L'AMBITO DELLO STORGA PIER ANTONIO SASSO. DVD Temi Sottotemi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L'AMBITO DELLO STORGA PIER ANTONIO SASSO. DVD Temi Sottotemi"

Transcript

1 L'AMBITO DELLO STORGA PIER ANTONIO SASSO T2 T3 1) Gli Ebrei: 2) Il bombardamento di Treviso 3) Albino Luciani 4) Cultura e poesia 5) La vita di un tempo 1) Ricordi d infanzia 2) Il ventennio e la guerra 3) Il manicomio 4) Gli avi e la famiglia 5) Cultura e poesie 1) La scuola e la religione 2) La famiglia Il rabbino deportato Cultura ebraica Cercando un campo da calcio Fuoco della contraerea Distruzione della caserma L incontro Visite in manicomio Bisogno di sdebitarsi Polemiche Poesia dialettale Etimologia I Sassoni Vita con i contadini A Follina Scuola e università Anziani a passeggio L infanzia a Venezia Arrivo a Selvana (Treviso) Com era Treviso Scuola e lavoro Vita da profughi Dopo l armistizio Organizzazione del manicomio Il pittore Gino Rossi Malati al lavoro I nonni Genealogia di famiglia Etimologia Polemiche Poesie La scuola elementare La scuola superiore I compagni di studi La religione I nonni I genitori I figli T 24

2 2) La famiglia La moglie T 24 3) La Grande Guerra 4) Il lavoro 5) Il manicomio 1) Vita di un tempo 2) Durante il Ventennio T 25 3) Gli avi, la scuola e il lavoro 4) Cultura Situazione generale A Ferrara dopo Caporetto Direttore del Censimento Commercialista Segretario al Manicomio Insegnante Le condizioni generali Le attività ospedaliere Il personale I malati A pesca sullo Storga Acque e mulini Come ci si riscaldava Gli Ebrei Vita quotidiana Gli avi La scuola Il lavoro Le cose da insegnare Poesia e lingua Astrologia Polemiche

3 L'AMBITO DELLO STORGA Aldo Bellotto, Giovanni Feretton, Romilda Franchin Ricordi da bambino T 8 T 9 1) Ricordi del Manicomio 2) Il Ventennio e la guerra 3) La famiglia Feretton 4) L ambiente delle risorgive 5) Come si viveva sullo Storga 1) Durante il ventennio 2) Dopo l 8 settembre 3) Il lavoro nel dopoguerra 4) Vita quotidiana Ricordi da infermiere Il pittore Gino Rossi Famiglie numerose Disciplina e ordine Soldato in Russia Dopo l 8 settembre Il nonno Acqua e paludi La pesca sullo Storga Le fontane Vita di un tempo Famiglie e soprannomi Realtà del lavoro Energia dall acqua Ebrei e Tedeschi La scuola Rispetto e obbedienza Feretton a Salò Feretton a Genova L industria tessile Il noleggio di moto Il cibo Riscaldamento e illuminazione La dote

4 L'AMBITO DELLO STORGA Bruno Minello, Ida Bonato, Giuseppe Cattarin La vita in campagna T 12 T 13 1) La famiglia Minello 2) La famiglia Bonato 3) La famiglia Cattarin 1) Lo Storga 2) La tenuta agricola del Manicomio 3) La casa rurale La seconda Guerra Mondiale Dal dopoguerra ai giorni nostri Il Manicomio Composizione della famiglia Matrimonio Composizione della famiglia La seconda Guerra Mondiale Dal dopoguerra ai giorni nostri La pesca Le risorgive Il lavoro nei campi I vicini La struttura della casa Le famiglie L allevamento La radio e la cucina economica

5 L'AMBITO DELLO STORGA DINO SPONCHIADO T16 T 17 1) L infanzia durante la Guerra 2) I viaggi 3) Il Partito Comunista 1) La famiglia Sponchiado 2) La scuola e il lavoro 3) L area dello Storga oggi Le osterie e le sagre I giochi dei bambini I sentimenti della popolazione I festival della gioventù In Unione Sovietica Le cellule comuniste L associazione Italia-URSS Il comunismo oggi Il lavoro da mezzadri Dopo la Grande Guerra I parenti emigrati in Brasile Gli studi Il lavoro in ferrovia e la Resistenza I testimoni Il parco Le risorgive

6 L'AMBITO DELLO STORGA GIUSEPPE CATTARIN T 20 T 21 1) Durante il Ventennio 2) Vita quotidiana 3) Il mestiere di calzolaio 4) La famiglia Cattarin 1) La casa 2) La famiglia 3) Durante il Ventennio Lavoro Il clima di quel periodo Luce Cibo e acqua Riscaldamento Vita di borgata Attrezzi di lavoro I sandali dei frati Calzolai a Treviso Scarpe (ieri e oggi) La madre Il nonno materno Il fratello e la sorella Il cibo e l acqua L illuminazione Il riscaldamento La madre La scuola Le feste e le sagre Il clima del periodo

