FESTA DELLA LIBERAZIONE 25 Aprile 2014 Eventi in tutti i Capoluoghi Italiani Regione per Regione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FESTA DELLA LIBERAZIONE 25 Aprile 2014 Eventi in tutti i Capoluoghi Italiani Regione per Regione"

Transcript

1 FESTA DELLA LIBERAZIONE 25 Aprile 2014 Eventi in tutti i Capoluoghi Italiani Regione per Regione REGIONE ABRUZZO CHIETI: Questo il programma della Celebrazione del 69º Anniversario del 25 Aprile Festa della Liberazione - a cui parteciperà il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio. - ore Largo Cavallerizza: afflusso delle Autorità e deposizione della corona da parte del Comune di Chieti; - ore Piazza Martiri della Libertà: afflusso delle Autorità e deposizione della corona da parte della Provincia di Chieti; - ore Villa Comunale: afflusso delle Autorità, alzabandiera, inno d Italia, onore ai caduti, deposizione della corona da parte del Prefetto di Chieti, silenzio; - ore Polo Tecnico della Provincia in Via Nicolini: deposizione corona da parte della Provincia di Chieti. L AQUILA: Anche quest'anno lo Iasric, Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell Italia Contemporanea, sta celebrando il 25 aprile festa della liberazione con varie iniziative culturali. Nella tavola rotonda «L arte e l educazione nell Italia del dopoguerra: Maria Signorelli» è stato reso omaggio alla costumista, scenografa e burattinaia di fama internazionale che, grazie alla sua presenza a L Aquila, ha contribuito alla nascita della cultura teatrale nella nostra città nel secondo dopoguerra. A seguire il seminario ''Una generazione in fermento: dalla scuola fascista all Italia democratica'', vale a dire a quella generazione di intellettuali e di comunicatori che venne educata sotto il fascismo e si trovò a sviluppare la parte matura della sua attività nel secondo dopoguerra e nella liberal-democrazia. Al nostro microfono il professor Walter Cavalieri. Infine giovedì 25 alle ore ad Arischia verrà apposta una targa commemorativa al casolare di fronte al cimitero, dove l 11 giugno 1944 furono uccisi dalle truppe tedesche i partigiani Vermondo Di Federico e Renato Berardinucci, insigniti della medaglia d oro al valor militare per avere consentito, gettandosi contro il plotone d esecuzione, la salvezza di loro compagni condannati alla

2 fucilazione. PESCARA: Si svolgerà domani in piazza Garibaldi a Pescara la cerimonia promossa dal sindaco Luigi Albore Mascia per la 68esima Festa Nazionale della Liberazione presso il Monumento ai Caduti. La cerimonia partirà alle 10 con l'inizio della celebrazione e l'afflusso delle Autorità e delle Associazioni Combattentistiche e d'arma; alle e' previsto il picchetto d'onore - l'alzabandiera con l'inno Nazionale, seguito dalla Deposizione delle Corone al Monumento ai Caduti e dalla loro Benedizione. Si concluderà alle con l'interlocuzione delle Autorità Intanto alle si svolgerà anche una seconda cerimonia organizzata presso la scuola primaria '11 febbraio 1944', in via Colle Pineta: si inizierà con le iniziative dei bambini nell'ambito del percorso di educazione alla pace 'Gocce nel Mare'. Alle 12, presso il Cippo, ci sarà la Cerimonia istituzionale, alla presenza dell'assessore alla Pubblica istruzione Roberto Renzetti, per il passaggio del testimone dei bambini. TERAMO: La Sezione di Teramo "Manfredo Mobili" dell'anpi in collaborazione con l Associazione Culturale "Teramo Nostra, in occasione del 25 APRILE Festa della Liberazione organizza: LUNEDI 23 APRILE - ore Istituto Liceale Statale Giannina Milli - Via Carducci - I PARTIGIANI TERAMANI INCONTRANO GLI STUDENTI. La Storia raccontata dai protagonisti. Saluti: ANTONIO TOPITTI Presidente Sezione ANPI Teramo. PIERO CHIARINI Presidente Associazione Culturale Teramo Nostra. Prof. GIOVANNI DI GIANNATALE Dirigente Scolastico Istituto Liceale Statale G.Milli. Interverranno i partigiani Teramani: MARIO DE NIGRIS, MICHELE ARCAINI, SALVATORE TIRABOVI, LIVIA MOBILI. Concluderà: sen.antonio FRANCHI Presidente Provinciale ANPI Teramo. L incontro sarà coordinato da: MIRKO DE BERARDINIS Segretario Provinciale ANPI e dalla Prof.ssa GIOVANNA CORTELLINI Docente Storia e Filosofia - Istituto Liceale Statale G.Milli. MARTEDI 24 APRILE - Ore 9.30 Hotel Abruzzi Viale Mazzini - Teramo PRESENTAZIONE DEL LIBRO DEL PARTIGIANO MARIO DE NIGRIS. Nel corso del convegno I bilanci comunali e il welfare locale organizzato dalla CGIL di Teramo sarà presentato il libro sull attività partigiana del comandante MARIO DE NIGRIS Presidente onorario Sezione ANPI Teramo. MERCOLEDI 25 APRILE CELEBRAZIONI UFFICIALI 67 ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE Ore 10 Largo Madonna delle Grazie Monumento al Partigiano. Ore 11 - Viale Mazzini Monumento ai Caduti di tutte le Guerre. Ore Villa Comunale Commemorazione dei Teramani MARIO CAPUANI, ALBERTO PEPE, BERARDO D ANTONIO, ROMOLO DI GIOVANNANTONIO.

3 REGIONE BASILICATA MATERA: Venerdì, 25 aprile, si terranno le celebrazioni in occasione del sessantanovesimo anniversario della Festa della Liberazione. Il programma prevede: Ore 9,30 Via Lucana, Deposizione di corone d'alloro sul cippo; Ore 9,45, Piazzetta Pascoli, incontro delle Autorità e delle Associazioni Combattentistiche e d'arma; Ore 10,00, partenza corteo per piazza Vittorio Veneto; Ore 10,15, Piazza Vittorio Veneto: Onore al Rappresentante del Governo, Deposizione corone d'alloro sul Monumento ai Caduti. Seguiranno gli interventi del prof. Franco Lisanti, del presidente della Provincia di Matera, Franco Stella, del sindaco di Matera, Salvatore Adduce. Presenzieranno alla cerimonia: Picchetto Armato a cura Militari alla Sede e il complesso bandistico "F. Paolicelli - Città di Matera". POTENZA: Per il prossimo anniversario della Liberazione dell'italia dal nazifascismo l'anpi, unitamente alle Amministrazioni comunali e ad altre associazioni democratiche, organizza diverse iniziative tese a celebrare questa data importante e significativa per la storia e la memoria del nostro Paese. Lo rende noto l Anpi, che in una nota ricorda come A Potenza, Lauria, Melfi, Rionero e Lavello (le principali iniziative), si svolgeranno dibattiti, proiezioni, rappresentazioni teatrali, testimonianze di deportati ad Auschwitz, letture di scritti di partigiani, manifestazioni sportive, mostre fotografiche, sit-in che vedranno partecipare le scuole con gli studenti e tanti cittadini. Tutto questo si farà, per non far passare inosservata questa data storica, che troppo spesso è stata ignorata o ridimensionata nel suo valore, arrivando perfino a snaturarla. REGIONE CALABRIA CATANZARO: Mostra fotografica organizzata dall'associazione nazionale partigiani d'italia in occasione della Festa della Liberazione. (ore Piazza Garibaldi quartiere Lido). Organizzato dal Circolo Ricreativo Culturale ENS Catanzaro: "Festa della Liberazionne" 25 aprile Le Castella, Isola di Capo Rizzuto (Crotone) e Parco Avventura - Orme nel Parco - Zagarise (Catanzaro).

4 25 APRILE CATANZARO LIDO Manifestazione Provinciale sul Lungomare dalle ore 10 in poi, mostre, musica, artisti di strada dell Associazione Blu Note. La festa quest anno si svolgerà all insegna del ricordo di Giuseppe Di Vittorio 25 Aprile Catanzaro Campo Scuola TROFEO DELLA LIBERAZIONE a cura di UISP Catanzaro 25 Aprile Cropani Marina Centro Commerciale La Torre ore 17.30, proiezione DVD Memorie Partigiane con la testimonianza del Partigiano Carlo Manente 25 Aprile Soverato Ore 10 Lungomare Immagini e suoni della Resistenza. COSENZA: La Cgil di Cosenza celebra la Festa della Liberazione con una serie di iniziative: alle sarà posata una corona d alloro alla base della targa del Largo dei Partigiani, nei pressi di Palazzo Arnone. Alle 11 sarà invece deposta una corona d alloro al Monumento dei caduti di piazza della Vittoria. Seguirà la consegna di una borsa di studi in memoria del partigiano Basilio Bianco, nato a Grimaldi il 12 novembre del La festa del 25 aprile proseguirà alle nel centro polifunzionale Auser-Cgil del rione Spirito Santo con il Ballo della Resistenza con musica dal vivo. Le manifestazioni organizzate per ricordare la Liberazione rientrano nelle celebrazioni per i cento anni della Camera del lavoro di Cosenza. CROTONE: Conferenza promossa dal Comune in occasione del 25 aprile sul tema "Resistenza e Mezzogiorno nel processo unitario". Conclude lo storico Saverio Di Bella. (ore Sala consiliare Comune). REGGIO CALABRIA: Il sindaco, Demetrio Arena, depone una corona d'alloro alla memoria davanti alla Stele del partigiano. (ore Villa comunale). Delle delegazioni del Comitato Provinciale dell ANPI saranno presenti (alle ore 10.00) alla Villa Comunale presso la Stele del Partigiano e successivamente (alle ore 17.00) presso la Sala Conferenze del Palazzo Storico della Provincia per un incontro sul tema La Resistenza raccontata dai partigiani reggini. VIBO VALENTIA: Celebrazioni in occasione della Festa della Liberazione che hanno inizio con la messa nel duomo di San Leoluca per proseguire con la deposizione di una corona al monumento ai caduti. (ore 10.00).

