THE SMARTER WAY RAIL SYSTEMS ITALIANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "THE SMARTER WAY RAIL SYSTEMS ITALIANO"

Transcript

1 THE SMARTER WAY RAIL SYSTEMS ITALIANO

2 Soluzioni impiantistiche innovati L odierno trasporto su rotaie di persone e merci pone costantemente nuove sfide alle parti del trasporto pubblico. E questo riguarda gestori, produttori di veicoli, fornitori di impianti, così come autorità preposte al rilascio di autorizzazioni e licenze, periti e istituzioni legislative. In questo campo la protezione antincendio ha assunto un ruolo sempre più importante. Produttori e gestori di veicoli vengono chiamati a svolgere notevoli mansioni in ambiti normativi disomogenei. In un periodo caratterizzato da contrasto fra i requisiti dettati dai regolamenti e i desideri dei clienti, le idee innovative e la loro realizzazione orientata al sistema rappresentano un importante mezzo per risolvere i problemi che insorgono in sede di realizzazione dei progetti di veicoli o nei processi autorizzativi. Per questo motivo, la FOGTEC Brandschutz GmbH & Co. KG ha integrato da oltre un decennio nella struttura aziendale un team specializzato nei trasporti su rotaie e ha costantemente provveduto al suo sviluppo e adeguamento. La FOGTEC Brandschutz GmbH & Co. KG, con sede a Colonia, si è attestata così come leader mondiale nella fornitura di soluzioni impiantistiche antincendio attive e destinate al mercato dei trasporti su rotaie e negli impianti di trasporto sotterraneo. Il team di ricera e sviluppo comprende ingegneri di tutte le specializzazioni per poter disporre in ogni momento del know-how necessario alla creazione di soluzioni mirate in sede di assistenza quotidiana ai clienti. Il reparto Rail Systems rappresenta oggi il più grande reparto specializzato in trasporto su rotaie di un azienda di sistemi antincendio. L unicità è costituita dalla competenza nei settori design, strutturazione e configurazione applicativa, coniugata con un know-how specifico dell ambito del trasporto su rotaie. A questo, si aggiunge il knowhow specifico in materia di autorizzazioni che la FOGTEC applica e mette a disposizione dei suoi clienti in tutto il mondo. La FOGTEC è riuscita, nel rispetto delle normative nazionali specifiche, a costruire una rete mondiale di assistenza ai produttori e ai gestori di veicoli e 2

3 ve per un trasporto sostenibile ad attestarsi come noto fornitore di impianti in tutti i continenti. Ciò avviene non solo in virtù di progetti e soluzioni sviluppati ad hoc per i clienti ma anche, e soprattutto, grazie alla costanza nell introduzione di innovazioni proprie. In questo quadro giocano un ruolo determinante gli sviluppi di impianti, con annessi processi autorizzativi per soluzioni di compensazione, in cui la FOGTEC Rail Systems svolge da anni un ruolo di apripista per tutti i partecipanti al mercato e ha promosso e contribuito a configurare in maniera decisiva l accettazione e i relativi processi di collaudo. Anche per questi meriti, l azienda è già stata insignita dei relativi premi per le innovazioni nel 2007 e nel In questo contesto erano di primaria importanza i criteri innovativi, la sostituzione dei requisiti normativi esistenti con misure antincendio attive e, pertanto, la progettazione di veicoli convenienti o addirittura la realizzazione di progetti di veicoli o di sistemi di trasporti. Oltre ai vantaggi commerciali, progettuali e tecnici delle soluzioni dei sistemi FOGTEC e al di là della priorità costituita dalla tutela delle persone, con le soluzioni intelligenti di Colonia si possono anche ottenere significativi vantaggi nel rispetto dei requisiti normativi: Trasporto transfrontaliero in tutta Europa Riduzione dei tempi di sospensione del funzionamento Maggiore disponibilità della flotta dei veicoli Maggiore flessibilità nella progettazione Riduzione dei premi assicurativi 3

4 La competenza crea il valore aggiunto e riduce l insorgenza di problemi nella quotidianità Già dal 2003 la FOGTEC Rail Systems assiste i suoi clienti anche in relazione ai requisiti generali antincendio nella progettazione di veicoli e nello sviluppo applicativo delle piattaforme veicoli esistenti. Attraverso le attività a livello mondiale e il costante contatto con normative e requisiti specifici dei singoli Paesi, ha maturato una competenza in tutti gli aspetti legati alla sicurezza antincendio, messa a disposizione dei clienti, su loro richiesta, anche indipendentemente dai sistemi antincendio FOGTEC. In stretta collaborazione con l Istituto per la ricerca applicata sugli incendi (Institut für angewandte Brandschutzforschung, IFAB) di Rostock, il settore Consulting della FOGTEC Rail Systems offre un ampio portafoglio a supporto dei produttori e gestori di veicoli. Esso è costituito soprattutto da: Engineering generale antincendio per la progettazione ex novo e l ammodernamento dei veicoli Analisi dei rischi di incendio Progetti antincendio Progetti di evacuazione Simulazioni CFD a fini certificativi Esecuzione di test di rilevamento fumi a scopi certificativi Esecuzioni di test antincendio in scala 1:1 Studi di fattibilità Valutazioni di affidabilità e determinazione dei costi del ciclo di vita per i sottosistemi Nella consapevolezza del ruolo sempre più importante assunto dalla protezione antincendio e dal suo peso nel processo di approvazione dei progetti di veicoli e per il loro funzionamento, sono necessarie una competenza nozionistica e le relative risorse di cui i produttori di veicoli spesso non dispongono sufficientemente. E qui che gli ingegneri della FOGTEC Rail Systems, in collaborazione con l IFAB, offrono, su richiesta e nell arco di pochi giorni, le competenze e le risorse per farsi carico delle mansioni relative a tutti gli aspetti tecnici antincendio ovvero per fornire supporto nello svolgimento delle stesse. Nei casi di progetti ampi come l autorizzazione di veicoli o nuovi progetti di piattaforme veicoli, gli ingegneri designati alla progettazione vengono inviati presso la sede del produttore o gestore di veicoli per garantire una comunicazione e un coordinamento ottimali. Non si tratta solo di assumersi gli incarichi dell Ente Certificatore o dell istituto di collaudo, bensì di prevedere le integrazioni necessarie al successo del collaudo come l elaborazione di progetti antincendio e di analisi di rischio di incendio. Grazie all esperienza pluriennale nonché alla fitta rete di collegamento con le parti preposte ai collaudi e gli enti preposti alle autorizzazioni, i rischi di mancata autorizzazione sono limitati al minimo e si dispone già in uno stadio precoce di documenti integrativi nella forma prevista dall ente peritale. Inoltre, la collaborazione con diverse autorità preposte alla funzione normativa e di regolamentazione rappresenta una parte importante delle attività per poter sostenere il cliente con nozioni sempre aggiornate. 4

