ANNO XLVIII - GIUGNO 2006 N.3 PERIODICO BIMESTRALE DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CAVRIAGO - DIR. RESP. GIUSEPPE GUIDETTI AUT. TRIB. DI REGGIO E.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNO XLVIII - GIUGNO 2006 N.3 PERIODICO BIMESTRALE DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CAVRIAGO - DIR. RESP. GIUSEPPE GUIDETTI AUT. TRIB. DI REGGIO E."

Transcript

1 ANNO XLVIII - GIUGNO 2006 N.3 PERIODICO BIMESTRALE DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CAVRIAGO - DIR. RESP. GIUSEPPE GUIDETTI AUT. TRIB. DI REGGIO E. N. 288 DEL 16/10/1970 SPED. IN ABB. POST. 50% - OMAGGIO 3

2 3 Paese Nostro non inquina questo giornale è stampato su carta ecologica n. 3 giugno 2006 Una copia 0,62 euro Chiuso in tipografia il 31 MAGGIO 2006 Editore: Comune di Cavriago Piazza Don Dossetti, 1 (RE) Tel Fax Redazione: Comune di Cavriago Impaginazione: Pubblicità: PROPAGO Via San Zenone, Reggio Emilia Tel Fax Stampa: Bertani e C. srl Via C.A. dalla Chiesa, Cavriago (RE) Tel Fax somario Ritorna Civitas, espressioni di cultura e civiltà 4 Baracca e Burattini 6 Cavriago estate 8 Rendiconto Approvato il Piano di localizzazione dei punti di vendita dei quotidiani e periodici 13 Il piano delle asfaltature 15 Premio per la pace Giuseppe Dossetti Gli appuntamenti della Casa protetta 18 Conta le gocce 20 Qualche notizia in più su AMREF 21 Un fiore per la ricerca sul cancro 22 La Croce Rossa di Cavriago seconda alle gare provinciali di primo soccorso 22 La Croce Arancione compie 25 anni 23 Siamo in tanti...ma siamo pochi 24 La Croce Rossa per gli anziani del diurno 25 Prima iniziativa ludico-benefica a Cavriago 26 Ringraziamenti 29

3 ESTATE 2006 Ritorna Civitas, espressioni di cultura e civiltà 4

4 Torna la rassegna Civitas e con essa la riflessione su importanti temi del nostro tempo. Tre spettacoli incentrati sul dialogo tra le religioni e i popoli per riscoprire le analogie che li accomunano in una prospettiva di dialogo e tolleranza. Un concerto, uno spettacolo teatrale e un recital musicale per ascoltare buona musica, ballare e riflettere sulla crescente necessità di conoscere gli altri apprezzandone la diversità. Il primo appuntamento in calendario è per mercoledì 28 giugno, alle ore 21,30, in piazza Zanti con Voci di pace, uno spettacolo di Eyal Lerner, Rapsodija Trio e Ghazi Makhoul Trio. Uno spettacolo di musica araba ed ebraica con due gruppi di musicisti sul palcoscenico. Strumenti tradizionali e un alternarsi continuo di brani per una serata d incontro tra culture diverse ma affini, attualmente in conflitto. Il progetto è il frutto di una conoscenza casuale fra due musicisti: Eyal Lerner, israeliano, e Ghazi Makhoul, libanese, entrambi residenti in Italia. Mercoledì 12 luglio, alle ore 21,30, sempre in il Quartetto Mish Mash presenta Suoni e canti di pace. Il quartetto Mishmash (termine che in varie lingue significa mescolanza ) propone una versione affascinante del complesso di suoni che abitano il Mediterraneo, il mondo mediorientale, i paesi dell Est. Quattro musicisti di quattro religioni diverse per una serata all insegna della tolleranza tra popoli. Gli spunti principali sono nel repertorio klezmer, nelle romanze sefardite che abbracciano un territorio dalla Spagna alla Turchia, nei brani tradizionali di musica persiana e medioorientale, nei brani originali e d autore ispirati da queste stesse culture musicali, con scelte di arrangiamento e d esecuzione che ricreano quel sapore vagabondo che da sempre caratterizzano questi repertori. In occasione dell ultimo appuntamento con Civitas, previsto per Mercoledì 19 luglio, alle 21,30, si trasformerà in un teatro all aperto. La Compagnia Teatro d Almaviva presenta infatti Trincee qualsiasi, uno spettacolo teatrale che narra di un soldato d una guerra d oggi, in azione in una città occupata (Bagdad, Gaza, New Orleans, ), trova temporaneo rifugio in una casa sfollata, dove si ferma a prender fiato dalla barbarie. Uno spettacolo teatrale dove l utilizzo di maschere di forte impatto visivo coinvolge ed emoziona lo spettatore, portandolo a riflettere sulle trincee, pubbliche e private, che lo circondano. La collaborazione tra Duccio Barlucchi, autore ed interprete, ed il regista palestinese Akram Telawe mira ad una Cultura di Pace tra diversità etniche, razziali, religiose, sociali. 5 Civitas Espressioni di cultura e civiltà mercoledì 28 giugno, ore 21,30 Eyal Lerner, Rapsodija Trio e Ghazi Makhoul Trio Voci di pace mercoledì 12 luglio, ore 21,30 Quartetto Mish Mash Suoni e canti di pace Mercoledì 19 luglio, ore 21,30 Compagnia Teatro d Almaviva Trincee qualsiasi di e con Duccio Barlucchi regia Akram Telawe

5 ESTATE 2006 Baracca e Burattini. Un festival di Teatro Ragazzi lungo un estate! Puntuale come l afa di ferragosto e le zanzare, ma molto, molto, molto più divertente, arriva il nuovo festival estivo di Teatro Ragazzi Baracca e Burattini. C è n è per tutti i gusti: burattini, pupazzi, narrazione e teatro d attore! Ma c è una novità: quest anno la rassegna è itinerante: oltre a Cavriago, infatti, gli spettacoli si terranno anche a Bibbiano, Gattatico e Sant Ilario. Dieci appuntamenti, tutti rigorosamente ad ingresso gratuito, ogni settimana in un paese diverso, per gustarsi una divertente serata per tutta la famiglia! Si parte giovedì 15 giugno, a Cavriago, al Parco della 6 scuola I Tigli con Legno, diavoli e vecchiette storie di marionette, uno spettacolo per attore, marionette e burattini di Giorgio Gabrielli. Quali meravigliose avventure può inventare il saltimbanco con le sue mani? Storie e piccoli spettacolini per svelare tutti segreti di burattini e pupazzi. Per il secondo appuntamento Baracca e burattini si sposta a Bibbiano, dove mercoledì 28 giugno, alle 21,30, presso la Biblioteca comunale, Gigliola Sarzi presenta La strana storia degli amici amici. In una fattoria, durante il breve tempo della cottura di una pagnotta di pane, la Nonna ci racconta la divertente storia di tre personaggi. Le giornate del galletto Pieretto e del maialino Tonio, sono scandite dai tempi della campagna, ma affascinati dalla proposta del nuovo arrivato Beppe Rosicchia, il topolino inglese... Giovedì 29 giugno entra in scena Sant Ilario d Enza: alle 21,30 il Centro culturale Mavarta ospiterà Le tre ochette, una narrazione con pupazzi da tavolo di Gigliola Sarzi. Tre ochette sorelle un giorno si misero d accordo per scappare di casa. Così s incamminarono e raggiunsero un boschetto, dove per tutto il giorno se la spassarono a giocare, ridere e rincorrersi. Quando venne la sera, però, cominciarono ad avere paura e decisero di tornare a casa! Ma solo allora si accorsero di essersi perse... Il quarto appuntamento con i burattini è per giovedì 6 luglio, al Parco della scuola I tigli di Cavriago. La compagnia Paolo Paparotto presenta Arlecchino e il Principe dei Mamelucchi, uno spettacolo di burattini a guanto. Il grande Principe dei Mamelucchi sbarca a Venezia. Vuole trovare moglie! Colombina, figlia del mercante Pantalone, è la più bella e il principe vorrebbe lei. Ma Colombina non è d accordo e il principe non è tipo da demordere. Giovedì 13 luglio piazza Govi, a Praticello di Gattatico, ospita La vendetta della strega Morgana. I burattini della tradizione emiliana ci raccontano la storia della figlia del re, il cui matrimonio è messo in pericolo dalla strega Morgana. Il Castello di Tremalaterra: questo il titolo della settima serata, in calendario per giovedì 20 luglio, alle ore 21.30, al Centro culturale Mavarta di Sant Ilario d Enza. Lo spettacolo di burattini a guanto narra le vicende della bella Rosina, promessa sposa ad Alphonso De Maria Gonzales y Gonzales e dell oscuro mago di Tremalaterra che rapisce Rosina! Burattini della tradizione emiliana per lo spettacolo di giovedì 27 luglio, alle al Parco della scuola I Tigli di Cavriago. I burattein ad Marion presenta Il gatto senza gli stivali: Marameo (così si chiama il nostro gatto) si è sporcato gli stivali cosicché il burattinaio glieli ha tolti e buttati in cantina. Ma il nostro gatto è magico lo stesso: è un gatto parlante! Tre le serate previste in agosto: giovedì 3, alle 21.30, a Sant Ilario d Enza Il Baule Volante presenta Attento Pierino, arriva il lupo! Pierino