5 REGIONE CAMPANIA AVELLINO: Il 25 aprile in città si aprirà alle 9.50 in Piazza Libertà con lo schieramento del Reparto di formazione, al quale seguiranno l afflusso e il posizionamento delle autorità, del Medagliere dei Combattenti e Reduci e delle Associazioni Combattentistiche e d Arma, il Gonfaloni della Città di Avellino, decorato con Medaglia d Oro al Valore Civile e Medaglia d Oro al Merito Civile, e il Gonfalone della Provincia. Le cerimonie ufficiali per la celebrazione del 68 anniversario della Liberazione si svolgeranno alla presenza del Prefetto Umberto Guidato. Dopo gli onori al Prefetto di Avellino e la rassegna del Reparto schierato, seguirà la cerimonia dell Alzabandiera. Successivamente, tutte le componenti si trasferiranno in Via Matteotti, dove è prevista la deposizione di tre corone e la Guardia d onore al Monumento dedicato ai Caduti. Concluderà l intervento del Commissario Straordinario del Comune di Avellino, Prefetto Cinzia Guercio. La cerimonia dell Ammainabandiera in Piazza Libertà, prevista alle 19.30, chiuderà la celebrazione dell Anniversario della Liberazione. BENEVENTO: L'A.N.P.I., Associazione Nazionale Partigiani d'italia di Benevento ha organizzato la manifestazione del 25 aprile. Come si legge nella nota: "La memoria della Lotta di Liberazione e l'impegno oggi per difendere e attuare la Costituzione Repubblicana, costituiscono le tematiche centrali di una giornata che non può essere soltanto celebrativa. Il Paese deve uscire dalla crisi, recuperando le idealità e le indicazioni contenute nella Carta fondamentale". Il corteo muoverà da Piazza Orsini alle 10, aperto dalle bandiere delle Associazioni e dalla banda musicale di Cusano Mutri. Il percorso si snoderà lungo il Corso Garibaldi per concludersi all'altezza di Piazza Matteotti. Sono previsti interventi tra cui quello del Partigiano sannita Giuseppe Crocco "Caramba. CASERTA: A Caserta alle ore 11 incontro organizzato dalla Cgil e da varie associazioni su "Donne, Resistenza e democrazia" alla piazza del Sapere della libreria Feltrinelli. Piazze del Sapere Terra di Lavoro, in collaborazione con Auser, CGIL Caserta, ANPI provinciale, Istituto campano per la storia della Resistenza, Forum Terzo Settore invitano alla Giornata della Liberazione dal fascismo Caserta, 25 aprile ore 10,30 La Feltrinelli, Corso Trieste 154 Presentazione del libro di Alexander Höbel LUIGI LONGO, UNA VITA PARTIGIANA ( ) Prefazione di Aldo Agosti Carocci Editore, 2013.

6 NAPOLI: A Napoli ci sarà una mostra fotografica documentaria dell Anpi, promossa da Cgil, Cisl e Uil di Napoli e patrocinata dal Comune. La Festa della Liberazione sarà celebrata domani dal sindacato con vari appuntamenti in Campania. A Napoli ci sarà una mostra fotografica documentaria dell Anpi, promossa da Cgil, Cisl e Uil di Napoli e patrocinata dal Comune, sul tema Finalmente Liberi, le Quattro Giornate di Napoli. La mostra sarà aperta a piazza Carità dalle ore 10 alle ore 13. Cgil, Cisl e Uil di Napoli parteciperanno all iniziativa istituzionale promossa, come ogni anno, dal Comune di Napoli, nella stessa piazza. Alle ore verrà deposta una corona di alloro al monumento a Salvo D Acquisto al suono della Banda dei Carabinieri. SALERNO: A Salerno, alle ore 9, Commemorazione dei Caduti in piazza Vittorio Veneto promossa da Cgil Cisl Uil. Celebrare la Liberazione in bicicletta. E l iniziativa che il 25 aprile, con la FIAB in collaborazione con l ANPI Associazione Nazionale Partigiani d Italia ( vedrà Salerno tra le città d Italia protagoniste di una pedalata della memoria. Per ricordare che il 25 aprile, festa della Liberazione dell Italia dal fascismo, si svolgerà infatti l iniziativa intitolata Resistere Pedalare Resistere, giunta ormai alla quinta edizione. REGIONE EMILIA-ROMAGNA BOLOGNA: 25 aprile - ore 15,30 Proiezione del documentario La mia bandiera. La Resistenza al femminile di Giuliano Bugani e Salvo Lucchese. Produzione Elefant Film 2011 in collaborazione con Doc in Tour e con la Presidenza del Consiglio Comunale di Bologna. Ingresso gratuito. a seguire: "Roma Città Aperta" di Roberto Rossellini (Italia/1945). Ingresso Libero. ore 20,30 La Rosa Bianca Sophie Scholl di Di Marc Rothemund (Germania 2005) Ingresso gratuito Celebrazione dell anniversario della Liberazione nazionale ore 9,45 Chiesa di Santo Stefano Deposizione di corone. ore 10,30 Piazza Nettuno Alza bandiera con picchetto d onore.

7 A seguire deposizione di corone al Sacrario dei Caduti e alle lapidi dei militari del Corpo Italiano di Liberazione e dell ANEI e a seguire Celebrazione Ufficiale Oratore: Virginio Merola, Sindaco di Bologna. ore 12 Giardino di Porta Saragozza Omaggio alla lapide che ricorda gli omosessuali vittime nei campi di sterminio nazisti. ore 15 per le vie del centro Concerto di bande popolari. ore 17 Piazza Maggiore Concerto di Germano Bonaveri Otra Voz Canta, canti di Libertà e Resistenze del mondo. ore 18 Piazza Nettuno Ammaina bandiera. FORLÌ: Venerdì 25 aprile Circolo Arci San Lorenzo - ore 12 Sagra della costina, alle 14 raduno Ferrari del team di Imola e giro turistico delle colline di Predappio - alle 17 aperitivone Casa del Lavoratore di Bussecchio, Via Cerchia n 98, Forlì, ore 21 "La Resistenza nel cuore": Marco Viroli e Gabriele Zelli ricorderanno i principali avvenimenti nella zona di Bussecchio tra 8 settembre 1943 e 10 dicembre 1944, in particolare il bombardamento dell'aeroporto e gli eccidi di via Seganti. Lettura di poesie e zirudelle in dialetto romagnolo a cura della Cumpagnì dla Zercia dedicate alla Resistenza scritte da Arrigo Casamurata, Leo Matteucci e Mario Vespignani. Intermezzi musicali con brani dedicati alla Resistenza eseguiti dal Trio Iftode. Ai partecipanti sarà consegnata in omaggio copia del libro "Agire di storia" (Foschi editore), prefazione di Eraldo Baldini Circolo Arci Bevitori Longevi, Forlimpopoli, ore 21. Proiezione doc "Il filo rosso" in ricordo di Arrigo Diodati, partigiano, fondatore e presidente nazionale Arci. A seguire concerto 92B (combat folk). In collaborazione con Scuola di Musica Popolare, ANPI, Associazione Luciano Lama MODENA: Tante cerimonie, ma anche incontri pubblici, mostre e concerti si susseguiranno durante tutta la settimana per festeggiare il 69 Anniversario della Liberazione. A Modena il programma delle manifestazioni è curato da Comune, Provincia di Modena e Comitato comunale permanente per la memoria e le celebrazioni. In particolare, deposizioni di corone d'alloro ai cippi del territorio sono stati organizzati dalle circoscrizioni cittadine, in collaborazione con le Associazioni Partigiane. Venerdì 25 aprile le cerimonie di Modena culmineranno con il corteo e la manifestazione provinciale in Piazza Grande prevista per le 11.30, ove, dopo l'omaggio al Sacrario della Ghirlandina, intervengono Emilio Sabattini, presidente della Provincia, Fabio Braglia, sindaco di Palagano e Giorgio Pighi, sindaco di Modena. La giornata sarà aperta alle ore 10 con la S. Messa officiata nella Chiesa del Voto dall'arcivescovo mons. Antonio Lanfranchi. A Modena la festa della Liberazione continua nel pomeriggio alle ore con "Modena tra guerra e resistenza" - Camminata storica cittadina sui luoghi della vita quotidiana e del conflitto Ritrovo e partenza in Piazza Roma all'inizio di Via Farini. Iniziativa su prenotazione - tel

8 Continua alle ore ore in Piazza XX Settembre con "Festa per tutti - Intervento musicale di Francesco Galavotti "Militari, prigionieri, deportati e partigiani in Europa - Lettura pubblica a più voci in forma di spettacolo". Leggeranno sul palco cittadine e cittadini rappresentativi della società civile modenese. Si conclude alle ore con il Concerto per R/Esistere di Nada. Ingresso libero e gratuito, in caso di pioggia le iniziative si svolgeranno presso il Teatro Storchi. A Montefiorino si celebra il 70 anniversario della Repubblica partigiana di Montefiorino. Segnaliamo che a Carpi in occasione della Festa della Liberazione si effettuano aperture straordinarie dei luoghi della Memoria e visite guidate: Ex Campo di Concentramento di Fossoli via Remesina esterna 32 Fossoli Vanerdì 25 aprile apertura straordinaria con orario continuato e visite guidate gratuite a partire dalle Museo monumento al Deportato politico e razziale Palazzo dei Pio, piazza dei Martiri 58, con ingresso da piazzale Re Astolfo Venerdì 25 aprile apertura straordinaria orario continuato e visita guidata gratuita alle Ex Sinagoga via Giulio Rovighi 57 venerdì 25 aprile apertura straordinaria con orario continuato In tutta la provincia i Comuni e le associazioni partigiane organizzano celebrazioni e iniziative pubbliche per festeggiare il 25 Aprile. In allegato i programmi delle iniziative inviatici dai Comuni della provincia. L'elenco è in costante aggiornamento. PARMA: VENERDÌ 25 APRILE Chiesa di Santa Croce, ore 9.30 Celebrazione della Santa Messa. Barriera D'Azeglio, ore Corteo con la partecipazione del Corpo bandistico Giuseppe Verdi. Deposizione corone al monumento al Partigiano e al monumento ai Caduti. Piazza Garibaldi ore Arrivo del Corteo. Saluti del Sindaco del Comune di Parma, Federico Pizzarotti, del Presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli, e del Presidente della Consulta Studentesca, Matteo Lazzara. Orazione Ufficiale dell'on. Giovanni Bianchi. ore Rintocchi solenni della Campana della Torre Civica. ore IL SILENZIO DEL MARE. Letture dal classico della letteratura della Resistenza di Vercors, testimonianza sempre attuale e vivacissima di dignità e di umanità antifascista. a cura del Gruppo di lettura "La Paloma" dell'associazione Voglia di Leggere "Ines Martorano", in collaborazione con le Biblioteche Comunali di Parma. Casa della Musica, dalle alle e dalle alle 18.00

