BAZAR: LE NOSTRE CREAZIONI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BAZAR: LE NOSTRE CREAZIONI"

Transcript

1 Club Il Gioiello Non solo punto croce GIUGNO 2003 IL GIORNALINO DEL CLUB N. 3 CLUB IL GIOIELLO VIA BRUNO FANCIULLACCI PONTASSIEVE (FIRENZE) Sommario: BAZAR:: LE NOSTRE CREAZIONI SILK RIBBON SCHEMA OMAGGIO LA TESSERA OPERAZIONE TEDDY BEAR MOSTRE E CONCORSI ROUND ROBIN ADOZIONE A DISTANZA AMICHE DI..FILO NON SOLO PUNTO CROCE ROUND ROBIN INIZIATIVE E BAZAR: LE NOSTRE CREAZIONI LE BAMBOLE Il 2003 è iniziato con nuove creazioni: le bambole del club. Milena, di Livorno, una nostra affezionata socia è stata la promotrice inviandoci una foto di bambole fatte da lei durante un corso(foto a sinistra). Grazie alle sue indicazioni abbiamo ricavato il modello e realizzato nuove proposte e le foto, in questa pagina, sono il prodotto finale delle nostre bambole.al centro la clubbista con alcune varianti, come ad esempio il volto in tela aida ricamato a punto croce e un abito per tutte uguale rappresentato da un grembiulino rosso in tela Aida con il ricamo di una piccola farfalla, simbolo del club, e un vestitino a quadretti rosso e bianco in cotone con sotto un pantaloncino in cotone bianco rifinito con pizzo. Abbiamo comunque fatto anche altri tipi di bambole in pezza con volto ricamato o con i classici bottoncini per gli occhi e per tutte sono stati creati vestitini di vario genere: dal leggero cotone con trina al completo in maglia fatto ai ferri, dal pantalone di velluto al completo sportivo da jogging, dalla scarpa allo stivaletto in pelle, dai capelli in lana di vari colori e con taglio diverso l una dall altra, come la foto a destra. E stato divertente ma anche laborioso e ne abbiamo realizzate una trentina. Se desiderate acquistare una bambolina il cui ricavato andrà in favore della nostra adozione a distanza potete richiederla al costo, compreso spese di spedizione, di 20,00, che vi invierò in contrassegno. Un particolare importante, la mia bambola BEATRICE non è in vendita,ma non poteva mancare il mio gioiello più prezioso tra tutte le bambole.un cordiale saluto dalla vostra Antonella.

2 SCUOLA: SILK RIBBON Il ricamo con i nastri in seta risale ad un antica tradizione anglosassone. Nell antica Grecia era intrecciato ai capelli delle donne per valorizzarne l acconciatura e nel Medioevo in Italia erano impiegati come ornamento ai letti a baldacchino. Ma quando la seta arrivò a Lione nel XIV sec. la diffusione e l uso dei nastri aumentò tanto da avere il suo maggior sfarzo nel periodo dei papi ad Avignone. Alla corte di re Luigi XI furono chiamati tessitori italiani affinchè insegnassero la loro arte ai francesi, tanto che Lione divenne uno dei principali centri di produzione della seta. Si arrivò al 1700, considerato il periodo di maggior diffusione di nastri ricchi ed e- leganti che facevano da ornamento a borse e abiti.il periodo Rococo contrassegnò il SILK RIBBON: per decenni le dame adornarono gli abiti con ricami in nastrino di seta e i corpetti erano arricchiti da piccole roselline rococò, con foglie e perle. Il punto rosa Con il filo moulinè dello stesso colore del nastrino si ricama sul tessuto una stella a cinque punte eseguendo un punto piatto. Fermate bene sul rovescio questo punto base per iniziare la lavorazione del punto rosa. Prendete il nastro in seta, fate un nodo piatto e uscite sul diritto del lavoro, al centro della stella. Passate l ago sotto il primo punto e saltate il secondo punto. Proseguite passando alternativamente l ago sotto e sopra i lati della stella. Controllate che il nastro non sia troppo teso in modo tale che la rosa rimanga morbida. Lavorate sempre in tondo, fino a quando i lati in cotone saranno coperti completamente. Il lavoro verrà fermato sul rovescio. Rose a punto croce donate al club da Sandra di Terranuova Bracciolini

3 SCHEMA IN OMAGGIO Potrete ricamare questa meravigliosa poesia a punto croce e intorno eseguire qualche rosellina in SILK RIBBON come da spiegazioni. Buon Lavoro. DMC Misty Blue vy dk 3765

4 Al momento della Vostra iscrizione il club invierà un pezzetto di tela che dovrete ricamare a vostro piacere e quando la stessa ritornerà al club sarete a tutti gli effetti socie Oltre alla tela d ingresso vengono inviate le iniziative alle quali aderire e così parteciperete ogni anno a mostre, concorsi e operazioni di solidarietà. L ingresso al club è contrassegnato da un Vostro ricamo libero,che il club successivamente confezionerà e darà in beneficienza. Il ricamo riportato in questa pagina è di una nuova socia SILVANA di GRESSAN e bisogna proprio dire che è veramente carino. Sul sito del club, comunque vengono riportate tutte le Vostre tele d ingresso,ma questa novità è stata introdotta quest anno e pertanto molti lavori non ci sono anche se in qualche foto di mostre fatte potrete sicuramente ritrovare i vostri ricami. SIAMO ON-LINE

