21 DIVISIONI Vudu Dominicano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "21 DIVISIONI Vudu Dominicano"

Transcript

1 21 DIVISIONI Vudu Dominicano I MISTERI DI UN ANTICA TRADIZIONE 21 Divisioni - Vudu Dominicano Lib La parola vudù è uno di quei termini che maggiormente stuzzicano la fantasia delle persone e produce nella mente delle persone immagini di zombi, bambole trafitte da spilli, magia nera. Cinema e tv hanno ricamato su queste tematiche al punto da distorcere completamente una tradizione religiosa che non ha nulla a che vedere con la stregoneria come siamo abituati a concepirla. Esistono in primo luogo diverse tradizioni di vudù. Il vudu dominicano si distingue per il forte ricorso al sincretismo e per le modalità di culto. I lwà (si può scrivere anche loa, se si desidera mantenere la grafia francese come avviene nel vudu haitiano e di New Orleans) sono gli spiriti del vudu dominicano. Se è vero che in parte è di derivazione haitiana, è anche vero che il vudu dominicano non è unicamente haitiano, ma ha una sua storia ed un suo percorso e viene legittimato niente poco di meno che da un gruppo di lwà che hanno il compito di tutelare la purezza di questa straordinaria tradizione. Ad ogni lwà, spirito supremo del vudu, corrisponde un santo cattolico. Il sincretismo dominicano non è necessariamente lo stesso di quello haitiano anche se ci sono molte affinità. Il vudu dominicano opera nella maggior parte dei casi per fini positivi. I fedeli chiedono ai lwà benessere, salute, protezione, difesa, denaro ed avanzamento nella vita. Se è vero che esistono pratiche di attacco è anche vero che ben di rado si ricorre ai lwà, anche ai più aggressivi, i petrò, per fare del male per puro gusto. Le entità vengono usate soprattutto per risolvere i problemi della vita di tutti i giorni. In questo libro troverete le basi per imparare a cultuare i lwà del vudu dominicano ed ottenere da queste antiche entità ogni tipo di vantaggio e di aiuto, alla luce della misericordia di Bondyé (Dio Padre) e di tutti i Santi che lo circondano. All interno del testo troverete una vasta selezione di rituali e pratiche eseguite da secoli per ottenere da Bondyè (il Dio unico) attraverso i suoi Misterios, ogni tipo di benedizione. Ordini telefonici: 02/ Pag 1

2 Collezione Minilibri Il Crogiuolo Siamo Lieti di presentarvi la nuovissima collezione minilibri Il Crogiuolo. Una selezione accurata stampata a libretto in formato A5 (bianco e nero). Per informazioni e oridnazione telefonare allo 02/ Lib Provate ad immaginare il sole senza la luna, il sale senza lo zucchero, il giorno senza la notte, il bene senza il male...tutto ciò che esiste ha un suo opposto, un suo doppio al di là di uno specchio cosmico in cui si riflette nel mondo dell essere. Opposto non significa necessariamente malefico, semplicemente contrassegna una diversità. Dio creò l uomo a sua immagine e somiglianza, sta scritto nel Genesi, e lo creò maschio e femmina. Da ciò si evince che Dio è contemporaneamente Padre e Madre. Ogni cosa che esiste su questo piano ha dunque un sesso. Pomba Gira è la controparte femminile di Exù, l Exù Mulher (Exù Femmina) come si dice in Brasile. Lib Elegbarà, nella tradizione afrobrasiliana è l Orixà tutelare dei passaggi e delle comunicazioni, delle strade e dei crocicchi. Senza la sua intercessione nessuna comunicazione uomo / Dio è possibile. Il mito lo presenta come entità ambigua, se con una mano tocca il cielo, con l altra può tranquillamente sfiorare le più profonde regioni delle tenebre, avendo come prerogativa quella di mettere in comunicazione i vari mondi esistenti. Fratello di Ogùm e di Oxossi è considerato un Santo Guerriero.situazione. Lib Nella tradizione Voodoo Met Kalfou è la metà oscura di Papa Legba, il suo doppio, l attuare di Legba nel regno delle tenebre. Il suo nome tradotto dal creolo significa Signore dei crocicchi ed è il vero padrone della magia. Metafisicamente parlando Legba, al calare del giorno si specchia nelle Acque Abissali e riflette tutto ciò che Egli non è specularmente. Ciò che emerge è un doppio con una morale opposta. Se Legba è luce, Met Kalfou è tenebra, se Legba è pace, Met Kalfou è guerra. Se Legba rappresenta la croce a quattro braccia, che rappresenta i quattro cammini cardinali, Met Kalfou rappresenta una X, a rappresentare i quattro cammini mediali. Lib In Messico il culto della Santa Muerte prende consistenza e si diffonde ogni giorno di più. Questa tradizione coniuga pratiche cattoliche con antiche credenze funerarie del popolo Azteco, in una forma unica di sincretismo dove religione, spiritualità, fede e brujerìa (stregoneria) diventano un tutt uno inscindibile in un crogiuolo mistico di grandissima portata emotiva. Lib Se mi chiedessero quando mi rivolsi per la prima volta a Dio saprei rispondervi. Avevo quattro anni, ero all asilo e non dimenticherò mai quella statuina di Sant Antonio col Bambino nel giardino della scuola materna. Era in una sorta di grotta al centro di una fontanella. Ricordo che mia madre mi aveva dato dei confetti di liquerizia, uno era per il mio amico Paolo, uno per Nicola e uno per me. Il mio lo avevo gettato nella fontanella chiedendo a quel bambino Gesù che la maestra quel giorno ci facesse uscire a giocare in cortile. Dopo un ora ero nuovamente in quel cortile, sull altalena. Ero stato ascoltato. sentito accompagnato. Perchè ci si rivolge ai Santi? Perchè sono stati uomini e possono comprenderci. Pag 2 Ordini telefonici: 02/

3 Lib Si tramanda che Santa Marta fosse di origine nobile. Suo padre si chiamava Syro, era duca di Siria, mentre sua madre Encharia. Dopo la morte dei genitori ereditò, insieme a sua sorella il castello di Magdalen, quello di Betania e parte di Gerusalemme. Secondo la tradizione Marta non ebbe mai un compagno e dedicò tutta la sua esistenza a servire Gesù. La leggenda di Santa Marta compare solo nel XII secolo. Essa narra che dopo l ascensione di Cristo, i tre fratelli Lazzaro, Marta, Maria Maddalena e altri sarebbero stati imbarcati dagli infedeli su un imbarcazione senza vele né remi, né timone, né provviste. Lib YEMANJÁ Luna e stella del mare La regina del mare Yemanjá è la sintesi dell elemento acqua, culla di tutte le creature; è il liquido amniotico in cui gravita l essere prima di diventare tale. Lei è la luna, madre e vergine, sorella e sposa; é la più importante figura femminile di tutti gli Orixás é la sirena che attrae, piena di fascino e mistero. Signora della fecondità e della consolazione, Yemanjà rappresenta l amore e la serenità, ma nel momento dell ira quando la sua energia manca d equilibrio, si rivela una spietata e terribile nemica. Nelle sue acque nere e profonde naufragano tutte nostre speranze, inghiottite nel pauroso gorgo di Calunga, l Abisso insondabile, che l uomo conoscerà solo dopo la morte. Lib OXÚM La Signora del fiume Se diamo uno sguardo al passato noteremo, che tutte le grandi civiltà e le più importanti culture della storia dell uomo, sorsero in prossimità di un grande corso d acqua. Gli antichi Egiziani costruirono vicino al Nilo le loro città; la cultura mesopotamica si sviluppò sul Tigri e l Eufrate; i cinesi espansero la loro cultura sulle sponde del fiume Giallo. Ancor oggi la presenza di un fiume significa acqua per l uomo e per i suoi animali, la crescita dei prodotti della sua terra. Lib OYÁ/YANSÃ Il vento e le tempeste Signora dei venti, delle bufere e dei temporali, Santa Barbara, è Yansã la regina di Koso, una delle tre mogli di Xangô. L amazzone dalla pelle d ebano é una delle Yabàs più conosciute e venerate di tutto il Brasile. Bella, di una bellezza selvaggia e aggressiva che non ha bisogno di trucchi o cosmetici per apparire, è passionale, focosa ed ardente come le donne commemorate dal famoso scrittore Jorge Amado nei suoi romanzi. Yansà non accetta vincoli o compromessi di nessun genere: la sua furia, nel momento dell ira è più violenta e incontenibile di quella dello stesso Xangô. Anticamente Ojà era il nume tutelare del fiume Niger. Figlia di Yemanjá e Aganjú, prima di sposarsi con Xangô, Yansã fu compagna indomita d Ogum Aiakà, il Rompe Mato Signore delle foreste; ma si raccontano anche alcune sue scappatelle con Oxossi Akerà. Secondo la leggenda Yansã sottrasse a Xangô il segreto per lanciare fuoco dalla bocca, e d allora l intrepida Yabà lancia fulmini, saette e scariche elettriche contro i suoi avversari, folgorandoli senza pietà e in maniera definitiva. Lib La parola vudù è uno di quei termini che maggiormente stuzzicano la fantasia delle persone e produce nella mente delle persone immagini di zombi, bambole trafitte da spilli, magia nera. Cinema e tv hanno ricamato su queste tematiche al punto da distorcere completamente una tradizione religiosa che non ha nulla a che vedere con la stregoneria come siamo abituati a concepirla. In realtà si tratta della più antica religiosità del mondo. La parola vudù viene dalla lingua fon e significa spirito ma va intesa nella santeria dominicana come spirito che permea l intero universo della presenza del Dio unico e creatore Papa Bondyé (Papà Buon Dio). Ordini telefonici: 02/ Pag 3