7 L'AMBITO DELLO STORGA GIOVANNI FERRETTON Prima e dopo la riforma Basaglia T 28 T 29 1) Vita in Manicomio 2) La professione di infermiere 3) Vita quotidiana 1) La giovinezza 2) Durante il Ventennio 3) La guerra 4) Dopo l 8 settembre I reparti e le terapie I pazienti Medici e infermieri La formazione Il lavoro La casa La famiglia Ferretton La famiglia La scuola e lo sport Mussolini e Hitler La chiesa L orgoglio nazionale Ricordi della moglie Ada Mogno Le guerre d Africa e di Spagna La guerra di Russia Da Foggia a Treviso I partigiani

2) Breve panoramica sulla gioventù e le prime esperienze scolastiche

2) Breve panoramica sulla gioventù e le prime esperienze scolastiche DONNE IN GUERRA MARIA DONADEL 1) Presentazione di se e della sua famiglia 2) Breve panoramica sulla gioventù e le prime esperienze scolastiche 3) Scuola e pagelle 4) Piccolo lampo sull amore 5) Ricordi

Dettagli

GRUPPO DI EBREI ADOTTATI

GRUPPO DI EBREI ADOTTATI GRUPPO DI EBREI ADOTTATI Il 15 giugno 2009, pranzai presso la Villa Immacolata a Torreglia (PD), nello stesso tavolo con la signora Alberoni Angelina detta Imelda di Vigodarzere. In quella circostanza

Dettagli

CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA

CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA Per l intera opera vedere la home page del sito di Alberto Golin CARMIGNAN CON SPESSA CAMAZZOLE E OSPITAL DI BRENTA Particolare del portale del Palazzo Municipale di Carmignano di Brenta Villa Veneta del

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale dura dal 1939 al 1945 ed è una guerra totale, cioè coinvolge tutto il mondo. da un lato i regimi nazifascisti, gli STATI DELL ASSE, cioè Germania,

Dettagli

Diario di bordo Attività Pietre d'inciampo Torino 2015 S.M.S. P. Calamandrei 3H

Diario di bordo Attività Pietre d'inciampo Torino 2015 S.M.S. P. Calamandrei 3H Diario di bordo Attività Pietre d'inciampo Torino 2015 S.M.S. P. Calamandrei 3H Il progetto Pietre d'inciampo Torino 2015 ha lo scopo di ricordare le singole vittime della deportazione nazista e fascista.

Dettagli

Gli studi di Ada Levi e l ambiente universitario padovano

Gli studi di Ada Levi e l ambiente universitario padovano Gli studi di Ada Levi e l ambiente universitario padovano Giulia Simone Università degli Studi di Padova Tessera di immatricolazione. Ada si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia nell a.a. 1931-32;

Dettagli

Oltre ad acquisire una maggiore comprensione dell ambiente sociale con cui sono a contatto, gli allievi del corso trarranno i seguenti vantaggi:

Oltre ad acquisire una maggiore comprensione dell ambiente sociale con cui sono a contatto, gli allievi del corso trarranno i seguenti vantaggi: Senso e scopo La conoscenza della realtà locale costituisce la condizione preliminare per poter prendere parte alla vita sociale del comune di residenza. Il presente strumento permette ai docenti che lavorano

Dettagli

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo:

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo: 01 Perchè si ha il ascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra Nel dopoguerra (alla fine della prima Guerra Mondiale, che si chiama anche Grande Guerra) l Italia si trova in una situazione difficile. In

Dettagli

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti Roberto Denti La mia resistenza con la postfazione di Antonio Faeti 2010 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli Narrativa novembre 2010 Prima edizione BestBUR marzo 2014 ISBN 978-88-17-07369-1

Dettagli

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 Alla fine del 1940 l Italia invade la Grecia. L impresa è più difficile del previsto e deve chiedere aiuto ai tedeschi L esercito italiano e quello tedesco combattono

Dettagli

La voce de "Gli Amici"

La voce de Gli Amici La voce de "Gli Amici" Testo più grande Cerca domenica 2 maggio 2004 Home page News Newsletter Disabili mentali: amici senza limiti Handicap e Vangelo Pagina precedente Gli Amici La mostra di pittura Scarica

Dettagli

Comune di Russi QUESTIONARIO. Per alunni neo-arrivati. Fonte: COSPE Firenze

Comune di Russi QUESTIONARIO. Per alunni neo-arrivati. Fonte: COSPE Firenze Comune di Cervia Comune di Ravenna Comune di Russi QUESTIONARIO Per alunni neo-arrivati Fonte: COSPE Firenze 1 Ciao! Sei appena arrivato in questa scuola e anche nella nostra città. Sappiamo che per te,

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti

Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti Istituto d Istruzione Superiore Istituto Tecnico Turistico MATERIA: disciplina alternativa alla RC CLASSE IV Sezione I A.S. 2014/15 L educazione un processo continuo Educazione e comunicazione La comunicazione

Dettagli

L inizio del conflitto: l invasione della Polonia

L inizio del conflitto: l invasione della Polonia L inizio del conflitto: l invasione della Polonia La seconda Guerra Mondiale scoppiò nel 1939 dopo l invasione della Polonia da parte dei Tedeschi. La Repubblica Polacca non accettò le imposizioni tedesche