5

6 Dall idea alla realizzazione tutto dalla stessa fonte Nella ricerca di soluzioni tecnico-economiche adatte occorre considerare, oltre alle specifiche del cliente, anche i requisiti e le peculiarità specifici del Paese come pure la valutazione complessiva del progetto in questione. Rispetto ad una valutazione singola, spesso si possono ottenere valori aggiunti superiori attraverso interfacce con altri settori che si collocano fra veicolo e infrastruttura, mediante possibilità di combinazione dei singoli sub sistemi o grazie ai singoli componenti modulari innovativi ed intelligenti. A tal fine è ininfluente se la motivazione dell integrazione di un sistema antincendio derivi dalla normativa, sia una misura di compensazione o derivi dall esperienza di un pessimista che intende evitare in futuro un evento passato. La procedura si basa sui requisiti della EN ovvero dell IRIS ed è sempre la stessa: a seconda della complessità dell impianto, i singoli componenti vengono definiti nella loro entità nella fase di sviluppo. La valutazione necessaria e costante del progetto con le singole pietre miliari garantisce una riduzione continua del rischio progettuale, sia per il cliente che per il fornitore. Il capitolato d oneri e le prescrizioni contenute negli elaborati di progetto, ad opera del cliente, vengono integrati con le peculiarità e le norme specifiche del Paese nonché con i requisiti derivanti dall esperienza. Ciò rappresenta la base fondamentale di tutta la progettazione. Eventuali requisiti necessari quali certificazioni di software e impianti (EN , EN ) rientrano anch essi nella quotidianità professionale come le relative documentazioni RAMS. Le analisi di rischio e pericolo in questo contesto possono essere eseguite non solo in relazione all impianto, ma anche al progetto, per individuare precocemente i rischi per un espletamento perfetto e non mettere a repentaglio la realizzazione dell obiettivo principale. Un team composto di specialisti nella programmazione di software, nell ingegneria elettronica nonché nello sviluppo meccanico e idraulico garantisce l implementazione dei requisiti più attuali con l obiettivo di un integrazione ottimale. Nella composizione di tutto il team si è posta attenzione a coniugare le competenze più idonee. Il requisito fondamentale è la competenza specifica nel settore dei veicoli su ro Realizzazione del progetto L idea Definizione del sistema e delle condizioni di utilizzo Analisi dei rischi 5 Requisiti di sistema Assegnazione dei requisiti di sistema 6 8 Sviluppo/Costruzione + implementazione 7 Fabbricazione taie. Pertanto è previsto personale specializzato che abbia esperienza sia di gestione che di produzione di veicoli. La progettazione nonché gli adeguamenti in fase di applicazione vengono seguiti parallelamente dal reparto RAMS/LCC per misurare costantemente il conseguimento degli obiettivi previsti dalle disposizioni in materia di affidabilità, individuazione di vizi e disponibilità. Per le certificazioni dell impianto e del software, sempre più richieste, questi rappresentano il presupposto fondamentale. Anche nuove tendenze dell industria dei veicoli su rotaie, eccedenti i suddetti requisiti, vengono già considerate nell ambito dei lavori fondamentali. Così, aspetti come l eco-design confluiscono già nei processi di project management. Con il costante sostegno del Quality Management, strettamente legato ai processi di project management e di sviluppo sulla 10 9 Collaudo e validazione del sistema (compresa accettazione di sicurezza e messa in servizio) Istallazione/montaggio Ricezione/accettazione del sistema Dalla specifica al p r 6

7 11 Ciclo di vita e manutenzione 12 Dismissione e smaltimento ogetto una soluzione omnicomprensiva base dell ISO 9001 e dei requisiti dell IRIS, vengono documentati i singoli progressi in maniera che possano essere richiamati e rintracciati in ogni momento. Nell elaborazione e nello sviluppo di progetti impiantistici vengono impiegate le moderne postazioni di lavoro 3D per la verifica dell integrazione, degli spazi di installazione nonché dei profili di disturbo. La progettazione di moduli per la realizzazione di gruppi di componenti ottimizzati per la produzione servono all ottimizzazione dei tempi di istallazione e preassemblaggio nonché alla riduzione della necessità di spazi di immagazzinaggio presso il produttore o il gestore di veicoli. In particolare per moduli portanti più grandi, come ad esempio i recipienti a pressione, le prove di resistenza vengono eseguite non solo su base di calcolo bensì anche in base alle norme vigenti mediante un modello di simulazione FEM. I presupposti fondamentali sono stati creati con propri ingegneri specializzati in saldature, la certificazione di azienda specializzata in saldature e la priorità dell infrastruttura di calcolo. Nel corso degli ultimi anni sono stati sviluppati, prodotti in grandi quantità e forniti elementi portanti modulari sia per gli interni che per il montaggio su imperiale e sottocassa. 7

8 Dall idea all integrazione 8 La base per la progettazione degli impianti ovvero per l elaborazione dei progetti è riconducibile in questo contesto sia alle conoscenze dei tipici problemi ambientali nel trasporto su rotaie che al know-how specifico della protezione antincendio per la progettazione di impianti di avvisatori di incendio e operazioni antincendio. Ed è proprio la considerazione di questi due elementi fondamentali a consentire la configurazione di soluzioni ad hoc per il trasporto su rotaie, soddisfacendo nel corso di tutto il processo del ciclo di vita gli aspetti sicurezza, disponibilità, facilità nella manutenzione. A garanzia di queste caratteristiche è necessario un completo processo di validazione, che da una parte rispecchi il modello V della EN e dall altra si sia rivelato praticabile e ingegnoso. Un importante parte integrante della verifica sono le prove di rilevamento fumi per verificare la progettazione corretta e mirata del sistema antincendio in base alla rivelazione del fumo e dare sia ai produttori di veicoli che ai fornitori dei sistemi una sufficiente sicurezza legale. Con i processi di collaudo delle norme ARGE, nel frattempo riconosciuti soprattutto a livello mondiale, esiste un processo di collaudo standardizzato, che nella prassi si è rivelato essere uno scenario realizzabile e realistico. La FOGTEC è stata in questo ambito una delle forze trainanti nella creazione di un processo standard adeguato che rechi in sé le caratteristiche di riproducibilità e resistenza. Nell esecuzione del processo la FOG- TEC impiega strumenti di misurazione creati all uopo e non rivelatori semplici secondo la logica Sì/No, per documentare completamente le condizioni effettive e consolidare durevolmente il progetto stabilito. Per una verifica degli impianti di segnalazione degli incendi secondo il principio della rilevazione della temperatura viene impiegata la simulazione CFD in base alla stessa normativa. Anche questa parte viene completamente fornita dalla FOGTEC. L efficacia dei sistemi antincendio viene provata dai test antincendio in scala 1:1 e le normative attuali si basano sui processi sviluppati dalla FOGTEC alcuni anni fa, che rappresentano uno ottimo standard riproducibile. Nel corso degli ultimi anni sono stati eseguiti nei laboratori e nelle strutture dedicate centinaia e centinaia di test antincendio per le più svariate applicazioni della tecnica del trasporto su rotaie, come ad esempio locomotive diesel, Power Packs per sottocassa, aree passeggeri e vagoni letto. In molti casi, data la vasta gamma di test e prove, è data la possibilità di eseguire la verifica dell efficacia in base a test antincendio esistenti e concordare con gli enti peritali solo una documentazione di progettazione dell impianto ad hoc per l impiego.

9 Il controllo della corretta integrazione nel veicolo e la piena funzionalità dell impianto ha luogo infine nell ambito dell esame del tipo, insieme al cliente e ai periti designati. La costruzione compatta, il bilancio positivo di energia e peso nonché le relative soluzioni speciali rendono anche i sistemi di protezione antincendio attivi per i progetti di ammodernamento una soluzione particolarmente vantaggiosa. La possibilità di upgrading dei sistemi FOGTEC si è rivelata vantaggiosa in particolare per le flotte veicoli approntati per un ulteriore ciclo di vita, e che dovranno quindi soddisfare nuovi requisiti di protezione antincendio, generalmente più elevati. 9