4 LIB TAROCCHI E ORIXAS Leggiamo la vita e la personalità attraverso le 22 lame degli Arcani maggiori Pagine 366 Disponibile a Euro 150,00 Fiumi d'inchiostro, nel corso dei secoli, hanno vergato pagine e pergamene, circa la storia dei Tarocchi, la loro simbologia ermetica, le loro origini, il loro mistero, ora false, ora speculative, ora vere. Solo il Mito, con le sue implicanze ermetiche, potrebbe rendere ragione circa le origini di questo mazzo di carte, dando la possibilità di interpretare la simbologia delle varie Lame senza privarle del mistero che le contraddistingue. I Tarocchi vengono fatti risalire alle fonti più disparate. La tradizione vuole che gli Arcani affondino le proprie origini nell'antico Egitto e da li si siano diffusi presso i Caldei, gli Ebrei, cavalcando i secoli e arricchendosi di un bagaglio culturale ed esoterico incredibilmente ricco e vasto. Jung, uno dei padri della psicanalisi, trovò nei 22 Trionfi dei Tarocchi, un ulteriore fondamento alla sua Teoria degli Archetipi, piacevolmente sorpreso della loro accuratezza simbolica e dell'alto potere evocativo insito in ogni carta. E ancora oggi, le Lame dell'antico di Toth, ci parlano, attraverso i loro simboli, con un linguaggio che si è evoluto in ragione dei tempi, ora con la voce soave delle Stelle, ora con quella greve dell'eremita, ricordandoci la nostra natura e il nostro fine ultimo, anche nella più squisita quotidianità. Il metodo di interpretazione offerto in questo testo è unico, le Lame sono state associate infatti ai grandi Orixàs dell'umbanda, spiriti vivi e Avatar di una delle tradizioni esoteriche più affascinanti, quella Afrobrasiliana, che coniuga le antiche conoscenze dell'africa alla cultura Occidentale, arricchendola di nuovi significati ed elementi interpretativi, per avere una visione globale della realtà. Strumento divinatorio principe, certo, ma anche metodo per raggiungere l'illuminazione attraverso la conoscenza del Sé, i Tarocchi, associati agli Orixàs, vi apriranno nuovi schemi interpretativi, permettendovi di accedere a Verità finora disponibili solo agli iniziati. Exù, intermediario fra il mondo dei vivi e quello degli spiriti, vi accompagnerà, sorridendo dietro la carta numero 0, quella del Matto, principio e fine di ogni viaggio. VI - VII LIBRO DI MOSE (Codice: LIB 1574) Il grande antropologo Sir James Frazer, nel suo celebre e monumentale testo Il Ramo d Oro fece una distinzione netta tra magia e religione. Secondo la sua opinione la religione implora, la magia comanda. Tuttavia il legame tra le due cose è estremamente sottile e si intersecano in un unicum che nella tradizione popolare non conosce confine. Prova ne è che la maggior parte dei testi sacri e delle orazioni canoniche delle definite Religioni del Libro vengono impiegate come sussidio o addirittura base dell arsenale magico delle varie culture. La Bibbia, i suoi personaggi, i suoi meravigliosi poemi e le sue poetiche orazioni è considerata da sempre il testo magico per eccellenza, dove il termine magia assume il significato più alto, quello di scienza dei magi. Questo testo raccoglie uno dei testi maggiormente utilizzati nella tradizione magica universale, il famoso Sesto e Settimo Libro di Mosè e l intera collezione dei salmi di Davide (con dettagliata spiegazione circa il loro impiego), una delle opere più sublimi a livello di poesia e di devozione verso la divinità.non mancano riferimenti alla pratica Obeah ed ai suoi misteri. L offerta comprende un prezioso sigillo in argento 925 Pag 4 Ordini telefonici: 02/

5 LIB Libro - Le Orazioni Misteriose Euro 29,00 - Pagine 170 Questo testo raccoglie una completa serie di orazioni che sono state tramandate dalla tradizione popolare latinoamericana. Si tratta di composizioni che per la prima volta in assoluto vengono divulgate nella loro interezza.la loro peculiarità è nella loro diretta connessione con le esigenze della vita di tutti i giorni. Alle anime non si chiede solo la salvazione, ma anche il rimedio ai problemi quotidiani, da quelli economici a quelli più squisitamente affettivi, inoltre orazioni speciali per allontanare i nemici, per il gioco, di difesa In questo libro troverete non solo i testi delle orazioni, ma anche i vari modi in cui vengono recitate, pratiche e formule spirituali di grandissimo spessore esoterico. Magia? Spiritualità? Mistero? Una sola parola racchiude l essenza di tutti questi significati: Preghiera. LIB Seu Tranca Ruas, da Embarè e Das Almas - Euro 24,00 Pagine 107 Esistono moltissime storie circa Exù Tranca Ruas, le più disparate. In questo piccolo libro imparerete a conoscerlo e scoprirete i modi per contattarlo per impetrare al Guardiano della Quimbanda, ogni genere di beneficio, per sé e per gli altri. Tranca Ruas apre le porte alla buona sorte e chiude i cancelli a quella cattiva, ma è anche in grado di scatenare l ira degli dei se necessario. In questo testo troverete rituali, fermezze, ebòs e tutto quello che riguarda questa poderosa entità di Quimbanda, per sondare il mistero dell occulto chiamato Tranca Ruas. LIB 156 LIBRO - I POTERI DELL ANIMA SOLA - Pagine 73 - Euro Disperata per la gelosia, completamente in preda al suo delirio, incatenò se stessa e il figlio al letto, per essere sicura che nessuno dei due potesse sfuggire all orribile destino. Suo figlio, il frutto dell amore per quell uomo che l aveva abbandonata e l aveva lasciata sola nel suo inferno. Oltraggiata, umiliata. Nessun inferno avrebbe potuto essere peggiore. Non aveva paura della morte, né del giudizio di Dio. Era una sentenza senza appello, la sua. Appiccò il fuoco all antico talamo stringendo il suo pargolo al seno in attesa che le fiamme l avvolgessero. Così si apre questo sensazionale libro di Tata Nazareno che spiega chi sia l Anima Sola, descrivendo rituali, invocazioni e pratiche nei minimi dettagli. Un viaggio all interno della magia e dei misteri. LIB 001 Euro II EDIZIONE - Pagine 88 SARAVÁ - Introduzione alla Macumba IL CROGIUOLO è lieto di presentare il Libro SARAVÁ che è un manuale facile per coloro che desiderano conoscere la Magia Brasiliana Storia ed origini della Macumba, Concezione metafisica dell uomo, Gli Orixás ed Exús, La Quimbanda, Giorni della settimana legati ai Santi, Magia verde,le piante nella Magia, Pontos Riscados, Pontos Cantados, Pratiche Magiche, Bagni Magici La pietra Imã, Le lampade magiche, Divinazione (Buzios), Preghiere ed orazioni. Dizionario dei termini Brasiliani. Ordini telefonici: 02/ Pag 5