Dettagli

Romania e Moldavia Aspetti socio-culturali

Romania e Moldavia Aspetti socio-culturali Piano Territoriale per l'integrazione - Azioni di integrazione sociale e scolastica Conferenza dei Sindaci U.L.S.S.13.13 Azienda U.L.S.S.13.13 Cooperativa Giuseppe Olivotti di Mira Romania e Moldavia Aspetti

Dettagli

IL CUBISMO. Immagine esempio visi da Les demoiselles d Avignon. Ritratto di Dora Maar visto di fronte e di profilo

IL CUBISMO. Immagine esempio visi da Les demoiselles d Avignon. Ritratto di Dora Maar visto di fronte e di profilo IL CUBISMO Nei primi anni del 1900 i pittori cubisti (Pablo Picasso, George Braque) dipingono in un modo completamente nuovo. I pittori cubisti rappresentano gli oggetti in modo che l oggetto appare fermo,

Dettagli

Nessun luogo è lontano III media Guinizelli Bologna febbraio 2003. Cosa metto nella valigia

Nessun luogo è lontano III media Guinizelli Bologna febbraio 2003. Cosa metto nella valigia Nessun luogo è lontano III media Guinizelli Bologna febbraio 2003 Cosa metto nella valigia Lire 1.000 Tortellini 30 kg. Paradenti Peluche Uga Bandiera Tv portatile CD Bandiera svizzera Maglia del Bologna

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI SAN GIUSTINO

SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI SAN GIUSTINO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI SAN GIUSTINO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI PLESSO A.S. 2014/2015 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA SAN GIUSTINO A.S. 2014/2015 ANALISI AMBIENTALE San Giustino

Dettagli

PROGRAMMA D ESAME STORIA E GEOGRAFIA Classe III A

PROGRAMMA D ESAME STORIA E GEOGRAFIA Classe III A Scuola Media Seghetti Figlie del sacro Cuore di Gesù Piazza Cittadella, 10 VERONA PROGRAMMA D ESAME E Classe III A ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Prof.ssa Ruffo Laura DIRITTI UMANI E VIOLAZIONI, LIBERTÀ, FORME

Dettagli

Appunti per un album di famiglia

Appunti per un album di famiglia Da Aldo Coccolo 1937, Feletto Famiglia Coccolo Bandulins di Angelo e Ancilla con figli e nipoti Appunti per un album di famiglia Feletto, 1811: in una antica mappa conservata all Archivio di Stato di Udine,

Dettagli

Scuola dell Infanzia Paritaria S. Cecilia Via San Daniele 8 31030 Colfosco (TV) Tel. e fax 0438/780041 e-mail suormarisa@libero.it

Scuola dell Infanzia Paritaria S. Cecilia Via San Daniele 8 31030 Colfosco (TV) Tel. e fax 0438/780041 e-mail suormarisa@libero.it Scuola dell Infanzia Paritaria S. Cecilia Via San Daniele 8 31030 Colfosco (TV) Tel. e fax 0438/780041 e-mail suormarisa@libero.it Anno scolastico 2011-2012 1 Motivazione Con il progetto Educativo -Didattico

Dettagli

da Nelson Spano Spano cerca Piccolo

da Nelson Spano Spano cerca Piccolo da Nelson Spano Il bisnonno Luis Del Piccolo (proprietà Nelson Spano) Spano cerca Piccolo Sono oriundo di emigrati italiani per il Brasile. I miei nonni paterni sono della Basilicata, provincia di Matera,

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

Il Villaggio Brollo: ieri e oggi

Il Villaggio Brollo: ieri e oggi Il Villaggio Brollo: ieri e oggi Classi IV A e B Scuola primaria Don Milani a.s. 2007/08 1 Giuseppe Brollo è originario di un paesino vicino a Treviso. Regione Veneto 2 Nel lontano 1939, si trasferì a

Dettagli

I SENTIERI DELLA MEMORIA: IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI COLLE DI COMPITO 1941-1944

I SENTIERI DELLA MEMORIA: IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI COLLE DI COMPITO 1941-1944 I SENTIERI DELLA MEMORIA: IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI COLLE DI COMPITO 1941-1944 IL PERCHE DI QUESTO LAVORO la memoria e gli anziani il momento storico il metodo storico: le testimonianze dirette, i

Dettagli

PROGRAMMA CONGRESSO VI RACCOMANDO I MIEI AMATI POVERI S. FIDENZIO (VERONA) 2011

PROGRAMMA CONGRESSO VI RACCOMANDO I MIEI AMATI POVERI S. FIDENZIO (VERONA) 2011 PROGRAMMA CONGRESSO VI RACCOMANDO I MIEI AMATI POVERI S. FIDENZIO (VERONA) 2011 CONGRESSO ASSOCIAZIONE LAICI CANOSSIANI: domenica 31luglio a domenica 7 agosto 2011 CRITERI DI PARTECIPAZIONE: Ogni Provincia

Dettagli

Docente Rosanna Amadio

Docente Rosanna Amadio LICEO SCIENTIFICO STATALE NOMENTANO a.s. 2014-2015 Docente Rosanna Amadio PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA Classe 5 H UNIFICAZIONE DELLA GERMANIA E CROLLO DEL SECONDO IMPERO Declino del secondo Impero Verso

