Osservatorio UE N 27

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Osservatorio UE N 27"

Transcript

1 Osservatorio UE N 27 Focus Repubblica ceca Edizione Speciale, 29 Settembre 2011 N Preinformazioni: 9 N Informazioni di gara: 15

2 Il presente Osservatorio UE è stato curato dall Ufficio Rapporti Comunitari dell Ance (Dr. Giulio Guarracino, e dall, l Istituto nazionale per il Commercio Estero - Ufficio di Bruxelles, di concerto con l'ufficio Relazioni Internazionali dell'ance in attuazione dell Intesa Operativa esistente tra Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), Istituto nazionale per il Commercio Estero () e Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE). Stampa solo la parte che ti interessa e se necessario, pensa al nostro Futuro... Take care of the Environment, print only if necessary... 2

3 Focus Repubblica ceca Indice analitico 1. Introduzione I Finanziamenti UE in Repubblica ceca La politica di coesione Banca Europea per gli Investimenti (BEI) I principali Avvisi di pre-informazione in corso (9 gare) CZ-Ostrava: Lavori di costruzione di gallerie d'arte CZ-Ostrava: Lavori di costruzione di impianti sportivi CZ-Vsetín: Lavori di costruzione di condotte fognarie CZ-Praga: Lavori di demolizione, di preparazione del sito e sgombero CZ-Hradec Králové: Lavori di costruzione di laboratori CZ-Praga: Lavori di costruzione di centri ricreativi, sportivi, culturali, alberghi e ristoranti CZ-Brno: Lavori di costruzione di istituti superiori CZ-České Budějovice: Lavori di costruzione di aule universitarie CZ-Mladá Boleslav: Lavori su reti fognarie Le principali Gare aperte per la Repubblica ceca (15 gare) CZ-Kolín: Lavori di cablaggio e di connessione elettrici CZ-Praga: Lavori di costruzione ferroviari CZ-Praga: Lavori di costruzione per opere idrauliche CZ-Ţerotice: Lavori di costruzione di condotte fognarie CZ-České Budějovice: Lavori di installazione di stazioni di sezionamento CZ-Děčín: Lavori di installazione di stazioni di sezionamento CZ-Brno: Lavori di regolazione di corsi d'acqua e di controllo delle piene CZ-Opava: Lavori di preparazione del cantiere edile CZ-Píšť: Lavori di costruzione di condotte fognarie CZ-Brno: Lavori di costruzione per case CZ-Praga: Lavori di isolamento termico e impianti di condizionamento dell'aria CZ-Pardubice: Lavori di costruzione di edifici per l'istruzione e la ricerca CZ-Praga: Lavori di installazione di stazioni di sezionamento CZ-Praga: Lavori di costruzione per opere idrauliche CZ-Hať: Lavori di costruzione di condotte fognarie

4 5. Aggiudicazioni per la Repubblica ceca (40 aggiudicazioni) Principali progetti firmati od in esamina da parte della BEI per la Repubblica ceca Acquisto di locomotive Mitsui II Infrastrutture di trasporto Boemia del sud II Modernizzazione del corridoio ferroviario IV Rinnovammento della linea Stříbro-Planá-Cheb del corridoio ferroviario III I documenti di programmazione per la Repubblica ceca Allegato A: Estratto dell analisi economica effettuata da Unicredit Allegato B: Estratto della Scheda paese SACE Allegato C: News dalla Stampa europea C1 Finanziamenti : un prestito Bei per strade nella Repubblica ceca (BEM N 1018) Allegato D: I Principali Programmi operativi approvati per la Repubblica ceca di interesse del settore delle costruzioni D1 - Transport Operational Programme D2 - Environment Operational Programme D3 - Operational Programme Enterprises and Innovations D4 - Operational Programme Research and Development for Innovations D5 - Operational Programme Poland-Czech Republic D6 - Operational Programme Slovakia-Czech Republic D7 - Operational Programme Central Europe

5 1. Introduzione Al fine di supportare le attività internazionali delle imprese di costruzione italiane, il Gruppo PMI Internazionali dell'ance presieduto dall'ing. Carlo Ferretti, ha richiesto la creazione di un nuovo strumento di monitoraggio che permetta alle PMI di seguire i principali progetti finanziati dall Unione Europea durante l intero ciclo di progetto (ove possibile, quindi, dallo studio di fattibilità all aggiudicazione del lavoro). Il presente Osservatorio sarà focalizzato sulla Repubblica ceca, paese prioritario segnalato dai componenti del citato Gruppo di Lavoro. Il presente Osservatorio UE, di norma, non riporterà le informazioni di gara con scadenza inferiore ad un mese dalla pubblicazione del presente documento. Si presenta qui di seguito la tabella riassuntiva degli Osservatori già pubblicati: N Data Osservatorio 1. 8 Febbraio Febbraio 3. 7 Marzo Marzo Marzo 6. 7 Aprile Aprile Aprile Aprile Maggio Maggio Maggio Maggio Paesi prioritari Paesi prioritari Paesi prioritari Ed. Speciale Croazia Paesi prioritari Ed. Speciale Croazia Paesi prioritari Ed. Speciale FES Paesi prioritari Ed. Speciale Bulgaria Ed. Speciale Romania Paesi prioritari Ed. Speciale FES N Preinform. N Gare segnalate N gare totale Pag