6 LIB Edizione Extralusso - Similpelle - Euro LIB 5000/econ - Edizione Economica - Euro ATABAQUES - IL TAMBURO DEGLI DEI - Pagine 443 Questo magnifico testo, giunto ormai alla quinta edizione, è unico nel suo genere, perché tratta la Magia, l evoluzione e la trasformazione dai tempi più remoti fino ai giorni nostri, vista non solo come una semplice pratica per risolvere i problemi momentanei, ma come modello di vita, conoscenza, per evolvere ed evolverci sino a una più ampia comprensione, in rapporto con la natura delle cose e i fenomeni che ci circondano. ATABAQUES ci condurrà attraverso la conoscenza degli Orixás, nel mondo delle Mae e Pai do Santo che hanno dedicato la loro vita alla ricerca della verità e vivere la Magia come profonda e sincera ricerca di Sè. LIB LO STIVALE MAGICO - Euro Pagine 145 Spesso la magia è associata, nell immaginario popolare, alle antiche tradizioni cabalistiche o al folklore di paesi lontani. La magia europea, per la maggior parte delle persone, è quella di Levi, di Papus, della Clavicola di Salomone o degli antichi grimori ma non si esaurisce qui. C è in realtà, nella tradizione italiana, una magia nascosta, antica e potente che mescola sacro e profano, erboristeria e chimica, religione e spiritismo, un vero e proprio corpus dottrinario senza testi scritti ma che si è mantenuto inalterato nel corso dei secoli. LIB100 - L Oracolo Di Oborì - Euro Pagine 92 Siamo felici di potervi finalmente mettere a disposizione il Corso di Magia OBO- RI. La divinazione nei culti Afroamericani del Brasile Cenni storici e antropologici. Gli Orixàs possono far conoscere all uomo le proprie volontà o dare consigli reputati utili per l avvenire in due maniere differenti, o mediante la trance, possedendo i propri fedeli e parlando tramite loro, oppure attraverso noci di palma, conchiglie cawries o altri processi divinatori. Abbiamo usato un metodo di facile comprensione che risulterà veramente utile nello svolgimento del Vostro lavoro e inoltre sarete seguiti passo passo nello svolgimento del corso dai Consulenti de IL CROGIUOLO. LIB IL SEGRETO DELL ALCHIMISTA - Euro Pagine 88 Il libro contiene la descrizione di oltre 100 polveri magiche, 200 ricette, il loro uso nella magia pratica, le formule e la ritualistica magica, inoltre riporta tutte le orazioni misteriose impiegate nella magia e nella spiritualità afro brasiliana e afro americana per ottenere esito in amore, denaro, fortuna, successo e salute. Il testo illustra anche la simbologia delle candele e l impiego dei salmi in esoterismo. IL SEGRETO DELL ALCHIMISTA TI VERRA OMAGGIATO AL PRIMO ORDINE DI PRO- DOTTI VOODOO (ordini non inferiori alle 100,00 Euro). RICHIEDILO GRATUITAMENTE CON IL PRIMO ORDINE! (ordini non inferiori alle 100,00 Euro) Pag 6 Ordini telefonici: 02/

7 LIB LE LIVRE DU VAUDAU - Euro LIB 1000/econ - LE LIVRE DU VAUDAU Euro (versione economica) Pagine 296 Il Voodoo è una religione praticata nei Caraibi importata dall Africa nel periodo della tratta degli schiavi.nonostante cinema e media lo abbiano sempre presentato come una sorta di magia nera il Voodoo è un vero e proprio percorso spirituale, che nasce dalla saggezza della Madre Africa. La magia Voodoo è riconosciuta da tutti come una delle pratiche più potenti al mondo! Non ci sono parole per descrivere questo tesoro della magia: un po grimorio, un po manuale pratico, un po testo iniziatico. Finora nessun libro pubblicato ha saputo dare al Voodoo la sua vera dimensione magica, spirituale, esoterica e iniziatica; questo testo lo fa. Imparerete a conoscere i Loa, gli spiriti supremi del Voodoo, a lavorare con loro e a contattarli per ottenere dagli spiriti conoscenza, potere, successo, amore, trionfo. Il libro rivela ricette, formule e orazioni fino ad oggi rimaste segrete, inoltre permette a tutti di ottenere dal Voodoo la riuscita e la conoscenza. Scritto da un vero sacerdote, iniziato, si propone come manuale pratico e teorico di tutta la spiritualità Voodoo come praticata e sentita ad Haiti, a Santo Domingo e a New Orleans. LIB Il Segreto della Quimbanda Euro Edizione Extralusso LIB 013/econ - Il Segreto della Quimbanda Euro Edizione Economica Pagine 255 Un libro sulla Quimbanda? Ne sono stati scritti tanti: tanto se ne parla quanto se ne tace. Exù, il tanto misinterpretato signore dei crocicchi, castigato dalle chiacchiere delle comari e ridotto talvolta a demone goetico appare in questo testo per quello che realmente è: un Amico. Chi è un amico? Per Walter Winchell, in uno dei suoi celebri aforismi, un amico è quella persona che entra quando tutto il resto del mondo pare uscire. Non la metterei proprio su questo piano, dal momento che Exù è presente nella vita di ciascuno di noi in ogni momento, gioioso o triste, e ci accompagna nel nostro cammino su questo piano come uno zelante tutore: ora burbero, ora paterno, ora sagace, ora fanciullesco, ora comprensivo, ora assolutamente intransigente. Exù è quella forza che ci accompagna nel nostro essere qui ed ora. Un trattato di Quimbanda non è necessariamente un libro di magia, ma la chiave per accedere a spazi che fino ad ora non abbiamo considerato pur avendoli a portata di mano. Exù, e con lui la sua controparte femminile Pomba Gira, appare in questo testo come un liberatore, l unico liberatore in un mondo di vincoli che spesso e volentieri ci costruiamo noi stessi. Dall Africa Bantu al Brasile questo personaggio ha attraversato i mari e le selve caricando la sua voce di nuovi significati, permettendo all uomo di raggiungere ed elevare la propria natura in ogni direzione. In questo importante testo vengono spiegati con incredibile accuratezza tutti gli Exùs della Quimbanda e le Pomba Giras, le offerte, i riti, i pontos cantados e riscados. Si tratta dei sette regni della Quimbanda, della loro forza e del loro potere. Potrete imparare a lavorare in maniera corretta con queste entità con grande competenza. LIB MACUMBA - Euro anzichè Euro Pagine 132 per tutto l anno 2009/2010 LIB Ora disponibile anche in DVD VIDEO! Il Corso comprende un ampio testo: Storia ed origini della Macumba, Orixás, Exú, Pretos Velhos, Caboclos, Cucina Magica Rituale, Ebó, Pontos Cantados, Pontos Riscados, Magia delle candele Brasiliane, Utilizzo delle Statue, Rituali Originali Brasiliani, et... Il Corso comprende due videocassette della durata di 2.13 h. Ordini telefonici: 02/ Pag 7

8 LIB BOTANICA MAGICA pagine Le erbe magiche Fitologia occulta La magia delle erbe, chiamata popolarmente Magia Verde, è sicuramente, insieme a quella imitativa, il caposaldo di tutta la pratica magica. Ogni pianta ha tradizionalmente un suo carattere, una sua vibrazione, un suo messaggio e, naturalmente, un suo potere esoterico. Senza le piante non esisterebbe la magia, infatti sono pochissime le pratiche che si eseguono senza una componente vegetale. Il panorama botanico esoterico è molto vasto, eterogeneo e la sua fitologica occulta piutto sto complessa. In questo testo imparerete a conoscere le più importanti piante magiche, le loro proprietà attribuite dalla tradizione, i loro segreti e le formule per comporre polveri, bagni, defumazioni, tinture. La maggior parte degli autori si sono prodigati in una classificazione magica dei vegetali in base alla natura pla ne taria degli stessi, noi abbiamo voluto andare oltre. Ogni pianta è accompagnata dal nome botanico, dal nome popolare, dal pianeta che la regge, dall Orixà della tradizione afrobrasiliana a cui è dedicata e con il quale lavora ed inoltre è segnalato il giorno, o i giorni, in cui il suo potere si esplica meglio. Alcune piante sono appannaggio di più Orixàs e lavora no con più Santi, questo perché un vegetale agisce in maniera diversa a seconda dell uso che se ne intenda fare. Ogùm e Oxosse si scambiano spesso e volentieri le piante, sono considerati amici; non così Ogùm con Xangò. Obbà non lavorerà mai con piante di Oxùm, ma con quelle di Xangò, Iemanjà ed Oxalà sì. Le leggende sugli Orixàs diventano come sempre esplicative sull uso di alcune piante e così avviene che certi vegetali siano il sim bolo di un evento mitico ben preciso. Ecco dunque che la spada di san Giorgio (Sanseveria) è stata associata ad Ogùm e si utilizza per combat tere i nemici ed eliminare il male; il peperoncino piccante ben sintetizza l azione disturbante e riscaldante di Exù e viene pertano usato nei suoi rituali, ma nel contempo viene spiegata la sua natura marziale e come può essere utilizzato anche nella magia simpatica. BOTANICA Centinaia di erbe confezionate in comode confezioni in vetro salvaaroma/freschezza. Questi sono solo alcuni dei titoli disponibili, ti invitiamo a consultare il nostro catalogo online e trovare ogni volta nuovi aggiornamenti. Potrete visualizzarli direttamente in internet all indirizzo Pag 8 Ordini telefonici: 02/