Dettagli

NON ERA UNA DONNA ERA UN BANDITO

NON ERA UNA DONNA ERA UN BANDITO NON ERA UNA DONNA ERA UN BANDITO Il giorno 16 aprile, noi della classe III H abbiamo avuto la possibilità di poter incontrare la professoressa Nadia Olivieri, dell Istituto della storia della Resistenza

Dettagli

Protocollo dei saperi imprescindibili

Protocollo dei saperi imprescindibili CLASSE:PRIMA Le antiche civiltà (Civiltà idrauliche) La comune identità delle comunità greche (i miti, la religione...) L Atene del V secolo. Alessandro Magno La civiltà etrusca Roma: la fondazione, il

Dettagli

ROTARY CLUB OLTREP0. Distretto 2050. Bollettino speciale in bianco e nero n. 12 del 14 maggio 2015 CONVIVIALE SUL TEMA CONNESSIONI

ROTARY CLUB OLTREP0. Distretto 2050. Bollettino speciale in bianco e nero n. 12 del 14 maggio 2015 CONVIVIALE SUL TEMA CONNESSIONI ROTARY CLUB OLTREP0 Distretto 2050 Bollettino speciale in bianco e nero n. 12 del 14 maggio 2015 CONVIVIALE SUL TEMA CONNESSIONI un viaggio nella nostra storia attraverso immagini presentate secondo un

Dettagli

La liberazione a Firenze e Scandicci

La liberazione a Firenze e Scandicci La liberazione a Firenze e Scandicci Firenze I Partigiani attraversano piazza Beccaria per ricongiungersi alle forze alleate e continuare la Liberazione verso il Mugnone e oltre Firenze. Firenze liberata

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale Il 1 settembre 1939 Hitler attacca la Polonia con il pretesto di occupare il corridoio di Danzica video A questo punto Francia e Inghilterra, decise a non permettere ulteriori

Dettagli

Si ricorda cosa le hanno detto, come l ha saputo?

Si ricorda cosa le hanno detto, come l ha saputo? Intervista rilasciata su videocassetta dalla Sig.ra Miranda Cavaglion il 17 giugno 2003 presso la propria abitazione in Cascine Vica, Rivoli. Intervistatrice: Prof.ssa Marina Bellò. Addetto alla registrazione:

Dettagli

SECONDO INCONTRO SCIENTIFICO DI CAPITANATA ATTUALITA IN ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA PRIMO INCONTRO DI FORMAZIONE PER OPERATORI SANITARI

SECONDO INCONTRO SCIENTIFICO DI CAPITANATA ATTUALITA IN ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA PRIMO INCONTRO DI FORMAZIONE PER OPERATORI SANITARI SECONDO INCONTRO SCIENTIFICO DI CAPITANATA ATTUALITA IN ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA PRIMO INCONTRO DI FORMAZIONE PER OPERATORI SANITARI Coordinatori: Prof. Massimo Pettoello Mantovani - Direttore Clinica

Dettagli

corso LIM per apprendere Area umanistica Elaborato prodotto dal Prof. M. C. F. Unità didattica di Geografia

corso LIM per apprendere Area umanistica Elaborato prodotto dal Prof. M. C. F. Unità didattica di Geografia Provincia Forlì Cesena corso LIM per apprendere Area umanistica Elaborato prodotto dal Prof. M. C. F. Unità didattica di Geografia docente formatore Prof. Fabrizio Scarpellini gen 30 19.26 Popolazione

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

LA SECONDA GUERRA MONDIALE LA SECONDA GUERRA MONDIALE 1 SETTEMBRE 1939 - GERMANIA INVADE POLONIA Il 1 settembre 1939 l esercito tedesco invade la Polonia. La Gran Bretagna e la Francia dichiarano guerra alla Germania. I generali

Dettagli

info@swg.it Conoscere chi viene

info@swg.it Conoscere chi viene trieste 34133, via s. francesco 24 telefono +39.040.362525 fax +39.040.635050 milano 20144, via solari 8 telefono +39.02.43911320 fax +39.02.4986773 divisione comunicazione telefono +39.02.43911320 fax

Dettagli

Pubblicazioni della Sezione Storica della C.R.I. di Pavia ***

Pubblicazioni della Sezione Storica della C.R.I. di Pavia *** Pubblicazioni della Sezione Storica della C.R.I. di Pavia E possibile richiedere le pubblicazioni, nonché notizie sull importo delle spese postali, presso la Segreteria del Comitato Locale C.R.I. di Pavia:

Dettagli

16 Luglio. Musica dal vivo Mostre

16 Luglio. Musica dal vivo Mostre 16 Luglio Venerdì Ore 19.00 Festa Religiosa della Madonna con S. Messa e Processione Inizio festeggiamenti SAGRA del CARMINE di VILLATORA A grande richiesta, con FRITTURA MISTA di PESCE Serata danzante

Dettagli

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO 3 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE Categoria

Dettagli

Era un treno di carne umana. matricola 80581 diario di un soldato italiano durante la seconda guerra mondiale

Era un treno di carne umana. matricola 80581 diario di un soldato italiano durante la seconda guerra mondiale Era un treno di carne umana matricola 80581 diario di un soldato italiano durante la seconda guerra mondiale Diego Fortunati ERA UN TRENO DI CARNE UMANA matricola 80581 diario di un soldato italiano durante

