Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili"

Transcript

1 Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite a relè: 2 contatti di sicurezza (NA) istantanei 1 uscita a semiconduttore Possibilità di collegamento per: pulsante di arresto di emergenza finecorsa riparo mobile pulsante di start 1 modulo di espansione contatti PNOZsigma collegabile mediante connettore Indicatori LED per: Tensione di alimentazione stato dell'ingresso del canale 1 stato dell'ingresso del canale 2 stato di commutazione dei contatti di sicurezza circuito di start errore morsetti di collegamento innestabili (a scelta morsetti a vite o a molla) Caratteristiche di sicurezza ][Sicherheitseigenschaften Schaltgerät_allgemeiner Teil Il dispositivo risponde ai seguenti requisiti di sicurezza: Il circuito è strutturato in modo ridondante con autocontrollo. Il dispositivo mantiene la sua funzione di sicurezza anche in caso di guasto a un componente. Ad ogni ciclo On-Off della macchina viene verificata la corretta apertura e chiusura dei relé del dispositivo di sicurezza. Sicherheitseigenschaften Zusatz - Sicherung DC_PNOZ Il dispositivo è dotato di un fusibile elettronico. SÜDDEUTSCHLAND Descrizione del dispositivo Bestimmung/Gertebeschreibung NOT-AUS, Schutz_PNOZ Il modulo di sicurezza risponde ai requisiti secondo EN , EN e VDE e può essere utilizzato in applicazioni con pulsanti di arresto di emergenza Zulassungen Schema a blocchi Blockschaltbild A = Power = Input Reset/ Start K1 K2 Interface expansion unit Y

2 ][Zeitdiagram_auto_manu_semi Dispositivi per l'arresto di emergenza e Descrizione del funzionamento ][Funktionen_einkanalig Funzionamento monocanale: nessuna ridondanza nel circuito di ingresso, i guasti a terra nei circuiti di start e di ingresso vengono riconosciuti. Diagramma temporale ][Funktionen_autoStart Start automatico: il dispositivo si attiva dopo che è stato chiuso il circuito di ingresso. ][Funktionen_manuStart Start manuale: il dispositivo si attiva dopo che sono stati chiusi il circuito di ingresso e poi il circuito di start. ][Funktionen_Kontaktvervielfachung_PNOZsigma Aumento del numero e della portata dei contatti di sicurezza istantanei tramite il cablaggio di moduli di espansione contatti o relé esterni; 1 modulo di espansione contatti PNOZsigma collegabile mediante connettore. 1 2 a b POWER Reset/Start Input Output safe Semi t1 t2 t1 t2 t1 t2 t1 t2 t3 Legenda Power: tensione di alimentazione Reset/Start: circuito di start Input: circuiti di ingresso -A2 Output safe: contatti di sicurezza 13-14, Semi: uscita a semiconduttorey32 Cablaggio ][Verdrahtung_Si_unverz Prestare attenzione: attenersi assolutamente alle indicazioni riportate al capitolo "Dati Tecnici". Le uscite 13-14, sono contatti di sicurezza. Per evitare la saldatura dei contatti, collegare un fusibile (v. Dati Tecnici) a monte dei contatti di uscita. Calcolo della lunghezza max. del conduttore I max nel circuito di ingresso: I max = R lmax R l / km R lmax = resistenza max. conduttore (v. Dati Tecnici) R l / km = resistenza del conduttore/ km Per i cavi utilizzare fili di rame con una resistenza termica di 60/75 C. Per i carichi capacitivi e induttivi occorre dotare tutti i contatti di uscita di un circuito protezione adeguato. : start automatico : start manuale a: il circuito di ingresso si chiude prima del circuito di start b: il circuito di start si chiude prima del circuito di ingresso t 1 : ritardo d'inserzione t 2 : ritardo di sgancio t 3 : tempo di ripristino -2

3 Selezione del funzionamento Betriebsbereitschaft herstellen Tensione di alimentazione Tensione di alimentazione AC DC S1 L+ A2 L- Circuito di ingresso Circuito di ingresso Monocanale Bicanale Arresto di emergenza senza riconoscimento cortocircuito S1 L+ Riparo mobile senza riconoscimento cortocircuito S1 L+ Circuito di start Circuito di start Circuito di start Circuito di retroazione start automatico 13 (23) 14 (24) K5 K6 K5 K6 L1 N start manuale S3 K5 S3 K6 13 (23) 14 (24) K5 K6 L1 N

