazia

BREVE INFO PROGRAMMA SVILUPPO RURALE CROAZIA - I PRIMI RISULTATI DEI BANDI PUBBLICATI. DESK FONDI STRUTTURALI ICE ZAGABRIA Croazia BREVE INFO PROGRAMMA SVILUPPO RURALE CROAZIA - I PRIMI RISULTATI DEI BANDI PUBBLICATI DESK FONDI STRUTTURALI ICE ZAGABRIA Croazia Programma Sviluppo Rurale introduzione La prima bozza del Programma per

Dettagli

SFRUTTARE LE OPPORTUNITA OFFERTE DALL EUROPA I FONDI EUROPEI

SFRUTTARE LE OPPORTUNITA OFFERTE DALL EUROPA I FONDI EUROPEI SFRUTTARE LE OPPORTUNITA OFFERTE DALL EUROPA I FONDI EUROPEI 1. IL CONTESTO 1.1 Flusso entrate/uscite: il saldo negativo per l Italia I progetti finanziati dalla Commissione Europea sono una risorsa preziosa

Dettagli

Tavolo di partenariato dei programmi CTE 2014-2020

Tavolo di partenariato dei programmi CTE 2014-2020 Tavolo di partenariato dei programmi CTE 014-00 Secondo incontro dedicato ai programmi Cooperazione transnazionale MED Cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia Cooperazione interregionale Interreg

Dettagli

Introduzione alla metodologia di progettazione europea

Introduzione alla metodologia di progettazione europea Seminario informativo Come presentare una proposta di successo nel quadro del programma ENPI CBC MED Introduzione alla metodologia di progettazione europea (parte I versione ridotta) Docente: Cecilia Chiapero

Dettagli

Salvatore Esposito De Falco Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e di Corporate Governance Sapienza Università degli Studi di Roma

Salvatore Esposito De Falco Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e di Corporate Governance Sapienza Università degli Studi di Roma Universitas Mercatorum Università telematica delle Camere di Commercio Italiane Salvatore Esposito De Falco Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e di Corporate Governance Sapienza Università

Dettagli

Intesa 2 sottoscritta il 25 ottobre 2012 in sede di Conferenza Unificata Ministro Pari opportunità, Regioni e Autonomie locali

Intesa 2 sottoscritta il 25 ottobre 2012 in sede di Conferenza Unificata Ministro Pari opportunità, Regioni e Autonomie locali Roma, 7 maggio 2013 Intesa 2 sottoscritta il 25 ottobre 2012 in sede di Conferenza Unificata Ministro Pari opportunità, Regioni e Autonomie locali E la naturale prosecuzione degli interventi previsti da

Dettagli

ISMEA BANDO PER L INSEDIAMENTO DI GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA BANDO PER L INSEDIAMENTO DI GIOVANI IN AGRICOLTURA Finalità ISMEA BANDO PER L INSEDIAMENTO DI GIOVANI IN AGRICOLTURA Sostenere le operazioni fondiarie riservate ai giovani che si insediano per la prima volta in aziende agricole in qualità di capo azienda.

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014 2020 OPPORTUNITA E SFIDE PER ROMA CAPITALE ESPERIENZE FATTE E PROSPETTIVE APERTE ROMA 14 LUGLIO 2015

LA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014 2020 OPPORTUNITA E SFIDE PER ROMA CAPITALE ESPERIENZE FATTE E PROSPETTIVE APERTE ROMA 14 LUGLIO 2015 LA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014 2020 OPPORTUNITA E SFIDE PER ROMA CAPITALE ESPERIENZE FATTE E PROSPETTIVE APERTE ROMA 14 LUGLIO 2015 Le opportunità: due grandi filoni diversi ma complementari I programmi

Dettagli

Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche

Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche Il nuovo POR FESR a sostegno delle politiche energetiche degli attori regionali Fabio Travagliati PF Politiche Comunitarie e Autorità di gestione dei Fondi FESR e FSE della Regione Marche 1 Il ciclo di