6 vuole liberare il villaggio dal terribile lupo famelico che terrorizza gli abitanti. Il nonno non è d accordo ma Pierino parte di nascosto alla ricerca del lupo con il suo fucile... giocattolo! Sul sentiero incontrerà alcuni amici... Giovedì 10, alle 21.30, a Cavriago, il Parco della scuola I Tigli farà da scenario a Lo strano esperimento del Dottor Pinkerton. Riuscirà il Dottor Pinkerton, timido genio della medicina, a inventare una medicina che lo renda affascinante e sicuro di sé agli occhi della perfida futura suocera Sidonia? Pinkerton è pronto a tutto per la bella Penelope...anche a cercare una cavia umana per il proprio esperimento... La rassegna si chiude giovedì 31 agosto, alle a Bibbiano, presso il Parchetto del Ghiardo, dove I burattein ad Marion presenta Il flauto magico burattini della tradizione emiliana. La dolce Pamina possiede un grande tesoro: il sole d oro, un potente talismano! Ma la Regina della Notte, perfida matrigna di Pamina trama alle spalle della fanciulla per impossessarsi dell amuleto. Le prova tutte e alla fine affida l incarico al cavaliere Tamino che parte per l avventura con un flauto dai poteri magici... Baracca e Burattini un festival di Teatro per Ragazzi lungo un estate Giovedì 15 giugno- ore 21.30, Cavriago, Parco della scuola I Tigli Giorgio Gabrielli Legno, diavoli e vecchiette storie di marionette attore, marionette e burattini Mercoledì 28 giugno ore 21.30, Bibbiano, Biblioteca comunale Gigliola Sarzi La strana storia degli amici amici narrazione con pupazzi e burattini Giovedì 29 giugno ore 21.30, Sant Ilario d Enza, Centro culturale Mavarta Gigliola Sarzi Le tre ochette narrazione con pupazzi da tavolo Giovedì 6 luglio ore 21.30, Cavriago, Parco della scuola I Tigli Compagnia Paolo Papparotto Arlecchino e il Principe dei Mamelucchi burattini a guanto della tradizione veneta Giovedì 13 luglio ore 21,30, Praticello di Gattatico, piazza Cervi I burattein ad Marion La vendetta della strega Morgana burattini della tradizione emiliana Giovedì 20 luglio ore 21.30, Sant Ilario d Enza, Centro culturale Mavarta L Aprisogni Il Castello di Tremalaterra burattini a guanto Giovedì 27 luglio ore 21.30, Cavriago, Parco della scuola I Tigli I burattein ad Marion Il gatto senza gli stivali burattini della tradizione emiliana Giovedì 3 agosto ore 21.30, Sant Ilario d Enza, Centro culturale Mavarta Il Baule Volante Attento Pierino, arriva il lupo! pupazzi e attori Giovedì 10 agosto ore 21.30, Cavriago, Parco della scuola I Tigli L Aprisogni Lo strano esperimento del Dottor Pinkerton burattini a guanto Giovedì 31 agosto ore 21.30, Bibbiano, Parco del Circolo ARCI Ghiardo I burattein ad Marion Il flauto magico burattini della tradizione emiliana Per info: Comune di Cavriago tel Comune di Bibbiano tel / Comune di Sant Ilario d Enza tel www. mavarta.it Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito 7

7 ESTATE 2006 Estate 2006 Arriva l estate e con essa il ricco calendario di iniziative organizzate dal Comune di Cavriago e dalle Associazioni del territorio. Tre mesi all insegna del divertimento, dello sport, della musica e delle feste che vedono in, Parco dello Sport e Area Feste di via Bassetta i tre palcoscenici principali. L estate cavriaghese quest anno sarà impreziosita da un evento straordinario: il 25 giugno, infatti, in, trasformata per l occasione in una lunga passerella, Mariella Burani presenterà la col- lezione primavera estate 2006, in una serata all insegna del glamour, della moda e dei colori. Pensate per i più piccoli, ma divertenti per tutta la famiglia, le iniziative estive che Cavriago dedica ai bambini: in primo luogo Baracca e burattini, la rassegna di teatro ragazzi che si terrà dal 15 giugno al 31 agosto a Cavriago, Sant Ilario, Bibbiano e Gattatico con 10 spettacoli ricchi di sorprese, magie e risate (vedi articolo). Cinque gli appuntamenti con i giochi gonfiabili in piazza Zanti, dalle ore 21, un iniziativa del Comune di Cavriago ad ingresso gratuito che prevede due serate in giugno, il 13 ed il 27, due in luglio, l 11 ed il 25, la serata di chiusura l 8 agosto. L estate cavriaghese sarà anche costellata di diversi appuntamenti con i mercatini, per non rinunciare alla ricerca del pezzo antico, o soltanto vecchio e curioso anche nel periodo estivo: domenica 18 giugno, infatti, per tutto il giorno piazza Zanti e le zone limitrofe ospiteranno il Mercatino dell antiquariato. Tutti i lunedì del mese di luglio e agosto, a partire dal 10 luglio, Mercatino d arte e artigianato in dalle ore 20. 8

8 GIUGNO Giovedì 1 giugno ore 21.00, Parco dello Sport (tutti i giovedì di giugno e luglio) Corso base di danza del ventre Scuola di ballo Cohiba e No Limits Jungle Cafè Venerdì 2 giugno dalle ore 9.30 Bicicliamo in allegria in bicicletta dalla parrocchia di San Nicolò a Montecchio Unità Pastorale S. Giovanni dalle ore (tutti i venerdì del mese) Musica dal vivo Gelateria Capriccio ed Extreme Café (centro comm. Pianella) Sabato 3 giugno, Parco dello Sport Torneo singolare maschile IV cat. (3-11 giugno) Tennis Club Domenica 4 giugno dalle ore 9.00, Parrocchia di San Nicolò Bimbi in Festa Festa di Fine Scuola e Catechismo ore 9.00 Giochi per tutti i bambini ore Santa Messa all aperto Lunedì 5 giugno (fino al 20 giugno), Pista polivalente PalaAEB 1 Trofeo Pizzeria la Tarantella Torneo di calcio a 5 Martedì 6 giugno ore proiezione unica, Cinema Basta un niente di Ivan Polidoro al termine incontro con il regista Mercoledì 7 giugno ore 19.00, Parco dello Sport (tutti i mercoledì di giugno e luglio) Corso di Hata Yoga all aperto Associazione Energie e No Limits Jungle Cafè Giovedì 8 giugno ore 20.00, parco della Casa protetta Papaveri e Papere Cena nel parco a base di specialità quariaghine Mostre, mercatino equo solidale, musica, giochi e sorprese Dal 9 all 11 giugno dalle ore 20.00, Campo Sportivo Pratina 3 Festa Pratina Asd f.c. Celtic Pratina Sabato 10 giugno dalle ore alle ore 19.00, piazza Zanti 1^ Giornata dei bambini e dei ragazzi Croce Rossa, Ciclistica Cavriaghese e Legambiente dalle ore 19.30, Area Feste Parco dello Sport Serata del Volontariato dalle ore 19.00, Parco dello Sport XXIII ed. MUNDIALITO torneo notturno di calcio U.S.D. Reggio 4 e Ass. Torneo della solidarietà dalle ore 19.00, Parco dello Sport Serata di balli latino americani Scuola di ballo Cohiba e No Limits Jungle Cafè Domenica 11 giugno ore 20.00, Finale 12 ed. Premio Centro Giovani Augusto Daolio Crossodromo di via Bassetta Gara di motocross Campionato regionale UISP Motoclub Cavriago dalle ore 8.00 alle ore Gran Fondo Internazionale Ciclistica Cavriago Martedì 13 giugno dalle ore 21.00, Giochi gonfiabili per bambini Ingresso gratuito 14/15/16/17 giugno dalle ore 19.30, Area Feste Parco dello Sport Alta Fermentazione Festa della birra bavarese Giovedì 15 giugno ore 21.30, Parco della scuola I Tigli Rassegna di teatro ragazzi Baracca e Burattini Giorgio Gabrielli Legno, diavoli, e vecchiette storie di marionette dal 15 al 30 giugno, pista polivalente PalaAEB 2 Trofeo CMC srl trofeo di calcio a 5 scolastico venerdì 16 giugno ore proiezione unica, Cinema La cura del gorilla di Carlo Arturo Sigon al termine incontro con il regista Domenica 18 giugno dalle ore 8.00 alle ore 20.00, piazza Zanti e zone limitrofe Mercatino dell antiquariato 9 dalle ore 9.00 alle ore Campo di via delle Bertoline Olimpic Round - Gara Interegionale 70 m. tiro con l arco Ypsilon Arco Club Mercoledì 21 giugno - ore proiezione unica, Cinema Prime di Ben Younger Giovedì 22 giugno - ore proiezione unica, Cinema Romanzo criminale di Michele Placido Venerdì 23 giugno dalle ore 20.00, Oratorio di San Giovanni Festa della Roseda ed San Svan ore proiezione unica, Cinema The new world (Il nuovo mondo) di Terrence Malick Sabato 24 giugno dalle ore 20.00, Tortellata di beneficenza di San Giovanni a seguire Concerto dei Subito Swing Associaz. di Volontariato, Unità Pastorale, Comune di Cavriago ore proiezione unica, Cinema Notte prima degli esami di Fausto Brizzi Parco dello Sport Serata di balli latino americani Scuola di ballo Cohiba e No Limits Jungle Cafè Sabato 24 e domenica 25 giugno, campo di Beach Volley PalaAEB Torneo Beach Volley 24 ore Domenica 25 giugno ore 21.30, Mariella Burani presenta Collezione primavera estate 2006 in collaborazione con Comune di Cavriago e Unità Pastorale Martedì 27 giugno - ore 21.00, Giochi gonfiabili per bambini Ingresso gratuito