Dettagli

Eventi a Ferrara Aprile

Eventi a Ferrara Aprile Eventi a Ferrara Aprile Fiera di Pasqua - Mercatino di Pasqua Piazza Travaglio 29 marzo, 06:00-20:00. Un mercato di vendita di abiti, oggetti e cibo. Vulandra - Festival Internazionale degli Aquiloni 24-26

Dettagli

Programma svolto di storia, geografia, cittadinanza e Costituzione

Programma svolto di storia, geografia, cittadinanza e Costituzione IC di Monte San Pietro Scuola Media Statale Cassani Lusvardi Programma svolto di storia, geografia, cittadinanza e Costituzione Anno scolastico 2012-2013 Classe 3E Prof.ssa Fulvia Spatafora Storia L Europa

Dettagli

LEGGE AGRARIA DELLA REPUBBLICA SOVIETICA CINESE

LEGGE AGRARIA DELLA REPUBBLICA SOVIETICA CINESE LEGGE AGRARIA DELLA REPUBBLICA SOVIETICA CINESE (novembre 1931) Il 7 novembre 1931 a Juichin, nel Kiangsi, iniziò il primo Congresso nazionale dei delegati dei soviet degli operai, dei contadini e dei

Dettagli

Progetto Le vie della Resistenza (1943-1945)

Progetto Le vie della Resistenza (1943-1945) Capellini, Dario, Medaglia d Argento al V.M., piazza Manarola, Comune di Riomaggiore, SP Biografia a cura di M.Cristina Mirabello Nasce nel 1921 a Manarola (Riomaggiore) e rimane orfano di padre a soli

Dettagli

La mia Storia. nome. cognome. Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. By Maestra Luciana. Spazio riservato alla foto del bambino

La mia Storia. nome. cognome. Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. By Maestra Luciana. Spazio riservato alla foto del bambino La mia Storia nome Spazio riservato alla foto del bambino cognome Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. Questa è la copia del mio documento d identità: ( Spazio riservato alla copia

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

ERAVAMO SOLO BAMBINI UN RACCONTO PER NON DIMENTICARE

ERAVAMO SOLO BAMBINI UN RACCONTO PER NON DIMENTICARE ERAVAMO SOLO BAMBINI UN RACCONTO PER NON DIMENTICARE CATERINA ROMANO 27/01/2012 Nonna, posso sedermi vicino a te? Ho paura. In televisione ci sono dei brutti film. Fanno vedere tante persone malate e dicono

Dettagli

PROGETTO Dopo il silenzio e l oblio. Per non dimenticare mai. Fondo documentaristico e memorialistico dell Anei (Associazione Nazionale Ex Internati)

PROGETTO Dopo il silenzio e l oblio. Per non dimenticare mai. Fondo documentaristico e memorialistico dell Anei (Associazione Nazionale Ex Internati) PROGETTO Dopo il silenzio e l oblio. Per non dimenticare mai Fondo documentaristico e memorialistico dell Anei (Associazione Nazionale Ex Internati) Fondo Anei Guido Sinopoli Aprile 2006 fondazione luigi

Dettagli

TEST I (Unità 1, 2 e 3)

TEST I (Unità 1, 2 e 3) TEST I (Unità 1, 2 e 3) 1) Indica la frase che non ha lo stesso significato delle altre. (1) a) Compro una macchina per l espresso, perché voglio il caffè come quello del bar. b) Compro una macchina per

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV)

PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV) PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV) 1 1. LA NASCITA DELLA SCUOLA Durante la 1^ guerra mondiale Gino Toso figlio di Angelo Toso, aveva un cuore grande e generoso, per questo

Dettagli

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi camminano in mezzo. A destra si nota una macchina d

Dettagli

LA GIORNATA DELLA MEMORIA: 27 GENNAIO

LA GIORNATA DELLA MEMORIA: 27 GENNAIO LA GIORNATA DELLA MEMORIA: 27 GENNAIO Oggi, dieci febbraio 2010, nella classe quinta B, sono venuti due adulti che ci hanno portato e parlato della giornata della memoria. All'inizio si sono presentati:

Dettagli

LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI

LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI Il Centro Pastorale C. M. Martini nell Università degli Studi di Milano - Bicocca è lieto di invitare alla presentazione del libro La guerra dei nostri nonni di Aldo Cazzullo che si terrà venerdì 14 novembre

Dettagli

Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008

Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008 Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008 Tipologia del servizio livello territoriale Indirizzo Proprietà

Dettagli

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e Hotel School S. Cristina: fare, gustare, sperimentare un altro punto di vista su Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei

Dettagli

LA STORIA DELL ANPAS

LA STORIA DELL ANPAS LA STORIA DELL ANPAS Le Pubbliche Assistenze nascono alla metà dell 800 sulla spinta degli ideali risorgimentali SCHEDA 2 Le radici storiche SOCIETÀ OPERAIE DI MUTUO SOCCORSO Sodalizi attivi negli stati

Dettagli

ALLARME ROSSO: ARRIVANO I SUOCERI

ALLARME ROSSO: ARRIVANO I SUOCERI ALLARME ROSSO: ARRIVANO I SUOCERI Costanza Marzotto, psicologa, mediatrice familiare Servizio di psicologia clinica coppia e famiglia, Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia, Università Cattolica

Dettagli

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio.