10 Serie di prodotti 1000 la linea low cost Serie prodotti 3000 l onnipotente flessibile Tecnologia di rilevazione I requisiti relativi ai moderni sistemi di protezione antincendio sono generalmente molto diversi fra loro e variano notevolmente in base al Paese in cui verrà utilizzata la tecnologia antincendio e a seconda della filosofia del produttore e del gestore di veicoli. Il giusto equilibrio fra il progetto tecnicamente sensato, il rispetto dei requisiti nonché una soluzione economicamente allettante richiede una grande flessibilità e una vasta gamma di diverse soluzioni impiantistiche. Per questo motivo, la FOGTEC Rail Systems ha sviluppato e raggruppato negli ultimi anni quattro diverse serie di prodotti con requisiti tecnici differenti. Così il cliente dispone di una vasta gamma: dal rilevatore di fumo a commutatore, semplice e conveniente, fino ai complessi sistemi di sorveglianza e comunicazione per le condizioni ambientali più estreme. Serie di prodotti 1000 la linea low cost Prodotti in serie, ulteriormente potenziati, che mediante costanti integrazioni con sviluppi ad hoc per i veicoli su rotaie, consentono una configurazione impiantistica che spazia dalle piccole soluzioni unisettoriali al monitoraggio di tutti i veicoli. Gli elementi impiantistici privi di software si distinguono per il loro design semplice e conveniente e possono trasformarsi in elementi più complessi con un interfaccia dati. Serie prodotti 3000 l onnipotente flessibile Una grande flessibilità nel design impiantistico ed anche nell interfaccia dati (CANOpen, Ethernet, RS 485, MVB) consentono una configurazione corredata di altri sistemi di allarme e di sottosistemi, secondo le richieste del cliente. Il fulcro è rappresentato dalle centraline sviluppate per questa applicazione, dotate di un ampio software diagnostico con visualizzazione guidata e display liberamente programmabile e utilizzabile nell accesso alla manutenzione. 10

11 Serie prodotti 7000 e tecnologie speciali Serie prodotti 9000 il top di gamma incendi Serie prodotti 7000 le tecnologie speciali Accanto alla tecnologia di aspirazione del fumo con diverse interfacce dati, qui troviamo i sensori gas e infrarossi e i sistemi di analisi delle immagini per configurazioni CCTV. Il portafoglio prodotti di questa serie viene integrato da gateway dati (per es. trasformazione in WTB, Profibus, ecc.), sistemi di accesso remoto GSM (per es. analisi errori dalla centrale di gestione o dalla sede di assistenza), nonché da una serie di diversi display che fungono da interfaccia uomo-macchina per l assistenza e la comunicazione. Serie prodotti 9000 il top di gamma La serie, derivata dall industria aeronautica, rappresenta il massimo della gamma di prestazioni. Si distingue per la sua costruzione leggera e i componenti a basso fabbisogno energetico, l elevata affidabilità e la disponibilità. Gli elementi impiantistici, progettati per le condizioni ambientali più estreme, consentono, grazie alla loro intelligente progettazione per il collegamento ad altri componenti e sottosistemi, un architettura con cablaggio ottimizzato senza ulteriori componenti. La realizzazione di sistemi in base a SIL 1 o SIL 2 è stata eseguita in molte occasioni. La gamma complessiva della tecnologia di rilevazione incendi comprende: Rilevatore di temperatura, puntuale e lineare Rilevatore di fumo o rilevatori a commutatore Sistemi di aspirazione del fumo Sensori per il gas Sistemi video di analisi Elementi di comunicazione e display come HMI 11

12 Impianti antincendio Ampia scelta per soluzioni innovative Gli impianti antincendio attivi hanno una lunga tradizione alla FOGTEC, infatti l azienda nasce dalla tecnologia della nebulizzazione dell acqua ad alta pressione. Questa tecnologia è quella maggiormente utilizzata nel settore dei veicoli su rotaie e nel frattempo è utilizzata in tutti i continenti. Nella scelta dell agente estinguente adatto al rispettivo progetto giocano un ruolo importante numerosi parametri. Accanto alle aree di rischio devono essere considerati aspetti ambientali, la presenza di persone nonché requisiti specifici dei veicoli (ad es. bilancio energetico, ponderale, aree di installazione). Anche la valutazione complessiva specifica del progetto influisce sulla scelta e la progettazione dell impianto che si andrà ad utilizzare. La configurazione e il dimensionamento si basano su una serie di test antincendio in scala 1:1 in presenza di periti accreditati. Questi test antincendio si basano sulle norme vigenti, le cui fondamenta sono state gettate dalla FOGTEC già un decennio fa circa. Allora, la mancanza assoluta di processi standardizzati di autorizzazione ha portato a dover sviluppare nuovi processi di collaudo per consentire la valutazione di queste tecnologie. Molteplicità di mezzi di estinzione il più adatto per ogni destinazione d uso La FOGTEC offre come soluzioni primarie cinque diverse tecnologie di estinzione, che possono essere collegate ai sistemi di rilevazione incendi e di comunicazione. Le valvole di zona di nuovissima generazione nonché complete funzioni di controllo di tutto il sistema consentono l avvio locale degli impianti solo nelle zone individuate e garantiscono bassi tassi di errate rilevazioni. La verifica dell efficacia ha luogo per le rispettive applicazioni mediante test antincendio in scala 1:1 in presenza di periti accreditati. Acqua nebulizzata ad alta pressione La tecnologia con nebulizzazione di acqua ad alta pressione si è attestata negli ultimi anni nel settore tecnologico dei veicoli su rotaie. Viene impiegata soprattutto nelle aree passeggeri ma anche nei Diesel Power Packs, nelle locomotive diesel e elettriche e in una molteplicità di veicoli speciali. La particolarità di questa tecnologia risiede nella nebulizzazione dell acqua in minuscole gocce, la cui minima massa è dotata di una velocità sufficiente a formare una nebbia stabile nell area destinata. Le goccioline evaporano attraverso il trasferimento d energia dal fuoco all acqua e procurano direttamente un raffreddamento intorno al focolaio dell incendio. Questo effetto di copertura contribuisce a una netta riduzione della propagazione del calore e dell incendio agli elementi confinanti, in modo da limitare l evento dell incendio alla fonte primaria. L effetto di raffreddamento, estremamente efficiente, viene inoltre sostenuto dalla riduzione di ossigeno nella zona colpita dall incendio. Con la trasformazione della nebbia in vapore acqueo nella zona direttamente colpita dall incendio si giunge a un assorbimento di energia e contemporaneamente a una chiara espansione volumetrica. Questa sposta localmente nella zona di trasformazione le particelle 12

13 di ossigeno nell aria e riduce localmente la concentrazione di ossigeno. L alto livello di pressione di questa tecnologia aiuta le piccolissime gocce a raggiungere, dopo l uscita dalla valvola, una velocità sufficientemente alta a produrre uno spruzzo stabile anche in caso di vento. Questo gioca un ruolo importante ad esempio nelle aree passeggeri (porte aperte al binario o dopo evacuazione) come pure nei Diesel Power Packs alloggiati nell area del sottopavimento. Acqua nebulizzata a bassa pressione In alcuni casi l impiego di acqua nebulizzata a bassa pressione può rappresentare un alternativa economicamente interessante. La sua integrazione comporta compromessi, a causa del maggiore diametro dei tubi, ma l impiego di materiali di altri livelli di pressione può agevolare il risparmio di costi in caso di impieghi minimi. Ciò va valutato dettagliatamente di volta in volta e per ogni singolo caso, dato che attraverso il basso livello di pressione viene prodotta un altra qualità di nebbia che non è sufficiente per tutte le applicazioni. Aerosol Un alternativa conveniente per le operazioni antincendio nei settori tecnici è costituita dai sistemi aerosol. Qui occorre differenziare la scelta fra gli usuali sistemi a cilindro e i generatori di aerosol. In entrambi i casi vengono impiegate come mezzo di estinzione delle particelle di aerosol, che a causa di una reazione fisica portano ad estinzione il fuoco. Le due soluzioni di progettazione disponibili si differenziano nel tipo di conservazione ovvero di preparazione del mezzo di estinzione. Mentre nei sistemi a cilindro l aerosol viene conservato in forma pronta all uso, i generatori di aerosol impiegano un processo chimico per produrre il mezzo necessario all estinzione. Questo processo si avvia mediante un attivazione pirotecnica e si completa nell arco di millisecondi. Azoto In settori tecnici chiusi, soprattutto in presenza di attrezzature elettriche, vengono utilizzati generalmente sistemi di estinzione a gas basati sull azoto. Questo mezzo riduce al minimo il potenziale nocivo sulle attrezzature elettriche rispetto agli altri mezzi di estinzione e, date le sue caratteristiche di elemento non tossico, può essere utilizzato liberamente nei trasporti in tutta Europa. I piccoli impianti di estinzione, generalmente molto compatti, possono essere collegati ai sistemi superiori in molti progetti di veicoli.