9 ESTATE 2006 Mercoledì 28 giugno ore 21.30, Rassegna CIVITAS Espressioni di cultura e civiltà Voci di Pace Musica ebraica e araba ore proiezione unica, Cinema Romance & cigarettes di John Turturro Giovedì 29 giugno ore proiezione unica, Cinema La seconda notte di nozze di Pupi Avati Venerdì 30 giugno ore 20.30, Parco dello Sport Memorial Claudio Magnani Staffetta 4 x 30 Cat. C Podistica Cavriaghese ore proiezione unica, Cinema Travaux (Lavori in casa) di Brigitte Rouan LUGLIO Sabato 1 e domenica 2 luglio - ore proiezione unica, Cinema Anche libero va bene di Kim Rossi Stuart Domenica 2 luglio ore 7.30, ditta Nadir 25 Trofeo Amici di Sergio Reverberi alla memoria 1 Gran Premio Nadir Gara ciclistica Gruppo Sportivo Cella dal 3 al 30 luglio, Pista polivalente PalaAEB Trofeo Bar Mughy Palazzetto Torneo di calcio a 5 femminile Mercoledì 5 luglio ore proiezione unica, Cinema I fratelli Grimm e l incantevole strega di Terry Gilliam Giovedì 6 luglio ore 21.30, Parco della scuola I Tigli Rassegna di teatro ragazzi Baracca e Burattini Compagnia Paolo Papparotto Arlecchino e il Principe dei Mamelucchi burattini della tradizione veneta Giovedì 6 luglio e Venerdì 7 luglio ore proiezione unica, Cinema Volver di Pedro Almodovar Venerdì 7 luglio centro comm. Pianella Musica dal vivo Gelateria Capriccio ed Extreme Café tutti i venerdì del mese Parco dello Sport Serata di balli latino americani Scuola di ballo Cohiba e No Limits Jungle Cafè Sabato 8 e Domenica 9 luglio ore proiezione unica, Cinema Scary movie 4 di David Zucker 7/8/9/10 luglio dalle ore 19.30, Area Feste Parco dello Sport Fest Estate Avis Lunedì 10 luglio dalle ore 20.00, Mercatino d arte e artigianato Martedì 11 luglio dalle ore 21.00, Giochi gonfiabili per bambini Mercoledì 12 luglio ore 21.30, Rassegna CIVITAS Espressioni di cultura e civiltà Quartetto Mishmash in concerto Musica del mediterraneo Mercoledì 12 luglio ore proiezione unica, Cinema Whisky di Juan Pablo Rebelle e Pablo Stoll Giovedì 13 luglio ore proiezione unica, Cinema Arrivederci amore, ciao di Michele Soavi Venerdì 14 luglio dalle ore 19.30, Area Feste Parco dello Sport Serata Noi con Voi all interno di Fest Estate Avis ore proiezione unica Cinema Transamerica di Duncan Tucker 10 Sabato 15 luglio ore proiezione unica, Cinema I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee dal 15 al 30 luglio 2006, Pista polivalente PalaAEB 4 Trofeo NABAB Torneo di calcio a 5 femminile 15/16/17 luglio dalle ore 19.30, Area Feste Parco dello Sport Fest Estate Avis Domenica 16 luglio ore proiezione unica, Cinema Memorie di una geisha di Rob Marshall Lunedì 17 luglio dalle ore 20.00, Mercatino d arte e artigianato Mercoledì 19 luglio ore 21.30, Rassegna CIVITAS Espressioni di cultura e civiltà Compagnia Teatro d Almaviva Trincee qualsiasi Spettacolo teatrale ore proiezione unica, Cinema Il Caimano di Nanni Moretti Giovedì 20 luglio ore 20.30, piazza Mazzini Gnoccata a cura della sottosez. CAI Cani Sciolti ore proiezione unica, Cinema The producers: una gaia commedia neonazista di Susan Stroman Venerdì 21 luglio ore proiezione unica, Cinema Syriana di Stephen Gaghan Sabato 22 luglio ore 21.30, piazza Benderi Concerto in Piazza Commercianti di Piazza Benderi Parco dello Sport Serata di balli latino americani Scuola di ballo Cohiba e No Limits Jungle Cafè

10 ore proiezione unica, Cinema Il codice Da Vinci di Ron Howard Domenica 23 luglio dalle ore 9.00 alle ore 17.00, Campo di via delle Bertoline Campionato regionale di tiro con l arco Ypsilon Arco Club ore proiezione unica, Cinema Ti va di ballare? di Liz Friedlander Lunedì 24 luglio dalle ore 20.00, Mercatino d arte e artigianato Martedì 25 luglio dalle ore 21.00, Giochi gonfiabili per bambini Ingresso gratuito Mercoledì 26 luglio - ore proiezione unica, Cinema Solo due ore di Richard Donner Giovedì 27 luglio ore 21.30, Parco della scuola I Tigli Rassegna di teatro ragazzi Baracca e Burattini I burattein ad Marion Il gatto senza gli stivali burattini della tradizione emiliana ore proiezione unica, Cinema Il cane giallo della Mongolia di Byambasuren Davaa Venerdì 28 luglio ore 21.00, Festa di chiusura del campo giochi comunale ore proiezione unica, Cinema Proof (la prova) di John Madden Sabato 29 luglio ore 21.30, proiezione unica, Cinema Chiedi alla polvere di Robert Towne Domenica 30 luglio ore 21.30, proiezione unica, Cinema One last dance di Lisa Niemi Lunedì 31 luglio dalle ore 20.00, Mercatino d arte e artigianato AGOSTO Venerdì 4 agosto, centro comm. Pianella Musica dal vivo Gelateria Capriccio ed Extreme Café tutti i venerdì del mese Sabato 5 agosto, Parco dello Sport Serata di balli latino americani Scuola di ballo Cohiba e No Limits Jungle Cafè Lunedì 7 agosto dalle ore 20.00, Mercatino d arte e artigianato Martedì 8 agosto dalle ore 21.00, Giochi gonfiabili per bambini Ingresso gratuito Giovedì 10 agosto ore 21.30, parco della scuola I Tigli Rassegna di teatro ragazzi Baracca e Burattini L Aprisogni Lo strano esperimento del Dottor Pinkerton burattini a guanto Lunedì 14 agosto dalle ore 20.00, Mercatino d arte e artigianato Lunedì 21 agosto dalle ore 20.00, Mercatino d arte e artigianato Sabato 26 agosto ore 20.00, Oratorio di San Giovanni Cena sotto le stelle A seguire concerto dei Jazz Special Quartet Gruppi Volont. Vincenziano dell Unità Pastorale S. Giovanni Battista Lunedì 28 agosto dalle ore 20.00, Mercatino d arte e artigianato Mercoledì 30 agosto, PalaAEB Sportissimo Campo giochi multisportivo fino al 16 settembre SETTEMBRE Venerdì 1 settembre, ore Sagra di San Terenziano Venerdì 8 settembre - ore 20.00, Area Gran Pino Sagra di San Terenziano Festa & Musica in compagnia Sabato 9 settembre ore 20.00, Area Gran Pino Sagra di San Terenziano Festa & Musica in compagnia dalle ore 20.00, Area Feste Parco dello Sport Festa dei Camperisti Domenica 10 settembre - ore 15, PalaAEB Festa del ventennale Scuola Basket Cavriago Lunedì 11 Settembre dalle 15, PalaAEB Festa del ventennale del Palazzetto Trofeo Fiera dei tori Gara tipo pista S.C. Cavriaghese Venerdì 22 settembre - ore Sagra di San Vincenzo XXV^ Camminata delle tre torri per le vie di Cavriago Sabato 23 settembre - ore Sagra di San Vincenzo Grigliata dell Amicizia Parrocchia di San Nicolò Domenica 24 settembre Sagra di San Vincenzo Giochi, pesca e al pomeriggio Corteo Matildico Parrocchia di San Nicolò 18 Trofeo Rivasi gara ciclistica cat. Esordienti e allievi S.C. Cavriago Sabato 30 Settembre 2 Gran Premio Bioera Memorial Cimurri gara ciclistica per professionisti 11

11 BILANCIO 2005 Rendiconto Nonostante cinque anni di finanziarie del governo Berlusconi che hanno messo in ginocchio i bilanci e i servizi di molti comuni, il bilancio 2005 del Comune di Cavriago si chiude, ancora una volta, con un risultato positivo. Il rendiconto del 2005 del Comune di Cavriago, infatti, si chiude con un saldo positivo e cioè con un avanzo di Amministrazione pari a Euro ,46, avanzo di amministrazione che potrà essere utilmente reimpiegato per il 2006 come è stato fatto con l avanzo del 2004, che ammontava a ,01 Euro. Fra i dati più significativi che hanno concorso a determinare questo risultato i euro di maggiori entrate ICI, dovuto all incremento delle unità abitative e ad un recupero d imposta sull evasione, nonché euro di maggiori entrate per oneri di urbanizzazione. Un risultato decisamente positivo, non solo perché siamo riusciti a coniugare il mantenimento della quantità e qualità dei servizi con i tagli imposti dal governo ai fini del rispetto del patto di stabilità, ma anche perché dal rendiconto 2005 emergono numerosi elementi di positività: il grado di autonomia finanziaria che è arrivato all 87,38% grazie alla diminuzione dei contributi dello Stato, autonomia tributaria al 12 51,87% sempre a causa della diminuzione dei contributi statali e dell aumento dei gettiti propri. Il contributo dello stato è infatti passato dal 16,48% del 2001 al 3,01% del Ancora, il grado di rigidità strutturale è diminuito ulteriormente ed è pari al 43,19%, una percentuale a livello medio-basso rispetto al dato provinciale, mentre tutti i parametri di deficit strutturale, indicatori del grado di solidità finanziaria dell Ente, sono nella media. Lusinghiero è anche il bilancio della farmacia comunale che chiude con un utile di Euro ,00. Gli ultimi dati sono relativi al patrimonio immobiliare e mobiliare del Comune che ammonta a ,16 Euro, con un aumento rispetto all anno 2004 di ,38 euro, e al grado di copertura, da parte degli utenti, dei costi dei servizi a domanda individuale pari al 69,40%. Dati positivi, dunque, quelli del rendiconto 2005 del nostro Comune che ha dovuto fare i conti con i tagli del governo, senza dimenticare che anche il bilancio di previsione del 2006 è riuscito a passare indenne sotto la scure di Tremonti, che ha imposto tagli ai servizi da parte degli enti locali. In questi cinque anni di governo Berlusconi, infatti, sempre più sugli enti locali si è scaricato il peso del rispetto del patto di stabilità da parte del governo nei confronti dell Europa; sempre più si è voluto far diventare l ente locale governato per la maggior parte dal centro sinistra postazione di frontiera, terreno di scontro con i cittadini sulla fiscalità e i servizi, per far tornare i conti dello Stato, nel tentativo di far perdere consensi alle Amministrazioni locali e guadagnarne a livello nazionale. Con le ultime elezioni politiche hanno però fallito l obiettivo: ora finalmente si respira! (nunc demum redit animus, per usare le parole di Tacito alla caduta di Nerone). L Assessore al Bilancio Claudio Bigi