6 Maggio Paesi Prioritari Giugno Ed. Speciale Polonia Giugno Paesi Prioritari Giugno Ed. Speciale FES Luglio Paesi Prioritari Luglio Ed. Speciale Romania Luglio Ed. Speciale Serbia Luglio Paesi Prioritari Agosto Paesi Prioritari Agosto Ed. Speciale FES Settembre Paesi Prioritari Ed. Speciale Settembre Slovacchia Paesi Settembre Prioritari Totale Si ricorda, infine, che per ottenere informazioni sui finanziamenti pluriennali per i Paesi e/o Settori di interesse, si possono richiedere i singoli documenti di programmazione per i Paesi prioritari a condizione di essere un impresa associata Ance ed inviando una semplice richiesta all'indirizzo seguente: citando la propria Ragione Sociale e numero di Partita Iva. Si fa presente che per consultare gli Osservatori non più disponibili nella sezione Europa, si deve effettuare una ricerca attraverso il motore di ricerca inserendo la parola Osservatorio nel campo cerca del sito dopo aver effettuato il login. Si ringraziano Unicredit e Sace per le informazioni fornite per tale pubblicazione. 6

7 2. I Finanziamenti UE in Repubblica ceca 2.1 La politica di coesione La Repubblica ceca, a seguito della sua adesione all Unione Europea avvenuta nel maggio del 2004, ha iniziato a beneficiare dei fondi comunitari destinati a finanziare le misure di sostegno strutturale. L erogazione di tali fondi, in generale, si inserisce nell insieme degli interventi di Politica di Coesione perseguita dall Unione Europea. Mediante tali finanziamenti si incentivano gli investimenti in regioni meno sviluppate per riconvertire zone in declino industriale, combattere la disoccupazione di lunga durata, favorire l inserimento professionale dei giovani e promuovere lo sviluppo economico rurale. La Boemia centrale, la Moravia centrale, Moravia-Slesia, le regioni sud occidentali, sud orientali, nord occidentali e nord orientali hanno il diritto al sostegno dai Fondi strutturali sotto l Obiettivo Convergenza, mentre la regione di Praga è l unica a ricadere sotto l obiettivo Competitività Regionale ed Occupazione. Il budget destinato alla Repubblica ceca nell'ambito dei Fondi Strutturali dell'unione europea per il è di circa 25,9 miliardi nell ambito dell obiettivo Convergenza e di 400 milioni di euro nell ambito dell obiettivo Competitività Regionale ed Occupazione, a cui si vanno ad aggiungere 400 milioni destinati all obiettivo Cooperazione Territoriale Europea. A completamento degli investimenti dell UE, la Repubblica ceca metterà a disposizione 4,6 miliardi. Tabella 1 Fondi allocati dall UE alla Repubblica ceca per il periodo Fonte: Commissione Europea, 2011 Per poter beneficiare dei Fondi strutturali, la Repubblica ceca ha elaborato di concerto con la Commissione europea, per il periodo , un Quadro di riferimento strategico nazionale (denominato National Strategic Reference Framework, 7

8 strutturato in diciassette Programmi Operativi ( PO, Operational Programmes ), finanziati tramite il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), il Fondo Sociale Europeo (FSE) e il Fondo di Coesione (FC). - Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR): o 4 PO settoriali (trasporto, ambiente, imprese ed innovazione e ricerca e sviluppo per le innovazioni sotto l obiettivo Convergenza); o 7 PO regionali (obiettivo Convergenza); o 1 PO Competitività di Praga (obiettivo Competitività Regionale ed Occupazione); o 2 PO pluritematici (obiettivo Competitività Regionale ed Occupazione). - Fondo Sociale Europeo (FSE): o 2 PO pluritematici (obiettivo Competitività Regionale ed Occupazione); o 1 PO Adattabilità di Praga (obiettivo Competitività Regionale ed Occupazione). Il Quadro di riferimento strategico nazionale definisce cinque obiettivi prioritari per la Repubblica ceca: - sviluppare misure a sostegno dell inclusione sociale e dell aumento della partecipazione del mercato del lavoro (1 miliardo); - migliorare le condizioni ambientali (10 miliardi); - trasporti (7,7 miliardi); - investire nella Ricerca, nello Sviluppo e nell Innovazione (5 miliardi); - sostenere gli imprenditori ed in particolare le piccole e medie imprese (1,5 miliardi). 8

9 Tabella 2 I principali Programmi Operativi per la Repubblica ceca in sintesi N Programma Operativo 1 Operational Programme Transport 1 2 Operational Programme Environment 3 Operational Programme Enterprises and Innovations 4 Operational Programme Research and Development for Innovations 5 Operational Programme Technical Assistance 6 Operational Programme Poland - Czech Republic 2 Autorità di Gestione Ministry of Transport Nábř. Ludvíka Svobody 1222/12, CZ Praha 1, Director Radek, Lintymer, Ministry of Environment Vršovická 65, CZ Praha, Director Radka, Bucilova, Ministry of Industry and Trade Politických vězňů 20, CZ Praha, Director Miroslav, Elfmark, Tel.: , Ministry of Education, Youth and Sports Karmelitská 7, CZ Praha 1, Head of the Section of EU Operational Programmes Management, Jan, Vitula, Tel.: , Ministry for Regional Development Staroměstské náměstí 6, CZ Praha 1, Director Olga, Letáčková, Tel.: , Fax.: , Ministry for Regional Development Department of Cross-border Cooperation, Staroměstské náměstí 6, CZ Praha 1, Jiří, Horáček, Tel.: , Fax.: , Valore del PO (M euro) Le sintesi dei programmi sono disponibili in inglese, ceco, tedesco e francese. 2 La sintesi del programma è disponibile in inglese, ceco, tedesco, francese e polacco. 9