Dettagli

La verifica della coerenza del nostro budget rispetto ai vincoli dei bandi o del finanziatore

La verifica della coerenza del nostro budget rispetto ai vincoli dei bandi o del finanziatore La verifica della coerenza del nostro budget rispetto ai vincoli dei bandi o del finanziatore Dopo aver quantificato economicamente le risorse necessarie ad implementare le azioni previste per raggiungere

Dettagli

Allegato alla deliberazione giuntale n. 265 del 28/10/2010 PROGETTO MERENDA PER TUTTI PROTOCOLLO D INTESA TRA IL SINDACO DEL COMUNE DI CODROIPO

Allegato alla deliberazione giuntale n. 265 del 28/10/2010 PROGETTO MERENDA PER TUTTI PROTOCOLLO D INTESA TRA IL SINDACO DEL COMUNE DI CODROIPO Allegato alla deliberazione giuntale n. 265 del 28/10/2010 Città di AREA ISTRUZIONE, CULTURA, TEMPO LIBERO E SPORT 3^ Unita Operativa: Servizi Pubblica Istruzione CODROIPO PROGETTO MERENDA PER TUTTI PROTOCOLLO

Dettagli

I nuovi Finanziamenti europei 2014/2020 per il settore delle costruzioni

I nuovi Finanziamenti europei 2014/2020 per il settore delle costruzioni I nuovi Finanziamenti europei 2014/2020 per il settore delle costruzioni Intesa Operativa Ance-MiSE 2012/13 14 Maggio 2013 Dr. Guarracino 1 Indice 1.Intesa Bilaterale Ance-MiSE : Rafforzare la capacità

Dettagli

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE ANNUALITA 2011/2012 Master e Corsi di Specializzazione per Laureati finanziati dalla Regione Campania attraverso Voucher Formativi individuali www.altaformazioneinrete.it

Dettagli

5 Orientamento all Europa Marina Silverii 1

5 Orientamento all Europa Marina Silverii 1 5 Orientamento all Europa Marina Silverii 1 Idocumenti ufficiali della Commissione Europea relativi all istruzione e alla formazione a partire dal 1996 (anno europeo del lifelong learning), ribadiscono

Dettagli

Tutela e sicurezza dei cittadini

Tutela e sicurezza dei cittadini Opportunità di finanziamento per Enti locali e privati Tutela e sicurezza dei cittadini Sommario Finanziamenti Europei pag. 2 Altre Opportunità pag. 4 Anno 2015 Numero 9 Ottobre/Novembre 2015 PROVINCIA

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020

Europrogettazione 2014-2020 Europrogettazione - Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo - 16 e 30 marzo, 13 aprile 2015 Futura Europa - via Pergolesi 8, Milano Futura Europa propone agli enti no-profit e alle

Dettagli

3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità

3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità 3.6 La mobilità transnazionale e la cooperazione a supporto dell istruzione, della formazione e dell'occupabilità Obiettivo globale 6 - Promuovere politiche di mobilità transnazionale e di cooperazione

Dettagli

FAQ BANDO WELCOM 1 FASE CHIAMATA AL TERRITORIO

FAQ BANDO WELCOM 1 FASE CHIAMATA AL TERRITORIO Qual è il territorio di riferimento? FAQ BANDO WELCOM 1 FASE CHIAMATA AL TERRITORIO Il perimetro territoriale dipenderà fortemente dal problema su cui gli attori intendono intervenire. È preferibile, ma

Dettagli

Informest 2020 al servizio del territorio

Informest 2020 al servizio del territorio Informest 2020 al servizio del territorio Auditorium Regione Friuli Venezia Giulia Udine, via Sabbadini, giovedì 8 gennaio 2015 Sandra Sodini Dirigente Area Cooperazione Economica Internazionale, Informest