14 Referenze - I sistemi Fogtec Trasporto regionale I sistemi FOGTEC proteggono una molteplicità di composizioni tipo DMU e EMU, utilizzate nel trasporto regionale in tutto il mondo. Questi sistemi servono generalmente alla compensazione o all adempimento di disposizioni normative o di legge. Vengono impiegati in aree passeggeri, settori tecnici e per i veicoli diesel. TPL (Trasporto Pubblico Locale) I sistemi FOGTEC proteggono sempre di più i veicoli nei trasporti pubblici urbani. Sia per compensare misure strutturali (configurazione dell infrastruttura) o per disposizione normativa o del cliente. I sistemi FOGTEC viaggiano in tutto il mondo in una molteplicità dei più diversi tipi di veicoli. Locomotive Diesel o elettrica: gli impianti FOGTEC si ritrovano in tutti i progetti per locomotive, in grandi quantità, in tutti i continenti. I criteri innovativi per le soluzioni di integrazione, i moduli completamente preparati e il design ottimizzato dei gruppi di elementi garantiscono una soluzione ottimale per ogni tipo di locomotiva. 14

15 nei trasporti di tutto il mondo Ferrovie speciali Le situazioni speciali necessitano di soluzioni speciali: Le ferrovie a cremagliera che transitano nei tunnel, i sistemi di trasporto sopraelevati o simili sono sempre più soggetti a requisiti antincendio di alto livello. Le soluzioni impiantistiche FOGTEC sono integrate sia nei veicoli di nuova costruzione che nei progetti di ammodernamento. Veicoli a due piani I moderni veicoli a due piani implicano nei contesti di utilizzo, in particolare nei centri urbani, una densità di persone, spazi angusti, scarsi spazi di installazione per i componenti nonché situazioni di evacuazione difficili. In questi casi vengono utilizzati gli impianti FOGTEC di diverse serie di prodotti. Trasporto ad alta velocità La rete europea dell alta velocità è in crescita e pone il produttore di veicoli e gli enti che concedono autorizzazioni di fronte a nuove sfide. Gli impianti FOGTEC garantiscono sicurezza antincendio ai trasporti transfrontalieri, ad esempio all Alstom AGV NTV nella rete italiana; in questo caso, oltre alle norme italiane si sono completamente soddisfatti anche i requisiti TSI. 15

16 FOGTEC Brandschutz GmbH & Co. KG Schanzenstraße 19A Colonia Germania Telefono Fax

4 Implenia Development SA. 6 Implenia Impresa Generale SA. 10 Reuss Engineering SA. 12 Sostenibilità

4 Implenia Development SA. 6 Implenia Impresa Generale SA. 10 Reuss Engineering SA. 12 Sostenibilità Implenia Real Estate In qualità di fornitore globale di servizi, vi affianchiamo durante l intero ciclo di vita del vostro bene immobiliare. Con costanza e vicinanza al cliente. 2 4 Implenia Development

Dettagli

Collettore Schüco CTE 220 CH 2 per. grandi impianti. Stazione solare Schüco PS 2.2 per. grandi impianti

Collettore Schüco CTE 220 CH 2 per. grandi impianti. Stazione solare Schüco PS 2.2 per. grandi impianti Indice Schüco 3 Indice Sistemi solari Schüco 4 Energy² - risparmiare e produrre energia Sistemi 6 Impianto solare per la produzione di acqua calda sanitaria in istantaneo Collettore Schüco CTE 220 CH 2

Dettagli

Soluzioni intelligenti per l integrazione di servizi tecnici in un ospedale 2011-1. Ronny Scherf

Soluzioni intelligenti per l integrazione di servizi tecnici in un ospedale 2011-1. Ronny Scherf 2011-1 Ronny Scherf Product Marketing Manager CentraLine c/o Honeywell GmbH Soluzioni intelligenti per In Europa gli edifici rappresentano il 40% del consumo energetico complessivo. Gli ospedali, in particolare,

Dettagli

PRESENTAZIONE PROFESSIONALE. Ing. Daniele Bianchini Geom. Roberto Del Vecchio

PRESENTAZIONE PROFESSIONALE. Ing. Daniele Bianchini Geom. Roberto Del Vecchio PRESENTAZIONE PROFESSIONALE Ing. Daniele Bianchini Geom. Roberto Del Vecchio Traversa Trentaduesima 42 - Villaggio Prealpino (BS) Telefono e Fax 030/2010990 INQUADRAMENTO GENERALE Dalla pluriennale esperienza,

Dettagli

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soluzioni per Costruttori Macchine Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soddisfiamo le esigenze dei costruttori macchine e dei loro clienti in tutto il mondo. Eaton è una delle aziende leader

Dettagli

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo la vostra azienda Pensate di poter continuare a lavorare nel solito modo? Le cose sono cambiate. Le aziende

Dettagli

ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI

ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI 04/2015 GEFRAN SOLUZIONI Gefran Soluzioni progetta e realizza apparecchiature di automazione e quadri

Dettagli

Il nostro motto è stato confermato. La qualità si distingue. DIN EN ISO 9001

Il nostro motto è stato confermato. La qualità si distingue. DIN EN ISO 9001 Il nostro motto è stato confermato. La qualità si distingue. DIN EN ISO 9001 04/2013 Gestione della qualità Awite Il sistema di gestione della qualità Awite comprende, soddisfa e regolamenta le tecniche

Dettagli

IL FUTURO È NELL ARIA

IL FUTURO È NELL ARIA IL FUTURO È NELL ARIA AIRCOM IL FUTURO È NELL ARIA Aircom è un azienda italiana specializzata nella distribuzione e nel controllo dell aria compressa. Raccordi, tubi, valvole e accessori progettati e realizzati

Dettagli

MGA AUTOMATION SOLUZIONI AD HOC I NOSTRI CLIENTI

MGA AUTOMATION SOLUZIONI AD HOC I NOSTRI CLIENTI e f f i c i e n C y i n a u t o m a t i o n MGA AUTOMATION è il risultato delle competenze e dell esperienza dei fratelli Bufarini nel fornire componenti e soluzioni di automazione industriale oltre ad

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

SCHEDA n. 5. Le figure costitutive della sicurezza. 1. Le figure costitutive del D. Lgs. 626/ 94. Contenuti e finalità del D. Lgs. 19-9-94, n.