4 Uscita a semiconduttore Y32 * PLC Input *Collegare tra loro tutti i collegamenti 0 V di tutti gli alimentatori esterni Legenda S1 S3 pulsante di arresto di emergenza pulsante di start elemento azionato riparo aperto riparo chiuso ][Betriebsbereitschaft_herstellen_Info_Grundgert_DB INFO Se un dispositivo base e un modulo di espansione dei contatti della famiglia PNOZsigma sono collegati mediante connettore, non è necessario ulteriore cablaggio. -4

5 Schema morsetti Klemenbelegung Montaggio Dimensioni ][Montage_PNOZsigma Montaggio dispositivo base senza modulo di espansione contatti: accertarsi che sia inserito il connettore terminale sul lato del dispositivo. Collegamento dispositivo base e modulo di espansione contatti PNOZsigma: rimuovere il connettore terminale sul lato del dispositivo base e sul modulo di espansione contatti. Collegare il dispositivo base e il modulo di espansione contatti con il connettore in dotazione prima di montare i dispositivi sulla guida DIN. Montaggio nell'armadio elettrico Il modulo di sicurezza deve essere montato in un armadio elettrico con un tipo di protezione corrispondente almeno al grado IP54. Fissare il dispositivo su una guida DIN con l'aiuto dell'elemento a scatto situato sul retro (35 mm). In caso di montaggio verticale: fissare il dispositivo per mezzo di un apposito elemento (ad es. staffe di fissaggio o angoli terminali). Prima di estrarlo dalla guida DIN, spingere il dispositivo verso l'alto o verso il basso. 98 (3.86") * 100 (3,94") Abmesungen 120 (4.72") 12,5 (0.69")

6 Importante ][WICHTIG_PDB_alt Questa scheda prodotto va utilizzata solamente per la progettazione. Per l'installazione e il funzionamento consultare le istruzioni per l'uso allegate al dispositivo. Dati tecnici - PNOZsigma Dati tecnici Dati elettrici Tensione di alimentazione Tensione di alimentazione U B DC 24 V Tolleranza di tensione -15 %/+10 % Potenza assorbita con U B DC 2,0 W Ondulazione residua DC 20 % Tensione e corrente on Circuito di ingresso DC: 24,0 V 60,0 ma Circuito di start DC: 24,0 V 20,0 ma Circuito di retroazione DC: 24,0 V 20,0 ma Numero dei contatti di uscita Contatti di sicurezza (NA) istantanei: 2 Categoria d'uso secondo EN Contatti di sicurezza: AC1 con 240 V I min : 0,02 A, I max : 3,0 A P max : 720 VA Contatti di sicurezza: DC1 con 24 V I min : 0,02 A, I max : 3,0 A P max : 72 W Categoria d'uso secondo EN Contatti di sicurezza: AC15 con 230 V I max : 1,5 A Contatti di sicurezza: DC13 con 24 V (6 cicli di commutazione/min) I max : 1,5 A Materiale di contatto AgSnO2 Fusibile dei contatti, esterno (I K = 1 ka) secondo EN Fusibile rapido Contatti di sicurezza: 4 A Fusibile ritardato Contatti di sicurezza: 2 A Interruttore automatico 24V AC/DC, caratteristica B/C Contatti di sicurezza: 2 A Uscite a semiconduttore (protette da cortocircuiti) 24,0 V DC, 20 ma Max. resistenza totale del cavo R lmax circuiti di ingresso, circuiti di start Monocanale con U B DC 30 Ohm Dati tecnici di sicurezza PL secondo EN ISO PL c (Cat. 3) Categoria secondo EN Cat. 3 SIL CL secondo EN IEC SIL CL 2 PFH secondo EN IEC ,00E-07 SIL secondo IEC SIL 2 PFD secondo IEC ,95E-03 t M in anni 20 Tempi Ritardo all'eccitazione con start automatico tipo 100 ms con start automatico max. 150 ms con start automatico secondo alimentazione-on tipo 100 ms con start automatico secondo alimentazione-on max. 150 ms con start manuale tipo 50 ms con start manuale max. 60 ms -6