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio. 1 LA FAMIGLIA 1.1 Lettura primo testo Il prossimo anno l austriaca Alexandra partirà per l Italia. Per quattro mesi frequenterà il liceo a Ravenna. Stamattina ha ricevuto una lettera dalla sua famiglia

Dettagli

Traduzione di. Claudia Manzolelli

Traduzione di. Claudia Manzolelli Traduzione di Claudia Manzolelli Ai miei genitori, George e Elizabeth Introduzione...1 1. L inizio della fine...9 2. Ritorno all ovile...21 3. Il consulente geriatrico...37 4. Galapagos...43 5. La caduta...51

Dettagli

l a terra lascito dei genitori o prestito dei fgli? Le contraddizioni del processo di trasformazione ed evoluzione dell agricoltura italiana

l a terra lascito dei genitori o prestito dei fgli? Le contraddizioni del processo di trasformazione ed evoluzione dell agricoltura italiana l a terra lascito dei genitori o prestito dei fgli? Le contraddizioni del processo di trasformazione ed evoluzione dell agricoltura italiana 11 novembre 2015 ore 9 Istituto Alcide Cervi Sala Maria Cervi

Dettagli

Il ruolo delle figure genitoriali e dei nonni nella relazione con il bambino

Il ruolo delle figure genitoriali e dei nonni nella relazione con il bambino La Rete Prospettiva Famiglia nell ambito del percorso di formazione della Scuola per Genitori ed Educatori, propone un importante momento di riflessione nell ambito del modulo di EDUCAZIONE ALL INFANZIA

Dettagli

MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO

MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO MATERIA: Geografia Generale e Turistica ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO CLASSE: Prima C Unità 1 GLI STRUMENTI DI BASE Forma e misura della terra Le carte geografiche L informatica applicata

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 2 SETTEMBRE 2014 - TEST DI LINGUA ITALIANA LIVELLO A1

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 2 SETTEMBRE 2014 - TEST DI LINGUA ITALIANA LIVELLO A1 COGNOME NOME MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 2 SETTEMBRE 2014 - TEST DI LINGUA ITALIANA TEMPO MASSIMO PER LA CONSEGNA: 90 MINUTI LIVELLO A1 1.Inserisci gli articoli determinativi corretti 1. zio di Martina

Dettagli

PROGRAMMA DI STORIA Classe 3ªC Cucina a.s. 2014-2015 prof.ssa Simonetta Simone

PROGRAMMA DI STORIA Classe 3ªC Cucina a.s. 2014-2015 prof.ssa Simonetta Simone 1. MODULO 1: l Europa feudale PROGRAMMA DI STORIA Classe 3ªC Cucina a.s. 2014-2015 prof.ssa Simonetta Simone 1. Il sistema feudale 1.1 Vassallaggio e beneficio nell Europa carolingia 1.2 I feudi verso

Dettagli

www.teatrocenacolofrancescano.it

www.teatrocenacolofrancescano.it LECCO molto di più della solita pizza! interessante CONSIGLIATo imperdibile XXIV edizione 2015/16 www.teatrocenacolofrancescano.it mercoledì ore 15:00-21:00 14.10 2015 La famiglia Bélier [Commedia. 105

Dettagli

Capitolo 2. Esercizio 2.1. Esercizio 2.2

Capitolo 2. Esercizio 2.1. Esercizio 2.2 Capitolo 2 Esercizio 2.1 Considerare le informazioni per la gestione dei prestiti di una biblioteca personale. Il proprietario presta libri ai suoi amici, che indica semplicemente attraverso i rispettivi

Dettagli

Mario Teglio LA MIA VITA CON LE LEGGI RAZZIALI DEL1938 CONSEGUENZE DELLA LEGGE SULLA MIA FAMIGLIA

Mario Teglio LA MIA VITA CON LE LEGGI RAZZIALI DEL1938 CONSEGUENZE DELLA LEGGE SULLA MIA FAMIGLIA Mario Teglio LA MIA VITA CON LE LEGGI RAZZIALI DEL1938 CONSEGUENZE DELLA LEGGE SULLA MIA FAMIGLIA Siamo nel 1938 e la mia famiglia, composta da 5 persone (i miei genitori e noi tre figli), viveva come

Dettagli

Liceo. T. L. Caro - Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO anno scolastico 2008-2009 STORIA. Insegnante:Guastella Egizia

Liceo. T. L. Caro - Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO anno scolastico 2008-2009 STORIA. Insegnante:Guastella Egizia Liceo. T. L. Caro - Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO anno scolastico 2008-2009 STORIA Classe V F Insegnante:Guastella Egizia Argomenti svolti con l uso degli appunti dell insegnante e del manuale in adozione:

Dettagli

Conosciamo e facciamo conoscere il Manegium

Conosciamo e facciamo conoscere il Manegium Conosciamo e facciamo conoscere il Manegium Il Gruppo Culturale e di Ricerca de Il Manegium propone alle Scuole di diverso ordine e grado, ai gruppi culturali, biblioteche... per l anno 2015/16, 1) percorsi