10 7 Operational Programme Slovakia - Czech Republic 3 Ministry of Construction and Regional Development Department of Cross Border Co-operation, Prievozská 2/B, SK Bratislava, Andrea, Rajčáková, Tel.: , Operational Programme Central Europe 4 City of Vienna Department for EU Strategy and Economic Development, A-1080 Vienna, Christiane Breznik, Tel.: , Fax: , 298 Totale Fonte: Commissione europea, dati La sintesi del programma è disponibile in inglese, ceco, tedesco, slovacco e francese. 4 La sintesi del programma è disponibile in inglese, ceco, tedesco, francese, ungherese, italiano, polacco, slovacco e sloveno. 10

11 2.2 Banca Europea per gli Investimenti (BEI) La BEI negli ultimi anni ha finanziato per la Repubblica ceca progetti per un valore complessivo di 246,2 milioni di euro per i settori di interesse. Per dettagli su alcuni dei finanziamenti, si veda la sezione 6 del presente documento. Tabella 3 I finanziamenti della BEI per la Repubblica ceca per i settori di interesse N Progetto Valore ( M euro) 1 Acquisto di locomotive Mitsui II 5 2 Infrastrutture di trasporto Boemia del sud II 45,2 3 Modernizzazione del corridoio ferroviario IV Rinnovamento della linea Stříbro-Planá-Cheb del corridoio ferroviario III 103 Totale 246,2 Fonte: Rielaborazione Ance sui dati BEI I finanziamenti JESSICA Si segnala che la Repubblica ceca ha deciso di utilizzare i Fondi strutturali per attivare lo strumento Jessica gestito dalla BEI, per finanziare una serie di studi di fattibilità nella Regione sud-orientale, nella regione Moravia-Slesia, nella Regione nord-orientale e nella Moravia centrale, consultabili sul sito: 11

12 2.4 Le Analisi di Transparency International Si ricorda infine che secondo l ultimo Rapporto 2010 di Transparency International, la Repubblica ceca è classificata al 53 posto su 178 Paesi analizzati, mentre l anno precedente era 52 su 180 Paesi. Tabella 4 La Repubblica ceca nella Classificazione regionale 2010 elaborata da Transparency International Fonte: Dati Transparency International, Rapporto

13 3. I principali Avvisi di pre-informazione in corso (9 gare) 3.1 CZ-Ostrava: Lavori di costruzione di gallerie d'arte 2011/S Data di pubblicazione: 19 Gennaio lavori di costruzione di gallerie d'arte; - lavori di demolizione di edifici e lavori di movimento terra; - lavori di costruzione di parcheggi sotterranei; - sottostazione di trasformazione; - lavori di installazione di sistemi d'allarme antincendio. Stazione appaltante: Moravskoslezský kraj, 28. října 117. Contatto: Moravskoslezský kraj, 28. října 117, Ostrava - Moravská Ostrava. All'attenzione Ing. Marek Matějka, Ostrava, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 3.2 CZ-Ostrava: Lavori di costruzione di impianti sportivi 2011/S Data di pubblicazione: 25 Gennaio lavori di costruzione di impianti sportivi; - lavori di costruzione di palestre; - impianti per piscine. Stazione appaltante: Moravskoslezský kraj, 28. října 117. Contatto: Moravskoslezský kraj, 28. října 117, Ostrava - Moravská Ostrava. All'attenzione Mgr. Lenka Lelitovská, Ostrava, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 3.3 CZ-Vsetín: Lavori di costruzione di condotte fognarie 2011/S Data di pubblicazione: 12 Febbraio lavori di costruzione di condotte fognarie; - impianto di trattamento delle acque fognarie. Stazione appaltante: Sdruţení obcí Mikroregionu Vsetínsko, Svárov č.p Contatto: Sdruţení obcí Mikroregionu Vsetínsko. All'attenzione Ing. Jaromír Kudlík, Vsetín, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 13

14 3.4 CZ-Praga: Lavori di demolizione, di preparazione del sito e sgombero 2011/S Data di pubblicazione: 30 Aprile lavori di demolizione, di preparazione del sito e sgombero; - lavori di indagine dei terreni; - lavori di scavo e movimento terra. Stazione appaltante: Fyzikální ústav AV ČR, v. v. i., Na Slovance 2. Contatto: AK HOLEC, ZUSKA & Partneři. All'attenzione JUDr. Lubomíra Lanského, Praha 8, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: HOLEC, ZUSKA & Partneři, sdruţení advokátů, Radlická 1C/3185. All'attenzione JUDr. Lubomíra Lanského, Praha 5, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 3.5 CZ-Hradec Králové: Lavori di costruzione di laboratori 2011/S Data di pubblicazione: 7 Maggio lavori di costruzione di laboratori. Stazione appaltante: Fakultní nemocnice Hradec Králové, Sokolská 581. Contatto: FN HK, oddělení veřejných zakázek. All'attenzione Ing. Petra Benešová, Hradec Králové, Repubblica ceca. Telefono , 3.6 CZ-Praga: Lavori di costruzione di centri ricreativi, sportivi, culturali, alberghi e ristoranti 2011/S Data di pubblicazione: 18 Agosto lavori di costruzione; - lavori di costruzione di centri ricreativi, sportivi, culturali, alberghi e ristoranti; - lavori di costruzione di edifici per l'arte e la cultura; - edifici di particolare interesse storico o architettonico; - lavori di costruzione di edifici agricoli. Stazione appaltante: Národní památkový ústav, Valdštejnské nám. 162/3. Contatto: NPÚ- ÚOPSČ Sabinova 5, Praha 3. All'attenzione Ing. Vladimír Komárek, Praha 1, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 14