7 Tempi Ritardo allo sgancio con arresto di emergenza tip. 30 ms con arresto di emergenza max. 40 ms con mancanza di alimentazione tip. 30 ms con mancanza di alimentazione max. 40 ms Tempo di ripristino con frequenza di commutazione max. 1/s dopo arresto di emergenza 100 ms dopo mancanza di alimentazione 100 ms Ininfluenza mancanza tensione di alimentazione 10 ms Dati ambientali Compatibilità elettromagnetica EN , EN , EN Oscillazioni secondo EN Frequenza Hz Ampiezza 0,35 mm Sollecitazioni climatiche EN Caratteristiche dielettriche secondo EN Grado di contaminazione 2 Categoria di sovratensione III Tensione nominale di isolamento 250 V Tensione di tenuta agli urti 4,00 kv Temperatura ambiente C Temperatura di immagazzinamento C Grado di protezione Vano di montaggio (ad es. quadro elettrico) IP54 Custodia IP40 Zona morsetti IP20 Dati meccanici Materiale custodia Custodia PC Parte frontale PC Sezione dei cavi con morsetti a vite 1 cavo flessibile 0,25-2,50 mm², AWG No cavi di uguale sezione, flessibili: con capocorda, senza manicotto in plastica 0,25-1,00 mm², AWG No senza capocorda o con capocorda TWIN 0,20-1,50 mm², AWG No Coppia di serraggio con morsetti a vite 0,50 Nm No Sezione dei cavi con morsetti a molla: flessibile con/senza capocorda 0,20-2,50 mm², AWG No Morsetti a molla: slot morsetti per collegamento 2 No Lunghezza isolamento 9 mm No Dimensioni Altezza 100,0 mm No ,0 mm No Larghezza 12,5 mm Profondità 120,0 mm Peso 105 g Technische Daten_Satz No. No. sta per numero d'ordine Si_Kennzahlen_Erläuterung Tutte le unità impiegate in una funzione di sicurezza devono essere tenute in considerazione in fase di calcolo dei valori nominali relativi al sistema di sicurezza. Technische Daten_Satz Normen Per le norme citate, sono applicate le versioni in vigore al momento. ][Dauerstrom_DC

8 Corrente termica convenzionale I th (A) con U B DC 1 contatto 3,00 A 2 contatti 3,00 A Bestelldaten Dati di ordinazione Tipo Caratteristiche Morsetti N. Ord. 24 V DC con morsetti a vite C 24 V DC con morsetti a molla

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Dispositivi di controllo di sicurezza

Dispositivi di controllo di sicurezza Gertebild ][Bildunterschrift_Stillstandswchter Dispositivo di controllo di motore fermo Certificazioni Zulassungen Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti di sicurezza

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. 40 ms Tempo di ricaduta in mancanza di alimentazione t R. Circuito d uscita

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. 40 ms Tempo di ricaduta in mancanza di alimentazione t R. Circuito d uscita di espansione CS ME01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere pagina

Dettagli

CS FS-1 Caratteristiche tecniche Custodia Generali Modulo temporizzatore di sicurezza con contatti ritardati all eccitazione Alimentazione

CS FS-1 Caratteristiche tecniche Custodia Generali Modulo temporizzatore di sicurezza con contatti ritardati all eccitazione Alimentazione odulo di sicurezza CS S-1 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia, IP20 (morsettiera Dimensioni vedere pagina

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Relè con 1 o 2 contatti 40.31-1 contatto 10 A (passo 3.5 mm) 40.51-1 contatto 10 A (passo 5 mm) 40.52-2

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

G9S. Modelli disponibili. Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza

G9S. Modelli disponibili. Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza Dimensioni ridotte: 2 uscite: 22,5 mm; 3 uscite: 68 mm; 5 uscite: 91 mm. Oltre ai modelli

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

Tecnica di sicurezza. SAFEMASTER Moduli Stop di Emergenza con temporizzazione BH 5928, BI 5928