9 Visite guidate alla mostra LA GIOVINEZZA TENACE condotte dagli studenti del liceo "G. Ulivi". a cura del Liceo Scientifico G. Ulivi di Parma, in collaborazione con ISREC Parma e con il contributo delle associazioni partigiane ALPI, ANPC, ANPI, Coop Nordest e Gruppo Spaggiari. Casa del Suono, dalle alle e dalle alle Dall'anello di casse acustiche poste all'interno della navata centrale della Casa del Suono sarà possibile l'ascolto in loop di due composizioni del Novecento strettamente inerenti questa ricorrenza: UN SOPRAVVISSUTO A VARSAVIA OP. 46 DI ARNOLD SCHÖNBERG e IL CANTO SOSPESO DI LUIGI NONO. Rimarranno inoltre aperti con ingresso gratuito il Museo dell'opera della Casa della Musica e il Museo Casa Natale Arturo Toscanini dalle alle e dalle alle a cura dell'istituzione Casa della Musica. Piazzale della SS. Annunziata, dalle EROI PER UN GIORNO. Uno spettacolo che non commemora le barricate, le rifà. Testo di Alda Tacca. Regia Flavia Alberici, Paolo Conigli, Adriano Mori, Susanna Silviero e Alda Tacca. Musiche di scena di Fiorella Petronici. in collaborazione con Collettivo Gamma Rho e Centro Studi per la Stagione dei Movimenti di Parma. Piazza Ghiaia, ore BARGNOCLA CABARET. Spettacolo dei Burattini dei Ferrari. in collaborazione con Castello dei Burattini / Museo Giordano Ferrari. Corale Verdi, Vicolo Asdente 9, ore CANTI POPOLARI E PARTIGIANI. Brani corali che rappresentano la Resistenza in Europa, Italia e a Parma. a cura di Associazione Culturale Corale Giuseppe Verdi. Theatro del Vicolo, Vicolo Asdente 9/b, ore APRILE... RESISTENZA DI IERI, 25 APRILE... OGGI RESISTENZA. Con la Compagnia del Vicolo, testo e regia di Egidio Tibaldi. Per informazioni e prenotazioni: it Piazza Garibaldi, Portici del Grano, ore Concerto del CORPO BANDISTICO GIUSEPPE VERDI diretto dal maestro Alberto Orlandi. Cortile della Biblioteca Civica di Parma, ore RAZZA PARTIGIANA. Reading concerto di Wu Ming 2. Piazza Garibaldi, a partire dalle STAZIONI LUNARI concerto di GINEVRA DI MARCO, BOBO RONDELLI, PAOLA TURCI, GIANNI MAROCCOLO, GIORGIO CANALI e MASSIMO ZAMBONI (EX - CSI) Idea e direzione di FRANCESCO MAGNELLI si ringrazia per la collaborazione Assistenza Pubblica e Croce Rossa di Parma e Fondazione Teatro Regio di Parma. PIACENZA:

10 Cerimonia ufficiale delle celebrazioni per la giornata del 25 aprile 2014, a seguire: letture/spettacolo su brani a tema sul palco in piazza rocca a Dozza, con accompagnamento musicale degli allievi dell Istituto comprensivo di Dozza e Castel Guelfo, coordinati dagli insegnanti. RAVENNA: Nella giornata di venerdì 25 aprile, in occasione delle celebrazioni per il 69 anniversario della Liberazione, alle 11 in piazza del Popolo si svolgerà la cerimonia di omaggio ai partigiani caduti per la liberazione dal nazifascismo, con la deposizione di corone alla lapide, alla presenza delle autorità civili e militari, delle associazioni combattentistiche e dei gonfaloni dei Comuni della provincia. Seguiranno gli interventi del sindaco, del presidente della Provincia, di Federica Ricci in rappresentanza dell'anpi provinciale e di Hansjorg Eger, sindaco di Speyer, città gemellata con Ravenna, in occasione del venticinquesimo anniversario del gemellaggio. E' prevista l'esibizione della banda musicale cittadina. Dalla città partirà anche la "Pedalata della Liberazione". Ritrovo alle 9.30 davanti al Conad di via Galilei e partenza alle per Ca' Acquara (pineta di Classe). Percorso: rotonda Bretagna, Ponte Nuovo, via Romea Sud, via Classense (Classe), via Morgagni (ultima a destra prima del passaggio a livello), pista ciclabile nella pineta di Classe, carraia del Cippo, ponte Botole, carraia Querce di Dante, Ca' Acquara. Lungo l'itinerario saranno deposti simbolici omaggi nel parco pubblico di Classe intitolato al soldato inglese Reginald Barton Stratton, caduto in combattimento durante la liberazione di Classe il 19 novembre 1944; e al cippo in memoria di Vito Salvigni e Umberto Fussi, due giovani del distaccamento Garavini caduti nella lotta di Resistenza partigiana. Arrivo alle 12 a Ca' Acquara, storica casa pinetale sulla Bevanella nella pineta di Classe; ristoro e svago; ritorno libero; è consigliabile per tutti l'uso del casco. REGGIO EMILIA: SUL PALCO DI CASA CERVI: LA LIBERAZIONE NEL XXI SECOLO: IL LAVORO, LA MEMORIA, LA LEGALITA Ore 12,00: VISITA AL MUSEO CERVI del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali GIULIANO POLETTI Ore 13,30: SE ME LO DICEVI PRIMA - ANDREA SALVINI TRIO Feat. ROBERT PASSERA Ore 15,00: Apertura della Festa - Saluti di ROSSELLA CANTONI Presidente Istituto Cervi LORIS MAZZETTI Giornalista, scrittore e autore televisivo Ore 15,20: ME, PEK E BARBA Ore 16,00: I Testimoni e la memoria MARCELLO MARTINI Il più giovane deportato politico italiano LEONARDO ANIMALI Presidente Forum Internazionale Antifascista Adriatico VILMOS HANTI Presidente Federazione Internazionale Resistenti Ore 16,40: LAS KARNEMURTA Ore 17,20: Legalità e valori antimafia

11 MARGHERITA ASTA Coordinamento Libera Nazionale e familiare di vittime di mafia MATTEO LUZZA Testimone e familiare di vittima della ndrangheta Ore 18,00 LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA Il nuovo nome della canzone d autore italiana, Vasco Brondi, in arte Le luci della centrale elettrica per la grande Festa della Liberazione a Casa Cervi! Ad accompagnare Vasco Brondi sul palco ci sono Ettore Bianconi (elettronica e moog), Sebastiano De Gennaro (percussioni), Andrea Faccioli (chitarre elettriche e chitarre acustiche) e Daniela Savoldi (violoncello). A seguire Dj Set RESISTENTE - Mark Bee Ore 20,30: chiusura Festa E per chi volesse chiudere in bellezza la serata, la Festa della Liberazione continua dopo le al Fuori Orario con Area e Lorenzo Monguzzi Per maggiori informazioni: tel RIMINI: Festa della Liberazione (25 aprile) e 1 Maggio al Museo Il Museo della Città, il Museo degli Sguardi e la FAR (Fabbrica Arte Rimini) resteranno aperti giovedì 25 aprile, domenica 28 aprile e mercoledì 1 maggio con orario festivo. Nell'occasione della Festa della Liberazione (25 aprile) e del 1 maggio i Musei Comunali di Rimini sono lieti di offrire a cittadini e turisti la possibilità di ammirare il patrimonio storico, artistico e archeologico cittadino: il Museo della Città, il Museo degli Sguardi e la FAR (Fabbrica Arte Rimini) resteranno aperti giovedì 25 aprile, domenica 28 aprile e mercoledì 1 maggio con orario festivo. Venerdì 25 aprile, fino al1 Maggio si rinnova la proposta di visite guidate alla Domus del chirurgo e alla Sezione archeologica del Museo della Città, con partenza alle ore 15,30. Appuntamento al sito archeologico. La visita guidata è compresa nel biglietto di ingresso ( 6,00 intero, 4,00 ridotto). (prenotazioni e biglietti al Museo della Città tel ). Al Museo della Città è inoltre possibile visitare fino al 2 giugno p.v. la mostra Inattuali. Giorgio Tonelli e Enrico Lombardi, una scelta ampia e significativa delle opere realizzate dai due artisti negli ultimi dieci anni. La FAR (Fabbrica Arte Rimini), palazzo del Podestà e il Museo della Città, propongono fino al 12 maggio Paolo Ventura, Il teatro della memoriaa cura di Gigliola Foschi. È quasi una mostra antologica Il teatro della memoria, l esposizione delle ricerche di Paolo Ventura, artista che si è imposto all attenzione internazionale grazie alle sue fotografie in bilico tra sogno e realtà, dove sembra riemergere il passato di un Italia immaginata, immersa in un tempo stranamente immobile e al contempo vacillante. I Musei e la FAR osserveranno, nei giorni festivi, i seguenti orari: Museo della Città 10-12,30/15-19 Museo degli Sguardi 15,30/18,30

12 FAR 10-13; 16-19,30 Info: ; REGIONE FRIULI GORIZIA: Circolo ARCI Via Gorizia, 17 Bergamo (Grumello al Piano) In occasione della festa della Liberazione la Federazione Provinciale Beniamino Milani del Partito dei Comunisti Italiani / Federazione della Sinistra organizza un pranzo di sottoscrizione il cui ricavato servirà a finanziare l attività politica. La quota del pranzo è di Euro a persona e comprende: Pasta (penne) alla boscaiola (funghi porcini) Costine e salamelle alla brace Contorno di uova e radicchio nostrano ¼ lt.di vino e ½ lt.acqua minerale L incontro sarà allietato dalla musica popolare del duo gli sbronzi di Riace. Saranno allestite mostre mentre durante tutto il pomeriggio funzionerà un punto di ristoro che proporrà piatti tipici delle nostre terre: (uova e radicchio, salamelle e costine alla griglia, panini con salame nostrano, ecc.). Verso sera la grande tombolata con ricchissimi premi in palio coloro che intendono partecipare al pranzo prenotarsi presso il bar del circolo o anche telefonicamente al n (posti limitati). Partito dei Comunisti Italiani Bergamo Fgci Bergamo. PORDENONE: Primi tuffi e bagni di sole, intanto, nelle grave del Meduna, la spiaggia di Pordenone. File di biciclette a ridosso degli argini e, con la crisi che asciuga i salari, la festa ha rimesso in piedi il feeling della vacanza a chilometri zero. Quella che proseguirà verosimilmente questo fine settimana, col maltempo però dietro l angolo. All ex tipografia Savio di via Torricella-angolo Via Cavallotti ci sarà la Sardellata 2014, oltre agli eventi e mercatini di Incontriamoci a Pordenone. TRIESTE: A Trieste resta aperto ai visitatori il Museo Revoltella: il giorno della Liberazione sarà possibile