12 COMMERCIO Approvato il Piano di localizzazione dei punti di vendita dei quotidiani e periodici Nella seduta del Consiglio Comunale del 29 maggio è stato approvato il Piano di localizzazione dei punti esclusivi di vendita dei quotidiani e periodici e criteri per l insediamento dei punti vendita non esclusivi per il periodo Per punti di vendita esclusivi si intendono le edicole, ovvero quegli esercizi commerciali che vendono soltanto quotidiani e riviste. I punti di vendita non esclusivi, invece, sono bar o tabaccherie che abbinano a questa attività la vendita dei giornali. Tre obiettivi del Comune nella stesura del piano: innanzitutto determinare un più razionale insediamento delle rivendite, in relazione alla distribuzione sul territorio della popolazione residente e fluttuante; favorire poi una migliore produttività ed una maggiore economicità del servizio ed infine permettere agli utenti il più facile accesso ai punti di vendita. Il nostro territorio è stato suddiviso in quattro zone: la A Centro Storico, la B Centro Urbano, la C per quanto riguarda Corte Tegge e la zona D limitata al Centro Commerciale. Nel piano non si sono individuati nuovi punti vendita esclusivi, considerando che gli attuali quattro esistenti siano sufficienti a dare una risposta alla richiesta: questa scelta è stata fatta tenendo conto dei pareri espressi dalle varie associazioni e dai rappresentanti dei distributori di periodici e quotidiani. Si sono stabiliti dei criteri per l insediamento di due punti vendita non esclusivi, cioè quei negozi che abbinano ad un altra attività commerciale (bar e tabaccheria) la possibilità di vendere dei periodici e quotidiani, nella zona del Centro Urbano e di Corte Tegge. Queste due autorizzazioni verranno rilasciate tramite un bando pubblico che sarà pubblicato all albo pretorio del Comune per almeno quindici giorni e pubblicato sul sito Internet del Comune. Verrà data priorità ai punti vendita che presentano la migliore soluzione urbanistica in termini di localizzazione ed accessibilità e che dispongano di una superficie minima destinata alla vendita di soli quotidiani o periodici di mq. 5, mentre per la vendita di quotidiani e periodici di mq. 10. Il nuovo punto vendita dovrà essere aperto ad una distanza di almeno 300 metri dal punto di vendita esclusivo già esistente. 13

13 LAVORI PUBBLICI 14

14 Euro: questo lo stanziamento del Comune di Cavriago per il piano di asfaltature di alcune strade del paese. Partito in primavera, il piano delle asfaltature proseguirà fino alla fine dell estate, interessando complessivamente 13 strade di Cavriago, per un totale di 4,5 Km. Nella scelta delle strade l Amministrazione ha deciso di intervenire in via prioritaria là dove si presentavano situazioni particolarmente critiche, con l obiettivo di mantenere in efficienza la rete stradale comunale esistente, migliorando la fruibilità e la sicurezza per tutti gli utenti della strada. Gli interventi, quindi, riguarderanno non soltanto il rifacimento dell asfalto, ma la realizzazione ex novo o la sistemazione dell illuminazione pubblica, dei marciapiedi, delle banchine, della segnaletica orizzontale e verticale. In particolare : in via Torre oltre al rifacimento dell asfalto l intervento prevede di consolidare le banchine; in via Luxemburg verranno posizionati 4 nuovi punti luce e sistemato l acceso da via Repubblica; in via Govi e in via XX Settembre verrà rifatto il manto stradale utilizzando asfalto fono-assorbente e verrà sostituita l illuminazione Pubblica esistente; in P.zza Don Milani, via Tagliavini e via Tolstoj verranno sostituiti parte dei cordoli danneggiati e rifatto il manto stradale; in via Melato verrà realizzato il nuo- Il piano delle asfaltature vo asfalto. Oltre agli interventi sulle strade verrà realizzato il consolidamento del ponticello situato in prossimità dell incrocio tra via Tornara e via Canaletta. Le strade interessate sono: Via Torre Via Luxenburg Via Govi P.zza Don Milani Via Tagliavini via Tolstoj Via Melato 15

15 CULTURA Premio per la pace Giuseppe Dossetti Il 25 maggio, presso la Sala Rossa del cinema, si è tenuta la serata di premiazione del Premio per la pace Giuseppe Dossetti. La serata è stata il momento conclusivo di un percorso iniziato diversi mesi fa, quando il Comune di Cavriago, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, la Provincia ed il Comune di Reggio Emilia e la Fondazione Scuola di Pace di Montesole, ha deciso istituire un premio per la pace, per ribadire e sottolineare l importanza che l Amministrazione comunale attribuisce alla diffusione ed alla promozione della cultura della pace, intesa come cultura dei diritti della persona, della solidarietà sociale, della democrazia e del dialogo tra i popoli. In particolare in questa stagione storica caratterizzata dalla presenza di centinaia di conflitti, l Amministrazione ha voluto con questo gesto sottolineare come occorra un supplemento di impegno per riconfermare i presupposti della convivenza civile, per difendere i principi sostanziali della vita comune e le regole della democrazia alla base della nostra Costituzione, che con l articolo 11 mise al bando la guerra. La scelta di intitolare il premio a Don Giuseppe Dossetti parte innanzitutto dal profondo legame che questi aveva con Cavriago. Dossetti ha vissuto a Cavriago gli anni della gioventù, che egli stesso più tardi ricorderà come un università di vita. Nel 1988 è stato insignito della cittadinanza onoraria. In quell occasione pronunciò un discorso connotato da un affetto profondo e sincero verso la nostra comunità, nella quale sono ben vivi e radicati i valori che hanno contraddistinto tutta la sua vita. Don Giuseppe Dossetti è stato un uomo di pace e la sua vita (di uomo comune prima, di 16 uomo di fede poi) è stata interamente ispirata ai valori della Resistenza al nazifascismo, della promozione di una democrazia sostanziale, del dialogo e della solidarietà tra i popoli, gli stessi valori che furono poi inseriti nella Costituzione del 48 (di cui fu uno degli estensori). Fu anche protagonista del Concilio Vaticano II, durante il quale diede il proprio contributo ad alcuni dei documenti più innovativi e, insieme alla comunità monastica che fondò, si impegnò costantemente per il dialogo interreligioso. Potevano partecipare al Premio per la pace Giuseppe Dossetti cittadini ed associazioni della nostra regione che negli ultimi tre anni avessero compiuto azioni di pace, coerentemente con i principi affermati da Giuseppe Dossetti nella sua vita, tra i quali un irriducibile antifascismo, inteso nel senso più ampio possibile, come rifiuto di ogni forma di fascismo,

16 non solo per il passato, ma anche per il presente e per il futuro; l affermazione di una democrazia reale, sostanziale; l aspirazione universale alla pace e alla cooperazione fraterna fra individui e i popoli, il dialogo interreligioso e il rifiuto della guerra. Quasi una quarantina le candidature giunte alla Segreteria del Premio, tutte meritevoli di interesse e di attenzione: tra queste la Giuria, composta da Gianmario Anselmi (IGER Bologna), Nadia Baiesi (fondazione Scuola di pace di Montesole), Chiara Piacentini (Comune di Reggio Emilia), Annalisa Masselli (Provincia di Reggio Emilia), Paolo Burani (Comune di Cavriago), ha attribuito la vittoria ed il premio in denaro di Euro all Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII di Rimini, per il progetto Operazione Colomba, iniziato nel 1992 ed ancora in corso. I Corpi civili di pace dell Operazione Colomba hanno creato degli insediamenti continuativi in zone di guerra, con l obiettivo di proteggere le minoranze etniche, promuovere il dialogo tra belligeranti, la nonviolenza. L Associazione ha operato in questi anni in Croazia, Serbia, Bosnia, Sierra Leone, Kossovo, Albania, Cecenia, Chapas, Congo, Striscia di Gaza, Uganda, condividendo con le popolazioni locali la vita quotidiana, in uno spirito di assoluta neutralità tra le parti in conflitto. La Giuria ha inoltre attribuito una menzione speciale alle Associazioni Pace Adesso e Sentieri di Pace, per il progetto Scuole per l Europa, un azione di pace a carattere europeo che vede questa Associazione impegnata nella costruzione di una scuola interetnica ed interreligiosa in Bosnia Erzegovina. Una sezione speciale del premio è stata dedicata alle scuole. Per l anno 2006 questa sezione è stata aperta, in via sperimentale, esclusivamente alle 17 classi secondarie di I grado dell Istituto Comprensivo Don Giuseppe Dossetti di Cavriago. Sono state premiate le tre classi che hanno prodotto i migliori elaborati ispirati dai principi ispiratori del Premio. Ciascuna delle tre classi vincitrici trascorrerà una giornata di visita e di attività laboratoriali presso la Scuola di Pace e il Parco Storico di Montesole. Oltre ai vincitori la Giuria ha menzionato una classe che si è distinta in ciascuno dei tre gruppi per la qualità o per l originalità dell elaborato. In particolare la Giuria della sezione speciale del Premio per la Pace Giuseppe Dossetti, composta dal Prof. Luciano Bonacini (Presidente), dalla Dott.ssa Paola Campo (Istituto Comprensivo Giuseppe Dossetti), dalla Dott.ssa Marzia Gigli (Fondazione Scuola di Pace di Montesole) e dall Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Cavriago Mirko Tutino, ha assegnato il premio alla CLASSE 1D, che ha realizzato un diario con testi e disegni sulla vita di Giuseppe Dossetti. E stato premiato il lavoro di gruppo, l interpretazione originale della vita di Dossetti e l idea di mettersi nelle sue scarpe, per capire il significato delle sue azioni e del suo messaggio. La Giuria ha attribuito una menzione speciale alla classe 1A per il valore didattico del lavoro svolto e per l impegno individuale e di gruppo che emerge dai testi e dai disegni individuali raccolti nell elaborato. Per quanto riguarda le seconde è risultata vincitrice la 2C per la maggiore attinenza alle richieste del Bando. La classe ha svolto una ricerca sulla vita di Giuseppe Dossetti corredata dai commenti dei ragazzi. Viene menzionata la classe 2B per l originalità dell elaborato proposto (un Gioco dell oca su Cavriago con domande sul paese e sulla vita di Giuseppe Dossetti). Tra i ragazzi delle terze il premio è stato assegnato alla classe 3D per un lavoro di ricerca su Don Giuseppe Dossetti. L elaborato è composto da un ampia e dettagliata ricerca in formato cartaceo, corredata da una presentazione in formato digitale. E stato premiato l impegno e la chiarezza con cui sono stati presentati gli argomenti. La Giuria ha menzionato anche la classe 3A per la qualità dell elaborato in formato digitale e per l attenzione all attualità dimostrata nei testi.