Tecnica di sicurezza. SAFEMASTER Moduli Stop di Emergenza con temporizzazione BH 5928, BI 5928 Tecnica di sicurezza SAFEMASTER Moduli Stop di Emergenza con temporizzazione BH 5928, BI 5928 0248909 BH 5928 BI 5928 Diagramma funzionale Pulsante Taster EinStart Conformi a - Performance Level (PL) e

Dettagli

Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024

Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024 01.05.2015-08:19:26h Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024 Elettroserrature di sicurezza / AZM 161 Preferito Custodia in plastica isolamento di protezione Ritenuta 130 mm x 90 mm x 30 mm 6 Contatti Lunga

Dettagli

Unità di contatto singole

Unità di contatto singole singole Diagramma di selezione UNITA DI CONTATTO 10G 01G 10L 01K 1NO 1NO anticipato ritardato TIPO DI CONTATTI CONNESSIONI contatti in argento (standard) G contatti in argento dorati TIPO DI AGGANCIO V

Dettagli

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI 2 AVVERTENZE Leggere le istruzioni prima di installare e operare sull avviatore. PERICOLO TENSIONE - Indica la presenza di tensione che può essere

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 5 6 9 scatto rapido sovrapposti FD FP FL FC 21 22

Dettagli

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC 4 936 Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC SEA412 Impiego I variatori di potenza statica si utilizzano per il controllo delle resistenze elettriche negli impianti

Dettagli

S40 Interruttore di sicurezza a cerniera Descrizione tecnica. 603952-06/2000 Con riserva di modifiche tecniche

S40 Interruttore di sicurezza a cerniera Descrizione tecnica. 603952-06/2000 Con riserva di modifiche tecniche S40 Interruttore di sicurezza a cerniera Descrizione tecnica 603952-06/2000 Con riserva di modifiche tecniche Premesse relative alla descrizione tecnica La presente descrizione contiene informazioni sull'utilizzo

Dettagli

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A tipo SMP3 4 V DC/0 A Descrizione Alimentatore Switching per montaggio su barra DIN, alimentazione con tensione trifase, alto rendimento, filtro integrale in ingresso, protezione sovratemperatura,power

Dettagli

D4BL. Modelli disponibili. Le porte di protezione restano bloccate fino al completo arresto delle macchine

D4BL. Modelli disponibili. Le porte di protezione restano bloccate fino al completo arresto delle macchine Le porte di protezione restano bloccate fino al completo arresto delle macchine Si blocca automaticamente quando viene inserita la chiave di azionamento. Incorpora un meccanismo di bloccaggio ad alta sicurezza

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Interruttori magnetotermici SN 01. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Pratica installazione Cablaggio semplificato Perfettamente integrati Identificazione immediata

Dettagli

Finecorsa. H/12 www.traconelectric.com, www.traconelectric.it E-mail: info@traconelectric.it. Finecorsa. Finecorsa LS15 EN 60947-1

Finecorsa. H/12 www.traconelectric.com, www.traconelectric.it E-mail: info@traconelectric.it. Finecorsa. Finecorsa LS15 EN 60947-1 Finecorsa Gli interruttori di fine corsa sono azionati da un dispositivo mobile o da una parte mobile di una qualsiasi apparecchiatura se questa parte raggiunge una posizione definita (es. fine del binario).

Dettagli

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 Principali vantaggi La nuova gamma SD 200 estende la ormai collaudata serie System pro M compact con nuovi interruttori sezionatori che forniscono lo

Dettagli

More than safety. Istruzioni di impiego Sistema di sicurezza senza contatto CES-AZ-UES-... (Multicode)

More than safety. Istruzioni di impiego Sistema di sicurezza senza contatto CES-AZ-UES-... (Multicode) More than safety. Istruzioni di impiego Sistema di sicurezza senza contatto CES-AZ-UES-... (Multicode) Contenuto Impiego conforme alla destinazione d'uso 3 Combinazioni possibili dei componenti CES 4 Esclusione