13 visitare la Galleria d arte moderna (IV, V e VI piano; sezioni Secondo Ottocento, Primo Novecento e Secondo Novecento ) e la mostra Futuristicherie. Giorgio Carmelich. Viaggi d arte fra Trieste, Roma e Praga (Galleria Carlo Scarpa) dalle 10 alle 18. Il Lunedì dell Angelo proporrà lo stesso orario di apertura, a cui si affianca anche la possibilità di partecipare alla visita guidata in programma alle 11 (servizio gratuito, incluso nel prezzo del biglietto, intero 6,50 euro, ridotto 4,50 euro). Visitabile dalle 9 alle 19 il Castello di San Giusto, con il Civico Museo del Castello, l Armeria e il Lapidario Tergestino. Rimane aperta alle visite anche la Risiera di San Sabba (dalle 9 alle 19) e il Centro di documentazione della Foiba di Basovizza (10-18). L Aquario Marino resterà invece aperto nella sola mattinata di Pasquetta, con orario Il Comune informa che i Musei Civici durante il periodo pasquale, nelle giornate di domenica 20, lunedì 21 e venerdì 25 aprile, compreso giovedì 1 maggio, saranno aperti con questi orari: Castello 9-19 solo mura; Armeria - Lapidario Tergestino 10 18; Civico Museo di Storia ed Arte-Orto Lapidario 9 18; Sartorio- Orientale - Teatrale - Sala Selva 10 18; Risiera 9 19; Revoltella Nella giornata di martedì 22 aprile, i seguenti Musei saranno chiusi: Armeria e Lapidario Tergestino - Civico Museo di Storia ed Arte-Orto Lapidario - Sartorio Orientale-Castello: martedì 22 aprile dalle 9-19 solo mura. Chiusi nelle giornate del 20, 21, 25 aprile e 1 Maggio: Storia Patria, Morpurgo e Risorgimento. UDINE: Il 25 aprile 2014, solenne cerimonia di commemorazione e deposizione della corona d'alloro presso il Monumento ai Caduti in occasione dell'anniversario della Liberazione, alla presenza di autorità civili e militari. L iniziativa, come sempre organizzata dal Comitato per la difesa dell ordine democratico e delle istituzioni repubblicane, di cui il sindaco di Udine è presidente, inizierà alle 9.45 con il ritrovo dei partecipanti in piazza Primo Maggio. Quindi il corteo si muoverà da Giardin Grande, passando per via della Vittoria, via Giovanni da Udine, Riva Bartolini, piazzetta Marconi, via Mercatovecchio, fino a piazza Libertà. Qui, a partire dalle 10 e durante lo svolgimento del corteo, il Coro Popolare della Resistenza, nato su iniziativa dell Anpi di Udine e del Comitato territoriale Arci di Udine, canterà alcune canzoni tratte dal repertorio dei più noti brani partigiani. Alle sul terrapieno di piazza Libertà ci sarà l alza bandiera e la deposizione della corona al Tempietto dei Caduti. La cerimonia comincerà con il discorso del sindaco di Udine, Furio Honsell. Come da tradizione, si proseguirà poi con la lettura delle motivazioni del conferimento della medaglia al valor militare. Per la città di Cividale parlerà la studentessa Arianna Zingale, per Tolmezzo lo studente Marco Craighero, per Udine lo studente Mattia Tomay. Seguiranno poi i discorsi celebrativi con l orazione ufficiale affidata quest anno a Paolo Ferrari, ricercatore presso il dipartimento di storia all ateneo friulano, preceduto dall intervento del rappresentante sindacale Gino Fontana, che porterà la voce dei lavoratori. Alle 11.30, quindi, il corteo si muoverà da piazza Libertà, percorrendo via Cavour e via Poscolle, e raggiungerà piazzale XXVI Luglio per la deposizione della corona al Monumento della Resistenza, dove sono in programma gli interventi della studentessa Francesca Anese e di Cesare Marzona, presidente dell Associazione Partigiani Osoppo Friuli. Il corteo sarà accompagnato ufficialmente dalla Nuova Banda di Orzano e dalla Banda Mandamentale di Cervignano del Friuli. Anche quest anno, inoltre, una cerimonia di fuochi aerei tricolori sparati dal colle del Castello

14 commemorerà, come sempre, il 24 aprile alle 21, i 29 partigiani fucilati nelle carceri di Udine il 9 aprile 1945 e il l agente di pubblica sicurezza impiccato nello stesso giorno allo stipite del portone d ingresso alle carceri. REGIONE LAZIO FROSINONE: Presentato ufficialmente nella prefettura di Frosinone il programma delle celebrazioni per il 70 anniversario della liberazione della città, alla presenza del prefetto Emilia Zarrilli. Nel corso dell'evento sono state illustrate le manifestazioni e gli eventi, programmati tra il 31 maggio ed il 2 giugno, per ricordare quanti combatterono per la liberazione di Frosinone e dell'italia e per commemorare, come ha sottolineato il prefetto Zarrilli, il sacrificio di quanti hanno vissuto i tragici eventi della seconda guerra mondiale, anche con l'estremo sacrificio della vita, per gli ideali di libertà e di pace, alla base delle istituzioni repubblicane. Durante la cerimonia è stata donata al prefetto la ristampa di una foto d'epoca della prefettura distrutta dai bombardamenti aerei, all'epoca dell'occupazione tedesca e, nell'occasione, è stata anche presentata la seconda edizione del libro 'La città è vuota e in rovina. La Guerra a Frosinone ' di Maurizio Federico e Costantino Jadecola. Inaugurata, infine, una mostra storico fotografica sugli eventi della seconda guerra mondiale che hanno riguardato, che rimarrà aperta fino all'8 giugno a piazza Vittorio Veneto, nei giorni di venerdì, sabato e domenica. Presenti le massime autorità militari e civili della provincia. LATINA: In occasione del 25 aprile il Circolo ANPI di Latina, il Circolo Adolfo Mena e Sinistra per Latina celebrano l'anniversario della Liberazione con la deposizione di una corona di fiori dedicata a Sandro Pertini al monumento ai caduti dei giardini pubblici. "Ricorderemo la figura del partigianopresidente e leggeremo alcuni brani per tramandare il ricordo della Resistenza, dei sacrifici dai quali sono arrivate a noi la Costituzione e la Repubblica. RIETI: Appuntamenti a Rieti per il 25 Aprile. Tra questi, alle 11, in piazza Vittorio Emanuele II, si parte con C è Un fiore per il 25, performance del Teatro Alchemico. Alle 18, alle Officine Varrone, in largo San Giorgio, spazio a Il vento della modernità e La musica che libera il pensiero, concerto del Musi Quartet, con Maria Rosaria De Rossi, Sandro Sacco, Ovidio Ovidi, Paolo Paniconi. ROMA:

15 Nella Capitale i festeggiamenti per il 69 anniversario della festa della Liberazione saranno inaugurati alle ore 9.30 da un corteo indetto dall Associazione Nazionale Partigiani d Italia (ANPI), che partendo da via di san Gregorio, altezza Arco di Costantino raggiungerà piazza di Porta san Paolo (lato Piramide Cestia area antistante lapidi commemorative i caduti della resistenza poste sulle Mura Aureliane di via Campo Boario). E prevista una partecipazione di circa 5000 persone. Contemporaneamente il Coordinamento degli Studenti Medi dei Municipi VI e VII sfilerà con un altro corteo che partirà da piazza delle Camelie per arrivare in piazza di Santa Maria Consolatrice. A festeggiare la liberazione comunque ci saranno anche ciclisti. In mattinata è previsto, infatti, il 68mo Gran Premio di Liberazione, gara ciclistica internazionale, alla quale parteciperanno circa 200 ciclisti professionisti. Il corteo a due ruote toccherà viale Terme di Caracalla, via Antoniana, viale Baccelli, piazzale Numa Pompilio, largo Terme di Caracalla, viale Porta Ardeatina, piazzale Ostiense, viale Giotto, largo Fioritto, viale Baccelli, via Antoniana e largo Vittime Terrorismo. Per finire, tra porta san Paolo, Piramide Cestia e piazzale Ostiense, verrà proiettata una serie di film commemorativi che inizierà alle 18 e terminerà alle 24. VITERBO: Passeggiare nel centro storico di Viterbo equivale a fare un viaggio indietro nel tempo, in quanto la cittadina è ricca di monumenti ed edifici storici, la maggior parte riferibili all età medievale. Tra le cose più importanti da vedere a Viterbo ricordiamo: il Palazzo Comunale, edificato nel XV secolo per volere di Papa Sisto IV della Rovere, è caratterizzato da un ampio porticato e da una fabbrica seicentesca che raddoppiò la volumetria dell edificio; il Palazzo del Podestà, un grazioso edificio duecentesco che, nonostante i numerosi interventi di restauro conserva ancora oggi il fascino dell antico; Palazzo Farnese, una delle costruzioni più imponenti di tutto il centro storico di Viterbo, che fu edificato nel XV secolo e che ha ospitato nelle sue sale affrescate importanti personaggi che hanno segnato la storia; la centralissima Piazza san Lorenzo, cuore pulsante della città medievale e centro del potere ecclesiastico della città, con il complesso del Duomo, della Loggia e del Palazzo dei Papi; il Duomo di san Lorenzo, edificato nel XII secolo in stile romanico sul luogo in cui si pensa si trovasse un tempio dedicato ad Ercole, che conserva al suo interno pregevoli opere d arte dei maggiori artisti dei secoli XV-XVIII. Programma 25 Aprile: Scuola allievi sottufficiali - ore 9,30: deposizione corona d alloro alla lapide intestata alla Medaglia d oro al valor militare, alla memoria, Martire Paolo Braccini. Piazza S. Sisto - ore 10,00: partenza del corteo che si recherà in via Tommaso Carletti per deporre una corona d alloro alla lapide intestata alla Medaglia d oro al valor militare, alla memoria, Martire Mariano Buratti. Piazza dei Caduti - ore 10,30: arrivo del corteo con deposizione delle corone d alloro al sacello ai Caduti in guerra e alla lapide dedicata ai Caduti partigiani del Viterbese. Ore 11,00: discorso pubblico delle autorità, per il Comitato provinciale Anpi prenderà la parola il Vicepresidente Giuliano Calisti.

16 REGIONE LIGURIA GENOVA: Genova, medaglia d oro della Resistenza, festeggia il 25 aprile e ricorda il 69esimo anniversario della Liberazione dall occupazione nazifascista. Come da tradizione nella nostra città si svolgerà la manifestazione organizzata dalle Istituzioni per onorare i caduti della Resistenza. Ecco il programma. Ore 8.10: deposizione di corone al monumento Formazioni Partigiane, in viale Brigate Partigiane; ore 8.30: corteo e deposizione di corone nel cimitero di Staglieno, al campo Israelitico, ai monumenti dedicati agli internati e ai deportati nei lager nazisti, al campo Trento e Trieste; ore 9.15: deposizione di corone e Santa Messa in suffragio nel campo Caduti Partigiani del cimitero di Staglieno; ore 10.30: formazione del corteo ed esecuzione di brani musicali a cura della Filarmonica Sestrese, in viale Caviglia (giardini Brignole); ore 10.45: partenza del corteo; ore 11: deposizione di corone al Sacrario Caduti Partigiani (Ponte Monumentale) e lettura della motivazione della medaglia d oro al valor militare e dell atto di resa; ore 11.30: deposizione di una corona in Largo Pertini; ore 11.40: saluti del presidente della Provincia di Genova, del presidente della giunta regionale, del presidente ILSREC e orazione commemorativa del sindaco di Genova in piazza Matteotti. Inoltre, sarà aperta al pubblico, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, la sala della firma dell Atto di Resa delle truppe germaniche al CLN Liguria di Villa Migone, in via San Fruttuoso 68; alle ore 17 sempre a Villa Migone si terrà la cerimonia celebrativa del 67 anniversario della Liberazione nazionale. Saluto del presidente del Consiglio Regionale; orazione ufficiale del preside della Facoltà di Scienze Politiche dell Università degli Studi di Genova. La Cgil come ogni anno sarà presente all evento con le proprie bandiere. Nel pomeriggio, invece, a partire dalle 15, si terrà al Mentelocale di Palazzo Rosso un incontro pubblico organizzato dall associazione Itaca insieme con altre realtà associative del Terzo settore, pensato per mettere a confronto i candidati alla Presidenza dei Municipi alle prossime Elezioni Comunali con il mondo dell associazionismo sociale, in un periodo in cui la crisi rischia di portare a nuovi tagli per il settore, proprio mentre dilagano nuove patologie, come quelle legate al gioco d azzardo e si moltiplicano le richieste d aiuto. Parteciperanno i candidati alla presidenza dei nove Municipi cittadini (CentroEst, CentroOvest, Bassa Valbisagno, Media Valbisagno, Valpolcevera, Medio Ponente, Ponente, Medio Levante, Levante) che hanno importanti deleghe dal Comune proprio in materia di politiche sociali. Diamo un futuro alla memoria. Festa per una città liberata. Con questo titolo la Fondazione Oltremare e la Lista Civica Enrico Musso Sindaco danno appuntamento al Teatro Verdi, a Sestri Ponente. A Palazzo Ducale, le visite guidate ai Saloni storici, alla Torre Grimaldina e alle carceri. Sempre al Ducale, ma nel cortile, dalle alle StreetMat, la matematica da strada: il pubblico di tutte