Dettagli

La progettazione centrata sull utente nei bandi di gara

La progettazione centrata sull utente nei bandi di gara Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA La progettazione centrata sull utente nei bandi di gara Autore: Maurizio Boscarol Creatore: Formez PA, Progetto Performance

Dettagli

BANDO. Progetti di formazione per il volontariato

BANDO. Progetti di formazione per il volontariato BANDO Progetti di formazione per il volontariato Anno 2016 1. Chi può presentare I progetti possono essere presentati da tutte le associazioni di volontariato con sede legale nel territorio della regione

Dettagli

BANDO SENIOR CAPITAL

BANDO SENIOR CAPITAL BANDO SENIOR CAPITAL BANDO PER L INDIVIDUAZIONE DI ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO, ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE, INTERESSATE A PRESENTARE PROGETTI PER LA REALIZZAZIONE DI UNO SPORTELLO DELLE COMPETENZE

Dettagli

All Amministrazione comunale di RAVASCLETTO Viale Edelweiss, 7 33020 RAVASCLETTO(UD)

All Amministrazione comunale di RAVASCLETTO Viale Edelweiss, 7 33020 RAVASCLETTO(UD) All Amministrazione comunale di RAVASCLETTO Viale Edelweiss, 7 33020 RAVASCLETTO(UD) DOMANDA DI CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO REGOLAMENTO REGIONALE N. 0211/PRES. DEL 03.11.2013 E SUCCESSIME M. E I. OGGETTO:

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE del 01/02/2016

BANDO DI SELEZIONE del 01/02/2016 Corso di 230 ore con esperienza di lavoro di 2 mesi dal titolo Esperto in progettazione e management ambientale BANDO DI SELEZIONE del 01/02/2016 Oggetto: Bando per la selezione di n.100 giovani (20 in

Dettagli

PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0

PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0 PREMIO VOLONTARI DELLA CONOSCENZA 3.0 BANDO DI CONCORSO OBIETTIVI Nel passaggio tra l Anno europeo delle Attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva (2011) e l Anno europeo per l invecchiamento

Dettagli

Persone fisiche e giuridiche aventi sede: - negli Stati Membri dell'u.e., - negli Stati associati al programma e il Centro Comune di Ricerca.

Persone fisiche e giuridiche aventi sede: - negli Stati Membri dell'u.e., - negli Stati associati al programma e il Centro Comune di Ricerca. 5FP - 5 Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico OGGETTO Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22 dicembre 1998 relativa al 5 Programma Quadro comunitario di finanziamento a favore

Dettagli

STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili

STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili Dott. Marco Orazi Dott. Michele Archetti Dott.ssa Paola Porcellana Dott.ssa Mara Zanatta Dott.ssa Francesca Lodrini Dott. Massimo Colombo Dott.ssa

Dettagli

Dott.ssa Elisabetta Di Martino Responsabile Ufficio Europa del Comune di Cervia Giovedì 20 gennaio 2011

Dott.ssa Elisabetta Di Martino Responsabile Ufficio Europa del Comune di Cervia Giovedì 20 gennaio 2011 L'Europa e i finanziamenti comunitari per lo sviluppo locale. L'esempio dell'ufficio Europa del Comune di Cervia: progettazione, avvio e attuale organizzazione Dott.ssa Elisabetta Di Martino Responsabile

Dettagli

IP for SMEs La integrazione transfrontaliera nella gestione della proprietà intellettuale (IP) come leva della competitività regionale

IP for SMEs La integrazione transfrontaliera nella gestione della proprietà intellettuale (IP) come leva della competitività regionale IP for SMEs La integrazione transfrontaliera nella gestione della proprietà intellettuale (IP) come leva della competitività regionale Newsletter n.4 Aprile 2014 Azioni Pilota Servizi testati, aziende

Dettagli

PIANO «MADE IN ITALY» promosso dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico)