SCHEDA n. 5. Le figure costitutive della sicurezza. 1. Le figure costitutive del D. Lgs. 626/ 94. Contenuti e finalità del D. Lgs. 19-9-94, n. SCHEDA n. 5 Le figure costitutive della sicurezza 1. Le figure costitutive del D. Lgs. 626/ 94 Contenuti e finalità del D. Lgs. 19-9-94, n. 626/94 Il D. Lgs. del 19-9-94 n. 626 recepisce direttive comunitarie

Dettagli

LUBRIFICANTI AD ALTE PRESTAZIONI PER IMPIEGHI SPECIALI

LUBRIFICANTI AD ALTE PRESTAZIONI PER IMPIEGHI SPECIALI LUBRIFICANTI AD ALTE PRESTAZIONI PER IMPIEGHI SPECIALI PROTEZIONE ANTICORROSIONE AGENTI DEFORMANTI LUBRIFICANTI REFRIGERANT IL VOSTRO PARTNER COMPETENTE L azienda Wilhelm Dietz GmbH & Co. KG è stata fondata

Dettagli

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Massimo Petrini TERNA SpA Emiliano Casale TERNA SpA Maurizio Pareti SELTA SpA Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

INNOVATICA. DSO300E02 Generatori aerosol per lo spegnimento incendio

INNOVATICA. DSO300E02 Generatori aerosol per lo spegnimento incendio Pagina 1 di 5 INNOVATICA presenta l estinguente del futuro DSO300E02 Generatori aerosol per lo spegnimento incendio Rapido Sicuro ed affidabile Efficace ed efficiente Compatibile con l ambiente INNOVATICA,

Dettagli

www.rockwool-coresolutions.com Soluzioni innovative per pannelli sandwich con isolamento in lana di roccia

www.rockwool-coresolutions.com Soluzioni innovative per pannelli sandwich con isolamento in lana di roccia www.rockwool-coresolutions.com Soluzioni innovative per pannelli sandwich con isolamento in lana di roccia Da decenni i pannelli sandwich con isolamento in lana di roccia si rivelano estremamente efficaci

Dettagli

Semilavorati plastici

Semilavorati plastici Semilavorati plastici 2 Abbiamo già in magazzino ciò che Vi serve! La più grande varietà di semilavorati in materiale plastico disponibile a magazzino! Il vostro fornitore completo: scoprite l ampia gamma

Dettagli

Rivelatori di fumo Serie 500 dal design ultrapiatto. struttura ad incasso. Kempinski

Rivelatori di fumo Serie 500 dal design ultrapiatto. struttura ad incasso. Kempinski Sistema professionale di protezione dagli incendi per hotel di lusso L Hotel Kempinski The Dome in Turchia è stato dotato di un sistema completo di rivelazione incendio Bosch. Kempinski 2 Un sistema di

Dettagli

Optimize your energy park. www.en-come.com

Optimize your energy park. www.en-come.com Optimize your energy park / Supporto d ACQUISIZIONE / OPERAZIONI TECNICHE / OPERAZIONI COMMERCIALI / MIGLIORAMENTO DELLE PRESTAZIONI / SMALTIMENTO IMPIANTI IT www.en-come.com Supporto d ACQUISIZIONE SMALTIMENTO

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere Tutti i vantaggi dell On Demand innovare per competere e per crescere Controllo del budget e ROI rapido In modalità SaaS, senza farsi carico di investimenti in programmi software e hardware. È sufficiente

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

Produrre in sicurezza e nel rispetto dell ambiente

Produrre in sicurezza e nel rispetto dell ambiente Produrre in sicurezza e nel rispetto dell ambiente ISO 14001 e OHSAS 18001 nuovi traguardi per una raffineria ogni giorno più compatibile, innovativa, responsabile api raffineria di ancona S.p.A. DUE TRAGUARDI

Dettagli

ASSEVERAZIONE IMPIANTI FISSI ANTINCENDIO IN FASE DI RINNOVO PERIODICO DELLA CONFORMITA ANTINCENDIO. Natale Nozzanica

ASSEVERAZIONE IMPIANTI FISSI ANTINCENDIO IN FASE DI RINNOVO PERIODICO DELLA CONFORMITA ANTINCENDIO. Natale Nozzanica ASSEVERAZIONE IMPIANTI FISSI ANTINCENDIO IN FASE DI DELLA CONFORMITA ANTINCENDIO Natale Nozzanica Milano, 17 novembre 2015 NELLA FASE DI DELL AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO, IL PROFESSIONISTA ANTINCENDIO

Dettagli

TIONS SOLUTIONS SOLUTIONS LA GESTIONE STRATEGICA DELLE PARTI ALLA SNCF EC SOLUTIONS S SOLUTIONS SOLUTIONS P ANT SOLUTIONS SOLUTIONS SOLUTIONS

TIONS SOLUTIONS SOLUTIONS LA GESTIONE STRATEGICA DELLE PARTI ALLA SNCF EC SOLUTIONS S SOLUTIONS SOLUTIONS P ANT SOLUTIONS SOLUTIONS SOLUTIONS color: schwarz color: weiss S R S E R V E R S E R V E R TIONS S EC P ANT LA GESTIONE STRATEGICA DELLE PARTI ALLA EC P ANT Storia di successo T P O I N T P O I N T U D O K U D O K U PARTsolutions riduce

Dettagli

Dalla potenza del sole un rendimento potente. Centrali solari di e con Phoenix Solar

Dalla potenza del sole un rendimento potente. Centrali solari di e con Phoenix Solar Dalla potenza del sole un rendimento potente. Centrali solari di e con Phoenix Solar IL NOSTRO OBIETTIVO È SFRUTTARE L INTERO POTENZIALE DEL FOTOVOLTAICO PER OGNI PROGETTO SOLARE. PHOENIX SOLAR SIGNI-

Dettagli

BOGE AIR. THE AIR TO WORK. SISTEMI DI COMANDO

BOGE AIR. THE AIR TO WORK. SISTEMI DI COMANDO BOGE AIR. THE AIR TO WORK. SISTEMI DI COMANDO Oltre 100.000 industrie e imprese artigiane chiedono di più ai sistemi di produzione di aria compressa. Aria BOGE, l aria ideale per lavorare. I costi energetici

Dettagli

Costruzioni di banchi di prova e tecnica di collaudo, costruzioni idrauliche in acciaio, sensori di posizione, sensori di portata in volume, motori

Costruzioni di banchi di prova e tecnica di collaudo, costruzioni idrauliche in acciaio, sensori di posizione, sensori di portata in volume, motori Costruzioni di banchi di prova e tecnica di collaudo, costruzioni idrauliche in acciaio, sensori di posizione, sensori di portata in volume, motori lineari a corsa corta, impiantistica. Company profile

Dettagli

installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti fotovoltaici

installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti fotovoltaici matrice EQF del installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti fotovoltaici Questa scheda riguarda il percorso di formazione di conoscenze, abilità e competenze utili alla messa in opera, gestione

Dettagli

Independent Market Energy Saving Consulting

Independent Market Energy Saving Consulting Independent Market ALENS è ESCo certificata UNI CEI 11352 da TÜV SUD Una nuova realtà nel settore della consulenza in campo energetico, nata dall esperienza pluriennale dei soci. Independent Market Chi

Dettagli

Servizi alle aziende. Chiavenergia. Professionisti per l'ambiente

Servizi alle aziende. Chiavenergia. Professionisti per l'ambiente Servizi alle aziende Chiavenergia Professionisti per l'ambiente Su di noi... I nuovi mercati energetici offrono interessanti opportunità alle aziende nell'ottica di riduzione dei costi e di investimento

Dettagli

Un unico consulente per i Vostri impianti

Un unico consulente per i Vostri impianti Un unico consulente per i Vostri impianti Lo studio di Ingegneria Limoni opera, fin dal 1980, nel settore della progettazione e consulenza di impianti tecnologici civili ed industriali. Via Matteotti,

Dettagli

Un Partner qualificato sempre al vostro fianco

Un Partner qualificato sempre al vostro fianco Un Partner qualificato sempre al vostro fianco Un Partner qualificato sempre al vostro fianco Uffix Srl è una realtà attiva nella vendita, assistenza e noleggio di sistemi per l ufficio, a cui si aggiungono

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 14.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 74/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 240/2014 DELLA COMMISSIONE del 7 gennaio 2014 recante un codice europeo di condotta

Dettagli

PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI

PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI Profilo aziendale PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI Consulenza SAP Sviluppo SAP Soluzioni Add-On SAP add IL NOSTRO PORTFOGLIO Servizi di consulenza SAP La gamma di servizi di consulenza offerta da ParCon

Dettagli

Servizi post vendita

Servizi post vendita Servizi post vendita STRATEGIA ASSISTENZA Che cosa si intende per manutenzione di stazioni metano? Come è possibile ottenere la massima affidabilità di un impianto? CUBOGAS divide le sue attività di manutenzione

Dettagli

leaders in engineering excellence

leaders in engineering excellence leaders in engineering excellence engineering excellence Il mondo di oggi, in rapida trasformazione, impone alle imprese di dotarsi di impianti e macchinari più affidabili e sicuri, e di più lunga durata.

Dettagli

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia Argomenti trattati Evoluzione delle figura professionale: da EM a EGE L Esperto in Gestione dell Energia Requisiti, compiti e competenze secondo UNI CEI 11339 Opportunità Schema di certificazione L Energy

Dettagli

Negli anni abbiamo operato in molte realtà industriali ed insieme costituiamo un gruppo di lavoro molto affiatato e collaudato.

Negli anni abbiamo operato in molte realtà industriali ed insieme costituiamo un gruppo di lavoro molto affiatato e collaudato. CHI SIAMO La PROGETTI S.r.l., con sede a Mantova, è stata creata nel marzo del 1993, da professionisti che sin dal 1987 hanno operato all interno del Gruppo Eni (Stabilimenti di Mantova, Ferrara, Porto

Dettagli

Claudia Gistri Giancarlo Caputo CERTIQUALITY

Claudia Gistri Giancarlo Caputo CERTIQUALITY I requisiti per la certificazione del sistema di gestione sicurezza Claudia Gistri Giancarlo Caputo CERTIQUALITY Seminario La gestione ed il controllo del Rischio Industriale Bergamo, 20 dicembre 2005

Dettagli

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu CHI SIAMO Carmaconsulting nasce dall intuizione dei soci fondatori di offrire

Dettagli

WWW.STUDIOGREENLINE.IT

WWW.STUDIOGREENLINE.IT WWW.STUDIOGREENLINE.IT STUDIO GREENLINE Greenline nasce nel 1996 con la riunione al suo interno di professionisti multidisciplinari per le diverse esperienze professionali espletate. Obiettivo: la creazione

Dettagli

Systems. Components. Services. Facility Management. www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4

Systems. Components. Services. Facility Management. www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4 Components Services Facility Management www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4 Systems Services SAUTER Services A salvaguardia del patrimonio tecnologico. Systems

Dettagli

IL FOTOVOLTAICO. la decisione per il vostro successo. Sede centrale: Hinter der Mühl 2 D-55278 Selzen Germania

IL FOTOVOLTAICO. la decisione per il vostro successo. Sede centrale: Hinter der Mühl 2 D-55278 Selzen Germania IL FOTOVOLTAICO la decisione per il vostro successo Sede centrale: Hinter der Mühl 2 D-55278 Selzen Germania Contatti: Tel +49 (0) 67 37 80 81 0 Fax +49 (0) 67 37 80 81 10 Stand: 01/09 info@bauer-solarenergie.de

Dettagli

Fluidi refrigeranti per il Metalworking

Fluidi refrigeranti per il Metalworking Fluidi refrigeranti per il Metalworking Service Tutte le persone che rappresentano la Master Chemical Europe,sia che provengano direttamente dal nostro dipartimento tecnico, sia da uno dei nostri vari

Dettagli

LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server

LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server SYSTEM LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server MONTAIR è il marchio che rappresenta l eccellenza sul mercato per la produzione di prodotti per applicazioni

Dettagli

Offerta di formazione 2014

Offerta di formazione 2014 Offerta di formazione 2014 Contenuto Prima verifica secondo la NIBT 8 Autorizzazione per elettricista di fabbrica ai sensi dell art. 13 OIBT 10 Titolari di autorizzazioni ai sensi dell art. 14 o 15 OIBT

Dettagli

Generatori di azoto HPN PRISM

Generatori di azoto HPN PRISM Generatori di azoto HPN PRISM I generatori di azoto HPN PRISM sono in grado di produrre azoto gassoso ad alta purezza fino ad una portata massima di 3.500 Nmc/h. Questi sistemi on site offrono una produzione

Dettagli

SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DELLE SCAFFALATURE COMMERCIALI DI SERIE SECONDO LA NORMA UNI 11262-1:2008

SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DELLE SCAFFALATURE COMMERCIALI DI SERIE SECONDO LA NORMA UNI 11262-1:2008 SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DELLE SCAFFALATURE COMMERCIALI DI SERIE SECONDO LA NORMA UNI 11262-1:2008 Il presente documento è stato approvato dalla Commissione Prodotti il 06/10/2010. L originale è conservato

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO 2014. Catalogo Formativo 2014

CATALOGO FORMATIVO 2014. Catalogo Formativo 2014 Catalogo Formativo 2014 sommario Sistemi Landi Renzo - Corso Base con prova pratica 4 Sistemi Sequenziali Landi Renzo 5 Sistemi Sequenziali Landi 6 Trouble Shooting Landi Renzo 7 Sistema Diesel Dual Fuel

Dettagli

Corsi di Formazione ed informazione dei Lavoratori Corsi Antincendio e Primo soccorso

Corsi di Formazione ed informazione dei Lavoratori Corsi Antincendio e Primo soccorso Proffessiioniisttii all serviiziio delllla siicurezza iin campo iindusttriialle e ciiviille SICUREZZA SUL LAVORO CONSULENZA ALLE IMPRESE SERVIZI DI INGEGNERIA Consulenza Adempimenti D. Lgs. 81/08 Redazione

Dettagli

MANUTENZIONE ESTINTORI

MANUTENZIONE ESTINTORI MANUTENZIONE ESTINTORI Fra tutti gli strumenti a disposizione dell uomo per combattere gli incendi, l estintore è quello più diffuso, immediato e facile da usare per la sicurezza di qualsiasi edificio

Dettagli

Sistema UPS trifase indipendente dal rack. DPA UPScale RI 10 80 kw L UPS modulare per soluzioni personalizzate

Sistema UPS trifase indipendente dal rack. DPA UPScale RI 10 80 kw L UPS modulare per soluzioni personalizzate Sistema UPS trifase indipendente dal rack DPA UPScale RI 10 80 kw L UPS modulare per soluzioni personalizzate DPA UPScale RI l UPS individuale DPA UPScale RI (rack-independent) indipendente dal rack, è

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI NEI PROGRAMMI 2014-2020

STRUMENTI FINANZIARI NEI PROGRAMMI 2014-2020 STRUMENTI FINANZIARI NEI PROGRAMMI 2014-2020 Verso un utilizzo più strategico imparando dall esperienza maturata Roberto D Auria Mario Guido Gruppo di lavoro Competitività Roma, 28 ottobre 2013 L esperienza

Dettagli

Bachelor of Science in Ingegneria gestionale

Bachelor of Science in Ingegneria gestionale Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Bachelor of Science in Ingegneria gestionale www.supsi.ch/dti Obiettivi e competenze Il corso di laurea in

Dettagli

Metti a fuoco la tua professionalità! Il processo tecnico normativo nell ambito dell evacuazione fumi e calore. Le più recenti novità

Metti a fuoco la tua professionalità! Il processo tecnico normativo nell ambito dell evacuazione fumi e calore. Le più recenti novità Metti a fuoco la tua professionalità! Il processo tecnico normativo nell ambito dell evacuazione fumi e calore. Le più recenti novità Ing. GIUSEPPE GIUFFRIDA ZENITAL Associazione italiana sistemi di illuminazione

Dettagli

INNOVATION CASE. Piattaforma polifunzionale per la gestione della sicurezza basata su standard open

INNOVATION CASE. Piattaforma polifunzionale per la gestione della sicurezza basata su standard open Piattaforma polifunzionale per la gestione della sicurezza basata su standard open INNOVARE: COSA? L IDEA Aziende e organizzazioni, in ogni parte del mondo, si trovano di fronte ad una crescente domanda

Dettagli

Arch. Giuseppe Manara, Presidente C.N.E.T.O.