15 3.7 CZ-Brno: Lavori di costruzione di istituti superiori 2011/S Data di pubblicazione: 12 Gennaio lavori di costruzione di istituti superiori. Stazione appaltante: Masarykova univerzita, Ţerotínovo náměstí 9. Contatto: Rektorát Masarykovy university. All'attenzione Mgr. Rostislav Gnida, Brno, Repubblica ceca. Telefono , 3.8 CZ-České Budějovice: Lavori di costruzione di aule universitarie 2011/S Data di pubblicazione: 11 Gennaio lavori di costruzione di aule universitarie. Stazione appaltante: Jihočeská univerzita České Budějovice, Branišovská 1645/31a. Contatto: Branišovská 1645/31a rektorát. All'attenzione Ing. Ľubomír Bajtoš, České Budějovice, Repubblica ceca. Telefono , 3.9 CZ-Mladá Boleslav: Lavori su reti fognarie 2010/S Data di pubblicazione: 28 Dicembre lavori su reti fognarie; - lavori di costruzione di condotte idriche e fognarie; - lavori di costruzione di impianti di depurazione delle acque di scarico. Stazione appaltante: Vodovody a kanalizace Mladá Boleslav, a.s. Čechova Contatto: Čechova 1151, Mladá Boleslav. All'attenzione Ing. Františka Kloučka, Mladá Boleslav, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 15

16 4. Le principali Gare aperte per la Repubblica ceca (15 gare) 4.1 CZ-Kolín: Lavori di cablaggio e di connessione elettrici 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 26 Ottobre h 10:00 - lavori di cablaggio e di connessione elettrici; - trasformatori. Stazione appaltante: Lučební závody Draslovka a.s. Kolín, Havlíčkova 605. Contatto: Kolín, Havlíčkova 605. All'attenzione BSc. Pavel Brůţek, Kolín, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Tractebel Engineering a.s. Pernerova 168. Contatto: Pardubice, Pernerova 168. All'attenzione Ing. Jiří Svačinka, Pardubice, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 4.2 CZ-Praga: Lavori di costruzione ferroviari 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 24 Ottobre h 09:30 - lavori di costruzione ferroviari. Stazione appaltante: Správa ţelezniční dopravní cesty, státní organizace, Dláţděná 1003/7. Contatto: Stavební správa Olomouc. All'attenzione Milada Hofmanová, Praha 1, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 16

17 4.3 CZ-Praga: Lavori di costruzione per opere idrauliche 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 25 Ottobre h 11:00 - lavori di costruzione per opere idrauliche; - lavori di costruzione di centrali idroelettriche. Stazione appaltante: MERCATOR Energy a.s.šítková 1. Contatto: Matoušova 515/12, Praha 5. All'attenzione Mgr. Michala Trkala, Praha 1, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Mgr. Michal Trkal, Matoušova 515/12. Contatto: Matoušova 515/12. All'attenzione Mgr. Michal Trkal, Praha, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 4.4 CZ-Žerotice: Lavori di costruzione di condotte fognarie 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 17 Ottobre h 09:00 - lavori di costruzione di condotte fognarie; - impianto di trattamento delle acque fognarie; - servizi di progettazione tecnica per la costruzione di opere di ingegneria civile. Stazione appaltante: Ţerotice - obecní úřad, Ţerotice 154. Contatto: AP INVESTING, s.r.o., Palackého 12, Brno. All'attenzione di: Ing. Stanislav Jelínek, Ing. Hana Sankotová, Ţerotice, Repubblica ceca. Telefono , Fax: , 4.5 CZ-České Budějovice: Lavori di installazione di stazioni di sezionamento 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 4 Novembre h 10:00 - lavori di installazione di stazioni di sezionamento. Stazione appaltante: E.ON Distribuce, a.s.f.a.gerstnera 2151/6. All'attenzione di: Ing. Oldřich Bína, České Budějovice, Repubblica ceca. Telefono: , Fax: , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: RTS, a.s.lazaretní 13 / All'attenzione di: Roman Hlaváč, Brno - Ţidenice, Repubblica ceca. Telefono: , Fax: , 17

18 4.6 CZ-Děčín: Lavori di installazione di stazioni di sezionamento 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 17 Ottobre h 10:00 - lavori di installazione di stazioni di sezionamento. Stazione appaltante: ČEZ Distribuce, a. s.teplická 874/8. All'attenzione di: Ing. Roman Blaţek, Děčín, Repubblica ceca. Telefono: , Fax: , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: ČEZ, a. s.guldenerova 2577 / 19. All'attenzione di: Ing. Roman Blaţek, Plzeň, Repubblica ceca. Telefono: , Fax: , 4.7 CZ-Brno: Lavori di regolazione di corsi d'acqua e di controllo delle piene 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 24 Ottobre h 10:00 - lavori di regolazione di corsi d'acqua e di controllo delle piene; - lavori di costruzione di dighe di ritenuta; - costruzione di argini fluviali. Stazione appaltante: Povodí Moravy, s.p., Dřevařská 11. All'attenzione di: Ing. Mojmír Pehal - technicko-provozní ředitel, Brno, Repubblica ceca. Telefono: , Fax: , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Eurotender s.r.o., Jiřího nám. 4/I. Punti di contatto: Jiřího nám. 4/I, Poděbrady. All'attenzione di: Ing. Jaroslav Hájek, Poděbrady, Repubblica ceca. Telefono: , Fax: , 4.8 CZ-Opava: Lavori di preparazione del cantiere edile 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 11 Novembre h 10:00 - lavori di preparazione del cantiere edile; - lavori di costruzione di strade e autostrade; - installazione di arredo stradale; - lavori di architettura paesaggistica per aree verdi; - installazione di dispositivi di illuminazione esterna. Stazione appaltante: Statutární město Opava, Horní náměstí 69. All'attenzione di: Hana Fraňková Opava, Repubblica ceca. Telefono: , Fax: , 18