PIANO «MADE IN ITALY» promosso dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) PIANO «MADE IN ITALY» promosso dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) Bando «Vouchers» per progetti di internazionalizzazione di PMI e Reti di imprese, assistiti da Temporary Export Managers (TEM)

Dettagli

Le tipologie di finanziamento comunitario

Le tipologie di finanziamento comunitario Le tipologie di finanziamento comunitario Breve introduzione I Programmi Comunitari sono stati creati con l'obiettivo di coinvolgere, attraverso finanziamenti agevolati, il settore pubblico e quello privato

Dettagli

A.F.A. Azione Formativa Aggregata

A.F.A. Azione Formativa Aggregata A.F.A. Azione Formativa Aggregata Da sempre ANDI ha svolto un ruolo attivo nella formazione dei dipendenti degli Studi Dentistici, sia riguardo alla sicurezza sul lavoro (81/08) sia riguardo alla assistenza

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Esperienze professionali

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Esperienze professionali Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome e Nome Gallo Carlo Anno di nascita 1966 Struttura regionale Direzione Programmazione Incarico attuale Posizione Organizzativa Strumenti della Programmazione

Dettagli

Sede legale Indirizzo: Cap: Città Provincia

Sede legale Indirizzo: Cap: Città Provincia Modello 3) FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA PROGETTUALE PER REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI SUPPORTO ALLE AZIONI REGIONALI PER LA PREVENZIONE DEI RISCHI DOVUTI AL GIOCO D AZZARDO PATOLOGICO

Dettagli

La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI. Skillab e Unione Industriale di Torino

La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI. Skillab e Unione Industriale di Torino La formazione continua. PILLOLE DI CONOSCENZA PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO EUROPEI Skillab e Unione Industriale di Torino 18 Marzo 9 Giugno 2015 Obiettivi Skillab e lo Sportello Horizon 2020 - programmi

Dettagli

BANDO 2016.3 ASSISTENZA SOCIALE

BANDO 2016.3 ASSISTENZA SOCIALE BANDO 2016.3 ASSISTENZA SOCIALE PER L INDIVIDUAZIONE DI PROGETTI DI UTILITÀ SOCIALE DA FINANZIARSI DALLA FONDAZIONE CON IL CONCORSO DI ALTRI SOGGETTI 1. FINALITÀ DEL BANDO La Fondazione della Comunità

Dettagli

PREPARAZIONE E VALUTAZIONE DEI PROGETTI

PREPARAZIONE E VALUTAZIONE DEI PROGETTI Programma Operativo Regionale parte FESR 2007 2013 OBIETTIVO COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE Azione 5.1.1 Cooperazione interregionale. DGR n. 2054 del 19/11/2013 PREPARAZIONE E VALUTAZIONE DEI PROGETTI

Dettagli

Corso Tecnico di redazione di progetti Europei

Corso Tecnico di redazione di progetti Europei Corso Tecnico di redazione di progetti Europei Politiche, programmi, bandi Dovrebbe essere innanzitutto chiaro che le risorse finanziarie messe a disposizione dal bilancio europeo attraverso i bandi servono

Dettagli

Fondi Europei. Una panoramica delle nuove regole finanziarie e delle opportunità di finanziamento per il periodo 2007-2013

Fondi Europei. Una panoramica delle nuove regole finanziarie e delle opportunità di finanziamento per il periodo 2007-2013 Fondi Europei Una panoramica delle nuove regole finanziarie e delle opportunità di finanziamento per il periodo 2007-2013 Dipartimento per le Politiche Europee Presidenza del Consiglio dei Ministri Contributo

Dettagli

PANORAMICA GENERALE SULLA GARANZIA GIOVANI Riunione Commissione Sindacale Roma 15 aprile 2014