9 Edizioni Aradia WICCA STRIARIA - GRIMORIO DI STREGONERIA RITUALE -PAGINE Autore: Dragon Rouge Striaria - Grimorio di stregoneria rituale Autore: Dragon Rouge Questo grimorio di stregoneria rituale contiene tutti gli insegnamenti e tutte le pratiche necessarie ad una iniziale formazione di un apprendista di Striaria. Striaria è una Tradizione della stregoneria italiana recuperata attraverso esperienze medianiche. Una parte delle pratiche che sono state riunite sotto il nome di Striaria sono veramente molto antiche e risalgono presumibilmente al periodo romano, altre provengono invece dal periodo medievale e rinascimentale.. Striaria si propone di ristabilire in Italia una Bonam Societatem vecchio stile attraverso la creazione di una nuova stirpe di streghe secondo antica concezione. Tra gli argomenti: Striaria, Genesi di una strega, L apprendistato, La chiamata, Il feudo della strega, La strega è immortale, L arte del non fare, L arte di sognare, Divinare con i segni, Il culto degli Antenati, Il culto di Diana Lucifera, Il sabba di Striaria, E tanto altro WICCA AUTOINIZIAZIONE ALLA VECCHIA RELIGIONE Autore: Dragon Rouge Un libro che può realmente cambiare la tua vita mostrandoti il tuo potenziale interiore o lato divino nascosto. Quest opera rappresenta la seconda tappa di un preciso percorso che è iniziato con il libro La Vecchia Religione. Quanto ti appresti a scoprire non è affatto un semplice libro, tanto meno uno studio o una ricerca sulla religione degli Antichi Dei praticata dalle streghe.. La presente opera contiene infatti un vero e proprio percorso iniziatico basato sulla trasformazione interiore e nasce con il preciso scopo di permettere a chiunque sia interessato a sperimentare e ad apprendere gli insegnamenti della Vecchia Religione, di poterlo fare in maniera del tutto solitaria e autonoma. Nessuno si era mai spinto così oltre... Un opera fondamentale per chiunque intenda prepararsi a spalancare le porte della percezione... WICCA HO INCONTRATO UNA STREGA Autore: AGATA RAPISARDI - PAGINE 107 Autore: Agata Rapisardi Da tempo sulle tracce delle ultime streghe friulane oggi esistenti, tra le doline carsiche una giornalista fa l incontro più singolare della sua vita. Cronaca fedele di una esperienza realmente vissuta, Ho incontrato una Strega non si limita ad essere il racconto di una storia straordinaria, ma riporta importanti segreti e rivelazioni di un autentica Donna Saggia. Tra i contenuti: Rito per trovare l anima gemella, Come crearsi un amuleto personale, Rito del sale, Rito dello specchio della prosperità, Riti con la terra, L oracolo della cera, E tanto altro... Questi sono solo alcuni dei titoli disponibili, ti invitiamo a consultare il nostro catalogo online e trovare ogni volta nuovi aggiornamenti. Potrete visualizzarli direttamente in internet all indirizzo Ordini telefonici: 02/ Pag 9

10 WICCA I CANTI DI ARADIA - IL VANGELO DELLE STREGHE ITA- LIANE - Autore: Charles G. Leland - PAGINE 140 I Canti di Aradia - Il Vangelo delle streghe italiane Autore: Charles G. Leland Un eccezionale documento storico ed esoterico di una Tradizione italiana più che secolare. Quest opera, originariamente pubblicata a Londra nel 1899, ancora oggi rappresenta un raro quanto prezioso documento storico ed esoterico sulla stregoneria italiana. Un testo di fondamentale importanza per qualsiasi serio studioso, ricercatore o praticante della Vecchia Religione, ma anche della Wicca..In essa sono infatti contenuti quelli che, probabilmente, sono stati alcuni degli insegnamenti più segreti che tanto gelosamente sono stati tramandati, all interno di piccole congregazioni, nel corso dell era oscura: il medioevo. Narrati oralmente per secoli, verso la fine del 1800, una strega fiorentina li racchiuse in un misterioso manoscritto che poi consegnò nelle mani di uno studioso americano che si trovava in Italia per svolgere delle ricerche sulla stregoneria e così nacque questo libro, solitamente noto come il Vangelo delle Streghe. Oltre al testo originale, presentato nella sua versione integrale, l opera contiene inoltre Il Libro di Aradia, scritto da Dragon Rouge, una breve raccolta di brani completamente inediti ed interamente dedicati alla storia della Grande Sacerdotessa di Diana e più precisamente: Aradia - Il mito - La storia - Del perduto Tempio - Le scomparse pergamene - Congressus cum Aradia (rituale). WICCA IL NEOPAGANESIMO - IL RISVEGLIO DEGLI DEI Autore:FRANCESCO FARAONI - PAGINE 156 Il Neopaganesimo - Il risveglio degli Dei Autore: Francesco Faraoni Riscopri le vere radici spirituali dell Europa e l odierna realtà neopagana italiana. Con l avvento del nuovo millennio, è cominciato anche un lento e graduale risveglio di molte realtà religiose dalle radici antichissime, che per secoli sembrarono come essersi assopite nelle pieghe del tempo, dando l illusione forse di essere state completamente distrutte e dimenticate. Tuttavia così non è stato e oggi queste religioni, che rappresentano le vere Radici Spirituali dell Europa, sono tornate sotto nuove ottiche evolute e sempre più persone si riconoscono in esse, tanto che il numero dei neopagani, in occidente, cresce in maniera esponenziale, sviluppandosi più rapidamente di qualsiasi altra religione. L opera oltre a mettere in luce il Neopaganesimo sotto un aspetto antropologico, spirituale ed esoterico, cercando di sfatare molti luoghi comuni e pregiudizi a riguardo, contiene anche delle interviste esclusive fatte ad alcuni esponenti del mondo neopagano in Italia. Tra gli intervistati in particolare si segnalano: Cronos, presidente dell unica associazione wiccan italiana ed autore del libro Wicca la nuova era della Vecchia Religione, e Vanth Spirit Walker, organizzatore del Pagan Pride Italia che si svolge a Roma ormai da diversi anni. Tra gli argomenti: Il natale è pagano - Il ritorno del vecchio culto - Wicca ed esoterismo - Dalla Grande Madre a Maria - Il femmineo eterno - Dalla Dea al Dio - Lilith & Eva - La luna nella mitologia - Ritualità neopagane - La magia e gli elementi - Il neopaganesimo in Europa - Neopaganesimo e chaos magick - E molto altro... In appendice: Cronologia storica delle persecuzioni (subite dai pagani) - La morte degli Dei (cronaca d epoca) - Il Circolo dei Trivi (breve reportage corredato da foto di alcuni momenti riguardanti le pratiche pagane svolte all interno dell omonima associazione wiccan). WICCA LA NUOVA ERA DELLA VECCHIA RELIGIONE - AUTORE CRONOS - PAGINE 192 Per la prima volta in Italia un wiccan italiano racconta la Wicca come mai nessuno prima aveva saputo od osato fare. Quest opera descrive la Wicca allo stesso modo in cui si toccano le cose preziose, evidenziandone i legami con la filosofia, la poesia, il mito, la storia, la letteratura, la cultura, l amore, riuscendo a coinvolgere i luoghi più segreti e misteriosi del cuore e dell anima. Scritto dal presidente dell unica associazione wiccan italiana, una persona che vive la Wicca quotidianamente e con una conoscenza derivata dall esperienza. Un libro che racconta e appassiona Pag 10 Ordini telefonici: 02/