19 4.9 CZ-Píšť: Lavori di costruzione di condotte fognarie 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 21 Ottobre h 10:00 - lavori di costruzione; - servizi fognari; - lavori su reti fognarie; - lavori di costruzione di condotte fognarie; - lavori di costruzione di impianti di depurazione delle acque residue. Stazione appaltante: Obec Píšť, Píšť č.p. 58. Punti di contatto: McGreen a.s. All'attenzione di: Ing. Mirka Sadílková, Píšť, Repubblica ceca. Telefono: , 4.10 CZ-Brno: Lavori di costruzione per case 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 24 Ottobre h 10:00 - lavori di costruzione per case. Stazione appaltante: Statutární město Brno, Dominikánské nám. 196/1. Contatto: Magistrát města Brna, Malinovského nám. 3. All'attenzione Ing. Jitka Kalášková, Brno, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Roviko s.r.o., Vlárská 22. All'attenzione Jiřina Rozmánková, Brno, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 4.11 CZ-Praga: Lavori di isolamento termico e impianti di condizionamento dell'aria 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 17 Ottobre h 10:00 - lavori di ponteggio; - lavori di isolamento termico; - impianti di condizionamento dell'aria. Stazione appaltante: ČEZ, a. s., Duhová 2/1444. Contatto: ČEZ, a. s., JE Dukovany, All'attenzione Ing. Jiřího Růţičky, Praha 4, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 19

20 4.12 CZ-Pardubice: Lavori di costruzione di edifici per l'istruzione e la ricerca 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 5 Dicembre h 10:00 - lavori di costruzione di edifici per l'istruzione e la ricerca. Stazione appaltante: Česká republika - Ministerstvo obrany - Úřad akvizic nemovité infrastruktury. Teplého Contatto: Úřad akvizic nemovité infrastruktury. All'attenzione Ing. Hana Niklová, Pardubice, Repubblica ceca. Telefono , Fax , CZ-Praga: Lavori di installazione di stazioni di sezionamento 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 17 Ottobre h 12:00 - lavori di installazione di stazioni di sezionamento. Stazione appaltante: PREdistribuce, a.s., Na Hroudě 1492/4. Contatto: Veřejné zakázky s.r.o. All'attenzione Ing. Pavel Jirka, Praha 10, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Veřejné zakázky s.r.o., Na Hutích 661/9. Contatto: Veřejné zakázky s.r.o. All'attenzione Markéty Šťástkové, Praha 6, Repubblica ceca. Telefono , Fax , CZ-Praga: Lavori di costruzione per opere idrauliche 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 25 Ottobre h 12:00 - lavori di costruzione per opere idrauliche; - lavori di costruzione di centrali idroelettriche. Stazione appaltante: MERCATOR Energy a.s., Šítková 1. Contatto: Matoušova 515/12, Praha 5. All'attenzione Mgr. Michala Trkala, Praha 1, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Mgr. Michal Trkal, Matoušova 515/12. Contatto: Matoušova 515/12. All'attenzione Mgr. Michal Trkal, Praha, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 20

21 4.15 CZ-Hať: Lavori di costruzione di condotte fognarie 2011/S Termine ultimo per la presentazione delle offerte: 28 Dicembre h 12:00 - lavori di costruzione di condotte fognarie; - impianto di trattamento delle acque fognarie. Stazione appaltante: Obec HaťLipová 86. Contatto: Obec Hať. All'attenzione Helga Cigánová, Hať, Repubblica ceca. Telefono , Ulteriori informazioni sono disponibili presso: GORDION, s.r.o., Ţelezniční 4. All'attenzione Blanka Dosedělová, Olomouc, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 21

22 5. Aggiudicazioni per la Repubblica ceca (40 aggiudicazioni) Al fine di conoscere potenziali partner e/o concorrenti sul mercato ceco, si presentano di seguito le principali Aggiudicazioni di Lavori per la Repubblica ceca: Tabella 5 N Codice Valore M euro /S , /S , /S , /S , /S , /S , /S ,8 Descrizione CZ-Doubravice nad Svitavou: Lavori di costruzione di condotte fognarie CZ-Plzeň: Costruzione di una linea tranviaria CZ-Česká Třebová: Lavori di costruzione di impianti di depurazione delle acque residue CZ-Praga: Lavori di rifacimento di manto stradale CZ-Plzeň: Lavori di costruzione di edifici industriali CZ-Domašov: Lavori di costruzione di condotte fognarie CZ-Praga: Lavori di costruzione di circonvallazioni 22 Aggiudicatario Sdruţení Doubravice a Újezd,zastoupené ved. sdruţením IMOS Brno, a.s. Olomoucká 174, Brno, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Viamont DSP, a.s. Ţelezničářská 1385, Ústí nad Labem, Repubblica ceca. OHL ŢS, a.s. Burešova 938/17, Brno-střed, Repubblica ceca. Telefono , Fax , GEOSAN GROUP a.s. U Nemocnice 430, Kolín III, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Metrostav a.s. Koţeluţská 22, Praha 8, Repubblica ceca. Sdruţení IMOS - DUFONEV, Olomoucká 174, Brno město, Repubblica ceca. Eurovia CS, a.s. Národní 138/10, Praha 1, Repubblica ceca.

