Piano Studi LS Classe 100/s 2006/2007 FATTO PREPARATO IN PREPAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano Studi LS Classe 100/s 2006/2007 FATTO PREPARATO IN PREPAZIONE"

Transcript

1 1 semestre: 26/09/ /12/2006 (sospensione: 23/12/ /02/2007) SESSIONE AUTUNNALE (09/01 18/02) ESAME Internet e e-government (Prof. Gianni Vercelli) Debito Cdl/SdC Descrizione CFU Sem Sede Internet e e-government 6 I ESAME Basi di dati e sistemi informativi (Prof. Mauro Coccoli) Debito Cdl/SdC Descrizione CFU Sem Sede Basi di dati e sistemi informativi 6 I ESAME Gestione della conoscenza nelle organizzazioni (Prof. Gianni Vercelli) LS Classe100/s Descrizione CFU Sem Sede ING-INF/05 - Gestione della conoscenza nelle organizzazioni 1+5 I Savona Data Esame Appello Luogo d esame Gestione della conoscenza nelle organizzazioni 25/05/2007 Savona

2 2 semestre: 20/02/ /05/2007 (sospensione: 13/04/ /04/2007) SESSIONE ESTIVA (22/07 31/07) ESAME Laboratorio di ICT, Comunicazione e Marketing (Dott.ssa Carla Viale) LS Classe100/s Descrizione CFU Sem Sede SECS P/08 - Laboratorio di ICT, Comunicazione e Marketing 12 2 ESAME Marketing e CRM (Dott. Paolo Michelis) LS Classe100/s Descrizione CFU Sem Sede SECS P/08 Marketing e CRM 6 2 Data Esame Appello Luogo d esame Laboratorio di ICT, Comunicazione e Marketing 07/06/2007 Ore Savona Polo Didattico Marketing e CRM 25/05/2007 Ore Savona 26/04/2007 ore Savona 18/04/2007 ore Savona Internet e e-government Basi di dati e sistemi informativi

3 TESI - SESSIONE ESTIVA (22/07 31/07) ESAME Prova Finale LS Classe100/s Descrizione CFU Sem Sede Prova Finale 25 2 Data Esame Appello Luogo d esame 06/07/2007 Savona Prova Finale

4 PROGRAMMAZIONE INSEGNAMENTI Debiti formativi Cdl Esami Ott Nov Dic Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Internet e e-government Basi di dati e sistemi informativi Sessioni Insegnamenti LS Classe 100/s Esami Ott Nov Dic Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Dic Gestione della conoscenza nelle org.ni Laboratorio di ICT, Comunicazione e Mkt Marketing e CRM Prova Finale Sessioni

5 PROGRAMMAZIONE STUDI - SESSIONE AUTUNNALE (09/01 18/02) Debiti formativi Cdl Fascia Oraria matt / pom Esami\Giorni L/M/V Ma/Gi L/M/V Ma/Gi L/M/V Ma/Gi L/M/V Ma/Gi Sab Dom Basi di dati e sistemi infor.vi Internet e e-government PROGRAMMAZIONE STUDI Insegnamenti LS Classe 100/s Fascia Oraria matt / pom Esami\Giorni L/M/V Ma/Gi L/M/V Ma/Gi L/M/V Ma/Gi L/M/V Ma/Gi Sab Dom Gestione della conoscenza org.ni Laboratorio di ICT, Com.ne e Mkt Marketing e CRM Prova Finale

6 Esami Basi di dati e sistemi informativi Internet e e-government Esami Gestione della conoscenza nelle org.ni ARGOMENTAZIONI di PROGETTO Debiti formativi Cdl Progetto di esame Banca dati Listone gestione informativa attività di backup Modello di programmazione di un sistema informativo P.A. + DCM / KnowledgeTree Insegnamenti LS Classe 100/s Progetto di esame Condivisione della conoscenza sul KM e sull el in ambiente Wiki Laboratorio di ICT, Comunicazione Mkt Marketing e CRM Prova Finale Modelli di valorizzazione per la gestione dei processi di apprendimento e di conoscenza

7 2 Anno ( ) Debiti formativi: 1 Semestre Professore Vercelli Gianni Nome esame Internet e e-government 6 cfu Dipartimento DISA - Dipartimento di Scienze Antropologiche Telefono Ufficio: Telefono Lab: Fax: url: Laboratorio: Testi ordinati Ricevimento Sessione Professore Nome esame Dipartimento Telefono Ufficio: Telefono Lab: Fax: url: Mauro Cuccoli Basi di dati e sistemi informativi 6 cfu

8 Laboratorio: Testi ordinati Ricevimento Sessione

9 2 anno (a.a ): 1 Semestre Professore Nome esame Dipartimento Telefono Ufficio: Telefono Lab: Fax: url: Laboratorio: Testi ordinati Ricevimento Sessione Mauro Cuccoli Basi di dati e sistemi informativi 6 cfu 2 SEM - Ho il programma ed i testi è nuovo e mi darà il materiale Professore Nome esame Prof. Gianni Vercelli Gestione della conoscenza nelle organizzazioni Dipartimento di Scienze Antropologiche Università degli Dipartimento Studi di Genova Telefono Ufficio: Telefono Lab: Fax: url:

10 Laboratorio: Testi ordinati Ricevimento Sessione 1 app. sessione invernale (gennaio) 2 semestre Professore Nome esame Dipartimento Telefono Ufficio: Telefono Lab: Fax: url: Materiale: Testi ordinati Ricevimento Sessione Professore Nome esame Dipartimento Telefono Ufficio: Telefono Lab: Dott.ssa Carla Viale Laboratorio di ICT, Comunicazione e Marketing Studio Viale von der Goltz, Genova 1 app. sessione invernale (gennaio) Dott. Paolo Michelis Marketing e CRM Direttore Marketing e CRM NordiConad - Conad