17 SOCIALE Gli appuntamenti della Casa protetta 18

18 ISTRUZIONE Martedì 23 maggio si terrà la festa di chiusura nel parco della Casa protetta del corso di musicoterapia rivolto agli anziani della struttura. Saranno invitati parenti e amici degli ospiti. Gli anziani si esibiranno in canti popolari e musiche tradizionali. A chiusura del primo anno di attività, il 13 giugno, alle ore 17, sempre in Casa protetta, si terrà la Festa di chiusura del corso di Musicoterapia. Il corso, sponsorizzato dalla ditta Comer Industries nell ambito del progetto Comune & Aziende, ha coinvolto 13 ragazzi adolescenti che hanno utilizzato il suono-musica come strumento terapeutico per mantenere e migliorare la salute psicologica, mentale e fisiologica. La musica, grazie alla sintonia con i sentimenti e le emozioni delle persone, se utilizzata in senso terapeutico può divenire agente di cambiamento e miglioramento del proprio benessere. Saranno invitati ragazzi e genitori. Dal 15 giugno al 15 settembre i ragazzi delle scuole elementari e medie di Cavriago potranno fare un esperienza di volontariato in Casa Protetta, socializzando con gli anziani, svolgendo attività di cucina e di aiuto agli anziani nello svolgimento di piccole attività giornaliere. A giugno inoltre: Impara l arte corso sulle varie tecniche artistiche ed hobbistiche, dal decoupage allo stencil, dalla creazione di candele a quella di bambole e molto altro ancora. Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi alla Casa Protetta, tel chiedendo di Federica. Sempre dal mese di giugno: gli ospiti e i parenti dei servizi di Casa Protetta potranno partecipare a gite organizzate il sabato mattina dalla struttura per visite nei paesi limitrofi, picnic, merende in collina, mercatini, ecc. Campagna contro il caldo dal 1 luglio al 10 settembre: per mitigare l impatto delle ondate di calore delle prossime giornate estive sarà inviato a tutti gli anziani materiale informativo predisposto dall Azienda USL, per fornire consigli utili per difendersi dal caldo e mantenere un buono stato di salute. Sarà inoltre garantito, in collaborazione con le Associazioni di volontariato che si occupano del trasporto di anziani e disabili, l accompagnamento di anziani soli o che vivono con familiari impossibilitati a farlo presso ambulatori, uffici, servizi, negozi, ecc. Sarà inoltre possibile utilizzare, durante le ore più calde, gli ambienti della Casa Protetta e del Centro Diurno, che risultano adeguatamente climatizzati e deumidificati. 19

19 AMBIENTE Conta le gocce Campagna per il risparmio idrico e contro la sete nel mondo Grande successo di Conta le gocce, la compagna per il risparmio idrico e contro la sete del mondo promossa dall Assessorato all ambiente del Comune di Cavriago, a ulteriore testimonianza del senso civico e dell attenzione ai temi ambientali da parte dei cittadini di Cavriago. Trecento, infatti, i kit venduti: contando che ogni kit contiene quattro riduttori sono ben 1200 i rubinetti di Cavriago rispettosi dell ambiente e del risparmio idrico! Il ricavato di 900 euro verrà devoluto all Associazione AMREF per la costruzione di un pozzo in Kenya. AMREF - African Medical and Research Foundation - è un organizzazione per l Africa fatta di uomini e donne africane: medici 20 ed esperti sanitari, educatori, formatori, sociologi ed ingegneri. L obiettivo di AMREF è quello di favorire lo sviluppo sanitario e sociale delle popolazioni più povere, attraverso il loro coinvolgimento attivo. L identità africana dell organizzazione è essenziale per trovare soluzioni africane a problemi africani: prevenzione della malaria e dell Aids, assistenza medica, formazione di personale sanitario locale, educazione ambientale, costruzione

20 di pozzi, sviluppo della condizione della donna. Abbiamo chiesto all Assessore all Ambiente Patrizia Mazzoni di trarre un bilancio dell iniziativa. Sono molto soddisfatta del risultato raggiunto ha affermato l Assessore- ed il motivo della soddisfazione è duplice: la vendita dei kit per il risparmio idrico, infatti, rappresenta un atto concreto, quotidiano per diminuire lo spreco di una risorsa preziosissima come l acqua, non a caso chiamata oro blu. Al contempo il ricavato della vendita verrà impiegato per portare acqua a chi soffre costantemente la sete. L importo che abbiamo raggiunto, 900 Euro, è sicuramente importante, ma non sufficiente per la costruzione del pozzo, che costa 2500 euro. E per questo che l Amministrazione invita la comunità di Cavriago, le aziende e le associazioni a contribuire a questa importante iniziativa di solidarietà con un contributo che, in aggiunta a quanto stanziato dall Amministrazione, consentirà di coprire l intera spesa. Alla costruzione del pozzo, - ha concluso l Assessore Mazzoni ha davvero contribuito l intera comunità cavriaghese. Uno speciale ringraziamento va alle classi 3^A e 3^ B della scuola De Amicis ed alle loro insegnanti, Leonarda Spaggiari, Monica Mondini e Roberta Riccò. Al termine di un percorso didattico sul tema dell acqua, infatti, i bambini si sono cimentati nella ricerca del nome da dare al pozzo che verrà costruito in Kenya. AMREF, infatti, chiede ad ogni donatore di dare un nome al proprio pozzo: per Cavriago, dunque, il nome sarà Il tesoro della vita. Qualche notizia in più su AMREF AMREF Italia nasce nel 1988 come associazione senza fini di lucro. Dal gennaio 1998 rientra nella categoria delle ONLUS (Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale) e nel 2002 ha ottenuto il riconoscimento di ONG (Organizzazione Non Governativa) idonea dal Ministero degli Affari Esteri. Si avvale di uno staff tecnico multidisciplinare, per il 95% composto da professionisti africani: medici ed esperti sanitari, educatori, formatori, sociologi e ingegneri. AMREF gestisce ogni anno centinaia di progetti, promuovendo lo sviluppo di 14 Paesi dell Africa orientale: dal Kenya all Uganda, dal Sudan al Sudafrica. L obiettivo di AMREF è quello di favorire lo sviluppo sanitario e sociale delle popolazioni più povere, attraverso il loro coinvolgimento attivo. 21 Nel mondo circa di persone sono costrette a utilizzare acqua contaminata, il veicolo principale di malattie: in Africa 4 decessi su 5 sono legati all acqua e prevenibili. AMREF, promuove la costruzione e riabilitazione di pozzi in zone aride, la realizzazione di acquedotti e la protezione di sorgenti, l educazione sanitaria delle comunità che disporranno della nuova fonte d acqua pulita e la formazione dei tecnici locali che ne gestiranno la manutenzione. Tutto avviene con la partecipazione attiva delle comunità locali. Il progetto ha l obiettivo di garantire significativi miglioramenti al benessere delle comunità svantaggiate, facilitando l accesso a fonti d acqua pulita. Lo sviluppo di nuove risorse idriche è il punto di partenza, non solo per garantire acqua sufficiente e sicura per un uso domestico, ma anche per la produzione di cibo e la coltivazione di orti e per la promozione di progetti di educazione igienico sanitaria e prevenire le malattie legate all acqua contaminata, e la malaria, malattia mortale. Le comunità vengono incoraggiate a piantare colture compatibili con la natura del suolo, ad adottare sane abitudini alimentari e a migliorare il loro livello di vita attraverso attività che generino reddito. Il progetto conclude il suo ciclo incoraggiando la formazione di gruppi che ne garantiscano il proseguimento e la sostenibilità. In otto anni di attività AMREF, grazie al contributo dei donatori italiani e alla fondamentale collaborazione delle comunità locali, ha permesso a piu di 1900 villaggi il libero accesso a fonti idriche non contaminate.

21 ASSOCIAZIONI Un fiore per la ricerca sul cancro Si è svolta anche quest anno in piazza a Cavriago, come in tutte le altre piazze d Italia, l iniziativa Azalee per la ricerca, giunta alla XXII edizione. Con le sue 720 le azalee vendute e Euro raccolti in favore della ricerca sul cancro, Cavriago si conferma anche quest anno un paese molto sensibile a questa importante iniziativa. Deteniamo, infatti, un importante primato: nelle precedenti edizioni Cavriago è il paese che ha dato il contributo maggiore a livello nazionale in proporzione al numero di abitanti. Un ringraziamento dunque a tutti coloro che hanno collaborato alla distribuzione a Cavriago delle azalee e a quanti hanno deciso di sostenere questa iniziativa ritirando l azalea in cambio del contributo a favore dell Associazione. La Croce Rossa di Cavriago seconda alle gare provinciali di primo soccorso Per una manciata di punti secondi solo a Reggio Emilia I Volontari della Croce Rossa di Cavriago si sono fatti onore alle gare Provinciali di primo soccorso effettuate nel mese di maggio a Toano. Alle gare erano presenti numerose delegazioni provenienti da tutta la Provincia. La competizione era volta a dimostrare la preparazione nei vari casi di soccorso ed assistenza sia per incidenti stradali che infortunistici sul lavoro, presso le abitazioni o per qualsiasi evenienza. Tutte le prove sono state superate con grande impegno e professionalità, dimostrando l alta preparazione tecnica e umana dei nostri Volontari di Cavriago. Per festeggiare l importante risultato raggiunto, sabato 20 maggio, presso la sede della Croce Rossa di Cavriago, la ex Sacra Famiglia, si è svolta una maxi grigliata conviviale con tutti i volontari. 22

22 ASSOCIAZIONI La Croce Arancione compie 25 anni! La Croce Arancione compie quest anno i 25 anni di vita e sicuramente non capita tutti i giorni di celebrare ricorrenze come quella attuale. In 25 anni la Croce Arancione di strada ne ha fatta veramente tanta, in tutti i sensi! Sono stati anni al servizio della comunità e del prossimo, grazie al lavoro quotidiano e costante di tantissimi volontari che negli anni si sono avvicendati e hanno saputo tenere sempre alto l entusiasmo e lo spirito per cui la nostra Associazione è nata: l altruismo verso il prossimo. Ma la Croce Arancione non sarebbe certamente arrivata dove è ora se, accanto ai numerosi volontari che negli anni si sono avvicendati, non ci fossero stati migliaia di Soci e di cittadini, di realtà imprenditoriali presenti nei Comuni di Bibbiano, Cavriago, Montecchio e San Polo d Enza che ci hanno sostenuti economicamente e ci hanno permesso di crescere. Un contributo importante ci viene anche dalle Amministrazioni Comunali del nostro territorio, dalle altre Associazioni di Volontariato e dalle Pubbliche Assistenze della provincia di Reggio per l aiuto e la collaborazione che da anni hanno attivato con noi e ai famigliari di tutti i Volontari per la pazienza e il sostegno dato ai loro cari. La Croce Arancione ha ritenuto doveroso dare un significato diverso a questa ricorrenza, dando vita a numerose iniziative che verranno svolte durante il corso dell intero anno. In particolare, oltre alla stampa e alla distribuzione nel mese di maggio di un fumetto che avvicina la nostra realtà ai bambini e ai ragazzi, che verrà distribuito gratuitamente, a partire da lunedì 8 maggio sino al 12 giugno, saranno organizzate incontri itineranti nei Comuni di Bibbiano, Cavriago, San Polo e Montecchio, nei quali verranno trattati da medici specialisti tematiche sanitarie, che avranno come denominatore comune la prevenzione. In particolare verranno organizzati due momenti di festa insieme alla cittadinanza, previsti per sabato 24 e domenica 25 giugno a Montecchio Emilia. Sabato 24 giugno a partire dalle ore 15,30 in piazza Repubblica a Montecchio ci saranno intrattenimenti per bambini con clowns che regaleranno a tutti i bambini palloncini colorati a forma di stella, animale o di ciò che si desidera, giocolieri, truccabimbi, trampolieri, burattini, giochi gonfiabili e molto altro ancora. La festa continuerà a partire dalle ore 19,00 presso il Parco Enza con una mostra di importanti pittori, bancarelle di artigianato, stand del gnocco fritto, bar, musica con la collaborazione di Radio Bruno e de La Strana Coppia. La serata si concluderà con il concerto gratuito degli STADIO a partire dalle 21,30 e estrazione finale della lotteria. Si ripartirà poi domenica 25 giugno con il corteo di ambulanze e volontari per le vie di Montecchio, sbandieratori, e cerimonia conclusiva in piazza Repubblica con il coro Gospel, inaugurazione della nuova ambulanza e premiazione dei volontari con 25 anni di attività. Vi aspettiamo numerosi per condividere insieme a noi questo momento così importante, non solo per la Croce Arancione, ma anche per tutto il territorio del Comune di Cavriago. La Presidente Claudia Ganapini 23