Arch. Giuseppe Manara, Presidente C.N.E.T.O. Arch. Giuseppe Manara, Presidente C.N.E.T.O. Sistemi costruttivi modulari Negli anni recenti, l uso di sistemi costruttivi modulari, è cresciuto in molti settori. In particolare, a negli Ospedali e nel

Dettagli

PROGETTATI PER UNA PRODUZIONE AFFIDABILE ED EFFICIENTE. PROPRIO COME LE NOSTRE SOLUZIONI LUBRIFICANTI PER IL SETTORE METALLURGICO.

PROGETTATI PER UNA PRODUZIONE AFFIDABILE ED EFFICIENTE. PROPRIO COME LE NOSTRE SOLUZIONI LUBRIFICANTI PER IL SETTORE METALLURGICO. PROGETTATI PER UNA PRODUZIONE AFFIDABILE ED EFFICIENTE. PROPRIO COME LE NOSTRE SOLUZIONI LUBRIFICANTI PER IL SETTORE METALLURGICO. PROGETTATO PER AFFRONTARE LE SFIDE LUBRIFICANTI PROGETTATI PER INCREMENTARE

Dettagli

Qualità e certificazioni

Qualità e certificazioni 13 Qualità e certificazioni 13.1 La certificazione di qualità La qualità è intesa come l insieme delle caratteristiche di un entità materiale (prodotto) o immateriale (servizio) che le conferiscono la

Dettagli

Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti solari termici: Livello 4

Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti solari termici: Livello 4 Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti solari termici: Livello 4 REQUISITI MINIMI DI ACCESSO E CORSI E LEARNING/VIDEO LEZIONI DISPONIBILI CONOSCENZE CONTENUTI FORMATIVI SUGGERITI

Dettagli

Valentina Croff * La Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità del Consorzio Venezia Nuova. Premessa. Contenuti e modalità di attuazione

Valentina Croff * La Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità del Consorzio Venezia Nuova. Premessa. Contenuti e modalità di attuazione 33 Valentina Croff * Premessa Contenuti e modalità di attuazione La Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità del Consorzio Venezia Nuova Lo scorso mese di aprile il Consorzio Venezia Nuova

Dettagli

Dopo il boom edilizio

Dopo il boom edilizio I Dopo il boom edilizio L aumento di circa 35 mila residenti tra il 2002 e il 2010 ha indotto una forte crescita edilizia e oggi determina l esigenza di nuovi servizi a corredo di un patrimonio immobiliare

Dettagli

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento AREE DI COMPETENZA FASI DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE 1. Preparazione, progettazione, montaggio e installazione di impianti elettrici e/o elettronici per edifici a uso civile e applicazioni industriali

Dettagli

Muoviamo la vostra energia

Muoviamo la vostra energia Muoviamo la vostra energia Servizi di Rete 12 Azienda Elettrica Ticinese Servizi di Rete Chi siamo Dal 1958, AET, l Azienda Elettrica Ticinese, è il principale operatore del Cantone nella produzione e

Dettagli

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business la soluzione PER IL MERCATO CHE CAMBIA Enerpoint, attiva da oltre 12 anni nel settore Fotovoltaico e da sempre in prima linea per promuovere il cambiamento,

Dettagli

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia Argomenti trattati Evoluzione delle figura professionale: da EM a EGE L Esperto in Gestione dell Energia Requisiti, compiti e competenze secondo UNI CEI 11339 Opportunità Schema di certificazione L Energy

Dettagli

Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante

Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante 2 Centrale di rivelazione incendio serie 1200 Un'installazione che protegge la vostra tranquillità Protezione completa

Dettagli

Corsi di formazione per Installatori Qualificati Baxi

Corsi di formazione per Installatori Qualificati Baxi Corsi di formazione per Installatori Qualificati Baxi 2 Il progetto BAXI L@B Considerando la continua evoluzione legislativa italiana e il conseguente allargamento della gamma di prodotti, Baxi ha deciso

Dettagli

www.compair.com email@compairmako.com

www.compair.com email@compairmako.com www.compair.com email@compairmako.com Nell ottica di un continuo miglioramento dei propri prodotti, CompAir si riserva il diritto di modificare caratteristiche e processi senza obbligo di informarne la

Dettagli

CARTA SERVIZI AZIENDA CONSULENZA E SERVIZI IGIENE AMBIENTALE

CARTA SERVIZI AZIENDA CONSULENZA E SERVIZI IGIENE AMBIENTALE CARTA SERVIZI AZIENDA CONSULENZA E SERVIZI IGIENE AMBIENTALE Molteplici soluzioni, un unico interlocutore. Flessibilità, disponibilità, sicurezza, competenza. Offriamo servizi diversi ai medesimi standard

Dettagli

Sistemi di comunicazione al pubblico e sistemi audio di emergenza Bosch Praesideo

Sistemi di comunicazione al pubblico e sistemi audio di emergenza Bosch Praesideo Sistemi di comunicazione al pubblico e sistemi audio di emergenza Bosch Praesideo 2 Sistemi di comunicazione al pubblico e sistemi audio di emergenza Bosch Praesideo Con Bosch Praesideo la diffusione del

Dettagli

MODULO 1 EVOLUZIONE DEI PRINCIPI E DEGLI STRUMENTI PER FARE QUALITÀ 1970 - LA QUALITÀ COME SISTEMA. Prima parte:

MODULO 1 EVOLUZIONE DEI PRINCIPI E DEGLI STRUMENTI PER FARE QUALITÀ 1970 - LA QUALITÀ COME SISTEMA. Prima parte: MODULO 1 Prima parte: Concetti generali introduttivi. Soddisfazione del cliente. Gli 8 principi della Qualità. Seconda parte: I Sistemi di Gestione Normazione, Certificazione e Accreditamento 1 EVOLUZIONE

Dettagli

STAINLESS STEEL AND SUPERALLOYS

STAINLESS STEEL AND SUPERALLOYS STAINLESS STEEL AND SUPERALLOYS Modernità, dinamismo, esperienza, conoscenza e stato dell arte degli impianti: questi sono gli elementi che hanno reso Italfond una tra le più accreditate acciaierie a livello

Dettagli

GESTIONE DELLA FORMAZIONE E

GESTIONE DELLA FORMAZIONE E 08/02/2011 Pag. 1 di 7 GESTIONE DELLA FORMAZIONE E DELL ADDESTRAMENTO DEL PERSONALE 1. SCOPO... 2 2. APPLICABILITÀ... 2 3. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 3.1. Norme... 2 3.2. Moduli / Istruzioni... 2 4.