11 Fax: url: Laboratorio: Testi ordinati Ricevimento Sessione

12 ELENCO ESAMI GIÀ SOSTENUTI 2 Anno N Prof Insegnamento Data Voto 1 Mauro Coccoli Basi di dati e sistemi informativi 18/04/07 30 Lode 2 Gianni Vercelli Internet e e-government 26/04/07 30 Lode 3 Gianni Vercelli Gestione della conoscenza nelle organizzazioni 25/05/07 30 Lode 4 Carla Viale Laboratorio di ICT, Comunicazione e Marketing 24/05/ Paolo Michelis Marketing e CRM 25/05/ Prova finale 06/07/ lode 30 lode Media 27, / = 107/110 < previsto 598 Media 27,2

13 Cdl SdC 2 anno 1 semestre Internet e e-government 6 cfu Basi di dati e sistemi informativi 6 cfu - LS 2 anno 1 semestre Gestione della conoscenza nelle organizzazioni (Prof. Gianni Vercelli, Dipartimento di Scienze Antropologiche Università degli Studi di Genova) (1 CFU ING-INF/05 AF Caratterizzanti + 5 CFU Altre) 2 anno 2 semestre Laboratorio di ICT, Comunicazione e Marketing (Dott.ssa Carla Viale, Studio Viale von der Goltz, Genova) (12 CFU SECS P/08 AF Caratterizzanti) Marketing e CRM (Dott. Paolo Michelis, Direttore Marketing e CRM NordiConad - Conad) (6 CFU SECS P/08 AF Caratterizzanti)

Unipol Assicurazioni SpA Cumulative Auto Bologna 12/01/2015 11:18

Unipol Assicurazioni SpA Cumulative Auto Bologna 12/01/2015 11:18 ESER. POL AGEN. POL RAMO POL NUM. POL. ESER. SIN AGEN. SIN. NUM. SIN RAMO SIN. ISPETTORATO DATA AVVENIM. DATA CHIUSURATIPO DEN. TIPO CHIUSTP RESP ASSICURATO PREVENTIVO PAGATO DA RECUPERARE 2007 1467 130

Dettagli

I Anno II Anno III Anno

I Anno II Anno III Anno I Anno II Anno III Anno OTTOBRE Merc 14 Ott Fisiologia Fisiopatologia Sab Matt 17 Ott Arte Sanitaria Psicosomatica Sab Pom 17 Ott Chimica/Farmacologia Dom Matt 18 Ott Meridiani Dom Pom 18 Ott Principi

Dettagli

Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione

Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione 10-gen colf e badanti (4^ trimestre anno precedente) contributi Inail (4^ rata anno precedente) 16-gen coltivatori e (PC/CF) (4^ rata anno precedente) e

Dettagli

Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali

Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali A.A. 2013-2014 Prof. Attilio Bruni Corso di Laurea in Comunicazione d Impresa, Marketing e Nuovi Media Il modello finanziario e il bilancio previsionale

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2014/2015 emanato con decreto del direttore n. 1 del 7/11/2014 corsi

Dettagli

La congiuntura del credito in Emilia-Romagna. Direzione Centrale Studi e Ricerche

La congiuntura del credito in Emilia-Romagna. Direzione Centrale Studi e Ricerche La congiuntura del credito in Emilia-Romagna Direzione Centrale Studi e Ricerche 1 marzo 2015 Credito in lenta uscita dal ciclo negativo Il minimo del ciclo negativo dei prestiti è chiaramente alle spalle,

Dettagli

Costo della vita e prezzi immobiliari correnti

Costo della vita e prezzi immobiliari correnti dott. ing. arch. Alberto M. Lunghini, FRICS, AICI, FIABCI Reddy s Group SRL IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO dagli anni 60 al 31/12/2014 (con ipotesi di andamento del mercato sino al 2026)

Dettagli

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI (1) NEI MESI GENNAIO-MARZO DEGLI ANNI 2013, 2014 E 2015 A. NUOVI RAPPORTI DI LAVORO A1. Assunzioni a tempo indeterminato gen-mar

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento 2 CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2013/2014 emanato con decreto del direttore n. 131 del 16/10/2013

Dettagli

Dashboard. 01/gen/2009-31/dic/2009 Rispetto a: Sito. 71.136 Visite. 34,81% Frequenza di rimbalzo. 00:03:54 Tempo medio sul sito

Dashboard. 01/gen/2009-31/dic/2009 Rispetto a: Sito. 71.136 Visite. 34,81% Frequenza di rimbalzo. 00:03:54 Tempo medio sul sito www.comunecusanomutri.it Dashboard 1/gen/29-31/dic/29 Rispetto a: Sito Visite 2. 2. 1. 1. 5 gen 7 feb 12 mar 14 apr 17 mag 19 giu 22 lug 24 ago 26 set 29 ott 1 dic Uso del sito 71.136 Visite 34,81% Frequenza

Dettagli

Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; app. elettromedicali e di misurazione (Ateco 26)

Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; app. elettromedicali e di misurazione (Ateco 26) Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; app. elettromedicali e di misurazione (Ateco 26) Indicatori congiunturali di settore e previsioni Business Analysis Aprile 2015 Indicatori

Dettagli

Scheda Obiettivo. dott.ssa Imbimbo MANTENIMENTO

Scheda Obiettivo. dott.ssa Imbimbo MANTENIMENTO Scheda Obiettivo Servizio : Responsabile : dott.ssa Imbimbo CdC/Ufficio : Comunicazione - Stampa Obiettivo : AVVICINARE I CITTADINI ALLA CITTA' ATTRAVERSO LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE Tipo Obiettivo