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

Semplicemente logica. La centralina di sicurezza configurabile CES-CB

Semplicemente logica. La centralina di sicurezza configurabile CES-CB Semplicemente logica. La centralina di sicurezza configurabile CES-CB Centralina di sicurezza configurabile CES-CB La centralina CES-B completa la serie delle già note centraline CES-AZ con una versione

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy Quadri stringa SunEzy Interruttori automatici in c.c. C60PV-DC Interruttore non automatico in c.c. C60NA-DC Interruttore non automatico in c.c. SW60-DC

Dettagli

Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR B

Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR B Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR B Diagramma di selezione 0 +NO NC+NO I contatti si intendono a protezione chiusa CONTATTI AZIONATORE SENSORE SM B0F distanza di azionamento mm SM B0F

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

Serrature. Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 20 5-10 AV 18 5-12 AV 21 5-14 AV 25 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5-20. Accessori 5-21

Serrature. Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 20 5-10 AV 18 5-12 AV 21 5-14 AV 25 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5-20. Accessori 5-21 5 Introduzione 5-2 AV 15 5-6 AV 5-10 AV 18 5- AV 21 5-14 AV 5-16 AV 28 5-18 AV 415 5- Accessori 5-21 Tabella di confronto dei dati tecnici 5-24 ➂ ➄ ➆ ➃ ➅ ➀ ➁ Serrature con e senza protezione da chiusura

Dettagli

Dimensioni. Allacciamento elettrico

Dimensioni. Allacciamento elettrico Dimensioni 55 27 Altezza del campo protettivo Lunghezza alloggiamento 85 28 52 Codifica d'ordine Barriera luminosa di sicurezza con 2 uscite semiconduttore separate e a prova di errore Allacciamento elettrico

Dettagli

SAFETY SERIE SG-BWS APPLICAZIONI. www.automation.datalogic.com

SAFETY SERIE SG-BWS APPLICAZIONI. www.automation.datalogic.com SAFETY centraline di sicurezza SERIE SG-BWS La serie SG-BWS si compone di due modelli: SG-BWS-T4: centralina di sicurezza in contenitore plastico per montaggio su guida DIN/OMEGA dotata di 48 morsetti

Dettagli

Scheda tecnica prodotto

Scheda tecnica prodotto Le teste termoelettriche per il loro funzionamento sfruttano la dilatazione di un elemento termosensibile che, al momento in cui la valvola deve essere aperta, è scaldato tramite una resistenza elettrica.

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Controllo fase Relè di controllo fase monofunzione - 7,5 mm Controllo su reti trifase: ordine di fase, assenza totale di fase Multitensione da x 08 a x 480 V Controlla la propria tensione d alimentazione

Dettagli

Interruttori di sicurezza a cerniera in acciaio INOX, serie HX

Interruttori di sicurezza a cerniera in acciaio INOX, serie HX in acciaio INOX, serie HX , serie HX Campo di applicazione Pizzato Elettrica amplia la propria gamma di prodotti realizzando la nuova serie di interruttori di sicurezza a cerniera serie HX dove sicurezza

Dettagli

MSI-SR4 Moduli di sicurezza

MSI-SR4 Moduli di sicurezza MSI-SR4 Moduli di sicurezza IT 2010/11-607395 Con riserva di modifiche tecniche IMPLEMENTAZIONE E FUNZIONAMENTO SICURI Istruzioni per l'uso originali Circuito di sicurezza sequenziale e circuito di controllo

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013

Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013 Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013 Indice 1 Premessa3 1.1 Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2.1 Requisiti

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P a pannello F a fondo scatola 3/65 Struttura codice unità LED

Dettagli

Interruttori di piano e di livellamento

Interruttori di piano e di livellamento Interruttori di piano e di livellamento 6 Introduzione 6-2 AS 1 6-3 ASH 2 6-4 AFH 2 6-5 Tabella di confronto dei dati tecnici 6-6 Interruttori unitari 6-7 Interruttori di piano e di livellamento / Introduzione

Dettagli

Morsetti a perforazione di isolante 8WH3

Morsetti a perforazione di isolante 8WH3 87 Introduzione 90 Morsetti passanti 8WH 94 Morsetti doppi 8WH 9 Morsetti con sezionatore a coltello 8WH Introduzione Caratteristiche generali Tecnica di connessione Pagina Caratteristiche Morsetti passanti

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A

Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A B Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A Diagramma di selezione AZIONATORE SENSORE CONTATTI SM A0N distanza di azionamento 5 mm 0 +NO NC+NO I contatti si intendono a protezione chiusa TIPO

Dettagli

Interruttori di sicurezza a cerniera serie HX

Interruttori di sicurezza a cerniera serie HX Interruttori di sicurezza a cerniera serie HX Campo di applicazione Pizzato Elettrica amplia la propria gamma di prodotti realizzando la nuova serie di interruttori di sicurezza a cerniera serie HX dove

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF711S 80005280 / 00 05 / 2013

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF711S 80005280 / 00 05 / 2013 Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF7S 8528 / 5 / 23 Indice Premessa3. Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2. Requisiti tecnici di sicurezza per l'applicazione

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione SERIE Temporizzatore modulare 16 A SERIE Temporizzatori multifunzione e monofunzione.01.11.01 - Multifunzione & multitensione.11 - Ritardo all'inserzione, multitensione Larghezza 17.5 mm Sei scale tempi

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy 152 Quadri stringa SunEzy 154 Interruttori automatici in CC C60PV-DC Interruttore non automatico in CC C60NA-DC Interruttore non automatico in CC SW60-DC

Dettagli

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni Leva di comando con posizione di scattato: un immediata evidenza dell avvenuto intervento Morsetti intercambiabili: utilizzare un KIT per passare

Dettagli

Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS con monitor di sicurezza integrato

Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS con monitor di sicurezza integrato Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS 2 / 1 master, esclavo PROFIBUS 1 monitor di sicurezza per 2 bus AS-i 1 unico programma monitor pilota gli slave di sicurezza su 2 bus AS-i interconnessione dei 2 bus diventa

Dettagli

Unità di comando e di segnalazione Ø 22

Unità di comando e di segnalazione Ø 22 e di segnalazione Ø Harmony XB Caratteristiche Trattamento di protezione In esecuzione normale TH Temperatura ambiente vicino all apparecchio Di stoccaggio C - 0 + 0 Di funzionamento C - + 0 per versioni

Dettagli

Driver LED EcoSystemR Serie 5 (220-240 V~, CE)

Driver LED EcoSystemR Serie 5 (220-240 V~, CE) Driver LED EcoSystemR Serie 5 (220-240 V~, CE) 369753a 1 10.22.13 I driver LED EcoSystemR Serie 5 rappresentano una soluzione ad alte prestazioni per qualsiasi ambiente in qualsiasi applicazione e forniscono

Dettagli

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch MW63-160 - 250 R NOVITA R 245 da 63 a 250A Caratteristiche generali è la nuova gamma di sezionatori Bticino per le applicazioni industriali. Questi sezionatori trovano impiego nei quadri e negli armadi

Dettagli

Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus

Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatori di energia trifase per convertitore di misura di corrente elevata con interfaccia seriale S-Bus I contatori di energia con un interfaccia S-Bus consentono

Dettagli

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili Sìstema UPS trifase indipendente PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili PowerWave 33: un concentrato di potenza Da sempre ABB rappresenta lo standard globale per le soluzioni di continuità di alimentazione.

Dettagli

Controllore per Motore Controllore per Compressori Trifase Scroll Modello RSBT.EV..

Controllore per Motore Controllore per Compressori Trifase Scroll Modello RSBT.EV.. Controllore per Motore Controllore per Compressori Trifase Scroll Modello RSBT.EV.. Soft start per compressori trifase in CA Algoritmo Auto adattativo (brevettato) per la riduzione ottimale della corrente

Dettagli

Morsetti combinabili - 2014

Morsetti combinabili - 2014 Morsetti combinabili - 2014 Answers for infrastructure. s Morsetti combinabili 1 2 3 4 5 6 7 8 9 11 12 Introduzione ipo morsetti passanti 8WH6 ipo morsetti passanti a vite 8WH6 Morsetti a molla 8WH2 Morsetti

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

Dispositivi per Ascensori

Dispositivi per Ascensori 0 08 Dispositivi per Ascensori Indice Generale Introduzione 2 Presentazione Indice Prodotti 4 Profilo aziendale Dispositivi per ascensori Interruttori per il livellamento al piano - serie FR, FX 14 Interruttori

Dettagli

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE Documentazione fotografica Inquadramento urbanistico Relazione tecnica Pianta copertura Analisi dei prezzi Computo metrico estimativo Elenco prezzi Incidenza della manodopera

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo stato solido con fusibile integrato Commutazione per passaggio di zero Tensione nominale: 230 VCA e 600 VCA Larghezza 35 mm Tensione

Dettagli

Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS

Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS C O M P O N E N T I Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS Informazioni generali MACS è una piattaforma per interruttore in CA principale (dall inglese Main AC Switch) installata

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Room Master Premium è un apparecchio a installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione nei

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Istruzioni per l'uso Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Avvertenze per la sicurezza...3 4 Conformità alle norme...3 5 Funzione...4 6 Dati

Dettagli

Pressione differenziale Picostat

Pressione differenziale Picostat Pressione differenziale Picostat La ditta svizzera Trafag AG è un produttore leader a livello internazionale di sensori e dispositivi di controllo per la misurazione di temperatura e pressione. s Applicazioni

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Vantaggi di corpi illuminanti a LED elevata durata quasi indipendenti dalla temperatura elevata luminosità nessun ritardo nell accensione http://www.google.de/imgres?q=led

Dettagli

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO - A SERVIZIO della SEDE della SCUOLA ELEMENTARE CENTRO di Via CAVOUR - Progetto Cofinanziato dalla Linea di Intervento 2.1.1.1

Dettagli

OPEN DRIVE OPEN DRIVE. Manuale Funzione STO Rev 1.1 MAOPDX0050I0

OPEN DRIVE OPEN DRIVE. Manuale Funzione STO Rev 1.1 MAOPDX0050I0 Rev 1.1. MAOPDX0050I0 INDICE GENERALE 1 Descrizione generale... 3 2 Limiti di impiego... 3 2.1 Classe climatica... 3 2.1 Resistenza alle sostanze chimicamente attive... 4 2.2 Resistenza alle vibrazioni...

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

VALVOLE ISO 5599/1 SERIE SAFE AIR

VALVOLE ISO 5599/1 SERIE SAFE AIR Partendo da una serie di valvole robusta ed affidabile come quelle a norma ISO 5599/1, sono state aggiunte alcune caratteristiche peculiari quali la presenza di un sistema di diagnostica dello stato della

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

Unità di contatto singole automonitorate

Unità di contatto singole automonitorate Novità linea EROUND Unità di contatto singole automonitorate Caratteristiche principali Unità di contatto automonitorata. Segnala con l apertura del circuito elettrico la separazione dal dispositivo Versioni

Dettagli

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Sigla: Articolo N : 0067751.001 Disegno quotato Proiezione verticale Proiezione laterale Montaggio Dimensioni in mm 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Applicazione Il modulo Ultrasonic

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

Multitensione Multifunzione. Multitensione Monofunzione

Multitensione Multifunzione. Multitensione Monofunzione Serie 80 - Temporizzatore modulare 16 A Caratteristiche Temporizzatori multifunzione e monofunzione - Multifunzione & multitensione 80.11 - Ritardo all'inserzione, multitensione Larghezza 17.5 mm Sei scale

Dettagli

FINE CORSA MINIATURIZZATI "UNI"

FINE CORSA MINIATURIZZATI UNI FINE CORSA MINIATURIZZATI "UNI" REED E MAGNETORESISTIVI per cilindri pneumatici P95-IT-R FINE CORSA MAGNETICI MINIATURIZZATI "UNI" GENERALITA' I fine corsa magnetici sono interruttori elettrici che reagiscono

Dettagli

LINETRAXX VMD460-NA. Sistema di protezione d'interfaccia per connessioni di Utenti attivi alle reti di distribuzione BT. Energia in sicurezza

LINETRAXX VMD460-NA. Sistema di protezione d'interfaccia per connessioni di Utenti attivi alle reti di distribuzione BT. Energia in sicurezza LIETRAXX -A Sistema di protezione d'interfaccia per connessioni di Utenti attivi alle reti di distribuzione BT -A_D00001_01_D_XXIT/09.2015 Energia in sicurezza LIETRAXX -A Sistema di protezione d'interfaccia