Dettagli

I fattori di contesto. La famiglia. Caratteri e trasformazioni. Il caso italiano

I fattori di contesto. La famiglia. Caratteri e trasformazioni. Il caso italiano I fattori di contesto. La famiglia. Caratteri e trasformazioni. Il caso italiano Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano Bicocca Anno Accademico 2011-12 La famiglia

Dettagli

Da Framura a Lima e ritorno

Da Framura a Lima e ritorno Da Framura a Lima e ritorno Conferenza di Luigi Lanzone per i Martedì da a Compagna dell 11 Gennaio 2011 Questa conferenza nasce lo scorso anno quando, domandando alla Sig.ra Marcella Rossi perché non

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati. Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati. Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo Vedrai che è bello vivere Chi s'aggrappa al nido non sa che cos'è il mondo, non sa quello che tutti

Dettagli

SCHEDA n 3. Come possiamo utilizzare tutte le date e le informazioni del nostro albero genealogico?

SCHEDA n 3. Come possiamo utilizzare tutte le date e le informazioni del nostro albero genealogico? SCHEDA n 3 3) Costruzione di un grafico temporale individuale con le quattro generazioni a confronto. Come possiamo utilizzare tutte le date e le informazioni del nostro albero genealogico? Possiamo costruire

Dettagli

Caritas Italiana Settembre 2013 VISITA CONGIUNTA CARITAS INTERNATIONALIS PROGETTO D EMERGENZA INSICUREZZA ALIMENTARE OCADES/CARITAS BURKINA

Caritas Italiana Settembre 2013 VISITA CONGIUNTA CARITAS INTERNATIONALIS PROGETTO D EMERGENZA INSICUREZZA ALIMENTARE OCADES/CARITAS BURKINA VISITA CONGIUNTA CARITAS INTERNATIONALIS PROGETTO D EMERGENZA INSICUREZZA ALIMENTARE OCADES/CARITAS BURKINA APPELLO D EMERGENZA 08/2012 Progetto di aiuto alimentare e nutrizionale alle popolazioni vittime

Dettagli

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE Rappresentazione teatrale degli Alunni dell'ic di San Cipirello Esplorazione della Memoria Alle radici del Primo Maggio A.S. 2014 / 15 Narratore È il primo maggio. Un'anziana

Dettagli

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi Articolo 1: Il bambino (o bambina) è ogni essere umano fino a 18 anni. Articolo 2: Gli Stati devono rispettare, nel

Dettagli

Costituzione italiana

Costituzione italiana Costituzione italiana Educazione e famiglia 10 dicembre 2014 10 dicembre La famiglia Persone che vivono insieme con legami di parentela Funzione sociale La famiglia istituzione fondamentale della società

Dettagli

MOSTRA DOCUMENTARIA GRANDE GUERRA

MOSTRA DOCUMENTARIA GRANDE GUERRA EDUCAZIONE alla MEMORIA STORICA _INAUGURAZIONE_ MOSTRA DOCUMENTARIA GRANDE GUERRA Quello che portammo di nostro alla guerra non lo riportammo indietro più: fu veramente una vita che ci fu tolta come la

Dettagli

MODULO II CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO II CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO II I destinatari del diritto Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 7 IL TEMPO LIBERO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 IL TEMPO LIBERO DIALOGO PRINCIPALE DIALOGO PRINCIPALE A- Tatiana, ti ricordi che

Dettagli

Programma Sabato 25 ottobre Modena

Programma Sabato 25 ottobre Modena Memoria della seconda guerra mondiale- Approccio comparato Italia - Francia Ruolo nell'insegnamento utilizzo delle risorse locali Resistenza e Deportazione Corso di formazione dal 26 al 31 ottobre 2008

Dettagli

Comune di S. Giuliano Terme. LA GRANDE GUERRA A S. GIULIANO attraverso i documenti dell Archivio Storico Comunale (1915-1918)

Comune di S. Giuliano Terme. LA GRANDE GUERRA A S. GIULIANO attraverso i documenti dell Archivio Storico Comunale (1915-1918) Comune di S. Giuliano Terme UNITA DIDATTICA LA GRANDE GUERRA A S. GIULIANO attraverso i documenti dell Archivio Storico Comunale (1915-1918) S. Giuliano Terme monumento ai caduti della Grande Guerra nei

Dettagli

CARTELLONE CAPURSO CULTURA 2014 LA PRIMAVERA #HAPPYfromCAPURSO 25 aprile _ 21 giugno

CARTELLONE CAPURSO CULTURA 2014 LA PRIMAVERA #HAPPYfromCAPURSO 25 aprile _ 21 giugno CARTELLONE CAPURSO CULTURA 2014 LA PRIMAVERA #HAPPYfromCAPURSO 25 aprile _ 21 giugno 25 aprile, Venerdi Festa della Liberazione. Villa Comunale, ore 11,30. 26 aprile, Sabato Festa #HAPPYfromCAPURSO. HAPPY

Dettagli

Programma svolto Storia, Geografia, Cittadinanza e Costituzione Anno scolastico 2013-2014 Classe 3E. Prof.ssa Fulvia Spatafora