5 OPERAZIONE TEDDY BEAR Ricamare per solidarietà Nel 2002 abbiamo inviato in Canada 12 quadrati ricamati con orsetti e sul sito di Hazel Green tra tanti bellissimi quilt c è anche il nostro qui a lato raffigurato. Nel 2003 stiamo preparando altrettanti quadrati e il tema assegnato è FARFALLE : la nostra socia PATRIZIA di ER- BA ci ha mandato il suo contributo con la foto sotto e nello spazio dedicato alle amiche di..filo potrete conoscerla meglio attraverso una sua descrizione. Mi raccomando aspetto anche i vostri lavori. Entro il prossimo fine settembre vorrei mandare altre tele, preparate qualcosa quest estate: NON SOLO PUNTO CROCE: Ricetta Golosa MOUSSE DI CIOCCOLATO E COCCO (dosi per 6 persone) Ingredienti: Per la mousse di cioccolato: 300gr.di panna montata, 200gr.di cioccolato fondente, qualche cucchiaio di brandy dolce Per la mousse al cocco: 300 gr.di panna montata, 150 gr. di polpa di cocco grattugiata e fresca,qualche cucchiaio di latte di cocco Per la guarnizione :12 biscottini lingue di gatto e 12 savoiardi Preparate la mousse al cioccolato sciogliendo a bagnomaria il cioccolato con il brandy. Toglietelo dal fuoco e incorporate la panna montata delicatamente. Mettere in frigorifero. Mescolare la polpa di cocco con 4-5 cucchiai di latte, unite la panna montata e mettere in frigorifero. Dopo circa 1 ora preparate 6 coppette e mettete sul fondo due savoiardi ciascuna inzuppati nel caffè e distribuite le mousse in parti uguali su ogni coppetta e decorate con le lingue di gatto. Che golosità da provare!!!!!!

6 HAZEL GREEN e Camp Trillium: Un gesto di solidarietà Per aiutare i bambini canadesi colpiti da leucemia è nata l associazione di Hazel Green, la fondatrice. Con i ricami di tutte le appassionate di crocette vengono confezionati dei quilt dall associazione canadese e con la vendita degli stessi possiamo aiutare i bambini ospiti di Camp Triullium, un ospedale che accoglie il bambino malato con la sua famiglia per vivere più serenamente un momento difficile. Istruzioni per partecipare: Tema proposto per la prossima spedizione FARFALLE 1)I quadrati devono essere ricamati su un pezzo di tela Aida 55 Bianca di cm 26 x 26 e la parte occupata dal ricamo non deve essere piu grande di cm.23 x 23. 2)Sul quadrato va riportato il nome della persona che l ha ricamato, della citta e nazione da cui proviene, sempre all interno dei 23cm. 3)Lo schema sarà scelto da voi 4)Tutti i lavori devono essere spediti alla sede del club, che provvedera direttamente alla spedizione in Canada. Ogni anno alla fine di settembre invieremo i ricami. Proponete anche voi un tema per i prossimi quadrati da ricamare. La nostra socia Gianna di Pontassieve è l arteficie di questa meravigliosa farfalla. A lei piace molto ricamare schemi di disegnatrici famose come Lavander&Lace e Mirabilia e completare i suoi ricami con perline tanto da rendere ogni quadro un capolavoro. MOSTRA DI NATALE 2003 Quest anno a Natale verrà organizzata la mostra ispirata all epoca vittoriana. Perché non partecipare con qualcosa di originale magari tratto proprio dallo schema di una disegnatrice famosa come il quadro della nostra socia. Chissà quante di voi hanno ricamato un quadro così o magari desiderano farlo. Se volete qualche suggerimento posso aiutarvi segnalandovi qualche disegnatrice come ad esempio Nancy Spruance, famosa per le sue case vittoriane, comunque non mancano riviste sulle quali trovare qualcosa di interessante. Entro il 15 novembre 2003 dovranno essere consegnati i lavori completi di cornice o confezionati. Non ci sono istruzioni per misure, tele, oggetto, l importante è che deve essere VITTORIANO.

7 Titolo brano interno ADOZIONE A DISTANZA E PROGETTO AGATA SMERALDA Per adottare un bambino non e necessario essere una sola persona, ma anche gruppi di piu persone,per poter dividere la quota, con un portavoce al quale l associazione Agata Smeralda inviera tutta la documentazione. Ecco l importanza di essere uniti e fare qualcosa insieme, come si propone il club, che porta avanti questa iniziativa tra le iniziative, per un piccolo gesto di solidarieta. Puoi partecipare all iniziativa in vari modi: con un versamento di 10,00 annuo aderendo ad una delle iniziative per l adozione acquistando una nostra creazione CUSCINI 10,00 Realizzati dal club i cuscini hanno un inserto in tela Aida ricamata monocolore. Quest anno ne abbiamo realizzati alcuni con un alfabeto ricamato e sono tutti in tessuti da tappezzeria molto particolari e resistenti, completi di cerniera. Il prezzo è comprensivo delle spese postali Il cuscino viene venduto senza l imbottitura BORSE SPESA e BEAUTYCASE 10,00 Realizzate in tessuto plastificato, lavabile, marrone hanno un bordo in tela Aida ricamato monocolore Sono pratiche e resistenti. BAMBOLE 20,00 Realizzate dal club, come spiegato nell introduzione del giornalino, sono la novità dell anno. Pensiamo di realizzarne altre e se volete fare un regalo potrete richiederla come la desiderate: Sportiva o elegante - Ricamata o classica(foto a destra) o la Clubbista (foto sotto) Il prezzo è comprensivo delle spese postali.

8 CONCORSO : MASCHERE MAGGIO 2003 E con vero piacere che vi presento l evento del primo semestre L atteso concorso che abbiamo presentato a fine maggio con la collaborazione anche quest anno della scuola. Infatti hanno partecipato : -scuola elementare Italo Calvino di Pontassieve (dietro nostra richiesta scritta) -scuola dell infanzia Principe di Piemonte di Lanciano in provincia di Chieti.(con l ausilio della nostra socia Rossella) La mostra è stata allestita con gusto e apprezzata per i lavori presentati. Alla manifestazione sono intervenute anche delegazioni di insegnanti straniere(spagna-francia-romania) e abbiamo ricevuto molti complimenti. A fianco l immagine d ingresso mostra: un Arlecchino fatto in cartone sul quale sono stati incollati tanti pezzi di stoffa colorata dai ragazzi della scuola elementare e alcune mascherine, che anche molte di voi a- vevano fatto a suo tempo per il club e da noi confezionate con termoadesivo e trina,come quella riportata sotto. Maschere realizzate su cartoncino e dipinte(foto a sinistra) Maschere in cartapesta (foto sotto a destra) Maschere a collage (foto a sinistra-scuola di Lanciano)

9 Ed ora passiamo a raccontare qualcosa riguardo ai lavori che hanno partecipato al concorso. Le partecipanti al concorso sono state 13 e ognuna ha realizzato il suo ricamo seguendo le istruzioni impartite dal club, nelle modalità di partecipazione, comunque con soggetti liberi e misure minime indicate. A differenza dello scorso anno, il club non ha realizzato schemi per le partecipanti ma per noi socie interne avevo proposto alcuni disegni elaborati poi con il programma di punto croce e qualcuna di noi ha accettato la sfida dato che le dimensioni dei lavori erano abbastanza grandi(da 60 a 90 cm sia in altezza che in larghezza) e sempre con diversi colori da utilizzare per il ricamo ad effetto pittorico. L impresa è stata ardua, poiché i ricami hanno occupato mesi di lavoro, ma i risultati sono stati sorprendenti.inserisco in questo spazio i primi tre classificati e qualche e altro ricamo nella pagina successiva. Tutti i lavori in Internet : Lavoro eseguito da LAILA, rispettando le indicazioni dello schema realizzato dal club. Tela Aida 55 Mouline' Madeira n.70 colori. Ingombro ricamo 87,1 cm x 83,8. Punti 480 x 462 I CLASSIFICATO: MASCHERE Lavoro eseguito da LETIZIA su Tela Aida 72 quadretti Moulinè Madeira. Scelta colori libera su schema prodotto dal club. III CLASSIFICATO STENTERELLO Lavoro eseguito da GUENDALINA su Tela Emiane. Moulinè Anchor. Schema elaborato dal club. II CLASSIFICATO CARMEN

10 Arlecchino di Federica Pascolini di Perugia-In alto a destra una parte del lavoro di Antonella(proprio io) che rappresenta stagioni in maschera l estate e il sole -Sotto a destra la nostra Donella con il Carnevale Un particolare apprezzamento lo voglio dare personalmente al lavoro di Paola Zini, nostra socia che ha partecipato altre volte ai concorsi indetti. Il suo Bacco è stato lavorato a telaio e il retro del lavoro è perfetto. Ad effetto pittorico Il suo ricamo è piaciuto molto anche se non è arrivato ai primi posti. (foto sotto) Una maschera, una divinita : BACCO In questo concorso sia i ragazzi della scuola che le ricamatrici hanno interpretato la parola maschere nel senso più lato ed anche per questo l insieme rappresentato è stato veramente piacevole. Ecco i nomi di tutte le partecipanti e comunque non posso inserire per ragioni di spazio tutti i lavori ma spero che anche chi non possiede un computer possa alla prima occasione visitare il sito del club e vedere tutte le foto: Marta -Gabriella-Letizia-Paola M-Guendalina- Donella-Laila-Rosi-Antonella-Rossella- Federica-Paola Un ringraziamento a tutte coloro che hanno partecipato e ricordo che il ricavato dell iscrizione ( 15,00), andrà a favore dell adozione a distanza, al netto delle spese sostenute per l acquisto dei premi. Laila,la vincitrice, ha donato il suo primo premio al club(200 matassine di filato), permettendo così di lasciare quasi l intera quota versata dalle iscritte a favore della nostra bimba di Bahia Salvador. GRAZIE LAILA!

11 . Club Il Gioiello Non solo punto croce AMICHE DI..FILO Raccontate qualcosa di voi, del vostro hobby, dei vostri sogni,trasmettiamo qualcosa attraverso questo piccolo spazio, che potrebbe anche crescere, se voi darete il vostro contributo mandando tante lettere. Le foto dei vostri lavori potranno essere pubblicate in questo spazio o su Internet, i vostri consigli saranno un aiuto prezioso, condividiamo esperienze, tecniche, segreti per un ricamo perfetto. PATRIZIA COLOMBO di ERBA (CO) Patrizia ci ha inviato qualche notizia di sè : UNA PASSIONE SINCERA E GRATIFICANTE..Ho scoperto il punto croce, e poi non l ho più lasciato, dopo la nascita del mio primo figlio, quando per caso in merceria ho visto piccoli kit per decorazioni natalizie. Non ho seguito corsi, ma mi sono documentata con tutto quello che ho trovato sul mercato a riguardo e così ho imparato l arte e gradualmente mi sono perfezionata. Poi è stata la volta del secondo figlio e via con tutto quello che poteva servire ad un neonato ed ancora sempre alla ricerca di qualcosa di diverso per la nascita della tanto desiderata bambina. E la fantasia e la magia che esce dalle proprie mani che fa si che abbia sempre ago e filo in attività; poi ci sono i mercatini natalizi dell asilo e della scuola frequentata dai miei figli, il laboratorio missionario parrocchiale, un pensiero per le proprie amiche, il club.devo dire che, sebbene il punto croce sia al primo posto, sono affascinata dalle attività manuali in genere: decoupage, fiori secchi, oggetti confezionati con diverse tecniche, disegno. E la mia valvola di sfogo dopo le innumerevoli incombenze quotidiane e per questo il tempo riesco sempre a trovarlo.. Questa ghirlanda fatta da Patrizia con tecnica patchwork su polistirolo e punto croce su tela Aida plastificata è stata presenta ta in una delle mostre del club. Patrizia è una socia attivissima, tanto che ha già terminato anche i 50 lavoretti per la TESSERA DI BENEFICIENZA, ha ricevuto l omaggio del club e ha voluto iniziare una nuova tessera. Come avrete visto nella pagina dedicata ad Hazel Green, Patrizia ha realizzato un bellissomo lavoro per il prossimo quilt da inviare. COMPLIMENTI a PATRIZIA da tutte le socie interne. MARTA ALDRIGHETTI di ALA (TN) è un altra socia attivissima. Ha aderito ai concorsi indetti, sta facendo la tessera di beneficenza e ci ha inviato del materiale da pubblicare:lei ha un sito su Internet, provate a cercarlo sotto uno dei motori di ricerca principali indicando proprio il suo nome per intero. C è di tutto. Marta conosce il braille e ogni tanto prende un libro dalla biblioteca dell'un. It.Ciechi di Trento per tenersi in allenamento. Se qualcuna fosse interessata sa codificare il braille ed anche redigere cartine geografiche braille. Marta ci ha inviato una poesia di Basilio Beltrami nato il 17 marzo 1958 in un piccolo paesino della Val del Chiese, Darzo (Trentino).La cecita' lo ha costretto ad allontanarsi da casa per frequentare le scuole a Padova, quindi al conservatorio che non termino'. Si iscrive ad un corso per centralinisti e inizia a lavorare alla Cassa Rurale di Trento e Rovereto. Durante la sua vita e' sempre stato molto attivo in campo culturale: ha collaborato con alcune riviste e la radio in alcune trasmissioni, ha inciso un 45 giri, ha fondato una radio, etc Ed ora l'unione Italiana Ciechi di Trento lo ricorda attraverso un concorso letterario nazionale di poesia e racconti. Nelle pagine successive troverete la poesia e trovo molto bello e interessante poter dar spazio in queste pagine anche a d altre forme di arte e cultura. COW-BABY di Marta a MASCHERE

12 di chi vive di minacce. "NON MI VIENE DA RIDERE" di Basilio Beltrami Non mi viene da ridere passano gli anni, passano e sfrecciano via, come passano i treni, lungo la ferrovia. Passano i giorni, passano le stagioni, come passano, una dopo l'altra, tutte le stagioni. E la vita passa, come passa la gente su questi marciapiedi dove dopo non resta piu' niente, forse un poco di silenzio e un po' di nostalgia; forse l'eco di una voce o di una bugia. E non mi viene da ridere pensando al domani, se penso che devo vivere tra un branco di pescecani. E non mi viene da ridere guardando le facce di chi non sa sorridere,

13 E la vita e' come i treni: corre senza frenare rallenta sugli scambi per scegliere la sua corsa fino alla prossima citta' dove scarica qualcuno che e' arrivato gia'. Qualcuno che ha viaggiato in piedi o seduto, forse in cuccetta; qualcuno che ha viaggiato con l'ansia di arrivare o senza fretta. E non mi viene da ridere se penso ai bambini che muoiono di fame per colpa di noi cretini. E non mi viene da ridere se corro con il pensiero... E non mi viene da ridere per mille e piu' motivi; ma voi state tranquilli... l'importante e' esser vivi. Basilio Beltrami

14 Una mostra dedicata ad un epoca: I VITTORIANI L epoca vittoriana ha segnato un periodo molto importante nel quale il lusso delle cose belle era veramente al primo posto e inconfondibile nella sua totale presenza nello stile di vita del periodo londinese al tempo della Regina Vittoria e da qui il nome. Schemi da rappresentare a punto croce sull epoca se ne trovano infiniti dai piccoli fiori alle cifre per non parlare di particolari paesaggi dove dame e cavalieri passeggiano lungo parchi fioriti con vestiti sobri e ombrellini parasole. Ma non dimentichiamo l architettura dell epoca e una disegnatrice americana ci ripropone attraverso i suoi schemi villette in stile vittoriano. E allora cosa aspettate a ricamare anche voi qualcosa per la mostra del club che si terrà in dicembre? Se siete interessate alla casetta vi segnalo il nome della disegnatrice NANCY SPRUANCE, così potrete più facilmente reperire lo schema. Se volete qualcosa di particolare visitate il sito di VICEVERSA on line e sicuramente troverete qualcosa di carino e semplice. Se volete uno schema predisposto dal club a piacere scrivete : con il nostro programma trasformiamo foto o disegni in schemi a punto croce e vi chiediamo 15, per spese postali e stampa. Inviate entro il il vs.lavoro ROUND ROBIN TRADIZIONALE IL SITO DELLA NOSTRA SO- CIA MARGHERITA DOVE PUOI TROVARE TUTTO SUL ROUND ROBIN. Digilander.iol.it/quattrocrocette SCRIVI AL CLUB PER NON DI- MENTICARE L ISCRIZIONE ROUND ROBIN DELL AMORE LAVORO COLLETTIVO A TEMA Ognuno inizia il proprio ricamo su tela rispettando le indicazioni date: -TELA AIDA BIANCA 55q. cm.20 x 20 di ricamo -FILATI di qualsiasi marca -SOGGETTO: Tutto cio' che puo' esprime "AMORE" -Vorrei realizzare un pannello unico, il cui ricavato sara' destinato in aiuto ai Bambini del Mondo.(UNICEF CCP n ) Paola da Genova

15 Iniziative 2003 Da fotocopiare e ritornare al club inserendo una crocetta accanto all iniziative scelte: IL GIORNALINO DEL CLUB ( 10,00 n.2 edizioni l anno) ROUND ROBIN DELL AMORE ROUND ROBIN TRADIZIONALE TESSERA DI BENEFICENZA MOSTRA DI NATALE: I VITTORIANI OPERAZIONE TEDDY BEAR I MESI : una novità ricca di suggerimenti per tutte GENNAIO Ricamo libero per beneficenza FEBBRAIO Il mio animale preferito per mostra- concorso MARZO Un fiore nel mio giardino per beneficenza e mostra virtuale APRILE La casa dei miei sogni per mostra-concorso MAGGIO Il mondo delle rose per mostra -concorso GIUGNO Mare e montagna per beneficenza LUGLIO Geometrie colorate per beneficenza AGOSTO Cartoline per mostra-concorso SETTEMBRE La musica che mi circonda per mostra-concorso OTTOBRE Il mondo dei piccoli per beneficenza NOVEMBRE Dedicato a..per mostra concorso DICEMBRE Prepariamo un albero ricco di sorprese per beneficenza (Regole generali solo per mostra-concorso: TELA AIDA 55/72 BIANCA MIN. 20X20) FIRMA... Da ritornare a: Club IL GIOIELLO Via Bruno Fanciullacci PONTASSIEVE (FI)

16 SOLO PER LE DONNE Lo sapevate che: Se i manichini nelle vetrine fossero delle donne vere, avrebbero le anche troppo strette per fare dei figli! Ci sono tre miliardi di donne al mondo che non assomigliano per niente alle super top model e solo 8 che sono davvero delle super top model!!! Marylin Monroe indossava una 42 e la 42 di allora corrisponde alla 46 di oggi! Se la Barbie fosse una donna vera, potrebbe camminare solo carponi perché, con le sue proporzioni, non potrebbe stare diritta in piedi; La donna media pesa 66 kg; Le top model sui giornali sono ritoccate al computer,quindi nemmeno loro sono perfette; un sondaggio del 1995 rivela che il 70% delle donne si sente depressa e in colpa dopo aver sfogliato per 3 minuti una rivista femminile; 20 anni fa le top model pesavano 8 kg. in meno della donna media; oggi pesano 23 kg. meno!!! Quindi, uomini, smettetela di sognare. Un professore inglese una volta ha scritto alla lavagna questa frase: woman without her man is nothing e ha chiesto ai suoi alunni di inserire la punteggiatura; I ragazzi hanno scritto: woman, without her man, is nothing le ragazze hanno scritto: woman! without her, man is nothing!

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI Lo scrittore Jacopo Olivieri ha incontrato gli alunni delle classi quarte e quinte della scuola A. Aleardi del plesso di Quinto nelle giornate del 18 e 19 febbraio

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette

Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette Introduzione... 7 Ti lascio una ricetta... 9 Ottobre... 13 Novembre... 51 Dicembre... 89 Gennaio...127 Febbraio...167 Marzo... 203 Aprile... 241

Dettagli

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda.

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda. www.gentletude.com Impara la Gentilezza 5 FARE COMPLIMENTI AGLI ALTRI Guida Rapida Obiettivi: i bambini saranno in grado di: di identificare i talenti e i punti di forza propri e degli altri, e scoprire

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE

Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE All inizio del mese di Febbraio abbiamo chiesto ai bambini di procurarsi delle buste da lettera nuove. Quando tutti le hanno portate a

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

EDUCATION ACTIONAID - DOVE E COME?

EDUCATION ACTIONAID - DOVE E COME? EDUCATION ACTIONAID - DOVE E COME? Scuole coinvolte negli ultimi tre anni (Tutta Italia ma in particolare Lombardia, Lazio, Liguria, Umbria + Regioni ART): - 560 SCUOLE PRIMARIE - 145 SCUOLE SECONDARIE

Dettagli

IL MINIDIZIONARIO. Tutti i diritti sono riservati.

IL MINIDIZIONARIO. Tutti i diritti sono riservati. IL MINIDIZIONARIO Tutti i diritti sono riservati. CIAO A TUTTI, IL MIO NOME È MARCO E PER LAVORO STO TUTTO IL GIORNO SU INTERNET. TEMPO FA HO AIUTATO MIA NONNA A CONNETTERSI CON SUO FIGLIO IN CANADA E

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

lettera raccomandata. Ecco alcune parole ed espressioni che possono aiutarti a capire meglio il testo.

lettera raccomandata. Ecco alcune parole ed espressioni che possono aiutarti a capire meglio il testo. Unità 12 Inviare una raccomandata CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come inviare una raccomandata parole relative alle spedizioni postali e all invio di una

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

informazioni che si può leggere bene, chiaro con caratteri di scrittura simile a quelli usati nella stampa, ma scritti a mano chi riceve una lettera

informazioni che si può leggere bene, chiaro con caratteri di scrittura simile a quelli usati nella stampa, ma scritti a mano chi riceve una lettera Unità 12 Inviare una raccomandata In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come inviare una raccomandata parole relative alle spedizioni postali e all invio di una raccomandata

Dettagli

è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma

è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma Torino, 30 settembre 2013 Gentili Dirigenti Scolastici ed Insegnanti, è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma il tuo Natale, promosso dalla Fondazione Ospedale Infantile

Dettagli

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa Etichetta identificativa TIMSS & PIRLS 2011 Field Test Questionario studenti Classe quarta primaria Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione via Borromini,

Dettagli

L ESERCITO DEI BISCOTTI

L ESERCITO DEI BISCOTTI L ESERCITO DEI BISCOTTI Siamo gli alunni del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un Istituzione Educativa dello Stato, presente a Cividale del Friuli dal 1876. L offerta formativa del Convitto comprende:

Dettagli

Scuola dell infanzia San Biagio Sez. E (aula gialla) Bambini destinatari:bambini di 4/5 anni scuola dell infanzia. Docente: Agata Costa

Scuola dell infanzia San Biagio Sez. E (aula gialla) Bambini destinatari:bambini di 4/5 anni scuola dell infanzia. Docente: Agata Costa Scuola dell infanzia San Biagio Sez. E (aula gialla) Bambini destinatari:bambini di 4/5 anni scuola dell infanzia. Docente: Agata Costa Laboratorio di attività aducativo -didattiche per: sensibilizzare

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

LA DIVERSITÀ Obiettivo: accettare la diversità propria e altrui; considerare la diversità come un valore; comprendere un racconto.

LA DIVERSITÀ Obiettivo: accettare la diversità propria e altrui; considerare la diversità come un valore; comprendere un racconto. LA DIVERSITÀ Obiettivo: accettare la diversità propria e altrui; considerare la diversità come un valore; comprendere un racconto. Attività: ascolto di un racconto. La bambola diversa Lettura dell insegnante

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ROMA GIORNALINO QUI SCUOLA AMALDI N.0 - FEBBRAIO 2012 EDITO DALLE CLASSI: I E-F, II E-F, III E-F, IV F, V

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ROMA GIORNALINO QUI SCUOLA AMALDI N.0 - FEBBRAIO 2012 EDITO DALLE CLASSI: I E-F, II E-F, III E-F, IV F, V ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ROMA GIORNALINO QUI SCUOLA AMALDI N.0 - FEBBRAIO 2012 EDITO DALLE CLASSI: I E-F, II E-F, III E-F, IV F, V E-F, SCUOLA PRIMARIA e SEZ A-B-C SCUOLA MATERNA Settembre

Dettagli

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B (Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B A.s. 2010/2011 1 Con un genitore o di un adulto che ti conosce bene, rivivi il momento bellissimo della tua nascita e poi, con il suo aiuto, raccogli foto,

Dettagli

Consiglio Comunale Montelupo F.no del 30/03/2015 Intervento insediamento CCR Anno Scolastico 2014/2015

Consiglio Comunale Montelupo F.no del 30/03/2015 Intervento insediamento CCR Anno Scolastico 2014/2015 Consiglio Comunale Montelupo F.no del 30/03/2015 Intervento insediamento CCR Anno Scolastico 2014/2015 Buonasera a tutti, in particolare a tutti i componenti della Giunta comunale, ai professori presenti,

Dettagli

Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune

Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune iniziative di concreta solidarietà. Il progetto intende

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO

ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO ACCESSORI D UFFICIO REALIZZATI CON MATERIALI A BASSO COSTO E MATERIALI DI RECUPERO INDICE CAP.1 1.1 Il porta pc - Descrizione dell oggetto 1.2 Caratteristiche dimensionali, geometriche, formali e dei materiali

Dettagli

FACCIAMO DI UN EVENTO UNA GRANDE FESTA CON UNA DONAZIONE PER I PROGETTI A.I.L.

FACCIAMO DI UN EVENTO UNA GRANDE FESTA CON UNA DONAZIONE PER I PROGETTI A.I.L. FACCIAMO DI UN EVENTO UNA GRANDE FESTA CON UNA DONAZIONE PER I PROGETTI A.I.L. Annunciare il vostro matrimonio, la nascita di un bimbo, la prima comunione o un altro evento insieme all'a.i.l. è un bel

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo bambini

Livello CILS A1 Modulo bambini Livello CILS A1 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Indicazioni: Quest estate andrò in vacanza al mare, in barca a vela, nuoterò nel mare, guarderò i pesci e i granchi. E voi dove andrete?

Indicazioni: Quest estate andrò in vacanza al mare, in barca a vela, nuoterò nel mare, guarderò i pesci e i granchi. E voi dove andrete? Unità XII Le vacanze Contenuti - Ambienti - Mezzi di trasporto - Preposizioni di luogo Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Orsoroberto va in vacanza L Orsoroberto racconta ai bambini che fra poco andrà in vacanza.

Dettagli

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta.

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta. 1 Completate con i verbi dati. parlate partono preferiamo abitano pulisce lavora sono vivo aspetto 1. Stefania... tanto. 2. Io... una lettera molto importante. 3. Tu e Giacomo... bene l inglese. 4. Noi...

Dettagli

Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione

Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione 4 LEZIONE: Programmazione su Carta a Quadretti Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10 Minuti Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione SOMMARIO:

Dettagli

Guida didattica all unità 4 La città in festa

Guida didattica all unità 4 La città in festa Destinazione Italiano Livello 2 Guida didattica all unità 4 La città in festa 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che

Dettagli

La nostra scuola: ieri e oggi

La nostra scuola: ieri e oggi Istituto Comprensivo Arbe-Zara Scuola Fabbri V.le Zara 96 Milano Dirigente Dott.GabrieleMarognoli La nostra scuola: ieri e oggi Esperienza didattica di ricerca storica e scientifica svolta da tutte le

Dettagli

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna 33 poesie una dedicata al calcio e una alla donna Salvatore Giuseppe Truglio 33 POESIE una dedicata al calcio e una alla donna www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Salvatore Giuseppe Truglio Tutti

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Anno Scolastico 2014-2015

Anno Scolastico 2014-2015 DIRE FARE E PENSARE IL MIO DIARIO DI LABORATORIO INSEGNANTE SCUOLA LABORATORIO IST.COMPR. IL TESSITORE Schio LIBRI FATTI A MANO con Elena Marconato Anno Scolastico 2014-2015 Diario di Laboratorio Il gesto

Dettagli

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio.

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio. 1 LA FAMIGLIA 1.1 Lettura primo testo Il prossimo anno l austriaca Alexandra partirà per l Italia. Per quattro mesi frequenterà il liceo a Ravenna. Stamattina ha ricevuto una lettera dalla sua famiglia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

PROGETTO LA VIA DELLA CARTA MOTIVAZIONI OBIETTIVI

PROGETTO LA VIA DELLA CARTA MOTIVAZIONI OBIETTIVI PROGETTO LA VIA DELLA CARTA MOTIVAZIONI La motivazione che mi ha fatto optare per la stesura di questo progetto è l'interesse mostrato dai bambini per le scienze ed in particolare per il tema del riciclo.

Dettagli

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Un altra speranza Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Autobiografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Riccardo Dossena Tutti i diritti riservati Progetto scrivere di Riccardo Dossena. Con il mio

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008

Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008 Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008 Il progetto è stato illustrato a tutti i genitori dei bambini frequentanti l asilo nido Melograno nell anno 2007-2008 nella riunione dell 11 dicembre 2007,

Dettagli

Le classi prime al lavoro

Le classi prime al lavoro Le classi prime al lavoro RIFIUTI. ancora? Si, ancora. Questa volta usiamo solo rifiuti cartacei e qualche nozione di geometria. E otterremo risultati sorprendenti. Chi non ci crede ci segua in laboratorio

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

IO: LA MIA STORIA, LA MIA SCUOLA, IL MIO PAESE

IO: LA MIA STORIA, LA MIA SCUOLA, IL MIO PAESE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 IO: LA MIA STORIA, LA MIA SCUOLA, IL MIO PAESE ISTITUTO COMPRENSIVO «N.TOMMASEO» SCUOLA DELL INFANZIA «F.GARBIN» Arre UNITA DI APPRENDIMENTO : 1. IO : LA MIA STORIA 2. IO : LA

Dettagli

Una vita a tappe...ricominciare

Una vita a tappe...ricominciare Una vita a tappe...ricominciare Ciao io sono AN DONG, in italiano ANTONIO, sono un ragazzo cinese di 12 anni abito a Terzigno, e frequento la 2 media. Sono nato a Sarno 12 anni fa, ma all'età di quattro

Dettagli

S- magari si potrebbe dire la prima riga, la seconda riga UNITÀ DIDATTICA: TESTO POETICO. Obiettivi

S- magari si potrebbe dire la prima riga, la seconda riga UNITÀ DIDATTICA: TESTO POETICO. Obiettivi UNITÀ DIDATTICA: TESTO POETICO Obiettivi - Confrontare due testi poetici - Trovare le differenze e le somiglianze - Osservare le differenze e coglierne le caratteristiche. ATTIVITÀ L argomento presentato

Dettagli

Il grande lavoro a. maglia. www.dasgrossestricken.ch

Il grande lavoro a. maglia. www.dasgrossestricken.ch Il grande lavoro a maglia www.dasgrossestricken.ch Salve. A scrivere siamo noi di innocent, l azienda che produce i deliziosi smoothie e succhi venduti nei banchi frigo. Oggi voremmo racontarvi qualcosa

Dettagli

Auguri mamma! Festa della mamma 2014

Auguri mamma! Festa della mamma 2014 Festa della mamma 2014 Quest anno dedichiamo alla mamma un intero libro. Si tratta de L abbraccio di David Grossman, splendido nell edizione Mondadori illustrata da Michal Rovner. Il nostro libro si presenterà

Dettagli

Questo laboratorio mi è piaciuto soprattutto perché si portava tutto il cibo a casa Andrea Condello 5 A

Questo laboratorio mi è piaciuto soprattutto perché si portava tutto il cibo a casa Andrea Condello 5 A Il laboratorio di cucina è stato interessantissimo perché ho potuto conoscere ricette nuove e quelle che sapevo ho potuto provarle con i compagni e sapere qualche notizia in più da dove arriva ;come prima

Dettagli

UNITÀ PRIMI PASSI. Ciao nel mondo. surfist. 1 Conosciamoci!

UNITÀ PRIMI PASSI. Ciao nel mondo. surfist. 1 Conosciamoci! UNITÀ 1 Conosciamoci! PRIMI PASSI Giapp one Ciao nel mondo i e... Hawai i surfist 14 UNITÀ 1 Arabia Saudita Etiopia ogia b m a C 15 UNITÀ 1 GUARDA E ASCOLTA Salutiamoci! 1 4-1 Ascolta. 2 Prova a leggere

Dettagli

E dal momento che le Indicazioni Nazionali ce lo consentono... leggiamo con i ragazzi per piacere!

E dal momento che le Indicazioni Nazionali ce lo consentono... leggiamo con i ragazzi per piacere! Insegnare il leggere per piacere è ora un requisito ministeriale nel curriculo nazionale inglese ed è uno dei descrittori delle competenze attese nel sistema scolastico anglosassone a partire dall anno

Dettagli

LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO. Dai vita ai tuoi libri!

LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO. Dai vita ai tuoi libri! LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO Dai vita ai tuoi libri! "I libri. Sono stati i miei grandi amici, perché non c è di meglio che viaggiare con qualcuno che ha fatto già la stessa strada, che ti racconta

Dettagli

CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA

CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA CREIAMO LE BAMBOLE ISTRUZIONI PER LA BAMBOLA GIRELLINA Le istruzioni per la GIRELLINA come quella in figura che ha la testina di lana e stoffa ti vengono inviate, sempre gratuitamente, se sei già iscritta/o

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Oscar Davila Toro MATRIMONIO E BAMBINI PER LA COPPIA OMOSESSUALE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

ACCOCCOLIAMOCI. Settore. Tema HOME. Classi PREMESSA. Autori OBIETTIVI MATERIALE SVOLGIMENTO OSSERVAZIONI E SUGGERIMENTI BIBLIOGRAFIA

ACCOCCOLIAMOCI. Settore. Tema HOME. Classi PREMESSA. Autori OBIETTIVI MATERIALE SVOLGIMENTO OSSERVAZIONI E SUGGERIMENTI BIBLIOGRAFIA Settore HOME PREMESSA Attività creative Geometria Studio d ambiente Tema Realizzazione di un cuscino ispirato alle opere di Mondrian Classi Quarta elementare Autori Elena Moretti ACCOCCOLIAMOCI OSSERVAZIONI

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

ILLAGGIOGAIA. Per fare un albero ci vogliono... 99 mani! 2013-2014 Maggio-giugno SOMMARIO. Pagina 1. Pagina 2. Pagina 3. Pagina 4. ( J.

ILLAGGIOGAIA. Per fare un albero ci vogliono... 99 mani! 2013-2014 Maggio-giugno SOMMARIO. Pagina 1. Pagina 2. Pagina 3. Pagina 4. ( J. Pubblicazione n 5 Classi prime ANNO SCOLASTICO 2013-2014 Maggio-giugno SOMMARIO Pagina 1 Per fare un albero Pagina 2 Inventiamo una storia Pagina 3 E finalmente.. Pagina 4 Giardinieri V ILLAGGIOGAIA S

Dettagli

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Progetto Guggenheim: Arte segni e parole I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Composizione di segni Prove di scrittura Disegnare parole e frasi Coltivare

Dettagli

Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi

Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi Vorrei ora sfogliare con voi alcune pagine di questo simpatico quaderno degli appunti. Per iniziare i ragazzi hanno voluto annotarvi alcune frasi e aforismi che hanno colpito il loro cuore. E poi hanno

Dettagli

Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta. prevalentemente nella ricostruzione della propria storia.

Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta. prevalentemente nella ricostruzione della propria storia. Dal diario di bordo, relazione lavoro di storia, terzo bimestre. La mia storia, alla ricerca delle fonti. Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta prevalentemente nella ricostruzione

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA ALTINO

SCUOLA PRIMARIA ALTINO SCUOLA PRIMARIA ALTINO PROGETTO CONTINUITA : MANGIA SANO E VAI LONTANO Incontro con i bambini di 5 anni delle scuole dell infanzia di Altino Durante gli incontri di continuità con la Scuola dell Infanzia

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

CORSI. 1- Addobbi per l ingresso 2- Buste e biglietti 3- Decori per l albero 4- Scatole e sacchetti 5- Decorare la tavola

CORSI. 1- Addobbi per l ingresso 2- Buste e biglietti 3- Decori per l albero 4- Scatole e sacchetti 5- Decorare la tavola CORSI DECORARE IL NATALE La festa più tradizionale e ricca di simboli e usanze, ogni anno riporta con se la voglia di decorare la casa, stare con le persone care, fare doni. Con un occhio al passato e

Dettagli

LA TERRA dalla manipolazione alla conoscenza

LA TERRA dalla manipolazione alla conoscenza LA TERRA dalla manipolazione alla conoscenza Scuola dell Infanzia Don Lorenzo Milani Sezione tre anni Anno scolastico 2012-2013 2013 Insegnanti: Dell Anno ell Anno Annalisa Scarpelli Barbara LA TERRA PORTATA

Dettagli

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Cognome : Nome : Data : Istruzioni Non si tratta di una valutazione. Si tratta di individuare le proprie competenze

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ 2009-2010 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: 2 Διάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία:

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero

TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero Salve Prof. Cantaro come promesso le mando un altro articolo da poter inserire nelle sue guide. Questa volta però a differenza dell'ultima,ho

Dettagli

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE FAVOLA LA STORIA DI ERRORE C era una volta una bella famiglia che abitava in una bella città e viveva in una bella casa. Avevano tre figli, tutti belli, avevano belle auto e un bel giardino, ben curato,

Dettagli

LETTERA AI MIEI FIGLI...

LETTERA AI MIEI FIGLI... 26 aprile 2012 LETTERA AI MIEI FIGLI... Cari bambini Greta e Tommaso, in futuro spero di avervi come figli. Ho molti desideri per voi, uno di questi è che completiate gli studi fino all Università e che

Dettagli

Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti

Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti Classi terze A e B Scuola Primaria Statale Teresio Olivelli - Sale di Gussago (BS) ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUSSAGO Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti A.S. 2013/2014 Ho sentito che il 20 novembre

Dettagli

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri.

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri. 6 LEZIONE: Algoritmi Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10-25 Minuti (a seconda che tu abbia dei Tangram disponibili o debba tagliarli a mano) Obiettivo Principale: Spiegare come

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Perché affrontare il tema dell inquinamento?

Perché affrontare il tema dell inquinamento? Perché affrontare il tema dell inquinamento? Il problema dell'inquinamento dell'aria a Piacenza è serio e grave. Naturalmente sappiamo che non è grave solo nella nostra città, ma in tutta l Emilia Romagna

Dettagli

E pace in terra. raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A. della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12.

E pace in terra. raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A. della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12. E pace in terra raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12.2007 INTRODUZIONE Il lavoro è stato svolto all interno di tre classi

Dettagli

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2 Scuola media di Giornico L affettività e la sessualità, tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio Progetto sostenuto dal GLES 2 Dai sensi all azione Sensi Sensazioni Emozioni Sentimenti

Dettagli