23 ASSOCIAZIONI Siamo in tanti ma siamo pochi E noto a quasi tutti i cittadini che a Cavriago è presente un associazione di volontariato: Noi con Voi. E stata costituita c/o la sala del Consiglio, il 17/01/94 da un gruppo di persone, che apparteneva ad altre associazioni locali, quali l Avis e il comitato anziani Marabu che ha sentito il bisogno di creare un qualcosa per sopperire alla necessità di trasporto per anziani, disabili, e persone in difficoltà. Con l aiuto dell amministrazione, allora presente, nella figura della dott.sa Friggeri Maura, assessore alla sanità, del segretario Rat e del vicesegretario Zafferri è stato redatto il nostro statuto, poi aggiornato in seguito per ottemperare alla legge e aggiungere al nome dell Associazione l appellativo di Onlus. Alla data odierna possiamo contare su 66 soci attivi e un sostanziale numero di soci sostenitori, avendo lasciato l attività chi per motivi familiari chi per salute. Il primo pulmino con cui sono stati fatti i servizi, è stato donato dalla ditta Solimè all Avis Cavriago, che ci ha permesso l uso incondizionato per tanti anni. Col passare del tempo i servizi aumentavano e c era la necessità del secondo pulmino: c è stato donato dalla ditta Coop. Muratori di Cavriago. E in ultimo, nel 2003 con il contributo dei singoli cittadini, delle ditte

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie Associazione Agenzia Arcipelago Onlus Comune di Campodimele Festival internazionale della fiaba UN PAESE INCANTATO VIII edizione 2016 (diretto da Giuseppe ERRICO) Racconti fiabeschi, mostre, laboratori

Dettagli

PERIODO E ORARI DI ATTIVITA Da novembre a maggio ore 9,30-11,30. SEDE ATTIVITA Areabambini Gialla. COSTO ATTIVITA Gratuito

PERIODO E ORARI DI ATTIVITA Da novembre a maggio ore 9,30-11,30. SEDE ATTIVITA Areabambini Gialla. COSTO ATTIVITA Gratuito TEATRO E NARRAZIONE AREABAMBINI GIALLA Via degli Armeni, 5 Tel 0573-32640 LINEE GUIDA E OBIETTIVI EDUCATIVI Tutti gli itinerari condividono il presupposto che per il bambino ogni esperienza è frutto di

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente Prot. n. 3104/P5 Roma, 21 giugno 2007 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di T R E N T O Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI VICENZA Bando di selezione elaborati sul tema promozione pari opportunità e contrasto alla violenza Il Ministero per le Pari Opportunità ha sottoscritto nel luglio 2009 un

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE CARATTERISTICHE PROGETTO

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE CARATTERISTICHE PROGETTO SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Ente proponente il progetto: ENTE CONGREGAZIONE SUORE ORSOLINE DEL SACRO CUORE DI MARIA Codice di accreditamento: NZ00039 Albo e

Dettagli

CITTADINANZA E COSTITUZIONE. Premessa

CITTADINANZA E COSTITUZIONE. Premessa CITTADINANZA E COSTITUZIONE Premessa L insegnamento di Cittadinanza e Costituzione, introdotto dalla Legge 30-10-2008, n. 169, mette a fuoco il fondamentale rapporto che lega la scuola alla Costituzione,

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Are you ready? Spread The Word!

Are you ready? Spread The Word! www.specialolympics.it volontari.venezia2014@specialolympics.it Are you ready? Spread The Word! Sei pronto a diventare un volontario Special Olympics? Se credi nella dignità, nell accettazione e nell impegno

Dettagli

CURRICOLI DELLE ATTIVITA ALTERNATIVE ALLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA. spiga di Lucia somatico e della

CURRICOLI DELLE ATTIVITA ALTERNATIVE ALLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA. spiga di Lucia somatico e della SAPERI OBIETTIVI CONTENUTI STRUMENTI -La carta d identità. -sussidio didattico conoscenza della propria collana I quaderni identità sotto l aspetto spiga di Lucia somatico e della Russo, Cittadinanza e

Dettagli

Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B.

Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B. Adolescenza e disabilità: una bella avventura è possibile! Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B. AIAS Bologna onlus esprime un caloroso

Dettagli

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009 newsletter N 2 - Dicembre 2009 Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno Come ogni anno, nel mese di dicembre, ha luogo a Roma la Cerimonia di Premiazione dei progetti vincitori del Label

Dettagli

Educare alla Solidarietà, alla Pace e alla Mondialità. Metodologia applicativa per la Scuola Secondaria di I Grado

Educare alla Solidarietà, alla Pace e alla Mondialità. Metodologia applicativa per la Scuola Secondaria di I Grado Educare alla Solidarietà, alla Pace e alla Mondialità Metodologia applicativa per la Scuola Secondaria di I Grado PREMESSA LA CITTADINANZA PER I RAGAZZI CHE FREQUENTANO LE NOSTRE ISTITUZIONE SCOLASTICHE

Dettagli

Il vostro Sindaco Bruno Piva

Il vostro Sindaco Bruno Piva 1 Le festività natalizie rappresentano da sempre un'occasione importante per rafforzare relazioni ed amicizie esprimendo, oltre agli auguri tradizionali, sentimenti di gratitudine e riconoscenza attraverso

Dettagli

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile. anno scolastico 2013 2014 Il programma Coca-Cola Cup propone alle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado un articolata

Dettagli

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Regolamento concorso Scuole e Studenti Zero Emissioni Anno scolastico 2015-2016 Acqua: risorsa infinita? Informazioni preliminari Per l anno scolastico 2015-2016 il

Dettagli

LE ATTIVITA DELLA FICTS

LE ATTIVITA DELLA FICTS LE ATTIVITA DELLA FICTS LA FICTS PER IL SOCIALE Responsabilità Sociale, Giovani I PROGETTI DI RESPONSABILITA SOCIALE - DIRITTO ALLO SPORT L efficace azione della FICTS è caratterizzata da un grande coinvolgimento

Dettagli

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Allegato DGC 110/2015 PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Premessa Negli ultimi anni si sta registrando una presenza di alunni che manifestano, all ingresso della scuola primaria

Dettagli

Rendiamo grandi i vostri piccoli

Rendiamo grandi i vostri piccoli ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Rendiamo grandi i vostri piccoli WATER SMILE continua a crescere e a migliorarsi. Genitori soddisfatti e piccoli felici: questo è il miglior risultato dell offerta

Dettagli

Sede legale: via Umberto I, 9 10088 VOLPIANO Sede operativa: via Pascoli 7/c - 10070 Caselle T.se (TO) tel. 011.99.68.133 cell. 335.711.64.

Sede legale: via Umberto I, 9 10088 VOLPIANO Sede operativa: via Pascoli 7/c - 10070 Caselle T.se (TO) tel. 011.99.68.133 cell. 335.711.64. 1 PROPOSTA PROGETTUALE.. CORSO di RISPARMIO ENERGETICO PREMESSA Il presente progetto rappresenta una proposta formativa il cui obiettivo è sensibilizzare i bambini verso una nuova consapevolezza di rispetto

Dettagli

Un luogo per l incontro tra le culture e lo sviluppo di una rete di economia solidale. Rho, Via De Amicis 18/a

Un luogo per l incontro tra le culture e lo sviluppo di una rete di economia solidale. Rho, Via De Amicis 18/a Un luogo per l incontro tra le culture e lo sviluppo di una rete di economia solidale Rho, Via De Amicis 18/a Uno spazio per la semina e per la cura Chi ha avuto occasione di visitare una serra avrà notato

Dettagli

Progetto alimentazione

Progetto alimentazione 1 di 5 26/09/2013 12:00 Scuola Elementare Statale: Giovanni XXIII Docenti: ecco alcuni progetti Adozione alternativa al libro di testo Da 22 anni la nostra scuola attua la sperimentazione della scelta

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

PAVULLOinfoESTATE2012

PAVULLOinfoESTATE2012 giovedì 30 I GIOVEDI DELLO SPORT: ESIBIZIONE DI DANZA Spettacolo di danza creato dagli allievi della Scuola New Dance ASD Piazza Borelli ore 21 a cura di Scuola di Danza New Dance e di Comune di Pavullo

Dettagli

Considerazioni generali

Considerazioni generali presenta Considerazioni generali Un Ospedale per amico, La Giornata Porte Aperte all Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano è l evento simbolo di OBM, organizzato fin dalla nascita dell associazione

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria DIREZIONE DIDATTICA DI NAPOLI 5 E. MONTALE Viale della Resistenza 11K-80145 NAPOLI tel. e fax 081/5430772 Codice fiscale: 94023840633 Cod. Mecc. : NAEE005006 E-MAIL: naee005006@istruzione.it Web:www.5circolo.it

Dettagli

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 L Associazione Cuore d Africa nasce nel settembre 2008. Si occupa di fornire sostegno ed istruzione a bambini e ragazzi con gravi problemi economici e familiari, attraverso

Dettagli

laboratori ANNO SCOLASTICO 2010/2011

laboratori ANNO SCOLASTICO 2010/2011 laboratori ANNO SCOLASTICO 2010/2011 L'ORTO DELLE ARTI Via Paolo Rembrandt, 49 20147 Milano Tel. 02 4043450 Cell. 347 4817456 enzoguardala@tiscali.it A CACCIA DI STORIE Scuola dell infanzia - Sviluppare

Dettagli

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa Cari Oratori, ci stiamo avvicinando alla settimana diocesana degli Oratori, un momento forte che ci permette di concentrare l attenzione sulle nostre realtà educative.