Programma svolto Storia, Geografia, Cittadinanza e Costituzione Anno scolastico 2013-2014 Classe 3E. Prof.ssa Fulvia Spatafora !1 Programma svolto Storia, Geografia, Cittadinanza e Costituzione Anno scolastico 2013-2014 Classe 3E Storia L Italia dopo l unificazione Prof.ssa Fulvia Spatafora I problemi del Regno d Italia I grandi

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale Guida per i genitori introduzione L a nascita di un bambino è vissuta come un evento meraviglioso e felice, anche

Dettagli

BRUNDIBÁR. opera per bambini in due atti (versione di Terezin)

BRUNDIBÁR. opera per bambini in due atti (versione di Terezin) Consolato Onorario Repubblica Ceca BRUNDIBÁR opera per bambini in due atti (versione di Terezin) musica di Hans Krása (Praga, 30.11.1899 Auschwitz, 17.10.1944) libretto di Adolf Hoffmeister prima rappresentazione:

Dettagli

Programma 16, 17, 18 LUGLIO 2010

Programma 16, 17, 18 LUGLIO 2010 ProLoco Rivarossa 16, 17, 18 LUGLIO 2010 La ProLoco con la collaborazione delle Associazioni organizza la Patronale di Santa Maria Maddalena con la Sagra del Cusot Programma La manifestazione si svolgerà

Dettagli

Estratto da Dal contado alla città: la trasformazione di una famiglia contadina tra l 800 e il 900, di Maria Cristina Ferraro, Genova, 2015.

Estratto da Dal contado alla città: la trasformazione di una famiglia contadina tra l 800 e il 900, di Maria Cristina Ferraro, Genova, 2015. Estratto da Dal contado alla città: la trasformazione di una famiglia contadina tra l 800 e il 900, di Maria Cristina Ferraro, Genova, 2015. [ ] Nel gennaio del 1936 Eugenio parte da solo e va a Massaua

Dettagli

Il Partigiano Pacifico

Il Partigiano Pacifico Il Partigiano Pacifico Zontone Pacifico (nome di battaglia Pacifico ), nato a Buia (Udine) il 31/10/1918, residente a Settimo Torinese, di professione tubista saldatore. Appartenente alla Guardia di Frontiera

Dettagli

Ospedale San Paolo Via Genova 30, 17100 Savona Tel. 019/810158 Fax 019/814473 e-mail: 118.sv@asl2.liguria.it Sito: www.asl2.liguria.

Ospedale San Paolo Via Genova 30, 17100 Savona Tel. 019/810158 Fax 019/814473 e-mail: 118.sv@asl2.liguria.it Sito: www.asl2.liguria. Dipartimento di Emergenza Levante Direttore: Dott. Paolo Bellotti Direttore: Dott. Salvatore Esposito Savona marzo 2009 Tel. 019/810158 Fax 019/814473 e-mail: 118.sv@asl2.liguria.it Sito: www.asl2.liguria.it

Dettagli

SCHEDA n 4. Dopo la raccolta delle preconoscenze si individuano collettivamente i temi da indagare.

SCHEDA n 4. Dopo la raccolta delle preconoscenze si individuano collettivamente i temi da indagare. SCHEDA n 4 6) Individuazione dei temi da indagare per delineare i quadri di società relativi alle quattro generazioni: famiglia, lavoro, casa, cibo, abbigliamento, gioco, mezzi di trasporto, mezzi di comunicazione,

Dettagli

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ All inizio del nuovo anno pastorale 2014-2015 viene distribuito alla comunità il Calendario Pastorale, segno del cammino comunitario e strumento utile per la programmazione delle diverse attività della

Dettagli

Istituto Comprensivo di Bellano a.s 2012/2013

Istituto Comprensivo di Bellano a.s 2012/2013 Istituto Comprensivo di Bellano a.s 2012/2013 Prof.ssa Genoveffa Caliò Classe III B Piano delle Unità di Apprendimento di Italiano Ascoltare in modo attivo e partecipe. L alunno comprende testi orali di

Dettagli

Luogo Tipo di luogo Per chi/perchè è importante. area verde

Luogo Tipo di luogo Per chi/perchè è importante. area verde Luogo Tipo di luogo Per chi/perchè è importante Area ex-enel (dietro San Giobbe) Campo San Giobbe parte sottratta al pubblico Campo San Giobbe Campo abbandonato di calle del magazen I fronti della laguna

Dettagli

Annuario Statistico Demografico

Annuario Statistico Demografico Città di Treviso Annuario Statistico Demografico 2014 a cura dell Ufficio Statistica Città di Treviso Annuario Statistico Demografico 2014 a cura dell Ufficio Statistica INTRODUZIONE Il presente annuario

Dettagli

Nella Germania in crisi Adolf Hitler, ispirandosi a Mussolini, prende il potere e

Nella Germania in crisi Adolf Hitler, ispirandosi a Mussolini, prende il potere e Capitolo 4: 1933-1945 La seconda guerra mondiale, la Resistenza, la Liberazione Nella Germania in crisi Adolf Hitler, ispirandosi a Mussolini, prende il potere e impone il nazismo, rafforzando in Europa

Dettagli