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

CEI EN 60204-1. Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico T.R. 000 XX/YY/ZZZZ

CEI EN 60204-1. Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico T.R. 000 XX/YY/ZZZZ Azienda TEST REPORT T.R. 000 XX/YY/ZZZZ Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico :2006 Sicurezza del macchinario Equipaggiamento elettrico delle macchine Parte 1: Regole generali Il Verificatore:

Dettagli

Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie CST-CSV

Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie CST-CSV Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie - - Reed - Effetto di Hall S E R I E I finecorsa magnetici a scomparsa / sono sensori di prossimità che hanno la funzione di rilevare la posizione del

Dettagli

M-0. Ex e. Settori di impiego: DATI DI CERTIFICAZIONE OPERATORI DI COMANDO M-0603, M-0604 e M-0605. Classificazione: 94/9/EC Gruppo II Categoria 2GD

M-0. Ex e. Settori di impiego: DATI DI CERTIFICAZIONE OPERATORI DI COMANDO M-0603, M-0604 e M-0605. Classificazione: 94/9/EC Gruppo II Categoria 2GD M-0 La nuova serie Cortem di operatori di comando, controllo e segnalazione M-0 vengono installati quali accessori esterni di custodie e di quadri utilizzati in tutti gli ambienti industriali dove può

Dettagli

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. 6 W @ coppia nominale 2,5 W 8,5 VA Allacciamento Cavo 1 m, 2 x 0.75 mm 2 Dati funzionali

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. 6 W @ coppia nominale 2,5 W 8,5 VA Allacciamento Cavo 1 m, 2 x 0.75 mm 2 Dati funzionali Scheda ecnica F24A Attuatore di sicurezza con ritorno a molla per serrande di regolazione dell' aria in impianti di ventilazione e condizionamento negli edifici. Per serrande fino a circa 2 m 2 Coppia

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

(4) Configurazione uscite ausiliarie 1: Uscita PNP. (5) Ritardo alla diseccitazione max. Nessuno: T05: 5 s T30: 30 s

(4) Configurazione uscite ausiliarie 1: Uscita PNP. (5) Ritardo alla diseccitazione max. Nessuno: T05: 5 s T30: 30 s Modulo relè di G9SE Compatto, ideale per applicazioni di arresto di emergenza, monitoraggio ripari e. Semplice cablaggio lato anteriore con terminali senza viti. Larghezza di 17,5 o 22,5 mm per risparmiare

Dettagli

Sunny String Monitor - Cabinet

Sunny String Monitor - Cabinet Sunny String Monitor - Cabinet Dati Tecnici Il Sunny String Monitor-Cabinet della SMA (SSM-C) esegue un dettagliato monitoraggio del generatore fotovoltaico operando nel rispetto degli elevati standard

Dettagli

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter Western Co. Leonardo Inverter 1 Leonardo Inverter 1500 Inverter ad onda sinusoidale pura Potenza continua 1500W Potenza di picco 2250W per 10sec. Tensione di Output: 230V 50Hz Distorsione Armonica

Dettagli

Interruttori Magnetotermici 5SL

Interruttori Magnetotermici 5SL Interruttori Magnetotermici 5SL SENTRON Apparecchi modulari e Fusibili BT La nuova serie di interruttori magnetotermici modulari 5SL consente la realizzazione di impianti elettrici sicuri e che soddisfano

Dettagli

Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1. Sensori di Prossimità

Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1. Sensori di Prossimità Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1 Sensori di Prossimità Catalogo Cod. CAT3IAD1373601 Datasheet - AD1 - italiano - Ed.01/2014 2/3 Prodotti induttivi miniaturizzati Serie AD1 induttivi cilindrici

Dettagli

Struttura del codice modello

Struttura del codice modello Relè per impieghi generali GRS Relè di potenza zoccolabile compatto Modelli con pulsante di prova bloccabile ora disponibili. Indicatore meccanico incroporato. Targhetta d identificazione di serie. Il

Dettagli