Dettagli

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità:

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità: Tutti i gruppi delle parrocchie di S.Agnese e S.Andrea sono invitati a confrontarsi sulla seguente bozza di progetto educativo e a dare il proprio contributo nel corso dell incontro di venerdì 28 marzo

Dettagli

Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga

Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga programma dal 2 al 21 settembre 2014 piazza IV Novembre, Bussero (MI) DA LUNEDì 8 A MERCOLEDì 10 SETTEMBRE ORATORIO ESTIVO DI SETTEMBRE dalle 14.00 alle 17.00 Per

Dettagli

Educazione Religiosa

Educazione Religiosa SCUOLA DELL INFANZIA Sacra Famiglia 2015/16 Progetto/iniziativa : Il villaggio della gioia Bambini di 3/4/5 anni Descrizione sintetica Partendo dal proverbio africano, citato da Papa Francesco al mondo

Dettagli

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19 VADEMECUM 2012-2013 Pagina 1 di 19 Da compilare e inviare alla Federazione BDS (Annuali) Iscrizione federazione BDS nuovo / rinnovo ( validità anno solare); Modulo adesione Donacibo (Convenzione) Modulo

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo. P.O.F. Piano Offerta Formativa. Anno Scolastico 2015/16

Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo. P.O.F. Piano Offerta Formativa. Anno Scolastico 2015/16 Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo P.O.F. Piano Offerta Formativa Anno Scolastico 2015/16 Saluto di benvenuto Carissimi genitori e bambini, benvenuti nella nostra

Dettagli

VI edizione 14-18 marzo 2016

VI edizione 14-18 marzo 2016 VI edizione 14-18 marzo 2016 2016 cos è Siamo nati per camminare è un grande progetto-gioco sul tema della mobilità sostenibile rivolto alle scuole primarie di Milano. Scuole, bambini, insegnanti, famiglie,

Dettagli

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo. SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.org LA NOSTRA STORIA 2002 Prende vita l associazione UNA GOCCIA PER IL

Dettagli

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Un mondo di DIVERSITÀ Un percorso per le pari opportunità nella diversità attraverso il Teatro, la Danza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI

ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI ISTITUTO COMPRENSIVO G. FERRARI VERCELLI Dirigente Scolastico: Dott. Fulvia Cantone Scuola dell Infanzia MOTTA DE CONTI A.S. 2015-2016 2016 CRESCERE INSIEME. PER ESSERE CITTADINI DEL MONDO: promuovere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA Per sviluppare una competenza di area occorre in primo luogo promuovere l acquisizione delle relative conoscenze e abilità in modo che esse

Dettagli

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin Pro getto g r af i co Roman Ceroni Photo by Marco & G i na La Pro Loco ringrazia tutti coloro che hanno contribuito e collaborato all organizzazione delle iniziative per l inverno 2015-2016 e augura a

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli

Piano di Offerta Formativa A.S. 2015/2016

Piano di Offerta Formativa A.S. 2015/2016 Piano di Offerta Formativa A.S. 2015/2016 Collegio docenti Ente Morale Asilo Infantile 1 luglio 2015 Cos è il Piano dell Offerta Formativa: P.O.F E il documento fondamentale che ogni scuola autonoma predispone

Dettagli

PROGRAMMA ATTIVITA 2015 CENTRO FAMIGLIE SAVIGLIANO E LUDOTECA LA CASA SULL ALBERO

PROGRAMMA ATTIVITA 2015 CENTRO FAMIGLIE SAVIGLIANO E LUDOTECA LA CASA SULL ALBERO Via Mutuo Soccorso 8 Savigliano 0172 726053 centrofamiglie@monviso.it ludoteca.sav@monviso.it PROGRAMMA ATTIVITA 2015 CENTRO FAMIGLIE SAVIGLIANO E LUDOTECA LA CASA SULL ALBERO Associazione Altalena Città

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

S T U D I O S P A Z I O

S T U D I O S P A Z I O S P A Z I O I nostri corsi 2014 La Cooperativa Co.Re.s.s. attraverso lo Spazio Arte 21, organizza percorsi dedicati alle persone che vogliono scoprire se stesse e le proprie emozioni attraverso l arte

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

La voce dei donatori

La voce dei donatori La voce dei donatori Uno studio sul grado di soddisfazione e di efficienza percepita dai Donatori nei confronti dell organizzazione e delle attività dell Avis Comunale RE www.avis.re.it Gli obiettivi della

Dettagli

con il Chiosco equo e solidale

con il Chiosco equo e solidale con il Chiosco equo e solidale Cooperativa Karibù Cooperativa Il Ponte Comune di Villa Carcina Villa Glisenti ed il suo parco Villa Glisenti è stata edificata, su progetto del costruttore Cassa di Cogozzo,

Dettagli

i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie

i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie 25 SAB APRILE 26 DOM MAGGIO 2015 01 VEN 02 SAB 03 DOM 08 VEN 09 SAB 10 DOM i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie centro fiera del garda brescia montichiari

Dettagli

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO Cari amici, oggi siamo qui per ricordare e per testimoniare la

Dettagli

CON GESU A SCUOLA DI FELICITA

CON GESU A SCUOLA DI FELICITA PROGETTAZIONE FORMATIVA RELATIVA ALLE ATTIVITA DI INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SCUOLA DELL INFANZIA CON GESU A SCUOLA DI FELICITA Insegnanti: Sonia Colarullo scuola

Dettagli

PIMOFF - Progetto Scuole

PIMOFF - Progetto Scuole PIMOFF - Progetto Scuole Per la stagione 2015/16 il PimOff continua a portare il teatro contemporaneo nelle scuole per far conoscere agli studenti i suoi principali protagonisti (attori, registi, tecnici,

Dettagli

1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO

1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO 1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO L ASSOCIAZIONE L Associazione ONLUS La Luna Banco di Solidarietà di Busto Arsizio, è stata costituita da 8 soci fondatori all inizio dell anno

Dettagli

Cesar Via Cottinelli,22-25062 CONCESIO (BS) t. 030 2180654 - info@cesarsudan.org www.cesarsudan.org

Cesar Via Cottinelli,22-25062 CONCESIO (BS) t. 030 2180654 - info@cesarsudan.org www.cesarsudan.org LA CHIAVE DELLO SVILUPPO Formiamo nuovi insegnanti per dare un domani al Sud Sudan Aggiungi un posto in classe c è un compagno in più! Concorso nazionale per scuole primarie e secondarie di I e II grado

Dettagli

PROGRAMMA SPETTACOLI. Roberto Morselli & Debora In collaborazione con il ristorante pizzeria Per Bacco e Hotel Luna Blu.

PROGRAMMA SPETTACOLI. Roberto Morselli & Debora In collaborazione con il ristorante pizzeria Per Bacco e Hotel Luna Blu. PROGRAMMA SPETTACOLI VENERDÌ 30 LUGLIO 2010 Ore 21,00 Area spettacoli - 3 Concorso letterario premio San Lorenzo Uno zeta e due cerchi storie di ed in bicicletta. Premiazione dei vincitori. In collaborazione

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

BANDO DI PARTECIPAZIONE AL PICCOLO FESTIVAL DEI

BANDO DI PARTECIPAZIONE AL PICCOLO FESTIVAL DEI BANDO DI PARTECIPAZIONE AL PICCOLO FESTIVAL DEI Rassegna Concorso di Teatro Scolastico rivolto a gruppi teatrali sorti in ambito scolastico ed extra-scolastico 1^ edizione 2016 28 e 29 aprile 2016 TEATRO

Dettagli

Rimini Fiera 7-10 novembre 07 ECOMONDO

Rimini Fiera 7-10 novembre 07 ECOMONDO Rimini Fiera 7-10 novembre 07 Presentazione La presenza dell U.O.S. Tutela dell Ambiente Naturale fra le iniziative previste nella manifestazione fieristica 2007 nasce dal desiderio di approfittare di

Dettagli

WORLD FEST-FEST 2015 8 Edizione del FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE FESTE

WORLD FEST-FEST 2015 8 Edizione del FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE FESTE Regolamento WORLD FEST-FEST 2015 8 Edizione del FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE FESTE REGOLAMENTO GENERALE 1. Premessa 1.1. Il Fest Fest e la sua edizione 2015 intitolata WORLD FEST-FEST (Festival internazionale

Dettagli

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi Introduzione Tina e Toni è un programma di prevenzione globale destinato alle strutture che accolgono bambini dai 4 ai 6 anni, come le scuole dell infanzia, le strutture d accoglienza e i centri che organizzano

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande Dagli Appennini alle Ande Bollettino N 34 Settembre 2010 Leggiamo insieme!... Sulla vita fuori dall hogar L importanza dell impiego La prevalenza del cuore Sulla vita fuori dall hogar Nell ambito del progetto

Dettagli

GALLINA VECCHIA FA BUON BRODO!

GALLINA VECCHIA FA BUON BRODO! EDIZIONE 2014 CATEGORIA MANI IN PASTA GALLINA VECCHIA FA BUON BRODO! FONDAZIONE LA PELUCCA ONLUS RSA e CDI sede di via Boccaccio, SESTO SAN GIOVANNI (MI) con la collaborazione dell Istituto Comprensivo

Dettagli

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it P ALIO dei BORGHI PISCINA dal 12 giugno al 3 luglio 2011 PRO LOCO DI PISCINA www.prolocopiscina.it COMUNE DI PISCINA SALUTO DEL SINDACO DI PISCINA Ed eccoci al terzo, attesissimo appuntamento con il Palio

Dettagli

L ESERCITO DEI BISCOTTI

L ESERCITO DEI BISCOTTI L ESERCITO DEI BISCOTTI Siamo gli alunni del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un Istituzione Educativa dello Stato, presente a Cividale del Friuli dal 1876. L offerta formativa del Convitto comprende:

Dettagli

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Estate 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Oratorio sant Afra Passpartù 11-29 giugno vicolo dell Ortaglia, 6 25121 - Brescia 030 3750299-335 233737 oratoriosantafra@gmail.com

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

AZIENDA SPECIALE CONSORTILE. Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino territoriale per i servizi alla persona ADULTA AUTONOMA ESPERIENZE DI

AZIENDA SPECIALE CONSORTILE. Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino territoriale per i servizi alla persona ADULTA AUTONOMA ESPERIENZE DI AZIENDA SPECIALE CONSORTILE Isola Bergamasca - Bassa Val San Martino territoriale per i servizi alla persona SCUOLA DI VITA ADULTA AUTONOMA ESPERIENZE DI WEEK END IN AUTONOMIA. OTTOBRE DICEMBRE 2009 COOPERATIVA

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

...SULLA BUONA STRADA...