11 come un romanzo, che ispira e trasforma come un rituale... Tra gli argomenti: Storia e mito della Wicca: le origini della Wicca, le radici antropologiche, le radici esoteriche, la Wicca in Italia - La Wicca come religione - L etica della bellezza - La filosofia occulta: la magia, divinazione, invocazione, incantesimi, guarigione, psicologia esoterica - L essenza dei rituali - Una congrega alessandriana - E tanto altro... WICCA LA VECCHIA RELIGIONE AUTORE DRAGON ROUGE - PAGINE 152 La Vecchia Religione Autore: Dragon Rouge Il saggio più completo, chiaro ed esplicativo che sia mai stato scritto sulla Religione delle Streghe... Agli albori del genere umano, ad occidente come ad oriente, nacque e si sviluppò spontaneamente una religione senza nome Per millenni questo primordiale culto della natura restò la principale forma di religiosità praticata dai popoli in ogni angolo della terra Volgarmente nota come stregoneria la Vecchia Religione in realtà non è affatto come viene descritta da quell immaginario collettivo popolare distorto da una disinformazione secolare Scritta in modo decisamente chiaro e semplice, per poter essere compresa da chiunque, la presente opera si propone di spiegare in maniera molto serena, cosa sia la Vecchia Religione, mettendo in luce i suoi vari aspetti da un punto di vista religioso, filosofico e magico. L autore, praticante della Vecchia Religione da oltre un decennio, ne svela la sua forma più attuale in Italia secondo la sua personale tradizione: la Tradizione delle Salamandre. Un opera mai vista prima d oggi e unica nel suo genere grazie ai suoi raffinati contenuti sapientemente racchiusi in un elegante design gotico appositamente studiato per renderla ulteriormente indimenticabile ed ineguagliabile. Tra gli argomenti: Le sue origini - La sua evoluzione: Wicca - L iniziazione e il percorso iniziatico del praticante - La Grande Madre o Dea nei suoi 4 aspetti: Diana, Venere, Proserpina, Lilith - L Antico Dio dalle lunghe corna nei suoi 4 aspetti: Lucifero, Pan, Mercurio, Marte - Il pentagramma e il pentacolo - La strega - Esbat e Sabba - La magia, incantesimi e sortilegi - Rituali e cerimonie - L evocazione e l invocazione - La divinazione - Lo spazio sacro - E tanto altro... WICCA LA VISIONE DEL SABBA AUTORE CRONOS - PAGINE 197 La visione del Sabba: I rituali della Wicca Autore: Cronos La visione del Sabba è finalmente svelata attraverso questa opera, che rappresenta il trattato più completo e approfondito che sia mai stato scritto sui misteriosi riti praticati dalle streghe. Un viaggio volto alla riscoperta della sacralità insita nella Ruota dell Anno, per capire le antiche radici di ognuna di queste otto celebrazioni che affondano in un passato ormai dimenticato. Un testo sia teorico che pratico per comprendere e celebrare la magia che è racchiusa nei rituali della Wicca, che derivano dalla stregoneria e dal folklore di tradizioni popolari vecchie di secoli. WICCA L ANTICA STREGONERIA ITALIANA - AUTORE GRADON ROUGE - PAGINE 112 L antica stregoneria italiana Autore: Dragon Rouge La stregoneria svelata come mai nessuno prima aveva saputo od osato fare... Quest opera tenta di ricostruire un ritratto più fedelmente possibile all originale di quella che un tempo fu l antica stregoneria italiana. Per riuscirci l autore ha preferito documentarsi il meno possibile presso fonti scritte ufficiali, andando invece a scavare nella memoria storica delle tradizioni orali segretamente tramandate fino ai nostri giorni dagli ultimi Pupilli della Luna, ma anche utilizzando particolari pratiche medianiche quali: visioni, sogni e sussurri.. Il risultato che è venuto alla luce grazie a questa lunga e complessa ricerca è il ritratto di una potente stirpe di streghe, ambientato prevalentemente in quei territori che poi divennero le regioni del nord e del centro Italia, che si basa sul periodo storico che intercorre Ordini telefonici: 02/ Pag 11

12 dal basso medioevo fino al rinascimento. Tra gli argomenti: Cosa è la stregoneria - L origine della confusione - L origine del termine - La società delle streghe - Il volo magico - Il famiglio - La magia della strega - Genesi di una stirpe - Eredi di un nobile passato - E tanto altro... Testo illustrato con antiche incisioni d epoca. WICCA NECRONOMICON - A CURA DI AZAZEL PAGINE 104 Necronomicon: Il Libro segreto dei Nephilim A cura di: Azazel Il Necronomicon è un trattato di Ars Goetia, la controparte oscura della Teurgia, che insegna come entrare in contatto con antiche entità disincarnate che un tempo, prima della caduta, regnarono sovrane su questa Terra. Coloro che H. P. Lovecraft chiama Grandi Antichi nei suoi racconti. Secondo quanto da lui narrato quest opera arcana fu scritta a Damasco nell VIII secolo d.c. da un negromante yemenita, e originariamente si sarebbe chiamata Al Azif, che significa: L ululato dei Jinn. Secondo la mitologia araba i Jinn erano delle entità che discesero dai cieli nell era antidiluviana, Coloro che nella tradizione ebraica vengono chiamati Nephilim, gli Dèi che furono precipitati negli inferi rei della loro ribellione.. Venuto a conoscenza di queste leggende, Lovecraft decise di utilizzarle per scriverci dei racconti, in cui antichi saperi si fusero con la sua fantasia. Ciò che infatti Lovecraft chiamò Necronomicon, era il Libro segreto dei Nephilim WICCA VIVERE LA VECCHIA RELIGIONE Autore: Dragon Rouge - Pagine 152 Questo libro conclude la trilogia dedicata alla Vecchia Religione, che in queste pagine si rivela completamente al lettore, mostrandogli il suo nuovo volto. L opera svela inoltre il segreto per varcare la soglia che separa i nostri mondi, entrando così in contatto con la realtà spirituale, dove potrai sperimentare di persona l esistenza degli Antichi Dei e stringere con Essi un alleanza, che darà luogo a dei benefici intesi nel senso più ampio del termine. Sarai dunque anche tu, un giorno, parte dell Antica Stirpe? Citazione: Ciò che, a mio avviso, rende questo libro estremamente diverso da molti altri e particolarmente speciale, è che esso spiega, con dovizia di particolari, come varcare la Soglia ed entrare in contatto con gli Antichi Dei, aprendo così un canale privilegiato di comunicazione con la realtà spirituale. Tra gli argomenti più importanti contenuti in quest opera monumentale si segnalano in particolare: - Che cos è la realtà non ordinaria - Come realizzare un ritratto degli Dei e scegliere la tua Divinità Patrono (all interno il ritratto completo di 2 Entità) - Come trovare un luogo di Potere - Come offrire offerte rituali e cominciare ad instaurare un dialogo con una Divinità - Tre nuove meditazioni - Come tracciare il confine di uno Spazio Sacro - Rituale di evocazione di una Divinità (completo ed estremamente dettagliato) - Le vere origini ed il significato della Ruota dell anno (le otto Feste del Fuoco) - Rituale per la celebrazione della Festa delle Ombre - Rituale per la celebrazione del Solstizio d inverno - Rituale per la celebrazione di Lupercalia - Rituale per la celebrazione dell Equinozio di primavera - Rituale per la celebrazione del Calendimaggio - Rituale per la celebrazione del Solstizio d estate - Rituale per la celebrazione della Festa del Raccolto - Rituale per la celebrazione dell Equinozio d autunno - Cerimonia dell Investitura per la consacrazione di un Sacerdote o di una Sacerdotessa della Vecchia Religione - Come si crea una Tradizione L opera contiene le pratiche di Culto della Vecchia Religione, che possono cominciare ad essere svolte dopo aver terminato la Lezione IV di Autoiniziazione alla Vecchia Religione. Questi sono solo alcuni dei titoli disponibili, ti invitiamo a consultare il nostro catalogo online e trovare ogni volta nuovi aggiornamenti. Potrete visualizzarli direttamente in internet all indirizzo Pag 12 Ordini telefonici: 02/