PANORAMICA GENERALE SULLA GARANZIA GIOVANI Riunione Commissione Sindacale Roma 15 aprile 2014 Servizio Sindacale Giuslavoristico PANORAMICA GENERALE SULLA GARANZIA GIOVANI Riunione Commissione Sindacale Roma 15 aprile 2014 a cura del SERVIZIO SINDACALE GIUSLAVORISTICO Dipartimento Politico Sindacale

Dettagli

FONDAZIONE ANDI onlus FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE PROGETTI

FONDAZIONE ANDI onlus FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE PROGETTI FONDAZIONE ANDI onlus FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE PROGETTI Il presente formulario costituisce un integrazione al "Bando per il sostegno delle iniziative delle Associazioni" della FONDAZIONE ANDI e

Dettagli

Come accedere ai. finanziamenti dell UE. in via diretta? M. Adele Camerani Cerizza Esperta finanziamenti europei e consulente Sunesys

Come accedere ai. finanziamenti dell UE. in via diretta? M. Adele Camerani Cerizza Esperta finanziamenti europei e consulente Sunesys M. Adele Camerani Cerizza Esperta finanziamenti europei e consulente Sunesys Come accedere ai finanziamenti dell UE in via diretta? Le risorse finanziarie del bilancio comunitario messe a disposizione

Dettagli

Progetto. Relazione conclusiva

Progetto. Relazione conclusiva Progetto Relazione conclusiva Premessa Il progetto Dichiar@online, realizzato nell ambito dei Servizi innovativi nel settore dei servizi per il lavoro, iniziativa attuata da Formez PA, su incarico del

Dettagli

Certificazione ambientale delle imprese secondo Regolamento EMAS e norma ISO 14001. Cuneo, 14 gennaio 2011

Certificazione ambientale delle imprese secondo Regolamento EMAS e norma ISO 14001. Cuneo, 14 gennaio 2011 Certificazione ambientale delle imprese secondo Regolamento EMAS e norma ISO 14001 Cuneo, 14 gennaio 2011 Gli Strumenti di Gestione Ambientale Norma UNI EN ISO 14001: Norma internazionale emanata nella

Dettagli

IL CODICE UNICO DI PROGETTO (CUP) FAQ PER L AREA RICERCA

IL CODICE UNICO DI PROGETTO (CUP) FAQ PER L AREA RICERCA IL CODICE UNICO DI PROGETTO (CUP) FAQ PER L AREA RICERCA A. CUP: QUANDO INIZIA, QUANDO FINISCE E COME 1) Quando si chiede il CUP? Il Soggetto responsabile (ovvero titolare) deve chiedere il codice dopo

Dettagli

Struttura del corso e profilo dei docenti

Struttura del corso e profilo dei docenti Novara 15, 16, 22, 23, 29 maggio 2015 Struttura del corso e profilo dei docenti 1 Gli obiettivi del corso Il si pone l obiettivo di aumentare la capacità professionale a livello territoriale di generare

Dettagli

In Europa dalla porta principale

In Europa dalla porta principale In Europa dalla porta principale (Come e perchè vale la pena essere a Bruxelles) Presentazione a cura di Gianlorenzo Martini 1/7: Le regioni italiane a Bruxelles Le regioni italiane a Bruxelles: fondamenti

Dettagli

Approfondimento sui Programmi ENPI CBC MED ENPI Italia Tunisia

Approfondimento sui Programmi ENPI CBC MED ENPI Italia Tunisia DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO E LA COESIONE ECONOMICADIREZIONE GENERALE PER LA POLITICA REGIONALE UNITARIA COMUNITARIA Dipartimento della Qualità Direzione Generale della Programmazione Sanitaria, dei Livelli

Dettagli

presentazione dei servizi

presentazione dei servizi presentazione dei servizi Tel. +39.340.3398123 +39.347.8777371 Fax +39.0432.602005 magnoliaconsulenze@gmail.com http://magnoliaconsulenze.blogattivo.com chi siamo federico barcherini e alessandro braida

Dettagli