23 /S /S /S /S /S /S /S /S /S ,35 27,5 22,4 24,1 8,1 23,65 4,7 152,3 12,25 CZ-Kolín: Lavori di costruzione di strutture ospedaliere CZ-Praga: Lavori di costruzione di pozzi CZ-Praga: Lavori di demolizione di edifici e lavori di movimento terra CZ-Praga: Lavori di costruzione di pozzi CZ-Praga: Lavori di costruzione di ponti CZ-Praga: Lavori di demolizione di edifici e lavori di movimento terra CZ-Děčín: Costruzione di linee aeree CZ-Praga: Lavori di installazione di impianti in edifici CZ-Liberec: Lavori di costruzione di centri espositivi Metrostav a.s. - divize 3, Koţeluţská 2246, Praha 8, Repubblica ceca. Sdruţení VW+GG sanace sektoru IV s ved. sdruţení VW WACHAL a.s.tylova 220/17, Kroměříţ, Repubblica ceca. Telefono , Fax , ASE, s.r.o.bořanovice, Sadová 95, Líbeznice, Repubblica ceca- Telefono , Sdruţení KLE-ESB-sektor V CHOPAV Vedoucí účastník sdruţení: KLEMENT a.s. Další účastník: Energie -stavební a báňská a.s. Řehlovice - Hlíčany čp. 18, Ústí nad Labem, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Sdruţení VIA - ved.účastník EUROVIA CS, a.s. Národní 10, Praha 1, Repubblica ceca. Telefono , Fax , http//www.eurovia.cz. EGEM, s.r.o. Novohradská 736/36, České Budějovice, Repubblica ceca. Telefono , ELEKTROTRANS a.s. Ringhofferova 115/1, Praha 5, Repubblica ceca. Skanska a.s. Líbalova 1/2348, Praha 4 Chodov, Repubblica ceca. Chládek a Tintěra, Pardubice a.s. K Vápence 2677, Pardubice, Repubblica ceca. Telefono , Fax , 23

24 /S /S /S /S /S /S ,76 12,2 7,3 4,85 15,9 5,6 CZ-Liberec: Lavori di costruzione di centri ricreativi, sportivi, culturali, alberghi e ristoranti CZ-Praga: Lavori di rifacimento di manto stradale CZ-Kostelec na Hané: Lavori di costruzione di condotte idriche e fognarie CZ-Praga: Costruzione di una linea tranviaria CZ-Praga: Lavori di costruzione di condutture, linee di comunicazione e linee elettriche, autostrade, strade, campi di aviazione e ferrovie; lavori di livellamento CZ-Praga: Lavori di riparazione stradale SYNER, s.r.o. Dr. Milady Horákové 580/7, Liberec, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Praţské silniční a vodohospodářské stavby, a.s. Dubečská 3238, Praha 10, Repubblica ceca. Sdruţení: Kostelec na Hané - OHL ŢS & Insta, Burešova 938/17, Brno střed, Repubblica ceca. Skanska a.s.líbalova 1/2348, Praha 4, Repubblica ceca. Sdruţení I/14 Harrachov Valteřice, Národní 10, Praha 1, Repubblica ceca. D.I.S., spol. s r.o. Křiţíkova 2960/72, Brno, Repubblica ceca /S /S /S /S ,3 4,75 4,8 35,1 CZ-Jihlava: Lavori di costruzione di impianti sportivi CZ-Opava: Lavori di costruzione di edifici per l'arte e la cultura CZ-Turnov: Lavori di costruzione di edifici industriali CZ-Heřmanův Městec: Lavori di costruzione di centrali idroelettriche 24 Sdruţení firem ZS Jihlava, Váňovská 528, Třešť, Repubblica ceca. Telefono , VOKD, a.s. Nákladní 1/3179, Ostrava, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Casta a.s. Praţská 467, Písek, Repubblica ceca. Telefono , Fax Metrostav a.s. Koţeluţská 2246, Praha 8, Repubblica ceca. Telefono , Fax ,

25 /S /S /S /S /S /S /S /S ,2 108,35 4,7 12,2 10,9 25,7 5,4 4 CZ-Tábor: Lavori di dragaggio e di pompaggio CZ-Praga: Lavori di costruzione di pozzi CZ-Pardubice: Lavori di costruzione di edifici per l istruzione e la ricerca CZ-Pec pod Sněţkou: Lavori di costruzione CZ-Praga: Lavori di costruzione di seggiovie CZ-Praga: Lavori di costruzione di condutture, linee di comunicazione e linee elettriche, autostrade, strade, campi di aviazione e ferrovie; lavori di livellamento CZ-Jihlava: Lavori di costruzione di edifici per l'istruzione e la ricerca CZ-Pardubice: Lavori di costruzione di edifici per l istruzione e la ricerca Daich spol. s r. o. / Metrostav a. s. / Zvánovec a. s. Ţelezná 366, Tábor, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Sdruţení Chopav VI MND D&S Strabag, s vedoucím účastníkem sdruţení, společností MND Drilling &Services a.s. Velkomoravská 900/405, Luţice, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Metrostav a.s. Koţeluţská 2246, Praha 8, Repubblica ceca. Sdruţení lanovka Sněţka, vedoucí účastník BAK stavební společnost, a.s.vodní 177, Trutnov, Repubblica ceca. Telefono , Fax , KERS s.r.o.čejkovice 9, Jičín, Repubblica ceca. Sdruţení "I/9 obchvat Dubá - Viamont DSP, Strabag, Integra Liberec", Ţelezničářská 1385, Ústí nad Labem, Repubblica ceca. Chládek a Tintěra Havlíčkův Brod, a.s.průmyslová Havlíčkův Brod, Repubblica ceca. Telefono , Fax , Zlínstav a.s. Bartošova 5532, Zlín, Repubblica ceca. 25