...SULLA BUONA STRADA... SCUOLA DELL INFANZIA SANT' EFISIO Via Vittorio Veneto, 28 Oristano PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA EDUCATIVO-DIDATTICHE DI RELIGIONE CATTOLICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA BAMBINI - 3-4-5 ANNI Numero sezioni:

Dettagli

San Benedetto Po Museo Civico Polironiano

San Benedetto Po Museo Civico Polironiano San Benedetto Po Museo Civico Polironiano San Benedetto Po Museo Civico Polironiano Il Museo Civico Polironiano, collocato all interno del millenario complesso monastico di Polirone, è il principale museo

Dettagli

- PROGRAMMA. Da Martedì 29 settembre a Domenica 4 ottobre

- PROGRAMMA. Da Martedì 29 settembre a Domenica 4 ottobre Domenica 27 settembre - PROGRAMMA SPORT PER TUTTI, SI PUÓ Palazzetto dello sport (V.le Europa) dalle ore 08.00 alle ore 21.00 Organizzato da ASD Judo Club Bussero, con la partecipazione di Associazione

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

STRUMENTI ED AZIONI PER EDUCARE ALLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI ATTRAVERSO LA RACCOLTA DIFFERENZIA- TAED IL CONSUMO CONSAPEVOLE.

STRUMENTI ED AZIONI PER EDUCARE ALLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI ATTRAVERSO LA RACCOLTA DIFFERENZIA- TAED IL CONSUMO CONSAPEVOLE. STRUMENTI ED AZIONI PER EDUCARE ALLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI ATTRAVERSO LA RACCOLTA DIFFERENZIA- TAED IL CONSUMO CONSAPEVOLE. IL PROGETTO ERREDÌ è un progetto pluriennale che si fonda sul riconoscimento

Dettagli

2. Di sviluppare, come capi, una rete di relazioni con Associazioni, Istituzioni, Parrocchia del comune di Castel d Azzano

2. Di sviluppare, come capi, una rete di relazioni con Associazioni, Istituzioni, Parrocchia del comune di Castel d Azzano PROGETTO EDUCATIVO 2008-2011 TERRITORIO La lettura continua di ciò che ci circonda e la ricerca di relazioni significative sul territorio, costituisce un valore per la Comunità Capi del Verona 8. È ormai

Dettagli

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola dell Infanzia MOSTRA DEI LAVORI Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE TEATRALE Scuola Secondaria di 1 grado LABORATORI DI ITALIANO E MUSICA

Dettagli

Scuola Primaria G. Rodari Massalengo PROGETTI DIDATTICI CURRICOLARI a.s. 2014/15

Scuola Primaria G. Rodari Massalengo PROGETTI DIDATTICI CURRICOLARI a.s. 2014/15 Scuola Primaria G. Rodari Massalengo PROGETTI DIDATTICI CURRICOLARI a.s. 2014/15 DESCRIZIONE CLASSI COINVOLTE PREVENTIVO SPESA EXPO Nutrire il pianeta, energia per la vita Partendo dal tema dell'expo,

Dettagli

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Il progetto è nato nel 2005 dopo un confronto tra Servizio Sociale, l Amministrazione Comunale di Tione in collaborazione con la Cooperativa Sociale L Ancora.

Dettagli

Festa Dell Oratorio San Luigi Gonzaga

Festa Dell Oratorio San Luigi Gonzaga Festa Dell Oratorio San Luigi Gonzaga Programma Dal 5 al 18 settembre 2011 Bussero Colori Senza Frontiere Grest pomeridiano dalle 14.00 alle 17.00 Per tutti i ragazzi dalla prima elementare alla terza

Dettagli

IMMAGINI DELL EVENTO. 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma

IMMAGINI DELL EVENTO. 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma IMMAGINI DELL EVENTO 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma Lo stand di Radio K2 La postazione con la documentazione di Radio K2 e con le pubblicazioni dell Istituto Auxologico Italiano e del progetto

Dettagli

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Un incontro dai toni piuttosto accesi è quello che si è svolto presso la sala consiliare del comune di Santa Croce. Da una parte genitori

Dettagli

UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi

UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi Edizioni Disegni: Maria Elisa Cavandoli Copertina: Fabiano Fedi contributi alla seconda edizione: Fabrizio Carletti I edizione: 1998 ed. Creativ,

Dettagli

Festa di Natale 2007

Festa di Natale 2007 Festa di Natale 2007 La mattina del 19 dicembre 2007, sono cominciati i preparativi per la festa di Natale che si celebra da alcuni anni all interno dell istituto Auxologico di Piancavallo, dedicata ai

Dettagli

Assessorato Sport e Tempo Libero - Assessorato Politiche Educative. Consulta dello Sport

Assessorato Sport e Tempo Libero - Assessorato Politiche Educative. Consulta dello Sport STADIO GAETANO SCIREA SABATO 8 MAGGIO SCUOLE SECONDARIE SABATO 15 MAGGIO SCUOLE PRIMARIE in collaborazione con le Associazioni Sportive C.B.A. U.S. Acli Atletica Cinisello Atletica Avis S.D.S. Polisportiva

Dettagli

Bariola: Tempi al centro è un progetto promosso dal Comune di Caronno Pertusella e cofinanziato

Bariola: Tempi al centro è un progetto promosso dal Comune di Caronno Pertusella e cofinanziato BARIOLA: Bariola: Tempi al centro è un progetto promosso dal Comune di Caronno Pertusella e cofinanziato dalla Regione Lombardia in attuazione all art. 6 della l. r. 28/2004 Politiche regionali per il

Dettagli

TRE GIORNATE PER TE! CAR-IK-CA-LE DI EVENTI! IN COLLABORAZIONE CON

TRE GIORNATE PER TE! CAR-IK-CA-LE DI EVENTI! IN COLLABORAZIONE CON TRE GIORNATE PER TE! CAR-IK-CA-LE DI EVENTI! SON OH SONOHRA A R HRA NO SO GENE G NO CC CC HI HI GENE G N MIRKO CA O D SA D SA EI EI MIRKO CA IN COLLABORAZIONE CON TRE GIORNATE PER TE! CAR-IK-CA-LE DI EVENTI!

Dettagli

GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO

GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO I.O. A. MUSCO SCUOLA DELL INFANZIA PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 INS. PECI MARIA GIUSEPPA PREMESSA L insegnamento della Religione Cattolica

Dettagli

scuola dell infanzia di Vado

scuola dell infanzia di Vado ISTITUTO COMPRENSIVO DI VADO-MONZUNO (BO) scuola dell infanzia di Vado PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI IRC sezione (5 anni) anno scolastico 2014/2015 ins: Formicola Luigi UNITA DIDATTICA 1 Alla scoperta del

Dettagli

PREMIO PER LA PACE GIUSEPPE DOSSETTI VIII edizione anno 2014 Bando di partecipazione

PREMIO PER LA PACE GIUSEPPE DOSSETTI VIII edizione anno 2014 Bando di partecipazione PREMIO PER LA PACE GIUSEPPE DOSSETTI VIII edizione anno 2014 Bando di partecipazione PREMESSA Il Comune di Cavriago, il Comune di Reggio Emilia, la Provincia di Reggio Emilia, la Regione Emilia-Romagna,

Dettagli

A cura di: AREA FORMAZIONE Istituzione G.F.Minguzzi Provincia di Bologna

A cura di: AREA FORMAZIONE Istituzione G.F.Minguzzi Provincia di Bologna A r e a F o r m a z i o n e U n a p r o p o s t a f o r m a t i v a p e r i l t e r z o s e t t o r e C o m e f a r e p r o g e t t a z i o n e A cura di: AREA FORMAZIONE Istituzione G.F.Minguzzi Provincia

Dettagli

La musica che ho in mente

La musica che ho in mente SOCIETA FILARMONICA DI BUSSOLENO La musica che ho in mente Concorso per le scuole materne, elementari, medie e liceo del territorio di Bussoleno, Chianocco, Foresto. Concorso dedicato e gestito dalla Società

Dettagli

Programmazione di religione cattolica

Programmazione di religione cattolica Programmazione di religione cattolica Istituto Comprensivo P. Gobetti Trezzano sul Naviglio Anno Scolastico 2012/2013 INSEGNANTE: Franca M. CAIATI Obiettivi specifici di Apprendimento Questi obiettivi

Dettagli

L attività della scuola ha rispettato gli obbiettivi educativi, previsti sia dal Progetto Educativo, che del Piano dell Offerta Formativa.

L attività della scuola ha rispettato gli obbiettivi educativi, previsti sia dal Progetto Educativo, che del Piano dell Offerta Formativa. RELAZIONE SULL'ATTIVITA' anno 2013 Durante l anno 2013 la Fondazione Pietro Zarri, ha portato avanti con ottimo risultato qualitativo la sua attività. La scuola ha accolto in due sezioni n. 53. bambini

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

FONDAZIONE DI COMUNITÀ VICENTINA PER LA QUALITÀ DI VITA ONLUS. con sede in Montecchio Precalcino - via Europa Unita, 2 Codice Fiscale N.

FONDAZIONE DI COMUNITÀ VICENTINA PER LA QUALITÀ DI VITA ONLUS. con sede in Montecchio Precalcino - via Europa Unita, 2 Codice Fiscale N. FONDAZIONE DI COMUNITÀ VICENTINA PER LA QUALITÀ DI VITA ONLUS con sede in Montecchio Precalcino - via Europa Unita, 2 Codice Fiscale N. 00946860244 RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL BILANCIO

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA.

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. (Cfr. Indicazioni nazionali per il curricolo Sc. Infanzia D.P.R. dell 11-02-2010) Il sé e l altro Le grandi domande,

Dettagli