Dettagli

TECNICHE'E'TECNOLOGIE'A'SUPPORTO'' DEL'REVENUE'MANAGEMENT' 'E'DELLA'DISINTERMEDIAZIONE'

TECNICHE'E'TECNOLOGIE'A'SUPPORTO'' DEL'REVENUE'MANAGEMENT' 'E'DELLA'DISINTERMEDIAZIONE' TECNICHE'E'TECNOLOGIE'A'SUPPORTO'' DEL'REVENUE'MANAGEMENT' 'E'DELLA'DISINTERMEDIAZIONE' CHI$SONO?$ Piergiorgio$Schirru$ VP'R&D'e'Revenue'Management' 'Blastness' Docente'di'Revenue'Managent'e'EEDistribuHon'

Dettagli

LA QUALITA DEI CONTACT CENTER UN IMPEGNO VERSO GLI UTENTI

LA QUALITA DEI CONTACT CENTER UN IMPEGNO VERSO GLI UTENTI LA QUALITA DEI CONTACT CENTER UN IMPEGNO VERSO GLI UTENTI Antonella Bertazzi Direzione Consumatori e utenti Autorità per l energia elettrica e il gas I CONTACT CENTER DEL SETTORE PUBBLICO: BUONE PRASSI

Dettagli

B. MAPPA STRATEGICA. Progetti: Vantaggi/obiettivi: Clienti: Processi da implementare: Staff:

B. MAPPA STRATEGICA. Progetti: Vantaggi/obiettivi: Clienti: Processi da implementare: Staff: BUSINESS PLAN SOCIETA XYZ Maggio 2014 Aprile 2017 A. ASPIRAZIONI, SETTORE, STRATEGIE E OPPORTUNITA La società ha sede nella città di Scutari, in Albania ed opera nel settore calzaturiero, nello specifico

Dettagli

I PRIMI ANNI DELLA MUTUA FIDE BANK. Breve analisi dell attività della MFB in Madagascar e spunti per il futuro

I PRIMI ANNI DELLA MUTUA FIDE BANK. Breve analisi dell attività della MFB in Madagascar e spunti per il futuro I PRIMI ANNI DELLA MUTUA FIDE BANK Breve analisi dell attività della MFB in Madagascar e spunti per il futuro dic-09 gen-10 feb-10 mar-10 apr-10 mag-10 giu-10 lug-10 ago-10 set-10 ott-10 nov-10 dic-10

Dettagli

Ufficio Servizi per l Utenza e Relazioni con il Pubblico

Ufficio Servizi per l Utenza e Relazioni con il Pubblico Ufficio Servizi per l Utenza e Relazioni con il Pubblico Periodo GENNAIO-MARZO 2011 12 APRILE 2011 Colombo CONTI pag. 1 INDICE INTRODUZIONE... 3 FREQUENZA MENSILE DELLE RICHIESTE... 4 TIPOLOGIA DEL CONTATTO...

Dettagli

Sistemi di knowledge management per innovativi modelli di governance dei progetti pubblici

Sistemi di knowledge management per innovativi modelli di governance dei progetti pubblici Sistemi di knowledge management per innovativi modelli di governance dei progetti pubblici Marco Gentili Area Governo e Monitoraggio delle Forniture ICT 1 Area Governo e Monitoraggio Forniture ICT Governo

Dettagli

Ma che prezzo ha il libro

Ma che prezzo ha il libro Ma che prezzo ha il libro Più Libri Più Liberi Roma, 7 dicembre 2009 Alcuni dati di scenario: Gli acquirenti online in Europa: Italia 11%, Francia 40%, Germania 53% media europea 32% (sul totale della

Dettagli

2013-14. Campionato di Calcio di Serie A

2013-14. Campionato di Calcio di Serie A 2013-14 Campionato di Calcio di Serie A Calendario e risultati di Serie A, Stagione 2013/2014 Andata 1ª giornata (24 ago - 1 8 gen) Ritorno 24/08/2013 2-1 Verona - AC Milan 0-1 19/01/2014 24/08/2013 0-1

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Gennaio 2015 (principali evidenze con i dati di fine 2014)

RAPPORTO MENSILE ABI Gennaio 2015 (principali evidenze con i dati di fine 2014) RAPPORTO MENSILE ABI Gennaio 2015 (principali evidenze con i dati di fine 2014) 1. A fine 2014 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.820,6 miliardi di euro

Dettagli

MESSAGGIO PROMOZIONALE RIGUARDANTE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI PRIMA DELL ADESIONE LEGGERE LA NOTA INFORMATIVA E LO STATUTO

MESSAGGIO PROMOZIONALE RIGUARDANTE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI PRIMA DELL ADESIONE LEGGERE LA NOTA INFORMATIVA E LO STATUTO MESSAGGIO PROMOZIONALE RIGUARDANTE FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI PRIMA DELL ADESIONE LEGGERE LA NOTA INFORMATIVA E LO STATUTO Fondoposte Principali dati al 31 dicembre 2009 Associati Garantito 88.951

Dettagli

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23)

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Indicatori congiunturali di settore e previsioni Business Analysis Aprile 2015 Indicatori congiunturali Indice della

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2013 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2013 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2013 (principali evidenze) 1. A giugno 2013 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.893 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è sempre

Dettagli

L evoluzione del contesto digitale Roberto Liscia

L evoluzione del contesto digitale Roberto Liscia L evoluzione del contesto digitale Roberto Liscia Presidente Netcomm LA NOSTRA MISSIONE È CONTRIBUIRE ALLO SVILUPPO DELL E-COMMERCE ITALIANO SOCI Perché si acquista online Comparazione prezzi e prodotti

Dettagli

Servizio di prestito. Attività 2011: dati, grafici, analisi a cura di Marco Muscolino