26 /S /S /S /S /S /S ,95 12, ,68 5,65 6,75 CZ-Praga: Lavori di costruzione di condotte idriche e fognarie CZ-Pardubice: Impianto di trattamento delle acque fognarie CZ-Vlašim: Lavori di costruzione di condotte fognarie Čermák a Hrachove a.s. a PRAGIS a.s. a D&Z spol. s r.o., Smíchovská 31, Praha 5, Řeporyje, Repubblica ceca. Skanska a.s. a Metrostav a.s., Líbalova 1/2348, Praha 4, Chodov, Repubblica ceca. SYNER VHS Vysočina, a.s., Na Hranici 14, Jihlava, Repubblica ceca. CZ-Zlín: Lavori di restauro PSG - International a.s., Napajedelská 1552, Otrokovice, Repubblica ceca. Telefono: , Fax: , CZ-České Budějovice: Lavori di costruzione di aule universitarie CZ-České Budějovice: Lavori di costruzione di aule universitarie ZLÍNSTAV a.s., Bartošova, 5532, , Zlín, Repubblica ceca. UNISTAV a.s., Příkop 6, Brno, Repubblica ceca. 26

27 6. Principali progetti firmati od in esamina da parte della BEI per la Repubblica ceca Di seguito i principali progetti per i quali è stato approvato un finanziamento della BEI Acquisto di locomotive Mitsui II Valore del prestito: 5 milioni EUR. Data di firma : 31 Marzo Acquisto di locomotive per il trasporto ferroviario Infrastrutture di trasporto Boemia del sud II Valore del prestito: 45,2 milioni EUR. Data di firma: 20 Luglio Rinnovamento della rete stradale in Boemia del sud Modernizzazione del corridoio ferroviario IV-1 Valore del prestito: 93 milioni EUR. Valore del progetto: 310 milioni EUR. Status: in esame. L operazione porta sulla modernizzazione di due tratti di via ferrata situati lungo il corridoio IV a sud di Praga. Il primo progetto è una linea elettrica a doppia via di 24 km tra Benesov u Prahy e Strancice. Il secondo è una linea elettrica di 12 km che collega Doubi a Tabor Rinnovammento della linea Stříbro-Planá-Cheb del corridoio ferroviario III Valore del prestito: 103 milioni EUR. Valore del progetto: 345 milioni EUR. Status: in esame. L operazione porta sulla modernizzazione di due tratti di via ferrata situati lungo il corridoio III ad ovest di Praga, tra Stříbro e Cheb. Di una lunghezza di 222 km, il corridoio III fa parte del RTE ferroviario e collega la stazione di Praga Smíchov all agglomerazione di Cheb vicino alla frontiera tedesca. 27

28 7. I documenti di programmazione per la Repubblica ceca National Strategic Reference Framework , Documento integrale in Inglese, 150 pagine, Luglio Operational Programme Transport, Sintesi Inglese, 3 pagine. Operational Programme Transport , Documento integrale in Inglese, 166 pagine, Ottobre Operational Programme Environment, Sintesi Inglese, 4 pagine. The Operational Programme Environment for the period , Documento integrale in Inglese, 266 pagine, Dicembre Operational Programme Enterprises and Innovations, Sintesi Inglese, 3 pagine. Operational Programme Enterprises and Innovations , Documento integrale in Inglese, 105 pagine, Giugno Operational Programme Research and Development for Innovations, Inglese, 3 pagine. Operational Programme Research and Development for Innovations , Documento integrale in Inglese, 169 pagine, Novembre Operational Programme Technical Assistance, Inglese, 3 pagine. Operational Programme Poland - Czech Republic, Sintesi Inglese, 2 pagine. Operational Programme Slovakia - Czech Republic, Sintesi Inglese, 2 pagine. Programma operativo Europa centrale, Sintesi Italiano, 3 pagine. Central Europe Operational Programme, Documento integrale in Inglese, 138 pagine, ottobre

29 Allegato A: Estratto dell analisi economica effettuata da Unicredit Marzo 2011 Repubblica ceca (A1 stable/a positive/a+ positive)* Outlook Despite a disappointing 4Q performance, we have slightly increased our 2011 GDP forecast to 2.0% yoy. Fiscal policy will likely remain the main drag on domestic consumption leaving net exports the key driver. We project CPI to return to above the target and stay there after 2Q, a further jump is expected in Jan 2012 due to the VAT hike. We see the central bank gradually tolerating CZK appreciation and hiking rates by 75bp in line with the ECB. Strategy Having taken profit on our bullish FX position in 1Q we now see the CNB as not in a rush to hike rates (due to subdued domestic demand) while it will tolerate gradual currency appreciation. Against this backdrop we see risk premium relatively elevated at the short end of the curve and we receive 1Y1Y CZK forwards. Authors: Pavel Sobisek, Chief Economist (UniCredit Bank)/Patrik Rozumbersky, Economist (UniCredit Bank) 29