Dettagli

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento*

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* *ma senza le note scritte in piccolo Allineare gli investimenti tecnologici con le esigenze in evoluzione dell attività Il finanziamento è una strategia

Dettagli

Impianti e Costruzioni

Impianti e Costruzioni DIOGENE Impianti e Costruzioni La Storia La ditta Diogene nasce nel 1977 come azienda installatrice di impianti elettrici civili e industriali, settore nel quale opera a tutt oggi diventando una delle

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

ST-XXXXX-XXXX D-18954-2010. Al vostro fianco in sala operatoria

ST-XXXXX-XXXX D-18954-2010. Al vostro fianco in sala operatoria ST-XXXXX-XXXX D-18954-2010 Al vostro fianco in sala operatoria 2 La sala operatoria costituisce metà delle entrate annuali complessive. È l efficienza dei processi che conta. D-18956-2010 D-18957-2010

Dettagli

Politecnico Innovazione 1

Politecnico Innovazione 1 PLASTOTECNICA S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ Plastotecnica S.p.A. opera dal 1952 nel campo della lavorazione delle materie plastiche, producendo tubetti in polietilene a bassa, media, alta densità, destinati

Dettagli

Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003

Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003 Dirigenze e staff tecnico della Puros hanno una quarantennale esperienza nei combustibili tradizionali (nafta, gasolio, gas). Puros nasce nel 2003 con la volontà di realizzare stufe a biomasse per ridurre

Dettagli

I modelli normativi. I modelli per l eccellenza. I modelli di gestione per la qualità

I modelli normativi. I modelli per l eccellenza. I modelli di gestione per la qualità 1 I modelli di gestione per la qualità I modelli normativi I modelli per l eccellenza Entrambi i modelli si basano sull applicazione degli otto principi del TQM 2 I modelli normativi I modelli normativi

Dettagli

L evoluzione della nostra storia

L evoluzione della nostra storia LE NOSTRE CERTIFICAZIONI L evoluzione della nostra storia Dagli anni 20 ad oggi specializzati in impianti elettrici, automazione industriale e sistemi integrati La Giordano & C. è un azienda italiana nata

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Investire nell azione per il clima, investire in LIFE

Investire nell azione per il clima, investire in LIFE Investire nell azione per il clima, investire in LIFE UNA PANORAMICA DEL NUOVO SOTTOPROGRAMMA LIFE AZIONE PER IL CLIMA 2014-2020 istock Azione per il clima Cos è il nuovo sottoprogramma LIFE Azione per

Dettagli

Soluzioni Antincendio Wireless

Soluzioni Antincendio Wireless Soluzioni Antincendio Wireless La rilevazione incendio piu avanzata al mondo. Il sistema antincendio wireless più affidabile Teledata ha sviluppato un sistema di rilevazione wireless certificato secondo

Dettagli

Documento Tecnico DT 06 DT 06 Rev. 0

Documento Tecnico DT 06 DT 06 Rev. 0 REGOLAMENTO DELL UFFICIO TECNICO Art.1 - Identità dell Ufficio tecnico L Ufficio tecnico: 1. ha la funzione di supporto e coordinamento delle attività di laboratorio e le esercitazioni previste dai Dipartimenti,

Dettagli

ficazione e valorizzazione

ficazione e valorizzazione RV GROUP RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE ficazione e valorizzazione RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE PROJECT MANAGEMENT IMPRESA DI COSTRUZIONE impianti di climatizzazione e idrosanitari CHI SIAMO CHI

Dettagli

ISO 9000:2000 Assicurazione della qualità Parte della gestione per la qualità mirata a dare fiducia che i requisiti per la qualità saranno

ISO 9000:2000 Assicurazione della qualità Parte della gestione per la qualità mirata a dare fiducia che i requisiti per la qualità saranno ISO 9000:2000 Assicurazione della qualità Parte della gestione per la qualità mirata a dare fiducia che i requisiti per la qualità saranno soddisfatti. Azione correttiva Azione per eliminare la causa di

Dettagli

Gas e miscele medicinali. Nuovi orizzonti per la salute dell uomo

Gas e miscele medicinali. Nuovi orizzonti per la salute dell uomo Gas e miscele medicinali. Nuovi orizzonti per la salute dell uomo Il farmaco gas Tra le nuove frontiere della medicina, i gas medicinali rappresentano una delle risorse di maggiore interesse nella lotta

Dettagli

TRENTENNALE, L EFFICACIA DI TECNICHE INNOVATIVE

TRENTENNALE, L EFFICACIA DI TECNICHE INNOVATIVE ESSERE AL SICURO L AFFIDABILITÀ DI UN ESPERIENZA TRENTENNALE, L EFFICACIA DI TECNICHE INNOVATIVE CNS è una Società Consortile che opera nel settore della sicurezza integrata. Per dimensioni e tipologia

Dettagli

IMPIANTO PREVENZIONE INCENDI

IMPIANTO PREVENZIONE INCENDI 21% 19% 17% 15% 13% IMPIANTO PREVENZIONE INCENDI FIREFIGHTER Oggi finalmente la tecnologia ci permette di realizzare impianti, che consentono di non doversi più preoccupare del rischio di incendio. Un

Dettagli

Service Soluzioni per la Gestione degli Impianti Gas

Service Soluzioni per la Gestione degli Impianti Gas www.fiorentini.com Service Soluzioni per la Gestione degli Impianti Gas FP505-I-a Riempimento & Trasporto Rilevazione e mappatura Servizi Manutenzione Adeguamento Normativo Impianti a Iniezione Dispositivi

Dettagli

!!!!!!!!!!!!!! !!!!!! SISTEMI GESTIONALI !!!!!!!!!!!!! CATALOGO CORSI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ! 1!

!!!!!!!!!!!!!! !!!!!! SISTEMI GESTIONALI !!!!!!!!!!!!! CATALOGO CORSI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ! 1! 1 SISTEMI GESTIONALI CATALOGO CORSI CORSO:FORMAZIONEAUDIT Oredicorso: 24 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: Gestione aziendale Obiettividell azione: Risultatiattesi: Il corso è

Dettagli

Tecnologie Ausiliarie per il Fotovoltaico

Tecnologie Ausiliarie per il Fotovoltaico Tecnologie Ausiliarie per il Fotovoltaico ESP L azienda ESP S.r.l. progetta e realizza strutture di montaggio per ogni tipologia di impianto fotovoltaico e di sito installativo. Per tetti piani o inclinati,

Dettagli

CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE STUDIO ASSOCIATO G.S.& L. esperti d azienda

CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE STUDIO ASSOCIATO G.S.& L. esperti d azienda CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE STUDIO ASSOCIATO G.S.& L. esperti d azienda Con il presente contratto la ditta Studio Associato G.S.& L. con sede in Ferrara via Modena 167, P.I. 01603440387 da una

Dettagli

Programma per l adozione di misure per il risparmio energetico nel settore delle Case di Cura

Programma per l adozione di misure per il risparmio energetico nel settore delle Case di Cura Programma per l adozione di misure per il risparmio energetico nel settore delle Case di Cura Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all improvviso.. VI SORPRENDERETE A FARE

Dettagli

Modificato dal D.Lgs. 106 del 03 Agosto 2009 TITOLO I. D.Lgs.n 81 del 9 Aprile 2008. UNICO TESTO delle LEGGI SULLA SICUREZZA

Modificato dal D.Lgs. 106 del 03 Agosto 2009 TITOLO I. D.Lgs.n 81 del 9 Aprile 2008. UNICO TESTO delle LEGGI SULLA SICUREZZA D.Lgs.n 81 del 9 Aprile 2008 Modificato dal D.Lgs. 106 del 03 Agosto 2009 UNICO TESTO delle LEGGI SULLA SICUREZZA TITOLO I 1 PRIMA DEL D.LGS.81 DEL 2008? IL CODICE CIVILE (1865 ) (Con la Legge 80/1898

Dettagli

SPT - CENT - 340 Rev. 0 18.03.10

SPT - CENT - 340 Rev. 0 18.03.10 PROCEDURA PER LE VERIFICHE INERENTI LA QUALIFICA DI COSTRUTTORI E FORNITORI DI SISTEMI DI AUTOMAZIONE A CONTROLLO DISTRIBUITO (DCS) PER LE CENTRALI DI SNAM RETE GAS 0 18-03-10 Emissione TECESER Castagnoli

Dettagli