13 Corsi e Libri OnLine (formato.pdf) Questa sezione del Catalogo abbiamo voluto dedicarla alla promozione di Corsi e Libri digitali. Questi possono essere consultati direttamente in Internet, scaricati comodamente nel proprio computer e visualizzati offline. Con l acquisto di un libro Online o di un corso potrete richiedere gratuitamente una copia personale su supporto cdrom. Di seguito elenchiamo i prodotti disponibili in supporto digitale: LIB 001/EB LIBRO SARAVÁ - Introduzione alla pratica della Macumba - II ED. LIB 003/EB ATABAQUES - IL TAMBURO DEGLI DEI - LIB 002/EB MACUMBA - Corso di Macumba LIB 100/EB L ORACOLO DI OBORI - LIB 099/EB LE LIVRE DU VAUDAO - LIB 102/EB IL SEGRETO DELLA QUIMBANDA - LIB 006/EB - gratuito - IL SEGRETO DELL ALCHIMISTA - (scaricabile Online) LIB 101/EB - gratuito - IL LIBRO DELLE CANDELE SETE DIAS (preghiere) scaricabile Online) - LIB 156/eb I POTERI DELL ANIMA SOLA - LIB 159/EBOOK - 14,00 - LIBRO LE ORAZIONI MISTERIOSE - LIB 151/EBOOK - 12,00 - SEU EXU TRANCA RUAS DAS ALMAS E DA EMBARE - LIB 233/EBOOK - 14,00 - BOTANICA MAGICA - LIB 366/EBOOK MINILIBRO SANT ANTONIO ELEG BARA - LIB 367/EBOOK MINILIBRO LE SETTE POTENZE - LIB 369/EBOOK MINILIBRO POMBA GIRA MARIA PADILHA - LIB 370/EBOOK MINILIBRO MET KALFOU - LIB 372/EBOOK MINILIBRO SANTA MARTA LA DOMINADORA - LIB 380/EBOOK MINILIBRO IEMANJÁ LIB 381/EBOOK MINILIBRO OXUM LIB 382/EBOOK MINILIBRO YANCA LIB 024/EBOOK LO STIVALE MAGICO - MAGIA POPOLARE E STRAGONERIA DEL BUON PA- ESE. PAG 144. LIB 390/EBOOK MISTERIOS. Ordini telefonici: 02/ Pag 13

14 MYSTERY COLLECTION - DVD VIDEO Libri, corsi, dvd Il mistero dei cerchi nel grano, avvistamenti di Ufo, chi erano i Templari? EXPLORER I - DISCOVERING PERU (Codice: DIV 116) Titolo originale: EXPLORER I - Discovering Perù Inizia con questo documentario l'entusiasmante avventura di due ricercatori italiani, partiti alla volta del Perù per scoprirne gli arcani segreti. L'incredibile pietra con dodici angoli di Cusco. Le imponenti costruzioni megalitiche di Sacsayhuaman. Il mistero della roccia di Kenko e della famosa Zona X. Pietre intagliate in modo perfetto e incastrate tra loro senza l'uso di alcun collante. Misteriosi ingressi di tunnel sotterranei rinvenuti sotto chiese di epoca coloniale, come quella di Santo Domingo. Tradizioni orali e scritte che narrano di una civiltà altamente evoluta esistita prima degli Incas. Verità o leggenda? Scopriamo insieme la chiave di questo affascinante enigma. EXPLORER II - DISCOVERING PERU (Codice: DIV 117) Titolo originale: EXPLORER II - Discovering Perù. Cosa unisce la gigantesca figura scavata sulla sabbia nota come il Candelabro, all usanza degli antichi Paracas di deformare i crani? Cosa hanno in comune le famose pietre incise di Ica con questa bizzarra tradizione e con i megaliti dalle incredibili forme che si ergono sulla piana di Marcahuasi (5000 m)? E ancora: a cosa serviva il tunnel sotterraneo filmato in esclusiva dalle nostre telecamere a Chavin de Huantar? Tra mito e realtà, continua l appassionante viaggio alla scoperta di un passato oggi perduto nelle misteriose terre del Perù. IL MISTERO DEI CERCHI NEL GRANO (Codice: DIV 111) Titolo originale: Il mistero dei Cerchi nel Grano Storia e analisi del fenomeno Figure di estrema complessità compaiono da un giorno all altro nei campi di grano di tutto il mondo e nessuno è ancora riuscito a provarne l origine umana. Gli esperti illustrano gli sconvolgenti esiti delle analisi chimiche, fisiche e matematiche effettuate sui cosiddetti cerchi nel grano. Uno studio approfondito, con immagini inedite e interviste esclusive, per raccontare la storia del fenomeno dagli anni 80 ad oggi e svelare così il mistero dei cerchi nel grano PROFEZIE MAYA E CERCHI NEL GRANO (Codice: DIV 110) Titolo originale: 2012 Profezie Maya e Cerchi nel Grano Una straordinaria connessione Cosa unisce tra loro un antico simbolo sumero, i complessi pittogrammi disegnati sui campi inglesi, la manifestazione degli UFO e il popolo dei Maya? Tutto sembra ricondurre a una profezia ben precisa: quella del fatidico Anno in cui gli antichi Maya prevedevano grandi stravolgimenti sulla Terra, un anomala attività solare, importanti eventi astronomici e il contatto tra gli uomini e i misteriosi Signori delle Stelle... Dalla voce di esperti e testimoni viene svelata la straordinaria connessione che lega questa profezia al fenomeno dei cerchi nel grano. Pag 14 Ordini telefonici: 02/

15 UFO IN SUD AMERICA (Codice: DIV 115) Titolo originale: UFO in Sud America La declassificazione in Ecuador di documenti top-secret sugli UFO per ordine dello stesso presidente Correa. Un operazione segreta del governo Brasiliano (la cosiddetta Plato ) interrotta a seguito di un incontro ravvicinato tra militari ed E.T. Un avvistamento di massa in Perù, con migliaia di sfere di luce che solcano i cieli di Lima. Sono alcuni dei casi trattati nel più completo ed esclusivo dossier sulla presenza extraterrestre in Sud America. L ENIGMA DELLE SFERE VOLANTI (Codice: DIV 113) Titolo originale: L enigma delle Sfere Volanti Da sole o in piccoli gruppi, in coppia o a migliaia, a fianco di incredibili strutture serpentiformi o vicino a grandi dischi metallici, misteriose sfere volanti continuano ad essere avvistate in tutto il mondo e nello spazio. Sono capaci di manovre impossibili per qualsiasi mezzo terrestre. Eludono i radar diventando trasparenti e provocano disfunzioni sulla strumentazione terrestre di bordo. Incrociano le rotte aeree, affiancano le missioni degli Shuttle, sorvolano la Stazione Spaziale internazionale. Sono oggetti extraterrestri? Nonostante gli sforzi i ricercatori non hanno ancora svelato il segreto della loro origine. Le sfere volanti restano un vero enigma. MESSICO PUNTO DI CONTATTO (Codice: DIV 114) Titolo originale: MESSICO: Punto di contatto Cosa succede nei cieli del Messico? Un ondata di avvistamenti UFO senza precedenti nella storia attira l attenzione di tutto il mondo. Un gruppo di testimoni e ricercatori ha avviato un progetto di monitoraggio sistematico del cielo: sono i Vigilantes. La loro costanza, professionalità e serietà ha prodotto documenti di altissimo valore. Tra questi, gli incredibili filmati degli Ebanis: gigantesche strutture biologiche dall origine inspiegabile. Questo e molto altro ancora viene visto in Messico, un vero e proprio punto di contatto tra l uomo e queste misteriose civiltà che visitano la Terra. LA PIRAMIDE DI CHEOPE (Codice: DIV 125) Titolo originale: La piramide di Cheope. Una possibile soluzione per la sua costruzione. Come avranno fatto gli antichi Egizi a costruire le maestose piramidi? Questo documentario fornisce una possibile risposta alla domanda che centinaia di esperti si pongono da sempre. La nuova teoria elaborata dall italiano Elio Diomedi e tanto valida da aver ottenuto l approvazione di Zahi Hawass, sovrintendente alla Piana di Giza, è ampiamente spiegata con l ausilio di ricostruzioni in 3D. Ordini telefonici: 02/ Pag 15

16 LORETO IL MISTERO DELLA SANTA CASA (Codice: DIV 100) Titolo originale:loreto Il mistero della Santa Casa. Come arrivò la casa di Maria da Nazareth a Loreto? Un esclusiva indagine su un mistero tra i più affascinanti e controversi nella storia del Cristianesimo: la traslazione della Santa Casa della Vergine Maria da Nazareth a Loreto, in Italia. Secondo la tradizione, fu portata in volo dagli Angeli, posandosi in vari luoghi prima di giungere a destinazione. Una teoria più recente proverebbe invece che furono i Cristiani ai tempi delle Crociate a trasportarla.con l ausilio di fiction e grafiche 3D, è stato ricostruito il percorso della Santa dimora che non poggia su alcune fondamenta ed è ancora oggi un enigma per gli architetti moderni... Titolo originale: GUADALUPE - Un immagine viva (Codice: DIV 500) Titolo originale: GUADALUPE - Un immagine viva. Dicembre 1531, Messico. La Madonna appare a un umile indio, ma nessuno gli crede. Su richiesta della Vergine l indio avvolge nella sua tilma delle rose di Castiglia, inspiegabilmente fiorite su una desolata pietraia. Davanti al vescovo apre il telo e scopre il miracolo: vi è impressa l immagine della Madonna. Negli occhi della Vergine sono impresse le 13 figure presenti al momento del miracolo. Le stelle del manto riproducono la posizione esatta degli astri nel giorno del miracolo ( ). La tecnica pittorica usata è sconosciuta. I colori si conservano intatti, la tela è incorrotta. Ma non è tutto: una straordinaria connessione rivela che il nome di Guadalupe è legato all Evangelista San Luca. IL CASO URZI (Codice: DIV 121) Titolo originale: Il Caso URZI Un mistero nei cieli d Italia 1700 avvistamenti UFO in otto anni. Dal 2000 ad oggi Antonio Urzi vive un esperienza unica nella storia. Navi metalliche, sfere di luce, flotillas, Ebanis: Antonio ha filmato tutte le tipologie di UFO, da una piccola finestra della mansarda in cui vive con la moglie Simona Sibilla, a Cinisello Balsamo in provincia di Milano. Il caso suscita stupore e interesse degli studiosi di tutto il mondo. Per la prima volta in esclusiva un documentario dedicato allo straordinario Caso Urzi. Pag 16 Ordini telefonici: 02/

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria DIREZIONE DIDATTICA DI NAPOLI 5 E. MONTALE Viale della Resistenza 11K-80145 NAPOLI tel. e fax 081/5430772 Codice fiscale: 94023840633 Cod. Mecc. : NAEE005006 E-MAIL: naee005006@istruzione.it Web:www.5circolo.it

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno riflette su Dio Creatore e Padre significato cristiano del Natale L alunno riflette sui dati fondamentali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 INSEGNANTI: Chirico Cecilia Calì Angela Bevilacqua Marianna CLASSE PRIMA Competenze Disciplinari Competenze

Dettagli

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico.

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico. Classe prima L alunno riflette su Dio Creatore e Padre e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell ambiente in cui vive. Riconosce nella bellezza del mondo e della vita

Dettagli

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C)

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il brano evangelico di oggi ci offre il ritratto di ogni famiglia nelle sue componenti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 Scuola Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FRATELLI CASETTI CREVOLADOSSOLA (VB) WWW.iccasetti.gov.it PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 RELIGIONE CATTOLICA COMPETENZE CHIAVE - competenze sociali

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015

Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015 Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015 PREMESSA L Insegnamento della Religione Cattolica (I.R.C.) fa sì che gli alunni

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA ***********

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA *********** ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA *********** Classe Prima 1. Dio creatore e Padre di tutti gli uomini. 2. Gesù di Nazareth, l Emmanuele, Dio con noi. 3. La Chiesa,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, come dono di Dio Creatore. RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO PRIMARIA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ ANNO SCOLASTICO 2015/2016 www.ic2sassuolonord.gov.it CURRICOLO IRC 6 11 anni Diocesi di Reggio Emilia

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA L I.R.C., come ogni altra materia curricolare, contribuisce allo sviluppo delle competenze per l apprendimento

Dettagli

Allegato n. 9 UNITA DI APPRENDIMENTO 1 DATI IDENTIFICATIVI

Allegato n. 9 UNITA DI APPRENDIMENTO 1 DATI IDENTIFICATIVI UNITA DI 1 gli alunni delle classi prime Riconoscere l importanza dello stare insieme e del conoscere se stessi e gli altri. Riconoscere l importanza dell imparare legata alla nuova esperienza scolastica.

Dettagli

Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Casaralta e Succursale Casaralta. Programmazione annuale IRC a.s.

Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Casaralta e Succursale Casaralta. Programmazione annuale IRC a.s. Classi 1^B-1^C- 2^A-2^B- 3^A-3^B- 4^A-4^B-4^C-5^A-5^B Insegnante Londino Irene Natura e finalità dell insegnamento della religione cattolica L insegnamento della religione cattolica si inserisce nel quadro

Dettagli

Istituto Comprensivo

Istituto Comprensivo CLASSE I - SCUOLA PRIMARIA Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore, Padre e che fin dalle origini ha stabilito un'alleanza con l'uomo. Affinare capacità di osservazione dell ambiente circostante

Dettagli

PREMESSA ALLA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA CIRCOLO L. DA VINCI Anno scolastico 2012/2013

PREMESSA ALLA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA CIRCOLO L. DA VINCI Anno scolastico 2012/2013 DIREZIONE DIDATTICA STATALE LEONARDO DA VINCI Via Virgilio, 1 Mestre (VE) Tel. 041/614863 Fax 041/5346917 Cod. Fisc. 82011580279 * * * * * PREMESSA ALLA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI CIRCOLO L. DA VINCI

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO L alunno riflette su Dio Padre e si confronta con l esperienza religiosa. Cogliere nel proprio nome un mondo di potenzialità, dono di Dio Padre. Prendere coscienza

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

Programmazione annuale

Programmazione annuale Istituto Comprensivo Bassa Anaunia Denno AREA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA Programmazione annuale Anno scolastico 2012/13 Docenti: SP BORGHESI PATRIZIA GRANDI MARISA LEONARDI VIOLA ZUECH GIUDITTA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA 1. DIO E L UOMO CLASSE PRIMA 1.1 Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre 1.2 Conoscere Gesù di Nazareth come Emmanuele, testimoniato

Dettagli

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 GRUPPOQUINTAELEMENTARE Scheda 02 LA La Parola di Dio scritta per gli uomini di tutti i tempi Antico Testamento composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 Nuovo

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE -Scoprire un mondo intorno a sé; un dono stupendo il creato -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre -L alunno/a sa: -riflettere su Dio

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe prima della scuola primaria...2 CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe seconda della scuola primaria...4

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA 1) L alunno riconosce che Dio si è rivelato attraverso Gesù, stabilendo con l

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 CURRICOLO DI BASE PER IL PRIMO BIENNIO DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ABILITA Scoprire che gli altri sono importanti per la vita. Saper

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE DATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE Scoprire che per la religione cristiana Dio è creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. Comunicazione

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA ELABORATO DAI DOCENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DIDATTICA 5 CIRCOLO anno scolastico 2012-2013 RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI. INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio. Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016

ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI. INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio. Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 PROFILO GENERALE L insegnamento della religione cattolica (IRC)

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013

UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013 UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013 1. TIPOLOGIA DELL UNITA APPRENDIMENTO Il Natale è una festività molto

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. CLASSE PRIMA I Macrounità

RELIGIONE CATTOLICA. CLASSE PRIMA I Macrounità Unione Europea Fondo Social Europeo Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Distretto Scolastico N 15 Istituto Comprensivo III V.Negroni Via

Dettagli

Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC

Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC A.S. 2008-2009 IRC (Insegnamento della Religione Cattolica) PREMESSA Il percorso didattico

Dettagli

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio Il Credo Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo, nato da Maria, nato a Betlemme, vissuto a Nazareth, quel Gesù di cui parlano i vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni, quel Gesù

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO Premessa La Scuola Cattolica si differenzia da ogni altra scuola che si limita a formare l uomo, mentre essa si propone

Dettagli

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA MI FA#-7 Se sarete poveri nel cuore, beati voi: LA6 MI sarà vostro il Regno di Dio Padre. MI FA#-7 Se sarete voi che piangerete, beati voi, LA6 MI perché

Dettagli

a. Legga questo primo brano e scelga il titolo corretto tra i tre proposti:

a. Legga questo primo brano e scelga il titolo corretto tra i tre proposti: Recupero TVI per matricole straniere a.a. 2010-11 Rosella Bozzone Costa - Lingua Italiana (13049 e 92020) Materiale 1b (Rg) TEST D INGRESSO Data Nome Cognome Matr.: Risultato della prova: PROVA DI COMPRENSIONE

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Scoprire nell'ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre Descrivere l'ambiente di vita di Gesù nei suoi aspetti

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA

RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA 1 - IO NELLA CLASSE 1. Presentarsi nella propria particolarità 2. Capire che ognuno ha un posto 3. Comprendere che in classe non si è soli Presentazione degli insegnanti

Dettagli

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del Giuseppe Ungaretti Giuseppe Ungaretti nacque nel 1888 ad Alessandria d Egitto, dove i suoi genitori, che erano originari di Lucca, si erano trasferiti in quanto il padre lavorava alla realizzazione del

Dettagli

Classe prima,seconda,terza,quarta, quinta.