17 le età potrà provare le attività di MateFitness e intrattenersi con gli animatori scientifici. Al campo sportivo di Castiglione Chiavarese l associazione Acari organizza un pranzo con fave e salame, quiche ai peperoni, asado, ratatuia, patate al cartoccio, torta al limone, vino o birra (20 Eu, 15 per i soci; prenotazioni al entro lunedì 23; evento al coperto in caso di pioggia). A Villa Durazzo, a Santa Margherita Ligure: la principessa Giulia accompagna i piccoli e i loro genitori alla scoperta delle sale della sua dimora e del giardino, svelando misteri e passaggi segreti: i bambini (6-11 anni), abbigliati come principi, potranno realizzare una villa in miniatura da portare a casa (costo: 5 Eu; prenotazione obbligatoria: , oppure ). IMPERIA: Deposizione corone di alloro ai caduti in località Piani e ai mausolei di Porto Maurizio e Oneglia; corteo fino al Monumento ai caduti in Piazza della Vittoria, orazione nella sala consiliare del Comune della prof. Garibbo Siri, con la partecipazione dello studente vincitore del Concorso sulla Resistenza bandito dall'anpi Provinciale, Giorgio Avalle, dell'istituto Tecnico " Ruffini" di Imperia. LA SPEZIA: Anche quest anno le celebrazioni per la Festa della Liberazione prevedono un ricco programma di appuntamenti organizzati dal Comune della Spezia, dalla Prefettura, dalla Provincia con il Comitato Provinciale Unitario Le iniziative di quest anno sono incentrate sul tema ruolo e partecipazione del mondo del lavoro nella guerra 1943/1945: guerra di Liberazione" e vedranno come ospite d onore nella nostra città il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz che ha risposto positivamente all invito della Spezia su iniziativa del Comitato Unitario della Resistenza OTO Melara e del Comitato Unitario Provinciale della Resistenza, in collaborazione con il Comune della Spezia. Venerdì 25 aprile Ore 9,30 Piazzale del Marinaio Deposizione corona A seguire sul retro di Palazzo Civico verrà deposta una corona sotto la lapide della colonna GL. Si ricorda inoltre che dal 14 al 30 aprile nell atrio del Palazzo del Governo è visitabile la mostra Pietro Mario Beghi, Prefetto della Liberazione SAVONA: Grande concerto per la la festa di Liberazione del 25 aprile a Savona, presso la fantastica location della Fortezza del Priamar! Sarà un ottima occasione per ascoltare il nuovo spettacolo del Fuori i secondi Tour e per riordare e cantare insieme vecchi canti della Resistenza sempre attuali e importanti! Quindi vi aspettiamo tutti a Savona, presso la Fortezza del Primar, già a partire dal tardo pomeriggio del 25 aprile per vivere insieme la festa della Liberazione.

18 REGIONE LOMBARDIA BERGAMO: Venerdì 25 aprile 2014 h Piazza del Comune Alzabandiera Corteo dalla Piazza del Comune per il Monumento ai Caduti, dove verrà deposta una corona d alloro. Discorso del Sindaco dei Ragazzi Davide D Elia. Prosecuzione del corteo fino al cimitero comunale. Rientro in Piazza del Comune Cerimonia di consegna della Medaglia d onore ai cittadini italiani deportati e internati nei lager nazisti alla memoria di Giulio Manzotti ( ). Intervento dei figli Discorso del Sindaco Graziano Pirotta Consegna delle Costituzioni ai diciottenni La manifestazione sarà accompagnata dalla Banda Alpini di Azzano San Paolo. BRESCIA: Nel 69esimo anniversario della Liberazione dall occupazione nazista e dalla dittatura fascista, Brescia, città decorata di medaglia d argento al valor militare per la lotta partigiana, celebra l importante appuntamento ricordando il sacrificio dei Caduti per la Libertà e per la democrazia. Il programma della giornata prevede, alle 10,30, presso il cimitero Vantiniano, in via Milano, la deposizione delle corone al Sacrario dei Partigiani e S. Messa; alle 16, in Piazza Loggia, concerto della Banda Cittadina e, alle 16,30, riunione delle associazioni Partigiane, d Arma e Combattentistiche, della Cittadinanza e delle delegazioni dei Comuni con i gonfaloni. A seguire, attorno alle 17, deposizione delle corone e, alle 17,30, il saluto del sindaco Adriano Paroli, e delle Associazioni Partigiane con l orazione ufficiale delle partigiane Agape Nulli Quilleri, Rosi Romelli e Elsa Pelizzari. A motivo della manifestazione che si svolge in piazza Loggia, nella giornata del 25 aprile, mercoledì, osserveranno deviazioni di percorso, dall inizio del servizio alle 19 della stessa giornata, le linee 2, 10, 11 e 17 degli autobus. La Rete Antifascista di Brescia organizza, sempre per mercoledì, la Pastasciuttata in strada per festeggiare il giorno della liberazione dal nazifascismo. L iniziativa si svolge in via Fratelli Bandiera. Fino venerdì è possibile poi visitare la mostra I giorni della Liberazione. Brescia aprile 1945, allestita nella sala Montini dell Università cattolica, in via Trieste 17. COMO: L'Amministrazione Comunale invita la cittadinanza rhodense alla cerimonia, realizzata con le associazioni combattentistiche del territorio, che celebra l' Anniversario della Liberazione. Durante la cerimonia sarà scoperta la targa in memoria di Agostino Casati, Sindaco di Rho durante la Liberazione, che nella notte tra il 25 e il 26 aprile 2013 era stata rovinata da vandali. Appuntamento

19 dalle 9 del 25 aprile con la messa in San Vittore e dalle 10 partenza del corteo. "Studenti e famiglie vengano a cantare l'inno di Mameli", è l'invito dell'assessore e vicesindaco Alessia Bosani. CREMONA: Venerdì, 25 Aprile 2014 Cremona, sedi varie ore 9.15 Civico Cimitero S. Messa Deposizione corone d'alloro ore Piazza S.Luca Corteo cittadino lungo: Corso Garibaldi, Corso Campi, Via Verdi, Piazza Stradivari, Via Baldesio e arrivo in Piazza del Comune accompagnato dal Complesso Bandistico. LECCO: Iniziative per il 69 Anniversario della Liberazione, nel segno della tradizione democratica della Città di Lecco. Gli interventi delle autorità alla cerimonia ufficiale Il programma: ore 9 Santa Messa al Santuario della Vittoria, celebrata da Monsignor Franco Cecchin, Prevosto di Lecco, con canti del Coro Alpino Lecchese. ore 10 Partenza del corteo da piazza Manzoni, accompagnato dal Corpo Musicale "Alessandro Manzoni" di Lecco. Attraverso viale Costituzione, piazza Mazzini, piazza Garibaldi, via Cavour, via Volta, il corteo raggiungerà il Monumento ai Caduti della Lotta di Liberazione in Largo Montenero per la deposizione delle corone di alloro. Si proseguirà fino al Palazzo Comunale per la celebrazione ufficiale, con gli interventi di Virginio Brivio Sindaco di Lecco, Antonia Bellomo Prefetto di Lecco, Stefano Simonetti Vice Presidente della Provincia ed Enrico Avagnina Presidente dell A.N.P.I. provinciale Lecco. Dalle 15 Concerto RESISTente in piazza Cermenati. A cura dell'arci e dell'a.n.p.i. di Lecco. LODI: In occasione dell' anniversario della Festa della Liberazione, la comunità cittadina è invitata nella giornata del 25 aprile 2014 a partecipare alle celebrazioni di commemorazione, previste secondo il seguente programma: Ore 10.30: partenza da Piazza della Vittoria del corteo per la deposizione delle corone d'alloro al monumento alla Resistenza in Piazza Medaglie d'oro Ore 11.00: discorsi celebrativi in Piazza della Vittoria.

20 MANTOVA: Mantova celebrerà domani il 69º anniversario della Liberazione con tre eventi. Il primo si svolge davanti al monumento della Resistenza in viale Piave. La manifestazione prenderà il via alle 9.30 con il ritrovo; un quarto d'ora dopo inizierà la messa al campo, poi verrà letta la preghiera ebraica per i defunti e verranno deposte le corone. Alle gli attori dell'accademia teatrale Campogalliani leggeranno i brani sulla Resistenza. Alle sono previsti il saluto del prefetto Mario Ruffo e la commemorazione del sindaco di Mantova Nicola Sodano. In caso di maltempo le manifestazioni di viale Piave si terranno al Famedio. Successivamente la cerimonia si sposterà, prima, al Famedio alle con la deposizione delle corone, mentre alle alla Comunità Ebraica in via Gilberto Govi si terrá una breve commemorazione. Domani arriverà in città anche una colonna composta da mezzi militari storici che, partita ieri da Felonica, dopo aver raggiunto Verona, arriveranno a Mantova alle 11 per il ponte di san Giorgio. I veicoli storici sosteranno in piazza Sordello fino alle 15 (alle 12,15 è in programma il saluto del sindaco Sodano). La festa della Liberazione avrà un momento di rievocazione anche alle 17 in piazza delle Erbe. Per ricordare la Resistenza si terrá il concerto della Banda Città di Mantova. MILANO: Milano, 25 Aprile 2012 Festa della Liberazione. Programma delle manifestazioni nella ricorrenza del 67 Anniversario della Liberazione organizzate dal Comitato Permanente Antifascista contro il terrorismo per la difesa dell Ordine Repubblicano. Dalle 9,00 alle 11,00 deposizione di corone alle lapidi e monumenti che ricordano i Caduti per la Libertà: - Piazza Tricolore Monumento alla Guardia di Finanza; - Palazzo Isimbardi Lapide che ricorda i Caduti in guerra; - Palazzo Marino Lapide riproducente la motivazione della Medaglia d Oro al Valor Militare alla città di Milano; - Loggia dei Mercanti Sacrario Caduti per la Libertà; - Piazza S.Ambrogio Sacrario dei Caduti di tutte le guerre; - Campo Giuriati; - Piazzale Loreto omaggio ai Quindici Martiri. Festa della Liberazione al Museo della Scienze e della Tecnica. I milanesi rimasti in città nel periodo pasquale, non corrono certo il rischio di annoiarsi. Dato che un pò di cultura non guasta mai, si potrebbe visitare il Museo della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci sito in via San Vittore 21 a Milano. Tutti i weekend e i giorni di festa il Museo apre i laboratori interattivi tra cui puoi scegliere più di 4 percorsi ogni ora, organizza visite guidate nelle collezioni e animazioni teatrali per vivere in prima persona la storia emozionante e divertente di grandi scienziati e scoperte scientifiche. Festa della Liberazione a Milano tra mostre e musei. Per i milanesi che non partono e non hanno organizzato niente, è possibile organizzare un bel fine settimana culturale, approfittando del ponte per scegliere una mostra fra quelle aperte o per riscoprire un museo civico. Rimarranno però chiusi i musei civici (raccolte del Castello Sforzesco, Archeologico, Egizio, Casa museo Boschi Di Stefano,

Programma Sabato 25 ottobre Modena

Programma Sabato 25 ottobre Modena Memoria della seconda guerra mondiale- Approccio comparato Italia - Francia Ruolo nell'insegnamento utilizzo delle risorse locali Resistenza e Deportazione Corso di formazione dal 26 al 31 ottobre 2008

Dettagli

PROGRAMMA TRIESTE. 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione;

PROGRAMMA TRIESTE. 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione; PROGRAMMA TRIESTE 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione; 13 GIUGNO 2014 Ore 9,00: Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco - Onori ai caduti dei Vigili del

Dettagli

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo AGENDA EVENTI PROMOSSI DALLA CONFERENZA PROVINCIALE PER IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA ED INIZIATIVE PER LA CELEBRAZIONE DEL 150 ANNIVERSARIO DELL UNITA D ITALIA 27 novembre 2010 Mostra L Italia Unitaria

Dettagli

www.professionistiscuola.it

www.professionistiscuola.it Confronto organici Scuola I Grado 2014-5 vs 2013-14 Situazione organico Scuola I Grado Posti disponibili in organico di diritto Regione Provincia Classe di concorso o sostegno 2014-5 2013-4 diff. Disp.

Dettagli

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca MUSEO STORICO DELLA RESISTENZA Sant Anna di Stazzema COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca PARCO NAZIONALE DELL A PACE Parco nazion Alla cortese attenzione di: Dirigenti

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di svolgere a Torino, prima Capitale d Italia, il 3 Raduno

Dettagli

XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015.

XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015. Mura delle Cappuccine, 33 16128 GENOVA tel. 010.591598 XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015. Da oltre venti anni si celebrano in Europa le giornate

Dettagli

Maiori. Operation Avalanche 1943 2013

Maiori. Operation Avalanche 1943 2013 Maiori Operation Avalanche 1943 2013 Paesi, biblioteche, mostre, scuole, luoghi di memoria collettiva tra manifestazioni rievocative, eventi culturali e turistici per non dimenticare Programma 25 marzo

Dettagli

LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI

LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI Il Centro Pastorale C. M. Martini nell Università degli Studi di Milano - Bicocca è lieto di invitare alla presentazione del libro La guerra dei nostri nonni di Aldo Cazzullo che si terrà venerdì 14 novembre

Dettagli

8 marzo 2013. Giornata internazionale delle donne

8 marzo 2013. Giornata internazionale delle donne 8 marzo 2013 Giornata internazionale delle donne PROGRAMMA PROVINCIALE DELLE INIZIATIVE Sabato 2 marzo FERRARA, Libreria Feltrinelli ore 11.00 Quando l arte interpreta la violenza Inaugurazione mostra

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16.

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16. Italico Splendore Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre domenica 30 ore 16.00 Cerimonia di benvenuto ore 17.00 Concerto di apertura da lunedì 31 a sabato 5 ore 9.00-17.00 Lezioni di interpretazione

Dettagli

La Scuola Secondaria di Primo Grado Galileo Galilei ha sempre cercato di contribuire al rafforzamento della conoscenza della Nostra Italia per far

La Scuola Secondaria di Primo Grado Galileo Galilei ha sempre cercato di contribuire al rafforzamento della conoscenza della Nostra Italia per far La Scuola Secondaria di Primo Grado Galileo Galilei ha sempre cercato di contribuire al rafforzamento della conoscenza della Nostra Italia per far dialogare alunni provenienti dalle diverse regioni, favorire

Dettagli

Classi: VB (19) e Vi (18) + Garbini, Gambassi e Cerrone = tot.37+3. MILANO e dintorni 5 giorni treno + pullman

Classi: VB (19) e Vi (18) + Garbini, Gambassi e Cerrone = tot.37+3. MILANO e dintorni 5 giorni treno + pullman Classi: VB (19) e Vi (18) + Garbini, Gambassi e Cerrone = tot.37+3 MILANO e dintorni 5 giorni treno + pullman Spett,le Liceo GIULIO CESARE Corso Trieste, 48 00198 ROMA Roma, 25 gennaio 2012 20 MAR 12 ROMA

Dettagli

Liceo Scientifico Via P. Sette, 3 Tel Fax 0803039751. Prot. 223 C/37A Santeramo in Colle li 15 gennaio 2014

Liceo Scientifico Via P. Sette, 3 Tel Fax 0803039751. Prot. 223 C/37A Santeramo in Colle li 15 gennaio 2014 Istituto di Istruzione Secondaria Superiore PIETRO SETTE C.F. 91053080726 Ufficio di Presidenza 080/3036201 Fax 080/3036973 Via F.lli Kennedy, 7 70029 SANTERAMO IN COLLE - BARI ipsiaerasmus@tin.it www.ipsiasanteramo.it

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

XXII Sessione Nazionale Model European Parliament Carpi- Modena 26-30 ottobre 2015

XXII Sessione Nazionale Model European Parliament Carpi- Modena 26-30 ottobre 2015 XXII Sessione Nazionale Model European Parliament Carpi- Modena 26-30 ottobre 2015 Partecipano studenti provenienti da 24 Scuole Secondarie della Rete delle Scuole MEP, Gli studenti sono accolti presso

Dettagli

XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA

XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA ACQUI TERME 10-11 OTTOBRE 2015 1 PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE Sabato 3 ottobre ore 15.00 - Inaugurazione

Dettagli

La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella!

La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella! Con il patrocinio di Club UNESCO di Udine - Comunicato stampa del 4 giugno 2015 - La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella! Sta per cominciare la nuova stagione estiva firmata

Dettagli

Evento Il cammino tra i papaveri. Ricordo del 24 maggio di un secolo fa nell ambito del progetto Cento anni fa...la Grande Guerra

Evento Il cammino tra i papaveri. Ricordo del 24 maggio di un secolo fa nell ambito del progetto Cento anni fa...la Grande Guerra Evento Il cammino tra i papaveri. Ricordo del 24 maggio di un secolo fa nell ambito del progetto Cento anni fa...la Grande Guerra Premessa: In occasione del centenario dell entrata in guerra dell Italia,

Dettagli

MAI PIU. A 100 anni dalla prima guerra mondiale Meeting di pace. nelle trincee della Grande Guerra 17-18 aprile 2015

MAI PIU. A 100 anni dalla prima guerra mondiale Meeting di pace. nelle trincee della Grande Guerra 17-18 aprile 2015 MAI PIU A 100 anni dalla prima guerra mondiale Meeting di pace nelle trincee della Grande Guerra 17-18 aprile 2015 Un'intera nottata, buttato vicino a un compagno massacrato ho scritto lettere piene d'amore

Dettagli

La liberazione della città di Arezzo

La liberazione della città di Arezzo La liberazione della città di Arezzo Dalla Resistenza alla ricostruzione, dalla dittatura alla democrazia Per guardare avanti, per costruire il futuro 1 (aggiornamento 31 marzo 2014) Calendario Iniziativa

Dettagli

70 ANNI DEI GRUPPI DI DIFESA DELLA DONNA

70 ANNI DEI GRUPPI DI DIFESA DELLA DONNA 70 ANNI DEI GRUPPI DI DIFESA DELLA DONNA A Ravenna, dal 7 al 21 novembre 2014, si è tenuta la mostra «AL TABÁCHI» per descrivere il ruolo delle donne durante la Seconda Guerra Mondiale e in particolare

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 DOMENICA 24 Gennaio ore 9,00-11,00 S. MESSA Presentazione Gruppo Rinnovamento nello Spirito LUNEDI' 25 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA

XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA XVIII RADUNO INTERSEZIONALE 1 RAGGRUPPAMENTO SEZIONI DEL PIEMONTE, LIGURIA, VALLE D'AOSTA E FRANCIA ACQUI TERME 10-11 OTTOBRE 2015 1 PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE Sabato 3 ottobre ore 15.00 - Inaugurazione

Dettagli

SULLE ALI DELLA MUSICA E DELLA STORIA

SULLE ALI DELLA MUSICA E DELLA STORIA SULLE ALI DELLA MUSICA E DELLA STORIA Nel 2011 siamo andati a Torino, per onorare i primi 150 anni della nostra Italia. Nel 2012 siamo stati a Roma, la nostra Capitale, e lì abbiamo avuto l onore di recarci

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA PORTE APERTE ALL UNIVERSITÀ 19 LUGLIO 2005

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA PORTE APERTE ALL UNIVERSITÀ 19 LUGLIO 2005 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA PORTE APERTE ALL UNIVERSITÀ 19 LUGLIO 2005 Inizia alle ore 9 il viaggio alla scoperta dell Università Porte Aperte a Pavia, una giornata per conoscere l Ateneo e la città

Dettagli

Centro Storico di Caltanissetta

Centro Storico di Caltanissetta Centro Storico di Caltanissetta L antica città sicana, Caltanissetta, ha il suo centro in Piazza Garibaldi, prima dell Unità d Italia Piazza Ferdinandea in onore al Re Ferdinando II di Borbone È qui che

Dettagli

Viaggio di istruzione a Praga di 6 giorni e 5 notti

Viaggio di istruzione a Praga di 6 giorni e 5 notti Spett.le I.I.S.S. NICOLO PALMERI Distretto 8/46 Piazza Giovanni Sansone, 12 90018 TERMINI IMERESE (PA) Viaggio di istruzione a Praga di 6 giorni e 5 notti (dal 11 Dicembre al 16 Dicembre 2014) PROGRAMMA

Dettagli

RELATA DI NOTIFICA. nonché

RELATA DI NOTIFICA. nonché RELATA DI NOTIFICA Io sottoscritto avv. prof. Carlo Rienzi, in virtù dell autorizzazione del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma n.162 del 2004, rilasciata l 11/3/2004, previa iscrizione al n.ro

Dettagli

Le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono per la prima volta al mondo l orrore del genocidio nazista.

Le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono per la prima volta al mondo l orrore del genocidio nazista. 70 Anniversario Il 27 Gennaio 1945 le truppe sovietiche arrivarono presso la città polacca di Auschwitz, scoprendo il campo di concentramento e liberandone i pochi superstiti. Le testimonianze dei sopravvissuti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Lazio Via Pianciani 32 00185 Roma

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Lazio Via Pianciani 32 00185 Roma MPI- AOODRLA Registro Ufficiale Prot. n. 24274 uscita Roma, 12 ottobre 2010 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Statali del Lazio, di ogni ordine e grado Ai Coordinatori delle Attività educative

Dettagli

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como *MUSEI E MONUMENTI MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO P. GIOVIO : contiene reperti archeologici di età preistorica, protostorica, egizia, etrusca e romana. MUSEO CIVICO STORICO G. GARIBALDI : raccoglie testimonianze

Dettagli

A ssociazione N azionale C arabinieri

A ssociazione N azionale C arabinieri Montevarchi e Arezzo, Corpo Associato della Polizia Municipale di Terranuova Bracciolini Montevarchi e degli Arbitri AIA del Valdarno. La sera del 16 giugno 2012, al termine del torneo sarà organizzata

Dettagli

IL CALENDARIO DELLA COMUNITÀ

IL CALENDARIO DELLA COMUNITÀ Carissimi, A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO SETTEMBRE - OTTOBRE 2015 tutte le nostre feste comunitarie in questo tempo ci invitano a innalzare lo sguardo alla Madonna: al Santuario per

Dettagli

17 MARZO: Festa dell'unità d'italia Si festeggia il giorno in cui l'italia,150 anni, fa divenne unita. Questa festa si festeggia ogni 50 anni

17 MARZO: Festa dell'unità d'italia Si festeggia il giorno in cui l'italia,150 anni, fa divenne unita. Questa festa si festeggia ogni 50 anni 17 MARZO: Festa dell'unità d'italia Si festeggia il giorno in cui l'italia,150 anni, fa divenne unita. Questa festa si festeggia ogni 50 anni 25 APRILE: FESTA DELLA LIBERAZIONE Si festeggia la liberazione

Dettagli

Programma delle attività culturali e didattiche 2011-2012

Programma delle attività culturali e didattiche 2011-2012 Fondazione Memoria della Deportazione Biblioteca Archivio Pina e Aldo Ravelli Centro Studi e Documentazione sulla Resistenza e sulla Deportazione nei lager nazisti ONLUS Via Dogana 3 20123 Milano, tel.

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

PROGRAMMA. Giovedì 11 giugno. Venerdì 12 giugno

PROGRAMMA. Giovedì 11 giugno. Venerdì 12 giugno PROGRAMMA Giovedì 11 giugno Ore 18,00 - Palazzo Sforza Cesarini - Sala delle Armi Presentazione del libro di Mirko e Alessandro Gallenzi Genzano racconta, storie, aneddoti, racconti e favole del paese

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 DOMENICA 10 Gennaio Battesimo di GESU' ore 9,00-11,00 S.MESSA Battesimo : FISCHIETTI Rebecca LUNEDI' 11 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

Programma del 14 Marzo 2015

Programma del 14 Marzo 2015 Programma del 14 Marzo 2015 I musei civici e siti monumentali aperti dalle ore 19,00 fino a mezzanotte Terme Achilleane (Piazza Duomo), Palazzo della Cultura (Via Vittorio Emanuele 121), Archivio Storico

Dettagli

VIA MILANO. Via Milano unisce Via Foglia a Via Mattei. Sitratta di una breve strada a senso unico posta subito dietro l attuale Ufficio Postale.

VIA MILANO. Via Milano unisce Via Foglia a Via Mattei. Sitratta di una breve strada a senso unico posta subito dietro l attuale Ufficio Postale. VIA MILANO Via Milano unisce Via Foglia a Via Mattei. Sitratta di una breve strada a senso unico posta subito dietro l attuale Ufficio Postale. 2005 Via Milano La via è dedicata alla città di Milano, capoluogo

Dettagli

e-mail: cciaa.ap@provincia.ap.it Asti Piazza Medici 8 14100 Asti Tel. 0141/535211 Fax 0141/535200 www.at.camcom.it/

e-mail: cciaa.ap@provincia.ap.it Asti Piazza Medici 8 14100 Asti Tel. 0141/535211 Fax 0141/535200 www.at.camcom.it/ Le Camere di commercio industria, artigianato e agricoltura Unioncamere Unione Italiana delle Camere di commercio industria, artigianato e agricoltura Piazza Sallustio 21 00187 Roma Tel. 06/47041 Fax 06/4704222

Dettagli

RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009

RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009 RIUNIONE COMITATO REGIONALE ANPI LOMBARDIA 19 NOVEMBRE 2009 Antonio PIZZINATO scaletta Relazione -Teniamo questa riunione del Comitato regionale ANPI Lombardia, per compiere una riflessione sull attuale

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Sestri Levante PRIMA FESTA DI PRIMAVERA. Promossa e Organizzata dall Associazione ViviAmo il Parco Assoc. di

Sestri Levante PRIMA FESTA DI PRIMAVERA. Promossa e Organizzata dall Associazione ViviAmo il Parco Assoc. di Associazione ViviAmo il Parco Associazione di Promozione Sociale sede in Sestri Levante (16039 GE) Via Unione Sovietica, 26 Codice Fiscale 90065280100 tel. +39 0185 459040 cell. +39 333 8905098 e-mail:

Dettagli

PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE

PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE TOUR 3 GIORNI 2 NOTTI: Primo giorno: Rimini / Urbino Arrivo a Rimini con mezzi propri. Nel primo pomeriggio, incontro con guida locale parlante

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania. Direzione Generale Prot. AOOODRCA.Uff.Dir. N. 2130/U Napoli, 12 marzo 2013 Ai Dirigenti delle Istituzioni

Dettagli

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin Pro getto g r af i co Roman Ceroni Photo by Marco & G i na La Pro Loco ringrazia tutti coloro che hanno contribuito e collaborato all organizzazione delle iniziative per l inverno 2015-2016 e augura a

Dettagli

Lecco: presentato il Carnevolone, passaggi di consegne tra regnanti

Lecco: presentato il Carnevolone, passaggi di consegne tra regnanti leccoonline.com http://www.leccoonline.com/articolo.php? idd=15106&origine=1&t=lecco%3a+presentato+il+carnevolone%2c+passaggi+di+consegne+tra+regnanti Lecco: presentato il Carnevolone, passaggi di consegne

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

27/11/14 Nuova edizione per Autunno in Folk 2014. Quattro giorni per riscoprire la storia del canto sociale e di protesta italiano

27/11/14 Nuova edizione per Autunno in Folk 2014. Quattro giorni per riscoprire la storia del canto sociale e di protesta italiano RASSEGNA STAMPA AUTUNNO IN FOLK 2014 Il Tirreno (DOC 1) 26/11/14 Autunno in Folk Tornano i canti di lotta e protesta La Nazione (DOC 2) 25/11/14 Torna Autunno in Folk,quattro giorni di musica popolare

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

6.744-367 Posti di sostegno 846-43

6.744-367 Posti di sostegno 846-43 trasferimenti - Giugno 2013.xls / Riepilogo generale Situazione posti scuola secondaria di I grado dopo i trasferimenti per il 2013/2014 (al 25/6/2013) (potrebbe esserci qualche variazione in aumento nel

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Regione Siciliana

REPUBBLICA ITALIANA. Regione Siciliana REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI INFRASTRUTTURALI DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA MONTAGNA

Dettagli

PROGRAMMA FESTEGGIAMENTI IN ONORE SS. MARIA ASSUNTA IN CIELO

PROGRAMMA FESTEGGIAMENTI IN ONORE SS. MARIA ASSUNTA IN CIELO PROGRAMMA FESTEGGIAMENTI IN ONORE SS. MARIA ASSUNTA IN CIELO DOMENICA 27 LUGLIO 2014 ORE 16:00 GIORNATA 4x4 TRIAL DI FUORISTRADA E GINCANA DI MINI JEEP ELETTRICHE PER BAMBINI PRESSO PARCO DEGLI ULIVI ORE

Dettagli

Espresso: il piacere di

Espresso: il piacere di Espresso: Cartine d Italia Proponiamo 6 possibili attività didattiche da fare in classe con le Cartine d Italia di Espresso, la Cartina delle bellezze d Italia in cui sono evidenziati monumenti, prodotti

Dettagli

Eventi mese di Febbraio 2016

Eventi mese di Febbraio 2016 Pagina 1 di 5 INFO EVENTI Visualizza nel tuo browser Eventi mese di Febbraio 2016 Pensando di fare cosa gradita, invio l elenco delle manifestazioni che si terranno a Maccagno con Pino e Veddasca nel mese

Dettagli

Eventi a Ferrara Aprile

Eventi a Ferrara Aprile Eventi a Ferrara Aprile Fiera di Pasqua - Mercatino di Pasqua Piazza Travaglio 29 marzo, 06:00-20:00. Un mercato di vendita di abiti, oggetti e cibo. Vulandra - Festival Internazionale degli Aquiloni 24-26

Dettagli

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie Associazione Agenzia Arcipelago Onlus Comune di Campodimele Festival internazionale della fiaba UN PAESE INCANTATO VIII edizione 2016 (diretto da Giuseppe ERRICO) Racconti fiabeschi, mostre, laboratori

Dettagli

8.333 294 Posti di sostegno 6.216 0

8.333 294 Posti di sostegno 6.216 0 trasferimenti - Maggio 2015 / Riepilogo generale Situazione posti scuola secondaria di I grado dopo i trasferimenti per il 2015/2016 (al 28/5/2015) (potrebbe esserci qualche variazione in aumento nel caso

Dettagli

VIGO SABATO 27 DOMENICA 28 LUNEDÌ 29

VIGO SABATO 27 DOMENICA 28 LUNEDÌ 29 SABATO 27 21:00 MUSICA & TRADIZIONI: sfilata lungo Strada Rezia e concerto al padiglione manifestazioni della banda di Lecco. DOMENICA 28 10:30 PASSEGGIATA lungo il sentiero del Gardeccia a cura dell Animazione

Dettagli

Viaggio di sport e cultura 2010 Comunità Italiane all Estero

Viaggio di sport e cultura 2010 Comunità Italiane all Estero Viaggio di sport e cultura 2010 Comunità Italiane all Estero Imperia Numero di abitanti: 41.252 Superficie: 45,26 km² CENNI DI STORIA: La città di Imperia è stata fondata il 21 ottobre del 1923, è nata

Dettagli

Just leave. Prezzo. Prezzo complessivo: 255. La quota comprende: Servizio navetta (a richiesta); Biglietti A/R; Pernottamento in B&B; Ticket EXPO;

Just leave. Prezzo. Prezzo complessivo: 255. La quota comprende: Servizio navetta (a richiesta); Biglietti A/R; Pernottamento in B&B; Ticket EXPO; Prezzo Prezzo complessivo: 255 Giorno 1). Incontro alle 8:30 a Piazza Garibaldi. Partenza da Napoli Centrale alle 9:00 e arrivo a Milano centrale ore 13:40 col treno FrecciaRossa. Arrivo previsto in hotel

Dettagli

ALL 05 Fonti visive: monumenti ai caduti, musei della guerra, francobolli, propaganda di regime

ALL 05 Fonti visive: monumenti ai caduti, musei della guerra, francobolli, propaganda di regime ALL 05 Fonti visive: monumenti ai caduti, musei della guerra, francobolli, propaganda di regime Contestualizzazione: La guerra ha prodotto anche un esaltazione di se stessa (attraverso la propaganda di

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: Organizzazione Commemorazione dei Caduti e Giornata dell Unità Nazionale e delle Forze Armate Anno 2012. Assunzione impegno di spesa Euro

Dettagli

30 Anni Di1 Pro-Loco. Estate. Capracotta 2009. Estate. Capracotta

30 Anni Di1 Pro-Loco. Estate. Capracotta 2009. Estate. Capracotta 1979 30 Anni Di1 Pro-Loco Estate Estate P S D 3 Estate Programma Estivo SABATO 11 LUGLIO Ore 21:30 Largo dei Sartori Festa San Sebastiano protettore e Madonna del Carmelo Serata musicale con FABIO RICCI

Dettagli

la fiom in festa Diritti, democrazia legalità, lavoro, contratto 110 anni di fiom con le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici

la fiom in festa Diritti, democrazia legalità, lavoro, contratto 110 anni di fiom con le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici bologna 16-17-18-19 giugno 2011 SIGNORI, ENTRA IL LAVORO! Angelo Cabrini, deputato socialista salutava così la nascita della Federazione italiana operai metallurgici. Era il 16 giugno 1901 Diritti, democrazia

Dettagli

l eredita dei canossa da ferrara asuzzra 5 giorni /4 notti

l eredita dei canossa da ferrara asuzzra 5 giorni /4 notti l eredita dei canossa da ferrara asuzzra Ferrara Felonica - San Benedetto Po - Suzzara Lombardia, Emilia Romagna 5 giorni /4 notti In bici da Ferrara a Suzzara passando per le terre dei Canossa, nell anno

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA SEZIONE DI VERCELLI E PROVINCIA Lodi s immola Ten.Mo.O.V.M. Paolo Solaroli di Briona Cap.M.O.V.M. Amedeo De Rege Thesauro Annesso al Regolamento Interno DISPOSIZIONI

Dettagli

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 FEBBRAIO Sabato 15, ore 16 - Ponte coperto (lato città) MARZO Sabato 8, ore 16 - piazza S. Michele (basilica) PAVIA, CAPITALE DI REGNO

Dettagli

EXPO MILANO 2015 Expo Milano 2015 1,1 milioni di metri quadri 20 milioni di visitatori Expo Milano 2015 Expo Milano 2015

EXPO MILANO 2015 Expo Milano 2015 1,1 milioni di metri quadri 20 milioni di visitatori Expo Milano 2015 Expo Milano 2015 EXPO MILANO 2015 Expo 2015 è l Esposizione Universale che l Italia ospita a, una vetrina mondiale in cui i Paesi mostreranno il meglio delle proprie tecnologie in campo alimentare. Un area espositiva di

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

Programma delle Feste della Castagna della Tuscia

Programma delle Feste della Castagna della Tuscia PROVINCIA DI VITERBO Programma delle Feste della Castagna della Tuscia Giovedì 2 ottobre 2008 17,00 Soriano nel Cimino Festa in contrada 19,30 Soriano nel Cimino Taverne di Quattro Rioni, Convivium secretum

Dettagli

IL RUOLO DELLE DONNE DURANTE LA RESISTENZA. Lavoro a cura della 2^B dell Istituto Comprensivo di Vado Ligure Peterlin

IL RUOLO DELLE DONNE DURANTE LA RESISTENZA. Lavoro a cura della 2^B dell Istituto Comprensivo di Vado Ligure Peterlin IL RUOLO DELLE DONNE DURANTE LA RESISTENZA Lavoro a cura della 2^B dell Istituto Comprensivo di Vado Ligure Peterlin Le donne occuparono un ruolo molto importante durante la seconda guerra mondiale. Prima

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

INFORMAZIONI CLIENTI PRO-TOURIST. Tabella di sconto per l'acquisto di piu' escursioni a persona. Tabella prezzi escursioni e pranzo

INFORMAZIONI CLIENTI PRO-TOURIST. Tabella di sconto per l'acquisto di piu' escursioni a persona. Tabella prezzi escursioni e pranzo INFORMAZIONI CLIENTI PRO-TOURIST Tabella di sconto per l'acquisto di piu' escursioni a persona n ESCURSIONI SCONTO PREZZO FINALE 1-15,00 2 10% 27,00 3 15% 38,00 4 20% 48,00 5 20% 60,00 6 20% 70,00 7 30%

Dettagli

Stazione di Santa Maria Novella

Stazione di Santa Maria Novella CONCORSO CONOSCERE LA PROPRIA CULTURA ITINERARIO NELLA FIRENZE DELLA GUERRA Stazione di Santa Maria Novella Il progetto per il potenziamento della stazione di Santa Maria Novella ricevette l approvazione

Dettagli

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

PROGRAMMA DEL VIAGGIO SCHEDA TECNICA VIAGGI DI ISTRUZIONE LOTTO 1 CLASSI INTERESSATE: 4F - 5C PARTECIPANTI: 30 STUDENTI (numero partecipanti) 2 DOCENTI VIAGGIO A: PRAGA PERIODO: DAL 01/03 AL 05/03 ORARI PARTENZA: primo volo

Dettagli

PROGRAMMA CARNEVALE RINASCIMENTALE 2016. La prima lettrice del Furioso: Isabella d'este nella Ferrara di Ariosto. Giovedì 4 febbraio 2016

PROGRAMMA CARNEVALE RINASCIMENTALE 2016. La prima lettrice del Furioso: Isabella d'este nella Ferrara di Ariosto. Giovedì 4 febbraio 2016 PROGRAMMA CARNEVALE RINASCIMENTALE 2016 La prima lettrice del Furioso: Isabella d'este nella Ferrara di Ariosto Giovedì 4 febbraio 2016 Inaugurazione del Carnevale Rinascimentale Ore 10,30 - Ingresso del

Dettagli

COSTA LIGURE COSTA AZZURRA

COSTA LIGURE COSTA AZZURRA Prot. n 893/ OR 05 Ciampino, 28/02/2014 Circ. n 160 Al personale docente Agli studenti delle II e III classi Ai genitori Ciampino - Marino OGGETTO: Viaggio d Istruzione a.s. 2013/2014 per gli studenti

Dettagli

ROMA aereo + bus. 4 giorni / 3 notti ROMA TIVOLI

ROMA aereo + bus. 4 giorni / 3 notti ROMA TIVOLI ROMA aereo + bus 4 giorni / 3 notti ROMA TIVOLI 1 Giorno: Sede Aeroporto Roma Mattina ritrovo degli alunni, sistemazione in e partenza per l aeroporto di Catania/Palermo. Disbrigo delle formalità d imbarco

Dettagli

A Bologna è più Natale

A Bologna è più Natale 1 A Bologna è più Natale Il ricavato delle iniziative benefiche sarà devoluto alla Caritas allo scopo di aiutare 60 famiglie del comune di Sant Agostino fortemente colpite dal terremoto e a favore di progetti

Dettagli

LA GRANDE GUERRA sui media

LA GRANDE GUERRA sui media LA GRANDE GUERRA sui media 1 IL CENTRO http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2015/11/21/news/marini-la-grande-guerra-e-il-terrorismo- 1.12485624 Il CENTRO 22 novembre 2015 2 Il Messaggero 22 novembre

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

37 a FIERA DI SAN LORENZO

37 a FIERA DI SAN LORENZO Patrocinio dell Amministrazione Provinciale di Ferrara FINALE EMILIA Modena CENTO Ferrara BONDENO Ferrara 37 a FIERA DI SAN LORENZO SAGRA DELLA LUMACA dal 28 Luglio al 10 Agosto 2011 Casumaro - Città della

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE Progetto di educazione con l Arte LE SCUOLE PROTAGONISTE A PALAZZO DELLA RAGIONE e Concorso LA MIA GALLERIA D ARTE MODERNA A VERONA Un viaggio degli studenti attraverso i 5 sensi nelle collezioni di Palazzo

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

PROGRAMMA GENERALE VENERDI

PROGRAMMA GENERALE VENERDI 67 a SAGRA DEL MANDORLO IN FIORE 57 FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLKLORE 12 FESTIVAL INTERNAZIONALE I BAMBINI DEL MONDO 11 CORTEO STORICO D ITALIA 3 12 FEBBRAIO 2012 PROGRAMMA GENERALE VENERDI 3 Festival

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL

2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL 2 A FESTA NAZIONALE DELLA CISL BERGAMO 27 giugno 5 luglio 2003 CISL USR Lombardia Sito internet: www.lombardia.cisl.it Documentazione Archivio documenti Festa Nazionale Cisl 2003 1 Venerdì 27 giugno 2003

Dettagli

Allegati: 2 Faenza, 3 novembre 2006. Con preghiera di comunicare il presente invito agli Studenti e ai Docenti di Filosofia

Allegati: 2 Faenza, 3 novembre 2006. Con preghiera di comunicare il presente invito agli Studenti e ai Docenti di Filosofia LICEO CLASSICO EVANGELISTA TORRICELLI - FAENZA (SEZIONE SCIENTIFICA ANNESSA) Codice meccanografico RAPC020007 Codice fiscale 81001340397 -- Distretto scolastico n. 41 Sede Centrale e Indirizzo Scientifico:

Dettagli

Massa. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. SAPER D ITALIA - Le nostre radici all ombra del tricolore

Massa. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. SAPER D ITALIA - Le nostre radici all ombra del tricolore SAPER D ITALIA - Le nostre radici all ombra del tricolore Il percorso ad anello, con partenza dalla Biblioteca Civica, attraversa via Crispi e prosegue su viale Democrazia, sede del Liceo in cui insegnò

Dettagli

osiride e l altro egitto

osiride e l altro egitto eventi coordinati da Dolo visite guidate e laboratori ottobre 2013 // gennaio 2014 borgoricco // Dolo // Padova osiride e l altro egitto mostre ed eventi in veneto svelano i misteri dell antico egitto

Dettagli