Servizio di prestito. Attività 2011: dati, grafici, analisi a cura di Marco Muscolino Attività 2011: dati, grafici, analisi a cura di Marco Muscolino Biblioteca di area scientifico-tecnologica Sommario dei contenuti: Relazione sull attività 2011 Totali 2008-2011: dati e grafici Iscrizioni

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2014 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2014 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2014 (principali evidenze) 1. A febbraio 2014 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.855 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

IMPIANTI SPORTIVI servizi a domanda

IMPIANTI SPORTIVI servizi a domanda IMPIANTI SPORTIVI servizi a domanda PISCINA CAMPOLONIANO Analisi dei costi di esercizio: per riscaldamento: per energia: STIMA ENI giorni mc /mc imponibile 21.00% totale 86.00 205.00 0.56 9.853.94 2.069.33

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA

LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04 (link alla versione con confronto LS-509) a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse A.A. 2009/10 TEMPISTICA I L/270 II L/509 III

Dettagli

SERVIZIO DI BUS A CHIAMATA: POLI DI CRESCENTINO E CERRINA MONFERRATO Monitoraggio dal 18 Giugno 2007 al 30 Giugno 2008

SERVIZIO DI BUS A CHIAMATA: POLI DI CRESCENTINO E CERRINA MONFERRATO Monitoraggio dal 18 Giugno 2007 al 30 Giugno 2008 Autonoleggio Marletti SERVIZIO DI BUS A CHIAMATA: POLI DI CRESCENTINO E CERRINA MONFERRATO Monitoraggio dal 18 Giugno 2007 al 30 Giugno 2008 Provincia di Torino - Servizio Trasporti Monitoraggio ProviBus

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA DI ARCHITETTURA. CLASSE DELLE LAUREE IN DISEGNO INDUSTRIALE ( cl.42) Corso di Laurea in DISEGNO INDUSTRIALE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA DI ARCHITETTURA. CLASSE DELLE LAUREE IN DISEGNO INDUSTRIALE ( cl.42) Corso di Laurea in DISEGNO INDUSTRIALE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA DI ARCHITETTURA CLASSE DELLE LAUREE IN DISEGNO INDUSTRIALE ( cl.42) Corso di Laurea in DISEGNO INDUSTRIALE MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2007 2008 1. NelI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN FINANZA E METODI QUANTITATIVI PER L ECONOMIA CLASSI DELLE LAUREE MAGISTRALI LM-1 e LM-83 AI SENSI DEL D.M. 270/2004 (FIN) (Sede

Dettagli

Contact Center Integrato Multicanale dell Area territoriale fiorentina

Contact Center Integrato Multicanale dell Area territoriale fiorentina COMUNE DI FIRENZE Area Comunicazione Contact Center Integrato Multicanale dell Area territoriale fiorentina Forum P.A. - Roma, 08 maggio 2006 I PERCORSI DI CAMBIAMENTO E INNOVAZIONE NEL COMUNE DI FIRENZE

Dettagli

Outlook sul mercato dell usato

Outlook sul mercato dell usato Outlook sul mercato dell usato Cristiana Petrucci Responsabile Centro Studi Convegno MERCATO USATO. Gestione economico-finanziaria delle auto usate Roma, 27 marzo 2012, Palazzo Rospigliosi IL MERCATO COMPLESSIVO

Dettagli

Riaccredito al fondo di pertinenza ( FEAGA) pagamenti non andati a buon fine scaduti

Riaccredito al fondo di pertinenza ( FEAGA) pagamenti non andati a buon fine scaduti Decreto N DATA 1 12-feb-14 2 20-feb-14 3 20-feb-14 4 20-feb-14 5 20-feb-14 6 20-feb-14 7 20-feb-14 8 20-feb-14 9 20-feb-14 10 24-feb-14 11 24-feb-14 12 24-feb-14 13 24-feb-14 14 24-feb-14 15 24-feb-14

Dettagli

01/gen/2011-31/dic/2011 Rispetto a: 01/gen/2010-31/dic/2010

01/gen/2011-31/dic/2011 Rispetto a: 01/gen/2010-31/dic/2010 www.comune.sedini.ss.it Dashboard 1/gen/211-31/dic/211 Rispetto a: 1/gen/21-31/dic/21 Visite Visite 2 2 1 1 3 gen 5 feb 1 mar 12 apr 15 mag 17 giu 2 lug 22 ago 24 set 27 ott 29 nov Uso del sito 18.864

Dettagli

LE EMOTICON E LE INDAGINI DI CS A SUPPORTO DELLA CULTURA DELLA VALUTAZIONE

LE EMOTICON E LE INDAGINI DI CS A SUPPORTO DELLA CULTURA DELLA VALUTAZIONE LE EMOTICON E LE INDAGINI DI CS A SUPPORTO DELLA CULTURA DELLA VALUTAZIONE Katia Gallo Direzione Consumatori e utenti Autorità per l energia elettrica e il gas Webinar Mettiamoci la faccia 23 aprile 2012

Dettagli

Endivie 2013-2014. Qualità e innovazione Tante novità, da condividere

Endivie 2013-2014. Qualità e innovazione Tante novità, da condividere Endivie 2013-2014 Qualità e innovazione Tante novità, da condividere Tutto il meglio dell endivia Negli ultimi anni Rijk Zwaan ha realizzato un importante programma di ricerca dedicato all endivia. Si

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento

La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI Convegno Carte 2007 Martedì, 27 novembre 2007 Il Gruppo Carige oggi Fondazione CR Genova e Imperia CNCE Assicurazioni

Dettagli

RECUPERO DELLE ACQUE METEORICHE PER LA GESTIONE ECOSOSTENIBILE DELLE ABITAZIONI Marco Caffi AmbienteParco Intertecnica Group srl (Brescia)

RECUPERO DELLE ACQUE METEORICHE PER LA GESTIONE ECOSOSTENIBILE DELLE ABITAZIONI Marco Caffi AmbienteParco Intertecnica Group srl (Brescia) RECUPERO DELLE ACQUE METEORICHE PER LA GESTIONE ECOSOSTENIBILE DELLE ABITAZIONI Marco Caffi AmbienteParco Intertecnica Group srl (Brescia) 7 marzo 2014 PERCHE? Recupero delle acque meteoriche per la gestione

Dettagli

PARROCCHIA SANTO STEFANO

PARROCCHIA SANTO STEFANO SETTIMANA: 25/30 mag 25 Lunedì FUSI PONZINI MARZO VALERI 26 Martedì PONZINI MARZO FUSI VALERI 27 Mercoledì MARZO PONZINI VALERI FUSI 28 Giovedì PONZINI FUSI VALERI MARZO 29 Venerdì FUSI MARZO PONZINI VALERI

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

Rilevazione sulle assenze dei dipendenti pubblici

Rilevazione sulle assenze dei dipendenti pubblici Rilevazione sulle assenze dei dipendenti pubblici Anna Ceci Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazionel Gerolamo Giungato Istat Roma, 10 giugno 2010 Indice 1. Le norme 2. La Legge n. 133/08

Dettagli

Approvato dal Collegio docenti del giorno 9/09/2015

Approvato dal Collegio docenti del giorno 9/09/2015 28-ago ven 8,30 18,30 Docenti convocati Circ. 337-25/7/15 Prove scritte per gli studenti con giudizio sospeso e esami integrativi (circ. 339) 29-ago sab 8,30 18,30 Consigli di classe Circ. 338-25/7/15

Dettagli

Approccio a più livelli per la protezione dalle frodi per una banca virtuale. Sicurezza IT Roma, 13/05/2014

Approccio a più livelli per la protezione dalle frodi per una banca virtuale. Sicurezza IT Roma, 13/05/2014 Approccio a più livelli per la protezione dalle frodi per una banca virtuale Sicurezza IT Roma, 13/05/2014 Agenda 1. Conoscenza del fenomeno 2. Approccio organizzativo 3. Approccio tecnologico 4. Cura

Dettagli

I CERTIFICATI BIANCHI PER LA PROMOZIONE DELL EFFICIENZA ENERGETICA IN ITALIA

I CERTIFICATI BIANCHI PER LA PROMOZIONE DELL EFFICIENZA ENERGETICA IN ITALIA I CERTIFICATI BIANCHI PER LA PROMOZIONE DELL EFFICIENZA ENERGETICA IN ITALIA Roberto Malaman Direttore Generale Autorità per l'energia elettrica e il gas 1 Principali innovazioni negli strumenti di policy

Dettagli

WORKSHOP ANFIA. Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni

WORKSHOP ANFIA. Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni WORKSHOP ANFIA I Vantaggi dei Servizi Telematici per le flotte Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni 1 Mercato autovetture Immatricolazioni

Dettagli

ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL

ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL IN PROVINCIA DI PERUGIA Ottobre 2013 ooo A cura dell Ufficio Prezzi Camera di Commercio di Perugia Indice Introduzione pag. 5 I prezzi del GPL nel I semestre 2013 - Sintesi

Dettagli

Il traffico crocieristico in Italia nel 2012

Il traffico crocieristico in Italia nel 2012 1 Il traffico crocieristico in Italia nel 2012 IL TRAFFICO CROCIERISTICO IN ITALIA NEL 2012 Risposte Turismo realizza per il terzo anno uno speciale dedicato al turismo crocieristico, dedicato in particolare

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Dicembre 2013 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Dicembre 2013 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Dicembre 2013 (principali evidenze) PRINCIPALI GRANDEZZE BANCARIE: CONFRONTO 2013 VS 2007 2007 2013 Prestiti all'economia (mld di euro) 1.673 1.851 Raccolta da clientela (mld di euro)

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Direzione generale dei beni culturali, informazione, spettacolo e sport Servizio beni librari, biblioteca e archivio storico regionali

Direzione generale dei beni culturali, informazione, spettacolo e sport Servizio beni librari, biblioteca e archivio storico regionali ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione generale dei

Dettagli

Comune di MARRADI. Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic % X X X X X X X X X X X 30

Comune di MARRADI. Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic % X X X X X X X X X X X 30 UFFICIO LAVORI PUBBLICI N. 1 RPP 2012- Parte terza: programma e progetti. OBIETTIVI STRATEGICI: Programma triennale opere pubbliche elenco annuale Mantenimento all attuale livello quali-quantitativo dei

Dettagli

La bilancia dei pagamenti dell'italia a dicembre 2008

La bilancia dei pagamenti dell'italia a dicembre 2008 Roma, 17 febbraio 2009 La bilancia dei pagamenti dell'italia a dicembre BILANCIA DEI PAGAMENTI SINTETICA (milioni di euro) dicembre 2007 dicembre 12 mesi terminanti a 12 mesi terminanti a dicembre 2007

Dettagli

ALLEGATO D ANALISI STATISTICA DEI DATI METEOROLOGICI

ALLEGATO D ANALISI STATISTICA DEI DATI METEOROLOGICI PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO AGENZIA PROVINCIALE PER LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE U.O. Tutela dell aria ed agenti fisici PIANO PROVINCIALE DI TUTELA DELLA QUALITÀ DELL ARIA ALLEGATO D ANALISI STATISTICA

Dettagli

PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI

PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI Milano, 17 Marzo 2010 AGENDA 1. Il Gruppo 2. Il mercato 3. Dati economico-finanziari 4. Il titolo Pag. 2 RELATORI LUIGI LUZZATI Presidente del CDA di Centrale del Latte di Torino

Dettagli

Vincitrice di borsa di studio Nemetria Centro Formazione Foligno (PG) Il Post-produttivo nella gestione d impresa

Vincitrice di borsa di studio Nemetria Centro Formazione Foligno (PG) Il Post-produttivo nella gestione d impresa C U R R I C U L U M V I T A E Dott.ssa Diodorina VALERINO INFORMAZIONI PERSONALI Nome DIODORINA VALERINO Indirizzo VIA G. ARRIVABENE, 48 46100 MANTOVA Telefono 338 33 70 113 E-mail diodora.valerino@gmail.com

Dettagli

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche e Sede U.C.S.C. Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 CLASSE DI LAUREA DI APPARTENENZA: LM/SNT1 SCIENZE

Dettagli

Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell ICD-10 nell ambito dei servizi per le dipendenze

Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell ICD-10 nell ambito dei servizi per le dipendenze Servizio Salute Mentale, Dipendenze Patologiche, Salute nelle Carceri Area Dipendenze Servizio Sistema Informativo Sanità e Politiche Sociali Progetto per la definizione di linee guida per l utilizzo dell

Dettagli

Segreteria Studenti del Polo di Latina Corsi di laurea delle Facoltà di

Segreteria Studenti del Polo di Latina Corsi di laurea delle Facoltà di Segreteria Studenti del Polo di Latina Corsi di laurea delle Facoltà di ECONOMIA;INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE; INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE,INFORMATICA E STATISTICA;FARMACIA E MEDICINA;SCIENZE MM.FF.NN.

Dettagli

0 8 c h o o s e a h e a d

0 8 c h o o s e a h e a d 0 8 choose ahead 25 26 27 28 29 01 02 48 03 04 05 06 07 08 09 49 10 11 12 13 14 15 16 50 17 18 19 20 21 22 23 51 24 25 26 27 28 29 30 52 LuneDi martedì mercoledì giovedì venerdì sabato Domenica Monday

Dettagli

Strutture. Strutture e Unioni. Definizione di strutture (2) Definizione di strutture (1)

Strutture. Strutture e Unioni. Definizione di strutture (2) Definizione di strutture (1) Strutture Strutture e Unioni DD cap.10 pp.379-391, 405-406 KP cap. 9 pp.361-379 Strutture Collezioni di variabili correlate (aggregati) sotto un unico nome Possono contenere variabili con diversi nomi

Dettagli

CALENDARIO CROCIERE 2015

CALENDARIO CROCIERE 2015 CALENDARIO CROCIERE 2015 GENNAIO 10-gen Sab Norwegian Jade NORWEGIAN CRUISE LINE 8.00 18.00 2.500 31-gen Sab Norwegian Jade NORWEGIAN CRUISE LINE 8.00 18.00 2.500 FEBBRAIO 21-feb Sab Norwegian Jade NORWEGIAN

Dettagli

Informazioni sull'invio dei campioni e delle domande

Informazioni sull'invio dei campioni e delle domande Informazioni sull'invio dei e delle domande Luogo dove inviare i Frumento duro 12 kg I e II anno, 200 spighe/pannocchie (solo il Frumento tenero 10 kg I e II anno, 200 spighe/pannocchie (solo il Orzo primaverile

Dettagli

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Milano, 19 novembre 2013 La strategia Global Macro Caratterizzata da ampio mandato, in grado di generare alpha tramite posizioni lunghe e corte, a livello

Dettagli

Costi Fissi. Lavoro (h)

Costi Fissi. Lavoro (h) Costo Lavoro ( /h) 18,00 Azioni Nome Attività Attore Costo totale Ia Fase 1147 10.000,00 Lavoro (h) Costi Fissi Costo Lavoro Avanzam. A. Progettazione 0 0,00 306 306,00 Malfatti, x 1 Redazione Progetto

Dettagli

MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile

MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile 1 gen-10 feb-10 mar-10 apr-10 mag-10 giu-10 lug-10 ago-10 set-10 ott-10 nov-10 dic-10

Dettagli

1º Convegno Nazionale

1º Convegno Nazionale Programma www.almaiura.it 1º Convegno Nazionale sulla Finanza Derivata Venerdì 11 aprile 9.30-10.00 La definizione dei contratti derivati Prof. Avv. Francesco Caputo Nassetti Avvocato e Professore a contratto

Dettagli

Noleggio auto a lungo termine

Noleggio auto a lungo termine Noleggio auto a lungo termine CHI SIAMO e COSA FACCIAMO CM Group nasce nel marzo del 2009 dall incontro di Matteo Bonetti, imprenditore veronese, e di Stefano Nataloni, professionista del noleggio a lungo

Dettagli

Analisi Consumi Energetici (Report Standard) Comune di

Analisi Consumi Energetici (Report Standard) Comune di Analisi Consumi Energetici (Report Standard) Comune di Sommario Obiettivi dello studio e ipotesi del modello... 2 Analisi Convenienza rispetto a Consip nel 2014... 3 Previsioni costo energia elettrica

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2014 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2014 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2014 (principali evidenze) 1. Ad aprile 2014 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.848 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

Shopping online: un italiano su cinque si affida al mobile

Shopping online: un italiano su cinque si affida al mobile OSSERVATORIO 7PIXEL Shopping online: un italiano su cinque si affida al mobile - Nel 2012 il traffico da dispositivi mobile è cresciuto di oltre 4 volte rispetto al 2011 - L utente mobile è più attivo

Dettagli

Linea 4. Accompagnamento alla certificazione di Qualità. - Documento operativo preliminare: struttura e attività previste -

Linea 4. Accompagnamento alla certificazione di Qualità. - Documento operativo preliminare: struttura e attività previste - Linea 4. Accompagnamento alla certificazione di Qualità. - Documento operativo preliminare: struttura e attività previste - Riorganizzazione dei processi lavorativi e di ottimizzazione delle risorse e

Dettagli

ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL IN PROVINCIA DI PERUGIA

ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL IN PROVINCIA DI PERUGIA ANDAMENTO DEL PREZZO DEL GPL IN PROVINCIA DI PERUGIA Ottobre 2011 A cura dell Ufficio Protesti e Prezzi e dell Ufficio Studi e Ricerche Economiche Camera di Commercio di Perugia Indice Introduzione pag.

Dettagli

Al Fondo SPES Napoli Via Giacinto Gigante, 7-80136 Napoli Tel. 081/5492018 mail: info@fondospes.it

Al Fondo SPES Napoli Via Giacinto Gigante, 7-80136 Napoli Tel. 081/5492018 mail: info@fondospes.it Modulo di richiesta di finanziamento Al Fondo SPES Napoli Via Giacinto Gigante, 7-80136 Napoli Tel. 081/5492018 mail: info@fondospes.it OGGETTO: Programma di microcredito con il sostegno del FONDO SPES

Dettagli

Dashboard. 11/ago/2009-11/ago/2010 Rispetto a: 11/ago/2008-10/ago/2009. 135.239 Visite. 44,27% Frequenza di rimbalzo. 00:02:28 Tempo medio sul sito

Dashboard. 11/ago/2009-11/ago/2010 Rispetto a: 11/ago/2008-10/ago/2009. 135.239 Visite. 44,27% Frequenza di rimbalzo. 00:02:28 Tempo medio sul sito www.pdlazio.it Dashboard 11/ago/29-11/ago/21 Rispetto a: 11/ago/28-1/ago/29 Precedente: Visite Visite 4. 4. 2. 2. 17 ago 19 set 22 ott 24 nov 27 dic 29 gen 3 mar 5 apr 8 mag 1 giu 13 lug Uso del sito 135.239

Dettagli

ART. 1 Oggetto del Regolamento

ART. 1 Oggetto del Regolamento REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN DIDATTICA DELL ITALIANO COME LINGUA STRANIERA ART. 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento disciplina, ai sensi dell articolo 1 comma 3 del Regolamento

Dettagli

Inglese per scopi accademici

Inglese per scopi accademici Inglese per scopi accademici 2015-2016 Studiare a Toronto, Canada georgebrown.ca/eap Il Programma a tempo pieno «Inglese per scopi accademici» del George Brown College vi darà le competenze necessarie

Dettagli

ASSET BUILDING & MICROCREDITO INDIVIDUALE

ASSET BUILDING & MICROCREDITO INDIVIDUALE Programma triennale di politiche pubbliche di contrasto alla vulnerabilità sociale e alla povertà ASSET BUILDING & MICROCREDITO INDIVIDUALE Torino, 14 febbraio 2007 Andrea Limone Ufficio Studi e Progettazione

Dettagli

Manifesto degli Studi del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale

Manifesto degli Studi del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale MARIO LUCERTINI Manifesto degli Studi del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale Anno Accademico 2013/2014 Corso di Studi in Ingegneria Gestionale Via del Politecnico 1-00133 Roma Tel.: +39 06 7259 7356

Dettagli

La sostenibilità energetica ed ambientale del Palazzo Italia di EXPO 2015: analisi di un edificio nzeb

La sostenibilità energetica ed ambientale del Palazzo Italia di EXPO 2015: analisi di un edificio nzeb La sostenibilità energetica ed ambientale del Palazzo Italia di EXPO 2015: analisi di un edificio nzeb prof. Ing. Livio de Santoli livio.desantoli@uniroma1.it La normativa ed il ruolo dell efficienza energetica

Dettagli

Come leggere la Centrale Rischi Banca d'italia. BANCA D'ITALIA - CENTRALE DEI RISCHI 21111111111 PAG. 1 Filiale: MILANO SEDE

Come leggere la Centrale Rischi Banca d'italia. BANCA D'ITALIA - CENTRALE DEI RISCHI 21111111111 PAG. 1 Filiale: MILANO SEDE BANCA D'ITALIA - CENTRALE DEI RISCHI 21111111111 PAG. 1 DATI ANAGRAFICI E DI RISCHIO PRESENTI NEGLI ARCHIVI DELLA CENTRALE DEI RISCHI (ELABORAZIONE DEL 05-08-2010-15.58 ) FOGLIO DEI DATI ANAGRAFICI Denominazione:

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Settembre 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Settembre 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Settembre 2015 (principali evidenze) 1. Ad agosto 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.825 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

I Servizi di Lepida@Unife: Wi-Fe, VoIP-Fe, Desktop-Fe

I Servizi di Lepida@Unife: Wi-Fe, VoIP-Fe, Desktop-Fe : Wi-Fe, VoIP-Fe, Desktop-Fe Prof. Cesare Stefanelli Prof. Gianluca Mazzini Dipartimento di Ingegneria {gianluca.mazzini, cesare.stefanelli}@unife.it 22 Gennaio 2007 Obiettivi Informatizzazione Passi per

Dettagli

Seminario CRISI E INTERNAZIONALIZZAZIONE. La finanza di impresa nell ottica della riorganizzazione finanziaria e del sostegno allo sviluppo

Seminario CRISI E INTERNAZIONALIZZAZIONE. La finanza di impresa nell ottica della riorganizzazione finanziaria e del sostegno allo sviluppo Business School Seminario CRISI E INTERNAZIONALIZZAZIONE La finanza di impresa nell ottica della riorganizzazione finanziaria e del sostegno allo sviluppo Dott. FRANCO VASELLI Siena, 22 Novembre 2012 CRISI

Dettagli

Business Plan 3 anni Società di persone, Professioniti e Autonomi

Business Plan 3 anni Società di persone, Professioniti e Autonomi Business Plan 3 anni Società di persone, Professioniti e Autonomi Le attività da svolgere per la realizzazione del Business Plan da parte del sono le seguenti: 1. Inserimento del resoconto dell'anno 2.

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO A.A. 2015/2016

CALENDARIO DIDATTICO A.A. 2015/2016 CALENDARIO DIDATTICO A.A. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI CALENDARIO TEST DI VERIFICA DELLA PREPARAZIONE INIZIALE E DI ACCESSO Corso di Laurea in Scienze dell Educazione: - test di verifica

Dettagli

DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE

DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE 1 DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE 1 Scatti al 30 giugno 2014 1 1. Esame dell andamento del mercato del gas naturale (solo Materia prima) 2 2 Il costo del Gas Naturale (GN) relativo alla sola materia

Dettagli

DIMENSIONE CLIENTE 2014

DIMENSIONE CLIENTE 2014 DIMENSIONE CLIENTE 2014 Dal web alla filiale: l engagement dei Clienti e della Rete GIUSEPPE D ANTONIO Responsabile Canali Diretti UBI Banca Roma, 9 Aprile 2014 Il mondo sta cambiando in fretta 60% degli

Dettagli

RAPPORTO CER Aggiornamenti

RAPPORTO CER Aggiornamenti RAPPORTO CER Aggiornamenti 11 Marzo 2013 Rallentano gli impieghi, aumentano le sofferenze RALLENTANO GLI IMPIEGHI, AUMENTANO LE SOFFERENZE Si protrae la fase di contrazione degli impieghi a famiglie e

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Scienze Politiche Regolamento Didattico

Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Scienze Politiche Regolamento Didattico Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Scienze Politiche Regolamento Didattico (14 dicembre 2010) Art. 1 - Autonomia didattica 1. Il presente regolamento, conformemente a quanto previsto dallo Statuto

Dettagli

MONITOR SUD. Aggiornamento dati Al 30 Giugno 2015

MONITOR SUD. Aggiornamento dati Al 30 Giugno 2015 MONITOR SUD Aggiornamento dati Al 30 Giugno 2015 1 Monitor Sud Italia Dati aggiornati al 30 Giugno 2015 (estratti il 24.07.15) 2 Prima di effettuare un analisi per ogni regione, è opportuno fornire un

Dettagli

ALLE AZIENDE ASSOCIATE

ALLE AZIENDE ASSOCIATE Via Cornalia, 19 20124 Milano Telefono 02.67.154.1 Fax 02.67.15.42.53 e-mail: alsea@alsea.mi.it http://www.alsea.mi.it ALLE AZIENDE ASSOCIATE CIRCOLARE N. 192/2014 19 dicembre 2014 OGGETTO: AUTOTRASPORTO

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

Dashboard. 01/apr/2010-28/mar/2011 Rispetto a: Sito. 13.099 Visite. 55,13% Frequenza di rimbalzo. 00:02:28 Tempo medio sul sito

Dashboard. 01/apr/2010-28/mar/2011 Rispetto a: Sito. 13.099 Visite. 55,13% Frequenza di rimbalzo. 00:02:28 Tempo medio sul sito Dashboard 1/apr/21-28/mar/211 1 1 5 5 5 apr 7 mag 8 giu 1 lug 11 ago 12 set 14 ott 15 nov 17 dic 18 gen 19 feb 23 mar 13.99 55,13% 44.23 Visualizzazioni di pagina :2:28 3,37 42,5% Panoramica visitatori

Dettagli

Comune di Vaiano. Attività di sperimentazione sull area pratese per l affiancamento scolastico e per il contrasto alla dispersione scolastica 100/lode

Comune di Vaiano. Attività di sperimentazione sull area pratese per l affiancamento scolastico e per il contrasto alla dispersione scolastica 100/lode Poggio Attività di sperimentazione sull area pratese per l affiancamento scolastico e per il contrasto alla dispersione scolastica 100/lode PROGRAMMA OPERATIVO SCOPO DEL PROGETTO Il progetto 100 / lode

Dettagli

RELAZIONE ECONOMICA. Il progettista (Luigi Bianchi) Roma (RM), 08/06/2011. Termo Energia - Namirial

RELAZIONE ECONOMICA. Il progettista (Luigi Bianchi) Roma (RM), 08/06/2011. Termo Energia - Namirial RELAZIONE ECONOMICA Impianto: Impianto solare termico Microsoftware Comune: SENIGALLIA (AN) Descrizione: Progettazione di un impianto fotovoltaico grid-connected di potenza 12 Committente: Mario rossi

Dettagli

UNITA' DIDATTICA DATA INIZIO ORGANIZZAZIONE Tel. Mail. 13 lug

UNITA' DIDATTICA DATA INIZIO ORGANIZZAZIONE Tel. Mail. 13 lug CALENDARIO COMITATI REGIONALI FISE 2015 Per le modalità di svolgimento delle unità Didattiche sotto elencate, gli interessati potranno contattare direttamente i Comitati Regionali organizzatori. Sono inseriti

Dettagli

Caro studente, qui di seguito troverai alcuni consigli per orientarti alla scelta dei corsi e per organizzare al meglio il tuo percorso di studi.

Caro studente, qui di seguito troverai alcuni consigli per orientarti alla scelta dei corsi e per organizzare al meglio il tuo percorso di studi. Caro studente, qui di seguito troverai alcuni consigli per orientarti alla scelta dei corsi e per organizzare al meglio il tuo percorso di studi. CASELLA DI POSTA ISTITUZIONALE Innanzitutto ricorda di

Dettagli