Classe prima,seconda,terza,quarta, quinta. DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO MARSCIANO Piazza della Vittoria,1 06055- MARSCIANO (PG)- C.F.800005660545 Centralino/Fax 0758742353 Dirigente Scolastico 0758742251 E.mail:pgee41007@istruzione.it Sito Web:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola dell Infanzia di VESTRENO A.S. 2013/2014

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola dell Infanzia di VESTRENO A.S. 2013/2014 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola dell Infanzia di VESTRENO A.S. 2013/2014 Insegnante: BARINDELLI PAOLA PREMESSA: L insegnamento della Religione Cattolica nella scuola dell Infanzia

Dettagli

CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA

CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA COGLIERE I VALORI ETICI E RELIGIOSI PRESENTI NELL ESPERIENZA DI VITA E RELIGIOSA DELL UOMO - Prendere coscienza

Dettagli

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª 1 ª UA - Dio Creatore e amico 1 Bim. Ott-Nov Scoprire che per la religione cristiana Dio è

Dettagli

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor!

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015 Canto d'inizio: 1 TERRA TUTTA DÀ LODE A DIO R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! 1. Servite Dio nell allegrezza, 2. Sì, il Signore

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA DIREZIONE DIDATTICA II CIRCOLO - MONDOVI Insegnanti: CRAVERO ELENA FIORENTINO STEFANIA SALVAGNO MARIA ANNO SCOLASTICO 20-20 Traguardi per lo sviluppo delle competenze

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE

CURRICOLO DI RELIGIONE CLASSE 1^ L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell ambiente in cui vive; Scoprire

Dettagli

I SIGNIFICATI DEL TERMINE CHIESA.

I SIGNIFICATI DEL TERMINE CHIESA. LA NASCITA DELLA CHIESA (pagine 170-177) QUALI SONO LE FONTI PER RICOSTRUIRE LA STORIA DELLA CHIESA? I Vangeli, gli Atti degli Apostoli le Lettere del NT. (in particolare quelle scritte da S. Paolo) gli

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. Diaz CURRICOLO VERTICALE INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 NORMATIVA DI RIFERIMENTO L insegnamento della Religione Cattolica si colloca nel

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare

Dettagli

IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO

IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO L alunno si confronta con l esperienza religiosa e distingue la specificità della proposta di salvezza del cristianesimo. Riconosce che la Bibbia è il

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA Per sviluppare una competenza di area occorre in primo luogo promuovere l acquisizione delle relative conoscenze e abilità in modo che esse

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA 1 QUADRIMESTRE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITÀ 1. L alunno riflette su Dio creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA G. PARINI TORINO

DIREZIONE DIDATTICA G. PARINI TORINO DIREZIONE DIDATTICA G. PARINI TORINO INSEGNANTI: CATERINA PIRROTTA ANTONELLA BORDONARO CLASSE I OBIETTIVI GENERALI Portare il bambino alla scoperta di se stesso in rapporto con gli altri. Far scoprire

Dettagli

Progetto di religione cattolica in prospettiva interculturale. Istituto Comprensivo 2 Nord Sassuolo A. S. 2015/16

Progetto di religione cattolica in prospettiva interculturale. Istituto Comprensivo 2 Nord Sassuolo A. S. 2015/16 Progetto di religione cattolica in prospettiva interculturale Istituto Comprensivo 2 Nord Sassuolo A. S. 2015/16 Progetto di religione cattolica in prospettiva interculturale COMPETENZE Riconoscere i linguaggi

Dettagli

Conoscere l ambiente geografico, storico, culturale della Palestina al tempo di Gesù.

Conoscere l ambiente geografico, storico, culturale della Palestina al tempo di Gesù. RELIGIONE CATTOLICA CLASSE I U A OBIETTIVI GENERALI OBIETTIVI SPECIFICI CONTENUTI/ ATTIVIT À COMPETENZE PERIODO UA n 1 Unici e speciali Cogliere la diversità tra compagni ed amici come valore e ricchezza.

Dettagli

Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013

Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013 Da Sua Santità Papa Tawadros Secondo Messaggio Natalizio 2013 Amati figli, mi congratulo con voi per la Festa della gloriosa Natività... Siano con voi le benedizioni del Nascituro della mangiatoia santa,

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2015-2016 Scuola Primaria I.C. G.B. Grassi - Fiumicino

PROGETTAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2015-2016 Scuola Primaria I.C. G.B. Grassi - Fiumicino PROGETTAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2015-2016 Scuola Primaria I.C. G.B. Grassi - Fiumicino Docenti : STRANIERI Adriana... OCCHIUTO Letizia... CONSOLI Francesca... ASSANTE Rosy... MENGONI

Dettagli

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16 1. Introduzione Il percorso genitori è il cammino che l AC diocesana ha preparato per valorizzare l esperienza associativa che i ragazzi vivono in ACR e per maggiormente condividere con le famiglie e la

Dettagli

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Scuola Mater Gratiae. Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ

Scuola Mater Gratiae. Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ Scuola Mater Gratiae Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ ASCOLTIAMO INSIEME GESÙ MOTIVAZIONE Una delle priorità importanti nel nostro progetto educativo didattico della scuola dell infanzia

Dettagli

PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani

PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani PREGHIERE PER LA CORONA DEL DISCEPOLO A 33 GRANI Editrice Shalom 31.05.2015 Santissima Trinità Libreria Editrice Vaticana (testi Sommi Pontefici), per gentile

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013

VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013 VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013 1. VANGELO SECONDO GIOVANNI LEZIONE DEL 21-09-2012 ARGOMENTI: a. Introduzione al corso; i. Il Vangelo di Giovanni parla di che cos

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

MONASTERO INVISIBILE. CONSACRATI A DIO... In una donazione totale di sé in risposta ad una chiamata a vivere alla sequela di Cristo

MONASTERO INVISIBILE. CONSACRATI A DIO... In una donazione totale di sé in risposta ad una chiamata a vivere alla sequela di Cristo MONASTERO INVISIBILE Diocesi di Treviso Centro Diocesano Vocazioni Aprile 2015 CONSACRATI A DIO... In una donazione totale di sé in risposta ad una chiamata a vivere alla sequela di Cristo Introduzione

Dettagli

La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada

La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada La tua Parola, Signore, è Luce alla mia strada Che cos è la Lectio divina La Lectio Divina è l esercizio ordinato dell ascolto personale della Parola. ESERCIZIO: è qualcosa di attivo e, per questo, è importante.

Dettagli

DISCIPLINA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA

DISCIPLINA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA SCOPRIRE CHE PER LA RELIGIONE CRISTIANA DIO E' CREATORE E PADRE E CHE FIN DALLE ORIGINI HA VOLUTO STABILIRE UN'ALLEANZA CON L'UOMO CONOSCERE GESU' DI NAZARETH, EMMANUELE E MESSIA, CROCIFISSO

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA PER LA SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA PER LA SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA PER LA SCUOLA PRIMARIA DI RELIGIONE CATTOLICA Tenuto conto dei traguardi per lo sviluppo delle competenze e degli obiettivi di apprendimento al termine

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Educazione di genere: impossibile non farla

Educazione di genere: impossibile non farla Educazione di genere: impossibile non farla Inizia prima della nascita Riguarda loro, ma innanzitutto noi Riguarda la soggettività individuale ma anche la struttura sociale E la struttura sociale a sua

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

La religione degli antichi greci

La religione degli antichi greci Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La religione degli antichi 1 Osserva gli schemi.

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi Gruppo Scuola Nuova Percorsi facilitati per lo sviluppo e la valutazione della competenza religiosa è vivo tra noi strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il tempo di Natale è un tempo di doni - un dono dice gratuità, attenzione reciproca,

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi 26 maggio SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi SOLENNITÀ Secondo attendibili testimonianze storiche, il 26 maggio 1432 in località Mazzolengo, vicino a Caravaggio, dove c era una

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO. Ente Morale

PROGETTO EDUCATIVO. Ente Morale PROGETTO EDUCATIVO Scuola per l infanzia ASILO INFANTILE Suor Tarcisia PONCHIA Religiosa educatrice direttrice Presente nella scuola per 65 anni Scuola paritaria depubblicizzata Ente Morale con amministrazione

Dettagli