30 Reforms are finally starting to take shape GDP growth slowed in 4Q10 to (adjusted) 0.3% qoq and 2.6% yoy, leaving the full-year reading at 2.2% a notch below the flash estimate. The final quarter saw both private and government consumption contract moderately, while an inventory change and net exports were the key drivers on the demand side. From the production side, manufacturing stood overwhelmingly behind the expansion. The year-end slowdown in GDP was due more to severe weather conditions than to any lasting fundamental factor, in our view. Indeed, the underlying trends suggest that the recovery is ongoing in early Manufacturing PMI surged to an all-time high in January and stayed close to it in February. On the hard data released so far this year, January industrial output hit 16.9% yoy, with new orders (advancing 19.2% yoy) unlikely to herald a slowdown for coming months. In the same vein, exports and imports expanded by around 30% yoy and new car registrations were 12% higher yoy in January. Even though we are still missing full evidence on retail consumption at the start of 2011, we expect GDP growth qoq to gather momentum in 1Q, also taking into account the year-end slowdown. For FY11, we project a 2.0% expansion in GDP, up marginally on our former expectation of 1.8%. We foresee the cyclical recovery of domestic demand to continue but this is set to be curbed by government austerity measures. Household spending will take a hit from a 9% cut in wage costs in public administration as well as from a reduction of various welfare benefits, adding a mere 0.5%. Although capital spending will benefit from higher corporate spending appetite it will also suffer from a cut in the public budgets on infrastructure investment as well as the adverse effect of last year s boom of solar power investments. Consequently, GDP growth will largely be driven by net exports. The fading effect of indirect tax hikes from early 2010 pushed inflation below the CNB s 2% target at the beginning of this year, for the first time since last August. We expect, however, this correction to be temporary, with price pressures coming predominantly from the supply side lifting inflation back above 2% in 2Q. The oil price spike is the most pronounced, but not the only, factor behind the assumed pressure. The CNB left interest rates unchanged at a record low level in early February but three out of seven board members voted for 25bps tightening. Since then, both anti- and pro-inflation factors have appeared. The hawkish mood dissipated after 4Q GDP and CPI in both January and February came in below CNB expectations. In addition, one of the hawks left the CNB board recently. That said, the balance of risks seems to be gradually leaning to the proinflation direction. Apart from the supply-side price pressures, a noteworthy exogenous factor for the CNB is the ECB s intention to start tightening its policy as early as April. Our core scenario remains that the CNB will make the first step in 2Q, following the ECB with a slight delay. The relative lenience on the part of the CNB is set to be facilitated by the lack of demand driven signs of inflation. With two further ECB s hikes likely be copied by the CNB during 2011, the CNB repo rate is seen concluding the year at 1.50%. The center-right cabinet has outlined the basic parameters of its pension reforms. The plan, which is still to be finalized, will allow people to divert 3pp of the 28% social tax to a private fund from 2013 onwards. The diverted money will have to be matched by 2% coming from a person s net salary. The government estimates that the voluntary opt-out will trim the budget revenues by CZK 20bn a year (0.6% of GDP), which should be financed by a two-step VAT rise. In the first step taken in 2012, the lower VAT rate should go up to 14% from the current 10%. In the second step a year later, two existing VAT rates should merge at 17.5%. We see the pension overhaul as very cautious, having only a moderate impact on inflation (which is set to rise by 1.2% in 2012) and a marginal impact on the propensity of households to spend from Arguably, the new pension pillar with such parameters will not help much to ease the state s burden to finance pensions in distant future. 30

31 Allegato B: Estratto della Scheda paese SACE Si presenta una breve sintesi da informazioni prodotte dalla Sace per la Repubblica ceca. Contesto politico. La stabilità governativa è assicurata da una coalizione di tre partiti alla guida della Camera dei Deputati dalle elezioni di maggio Nonostante ultimamente due partiti siano stati coinvolti in scandali sfociati in mozioni di sfiducia, questi non hanno condotto alle dimissioni del governo. Situazione economica. Dopo la recessione del 2009, l economia ha recuperate velocemente nel 2010 (2,3% di crescita del PIL), trainata dalla crescita dell economia tedesca. Il programma di risanamento delle finanze pubbliche che il governo sta attuando, funzionale alla future adozione della moneta unica europea, condurrà probabilmente ad un rallentamento nel 2011 (1,7% di crescita del PIL). Il paese è esposto ad una crisi delle economie dei paesi europei, che rappresentano i suoi principali mercati di sbocco. Settore finanziario. Il settore bancario, principalmente controllato da banche straniere, non ha sofferto in modo particolare la crisi finanziaria, grazie all orientamento retail e a profili di liquidità equilibrati. L erogazione di credito tuttavia è diminuita drasticamente durante la crisi, soprattutto nei confronti del mercato interbancario e delle imprese non finanziarie. In peggioramento anche i NPL, che nel 2010 hanno raggiunto il 6,5% dei prestiti totali. Quadro operativo. Il paese si presenta aperto agli investitori internazionali e non risultano esserci settori con particolari limitazioni all attività di investimento straniero. L apparato infrastrutturale è migliorato negli ultimi anni grazie all afflusso dei fondi provenienti dall Unione Europea. 31

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Life-cycle cost analysis

Life-cycle cost analysis Valutazione economica del progetto Clamarch a.a. 2013/14 Life-cycle cost analysis con esempi applicativi Docenti Collaboratori Lezione di prof. Stefano Stanghellini prof. Sergio Copiello arch. Valeria

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

MANTOVA PORTS SYSTEM

MANTOVA PORTS SYSTEM MANTOVA PORTS SYSTEM Arch. Giancarlo Leoni North Italy IWW network Provincia di Mantova WORLD CANALS CONFERENCE 2014 2-3-4 SETT. MILANO Northern Italy Inland Waterway System Provincia di Cremona REGIONE

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY TODAY MORE PRESENT IN GERMANY Traditionally strong in offering high technology and reliability products, Duplomatic is a player with the right characteristics to achieve success in highly competitive markets,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation 20 Dicembre 2002 1 L ABI ha esaminato con uno specifico

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE EFFICIENZA ENERGETICA

RAPPORTO ANNUALE EFFICIENZA ENERGETICA Il Rapporto Annuale sull Efficienza Energetica è stato curato dall Unità Tecnica Efficienza Energetica dell ENEA sulla base delle informazioni e dei dati disponibili al 30 aprile 2015. Supervisione: Roberto

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

I DIRITTI FONDAMENTALI E LA DIRETTIVA SULL ORARIO DI LAVORO

I DIRITTI FONDAMENTALI E LA DIRETTIVA SULL ORARIO DI LAVORO SCHEDA INFORMATIVA I DIRITTI FONDAMENTALI E LA DIRETTIVA SULL ORARIO DI LAVORO EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA I DIRITTI FONDAMENTALI E LA DIRETTIVA SULL ORARIO DI LAVORO 01

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli